GTA 5: codice sorgente su Telegram e Discord

GTA 5: codice sorgente su Telegram e Discord

Il codice sorgente di GTA 5, rubato a settembre 2022 insieme ad alcuni asset di GTA 6, è stato pubblicato su Discord e su un canale Telegram.
GTA 5: codice sorgente su Telegram e Discord
Il codice sorgente di GTA 5, rubato a settembre 2022 insieme ad alcuni asset di GTA 6, è stato pubblicato su Discord e su un canale Telegram.

Il codice sorgente di Grand Theft Auto 5 è stato pubblicato su un canale Telegram, oltre che su Discord e un sito del dark web. I file fanno parte del leak di settembre 2022, quando il famigerato gruppo Lapsus$ ha rubato anche alcuni asset di GTA 6 dai server di Rockstar Games.

Omaggio ad Arion Kurtaj

Circa un anno fa, uno dei membri del gruppo Lapsus$, noto all’epoca come teapotuberhacker, ha pubblicato su GTAForums 90 video di gameplay del gioco GTA 6. L’autore del furto ha successivamente dichiarato di aver rubato codice sorgente, asset e build interne sia di GTA 6 che di GTA 5.

Alla vigilia di Natale, il codice sorgente di GTA 5 è stato pubblicato nel dark web, su Discord e Telegram. Il codice sorgente ha una dimensione di circa 4 GB (compresso) e include numerosi file dell’engine RAGE, concept, immagini e una mappa di GTA 5 San Andreas. Il proprietario del canale Telegram (un certo Phil) ha pubblicato anche uno screenshot di una directory con l’elenco dei file. Phil ha reso omaggio ad Arion Kurtaj (alias teapotuberhacker) con l’hashtag #FreeArionKurtaj, affermando che il leak è opera sua.

Arion Kurtaj è stato arrestato il 22 settembre 2022. Il giovane cybercriminale (oggi 18enne) aveva effettuato l’accesso alla rete di Rockstar Games con uno smartphone, una TV e una Amazon Fire TV Stick, mentre era sotto sorveglianza della polizia nella stanza di un hotel Travelodge, in seguito all’attacco informatico effettuato contro EE e NVIDIA.

Lo scorso 21 dicembre, un giudice del Regno Unito ha ordinato il ricovero ospedaliero a tempo indeterminato. Kurtaj soffre di autismo e viene considerato un pericolo per la società. Durante la custodia ha ricevuto anche diverse denunce per lesioni e danni alla proprietà. Al momento non è arrivata nessuna comunicazione ufficiale da Rockstar Games in merito alla pubblicazione del codice sorgente di GTA 5.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 26 dic 2023
Link copiato negli appunti