I pirati dello scrocco

di Gilberto Mondi - C'è un programmino che consente di togliere i link sponsorizzati dalle pagine dei motori di ricerca. Non agevola la navigazione e rapina chi produce servizi web utili se non essenziali. Complimenti agli sviluppatori


Roma – Sarò un crumiro, sarò una eccezione tra i pirati della rete ma, sinceramente, non ho proprio digerito che ci sia una softwarehouse americana capace di guadagnarsi spazio sui media per aver realizzato un software che nasconde la pubblicità delle pagine dei risultati di ricerca dei principali motori usati su Web. Cioè elimina i link testuali sponsorizzati , quelli stessi link che alimentano il business di colossi come Google, Overture e via dicendo.

Da anni apprezzo la possibilità di tagliare le gambe ai fastidiosi pop-up pubblicitari , che qualche volta riuscivano persino a bloccarmi il computer, e capisco anche chi cerca di evitare la comparsa sulle pagine web che visita di pesanti inserzioni grafiche, magari con contenuti audio-video. Non tutti sono dotati di banda larga e, talvolta, scaricare una pagina web può richiedere troppo tempo e troppa pazienza.

Davvero però non apprezzo il senso di un software pensato per asportare chirurgicamente le inserzioni testuali dei motori di ricerca, cioè innocui sponsor che mandano avanti alcuni dei siti più utili per chi vuole conoscere il web e le innumerevoli risorse che offre. Non lo apprezzo perché non è certo frutto di un problema di banda disponibile, parliamo di qualche rigo HTML, qualche link, una manciata di byte . La logica di chi ha costruito quel programma è palesemente centrata sullo scroccare il più possibile, costi (agli altri) quel che costi.

Piaccia o no, costruire un motore di ricerca come Google , per citare quello più noto, sviluppare complessi algoritmi di ricerca capaci di offrire in prima battuta ottimi risultati di ricerca, stare dietro alla complessità di un business che più è importante più viene aggredito legalmente, tutto questo rappresenta un costo. Costi di personale, di sede, di agenzie, di avvocati e via dicendo. Oneri che vanno sostenuti se si vuole mandare avanti la baracca , una baracca nella quale entrano ed escono del tutto gratuitamente decine di milioni di persone in tutto il mondo tutti i giorni.

Il kit composto da passamontagna e pistola, il software messo a punto dalla InterMute Inc. , e venduto alla bellezza di 30 dollari, non potrà certo mettere davvero in crisi motori di tale statura, ma la sua creazione non va sottaciuta. Il capo di quell’azienda ha persino dichiarato che “i motori di ricerca hanno perso la testa, una volta i motori mostravano subito i risultati più utili e ora la rilevanza è in secondo piano rispetto all’advertising” . Il che è falso, non solo perché Google e compagnia bella hanno di molto raffinato i criteri di ricerca rispetto al passato, portando a nuove vette la missione di trovare le informazioni utili per l’utente, ma anche perché le inserzioni sono facilmente distinguibili da tutto il resto.

Qui, dunque, non c’è desiderio di agevolare l’utente che dispone di banda stretta e che vuole poter navigare lo stesso, qui c’è un deliberato tentativo di danneggiare economicamente siti e servizi. E questo è un vantaggio solo per i tessitori di passamontagna.

Gilberto Mondi

dello stesso autore:
Per gli scollegati del broad band
Chiara, grazie per quella password
L’invisibile censura della rete

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • aria scrive:
    grazie
    grazie mille! mi hai tranquillizzata. credevo si fossero evoluti anche con dialer adsl
  • mificrozet scrive:
    Linea Pirata ISDN su Modem ADSL
    Da circa una settimana sto combattendo con un dialer che riesce a connettersi in modo ISDN a 64k con il mio modem ADSL, non solo riesce anche a cambiare la password della maschera di connessione TELE2 impedendomi la riconnessione immediata a TELE2, me ne sono accorto fortuitamente poiché per scaricare la posta con Outlook devo necessariamente essere connesso con TELE2 ed un bel momento mi è apparsa un'immagine che mi diceva se desideravo disconnetermi dalla connessione in corso e riconnettermi con TELE2. Le dirò di più, appena inserisco la stringa "antidialer" nella ricerca di Google, sia con IE che con Firefox la pagina del browser si chiude. Se insisto nel rfiutare la connessione pirata e tento più volte consecutive di chiuderla e connettermi a TELE2 il PC si riavvia da solo. In un'occasione alla riaccensione del PC la connessione TELE2 era stata eliminata e sono dovuto ricorrere al CD fornito dal gestore poiché il computer, pur usandolo per la connessione pirata, non vedeva il modem per poterlo riconfigurare e mi impediva di creare una nuova connessione perché "ne esiste già un'altra attiva". Insomma credo si sia passati ad un livello superiore e la connessione ADSL non è più sicura come si pensava. Marcello Salvi
  • Anonimo scrive:
    Modem adsl chiama 899
    Salve,avrei bisogno di un'aiuto. Posseggo un abbonamento adsl alice20mega e utilizzo il modem adsl2+ telsey wgate che mi ha spedito la telecom. Da qualche ora ho notato che il modem chiama un numero 899474752 al momento della connessione e nelle impostazioni di rete mi dice"RIMOSSA MINIPORT WAN (PPOE) (PPOE5-0)". Ora mi sembra strano dato che la connessione adsl è una connessione digitale "diretta" che non passa attraverso un numero telefonico tradizionale. La cosa strana è che se io lancio la connessione, questa poi va a buon fine e quindi riesco tranquillamente a navigare. La domanda è si è installato un dialer di nuova concezione che riesce a gestire la connessione adsl2+ o è una variazione dei parametri della connessione eseguita dalla telecom in seguito all'implementazione della nuova tecnologia a 20mega?Premetto che il computer è stato appena riformattato e quindi l'installazione del modem e del software adsl è stata fatta ex novo. Ho già contattato il 187 ma come al solito con sufficienza mi è stato detto "non è stata eseguita bene l'installazione del modem". Ora, dato che sono un'ingegnere in telecomunicazioni e utilizzo il pc da quando sono nato, un mio errore mi sembra complicato da accettare, soprattutto perchè con il mio notebook navigo tranquillamente ed i parametri sono esattamente qualli di sempre
    • Anonimo scrive:
      Re: Modem adsl chiama 899
      - Scritto da:
      Salve,
      avrei bisogno di un'aiuto.
      Ora,
      dato che sono un'ingegnere in telecomunicazioni e
      utilizzo il pc da quando sono nato, un mio errore
      mi sembra complicato da accettare, soprattutto
      perchè con il mio notebook navigo tranquillamente
      ed i parametri sono esattamente qualli di
      sempreLo dici pure, e chiedi aiuto in un forum.. Fai solo ridere i polli trollone. (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
    • cerzullo scrive:
      Re: Modem adsl chiama 899
      scusa, cosa intendi per: "...ho notato che il modem chiama un numero 899474752 al momento della connessione e nelle impostazioni di rete ..."?Come l'hai notato?In ogni caso (come ribadito anche da punto-informatico qui http://punto-informatico.it/p.aspx?id=401721&r=PI) se il PC è collegato alla PRESA DEL TELFONO SOLO con il MODEM ADSL e NULL'ALTRO, ovvero NON ESISTE NESSUN COLLEGAMENTO FISICO TRA PC E PRESA DEL TELFONO SE NON QUELLO DEL SOLO MODEM ADSL , non hai di che temere.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Modem adsl chiama 899
      Il dialer CREDE di chiamare un 899, invece si collega semplicemente al consueto provider ADSL, il campo numero di telefono viene semplicemente ignorato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Modem adsl chiama 899
      - Scritto da:
      Salve,
      avrei bisogno di un'aiuto. Posseggo un
      abbonamento adsl alice20mega e utilizzo il modem
      adsl2+ telsey wgate che mi ha spedito la telecom.
      Da qualche ora ho notato che il modem chiama un
      numero 899474752 al momento della connessione e
      nelle impostazioni di rete mi dice"RIMOSSA
      MINIPORT WAN (PPOE) (PPOE5-0)". Ora mi sembra
      strano dato che la connessione adsl è una
      connessione digitale "diretta" che non passa
      attraverso un numero telefonico tradizionale. La
      cosa strana è che se io lancio la connessione,
      questa poi va a buon fine e quindi riesco
      tranquillamente a navigare. La domanda è si è
      installato un dialer di nuova concezione che
      riesce a gestire la connessione adsl2+ o è una
      variazione dei parametri della connessione
      eseguita dalla telecom in seguito
      all'implementazione della nuova tecnologia a
      20mega?Premetto che il computer è stato appena
      riformattato e quindi l'installazione del modem e
      del software adsl è stata fatta ex novo. Ho già
      contattato il 187 ma come al solito con
      sufficienza mi è stato detto "non è stata
      eseguita bene l'installazione del modem". Ora,
      dato che sono un'ingegnere in telecomunicazioni e
      utilizzo il pc da quando sono nato, un mio errore
      mi sembra complicato da accettare, soprattutto
      perchè con il mio notebook navigo tranquillamente
      ed i parametri sono esattamente qualli di
      sempreLa questione è semplice:1) il dialer sta prendendo un ciucco...2) malgrado il dialer non stia facendo grossi danni (almeno economici sulla bolletta...) ti conviene comunque riformattare nuovamente...3) naviga meno sui siti con donnine succinte...
  • Anonimo scrive:
    Traffico sospetto con adsl
    Salve,anch'io ho avuto un problema come l'utente predente. Utilizzo LIBERO ADSL FLAT con 29,90 eur al mese. Ma nei dati traffico non ancora fatturati mi trovo la seguente voce: TRAFFICO Verso Numerazioni Speciali 401*** per un totale di 1,75 euro. Com'è possibile?? Dove mi sono collegato se un dialer non può insinuarsi nella mia connessione perchè adsl?Graziecordiali saluti Andrea
  • Luckys scrive:
    ADSL DIALER
    E'successo anche a me da un po'di giorni quello che descrive Alberigo Masucci. Le connessioni che si creavano avevano nomi casuali tipo: aaARb3vwk opp. abJRXla etc.che tra l'altro una volta disconnesse si cancellano da sole.Poi con un programma che si chiama blackICE che oltre a fare da firewall monitorizza, se si vuole, anche le applicazioni che in background si eseguono ed ho scoperto che quando si caricava un file chiamato msnms32.exe cominciavano i casini e cioè disconnessione e riconnessione con nuove connessioni apparentemente identiche ma con livelli di protezione disabilitati aprendosi da sole alcune pagine internet ad accesso con loggin e password a siti porno.Dopo una lunga ricerca sul disco e sui registri scopro che msnms32.exe (o le sue versioni tipo msn3mn32.exe opp. msnmsi32.exe) annida in C:WINDOWS, che è responsabile di un file a nome casuale tipo abJRXiA.exe opp anLhHQ.exe (che è anche il nome della connessione e che ogni volta cambia ma che non cambia dove risiede e cioè: C:WINDOWSSYSTEM32SHELL EXT..)Insomma per farla breve, per eliminare il problema io ho eseguito quanto segue:Ho aperto Task Manager Windows con Ctrl+Alt+Canc e ho terminato i file msnms32.exe e nvsvca32.exe(che è responsabile nel ricreare il primo file cancellato, dopo il riavvio). Poi sono andato in C:Windows e ho cancellato i medesimi file. Poi sono andato in C:Windowsprefetch eliminando il file MSNMS32.exe-1281CE23.pf (tutto attaccato) poi in C:WindowsSystem32ShellExt eliminando abJRXlA.exe o similari.Al momento non ho più problemi e per sicurezza ho disabilitato i controlli Activex su impostazioni di sicurezza di internet.Ciao da Lucky:)
    • Deltanero scrive:
      Re: ADSL DIALER
      Ho il tuo stesso problema riguardando le connessioni adsl pirate.Grazie Lucky, i tuoi suggerimenti sono stati di grande aiuto. Sto provvedendo ad avere blackICE ed ho cancellato nella cartella C:WINDOWSSystem32ShellExt due progammi: au0IjkGxs59.EXE e ap9y20lPp.EXE, inoltre ho disabilitato i controlli Activex su impostazioni di sicurezza di internet sperando di avere il tuo stesso successo e cioè di non vedere mai più quelle connessioni pirate. Ora ti chiedo: da un controllo che ho fattto con Regseeker esistono nel mio PC molti Dialer: posso cancellarli tutti o servono a Windows?Grazie ancoraDeltanero
      • Luckys scrive:
        Re: ADSL DIALER
        Io non sono molto pratico ma credo che i dialer servono solo agli altri e non al nostro sistema operativo.Ricordati di cancellare anche i file msnms32.exe (o le sue evoluzioni tipo msnmsi32 o msn3ms32) e nvsvca32.exe se no, al prossimo riavvio ti si ripresenta il problema.Ciao e a presto. Luchys
  • Anonimo scrive:
    Modem Pci
    Gentile redazione, ho da porvi un quesito e spero possiate aiutarmi.Io ho un pc Asus D1 Serie Portable Desktop, con sistema windows xp proinstallato...A causa di un virus ieri ho dovuto formattare, operazione che suquesto pc ho eseguito svariate volte...Ma ieri è accaduta una cosa al quanto strana;dopo la formattazione ho avviato windows e nella barra deglistrumenti in basso è venuta fuori la nuvoletta che mi diceva "RilevatoNuovo Hardware Modem PCI";Come ripeto ho formattato questo pc innumerevoli volte, ma questomessaggio non l'avevo mai ricevuto; inoltre se disinstallo laperiferica, all'avvio del PC riappare la nuvoletta!Ma cosa fa questo modem PCI? Cos'è? Si puo collegare da solo ainternet? è "pericoloso"?Io a casa ho due pc, uno fisso con installato il modem USB ADSL chefunge da gateway, e il computer Asus Portable Desktop (di cui hoparlato prima)che si connette ad internet tramite il fisso...Io questo Modem PCI non l'ho mai visto prima d'ora!Com'è possibile?Grazie in anticipo per l'aiuto!Ciao
    • jokanaan scrive:
      Re: Modem Pci
      tutti i portatili o quasi integrano un modem 56k.scollegato difficilmente farà danni.vai tra ;)ps: prossima volta il forum adatto è questohttp://punto-informatico.it/forum/poc.asp?tfid=1&fid=3,i forum delle vecchie notizie difficilmente sono frequentati- Scritto da: Anonimo
      Gentile redazione, ho da porvi un quesito e
      spero possiate aiutarmi.
      Io ho un pc Asus D1 Serie Portable Desktop,
      con sistema windows xp pro
      installato...
      A causa di un virus ieri ho dovuto
      formattare, operazione che su
      questo pc ho eseguito svariate volte...
      Ma ieri è accaduta una cosa al quanto
      strana;
      dopo la formattazione ho avviato windows e
      nella barra degli
      strumenti in basso è venuta fuori la
      nuvoletta che mi diceva "Rilevato
      Nuovo Hardware Modem PCI";
      Come ripeto ho formattato questo pc
      innumerevoli volte, ma questo
      messaggio non l'avevo mai ricevuto; inoltre
      se disinstallo la
      periferica, all'avvio del PC riappare la
      nuvoletta!
      Ma cosa fa questo modem PCI? Cos'è?
      Si puo collegare da solo a
      internet? è "pericoloso"?

