HP e Autonomy, niente denuncia britannica

Le autorità del Regno Unito chiudono la partita legale sulla presunta truffa di Autonomy ai danni di HP: non ci sono prove sufficienti per reggere l'accusa in tribunale. Il contenzioso continua negli USA

Roma – Hewlett-Packard deve ancora smaltire del tutto gli effetti disastrosi dell’acquisizione dell’azienda di software Autonomy, e almeno per quel che riguarda le autorità legali del Regno Unito, la prospettiva di una causa in tribunale è definitivamente sfumata.

Il Serious Fraud Office (SFO), il dipartimento governativo che si occupa dei casi di frode e corruzione più gravi e complessi alle dipendenze generali dell’avvocatura di stato, ha infatti comunicato la conclusione delle indagini e la chiusura del caso per manifesta insufficienza di prove.

L’SFO ha stabilito che, stanti le informazioni a disposizione dell’organizzazione, “non ci sono prove sufficienti per una prospettiva realistica di condanna”. L’indagine governativa era partita dal 2013 su imbeccata di HP, che spese quasi 9 miliardi di dollari per acquisire Autonomy e poi accusò il management di truffa e frode fiscale per mezzo di libri contabili contraffatti.

La decisione di SFO è stata ovviamente accolta con giubilo da parte di Mike Lynch, ex-boss di Autonomy che ora vorrebbe inchiodare HP alle sue “accuse false” e alle altrettanto false dichiarazioni diffuse nel corso della vicenda.
Ma HP non demorde e dice di continuare a credere in quel che dice: Autonomy avrebbe truffato la corporation americana, e il caso chiuso nel Regno Unito continua comunque al di là dell’Atlantico a opera delle autorità degli States ancora impegnate nelle indagini.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    Ma per favore
    Windows, un sistema operativo vergognoso... (rotfl)
    • Super hacker scrive:
      Re: Ma per favore
      - Scritto da: ...
      Windows, un sistema operativo vergognoso...
      (rotfl)Appena finito di installare Windows 7 + Office 2010.Frammentazione del disco da 600Gb: 3%(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Passante scrive:
        Re: Ma per favore
        - Scritto da: Super hacker
        - Scritto da: ...

        Windows, un sistema operativo vergognoso...

        (rotfl)

        Appena finito di installare Windows 7 + Office
        2010.

        Frammentazione del disco da 600Gb: 3%
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)Debian installata da 2 anni ad uso desktop tutti i giorni su disco da 1Tb, frammentazione 2% (rotfl)(rotfl)
  • il file AUX scrive:
    scusate...
    qualcuno mi legge da windows?
  • criogenerat ore scrive:
    winari
    ma che è, li hanno scongelati?erano scomprasi da PI
  • flavia_vant scrive:
    non vedo l'ora di vedere la faccia di...
    non vedo l'ora di vedere la faccia di tutti quei pirlotti che dicevano che Windows 8 faceva schifo, gridare quando è bello Windows 10. Coerenza zero.
  • Mario scrive:
    cambiamenti
    ci sono ancora DLL e registri?si? allora non è cambiato niente di fondamentale.
    • flavia_vant scrive:
      Re: cambiamenti
      - Scritto da: Mario
      ci sono ancora DLL e registri?
      si?
      allora non è cambiato niente di fondamentale.le dll fortunatamente ci sono ancora, o preferisci avere tutto dentro ogni EXE così ogni applicazione si ricarica la stesso modulo 100 volte?il registro fortunatamente c'è ancora, o preferisci tanti bei piccoli file sparsi per il disco per la gioia dei frammentatori del disco?
      • Pietro scrive:
        Re: cambiamenti
        - Scritto da: flavia_vant
        - Scritto da: Mario

        ci sono ancora DLL e registri?

        si?

        allora non è cambiato niente di fondamentale.

        le dll fortunatamente ci sono ancora, o
        preferisci avere tutto dentro ogni EXE così ogni
        applicazione si ricarica la stesso modulo 100
        volte?
        il registro fortunatamente c'è ancora, o
        preferisci tanti bei piccoli file sparsi per il
        disco per la gioia dei frammentatori del
        disco?DLL e registri sono responsabili del 90% dei malfunzionamenti di windows, evidentemente sono stati implementati malissimo.OSX non ha nulla del genere e funziona lo stesso senza frammentarsi.
        • Prozac scrive:
          Re: cambiamenti
          - Scritto da: Pietro
          - Scritto da: flavia_vant

          - Scritto da: Mario


          ci sono ancora DLL e registri?


          si?


          allora non è cambiato niente di
          fondamentale.



          le dll fortunatamente ci sono ancora, o

          preferisci avere tutto dentro ogni EXE così
          ogni

          applicazione si ricarica la stesso modulo 100

          volte?

          il registro fortunatamente c'è ancora, o

          preferisci tanti bei piccoli file sparsi per
          il

          disco per la gioia dei frammentatori del

          disco?

          DLL e registri sono responsabili del 90% dei
          malfunzionamenti di windows, evidentemente sono
          stati implementati
          malissimo.
          OSX non ha nulla del genere e funziona lo stesso
          senza
          frammentarsi.OSX non ha le DLL???https://developer.apple.com/library/mac/documentation/DeveloperTools/Conceptual/DynamicLibraries/000-Introduction/Introduction.html
          • Perfect10 scrive:
            Re: cambiamenti
            Stai mitragliando ignoranza
          • Uno qualunque scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Perfect10
            Stai mitragliando ignoranzaPiano eh con queste spiegazioni tecniche, va bene spiegare ad uno che ha torto ma così entri troppo nel tecnico e rischi che uno che non abbia anni di esperienza nel mestiere non comprenda.
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Pietro
            le librerie dinamiche vengono utilizzate in modo
            differente nei sistemi Unix rispetto a quelli
            windows.Cioè?Spiega un po' che differenza c'è tra come le "utilizza" Windows e come le "utilizza" OSX
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Pietro
            In alcuni sistemi operativi, tipicamente Unix e
            Unix-like, è possibile far convivere versioni
            diverse, fra loro incompatibili, di una stessa
            libreriae anche in .net
          • Basilisco di Roko scrive:
            Re: cambiamenti

            In alcuni sistemi operativi, tipicamente Unix e
            Unix-like, è possibile far convivere versioni
            diverse, fra loro incompatibili, di una stessa
            libreria, purché siano singolarmente presenti sul
            file system in differenti percorsiAnche su Windows è possibile: un file .DLL può tranquillamente stare nella directory del programma, invece che nella directory di sistema; e non è una novità tecnica, era già possibile fin da Windows 3.1 o Windows 95. e sia
            possibile, in fase di collegamento del programma,
            l'identificazione della versione corretta di
            libreria da utilizzare. In questa maniera, i
            programmi collegati prima dell'installazione
            della nuova libreria possono continuare ad
            avvalersi della vecchia
            versione."

            da:
            http://it.wikipedia.org/wiki/Dynamic-link_library
          • Uno qualunque scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Basilisco di Roko

            In alcuni sistemi operativi, tipicamente
            Unix
            e

            Unix-like, è possibile far convivere versioni

            diverse, fra loro incompatibili, di una
            stessa

            libreria, purché siano singolarmente
            presenti
            sul

            file system in differenti percorsi

            Anche su Windows è possibile: un file .DLL può
            tranquillamente stare nella directory del
            programma, invece che nella directory di sistema;
            e non è una novità tecnica, era già possibile fin
            da Windows 3.1 o Windows
            95.Il che provoca ridondanza risolta con il metodo adottato dagli Unix-like.
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Uno qualunque
            Il che provoca ridondanza risolta con il metodo
            adottato dagli
            Unix-like.Quale metodo?
          • ahahahah scrive:
            Re: cambiamenti
            bellissimo vedere come maruccia lasci questi commenti ripetitivi mentre continua a cancellare post che parla dei problemi del mac:http://www.ispazio.net/508086/apple-accusata-di-aver-tenuto-nascosto-un-difetto-dei-macbook-pro-2011
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ahahahah
            bellissimo vedere come maruccia lasci questi
            commenti ripetitivi mentre continua a cancellare
            post che parla dei problemi del
            mac:
            http://www.ispazio.net/508086/apple-accusata-di-avè perché dopo aver eliminato l'ultimo post che parla dei problemi del mac, è capitato in questa parte del thread e sta seguendo i link... Solo che ormai è in un loop infinito...
          • hahahah scrive:
            Re: cambiamenti
            Pensa che maruccia mi ha anche bloccato l'ip per non farmi più postare ma per quello basta accendere e spegnere il modem.non ho parole P.I. mi sta deludendo sempre di più anche se era da molto tempo che non lo leggevo più
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            Si ma in modo maggiormente ridondante: devi
            mettere una copia della libreria di versione che
            interessa al programma dentro al programma,
            mentre con il sistema usato negli UNIX like c'e'
            una sola copia delle eventuali librerie di
            versione
            diversa.Cosa che succede anche in dot.net.
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: jaguaro
            Beh, linux le ha da prima di nascere, quando
            ancora si chiamava UNIX, windows le aveva da
            prima
            ?Sai a me quanto me ne frega?Io non odio Linux. Lo utilizzo con soddisfazione.A me non interessano le gare tra Windows e Linux (o OSX).
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Anche perche' sono gare piuttosto noiose.
            Ad uno spettatore distratto sembrerebbe che
            winsozz sia saldamente al comando, con linux
            dietro.
            Poi vai a vedere il tabellone e ti accorgi che
            invece e' stato doppiato tre
            volte.Saldamente al comando di cosa?
          • Jaguaro scrive:
            Re: cambiamenti
            Di ma come ti permetti?Usa un'altra minkia di nick. :D
          • jaguaro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Jaguaro
            Di ma come ti permetti?
            Usa un'altra minkia di nick. :DPerchè ?Problemi di identità ?:P
          • nome e cognome scrive:
            Re: cambiamenti

            a me basta la definizione DLL Hell, nome creato
            da programmatori
            windows.http://en.wikipedia.org/wiki/Dependency_hell
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: nome e cognome

            a me basta la definizione DLL Hell, nome
            creato

            da programmatori

            windows.

            http://en.wikipedia.org/wiki/Dependency_hellSolutionsVersion numbering The most obvious (and very common) solution to this problem is to have a standardised numbering systemProprio quello che si diceva prima.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: cambiamenti
          - Scritto da: Pietro
          DLL e registri sono responsabili del 90% dei
          malfunzionamenti di windowsDLL e registro sono responsabili del FUNZIONAMENTO di Windows.Comunque ho chiesto diverse volte quali sono i malfunzionamenti dovuti al registro ma nessuno mi ha mai dato una risposta convincente.
          • Uno qualunque scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Pietro


            DLL e registri sono responsabili del 90% dei

            malfunzionamenti di windows

            DLL e registro sono responsabili del
            FUNZIONAMENTO di Windows.

            Comunque ho chiesto diverse volte quali sono i
            malfunzionamenti dovuti al registro ma nessuno mi
            ha mai dato una risposta
            convincente.Zappati un pezzo di registro a caso e poi dicci se non ti dà problemi, bastano un paio di bad cluster nel posto giusto per distruggerlo completamente.
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Uno qualunque
            - Scritto da: Zucca Vuota

            - Scritto da: Pietro




            DLL e registri sono responsabili del
            90%
            dei


            malfunzionamenti di windows



            DLL e registro sono responsabili del

            FUNZIONAMENTO di Windows.



            Comunque ho chiesto diverse volte quali sono
            i

            malfunzionamenti dovuti al registro ma
            nessuno
            mi

            ha mai dato una risposta

            convincente.

            Zappati un pezzo di registro a caso e poi dicci
            se non ti dà problemi, bastano un paio di bad
            cluster nel posto giusto per distruggerlo
            completamente.Ne basta uno.
          • diacono scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa

            Ne basta uno.balle in quanto Windows ha 4 copie del registro + eventuali punti di ripristino
          • Pietro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: diacono
            - Scritto da: panda rossa



            Ne basta uno.

            balle in quanto Windows ha 4 copie del registro +
            eventuali punti di
            ripristinosarà ma come mai se fai girare un qualunque programma di riparazione dei registri su qualunque sistema win di errori ne trova sempre, evidentemente sono presenti su tutte le 4 copie.
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Pietro
            sarà ma come mai se fai girare un qualunque
            programma di riparazione dei registri su
            qualunque sistema win di errori ne trova sempre,
            evidentemente sono presenti su tutte le 4
            copie.si parlava di registry come punto suscettibili alla failure ed è stato ampiamente mostrato che non è così.Ora te ne esci col fatto che i programmi possono scrivere quello che volginoo nei loro hive, ma non c'entra un tubo.
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Pietro


            sarà ma come mai se fai girare un qualunque

            programma di riparazione dei registri su

            qualunque sistema win di errori ne trova
            sempre,

            evidentemente sono presenti su tutte le 4

            copie.

            si parlava di registry come punto suscettibili
            alla failure ed è stato ampiamente mostrato che
            non è
            così.Mostrato da che cosa?Da tutti quei software di gestione, pulizia e backup del registro?Perche' esisterebbero se il registro e' un sistema tanto solido e sicuro?
            Ora te ne esci col fatto che i programmi possono
            scrivere quello che volginoo nei loro hive, ma
            non c'entra un tubo.E' tutto un insieme.Il concetto e' che se tu consenti un paradigma che concede ad una applicazione di scrivere dati in uno spazio diverso da quello in cui risiede, sicuramente lo fara', comportando tutti i problemi che comporta.
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Mostrato da che cosa?l'argomento iniziale era che il registry è delicato in quanto 'basta un blocco del disco rotto'.Tale argomento è stato demolito dal fatto che hai 4 backup ( e i punti di ripristino).
            Da tutti quei software di gestione, pulizia e
            backup del
            registro?
            Perche' esisterebbero se il registro e' un
            sistema tanto solido e
            sicuro?per fare i soldi sui fessi che credono che i loro problemi dipendano dalle voci di registro.
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa


            Mostrato da che cosa?

            l'argomento iniziale era che il registry è
            delicato in quanto 'basta un blocco del disco
            rotto'.
            Tale argomento è stato demolito dal fatto che hai
            4 backup ( e i punti di
            ripristino).E tutti quei milioni di record che restituisce google cercando problemi al registry che cosa sono?

            Da tutti quei software di gestione, pulizia e

            backup del

            registro?

            Perche' esisterebbero se il registro e' un

            sistema tanto solido e

            sicuro?

            per fare i soldi sui fessi che credono che i loro
            problemi dipendano dalle voci di
            registro.La maggior parte sono gratuiti e pure open source.A fare soldi sui fessi ci pensa gia' M$.
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            La maggior parte sono gratuiti e pure open source.Infatti... Sono scritti da cantinari linux che li rilasciano per poi poter dire che il registro di Windows fa schifo e servono dei programmi appositi per pulirlo.
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            E tutti quei milioni di record che restituisce
            google cercando problemi al registry che cosa
            sono?cerca "UFO" in google, milionate di risultati anche lì!
            La maggior parte sono gratuiti e pure open source.la maggior parte, poi c'è la minor parte.E sommati fanno la parte intera.E la parte intera di quei non serve a un cavolo
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa


            E tutti quei milioni di record che
            restituisce

            google cercando problemi al registry che cosa

            sono?

            cerca "UFO" in google, milionate di risultati
            anche
            lì!



            La maggior parte sono gratuiti e pure open
            source.

            la maggior parte, poi c'è la minor parte.
            E sommati fanno la parte intera.
            E la parte intera di quei non serve a un cavoloE poi ci si chiede come mai windows pesa così tanto (rotfl) ha il registro a ufo (rotfl)
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            E poi ci si chiede come mai windows pesa così
            tanto (rotfl) ha il registro a ufo
            (rotfl)si parlava dei software he gli allochi installano per cercare di ' <i
            ripare il registro che mi rallenta windows!11 </i
            ", non del registro.Neanche leggere, eh...
          • Passante scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Un altro


            E poi ci si chiede come mai windows pesa così

            tanto (rotfl) ha il registro a ufo

            (rotfl)


            si parlava dei software he gli allochi installano
            per cercare di ' <i
            ripare il registro che
            mi rallenta windows!11 </i
            ", non del
            registro.

            Neanche leggere, eh...Stai forse dicendo che quando si trovano chiavi inutili del registro è faso ?
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Passante
            Stai forse dicendo che quando si trovano chiavi
            inutili del registro è faso
            ?no, che è falso che le chiavi inutili 'rompano il sistema'.Il massimo che possono fare è rompere le scatole all'applicazione che si era dimenticata di cancellarle, nel caso la reinstalli (o nel caso reninstalli versioni precedenti/successive).E in questo raro caso, mi guarderei bene dal permettere ad un software di decidere al posto mio cosa cancellare e cosa no.
          • Virus scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Passante



            Stai forse dicendo che quando si trovano
            chiavi

            inutili del registro è faso

            ?

            no, che è falso che le chiavi inutili 'rompano il
            sistema'.

            Il massimo che possono fare è rompere le scatole
            all'applicazione che si era dimenticata di
            cancellarle, nel caso la reinstalli (o nel caso
            reninstalli versioni precedenti/successive).
            E in questo raro caso, mi guarderei bene dal
            permettere ad un software di decidere al posto
            mio cosa cancellare e cosa no.Il problema è che le stesse policy di microsoft fanno acqua a riguardo, perfino office disinstallato lascia centinaia (dico centinaia) di chiavi di registro inutili, poi ci si lamenta che il sistema si appesantisce e diventa sempre più lento.
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Virus
            Il problema è che le stesse policy di microsoft
            fanno acqua a riguardo, perfino office
            disinstallato lascia centinaia (dico centinaia)
            di chiavi di registro inutilivero.Per non parlare di Oracle.
            poi ci si lamenta
            che il sistema si appesantisce e diventa sempre
            più lento.questo sucedeva, forse, ai tempi di Windows 95.Hai idea di quanti millisecondi siano necessari oggi per leggere un milione di chiavi?
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Virus


            Il problema è che le stesse policy di
            microsoft

            fanno acqua a riguardo, perfino office

            disinstallato lascia centinaia (dico
            centinaia)

            di chiavi di registro inutili

            vero.
            Per non parlare di Oracle.


            poi ci si lamenta

            che il sistema si appesantisce e diventa
            sempre

            più lento.

            questo sucedeva, forse, ai tempi di Windows 95.
            Hai idea di quanti millisecondi siano necessari
            oggi per leggere un milione di
            chiavi?Quindi invece di risolvere il problema hanno semplicemente sfruttato l'aumento di velocita' di elaborazione.In pratica hanno preso un tappeto piu' grande per nasconderci sotto la polvere.
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: Virus




            Il problema è che le stesse policy di

            microsoft


            fanno acqua a riguardo, perfino office


            disinstallato lascia centinaia (dico

            centinaia)


            di chiavi di registro inutili



            vero.

            Per non parlare di Oracle.




            poi ci si lamenta


            che il sistema si appesantisce e diventa

            sempre


            più lento.



            questo sucedeva, forse, ai tempi di Windows
            95.

            Hai idea di quanti millisecondi siano
            necessari

            oggi per leggere un milione di

            chiavi?

            Quindi invece di risolvere il problema hanno
            semplicemente sfruttato l'aumento di velocita' di
            elaborazione.

            In pratica hanno preso un tappeto piu' grande per
            nasconderci sotto la
            polvere.E ti stupisce ? E' da win 3.1 che fanno così...Poi si chiedono come mai abbiamo perso interesse per windwos...
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Quindi invece di risolvere il problema hanno
            semplicemente sfruttato l'aumento di velocita' di
            elaborazione.Il file di registro è cambiato nel tempo in termini di formato e di metodi di indicizzazione della chiavi.Oggi è del tutto irrilevante quante chiavi abbia: non ci sarà nessun rallentamento visibile.Quelli che si lamentano che 'il PC è lento' sono gli stessi che scaricano mille applicazioni le quali installano servizi inutili o che comunque partono in automatico. Beh, queste capre, vedono che il boot è lento e "è colpa del registro, me l'ha detto il mio amico hacker cheu sal inux!11".Qui abbiamo la prova che è pieno di hacker che usano linux.E che non sanno nulla di windows.
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa


            Quindi invece di risolvere il problema hanno

            semplicemente sfruttato l'aumento di
            velocita'
            di

            elaborazione.

            Il file di registro è cambiato nel tempo in
            termini di formato e di metodi di indicizzazione
            della
            chiavi.
            Oggi è del tutto irrilevante quante chiavi abbia:
            non ci sarà nessun rallentamento
            visibile.


            Quelli che si lamentano che 'il PC è lento' sono
            gli stessi che scaricano mille applicazioni le
            quali installano servizi inutili o che comunque
            partono in automatico.Questi programmi vengono anche disistallati di solito però.Ed il sistema non torna come prima, l'installer di windows fa XXXXXX.
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Quindi invece di risolvere il problema hanno
            semplicemente sfruttato l'aumento di velocita' di
            elaborazione.In realtà hanno anche modificato il funzionamento del registro che ora carica le chiavi a runtime. Quando lanci un'applicazione, in quel momento vengono caricate anche le chiavi di quell'applicazione.
          • hufu scrive:
            Re: cambiamenti
            1- Non diciamo cavolate! Il fatto che ci siano chiavi inutili ha un impatto pressoche nullo sulla velocita del registro.Quando cerchi una chiave non le scorri mica tutte. Vai quasi direttamente a quella che ti serve (HASH MAPS!). Se sei molto sfortunato puoi incappare in qualche chiave con lo stesso hash, ma dai... non arrampicarti sui vetri.Le chiavi inutili impattano solo lo spazio occupato in memoria, e quanti KB vuoi che occupino? non supereranno qualche MB in casi estremi.2- Se l' applicazione non pulisce la sua XXXXX e colpa dell applicazione.Non dell OS che ti permette una gestione piu efficiente del tuo disco, e migliora le performance.Nel caso di office, se e vero che lascia centinaia di chiavi, c'e da lamentarsi di office. Non del registro di windows. A parte il fatto che a me il problema non si pone perche non installo e cancello programmi a caso, ma anche se fosse non mi preoccupo certo di qualche KB andato perso. Usando files di configurazione sarebbe perso ugualmente. (vedi mio commento, perche il registro e buona cosa).3- Giustamente le chiavi non vengono cancellate in automatico dal registro perche queste informazioni potrebbero voler esser mantenute dal programmatore (i.e. sopravvivere ad un aggiornamento del programma)
          • Izio01 scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: hufu
            1- Non diciamo cavolate! Il fatto che ci siano
            chiavi inutili ha un impatto pressoche nullo
            sulla velocita del
            registro.
            Quando cerchi una chiave non le scorri mica
            tutte. Vai quasi direttamente a quella che ti
            serve (HASH MAPS!). Se sei molto sfortunato puoi
            incappare in qualche chiave con lo stesso hash,
            ma dai... non arrampicarti sui vetri.
            Mi hai risparmiato la fatica di dover scrivere che il registry non viene letto in maniera sequenziale, grazie ;-)
            Le chiavi inutili impattano solo lo spazio
            occupato in memoria, e quanti KB vuoi che
            occupino? non supereranno qualche MB in casi
            estremi.
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            E tutti quei milioni di record che restituisce
            google cercando problemi al registry che cosa
            sono?
            Ma che razzo vuol dire ? Anche se cerchi "problemi linux kernel" ti ritorna piú di 2 mio di record , quindi ?Se poi pensi che Linux lo usano 4 gatti ... e , a tuo dire, son tutti ESPERTONI ....
          • Pietro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa


            Mostrato da che cosa?

            l'argomento iniziale era che il registry è
            delicato in quanto 'basta un blocco del disco
            rotto'.
            Tale argomento è stato demolito dal fatto che hai
            4 backup ( e i punti di
            ripristino).


            Da tutti quei software di gestione, pulizia e

            backup del

            registro?

            Perche' esisterebbero se il registro e' un

            sistema tanto solido e

            sicuro?

            per fare i soldi sui fessi che credono che i loro
            problemi dipendano dalle voci di
            registro.non ho capito, prima viene detto che il registro è una parte molto delicata del sistema e che basta una piccola corruzione e salta tutto e per questo ce ne sono 4 coppie, poi che se ci sono degli errori nel registro non importa, che funziona tutto ugualmente e che i programmi di riparazione (molti sono gratis) servono solo a far fare soldi alle SW house.
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Pietro
            non ho capito, prima viene detto che il registro
            è una parte molto delicata del sistema e che
            basta una piccola corruzione e salta tuttoSe ce ne fosse solo una copia, sì. Ma ce ne n'è più di una apposta e i punti di ripristino sono fatti in modo che si torna anche a versioni precedenti.
            poi che se ci sono
            degli errori nel registro non importa, che
            funziona tutto ugualmente e che i programmi di
            riparazione (molti sono gratis) servono solo a
            far fare soldi alle SW
            house.I programmi, casomai non ti fosse chiaro, non correggono corruzioni del registro dovute a malfunzionamenti del disco od altro, ma si limitano a cancellare le voci create da applicazioni che sono state disinstallate: quindi non fanno nulla di funzionale, esibiscono il loro bottino (389.443.444 di voci pulite!!!!111) per i boccaloni che ci credono.
          • Izio01 scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Pietro

            non ho capito, prima viene detto che il registro
            è una parte molto delicata del sistema e che
            basta una piccola corruzione e salta tutto e per
            questo ce ne sono 4 coppie, poi che se ci sono
            degli errori nel registro non importa, che
            funziona tutto ugualmente e che i programmi di
            riparazione (molti sono gratis) servono solo a
            far fare soldi alle SW house.E' stato chiesto: IN CHE MODO il registro sarebbe responsabile dei malfunzionamenti di Windows? Finora non ho visto UNA SOLA risposta sensata. Tu sai dire in che modo questo avverrebbe, senza tirare in ballo dischi danneggiati o altre piacevolezze simili?
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Mostrato da che cosa?
            Da tutti quei software di gestione, pulizia e
            backup del
            registro?Per esperienza personale ho avuto piú problemi dopo aver fatto pulizia con quei software che lasciare il sistema cosí com'é.
            Perche' esisterebbero se il registro e' un
            sistema tanto solido e
            sicuro?
            Al giorno d'oggi li trovo completamente inutili, da XP in poi non ne ho mai avuto bisogno.
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Mostrato da che cosa?

            Da tutti quei software di gestione, pulizia e

            backup del

            registro?

            Per esperienza personale ho avuto piú
            problemi dopo aver fatto pulizia con quei
            software che lasciare il sistema cosí
            com'é.


            Perche' esisterebbero se il registro e' un

            sistema tanto solido e

            sicuro?



            Al giorno d'oggi li trovo completamente inutili,
            da XP in poi non ne ho mai avuto
            bisogno.Quoto.Mai dovuto ripulire il registro...
          • Winaro scrive:
            Re: cambiamenti
            Io da quando c'è Windows 7 non uso più nemmeno l'antivirus!Parola di Winaro! ;)
          • hufu scrive:
            Re: cambiamenti
            Per fare soldi , e ancora piu soldi installando adware per advertising.Il registro e criticato per pura ignoranza.La sua funzione e mantenere la configurazione dei programmi e porta notevoli vantaggi rispetto al tradizionale file di configurazione.1- E un database. Accedere alle informazioni e piu veloce che parsare un file di configurazione.2- Fa risparmiare spazio. I file system memorizzano i dati di un file in uno o piu "blocchi" di memoria che rappresentano l' unita minima accessibile.Un file di configurazione occuperebbebbe solo una piccola parte di un blocco andando a sprecare tutto il resto dello spazio di un blocco.Tenendo tutte le configurazioni insieme si usa tutto lo spazio dei blocchi necessari.3- Gestisce in automatico la configurazione per ogni singolo utente. E possibile definire parametri globali e per utente.4- E strongly typed. Cioe I parametri di configurazione hanno un tipo (i.e. numero intero) e non e possibile immettere per sbaglio altri valori.5- Ha un API comoda da usare.
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: hufu
            Per fare soldi , e ancora piu soldi installando
            adware per
            advertising.

            Il registro e criticato per pura ignoranza.
            La sua funzione e mantenere la configurazione dei
            programmi e porta notevoli vantaggi rispetto al
            tradizionale file di
            configurazione.

            1- E un database. Accedere alle informazioni e
            piu veloce che parsare un file di
            configurazione.Ma scomodo da accedervi direttamente e praticamente impossibile salvare una certa configurazione se vuoi portarla su un altro utente o su un'altra macchina.Un file di configurazione invece lo puoi allegare per mail e mandarlo a chiunque.
            2- Fa risparmiare spazio. I file system
            memorizzano i dati di un file in uno o piu
            "blocchi" di memoria che rappresentano l' unita
            minima
            accessibile.
            Un file di configurazione occuperebbebbe solo una
            piccola parte di un blocco andando a sprecare
            tutto il resto dello spazio di un
            blocco.
            Tenendo tutte le configurazioni insieme si usa
            tutto lo spazio dei blocchi
            necessari.Scusa puerile.Una applicazione ha un solo file di configurazione.Cento applicazioni hanno cento file di configurazione.Sono molti di piu' i documenti che ogni applicazione crea a frammentare il disco. (che poi la frammentazione del disco e' una piaga legata solo a determinati file system tipo FAT o NTFS, non certo i file system ext)
            3- Gestisce in automatico la configurazione per
            ogni singolo utente. E possibile definire
            parametri globali e per
            utente.Pure coi files di configurazione.Anzi puoi avere un file globale coi parametri di default e uno per ogni singolo utente con i soli parametri personalizzati.
            4- E strongly typed. Cioe I parametri di
            configurazione hanno un tipo (i.e. numero intero)
            e non e possibile immettere per sbaglio altri
            valori.Come se uno andasse a metterci dentro i valori a mano, cosi' per divertimento...
            5- Ha un API comoda da usare.Capirai: due funzioni, una per leggere il valore di una certa chiave e una per scrivere il valore di una certa chiave.La stessa cosa che hai coi files di configurazione.
          • hufu scrive:
            Re: cambiamenti

            Se scomodo da accedervi direttamente e praticamente impossibile salvare
            una certa configurazione se vuoi portarla su un altro utente o su
            un'altra macchina.
            Un file di configurazione invece lo puoi allegare per mail e mandarlo a
            chiunque.Puoi esportare e importare.regedit.exe, selezioni il nodo dell applicazione, esporti.sulla macchina dove vuoi caricarli doppio click sul file esportato e conferma.
            Scusa puerile.
            Una applicazione ha un solo file di configurazione.
            Cento applicazioni hanno cento file di configurazione.
            Sono molti di piu' i documenti che ogni applicazione crea a frammentare
            il disco. (che poi la frammentazione del disco e' una piaga legata solo
            a determinati file system tipo FAT o NTFS, non certo i file system ext)Il registro e fatto per contenere tutte le configurazioni in modo ordinato. Non c'e solo la configurazione delle applicazioni ma anche del sistema operativo!Apri il registro e vedrai che non sono certo 2 informazioni.
            Anzi puoi avere un file globale coi parametri di default e uno per ogni
            singolo utente con i soli parametri personalizzati.Stessa cosa ottenibile con registro.Confiurazione utente se esiste nel nodo HKEY_CURRENT_USER/Software/MioSoftware/..Confiurazione default nel nodo HKEY_CURRENT_MACHINE/Software/MioSoftware/..
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa

            1- E un database. Accedere alle informazioni
            e

            piu veloce che parsare un file di

            configurazione.

            Ma scomodo da accedervi direttamente e
            praticamente impossibile salvare una certa
            configurazione se vuoi portarla su un altro
            utente o su un'altra
            macchina.
            Un file di configurazione invece lo puoi allegare
            per mail e mandarlo a
            chiunque.Mah... Ogni volta che ti leggo mi rendo sempre più conto di quanto ti piace parlare senza cognizione di causa...
            Capirai: due funzioni, una per leggere il valore
            di una certa chiave e una per scrivere il valore
            di una certa
            chiave.
            La stessa cosa che hai coi files di
            configurazione.https://msdn.microsoft.com/en-us/library/windows/desktop/ms724875%28v=vs.85%29.aspxGià... due funzioni...
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa(che
            poi la frammentazione del disco e' una piaga
            legata solo a determinati file system tipo FAT o
            NTFS, non certo i file system
            ext)A parte che non mi risulta che il file system ext (nella sue varie versioni) sia esente da frammentazione, e non lo è nessun file system, non può esserlo per definizione, perché se hai poco spazio contiguo e devi scrivere un file più grande l'OS non può far altro che frammentare.La frammentazione NON dipende tanto dal file system (almeno in quelli più moderni, lasciamo pertanto perdere FAT che è pure deprecato, presente ancora solo per retro-compatibilità) ma dall'OS. E' noto, ed è inutile negarlo, che Windows negli anni passati (almeno fino a XP) frammentava molto, ma da Seven in poi (ed in particolare con 8 e Windows Server 2012) la frammentazione è ridotta ai minimi termini.In più se vuoi puoi anche automatizzare il proXXXXX di deframmentazione durante le ore di "Maintenance", evitando di rallentare le prestazioni durante le work hour e tenere un disco efficiente.
          • Passante scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: panda rossa
            In più se vuoi puoi anche automatizzare il
            proXXXXX di deframmentazione durante le ore di
            "Maintenance", evitando di rallentare le
            prestazioni durante le work hour e tenere un
            disco efficiente.No guarda, mi sa che continuo con linux che ho una debian di due anni che è al 2% di frammentazione.
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Passante
            No guarda, mi sa che continuo con linux che ho
            una debian di due anni che è al 2% di
            frammentazione.Ma puoi continuare con quello che vuoi, non è questo il punto.Il punto è che sento continuamente tirare fuori argomenti vecchi di (almeno) 10 anni, che in informatica sono un'Era, addirittura portando il file system FAT (creato nel 1980, 35 anni fa) come esempio, e pensando che Windows utilizzi ancora quello...Dai su.
          • Paracarro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: Passante

            No guarda, mi sa che continuo con linux che
            ho

            una debian di due anni che è al 2% di

            frammentazione.

            Ma puoi continuare con quello che vuoi, non è
            questo il
            punto.
            Il punto è che sento continuamente tirare fuori
            argomenti vecchi di (almeno) 10 anni, che in
            informatica sono un'Era, addirittura portando il
            file system FAT (creato nel 1980, 35 anni fa)
            come esempio, e pensando che Windows utilizzi
            ancora
            quello...
            Dai su.Sarà che windows ci ha rotto anni fa ?
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Paracarro
            Sarà che windows ci ha rotto anni fa ?E' tuo diritto dirlo.Ma è diritto dei lettori pensare che siete ignoranti se continuate a ripetere di problemi mai esistiti oppure risolti da anni.
          • esperto linux ma asino in windows scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Paracarro
            Sarà che windows ci ha rotto anni fa ?vero, poi con il suo limite dei 640kb, non so proprio come facciano gli utenti!
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Paracarro
            Sarà che windows ci ha rotto anni fa ?Ancora... Ma può essere tutto quello che vuoi, quello che dico io è un'altra cosa: se almeno si vogliono tirare fuori argomenti seri, professionali, inconfutabili, argomenti da discussione seria e non da blog di quart'ordine, tirate fuori cose attuali, e non la solita manfrina di roba vecchia di 10 anni, o di sentito dire.Allora, io non sono un esperto di Linux, non quanto Windows, ma almeno ho la decenza di stare zitto su argomenti che non conosco, e non fare dell'inutile FUD. Sbaglio?
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: Paracarro


            Sarà che windows ci ha rotto anni fa ?

            Ancora... Ma può essere tutto quello che vuoi,
            quello che dico io è un'altra cosa: se almeno si
            vogliono tirare fuori argomenti seri,
            professionali, inconfutabili, argomenti da
            discussione seria e non da blog di quart'ordine,
            tirate fuori cose attuali, e non la solita
            manfrina di roba vecchia di 10 anni, o di sentito
            dire.
            Allora, io non sono un esperto di Linux, non
            quanto Windows, ma almeno ho la decenza di stare
            zitto su argomenti che non conosco, e non fare
            dell'inutile FUD.
            Sbaglio?O se proprio proprio non riescono a trattenere il loro odio per Microsoft, almeno che abbiano l'onestà di parlar male del Windows che conoscono. Sono 15 anni che non lo toccano più? Allora che dicano cose del tipo: "Esatto!!! Anche sul mio Windows ME non funziona questo e quello".
          • diacono scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa

            Ne basta uno.su Linux ti basta un bad cluster sull'unico file di kernel Linux per metterti KO il sistema. Su Windows hai 4 copie del registro, tiè!
          • Uno qualunque scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: diacono
            - Scritto da: panda rossa

            Ne basta uno.
            su Linux ti basta un bad cluster sull'unico file
            di kernel Linux per metterti KO il sistema. Su
            Windows hai 4 copie del registro, tiè!Di solito ci sono 2 kernel infatti...
          • diacono scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Uno qualunque
            Zappati un pezzo di registro a caso e poi dicci
            se non ti dà problemi, bastano un paio di bad
            cluster nel posto giusto per distruggerlo
            completamente.balle, in quanto il registro è presente in ben 4 copie.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Uno qualunque
            Zappati un pezzo di registro a caso e poi dicci
            se non ti dà problemi, bastano un paio di bad
            cluster nel posto giusto per distruggerlo
            completamente.Perfetto. Succede lo stesso con il kernel, ad esempio.Il registry è ridondato e soggetto a transazioni (stile CICS per intederci). Anche NTFS ha meccanismi di gestione dei bad blocks. Quindi questi problem appaiono se hai un disco scassato. Se il disco è rotto (in più punti tra l'altro) la colpa è di Windows?Se ti capita spesso cambia marca o modello di disco. E fai un backup ogni tanto.
          • Uno qualunque scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Uno qualunque

            Zappati un pezzo di registro a caso e

            poi dicci se non ti dà problemi, bastano

            un paio di bad cluster nel posto giusto

            per distruggerlo completamente.
            Perfetto. Succede lo stesso con il kernel, ad
            esempio.Esatto, quindi sono 2 punti di possibile fallimento invece di uno.
            Il registry è ridondato e soggetto a transazioni
            (stile CICS per intederci). Anche NTFS ha
            meccanismi di gestione dei bad blocks. Quindi
            questi problem appaiono se hai un disco scassato.
            Se il disco è rotto (in più punti tra l'altro) la
            colpa è di Windows?Dipende da quanti punti di fallimento ha il sistema, più sono e più è facile che almeno uno si verifichi.
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Uno qualunque
            - Scritto da: Zucca Vuota

            - Scritto da: Uno qualunque



            Zappati un pezzo di registro a caso e


            poi dicci se non ti dà problemi, bastano


            un paio di bad cluster nel posto giusto


            per distruggerlo completamente.


            Perfetto. Succede lo stesso con il kernel, ad

            esempio.

            Esatto, quindi sono 2 punti di possibile
            fallimento invece di
            uno.


            Il registry è ridondato e soggetto a
            transazioni

            (stile CICS per intederci). Anche NTFS ha

            meccanismi di gestione dei bad blocks. Quindi

            questi problem appaiono se hai un disco
            scassato.

            Se il disco è rotto (in più punti tra
            l'altro)
            la

            colpa è di Windows?

            Dipende da quanti punti di fallimento ha il
            sistema, più sono e più è facile che almeno uno
            si
            verifichi.Stai dicendo che le copie di backup sono punti di fallimento?Quindi secondo la teoria di uno qualunque è meglio non fare backup perché così hai un solo punto di fallimento.
          • diacono scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Uno qualunque
            bastano un paio di bad
            cluster nel posto giusto per distruggerlo
            completamente.su Linux ti basta un bad cluster sull'unico file di kernel Linux per metterti KO il sistema. Su Windows hai 4 copie del registro, tiè!
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Con winsozz l'unica possibilita' e' il formattone.Te l'ho già detto mi pare: Windows non lo conosci.
          • Passante... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa

            Con winsozz l'unica possibilita' e' il
            formattone.

            Te l'ho già detto mi pare: Windows non lo conosci.Lascia stare....Stamattina ho visto una chiavetta di Boot di windows 8...Funziona su meno della metà dei portatili che abbiam provato.
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Passante...
            Lascia stare....
            Stamattina ho visto una chiavetta di Boot di
            windows
            8...
            Funziona su meno della metà dei portatili che
            abbiam
            provato.altra cosa da fare sempre a sistema appena instalalto con driver e configurazione minima è l'immagine di sistema (puoi farla su DVD/HD/condivisioni di rete). Poi booti da DVD di ripristino. Se fai le partizioni bene ti porta via 10 minuti e ti salva da qualunque evento.
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Passante...


            Lascia stare....

            Stamattina ho visto una chiavetta di Boot di

            windows 8...

            Funziona su meno della metà dei portatili che

            abbiam

            provato.

            altra cosa da fare sempre a sistema appena
            instalalto con driver e configurazione minima è
            l'immagine di sistema (puoi farla su
            DVD/HD/condivisioni di rete). Poi booti da DVD di
            ripristino. Se fai le partizioni bene ti porta
            via 10 minuti e ti salva da qualunque evento.Non stavamo parlando di buone pratiche sistemistiche mi pare...Comunque mi stai confermando che per fare la stessa cosa che farei su linux mi servono dei passaggi in più (oltre a dover tenere spazio per l'immagine).
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro

            altra cosa
            Comunque mi stai confermando che per fare la
            stessa cosa che farei su linux mi servono dei
            passaggi in più (oltre a dover tenere spazio per
            l'immagine).Ho scritto "altra cosa". Windows di default ha i punti di ripristino per farlo tornare a versioni precedenti.Se non partisse minimamente, si fa il boot col CD di restore (che puoi generare anche da un'altra installazione di Windows oppure scaricare).Il CD di restore oltre a permettere il restore di un'immagine di sistema (se hai il backup, ovvio), in assenza di essa può riparare o riportare il sistema a versioni precedenti e fare diversi tipi di diagnostica (RAM, ... )Qui l'unica realtà è che voi di windows NON CONOSCETE UNA MAZZA.
          • Passante scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Un altro



            altra cosa

            Comunque mi stai confermando che per fare la

            stessa cosa che farei su linux mi servono dei

            passaggi in più (oltre a dover tenere spazio
            per

            l'immagine).


            Ho scritto "altra cosa".
            Windows di default ha i punti di ripristino per
            farlo tornare a versioni
            precedenti.
            Se non partisse minimamente, si fa il boot col CD
            di restore (che puoi generare anche da un'altra
            installazione di Windows oppure
            scaricare).
            Il CD di restore oltre a permettere il restore di
            un'immagine di sistema (se hai il backup, ovvio),
            in assenza di essa può riparare o riportare il
            sistema a versioni precedenti e fare diversi tipi
            di diagnostica (RAM, ...
            )

            Qui l'unica realtà è che voi di windows NON
            CONOSCETE UNA MAZZA.Infatti mi confronto parlando del sistema che conosco meglio e mi confronto con gli altri, perchè invece tu insulti ?
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Passante
            Infatti mi confronto parlando del sistema che
            conosco meglio e mi confronto con gli altri,
            perchè invece tu insulti
            ?Il problema è che il tuo non è un confronto. Tu esprimi affermazioni categoriche (palesemente errate, peraltro) che fondamentalmente non possono essere discusse (non sei l'unico comunque). Quindi è normale che scappi qualche affermazione sulla vostra scarsa capacità di comprensione. In fondo è una discussione colloquiale da bar (tipo la mia squadra è la migliore).Comunque perché tu e altri non approcciate Windows in modo più aperto e meno ideologico?
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Passante


            Infatti mi confronto parlando del sistema che

            conosco meglio e mi confronto con gli altri,

            perchè invece tu insulti

            ?

            Il problema è che il tuo non è un confronto. Tu
            esprimi affermazioni categoriche (palesemente
            errate, peraltro) che fondamentalmente non
            possono essere discusse (non sei l'unico
            comunque). Quindi è normale che scappi qualche
            affermazione sulla vostra scarsa capacità di
            comprensione. In fondo è una discussione
            colloquiale da bar (tipo la mia squadra è la
            migliore).

            Comunque perché tu e altri non approcciate
            Windows in modo più aperto e meno
            ideologico?Non so gli altri...Personalmente dopo anni di lotte contro le idiozie di windwos (che conosco da 3.11) mi sono messo ad usare un sistema che non ricade in certe ridicolaggini e non ho nessuna voglia di reimparare da 0 tutte le cose nuove che verranno di nuovo totalmente rigirate alla prossima versione. Windows ha rotto, si è fatto una pessima fama ormai e ci vorranno anni per farsene una nuova, sempre che riesca.
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            Personalmente dopo anni di lotte contro le
            idiozie di windwos (che conosco da 3.11) mi sono
            messo ad usare un sistema che non ricade in certe
            ridicolaggini e non ho nessuna voglia di
            reimparare da 0 tutte le cose nuove che verranno
            di nuovo totalmente rigirate alla prossima
            versione. Windows ha rotto, si è fatto una
            pessima fama ormai e ci vorranno anni per farsene
            una nuova, sempre che
            riesca.E qui dimostri in pieno il tuo approccio professionale all'informatica.Non ti è piaciuto Windows. Sei passato ad altro (e fin qui tutto comprensibile). E ora, ogni volta che appare la parola Windows in una discussione, ne parli male SENZA conoscerlo (visto che, come hai detto tu, sono anni che non ti interessi più di come funziona il sistema).Un vero professionista ;)
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Qui c'e' gente che appare solo quando si parla di
            M$, a fare
            marketing.
            Non la vedi mai nelle altre discussioni.Ma scusa, non ti sfiora il cervello che magari alcuni parlano di Windows solo a fronte di XXXXXXcciate dette da te (ed altri)? E che, magari, in altre discussioni, non essendo afferrati in materia, preferiscono tacere ed ascoltare, piuttosto che scrivere per forza la propria, spargendo parole "ad XXXXXXXm"?No eh? ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Zucca Vuota

            Su AUX non intervengo quasi neanche più dopo che
            ho confutato la tua affermazione sul fatto che il
            file system non supporta quei nomi. Anni fa ho
            anche tentato di spiegarti la motivazione e quale
            sottosistema Windows è coinvolto. A proposito:
            esiste un programmino gratuito in giro per creare
            i famosi file e cartelle usando il
            mouse.Quindi abbiamo appurato che il filesytem accetta file di nome AUX.Il programmino closed di terze parti consente di creare file di nome AUX.L'interfaccia utente del sistema operativo, nativamente, SI RIFIUTA adducendo strane motivazioni totalmente incomprensibili per un sistema che pretende di voler girare su smartphone e tablet touch.Di fatto da qualunque applicazione, per esempio word, ma anche autocad, photoshop, quella che vuoi, non posso salvare un documento con nome aux, e non e' certo per una limitazione all'applicazione.Manco puoi scaricare un allegato che si chiama aux, e neppure decomprimere uno zip che contiene al suo interno un file aux.Forse neanche un utente che si chiama aux puoi creare, non ci ho mai provato. Vuoi provarci tu e vedere se per caso ti si blocca la procedura di creazione a meta' rendendo instabile il sistema?
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Di fatto da qualunque applicazione, per esempio
            word, ma anche autocad, photoshop, quella che
            vuoi, non posso salvare un documento con nome
            aux, e non e' certo per una limitazione
            all'applicazione.
            Qui l'unica limitazione che vedo é l'ostinarsi a voler chiamare un oggetto dell'os con una delle poche combinazioni di caratteri riservati dal sistema stesso per poter avallare il proprio dogma secondo cui Microsoft fa schifo.
            Manco puoi scaricare un allegato che si chiama
            aux, e neppure decomprimere uno zip che contiene
            al suo interno un file
            aux.
            Ecco bravo, dimenticati proprio della parola AUX.
            Forse neanche un utente che si chiama aux puoi
            creare, non ci ho mai provato. Vuoi provarci tu e
            vedere se per caso ti si blocca la procedura di
            creazione a meta' rendendo instabile il
            sistema?Tu non sei rimasto ad XP , sei rimasto a prima , no , anzi, forse sei rimasto e basta. 8)
          • Paracarro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa
            Qui l'unica limitazione che vedo é l'ostinarsi a
            voler chiamare un oggetto dell'os con una delle
            poche combinazioni di caratteri riservati dal
            sistema stesso per poter avallare il proprio
            dogma secondo cui Microsoft fa schifo.Beh i sistemi si evolvono, migliorano, limiti che esistevano anni prima scompaiono.Poi arriva microsoft e ci mette 20 anni ad implementare la password obbligatoria che gli altri hanno da quando sono nati.
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Paracarro
            Beh i sistemi si evolvono, migliorano, limiti che
            esistevano anni prima
            scompaiono.
            Poi arriva microsoft e ci mette 20 anni ad
            implementare la password obbligatoria che gli
            altri hanno da quando sono
            nati.Appunto, lo hai detto tu stesso nella prima parte. Concordo, ci hanno messo "un po' troppo" a capirlo, è innegabile; anche se va considerato il fatto che non credo non sapessero fosse necessario, semplicemente hanno preferito allungare i tempi per dar modo alla gente, agli utonti, di accettare un cambiamento graduale e non traumatico, per non rischiare un rifiuto di massa (vedi appunto il rifiuto di Win 8, e solo per uno Start differente).Ma allora? Alla fine lo hanno fatto? Hanno messo sta password obbligatoria? Hanno cambiato altre cose (banalmente, per esempio il problema dei BSOD causa driver a livello kernel) Si, mi pare... Quindi? Tiriamo ancora fuori la cosa del Registry, o di Sasser, tanto per dire qualcosa? Oppure si vuole essere seri ed affrontare altre tematiche più attuali?Sicuramente in MS hanno ancora molto da fare, da lavorare, ma chi nega che gli attuali Windows siano infinitamente meglio dei vecchi (da XP compreso in giù) nega l'evidenza. O è solo prevenuto.
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Max

            - Scritto da: panda rossa




            Qui c'e' gente che appare solo quando si

            parla

            di


            M$, a fare


            marketing.


            Non la vedi mai nelle altre discussioni.



            Ma scusa, non ti sfiora il cervello che
            magari

            alcuni parlano di Windows solo a fronte di

            XXXXXXcciate dette da te (ed altri)?

            La history dei post e' li a dimostrare il
            contrario.
            Non siamo noi a cominciare.La history dei post, invece, ti smentisce in pieno.Io vedo un thread dal nome "Un grande strumento" in cui è presente una frase che a me sembra sarcastica, ma anche fosse vera, ha la bellezza di due risposte in cui lo prendono in giroPoi vedo un thread dal nome "cambiamenti" in cui il solito Microsoft hater spara FUD e che ha generato un flame enorme. Flame in cui vedo voi Microsoft hater sparare continuamente FUD e persone tecnicamente preparate che vi rispondono per le rime
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            Senti amico... Quante "altre occasioni" gli
            dovrei dare ? Tra un pò vado in pensione mentre
            aspetto ! Intanto son passato da anni ad altri
            SO, ma pensa te mica mi pagano per usare windwos,
            non faccio il pulitore di
            cessi.Infatti. Ti pagano per sparare FUD ;)
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            Senti amico... Quante "altre occasioni" gli
            dovrei dare ? Tra un pò vado in pensione mentre
            aspetto ! Intanto son passato da anni ad altri
            SO, ma pensa te mica mi pagano per usare windwos,Ma tu hai ragione su questo, non posso darti torto, sei libero di usare quello che meglio credi.Però io dico: se non sai come sono cambiate le cose almeno abbi l'umiltà di ascoltare e non fare FUD.Tutto qui.
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: Un altro

            Senti amico... Quante "altre occasioni" gli

            dovrei dare ? Tra un pò vado in pensione
            mentre

            aspetto ! Intanto son passato da anni ad
            altri

            SO, ma pensa te mica mi pagano per usare
            windwos,

            Ma tu hai ragione su questo, non posso darti
            torto, sei libero di usare quello che meglio
            credi.
            Però io dico: se non sai come sono cambiate le
            cose almeno abbi l'umiltà di ascoltare e non fare
            FUD.
            Tutto qui.Come non quotarti!!!!
          • Passante scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: Un altro

            Senti amico... Quante "altre occasioni" gli

            dovrei dare ? Tra un pò vado in pensione
            mentre

            aspetto ! Intanto son passato da anni ad
            altri

            SO, ma pensa te mica mi pagano per usare
            windwos,

            Ma tu hai ragione su questo, non posso darti
            torto, sei libero di usare quello che meglio
            credi.
            Però io dico: se non sai come sono cambiate le
            cose almeno abbi l'umiltà di ascoltare e non fare
            FUD.
            Tutto qui.Ok, quindi uno dovrebbe fare un corso prima di parlare nel forum ?Ridicolo... Poi fosse un forum serio ma qua ci son solo cazzari
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Passante
            Ok, quindi uno dovrebbe fare un corso prima di
            parlare nel forum
            ?Se uno vuole avere un minimo di credibilità ed evitare di sparare XXXXXXcce .... sarebbe il minimo.
          • Buzzuzzurro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Passante

            Ok, quindi uno dovrebbe fare un corso

            prima di parlare nel forum ?
            Se uno vuole avere un minimo di credibilità ed
            evitare di sparare XXXXXXcce .... sarebbe il
            minimo.E che ci fai qua allora ?Questo forum dovrebbe essere vuoto pneumatico !!No, guarda a leggere da queste parti sparare XXXXXXcce è il requisito minimo per entrare.
          • Passante scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Passante

            Ok, quindi uno dovrebbe fare un corso

            prima di parlare nel forum ?

            Se uno vuole avere un minimo di credibilità Farà bene a cercarsi un altro forum...
          • Joe Tornado scrive:
            Re: cambiamenti
            Io non ho mai visto una cosa simile! Comunque, da sempre ho un collegamento alla directory Send To direttamente nel Menu start.
          • Izio01 scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Joe Tornado
            Io non ho mai visto una cosa simile! Comunque, da
            sempre ho un collegamento alla directory Send To
            direttamente nel Menu start.Quello è Windows 7, al lavoro.A casa, con Windows 8.1, non si vede il link... perché non c'è.Per curiosità, ho creato un link di directory (ho dovuto usare l'utente amministratore) ed explorer lo apre correttamente. Non so che dirti: sono sicuro che con 7, anche a casa, succedesse invece la stessa cosa che ho verificato oggi.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: cambiamenti
            Presumo siano particolarità legate ai permessi. Sul mio Windows 7 opero senza UAC, senza protezione per i files di sistema e con il più altro livello di privilegi possibile (più responsabilità, più attenzione !) eppure - ad esempio - in C: ho due directories chiamate Programmi, di cui è quella "classica" e l'altra è nascosta ed inaccessibile, di proprietà di SYSTEM e legata ad autorizzazioni speciali. Non ho idea di cosa sia.
          • Camionista scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Joe Tornado
            Presumo siano particolarità legate ai permessi.
            Sul mio Windows 7 opero senza UAC, senza
            protezione per i files di sistema e con il più
            altro livello di privilegi possibile (più
            responsabilità, più attenzione !) eppure - ad
            esempio - in C: ho due directories chiamate
            Programmi, di cui è quella "classica" e l'altra è
            nascosta ed inaccessibile, di proprietà di SYSTEM
            e legata ad autorizzazioni speciali. Non ho idea
            di cosa sia.Probabilmente hanno fatto una predisposizione apposta per i virus.
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Camionista
            Probabilmente hanno fatto una predisposizione
            apposta per i
            virus.Esisteva già, si chiama utonti... ;)
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Natalino
            C'e', si chiama windows: te lo danno di base, se
            lo togli e metti altro vuol dire che qualcosa
            capisci.Eccone un altro con argomenti "forti" a sostegno di tesi...Dai, cosa ci snoccioli ora? Ti avviso che finora alcuni illustri colleghi tuoi han portato ad esempio:- Registry e corruzione del registro- DLL- File system FAT e frammentazione- Virus Sasser e Blaster- Impossibilità di avviare Windows da USB- Permessi sulle cartelle e file di sistema- Comandi deprecati e non sostituiti- File AUX.Tutta roba attuale o indispensabile, senza la quale è impossibile vivere. Ti ascoltiamo... 8)
          • ANVI scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: Natalino


            C'e', si chiama windows: te lo danno di

            base, se lo togli e metti altro vuol dire

            che qualcosa capisci.

            Eccone un altro con argomenti "forti" a sostegno
            di tesi...
            Dai, cosa ci snoccioli ora? Ti avviso che finora
            alcuni illustri colleghi tuoi han portato ad
            esempio:
            - Registry e corruzione del registro
            - DLL
            - File system FAT e frammentazione
            - Virus Sasser e Blaster
            - Impossibilità di avviare Windows da USB
            - Permessi sulle cartelle e file di sistema
            - Comandi deprecati e non sostituiti
            - File AUX.

            Tutta roba attuale o indispensabile, senza la
            quale è impossibile vivere. Ti ascoltiamo...
            8)E' arrivato quello serio (rotfl)
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Izio01
            Oh, questo è diverso. Anch'io di rancori contro
            Windows ne ho tanti; per dirne una, l'altro
            giorno volevo cambiare il link a SlickEdit nella
            cartella SendTo. Clicchi su SendTo e ti appare
            questo:

            [img]http://i.imgur.com/BRqMT6i.png[/img]Se capisco bene il problema, tu clicchi sul link SendTo che trovi nella cartella c:usersutente e non va, giusto?Se si, è ovvio, quello è solo una "programmatic junction point" creata (insieme ad altre) per garantire la compatibilità con vecchie applicazioni, per il fatto che fino a pre-Vista le cartelle utenti seguivano la regola "C:Documents and settingsutent"e, mentre ora sono completamente ribaltate ("c:usersutente").
          • Izio01 scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: Izio01

            Oh, questo è diverso. Anch'io di rancori
            contro

            Windows ne ho tanti; per dirne una, l'altro

            giorno volevo cambiare il link a SlickEdit
            nella

            cartella SendTo. Clicchi su SendTo e ti
            appare

            questo:



            [img]http://i.imgur.com/BRqMT6i.png[/img]

            Se capisco bene il problema, tu clicchi sul link
            SendTo che trovi nella cartella c:usersutente e
            non va, giusto?

            Se si, è ovvio, quello è solo una "programmatic
            junction point" creata (insieme ad altre) per
            garantire la compatibilità con vecchie
            applicazioni, per il fatto che fino a pre-Vista
            le cartelle utenti seguivano la regola
            "C:Documents and settingsutent"e, mentre ora
            sono completamente ribaltate
            ("c:usersutente").Lo so che sono ribaltate. So che è un junction point: se fai dir /a come suggerivo sopra, ti dice <JUNCTION
            . Ma Explorer è in grado di gestire questa entità portandomi nella cartella di destinazione? No. Mi dice almeno quale sia questa cartella se clicco col destro e faccio proprietà? No. Devo aprire un prompt di DOS e fare dir /a eccetera.1. E' una schifezza che explorer non riesca a gestire questa entità2. E' assurdo spostare i dati da: Documents And SettingsPippoSendTo a: UsersPippoAppDataRoamingMicrosoftWindowsSendTo. Siccome posso benissimo voler aggiungere un programma alle destinazioni "SendTo" esistenti, ti sembra che con Windows 7 abbiano reso il compito più immediato? :)
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Izio01
            Lo so che sono ribaltate. So che è un junction
            point: se fai dir /a come suggerivo sopra, ti
            dice <JUNCTION
            . Ma Explorer è in grado
            di gestire questa entità portandomi nella
            cartella di destinazione? No. Mi dice almeno
            quale sia questa cartella se clicco col destro e
            faccio proprietà? No. Devo aprire un prompt di
            DOS e fare dir /a
            eccetera.
            1. E' una schifezza che explorer non riesca a
            gestire questa
            entità
            2. E' assurdo spostare i dati da: Documents And
            SettingsPippoSendTo a:
            UsersPippoAppDataRoamingMicrosoftWindowsSenQuelle Junction non sono fatte per essere usate con doppio click, è quello il motivo per cui non vanno, non sono vere shortcut.Sul fatto che da un po' abbiano raggruppato tutti dati utente in UsersUtente è a mio parare più razionale rispetto a prima, dove gli utenti (almeno concettualmente) erano parte di una cartella Documenti (Documents and settingsutente); ora sono le impostazioni ed i documenti che stanno sotto agli utenti, e non il "misto" al contrario che c'era prima.Per quanto riguarda la personalizzazione del menu "send to", prova a vedere se questo ti può essere di aiuto: https://www.raymond.cc/blog/how-to-access-sendto-folder-in-windows-vista/
          • Izio01 scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: Izio01


            Lo so che sono ribaltate. So che è un
            junction

            point: se fai dir /a come suggerivo sopra, ti

            dice <JUNCTION
            . Ma Explorer è in
            grado

            di gestire questa entità portandomi nella

            cartella di destinazione? No. Mi dice almeno

            quale sia questa cartella se clicco col
            destro
            e

            faccio proprietà? No. Devo aprire un prompt
            di

            DOS e fare dir /a

            eccetera.

            1. E' una schifezza che explorer non riesca a

            gestire questa

            entità

            2. E' assurdo spostare i dati da: Documents
            And

            SettingsPippoSendTo a:


            UsersPippoAppDataRoamingMicrosoftWindowsSen

            Quelle Junction non sono fatte per essere usate
            con doppio click, è quello il motivo per cui non
            vanno, non sono vere
            shortcut.

            Sul fatto che da un po' abbiano raggruppato tutti
            dati utente in UsersUtente è a mio parare più
            razionale rispetto a prima, dove gli utenti
            (almeno concettualmente) erano parte di una
            cartella Documenti (Documents and
            settingsutente); ora sono le impostazioni ed i
            documenti che stanno sotto agli utenti, e non il
            "misto" al contrario che c'era prima.

            Per quanto riguarda la personalizzazione del menu
            "send to", prova a vedere se questo ti può essere
            di aiuto:
            https://www.raymond.cc/blog/how-to-access-sendto-fGrazie, ma figurati: il mio collegamento l'ho già creato, non mi faccio fermare da così poco. L'ho creato nella directory infognata e funziona correttamente :)La mia era un'obiezione al fatto che non solo explorer non riesca a gestire quel tipo di collegamento, che pure esiste a livello di sistema, non è opera di qualche utility di terze parti, ma riporti anche un messaggio fuorviante, parlando di inesistenti problemi di diritti d'acXXXXX.Insomma, non è che sia un major bug, ma mi sembra una scarsa attenzione ad un utilizzo appena un po' approfondito del sistema.
          • Camionista scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Max

            - Scritto da: Izio01




            Lo so che sono ribaltate. So che è un

            junction


            point: se fai dir /a come suggerivo
            sopra,
            ti


            dice <JUNCTION
            . Ma Explorer è
            in

            grado


            di gestire questa entità portandomi
            nella


            cartella di destinazione? No. Mi dice
            almeno


            quale sia questa cartella se clicco col

            destro

            e


            faccio proprietà? No. Devo aprire un
            prompt

            di


            DOS e fare dir /a


            eccetera.


            1. E' una schifezza che explorer non
            riesca
            a


            gestire questa


            entità


            2. E' assurdo spostare i dati da:
            Documents

            And


            SettingsPippoSendTo a:





            UsersPippoAppDataRoamingMicrosoftWindowsSen



            Quelle Junction non sono fatte per essere
            usate

            con doppio click, è quello il motivo per cui
            non

            vanno, non sono vere

            shortcut.



            Sul fatto che da un po' abbiano raggruppato
            tutti

            dati utente in UsersUtente è a mio parare
            più

            razionale rispetto a prima, dove gli utenti

            (almeno concettualmente) erano parte di una

            cartella Documenti (Documents and

            settingsutente); ora sono le impostazioni
            ed
            i

            documenti che stanno sotto agli utenti, e
            non
            il

            "misto" al contrario che c'era prima.



            Per quanto riguarda la personalizzazione del
            menu

            "send to", prova a vedere se questo ti può
            essere

            di aiuto:


            https://www.raymond.cc/blog/how-to-access-sendto-f

            Grazie, ma figurati: il mio collegamento l'ho già
            creato, non mi faccio fermare da così poco. L'ho
            creato nella directory infognata e funziona
            correttamente
            :)
            La mia era un'obiezione al fatto che non solo
            explorer non riesca a gestire quel tipo di
            collegamento, che pure esiste a livello di
            sistema, non è opera di qualche utility di terze
            parti, ma riporti anche un messaggio fuorviante,
            parlando di inesistenti problemi di diritti
            d'acXXXXX.
            Insomma, non è che sia un major bug, ma mi sembra
            una scarsa attenzione ad un utilizzo appena un
            po' approfondito del
            sistema.E poi parlano male di chi spala XXXXX su windows...
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            Qui l'unica realtà è che voi di windows NON
            CONOSCETE UNA
            MAZZA.Non ti sei accorto che hanno completamente cambiato discorso?Visto che, per ignoranza, hanno dovuto appurare che il registro di Windows non è affatto un spof come da loro erroneamente pontificato, sono passati a parlare di boot da chiavetta USB...
          • bertuccia scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa

            Pero' linux riesci sempre e comunque a farlo
            ripartire con un LiveCD o una chiavetta
            bootabile.

            Con winsozz l'unica possibilita' e' il formattone.oddio, il comando bootrec /FIXBOOT /FIXMBR lo conosco pure io che non tocco windows nemmeno con una stecca da 10 metri
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Pero' linux riesci sempre e comunque a farlo

            ripartire con un LiveCD o una chiavetta

            bootabile.



            Con winsozz l'unica possibilita' e' il
            formattone.

            oddio, il comando bootrec /FIXBOOT /FIXMBR lo
            conosco pure io che non tocco windows nemmeno con
            una stecca da 10
            metriE come lo lanci questo comando visto che il sistema e' inusabile?
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            E come lo lanci questo comando visto che il
            sistema e'
            inusabile?Avviando Windows da DVD o USB (Con Windows, non una Live Linux).Te l'ho detto, sei rimasto a XP. Se va bene... ;)
          • bertuccia scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa

            E come lo lanci questo comando visto che il
            sistema e' inusabile?quello che ha detto Max
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Pero' linux riesci sempre e comunque a farlo
            ripartire con un LiveCD o una chiavetta
            bootabile.

            Con winsozz l'unica possibilita' e' il formattone.Mi sa che anche tu sei rimasto a XP. Se va bene... ;)
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Uno qualunque
            - Scritto da: Zucca Vuota

            - Scritto da: Pietro




            DLL e registri sono responsabili del
            90%
            dei


            malfunzionamenti di windows



            DLL e registro sono responsabili del

            FUNZIONAMENTO di Windows.



            Comunque ho chiesto diverse volte quali sono
            i

            malfunzionamenti dovuti al registro ma
            nessuno
            mi

            ha mai dato una risposta

            convincente.

            Zappati un pezzo di registro a caso e poi dicci
            se non ti dà problemi, e grazie al razzo !Prova a togliere le candele ad un motore poi dicci se non ti da problemi ! Ma che ragionamenti fai ?
          • Izio01 scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Uno qualunque
            - Scritto da: Zucca Vuota

            - Scritto da: Pietro




            DLL e registri sono responsabili del
            90%
            dei


            malfunzionamenti di windows



            DLL e registro sono responsabili del

            FUNZIONAMENTO di Windows.



            Comunque ho chiesto diverse volte quali sono
            i

            malfunzionamenti dovuti al registro ma
            nessuno
            mi

            ha mai dato una risposta

            convincente.

            Zappati un pezzo di registro a caso e poi dicci
            se non ti dà problemi, bastano un paio di bad
            cluster nel posto giusto per distruggerlo
            completamente.Ma dai? Se zappi qualche settore a caso in un kernel monolitico, invece, tutto funziona regolarmente?Non si finisce mai di imparare :)
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Pietro


            DLL e registri sono responsabili del 90% dei

            malfunzionamenti di windows

            DLL e registro sono responsabili del
            FUNZIONAMENTO di
            Windows.E' esattamente quello che ha detto lui.
            Comunque ho chiesto diverse volte quali sono i
            malfunzionamenti dovuti al registro ma nessuno mi
            ha mai dato una risposta
            convincente.Ti e' stato risposto piu' volte, ma non e' possibile convincere un winaro incallito, quindi tieniti pure il tuo registro, le tue dll, i tuoi virus.
          • Uno qualunque scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Pietro


            DLL e registri sono responsabili del 90% dei

            malfunzionamenti di windows

            DLL e registro sono responsabili del
            FUNZIONAMENTO di Windows.Quindi windows ha un numero enorme di potenziali SPOF.
            Comunque ho chiesto diverse volte quali sono i
            malfunzionamenti dovuti al registro ma nessuno mi
            ha mai dato una risposta convincente.Risposta: è un SPOF evitabile e non necessario.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Uno qualunque
            - Scritto da: Zucca Vuota

            - Scritto da: Pietro




            DLL e registri sono responsabili del
            90%
            dei


            malfunzionamenti di windows



            DLL e registro sono responsabili del

            FUNZIONAMENTO di Windows.

            Quindi windows ha un numero enorme di potenziali
            SPOF.Cancella qualche .so a caso sul tuo PC Linux e ne riparliamo.
          • diacono scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Cancella qualche .so a caso sul tuo PC Linux e ne
            riparliamo.infatti. Oltretutto non è vero che è 1 singolo point di failure in quanto è presente in ben 4 copie, quindi ha un meccanismo di ridondanza cosa che invece Linux non ha essendo in 1 singola copia!
          • Passante... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: diacono
            - Scritto da: Zucca Vuota

            Cancella qualche .so a caso sul tuo PC Linux
            e
            ne

            riparliamo.

            infatti. Oltretutto non è vero che è 1 singolo
            point di failure in quanto è presente in ben 4
            copie, quindi ha un meccanismo di ridondanza cosa
            che invece Linux non ha essendo in 1 singola
            copia!Sarà che linux parti da chiavetta e reinstalli le .so che hai ranzato, su windows ti tocca formattare.
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Passante...
            - Scritto da: diacono

            - Scritto da: Zucca Vuota


            Cancella qualche .so a caso sul tuo PC
            Linux

            e

            ne


            riparliamo.



            infatti. Oltretutto non è vero che è 1
            singolo

            point di failure in quanto è presente in ben
            4

            copie, quindi ha un meccanismo di ridondanza
            cosa

            che invece Linux non ha essendo in 1 singola

            copia!

            Sarà che linux parti da chiavetta e reinstalli le
            .so che hai ranzato, su windows ti tocca
            formattare.Ho scritto la stessa identica cosa in risposta ad un altro post. (geek)
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Passante...
            Sarà che linux parti da chiavetta e reinstalli le
            .so che hai ranzato, su windows ti tocca
            formattare.Il boot da USB lo fai anche in Windows. E anche in Windows puoi riparare il sistema. Ennesimo caso di non conoscenza di Windows.
          • Passante... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Passante...


            Sarà che linux parti da chiavetta e
            reinstalli
            le

            .so che hai ranzato, su windows ti tocca

            formattare.

            Il boot da USB lo fai anche in Windows. E anche
            in Windows puoi riparare il sistema. Ennesimo
            caso di non conoscenza di Windows.Ho visto stamattina una chiavetta di windows 8, partiva sulla metà dei portatili su cui l'abbiam provata. E dimmi quando sei partito c'e' qualche utility di ripristino ? Puoi fare una sorta di chroot ?
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Passante...


            Sarà che linux parti da chiavetta e
            reinstalli
            le

            .so che hai ranzato, su windows ti tocca

            formattare.

            Il boot da USB lo fai anche in Windows. E anche
            in Windows puoi riparare il sistema. Ennesimo
            caso di non conoscenza di
            Windows.Interesante questa cosa del boot da USB.E visto che tu conosci windows cosi' bene, come faccio a preparare una cbiavetta bootabile che mi lancia una live di windows?
          • pippo cannelungh e scrive:
            Re: cambiamenti
            http://lifehacker.com/how-to-run-a-portable-version-of-windows-from-a-usb-dri-1565509124
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: pippo cannelungh e
            http://lifehacker.com/how-to-run-a-portable-versioCen'è voluto ma ci è arrivato anche windows !!! C'è da festeggiare !Ora tutti dai macachi in coro a cantare "noi partiamo da usb e voi noooo ne ne ne"
          • bertuccia scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro

            Cen'è voluto ma ci è arrivato anche windows !!!
            C'è da festeggiare !
            Ora tutti dai macachi in coro a cantare "noi
            partiamo da usb e voi noooo ne ne ne"LOL? è da minimo 3 anni che apple distribuisce OS X *solo* su chiavetta USB o via internet
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Un altro



            Cen'è voluto ma ci è arrivato anche windows
            !!!

            C'è da festeggiare !

            Ora tutti dai macachi in coro a cantare "noi

            partiamo da usb e voi noooo ne ne ne"

            LOL? è da minimo 3 anni che apple distribuisce OS
            X *solo* su chiavetta USB o via
            internetMa va ? Allora era proprio solo rimasto windows...
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: bertuccia
            LOL? è da minimo 3 anni che apple distribuisce OS
            X *solo* su chiavetta USB o via
            internetUn altro che parla "per sentito dire": veramente il boot ad USB lo puoi fare da Seven, e Seven è uscito nel 2010, quindi 5 anni fa... Se non siete aggiornati, se siete rimasti a XP (se va bene), non è colpa di Windows... ;)
          • bertuccia scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Max

            Un altro che parla "per sentito dire": veramente
            il boot ad USB lo puoi fare da Seven, e Seven è
            uscito nel 2010, quindi 5 anni fa...

            Se non siete aggiornati, se siete rimasti a XP
            (se va bene), non è colpa di Windows...
            ;)si ma non dirlo a me, che di windows non me ne può fregar di meno.. io ho parlato solo di OS X
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            Le istruzioni le trovi subito sotto il "tuo script" di conversione. 8)Se hai bisogno una mano dimmelo , 300 euro e ti mando la USB direttamente a casa tua. Ah , il codice di attivazione lo paghi a parte. :D
          • lulz scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: diacono
            - Scritto da: Zucca Vuota

            Cancella qualche .so a caso sul tuo PC Linux
            e
            ne

            riparliamo.

            infatti. Oltretutto non è vero che è 1 singolo
            point di failure in quanto è presente in ben 4
            copie, quindi ha un meccanismo di ridondanza cosa
            che invece Linux non ha essendo in 1 singola
            copia!Sempre a fare i finti tonti. Un conto è se perdi un file di configurazione, un altro se perdi tutto. 8) 4 Copie? Un campione di inefficienza (rotfl)
          • diacono scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Uno qualunque
            Risposta: è un SPOF evitabile e non necessario.voi siete un singolo point di IGNORANZA in quanto il registro è presente in ben 4 copie, non è un singolo point!
          • PamelHA scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            DLL e registro sono responsabili del
            FUNZIONAMENTO di
            Windows.su Linux ti basta rimuovere un .config qualunque per mandarti a puttane tutto l'OS. Su Windows non ci riesci in quanto le chiavi fondamentali e i file sono protetti dal sistema
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: PamelHA
            - Scritto da: Zucca Vuota

            DLL e registro sono responsabili del

            FUNZIONAMENTO di

            Windows.

            su Linux ti basta rimuovere un .config qualunque
            per mandarti a puttane tutto l'OS. Su Windows non
            ci riesci in quanto le chiavi fondamentali e i
            file sono protetti dal
            sistemaSe riesci a rimuovere un .config qualunque allora non e' un file necessario a tutto l'OS.Se lo e', e' protetto dalle permission di sistema, e quindi non lo rimuovi tanto facilmente.
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Se riesci a rimuovere un .config qualunque allora
            non e' un file necessario a tutto
            l'OS.

            Se lo e', e' protetto dalle permission di
            sistema, e quindi non lo rimuovi tanto
            facilmente.Idem in Windows: i file di sistema sono protetti sia da UAC che da TrustedInstaller, e non li puoi cancellare se non facendo una serie di operazioni mirate a farlo. Ripeto, i tempi sono cambiati da XP...
          • Passante... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: PamelHA
            - Scritto da: Zucca Vuota

            DLL e registro sono responsabili del

            FUNZIONAMENTO di Windows.

            su Linux ti basta rimuovere un .config qualunque
            per mandarti a puttane tutto l'OS. Su Windows non
            ci riesci in quanto le chiavi fondamentali e i
            file sono protetti dal sistemaTi dò una notizia: anche su windwos puoi usare l'utente system e senza che ti chieda la password, basta dire "si" in UAC.
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Passante...
            Ti dò una notizia: anche su windwos puoi usare
            l'utente system e senza che ti chieda la
            password, basta dire "si" in
            UAC.falso.1) UAC ti fa passare all'utente admin non a system2) diverse risorse sono protette anche contro l'utente admin, c'è tutta una selva di utenti dai privilegi più ampi che NON puoi impersonare.
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Passante...


            Ti dò una notizia: anche su windwos puoi
            usare

            l'utente system e senza che ti chieda la

            password, basta dire "si" in

            UAC.


            falso.
            1) UAC ti fa passare all'utente admin non a system
            2) diverse risorse sono protette anche contro
            l'utente admin, c'è tutta una selva di utenti dai
            privilegi più ampi che NON puoi impersonare.Usa la shell amico :DBasta un at per diventare System.
          • il file AUX scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            Usa la shell amico :D
            Basta un at per diventare System.ma non basta UAC, al contrario di quanto detto sopra.Nè basta essere system per fare alcune cose.
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: il file AUX
            - Scritto da: Un altro


            Usa la shell amico :D

            Basta un at per diventare System.

            ma non basta UAC, al contrario di quanto detto
            sopra.
            Nè basta essere system per fare alcune cose.Certo che basta, dai il comando, si apre UAC e diventi system.Che cosa non può fare system ? Sentiamo...
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            Certo che basta, dai il comando, si apre UAC e
            diventi
            system.non è quello che intendeva chi ha fatto lap rikma affermazione da me smentita.Lui nitendeva che ti chiedeva conferma e divantavi system SENZA dare comandi per personificarlo, ma 'on the fly' quando è necessario (come avviene con il gruppo administrator).
            Che cosa non può fare system ? non può far quello che fa "Trusted Installer" senza personificarlo a sua volta.
          • Passante scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Un altro


            Certo che basta, dai il comando, si apre UAC
            e

            diventi

            system.

            non è quello che intendeva chi ha fatto lap rikma
            affermazione da me
            smentita.
            Lui nitendeva che ti chiedeva conferma e
            divantavi system SENZA dare comandi per
            personificarlo, ma 'on the fly' quando è
            necessario (come avviene con il gruppo
            administrator).


            Che cosa non può fare system ?

            non può far quello che fa "Trusted Installer"
            senza personificarlo a sua volta.E dove diavolo l'avrei scritto ???Ovviamente non l'ho specificato perchè lo stup*do sistema operativo non ti chiede la loghin quindi mi sembrava ovvio.
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            ripetimo:

            Che cosa non può fare system ?
            non può far quello che fa "Trusted Installer"se provi a toccare un oggetto di prorietà di "Trusted Installer" no nte lo lascia fare anche se sei system, l'unico modo per farlo è personificarlo oppure cambiare gli attributi (ovviamente rischiosissimo visto che quell'oggetto sarà poi gestito da un proXXXXX personificante trusted installer)Chiaro ora?
          • Virus scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            ripetimo:



            Che cosa non può fare system ?


            non può far quello che fa "Trusted Installer"

            se provi a toccare un oggetto di prorietà di
            "Trusted Installer" no nte lo lascia fare anche
            se sei system, l'unico modo per farlo è
            personificarlo oppure cambiare gli attributi
            (ovviamente rischiosissimo visto che
            quell'oggetto sarà poi gestito da un proXXXXX
            personificante trusted installer)
            Chiaro ora?Ciao, sono un virus, io di solito faccio come indicato qua: http://balzanomichele.blogspot.it/2010/09/come-loggarsi-come-utente-system-in.html#axzz3PSgfXEhV
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            Male male male , si parla di Windows 10 e tu tiri fuori un tutorial di 4 anni fa.Facciamo finta che eri 'mbriaco ? 8)
          • Virus scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: aphex_twin
            Male male male , si parla di Windows 10 e tu tiri
            fuori un tutorial di 4 anni fa.

            Facciamo finta che eri 'mbriaco ? 8)Come fai ad essere certo che su windows 10 non funzioni ? Su 8 funziona.
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Virus
            - Scritto da: aphex_twin

            Male male male , si parla di Windows 10 e tu
            tiri

            fuori un tutorial di 4 anni fa.



            Facciamo finta che eri 'mbriaco ? 8)

            Come fai ad essere certo che su windows 10 non
            funzioni ? Perché ho provato adesso -
            "access is denied"
            Su 8
            funziona.Visto che su Windows 7 non funziona e su 10 neanche , direi che stento a credere che su 8 funzioni. Comunque stasera provo anche su 8.
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Virus
            Come fai ad essere certo che su windows 10 non
            funzioni ? Su 8
            funziona.Su 8 funziona? "The AT Command has been deprecated"Avanti un altro... ;)
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: Virus

            Come fai ad essere certo che su windows 10
            non

            funzioni ? Su 8

            funziona.

            Su 8 funziona? "The AT Command has been
            deprecated"
            Avanti un altro... ;)http://windows8.myblog.it/2013/12/16/sbloccare-lutente-administrator-super-segreto-windows-8-1/Notare che NON sia obbligatorio mettere una password (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • qwerty scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            http://windows8.myblog.it/2013/12/16/sbloccare-lutnon funziona.il comando da un erroreerrore di sistema 5acXXXXX negato
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: qwerty
            - Scritto da: Un altro

            http://windows8.myblog.it/2013/12/16/sbloccare-lut

            non funziona.
            il comando da un errore
            errore di sistema 5
            acXXXXX negatoGrazie, stavo a quel che diceva l'articolo, non ho al volo un win 8 per provare.
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            http://windows8.myblog.it/2013/12/16/sbloccare-lut



            non funziona.

            il comando da un errore

            errore di sistema 5

            acXXXXX negato

            Grazie, stavo a quel che diceva l'articolo, non
            ho al volo un win 8 per
            provare.Perché lo sta facendo da un utente amministratore con UAC attivato.E comunque, ovvio che si possa attivare, ma spiegami come potrebbe fare un esterno ad attivarlo senza avere un altro amministratore locale attivo, e conseguenti diritti? ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: Virus

            Come fai ad essere certo che su windows 10
            non

            funzioni ? Su 8

            funziona.

            Su 8 funziona? "The AT Command has been
            deprecated"
            Avanti un altro... ;)E quindi come si fa adesso a lanciare un comando ad un'ora precisa, se hanno deprecato AT?
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            E quindi come si fa adesso a lanciare un comando
            ad un'ora precisa, se hanno deprecato
            AT?Mai sentito parlare di Task Scheduler? ;)Esiste "solo" da Windows 2000... ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: panda rossa

            E quindi come si fa adesso a lanciare un
            comando

            ad un'ora precisa, se hanno deprecato

            AT?

            Mai sentito parlare di Task Scheduler? ;)
            Esiste "solo" da Windows 2000... ;)Riformulo la domanda vostro onore.Come si fa adesso a lanciare <b
            da linea di comando </b
            un comando ad un'ora precisa se hanno deprecato AT?
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Max

            - Scritto da: panda rossa


            E quindi come si fa adesso a lanciare un

            comando


            ad un'ora precisa, se hanno deprecato


            AT?



            Mai sentito parlare di Task Scheduler? ;)

            Esiste "solo" da Windows 2000... ;)

            Riformulo la domanda vostro onore.

            Come si fa adesso a lanciare <b
            da linea
            di comando </b
            un comando ad un'ora
            precisa se hanno deprecato
            AT?Utilizzi il Task Scheduler da linea di comando.
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Max


            - Scritto da: panda rossa



            E quindi come si fa adesso a
            lanciare
            un


            comando



            ad un'ora precisa, se hanno
            deprecato



            AT?





            Mai sentito parlare di Task Scheduler?
            ;)


            Esiste "solo" da Windows 2000... ;)



            Riformulo la domanda vostro onore.



            Come si fa adesso a lanciare <b
            da
            linea

            di comando </b
            un comando ad un'ora

            precisa se hanno deprecato

            AT?

            Utilizzi il Task Scheduler da linea di comando.Quindi non dovrebbe essere tanto difficile postare una riga di esempio del nuovo utilizzo.
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Quindi non dovrebbe essere tanto difficile
            postare una riga di esempio del nuovo
            utilizzo.RTFM
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Come si fa adesso a lanciare <b
            da linea
            di comando </b
            un comando ad un'ora
            precisa se hanno deprecato
            AT?Riformulo la risposta: Task Scheduler e relativo comando schtasks.
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Come si fa adesso a lanciare <b
            da linea
            di comando </b
            un comando ad un'ora
            precisa se hanno deprecato
            AT?Schtasks.exe Perché ti ostini a voler fare il tuo tot di figure di palta quotidiane ?
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Come si fa adesso a lanciare <b
            da
            linea

            di comando </b
            un comando ad un'ora

            precisa se hanno deprecato

            AT?

            Schtasks.exe

            Perché ti ostini a voler fare il tuo tot di
            figure di palta quotidiane
            ?Da quando fare domande e' considerata figura di palta?E comunque non e' proprio il sostituto di AT.Ho lanciato l'help del comando che dice:C:Windowssystem32
            schtasks /create /?SCHTASKS /Create [/S sistema [/U nomeutente [/P [password]]]] [/RU nomeutente [/RP password]] /SC pianificazione[/MO modificatore] [/D giorno] [/M mesi] [/I tempoinattività] /TN nomeoperazione/TR programma [/ST orainizio] [/RI intervallo] [ {/ET orafine | /DU durata} [/K] [/XML filexml] [/V1]] [/SD datainizio] [/ED datafine] [/IT | /NP] [/Z] [/F]Descrizione: Consente all'amministratore di creare attività pianificate su sistemi locali o remoti.Capito? <b
            Consente all'amministratore di creare attività pianificate </b
            L'utente normale non puo' usarlo per schedulare un comando.Quindi riformulo la domanda per la terza volta.Come fa un utente normale, da linea di comando, a schedulare l'esecuzione di un comando ad un'ora precisa.Sperando che l'interlocutore capisca, altrimenti mi tocca fare i disegnetti come all'asilo.
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Come fa un utente normale, da linea di comando, a
            schedulare l'esecuzione di un comando ad un'ora
            precisa.https://technet.microsoft.com/en-us/library/cc725744.aspxPrego.
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            E comunque non e' proprio il sostituto di AT....
            L'utente normale non puo' usarlo per schedulare
            un
            comando.

            Quindi riformulo la domanda per la terza volta.

            Come fa un utente normale, da linea di comando, a
            schedulare l'esecuzione di un comando ad un'ora
            precisa.

            Sperando che l'interlocutore capisca, altrimenti
            mi tocca fare i disegnetti come
            all'asilo.Mi sa che i disegnini te li dobbiamo fare noi... ;)Sei de coccio, ti impunti e sragioni: come ti ha scritto Aphex, con link alla Technet, il comando ha sotto comandi per creare, cancellare, eseguire, arrestare ecc. un lavoro.E se fai schtask /? li vedrai.Se poi fai schtasks /Run /? (per esempio) vedrai i parametri del sottocomando Run.Chiaro adesso? Spero di si... ;)
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: panda rossa

            E comunque non e' proprio il sostituto di AT.
            ...

            L'utente normale non puo' usarlo per
            schedulare

            un

            comando.



            Quindi riformulo la domanda per la terza
            volta.



            Come fa un utente normale, da linea di
            comando,
            a

            schedulare l'esecuzione di un comando ad
            un'ora

            precisa.



            Sperando che l'interlocutore capisca,
            altrimenti

            mi tocca fare i disegnetti come

            all'asilo.

            Mi sa che i disegnini te li dobbiamo fare noi...
            ;)

            Sei de coccio, ti impunti e sragioni: come ti ha
            scritto Aphex, con link alla Technet, il comando
            ha sotto comandi per creare, cancellare,
            eseguire, arrestare ecc. un
            lavoro.

            E se fai schtask /? li vedrai.
            Se poi fai schtasks /Run /? (per esempio) vedrai
            i parametri del sottocomando
            Run.

            Chiaro adesso? Spero di si... ;)Poi se ne esce con "Non è proprio il sostituo di AT" mentre Microsoft, invece, dice:[img]http://s24.postimg.org/5zlvypzat/2015_01_21_21_08_26_Prompt_dei_comandi.png[/img] <i
            Comando AT deprecato. Utilizzare schtasks.exe </i
            Più chiaro di così...
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: aphex_twin
            Male male male , si parla di Windows 10 e tu tiri
            fuori un tutorial di 4 anni
            fa.

            Facciamo finta che eri 'mbriaco ? 8)A parte che non ha nemmeno letto il primo commento: Su Windows Vista non funziona...
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Virus
            Ciao, sono un virusUn virus può fare quello che gli pare a prescindere.-L'utente può guest può navigare? Bene, gli facciamo fare DDOS alla NSA così lo ingabbiano a guantanamo in 3..2..1-L'utente guest ha acXXXXX ai propri file? Bene li crittografiamo e gli chiediamo un bel riscatto per averli inchiaro.Come vedi un virus non ha bisogno di essere neppure del gruppo admin per romperti gli zebedei... altro che system.
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Virus


            Ciao, sono un virus

            Un virus può fare quello che gli pare a
            prescindere.Si, su windows si, su altro SO un pò meno...Il che, secondo me, è già di per se sufficientemente significativo.
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            Si, su windows si, su altro SO un pò meno...
            Il che, secondo me, è già di per se
            sufficientemente
            significativo.le due cose che ho detto le può fare eccome.E tanto basta per metterti nei guai.Se poi consideriamo anche Android nell'elenco dei linux, brrrr... mi vengono i brividi.Linux è buon, Andorid una bella idea, ma l'implementazione attuale e le politiche annesse sono da galera
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Un altro

            Si, su windows si, su altro SO un pò meno...

            Il che, secondo me, è già di per se

            sufficientemente significativo.

            le due cose che ho detto le può fare eccome.
            E tanto basta per metterti nei guai.Puoi anche prendere a martellate la CPU, funziona meglio di molti virus, ma non è di quello che si parlava.
            Linux è buon, Andorid una bella idea, ma
            l'implementazione attuale e le politiche annesse
            sono da galera

            Se poi consideriamo anche Android nell'elenco dei
            linux, brrrr... mi vengono i brividi.Sono assolutamente d'accordo, in effetti forse sarebbe ora di iniziare a specificare quando si parla di GNU/Linux piuttosto che di Android/Linux.
          • Izio01 scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: Un altro




            Certo che basta, dai il comando, si
            apre
            UAC

            e


            diventi


            system.



            non è quello che intendeva chi ha fatto lap
            rikma

            affermazione da me

            smentita.

            Lui nitendeva che ti chiedeva conferma e

            divantavi system SENZA dare comandi per

            personificarlo, ma 'on the fly' quando è

            necessario (come avviene con il gruppo

            administrator).




            Che cosa non può fare system ?



            non può far quello che fa "Trusted Installer"

            senza personificarlo a sua volta.

            E dove diavolo l'avrei scritto ???
            Ovviamente non l'ho specificato perchè lo stup*do
            sistema operativo non ti chiede la loghin quindi
            mi sembrava ovvio.Strano: io su Windows entro come user e non come amministratore, quindi UAC la password me la chiede eccome. Tu per lavorare su linux ti colleghi come root?
          • Virus scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: ...


            - Scritto da: Un altro






            Certo che basta, dai il comando, si

            apre

            UAC


            e



            diventi



            system.





            non è quello che intendeva chi ha fatto
            lap

            rikma


            affermazione da me


            smentita.


            Lui nitendeva che ti chiedeva conferma e


            divantavi system SENZA dare comandi per


            personificarlo, ma 'on the fly' quando è


            necessario (come avviene con il gruppo


            administrator).






            Che cosa non può fare system ?





            non può far quello che fa "Trusted
            Installer"


            senza personificarlo a sua volta.



            E dove diavolo l'avrei scritto ???

            Ovviamente non l'ho specificato perchè lo
            stup*do

            sistema operativo non ti chiede la loghin
            quindi

            mi sembrava ovvio.

            Strano: io su Windows entro come user e non come
            amministratore, quindi UAC la password me la
            chiede eccome. Tu per lavorare su linux ti
            colleghi come root?Quanti sono statisticamente le installazioni in cui UAC richiede la passwotrd ?Quando fornisco un pc con su linux e perfino quando compro un linux preinstallato trovo regolarmente la pwd di user e di root, quiando compro un windows preinstallato di solito basta fare "SI", tu hai esperienze diverse ?
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Virus
            Quanti sono statisticamente le installazioni in
            cui UAC richiede la passwotrd
            ?la frequenza è la stessa degli utenti facebook: chi ha facebook ha UAC senza password.Ma non per questo diamo la colpa a facebook. O a UAC.
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Virus



            Quanti sono statisticamente le installazioni
            in

            cui UAC richiede la passwotrd

            ?

            la frequenza è la stessa degli utenti facebook:
            chi ha facebook ha UAC senza
            password.
            Ma non per questo diamo la colpa a facebook. O a
            UAC.Infatti è colpa di windows che non ti impone di mettere per forza una password di root, cosa che fanno altri SO.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: Virus






            Quanti sono statisticamente le
            installazioni

            in


            cui UAC richiede la passwotrd


            ?



            la frequenza è la stessa degli utenti
            facebook:

            chi ha facebook ha UAC senza

            password.

            Ma non per questo diamo la colpa a facebook.
            O
            a

            UAC.

            Infatti è colpa di windows che non ti impone di
            mettere per forza una password di root, cosa che
            fanno altri
            SO.Ma anche lo facesse, questa sarebbe 123456 o football.Cosa cambierebbe? :)
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: Un altro

            - Scritto da: ...


            - Scritto da: Virus









            Quanti sono statisticamente le

            installazioni


            in



            cui UAC richiede la passwotrd



            ?





            la frequenza è la stessa degli utenti

            facebook:


            chi ha facebook ha UAC senza


            password.


            Ma non per questo diamo la colpa a
            facebook.

            O

            a


            UAC.



            Infatti è colpa di windows che non ti impone
            di

            mettere per forza una password di root, cosa
            che

            fanno altri

            SO.

            Ma anche lo facesse, questa sarebbe 123456 o
            football.
            Cosa cambierebbe? :)Che il virus medio non ha dentro un dizionario con 123456 Pippo e Paperino, inoltre potrebbe metterci parecchio a fare il ceck di migliaia di password. Diciamo che una discreta percentuale di virus non si infognerebbe così bene se ci fosse una pwd qualsiasi.
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            Infatti è colpa di windows che non ti impone di
            mettere per forza una password di root, cosa che
            fanno altri
            SO.Beh una volta era così, fino a Xp, forse, perché da Vista in poi Administrator è disabilitato di default, e per il tuo utente che crei è obbligatoria la password.
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: Un altro

            Infatti è colpa di windows che non ti

            impone di mettere per forza una password

            di root, cosa che fanno altri SO.
            Beh una volta era così, fino a Xp, forse, perché
            da Vista in poi Administrator è disabilitato di
            default, e per il tuo utente che crei è
            obbligatoria la password.Peccato che poi diventi system senza password.
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: Un altro


            Infatti è colpa di windows che non ti impone
            di

            mettere per forza una password di root, cosa
            che

            fanno altri

            SO.

            Beh una volta era così, fino a Xp, forse, perché
            da Vista in poi Administrator è disabilitato di
            default, e per il tuo utente che crei è
            obbligatoria la
            password.No, non e' obbligatoria proprio per niente.
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            No, non e' obbligatoria proprio per niente.Te l'ho detto, fino a XP si, era così, ma da Vista in poi è obbligatoria, non puoi terminare il proXXXXX di installazione senza mettere una password al tuo utente. E Administrator viene automaticamente disattivato.
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: panda rossa


            No, non e' obbligatoria proprio per niente.

            Te l'ho detto, fino a XP si, era così, ma da
            Vista in poi è obbligatoria, non puoi terminare
            il proXXXXX di installazione senza mettere una
            password al tuo utente. E Administrator viene
            automaticamente
            disattivato.Quindi questo seven che ho sulla VM che clicco sull'icona dell'utente al logon e mi entra nel desktop senza chiedere password, come fa ad esserci?
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Quindi questo seven che ho sulla VM che clicco
            sull'icona dell'utente al logon e mi entra nel
            desktop senza chiedere password, come fa ad
            esserci?Ovviamente uno può anche suicidarsi da solo, ossia mette una password e poi la toglie. Oppure installa uno di quei bei software che fanno un hacking per cui viene abilitato l'autologon.Ma non è Windows che funziona così di default, è l'utente che decide di suicidarsi... ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: panda rossa

            Quindi questo seven che ho sulla VM che
            clicco

            sull'icona dell'utente al logon e mi entra
            nel

            desktop senza chiedere password, come fa ad

            esserci?

            Ovviamente uno può anche suicidarsi da solo,
            ossia mette una password e poi la toglie. Oppure
            installa uno di quei bei software che fanno un
            hacking per cui viene abilitato
            l'autologon.
            Ma non è Windows che funziona così di default, è
            l'utente che decide di suicidarsi...
            ;)Ovviamente, ma non e' questo il caso.Qui e' stato creato un utente, e all'atto della creazione il sistema ha acconsentito che non vi fosse alcuna password.Nessuna cancellazione successiva, nessun hacking.
          • Max scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Ovviamente, ma non e' questo il caso.
            Qui e' stato creato un utente, e all'atto della
            creazione il sistema ha acconsentito che non vi
            fosse alcuna
            password.

            Nessuna cancellazione successiva, nessun hacking.Hai ragione, chiedo venia, Seven permetteva ancora di non impostare la password, non era obbligatoria come invece è in Win8.1.
          • Izio01 scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Virus
            - Scritto da: Izio01




            Strano: io su Windows entro come user e non
            come

            amministratore, quindi UAC la password me la

            chiede eccome. Tu per lavorare su linux ti

            colleghi come root?

            Quanti sono statisticamente le installazioni in
            cui UAC richiede la passwotrd
            ?
            Quando fornisco un pc con su linux e perfino
            quando compro un linux preinstallato trovo
            regolarmente la pwd di user e di root, quiando
            compro un windows preinstallato di solito basta
            fare "SI", tu hai esperienze diverse?Quelli che fornisci tu fanno testo quanto le installazioni di Windows che faccio io, eh! Riguardo al preinstallato, stiamo passando da "vulnerabilità di Windows" a "vulnerabilità della configurazione preinstallata di Windows", che è un po' diverso.Vero, però: scelta abbastanza irresponsabile quella di creare un unico utente, con privilegi di amministratore. Chiaro che mirano al pubblico degli utonti, quelli che vogliono usare un PC come fosse un televisore, quando si tratta di due macchine del tutto distinte. Le conseguenze sono quelle che conosciamo, purtroppo.
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Virus

            - Scritto da: Izio01







            Strano: io su Windows entro come user e
            non

            come


            amministratore, quindi UAC la password
            me
            la


            chiede eccome. Tu per lavorare su linux
            ti


            colleghi come root?



            Quanti sono statisticamente le installazioni
            in

            cui UAC richiede la passwotrd

            ?

