HP Spectre Folio, il convertibile in pelle

HP Spectre Folio è il perfetto mix di design e tecnologia: skin in pelle, cura dei dettagli, e scheda tecnica da autentico convertibile top di gamma

HP Spectre Folio, il convertibile in pelle

HP Spectre Folio è il primo computer convertibile al mondo realizzato con scocca in pelle. Un mix di eleganza e tecnologia, che potrà rivelarsi vincente in molteplici situazioni. Un prodotto di lusso (vedi tutte le immagini), che tutto sommato mantiene i prezzi in linea con quelli del mercato dei convertibili top di gamma.

Design in pelle: bello, elegante e funzionale

Il nuovo gioiellino di HP è stato realizzato con una skin interna ed esterna in pelle per una serie di motivi. Il primo, ed anche il più intuibile, è certamente legato al design. Per quanto il bello possa essere soggettivo, è innegabile che l’utilizzo di questo materiale regali una bellezza senza tempo al prodotto. Un’eleganza che non si preoccupa della moda del momento perché è eterna. Ogni dettaglio è curato al massimo, dai bordi realizzati con tagli di precisione alle cuciture ben in evidenza. Alle linee fredde delle scocche metalliche, HP oppone quindi il calore visivo e tattile della pelle, il grip elegante delle cuciture sulla mano, il differente mix di sensazioni che una cover simile può restituire. Non una cover, si badi bene: ne consegue che tali sensazioni derivano da una scocca comunque sottile ed ergonomica, esperienza finora inesplorata nel settore. Un test niente male e un modo del tutto apprezzabile di differenziare il device dalla concorrenza. Soprattutto in ambito business.

Ma la pelle non è solamente bella ed elegante. Si tratta anche di un materiale molto resistente ed incredibilmente flessibile. L’ideale per un convertibile, che quotidianamente viene piegato in diverse angolazioni. La promessa di HP è che Spectre Folio sarà in grado di sopportare le sollecitazioni esterne ordinarie senza subire traumi.

Un concentrato di tecnologia sempre connesso

HP Spectre Folio è un convertibile top di gamma. Come tale, al suo interno ci si aspetta di trovare una scheda tecnica di alto livello. Del resto, l’intento del colosso americano è proprio quello di dar vita ad un prodotto che sia il risultato del perfetto mix fra design e tecnologia, come affermato da Alex Cho, presidente della divisione Personal Systems di HP:

HP Spectre Folio è il PC reinventato per raggiungere il perfetto equilibrio tra design di lusso e ingegneria all’avanguardia. Combina uno stile sofisticato con un’incredibile versatilità per offrire l’esperienza di Always-On PC che i nostri clienti stanno cercando.”

Il convertibile è studiato per offrire il massimo della versatilità. Può essere utilizzato nelle tre classiche posizioni tipiche dei convertibili quali la modalità PC, quella che sfrutta la tastiera come stand per lo schermo ed – infine – la classica modalità tablet. Inoltre, il dispositivo è estremamente  leggero, in modo da favorire l’utilizzo con una mano sola e la trasportabilità.

Al suo interno, un cuore pulsante caratterizzato dai processori Intel® Core™ i5 ed i7 (serie Y) di ottava generazione. In base alle configurazioni, è possibile avere a bordo fino a 16GB di memoria RAM e 2TB di storage interno in formato SSD.

Il display è un pannello touch screen IPS da 13,3″ con risoluzione FHD e luminosità adattabile per ottenere la massima visibilità in ogni condizione di luminosità. Lo schermo è protetto da vetro Gorilla Glass. Entro la fine dell’anno, HP prevede di lanciare anche un versione di Spectre Folio dotata di display con risoluzione UHD.

hp spectre folio

Per offrire il massimo anche sotto il punto di vista dell’audio, l’azienda americana ha collaborato con il brand Bang & Olufsen. Sul convertibile sono posizionati due speaker audio frontali, che dovrebbero garantire una buona esperienza d’ascolto in ogni situazione, indipendentemente dalla posizione del PC.

HP Spectre Folio è il primo convertibile ad avere a bordo la tecnologia gigabit LTE di Intel per garantire connessione ad Internet ad alta velocità in qualsiasi momento. Il convertibile potrà usufruire di doppio supporto eSIM ed anche – ma è opzionale – di uno slot per nano SIM alloggiato sotto il display.

Naturalmente, un computer portatile sempre connesso non avrebbe granché senso se non fosse supportato da buona autonomia energetica. Sotto questo punto di vista, HP garantisce fino a 18 ore di utilizzo senza dover ricorrere al caricabatterie.

Configurazioni e disponibilità

HP Spectre Folio è stato realizzato in due colorazioni: Cognac Brown e Bordeaux Burgundy. Per il momento la sua disponibilità in commercio è riservata ai soli Stati Uniti e non ci sono informazioni a riguardo della possibilità di espandere i mercati di arrivo del convertibile.

Ad ogni modo, non è difficile immaginare che l’azienda potrebbe decidere di portare il suo gioiellino anche in Europa, magari prima della fine dell’anno. Magari giusto in tempo per i regali di Natale.

I preordini negli USA sono già iniziati, sebbene le spedizioni partiranno solo il 29 ottobre. Quanto ai prezzi di vendita, la base di partenza è di 1299,99$ (circa 1129€) per il modello con a bordo il processore Intel Core i5 e 1399,99$ (circa 1216€) per la configurazione con Intel Core i7. Aggiungendo 100$ al secondo modello è possibile godere anche della presenza del modem LTE. Altre versioni, inclusa quella con display UHD, saranno disponibili entro la fine dell’anno.

Fonte: HP

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti