HDtracks, l'alta fedeltà della musica digitale

Il già ricco e variegato panorama degli store di musica digitale si arricchisce di un jukebox che promette di oscurare tutti gli altri con bitrate, gadget e cotillon

Roma – Segno distintivo di una longevità mai sperimentata prima con gli standard di codifica digitale, il formato MP3 spopola oramai tra store di primo piano che ribadiscono orgogliosi il fatto di offrire musica di qualità assieme alla più vasta compatibilità possibile con i lettori. La longevità di MP3 è però anche il tallone d’Achille di una fedeltà non sempre all’altezza della moderna componentistica informatica o delle orecchie affinate di un audiofilo, ma HDtracks intende porre rimedio al problema proponendo la formula innovativa della musica in alta definizione .

Fondata dai responsabili dell’etichetta per audiofili Chesky Records , la nuova start-up “sfonda” il muro del tradizionale formato MP3 elevando il campionamento digitale del suono dai 44/48 KHz a 16 bit tipico dello standard CD-Audio sino a 96 KHz con 24 bit di precisione , dando in teoria un senso a tutte quelle schede audio in grado di gestire una tale qualità audio divenute da anni standard anche in ambiente desktop.

Il pezzo forte dell’offerta di HDtracks è attualmente composto dagli artisti sotto contratto delle label Chesky Records, 2L e Reference Recordings, artisti la cui musica è disponibile in formato FLAC in “alta definizione” o in formato MP3 a 320 kbps, anche se in questo caso la campionatura dei dati è naturalmente inferiore, con tutto quello che ne consegue sulla fedeltà del suono.

I brani vengono offerti DRM-free , il che equivale alla possibilità di ascoltarli su qualsiasi dispositivo compatibile con il formato senza confini di mura, nazioni o improbabili ecosistemi di blindatura . Il contrappasso per la qualità e la libertà di fruizione però si paga salato : ogni brano costa 2,49 dollari, mentre un album arriva a 15,98 dollari.

A parte questo, ci si potrebbe chiedere se valga la pena adottare campionature superiori a quella del CD-Audio per godere di un suono realmente migliore . Per David Chesky, fondatore di HDtracks, la risposta è sicuramente affermativa perché “i file in alta risoluzione sono un enorme passo avanti nel mondo del suono”.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Marcello Teofilatto scrive:
    Re: Maschi beta attratti dalle adolescenti
    Mi pare che ci sia una contraddizione nel tuo ragionamento. Se i maschi alfa sono dominanti, come fanno a essere numericamente superiori? Saluti.
  • Ursus Arctos scrive:
    Re: Maschi beta attratti dalle adolescenti
    parli di maschi alfa e beta ma non sai neanche quello che stai dicendo, probabilmente l'hai letto su un cartellono pubblicitario,l'attrazione per una femmina più giovane è legato ad un istinto animale, primitivo,chi non riesce a controllarlo ha semplicemente dei problemi...che indubbiamente la società dovrebbe risolvere...
  • arturu.it scrive:
    Re: Maschi beta attratti dalle adolescenti
    non credo ai miei occhi per quello che ho letto...
  • samuele scrive:
    Ma cosa dici
    è 18 DICIOTTO....
    • neminem scrive:
      Re: Ma cosa dici
      purtroppo della follia di una simile legge fatta da menti contorte e sessuofobiche se ne parla abbastanza!e un po' tutti siamo convinti che la legislazione attuale è priva di ogni razinalitàil pedoporno ,riferito ad under 16, deve eseere punito solo se c'è sfruttamento sessuale e commerciale:quindi chi produce per vendere e chi compra compie il reato,il resto sono bufale!così si evita di punire molti minori per autoproduzione di porno!fa impressione il fanatismo degli americani che vedono nel sesso il male assoluto,mentre vendono tranquillamente armi ed esportano nel mondo "guerre giuste" che seminano morte e distruzione!!!
      • Wolf01 scrive:
        Re: Ma cosa dici
        Che ci vuoi fare, sono piu religiosi di noi che abbiamo il Papa in casa, non per altro solo in america trovi i Mormoni :/
        • pierottolo scrive:
          Re: Ma cosa dici
          - Scritto da: Wolf01
          Che ci vuoi fare, sono piu religiosi di noi che
          abbiamo il Papa in casa, non per altro solo in
          america trovi i Mormoni
          :/Ci sono anche a Trapani i mormoni. :|
  • TheSandman scrive:
    Intento di Legge.
    Come tutti noi sappiamo (o almeno spero), le leggi si compongono di riferimenti normativi ad altre leggi, di una breve descrizione (dove a volte viene proferito un intento che tuttavia non è vincolante ai fini dell'interpretazione), e di un enunciato, il testo della legge (vi sono anche altre parti tecniche che tralasceremo per ora).Prendiamo in esempio il caso in discussione, e proviamo a teorizzarne un enunciato:"La produzione e distribuzione di materiale pedopornografico (materiale a sfondo sessuale con protagonisti minori di 16 anni) è punito con la reclusione da 2 a 4 anni e una multa di 5200 euro, ai sensi dell'articolo xyz/2"Questo potrebbe essere il tipico enunciato della legge in questione, ed è simile all'enunciato di altre decine di migliaia di leggi, decreti, regolamenti, ecc; e c'è qualcosa che non và.Questo enunciato viene poi interpretato da chi ne ha competenza (si spera) che, sulla base del testo, giunge alla sua conclusione. Nella fattispecie un giudice può interpretarlo come "con questa legge io vado a punire solo i trafficanti di materiale pedopornografico, i produttori, chi lo fà come lavoro abituale incrementando il mercato della ecc ecc".Un altro magistrato, o un pm, può interpretarlo come "Se una quindicenne si fà una foto di lei sotto la doccia e poi la invia per email o mms (comunicazione privata), al suo fidanzato, stà producendo e distribuendo materiale pedopornografico e rientra nella sfera di applicazione dell'enunciato.Questo è terribile; è terribile perchè lascia una discrezionalità nel giudizio, discrezionalità che permette di applicare una legge non concepita per una precisa vicenda forzandone l'interpretazione; chi ha qualche base di filosofia giuridica sà che la discrezionalità è la morte del diritto.Questo problema non tocca solo il caso in questione ma và ad interagire con tutti gli aspetti della vita delle persone fisiche e giuridica, tanto è vero che oggi la stessa legge statale viene applicata in 100 casi con 100 modalità diverse, anche a seconda di come un ente locale poi la recepisce; questo stò distruggendo il nostro sistema politico ed economico, stà distogliendo investimenti esteri nel nostro paese (chi investirebbe in un paese dove per esigere un credito commerciale possono volerci 20 anni), stà azzerando la convenienza del fare impresa e di aprire nuove imprese, stà creando delle "vittime del diritto", ovvero persone che si trovano in vicende assurde senza aver fatto nulla per meritarselo.La mia proposta è di includere, nel testo della legge, oltre all'enunciato, un "INTENTO DI LEGGE VINCOLANTE" del legislatore ai fini dell'interpretazione, dove ogni interpretazione al di fuori dell'intento voluto dal legislatore sarebbe priva di qualsiasi boni iuris.Tornando al caso in questione si avrebbe:Enunciato-"La produzione e distribuzione di materiale pedopornografico (materiale a sfondo sessuale con protagonisti minori di 16 anni) è punito con la reclusione da 2 a 4 anni e una multa di 5200 euro, ai sensi dell'articolo xyz/2"Intento-"Colpire chi produce materiale pornografico tramite lo sfruttamento minorile, chi commercia o redistribuisce a fini di lucro tale materiale"Il risultato è che non vi sarebbe più spazio ad una interpretazione che porterebbe a paradossi giuridici come quello in questione e non solo; finalmente si darebbe un senso ad un sistema giuridico vecchio ed ingolfato come quello italiano, eliminando sul nascere l'85% dei procedimenti aperti per errata interpretazione, che poi finiscono con una archiviazione (o nel peggiore dei casi l'interpretazione sbagliata regge fino alla cassazione, la quale fà poi notare che il diritto è stato stravolto e male interpretato),i quali impediscono alla macchina della giustizia di fare il suo lavoro, perchè ingolfata dall'abnorme numero di procedimenti in atto, impediscono al cittadino di comprendere il sistema legislativo che lo regola, impediscono alla parte produttiva dell'economia di poter fare investimenti (senza appoggi dall'alto), impediscono e stop.Con i Migliori Saluti
    • pierottolo scrive:
      Re: Intento di Legge.
      Sei da quotare al massimo grado concepibile (affermazione che si presta a libera interpetrazione).Comunque, commento altamente razionale.Bravo.
    • Karim Abdul Jhabar scrive:
      Re: Intento di Legge.
      Ti vorrei in politica... ...non scherzo... ...i nostri legislatori sono a tuo confronto dei caproni...
  • Xnusa scrive:
    Allora anche gli scanner millimetrali
    Sull'assurdità del provvedimento credo abbiano già scritto in tanti e mi associo.In un'altro articolo si parla di scanner millimetrali. Se la legge è uguale per tutti, allora che si incriminino anche gli agenti che negli aeroporti possono vedere sotto i vestiti dei passeggeri minorenni.Visto che in America tutto è possibile una bella causa da parte di un genitore potrebbe scucire alle autorità aeroportuali una bella cifretta per aver violato l'intimità dei figli. E già che ci siamo anche per aver diffuso le immagini, visto che solitamente i monitor degli scanner sono ben visibili non solo al personale preposto ma anche da altri passeggeri il cui bagaglio viene esaminato.
  • Marcello Mazzilli scrive:
    Una società innaturale
    La natura prepara maschi e femmine alla riproduzione intorno ai 11-12 anni. Siamo noi della società occidentale che abbiamo repressoquesti istinti naturali per varie ragioni, bloccando lo sviluppo psico-sessuale, o almeno provandoci, fino ai 18 ed oltre. Ma la natura non si ferma.
    • kad scrive:
      Re: Una società innaturale
      e quindi secondo te non ci dovrebbero essere leggi che tutelano i minori?fisicamente puoi essere in grado quanto ti pare (poi ovviamente è da valutare di caso in caso), ma mentalmente non è così a 10, 11 , 12 anni. i 14 anni di età del consenso, come vige in italia , è una età perfetta, ci sarebbe solo da fare più educazione sessuale nelle scuole.- Scritto da: Marcello Mazzilli
      La natura prepara maschi e femmine alla
      riproduzione intorno ai 11-12 anni. Siamo noi
      della società occidentale che abbiamo
      repressoquesti istinti naturali per varie
      ragioni, bloccando lo sviluppo psico-sessuale, o
      almeno provandoci, fino ai 18 ed oltre. Ma la
      natura non si
      ferma.
      • arturu.it scrive:
        Re: Una società innaturale
        quoto e straquoto... bisogna educare ma prima di tutto far crescere... se i quindicenni vogliono fare sesso tra loro, ma che siano informati (non su come si fà, per quello lo sanno già), su tutte le problematiche del caso. Vorrei far notare che sono in aumenti casi di candida e sifilide, infezioni che sembravano debellate. Ci sono più casi non perché ci sono più rapporti tra 15enni ma in quanto c'è meno informazioni su questi aspetti. Oppure, provate a domandare quante ragazzine 15enni sanno che cos'è il papilloma virus o se hanno fatto il vaccino contro il cancro della cervice. Se qualche ragazzino si ammala di queste cose i colpevoli sono gli adulti che non hanno fatto informazione e non il ragazzino che l'ha fatto modo disinformato perché gli è stato proibito perfino di parlarne...
  • cod scrive:
    Mancanza di sensibilità nelle donne
    Le donne non hanno un minimo di sensibilità nei confronti degli adulti attratti dalle adolescenti. Secondo me per due motivi:-i mass-media dipingono questi individui come pedofili-sono gelose
  • 29873 scrive:
    Conflitto adulti-adolescenti
    Sono sicuro che noi adulti facciamo schifo alla maggior parte delle ragazze adolescenti.pero' sono convinto che esistano ragazzine che magari sono disposte a concedersi consenzientemente ad adulti in cambio di soldi.
  • Gio scrive:
    Ragazzine per un mondo migliore
    Le ragazzine di 15-16 anni hanno rapporti giornalieri con i loro coetaneei. quindi perchè non potrebbero avere rapporti con adulti in cambio di denaro?
  • soulista scrive:
    Ecco il senso del "grande fratello"
    Cito:"Uno dei compagni di classe dell'imputata ha quindi raccontato ai genitori delle immagini hard mandategli dalla sua compagna di classe. E i suoi genitori hanno provveduto immediatamente ad informare la scuola dell'accaduto: da lì alla denuncia alla polizia è stato un attimo."Chi era il ragazzo? Milhouse? Alla disperata ricerca di approvazione degli adulti?Che tristezza...E il buonsenso dei genitori del ragazzo? Probabilmente sarà una famiglia di evangelisti.
  • soulista scrive:
    Come rovinare la vita ad una persona.
    In questo gli americani sono bravissimi.Con il loro giustizialismo cieco non guardano in faccia nessuno: sono capaci di sbattere in galera un adolescente per aver rubato una penna in un ufficio postale e poi lamentarsi se poi la loro nazione é piena di criminali violenti (con tutta probabilità ragazzi a loro volta da adolescenti sbattuti in galera per aver rubato una penna in un ufficio postale).Vedi la storia di Charles Manson...
  • pingu0121 scrive:
    OMG
    non si è nemmeno + liberi di mostare il proprio corpo???a 15 anni si può benissimo essere consenzienti....nessuno l'ha obbligata a farlo, se lo faceva e perchè gli andava bene....e poi le foto le mandava ai suoi amici... mica su reti P2P!!!
    • ugu500 scrive:
      Re: OMG
      ...e a punto informatico non le ha mandate???????...
    • Nome e cognome scrive:
      Re: OMG
      non è così: l'età del consenso in italia è 14 anni (16 se il partner è un tutore o un educatore)quella della differenza di età non superiore a tre anni è applicata solo in caso di età inferiore ai 14 annicomunque il caso in questione sarebbe giudicato reato anche in italia, inquanto la diffusione di materiale pornografico raffigurante minori di 18 anni è considerato reato (indipendentemente dallo scopo e da chi le mette in circolazione)bye- Scritto da: bibop
      sopra i 14 anni c'e' il "consenso" al rapporto
      sessuale ma solo se con il partner ci sono meno
      di 3 anni di differenza... insomma a 14 anni ti
      puoi fare le tue cosine ma solo con gente fino ai
      17... a 15 fino a 18
      eccecc

      insomma dai 14 in su e' abuso di minore nn
      pedofilia... ma quella della notizia e' un altra
      faccenda ...
      • Brontoleus scrive:
        Re: OMG
        - Scritto da: Nome e cognome
        non è così: l'età del consenso in italia è 14
        anni (16 se il partner è un tutore o un
        educatore)

        quella della differenza di età non superiore a
        tre anni è applicata solo in caso di età
        inferiore ai 14 anniNo, è applicata solo se la persona più giovane ha 13 anni, non uno di meno e non uno di più.Entrambe le persone MENO di 14 anni (non importa quanto meno) = teoricamente illegale ma non sono punibili perché la responsabilità penale in Italia si ha a 14 anniLa persona più giovane MENO di 10 anni e la persona meno giovane 14 anni o più = sempre illegale con aggravantiLa persona più giovane MENO di 13 anni e la persona meno giovane 14 anni o più = sempre illegaleLa persona più giovane 13 anni e la persona meno giovane ha meno di 3 anni di differenza in più = legaleLa persona più giovane 13 anni e la persona meno giovane ha più di 3 anni di differenza in più = sempre illegaleLa persona più giovane 14 o 15 anni:1) e la persona meno giovane l'ha conosciuta in chat, oppure ha comunque organizzato l'incontro tramite internet o altro modo telefonico o telematico = illegale2) e la persona meno giovane ha compiti di istruzione, autorità, vigilanza, custodia sullo specifico minore, oppure è un suo genitore anche adottivo, oppure è un pubblico ufficiale nell'esercizio delle sue funzioni = illegalein casi diversi da 1 e 2 = legaleSono comunque vietati fino ai 18 anni (esclusi):a) la prostituzione (all'aperto è vietata anche oltre i 18 anni, al chiuso solo fino ai 18) "in cambio di denaro o di altra utilità economica" sia per chi si prostituisce sia per il clienteb) la partecipazione (attiva o meno) in foto e filmati pornografici sia per chi produce che per chi partecipa che per chi gira, diffonde, pubblicizza, si procura o disponeSono ovviamente sempre vietati (a qualsiasi età) i rapporti sessuali senza il consenso di tutti i partecipanti
  • CCC scrive:
    arrestato un bimbo di 3 anni
    USA - Arrestato un bimbo di 3 anni.USA, 15 agosto 2008 G.B., un simpatico bimbetto di 3 anni è stato arrestato dopo essere stato sorpreso nudo su una spiaggia mentre, in presenza di numerosi bagnanti, tra cui anche minori (alcuni addirittura di pochi mesi di vita), faceva pipì sul bagnasciuga.L'accusa è di atti osceni in luogo pubblico, auto-pedo-pornografia, auto-abusi su minori, danneggiamento e imbrattamento di beni pubblici (la sabbia ed il mare, ndr).Per il cumulo dei gravi reati a lui ascritti, rischia fino a 30 anni di reclusione in un carcere di massima sicurezza. Fortunatamente per lui, nello stato dove è stato commesso il crimine non è prevista la pena di morte.Dopo qualche ora, sono stati arrestati anche i genitori che sono ora accusati di omessa custodia del minore, sfruttamento e incitamento alla pedo-pornografia. Rischiano fino a 20 anni di carcere.Le indagini della polizia sono ancora in corso: potrebbero emergere infatti ulteriori responsabilità a carico dei presenti che avrebbero usufruito dell'indecente spettacolo offerto.
  • fenix872 scrive:
    Paradossale!
    Una legge per proteggere i minori che riesce anche a condannarli!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 ottobre 2008 13.48-----------------------------------------------------------
  • pierottolo scrive:
    Il serpente si morde la coda.
    Proibisci qualcosa e quello diventerà un'ossessione. @^Non parlare di certi argomenti, dichiarali tabù e la gente ne verrà attratta, accettando dati da qualunque fonte. @^Tratta i bambini (esseri umani non ancora completamente sviluppati) da idioti, ed essi avranno comportamenti da idioti. @^Proibisci la trattazione dell'argomento sesso e i dati verranno cercati in un film con Rocco Siffredi. @^E poi tutti a dire AAAAAAAAAAHH!! Scandalooooooo!!!! :|- Mamma, cos'è questa? - AAAAAHH!! Nascondi immediatamente quella f**a! (anonimo) Dimenticati di averla vista e che ce l'hai! Pensa ad altro! Vai a giocare con tuo cuggino!Ma non è che in generale trattando i nostri figli con rispetto e rendendoli più consapevoli le cose possono cambiare in meglio????? 8)
  • Homer S. scrive:
    "LICKING Valley High School" !!!
    Cosa vi aspettavate in un posto del genere???Trasferiamoci tutti lì immediatamente!!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Gabriele scrive:
      Re: "LICKING Valley High School" !!!
      - Scritto da: Homer S.
      Cosa vi aspettavate in un posto del genere???
      Trasferiamoci tutti lì immediatamente!!!
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)ROTFL ma sarà vera sta notizia ? perché con quel nome...G.
      • Pino scrive:
        Re: "LICKING Valley High School" !!!
        - Scritto da: Gabriele
        - Scritto da: Homer S.

        Cosa vi aspettavate in un posto del genere???

        Trasferiamoci tutti lì immediatamente!!!

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)


        ROTFL ma sarà vera sta notizia ? perché con quel
        nome...

        G.Esiste... esiste....http://www.lickingvalley.k12.oh.us/highschool/
  • Debugger scrive:
    Però...
    d'accordo l'assurdità delle leggi in questione,d'addordo che c'è una caccia antipodofila alle streghed'accordo tutto quello che volete, però...io se avessi una svergognata del genere come figlia come prima cosa la fracco di botte e come seconda la mando in missione umanitaria in Africa, lontana da cellulari, make-up, minigonne e discoteche per almeno 3 anni.Poi a 18 faccia quello che gli pare.
    • longinous scrive:
      Re: Però...
      - Scritto da: Debugger
      d'accordo l'assurdità delle leggi in questione,
      d'addordo che c'è una caccia antipodofila alle
      streghe
      d'accordo tutto quello che volete, però...
      io se avessi una svergognata del genere come
      figlia come prima cosa la fracco di botte e come
      seconda la mando in missione umanitaria in
      Africa, lontana da cellulari, make-up, minigonne
      e discoteche per almeno 3
      anni.

      Poi a 18 faccia quello che gli pare.Una cosa del genere può essere condivisa.
      • TUBU scrive:
        Re: Però...
        Condivisa un bel ka...!!!Ma il cellulare chi glielo ha regalato alle 'svergognate'???E le mamme, da ragazze, delle svergognate che non la davano via anche loro a tutti i ragazzi del rione?E magari invece la povera ragazzina ha inviato solo una foto, e sotto magari era ancora illibata?Mio cuggino di Alcamo dice sempre 'In convento, le metterei'.Ma finiamola...
        • longinous scrive:
          Re: Però...
          - Scritto da: TUBU
          Condivisa un bel ka...!!!ho precisato 'PUÒ' non 'DEVE'
        • Momento di inerzia scrive:
          Re: Però...
          - Scritto da: TUBU
          Condivisa un bel ka...!!!
          Ma il cellulare chi glielo ha regalato alle
          'svergognate'???Cioè il fatto di aver dato uno strumento equivale all'autorizzazione a usarlo nel peggior modo possibile?Magari il cellulare può essere utile, non ci hai pensato?
      • soulista scrive:
        Re: Però...
        - Scritto da: longinous
        - Scritto da: Debugger

        d'accordo l'assurdità delle leggi in questione,

        d'addordo che c'è una caccia antipodofila alle

        streghe

        d'accordo tutto quello che volete, però...

        io se avessi una svergognata del genere come

        figlia come prima cosa la fracco di botte e come

        seconda la mando in missione umanitaria in

        Africa, lontana da cellulari, make-up, minigonne

        e discoteche per almeno 3

        anni.



        Poi a 18 faccia quello che gli pare.

        Una cosa del genere può essere condivisa.Una cosa del genere NON PUO' essere condivisa!Se tua figlia fa certe cose vuol dire che come genitore sei un mezzo fallito..."E poi a 18 anni faccia quello che le pare" bel ragionamento.
        • longinous scrive:
          Re: Però...
          - Scritto da: soulista
          - Scritto da: longinous

          - Scritto da: Debugger


          d'accordo l'assurdità delle leggi in
          questione,


          d'addordo che c'è una caccia antipodofila alle


          streghe


          d'accordo tutto quello che volete, però...


          io se avessi una svergognata del genere come


          figlia come prima cosa la fracco di botte e
          come


          seconda la mando in missione umanitaria in


          Africa, lontana da cellulari, make-up,
          minigonne


          e discoteche per almeno 3


          anni.





          Poi a 18 faccia quello che gli pare.



          Una cosa del genere può essere condivisa.

          Una cosa del genere NON PUO' essere condivisa!
          Se tua figlia fa certe cose vuol dire che come
          genitore sei un mezzo
          fallito...
          "E poi a 18 anni faccia quello che le pare" bel
          ragionamento.hummm, ok, diciamo parzialmente condiviso, hai ragione
        • Flavio Rossi scrive:
          Re: Però...
          Guarda che oggi purtroppo i genitori recitano solo una parte nell'educazione del figlio.Oggi gli stessi insegnanti sono diseducativi, molti di questi. Come lo risolvi? Se non mandi a scuola il figlio ti arrivano i carabinieri a casa.Gli togli la tv e il cellulare? Verrai etichettato come un genitore troppo severo e tuo figlio ti odierà. Ti odierà anche solo con la scusa che queste due cose sono permesse a tutti. E verrà preso per il culo per questo.Gli dai un ceffone a fin di bene? Qualcuno gli dirà di chiamare il telefono azzurro e ti toglieranno il figlio.Il sistema è marcio alla base, è molto difficile che un singolo genitore possa fare tutto.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Però...
      contenuto non disponibile
      • Wolf01 scrive:
        Re: Però...
        Pure il castigo "non puoi uscire da camera tua dopo le 10 di sera" allora può essere visto come sequestro di minoreSai cos'è? E' che ci sono talmente tante leggi dubbie e generiche che possono essere usate per qualsiasi cosa faccia comodo, purtroppo il mondo funziona cosìSe il genitore non vuole educare il figlio ci deve pensare la scuola, se la scuola ci prova, il figlio si lamenta e il genitore fa causa alla scuola per violenza sul figlioBisogna bastonare i genitori, i figli e i giudici che gli danno ragione, altro che la scuola e i poveri insegnanti che ormai non riescono a fare il proprio lavoro PERCHE' NON NE POSSONO PIU' e sono con le mani legate proprio per questo motivo
        • Cobra Reale scrive:
          Re: Però...
          Anch'io credo che i professori siano con le mani legate, spero che non si passi da un eccesso all'eccesso opposto.
          • longinous scrive:
            Re: Però...
            - Scritto da: Cobra Reale
            Anch'io credo che i professori siano con le mani
            legate, spero che non si passi da un eccesso
            all'eccesso
            opposto.Siine pure certo.Ti racconto una cosa che mi ha raccontato un professore amico di famiglia:Lui lavorava in un istituto professionale e ogni tre per due si trovava davanti a dei gruppetti di ragazzi che si stavano facendo una canna. (ok, non t'ammazza, ma nemmeno sei così lucido da seguire una lezione dopo, converrai)Bè, fai conto che non solo non poteva andare lì a tirargli fuori a canna di mano e portarli dal preside, ma neppure poteva riprenderli! (inteso come sgridarli)Avrebbe dovuto avertire il dirigente di sezione che avrebbe stabilito se era il caso o no di chiamare le forze dell'ordine che avrebbero comunque dovuto cogliere in flagrante i ragazzi.Ora, non so tu, ma in quattro/cinque persone, per quanto te la puoi assaporare, ma quanto ti dura una canna?
          • Mr.S scrive:
            Re: Però...
            I professori devono insegnare le materie.Non sono EDUCATORI, quelli devono essere, in primis, i genitori semmai.Molti, diciamo un buon 90% della popolazione italiana, si dimentica questa cosa e pretendono che la scuola fornisca anche questo ai ragazzi.Che poi vi sia un professore così carismatico da fare anche da educatore, quello è un altro discorso e tanto di capello a questo insegnante che fa questo "più".Altrimenti facciamoli educatori e non solo insegnanti.Ritornando al fatto in questione...40% colpa dei genitori che evidentemente non hanno saputo educare decentemente la figlia su tali argomenti.30% colpa dei media che inoculano dei modelli di vita, a mio avviso, veramente pessimi.30% colpa della ragazzina in se, che a 15 anni dovrebbe cmq iniziare a ragionare...e adottare certi atteggiamenti, IMH, non è una gran bella cosa.A dire il vero le percentuali sono solo fittizzie dato che le cose si mescolano oltre ad essere interconnesse.My 2 cents
      • di passaggio scrive:
        Re: Però...
        a me pare che il diritto della stato sia di *prosciugare*... i portafogli of course.
    • xxxxxxxxxx scrive:
      Re: Però...

      seconda la mando in missione umanitaria in
      Africa, lontana da cellulari, make-up, minigonneBravo bravo, cosi' o ti torna ingraiata da 'mbutoo magari ingraiata dal prete.
    • the_m scrive:
      Re: Però...
      - Scritto da: Debugger
      io se avessi una svergognata del genere come
      figlia come prima cosa la fracco di botte e come
      seconda la mando in missione umanitaria ine poi incontri me per strada che ti spezzo le braccine e le gambine.. giusto per essere sicuro che per un po' non potrai alzare le mani su altre ragazzine
    • Guido Angeli scrive:
      Re: Però...
      - Scritto da: Debugger
      d'accordo l'assurdità delle leggi in questione,
      d'addordo che c'è una caccia antipodofila alle
      streghe
      d'accordo tutto quello che volete, però...




      io se avessi una svergognata del genere come
      figlia come prima cosa la fracco di botte e come
      seconda la mando in missione umanitaria in
      Africa, lontana da cellulari, make-up, minigonne
      e discoteche per almeno 3
      anni.

      Poi a 18 faccia quello che gli pare.Se fai una cosa del genere, ti sfancula prima possibile, anche a 16, e finisce a battere su qualche strada.Se è quello che vuoi ottenere, ben venga...
  • unaDuraLezione scrive:
    mi sono rubato l'orologio
    contenuto non disponibile
    • Wolf01 scrive:
      Re: mi sono rubato l'orologio
      Da minorenne mi sono fatto tante pippe, quando mi arrestano per pedofilia su me stesso?
      • xxxxxxxxxx scrive:
        Re: mi sono rubato l'orologio
        - Scritto da: Wolf01
        Da minorenne mi sono fatto tante pippe, quando mi
        arrestano per pedofilia su me
        stesso?Quando avevo dieci anni mia cugina mel'ha fatta vedere,ora la vado a denunciare!!...se ci penso che io gliel'ho fatto vedere...no megliodi no altrimenti mi tocca costituirmi!
    • L O L scrive:
      Re: mi sono rubato l'orologio
      In effetti sarebbe una bella simulazione di reato con reclusione da uno a tre anni. Ma ti va bene, perché ti daranno i domiciliari o già direttamente l'indulto.
  • O.o scrive:
    Ma scusate.
    Mi sfugge qualcosa ???
    "dopo aver mandato foto a luci rosse ai suoi compagni di scuola"Se lei le ha mandate in giro perchè avrà la vita distrutta ??? LEI ha deciso di mandarle in giro, LEI le ha volute far girare, LEI ha scelto. Stop.Anche io ai tempi in cui andavo a scuola c'erano le tipe che si facevano le foto in bagno e le distribuivano a cani e porci durante le assemble di istituto, non ci sono mai state lamentele da parte dei ragazzi....anzi :DP.s.: Cmq le nuove generazioni sono cambiate e non poco. Io a 15 anni, si pensavo al gentil sesso ma sinceramente parlando di sicuro non a fare sesso.
    • di passaggio scrive:
      Re: Ma scusate.
      tra l'altro a qsto punto una ragazzina di 16 anni a cui fa antipatia ti manda una sua foto nuda e tu sei in galera?cosa ti salva? il fatto che la cancelli subito?e qual è la durata di "subito"?
      • Momento di inerzia scrive:
        Re: Ma scusate.
        - Scritto da: di passaggio
        tra l'altro a qsto punto una ragazzina di 16 anni
        a cui fa antipatia ti manda una sua foto nuda e
        tu sei in
        galera?
        cosa ti salva? il fatto che la cancelli subito?
        e qual è la durata di "subito"?Non esiste un "subito"Il fatto di averle detenute anche solo per un picosecondo in Italia è reato.Infatti la P.S. può fare l'undelete e l'unformat per stabilire se tu in passato abbia avuto materiale pedone
        • di passaggio scrive:
          Re: Ma scusate.
          qndi appunto, un minorenne ti ha sul casso e ti fa finire in galera..magari un alunno riesce a scoprire il num di cell del prof e siccome gli ha dato 4 lo fa arrestare..giusto.
    • cvb scrive:
      Re: Ma scusate.
      Si ti sfugge che LEI è accusata di diffusione di materiale pedopornografico...Insomma non è consideata abbastanza matura da poter fare scelte sessuali consapevoli ma abbastanza da doverne pagare le conseguenze mah...
      • xxxxxxxxxx scrive:
        Re: Ma scusate.
        .
        Insomma non è consideata abbastanza matura da
        poter fare scelte sessuali consapevoli ma
        abbastanza da doverne pagare le
        conseguenze mah...Hai centrato in pieno l'idiozia, quoto.
    • TUBU scrive:
      Re: Ma scusate.
      Le ragazze di 16 anni di oggi sono figlie di genitoriche furono ragazzi negli anni 80, mica nel III° secolo A.C.:se ne facevano di cotte e di crude anche negli anni 80,solo che:1. Non c'era Internet2. Non c'rano i cellulariPerò già c'erano i videoregistratori e le telecamere, certo non era roba per tutti, costavano, ma materiale'osè' amatoriale ne girava, e la parola 'Pedofilia' eraancora e solo un termine medico sconosciuto alle masse,infatti ricordo da bambino (1976...77) c'era un giornale pornografico che ogni tanto si trovava buttato per stradanelle periferie, e noi amichetti si guardava incuriositie c'erano immagini che oggi sarebbero da pena capitalementre allora evidentemente non facevano ne' caldo ne' freddo, semplicemtente alla maggior parte dei lettori (adulti) le foto porno di minori (anche molto piccoli,10-11 anni) non suscitavano alcuna libìdo, e tiravano avanti.Sarebbe interessante capire perchè poi tutt'un trattoè esplosa la caccia alle streghe contro i 'pedofili' o presunti tali, comunque ho ben afferrato che contemporaneante cominciò anche la guerra alle sigarette, al fumo passivo, ed ora pericolosamente, si sente sempre più parlare di caccia agli obesi...Si cita tanto il Medio Evo, ma qui si stà mettendo anche peggio!!!
      • Il Trattore scrive:
        Re: Ma scusate.
        E per fortuna, vorrei vedere te con i polmoni sfracellati perché qualche idiota in un bar ti fuma accanto. Benvenute le leggi contro il fumo.
        • Gengis Ghat scrive:
          Re: Ma scusate.
          - Scritto da: Il Trattore
          E per fortuna, vorrei vedere te con i polmoni
          sfracellati perché qualche idiota in un bar ti
          fuma accanto. Benvenute le leggi contro il
          fumo.Eh già, basta che uno ti fumi accanto per qualche minuto e hai polmoni rovinati, dieci tumori si formano istantaneamente e sei spacciato.Ma poi esci per strada in mezzo al traffico e alle fabbriche... aaaaaah, aria pura, tutta salute!!!
    • PGStargazer scrive:
      Re: Ma scusate.
      - Scritto da: O.oCUT
      P.s.: Cmq le nuove generazioni sono cambiate e
      non poco. Io a 15 anni, si pensavo al gentil
      sesso ma sinceramente parlando di sicuro non a
      fare
      sesso.E' solo questione di tempo prima o poi lo capiranno o le loro generazioniquando la bilancia dei pagamenti e delle retribuzioni sarà troppo onerosa rispetto a quella dei nascituri volenti o nolenti lo capirannoVoglio dire in passato si facevano più figli e questi erano aiuto come forza lavoro, col progressivo aumento del benestare e sviluppo il sesso è diventato un passatempo e solo una parte farà figli che causa comunque il rapporto tra abitudine al benessere-difficoltà della vita, più di 1 a famiglia non potrà farneIn questi casi di solito un fattore di riequilibrio prima o poi farà la sua comparsa e le prime a sparire sono proprio le classi più agiate essendo le più superficialiè solo questione di tempo
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Ma scusate.
      - Scritto da: O.o
      Anche io ai tempi in cui andavo a scuola c'erano
      le tipe che si facevano le foto in bagno e le
      distribuivano a cani e porci durante le assemble
      di istituto, non ci sono mai state lamentele da
      parte dei ragazzi....anzi
      :DSe le hai ancora bruciale, che se te le beccano sono 3 anni di carcere
  • Scarlight scrive:
    Torniamo al ceffone a fin di bene
    La nuova generazione americana fa paura: basta guardare MTV e i suoi programmi altamente diseducativi come "My Super Sweet 16" per capire che smidollati e prepotenti stanno crescendo.Abbiamo perso la decenza, quand'è che i papà riprenderanno a cazziare le/i loro bimbe/i con un bel ceffone risolutorio?Una volta la sberla ti faceva male nell'orgoglio e ti educava, tutti siamo cresciuti con qualche ceffone dato a fin di bene.Ora abbiamo fior di "educatori" che pur di non tarmare le fragili menti adolescenti, ti scrivono "non ammesso" in nero invece di "bocciato" in rosso.Così stiamo crescendo una massa di bulli che alla prima difficoltà crollano pensando di non aver fatto comunque nulla di male.Poveri noi
    • Calibano scrive:
      Re: Torniamo al ceffone a fin di bene
      Mah... nemmeno il ceffone.Basterebbe un "A letto senza cena", niente uscite con gli amici per un mese e niente cellulare fino a quando non avrai 18 anni.Si, comunque quoto in pieno. I programmi su MTV la dicono lunga... ma non solo sugli adolescenti USA, ma anche sui loro genitori lobotomizzati!
    • Gabriele scrive:
      Re: Torniamo al ceffone a fin di bene
      - Scritto da: Scarlight
      La nuova generazione americana fa paura: basta
      guardare MTV e i suoi programmi altamente
      diseducativi come "My Super Sweet 16" per capire
      che smidollati e prepotenti stanno
      crescendo.Ti quoto !quel programma dovrebbe davvero esser vietato, è molto più immorale di qualsiasi pornazzo per (e tra) adulti.

      Abbiamo perso la decenza, quand'è che i papà
      riprenderanno a cazziare le/i loro bimbe/i con un
      bel ceffone
      risolutorio?Quando i giudici e i legislatori torneranno tra noi mortali, forse.

      Una volta la sberla ti faceva male nell'orgoglio
      e ti educava, tutti siamo cresciuti con qualche
      ceffone dato a fin di
      bene.AMEN !
      Ora abbiamo fior di "educatori" che pur di non
      tarmare le fragili menti adolescenti, ti scrivono
      "non ammesso" in nero invece di "bocciato" in
      rosso.
      Così stiamo crescendo una massa di bulli che alla
      prima difficoltà crollano pensando di non aver
      fatto comunque nulla di
      male.La cosa buffa è che sta cosa del bullismo a me fa ridere, perché l'unica differenza è che ora si filmano; ma i comportamenti sono gli stessi di 15/20 anni fa. L'unica aggravante eventualmente è che è cresciuto il disprezzo per il corpo insegnante che è ora senza palle!G.
    • PGStargazer scrive:
      Re: Torniamo al ceffone a fin di bene
      - Scritto da: Scarlight
      La nuova generazione americana fa paura: basta
      guardare MTV e i suoi programmi altamente
      diseducativi come "My Super Sweet 16" per capire
      che smidollati e prepotenti stanno
      crescendo.Saggie parolechi fa finta di non capire non potrà farlo all'infinitomi riferisco a tutti quei strizzacervelli che usano solo pretesti di bloccare videogame violenti e amenità varie quando la tv e internet stessa è molto peggiocomunque mtv c'è anche da noi...
      Abbiamo perso la decenza, quand'è che i papà
      riprenderanno a cazziare le/i loro bimbe/i con un
      bel ceffone
      risolutorio?e come fai se ormai siamo al punto che il figlio denuncia il proprio genitore sfruttando il vincolo legale e leggendolo magari su un forum o raccontando balle al telefono azzurro?Lo stesso dicasi se l'insegnate rimprovera un alunno e questi lo denuncia facendosi aiutare dai genitori dopo aver raccontatogli balle a sua volta e nei peggiori dei casi i genitori finisce che denunciano appositamente sapendo che in passato loro stessi erano così magari...
      Una volta la sberla ti faceva male nell'orgoglio
      e ti educava, tutti siamo cresciuti con qualche
      ceffone dato a fin di
      bene.
      Ora abbiamo fior di "educatori" che pur di non
      tarmare le fragili menti adolescenti, ti scrivono
      "non ammesso" in nero invece di "bocciato" in
      rosso.
      Così stiamo crescendo una massa di bulli che alla
      prima difficoltà crollano pensando di non aver
      fatto comunque nulla di
      male.

