Google vs. Australia 1-1

Un attacco a tutto il search: così BigG descrive l'azione legale che sta subendo in Australia sul posizionamento delle inserzioni pubblicitarie

Roma – Google intende reagire con forza alla denuncia proveniente dal Garante australiano sulla Concorrenza, secondo cui i link a pagamento di BigG, i collegamenti sponsorizzati, non sono evidenziati con sufficiente chiarezza, un caso che ha sollevato polvere per le implicazioni che può avere.

Il portavoce di Google, Rob Shilink, ha dichiarato che il gigante del search ritiene le accuse “prive di fondamento” e che “intende difendersi vigorosamente” anche perché “rappresentano un attacco per tutti i motori di ricerca”.

La prima udienza si terrà il prossimo 21 agosto.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • El Charro scrive:
    Ma dai!
    Ma che cazzate! Roba da vecchi lamer delle chat!!!!Credete di impressionare la gente cosi? Studiate qualcosa di utile alla popolazione umana piuttosto che queste menate!!
  • Markon scrive:
    Se volete la traduzione è qui
    Ehi ragà :)Se volete la traduzione dovete lanciare lo script che vedete in questo forum:http://www.python-it.org/forum/index.php?topic=15.0Ciao ;)
  • lol scrive:
    lol
    Bello ogni tanto ci vule qualche notizia del genere :)(rotfl) ho fatto un pochino di fatica a leggerlo ma e' molto divertente :)
  • hacker forover scrive:
    è molto semplice
    inizia cosi': è un ragazzo di 17 anni e si crede..ecc
  • Dott. Med. Prof. Gran. Fig. Di Put. Aldo scrive:
    Avete bisogno di una vacanza
    Fateli andare in ferie è per il loro bene!
  • Nome e cognome scrive:
    Serietà
    mi meraviglio che un quotidiano come punto informatico pubbichi "cose" di questo tipo. Ridicolo.
    • canning scrive:
      Re: Serietà
      A me meraviglia la quantità di paraocchi che si sono visti oggi. L'Italia è messa VERAMENTE male ragazzi.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Serietà
        - Scritto da: canning
        A me meraviglia la quantità di paraocchi che si
        sono visti oggi. L'Italia è messa VERAMENTE male
        ragazzi.Eggià... pensa se tutti i quotidiani cominciassero a scrivere a quel modo... che ficata, vero?Sic!
        • Mature scrive:
          Re: Serietà

          Eggià... pensa se tutti i quotidiani
          cominciassero a scrivere a quel modo... che
          ficata,
          vero?
          Sic!Essì perchè infatti è questo il punto il grande rischio diciamo, ecco cosa c'è in gioco. Pensa se!!! Ho i brividi ho.
    • Stef scrive:
      Re: Serietà
      Ok, voglio rispondere in modo serio (spero di non pentirmene :P).Punto Informatico è un quotidiano che pubblica notizie da anni. Tutti noi(?) lo conosciamo per la serietà e professionalità della redazione. Articoli non troppo lunghi che nella maggior parte dei casi appaiono per primi su queste pagine (in Italia) per poi essere ripresi da altre comunità.Ci sono molte sezioni: Attualità, Sicurezza, Tecnologia ecc... Ognuna con diversi articoli al giorno. Penso che Punto Informatico non tradisca le aspettative di chi abbia voglia di leggere articoli interessanti e seri. Tra i lettori di Punto Informatico ci sono persone come me che amano, sì, rimanere informati sulle nuove tecnologie; sui trend futuri; sul diritto; su ciò che fa polemica in ambito tecnologico ecc... Ma che se trova una notizia divertente, non la salta a piè pari e si ferma a leggerla.Chi, invece, non è interessato a questo genere di "distrazioni" può benissimo evitare di soffermarsi. Come quando, sfogliando un quotidiano, ci si imbatte nella pagine dello sport e non si è per nulla sportivi (o nella pagina della cultura, o il sudoku ecc...).Per rispetto di tutti i lettori di Punto Informatico, però, chi non apprezza le cose più superficiali (più leggere) dovrebbe semplicemente "girare pagina" e lasciarle godere a noi. Per nostra fortuna siamo dotati di libero arbitrio. Siamo in grado di "leggere" ciò che ci interessa e di soprassedere su ciò che non ci aggrada. Quindi, visto che noi (e siamo una buona fetta dei lettori di Punto Informatico) amiamo leggere, ogni tanto, qualcosa di "leggero", lasciateceli stare questi articoli. Dimostrateci che l'intelligenza non la valutate solamente in base al fatto che leggete esclusivamente notizie serie!E come ha detto qualcuno prima di me anche in questo thread: Take it easy :)Ciao.
  • Alan scrive:
    Non capisco il motivo
    Ciao,questo articolo è apparso ieri su digg, l'ho letto in versione originale e mi ha fatto sorridere per qualche minuto.Qualcuno mi spiega perchè è stato scritto così? Che motivo c'era?Boh!
  • Infrid scrive:
    QUI VERSIONE LEGGIBILE
    http://rafb.net/p/m4Yhfm49.htmldivertitevi :D
    • Nessu scrive:
      Re: QUI VERSIONE LEGGIBILE
      Roma - pima è il classico ragazzo di i7 anni che si crede un uber-haxor. È un po' annoiato durante le vacanze estive, e decide di iscriversi ad un corso estivo di informatica. Sfortuna vuole che sulla sua strada troverà un prof di informatica più furbo e preparato di lui. "Mi interrompe continuamente durante le lezioni" racconta scrap sulle pagine di ittoolbox, "con espressioni tipo wtf? E omg non usi debian!. (...) Diciamo che se fossimo in combattimento e il ragazzo si dimenticasse il suo giubbotto antiproiettile, scaverei un buco e glielo nasconderei". Un sabato mattina, prima della pausa pranzo, il prof annuncia alla classe che dopo l'interruzione ciascuno di loro avrebbe trovato un piccolo "danno" al software sulle rispettive postazioni: una sorta di sfida per mettere alla prova le loro capacità di diagnosi. Pima esce dalla classe assieme ai suoi compagni, ma quando per il professore arriva il momento di smanettare sulla postazione a lui assegnata, si accorge che la password di root è stata modificata. Pima non ha considerato tre piccoli fattori. Il primo è che tutte le postazioni fanno boot a partire da una immagine in rete: basterà riavviare per ripristinare le impostazioni precedenti. Il secondo è che ssh è attivo su tutte le postazioni, quindi l'admin non ha bisogno di password. Il terzo, è che in tutti i file /etc/passwd c'è un utente chiamato backdoor con privilegi da root. Cosa fare? Lasciare che il noob sopravviva o pwnarlo di brutto? Il prof sceglie la seconda ipotesi. Dopo essere tornato sulla sua postazione, registra tre semplici messaggi vocali e li nasconde sulla macchina di pima, dopo averne alzato il volume e rimosso con un cacciavite il cursore per regolare l'audio sugli altoparlanti. Al suo ritorno, lo script kiddie avrà una brutta sorpresa. Dopo la pausa, gli alunni tornano il classe e sulla faccia di pima si dipinge un sorriso soddisfatto: la sua password root è ancora al suo posto, e questo significa che il professore non può aver modificato nulla nella sua postazione. Peccato che, dopo pochi minuti, si senta risuonare nella classe un sonoro: "Non avresti dovuto cambiarmi la password root ragazzo!" Pima è stupefatto. Il prof solleva lo sguardo dal suo monitor e lo rimprovera per via del baccano: "c'è qualche problema? Dovresti lavorare al compito assegnato invece di perdere tempo". Il ragazzo, ovviamente, nega ogni addebito tra le risatine dei compagni. Passa quindi qualche altro minuto, e un semplice comando lanciato su una shell remota produceva un'altra simpatica filastrocca, il ritornello di una canzone dei black eyed peas: "My humps! My humps! My itty bitty humps!" Il prof rimprovera ancora pima: insomma, mostri un po' di rispetto. Il ragazzo ammutolisce, mentre la classe ormai ride fragorosamente. Ma è già tempo del gran finale. "Attenzione classe. Questo è quello che accade quando non prestate attenzione all'istruttore, cambiate la password di root e ignorate completamente il vostro lavoro assegnato" È stato allora che pima ha capito cosa era successo. Inutile dire, conclude scrap, che "da allora pima si comporta da perfetto gentiluomo e arriva sempre puntuale ad ogni lezione". Luca annunziata
  • Annoiato e scocciato scrive:
    Riviste alternative (W la censura)
    Oggi ho postato, per ben due volte, una richiesta di links a riviste alternative a PI per farmi un'idea su cosa offriva la concorrenza. Bene me lo hanno cancellato per ben due volte: PI ha toccato ormai il fondo per me. Già mi stava scadendo non poco, dopo questo episodio non ne parliamo! ;)Comunque qualcuno mi può dare qualche link? Grazie!
    • redazione substitute scrive:
      Re: Riviste alternative (W la censura)
      Leggere no eh?Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che: * sia in tema e contribuisca alla discussione in corso * non abbia contenuto razzista o sessista * non sia offensivo, calunnioso o diffamanteLa redazione con i controlli a campione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Riviste alternative (W la censura)
        - Scritto da: redazione substitute
        Leggere no eh?


        Prima di pubblicare un tuo commento assicurati
        che:

        * sia in tema e contribuisca alla discussione
        in
        corso
        * non abbia contenuto razzista o sessista
        * non sia offensivo, calunnioso o diffamante


        La redazione con i controlli a campione si
        riserva di cancellare qualsiasi contenuto
        ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla
        policy.Sono d'accordo sulla vostra policy. Però cancellare i post di un lettore che esprime il proprio giudizio e pensiero sull'articolo che ha tentato di leggere e gli ha dedicato del (inutile) tempo mi sembra alquanto scorretto e antidemocratico. Detto questo, cambio quotidiano e cordialmente vi saluto.
    • Stef scrive:
      Re: Riviste alternative (W la censura)
      Guarda... apri google, metti una descrizione di cio' che cerchi e leggi...Oppure apri Wikipedia ogni giornoOppure vai in edicola e compra tutto quello che ha un'immagine colorata :P
      • Annoiato e scocciato scrive:
        Re: Riviste alternative (W la censura)
        - Scritto da: Stef
        Guarda... apri google, metti una descrizione di
        cio' che cerchi e
        leggi...
        Oppure apri Wikipedia ogni giorno
        Oppure vai in edicola e compra tutto quello che
        ha un'immagine colorata
        :PEvidentemente volevo un parere di altri lettori se lo ho chiesto, lo so pure io che esiste google. Ma qui ci sono tanti che amano fare i professorini della mutua.
        • Stef scrive:
          Re: Riviste alternative (W la censura)

          Evidentemente volevo un parere di altri lettori
          se lo ho chiesto, lo so pure io che esiste
          google. Ma qui ci sono tanti che amano fare i
          professorini della
          mutua.Ah, scusa... non avevo capito che eri entrato in pizzeria a chiedere dove poter trovare un locale in cui mangiare ;-)
          • Annoiato e scocciato scrive:
            Re: Riviste alternative (W la censura)

            Ah, scusa... non avevo capito che eri entrato in
            pizzeria a chiedere dove poter trovare un locale
            in cui mangiare
            ;-)Questo è un forum innanzi tutto e c'è libertà di discussione... tu pensi che sia andato off-topic? Io no, perché non è possibile pubblicare un articolo del genere su un quotidiano come PI. Io pretendo serietà da un giornale serio, non credo di chiedere la luna!
          • Stef scrive:
            Re: Riviste alternative (W la censura)
            - Scritto da: Annoiato e scocciato

            Ah, scusa... non avevo capito che eri entrato in

            pizzeria a chiedere dove poter trovare un locale

            in cui mangiare

            ;-)
            Questo è un forum innanzi tutto e c'è libertà di
            discussione... tu pensi che sia andato off-topic?
            Io no, perché non è possibile pubblicare un
            articolo del genere su un quotidiano come PI. Io
            pretendo serietà da un giornale serio, non credo
            di chiedere la
            luna!La mia risposta seria a questa tua pretesa l'ho scritta piu' sotto (se ti va di leggerla e' scritta con caratteri che si possono trovare tutti nella codifica Latin1, forse addirittura nell'ASCII standard :P)
  • ZioMimmo scrive:
    Grande!!!
    Hehehehe mi hai fatto pariare! E devo ammettere che non succedeva da parecchio ;-)Complimentoni Luca.
    • Crawler scrive:
      Re: Grande!!!
      - Scritto da: ZioMimmo
      Hehehehe mi hai fatto pariare! E devo ammettere
      che non succedeva da parecchio
      ;-)
      Complimentoni Luca.Quoto ;)
  • PzSniper scrive:
    Google L33t
    Perfino Google...http://www.google.com/intl/xx-hacker/
  • Uber scrive:
    ehehehehhe
    Per un attimo pensavo che v'avessero bucato :) Bravi bella idea!!! Per la cronaca noi professori così ce li sognamo...
    • Crawler scrive:
      Re: ehehehehhe
      - Scritto da: Uber
      Per un attimo pensavo che v'avessero bucato :)
      Bravi bella idea!!!

