Green Pass anche a scuola: pubblicato il Decreto

Green Pass anche a scuola: pubblicato il Decreto

Da lunedì per entrare in classe in condizione di autosorveglianza sarà necessario l'uso di Green Pass in grado di certificare il proprio stato sanitario..
Da lunedì per entrare in classe in condizione di autosorveglianza sarà necessario l'uso di Green Pass in grado di certificare il proprio stato sanitario..

Il Green Pass entra a scuola in modo più radicale di quanto non fosse successo fino ad ora. La pubblicazione del Decreto Legge 27 gennaio 2022 n.4, infatti, indica in questo specifico strumento l’elemento centrale per la disamina dello stato sanitario degli studenti/alunni all’ingresso:

La condizione sanitaria che consente la didattica in presenza e la riammissione in classe, dopo una sospensione delle attività educative e didattiche in presenza a causa dell’accertamento di casi di positività al COVID-19 […] degli alunni in autosorveglianza […] senza aver effettuato un test antigenico rapido o molecolare con esito negativo può essere controllata mediante l’applicazione mobile per la verifica delle certificazioni verdi COVID-19 […]. L’applicazione mobile di cui al primo periodo è tecnicamente adeguata per il conseguimento delle finalità del presente comma.

Aggiornamento: tutte le nuove decisioni del Consiglio dei Ministri del 2 febbraio 2022 SONO QUI.

In pratica per poter accedere alle lezioni in presenza dopo la sospensione delle lezioni sarà sufficiente il Green Pass poiché quest’ultimo sarà in grado di certificare sia l’eventuale guarigione, sia l’avvenuta vaccinazione che l’eventuale tampone negativo eseguito. Già oggi i bambini potevano avere il Green Pass sebbene fosse di utilità estremamente limitata (l’applicazione era isolata ad alcuni voli internazionali): da lunedì diventa invece importante per il rientro dopo il riscontro di una positività in classe.

Il decreto prevede una semplificazione per la prosecuzione della didattica in presenza, quando ci sono due casi di positività nelle scuole secondarie  di I e II grado, e per la riammissione in classe, negli altri casi, da parte degli alunni in regime sanitario di autosorveglianza: potranno entrare in classe con la verifica della sola certificazione verde mediante l’app mobile opportunamente aggiornata

Il download del QR Code relativo al proprio certificato verde avviene allo stesso modo degli adulti: partendo dall’authcode ricevuto al termine della vaccinazione, ad esempio, è sufficiente accedere al portale ufficiale del Green Pass e ottenere quello necessario compilando l’apposito modulo online. Bidelli e professori dovranno dunque armarsi di app VerificaC19: sarà questo lo strumento necessario prima di mettere mano al registro di classe.

La misura entra in un quadro più generale di semplificazione che si sta cercando di calare sul mondo della scuola, per evitare il blocco di troppe classi e per evitare le difficoltà anche per i genitori.

Consulta tutte le ultime offerte di Punto Informatico.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: MIUR
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 29 gen 2022
Link copiato negli appunti