      Poveri noiPiù che poveri noi povere le prossime generazioni; avranno anni molto acidi e pagheranno lo scotto della loro superficialità tutte in una volta
  • pcatvista scrive:
    ecco perchè ci sono tanti serial killer
    povera ragazzina, umiliata così difronte all'intera comunità, anzi al mondo intero!!!praticamente fa quello che fanno tutti oggi a quell'età....e per tutti, intendo proprio tutti....e noi che diciamo sempre male dell'italia.....mah... poverina ancora....
    • bibop scrive:
      Re: ecco perchè ci sono tanti serial killer
      no no, da wikipedia.. nn ho voglia di cercare referenze alternative, tanto queste bastano:Una lezione del corso di educazione sessuale tenuto dalla professoressa Leda Galli Fiorillo per il Moige verte sulla masturbazione, condannata e scoraggiata. Viene disapprovato fortemente anche chi sostiene che sia cosa buona da praticare, in quanto mezzo di conoscenza di sé e delle proprie reazioni e chi la incoraggia come opportunità di crescita... siamo ancora al, se lo fai diventi cieco!! Il moige dedica tre lezioni di educazione sessuale all'omosessualità, che viene definita devianza sessuale e viene deplorata come malattia... sono 30 anni che e' stata "declassata" a variante naturale della sessualita' umanaeccecc... il moige nn e' oltre l'assurdo e' "verso l'infinito e oltre" dell'idiozia umana poi uno si stupisce se i ragazzini si suicidano a 14 anni perche' omosessuali, pero' sui giornali si scrive "era solitario e taciturno", o si scambino mms ose' tra di loro o facciano sesso a 12 anni... se cresci in una societa' omofoba e sessuofoba difficile avere un buon rapporto con "se stessi" e con il sesso
      • soulista scrive:
        Re: ecco perchè ci sono tanti serial killer
        - Scritto da: bibop
        no no, da wikipedia.. nn ho voglia di cercare
        referenze alternative, tanto queste
        bastano:

        Una lezione del corso di educazione sessuale
        tenuto dalla professoressa Leda Galli Fiorillo
        per il Moige verte sulla masturbazione,
        condannata e scoraggiata. Viene disapprovato
        fortemente anche chi sostiene che sia cosa buona
        da praticare, in quanto mezzo di conoscenza di sé
        e delle proprie reazioni e chi la incoraggia come
        opportunità di crescita... siamo ancora al, se lo
        fai diventi cieco!!


        Il moige dedica tre lezioni di educazione
        sessuale all'omosessualità, che viene definita
        devianza sessuale e viene deplorata come
        malattia... sono 30 anni che e' stata
        "declassata" a variante naturale della
        sessualita'
        umana

        eccecc...

        il moige nn e' oltre l'assurdo e' "verso
        l'infinito e oltre" dell'idiozia umana poi uno si
        stupisce se i ragazzini si suicidano a 14 anni
        perche' omosessuali, pero' sui giornali si scrive
        "era solitario e taciturno", o si scambino mms
        ose' tra di loro o facciano sesso a 12 anni... se
        cresci in una societa' omofoba e sessuofoba
        difficile avere un buon rapporto con "se stessi"
        e con il
        sessosacro+santo
  • cvb scrive:
    Quindi un po' come dire....
    ...che dovrebbero arrestare tutti i 15enni che fanno sesso per pedofilia?GENIALE!
    • Wolf01 scrive:
      Re: Quindi un po' come dire....
      Effettivamente sarebbe illegaleSarebbe illegale guardare anche un pornetto a quell'etàSarebbe illegale addirittura che ti si drizzi il manico a quell'etàA quando dichiarare illegale il pensiero?
      • TUBU scrive:
        Re: Quindi un po' come dire....
        Il punto è questo: due quindicenni fanno l'amore.Ahhh, apriti cielo, Inquisizione, Immoralità!!!Sesso prima del matrimonio, Preservativo,Coppe di Fatto...Confusione...tu vorresti imbalsamare anche l'ultima più piccola emozione...Confusione!
        • cvb scrive:
          Re: Quindi un po' come dire....
          Se due 15enni fanno sesso(i quindicenni non fanno l'amore anche se lo credono) è segno che qualcosa nella loro educazione non ha funzionato. Semplicemente perchè la crescita culturale di un individuo ruba il tempo e l'attenzione alle pulsioni ormonali.I quindicenni dovrebbero giocare nei parchi e studiare come pazzi, non dovrebbero passare il tempo a scopare e fumarsi cannoni!Detto questo il probema non è scandalizzarsi se due quindicenni fanno sesso, il problema è vendere i trucchi e quelle zoccolone delle bratz alle bambine e poi illudersi di poterle trattare come poppanti.Io il cellulare ai bambini di 15 anni lo vieterei come l'alcol e le sigarette! Non gli serve a niente, ne diventano dipendenti, farebbero qualsiasi cosa per avere i soldi per mandare un sms con su scritto tvumdb... ma poverini son cosi deboli da essere la vacca grassa del commercio.Bisognerebbe fare un brusco passo indietro, salvaguardarli dai modelli sbagliati imposti dal commercio per farne piccoli consumatori(enormi basandosi sulle cifre che spendono) e quindi insegnargli che i soldi e la fama vengono dopo il rispetto di se stessi.
          • Il Trattore scrive:
            Re: Quindi un po' come dire....
            Bravo, ti sei guadagnato la palma di vincitore per la frase più infarcita di preconcetti della giornata :) Sarebbe come dire che, mmm, tu sei un vecchietto cinico e bastardo con dietro un'infanzia repressa perché fai certi discorsi ^_^ P.s.: ti sei dimenticato di dire di fare sesso solo dopo il matrimonio, che sennò Satana te lo mette in quel posto :D
          • cvb scrive:
            Re: Quindi un po' come dire....
            No ho solo detto verità ASSOLUTE e INCONFUTABILII ragazzini sono solo creature indegne prive di creatività... parassiti molli e prepotenti dovrebbero passaree l'estate a lavorare in miniera altro che Rimini e Riccione
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Quindi un po' come dire....
            - Scritto da: cvb
            No ho solo detto verità ASSOLUTE e INCONFUTABILI(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)Dai ammettilo sei uno che vuole fingersi Godai
          • Flavio Rossi scrive:
            Re: Quindi un po' come dire....
            E questo grazie a chi? Chi cazzo è che li ha educati in questo modo? Non sono forse quelli della tua generazione?Deficiente...
          • the_m scrive:
            Re: Quindi un po' come dire....
            - Scritto da: cvb
            Se due 15enni fanno sesso(i quindicenni non fanno
            l'amore anche se lo credono) è segno che qualcosa
            nella loro educazione non ha funzionato.Se non hanno interesse a farlo è segno che qualcosa nella natura non ha funzionato, visto che siamo geneticamente fatti per sentire pulsioni sessuali a quell'età.Che poi la religione, la società, la gelosia dei genitori, ecc. abbiano interesse a reprimere questi istinti normali e naturali, questo è assolutamente vero..Ti ricordo che fino a un secolo fa le ragazze a 15 anni erano già sposate.. e non penso che giocassero a briscola con i mariti.Non commento il resto del post, farcito di luoghi comuni, ma secondo te una persona dovrebbe SPRECARE la propria giovinezza sempre piegato sui libri?? ma se lo fa mio figlio gli tiro dei calci in culo finchè non esce un po' :D :D dai 20/30/40 anni in poi, quanti decenni di vita avrà ancora davanti per stare piegato sui libri??
          • cvb scrive:
            Re: Quindi un po' come dire....
            - Scritto da: the_m
            - Scritto da: cvb

            Se due 15enni fanno sesso(i quindicenni non
            fanno

            l'amore anche se lo credono) è segno che
            qualcosa

            nella loro educazione non ha funzionato.

            Se non hanno interesse a farlo è segno che
            qualcosa nella natura non ha funzionato, visto
            che siamo geneticamente fatti per sentire
            pulsioni sessuali a
            quell'età.per questo che ho parlato di educazione. Se non hai interesse nel crearti un avvenire passi le tue giornate nei cessi dell'oratorio a farti scassare dai ragazzettiio ti parlo con statistiche alla mano: le ragazze di buona famiglia e con un livello di istruzione piu alto cominciano a fare sesso mediamente piu tardi delle zarrette mecatare. non sto a sindacare sulle motivazioni e non dico che il sesso sia un deterrente a farti evolvere...forse è l'evoluzione che è un deterrente al sesso "prematuro"

            Ti ricordo che fino a un secolo fa le ragazze a
            15 anni erano già sposate.. e non penso che
            giocassero a briscola con i
            mariti.la durata della vita era più bassa, e le donne erano fatte apposta per essere fabbriche di bambini e per durare a lungo come colf
            Non commento il resto del post, farcito di luoghi
            comuni, ma secondo te una persona dovrebbe
            SPRECARE la propria giovinezza sempre piegato sui
            libri?? ma se lo fa mio figlio gli tiro dei calci
            in culo finchè non esce un po' :D :D beh certo se vuoi che tuo figlio cresca un idiota senza futuro puoi sempre mandarlo a fare mille attività tutto il giorno e nei we sempre fuori e farlo crescere felice ed ignorante... c'è sempre bisogno di braccianti nei campi...
            dai 20/30/40 anni in poi, quanti decenni di vita
            avrà ancora davanti per stare piegato sui
            libri??dai 25 in poi, cresciuto come si deve avrà i soldi,la maturità e la cultura per poter apprezzare la vita viaggiare, innamorarsi, fare del sesso migliore e godersi le cose che si è costruito da solo piuttosto che vivere senza apprezzare le cose che ha sempre avuto gratis.(comunque non ho mai detto che debbano vivere relegati in casa per tutta la loro adolescenza:D)Le cose sono 2 o hai 15 anni tu stesso o non hai mai avuto a che fare con i 15enni di oggi.
          • Wolf01 scrive:
            Re: Quindi un po' come dire....
            - Scritto da: cvb
            per questo che ho parlato di educazione. Se non
            hai interesse nel crearti un avvenire passi le
            tue giornate nei cessi dell'oratorio a farti
            scassare dai
            ragazzetti
            io ti parlo con statistiche alla mano: le ragazze
            di buona famiglia e con un livello di istruzione
            piu alto cominciano a fare sesso mediamente piu
            tardi delle zarrette mecatare. non sto a
            sindacare sulle motivazioni e non dico che il
            sesso sia un deterrente a farti
            evolvere...
            forse è l'evoluzione che è un deterrente al sesso
            "prematuro"Passare tempo sui libri piuttosto di far sesso non vuol dire che quella persona sia più colta di una che studia di meno ma che si diverte ancheLe ragazze di buona famiglia solitamente sono le più zoccole perchè devono dar sfogo agli istinti repressi, ne conosco due o treIl sesso prematuro non è a 15 anni, quando si raggiunge la maturità sessuale, ma a 8, 9, 10, 12 anni
            la durata della vita era più bassa, e le donne
            erano fatte apposta per essere fabbriche di
            bambini e per durare a lungo come
            colfSi infatti adesso viviamo 250 anni no?La durata della vita era più breve perchè si moriva di malattie, guerre, fame etc, non perchè avevano il metabolismo dei topi e facevano 8 figli ogni 3 mesi, la fisiologia dell'uomo non è cambiata nell'ultimo mezzo milione di anni
            beh certo se vuoi che tuo figlio cresca un idiota
            senza futuro puoi sempre mandarlo a fare mille
            attività tutto il giorno e nei we sempre fuori e
            farlo crescere felice ed ignorante... c'è sempre
            bisogno di braccianti nei campi...Da come parli sembra che anche le tue braccia siano rubate all'agricoltura
            dai 25 in poi, cresciuto come si deve avrà i
            soldi,la maturità e la cultura per poter
            apprezzare la vita viaggiare, innamorarsi, fare
            del sesso migliore e godersi le cose che si è
            costruito da solo piuttosto che vivere senza
            apprezzare le cose che ha sempre avuto
            gratis.
            (comunque non ho mai detto che debbano vivere
            relegati in casa per tutta la loro
            adolescenza:D)
            Le cose sono 2 o hai 15 anni tu stesso o non hai
            mai avuto a che fare con i 15enni di
            oggi.I 15enni di oggi hanno una mentalità completamente diversa da quella della generazione precedente, e gli adulti di oggi tentano di fare quello che avrebbero dovuto fare quando erano 15enniQuando i 15enni di oggi saranno adulti avranno ben altro a cui pensare, ossia a come non scannarsi per i problemi che gli stiamo inculcando ora nei loro piccoli e immaturi cervelli.Se come si dice violenza genera violenza anche protezione genera protezione, e i genitori stanno diventando troppo iperprotettivi, arriveremo al punto di far vivere i nostri figli in camere sterili, senza pornografia, senza armi e senza contatto con l'altro sesso almeno finchè non saranno "adulti"Probabilmente è uno scenario che resterà solo sui film, perchè al prossimo giro di vite dei genitori si potrebbe assistere ad una risposta violenta da parte dei figliLa vita è ciclica, si cresce in fretta, una volta a 13 anni eri uno scudiero di un cavaliere e andavi con lui in guerra, a 15 anni eri già adulto e magari già sposatoPiano piano si sono dilatati i tempi perchè c'era più bisogno di imparare viste le nuove scoperte e invenzioni che si susseguivano di mese in mese, di anno in annoAdesso si vuole tornare a quei livelli, perchè la scuola è più intensiva di un tempo (non più dura, si fanno solo più cose nello stesso tempo) e grazie anche alla tecnologia si matura più in fretta
          • the_m scrive:
            Re: Quindi un po' come dire....
            - Scritto da: cvb
            per questo che ho parlato di educazione. Se non
            hai interesse nel crearti un avvenire passi le
            tue giornate nei cessi dell'oratorio a farti
            scassare dai ragazzetti
            io ti parlo con statistiche alla mano: le ragazze
            di buona famiglia e con un livello di istruzione
            piu alto cominciano a fare sesso mediamente piu
            tardi delle zarrette mecatare.Ma non hai capito che il sesso è un piacere e può essere vissuto in maniera sana e corretta a 15 anni come a 30.Può essere che le ragazze di buona famiglia inizio più tardi, non perchè non lo vorrebbero fare ma solo perchè devono rendere conto alla famiglia o a un tipo di educazione più proibizionista sotto questo punto di vista.
            beh certo se vuoi che tuo figlio cresca un idiota
            senza futuro puoi sempre mandarlo a fare mille
            attività tutto il giorno e nei we sempre fuori e
            farlo crescere felice ed ignorante... non estremizziamo! comunque dovendo scegliere tra le due, meglio felice ed ignorante che colto ma infelice
            c'è sempre
            bisogno di braccianti nei
            campi...bah che luoghi comuni.. la maggior parte degli idraulici o dei macellai, con la terza media, guadagnano MOLTO di più delle persone che c'erano al mio corso di ing., ora laureate