      Per la cronaca noi professori così ce li
      sognamo...Io avevo un prof ch avrebbe fatto una cosa così, se solo avessimo avuto i computer in classe :@
  • Bardotto scrive:
    m@ AnD@t3 a c4G@r3
    c0M3 d@ t1T010
  • Cr4z33 scrive:
    O_o
    Luca sient'amme cambia spacciatore vah...
  • Bardika scrive:
    A quando tette e culi ?
    Evvai raga, col linguaggio ggiovvane ci lisci la cumpa.Se è il pubblico ggiovvanile che cercate d'accalappiare con sti mezzucci vi consiglio caldamente una buona infornata di tette e culi.A cominciare dall'avatar: anzichè un nerds barbuto, mettetci una biondona in topless con bocce e tutto il resto in bell'evidenzaRisultato garantito
  • Matteo Benedetto scrive:
    L'autore abbia vergogna
    A parte il linguaggio 1337, che fa tanto niubbo di per se, il testo traslato è di un italiano decisamente carente e poco scorrevole... Da questo sito non me lo sarei mai aspettato...
    • Ironia scrive:
      Re: L'autore abbia vergogna
      - Scritto da: Matteo Benedetto
      A parte il linguaggio 1337, che fa tanto niubbo
      di per se, il testo traslato è di un italiano
      decisamente carente e poco scorrevole... Da
      questo sito non me lo sarei mai
      aspettato...Sei ingegnere?
    • afiorillo scrive:
      Re: L'autore abbia vergogna
      - Scritto da: Matteo Benedetto
      A parte il linguaggio 1337, che fa tanto niubbo
      di per se, il testo traslato è di un italiano
      decisamente carente e poco scorrevole... Da
      questo sito non me lo sarei mai
      aspettato...La Traslazione del Testo è bellissima... A proposito di "carenze", eh?
  • ryoga scrive:
    Mah!
    La notizia non l'ho letta.Questo perche' e' scritta male e utilizzando un linguaggio che non leggo facilmente.Potrei usare dei tool o altro, ma dato che cerco informazioni e non rebus, preferisco saltare l'articolo.Sarà uno scherzo, un esempio, una ragazzata, ma fatta su un giornale è qualcosa di inappropriato.Non m'e' mai capitato di vedere foto porno su Repubblica o altre testate giornalistiche per avvenimenti inerenti al sesso.Forse perche' li ci sono professionisti e qui no?Mi spiace, ma è stata una caduta di classe enorme.Voto articolo 0
    • krisskross scrive:
      Re: Mah!
      - Scritto da: ryoga
      La notizia non l'ho letta.E io che ho pure letto il tuo commento managgia a me
    • Lollipop scrive:
      Re: Mah!

      La notizia non l'ho letta.Già questo depone male.
      Questo perche' e' scritta male e utilizzando un
      linguaggio che non leggo
      facilmente.Sì, guarda non è un errore, è proprio voluto.
      Potrei usare dei tool o altro, ma dato che cerco
      informazioni e non rebus, preferisco saltare
      l'articolo.Ma allora perchè te la prendi? Non hai capito la relazione tra contenuto dell'articolo e forma. Ok ma perchè prendersela?
      Sarà uno scherzo, un esempio, una ragazzata, ma
      fatta su un giornale è qualcosa di
      inappropriato.Ri-prenditi ;)
      Non m'e' mai capitato di vedere foto porno su
      Repubblica o altre testate giornalistiche per
      avvenimenti inerenti al
      sesso.Questa è risibile visto quello che pubblicano, ma non c'entra una mazza. Imho naturalmente.
      Forse perche' li ci sono professionisti e qui no?Questa battuta è davvero una caduta di stile.Imho, come si diceva.
      • ryoga scrive:
        Re: Mah!
        - Scritto da: Lollipop

        La notizia non l'ho letta.
        Già questo depone male.Dipende

        Questo perche' e' scritta male e utilizzando un

        linguaggio che non leggo

        facilmente.
        Sì, guarda non è un errore, è proprio voluto.E' voluta l'informazione o la (dis)informazione?Un giornale _dovrebbe_ (imho) porre al primo posto la comunicazione e _POI_ il resto.Quest'articolo invece e' scritto dando _scarsa_ "comunicazione", e da qui nasce il mio disappunto.

        Potrei usare dei tool o altro, ma dato che cerco

        informazioni e non rebus, preferisco saltare

        l'articolo.
        Ma allora perchè te la prendi? Non hai capito la
        relazione tra contenuto dell'articolo e forma. Ok
        ma perchè
        prendersela?Non me la prendo.Esprimo solo una mia opinione su come è stato scritto questo articolo.L'articolo di per se ( ripeto ) non l'ho letto e quindi non posso esprimermi sul contenuto.

        Non m'e' mai capitato di vedere foto porno su

        Repubblica o altre testate giornalistiche per

        avvenimenti inerenti al

        sesso.

        Questa è risibile visto quello che pubblicano, ma
        non c'entra una mazza. Imho
        naturalmente.C'entra eccome.Mettiamo caso che questo articolo era per "ri-prendere" un evento accaduto dove c'entra la scrittura l33t.Se c'era da raccontare un evento pornografico utilizzava come caratteri "Kamasutra"?Ripeto, mai visto nessun giornale scrivere articoli non badando alla comunicazione.

        Forse perche' li ci sono professionisti e qui
        no?
        Questa battuta è davvero una caduta di stile.Non quanto quella del redattore.
        Imho, come si diceva.Naturalmente.... imho!
        • Stef scrive:
          Re: Mah!

          C'entra eccome.
          Mettiamo caso che questo articolo era per
          "ri-prendere" un evento accaduto dove c'entra la
          scrittura
          l33t.
          Se c'era da raccontare un evento pornografico
          utilizzava come caratteri
          "Kamasutra"?
          Ripeto, mai visto nessun giornale scrivere
          articoli non badando alla
          comunicazione.Non hai letto l'articolo, quindi le tue sono solamente congetture...P.S. Questo non è un giornale. E', si, un quotidiano, ma non un giornale. Adesso, premesso che potrebbe anche non essere stato il suo scopo, però, la comunicazione (soprattutto via Internet) non avviene solamente per caratteri tipografici. Inoltre tu non hai letto l'articolo, quindi non sai che connessione c'è tra lo stile utilizzato, il contenuto dell'articolo, ed il messaggio che voleva mandare.
          • ryoga scrive:
            Re: Mah!
            - Scritto da: Stef
            Non hai letto l'articolo, quindi le tue sono
            solamente
            congetture...Cioe'? Scusami....credo di averlo sempre affermato.Non ho letto l'articolo, perche' impossibilitato a leggerlo se non attraverso "copia-incolla" presso altro sito e/o programma per poter rendere piu' comprensibile cio' che c'era scritto.Non ho criticato l'articolo ( non avendolo letto non potevo farlo ), ma il modo in cui e' stato scritto.Se un quotidiano d'informazione ( al mio paese e' definito anche giornale, al tuo non so ), ha come scopo la "comunicazione" ( e provami il contrario ), quest'articolo non ha raggiunto il suo effetto, non per il contenuto ma per il modo in cui e' stato scritto.
            però, la comunicazione (soprattutto via Internet)
            non avviene solamente per caratteri tipografici.Mai visto ( neanche online ) ripeto, una notizia scritta in una lingua morta. Di sicuro ce ne saranno, ma non presenti in un "quotidiano d'informazione".Non perche' "non e' possibile scriverle", ma perche' la comunicazione e il recepimento della notizia, sono tra i punti basilari di qualsiasi testata e _questo articolo_ non l'ha raggiunto.
            Inoltre tu non hai letto l'articolo, quindi non
            sai che connessione c'è tra lo stile utilizzato,
            il contenuto dell'articolo, ed il messaggio che
            voleva
            mandare.Infatti critico il modo in cui e' stato scritto, non il contenuto
          • Stef scrive:
            Re: Mah!

            Cioe'?
            Scusami....credo di averlo sempre affermato.
            Non ho letto l'articolo, perche' impossibilitato
            a leggerlo se non attraverso "copia-incolla"
            presso altro sito e/o programma per poter rendere
            piu' comprensibile cio' che c'era
            scritto.
            Appunto. Non avendo letto l'articolo non puoi sapere (essere a conoscenza) quanto (o se) quel tipo di scrittura serva, assieme al contenuto, a comunicare qualcosa.Non avendolo letto non puoi saperlo (lo so ho ripetuto la frase... ma e' solo per evidenziare il concetto). Quindi il fatto che ne critichi anche solo la scrittura deriva da tue congetture sul contenuto.
            Se un quotidiano d'informazione ( al mio paese e'
            definito anche giornale, al tuo non so ), ha come
            scopo la "comunicazione" ( e provami il contrario
            ), quest'articolo non ha raggiunto il suo
            effetto, non per il contenuto ma per il modo in
            cui e' stato
            scritto.Al mio di paese un giornale e' solitamente riferito a pubblicazione cartacea. Un quotidiano può semplicemente indicare un'uscita quotidiana. Nel nostro caso esce in un formato che non ha nulla a che spartire con quello cartaceo. Comunque qui si puo' discutere all'infinito su cosa sia giornale e cosa sia quotidiano...A me e a tantissime altre persone (che hanno letto l'articolo) la comunicazione e' arrivata e la scrittura con quei caratteri ha sottolineato un aspetto dell'articolo che, se fosse stato scritto con caratteri normali, sarebbe passato inosservato (o forse no? magari sto inventando tutto... ma non avendo letto l'articolo non potrai mai sapere se ho ragione o meno).Tornando al fatto di aver comunicato qualcosa. Solo perche' tu non hai voglia di leggerlo non vuol dire che anche gli altri abbiano avuto la tua stessa reazione. Sono convinto che per moltissime persone la notizia ha avuto il successo comunicativo che tu le neghi.

            però, la comunicazione (soprattutto via
            Internet)

            non avviene solamente per caratteri tipografici.

            Mai visto ( neanche online ) ripeto, una notizia
            scritta in una lingua morta. Di sicuro ce ne
            saranno, ma non presenti in un "quotidiano
            d'informazione".
            Non perche' "non e' possibile scriverle", ma
            perche' la comunicazione e il recepimento della
            notizia, sono tra i punti basilari di qualsiasi
            testata e _questo articolo_ non l'ha
            raggiunto. Si che l'ha raggiunto. Tra quelli che hanno letto la notizia. P.S. L'articolo e' scritto in italiano.

            Inoltre tu non hai letto l'articolo, quindi non

            sai che connessione c'è tra lo stile utilizzato,

            il contenuto dell'articolo, ed il messaggio che

            voleva

            mandare.

            Infatti critico il modo in cui e' stato scritto,
            non il
            contenutoNon hai capito quello che ho scritto. Ho solo alzato il dubbio che le due cose (contenuto e forma) potrebbero essere due variabili di una stessa equazione. Se tu conosci il valore di una sola delle due non puoi conoscere il valore finale dell'equazione. Quindi non puoi giudicare la riuscita del (chiamiamolo) esperimento editoriale.
          • ryoga scrive:
            Re: Mah!
            Per te valutare un articolo si basa su "come e' scritto" e "sul contenuto".Anche per me.Solo che io mi fermo prima al primo punto e poi passo al secondo.Dato che il primo punto non ha trovato un riscontro affascinante ( o comunque idoneo per quel che potrebbe essere "l'informazione" ), non ho proseguito.Indifferente se l'autore continua a scrivere articoli con tale linguaggio.Chi ne ha la capacità/pazienza di andarsi a leggere i suoi articoli, ben venga.Io da libero cittadino e non interessato a dover decifrare l'altrui scrittura per leggere cio' che ha da dire, preferisco leggere altri autori.Non so se ha centrato o meno l'obiettivo che si era prefissato.Di sicuro non c'e' voluto molto ( ci sono parecchi software in giro che permettono di tradurre da/a l33t ) ed esaltare un articolo scritto "_non in italiano_" ( o vuoi dire che pr0f3550R3 è italiano? ) per me equivale ad esaltare come arte una nota scritta sui "pizzini".
          • Stef scrive:
            Re: Mah!

            scritto "_non in italiano_" ( o vuoi dire che
            pr0f3550R3 è italiano? ) per me equivale ad
            esaltare come arte una nota scritta sui
            "pizzini".Certo che professore e' italiano. la codifica non utilizza l'alfabeto classico, ma il termine è comunque un termine italiano.Ma il concetto che volevo esprimere io era un altro... Mi spiace non essere riuscito a farlo risaltare...Se un articolo non ti piace (perche' scritto in una forma a te non gradita) non sei obbligato a leggerlo. Mai ho espresso questo pensiero. Anzi... Pero' devi lasciare la liberta' agli altri di poterlo leggere.Poi, pure io sono d'accordo che Punto Informatico non deve essere scritto interamente in leet. Ma se tra i vari articoli pubblicati negli anni da PI ne appare uno particolare, non si dovrebbe reagire come hanno fatto la maggior parte di quelli che non l'hanno capito...P.S. Probabilmente chi lo ha apprezzato ha avuto un passato IRC (IRC-WAR), e leggere una storiella con quella sintassi ha fatto sorridere questi "vecchi" nerds ;-)
    • naturale scrive:
      Re: Mah!

      Sarà uno scherzo, un esempio, una ragazzata, ma
      fatta su un giornale è qualcosa di
      inappropriato.Ma tu non ridi mai? Sei uno di quelli che legge il Corriere Della Sera perchè così sai la verità? Ma fatti questa risata e go on with your life!!!
      • ryoga scrive:
        Re: Mah!
        - Scritto da: naturale

        Sarà uno scherzo, un esempio, una ragazzata, ma

        fatta su un giornale è qualcosa di

        inappropriato.

        Ma tu non ridi mai? Sei uno di quelli che legge
        il Corriere Della Sera perchè così sai la verità?
        Ma fatti questa risata e go on with your
        life!!!Se ero su "barzellette.it" o altro, mi sarei fatto anche una risata.Ma dato che ero su "punto-informatico.it", mi sarei aspettato una notizia dove la comunicazione era al primo posto.Ripeto, l'articolo non l'ho letto per evitare di "sottostare" alle regole del redattore.
        • triste scrive:
          Re: Mah!
          trovo molto triste tutto quello che hai scritto, spero che nella tua vita ti capiti di ridere qualche volta, lo spero tanto
          • ryoga scrive:
            Re: Mah!
            - Scritto da: triste
            trovo molto triste tutto quello che hai scritto,
            spero che nella tua vita ti capiti di ridere
            qualche volta, lo spero
            tantoIn genere sono una persona solare, e il mio interesse presso questo quotidiano era puramente tecnologico e non umoristico.Ripeto, se si vuol cambiare genere di testata, nulla in contrario, ma chiamare "articolo sulla tecnologia" questo, è un insulto.
        • Stef scrive:
          Re: Mah!
          Infatti a me ha comunicato moltissimo... Ah già, io l'ho letto l'articolo :PComunque, non so se hai notato la sezione... Ma si trova sotto Digital Life, e non sotto sezioni tecniche... Qualsiasi quotidiano che si rispetti ha l'angolo leggero che, tra una notizia di cronaca e una scientifica, ti fa fare due risate.
    • Ma non diciamo idiozie scrive:
      Re: Mah!
      - Scritto da: ryoga
      Non m'e' mai capitato di vedere foto porno su
      Repubblica o altre testate giornalistiche per
      avvenimenti inerenti al
      sessoROTFL!!! Ma se sul sito del Corriere o di Repubblica c'e' un topless un giorno si' e uno no!!!! :@
      • ryoga scrive:
        Re: Mah!
        - Scritto da: Ma non diciamo idiozie
        - Scritto da: ryoga


        Non m'e' mai capitato di vedere foto porno su

        Repubblica o altre testate giornalistiche per

        avvenimenti inerenti al

        sesso

        ROTFL!!! Ma se sul sito del Corriere o di
        Repubblica c'e' un topless un giorno si' e uno
        no!!!!
        :@Per "scrivere" la notizia? O sono solo immagini a corredo?Perche' se e' per scrivere, allora ritiro ogni accusa, ma se sono solo delle immagini a corredo, allora niente di scandaloso.
        • Crawler scrive:
          Re: Mah!

          Per "scrivere" la notizia? O sono solo immagini a
          corredo?
          Perche' se e' per scrivere, allora ritiro ogni
          accusa, ma se sono solo delle immagini a corredo,
          allora niente di
          scandaloso.Ma perchè ora l33t è porno? Il caldo fa brutti scherzi
          • sparky scrive:
            Re: Mah!

            Ma perchè ora l33t è porno?Al massimo pr0n
          • ryoga scrive:
            Re: Mah!
            - Scritto da: Crawler
            Ma perchè ora l33t è porno? Il caldo fa brutti
            scherziRileggi tutti gli interventi, pensa e poi rispondi.Non fare l'inverso che fai solo brutta figura.
        • Stef scrive:
          Re: Mah!

          Per "scrivere" la notizia? O sono solo immagini a
          corredo?
          Perche' se e' per scrivere, allora ritiro ogni
          accusa, ma se sono solo delle immagini a corredo,
          allora niente di
          scandaloso.Scivolano gli specchi?
      • borg_troll scrive:
        Re: Mah!
        - Scritto da: Ma non diciamo idiozie
        - Scritto da: ryoga


        Non m'e' mai capitato di vedere foto porno su

        Repubblica o altre testate giornalistiche per

        avvenimenti inerenti al

        sesso

        ROTFL!!! Ma se sul sito del Corriere o di
        Repubblica c'e' un topless un giorno si' e uno
        no!!!!
        :@Ha detto "foto porno". Un topless non è pornografia. Silvia Saint che si fa ingroppare tipo traforo autostradale è porno. Non il topless. Fattene una ragione.
        • LOL scrive:
          Re: Mah!

          Ha detto "foto porno". Un topless non è
          pornografia. Silvia Saint che si fa ingroppare
          tipo traforo autostradale è pornoNo, i topless del Corriere sono "arte" eh? Ma ROTFL...Non e' pornografia, ma ha la stessa identica funzione.FATTENE UNA RAGIONE.
    • Crawler scrive:
      Re: Mah!
      - Scritto da: ryoga
      La notizia non l'ho letta.

      Questo perche' e' scritta male e utilizzando un
      linguaggio che non leggo
      facilmente.Ok se trovo un articolo in tedesco anche io passo ma in questo caso c'è da ridere (ah scusa a te già t avevo risposto sei quello che non ride)
    • dario scrive:
      Re: Mah!
      - Scritto da: ryoga
      La notizia non l'ho letta.

      Questo perche' e' scritta male e utilizzando un
      linguaggio che non leggo
      facilmente.
      Potrei usare dei tool o altro, ma dato che cerco
      informazioni e non rebus, preferisco saltare
      l'articolo.

      Sarà uno scherzo, un esempio, una ragazzata, ma
      fatta su un giornale è qualcosa di
      inappropriato.

      Non m'e' mai capitato di vedere foto porno su
      Repubblica o altre testate giornalistiche per
      avvenimenti inerenti al
      sesso.

      Forse perche' li ci sono professionisti e qui no?
      Mi spiace, ma è stata una caduta di classe enorme.

      Voto articolo 0gli scherzi sui giornali trovano spazio da sempre, e ti parlo delle testate più importanti del pianeta, dove ad esempio c'è la tradizione del pesce d'aprile, ci sono vignette, ci sono pagine di notizie curiose.il problema è che l'autore dell'articolo si è scordato che punto informatico è una testata che si rivolge a un pubblico di informatici, una categoria che non conosce vie di mezzo: o persone estremamente spiritose, geniali e ricettive o gente mortalmente triste.
      • Stef scrive:
        Re: Mah!

        gli scherzi sui giornali trovano spazio da
        sempre, e ti parlo delle testate più importanti
        del pianeta, dove ad esempio c'è la tradizione
        del pesce d'aprile, ci sono vignette, ci sono
        pagine di notizie
        curiose.

        il problema è che l'autore dell'articolo si è
        scordato che punto informatico è una testata che
        si rivolge a un pubblico di informatici, una
        categoria che non conosce vie di mezzo: o persone
        estremamente spiritose, geniali e ricettive o
        gente mortalmente
        triste.Quanto ti quoto :P
      • ryoga scrive:
        Re: Mah!
        - Scritto da: dario
        gli scherzi sui giornali trovano spazio da
        sempre, e ti parlo delle testate più importanti
        del pianeta, dove ad esempio c'è la tradizione
        del pesce d'aprile, ci sono vignette, ci sono
        pagine di notizie
        curiose.Ma anche no.Pero' il 16 Luglio a meno di qualche antica tradizione di qualche calendario astrale, non ha niente a che fare con il 1° Aprile.
        il problema è che l'autore dell'articolo si è
        scordato che punto informatico è una testata che
        si rivolge a un pubblico di informatici, una
        categoria che non conosce vie di mezzo: o persone
        estremamente spiritose, geniali e ricettive o
        gente mortalmente
        triste.Dandomi del mortalmente triste, per il solo fatto di aver trovato il modo di scrivere un articolo, fuori luogo, mi indica quanto alto sia il tuo quoziente intellettivo.
        • dario scrive:
          Re: Mah!
          - Scritto da: ryoga
          - Scritto da: dario

          gli scherzi sui giornali trovano spazio da

          sempre, e ti parlo delle testate più importanti

          del pianeta, dove ad esempio c'è la tradizione

          del pesce d'aprile, ci sono vignette, ci sono

          pagine di notizie

          curiose.

          Ma anche no.
          Pero' il 16 Luglio a meno di qualche antica
          tradizione di qualche calendario astrale, non ha
          niente a che fare con il 1°
          Aprile.


          il problema è che l'autore dell'articolo si è

          scordato che punto informatico è una testata che

          si rivolge a un pubblico di informatici, una

          categoria che non conosce vie di mezzo: o
          persone

          estremamente spiritose, geniali e ricettive o

          gente mortalmente

          triste.

          Dandomi del mortalmente triste, per il solo fatto
          di aver trovato il modo di scrivere un articolo,
          fuori luogo, mi indica quanto alto sia il tuo
          quoziente
          intellettivo.tu non puoi, se non in malafede, giudicare la mia intelligenza negativamente in base al mio post, che certo stupido non è, nè per contenuti, nè per linguaggio, nè per argomentazioni.Viceversa io da quel che hai scritto in reazione al post, dalle argomentazioni addotte e dai toni usati per discutere di una facezia posso permettermi di giudicare mortalmente triste, se non la tua persona nella tua interezza, perlmeno la tua persona in questo specifico caso.cordiali saluti.
          • ryoga scrive:
            Re: Mah!
            - Scritto da: dario
            tu non puoi, se non in malafede, giudicare la mia
            intelligenza negativamente in base al mio post,
            che certo stupido non è, nè per contenuti, nè per
            linguaggio, nè per
            argomentazioni.Invece te riesci a giudicare il mio spirito in base a cio' che scrivo? -.-
            Viceversa io da quel che hai scritto in reazione
            al post, dalle argomentazioni addotte e dai toni
            usati per discutere di una facezia posso
            permettermi di giudicare mortalmente triste, se
            non la tua persona nella tua interezza, perlmeno
            la tua persona in questo specifico
            caso.
            cordiali saluti.Studiato psicologia?No, perche' altrimenti avresti dovuto pensarci seriamente.Se da 3 - 4 commenti riesci a trarre fuori il profilo psicologico di una persona, sei una persona idonea per far lo psicologo.Comunque, a me poco interessa se qualcuno che mi offende si sente offeso.Se non vuoi sentirti offeso, comincia ad essere educato.Dopotutto il rispetto va prima offerto per esser ricevuto.E se tratti offendi qualcuno non puoi permetterti/pretendere elogi o applausi.Hai avuto solo cio' che ti sei meritato.
          • dario scrive:
            Re: Mah!
            - Scritto da: ryoga
            - Scritto da: dario

            tu non puoi, se non in malafede, giudicare la
            mia

            intelligenza negativamente in base al mio post,

            che certo stupido non è, nè per contenuti, nè
            per

            linguaggio, nè per

            argomentazioni.

            Invece te riesci a giudicare il mio spirito in
            base a cio' che scrivo?
            -.-non il tuo spirito nella sua interezza, il tuo spirito relativamente ai fatti in questione.



            Viceversa io da quel che hai scritto in reazione

            al post, dalle argomentazioni addotte e dai toni

            usati per discutere di una facezia posso

            permettermi di giudicare mortalmente triste, se

            non la tua persona nella tua interezza, perlmeno

            la tua persona in questo specifico

            caso.

            cordiali saluti.

            Studiato psicologia?
            No, perche' altrimenti avresti dovuto pensarci
            seriamente.
            Se da 3 - 4 commenti riesci a trarre fuori il
            profilo psicologico di una persona, sei una
            persona idonea per far lo
            psicologo.ripeto: relativamente alla questione, ma non solo tu, una marea di persone, è inorridita e si è sentita presa in giro e ha giudicato la cosa fuori luogo e poco professionale. A te, e a tutti gli altri, ho solo detto che non è affatto vero che si tratta di una cosa fuori luogo, un articolo del genere, perché il giornalismo è anche questo e ogni testata che si rispetti ha anche momenti di svago.

            Comunque, a me poco interessa se qualcuno che mi
            offende si sente
            offeso.non mi sento offeso, semplicemente non denotava un basso quoziente intellettivo il mio post. :)
            Se non vuoi sentirti offeso, comincia ad essere
            educato.non mi sembra di essere stato maleducato, se lo sono stato chiedo scusa, non metto in dubbio che tu non sei triste tout court, era una generalizzazione sciocca. nella circostanza però lo sei stato. chiunque inorridisce di fronte a un articolo del genere, dice a una testata che ha avuto una caduta di stile e cose così di certo non dimostra un grande spirito nè una grande preparazione in campo giornalistico. Cose assolutamente non richieste a un lettore, hai ragione, ma lascia che cerchi dal mio piccolo di farti apprezzare sfaccettature del mestiere che forse non ti erano note. sono supponente e arrogante, lo so, ma ti assicuro che so anche ascoltare quando mi rendo conto della mia ignoranza in materia.
            Dopotutto il rispetto va prima offerto per esser
            ricevuto.
            E se tratti offendi qualcuno non puoi
            permetterti/pretendere elogi o
            applausi.no, non pretendo applausi, pretendo che ti rendi conto che è tutto il giorno che state subissando di insulti più o meno pesanti e offese più o meno gratuite e ingiustificate un povero disgraziato che ha scritto un articolo con intenti goliardici.mi è venuto spontaneo prenderne le difese, tutto qui.

            Hai avuto solo cio' che ti sei meritato.non mi aspettavo che mi ringraziassi, non ti preoccupare, spero solo che tu abbia compreso perché il tuo e quello di molti altri è stato un atteggiamento che mi ha fatto trasalire.io vorrei anche che questo mio post aiutasse a sfatare una visione piuttosto grigia che molti hanno della professione del giornalista.
        • dario scrive:
          Re: Mah!
          - Scritto da: ryoga
          - Scritto da: dario

          gli scherzi sui giornali trovano spazio da

          sempre, e ti parlo delle testate più importanti

          del pianeta, dove ad esempio c'è la tradizione

          del pesce d'aprile, ci sono vignette, ci sono

          pagine di notizie

          curiose.

