Halo 3 gira sul Web. Piratato

Mancano ancora un paio di giorni al lancio ufficiale dell'attesissimo videogame ma alcuni pirati avrebbero già messo le mani su di una versione integrale dell'atteso gioco di Microsoft

Roma – A pochi giorni di distanza dal suo lancio ufficiale sul mercato, in Rete si sono già avvistate copie integrali del disco di Halo 3 , nuovo episodio del celebre videogame per Xbox 360 targato Microsoft/Bungie (vedi trailer in calce).

La versione trafugata di Halo 3 gira soltanto sulle console “moddate”, ossia quelle a cui sono stati applicati crack hardware capaci di far funzionare anche i giochi rippati.

Sebbene alcuni analisti sostengano che il numero di Xbox 360 craccate sia molto modesto, soprattutto se confrontato a quello dell’Xbox di prima generazione, di certo a Microsoft non farà piacere sapere che il suo più importante best seller è già disponibile sui siti warez ancor prima della sua uscita ufficiale.

Atteso sul mercato il 26 settembre, ovvero a tre anni di distanza dal secondo episodio, gli analisti prevedono che Halo 3 incrementerà le vendite della console Xbox 360 e conquisterà rapidamente la classifica dei giochi più venduti del 2007. Non a caso i maggiori negozi online di videogiochi segnalano prenotazioni del titolone Microsoft già alle stelle, tanto che alcuni rivenditori prevedono ritardi di settimane nella consegna delle confezioni del gioco. E, se andrà così, questo non farà che stimolare una distribuzione alternativa e illegale del titolo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • tizio scrive:
    veramente ff3 è leggerissimo
    non vorrei dire, ma ff 3 in confronto a ff 2 è leggerissimo :|mi chiedo se vi fate delle pippe mentali o cosa!so che è difficile da crede, ma sono riuscito ad aprire 40 schede (immagini) usando solo 40 mb di ram... su ie si era già bloccato a 20 e su opera sono arrivato a 40mb aprendone solo 20.. in più, è anche più veloce a navigare-.-''
  • tizio scrive:
    veramente ff3 è leggerissimo
    non vorrei dire, ma ff 3 in confronto a ff 2 è leggerissimo :|mi chiedo se vi fate delle pippe mentali o cosa!so che è difficile da crede, ma sono riuscito ad aprire 40 schede (immagini) usando solo 40 mb di ram... su ie si era già bloccato a 20 e su opera sono arrivato a 40mb aprendone solo 20.. in più, è anche più veloce a navigare-.-''
  • kermitilros po scrive:
    ed ora aspettiamo il vecchio volpone..
    ...ma non mi riferisco al logo di Firefox, ma al vecchio Bill Gates: aspetterà senza dubbio con apprensione l'uscita di questa nuova release per poterla copiare e quindi rilasciare la sua nuova versione di Internet Explorer.. :o)
  • kermitilros po scrive:
    ed ora aspettiamo il vecchio volpone..
    ...ma non mi riferisco al logo di Firefox, ma al vecchio Bill Gates: aspetterà senza dubbio con apprensione l'uscita di questa nuova release per poterla copiare e quindi rilasciare la sua nuova versione di Internet Explorer.. :o)
  • ndr scrive:
    Perplessità
    ...una volta firefox era bello perchè, oltre ad essere open source e personalizzabile, era pure leggero e maneggevole...Mi pare che il carrozzone si sta appesantendo sempre più, una delle cose più fastidiose di explorer e che mi avevano spinto a provare browser alternativi...un paio di estensioni, una versione nuova e bum, il pc frulla come per i cugini più grandi...sono un po' perplesso. Qualche opinione in merito? Commenti costruttivi please, lo sappiamo che i linari odiano win e che i mac sono tanto belli...qui parliamo di firefox.
  • ndr scrive:
    Perplessità
    ...una volta firefox era bello perchè, oltre ad essere open source e personalizzabile, era pure leggero e maneggevole...Mi pare che il carrozzone si sta appesantendo sempre più, una delle cose più fastidiose di explorer e che mi avevano spinto a provare browser alternativi...un paio di estensioni, una versione nuova e bum, il pc frulla come per i cugini più grandi...sono un po' perplesso. Qualche opinione in merito? Commenti costruttivi please, lo sappiamo che i linari odiano win e che i mac sono tanto belli...qui parliamo di firefox.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Perplessità
      contenuto non disponibile
      • FDG scrive:
        Re: Perplessità
        - Scritto da: unaDuraLezione
        Se guardi i benchamrk che ci sono in giro FF3
        perde praticamente in ogni test di velocità
        rispetto a FF2 (a sua volta più lento dei
        concorrenti), indipendentemente da questa
        funzionalità.Non c'è bisogno di benchmarks per capirlo, basta l'occhio. E' da vedere se questo scadimento nelle prestazioni è dovuto al codice di test presente nella versione beta o è intrinseco nel nuovo rendering engine basato su Cairo e cosa è possibile fare per ottimizzarne il codice. Certo, il risultato è migliore e in teoria Firefox 3 è in grado di fare cose che il 2 si sogna (figuriamoci altri browser!). Però nel momento in cui già ora sono in pochi a sfruttare a pieno le potenzialità di Firefox 2, tirare fuori un browser che apparentemente non offre molto di più, ma che va più lento, non so quanto sia ragionevole. Non sarebbe forse il caso di rimandare?
        Tra l'altro, "chiedere a google" se un sito è
        sicuro, fosse anche una sola volta perchè poi
        l'informazione rimane in locale, significa dirgli
        dove stiamo (o intendiamo) per
        navigare.Già oggi il controllo anti phishing può essere fatto utilizzando google o semplicemente un DB locale. E' una scelta dell'utente.
        • Mad_Griffith scrive:
          Re: Perplessità
          diamo tempo al tempo. quando uscirà la versione finale sarà lecito fare tutti i raffronti che vogliamo. Adesso però è abbastanza ridicolo farne...
        • Mad_Griffith scrive:
          Re: Perplessità
          diamo tempo al tempo. quando uscirà la versione finale sarà lecito fare tutti i raffronti che vogliamo. Adesso però è abbastanza ridicolo farne...
      • FDG scrive:
        Re: Perplessità
        - Scritto da: unaDuraLezione
        Se guardi i benchamrk che ci sono in giro FF3
        perde praticamente in ogni test di velocità
        rispetto a FF2 (a sua volta più lento dei
        concorrenti), indipendentemente da questa
        funzionalità.Non c'è bisogno di benchmarks per capirlo, basta l'occhio. E' da vedere se questo scadimento nelle prestazioni è dovuto al codice di test presente nella versione beta o è intrinseco nel nuovo rendering engine basato su Cairo e cosa è possibile fare per ottimizzarne il codice. Certo, il risultato è migliore e in teoria Firefox 3 è in grado di fare cose che il 2 si sogna (figuriamoci altri browser!). Però nel momento in cui già ora sono in pochi a sfruttare a pieno le potenzialità di Firefox 2, tirare fuori un browser che apparentemente non offre molto di più, ma che va più lento, non so quanto sia ragionevole. Non sarebbe forse il caso di rimandare?
        Tra l'altro, "chiedere a google" se un sito è
        sicuro, fosse anche una sola volta perchè poi
        l'informazione rimane in locale, significa dirgli
        dove stiamo (o intendiamo) per
        navigare.Già oggi il controllo anti phishing può essere fatto utilizzando google o semplicemente un DB locale. E' una scelta dell'utente.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Perplessità
      contenuto non disponibile
    • dioniso scrive:
      Re: Perplessità
      - Scritto da: ndr
      ...una volta firefox era bello perchè, oltre ad
      essere open source e personalizzabile, era pure
      leggero e
      maneggevole...

      Mi pare che il carrozzone si sta appesantendo
      sempre più, una delle cose più fastidiose di
      explorer e che mi avevano spinto a provare
      browser alternativi...un paio di estensioni, una
      versione nuova e bum, il pc frulla come per i
      cugini più grandi...sono un po' perplesso.
      Qualche opinione in merito? Commenti costruttivi
      please, lo sappiamo che i linari odiano win e che
      i mac sono tanto belli...qui parliamo di
      firefox.Io scrivo da mero utilizzatore dei vari browser.Personalmente avevo scelto firefox per la questione delle tab e perché, a memoria, fu il primo dei browser alternativi ad IE a non porre quasi nessun problema di compatibilità con i vari siti internet (so che la scelta è del webmaster e non del browser ma dal punto di vista dell’utente è il browser che fa la differenza)Per lo stesso motivo sono passato ad opera, sia su lin che su win che su mac.(li uso tutti e tre, ormai sono arrivato al punto da digitare apt-get install sulla shell di windows).La mia impressione è che firefox si sia adagiato sugli allori, personalmente non ho problemi di carenza né di RAM né di CPU sul mio desktop personale ma le chicche come le mouse gestures ed lo speedlaunch mi hanno convinto. insomma la differenza per me la hanno fatta sempre le funzionalità, e ff ormai è dietro opera IMHO.dietroa tutti c'è IE che l'unica funzionalità importante che ha introdotto è la modalità protetta.
    • dioniso scrive:
      Re: Perplessità
      - Scritto da: ndr
      ...una volta firefox era bello perchè, oltre ad
      essere open source e personalizzabile, era pure
      leggero e
      maneggevole...

      Mi pare che il carrozzone si sta appesantendo
      sempre più, una delle cose più fastidiose di
      explorer e che mi avevano spinto a provare
      browser alternativi...un paio di estensioni, una
      versione nuova e bum, il pc frulla come per i
      cugini più grandi...sono un po' perplesso.
      Qualche opinione in merito? Commenti costruttivi
      please, lo sappiamo che i linari odiano win e che
      i mac sono tanto belli...qui parliamo di
      firefox.Io scrivo da mero utilizzatore dei vari browser.Personalmente avevo scelto firefox per la questione delle tab e perché, a memoria, fu il primo dei browser alternativi ad IE a non porre quasi nessun problema di compatibilità con i vari siti internet (so che la scelta è del webmaster e non del browser ma dal punto di vista dell’utente è il browser che fa la differenza)Per lo stesso motivo sono passato ad opera, sia su lin che su win che su mac.(li uso tutti e tre, ormai sono arrivato al punto da digitare apt-get install sulla shell di windows).La mia impressione è che firefox si sia adagiato sugli allori, personalmente non ho problemi di carenza né di RAM né di CPU sul mio desktop personale ma le chicche come le mouse gestures ed lo speedlaunch mi hanno convinto. insomma la differenza per me la hanno fatta sempre le funzionalità, e ff ormai è dietro opera IMHO.dietroa tutti c'è IE che l'unica funzionalità importante che ha introdotto è la modalità protetta.
  • darko scrive:
    Ma quanto fa schifo Firefox?
    Io preferisco di gran lunga Internet Explorer 7 e la modalità protetta sotto Vista
  • darko scrive:
    Ma quanto fa schifo Firefox?
    Io preferisco di gran lunga Internet Explorer 7 e la modalità protetta sotto Vista
    • Alessandrox scrive:
      Re: Ma quanto fa schifo Firefox?
      - Scritto da: darko
      Io preferisco di gran lunga Internet Explorer 7 e
      la modalità protetta sotto
      Vistaperche'?Anche io odio le auto color verde e viola ma non c' entra nulla con la funzionalita' e' solo gusto personale.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 settembre 2007 11.52-----------------------------------------------------------
    • Alessandrox scrive:
      Re: Ma quanto fa schifo Firefox?
      - Scritto da: darko
      Io preferisco di gran lunga Internet Explorer 7 e
      la modalità protetta sotto
      Vistaperche'?Anche io odio le auto color verde e viola ma non c' entra nulla con la funzionalita' e' solo gusto personale.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 settembre 2007 11.52-----------------------------------------------------------
    • dioniso scrive:
      Re: Ma quanto fa schifo Firefox?
      - Scritto da: darko
      Io preferisco di gran lunga Internet Explorer 7 e
      la modalità protetta sotto
      Vista ed io preferisco di gran lunga opera 9 sotto windows xp e firefox 2 sotto ubuntu.pappappero
    • dioniso scrive:
      Re: Ma quanto fa schifo Firefox?
      - Scritto da: darko
      Io preferisco di gran lunga Internet Explorer 7 e
      la modalità protetta sotto
      Vista ed io preferisco di gran lunga opera 9 sotto windows xp e firefox 2 sotto ubuntu.pappappero
    • pippo lacoca scrive:
      Re: Ma quanto fa schifo Firefox?
      La mamma non ti ha insegnato a non dire "fa schifo" ma "non mi piace"?
    • pippo lacoca scrive:
      Re: Ma quanto fa schifo Firefox?
      La mamma non ti ha insegnato a non dire "fa schifo" ma "non mi piace"?
    • TheDICE scrive:
      Re: Ma quanto fa schifo Firefox?
      - Scritto da: darko
      Io preferisco di gran lunga Internet Explorer 7 e
      la modalità protetta sotto
      VistaVabè che non serve a nulla il tuo commento, ma a parte questo, spero tu stia scherzando: stai utilizzando i softwares piu bucati e nel mirino di tutti i creatori di virus.Buona fortuna! :)
    • TheDICE scrive:
      Re: Ma quanto fa schifo Firefox?
      - Scritto da: darko
      Io preferisco di gran lunga Internet Explorer 7 e
      la modalità protetta sotto
      VistaVabè che non serve a nulla il tuo commento, ma a parte questo, spero tu stia scherzando: stai utilizzando i softwares piu bucati e nel mirino di tutti i creatori di virus.Buona fortuna! :)
    • rotfl scrive:
      Re: Ma quanto fa schifo Firefox?
      - Scritto da: darko
      Io preferisco di gran lunga Internet Explorer 7 e
      la modalità protetta sotto
      VistaE te ne vanti pure? :D
    • rotfl scrive:
      Re: Ma quanto fa schifo Firefox?
      - Scritto da: darko
      Io preferisco di gran lunga Internet Explorer 7 e
      la modalità protetta sotto
      VistaE te ne vanti pure? :D
    • asdfg scrive:
      Re: Ma quanto fa schifo Firefox?
      - Scritto da: darko
      Io preferisco di gran lunga Internet Explorer 7 e
      la modalità protetta sotto
      VistaQuoto al 100%Firefox è un colabrodo!
    • asdfg scrive:
      Re: Ma quanto fa schifo Firefox?
      - Scritto da: darko
      Io preferisco di gran lunga Internet Explorer 7 e
      la modalità protetta sotto
      VistaQuoto al 100%Firefox è un colabrodo!
  • Plo scrive:
    Grandissima funzionalità
    "Firefox 3 introduce infine alcuni cambiamenti all'interfaccia grafica, la capacità di chiudersi correttamente quando si spegne Windows"Sono senza parole...
  • Plo scrive:
    Grandissima funzionalità
    "Firefox 3 introduce infine alcuni cambiamenti all'interfaccia grafica, la capacità di chiudersi correttamente quando si spegne Windows"Sono senza parole...
    • smartz scrive:
      Re: Grandissima funzionalità
      beh non e' preciso,in realta' dice:"Firefox 3 introduce infine alcuni cambiamenti all'interfaccia grafica, la capacità di chiudere correttamente Windows quando non si spegne"
      • Fabrizio scrive:
        Re: Grandissima funzionalità
        - Scritto da: smartz
        beh non e' preciso,
        in realta' dice:

        "Firefox 3 introduce infine alcuni cambiamenti
        all'interfaccia grafica, la capacità di chiudere
        correttamente Windows quando non si
        spegne"cioè sempre :-)
      • Fabrizio scrive:
        Re: Grandissima funzionalità
        - Scritto da: smartz
        beh non e' preciso,
        in realta' dice:

        "Firefox 3 introduce infine alcuni cambiamenti
        all'interfaccia grafica, la capacità di chiudere
        correttamente Windows quando non si
        spegne"cioè sempre :-)
    • smartz scrive:
      Re: Grandissima funzionalità
      beh non e' preciso,in realta' dice:"Firefox 3 introduce infine alcuni cambiamenti all'interfaccia grafica, la capacità di chiudere correttamente Windows quando non si spegne"
  • bene,bene scrive:
    Alleluiaaaa!!!
    Finalmente Firefox non romperà le balle quando spegni il pc!!! Eccheccristo mi pare una cosa abbastanza semplice!! Il filtro anti-malware mi pare un'ottima idea! Essendo sincronizzato a Google, saremo al sicuro dalle vulnerabilità più velocemente, sperando che il suddetto database sia ben aggiornato...Tuttavia, spero che abbiano risolto il problema della RAM+CPU hog che tanto colpisce firefox 2 (almeno il mio). Possibile che firefox debba, anche se fermo, continuare a fagocitare ram senza fine?
  • bene,bene scrive:
    Alleluiaaaa!!!
    Finalmente Firefox non romperà le balle quando spegni il pc!!! Eccheccristo mi pare una cosa abbastanza semplice!! Il filtro anti-malware mi pare un'ottima idea! Essendo sincronizzato a Google, saremo al sicuro dalle vulnerabilità più velocemente, sperando che il suddetto database sia ben aggiornato...Tuttavia, spero che abbiano risolto il problema della RAM+CPU hog che tanto colpisce firefox 2 (almeno il mio). Possibile che firefox debba, anche se fermo, continuare a fagocitare ram senza fine?
    • TheDICE scrive:
      Re: Alleluiaaaa!!!

      Tuttavia, spero che abbiano risolto il problema
      della RAM+CPU hog che tanto colpisce firefox 2
      (almeno il mio). Possibile che firefox debba,
      anche se fermo, continuare a fagocitare ram senza
      fine?Installa AdBlock (addon per Firefox). La maggior parte dei casi sono i banner flash e le pubblicità che creano questo problema.
    • TheDICE scrive:
      Re: Alleluiaaaa!!!

      Tuttavia, spero che abbiano risolto il problema
      della RAM+CPU hog che tanto colpisce firefox 2
      (almeno il mio). Possibile che firefox debba,
      anche se fermo, continuare a fagocitare ram senza
      fine?Installa AdBlock (addon per Firefox). La maggior parte dei casi sono i banner flash e le pubblicità che creano questo problema.
  • Arco Bau scrive:
    molti lo usano per quello
    molti usano IE, poi quando vanno in cerca di crackwarez ecc, usano firefox, con cui rischi MOLTO meno
  • Arco Bau scrive:
    molti lo usano per quello
    molti usano IE, poi quando vanno in cerca di crackwarez ecc, usano firefox, con cui rischi MOLTO meno
    • belze scrive:
      Re: molti lo usano per quello
      So bene che questa è la prassi per molte persone. Ma la soluzione è smettere di commettere atti illegali....
      • Fabrizio scrive:
        Re: molti lo usano per quello
        - Scritto da: belze
        So bene che questa è la prassi per molte persone.
        Ma la soluzione è smettere di commettere atti
        illegali....giustoperchè ostinarsi a usare software proprietario a pagamento arrivando a scaricarlo e cracckarlo quando molto spesso ci sono controparti valide free (shareware, freeware o opensource)?
        • darko scrive:
          Re: molti lo usano per quello
          - Scritto da: Fabrizio
          perchè ostinarsi a usare software proprietario a
          pagamento arrivando a scaricarlo e cracckarlo
          quando molto spesso ci sono controparti valide
          free (shareware, freeware o
          opensource)?perchè il software free è mediamente più scadente
          • Alessandrox scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            - Scritto da: darko
            - Scritto da: Fabrizio

            perchè ostinarsi a usare software proprietario a

            pagamento arrivando a scaricarlo e cracckarlo

            quando molto spesso ci sono controparti valide

            free (shareware, freeware o

            opensource)?

            perchè il software free è mediamente più scadenteno perche' e' molto meno conosciutosolo questione di marketingSe un sw e' scadente (open o closed che sia) uno lo prova e poi lo scarta se non lo conosci non lo provi nemmeno.
          • HorsePower scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            Prova The Gimp, funzioni potenti ma un incubo di interfaccia, molto meglio da questo aspetto Photoshop.Inoltre fogli di calcolo e documendi Word complessi non funzionano minga con Open Office.Solo alcuni esempi.Io adopero quotidianamente diversi strumenti "free-open" che funzionano bene, se solo la compatibilità con Office fosse realmente al 100% e se il Gimp non avesse un'interfaccia da incubo adotterei anch'essi senza riserve. Ma non è così!
          • scorpioprise scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            Sono mediamente d'accordo, per lavoro mi sono "imposto" di usare Ubuntu in dual boot con win2k. Devo dire che per quel che devo fare (lavoro d'ufficio - testi, fogli di calcolo, lettura documenti, ma anche CAD) basta e stra avanza l'opensource.Gimp è complicatino :-D , lo ammetto, ma dato che ho usato Photoshop poco, mi sono abituato meglio a Gimp e ci lavoro decisamente meglio.
          • UVISoldier scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            - Scritto da: scorpioprise
            Sono mediamente d'accordo, per lavoro mi sono
            "imposto" di usare Ubuntu in dual boot con win2k.
            Devo dire che per quel che devo fare (lavoro
            d'ufficio - testi, fogli di calcolo, lettura
            documenti, ma anche CAD) basta e stra avanza
            l'opensource.
            Gimp è complicatino :-D , lo ammetto, ma dato che
            ho usato Photoshop poco, mi sono abituato meglio
            a Gimp e ci lavoro decisamente
            meglio.Quoto. GIMP mi risulta più facile di Photoshop da usare. L'ultima volta che ho riacceso win non riuscivo farci nulla ;(
          • UVISoldier scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            - Scritto da: scorpioprise
            Sono mediamente d'accordo, per lavoro mi sono
            "imposto" di usare Ubuntu in dual boot con win2k.
            Devo dire che per quel che devo fare (lavoro
            d'ufficio - testi, fogli di calcolo, lettura
            documenti, ma anche CAD) basta e stra avanza
            l'opensource.
            Gimp è complicatino :-D , lo ammetto, ma dato che
            ho usato Photoshop poco, mi sono abituato meglio
            a Gimp e ci lavoro decisamente
            meglio.Quoto. GIMP mi risulta più facile di Photoshop da usare. L'ultima volta che ho riacceso win non riuscivo farci nulla ;(
          • Leo scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            - Scritto da: scorpioprise
            Devo dire che per quel che devo fare (lavoro
            d'ufficio - testi, fogli di calcolo, lettura
            documenti, ma anche CAD) basta e stra avanza
            l'opensource.Il CAD?!?! COn quale programma?!?
          • Leo scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            - Scritto da: scorpioprise
            Devo dire che per quel che devo fare (lavoro
            d'ufficio - testi, fogli di calcolo, lettura
            documenti, ma anche CAD) basta e stra avanza
            l'opensource.Il CAD?!?! COn quale programma?!?
          • scorpioprise scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            Sono mediamente d'accordo, per lavoro mi sono "imposto" di usare Ubuntu in dual boot con win2k. Devo dire che per quel che devo fare (lavoro d'ufficio - testi, fogli di calcolo, lettura documenti, ma anche CAD) basta e stra avanza l'opensource.Gimp è complicatino :-D , lo ammetto, ma dato che ho usato Photoshop poco, mi sono abituato meglio a Gimp e ci lavoro decisamente meglio.
          • zio bull scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            - Scritto da: HorsePower
            Prova The Gimp, funzioni potenti ma un incubo di
            interfaccia, molto meglio da questo aspetto
            Photoshop.Incubo di interfaccia?Perche'?Che cosa c'e' di cosi' spaventoso in una barra di menu, e una barra configurabile di pulsanti con le opzioni piu' usate?