            dai 20/30/40 anni in poi, quanti decenni di vita

            avrà ancora davanti per stare piegato sui

            libri??
            dai 25 in poi, cresciuto come si deve avrà i
            soldi,la maturità e la cultura per poter
            apprezzare la vita viaggiare, innamorarsi, fare
            del sesso migliore e godersi le cose che si è
            costruito da solo piuttosto che vivere senza
            apprezzare le cose che ha sempre avuto
            gratis.e avrà anche tempo per rimpiangere tutto il divertimento che si è perso di un periodo unico della vita - ovvero dai 15 ai 20 anni più o meno - che non tornerà mai più indietro
            Le cose sono 2 o hai 15 anni tu stesso o non hai
            mai avuto a che fare con i 15enni di
            oggi.no sono una via di mezzo.ma io a 15 anni stavo a farmi le s***e, a fumare di nascosto delle siga e poche canne in compagnia, ubriacarmi occasionalmente e anzichè trombare giocavo a civilization o qualche programmino in pascal.. ecco se vuoi saperlo avrei potuto trombare un po' di più e tenere spento il pc, visto che adesso la tastiera la uso già abbastanza e la casa, la fidanzata, il lavoro e balle varie non consentono più le attività ludiche da bedroom che si possono fare a 15 anni (e poi scusa quanto sono bone certe 15 enni)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Quindi un po' come dire....
            - Scritto da: cvb
            I quindicenni dovrebbero giocare nei parchiConfondi i 15enni con i 5enni
            e studiare come pazzi,Confondi i 15enni con i 10enni
            non dovrebbero passare il
            tempo a scopareConfondi i 15enni con gli 80enni (che poveretti se riescono a scopare gli piglia un infarto)
            e fumarsi cannoni!E qui li confondi con i 12enni, a 15 sono già passati alla roba pesante, altro che cannoni
          • longinous scrive:
            Re: Quindi un po' come dire....
            - Scritto da: cvb
            Se due 15enni fanno sesso(i quindicenni non fanno
            l'amore anche se lo credono) è segno che qualcosa
            nella loro educazione non ha funzionato.
            Semplicemente perchè la crescita culturale di un
            individuo ruba il tempo e l'attenzione alle
            pulsioni
            ormonali.Cazzata invereconda: la scoperta del proprio corpo passa attraverso le pulsioni ormonali. Reprimerle non fa altro che generare mostri.
            I quindicenni dovrebbero giocare nei parchi e
            studiare come pazzi, non dovrebbero passare il
            tempo a scopare e fumarsi
            cannoni!Yuhuuu!Eccola la cazzata del secolo: paragonare il sesso (pratica naturale, piacevole e, se fatta con la testa, senza controindicazioni) al drogarsi (che da overdose di canne non è mai morto nessuno, ma tanto te non fai differenza con l'eroina, quindi...)
            Detto questo il probema non è scandalizzarsi se
            due quindicenni fanno sesso, il problema è
            vendere i trucchi e quelle zoccolone delle bratz
            alle bambine e poi illudersi di poterle trattare
            come
            poppanti.E qua c'hai ragione, invece.
            Io il cellulare ai bambini di 15 anni lo vieterei
            come l'alcol e le sigarette!Beh, i secondi due già lo sono, se non lo sai, a meno che non fosse un paragone, nel qual caso credo ti sia mangiato una virgola o comunque è espresso male.
            Non gli serve a
            niente, ne diventano dipendenti, farebbero
            qualsiasi cosa per avere i soldi per mandare un
            sms con su scritto tvumdb... ma poverini son cosi
            deboli da essere la vacca grassa del
            commercio.Sai che si dice che il sonno della ragione genera mostri?Ecco, non lo si applica solo alle religioni, ma anche a questo gregge di lobotomizzati.
            Bisognerebbe fare un brusco passo indietro,
            salvaguardarli dai modelli sbagliati imposti dal
            commercio per farne piccoli consumatori(enormi
            basandosi sulle cifre che spendono) e quindi
            insegnargli che i soldi e la fama vengono dopo il
            rispetto di se
            stessi.Bello, giusto, bravo.Tu cosa fai, nel tuo piccolo?
          • arturu.it scrive:
            Re: Quindi un po' come dire....
            - Scritto da: cvb
            Se due 15enni fanno sesso(i quindicenni non fanno
            l'amore anche se lo credono) è segno che qualcosa
            nella loro educazione non ha funzionato.Perché tu sai che significa fare l'amore? dato che è una cosa che si impara (hai parlato di educazione), quindi, non è una sensazione, cioè, non fa parte della sfera emotiva di una persona: spiegaci come si impara a fare l'amore...Non vorrei essere al tuo posto quando la tua fidanzata, se ne hai una, legge quello che hai scritto...
            Semplicemente perchè la crescita culturale di un
            individuo ruba il tempo e l'attenzione alle
            pulsioni ormonali.Le "pulsioni" ormonali (come le chiami tu) fanno parte di un certo periodo della vita che se represse generano nell'individuo insicurezze e comportamenti anomali nella vita adulta, in alcuni generano nevrosi. Non bisogna insegnare la repressione delle "pulsioni" ma il significato, la comprensione, i perché e la convivenza nel modo più sereno.
            I quindicenni dovrebbero giocare nei parchi e
            studiare come pazzi, non dovrebbero passare il
            tempo a scopare e fumarsi cannoni!All'età di 15 si fa sesso perché è il corpo è già maturo per il rapporto sessuale (forse non è matura la mente ad un rapporto intellettivo con un'altra persona, ma qui non si stà parlano di questo). Trovo che l'accoppiamento:
            passare il
            tempo a scopare e fumarsi cannoni!sia interessante, non perché riflette una possibile realtà, ma per studiare il tuo pensiero.Un'affermazione del genere ci fà capire come tu percepisci la realtà. Vedi il sesso come un qualcosa di illegale, come qualcosa di brutto, che si si fà bisogna nascondersi ecc. Qua scaturiscono molte ipotesi su chi tu sia, o meglio, quello che ci interessa: che peso, quale importanza o quale rilevanza possa vere il tuo intervento nel forum.Esempio 1: sei un 15enne represso, vivi in modo conflittuale la tua età.Esempio 2: sei un ex 15enne represso, che ha vissuto in modo conflittuale.Esempio 3: hai problemi nel vivere serenamente la sessualità.Esempio 4: mica ti ha mollato la ragazzina di 15anni? (vedi che a quell'età la mente non è matura come quella di un 25enne)ecc...
            Detto questo il probema non è scandalizzarsi se
            due quindicenni fanno sesso, il problema è
            vendere i trucchi e quelle zoccolone delle bratz
            alle bambine e poi illudersi di poterle trattare
            come poppanti.Se la questione "pulsioni" viene affrontata e non reprimendo, le "zoccolone delle bratz" rimangono solo ed esclusivamente dei cartoni animati...
            Io il cellulare ai bambini di 15 anni lo vieterei
            come l'alcol e le sigarette! Non gli serve a
            niente, ne diventano dipendenti, farebbero
            qualsiasi cosa per avere i soldi per mandare un
            sms con su scritto tvumdb... ma poverini son cosi
            deboli da essere la vacca grassa del commercio.Tonnellate di stereotipi. Comunque siamo tutti le vacche grasse del commercio.
            Bisognerebbe fare un brusco passo indietro,
            salvaguardarli dai modelli sbagliati imposti dal
            commercio per farne piccoli consumatori(enormi
            basandosi sulle cifre che spendono) e quindi
            insegnargli che i soldi e la fama vengono dopo il
            rispetto di se stessi.Magari investendo un pò di più sull'istruzione?
  • The_GEZ scrive:
    Legalità !
    Ciao a Tutti !!!E' ora di ... BASTA ! Basta con queste prati ILLEGALI di queste ragazzine che la fanno vedere ai 4 venti con chiari intenti terroristici usando mezzi cyberzpaziali con mondi virtuali ... e ci aggiungo anche ... iPod !Ci vuole LEGALITA' !Quindi io dico a questi ragazzini di non compiere questi estremamente atti illegali per i quali io auspico sempre la TOLLERANZA ZERO (con l' aggravante che già che stava mandando MMS a mappa poteva mandarlo pure a me ... stronza !).Se volete sfogarvi siate legali, andate al supermercato come fanno tutte le persone normali, vi comperate un M60 con quei 4-5000 proiettili vai a scuola e spari all' impazzata su tutti quelli che incontri almeno ti togli una soddisfazione ed al massimo passi per un disadattato da aiutare.Un BANG a tutti !
    • Wolf01 scrive:
      Re: Legalità !
      Aspetta, respira, ripeti con calma, non ci ho capito molto.Comunque da quel poco che mi sembra di aver capito è che bisogna smetterla di fare i finti protettori, perchè se uno vuole fare una cosa la fa anche senza prendere spunto dai cartoni animati o di sua spontanea volontà senza essere costretto... se quella ragazzina da grande vuole diventare una pornostar, e lei di sua spontanea volontà vuole dare in giro le suo foto "osè" perchè la devi accusare di pedofilia se il corpo è SUO? Cioè secondo questa regola, tutti dovremmo essere in galera per tutte le "pippe" che ci siamo fatti prima dei 18 anni allora, oppure per il semplice fatto di girare per i corridoi dell'albergo nudi con solo un cuscino in mano e bussare a tutte le porte mentre si è in gita scolastica O_O
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Legalità !
      - Scritto da: The_GEZ
      Ciao a Tutti !!!

      E' ora di ... BASTA !
      Basta con queste prati ILLEGALI di queste
      ragazzine che la fanno vedere ai 4 venti con
      chiari intenti terroristici usando mezzi
      cyberzpaziali con mondi virtuali ... e ci
      aggiungo anche ... iPod
      !
      Ci vuole LEGALITA' !
      Quindi io dico a questi ragazzini di non compiere
      questi estremamente atti illegali per i quali io
      auspico sempre la TOLLERANZA ZERO (con l'
      aggravante che già che stava mandando MMS a mappa
      poteva mandarlo pure a me ... stronza
      !).
      Se volete sfogarvi siate legali, andate al
      supermercato come fanno tutte le persone normali,
      vi comperate un M60 con quei 4-5000 proiettili
      vai a scuola e spari all' impazzata su tutti
      quelli che incontri almeno ti togli una
      soddisfazione ed al massimo passi per un
      disadattato da
      aiutare.