      Io a casa ho due pc, uno fisso con
      installato il modem USB ADSL che
      funge da gateway, e il computer Asus
      Portable Desktop (di cui ho
      parlato prima)che si connette ad internet
      tramite il fisso...
      Io questo Modem PCI non l'ho mai visto prima
      d'ora!
      Com'è possibile?
      Grazie in anticipo per l'aiuto!
      Ciao
  • Anonimo scrive:
    A me si è connesso!!!!
    Se non funzionano i dialer per ADSL allora, a cosa si è connesso il mio modem dopo che ho cliccato sul titolo di una suonaria?Attenzione: non era la mia solita connessione di accesso remoto.
  • Anonimo scrive:
    Dialer con ADSL
    Si, lo so, con ADSL il Dialer non può intaccare la mia connessione ma... l'icona che mi è stata aggiunta alla cartella di ACCESSO REMOTO (in virtù di un mio errore al momento che ho cliccato sull'abilitazione di un dialer per suonerie telefoniche) se la provo funziona, eccome!!!!Dico... senza nome utente e password si connette alla rete come se niente fosse.Ora, mi chiedo, ma se non si connette al numero a pagamento visto che io uso la linea dedicata ADSL, a cosa si connette?Grazie,Cristiano.
  • Anonimo scrive:
    Esiste, esiste...
    Salve. In riferimento alla rubrica DIALER PER ADSL ??? vorrei segnalare che oramai sono una realtà. Il fatto che non si possa accedere ad adsl a un dialer, ho seri e motivati dubbi. Un esempio qualunque trovato nella rete??? http://www.trucchiplay2.com/ ma ce ne sono parecchi... non è l'unico...La scritta DIALER deve essere MOLTO evidente (c'è pure chi vuole accedervi e pagare bei soldoni) e non inserita come al solito alla fine in basso e di colore simile al fondo...
    • Anonimo scrive:
      Leggete qui se pensate che non esistano
      Ieri ero collegato via ADSL (Alice). Si è disconnesso improvvisamente, e fin qui abbiamo capito che è possibile disconnettere un'adsl ma non è possibile far comporre al modem numeri a pagamento ok?E invece.. si riconnette, creando una nuova connessione in accesso remoto. Esco dallla connessione e la cancello.Riavvio, vado a prendere un bicchiere d'acqua e che trovo? una pagina di gsmbox.it, senza che io abbia aperto la connessione o una sessione di internet explorer.Stavolta vado in accesso remoto ed apro le proprietà di questa connessione: numero di sole 3 cifre (che non ricordo), username alfanumerica e pwd vuota. Chiudo IE, mi chiede se voglio disconnettermi, dico di si e... magia, scompare perfino la connessione nella cartella accesso remoto.Antivirus, antitrojan, antispyware, scansioni online, di pericoloso non hanno trovato altro che cookies.Chi mi spiega che è successo?? :(ps: Ho un portatile con modem esterno SCOLLEGATO dalla presa telefonica.
      • Anonimo scrive:
        Re: Leggete qui se pensate che non esistano
        ops scusate sono sempre io, ho sbagliato a digitare, il modem è interno.
  • Anonimo scrive:
    utenti truffati dai dialer o semplici i
    gnoranti del pcbo sono anni che uso ie outlook ecc... e mai un virus un dialer ecc..., invece molto spesso vengo chiamato dal solito utonto che senza usare ie e outlook, e infestato da dialer e virus. (e il bello che anche un utente lino ultimamente se beccato uno di queste bestiole).quindi riflettendo se non centra il sw e ovvio pensare che centra l'utente, troppo ignorante per poter usare un pc.prego prima di scartare un pc a natale fatevi un corso, ne esistono di ben fatti, io ne tengo vari all'anno e devo dire che mai uno dei partecipanti ha avuto a che dire con virus worm dialer.
    • Anonimo scrive:
      Re: utenti truffati dai dialer o semplic
      Ma a proposito di ignoranza, hai mai notato la presenza di lettere accentate sulla tastiera?
      • Anonimo scrive:
        Re: utenti truffati dai dialer o semplic
        - Scritto da: Anonimo
        Ma a proposito di ignoranza, hai mai notato
        la presenza di lettere accentate sulla
        tastiera?a proposito di ignoranti ti sei mai specchiato.e poi alle 4 di mattina non hai niente di meglio da fare che postare ca°°*te.
    • Anonimo scrive:
      Re: utenti truffati dai dialer o semplic
      Puoi concedermi quanto meno il beneficio del dubbio sull'intera questione? Suona un tantino assurda in quanto:I dialer, quali che siano gli autori, si agganciano TUTTI, o almeno tutti quelli di cui abbia mai sentito parlare, via PI, via altre fonti, via amici... TUTTI ai controlli ActiveX, i quali sono PROPRI di Internet Explorer, e SOLO di Internet Explorer. Puoi anche usare IE senza prenderne ma DEVI disattivare gli ActiveX. Per maggior sicurezza dovresti comunque passare a un altro browser, tipo NS/Mozilla/Firebird, ma non necessariamente quelli, se non ti piacciono. Ma non IE, perche` IE e`, come tutti sanno, tremendamente, spaventosamente, patologicamente intregrato col sistema di Windows. Oltre agli ActiveX, altri spifferi sono le varie "clsid" che fanno riferimendo a degli "handler" di sistema che a loro volta possono richiamare delle funzioni per eseguire codice, vedi i vari worm che qualche anno fa si autoeseguivano facendo la sola ANTEPRIMA di un messaggio email, includendo con la tag "iframe" uno di quei pericolosi "clsid". Se poi pensi che alla MS non solo non avevano pensato a questa eventualita`, ma addirittura avevano reso attiva DI DEFAULT l'anteprima dell'ultimo messaggio ricevuto, ecco che avevi la possibilita` di infettare un sistema per cui l'utente non si rendesse conto di nulla di tutto questo (ed e` chiaro che molti non se ne rendessero conto), solo SPEDENDO un email: al primo controllo della posta via Outlook, zac, erano infettati senza speranza. Naturalmente la cosa e` stata patchata, altrettanto naturalmente un'altra colossale, ipertrofica falla di questo tipo e` stata beccata nel meccanismo RPC, servizio che non puo` essere disattivato in quanto parte della struttra portante delle versioni NT, e puntualmente sfruttato dal rovinoso W32.Blaster. Naturalmente la patch e` stata data in seguito, ma sembra che alla MS abbiano una ben scarsa concezione di:a) quel che ogni dipendente fa in un dato progetto;b) le conseguenze delle azioni e delle interazioni tra i moduli di sistema.Ad oggi, nonostante la MS sia intesa chiaramente essere piu` organizzata di una confusionaria (almeno in apparenza) "comunita` open-source", i fatti hanno dato ragione a quest'ultima, in termini di sicurezza: sembra che la revisione "a caso", "a chi capita capita" di un codice PUBBLICAMENTE visibile, si sia rivelata molto piu` efficace della revisione pianificata (evidentemente MOLTO male) da un equipe organizzata come quella che si SUPPONE possedere la MS.Tutto chiaro?
  • FORUMDIALER scrive:
    SANZIONI DIALER NULLE
    In riferimento al vostro articolo del 22 luglio con il quale avete commentato l'operazione anti-dialer:"709, 46 aziende nel mirino della Polizia La Polizia Postale di Imperia ha individuato 46 società che sarebbero responsabili delle truffe commesse con i dialer gonfiabolletta. Decisive le denunce degli utenti internet gabbati 22/07/03 - News - Roma - Sono 46 le società, di cui 16 con sede all'estero, individuate dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni di Imperia nell'ambito delle indagini sui dialer, i software gonfiabolletta che hanno imperversato a lungo in rete e che hanno suscitato enorme scandalo anche per l'ampiezza del fenomeno.Secondo gli inquirenti, le aziende sono responsabili della creazione e della diffusione di dialer capaci di tariffare abusivamente fino a 150 euro l'ora ai malcapitati utenti che sono caduti nella trappola. Per individuarle, la Polizia Postale ha monitorato e controllato circa 400 siti internet attraverso i quali si è giunti alle società che hanno preso a nolo i numeri 709 sui quali correvano le truffe.Il bilancio dell'operazione Stop Dialer, per il momento, è di sei denunce a carico dei rappresentanti legali delle aziende nel centro Italia e di sanzioni amministrative per un totale di 732mila euro comminate a 12 di queste 46 aziende per violazione delle delibere dell'Autorità garante per le telecomunicazioni.La Polizia ha potuto muoversi anche grazie alle migliaia di denunce che ormai da alcune settimane gli utenti truffati stanno presentando.Secondo i dati delle denunce ad Imperia, le fasce di età degli utenti più colpiti dal fenomeno dei dialer sono quelle degli over60 e dei giovani tra i 10 e i 16 anni. "I siti a maggior rischio - ha dichiarato il comandante della PolPost di Imperia Ivan Bracco - sono risultati quelli pornografici, seguiti da quelli che offrivano di scaricare gratis suonerie per telefonini cellulari. In un caso abbiamo individuato anche un sito di informazioni meteo".Ai danni dei soli utenti di Imperia le società truffaldine sono riuscite a fatturare almeno 60mila euro, denaro che andava a imprese italiane ma anche società con sedi nel Regno Unito, in Germania, in Romania e negli Stati Uniti.Ma non è finita. Nella città ligure la Polizia Postale continua a ricevere denunce. In un mese e mezzo, hanno spiegato gli inquirenti, ne sono state presentate circa 400."ADESSO VOI DI PUNTOINFORMATICO COSA AVETE DA DIRE A RIGUARDO? 8)8)8)8)8)
    • Anonimo scrive:
      Re: SANZIONI DIALER NULLE
      non sono di punto informatico pero' mi chiedo come mai sulla pagina di payweb italia non ci sia un forum. non vedo l'ora di dirgli cosa penso di loro. sai nulla?
    • Anonimo scrive:
      Re: SANZIONI DIALER NULLE