          Ma anche no.
          Pero' il 16 Luglio a meno di qualche antica
          tradizione di qualche calendario astrale, non ha
          niente a che fare con il 1°
          Aprile.Dimenticavo. Ripeto: "dove AD ESEMPIO c'è la tradizionedel pesce d'aprile, ci sono vignette, ci sono pagine di notizie curiose."AD ESEMPIO.Lo scherzo non è fuori luogo nel giornalismo e nei giornali. Tutt'altro. Questo volevano dire gli ESEMPI.Per fortuna c'è chi scherza anche il 16 luglio oltre il primo aprile e chi compie buone azioni il 18 settembre oltre il 25 dicembre.
          • ryoga scrive:
            Re: Mah!
            - Scritto da: dario
            Dimenticavo. Ripeto: "dove AD ESEMPIO c'è la
            tradizione
            del pesce d'aprile, ci sono vignette, ci sono
            pagine di notizie
            curiose."Mai vista una "burla" su un giornale di cronaca nera, ne una barzelletta su un necrologio.Ma magari non leggo abbastanza io.
            AD ESEMPIO.

            Lo scherzo non è fuori luogo nel giornalismo e
            nei giornali. Tutt'altro. Questo volevano dire
            gli
            ESEMPI.
            Per fortuna c'è chi scherza anche il 16 luglio
            oltre il primo aprile e chi compie buone azioni
            il 18 settembre oltre il 25
            dicembre.Ma pensa che io scherzo tutti i giorni e le buone azioni, se posso permettermele, le compio, ma non vado a vantarmi in giro.Comunque mi sembra di aver espresso un "giudizio" ( o un "parere" ) negativo su questo articolo.Se poi la gente è suscettibile per un mio giudizio da normale lettore, mi sa che e' messa male.
          • Stef scrive:
            Re: Mah!

            Mai vista una "burla" su un giornale di cronaca
            nera, ne una barzelletta su un
            necrologio.
            Ma magari non leggo abbastanza io.Non mi sembra che Punto Informatico possa essere paragonato ad un necrologio. E non mi sembra di aver mai visto un "giornale di cronaca nera". I quotidiani cartacei (i giornali) hanno sia pagine di cronaca nera che pagine di sport, cultura, spettacolo, alcuni hanno anche la pagina dei giochi, la striscia divertente (la maggior parte delle grandi testate italiane e' solita utilizzare una vignetta umoristica).Quindi non vedo perche' un quotidiano di informatica e tecnologia non possa mettere un articolo leggero che rimane, comunque, in ambito informatico (il leet fa parte della cultura informatica esattamente come il floppy disk).Tornando al necrologio, PI non e' paragonabile ad esso perche' il necrologio e' una pagina che fa parte di un contesto piu' grande (un quotidiano). A meno che non ti riferisci a quelli appesi sui muri della citta'...E PI, come un qualsiasi quotidiano, spazia come argomenti... Si parla di tecnologia, sicurezza, diritto, telefonia ecc...
          • dario scrive:
            Re: Mah!
            - Scritto da: ryoga
            - Scritto da: dario


            Dimenticavo. Ripeto: "dove AD ESEMPIO c'è la

            tradizione

            del pesce d'aprile, ci sono vignette, ci sono

            pagine di notizie

            curiose."

            Mai vista una "burla" su un giornale di cronaca
            nera, ne una barzelletta su un
            necrologio.
            Ma magari non leggo abbastanza io.allora, partiamo dall'assunto che punto informatico tratta di informatica. il giornalismo informatico è un campo piuttosto difficoltoso, perché deve cercare di essere preciso e non annoiare il lettore.la tradizione giornalistico-informatica annovera scherzi, goliardate, fino ad arrivare a surrealismo e nonsense puro fin dai suoi albori, e guai se non fosse così, perché i lettori si ridurrebbero drasticamente ad un manipolo di esaltati, con catastrofiche conseguenze economiche per le testate. Ci sono riviste di nicchia estremamente serie, è vero, ma per l'appunto sono di nicchia. punto informatico non è di nicchia, ma si rivolge a chiunque, dall'appassionato al curioso all'utente inesperto.detto questo, che il giornalismo informatico è una categoria a sè, l'unico giornale di cronaca nera che conosco è cronaca vera, che ha una sezione di barzellette e molte altre parti esileranti (un po' tutto il giornale lo è).per quanto riguarda le barzellette nei necrologi, la storia giornalistica annovera un gran numero di necrologi falsi goliardici, dagli amici buontemponi che fanno pubblicare la morte del futuro sposo all'anonimo che annuncia la morte di una star.ma ripeto, sono due categorie differenti, come ingegnere edile e ingegnere elettronico.



            AD ESEMPIO.



            Lo scherzo non è fuori luogo nel giornalismo e

            nei giornali. Tutt'altro. Questo volevano dire

            gli

            ESEMPI.

            Per fortuna c'è chi scherza anche il 16 luglio

            oltre il primo aprile e chi compie buone azioni

            il 18 settembre oltre il 25

            dicembre.

            Ma pensa che io scherzo tutti i giorni e le buone
            azioni, se posso permettermele, le compio, ma non
            vado a vantarmi in
            giro.

            Comunque mi sembra di aver espresso un "giudizio"
            ( o un "parere" ) negativo su questo
            articolo.
            Se poi la gente è suscettibile per un mio
            giudizio da normale lettore, mi sa che e' messa
            male.sei stato solo sfortunato che ho risposto a te e non a un altro dei numerosissimi indignati... scusa, niente di personale. tanto più che non mi riguarda in alcun modo quest'articolo, se non per la professione comune con il malcapitato giornalista dell'articolo. :)
  • Mario Rossi scrive:
    Ho letto solo le prime 2 righe
    E con gli occhi semichiusi per cercare di vedere qualcosa.Poi mi sono rotto, sto scrivendo questo commento e poi leggerò un'altra notizia.Bai bai.
  • Tba Free scrive:
    l'itagliano
    Se l'articolo fosse stato scritto in italiano corretto, con paroloni altisonanti, ci sarebbe stato lo stesso spreco di insulti e banalità. Possibile che non sapete fare altro che giudicare l'operato altrui?
  • Fabri scrive:
    Re: cari furbetti...
    - Scritto da: ken
    Se non vi piace questo articolo, leggetene un
    altro.
    Se non vi aggrada piu' questo sito perche' ha
    tradito la vostra intelligenza, cercatene un
    altro piu'
    serio.Fatto. Leggo lastknight.com e pochi altri blog, oltre a freshmeat...Arrivo qui solo quando qualche imbecille mi forwarda artcoli imbecilli come questo...
    • Ironia scrive:
      Re: cari furbetti...

      Fatto. Leggo lastknight.com e pochi altri blog,
      oltre a
      freshmeat...Insomma non sai una fava di niente?
  • Erre scrive:
    un-bookmark
    Il caporedattore che fa? e in vacanza?Avranno ragione quelli che dicono che pi è da lameroni? Mah, io rimuovo il sito dal bookmark.goodbye
  • Angelo Puglisi scrive:
    traduzione leggibilissima
    roma - pima è il classico ragazzo di 17 anni che si crede un uber-haxor. è un po' annoiato durante le vacanze estive, e decide di iscriversi ad un corso estivo di informatica. sfortuna vuole che sulla sua strada troverà un prof di informatica più furbo e preparato di lui. "mi interrompe continuamente durante le lezioni" racconta scrap sulle pagine di ittoolbox, "con espressioni tipo wtf? e omg non usi debian!. (...) diciamo che se fossimo in combattimento e il ragazzo si dimenticasse il suo giubbotto antiproiettile, scaverei un buco e glielo nasconderei".un sabato mattina, prima della pausa pranzo, il prof annuncia alla classe che dopo l'interruzione ciascuno di loro avrebbe trovato un piccolo "danno" al software sulle rispettive postazioni: una sorta di sfida per mettere alla prova le loro capacità di diagnosi. pima esce dalla classe assieme ai suoi compagni, ma quando per il professore arriva il momento di smanettare sulla postazione a lui assegnata, si accorge che la password di root è stata modificata.pima non ha considerato tre piccoli fattori. il primo è che tutte le postazioni fanno boot a partire da una immagine in rete: basterà riavviare per ripristinare le impostazioni precedenti. il secondo è che ssh è attivo su tutte le postazioni, quindi l'admin non ha bisogno di password. il terzo, è che in tutti i file /etc/passwd c'è un utente chiamato backdoor con privilegi da root.cosa fare? lasciare che il noob sopravviva o pwnarlo di brutto? il prof sceglie la seconda ipotesi. dopo essere tornato sulla sua postazione, registra tre semplici messaggi vocali e li nasconde sulla macchina di pima, dopo averne alzato il volume e rimosso con un cacciavite il cursore per regolare l'audio sugli altoparlanti. al suo ritorno, lo script kiddie avrà una brutta sorpresa.dopo la pausa, gli alunni tornano il classe e sulla faccia di pima si dipinge un sorriso soddisfatto: la sua password root è ancora al suo posto, e questo significa che il professore non può aver modificato nulla nella sua postazione. peccato che, dopo pochi minuti, si senta risuonare nella classe un sonoro:"non avresti dovuto cambiarmi la password root ragazzo!"pima è stupefatto. il prof solleva lo sguardo dal suo monitor e lo rimprovera per via del baccano: "c'è qualche problema? dovresti lavorare al compito assegnato invece di perdere tempo". il ragazzo, ovviamente, nega ogni addebito tra le risatine dei compagni.passa quindi qualche altro minuto, e un semplice comando lanciato su una shell remota produceva un'altra simpatica filastrocca, il ritornello di una canzone dei black eyed peas:"my humps! my humps! my itty bitty humps!"il prof rimprovera ancora pima: insomma, mostri un po' di rispetto. il ragazzo ammutolisce, mentre la classe ormai ride fragorosamente. ma è già tempo del gran finale."attenzione classe. questo è quello che accade quando non prestate attenzione all'istruttore, cambiate la password di root e ignorate completamente il vostro lavoro assegnato"è stato allora che pima ha capito cosa era successo. inutile dire, conclude scrap, che "da allora pima si comporta da perfetto gentiluomo e arriva sempre puntuale ad ogni lezione".luca annunziata
    • Angelo Puglisi scrive:
      Re: traduzione leggibilissima
      Adoro i comandi di shell! Due colpi di tr e qualche sed per rifinire e l'articolo è pronto.Sono convinto comunque che in generale in questi ultimi anni si sia persa completamente la nozione di rispetto, e non sono solo i ragazzi, quello che è successo lì è niente. Secondo me è tutta una questione di educazione e di cattiva televisione che fa il lavaggio del cervello.
      • taddeo scrive:
        Re: traduzione leggibilissima
        - Scritto da: Angelo Puglisi
        Sono convinto comunque che in generale in questi
        ultimi anni si sia persa completamente la nozione
        di rispetto,"Arroganza", i ragazzi di oggi ne sono pieni.Col cazzo che gli consegno il mondo, me lo tengo stretto e lavorerò fino a 80 anni :( !!
      • naturale scrive:
        Re: traduzione leggibilissima
        - Scritto da: Angelo Puglisi
        Adoro i comandi di shell! Due colpi di tr e
        qualche sed per rifinire e l'articolo è
        pronto.
        Sono convinto comunque che in generale in questi
        ultimi anni si sia persa completamente la nozione
        di rispetto, e non sono solo i ragazzi, quello
        che è successo lì è niente. Secondo me è tutta
        una questione di educazione e di cattiva
        televisione che fa il lavaggio del
        cervello.io spero che sia solo perchè sono piccoli, sennò siamo veramente messi male
  • Nome e cognome scrive:
    articolo pattume
    come da subj
  • Cicciuzzo scrive:
    Fa caldo
    Fa caldo, fonde il cervelletto. Tempo di andare al mare.
  • Homer Simpson scrive:
    Provoca attacchi epilettici???
    anche voi siete stati colpiti da un'attacco epilettico leggendo l'articolo?????
  • avvelentani scrive:
    67 97 114 111 32 76 117 99 97
    83 105 97 109 111 32 116 117 116 116 105 32 99 97 112 97 99 105 32 97 32 117 115 97 114 101 32 117 110 111 32 115 99 114 105 112 116 32 112 101 114 32 115 99 114 105 118 101 114 101 32 105 110 32 104 52 88 48 114 46 10 69 96 32 112 105 117 96 32 100 105 102 102 105 99 105 108 101 32 115 99 114 105 118 101 114 101 32 117 110 32 97 114 116 105 99 111 108 111 32 105 110 116 101 114 101 115 115 97 110 116 101 32 109 97 32 113 117 101 115 116 97 32 102 97 118 111 108 101 116 116 97 32 10 110 111 110 32 108 111 32 101 96 46 10 83 99 101 109 111 32 99 104 105 32 108 101 103 103 101 46 10
  • danieleMM scrive:
    x leggere sta roba
    http://www.jayssite.com/stuff/l33t/l33t_translator.htmlcopiate l'articolo nella parte destra....è tarato sull'inglese, quindi non è perfetto.. ma almeno si riesce a capireio mi sono rifiutato di leggerlo così com'era
    • ryoga scrive:
      Re: x leggere sta roba
      - Scritto da: danieleMM
      http://www.jayssite.com/stuff/l33t/l33t_translator
      copiate l'articolo nella parte destra....

      è tarato sull'inglese, quindi non è perfetto.. ma
      almeno si riesce a
      capire
      io mi sono rifiutato di leggerlo così com'eraMeglio ancora non leggerlo.Solo con il rifiuto al recepimento dell'informazione "criptata" si raggiunge il vero obiettivo di far capire che il redattore ha sbagliato.
      • naturale scrive:
        Re: x leggere sta roba

        Meglio ancora non leggerlo.
        Solo con il rifiuto al recepimento
        dell'informazione "criptata" si raggiunge il vero
        obiettivo di far capire che il redattore ha
        sbagliato.Madonna ma parli sul serio?
        • ryoga scrive:
          Re: x leggere sta roba
          - Scritto da: naturale

          Meglio ancora non leggerlo.

          Solo con il rifiuto al recepimento

          dell'informazione "criptata" si raggiunge il
          vero

          obiettivo di far capire che il redattore ha

          sbagliato.

          Madonna ma parli sul serio?Si.Seriamente.C'e' gente che "paga" per leggere questo giornale e quindi va rispettata.Per questo ed altri motivi, l'articolo doveva esser scritto in lingua italiana e non l33t.Un semplice link di rimando ad una versione "simpatica" era piu' che sufficiente.Siamo su comunque un sito che si ritiene una _TESTATA GIORNALISTICA_ ( e quindi non un sito amatoriale o altro ) e pertanto deve seguire delle regole.Comunque il mondo è bello perche' e' vario e nessuno morirà per quest'articolo.
          • danieleMM scrive:
            Re: x leggere sta roba
            ti quotoinizialmente non volevo leggerlo...poi ho deciso che se entro 2 minuti trovavo un traduttore lo avrei letto..alla fine ho concluso che se non lo leggevo era meglio..articolo inutile scritto in maniera illeggibile...mah...
  • Cippo Lippo scrive:
    Per renderlo più leggibile
    CiaoNon è poi così difficile da leggere però se doveste avere difficoltà:http://www.thenetw0rk.com/features/leet.shtmlnon lo "decripta" perfettamente ma diventa sicuramente più facile.Ciao.
  • giachi11 scrive:
    Script Necessario
    Mamma mia.... mi tocca scrivere uno script di sostituzione caratteri per evitare di spappolarmi il cervello....
    • nannibombo scrive:
      Re: Script Necessario
      Spappolarsi il cervello ogni tanto non è male, ma ogni scuse è buona per scrivere uno scriptino (magari in Perl).
    • sparky scrive:
      Re: Script Necessario
      E qui sorge spontanea la domanda: cos'è più da geek, acrivere un intero articolo in l33t o scriversi uno script in perl per trasformarlo e leggerselo con calma? ^___^"Chi è più folle, il pazzo o il pazzo che lo segue?" (cite)
    • capoccione scrive:
      Re: Script Necessario
      - Scritto da: giachi11
      Mamma mia.... mi tocca scrivere uno script di
      sostituzione caratteri per evitare di spappolarmi
      il
      cervello....Si vede che hai il cervello delicato ;) !Come un muscolo, devi tenerlo in allenamento ! Dopo la licenza di scuola elementare, se tu l'avessi allenato leggendo libri o risolvendo la settimana enigmistica al posto di guardare i reality in TV, allora non avresti grande difficoltà a capire cosa c'è scritto ;) !
    • ubba scrive:
      Re: Script Necessario
      Tie' la base per cominciare:C:
      perl -pe "tr/A-Z30+5$89@4/a-zeotssbga/;s/ph/f/gi;s/kw/qu/gi;s/1(D)/i1/g;s!\/!m!g;tr/\A-Z/na-z/" t3st0.txt
      • afiorillo scrive:
        Re: Script Necessario
        - Scritto da: ubba
        Tie' la base per cominciare:

        C:
        perl -pe
        "tr/A-Z30+5$89@4/a-zeotssbga/;s/ph/f/gi;s/kw/qu/gi
        \/!m!g;tr/\A-Z/na-z/" t3st0.txtVoi siete pazzi... LOL Ma una via di mezzo tra un mouse ad un tasto solo e 'sta roba no, eh? :D
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Script Necessario
      mamma mia, sai che problema... non lo leggi e bona, come ho fatto io, del resto una robaccia del genere non merita manco la minima attenzione.
  • nannibombo scrive:
    Stupendo - IHABICNRWTSF
    IHABICNRWTSF Acronimo inglese per I Hate Abbreviations, Because I Can Never Remember What They Stand For ("Non sopporto le abbreviazioni, dal momento che non ricordo mai a cosa si riferiscono"). Questo acronimo, volutamente lungo e difficile da ricordare, ironizza sulla circostanza che il proliferare indiscriminato degli acronimi rischia di rendere più ostiche la memorizzazione e la comprensione dei significati, anziché agevolarle. Da: http://it.wikipedia.org/wiki/Glossario_informatico#ISaluti Nannibombo
  • Annoiato e scocciato scrive:
    Riviste alternative (E NON CANCELLATE!)
    Avevo chiesto siti di riviste alternative per cominciare a guardarmi intorno perché comincio ad averne abbastanza di PI. La mia voleva essere più una provocazione che altro e, per tutta risposta, mi hanno cancellato il thread? LOLDatemi comunque qualche link di riviste alternative, amici lettori! :)
  • sparky scrive:
    0WN4G3
    http://www.megatokyo.com/index.php?strip_id=347Non sapevo che il L33T D00D apparisse anche fuori dal Giappone per consigliare con la sua infinita saggezza anche i redattori di PI ^____^
    • samu scrive:
      Re: 0WN4G3
      scherzi?l' 31337 c0d3 esiste da una vita, cosi' come lo slang classico da FPSLOL, WTF 0wn4g3 p0wn e cosi' via.
      • sparky scrive:
        Re: 0WN4G3
        Ma questo lo so ^^ E' che quel fumetto del l33t ha fatto una forma d'arte :PCerca "Largo" e ti si aprirà un mondo... purtroppo l'ultimo capitolo sta svaccando ma le prime 900 strip sono mitiche ;)
  • pippuzzo scrive:
    Siete dei geni!!!! (nt)
    (nt)
  • Carontex scrive:
    take it easy...
    Ao ma rilassatevi...Se vi rode che avete la cravatta stretta e il condizionatore rotto mica potete rifarvi sul povero Luca e il suo DIVERTENTE articolo.Compratevi Famiglia Cristiana, pagatelo, e non rompete le scatole.
  • Joe scrive:
    Spiegatemi l'utilita' di questo articolo
    Insisto: a questo mondo c'e' troppa gente che non ha un cazzo da fare !!!...Andate a trovarvi un lavoro!!!......per chi non lo sapesse: e' iniziata la stagione del pomodoro e delle cipolle!...
    • Paolino scrive:
      Re: Spiegatemi l'utilita' di questo articolo
      - Scritto da: Joe
      Insisto: a questo mondo c'e' troppa gente che non
      ha un cazzo da fare
      !!!...Tu ne sei un lampante esempio!
      Andate a trovarvi un lavoro!!!...
      ...per chi non lo sapesse: e' iniziata la
      stagione del pomodoro e delle
      cipolle!...E che ci fai ancora qui??? Fila a raccogliere! :-D
  • ezio scrive:
    Il prossimo passo è la stampa cartacea
    Ma vi immaginate il nonno che legge il giornale e si trova un articolo scritto così?!Io mi rotolerei per terra dalle risate! (ROTFL)poi basta però lo scherzo è bello quando dura poco ;)
  • Valerio Mariani scrive:
    Idea geniale
    Bellissima idea Luca, ma forse avrei messo anche il testo "normale".
    • sparky scrive:
      Re: Idea geniale
      Ma per aumentare ancor di più l'effetto "mind f**k" avrebbe dovuto scriverlo in italiano aulico e ricercato da romanzo ottocentesco ;)
  • Ponghy scrive:
    Quasi illegibile
    L'articolo è carino ma forse bastavano titolo e sottotitolo scritti strani. Molti avrebbero apprezzato.
  • Giovanni scrive:
    Ma perché non se lo trova un lavoro?
    Come da oggetto
  • Olmo scrive:
    Articolo inutile
    Vi sieie decisamente montati la testa. I post sciocchi, Annunziata, mettilo sul tuo blogpersonale. PI dovrebbe servire per cose un po' più serie. Vabbè, oggi leggo Engadget e Digg. Ciao, PI
    • taddeo scrive:
      Re: Articolo inutile
      - Scritto da: Olmo
      Ciao,
      PICiao Olmo !Quando sarai direttore della tua testata mi raccomando, solo articoli seri, anzi, serissimi :D !
  • ziolla scrive:
    defacement a PI????
    Non è che questo è un defacement a Punto informatico di qualche bravo ragazzo che ha fregato l'account a Luca Annunziata?Mahh.... L'articolo non ha senso?!! ..... Un altro che ha la posta su hotmail e si fa rubare le sessioni mediante XSS????
    • Manny_Calavera scrive:
      Re: defacement a PI????
      - Scritto da: ziolla
      Non è che questo è un defacement a Punto
      informatico di qualche bravo ragazzo che ha
      fregato l'account a Luca
      Annunziata?

      Mahh.... L'articolo non ha senso?!! ..... Un
      altro che ha la posta su hotmail e si fa rubare
      le sessioni mediante
      XSS????:D :D :D :DMa sei divertentissimo!
  • d scrive:
    Re: cari furbetti...
    - Scritto da: ken
    Annunziata non ha offeso nessuno, voi si'. E
    forse anch'io adesso, ma quando vedo della
    violenza gratuita non riesco a non reagire di
    conseguenza.Anche il fatto di obbligare la gente a fare i salti mortali per leggere l'articolo potrebbe essere una forma di violenza nei confronti del lettore.Comunque basta leggere l'originale in inglese e il problema e' risolto (e leggere gli articoli originali e' sempre meglio).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 luglio 2007 09.59-----------------------------------------------------------
  • taddeo scrive:
    Frignoni
    Ma sono l'unico qui dentro che ha sorriso leggendo l'articolo (newbie) ?Sembrate un branco di suorette scandalizzate :@ ...
    • Madeleine scrive:
      Re: Frignoni
      - Scritto da: taddeo
      Ma sono l'unico qui dentro che ha sorriso
      leggendo l'articolo (newbie)
      ?
      Sembrate un branco di suorette scandalizzate :@
      ...Non sei l'unico lasciali perdere
    • ezio scrive:
      Re: Frignoni
      LOL10 $+3n+0 4NC0R4 4 cr3d3rc1 !!d1 pr1m0 @cch1+0 $3m8r4v4 un D3f4c3M3n+
      • Uber scrive:
        Re: Frignoni
        - Scritto da: ezio
        LOL
        10 $+3n+0 4NC0R4 4 cr3d3rc1 !!
        d1 pr1m0 @cch1+0 $3m8r4v4 un D3f4c3M3n+Anch'io l'avevo pensato :D
    • Ubi scrive:
      Re: Frignoni
      Non sei l'unico: io ho sorriso leggendo l'articolo, ho riso vedendo come era scritto e ho schignazzato alla facciaccia di tutti 'sti repressi che hanno reazioni degne di vecchie incartapecorite...ma ridetevela un po' ogni tanto! ma come siete messi??
      • Ironia scrive:
        Re: Frignoni
        - Scritto da: Ubi
        Non sei l'unico: io ho sorriso leggendo
        l'articolo, ho riso vedendo come era scritto e ho
        schignazzato alla facciaccia di tutti 'sti
        repressi che hanno reazioni degne di vecchie
        incartapecorite...

        ma ridetevela un po' ogni tanto! ma come siete
        messi??Meno male, pensavo di essere l'unico!!! Secondo me è il caldo che distrugge il QI, oppure sono tutti ragazzini una delle due
  • Loris Batacchi scrive:
    Take it easy
    Dai su, era uno scherzetto, non ve la prendete. Pensate che mi sono anche letto tutta la storiella perchè mi intrigava...certo, se tutto PI fosse scritto così servirebbe qualcosa contro il mal di mare... ma era solo uno scherzo innocente.P.S. Hai usato uno dei vari programmini in circolazione per fare sto bordello vero? Non te lo sarai mica scritto a mano? Perchè altrimenti vinci al palma d'oro di sommo masochista :D
  • Presid. Scrocco scrive:
    Luca Annunziata è impazzito!
    [IMG]http://www.imagehosting.com/out.php/i910615_Avatar.jpg[/IMG]
  • Giuseppe Imperato scrive:
    Una sola domanda...
    Perchè tutto questo???
    • sparky scrive:
      Re: Una sola domanda...
      Per questo:http://www.megatokyo.com/index.php?strip_id=9^_____^Propongo la nomina di Annunziata a Maestro L33t onorario per questo articolo (chi legge Megatokyo sa, gli altri si si informino :P)
  • Emanuele "xet" Tessore scrive:
    Bello bello
    ahahaha mi avete rasserenato la giornata!!!!tra l'altro è anche molto positivo - imho - il comportamento del professore che è stato capace di guadagnarsi il rispetto e l'interesse dell'alunno...cosa per niente facile.Grazie Luca e grazie P.I. per averlo pubblicato!però usare i translator non è 1337....avresti dovuto scriverlo a mano.......S41u+1 @ +U++1!!!!!!!!!11111oneoneoneone
  • Lillo scrive:
    Meglio il 1° aprile
    Meglio al 1° aprile, si rischia che in molti non lo capiscano...Ed infatti in molti non lo hanno capito. :)
  • Dr claudio scrive:
    lungo
    ah ah, non mi era mai capitato di leggere un articolo cosi lungo :
    .Leggibilissimo, mi chiedo perchè sono usciti sti problemi nella lettura... se volete faccio un riassunto :P...La storia parla xi un professore e del suo alunno :P. Grazie per la storiella
  • pippo scrive:
    LAVORARE ?
    che tristezza sconcertante, non c'e' mai limite al peggio, ormai e' una buffonata totale
    • Manny_Calavera scrive:
      Re: LAVORARE ?
      - Scritto da: pippo
      che tristezza sconcertante, non c'e' mai limite
      al peggio, ormai e' una buffonata
      totaleE' dura non arrivarci lo so... Ma cosa ci fate qui? Solo per farvi vedere a far gli sboroni a dire "mi collego su PI e vedo le ultime novità" davanti ai vostri compagni di s q uola?
  • xWolverinex scrive:
    Vu A Effe Effe...
    .......Ho perso 12 diotrie................ :@ :@ :@ :@ :@ :@
  • ba1782 scrive:
    Io spero che...
    Spero che non si ripeta :PNon che non abbia apprezzato eh... Però se ogni giorno c'è un articolo del genere... non lo so..! :D
  • Gully Foyle scrive:
    Non mi pento di avere abbandonato PI
    Tempo fa ho cancellato un account che avevo da qualche anno e adesso vedo che non ho motivo per pentirmene.Adesso penso che smetterò del tutto di leggere PI, i miei migliori complimenti.
  • m00f scrive:
    1337
    d35id3r0 rin9r4zi4r3 pubb1ic4m3n73 1uc4 p3r qu3570 c4p014v0r0 di 4r7ic010. c3 n3 ph0553r0 di più 54r3i v3r4m3n73 ph31ic3 :)9r4zi3 1uc4! :)m00ph 1337
    • Sereno scrive:
      Re: 1337
      Mi accodo anche io ai rimgraziamenti, ogni tanto fà piacere un pò di autoironia e riuscire a trovare anche nella morale della favola una lezione di vita. :)- Scritto da: m00f
      d35id3r0 rin9r4zi4r3 pubb1ic4m3n73 1uc4 p3r
      qu3570 c4p014v0r0 di 4r7ic010.

      c3 n3 ph0553r0 di più 54r3i v3r4m3n73 ph31ic3 :)

      9r4zi3 1uc4! :)


      m00ph 1337
  • Forse scrive:
    ChE 3N0RM3 3 N0I054 k422474
    ChE 3N0RM3 3 N0I054 k422474
  • Ribattini scrive:
    Viene da lontano questa storia
    A cosa serva questo articolo è chiaro, che PI si stia peggiornado progressivamente lo è altrettanto.Poi la storia che è gratis dura tresecondi, in quanto di sicuro in questo modo non sta minimamente mettendo le basi per poter chiedere del denaro in futuro.Il problema comunque, se così lo si può definire, è un poco più ampio temporalmente, da un paio di annetti ho avuto modo di constatare che le informazioni date da questo sito non sono quello che gli utenti si aspettano, anzi.A volte ho la sensazione di leggere un blog personale.In ogni caso, bello o brutto, mi faccio il mio giretto quotidiano, leggo sempre meno articoli (basta e avanza il titolo e l'intro) e non ci si deve lamentare.Ciao
  • Stef scrive:
    Mi piacerebbe...
    ...che tutti i rabbiosi/scandalizzati che, per un articolo innocuo come questo, hanno sparato veleno e minacciato di andare a leggere su altri lidi, lo facciano... Almeno dopo sarà più semplice leggere i commenti sul forum... :P
    • Manny_Calavera scrive:
      Re: Mi piacerebbe...
      - Scritto da: Stef
      ...che tutti i rabbiosi/scandalizzati che, per un
      articolo innocuo come questo, hanno sparato
      veleno e minacciato di andare a leggere su altri
      lidi, lo facciano... Almeno dopo sarà più
      semplice leggere i commenti sul forum...
      :PMagari stef... Ma anche i ragazzini hanno diritto a crescere B-)
      • Stef scrive:
        Re: Mi piacerebbe...

        Magari stef... Ma anche i ragazzini hanno diritto
        a crescere
        B-)Ma si... in fondo hai ragione tu :-)
  • Luigi Irace scrive:
    oh my god
    Hey, leggendo alcuni commenti mi vien da dire... ma come siete spocchiosi e acidi! Buona Giornata di tutto cuore!
  • fasibia scrive:
    i miei due centesimi
    Scrivere qualcosa di questo tipo serve a provocare reazioni.Il vantaggio del formato notizia
    commento permette di cogliere subito tali reazioni. Tant'è che ho letto solo il primo capitolo e sono saltato a pié pari ai commenti.Ho trovato una serie di bacchettoni che si scandalizzano come educande per una caviglia nuda. Ma per favore.Oppure chi minaccia di cambiare giornale, com se leggere PI impedisse di leggere il resto. O come ancora si fosse mai scucito un centesimo per leggere gli approfondimenti di PI.E' un divertimento estivo, ragazzi.
    • Samuele_C scrive:
      Re: i miei due centesimi
      - Scritto da: fasibia
      Oppure chi minaccia di cambiare giornale, com se
      leggere PI impedisse di leggere il resto. O come
      ancora si fosse mai scucito un centesimo per
      leggere gli approfondimenti di
      PI.

      E' un divertimento estivo, ragazzi.No!, è una mancanza di professionalità, una porcata pubblicitaria.E' talmente demente che provoca solo sconcerto e schifo.
      • fasibia scrive:
        Re: i miei due centesimi

        No!, è una mancanza di professionalità, una
        porcata
        pubblicitaria.
        E' talmente demente che provoca solo sconcerto e
        schifo.Non capisco se sei un duro e puro, nel qual caso ti saluto subito e alzo i tacchi, o sei ironico, nel qual caso ti chiedo di mettere faccine.
  • Annoiato e scocciato scrive:
    Riviste alternative?
    Comincio ad averne abbastanza di PI, qualcuno può consigliarmi qualche rivista alternativa che tratti di informatica? Così almeno comincio a guardare e a valutare.Grazie
    • Manny_Calavera scrive:
      Re: Riviste alternative?
      - Scritto da: Annoiato e scocciato
      Comincio ad averne abbastanza di PI, qualcuno può
      consigliarmi qualche rivista alternativa che
      tratti di informatica? Così almeno comincio a
      guardare e a
      valutare.

      GrazieE tu chi sei? Da dove vieni? Chi ti ha mai visto?
  • Manuel scrive:
    Bello ^^
    Asd bello! mi piacerebbe anke a me un professore così almeno ogni tanto mi divertirei xD
  • Mattek scrive:
    mi si sono incrociati gli occhi
    ...pero la storia non era male... Adesso spero solo che non mi si cambi la password di root dopo averlo letto :P
  • Guybrush scrive:
    Illegibile (e due)
    Sinceramente, non vedo l'utilita' di scrivere tutto l'articolo in questa maniera.Vi spiace riscriverlo come si deve, possibilmente usando in modo canonico i caratteri dell'alfabeto latino e evitando commistioni con numeri e simboli d'altro genere?Grazie.GT
    • Paolo L scrive:
      Re: Illegibile (e due)
      Quoto!!!Va bene la prima frase... il resto scrivetelo in modo decente, così potrò leggerlo.- Scritto da: Guybrush
      Sinceramente, non vedo l'utilita' di scrivere
      tutto l'articolo in questa
      maniera.

      Vi spiace riscriverlo come si deve, possibilmente
      usando in modo canonico i caratteri dell'alfabeto
      latino e evitando commistioni con numeri e
      simboli d'altro
      genere?

      Grazie.

      GT
    • Damocle scrive:
      Re: Illegibile (e due)
      ma infatti, boh... ora si sentirà un po' uB3R-H4x0r anche luiOrmai si sta perdendo ogni briciolo di serietà su PI
  • Madder scrive:
    la morale
    di ragazzini che pensano di essere più furbi di chiunque abbia più di 18 anni ne è pieno il mondo. Dal semplice "cacciavitaro" in grado di far girare appena appena ccleaner, allo script kid che ha scaricato qualcosa di più esotico da qualche sito "underground".Un po' come quando si scriveva 10 print "ciao"; 20 goto 10 per riempire lo schermo di ciao sotto lo sguardo affascinato di chi non capiva nulla, ma erano i lontani anni 80.Poi, quando questi ragazzini si scontrano con un datamodel appena più complicato di una database di indirizzi, o si trovano a dover ottimizzare qualche algoritmo, arrivano finalmente a scoprire che l'informatica non è cambiare una password di root, ed entrano in depressione...madder
    • Guybrush scrive:
      Re: la morale
      ...depressione?Può darsi, ma essendo ragazzini possono pure andare su di giri e trasformarsi in studenti di informatica a tempo pieno (definizione piu' gentile di nerd, comunque).GT
    • Manny_Calavera scrive:
      Re: la morale
      - Scritto da: Madder
      di ragazzini che pensano di essere più furbi di
      chiunque abbia più di 18 anni ne è pieno il
      mondo.


      Dal semplice "cacciavitaro" in grado di far
      girare appena appena ccleaner, allo script kid
      che ha scaricato qualcosa di più esotico da
      qualche sito
      "underground".

      Un po' come quando si scriveva 10 print "ciao";
      20 goto 10 per riempire lo schermo di ciao sotto
      lo sguardo affascinato di chi non capiva nulla,
      ma erano i lontani anni
      80.

      Poi, quando questi ragazzini si scontrano con un
      datamodel appena più complicato di una database
      di indirizzi, o si trovano a dover ottimizzare
      qualche algoritmo, arrivano finalmente a scoprire
      che l'informatica non è cambiare una password di
      root, ed entrano in
      depressione...

      madderFantastico! :D
    • Max Santiago scrive:
      Re: la morale
      PS: se facevi10 PRINT "CIAO";20 GOTO 10...era meglio, perche' riempivi lo schermo senza andare a capo e l'effetto estetico era migliore :PMax
    • sparky scrive:
      Re: la morale

      di ragazzini che pensano di essere più furbi di chiunque
      abbia più di 18 anni ne è pieno il mondo.Ma per fortuna i ragazzini crescono... E il professore si è dimostrato molto intelligente: cazziarlo e basta probabilmente non avrebbe avuto alcun vero esito, stare al suo gioco e fargli fare una figura da n00b quale è probabilmente gli farà portare rispetto in futuro e seguire il corso con miglior profitto ^___^Ricordiamoci sempre che negli anni '70 queste cose se le facevano regolarmente barbuti studenti e assistenti di Berkeley su mainframe da milioni di dollari :D :D :D
  • Illeggibile scrive:
    Illeggibile
    PI alla frutta. :(
    • m00f scrive:
      Re: Illeggibile
      sei un n00bnon saper leggere l33t è da 80enni
      • borg_troll scrive:
        Re: Illeggibile
        - Scritto da: m00f
        sei un n00b
        non saper leggere l33t è da 80enniTutto il concetto del "l33t" è patetico e inutile. E' un tentativo ridicolo di differenziarsi in qualche modo, di sentirsi parte di una "elite" anzichè della vituperata "massa".Un tentativo inutile. I l33t h4x0r di ieri che pensavano di avere il mondo nelle loro mani oggi puliscono bagni e svuotano cestini della spazzatura, il lavoro dei loro sogni esportato, le loro pretese competenze inutili e oggetto di scherno. Ora rimpiangono amaramente le ore passate davanti alle macchine che pensavano essere la chiave del loro futuro.
        • Fabri scrive:
          Re: Illeggibile
          LOL...Divi davvero? L33t nel 93, oggi lavoro come dipendente per 143K netti annui.E tu, morto di fame, dove sei finito? A fare le pulizie?Hack the world!
          • borg_troll scrive:
            Re: Illeggibile
            - Scritto da: Fabri
            E tu, morto di fame, dove sei finito? A fare le
            pulizie?
            Io ne impiego diversi...Per uno che ce la fa, mille devono scontrarsi con la dura realtà e abbandonare i sogni per sempre.Poi magari quell' "uno" è un fake.
    • Cicco Bastardo scrive:
      Re: Illeggibile
      - Scritto da: Illeggibile
      PI alla frutta. :(Che e' illeggibile e' il layout di questi commenti. Non che quello vecchio fosse il massimo, ma almeno era leggibile.Tutte le volte che provo a seguire un thread mi viene l'orchite.
      • Marcello scrive:
        Re: Illeggibile
        Concordo.. meglio il vecchio 3D... e comunque si.. l'articolo è illeggibile... Non posso mica perdre la mattinata! (ho 34 anni non 80... ma porca miseria.. complicarsi la vita pure quando non serve..!!!)
  • thomas scrive:
    mi sono rifiutato
    mi sono rifiutato di leggere questo articolo vorrei capire come possano far pubblicare una roba del genere
    • Illeggibile scrive:
      Re: mi sono rifiutato
      - Scritto da: thomas
      mi sono rifiutato di leggere questo articolo
      vorrei capire come possano far pubblicare una
      roba del
      genereSono d'accordo al 100%. Dopo le prime righe ho lasciato perdere. Siamo veramente all'apoteosi del trash qui.
      • Eugenio Odorifero scrive:
        Re: mi sono rifiutato
        Non è questo il punto. Questo probabilmente è lo scherzo di un hacker buontempone, per così dire. Si è inserito come Luca Annunziata che evidentemente ha un accesso compromesso e ha scritto questo articolo.Per me è andata così.
      • Manny_Calavera scrive:
        Re: mi sono rifiutato
        - Scritto da: Illeggibile
        - Scritto da: thomas