      Un BANG a tutti !Potresti ricopiare in bella copia la prossima volta? O almeno usare l'Italiano, perché non ci ho capito niente
  • ajeje scrive:
    MOLESTIE SESSUALI?????
    Ma sto idiota ci mancherebbe che denunciasse la compagna per MOLESTIE SESSUALI!!!!Chi ha mai avuto delle compagne di così LARGHE VEDUTE????MAGARI!!!!!! :D :D :DA meno che:a) lui è GAY!!!! :s :s :sb) lei è un CESSO!!! :s :s :s
    • Threepwood scrive:
      Re: MOLESTIE SESSUALI?????
      Piu' probabilmente sono stati i genitori perche' intendono far causa (e vincere alla grande) contro la famiglia di lei e/o alla scuola che non ha vigilato abbastanza.A farne le spese e' una ragazzina un po' troppo esuberante.-- GT
    • longinous scrive:
      Re: MOLESTIE SESSUALI?????
      esiste anche la possibilità che sia un idiota completo.alla fine parliamo di un americano medio
    • Gabriele scrive:
      Re: MOLESTIE SESSUALI?????
      - Scritto da: ajeje
      Ma sto idiota ci mancherebbe che denunciasse la
      compagna per MOLESTIE
      SESSUALI!!!!
      Chi ha mai avuto delle compagne di così LARGHE
      VEDUTE????
      MAGARI!!!!!!
      :D :D :DESATTO ! mi chiedo chi possa essere così idiota da andare a dire ai genitori (sapendo il rischio di tipo lehale) che la compagna gli ha mandato le foto...Un represso sfigatissimo !G.
      • Giuanni scrive:
        Re: MOLESTIE SESSUALI?????
        Io dico che semplicemente si stava facendo una sega sulla foto della compagna, i genitori lo hanno sgamato e ci sono rimasti troppo male che ora vogliono dare le colpe alla ragazza che ha tentato il loro santo ragazzo e lo ha portato alla perdizione (della vista)
  • lol scrive:
    e se lo faceva 3 anni dopo? tutti zitti
    e se lo faceva 3 anni dopo? tutti zitti
    • Uno di Passaggio scrive:
      Re: e se lo faceva 3 anni dopo? tutti zitti
      - Scritto da: lol
      e se lo faceva 3 anni dopo? tutti zittino, tutti a chiedere il numero! ROTFL
  • Antonio Macchi scrive:
    una 15enne troietta non e' una bambina
    sarebbe ora che la legge diventasse un po' piu' di larghe vedutele ragazzine a 15 anni se son vergini vuol dire che son delle cesse spaventosee' in aumento la richiesta di aborti da parte delle -dodicenni-critichiamo i paesi musulmani, ma in fondo non siamo tanto lontani.da parte mia, se a 15 anni una ragazzina non e' attratta dal sesso, o se a 18 e' ancora vergine, allora si che c'e' da preoccuparsi.
    • XFILE scrive:
      Re: una 15enne troietta non e' una bambina
      - Scritto da: Antonio Macchi
      sarebbe ora che la legge diventasse un po' piu'
      di larghe
      vedute

      le ragazzine a 15 anni se son vergini vuol dire
      che son delle cesse
      spaventose


      da parte mia, se a 15 anni una ragazzina non e'
      attratta dal sesso, o se a 18 e' ancora vergine,
      allora si che c'e' da
      preoccuparsi.Ma che gente frequenti???tu sei un caso da preoccuparsi secondo me... ne riparleremo quando avrai l'età per essere padrei ragazzini non hanno consapevolezza del proprio corpo e non hanno la coscienza necessaria per vivere una totale libertà.Bisognerebbe fare un passo da entrambe le parti, i ragazzini accettare regole (che li aiutano a crescere) e gli adulti accettare che i figli fanno sesso, altrimenti si fa' la fine di quella povera ragazza che sarà ormai segnata per tutta la vita.In italia esiste anche di peggio.
      • Momento di inerzia scrive:
        Re: una 15enne troietta non e' una bambina

        Ma che gente frequenti???
        tu sei un caso da preoccuparsi secondo me... ne
        riparleremo quando avrai l'età per essere
        padreMa dove vivi tu?Leggiti questohttp://www.bol.it/libri/scheda/ea978884525839.htmlE poi torna a parlare di essere padre e a pensare "tesoro, hai messo a letto la bambina?"
      • longinous scrive:
        Re: una 15enne troietta non e' una bambina
        - Scritto da: XFILE
        - Scritto da: Antonio Macchi

        sarebbe ora che la legge diventasse un po' piu'

        di larghe

        vedute



        le ragazzine a 15 anni se son vergini vuol dire

        che son delle cesse

        spaventose






        da parte mia, se a 15 anni una ragazzina non e'

        attratta dal sesso, o se a 18 e' ancora vergine,

        allora si che c'e' da

        preoccuparsi.

        Ma che gente frequenti???
        tu sei un caso da preoccuparsi secondo me... ne
        riparleremo quando avrai l'età per essere
        padre

        i ragazzini non hanno consapevolezza del proprio
        corpo e non hanno la coscienza necessaria per
        vivere una totale
        libertà.E chi dobbiamo ringraziare, per questo?
      • TUBU scrive:
        Re: una 15enne troietta non e' una bambina
        ... a 15 anni i ragazzi non hanno conoscenza e coscienzadel proprio corpo...sarà...pero' da decenni leggo che i bambini inizianoad esplorare il proprio corpo fin dalla più tenera etàed è una cosa naturale, è per questo che mi sembra stranoo perlomeno, ipocrita, strillare ai quattro venti che una ragazza di 15 anni non ha coscienza del proprio corpo...ma scherziamo???Se vogliono far passare la legge delle patenti automobilistiche ai sedicenni evidentemente un motivo ci sarà...non credo che il Legistatore sia così c.....one da mettere in mano una macchina a chi si presume non conosca il proprio corpo...
        • XFILE scrive:
          Re: una 15enne troietta non e' una bambina
          - Scritto da: TUBU
          pero' da decenni leggo che i bambini iniziano
          ad esplorare il proprio corpo fin dalla più
          tenera
          età
          ed è una cosa naturale, è per questo che mi
          sembra
          strano
          o perlomeno, ipocrita, strillare ai quattro venti
          che una

          ragazza di 15 anni non ha coscienza del proprio
          corpo...
          ma scherziamo???consapevolezza del corpo... e non ha reale coscienza delle sue azioni, infatti torno a dire, sta ragazza sarà segnata per la vita....tu mi parli di pugnette:) ma va va...
          Se vogliono far passare la legge delle patenti
          automobilistiche ai sedicenni evidentemente un
          motivo ci sarà...non credo che il Legistatore sia
          così c.....one da

          mettere in mano una macchina a chi si presume non
          conosca

          il proprio corpo...:O no comment
    • anonimo scrive:
      Re: una 15enne troietta non e' una bambina
      - Scritto da: Antonio Macchi
      le ragazzine a 15 anni se son vergini vuol dire
      che son delle cesse
      spaventose
      Non è vero, ma tanto ogni volta sputi sentenze e trasudi pregiudizi da tutti i pori.
      • longinous scrive:
        Re: una 15enne troietta non e' una bambina
        - Scritto da: anonimo
        - Scritto da: Antonio Macchi

        le ragazzine a 15 anni se son vergini vuol dire

        che son delle cesse

        spaventose



        Non è vero, ma tanto ogni volta sputi sentenze e
        trasudi pregiudizi da tutti i
        pori.Hai ragione, ci sono anche quelle supide che si bevono le idiozie religiose
        • MegaJock scrive:
          Re: una 15enne troietta non e' una bambina
          - Scritto da: longinous
          - Scritto da: anonimo

          - Scritto da: Antonio Macchi


          le ragazzine a 15 anni se son vergini vuol
          dire


          che son delle cesse


          spaventose






          Non è vero, ma tanto ogni volta sputi sentenze e

          trasudi pregiudizi da tutti i

          pori.

          Hai ragione, ci sono anche quelle supide che si
          bevono le idiozie
          religioseInfatti solo una fanatica religiosa potrebbe ingropparsi uno come te. Versione depravata del terrorismo suicida...
          • longinous scrive:
            Re: una 15enne troietta non e' una bambina
            - Scritto da: MegaJock
            Infatti solo una fanatica religiosa potrebbe
            ingropparsi uno come te. Versione depravata del
            terrorismo
            suicida...e se lo dici tu che ne sai dev'essere per forza vero
      • TUBU scrive:
        Re: una 15enne troietta non e' una bambina
        Giusto, come se per forza tutte le adolescenti debbano essere per forza delle pu...nelle o delle ninfette, o debbano esseregià state per forza deflorate: chi pensa questo è davvero un Talebano (con tutto il rispetto per i Talebani).
    • Wolf01 scrive:
      Re: una 15enne troietta non e' una bambina
      Dico solo una cosa: nel medioevo non era così... torniamo indietro che è meglio?Tutta sta storia del maggiorenne o minorenne... inventata solo per decidere a che età uno riceve il potere di decidereScusa, se un bambino di 2 mesi rompe il biberon di vetro e "pugnala" la madre a morte, perchè non dovrebbe andare in galera come un qualsiasi altro assassino?Nel medioevo non gli interessava se avevi 12 anni e avevi ucciso un cervo del re, ti impiccavano e basta (vedere Robin Hood :D)
      • TUBU scrive:
        Re: una 15enne troietta non e' una bambina
        ...ti impiccavano e basta...Ma certo, mandiamo in galera i bambini di 8 anni...poi sai ke ridere quando escono a 21 anni e ti fanno saltare per aria un palazzo...così...per ripicca...
        • Wolf01 scrive:
          Re: una 15enne troietta non e' una bambina
          Perchè, se mandi dentro per solo una notte un 30enne ubriaco e drogato che ha travolto con l'auto 3 ragazze e quando esce gli ridanno pure la patente, anzi no, non glie la ridanno, tanto lui guida lo stesso e qualche mese dopo commette lo stesso reato, questa come la mettiamo?
          • TUBU scrive:
            Re: una 15enne troietta non e' una bambina
            Come la mettiamo?Semplice, eliminando una volta per tutte l'odiosa leggeche assicura la non punibilità dei giudici, dei magistrati, e compagnia bella: se dovessero andare dentro tutti i togati che hanno fatto cazzate (per usare un pallido eufemismo), a partire dal caso Enzo Tortora ad oggi, altro ke carceri affollate: bisognerebbe mandar fuori tutti i delinquenti che sono dentro adesso...per far posto a loro...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: una 15enne troietta non e' una bambina
            - Scritto da: TUBU
            Come la mettiamo?
            Semplice, eliminando una volta per tutte l'odiosa
            legge
            che assicura la non punibilità dei giudici, dei
            magistrati,

            e compagnia bella: se dovessero andare dentro
            tutti i togati che hanno fatto cazzate (per usare
            un pallido eufemismo), a partire dal caso Enzo
            Tortora ad oggi, altro ke carceri affollate:
            bisognerebbe mandar fuori tutti i delinquenti che
            sono dentro adesso...per far posto a
            loro...Quotissimo
  • Wolf01 scrive:
    Cosa vuol dire con...
    "Quello che intendono dire è che la ragazzina non ha le capacità legali per essere consenziente"?Cioè se lo Stato non dice che sei maggiorenne allora non puoi decidere quello che vuoi fare con il TUO corpo?Spero che sia un errore di traduzione e che sia semplicemente "Finchè non sei maggiorenne il corpo e la mente non appartengono a te, quindi qualsiasi uso ne fai è pirateria"
    • asd scrive:
      Re: Cosa vuol dire con...
      hahahaha siamo tutti pirati XDnon puoi mast*** perche' non hai 18 anni e per legge e'0 vietato prender epossesso del tuo corpo.....ovvio i respiri e movimenti sono a pagamento, da pagare a rate con 40 anni di lavoro e schiattare :P
    • girlo scrive:
      Re: Cosa vuol dire con...
      Fa' quel che vuoi ma non mandarmelo sul cellulare
    • KKK scrive:
      Re: Cosa vuol dire con...
      In Italia la legge è un po' diversa.Ad esempio da noi l'età del consenso è 14 anni, con un po' di varianti che a seconda di chi è coinvolto nell'atto sessuale la possono portare a 13 o a 16. Vedete http://it.wikipedia.org/wiki/Et%C3%A0_del_consenso per i dettagli (spero che il link funzioni perché apparentemente il taglia/incolla l'ha un po' martirizzato, ma saprete ricostruirlo).Detto questo, una cosa è un atto sessuale ed un'altra è la distribuzione di materiale pornografico. Se da noi il caso dell'Ohio fosse punibile non lo so, certo non è bello spedire certe foto a qualcuno che ci può rimanere male. Se invece il ragazzino non c'è rimasto male per nulla ma si è solo fatto beccare dai genitori a guardare le foto, sono loro ad essere stati un po' troppo impiccioni portando la vicenda in pubblico. Però ognuno ha la sua testa ed ogni paese ha le sue leggi, giuste o sbagliate che siano.A proposito, negli USA ogni *stato* ha le sue leggi, quindi non facciamo di ogni erba un fascio perché ciò che è illegale nell'Ohio può essere legalissimo negli stati confinanti. Sono solo le leggi federali che valgono per tutti.
  • The M scrive:
    PEDO-pornografia?
    Sgombriamo il campo da ogni dubbio: la pornografia minorile è reato. Ed è giusto che lo sia.Ma la pornografia minorile non necessariamente è PEDO-pornografia.Quel suffisso lì, usato un po' a pene di cane da giornalistucoli vari, ha un significato ben preciso ("le parole sono importanti!" urlava qualcuno): minori (ovvio) in eta pre-puberale e/o puberale.I bambini, in definitiva.Ora, una ragazzina di 15 anni, per quanto deficiente possa essere (come tutti i 15enni d'altronde) non è una bambina . E' un adolescente, cosa diversa.Quindi, quel PEDO lì non ci sta a fare nulla, se non creare paure immotivate.Che poi due scapaccioni per aver fatto vedere la patatina all'amichetto se li meriti è un altro paio di maniche.Penalmente non so nemmeno se sia perseguibile, in fondo non c'è stato sfruttamento (nè umano, nè commerciale).
    • TUBU scrive:
      Re: PEDO-pornografia?
      Che poi due scapaccioni per aver fatto vedere la patatina all'amichetto Perchè dare due scapaccioni: se l'ha fatta vedere solo all'amichetto del cuore o fidanzatino, e la cosa finisce li'che male c'è?Per la serie 'Il sesso è diavolo, La patata è Satana,la fornicazione è il sollazzo di Belzebub, una ragazzinaè innocente, se ti masturbi Gesù Bambino piange (e se non lo faccio, invece Gesù Bambino che si fà,una bella risata???'.Punto Informatico o Punto Infornatico???
      • superunknow n scrive:
        Re: PEDO-pornografia?
        Ma non lo sanno che tanto non possono trom*are per colpa di Pio Bernardo, il troll della vagina? E non possono nemmeno limonare per via di Lingualunga :DSolo dopo i 21 anni questi 2 troll se ne vanno da soli :D[per chi non capisce si guardi Clerks 2 di Kevin Smith]
  • EnRy scrive:
    Questi ragazzi...
    ...vogliono fare gli adulti a tutti i costi? Bene, che comincino anche a prendersi le responsabilità di quello che fanno (spesso all'insaputa dei genitori). Basta con: "ma è solo un bambino" e "non sa quello che fa"! ho 20 anni e mi pare di averne 50 da quante cose sono cambiate, cavolo!
    • shezan74 scrive:
      Re: Questi ragazzi...
      - Scritto da: EnRy
      ...vogliono fare gli adulti a tutti i costi?
      Bene, che comincino anche a prendersi le
      responsabilità di quello che fanno (spesso
      all'insaputa dei genitori). Basta con: "ma è solo
      un bambino" e "non sa quello che fa"! ho 20 anni
      e mi pare di averne 50 da quante cose sono
      cambiate,
      cavolo!Se se... adesso mi faccio una bella foto al pisello e te la mando via MMS, magari usando una sim nuova nuova intestata a mio cuggggino...poi ti denuncio per possesso di foto porno.Sappimi dire!
      • EnRy scrive:
        Re: Questi ragazzi...
        non dire cazzate, sai benissimo che la ragazzina l'ha fatto di proposito e che non è stato un errore. E cmq ti posso denunciare x molestie te e tuo "cuggino"
    • Mr. lo Pesce scrive:
      Re: Questi ragazzi...
      - Scritto da: EnRy
      ...vogliono fare gli adulti a tutti i costi?
      Bene, che comincino anche a prendersi le
      responsabilità di quello che fanno (spesso
      all'insaputa dei genitori). Potresti spiegarci secondo te cosa ha fatto di male?
      • EnRy scrive:
        Re: Questi ragazzi...
        Purtroppo la colpa è dei genitori che non l'hanno educata a dovere, evidentemente, ma anche sua che non ha il minimo senso del pudore
        • Mr. lo Pesce scrive:
          Re: Questi ragazzi...
          - Scritto da: EnRy
          Purtroppo la colpa è dei genitori che non l'hanno
          educata a dovere, evidentemente, ma anche sua che
          non ha il minimo senso del
          pudoreNon hai risposto.
          • Mr. lo Pesce scrive:
            Re: Questi ragazzi...
            - Scritto da: Mr. lo Pesce
            - Scritto da: EnRy