            Quando fornisco un pc con su linux e perfino

            quando compro un linux preinstallato trovo

            regolarmente la pwd di user e di root,
            quiando

            compro un windows preinstallato di solito
            basta

            fare "SI", tu hai esperienze diverse?

            Quelli che fornisci tu fanno testo quanto le
            installazioni di Windows che faccio io, eh!
            Riguardo al preinstallato, stiamo passando da
            "vulnerabilità di Windows" a "vulnerabilità della
            configurazione preinstallata di Windows", che è
            un po' diverso.Quindi non sei d'accordo su quello che dico, ovvero che ha una policy di installazione discutibile.
            Vero, però: scelta abbastanza irresponsabile
            quella di creare un unico utente, con privilegi
            di amministratore.Ma ecco che sei d'accordo con quello che dico (rotfl)
            Chiaro che mirano al pubblico
            degli utonti, quelli che vogliono usare un PC
            come fosse un televisore, quando si tratta di due
            macchine del tutto distinte. Le conseguenze sono
            quelle che conosciamo, purtroppo.Pensavo che il computer per utonti fosse Mac, "it' simple work" come faranno gli utenti mac a gestire la cosa ? Magia, assenza di password di toot ? Glie la tatuano nel negozio ? Tu lo sai ?
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            Pensavo che il computer per utonti fosse Mac,
            "it' simple work" come faranno gli utenti mac a
            gestire la cosa ? Magia, assenza di password di
            toot ? Glie la tatuano nel negozio ? Tu lo sai
            ?impronta digitale e dieci "Ave Steve" prima di andar a letto.
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Un altro


            Pensavo che il computer per utonti fosse Mac,

            "it' simple work" come faranno gli utenti
            mac
            a

            gestire la cosa ? Magia, assenza di password
            di

            toot ? Glie la tatuano nel negozio ? Tu lo
            sai

            ?

            impronta digitale e dieci "Ave Steve" prima di
            andar a letto.Bella svicolata...
          • Izio01 scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: Virus


            - Scritto da: Izio01










            Strano: io su Windows entro come
            user
            e

            non


            come



            amministratore, quindi UAC la
            password

            me

            la



            chiede eccome. Tu per lavorare su
            linux

            ti



            colleghi come root?





            Quanti sono statisticamente le
            installazioni

            in


            cui UAC richiede la passwotrd


            ?


            Quando fornisco un pc con su linux e
            perfino


            quando compro un linux preinstallato
            trovo


            regolarmente la pwd di user e di root,

            quiando


            compro un windows preinstallato di
            solito

            basta


            fare "SI", tu hai esperienze diverse?



            Quelli che fornisci tu fanno testo quanto le

            installazioni di Windows che faccio io, eh!

            Riguardo al preinstallato, stiamo passando da

            "vulnerabilità di Windows" a "vulnerabilità
            della

            configurazione preinstallata di Windows",
            che
            è

            un po' diverso.

            Quindi non sei d'accordo su quello che dico,
            ovvero che ha una policy di installazione
            discutibile.


            Vero, però: scelta abbastanza irresponsabile

            quella di creare un unico utente, con
            privilegi

            di amministratore.

            Ma ecco che sei d'accordo con quello che dico
            (rotfl)
            Non sono un talebano winaro o linaro, cosa c'è di strano nel fatto che non lo voglia difendere sempre e comunque?Se però si vuole criticare Windows (o Linux), lo si faccia a ragion veduta e non sparando a casso.
      • panda rossa scrive:
        Re: cambiamenti
        - Scritto da: flavia_vant
        - Scritto da: Mario

        ci sono ancora DLL e registri?

        si?

        allora non è cambiato niente di fondamentale.

        le dll fortunatamente ci sono ancora, o
        preferisci avere tutto dentro ogni EXE così ogni
        applicazione si ricarica la stesso modulo 100
        volte?Che tu lanci 100 applicazioni tutte assieme, di solito, vero?
        il registro fortunatamente c'è ancora, o
        preferisci tanti bei piccoli file sparsi per il
        disco per la gioia dei frammentatori del
        disco?In compenso ci sono centinaia di piccole dll per la gioia dei frammentatori del disco.E dell'impossibilita' di salvare un documento word con nome AUX.DOCX che mi dici?Cosa degna di un sistema operativo moderno, o presenza di un residuato dello scorso millennio mai rimossa?
        • ... scrive:
          Re: cambiamenti
          - Scritto da: panda rossa
          Che tu lanci 100 applicazioni tutte assieme, di
          solito,
          vero?Tu non hai nessun file .so nei tuoi sistemi????
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa


            Che tu lanci 100 applicazioni tutte assieme,
            di

            solito,

            vero?


            Tu non hai nessun file .so nei tuoi sistemi????Primo: stiamo parlando di winsozz e quindi evita di andare a guardare in ambito che non conosci, che ignori e che non capisci.Secondo: l'obiezione iniziale era se si poteva creare degli exe totalmente autonomi per svincolarsi da librerie condivise. Su sistemi *nix si puo'!Terzo: su tutto il resto hai ben evitato di argomentare sapendo che non c'e' nulla da argomentare. Winsozz e' INDIFENDIBILE anche dai troll winari.
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Primo: stiamo parlando di winsozz e quindi evita
            di andare a guardare in ambito che non conosciconosco perfettamente i metodi usati sotto linux, dagli shared object alla compilazione in line.I primi sono l'equivalente delle DLL, il secondo metodo è la morte della manutenibilità perchè ti costringe a ricompilare ogni cosa, ogni volta che c'è una correzione ad un modulo.
            che ignori e che non
            capisci.già, già...
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            alla compilazione in
            line.che probabilmente onosci come 'compilazione statica', chiariamo.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Secondo: l'obiezione iniziale era se si poteva
            creare degli exe totalmente autonomi per
            svincolarsi da librerie condivise. Su sistemi
            *nix si
            puo'!Anche su Windows si può fare. Ovviamente le funzioni del kernel e dei sottosistemi non possono essere linkate staticamente. Non mi sembra molto efficiente comunque.
          • Basilisco di Roko scrive:
            Re: cambiamenti

            Secondo: l'obiezione iniziale era se si poteva
            creare degli exe totalmente autonomi per
            svincolarsi da librerie condivise. Su sistemi
            *nix si
            puo'!Anche su Windows, se è per questo. Gli eseguibili stand-alone esistono.Potresti addirittura, su Win 8, realizzare un fat binary per ARM e x86.
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: panda rossa




            Che tu lanci 100 applicazioni tutte
            assieme,

            di


            solito,


            vero?





            Tu non hai nessun file .so nei tuoi
            sistemi????

            Primo: stiamo parlando di winsozz e quindi evita
            di andare a guardare in ambito che non conosci,E quindi tu perché parli di Windows ? E di Linux ? E di macchine ? E di RaspPI ? E ...
          • Uno qualunque scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa

            Che tu lanci 100 applicazioni tutte

            assieme, di solito, vero?
            Tu non hai nessun file .so nei tuoi sistemi????Si, ed hanno una policy piuttosto chiara, soprattutto non te ne arrivano delle copie locali ogni volta che installi un programma.
          • user_ scrive:
            Re: cambiamenti
            edisavedatarepacker.exethe application was unable to start correctly (0x000007b) click ok to close the applicationche devo fare?
          • hufu scrive:
            Re: cambiamenti
            Puo essere causato da molte cose. Senza altre info ti direi:1- Disattiva antivirus se ne hai.2- Reinstalla il VS C++ Redistributable Package
          • user_ scrive:
            Re: cambiamenti
            purtroppo non ho risolto, ho installato il "Visual C++ Redistributable Packages for Visual Studio 2013." che era richiesto, x86 e anche x64, questo exe è Escape Dead Island tools dal sito http://deadislandsaveeditor.steffenl.com/ ho win7 x64 sp1-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 gennaio 2015 15.39-----------------------------------------------------------
          • user_ scrive:
            Re: cambiamenti
            Ho risolto ,sono andato su control panel
            programs and features "uninstall or change program" --
            Microsoft Visual C++ 2013 redistributable (x86) 12.0.30.501 --
            tasto destro del mouse
            change --
            REPAIRora va bene.
        • ... scrive:
          Re: cambiamenti
          - Scritto da: panda rossa
          E dell'impossibilita' di salvare un documento
          word con nome AUX.DOCX che mi
          dici?che word non c'entra un XXXXX con l'OS
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa


            E dell'impossibilita' di salvare un documento

            word con nome AUX.DOCX che mi

            dici?


            che word non c'entra un XXXXX con l'OSEra un modo semplice per illustrare la riproducibilita' di un problema.
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            tornatene a ricompilare il kernel dai
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Era un modo semplice per illustrare la
            riproducibilita' di un
            problema.se parti dimostrando di non capire la differenza tra un OS e Word, non ti aspettare che la gente di applauda coem espertone.L'OS il file aux lo può creare, come dimostrato più volte.
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa


            Era un modo semplice per illustrare la

            riproducibilita' di un

            problema.

            se parti dimostrando di non capire la differenza
            tra un OS e Word, non ti aspettare che la gente
            di applauda coem
            espertone.
            L'OS il file aux lo può creare, come dimostrato
            più
            volte.Fantastico.Allora spiegaci passo passo, come creare questo file <b
            utilizzando solo la GUI e il touch. </b
            Poi prova ad aprire il notepad e salvare un file con nome aux.txtChe io lanciando il notepad sotto wine ci riesco benissimo a salvare un file con nome aux.txt, per cui se sotto win10 non si puo', a parita' di notepad, io sarei propenso a credere che il sistema operativo faccia un po schifo.Tu che ne pensi?
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Fantastico.
            Allora spiegaci passo passo, come creare questo
            file <b
            utilizzando solo la GUI e il
            touch. </b
            L'OS non è nè la GUI nè la touch.
            Poi prova ad aprire il notepad e salvare un file
            con nome
            aux.txtnotepad non è l'OS, finiscila con gli esempi strampalati.
            Tu che ne pensi?penso che la storia del file aux, oltre ad aver dimostrato che non sapevi che si potesse creare con un banale type NUL
            \.c:aux, ha rotto le scatole ampiamente.
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa


            Fantastico.

            Allora spiegaci passo passo, come creare
            questo

            file <b
            utilizzando solo la GUI e il

            touch. </b


            L'OS non è nè la GUI nè la touch.



            Poi prova ad aprire il notepad e salvare un
            file

            con nome

            aux.txt

            notepad non è l'OS, finiscila con gli esempi
            strampalati.



            Tu che ne pensi?

            penso che la storia del file aux, oltre ad aver
            dimostrato che non sapevi che si potesse creare
            con un banale type NUL
            \.c:aux, ha rotto
            le scatole
            ampiamente.E le continuero' a rompere, perche' e' semplicemente VERGOGNOSO costrongere un utente a ricorrere alla linea di comando e ad una astrusa sintassi, per fare una cosa banale che nei sistemi operativi moderni si fa utilizzando l'interfaccia grafica.Tu stai difendendo un sistema operativo vecchio, con problemi che si trascina dal secolo scorso.
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            E le continuero' a rompere, perche' e'
            semplicemente VERGOGNOSO costrongere un utente a
            ricorrere alla linea di comando e ad una astrusa
            sintassi, per fare una cosa banale che nei
            sistemi operativi moderni si fa utilizzando
            l'interfaccia
            grafica.
            Tu stai difendendo un sistema operativo vecchio,
            con problemi che si trascina dal secolo
            scorso.ah sì?Io ho appena salvato un file che si chiama "res&dev.txt"faresti lo stesso col tuo os per cortesia?
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Il carattere / non puo' essere usato nel nome del
            file in quanto e' usato come delimitatore di
            directory in tutti i file
            system.bella scusa! Ne abbiamo una anche per gli altri caratteri <
            | ?Comunque confermi che non riesci a farlo (rotfl)(rotfl)(rotfl)ma non era un sistema libero???Beh, puoi sempre ricompilarlo definendo come separatore di cartella la stringa 'AUX', anzichè la stringa '/'.Così potrai creare il file /Ma non il file AUX (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa


            Il carattere / non puo' essere usato nel
            nome
            del

            file in quanto e' usato come delimitatore di

            directory in tutti i file

            system.

            bella scusa! Ne abbiamo una anche per gli altri
            caratteri <
            |
            ?No, gli altri caratteri non presentano problemi.L'unico accorgimento e' il backslash che bisogna raddoppiare \ perche' e' interpretato dalla shell come escape.
            Comunque confermi che non riesci a farlo
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            ma non era un sistema libero???No, non ho detto che non riesco a farlo.Ho detto che NON E' CONSENTICO DALLE SPECIFICHE DEL FILE SYSTEM.(che non e' l'OS).
            Beh, puoi sempre ricompilarlo definendo come
            separatore di cartella la stringa 'AUX', anzichè
            la stringa
            '/'.
            Così potrai creare il file /
            Ma non il file AUX (rotfl)(rotfl)(rotfl)Ci sono specifiche da rispettare per potere avere interoperabilita'.A me di un sistema che posso usare solo io e con cui non posso comunicare col mondo, non so che farmene.
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Ci sono specifiche da rispettare per potere avere
            interoperabilita'.ogni scusa è buona!
          • pippo cannelungh e scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Ci sono specifiche da rispettare per potere avere
            interoperabilita'.Tipo che se vuoi essere interoperabile con windows non usare file chiamati aux, lpt, ... mi sembra un ragionamento corretto.
            A me di un sistema che posso usare solo io e con
            cui non posso comunicare col mondo, non so che
            farmene.Quindi saprai bene tenerti alla larga da file aux, lpt, ... quando devi comunicare con windows. Non devi fare altro.
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: pippo cannelungh e
            - Scritto da: panda rossa

            Ci sono specifiche da rispettare per potere
            avere

            interoperabilita'.
            Tipo che se vuoi essere interoperabile con
            windows non usare file chiamati aux, lpt, ... mi
            sembra un ragionamento
            corretto.No! Il ragionamento corretto e' che se winsozz vuole essere interoperabile si deve adeguare agli standard.Sono finiti i tempi in cui devi scrivere codice con if (WINDOWS) ...o if (IE6) ...Prova ne e' che il nuovo sistema si chiama windows 10 proprio per evitare di creare problemi con tutti quei programmi che al loro interno contengono i vari if (WINDOWS 9*) ...In nessun altro sistema una applicazione contiene degli if per discriminare la versione del sistema operativo.

            A me di un sistema che posso usare solo io e
            con

            cui non posso comunicare col mondo, non so
            che

            farmene.
            Quindi saprai bene tenerti alla larga da file
            aux, lpt, ... quando devi comunicare con windows.
            Non devi fare
            altro.Io non devo comunicare con windows.Io faccio girare una java VM che se ne frega altamente del sistema host che c'e' sotto.E' il sistema host che fa lo schizzinoso.
          • pippo cannelungh e scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            No! Il ragionamento corretto e' che se winsozz
            vuole essere interoperabile si deve adeguare agli
            standard.Standard che dice che un filesystem deve supportare il file aux.* prego?
            Sono finiti i tempi in cui devi scrivere codice
            con

            if (WINDOWS) ...

            o

            if (IE6) ...

            Prova ne e' che il nuovo sistema si chiama
            windows 10 proprio per evitare di creare problemi
            con tutti quei programmi che al loro interno
            contengono i vari


            if (WINDOWS 9*) ...

            In nessun altro sistema una applicazione contiene
            degli if per discriminare la versione del sistema
            operativo.E questa sarebbe colpa di Windows.. come?
            Io non devo comunicare con windows.
            Io faccio girare una java VM che se ne frega
            altamente del sistema host che c'e'
            sotto.

            E' il sistema host che fa lo schizzinoso.linux fa lo schizzinoso?
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: pippo cannelungh e
            - Scritto da: panda rossa

            No! Il ragionamento corretto e' che se
            winsozz

            vuole essere interoperabile si deve adeguare
            agli

            standard.

            Standard che dice che un filesystem deve
            supportare il file aux.*
            prego?No, standard dice eventualmente che non deve supportarlo.E siccome non lo dice, e' supportato.E infatti DA LINEA DI COMANDO E CON SINTASSI UNC winsozz quel file lo crea e lo cancella.E' col resto del sistema che non permette di gestirlo.

            Sono finiti i tempi in cui devi scrivere
            codice

            con



            if (WINDOWS) ...



            o



            if (IE6) ...



            Prova ne e' che il nuovo sistema si chiama

            windows 10 proprio per evitare di creare
            problemi

            con tutti quei programmi che al loro interno

            contengono i vari





            if (WINDOWS 9*) ...



            In nessun altro sistema una applicazione
            contiene

            degli if per discriminare la versione del
            sistema

            operativo.

            E questa sarebbe colpa di Windows.. come?E di chi sarebbe la colpa se una applicazione che gira su una certa versione, poi non gira piu' nella versione successiva?

            Io non devo comunicare con windows.

            Io faccio girare una java VM che se ne frega

            altamente del sistema host che c'e'

            sotto.



            E' il sistema host che fa lo schizzinoso.
            linux fa lo schizzinoso?No, windows fa lo schizzinoso e non fa funzionare la VM.
          • pippo cannelungh e scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            No, standard dice eventualmente che non deve
            supportarlo.
            E siccome non lo dice, e' supportato.Non ho capito. Lo standard dice cosa NON puoi fare? quindi (infinito - cosa) è supportato?
            E infatti DA LINEA DI COMANDO E CON SINTASSI UNC
            winsozz quel file lo crea e lo
            cancella.

            E' col resto del sistema che non permette di
            gestirlo.Il resto del mondo si è adeguato alla limitazione e semplicemente evita di usare file aux sotto windows.
            E di chi sarebbe la colpa se una applicazione che
            gira su una certa versione, poi non gira piu'
            nella versione
            successiva?Del programmatore scalzacani?
            No, windows fa lo schizzinoso e non fa funzionare
            la
            VM.la VM o la famosa applicazione java di cui sopra (o sotto.. non mi ci trovo con sto forum)?
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Ci sono specifiche da rispettare per potere avere
            interoperabilita'.Cosa valida anche per Windows. Solo che non lo sai.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            Beh, puoi sempre ricompilarlo definendo come
            separatore di cartella la stringa 'AUX', anzichè
            la stringa
            '/'.
            Così potrai creare il file /
            Ma non il file AUX (rotfl)(rotfl)(rotfl)HO RISO. TANTO. :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Cerchiamo per favore di tenere separate le
            spechifiche del file system dalle zavorre che un
            sistema operativo si trascina dallo scorso
            millennio.Ma guarda guarda, non l'avrei mai detto ... una zavorra di Windows diventa magicamente una specifica di Linux.... e poi parli di Apple come una setta ...SEI VERGOGNOSO
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Cerchiamo per favore di tenere separate le

            spechifiche del file system dalle zavorre
            che
            un

            sistema operativo si trascina dallo scorso

            millennio.

            Ma guarda guarda, non l'avrei mai detto ... una
            zavorra di Windows diventa magicamente una
            specifica di
            Linux.Una specifica di file system, non di linux.File system che puo' essere montato da qualunque sistema operativo.Windows compreso.
            ... e poi parli di Apple come una setta ...

            SEI VERGOGNOSOChe c'entra apple.Stiamo parlando di argoementi tecnici, quanto di piu' distante da apple.
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Stiamo parlando di argoementi tecnici, quanto di
            piu' distante da
            apple.Si si , sto vedendo , sopra e sotto , come affronti "questi argomenti tecnici".Non ti fa male nulla ? :)
          • Egixe scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: panda rossa




            Fantastico.


            Allora spiegaci passo passo, come creare

            questo


            file <b
            utilizzando solo la GUI
            e
            il


            touch. </b




            L'OS non è nè la GUI nè la touch.






            Poi prova ad aprire il notepad e
            salvare
            un

            file


            con nome


            aux.txt



            notepad non è l'OS, finiscila con gli esempi

            strampalati.






            Tu che ne pensi?



            penso che la storia del file aux, oltre ad
            aver

            dimostrato che non sapevi che si potesse
            creare

            con un banale type NUL
            \.c:aux, ha
            rotto

            le scatole

            ampiamente.