      8)8)8)8)8)Ridi su sto c***, tanto sui sistemi seri i dialerini del razzo non attaccano, p*
  • Anonimo scrive:
    a proposito di dialer...................
    http://www.paywebitalia.it
  • Anonimo scrive:
    il modem non è attivo
    evidentemente invece lo è.... in win finchè non l'hai staccato fisicamente non c'è da fidarsi :) :)
  • MemoRemigi scrive:
    Indipendentemente da ciò...
    ... la colpa di tutto è di uindos.Se non fosse un colabrodo non sia vrebbero di questi problemi.Il fatto che un utente possa visualizzare una pagina web e automaticamente connettersi in jamaica è indice della totale incompetenza dei programmatori di quell'os.Passate a Mac o Linux, non smetterò mai di dirlo !
    • ereilavak scrive:
      Re: Indipendentemente da ciò...
      - Scritto da: MemoRemigi
      ... la colpa di tutto è di uindos.

      Se non fosse un colabrodo non sia vrebbero
      di questi problemi.

      Il fatto che un utente possa visualizzare
      una pagina web e automaticamente connettersi
      in jamaica è indice della totale
      incompetenza dei programmatori di quell'os.

      Passate a Mac o Linux, non smetterò mai di
      dirlo !linux non mi piace e non ci capisco una mazza e non ho voglia di impararlo :il mac costa troppo :|io continuo ad usare uindos e navigo con iexplorer, con un bel "plugin" chiamato myie2 ke blocca tutto quello ke non mi serve, e non ho problemi. :D
  • Anonimo scrive:
    cari computermaniaci
    quando metterete la testa a postobasta semplicemente non utilizzare il software spazzatura incluso in win(sopratutto Outlook explorer messanger), ci sono tantissime alternative gratuite e sopratutto SICURE ....grazie M$ per il tuo software obsoleto e alle tue mirabili tecnologie tipo activex o js .... che definirle inutili è già un grosso complimento
    • Anonimo scrive:
      Re: cari computermaniaci
      concordo...ma ricordiamo che il software microzoz e il + diffusso quindi e il + attaccato.infatti gli activix sono il veicolo per i track cookie e Dialer.l'unica cosa che si può fare e cambiare client di posta, browser e programma di messagistica instantania.Cmq sia se la microzoz vorrebbe fare davvero un lavoro con i fiocchi, dovrebbe fare delle protezioni un tantino + settabili.
    • Anonimo scrive:
      Re: cari computermaniaci
      - Scritto da: Anonimo
      quando metterete la testa a posto

      basta semplicemente non utilizzare il
      software spazzatura incluso in
      win(sopratutto Outlook explorer messanger),
      ci sono tantissime alternative gratuite e
      sopratutto SICURE ....
      odiare MS va bene ma fino al punto d anon essere obiettivi è ormai il gioco rpeferito dalla gente e non solo qui ma in tutto anche la politica. Siamo obiettivi, il software microsoft è spazzatura va bene ma ilr esto può essere solo meglio ma non perfetto e sicuro al mondo per ora c'è solo la morte. Se le alternative gratuite e sicure che tu dici sono sicure è solo eprchè ad essere utilizzato è sempre OE per es. ma se se MS diveidesse equamente il mercato con altri software tutti verrebbero equamente attaccati non solo quelli MS
      • Anonimo scrive:
        Re: cari computermaniaci
        vedi il problema è che gli altri client o browser non utilizzano tecnologie proprietarie(tranne rarissime eccezzioni) come activex o js ma solo le standard per un corretto funzionamento dei programmicon ciò non voglio dire che non possono essere buggate, ma si sa meno robetta inutile c'è attorno ad un sofware, meno sono i problemi che posso venire fuori ..... e questo i cari programmatori di M$ non l'hanno capitoe se tutti i miei amici che hanno aquistato il computer sono diventati degli spara trojan/worm non mi sento di incolparli ..... la colpa è solo di M$+ che altro odio perdere tempo a risanare i loro computer :
        • Anonimo scrive:
          Re: cari computermaniaci
          -
          e se tutti i miei amici che hanno aquistato
          il computer sono diventati degli spara
          trojan/worm non mi sento di incolparli .....
          la colpa è solo di M$E no vedi qui è il problema vero, ragionando cosi è come dire che se un tuo amico si ammazza perchè per strada c'è una lastra ghiacciata da la colpa all aprovincia o al comune che sia, non ha affatto senso, hai voluto il PC? Bene ora ti sbatti 10 minuti e impari a proteggerti il culo, impari cosè e come si usa un AV un ban pop up ectctct non ci vuole molto si trova roba freeware e poi va beh..... basta applicarsi usare il buon senso e basta, per tenere l'auto se si prende una lastra di gjiaccio di un paio di mt in curva ti assicuro che serve ben di più.........
          + che altro odio perdere tempo a risanare i
          loro computer :\Pense che a me mi pagano per farlo, però preferisco prevenire che curare, poi che la MS faccia schifo discretamente non discuto ma se osservi meglio e obiettivaemnte avrai notato che ultimamente molte dit per linux necessitano di aggiornamenti sempre piu ferquenti tanto quanto sono piu diffuse, tira le tue somme.
      • Anonimo scrive:
        Re: cari computermaniaci
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        quando metterete la testa a posto



        basta semplicemente non utilizzare il

        software spazzatura incluso in

        win(sopratutto Outlook explorer
        messanger),

        ci sono tantissime alternative gratuite e

        sopratutto SICURE ....


        odiare MS va bene ma fino al punto d anon
        essere obiettivi è ormai il gioco rpeferito
        dalla gente e non solo qui ma in tutto anche
        la politica.