            Inoltre fogli di calcolo e documendi Word
            complessi non funzionano minga con Open
            Office.Definisci "complessi".Se la tua definizione e' sinonimo di "creati da utonti che non hanno alcuna idea di come si scrive un documento" allora fa fatica anche word ad aprirli.In genere con OpenOffice si apre tutto, anche quei documenti che word stesso si rifiuta di aprire dicendo che sono corrotti.
            Solo alcuni esempi.Decisamente poco calzanti.
            Io adopero quotidianamente diversi strumenti
            "free-open" che funzionano bene, se solo la
            compatibilità con Office fosse realmente al 100%
            e se il Gimp non avesse un'interfaccia da incubo
            adotterei anch'essi senza riserve. Ma non è
            così!Evidentemente si tratta di tipico problema situato tra la sedia e la tastiera: prova a cambiare quel componente.
          • gnubit scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            Sicuramente il paragone fra Photoshop è molto più professionale di Gimp nell'interfaccia, ma le capacità di scripting di Gimp Photoshop le sogna di notte.Riguardo a gimp, io lo utilizzo su un monitor da 19 e non mi pare che la finestra dell'immagine sia minore di quella di photoshop, anzi potendo anche spostare i pannelli su un altro desktop spesso diventa maggiore.Riguardo a OOO e MSOffice non sono d'accordo, primo tu dichiari che per OpenOffice è una mancanza non essere compatibile con MSoffice, ma è vero anche il viceversa?Secondo, Openoffice forse non apre documenti complessissimi (mai capitato), ma salva in pdf e dalla prossima release li modificherà pure.Il metro di paragone non è lo standard in MS World, ma una migliore fruibilità da parte dell'utente.
          • Mauro D scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            - Scritto da: gnubit
            Sicuramente il paragone fra Photoshop è molto più
            professionale di Gimp nell'interfaccia, ma le
            capacità di scripting di Gimp Photoshop le sogna
            di
            notte.Hai pienamente ragione, gli script di gimp possono essere molto più complessi e anche potenti. Potenzialità che ho visto impiegata seriamente solo per la realizzazione di un plugin per ora (quello per il ridimensionamento dell'immagine senza perdita di dettaglio)
            Riguardo a gimp, io lo utilizzo su un monitor da
            19 e non mi pare che la finestra dell'immagine
            sia minore di quella di photoshop, anzi potendo
            anche spostare i pannelli su un altro desktop
            spesso diventa
            maggiore.Questo lo trovo difficile da credere, a meno che tu non vada a chiudere fisicamente la maggior parte dei pannelli, la struttura dei pannelli frega gimp a mio parere, basti pensare all'area di cui non ricordo il nome che varia a seconda dello strumento che si sta utilizzando, ha dei caratteri giganti ed è messa in orizzontale il che le impedisce di ridursi ad una dimensione anche solo paragonabile a ciò che fa photoshop.
            Riguardo a OOO e MSOffice non sono d'accordo,
            primo tu dichiari che per OpenOffice è una
            mancanza non essere compatibile con MSoffice, ma
            è vero anche il
            viceversa?A dir la verità in questo caso sbagli perché MSoffice non ha proprio la possibilità di salvare nel formato di openoffice (per sua specifica esigenza commerciale) La fregatura è che MSoffice, soprattutto se si prende la versione 2007 è la suite per PC più potente e semplice che esista, se poi questo lo unisci alla sua diffusione, allora scoprirai che a non essere compatibile è openoffice e non MSoffice. Torno a riprendere l'esempio di firefox, quando è nato FF rispettava le specifiche dell'HTML, ma non era compatibile con il WEB e moltissime pagine HTML, questo perché il web era fondamentalmente IE e non le specifiche del W3C, di conseguenza FF è diventato più flessibile in modo da venire incontro a quei siti scritti con il sedere. Nota che FF era in teoria dalla parte del giusto e IE dalla parte del torto, ma a doversi adeguare è stato FF e non IE che ha continuato a fregarsene degli standard.
            Secondo, Openoffice forse non apre documenti
            complessissimi (mai capitato), ma salva in pdf e
            dalla prossima release li modificherà
            pure.