            E le continuero' a rompere, perche' e'
            semplicemente VERGOGNOSO costrongere un utente a
            ricorrere alla linea di comando e ad una astrusa
            sintassi, per fare una cosa banale che nei
            sistemi operativi moderni si fa utilizzando
            l'interfaccia
            grafica.

            Tu stai difendendo un sistema operativo vecchio,
            con problemi che si trascina dal secolo
            scorso.Ancora con la masturbazione del file aux. (rotfl)Penso che panda rossa tenga in bagno una gigantografia della scritta AUX con cui pratica onanismo sfrenato.Ma spero non risolvano mai questo bug, ogni volta è da sbellicarsi (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Egixe
            Ancora con la masturbazione del file aux. (rotfl)Visto che ancora non e' risolta.
            Penso che panda rossa tenga in bagno una
            gigantografia della scritta AUX con cui pratica
            onanismo sfrenato.O piu' semplicemente tiene sul file system condiviso una applicazione java che sotto winsozz non gira.
            Ma spero non risolvano mai questo bug, ogni volta
            è da sbellicarsi
            (rotfl)Certo.Io mi ci sbellico... da anni.
          • pippo cannelungh e scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            O piu' semplicemente tiene sul file system
            condiviso una applicazione java che sotto winsozz
            non
            gira.E l'hanno sviluppata in java? e magari è anche dichiarata multipiattaforma? chi sono questi geni del testing che me ne tengo bene alla larga? :D
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: pippo cannelungh e
            E l'hanno sviluppata in java? e magari è anche
            dichiarata multipiattaforma? chi sono questi geni
            del testing che me ne tengo bene alla larga?
            :DAnni fa ebbi a che fare con una applicazione Java che girava su Windows ma non su Linux. Il genialoide che l'aveva sviluppata aveva usato dei caratteri Unicode per delle classi che il file system di Linux (EXT2 forse?) non supportava.La colpa era sicuramente del genialoide. Ma se fosse sucXXXXX il contrario la colpa sarebbe stata sicuramente di Windows.
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Anni fa ebbi a che fare con una applicazione Java
            che girava su Windows ma non su Linux. Il
            genialoide che l'aveva sviluppata aveva usato dei
            caratteri Unicode per delle classi che il file
            system di Linux (EXT2 forse?) non
            supportava.
            La colpa era sicuramente del genialoide. Ma se
            fosse sucXXXXX il contrario la colpa sarebbe
            stata sicuramente di
            Windows.io ho provato sotto linux un'applicazione che ho sviluppato in c# e .NET sotto winodws.A parte qualche differenza nell'aspetto dell'interfaccia, girava bene e non ho dovuto gestire nulla sull'encoding delle stringe dei path del filesystem, probabilmente in questo caso è tutto gestito dal framework.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Zucca Vuota


            Anni fa ebbi a che fare con una applicazione
            Java

            che girava su Windows ma non su Linux. Il

            genialoide che l'aveva sviluppata aveva
            usato
            dei

            caratteri Unicode per delle classi che il
            file

            system di Linux (EXT2 forse?) non

            supportava.

            La colpa era sicuramente del genialoide. Ma
            se

            fosse sucXXXXX il contrario la colpa sarebbe

            stata sicuramente di

            Windows.

            io ho provato sotto linux un'applicazione che ho
            sviluppato in c# e .NET sotto
            winodws.In questo caso l'archivio EAR della applicazione J2EE veniva espanso dall'application server sul filesystem che però non supportava i caratteri "strani".
          • pippo75 scrive:
            Re: cambiamenti


            E l'hanno sviluppata in java? e magari è anche
            dichiarata multipiattaforma? chi sono questi geni
            del testing che me ne tengo bene alla larga?
            :Dli chiamano sparagestionali mica per caso.
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Egixe


            Ancora con la masturbazione del file aux.
            (rotfl)

            Visto che ancora non e' risolta.Sai quando un problema non viene risolto ? Quando questo NON E' UN PROBLEMA.
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            E le continuero' a rompere, perche' e'
            semplicemente VERGOGNOSO costrongere un utente a
            ricorrere alla linea di comando e ad una astrusa
            sintassi, per fare una cosa banale che nei
            sistemi operativi moderni si fa utilizzando
            l'interfaccia
            grafica.La cosa vergognosa é un utente che si spaccia per esperto , talebano dell'open sorcio , che , per poter dire che Windows fa schifo ed é vecchio , tira fuori un non problema che interessa solo a lui ed al vermetto che lo abita.
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            E le continuero' a rompere, perche' e'

            semplicemente VERGOGNOSO costrongere un

            utente a ricorrere alla linea di comando e

            ad una astrusa sintassi, per fare una cosa

            banale che nei sistemi operativi moderni

            si fa utilizzando l'interfaccia

            grafica.
            La cosa vergognosa é un utente che si spaccia per
            esperto , talebano dell'open sorcio , che , per
            poter dire che Windows fa schifo ed é vecchio ,
            tira fuori un non problema che interessa solo a
            lui ed al vermetto che lo abita.Noooo c'e' un worm pure li' ? Ma windows è veramente un verminaio !
          • Esaltatore Di Sapidita scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa

            Che io lanciando il notepad sotto wine ci riesco
            benissimo a salvare un file con nome aux.txt, per
            cui se sotto win10 non si puo', a parita' di
            notepad, io sarei propenso a credere che il
            sistema operativo faccia un po
            schifo.

            Tu che ne pensi?Io penso che hai bisogno di un dottore. Uno bravo.
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Esaltatore Di Sapidita
            - Scritto da: panda rossa



            Che io lanciando il notepad sotto wine ci
            riesco

            benissimo a salvare un file con nome
            aux.txt,
            per

            cui se sotto win10 non si puo', a parita' di

            notepad, io sarei propenso a credere che il

            sistema operativo faccia un po

            schifo.



            Tu che ne pensi?


            Io penso che hai bisogno di un dottore. Uno bravo.Ne ho gia' interpellato uno bravo.Un dottore in informatica.E mi ha detto che windows fa schifo.
          • Francesco scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: panda rossa




            E dell'impossibilita' di salvare un
            documento


            word con nome AUX.DOCX che mi


            dici?





            che word non c'entra un XXXXX con l'OS

            Era un modo semplice per illustrare la
            riproducibilita' di un
            problema.Mi rendo conto che sei una persona baciata dalla fortuna, libera ed illuminata, con tutti i tuoi dischi pieni di files "AUX" "COM" ed "LPT" dislocati in ogni cartella e declinati con ogni estensione.Dimmi... li crei tu amorevolmente a manina ogni notte, oppure Linux ha un freddo tools che li crea automaticamente ogni volta che crei una nuova cartella?
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Francesco
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ...


            - Scritto da: panda rossa






            E dell'impossibilita' di salvare un

            documento



            word con nome AUX.DOCX che mi



            dici?








            che word non c'entra un XXXXX con l'OS



            Era un modo semplice per illustrare la

            riproducibilita' di un

            problema.

            Mi rendo conto che sei una persona baciata dalla
            fortuna, libera ed illuminata, con tutti i tuoi
            dischi pieni di files "AUX" "COM" ed "LPT"
            dislocati in ogni cartella e declinati con ogni
            estensione.Gia'. Io lo posso fare.Tu invece ancora subisci le conseguenze di una scelta infelice fatta ai tempi del dos e di quando i files avevano 8 lettere piu' 3 di estensione.
            Dimmi... li crei tu amorevolmente a manina ogni
            notte, oppure Linux ha un freddo tools che li
            crea automaticamente ogni volta che crei una
            nuova cartella?Guarda, e' molto semplice (sui miei sistemi e' semplice).Apri il gestore di files, clicchi su "crea nuova cartella", poi clicchi sulla cartella, pigi F2 e scrivi AUX + INVIO.Io ho rinominato la cartella. Tu no!(rotfl)
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Gia'. Io lo posso fare.
            Tu invece ancora subisci le conseguenze di una
            scelta infelice fatta ai tempi del dos e di
            quando i files avevano 8 lettere piu' 3 di
            estensione.
            Infatti internet traborda di forum pieni di utenti XXXXXXXti per questa stupida specifica, infatti stan tutti passando a Linux così che anche loro possono finalmente creare tutte le cartelle con tutti i nomi che vogliono. Gli utenti non stanno aspettando altro.

            Dimmi... li crei tu amorevolmente a manina
            ogni

            notte, oppure Linux ha un freddo tools che li

            crea automaticamente ogni volta che crei una

            nuova cartella?

            Guarda, e' molto semplice (sui miei sistemi e'
            semplice).
            Apri il gestore di files, clicchi su "crea nuova
            cartella", poi clicchi sulla cartella, pigi F2 e
            scrivi AUX +
            INVIO.
            Molto bene , tu nel tuo sistema riesci a fare quello che a te serve. Sei felice ? Si ? Ottimo , tu hai raggiunto il tuo scopo nella vita.Il resto del mondo non s'é neanche accorto di questa "specifica".
            Io ho rinominato la cartella. Tu no!
            (rotfl)Hai dimenticato il "gné gné" finale.
          • Izio01 scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: panda rossa




            E dell'impossibilita' di salvare un
            documento


            word con nome AUX.DOCX che mi


            dici?





            che word non c'entra un XXXXX con l'OS

            Era un modo semplice per illustrare la
            riproducibilita' di un problema.Scusa Panda, ma in Linux non posso creare un file che si chiami "Fattura 15/12/2014". Come posso risolvere questo bug?
          • aphex_twin scrive:
            Re: cambiamenti
            Non é un bug , i bug non esistono in Linux , esistono solo specifiche.I bug li ha solo Windows. 8)
        • ... scrive:
          Re: cambiamenti
          e vai con l'imbutu vai!
        • aphex_twin scrive:
          Re: cambiamenti
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: flavia_vant

          - Scritto da: Mario


          ci sono ancora DLL e registri?


          si?


          allora non è cambiato niente di
          fondamentale.



          le dll fortunatamente ci sono ancora, o

          preferisci avere tutto dentro ogni EXE così
          ogni

          applicazione si ricarica la stesso modulo 100

          volte?

          Che tu lanci 100 applicazioni tutte assieme, di
          solito,
          vero?
          Eri tu che ti lamentavi del fatto che alcune funzionalità di Windows erano brutte e cattive anche per il solo fatto di occuparti un blocco del disco anche se a te non interessava averle ? :D

          il registro fortunatamente c'è ancora, o

          preferisci tanti bei piccoli file sparsi per
          il

          disco per la gioia dei frammentatori del

          disco?

          In compenso ci sono centinaia di piccole dll per
          la gioia dei frammentatori del
          disco.

          E dell'impossibilita' di salvare un documento
          word con nome AUX.DOCX che mi
          dici?... che importa solo a te e altri 4 gatti.E poi scusa , tu non usi Windows, non conosci un casso di Windows ... ma ogni 2 giorni tiri fuori 'sta BOIATA.R I D I C O L O
          Cosa degna di un sistema operativo moderno, o
          presenza di un residuato dello scorso millennio
          mai
          rimossa?Ma cosa ne vuoi sapere tu di Windows .... e di Linux ..... e di macchine ..... e di RaspPI ... e ....
      • Mario scrive:
        Re: cambiamenti
        - Scritto da: flavia_vant
        - Scritto da: Mario

        ci sono ancora DLL e registri?

        si?

        allora non è cambiato niente di fondamentale.

        le dll fortunatamente ci sono ancora, o
        preferisci avere tutto dentro ogni EXE così ogni
        applicazione si ricarica la stesso modulo 100
        volte?
        il registro fortunatamente c'è ancora, o
        preferisci tanti bei piccoli file sparsi per il
        disco per la gioia dei frammentatori del
        disco?allora è sempre la solita zuppa.
      • user_ scrive:
        Re: cambiamenti
        edisavedatarepacker.exe the application was unable to start correctly (0x000007b) click ok to close the applicationche devo fare?
        • panda rossa scrive:
          Re: cambiamenti
          - Scritto da: user_
          edisavedatarepacker.exe
          the application was unable to start correctly
          (0x000007b) click ok to close the
          application


          che devo fare?Clicca su OK per chiudere l'applicazione.
          • user_ scrive:
            Re: cambiamenti
            l'applicazione non parte
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: user_
            l'applicazione non parteIo non darei la colpa all'applicazione se prima partiva e non e' cambiata.
          • user_ scrive:
            Re: cambiamenti
            no non m'è mai partita
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: user_
            no non m'è mai partitasarà mica la suite di pohtoshop, vero?
          • user_ scrive:
            Re: cambiamenti
            no, è Escape Dead Island tools in windows 7 x64-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 gennaio 2015 15.30-----------------------------------------------------------
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: user_
            no, è Escape Dead Island tools in windows 7 x64un giro sul forum ufficiale della sfotware house, no?
          • user_ scrive:
            Re: cambiamenti
            casomai dal sito del creatore dell'editor dei savegame ,sto cercando qualcosa ma non trovo
        • _____ scrive:
          Re: cambiamenti
          - Scritto da: user_
          edisavedatarepacker.exe
          the application was unable to start correctly
          (0x000007b) click ok to close the
          application

          che devo fare?Quell'errore indica che il programma sta cercando di utilizzare codice per x86 e codice per x64 contemporaneamente.Prova ad aprire edisavedatarepacker.exe con DependencyWalker, tramite esso vedrai anche le sue dipendenze e ti dirà se sono x64 o x86.Una volta trovata quella che non quaglia, cercanene la versione adeguata
          • user_ scrive:
            Re: cambiamenti
            L'avevo già fatto su consiglio di un altro su un altro forum, ma capire i risultati e i log di quel programma non è facile, cercherò di capire meglio leggendolo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 gennaio 2015 20.34-----------------------------------------------------------
          • user_ scrive:
            Re: cambiamenti
            Ho risolto ,sono andato su control panel
            programs and features "uninstall or change program" --
            Microsoft Visual C++ 2013 redistributable (x86) 12.0.30.501 --
            tasto destro del mouse
            change --
            REPAIRora va bene.
      • Ballino scrive:
        Re: cambiamenti
        - Scritto da: flavia_vant
        - Scritto da: Mario

        ci sono ancora DLL e registri?

        si?

        allora non è cambiato niente di fondamentale.

        le dll fortunatamente ci sono ancora, o
        preferisci avere tutto dentro ogni EXE così ogni
        applicazione si ricarica la stesso modulo 100
        volte?Molto meglio avere 100 dll una per ogni applicazione e non avere problemi di installazione / disinstallazione piuttosto che averne 1 sola e avere un sacco di problemi.L'idea di avere un registry per registrare in un punto unico è teoricamente buona, ma non so se l'hanno implementata male, quello che è certo è che ha sempre dato un sacco di problemi da tanti anni e dare la colpa al fatto che le applicazioni e isntallatori sono fatti male è troppo debole, anzi è una grande stupidaggine.
        il registro fortunatamente c'è ancora, o
        preferisci tanti bei piccoli file sparsi per il
        disco per la gioia dei frammentatori del
        disco?Come sopra, se da' un sacco di problemi, meglio avere tanti file.
      • Ballino scrive:
        Re: cambiamenti
        - Scritto da: flavia_vant
        - Scritto da: Mario

        ci sono ancora DLL e registri?

        si?

        allora non è cambiato niente di fondamentale.

        le dll fortunatamente ci sono ancora, o
        preferisci avere tutto dentro ogni EXE così ogni
        applicazione si ricarica la stesso modulo 100
        volte?Molto meglio avere 100 dll una per ogni applicazione e non avere problemi di installazione / disinstallazione piuttosto che averne 1 sola e avere un sacco di problemi.L'idea di avere un registry per registrare in un punto unico è teoricamente buona, ma non so se l'hanno implementata male, quello che è certo è che ha sempre dato un sacco di problemi da tanti anni e dare la colpa al fatto che le applicazioni e isntallatori sono fatti male è troppo debole, anzi è una grande stupidaggine.
        il registro fortunatamente c'è ancora, o
        preferisci tanti bei piccoli file sparsi per il
        disco per la gioia dei frammentatori del
        disco?Come sopra, se da' un sacco di problemi, meglio avere tanti file.
        • Uno qualunque scrive:
          Re: cambiamenti
          - Scritto da: Ballino
          - Scritto da: flavia_vant

          - Scritto da: Mario


          ci sono ancora DLL e registri?


          si?


          allora non è cambiato niente di fondamentale.



          le dll fortunatamente ci sono ancora, o

          preferisci avere tutto dentro ogni EXE così ogni

          applicazione si ricarica la stesso modulo 100

          volte?
          Molto meglio avere 100 dll una per ogni
          applicazione e non avere problemi di
          installazione / disinstallazione piuttosto che
          averne 1 sola e avere un sacco di
          problemi.
          L'idea di avere un registry per registrare in un
          punto unico è teoricamente buona, ma non so se
          l'hanno implementata male, quello che è certo è
          che ha sempre dato un sacco di problemi da tanti
          anni e dare la colpa al fatto che le applicazioni
          e isntallatori sono fatti male è troppo debole,
          anzi è una grande stupidaggine.Quindi secondo te un SO non deve essere robusto e difendersi da installanti fatti male o maliziosi ma devono essere i programmatori di 3' parti a dover essere buoni e bravi senza nessuna costrizione che imponga loro di fare le cose bene ?
          • Pietro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Uno qualunque
            - Scritto da: Ballino

            - Scritto da: flavia_vant


            - Scritto da: Mario



            ci sono ancora DLL e registri?



            si?



            allora non è cambiato niente di
            fondamentale.





            le dll fortunatamente ci sono ancora, o


            preferisci avere tutto dentro ogni EXE
            così
            ogni


            applicazione si ricarica la stesso
            modulo
            100


            volte?

            Molto meglio avere 100 dll una per ogni

            applicazione e non avere problemi di

            installazione / disinstallazione piuttosto
            che

            averne 1 sola e avere un sacco di

            problemi.

            L'idea di avere un registry per registrare
            in
            un

            punto unico è teoricamente buona, ma non so
            se

            l'hanno implementata male, quello che è
            certo
            è

            che ha sempre dato un sacco di problemi da
            tanti

            anni e dare la colpa al fatto che le
            applicazioni

            e isntallatori sono fatti male è troppo
            debole,

            anzi è una grande stupidaggine.

            Quindi secondo te un SO non deve essere robusto e
            difendersi da installanti fatti male o maliziosiche non è il caso di windows
            ma devono essere i programmatori di 3' parti a
            dover essere buoni e bravi senza nessuna
            costrizione anche qui non è il caso di windowsche imponga loro di fare le cose bene
            ?
          • Passante... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: Uno qualunque

            ma devono essere i programmatori di 3'

            parti a dover essere buoni e bravi senza

            nessuna costrizione

            anche qui non è il caso di windowsAh, ecco, mi pareva.Allora è come dicevo io.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: cambiamenti
          - Scritto da: Ballino
          L'idea di avere un registry per registrare in un
          punto unico è teoricamente buona, ma non so se
          l'hanno implementata male, quello che è certo è
          che ha sempre dato un sacco di problemi da tanti
          anni e dare la colpa al fatto che le applicazioni
          e isntallatori sono fatti male è troppo debole,
          anzi è una grande
          stupidaggine.Ma che problemi ha 'sto registry che vi lamentate tutti. Uso Windows dai tempi di NT4 e non ho mai (ripeto mai) avuto problemi salvo con un disco SCSI rotto (ma quella volta non era saltato solo il registry - per fortuna che faccio i backup).Tra l'altro il registry è gestito con ACL sulla singola chiave.
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Ballino


            L'idea di avere un registry per registrare
            in
            un

            punto unico è teoricamente buona, ma non so
            se

            l'hanno implementata male, quello che è
            certo
            è

            che ha sempre dato un sacco di problemi da
            tanti

            anni e dare la colpa al fatto che le
            applicazioni

            e isntallatori sono fatti male è troppo
            debole,

            anzi è una grande

            stupidaggine.