        mi sono rifiutato di leggere questo articolo

        vorrei capire come possano far pubblicare una

        roba del

        genere

        Sono d'accordo al 100%. Dopo le prime righe ho
        lasciato perdere. Siamo veramente all'apoteosi
        del trash
        qui.Rilassatevi... :D
    • Madeleine scrive:
      Re: mi sono rifiutato
      - Scritto da: thomas
      mi sono rifiutato di leggere questo articolo
      vorrei capire come possano far pubblicare una
      roba del
      genereE' incredibile ci vorrebbero delle GHIGLIOTTINE per gente così ti rendi conto cosa hanno fatto? Da ucciderli proprioPs. Sono ironica
    • taddeo scrive:
      Re: mi sono rifiutato
      - Scritto da: thomas
      mi sono rifiutato di leggere questo articoloInteressante ... Hai già contattato l'ANSA :D ?
      vorrei capire come possano far pubblicare una
      roba del
      genereProbabilmente usando un programma scritto da loro per pubblicare gli articoli che vogliono loro sul loro sito.Se credi di essere migliore, vai e crea il tuo "Punto-Thomas-Informatico", no :D ?
  • Mark scrive:
    Chiarimenti importanti sull'articolo
    - l'autore non è l'autore :) infatti se leggete l'articolo linkato direi che questa è più una traduzione che un articolo vero e proprio-egli non ha perso il tempo che la maggioranza delle persone impiega a cercare di decifrarlo per scriverlo,perchè ha semplicemente usato un convertitore apposito (tipo lamerizer) dopo aver scritto il testo normalmente. [gli altri possono usare simili amenicoli per riconvertirlo, ma perchè dare il loro tempo prezioso a una tale causa?]-se era un messaggio volutamente riservato ai lamer non credo che questi abbiano tutte queste capacità di pazienza e concentrazione onestamente, sk3rZ0.-il felice sorriso dell'autore sarà probabilmente preceduto da un senso di pietà negli occhi di chi lo leggerà in futuro (almeno in quelli di coloro che hanno commentato qui di sicuro)P34C3 & L0V3,Mark
  • diegalic scrive:
    Non ne vedo l'utilità
    Fosse almeno un articolo interessante.. :
    • Illeggibile scrive:
      Re: Non ne vedo l'utilità
      - Scritto da: diegalic
      Fosse almeno un articolo interessante.. :Fosse almeno il primo di aprile. Ma chi e' che approva quest'immondizia? :@
  • Siddharta84 scrive:
    Non diano retta
    Non date retta alla gente che critica, Punto-Informatico è sempre stato avanti anche nel modo di esprimersi e di scrivere le notizie usando tutti i sistemi possibili. Anche questo è raccontare qualkosa delle tendenze del web e farne parte diventando laboratorio dei nuovi modi di comunicare, sia per chi scrive che per chi legge.Anche questo è informare e comunicare: fare si che il lettore faccia esperienza di un nuovo modo di scrivere (nuovo per lo meno per chi non lo conosce), per quanto stupido e infantile possa sembrare...Se qualcuno non ha capito il senso di tutto questo... per lo meno non offenda nessuno...
    • John Buzzurro scrive:
      Re: Non diano retta
      NUOVO MODO DI COMUNICARE?!?!?!?!ma lo sai che questa cacata immonda di linguaggio gira su irc da più di una decina d'anni? anzi, sembrava quasi fosse in via di estizione, PER FORTUNA
      • Illeggibile scrive:
        Re: Non diano retta
        - Scritto da: John Buzzurro
        NUOVO MODO DI COMUNICARE?!?!?!?!
        ma lo sai che questa cacata immonda di linguaggio
        gira su irc da più di una decina d'anni? anzi,
        sembrava quasi fosse in via di estizione, PER
        FORTUNAGia' nel 2001 lo usavano solo gli script kiddies. Nessuno lo usa piu' oggi.
        • Jonny scrive:
          Re: Non diano retta

          Gia' nel 2001 lo usavano solo gli script kiddies.
          Nessuno lo usa piu'
          oggi.E non ti sfiora che è per questo che sarà scritto così :D maro' raga da dove siete usciti
        • cico scrive:
          Re: Non diano retta
          - Scritto da: Illeggibile
          - Scritto da: John Buzzurro

          NUOVO MODO DI COMUNICARE?!?!?!?!

          ma lo sai che questa cacata immonda di
          linguaggio

          gira su irc da più di una decina d'anni? anzi,

          sembrava quasi fosse in via di estizione, PER

          FORTUNA

          Gia' nel 2001 lo usavano solo gli script kiddies.
          Nessuno lo usa piu'
          oggi.Anche se fosse quale sarebbe il problema, nessuno vi obbliga a leggerlo ;)
      • Siddharta84 scrive:
        Re: Non diano retta
        Beh anche il tuo modo di comunicare poi non lo vedo tanto innovativo... ghghgh(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Awesome scrive:
      Re: Non diano retta
      - Scritto da: Siddharta84
      Non date retta alla gente che critica,
      Punto-Informatico è sempre stato avanti anche nel
      modo di esprimersi e di scrivere le notizie
      usando tutti i sistemi possibili.


      Anche questo è raccontare qualkosa delle tendenze
      del web e farne parte diventando laboratorio dei
      nuovi modi di comunicare, sia per chi scrive che
      per chi
      legge.

      Anche questo è informare e comunicare: fare si
      che il lettore faccia esperienza di un nuovo modo
      di scrivere (nuovo per lo meno per chi non lo
      conosce), per quanto stupido e infantile possa
      sembrare...

      Se qualcuno non ha capito il senso di tutto
      questo... per lo meno non offenda
      nessuno...Quoto
  • aaaa scrive:
    domanda
    ma se e un mega uber haxor che ***** ci faceva a un corso d'informatica ?????passi che si puo' migliorare sempre, ecc pero' inzoma
  • Unreal scrive:
    Ma come lo hanno fatto?
    Tralasciando l'impossibilità di lettura... come hanno fatto a farlo diventare così l'articolo??? c'è un programma apposta?
    • label scrive:
      Re: Ma come lo hanno fatto?
      Cerca Lamerizer su Google...http://www.google.com/search?q=Lamerizer
      • 4n0||1M° scrive:
        Re: Ma come lo hanno fatto?
        ...o anche l'estensione leetkey per firefox
        • anonimo01 scrive:
          Re: Ma come lo hanno fatto?
          - Scritto da: 4n0||1M°
          ...o anche l'estensione leetkey per firefoxche è comodissima!ZmlyZWZveCBydWxleiE=66 69 72 65 66 6f 78 20 72 75 6c 65 7a 20 76 65 72 61 6d 65 6e 74 65 ..-. .. .-. . ..-. --- -..- .-. ..- .-.. .-.. . --.. --.. .- .--. ..- .-. . ... ..- -- .- -.-. 01110001 01110101 01101001 01101110 01100100 01101001 00100000 01000001 01110000 01110000 01101100 01100101 00100000 01010010 01110101 01101100 01100101 01111010 01111010 01100001 00100001 00100001 00100001
    • MandarX scrive:
      Re: Ma come lo hanno fatto?
      - Scritto da: Unreal
      Tralasciando l'impossibilità di lettura... come
      hanno fatto a farlo diventare così l'articolo???
      c'è un programma
      apposta?qualsiasi editor di testosostituisci A con 4l con 1O con 0S con 5 ecosì viaper essere piu veloci puoi usare i vari programmi che ti hanno indicato nei link
  • Masque scrive:
    che faticaccia… ma divertente
    dopo aver letto l'articolo ho dovuto spruzzarmi un po' di svitol sugli occhi, che si erano incrociati ma la storiella era divertente.
  • Lorenzo Brudicchio scrive:
    0011000000110001
    ma non era meglio in codice binario?010100110110010101100011011011110110111001100100011011110010000001101101011001010010000001110011011010010010111000101110001011100010111000100000011011100110111101101110001000000111011001101001001000000111000001100001011100100110010100111111http://www.tonycrypt.com/Download/Binary.zip
    • Zu1779 scrive:
      Re: 0011000000110001
      Codice binario e aggiungerei anche in esadecimale- Scritto da: Lorenzo Brudicchio
      ma non era meglio in codice binario?

      01010011011001010110001101
      10111101101110011001000110
      11110010000001101101011001
      01001000000111001101101001
      00101110001011100010111000
      10111000100000011011100110
      11110110111000100000011101
      10011010010010000001110000
      01100001011100100110010100
      111111

      http://www.tonycrypt.com/Download/Binary.zip
    • napalm scrive:
      Re: 0011000000110001
      ovviamente no visto il conntenuto imho
    • 4ndre@ scrive:
      Re: 0011000000110001
      era meglio si,almeno gli occhi nn partivano!!
  • Stef scrive:
    Ridicoli
    Ma tutta questa rabbia da dove esce? Certo che vivete proprio male... Ma siete cosi' pure nella vita reale? Pieni di veleno da sparare sul primo che capita per una qualsiasi stupidata?Perche', invece l'articolo non lo prendete come una burla scherzosa?Ok, adesso sono pronto a prendere insulti pure io ;-)
    • riddler scrive:
      Re: Ridicoli
      Forse non giri spesso in auto, altrimenti sapresti quanti sentimenti positivi albergano nei cuori altrui... ghgh
    • Illeggibile scrive:
      Re: Ridicoli
      - Scritto da: Stef
      Perche', invece l'articolo non lo prendete come
      una burla
      scherzosa?Ma con tutte le notizie che si possono mettere su una testata era necessaria questa spazzatura? E "burla scherzosa"? Quali parti dovrebbero far ridere?
      • Stef scrive:
        Re: Ridicoli
        La storiella in se e scritta in quel modo... E' un classico esempio di articolo senza secondi fini se non quello di prendere e prendersi un po' in giro. Può piacere o meno, può servire per sorridere cinque minuti oppure completamente inutile. Chi iniziasse a leggerlo e non lo trovasse divertente o interessante può benissimo fare a meno di leggerlo... Il fatto, invece, di riempire il forum di insulti verso il giornalista lo trovo abbastanza assurdo... Se per una cosa del genere esce tutta questa rabbia (perché molti commenti trasudano rabbia!) mi immagino come possa reagire questa gente per qualcosa di più grave... A me da l'impressione che la gente sia frustrata e tesa e che aggredisca per un nonnulla...
      • Manny_Calavera scrive:
        Re: Ridicoli
        - Scritto da: Illeggibile
        - Scritto da: Stef

        Perche', invece l'articolo non lo prendete come

        una burla

        scherzosa?

        Ma con tutte le notizie che si possono mettere su
        una testata era necessaria questa spazzatura? E
        "burla scherzosa"? Quali parti dovrebbero far
        ridere?Sei paranoico!
      • napalm scrive:
        Re: Ridicoli

        Ma con tutte le notizie che si possono mettere su
        una testata era necessaria questa spazzatura? E
        "burla scherzosa"? Quali parti dovrebbero far
        ridere?Ma fatti sta **** di risata!!!!!!!!!
  • Lorenzo scrive:
    Dov'è la notizia ? Testo in italiano -

    roma - pima è il classico ragasso di i7 anni che si crede un uber-hacker. è un po' annoiato durante le vacanse estive, e decide di iscriversi ad un corso estivo di informatica. sfortuna vuole che sulla sua strada troverà un prof di informatica più furbo e preparato di lui. "mi interrompe continuamente durante le lezioni" raccontat scrap sulle pagine di ittoolboks, "con espressioni tipo what the f*ck? 3 oh my god non usi debian. c...) diciamo che se fossimo in combattimento e il ragasso si dimenticasse il suo giubbotto antiproiettile, scaverei un buco e glielo nasconderei".un sabato mattina, prima della pausa pranzo, il prof annuncia alla classe che dopo 1'interruzione ciascuno di loro avrebbe trovato un piccolo "danno" al software sulle rispettive postazioni: una sorta di sfida per mettere alla prova le loro capacità di diagnosi. pima esce dalla classe assieme ai suoi compagni, ma quando per il professore arriva il momento di smanettare sulla postazione a lui assegnata, si accorge che la password di root è statat modificata.pima non ha considerato tre piccoli fattori. il primo è che tutte le postazioni fanno boot a partire da una immagine in rete: basterà riawiare per ripristinare le impostazioni precedenti. il secondo è che ssh è attivo su tutte le postazioni, quindi 1'admin non hat bisogno di password. il terzo, è che in tutti i file /etc/passwd c'è un utente chlamato backdoor con privilegi the root.cosa fare? lasciare che il newbie sopravviva o punirlo di brutto? il prof sceglie la seconda ipotesi. dopo essere tornato sulla sua postazione, registra tre semplici messaggi vocali e li nasconde sulla macchina di pima, dopo averne alzato il volume e rimosso con un cacciavite il cursore per regolare 1'audio sugli altoparlanti. al suo ritorno, lo script kiddie avrà una brutta sorpresa.dopo la pausa, gli alunni tornano il classe e sulla faccia di pima si dipinge un sorriso soddisfatto: la sua password root è ancora al suo posto, e questo significa che il professore non può aver modificato nulla nella sua postazione. peccato che, dopo pochi minuti, si senta risuonare nella classe un sonoro:"non avresti dovuto cambiarmi la password root ragazzo.pima è stupefatto. il prof solleva lo sguardo dal suo monitor e lo rimproverat per viat del baccano: "c'è qualche problema? dovresti lavorare al compito assegnato invece di perdere tempo". il ragazzo, ovviamente, nega ogni addebito tra le risatine dei compagni.passa quindi qualche altro minuto, e un semplice comando lanciato su una shell remota produceva un'altra simpatica filastrocca, il ritornello di una canzone dei black eyed pears:"my humps.my humps.my itty bitty humps.il prof rimprovera ancora pima: insomma, mostri un po' di rispetto. il ragazzo ammutolisce, mentre la classe ormai ride fragorosamente. ma è già tempo del gran finale."attenzione classe. questo è quello che accade quando non prestate attenzione all'istruttore, cambiate la password di root e ignorate completamente il vostro lavoro assegnato"è stato allora che pima ha capito cosa era successo. inutile dire, conclude scrap, che "da allora pima si comportat da perfetto gentiluomo e arrivato sempre puntuale ad ogni lezione".luca annunziata
    • pinco pallino qualunque scrive:
      Re: Dov'è la notizia ? Testo in italiano -

      Ti ringrazio della traduzione.Mi è servita per capire che schifo di "notizia" ci fosse in quei "dati".
  • TADsince1995 scrive:
    Per un attimo...
    Avevo creduto PI fosse stato vittima di qualche sorta di defacement. Poi ho capito che invece il tutto era volontario.Esagerate le critiche, in fondo e simpatico! ;)TAD
    • Illeggibile scrive:
      Re: Per un attimo...
      - Scritto da: TADsince1995
      Avevo creduto PI fosse stato vittima di qualche
      sorta di defacement. Poi ho capito che invece il
      tutto era
      volontario.

      Esagerate le critiche, in fondo e simpatico! ;)Simpaticissimo, guarda, ma soprattutto originalissimo... :(Sono ancora qui che mi cappotto dalle risate. La prossima volta magari pubblicatene uno fatto col polygen, PI.Che squallore, che squallore...
    • Manny_Calavera scrive:
      Re: Per un attimo...
      - Scritto da: TADsince1995
      Avevo creduto PI fosse stato vittima di qualche
      sorta di defacement. Poi ho capito che invece il
      tutto era
      volontario.

      Esagerate le critiche, in fondo e simpatico! ;)

      TADTad, non tutti sanno cosa sia il l33t... Abbi pietà e che cavolo :D:D:D
      • Jonny scrive:
        Re: Per un attimo...
        Poverini e pensare che basterebbe un po' di ironia, ma quella c'è solo da un certo qi in su.
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Per un attimo...
          - Scritto da: Jonny
          Poverini e pensare che basterebbe un po' di
          ironia, ma quella c'è solo da un certo qi in
          su.Non è la prima volta che su PI appaiono improvvisamente articoli stravaganti. Qualche anno fa venne recensito un videogioco, credo fosse un RPG per GBA, non ricordo bene, e l'autore fece una recensione poetica al limite del surreale e venne messo alla berlina anche lui!TAD
  • Guglielmo Cancelli scrive:
    un articolo che mi ha cambiato la vita
    un articolo proprio interessante...mi ha cambiato la vita!!poi proprio simpatico da leggere.
  • Bam binetti scrive:
    Scemo io che leggo PI
    non e' colpa vostra, la colpa e' mia che vi ho nel bookmark
    • god zilla scrive:
      Re: Scemo io che leggo PI
      - Scritto da: Bam binetti
      non e' colpa vostra, la colpa e' mia che vi ho
      nel
      bookmarkquotogodzilla non loggato
  • Luca scrive:
    Infantile
    Un articolo deve essere capibile... scritto così è solo da lamer... è infantile e irrita i lettori.Complimenti Luca! Hai scritto un articolo che fallisce il suo intendo primario: la comunicazione
    • Cassio scrive:
      Re: Infantile
      intenDo o intenTo ? :D
    • Ubi scrive:
      Re: Infantile
      Credo si dica "comprensibile", non capibile... almeno usando un italiano degno di chi vuole correggere altri...Ubi
    • Max Della Torre scrive:
      Re: Infantile
      - Scritto da: Luca
      Un articolo deve essere capibile... scritto così
      è solo da lamer... è infantile e irrita i
      lettori.
      Complimenti Luca! Hai scritto un articolo che
      fallisce il suo intendo primario: la
      comunicazioneSecondo me ha pienamente raggiunto il suo scopo!
  • francesco scrive:
    Quante volte non è successo...
    Non serve andare all'estero e non serve avere la password di root.Prima lezione in laboratorio, a.a. 2002-2003, università di Verona: il professore incautamente insegna ad usare ssh ai 150 alunni presenti, svelando la password dell'account temporaneo che sta usando sul terminale, che è collegato a 2 enormi proiettori a muro. Quanto basta per divertirsi scrivendo direttamente nel device a caratteri della bash che ha attualmente attiva, con comunicazioni stile aldilà degne della migliore Wanna Marchi. Il professore tenta un frettoloso "who", molto inutile viste le decine di comunicazioni attive e visto che cmq la login che ha causato il misfatto deve essere necessariamente la sua. Molte risate, ma solo tra chi ha capito cosa stava succedendo.
    • aaaa scrive:
      Re: Quante volte non è successo...

      Non serve andare all'estero e non serve avere la
      password di
      root.
      Prima lezione in laboratorio, a.a. 2002-2003,
      università di Verona: il professore incautamente
      insegna ad usare ssh ai 150 alunni presenti,
      svelando la password dell'account temporaneo che
      sta usando sul terminale, che è collegato a 2
      enormi proiettori a muro. Quanto basta per
      divertirsi scrivendo direttamente nel device a
      caratteri della bash che ha attualmente attiva,
      con comunicazioni stile aldilà degne della
      migliore Wanna Marchi. Il professore tenta un
      frettoloso "who", molto inutile viste le decine
      di comunicazioni attive e visto che cmq la login
      che ha causato il misfatto deve essere
      necessariamente la sua. Molte risate, ma solo tra
      chi ha capito cosa stava
      succedendo.in ritardo di circa 4 anni pero grazie per una bella risata ;)
  • Dastardly scrive:
    RIDICOLO
    Il mondo continua ad essere pieno di gente ridicola che si crede hacker-cracker solo perche' riesce a scrivere con slang da warez .. evidentemente a Punto Informatico assumono anche idioti di questo tipo.
    • McKenzie scrive:
      Re: RIDICOLO
      okok... è chiaro che la gente non ha capito l'ironia... ma infondo è normale... non tutti hanno il QI necessario per farlo :D
      • Illeggibile scrive:
        Re: RIDICOLO
        - Scritto da: McKenzie
        okok... è chiaro che la gente non ha capito
        l'ironia... ma infondo è normale... non tutti
        hanno il QI necessario per farloEh beh certo, ci vuole un QI elevatissimo per capire ironia cosi' complessa... ma ROTFL...
        • Avion scrive:
          Re: RIDICOLO
          - Scritto da: Illeggibile
          - Scritto da: McKenzie

          okok... è chiaro che la gente non ha capito

          l'ironia... ma infondo è normale... non tutti

          hanno il QI necessario per farlo

          Eh beh certo, ci vuole un QI elevatissimo per
          capire ironia cosi' complessa... ma
          ROTFL...Sì.Devo fare quello che la spiega o ci arrivi da solo all'(auto)ironia che c'è sotto?
    • simopal6 scrive:
      Re: RIDICOLO
      - Scritto da: Dastardly
      Il mondo continua ad essere pieno di gente
      ridicola che si crede hacker-cracker solo perche'
      riesce a scrivere con slang da warez ..
      evidentemente a Punto Informatico assumono anche
      idioti di questo
      tipo.Se qua c'e' qualche idiota dubito che sia l'autore dell'articolo...
  • riccaaccir scrive:
    altro soggetto...
    ...che avrebbe bisogno di andare a lavorare....
  • Francesco scrive:
    Complimenti!
    L'articolo più originale che ho mai letto!Peccato che ho un mal di testa!
  • Wakko Warner scrive:
    Il problema di questo testo
    non è tanto quando cade... ma quando, toccando il fondo, rimbalza e...(rotfl)Bé, dai, il testo è capibile, la traduzione la si fa abbastanza velocemente, anche in real-time... il problema è che uno è così concentrato a tradurlo che dopo averlo letto e aver capito ogni singola parola... non ha comunque compreso il suo significato complessivo.
    • The Animal scrive:
      Re: Il problema di questo testo
      - Scritto da: Wakko Warner
      non è tanto quando cade... ma quando, toccando il
      fondo, rimbalza
      e...come quando piovono cazzi?
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: Il problema di questo testo
        - Scritto da: The Animal
        - Scritto da: Wakko Warner

        non è tanto quando cade... ma quando, toccando
        il

        fondo, rimbalza

        e...

        come quando piovono cazzi?Spero rimbalzino direttamente agli autori.
    • Avion scrive:
      Re: Il problema di questo testo
      - Scritto da: Wakko Warner

      Bé, dai, il testo è capibile, la traduzione la si
      fa abbastanza velocemente, anche in real-time...
      il problema è che uno è così concentrato a
      tradurlo che dopo averlo letto e aver capito ogni
      singola parola... non ha comunque compreso il suo
      significato
      complessivo.Parla per te :P
    • L33 t scrive:
      Re: Il problema di questo testo

      non ha comunque compreso il suo
      significato
      complessivo.Forse sei tu ad avere problemi di concentrazione.
  • Nome e Cognome scrive:
    3 4ll0rA?
    kE k4zz0 D 4rTyk0l0!
  • raul lebeau scrive:
    Illeggibilità inutile
    ma cazzarola, certo che chi ha scritto ìsta news potrebbe anche evitare di usare il converter per scrivere L337 e farsi furbo...
  • Bello Fresco scrive:
    ok ok bella trovata
    Un po' da nerd, ma fa sicuramente scena.
  • The Animal scrive:
    password
    non avete messo la password per decifrere l'articolo.
  • name surname scrive:
    oggetto
    traducete ora
  • eolo scrive:
    Ne 4L
    4t+enz10NE cL4553. kw35TO È kW3lL0 cH3 @cC4D3 kw@ndo NoN pR35+@+3 4++3nZI0Ne 4LL'i5Tru+Tor3, C@m8iat3 L@ P45$W0Rd d1 r00+ E 19nOr4+E ComPLEt4Men+3 iL vO5+r0 l@VOr0 4$539N@t0"
  • nattu_panno_dam scrive:
    Omfg...
    Nuovo modo per dire ai propri lettori di andarsi a leggere le news in altri lidi?
    • Illeggibile scrive:
      Re: Omfg...
      - Scritto da: nattu_panno_dam
      Nuovo modo per dire ai propri lettori di andarsi
      a leggere le news in altri
      lidi?Probabilmente si'... l'apoteosi del trash. Semplicemente scandaloso. Per PI rimane solo da tirare la catena dello sciacquone.
  • TORA KIKI scrive:
    ?!?!?!
    ma che articolo è??
    • Manny_Calavera scrive:
      Re: ?!?!?!
      - Scritto da: TORA KIKI
      ma che articolo è??Ti sei salvato in extremis che hai scritto "che" e non "ke"...
  • zxxx xxx scrive:
    tttt
    luca, sparati
  • Cassio scrive:
    per Luca Annunziata
    Hai fumato roba pesante 'sto weekend? :D
  • Presid. Scrocco scrive:
    Ma vi siete fumati il cervello?
    (come da subject)Devo proprio usare questo? http://www.jayssite.com/stuff/l33t/l33t_translator.html-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 luglio 2007 00.13-----------------------------------------------------------
    • francoso scrive:
      Re: Ma vi siete fumati il cervello?
      Modificato dall' autore il 16 luglio 2007 00.13
      --------------------------------------------------Grazie presidente Scrocco ; sai per caso spiegarmi a cosa serva l33t : ma è un pò come il codice carbonaro ?
      • Presid. Scrocco scrive:
        Re: Ma vi siete fumati il cervello?
        Già, è un "dialetto" hacker... lo usa anche Google (http://www.google.com/intl/xx-hacker/)http://it.wikipedia.org/wiki/LeetMa leggerlo è veramente una faticaccia... almeno sotto l'articolo potevano mettere il testo normale! :s (cylon)
    • riddler scrive:
      Re: Ma vi siete fumati il cervello?
      Sono l'unico 133tz0r che legge l'articolo senza grossi problemi? o_O
      • 123 scrive:
        Re: Ma vi siete fumati il cervello?
        veramente non ci vuole nulla a leggerlo... :)
        • Illeggibile scrive:
          Re: Ma vi siete fumati il cervello?
          - Scritto da: 123
          veramente non ci vuole nulla a leggerlo... :)Non ci vuole nulla, ma da' fastidio. Almeno i truzzi usano solo le K e le abbreviazioni, PI e' un livello sotto i truzzi.
          • sconforto scrive:
            Re: Ma vi siete fumati il cervello?
            - Scritto da: Illeggibile
            - Scritto da: 123

            veramente non ci vuole nulla a leggerlo... :)

            Non ci vuole nulla, ma da' fastidio. Almeno i
            truzzi usano solo le K e le abbreviazioni, PI e'
            un livello sotto i
            truzzi.Per infierire usa anche "ph" al posto della "f"...Per capirne il senso mi sono letto l'originale in inglese, che non solo è leggibile ma è anche molto più completo e comprensibile...
    • Travagliett o scrive:
      Re: Ma vi siete fumati il cervello?
      - Scritto da: Presid. Scrocco
      (come da subject)

      Devo proprio usare questo?
      http://www.jayssite.com/stuff/l33t/l33t_translatormi pare che google sia sufficiente, a dire il vero.
    • SilentCode scrive:
      Re: Ma vi siete fumati il cervello?
      che pacco...
Chiudi i commenti