        Siamo obiettivi, il software microsoft è
        spazzatura va bene ma ilr esto può essere
        solo meglio ma non perfetto e sicuro al
        mondo per ora c'è solo la morte. Se le
        alternative gratuite e sicure che tu dici
        sono sicure è solo eprchè ad essere
        utilizzato è sempre OE per es. ma se se MS
        diveidesse equamente il mercato con altri
        software tutti verrebbero equamente
        attaccati non solo quelli MSSui se non si ragiona. Per ora non conviene usare prodotti microsoft per navigare, se la gente non lo impara non deve stare sempre a lamentarsi, basta poco per mettersi al sicuro, *per ora*.
    • Anonimo scrive:
      Re: cari computermaniaci

      grazie M$ per il tuo software obsoleto e
      alle tue mirabili tecnologie tipo activex o
      js .... che definirle inutili è
      già un grosso complimentoD'accordo con ActiveX, ma JavaScript non è stato assolutamente introdotto da IE. E' una tecnologia indipendente dai browser, come CSS.
  • Anonimo scrive:
    E' solo questione di tempo
    Dateci tempo, per sviluppare c'e' sempre tempo.....
    • MemoRemigi scrive:
      Re: E' solo questione di tempo
      - Scritto da: Anonimo
      Dateci tempo, per sviluppare c'e' sempre
      tempo.....Tu sei uno di quei deficienti che creano i dialer ?Vi manderei tutti in galera, anzi, nelle minere di sale di Sassuscriptu !
    • Anonimo scrive:
      Re: E' solo questione di tempo
      - Scritto da: Anonimo
      Dateci tempo, per sviluppare c'e' sempre
      tempo.....Sviluppa, sviluppa .....anzi sottosviluppa.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' solo questione di tempo
        t'oh un creatore di dialer....uhhhh che paura che mi fai...ricordati che non siamo tutti sprovveduti!!
    • Anonimo scrive:
      Re: E' solo questione di tempo
      - Scritto da: Anonimo
      Dateci tempo, per sviluppare c'e' sempre
      tempo.....al massimo puoi fare danni, ma finche' ti viene offerto un solo servizio adsl per volta cambiare provider non si puo';che dire invece se un utente che paga a tempo si becca un dialer che gli mantiene la dialup in adsl sempre up?
  • Anonimo scrive:
    correzione per la redazione
    manca sul vostro articolo la nota piu' importante sul perche' cio' non possa funzionare, ovvero al contrario di quanto succede nella maggior parte del mondo in Italia la connessione adsl e' un bridge fra la propria scheda di rete di nome PPPoA o PPPoE e il router del provider con cui l'utente ha attivato l'abbonamento;telecom in sostanza apre una vpn dalla centrale di zona dove ha sede la DslAm (quello che c'e' dall'altro lato del modem) fino al provider di appoggio con il risultato che solo con questi ci si puo' selezionare..se provate a fare una query sui servizi disponibili infatti ottenete un solo risultato che rappresenta il provider a cui vi siete abbonati e null'altro; impossibile quindi collegarsi a qualcuno che non sia lui.se provate a trasferirvi in altri paesi invece al momento dell'abilitazione dell'adsl quando fate la query vi troverete in lista tutti i provider che servono quell'area che potrebbero essere anche parecchi, sta all'utente selezionare quello giusto che poi sara' l'unico accessibile con il login fornito dal provider in questione.Questo secondo metodo permette di risolvere molti noti problemi che abbiamo (pensate alla possibilita' di fare un altro abbonamento e switchare alternativamente da un provider all'altro come si fa con 56k/isdn tramite dialup) e mi stupisco che non sia stato usato da telecom visto che semplificava enormemente la gestione delle connessioni ma ormai sappiamo come funziona da queste parti.
    • MemoRemigi scrive:
      WOW !
      Sono parecchio ignorante in merito al DSL, e sono rimasto affascinato dalla tua ottima spiegazione.Come hai fatto a fare una query per vedere i servizi disponibili ?Con che OS ? Con che tools ?Mi daresti cortersemente qualche URL dove approfondire l'argomento ?Grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: WOW !
        - Scritto da: MemoRemigi

        Sono parecchio ignorante in merito al DSL, e
        sono rimasto affascinato dalla tua ottima
        spiegazione.

        Come hai fatto a fare una query per vedere i
        servizi disponibili ?
        Con che OS ? Con che tools ?

        Mi daresti cortersemente qualche URL dove
        approfondire l'argomento ?

        Grazieio uso raspppoe e l'utility per la query e' la stessa che si usa per creare la connessione, mi sfugge il nome ma credo sia raspppoe.exe; funziona su tutti i win compreso win95b.Su Enternet c'e' un tasto apposito per listare i servizi disponibili e cosi' presuppongo che sia sulla maggior parte dei software dedicati alla connessione adsl cosi' come lo possono fare i modem-router laddove la connessione deve essere creata, insomma ovunque la possibilita' di selezione deve esserci altrimenti diventa impossibile la selezione del servizio che si vuole usare.a questo aggiungo comunque queste importanti informazioni:la query va fatta a modem allineato ma a dialup sconnessa, se siete connessi il servizio e' occupato e come dice la parola stessa non e' disponibile, ottenete la lista degli altri servizi oppure come succede qui una lista vuotaho trovato un modem adsl usb che saltava la selezione (come probabilmente faranno una gran parte) poiche' se un solo servizio e' disponibile come succede in italia la selezionee' automatica e non viene proposta la domanda.il nome del servizio: visto che in ita e' sempre unico non ho mai visto nomi molto sensati ma piu' spesso qualcosa che sembra essere il nome del router che risponde. dall'altro lato, puo' essere utile da comparare per capire quali provider dispongono di proprie macchine e quali rivendono conenssioni di un altro provider piu' grande.questo lo devo verificare perche' non ricordo il dettaglio; vpi e/o vci cambiano da un servizio all'altro, in pratica la vera selezione di un servizio rispetto ad un altro sta proprio in questi parametri, la query semplicemente risolve il nome dei servizi e quindi provvede il software ad abbinarli quando abbiamo selezionato il servizio dalla lista.qui usiamo sempre 8/35, quindi a tutti i provider e' assegnato lo stesso servizio, in altri stati tutti i servizi disponibili presso una zona o una dslam arrivano a tutte le porte della dslam contemporaneamente (quindi niente piu' complicate configurazioni da parte dell'operatore telefonico verso il provider, piu' o meno quello che ho scritto gia' prima).il model adsl , la dslam in centrale, il percorso della vpn instradata via Atm nella rete italiana fino al provider di appoggio non sono altro che un bridge; il protocollo pppo# e' quell oche sostituisce il modem da entrambi i lati, provider e utente, incanala il tcpip e lo configura esattamente come fa il ppp dei modem analogici, tant'e' che il pppoe di linux e' stato ottenuto quasi completamente strippando il ppp normale di tutto quello che non era necessario, ovvero e' una riduzione del ppp originale............usb e ethernet con rispettivi cavetti sono parte integrante del brifge, quello che conta e' il pppoe/pppoa che affaccia un colelgamente tcp/ip fra due macchine, la vostra e il router remoto.immaginate una connessione rete locale, la vostra scheda di rete , il cavetto che va sul muro, il cavo che dal muro va al router: in pratica il vostro cavetto che va sul muro viene sostituito da pppoe/pppoa, il quale a sua volta viene trasportato tramite ethernet/usb al modem, tramite doppino telefonico alla dslam in centrale, tramite vpn in atm fino al provider; insomma tutto questo smerdario di roba serve solo a far comunicare la vostra scheda di rete con tcpip con il router che non sta piu' dietro al muro nelle stanze di fianco ma da qualche parte della penisola; spero di aver reso il concetto.su www.dslreports.com ci dovrebbe essere tutto quello che ho scritto in maniera piu' dettagliata e senza eventuali errori, direi che e' la migliore fonte a cui attingere informazioni.ciao
        • MemoRemigi scrive:
          Re: WOW !
          Grazie e 1000 delle spiegazioni !C'è comunque una cosa che fatico a capire (anche se adesso mi metto a rileggere bene la tua spiegazione eil sito che mi hai passato).In pratica io effettuo un collegamento ppp dal mio pc al router del provider, e questo lo si vede anche perchè con linux viene effettivamente attivata un'interfaccia ppp.Però non capisco, nel caso di un modem ethernet, i pacchetti ppp vengono incapsulati direttamente nei frame ethernet, giungono al modem tramite il cavo di rete ethernet e poi ?Dal modem fino al nonsochecistadilà, come viaggiano sul doppino ?Sempre in ethernet ?E nel caso di pppoA, come fanno i pacchetti ppp a venir incapuslati in pacchetti ATM se il mio modem è connesso in ethernet ?
          • Anonimo scrive:
            Re: WOW !
            - Scritto da: MemoRemigi[cut]
            In pratica io effettuo un collegamento ppp
            dal mio pc al router del provider, e questo
            lo si vede anche perchè con linux viene
            effettivamente attivata un'interfaccia ppp.
            Però non capisco, nel caso di un modem
            ethernet, i pacchetti ppp vengono
            incapsulati direttamente nei frame ethernet,
            giungono al modem tramite il cavo di rete
            ethernet e poi ?poi vengono incapsulati nuovamente e trasferiti al modulatore analogico assieme ai dati necessari per la correzione (in caso di interleave)
            Dal modem fino al nonsochecistadilà, come
            viaggiano sul doppino ?fino alla dslam, un apparato che sta nella centrale telefonica vicino casa tua; e' difficile stabilire una connessione adsl oltre i 5km di doppino effettivi per cui dovresti avere un'idea della localizzazione fisica della centrale che ti serve, da li in poi non importa quale mezzo di strasporto poiche' nuovamente incapsulato viene portato fino al tuo provider, e solo a quello
            Sempre in ethernet ?dalla dslam in poi si parla di vpn per cui non ha importanza sapere che cosa usano, probabilmente dipende da fattori quale tipo di apparato, tipo e numero di connessioni che devono portare, etc. etc. , qualcosa che di solito noi non abbiamo bisogno di sapere.
            E nel caso di pppoA, come fanno i pacchetti
            ppp a venir incapuslati in pacchetti ATM se
            il mio modem è connesso in ethernet ?non ho mai fatto caso; ragionandoci sopra , se usi un modem generico ethernet sei obbligato a usare pppoe , idem vale per la combinazione usb con pppoa mentre abbiamo la possibilita' di mescolare i due formati quando ci troviamo di fronte a modem-router o a modem di un certo livello dotati di propria cpu e firmware avanzato che presumo abbiano la capacita' diadattare da un formato all'altro.non sono mai sceso in dettagli per vedere la differenza fra i due protocolli ma sapendo che su un modem usb economico il modem contiene solo adc/dac e interfaccia telefonica, l'intero modem viene emulato dai driver forniti dal costruttore e tutta la gestione e' affidata al software, quindi e' solo il software che ci pone le limitazioni; se voglio trasferire pppoe con modem usb lo faccio via software, in fondo il modem usb in questo caso e' solo una periferica hardware; che si trovi sul bus pci e sul bus usb e' solo una differenza di comunicazione fra il software che io scrivo e l'hardware che vado a pilotare, fatto sta che in questo caso usb rappresenta solo il mio bus di comunicazione con il mio hardware e cosa faccio passare sul cavo usb non interessa a chi sta al di la' dei drivers;ovvio che se sono un costruttore e voglio con il mio modem usb supportare pppoa e pppoe devo spendere di piu' nello sviluppo del software.personalmente non ha importanza se si usa pppoa oppure pppoe pero' vista la criticita' d'uso della porta usb in un caso come l'adsl dove a causa dell'emulazione software del modem il flusso usb non puo' permettersi di rallentare o fermare o essere corrotto per nessun motivo usare una scheda interna o un modem ethernet sarebbe da preferirsi.un esempio del problema appena elencato sia ha su alcuni pc quando intensi trasferimenti al disco fisso provocano corruzione dell'audio che si sta ascoltando, in tal caso il bus pci ferma o imballa il flusso verso la scheda audio con il risultato di ascoltare certe scariche in mezzo alla musica che fanno veramente ribrezzo (sono le economiche le schede audio pci senza un buffer di memoria a bordo), quando degli stop del genere avvengono sull'usb dove la probabilita' e' piu' elevata vengono a mancare i dati validi da modulare e la connessione si imballa o peggio si disallinea il modem.ciao
  • Anonimo scrive:
    Arriverann sicuramente i dialer per ADSL
    .................e saranno c**** amari per gli utonti winsozziani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Arriverann sicuramente i dialer per
      - Scritto da: Anonimo
      .................e saranno c**** amari per
      gli utonti
      winsozziani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!mi sfugge il meccanismo con cui potrebbero funzionare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Arriverann sicuramente i dialer per ADSL
      - Scritto da: Anonimo
      .................e saranno c**** amari per
      gli utonti winsozziani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Al solito i Linuxiani sono tranquilli perchè gli funziona così poco hardware e con tali difficoltà che non hanno davvero bisogno di virus per rendersi amara la vita... :-pSimone
      • Anonimo scrive:
        Re: Arriverann sicuramente i dialer per
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        .................e saranno c**** amari per