            Il metro di paragone non è lo standard in MS
            World, ma una migliore fruibilità da parte
            dell'utente.Per questa affermazione leggi su, Word è lo standard per le persone comuni, perché alle persone comuni non interessa il formato con qui vengono memorizzate le informazioni, ma solo in risultato finale, quindi Word.
          • arunax scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            In effetti l'interfaccia di GIMP non è il massimo... per chi vuole provare un GIMP più "photoshopposo" suggerisco GimpShop: in pratica è un GIMP modificato per avere un'interfaccia a la Photoshop; per quanto questo espediente di "copia" non mi piaccia, può essere utile.Prima di criticare tanto GIMP ed esaltare Photoshop ricordatevi sempre che il primo costa 0 euro, il secondo 1300. Sempre che non ce lo si procuri con deplorevoli "metodi alternativi" (come probabilmente fa il 90% degli utenti che non lo usano per lavoro).
          • arunax scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            In effetti l'interfaccia di GIMP non è il massimo... per chi vuole provare un GIMP più "photoshopposo" suggerisco GimpShop: in pratica è un GIMP modificato per avere un'interfaccia a la Photoshop; per quanto questo espediente di "copia" non mi piaccia, può essere utile.Prima di criticare tanto GIMP ed esaltare Photoshop ricordatevi sempre che il primo costa 0 euro, il secondo 1300. Sempre che non ce lo si procuri con deplorevoli "metodi alternativi" (come probabilmente fa il 90% degli utenti che non lo usano per lavoro).
          • Mauro D scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            - Scritto da: gnubit
            Sicuramente il paragone fra Photoshop è molto più
            professionale di Gimp nell'interfaccia, ma le
            capacità di scripting di Gimp Photoshop le sogna
            di
            notte.Hai pienamente ragione, gli script di gimp possono essere molto più complessi e anche potenti. Potenzialità che ho visto impiegata seriamente solo per la realizzazione di un plugin per ora (quello per il ridimensionamento dell'immagine senza perdita di dettaglio)
            Riguardo a gimp, io lo utilizzo su un monitor da
            19 e non mi pare che la finestra dell'immagine
            sia minore di quella di photoshop, anzi potendo
            anche spostare i pannelli su un altro desktop
            spesso diventa
            maggiore.Questo lo trovo difficile da credere, a meno che tu non vada a chiudere fisicamente la maggior parte dei pannelli, la struttura dei pannelli frega gimp a mio parere, basti pensare all'area di cui non ricordo il nome che varia a seconda dello strumento che si sta utilizzando, ha dei caratteri giganti ed è messa in orizzontale il che le impedisce di ridursi ad una dimensione anche solo paragonabile a ciò che fa photoshop.
            Riguardo a OOO e MSOffice non sono d'accordo,
            primo tu dichiari che per OpenOffice è una
            mancanza non essere compatibile con MSoffice, ma
            è vero anche il
            viceversa?A dir la verità in questo caso sbagli perché MSoffice non ha proprio la possibilità di salvare nel formato di openoffice (per sua specifica esigenza commerciale) La fregatura è che MSoffice, soprattutto se si prende la versione 2007 è la suite per PC più potente e semplice che esista, se poi questo lo unisci alla sua diffusione, allora scoprirai che a non essere compatibile è openoffice e non MSoffice. Torno a riprendere l'esempio di firefox, quando è nato FF rispettava le specifiche dell'HTML, ma non era compatibile con il WEB e moltissime pagine HTML, questo perché il web era fondamentalmente IE e non le specifiche del W3C, di conseguenza FF è diventato più flessibile in modo da venire incontro a quei siti scritti con il sedere. Nota che FF era in teoria dalla parte del giusto e IE dalla parte del torto, ma a doversi adeguare è stato FF e non IE che ha continuato a fregarsene degli standard.
            Secondo, Openoffice forse non apre documenti
            complessissimi (mai capitato), ma salva in pdf e
            dalla prossima release li modificherà
            pure.

