Google, reverse engineering contro il malware

Mountain View acquisisce Zynamics, un'azienda specializzata nell'analisi del codice malevolo. Metterà a frutto queste nuove competenze nella lotta alle minacce informatiche

Roma – Per migliorare le proprie capacità di contrasto al cyber-crimine, o magari per meglio difendere l’ecosistema Android dalla proliferazione di malware specializzato , Google ha recentemente messo le mani sulle competenze e gli asset tecnologici della società tedesca Zynamics specializzata nell’analisi del codice malevolo.

La piccola azienda tedesca è composta da un team di esperti che passa il proprio tempo ad analizzare il comportamento dei software malevoli e a trarne prodotti specifici tesi a facilitare la predetta analisi. Mountain View dice di essere “deliziata di avere a bordo il team Zynamics e spera che i loro tool e le loro abilità nella lotta al malware ci aiutino a meglio proteggere gli utenti Google”.

E parlando di strumenti di analisi e lotta al malware, l’attuale portfolio Zynamics comprende BinDiff per l’analisi del codice eseguibile, BinNavi per l’analisi del codice binario, PDF Dissector per l’analisi dei PDF malevoli, VxClass per la classificazione del malware, BinCrowd per la gestione centralizzata delle informazioni sul reverse engineering.

Stabilite le competenze di Zynamics e l’entusiasmo di Google nell’acquisire la società, resta ora da valutare in dettaglio le conseguenze reali del nuovo acquisto di Mountain View: alla già citata necessità di rafforzare la sicurezza di Android potrebbe eventualmente aggiungersi l’implementazione di tecnologie in grado di automatizzare la difesa delle infrastrutture del cloud computing (Google Apps e non solo) contro il malware vecchio e nuovo.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Be&O scrive:
    Panna Sony C
    Chissà che LG e Samsung si accordino per una Base Hardware comune e mandino a XXXXXX tutti con una Console Libera basata su AndroidOS !
Chiudi i commenti