        gli utonti
        winsozziani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        Al solito i Linuxiani sono tranquilli perchè
        gli funziona così poco hardware e con tali
        difficoltà che non hanno davvero bisogno di
        virus per rendersi amara la vita... :-p

        SimoneE' bello leggere due post di fila scritti da due perfetti ignoranti....
        • Anonimo scrive:
          Re: Arriverann sicuramente i dialer per
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          .................e saranno c**** amari
          per


          gli utonti

          winsozziani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



          Al solito i Linuxiani sono tranquilli
          perchè

          gli funziona così poco hardware e con tali

          difficoltà che non hanno davvero bisogno
          di

          virus per rendersi amara la vita... :-p



          Simone

          E' bello leggere due post di fila scritti da
          due perfetti ignoranti....Io aggungerei un altro aggettivo.
      • Anonimo scrive:
        Re: PPPppppprrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        .................e saranno c**** amari per

        gli utonti
        winsozziani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        Al solito i Linuxiani sono tranquilli perchè
        gli funziona così poco hardware e con tali
        difficoltà che non hanno davvero bisogno di
        virus per rendersi amara la vita... :-p
        SimonePPPPPppppppppppppprrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: PPPppppprrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!!!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          .................e saranno c**** amari
          per


          gli utonti

          winsozziani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



          Al solito i Linuxiani sono tranquilli
          perchè

          gli funziona così poco hardware e con tali

          difficoltà che non hanno davvero bisogno
          di

          virus per rendersi amara la vita... :-p

          Simone
          PPPPPppppppppppppprrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrIl solito petòfono!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Arriverann sicuramente i dialer per ADSL
      - Scritto da: Anonimo
      .................e saranno c**** amari per
      gli utonti
      winsozziani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ancora non hai capito come funzionano le adsl mamma mia che palleeeeeeeee.Quanto a windows se linux fosse diffuso altrettanto quanto windows sui desktop chiaro esisterebbero dialer anche per linux ma dato che non lo è non esistono, più volte ho scritto che entrambi isistemi servono al monndo per una concorrenza che spinga a migliorarsi tu peggiori solo invece.Apri gli occhi e ragioni linux è ancora relegato ai server e pochissimi desktop nesusno ha interesse ad attaccarlo poi Windows ha i suoi bei bug e a volte gente incopentente a scriverlo ma se fosse il contrario oggi avremo linux sul 90% delle macchiene e più omeno gli stessi problemi e windows su poche macchine e con gli utenti windows a dire le tue stesse cose
      • Anonimo scrive:
        Re: Arriverann sicuramente i dialer per ADSL
        - Scritto da: Anonimo
        Apri gli occhi e ragioni linux è ancora
        relegato ai server e pochissimi desktop
        nesusno ha interesse ad attaccarlo poiAh, adesso nessuno ha interesse ad attaccare i server???Semmai è il contrario.Nel mercato dei server, in cui linux ha una grossa quota di mercato, gli attacchi compiuti contro server MS sono molto maggiori di quelli contro linux. E qua non c'è % che tenga...
      • Anonimo scrive:
        Re: Arriverann sicuramente i dialer per

        più volte ho scritto... Ah be allora se l'hai scritto tu!Ci inchiniamo alla tua immensa superiorita'Andrea
        • Anonimo scrive:
          Re: Arriverann sicuramente i dialer per
          A me sembra invece che i sistemi *unix based siano molto gettonati dai cracker per quanto riguarda le violazioni...
      • Shu scrive:
        Re: Arriverann sicuramente i dialer per
        - Scritto da: Anonimo
        Quanto a windows se linux fosse diffuso
        altrettanto quanto windows sui desktop
        chiaro esisterebbero dialer anche per linuxNon esistono dialer per Linux perche` e` impossibile realizzarli. Questo semplicemente perche` per far chiamare il modem bisogna avere i permessi di root.E questi permessi li hai nei seguenti casi:- stai lavorando come root (e allora sei pirla o stai usando lindows)- hai dato la password di root all'installer del dialer (e allora sei due volte pirla perche` lo sapevi)- hai scombinato i permessi dei file di config di ppp (e allora sei tre volte pirla perche` ti sei bucato da solo)Vedi tu...
      • Anonimo scrive:
        Re: ??????????????????????????????
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        .................e saranno c**** amari per

        gli utonti

        winsozziani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        ancora non hai capito come funzionano le
        adsl mamma mia che palleeeeeeeee.

        Quanto a windows se linux fosse diffuso
        altrettanto quanto windows sui desktop
        chiaro esisterebbero dialer anche per linux
        ma dato che non lo è non esistono, più volte
        ho scritto che entrambi isistemi servono al
        monndo per una concorrenza che spinga a
        migliorarsi tu peggiori solo invece.

        Apri gli occhi e ragioni linux è ancora
        relegato ai server e pochissimi desktop
        nesusno ha interesse ad attaccarlo poi
        Windows ha i suoi bei bug e a volte gente
        incopentente a scriverlo ma se fosse il
        contrario oggi avremo linux sul 90% delle
        macchiene e più omeno gli stessi problemi e
        windows su poche macchine e con gli utenti
        windows a dire le tue stesse coseLinux:1)è gratis2)hai il sorgente3)non contiene trojans e spywareWindows:1)lo paghi (caro)2)non hai il sorgente3)............................................???Cosa vuoi di più da Linux????????????????????????????
        • Anonimo scrive:
          Re: ??????????????????????????????
          - Scritto da: Anonimo

          Linux:
          1)è gratis
          2)hai il sorgente
          3)non contiene trojans e spyware

          Windows:
          1)lo paghi (caro)
          2)non hai il sorgente
          3)...........................................

          Cosa vuoi di più da
          Linux????????????????????????????Leggi qua: http://punto-informatico.it/p.asp?i=46149
    • Anonimo scrive:
      Re: Arriverann sicuramente i dialer per ADSL
      - Scritto da: Anonimo
      .................e saranno c**** amari per
      gli utonti
      winsozziani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Quelli sono solo per la gente arrogante come te, per'altro dotati di un'ignoranza sconvolgente, possibile che un giorno arrivino? Si certo se però prima si fanno un paio di modifiche in centrale TI e si cambia modem con uno fatto apposta.Svegliati va che è meglio, fose sei in tempo..forse
  • seranto scrive:
    connessione senza telefonata
    x avere il famoso pin spiegato nell'articolo, non è necessario neanche fare una telefonata, alcuni siti generano un pin casuale e lo mostrano in un pop-up... ammesso e non concesso che pagari qualsiasi numero funziona.....al lettore consiglio modem wireless
  • Anonimo scrive:
    staccare la spina al PSTN
    alla presa del TELEFONO che ci sia solo il telefono.sul filtro ADSL ci metti la DSL, ma non attaccarci più il PSTNproprio ... staccagli la spina , anche se hai un modem interno. Così sei sicuro.:-)bau!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Dove Mozzilla _
    :@ Qualcuno sa' dove scaricare mozzilla in http che da me nn funzia na mazza :'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Dove Mozzilla _
      Mozilla 1.5 (Win32)http://www.hopehealthfreedom.com/files/mozilla-win32-1.5-installer.exeFirebird 0.7 (Win32)http://mozilla.oregonstate.edu/pub/mozilla.org/firebird/releases/0.7/MozillaFirebird-0.7-win32.zip
    • godzilla scrive:
      Re: Dove Mozzilla _
      http://mozdoesit.m4d.sme lo scarichi direttamente in italiano
    • Anonimo scrive:
      Re: Dove Mozzilla _
      - Scritto da: Anonimo
      :@ Qualcuno sa' dove scaricare mozzilla in
      http che da me nn funzia na mazza :'(www.mozilla.orgil mio suggerimento:scaricati Mozilla Firebird (versione ridotta ma veloce e leggera) , assolutamente va presa la versione con installer eseguibile, scaricati il player flash 7 e quello shockwave 7e il java della Sun alla versione 1.4.2_1 , trovi tutto su www.macromedia.com e www.java.comcon questi pacchetti raggiungi una notevole compatibilta' con le pagine web; impara ad usare il tasto centrale per aprire i link e per finire sulle opzioni vai sulla pagina delle estensionie seleziona "get new extension" , scaricati e installa quelle che preferisci ma in particolare prenditi "linky" e scoprine l'utilita' (come visitare 100 pagine al colpo in pochi istanti/click).Attenzione , troppe estensioni rallentano o rendono instabile e lento mozilla ma si possono disabilitare in qualsiasi momento senza necessariamente disinstallarle, ciao.
  • Anonimo scrive:
    Mai modem interni
    IMHO.I motivi sono molti, oltre quelli di cui parla l'articolo, anche il fatto che non sono veri mo(dulatori)dem(odulatori).(linux)
    • Anonimo scrive:
      TAMERLANO: Re: Mai modem interni
      - Scritto da: Anonimo
      IMHO.
      I motivi sono molti, oltre quelli di cui
      parla l'articolo, anche il fatto che non
      sono veri mo(dulatori)dem(odulatori).
      (linux)Per Windows un modem interno costituisce il miglior investimento in termini di rapporto qualità/prezzo, a patto che si scelga un modem con chipset Lucent, i migliori sulla piazza.Con una dozzina di euro si acquista un 56K interno PCI il cui driver è aggiornabile semplicemente sostituendo una dll, il massimo della comodità anche in termini di ingombro fisico sul tavolo di lavoro e di consumi elettrici.Ovviamente se si ha ADSL e non si vuole correre rischi dialer è sufficiente staccare la spina del modem, per usarlo solo in situazioni di emergenza. Tamerlano
      • Anonimo scrive:
        Re: TAMERLANO: Re: Mai modem interni
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        IMHO.

        I motivi sono molti, oltre quelli di cui

        parla l'articolo, anche il fatto che non

        sono veri mo(dulatori)dem(odulatori).

        (linux)

        Per Windows un modem interno costituisce il[...]
        ingombro fisico sul tavolo di lavoro e di
        consumi elettrici.

        Ovviamente se si ha ADSL e non si vuole
        correre rischi dialer è sufficiente staccare
        la spina del modem, per usarlo solo in
        situazioni di emergenza.
        Puoi spiegare come stacchi la spina di un modem interno?Grazie.
        • Anonimo scrive:
          Re: TAMERLANO: Re: Mai modem interni

          Puoi spiegare come stacchi la spina di un
          modem interno?
          Grazie.Certo: il modem interno non è altro che una scheda che va inserita in uno slot PCI del PC.Sulla scheda è presente un connettore telefonico RJ11 al quale occorre connettere il cavo fornito che va collegato alla presa telefonica.Per rendere impossibile ad un dialer di comporre un qualunque numero telefonico ti basta mantenere scollegato tale cavetto dalla presa telefonica.Normalmente puoi navigare usando un modem ADSL esterno collegato alla tua scheda di rete o ad una porta USB.In caso di problemi sulla linea ADSL hai sempre a disposizione il modem interno 56K per connessioni d'emergenza ricollegando il cavetto telefonico.Tamerlano
      • Shu scrive:
        Re: TAMERLANO: Re: Mai modem interni
        - Scritto da: Anonimo
        Per Windows un modem interno costituisce il
        miglior investimento in termini di rapporto
        qualità/prezzo, a patto che si scelga un
        modem con chipset Lucent, i migliori sulla
        piazza.
        Con una dozzina di euro si acquista un 56K
        interno PCI il cui driver è aggiornabile
        semplicemente sostituendo una dll, il
        massimo della comodità anche in termini di
        ingombro fisico sul tavolo di lavoro e di
        consumi elettrici.Naturalmente stai mettedo in conto anche la percentuale di CPU, di memoria e di HD che i driver stanno usando, vero?E l'occupazione di uno slot PCI che potresti usare per altro (mentre le seriali non le usa piu` nessuno tranne appunto i modem).E il rallentamento della connessione se per caso hai la CPU carica.Uhm... no, penso di no.Stesso discorso per i "modem" USB e PCI per ADSL.Poi vedete voi...
        • Anonimo scrive:
          TAMERLANO: Re: Mai modem interni

          Naturalmente stai mettedo in conto anche la
          percentuale di CPU, di memoria e di HD che i
          driver stanno usando, vero?
          E l'occupazione di uno slot PCI che potresti
          usare per altro (mentre le seriali non le
          usa piu` nessuno tranne appunto i modem).
          E il rallentamento della connessione se per
          caso hai la CPU carica.

          Uhm... no, penso di no.Certo , non solo lo metto in conto ma ne ho fatto esperienza diretta prima dell'avvento dell'ADSL.Su una macchina di almeno 600MHz e 64MB di DRAM il carico aggiuntivo per processore e memorie è assolutamente irrilevante se usi winmodem con chipset Lucent, provare per credere.Concordo sull'occupazione dello slot PCI, se proprio li hai già tutti impegnati sei costretto ad usare un modem esterno (che ti costa molto di più facendo le stesse identiche cose di un modem interno...).Tamerlano
  • Anonimo scrive:
    Siti
    Il dialer che si connette con la ADSL ?Troooooooolllllllll!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Siti
      - Scritto da: Anonimo
      Il dialer che si connette con la ADSL ?

      Troooooooolllllllll!!!!!!
      Secondo te la disconnessione a che cosa è dovuta?Per esperienza personale, io ho avuto casi di disconnessione. Preciso che non sono un addetto ai lavori.Mi potresti spiegare come stanno esattamente le cose?Grazie e ciao.Sergio
      • Anonimo scrive:
        Re: Siti

        Secondo te la disconnessione a che cosa
        è dovuta?
        Per esperienza personale, io ho avuto casi
        di disconnessione. Preciso che non sono un
        addetto ai lavori.
        Mi potresti spiegare come stanno esattamente
        le cose?Disconnettere è plausibile specie se si usa pppoe il dialer invia pacchetti al modem cercando di fargli fare comporre sti benedetti numeri ma lui porello manco capisce che deve fare e dopo un pochetto l'altro lato della "vpn" analizzando che gli sta passando dentro si spaventa e stacca.Ma tutto si ferma li.
  • FuSioN scrive:
    Per Alberigo Massucci
    La disconnessione effettuata dal dialer non è altro che una chiamata API, o per dirla semplice, una richiesta diretta al S.O. di disconnettere la lineaNulla di assurdo ne fantascientifico, quindi.Nessun pacchetto strano.. :DCon le nuove configurazioni telecom è possibile connettersi ad alice con qualsiasi utente/pass [almeno in buona parte d'Italia.. non so se alcuni devono ancora venir riconfigurati]Abbinando questo al fatto che l'ADSL non compone nessun numero e quindi qualsiasi cifra venga scritta nella casella "numero telefonico" dell'accesso remoto la connessione avviene comunque, ecco il risultato. :)Pare che sia il dialer connesso, ma in realtà si è connessi con la propria ADSL senza spendere mezzo centesimo in piùIn pratica è solo la connessione rinominata e configurata in maniera diversa :Ciao,Fusion
  • Anonimo scrive:
    Ho il forum pieno...
    Di utenti spaventati dai "dialer su ADSL". Taluni spaventati da alcune bufale che girano da un po' su internet: bollette alte causate dal "dialer su ADSL" (SENZA possedere alcun modem interno/esterno analogico/ISDN) ... per poi scoprire che era il fratello/sorella/cugina/cugino/mamma/papa/nonno ... che avevano chiamato MANUALMENTE per la famosa "suoneria gratis per il cellulare" ;)I dialer NON FUNZIONANO SU ADSL! Basta co' sta storia pls.
    • paulatz scrive:
      Re: Ho il forum pieno...
      :D:D:DE' proprio vero:D:D:DLa madre dei cretini è sempre incinta:D:D:D
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho il forum pieno...
        e ti ha partorito......nessuno nasce imparato, e se uno può essere ignorate sul computer non può esserlo in altri campi ..... dove sicuramente sei tu l'ignoranteviviamo in un mondo di furbi ..... finche non lo prendono nel c.......
        • toponzo scrive:
          Re: Ho il forum pieno...
          - Scritto da: Anonimo
          e ti ha partorito......

          nessuno nasce imparato, e se uno può essere
          ignorate sul computer non può esserlo in
          altri campi ..... dove sicuramente sei tu
          l'ignorante

          viviamo in un mondo di furbi ..... finche
          non lo prendono nel c.......mamma mia ragazzi, vi esprimete in un modo terribile.. :) comuque anonimo ha ragione per apprendere una cosa nuova è necessario del tempo e della dedizione.
        • paulatz scrive:
          Re: Ho il forum pieno...
          - Scritto da: Anonimo
          e ti ha partorito......

          nessuno nasce imparato, e se uno può essere
          ignorate sul computer non può esserlo in
          altri campi ..... dove sicuramente sei tu
          l'ignorante

          viviamo in un mondo di furbi ..... finche
          non lo prendono nel c.......Nessuno nasce imparato, ma tutti possono usare google e cercare nel forum, invece di rompere le palle
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho il forum pieno...

