Hosting e attacchi DDoS: perché è così importante proteggersi

Hosting e attacchi DDoS: perché è così importante proteggersi

Hosting e attacchi DDoS? Ecco un servizio che, grazie ad alcuni strumenti specifici, permette di evitare spiacevoli sorprese.
Hosting e attacchi DDoS? Ecco un servizio che, grazie ad alcuni strumenti specifici, permette di evitare spiacevoli sorprese.

Gli attacchi DDoS sono una minaccia sempre più diffusa, che può potenzialmente rendere inutilizzabile qualunque sito Web o servizio online.

Questo si basa sul sovraccarico di traffico, andando di fatto a saturare le risorse disponibili e rendendo impossibile l’accesso da parte di potenziali visitatori. Sebbene le spiacevoli attenzione dei criminali informatici si concentrino su grandi portali o siti aziendali, anche un semplice blog personale può essere a rischio.

Per prevenire problemi di questo tipo, molti hosting affrontano gli attacchi DDoS con alcuni piani di difesa specifici. Keliweb, per esempio, è un provider che offre protezioni specifiche in questo contesto, abbinando le stesse a sistemi antispam per le mail.

Di fatto, questo servizio si dimostra all’avanguardia per quanto concerne la sicurezza informatica, evitando blocchi o rallentamenti per chi intende visitare il sito ospitato.

Hosting e attacchi DDoS: l’importanza di un servizio di alto livello

A livello pratico, Keliweb offre tutto ciò che si può pretendere da un hosting di qualità.

Oltre ai suddetti sistemi infatti, tutti i piani di questo provider offrono un piano di assistenza disponibile 24 ore su 24, che si prodiga per risolvere qualunque criticità riguardi l’hosting.

I piani specifici, adatti sia per chi vede il proprio sito Web come un hobby che per le aziende che vendono beni/prodotti online, risultano flessibili e adatti a chiunque. Anche per quanto concerne i singoli CMS, Keliweb propone piani specifici per tutte le soluzioni più diffuse come:

rendendo tale hosting adatto a pressoché qualunque tipo di sito esistente.

E per quanto riguarda i costi? Un piano WordPress, per esempio, parte da 34,90 euro all’anno, con ampia possibilità di personalizzare specifiche tecniche e hardware per poter creare l’habitat ideale del proprio sito Web.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 nov 2022
Link copiato negli appunti