            Il metro di paragone non è lo standard in MS
            World, ma una migliore fruibilità da parte
            dell'utente.Per questa affermazione leggi su, Word è lo standard per le persone comuni, perché alle persone comuni non interessa il formato con qui vengono memorizzate le informazioni, ma solo in risultato finale, quindi Word.
          • gnubit scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            Sicuramente il paragone fra Photoshop è molto più professionale di Gimp nell'interfaccia, ma le capacità di scripting di Gimp Photoshop le sogna di notte.Riguardo a gimp, io lo utilizzo su un monitor da 19 e non mi pare che la finestra dell'immagine sia minore di quella di photoshop, anzi potendo anche spostare i pannelli su un altro desktop spesso diventa maggiore.Riguardo a OOO e MSOffice non sono d'accordo, primo tu dichiari che per OpenOffice è una mancanza non essere compatibile con MSoffice, ma è vero anche il viceversa?Secondo, Openoffice forse non apre documenti complessissimi (mai capitato), ma salva in pdf e dalla prossima release li modificherà pure.Il metro di paragone non è lo standard in MS World, ma una migliore fruibilità da parte dell'utente.
          • HorsePower scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            Probabilmente, molto probabilmente, non hai mai usato un PC per lavorare ma solo per scrivere che ce l'hai più lungo e duro di tutti. Quel che va bene a te non va bene ad altri, difficile da comprendere o accettare? Difficile. Che ti piaccia o no, alcuni "famosi" programmi Open scimmiottano le funzionalità di alcuni famosi programi "closed". Scimmiottare non significa replicare né le funzionalità né la modalità o facilità di accesso alle funzioni dei programmi.
          • HorsePower scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            Probabilmente, molto probabilmente, non hai mai usato un PC per lavorare ma solo per scrivere che ce l'hai più lungo e duro di tutti. Quel che va bene a te non va bene ad altri, difficile da comprendere o accettare? Difficile. Che ti piaccia o no, alcuni "famosi" programmi Open scimmiottano le funzionalità di alcuni famosi programi "closed". Scimmiottare non significa replicare né le funzionalità né la modalità o facilità di accesso alle funzioni dei programmi.
          • zio bull scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            - Scritto da: HorsePower
            Prova The Gimp, funzioni potenti ma un incubo di
            interfaccia, molto meglio da questo aspetto
            Photoshop.Incubo di interfaccia?Perche'?Che cosa c'e' di cosi' spaventoso in una barra di menu, e una barra configurabile di pulsanti con le opzioni piu' usate?
            Inoltre fogli di calcolo e documendi Word
            complessi non funzionano minga con Open
            Office.Definisci "complessi".Se la tua definizione e' sinonimo di "creati da utonti che non hanno alcuna idea di come si scrive un documento" allora fa fatica anche word ad aprirli.In genere con OpenOffice si apre tutto, anche quei documenti che word stesso si rifiuta di aprire dicendo che sono corrotti.
            Solo alcuni esempi.Decisamente poco calzanti.
            Io adopero quotidianamente diversi strumenti
            "free-open" che funzionano bene, se solo la
            compatibilità con Office fosse realmente al 100%
            e se il Gimp non avesse un'interfaccia da incubo
            adotterei anch'essi senza riserve. Ma non è
            così!Evidentemente si tratta di tipico problema situato tra la sedia e la tastiera: prova a cambiare quel componente.
          • HorsePower scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            Prova The Gimp, funzioni potenti ma un incubo di interfaccia, molto meglio da questo aspetto Photoshop.Inoltre fogli di calcolo e documendi Word complessi non funzionano minga con Open Office.Solo alcuni esempi.Io adopero quotidianamente diversi strumenti "free-open" che funzionano bene, se solo la compatibilità con Office fosse realmente al 100% e se il Gimp non avesse un'interfaccia da incubo adotterei anch'essi senza riserve. Ma non è così!
          • Alessandrox scrive:
            Re: molti lo usano per quello
            - Scritto da: darko
            - Scritto da: Fabrizio

            perchè ostinarsi a usare software proprietario a

            pagamento arrivando a scaricarlo e cracckarlo

            quando molto spesso ci sono controparti valide

            free (shareware, freeware o

            opensource)?

            perchè il software free è mediamente più scadenteno perche' e' molto meno conosciutosolo questione di marketingSe un sw e' scadente (open o closed che sia) uno lo prova e poi lo scarta se non lo conosci non lo provi nemmeno.
        • darko scrive:
          Re: molti lo usano per quello
          - Scritto da: Fabrizio
          perchè ostinarsi a usare software proprietario a
          pagamento arrivando a scaricarlo e cracckarlo
          quando molto spesso ci sono controparti valide
          free (shareware, freeware o
          opensource)?perchè il software free è mediamente più scadente
      • Fabrizio scrive:
        Re: molti lo usano per quello
        - Scritto da: belze
        So bene che questa è la prassi per molte persone.
        Ma la soluzione è smettere di commettere atti
        illegali....giustoperchè ostinarsi a usare software proprietario a pagamento arrivando a scaricarlo e cracckarlo quando molto spesso ci sono controparti valide free (shareware, freeware o opensource)?
      • Nome e cognome scrive:
        Re: molti lo usano per quello
        - Scritto da: belze
        So bene che questa è la prassi per molte persone.
        Ma la soluzione è smettere di commettere atti
        illegali....tipo, pagare le tasse !?ti tassano quando compri le cose, (l'IVA)ti tassano quando percepisci lo stipendio (lordo -
        netto)ti tassano quando muori...non basta !?
      • Nome e cognome scrive:
        Re: molti lo usano per quello
        - Scritto da: belze
        So bene che questa è la prassi per molte persone.
        Ma la soluzione è smettere di commettere atti
        illegali....tipo, pagare le tasse !?ti tassano quando compri le cose, (l'IVA)ti tassano quando percepisci lo stipendio (lordo -
        netto)ti tassano quando muori...non basta !?
    • belze scrive:
      Re: molti lo usano per quello
      So bene che questa è la prassi per molte persone. Ma la soluzione è smettere di commettere atti illegali....
Chiudi i commenti