      Ho il forum pieno...E a noi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho il forum pieno / "pls" ???
      - Scritto da: Anonimo
      Di utenti spaventati dai "dialer su ADSL".
      Taluni spaventati da alcune bufale che
      girano da un po' su internet: bollette alte
      causate dal "dialer su ADSL" (SENZA
      possedere alcun modem interno/esterno
      analogico/ISDN) ... per poi scoprire che era
      il
      fratello/sorella/cugina/cugino/mamma/papa/non

      I dialer NON FUNZIONANO SU ADSL! Basta co'
      sta storia pls.storia "pls" ???cosa vuol dire "pls"?
  • Anonimo scrive:
    Non usare Explorer...
    Adsl o no... ma se si installava mozilla o opera nessun dialer gli sarebbe mai potuto entrare a paciugare... dal dialer al worm... questi browser sono gratuiti, mozilla pesa solo 12 mega di download e funziona benissimo, ma perche' sti utenti windows si asuefaggono a IE che e' lento stupido e si becca ogni piu' piccolo germe che gira sulla rete !
    • Anonimo scrive:
      Re: Non usare Explorer...
      Confermo! Io uso Opera e Mozilla, dipende da come mi gira la giornata... ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Non usare Explorer...
        Io mi sono ultraaffezionato a:Mozilla Firebird 0.7altrimenti noto come...Mozilla/5.0 Gecko/20031007 Firebird/0.7fosse una bella ragazza gli darei un bacio!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non usare Explorer...
      - Scritto da: Anonimo
      Adsl o no... ma se si installava mozilla o
      opera nessun dialer gli sarebbe mai potuto
      entrare a paciugare... dal dialer al worm...
      questi browser sono gratuiti, mozilla pesa
      solo 12 mega di download e funziona
      benissimo, ma perche' sti utenti windows si
      asuefaggono a IE che e' lento stupido e si
      becca ogni piu' piccolo germe che gira sulla
      rete !Ti do pienamente ragione:specialmente per quanto riguarda i Webdialer!io uso IE6.0 e Opera 7.22,ma ti assicuro che per i dialer basterebbe un pò di attenzione al di là di ogni browser!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non usare Explorer...
      Sono in utente da quasi 4 anni di Internet Explorer e non ho mai riscontrato problemi di alcun tipo. Quindi non dipende da IE credo ma dalla disattenzione di chi spesso naviga.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non usare Explorer...
        Allora nessun problema vediamo:IE carica + lentamente degli altri...IE riempe il disco di file di cache ma non li usa mai e quando li usa non ti permette di vedere gli aggiornamenti he hai appena fatta sulla pagina html di un sito che stai editando.IE ti fa credere, con la sua barretta di avanzamento, che sta caricando anche quando non carica nulla..IE e' suscettibile a plug-in maligni e nascosti, programmini che si installano da soli, worm e virus e, attenzione dell' utente a parte, visto che gli altri non lo sono, sono meglio di IE.IE e' integrato al sistema e un crash di IE e' piu' facile che si tiri dietro windows che il crash di un' altro browser.La totalita' degli exploit e delle porcherie che girano sui siti attualmente sono scritte per attaccare tramite bug di IE, quindi attenzione a parte sono meglio gli altri...E volte IE si incanta pure nei download di pagine o file fino a che non lo riavvii..Ultima domanda hai mai provato le alternative ?Come fai a dire una tal cosa e' buona se conosci solo quella e basta ?
        • ryoga scrive:
          Re: Non usare Explorer...
          - Scritto da: Anonimo
          Allora nessun problema vediamo:

          IE carica + lentamente degli altri...Falsissimo.IE visualizza mentre carica. Netscape visualizza a fine caricamento.
          IE riempe il disco di file di cache ma non
          li usa mai e quando li usa non ti permette
          di vedere gli aggiornamenti he hai appena
          fatta sulla pagina html di un sito che stai
          editando.Si imposta la dimensione del disco cache, vengono visualizzate le pagine web che sono presenti in cache e per aggiornare la cache, basta premere SHIFT+F5
          IE ti fa credere, con la sua barretta di
          avanzamento, che sta caricando anche quando
          non carica nulla..IE ti fa vedere la barretta di caricamento contestualmente a quella interna di timeout. Se al raggiungimento del 100% della barretta, non viene caricato nulla, ti mostra un messaggio di errore ( in genere accade quando metti un loop senza uscita o quando il dns non funzia )

          IE e' suscettibile a plug-in maligni e
          nascosti, programmini che si installano da
          soli, worm e virus e, attenzione dell'
          utente a parte, visto che gli altri non lo
          sono, sono meglio di IE.visto che gli altri non hanno il riconoscimento di plugin automaticamente, ne sono immuni. Dato che a questo mondo non esistono solo smanettoni, ma anche chi deve lavorarci COL computer e non NEL computer, IE presta attenzione a loro
          IE e' integrato al sistema e un crash di IE
          e' piu' facile che si tiri dietro windows
          che il crash di un' altro browser.Versione 98. Gia' ME precludeva cio'. Inutile dire cosa accade su Win2000 o XP.
          La totalita' degli exploit e delle porcherie
          che girano sui siti attualmente sono scritte
          per attaccare tramite bug di IE, quindi
          attenzione a parte sono meglio gli altri...Gia' risposto per la questione di plugin automatici
          E volte IE si incanta pure nei download di
          pagine o file fino a che non lo riavvii..Non parliamo di cosa accade a volte su Netscape et simila
          Ultima domanda hai mai provato le
          alternative ?Tutte
          Come fai a dire una tal cosa e' buona se
          conosci solo quella e basta ?Conosco Opera, Netscape e tantissimi altri...... e giudico per conoscenza.Se il webmaster di turno "dimentica" un tag di chiusura, Netscape non mostra *NULLA*, con IE non accade.A me non interessa vedere siti scritti perfettamente. A me interessa vedere il prodotto finale e molte volte, il prodotto finale su Netscape si vede malissimo o non si vede proprio.Dato che col pc ci lavoro e non ho tempo di scaricarmi l'ultima versione del browser, disinstallare la vecchia, ricaricare la nuova, preferisco patchare IE che fa tutto in Background e non da problemi.
          • godzilla scrive:
            Re: Non usare Explorer...
            - Scritto da: ryoga

            - Scritto da: Anonimo

            Allora nessun problema vediamo:



            IE carica + lentamente degli altri...

            Falsissimo.
            IE visualizza mentre carica. Netscape
            visualizza a fine caricamento.e questa dove l'hai letta?

            IE riempe il disco di file di cache ma non

            li usa mai e quando li usa non ti permette

            di vedere gli aggiornamenti he hai appena

            fatta sulla pagina html di un sito che
            stai

            editando.

            Si imposta la dimensione del disco cache,
            vengono visualizzate le pagine web che sono
            presenti in cache e per aggiornare la cache,
            basta premere SHIFT+F5e perché non l'aggiorna in automatico?

            IE ti fa credere, con la sua barretta di

            avanzamento, che sta caricando anche
            quando

            non carica nulla..

            IE ti fa vedere la barretta di caricamento
            contestualmente a quella interna di timeout.
            Se al raggiungimento del 100% della
            barretta, non viene caricato nulla, ti
            mostra un messaggio di errore ( in genere
            accade quando metti un loop senza uscita o
            quando il dns non funzia )dunque avanza anche se non carica nulla. è vero o no?mica c'è scritto "questa è una barretta di timeout"



            IE e' suscettibile a plug-in maligni e

            nascosti, programmini che si installano da

            soli, worm e virus e, attenzione dell'

            utente a parte, visto che gli altri non lo

            sono, sono meglio di IE.

            visto che gli altri non hanno il
            riconoscimento di plugin automaticamente, ne
            sono immuni.ma che dici?
            Dato che a questo mondo non
            esistono solo smanettoni, ma anche chi deve
            lavorarci COL computer e non NEL computer,
            IE presta attenzione a lorosè sè... la solita storiellatu secondo me Mozilla non l'hai mai usato

            IE e' integrato al sistema e un crash di
            IE

            e' piu' facile che si tiri dietro windows

            che il crash di un' altro browser.

            Versione 98. Gia' ME precludeva cio'.
            Inutile dire cosa accade su Win2000 o XP.questo non lo so perché su XP IE non l'ho aperto quasi mai.sono stato costretto ad aggiornarlo lo stesso però.

            La totalita' degli exploit e delle
            porcherie

            che girano sui siti attualmente sono
            scritte

            per attaccare tramite bug di IE, quindi

            attenzione a parte sono meglio gli
            altri...

            Gia' risposto per la questione di plugin
            automatici...si chiamano ActiveX e ce li ha solo IE, quindi non menare il can per l'aia

            E volte IE si incanta pure nei download di

            pagine o file fino a che non lo riavvii..

            Non parliamo di cosa accade a volte su
            Netscape et similatipo?

            Ultima domanda hai mai provato le

            alternative ?