            Purtroppo la colpa è dei genitori che non
            l'hanno

            educata a dovere, evidentemente, ma anche sua
            che

            non ha il minimo senso del

            pudore


            Non hai risposto.Partico dal presupposto che per te "la mancanza del senso del pudore" non sia un crimine da punire pensalmente, sia chiaro...
          • EnRy scrive:
            Re: Questi ragazzi...
            Il reato è distribuzione di materiale pornografico.
          • Artur scrive:
            Re: Questi ragazzi...
            Senti bacchettone se non scopi son problemi tuoi. Se sei un lecca culo del vaticano peggio ancoraMa rovinare una ragazzina per una stronzata del genere è assurdo.Prima colpiscono una ragazzina del genere poi chiudono gli occhi sui preti pedofili.Vai a casa e stai zittoCmq se lei voleva mandare le sue foto osè ai suoi compagni è stupido ma è un suo diritto.
          • EnRy scrive:
            Re: Questi ragazzi...
            bacchettone lo dici a tuo nonno e pure leccaculo del vaticano in quanto sono ateo. Ad ogni modo la distribuzione di materiale pornografico raffigurante minori di anni 18 è un reato e non importa chi le mette in circolazione, quindi come vedi chi deve andare a casa e stare zitto, qui, sei solo tu
          • medioman scrive:
            Re: Questi ragazzi...
            - Scritto da: EnRy
            bacchettone lo dici a tuo nonno e pure leccaculo
            del vaticano in quanto sono ateo. Ad ogni modo la
            distribuzione di materiale pornografico
            raffigurante minori di anni 18 è un reato e non
            importa chi le mette in circolazione, quindi come
            vedi chi deve andare a casa e stare zitto, qui,
            sei solo
            tuSei uno dei troll piu' interessanti visti su questo forum. Peccato che hai collezionato sulo una dozzina di post, 4 dei quali tuoi del resto...hola
          • EnRy scrive:
            Re: Questi ragazzi...
            esprimere un parere personale non è una trollata, nè tantomeno riportare articoli di legge. Del resto se non si hanno argomentazioni valide per confutare una tesi, le offese sono l'ultima spiaggia, vero??
          • EnRy scrive:
            Re: Questi ragazzi...
            Ti posto anche il link dell'articolo in questione, così ti metti l'anima in pace:http://www.camera.it/parlam/leggi/98269l.htmAdesso chi è il troll, lo Stato? O forse tu, che offendi perchè non hai altro da dire?
          • EnRy scrive:
            Re: Questi ragazzi...
            mentre invece questohttp://en.wikipedia.org/wiki/Child_pornographyriguarda gli Stati Uniti, visto che il fatto è successo nell'Ohio
    • CCC scrive:
      Re: Questi ragazzi...
      - Scritto da: EnRy
      ...vogliono fare gli adulti a tutti i costi?chissà.. qualcuno magari ci prova...sempre meglio di certi adulti che sragionano... come un certo Enry, per esempio...
      Bene, che comincino anche a prendersi le
      responsabilità di quello che fanno (spesso
      all'insaputa dei genitori). Basta con: "ma è solo
      un bambino" e "non sa quello che fa"! ho 20 annihai 20 anni?ma come ti tieni bene in forma! pensa che ne dimostri si e no 6 o 7...
      e mi pare di averne 50 da quante cose sono
      cambiate,in fondo non è poi cambiato tanto... e quello che cambia, in peggio, è grazie alla stupidità, alla superficialità ed al servilismo della gran parte della gente
      cavolo!giàcavolissimi
      • EnRy scrive:
        Re: Questi ragazzi...
        Già, parlare di responsabilità è proprio da bambini di 6/7 anni, preoccuparsi per come si andrà a finire tra qualche anno se si continua a diseducare i figli in questo modo è da bambini di 6/7 anni, è molto più comodo parcheggiare i figli davanti alla tv e difenderli a spada tratta a ogni cazzata piccola o grave che fanno (e bada che non sto parlando solo di questo caso, ma anche degli altri che senti nei TG)... Ma vai a giocare con le barbie, và!
      • EnRy scrive:
        Re: Questi ragazzi...
        Tra l'altro, leggendo l'ultima tua discussione, in fondo alla pagina, mi viene da pensare che magari ce li hai tu 6/7 anni...
        • CCC scrive:
          Re: Questi ragazzi...
          - Scritto da: EnRy
          Tra l'altro, leggendo l'ultima tua discussione,
          in fondo alla pagina, mi viene da pensare che
          magari ce li hai tu 6/7
          anni...io ho il triplo dei tuoi anni...e tu hai le idee molto confuse...
  • Magenta scrive:
    la vera legge
    Si legge:"Una legge creata per proteggere i minori dallo sfruttamento degli adulti... "Non e' vero che sia una legge creata per proteggere i minori dallo sfruttamento degli adulti, e' una legge che e' stata MOTIVATA cosi' ma di fatto non e' che la morale dei bigotti puritani contro il nudo, l'eros e il sesso, morale concretizzata in una nuova versione di legge anti indecenze.
  • Marco Marcoaldi scrive:
    E intanto la Lewinsky ......
    suonava il piffero di Clinton in mondovisione !!!!Pedopornografia per averlo fatto di sua volontà avendo 15 anni ???????Aahahahahahahahahah non bestemmio perchè altrimenti mi cancellano il commento, ma vi assicuro che un bel peccato ci cade a pennello su una notizia del genere !
    • anonimo scrive:
      Re: E intanto la Lewinsky ......
      - Scritto da: Marco Marcoaldi
      suonava il piffero di Clinton in mondovisione !!!!
      Marco Marcoaldi se non scrive una stronzata al giorno non è contento.Cosa c'entra questo? Aveva 22 anni quando è successo.
  • bubba scrive:
    noi non siamo lontani...
    abbiamo gia la pedopornografia virtuale.cfr. :http://www.interlex.it/forum10/relazioni/27minotti.htm
    • non lo so scrive:
      Re: noi non siamo lontani...
      E' un articolo di 3 anni fa su un disegno di legge, sei sicuro che poi sia passata così la legge?
      • Momento di inerzia scrive:
        Re: noi non siamo lontani...
        E' passata in questa formahttp://www.camera.it/parlam/leggi/06038l.htmQuindi l'articolo del codice penale adesso recitaArt. 600-quater. - (Detenzione di materiale pornografico). - Chiunque, al di fuori delle ipotesi previste dall'articolo 600-ter, consapevolmente si procura o detiene materiale pornografico realizzato utilizzando minori degli anni diciotto, e' punito con la reclusione fino a tre anni e con la multa non inferiore a euro 1.549.La pena e' aumentata in misura non eccedente i due terzi ove il materiale detenuto sia di ingente quantità"."Art. 600-quater.1. (Pornografia virtuale). Le disposizioni di cui agli articoli 600-ter e 600-quater si applicano anche quando il materiale pornografico rappresenta immagini virtuali realizzate utilizzando immagini di minori degli anni diciotto o parti di esse, ma la pena e' diminuita di un terzo.Per immagini virtuali si intendono immagini realizzate con tecniche di elaborazione grafica non associate in tutto o in parte a situazioni reali, la cui qualità di rappresentazione fa apparire come vere situazioni non reali"Quindi e' illegale detenere consapevolmente o procurarsi consapevolmente immagini pornografiche di minori.La norma si applica anche se le immagini sono realizzate in tutto o in parte con tecniche di elaborazione grafica se la situazione rappresentata appare reale pur non essendolo.E si applica anche se le immagini sono di chi commette il reato (dato che non è diversamente specificato).
    • Momento di inerzia scrive:
      Re: noi non siamo lontani...
      Altro che lontani: noi abbiamo le stesse norme.Chi detiene o spaccia immagini pedopornografiche commette reato anche se le immagini rappresentano se stesso.
      • TUBU scrive:
        Re: noi non siamo lontani...
        di ingente quantitàCome si stabilisce l'Ingente Quantità?Si và a chili?O a Litri?
        • longinous scrive:
          Re: noi non siamo lontani...
          - Scritto da: TUBU
          di ingente quantità

          Come si stabilisce l'Ingente Quantità?
          Si và a chili?
          O a Litri?in decibelsi misura la fragorosità della risata di ogni essere dotato di raziocinio a cui racconti questa storia :(
        • Momento di inerzia scrive:
          Re: noi non siamo lontani...
          per "fortuna" l'ingente quantità è "solo" un'aggravante.Però ti posso dire che la dottrina giurisprudenziale dice che se hai un film pedone non è ingente quantità, ma se hai tutti gli screenshot di ogni singolo fotogramma dello stesso film è ingente quantità.Certe volte penso che abbia ragione il Nano circa gli esami psichiatrici...
  • Kuroro Lucifer scrive:
    un nome, una garanzia...
    Cosa ci si può aspettare da una scuola che si chiama Licking Valley High School?N.
    • cippa lippa scrive:
      Re: un nome, una garanzia...
      eh eh .. un nome un programma!
    • zuzzurellon e scrive:
      Re: un nome, una garanzia...
      - Scritto da: Kuroro Lucifer
      Cosa ci si può aspettare da una scuola che si
      chiama Licking Valley High
      School?

      N.La stessa cosa che ho pensato appena ho letto(rotfl)
    • ajeje scrive:
      Re: un nome, una garanzia...
      - Scritto da: Kuroro Lucifer
      Cosa ci si può aspettare da una scuola che si
      chiama Licking Valley High
      School?

      N.Ehhhh, se la sono proprio CERCATA!!!!!! :p
    • RNiK scrive:
      Re: un nome, una garanzia...
      Vedo che siamo stati in molti ad aver avuto la stessa idea! O)
  • uddy scrive:
    "i propri" casomai!!!
    pensavo che il titolo fosse troncato.perché non scrivete "i propri" ?suoi "di chi" avremmo chiesto tutti alle scuole elementari imparando i pronomi...
  • anonimo scrive:
    Questa pazza pazza america
    Mi sembra giusto, quella ragazzina ha costretto se stessa a mandare foto porno a dei coetanei. Nessuno pensa alla vita distrutta di questa povera ragazza da parte di se stessa? Io spero che la ragazza coinvolta possa riprendersi da questa umiliante esperienza e che la stessa marcisca in galera per aver mandato foto di se stessa.Questa pazza pazza america, ma in fin dei conti l'amiamo proprio per questo, no? E questi qui vogliono decidere per il resto del mondo in termini di politica internazionale, economia, leggi sul copyright...si si lasciamoglielo fare che va bene così. Stiamo al manicomio.
    • francososo scrive:
      Re: Questa pazza pazza america
      dai popoli anglosassoni che fanno equivalere nudità = porno qualunque esse siano le pose ed il contesto non c'è da meravigliarsi più di tanto !Ci saranno anche molti "sex-offenders" : ma i America mi sa che ci sono anche molti "intelligence - offenders" ed è più grave ! (anonimo)
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Questa pazza pazza america
      - Scritto da: anonimo
      Mi sembra giusto, quella ragazzina ha costretto
      se stessa a mandare foto porno a dei coetanei.
      Nessuno pensa alla vita distrutta di questa
      povera ragazza da parte di se stessa? Io spero
      che la ragazza coinvolta possa riprendersi da
      questa umiliante esperienza e che la stessa
      marcisca in galera per aver mandato foto di se
      stessa.

      Questa pazza pazza america, ma in fin dei conti
      l'amiamo proprio per questo, no?Infatti in Italia è esattamente la stessa cosa, e sono già successi casi analoghi proprio con le stesse accuse ai/alle "minorenni autopedofilizzati/e"
      • anonimo scrive:
        Re: Questa pazza pazza america
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
        - Scritto da: anonimo

        Mi sembra giusto, quella ragazzina ha costretto

        se stessa a mandare foto porno a dei coetanei.

        Nessuno pensa alla vita distrutta di questa

        povera ragazza da parte di se stessa? Io spero

        che la ragazza coinvolta possa riprendersi da

        questa umiliante esperienza e che la stessa

        marcisca in galera per aver mandato foto di se

        stessa.



        Questa pazza pazza america, ma in fin dei conti

        l'amiamo proprio per questo, no?

        Infatti in Italia è esattamente la stessa cosa, e
        sono già successi casi analoghi proprio con le
        stesse accuse ai/alle "minorenni
        autopedofilizzati/e"Modestanente nel nostro piccolo siamo anche noi un po' ammerigani. Cmq non sapevo di questi casi, belink?
        • anonimo scrive:
          Re: Questa pazza pazza america
          - Scritto da: anonimo

          Modestanente nel nostro piccolo siamo anche noi
          un po' ammerigani. Cmq non sapevo di questi casi,
          belink?http://punto-informatico.it/1774581/PI/Commenti/sed-lex-dal-camera-phone-al-pedoporno.aspx
    • Gauss scrive:
      Re: Questa pazza pazza america
      E se non le avesse mandate a un altro 15enne ma a un 30enne maniaco? Lui sarebbe stato arrestato ovviamente e nessuno si sarebbe meravigliato se fosse finita nei guai anche lei, anche se la sostanza non cambia...il punto è molto più complesso del dire semplicemente "sono pazzi sti americani".Le immagini sono a sfondo pedopornografico? se si, poco importa chi le ha mandate e chi le ha ricevute.Certo non è facile stabilire se una 15enne possa disporre della propria immagine nel momento in cui la distribuzione delle stesse si configura come reato. Le leggi sulla pedofilia sono state concepite per difendere i minori dagli adulti, non i minori da se stessi, e soprattutto sono state concepite per punire comportamenti "devianti", mica per tutelare i detentori minorenni dei diritti delle foto.
      • anonimo scrive:
        Re: Questa pazza pazza america
        - Scritto da: Gauss
        E se non le avesse mandate a un altro 15enne ma a
        un 30enne maniaco? Lui sarebbe stato arrestato
        ovviamente e nessuno si sarebbe meravigliato se
        fosse finita nei guai anche lei, Io me ne sarei meravigliato.
        anche se la
        sostanza non cambia...Cambia un po'il punto è molto più
        complesso del dire semplicemente "sono pazzi sti
        americani".ah ma mi prendevi sul serio?
        Le immagini sono a sfondo pedopornografico? se
        si, poco importa chi le ha mandate e chi le ha
        ricevute.Invece cambia dai
        Certo non è facile stabilire se una 15enne possa
        disporre della propria immagine nel momento in
        cui la distribuzione delle stesse si configura
        come reato. Basta cambiare la legge
        Le leggi sulla pedofilia sono state
        concepite per difendere i minori dagli adulti,
        non i minori da se stessi, Appunto
        e soprattutto sono
        state concepite per punire comportamenti
        "devianti", mica per tutelare i detentori
        minorenni dei diritti delle
        foto.Infatti, non ho capito dove vuoi andare a parare ma d'altro canto è l'una di notte.
      • bibop scrive:
        Re: Questa pazza pazza america
        ma guarda che mi tocca leggere alle tre di notte... le immagini sono a sfondo sessuale!! punto! la pedofili implica adulti che sono attratti da bambini o ragazzini in eta' prepuberale e "materiale" materiale ritraente questi usato a scopo "sessuale"... quindi i 15 anni della ragazzina la collocano gia' oltre... e nn sarebbe pedofilia... cmq, le immagini sono a sfondo sessuale tra adolecenti... distribuite da adolescenti per adolescenti, la pedofilia nn c'entra minimamente!se passa il messaggio che quella e' pedofilia allora anche i rapporti sessuali tra 14/16enni sono rapporti pedofili! e sappiamo perfettamente che tanti a 14 anni sono gia belli e che esperti/e delle cose di sesso.questa e' una situazione triste tristissima! ma una situazione di degenerazione morale ed educativa non puo' essere paragonata a una grave devianza della sessualita' come la pedofiliainvece di risolvere il tutto in casa o con l'aiuto di un assistenza specializzata si crea il caso penale!!sta scema.. perche' e' una scema infantile e irresponsabile rischia 20 anni da sex offender... da molestatrice!!! e considerando che ste cose sono pubbliche... rischia di vedersi la vita rovinata.se si persegue una adolescente come un adulto perche' nn si perseguono tutti i milioni di adulti che su internet espongono culi piselli e fiche nei siti di "incontri" ?!? non e' anche quella distribuzione di materiale pornografico??qui siamo oltre l'assurdo!
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Questa pazza pazza america

          qui siamo oltre l'assurdo!Nooo siamo solo all'assurdo semplice. Per andare oltre l'assurdo serve un intervento del moige...
          • bibop scrive:
            Re: Questa pazza pazza america
            no no, da wikipedia.. nn ho voglia di cercare referenze alternative, tanto queste bastano:Una lezione del corso di educazione sessuale tenuto dalla professoressa Leda Galli Fiorillo per il Moige verte sulla masturbazione, condannata e scoraggiata. Viene disapprovato fortemente anche chi sostiene che sia cosa buona da praticare, in quanto mezzo di conoscenza di sé e delle proprie reazioni e chi la incoraggia come opportunità di crescita... siamo ancora al, se lo fai diventi cieco!! Il moige dedica tre lezioni di educazione sessuale all'omosessualità, che viene definita devianza sessuale e viene deplorata come malattia... sono 30 anni che e' stata "declassata" a variante naturale della sessualita' umanaeccecc... il moige nn e' oltre l'assurdo e' "verso l'infinito e oltre" dell'idiozia umana poi uno si stupisce se i ragazzini si suicidano a 14 anni perche' omosessuali, pero' sui giornali si scrive "era solitario e taciturno", o si scambino mms ose' tra di loro o facciano sesso a 12 anni... se cresci in una societa' omofoba e sessuofoba difficile avere un buon rapporto con "se stessi" e con il sesso
    • TUBU scrive:
      Re: Questa pazza pazza america
      REAZIONARIOLe conosciamo bene...quelle povere ragazzine...che pur di far le veline...la darebbere in giro a cani e porci...ed ora ...censuratemi pure...
      • Fabrizio Cinti scrive:
        Re: Questa pazza pazza america
        - Scritto da: TUBU
        REAZIONARIO

        Le conosciamo bene...quelle povere
        ragazzine...che pur di far le veline...la
        darebbere in giro a cani e porci...ed ora
        ... censuratemi pure...Veramente io non le conosco, quelle ragazzine. Tu a quale delle due specie appartieni?Cmq stamattina mi sono svegliato prima del solito ed ho visto un pezzo di cartone animato allucinante. Non so cosa fosse, ma ogni 5 minuti c'era qualche tizia che ne sputtanava un'altra perché "non valeva niente, non sapeva neppure mettersi il gloss", oppure perché non camminava come non-so-chi, e cose del genere.A volte penso anch'io a certi tipi di ragazzine come zoccolette di infimo livello perché sognano di fare le veline.Ma mi rendo conto che non è tutta colpa loro, se gli vengono propinati da mafiaset & company questo tipo di cose, dalla mattina alla sera, mostrandogli che "funzionano" perché si ha successo sociale e si può anche diventare ricche.
  • Sgabbio scrive:
    Idiozia pura
    Come da titolo, praticamente la Ragazza in questione è la pedofilia di se stessa!
    • francososo scrive:
      Re: Idiozia pura
      - Scritto da: Sgabbio
      Come da titolo, praticamente la Ragazza in
      questione è la pedofilia di se
      stessa!Resta poi da vedere se gli MMS contenessero veramente "foto osè" : resta il fatto che ormai in America c'è una vera e propria sessuofobia a 360 ° !
      • ... scrive:
        Re: Idiozia pura
        Perché in Italia no? Se uno fotografa suo figlio in costume sulla spiaggia già lo guardano male..
      • TUBU scrive:
        Re: Idiozia pura
        Che stà ormai arrivando anche qua, la sessuofobia, contro i presunti pedofili è già caccia alle streghe: insomma siamo alle solite...dagli States importiamo qualche buona cosa, e purtroppo tanta tanta cacca...
    • FinalCut scrive:
      Re: Idiozia pura
      - Scritto da: Sgabbio
      Come da titolo, praticamente la Ragazza in
      questione è la pedofilia di se
      stessa!Io invece mi chiedo... che è quel ******** che ha una amica di classe che gli invia foto di lei nuda e si va a lamentare dalla mamma? (newbie)Per me dovrebbero rinchiudere anche lui....(linux)(apple)
      • Mr. X scrive:
        Re: Idiozia pura
        Ti quoto, proprio un gran minchione sto tizio!
        • anonimo scrive:
          Re: Idiozia pura
          - Scritto da: Mr. X
          Ti quoto, proprio un gran minchione sto tizio!Non è che ha sentito qualcuno dire che: la figa è il nulla
          • longinous scrive:
            Re: Idiozia pura
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: Mr. X

            Ti quoto, proprio un gran minchione sto tizio!

            Non è che ha sentito qualcuno dire che:
            la figa è il nulla"La figa non esiste, è una parola inventata. L'ho cercata in tua zia, ma ti assicuro che è uguale a noi" :D :D :D
          • Uno di Passaggio scrive:
            Re: Idiozia pura
            - Scritto da: longinous
            - Scritto da: anonimo

            - Scritto da: Mr. X


            Ti quoto, proprio un gran minchione sto tizio!



            Non è che ha sentito qualcuno dire che:

            la figa è il nulla
            "La figa non esiste, è una parola inventata. L'ho
            cercata in tua zia, ma ti assicuro che è uguale a
            noi"
            :D :D :DMitico Star Whores :Devviva la principessa Leiladà :P
          • MegaJock scrive:
            Re: Idiozia pura
            - Scritto da: Uno di Passaggio
            Mitico Star Whores :D

            evviva la principessa Leiladà :PMa Amidala a mi la darà o a mi la da mia? (Anakin Skywalker)
          • Pino scrive:
            Re: Idiozia pura
            Minuto 5:15 :D :D :D[yt]2CmjdegW6Kw[/yt]
        • Gio262 scrive:
          Re: Idiozia pura
          Concordo, ma dirò di più, in un paese sano avrebbero dovuto arrestare solo il piccolo spione ingrato. Ad avercele avute amichette del genere a 15 anni.
        • Gabriele scrive:
          Re: Idiozia pura
          - Scritto da: Mr. X
          Ti quoto, proprio un gran minchione sto tizio!Mi auguro che i suoi compagni di classe gli abbiano chiarito le idee...Uno spione della peggor specie.G.
      • helloworld scrive:
        Re: Idiozia pura
        forse era gay...
        • Giocatore110 scrive:
          Re: Idiozia pura
          Considerando quanto gli omosessuali conoscono i problemi legati al "buongusto" sul sesso, direi di no.
      • Mr. lo Pesce scrive:
        Re: Idiozia pura
        - Scritto da: FinalCut
        - Scritto da: Sgabbio

        Come da titolo, praticamente la Ragazza in

        questione è la pedofilia di se

        stessa!


        Io invece mi chiedo... che è quel ******** che ha
        una amica di classe che gli invia foto di lei
        nuda e si va a lamentare dalla mamma?Uno che da grande andrà in giro a lamentarsi che "al giorno non c'è più morale".
    • CCC scrive:
      Re: Idiozia pura
      - Scritto da: Sgabbio
      Come da titolo, praticamente la Ragazza in
      questione è la pedofilia di se
      stessa!concordo...e aggiungo: bigottismo fascio-puritano
Chiudi i commenti