Google taglia il prezzo di Google Wifi e surclassa gli Amazon Eero Pro

Google taglia il prezzo a Google Wifi e supera Amazon

Google ha annunciato un importante taglio sul prezzo dei propri router wifi per reti mesh, surclassando così i prezzi praticati da Amazon su Eero Pro.
Google ha annunciato un importante taglio sul prezzo dei propri router wifi per reti mesh, surclassando così i prezzi praticati da Amazon su Eero Pro.

Da oggi Google Wifi costa meno. Non si tratta di uno sconto temporaneo o di una offerta lampo immaginata come strumento di marketing, quanto invece un taglio definitivo che abbassa la soglia di ingresso al sistema Google per la gestione di reti mesh.

Google Wifi, ecco lo sconto

La motivazione formale è relativa all'aumentata necessità di reti mesh nelle abitazioni, per ottenere coperture più stabili e complete:

Negli ultimi tempi le nostre case sono diventate più movimentate che mai: lavoriamo, seguiamo lezioni e didattica a distanza, ci intratteniamo con film e videogiochi, facciamo addirittura esercizio fisico in salotto. Ma siamo diventati anche molto più esigenti in quanto a rete Wi-Fi, che, quando non funziona, è fonte di incredibile frustrazione.

Le motivazioni reali sembrano invece legate perlopiù ad una aumentata competizione da parte di Amazon, i cui costi sulla concorrente produzione eero continuano ad andare al ribasso ed in queste ore stanno già affrontando anche il lungo scivolo del Prime Day.

Google Wifi

Questi i prezzi a confronto:

La differenza sul bundle è dunque importante, soprattutto nella logica di una rete che dovrebbe nascere proprio per estendere la copertura e che nel bundle trova la sua espressione più compiuta.

In accompagnamento a questo taglio sul costo, tale da portare nuova pressione concorrenziale sul prodotto e diminuendo così una volta di più il costo d'accesso alle reti mesh private, Google affida al responsabile Pushkar Sharma l'onere di stilare un elenco di consigli fondamentali per la configurazione della rete casalinga:

  1. assicuratevi che il router sia aggiornato
  2. proteggete sempre la rete con una password
  3. create una rete wifi separata per gli ospiti
  4. assegnate la larghezza di banda in base a dove ne avete bisogno
Fonte: Google Italia
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
15 06 2021
Link copiato negli appunti