            Ma che problemi ha 'sto registry che vi lamentate
            tutti. Uso Windows dai tempi di NT4 e non ho mai
            (ripeto mai) avuto problemi salvo con un disco
            SCSI rotto (ma quella volta non era saltato solo
            il registry - per fortuna che faccio i
            backup).

            Tra l'altro il registry è gestito con ACL sulla
            singola
            chiave.Oggi è il registry, domani è ntfs, dopodomani sono le dll. Quando non sanno cosa dire è la cartella AUX... Sono i Microsoft hater ;) Non vivono bene se non sparlano almeno una volta al giorno di Microsoft :D
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            E chissà come mai si sono create tutte queste
            leggende metropolitane eh
            ?Ma rendiamoci conto che qui nessuno ha mai avuto veri problemi con il registry che non fossero legati ad altro. Quindi di cosa stiamo parlando?
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Un altro


            E chissà come mai si sono create tutte queste

            leggende metropolitane eh

            ?

            Ma rendiamoci conto che qui nessuno ha mai avuto
            veri problemi con il registry che non fossero
            legati ad altro. Quindi di cosa stiamo
            parlando?Pensa che nessun a parte quelli windows hanno mai avuto problemi di registri, quindi parliamo dell'unico SO che li ha e di come eventualmente evitare che li abbia, visto che altri non li hanno qualche modo ci sarà no ?
          • pippo cannelungh e scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            Pensa che nessun a parte quelli windows hanno mai
            avuto problemi di registri, quindi parliamo
            dell'unico SO che li ha e di come eventualmente
            evitare che li abbia, visto che altri non li
            hanno qualche modo ci sarà no
            ?Pensa che a parte i marsupiali nessun altro animale ha mai avuto problemi al marsupio, quindi parliamo degli unici animali che li hanno e di come eventualmente evitare che li abbiano, visto che altri non li hanno qualche modo ci sarà no?
          • panda rossa scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: pippo cannelungh e
            - Scritto da: Un altro

            Pensa che nessun a parte quelli windows
            hanno
            mai

            avuto problemi di registri, quindi parliamo

            dell'unico SO che li ha e di come
            eventualmente

            evitare che li abbia, visto che altri non li

            hanno qualche modo ci sarà no

            ?

            Pensa che a parte i marsupiali nessun altro
            animale ha mai avuto problemi al marsupio, quindi
            parliamo degli unici animali che li hanno e di
            come eventualmente evitare che li abbiano, visto
            che altri non li hanno qualche modo ci sarà
            no?Benissimo.Facciamo questo allora, che e' ben diverso dal dire "voi che ne volete sapere di marsupio che non ce l'avete!"Abbiamo appurato che il marsupio talvolta da' problemi ai marsupiali.Una buona soluzione secondo noi, suggerita anche da Darwin, e' quella di farli passare ad una placenta, che i problemi del marsupio non li ha proprio.
          • anofele scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Non appena sono sbarcati altri animali portati
            dagli europei hanno avuto le loro belle rogne
            tanto da costringere a prendere provvedimenti per
            garantire la salvaguardia delle specie
            autoctone.

            E Darwin dice che sono destinati all'estinzione.
            E lo sarebbero senza l'intervento di
            conservazione da parte
            dell'uomo.Poche righe sopra hai detto che a causa dell'uomo si sarebbero estinti.Poche idee e ben confuse...
          • Passante scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: anofele
            - Scritto da: panda rossa
            Poche idee e ben confuse...Detto da quello che parlando di sistemi operativi se ne esce con i marsupiali (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • anofele scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Passante
            Detto da quello che parlando di sistemi operativi
            se ne esce con i marsupiali
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)1) Non ho tirato fuori io i marsupiali2) Non c'era discussione, solo FUD che veniva puntualmente rispedito nei denti al mittente
          • PamelHA scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: anofele
            - Scritto da: Passante

            Detto da quello che parlando di sistemi
            operativi

            se ne esce con i marsupiali

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            1) Non ho tirato fuori io i marsupialiSai, com gente che cambia nick ogni 5 post come me è facile sbagliarsi.
          • pippo cannelungh e scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            In assoluto monopolio.

            Non appena sono sbarcati altri animali portati
            dagli europei hanno avuto le loro belle rogne
            tanto da costringere a prendere provvedimenti per
            garantire la salvaguardia delle specie
            autoctone.Eh be sono cambiate le condizioni.Per fortuna i file di configurazione non vanno a rubare il cibo al registro o a mangiargli i piccoli :D

            E Darwin approva.

            E Darwin dice che sono destinati all'estinzione.
            E lo sarebbero senza l'intervento di
            conservazione da parte
            dell'uomo.Non lo sarebbero stati senza l'intervento dell'uomo :D ma sto divagando.
            Se hai alternative senza quei problemi, e'
            stupido non prenderle in considerazione e
            impuntarsi.Sicuramente, ma è anche vero che oggi il registro non da tutti questi problemi come in passato. Io personalmente adoro i file di configurazione, ma se un'applicazione vuole usare il registro non mi crea scompensi.

            Registro (se usato bene): tutto
            centralizzato,

            facile da backuppare,

            ...

            difficile farci altri usi.E' nato per quello.

            Registro (se usato male): ognuno ci scrive
            quello

            che vuole e dove vuole, aumenta di
            dimensione
            in

            modo incontrollato,

            ...

            Ma anche usato normalmente: si possono aggiungere
            commenti alle chiavi di
            registro?Dipende.. una sotto-chiave con nome "commentoByPanda" e valore string potrebbe andarti bene? Per come è fatto oggi, questo è quello che si può fare

            File di configurazione (bene): ogni
            applicazione

            ha il/i suo/i, facile da gestire,

            ...

            Bene.


            File di configurazione (male): ogni
            applicazione

            li sparge dove vuole, non sai mai quale file
            fa

            cosa, ...

            Li sparge tipicamente nella home directory,
            tipicamente hanno un nome che li associa
            all'applicazione,
            tipicamente li apri e nelle prime righe di
            commento ti dice che cosa
            sono,
            e se hai ancora dei dubbi, li cancelli e
            l'applicazione quando riparte li ricrea nuovi con
            tutti i
            default.Tipicamente che però dipende dal programmatore :) BestPractice != CommonPractice.Purtroppo su win c'erano / ci sono un sacco di scalzacani che se ne fregano delle best practice. Non vuol dire che sia colpa del registro o del file di configurazione in se.
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: panda rossa
            Benissimo.
            Facciamo questo allora, che e' ben diverso dal
            dire "voi che ne volete sapere di marsupio che
            non ce
            l'avete!"

            Abbiamo appurato che il marsupio talvolta da'
            problemi ai
            marsupiali.

            Una buona soluzione secondo noi, suggerita anche
            da Darwin, e' quella di farli passare ad una
            placenta, che i problemi del marsupio non li ha
            proprio.Che come dice Darwin, a quel punto talvolta avranno problemi causati dalla placenta.
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: pippo cannelungh e
            - Scritto da: Un altro

            Pensa che nessun a parte quelli windows

            hanno mai avuto problemi di registri, quindi

            parliamo dell'unico SO che li ha e di come

            eventualmente evitare che li abbia, visto

            che altri non li hanno qualche modo ci sarà

            no ?
            Pensa che a parte i marsupiali nessun altro
            animale ha mai avuto problemi al marsupio, quindi
            parliamo degli unici animali che li hanno e di
            come eventualmente evitare che li abbiano, visto
            che altri non li hanno qualche modo ci sarà no?Ma tu la versione 2.0 dei marsupuali non li faresti senza problemi di marsupio ? Basta copiare gli altri eh, non è difficile...
          • pippo cannelungh e scrive:
            Re: cambiamenti
            [img]http://i.imgur.com/4Q0Y4.jpg[/img]
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            Ma tu la versione 2.0 dei marsupuali non li
            faresti senza problemi di marsupio ? Basta
            copiare gli altri eh, non è
            difficile...Tu lo sai perché si chiamano marsupiali?
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            E chissà come mai si sono create tutte queste
            leggende metropolitane eh
            ?chi i primi Windows (il 95 aveva la RAM senza protezione!) e diverse applicazioni di MS (IE fra i primi) siano colabrodi è innegabile.Ma da NT, 2000, XP, ... sono tutti sistemi degni e funzionanti (politiche di marketing che generano piastrellotti di default o viste 3D inutili a parte).Certo, li utilizzano un miliardo di persone di cui gran parte capre che non settano l'UAC e installano tutta la XXXXX che sono in grado di scaricare dall'internet, è ovvio che ci siano lamentele e problemi.Se poi quelli che i problemi dovrebbero risolverli li rimbalzano dicendo "ah, ma sarà il registro, installa questo software che te lo pulisce", siamo a posto.
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Un altro
            Certo, li utilizzano un miliardo di persone di
            cui gran parte capre che non settano l'UAC e
            installano tutta la XXXXX che sono in grado di
            scaricare dall'internet, è ovvio che ci siano
            lamentele e problemi.E dimmi... Come mai non esistono linux con utenti capra che non settano la password di root ?Non è che siano rari eh... Proprio non esistono.
          • ... scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            E dimmi... Come mai non esistono linux con utenti
            capra che non settano la password di root
            ?non lo so, però ce ne sono tanti che lasciano la password di default quando l'installazione glielo consente ( oquando scaricano un VM linux già fatta).Come vedi la pigrizia è cosa ben diffusa.
          • scott tiger scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            Come vedi la pigrizia è cosa ben diffusa.ma cosa dici mai?Io ho oracle e il mio dB ha una password sicurissima!Saluti, Scott
          • Un altro scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Un altro

            E dimmi... Come mai non esistono linux

            con utenti capra che non settano la

            password di root ?
            non lo so, però ce ne sono tanti che lasciano la
            password di default quando l'installazione glielo
            consente ( oquando scaricano un VM linux già
            fatta).
            Come vedi la pigrizia è cosa ben diffusa.Soprattutto se la consenti o peggio la favorisci come fa micrsofot.
          • Izio01 scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: Un altro


            Certo, li utilizzano un miliardo di persone
            di

            cui gran parte capre che non settano l'UAC e

            installano tutta la XXXXX che sono in grado
            di

            scaricare dall'internet, è ovvio che ci siano

            lamentele e problemi.

            E dimmi... Come mai non esistono linux con utenti
            capra che non settano la password di root?
            Non è che siano rari eh... Proprio non esistono.Perché il 99,999998% degli utenti capra non si sogna nemmeno di installare Linux. I rimanenti 5 utenti capra usano Linux con soddisfazione, ma lo fanno perché gliel'ha sistemato l'amico smanettone. Un amico smanettone, però, ti può configurare la password di utilizzo anche su Windows.
          • pippo cannelungh e scrive:
            Re: cambiamenti
            Novantadueminutidiapplausi!!!
          • Prozac scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Un altro
            E chissà come mai si sono create tutte queste
            leggende metropolitane eh
            ?Leggendovi su questo forum, per pura ignoranza...
      • ... scrive:
        Re: cambiamenti
        - Scritto da: flavia_vant
        - Scritto da: Mario

        ci sono ancora DLL e registri?

        si?

        allora non è cambiato niente di fondamentale.

        le dll fortunatamente ci sono ancora, o
        preferisci avere tutto dentro ogni EXE così ogni
        applicazione si ricarica la stesso modulo 100
        volte?
        il registro fortunatamente c'è ancora, o
        preferisci tanti bei piccoli file sparsi per il
        disco per la gioia dei frammentatori del
        disco?Frammentatori del disco! LOL! (rotfl)(rotfl)(rotfl)Prova a usare Windows per 6 mesi e un qualsiasi sistema Unix/Linux per 6 mesi e vediamo quale ha il disco più frammentato, eh? (rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • ... scrive:
          Re: cambiamenti
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: flavia_vant

          - Scritto da: Mario


          ci sono ancora DLL e registri?


          si?


          allora non è cambiato niente di
          fondamentale.



          le dll fortunatamente ci sono ancora, o

          preferisci avere tutto dentro ogni EXE così
          ogni

          applicazione si ricarica la stesso modulo 100

          volte?

          il registro fortunatamente c'è ancora, o

          preferisci tanti bei piccoli file sparsi per
          il

          disco per la gioia dei frammentatori del

          disco?

          Frammentatori del disco! LOL!
          (rotfl)(rotfl)(rotfl)

          Prova a usare Windows per 6 mesi e un qualsiasi
          sistema Unix/Linux per 6 mesi e vediamo quale ha
          il disco più frammentato, eh?
          (rotfl)(rotfl)(rotfl)Ah, e lasciare l'autodeframmentatore attivo di notte non vale! (rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • Linaro scrive:
          Re: cambiamenti
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: flavia_vant

          - Scritto da: Mario


          ci sono ancora DLL e registri?


          si?


          allora non è cambiato niente di
          fondamentale.



          le dll fortunatamente ci sono ancora, o

          preferisci avere tutto dentro ogni EXE così
          ogni

          applicazione si ricarica la stesso modulo 100

          volte?

          il registro fortunatamente c'è ancora, o

          preferisci tanti bei piccoli file sparsi per
          il

          disco per la gioia dei frammentatori del

          disco?

          Frammentatori del disco! LOL!
          (rotfl)(rotfl)(rotfl)

          Prova a usare Windows per 6 mesi e un qualsiasi
          sistema Unix/Linux per 6 mesi e vediamo quale ha
          il disco più frammentato, eh?
          (rotfl)(rotfl)(rotfl)La mia debian di 2 anni fa ha il 2% di frammetazione.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Linaro
            La mia debian di 2 anni fa ha il 2% di
            frammetazione.Che bello! Il mio Windows 8 di 1 anno fa ha l'1%.
          • lulz scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Linaro


            La mia debian di 2 anni fa ha il 2% di

            frammetazione.

            Che bello! Il mio Windows 8 di 1 anno fa ha l'1%.Sì, dopo il 365° defrag giornaliero, ormai l'utilty di deframmentazione ti conosce per nome. (rotfl)
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: lulz
            Sì, dopo il 365° defrag giornaliero, ormai
            l'utilty di deframmentazione ti conosce per nome.
            (rotfl)L'utility di defrag non so neanche cosa sia. Per dirti qual'era la percentuale di frammentazione ho dovuto vedere l'help. Dopotutto si arrangia il sistema.
          • Passante scrive:
            Re: cambiamenti
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: lulz


            Sì, dopo il 365° defrag giornaliero,

            ormai l'utilty di deframmentazione ti

            conosce per nome.

            (rotfl)

            L'utility di defrag non so neanche cosa sia. Per
            dirti qual'era la percentuale di frammentazione
            ho dovuto vedere l'help. Dopotutto si arrangia il
            sistema.l'utility di defframmentazione è quella cosa che parte se lo lasci al login per due minuti.
    • pippo75 scrive:
      Re: cambiamenti
      - Scritto da: Mario
      ci sono ancora DLL e registri?
      si?
      allora non è cambiato niente di fondamentale.mi piacerebbe sapere i problemi di questo registro di sistema, sono anni che ne sento parlare. Mi sa che è come il cuggggino rapito dagli alieni che tutti dicono di avere.Registro si' Registro no Registro bum, la strage impunita.Puoi dir di si' puoi dir di no, ma questa e' la vita.
      • lulz scrive:
        Re: cambiamenti
        - Scritto da: pippo75
        - Scritto da: Mario

        ci sono ancora DLL e registri?

        si?

        allora non è cambiato niente di fondamentale.

        mi piacerebbe sapere i problemi di questo
        registro di sistema, sono anni che ne sento
        parlare. Mi sa che è come il cuggggino rapito
        dagli alieni che tutti dicono di
        avere.

        Registro si' Registro no Registro bum, la strage
        impunita.
        Puoi dir di si' puoi dir di no, ma questa e' la
        vita.Si vede proprio che usi windows giusto per guardare le icone sul desktop (rotfl)Ho dovuto ripristinare tanti di quei computer di tizi che avevano spataccato il registro! Mamma mia :
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: cambiamenti
          - Scritto da: lulz
          Ho dovuto ripristinare tanti di quei computer di
          tizi che avevano spataccato il registro! Mamma
          miaMi spieghi come hanno fatto a spaccare il registro? Siccome non mi è mai capitato (a parte con il disco rotto) vorrei capire che operazioni si devono fare.
          • nome e cognome scrive:
            Re: cambiamenti

            Mi spieghi come hanno fatto a spaccare il
            registro? Siccome non mi è mai capitato (a parte
            con il disco rotto) vorrei capire che operazioni
            si devono
            fare.Hanno provato ad installare linux perché l'amico gli ha detto che risolve tutti i problemi, ti fa partire la macchina d'inverno e ti trova la ragazza: nel farlo hanno rotto il registro di sistema.
        • pippo75 scrive:
          Re: cambiamenti

          Si vede proprio che usi windows giusto per
          guardare le icone sul desktop
          (rotfl)
          Ho dovuto ripristinare tanti di quei computer di
          tizi che avevano spataccato il registro! Mamma
          mia
          :potrebbe essere anche che sia vero. Come lo hanno rotto? Le schede SD se le spezzi smettono di funzionare, sono baracche o forse è meglio non spezzarle?
        • ... scrive:
          Re: cambiamenti
          - Scritto da: lulz
          Ho dovuto ripristinare tanti di quei computer di
          tizi che avevano spataccato il registro! Mamma
          mia
          :non ci crede nessuno.
      • Izio01 scrive:
        Re: cambiamenti
        - Scritto da: pippo75
        - Scritto da: Mario

        ci sono ancora DLL e registri?

        si?

        allora non è cambiato niente di fondamentale.

        mi piacerebbe sapere i problemi di questo
        registro di sistema, sono anni che ne sento
        parlare. Mi sa che è come il cuggggino rapito
        dagli alieni che tutti dicono di
        avere.
        Eh, io ce l'avevo.Poi però gli alieni l'hanno rapito :(
        Registro si' Registro no Registro bum, la strage
        impunita.
        Puoi dir di si' puoi dir di no, ma questa e' la
        vita.
  • Floriano scrive:
    ma solo a me di cortana non frega niente?
    lo spacciano spacciano come mega risoluzione quando invece sulle altre piattaforme l'assistente vocale credo non lo usi nessuno. mah su android l'ho pure disattivato. ...
  • ... scrive:
    Windows 10
    [img]http://memecrunch.com/meme/11Y84/non-ce-ne-frega-un-XXXXX/image.png?w=500&c=1[/img]
  • Perfect10 scrive:
    Un grande strumento
    Windows 10 sara' una rivoluzione informatica incredibile.Aspetto domani davanti al sito Microsoft da adesso.
    • ciunga scrive:
      Re: Un grande strumento
      ma vai a zappare!
      • ... scrive:
        Re: Un grande strumento
        L'imbutu serve a travasare il vino
        • ... scrive:
          Re: Un grande strumento
          non ho sentito bene, hai detto l'ubuntu?
          • Uno qualunque scrive:
            Re: Un grande strumento
            - Scritto da: ...
            non ho sentito bene, hai detto l'ubuntu?No, lui parlava di umbuto, è l'oggetto più tenco-informatico che conosce.[img]http://static.tumblr.com/e7545095decc73dda81985f929f37f71/gmbrmg7/b3xmiqh8l/tumblr_static_64847_10200157797621722_1931578886_n.jpg[/img]
    • AXEL scrive:
      Re: Un grande strumento
      - Scritto da: Perfect10
      Windows 10 sara' una rivoluzione informatica
      incredibile.

      Aspetto domani davanti al sito Microsoft da adesso.'spetta neh! che passo pure io e mi metto ad aspettare all'addiaccio nel freddo becco il GRANDE E EVENTO!!! :D :D :D
    • Capperi scrive:
      Re: Un grande strumento
      Tu?Pensa che io aspetto dopodomani da ieri!
    • lulz scrive:
      Re: Un grande strumento
      - Scritto da: Perfect10
      Windows 10 sara' una rivoluzione informatica
      incredibile.

      Aspetto domani davanti al sito Microsoft da
      adesso.Aspetta e spera (rotfl)
Chiudi i commenti