            Tutteci faresti farci un elenco esaustivo?

            Come fai a dire una tal cosa e' buona se

            conosci solo quella e basta ?

            Conosco Opera, Netscape e tantissimi
            altri...... e giudico per conoscenza.sono libero di metterlo in dubbio?
            Se il webmaster di turno "dimentica" un tag
            di chiusura, Netscape non mostra *NULLA*,
            con IE non accade.
            A me non interessa vedere siti scritti
            perfettamente. A me interessa vedere il
            prodotto finale e molte volte, il prodotto
            finale su Netscape si vede malissimo o non
            si vede proprio.e secondo te questo fa bene o male alla comunità informatica?se rispondi "non m'importa" allora per favore non scrivere proprio sui forum perché non ne sei degno, dato che i forum sono per persone a cui interessa l'andamento della comunità oltre che l'opinione altrui.
            Dato che col pc ci lavoro e non ho tempo di
            scaricarmi l'ultima versione del browser,
            disinstallare la vecchia, ricaricare la
            nuova, preferisco patchare IE che fa tutto
            in Background e non da problemi.vuoi dire che non hai mai dovuto riavviare dopo un aggiornamento di IE? ma vuoi prenderci in giro?e poi scusami quanto ci vuole a disinstallare mozilla? 1 minuto? secondo me ti conviene farlo... anche perché se mi parli di *lavoro* e *produttività* solo per il tabbed browsing mozilla è 100 volte più produttivo di IE. e non venirmi a dire che 25 finestre aperte e raggruppate in un unico pulsante nella barra di Win aumentano la produttività!
      • Anonimo scrive:
        Re: Non usare Explorer...
        - Scritto da: Anonimo
        Sono in utente da quasi 4 anni di Internet
        Explorer e non ho mai riscontrato problemi
        di alcun tipo. Quindi non dipende da IE
        credo ma dalla disattenzione di chi spesso
        naviga.
        Oppure non te ne sei accorto.Non sono un utente dell'ultima ora e proprio ieri mi sono beccato un bel Downloader.Cache che ha incasinato tutto.Il problema è che in troppi sviluppano siti non Mozzilla compatibili.Ciao Max(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Non usare Explorer...
        4 anni? e che sono?meno male che ci sei tu con la tua grande esperienza...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco perche'!
      Sei un povero.....in tutti i sensi !!!MI dispiace pr te, ma sopratuto per il tuo italiano !!!Saluti
    • maciste scrive:
      Re: Non usare Explorer...
      - Scritto da: Anonimo
      Adsl o no... ma se si installava mozilla o
      opera nessun dialer gli sarebbe mai potuto
      entrare a paciugare... dal dialer al worm...
      questi browser sono gratuiti, mozilla pesa
      solo 12 mega di download e funziona
      benissimo, già...e ti dimentichi di dire che in quei 12 mega c'è un browser che supporta il tabbed browsing ed integra un gestore di popup...inoltre ci sono anche un client di posta elettronica e newsgroup (praticamente un clone di oe...) ed un html editor avanzato...io l'ho installato su due macchine NT che uso al lavoro e confermo che su macchine che NON integrano IE è migliore mentre su XP rimane più veloce IE.ma perche' sti utenti windows si
      asuefaggono a IE che e' lento stupido e si
      becca ogni piu' piccolo germe che gira sulla
      rete !perché non sanno che esiste un'alternativa ed anche quando lo sanno preferiscono continuare ad usare IE perché magari gli funziona bene e non si preoccupano della sicurezza...
      • Anonimo scrive:
        Provate Mozilla Firebird
        Davvero. Fa solo il browser, ma è una favola. Veloce, facile da configurare e anche se è ancora beta è stabilissimo.Non riesco più a farne a meno.Ci vuole solo (essendo beta) un po di cura nell'istallazione di Java, Flash, etc.; comunque vi trovate un link alla "Plugin FAQ" che spiega tutto.Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Provate Mozilla Firebird
          uso netscape da sempre e , grazie al team di mozilla, ora netscape va una bomba!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Provate Mozilla Firebird
            Io uso opera é anche lui va che é una favola. Già solo il fatto che non mi si é mai impallato nemmeno una volta!
    • Anonimo scrive:
      ... ed aggiungo:
      .. per chi vuol rispondermi con considerazioni sensate, grazie: saranno sempre considerate.Per gli altri, gli OT e per chi pensa che il mio italiano faccia pena (?) o mi argomenta punto punto, o prende una tastiera come questa, configurata giapponese in un internet Caffe' AUSTRALIANO, la usa, perde tempo (e danaro) per correggere errori di battitura. Ma forse NON le piace un nn al posto di non, allora e' un'altra storia.Raptus, registrato ma che nn ticorda la Passwd qui agli antipodi.Raptus@lombardiacom.it
    • Anonimo scrive:
      about:mozilla
      And the beast shall be made legion. Its numbers shall be increased a thousand thousand fold. The din of a million keyboards like unto a great storm shall cover the earth, and the followers of Mammon shall tremble.from The Book of Mozilla, 3:31(Red Letter Edition)

      Mozilla dominerà... ...e così alla fine la bestia cadde (Mozilla)... dalle ceneri si levò un grande uccello, e lanciò Fuoco e Fulmini sui miscredenti (FireBird e ThunderBird)... La bestia rinacque con forza rinnovata...PS: chi saranno mai i "followers of Mammon" ???
    • KCM scrive:
      Re: Ecco perche'!
      Sono un sostenitore dell'Opensource, ma sono d'accordo con quello che dice Raptus. Purtroppo bisogna prendere atto della situazione di dominio della Microsoft e della difficoltà di smuovere milioni di utonti dal torpore.
    • MemoRemigi scrive:
      Re: Ecco perche'!
      Ti compatisco, MI compatisco, e tristemente sottoscrivo in pieno :)Comunque la mia campagna denigratoria nei confronti di uindos, ecsplorer e autluc sta facendo il suo effetto: quando gli amici si prendono i dialer gli dico che la colpa è loro perchè usano uindos, gli suggerisco di usare mozilla, e se non hanno voglia di capire come si installa gli dico chiaramente che allora è meglio che non usino il computer o che si comprino un Mac che non ha di questi problemi assurdi.Indovina... molti comprano il Mac :) Altri si tengono i problemi e sono cacchi loro.Io il pc glie lo aggiusto solo se me lo portano a casa e me lo lasciano una settimana :)
      • warrior666 scrive:
        Re: Ecco perche'!
        ...questa si che è una buona soluzione...io sono stato troppo buono fino adesso e sono sempre andato da loro a risolvere i problemi, viceversa dicevo di nn avere tempo. D'ora in poi userò questa tecnica, me lo porti e te lo sistemo se no vai da chi te l'ha venduto! ;) bueno!
    • warrior666 scrive:
      Re: Non usare Explorer...
      Io rigiro la frittata e ti dico che se mozzilla o opera fossero il browser più diffuso probabilmente avrebbero gli stessi problemi che affliggono explorer.. o no?
      • MemoRemigi scrive:
        Re: Non usare Explorer...
        - Scritto da: warrior666
        Io rigiro la frittata e ti dico che se
        mozzilla o opera fossero il browser più
        diffuso probabilmente avrebbero gli stessi
        problemi che affliggono explorer.. o no? no:)
      • godzilla scrive:
        Re: Non usare Explorer...
        - Scritto da: warrior666
        Io rigiro la frittata e ti dico che se
        mozzilla o opera fossero il browser più
        diffuso probabilmente avrebbero gli stessi
        problemi che affliggono explorer.. o no? e io la ri-rigiro dicendoti che _per ora_ questo non è nient'altro che un luogo comune.guarda in quanto tempo è stato sistemato uno dei pochi bug davvero pericolosi per mozilla... 2 giorni se non sbaglio?guarda le differenze di vulnerabilità tra win e *nix... eppure gli unix sono molto più usati a livello di server!
        • warrior666 scrive:
          Re: Non usare Explorer...
          si forse avete ragione, per ora sto iniziando un pò ad affacciarmi su linux (primi giorni).. Ma nn era un discorso tecnico era più di grandi numeri, se tutti gl'utonti usassero linux, opera o mozzilla penso che quelli che sfruttano le vulnerabilità di IE andrebbero a cercare buchi e falle in questi altri software (probabilmente trovando molte più rogne per ottenere gli stessi risultati, o forse non è nemmeno possibile)Ma si sa che non esiste nulla di sicuro al 100% o programmi a prova di stupido.
    • warrior666 scrive:
      Re: Ecco perche'!
      ...alla fine se ci pensi sarà anche una gran rottura, ma tutti sti tonni in giro, consentono a noi di utilizzare la rete con meno possibilità di essere dei bersagli per qualche maleintenzionato.. quindi w i tonni! ps. se poi c'hai a che fare per lavoro, pensa che se tutti fossero "avanti" ci sarebbe meno lavoro e meno posti di lavoro no? ;) think positive
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco perche'!
        - Scritto da: warrior666
        ...alla fine se ci pensi sarà anche una gran
        rottura, ma tutti sti tonni in giro,
        consentono a noi di utilizzare la rete con
        meno possibilità di essere dei bersagli per
        qualche maleintenzionato.. quindi w i tonni!


        ps. se poi c'hai a che fare per lavoro,
        pensa che se tutti fossero "avanti" ci
        sarebbe meno lavoro e meno posti di lavoro
        no? ;)

        think positivetu sì che ami l'informatica...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecco perche'!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: warrior666

          ...alla fine se ci pensi sarà anche una
          gran

          rottura, ma tutti sti tonni in giro,

          consentono a noi di utilizzare la rete con

          meno possibilità di essere dei bersagli
          per

          qualche maleintenzionato.. quindi w i
          tonni!





          ps. se poi c'hai a che fare per lavoro,

          pensa che se tutti fossero "avanti" ci

          sarebbe meno lavoro e meno posti di lavoro

          no? ;)



          think positive

          tu sì che ami l'informatica...Poi magari si fa spennare dall'idraulico, essendo lui un "tonno" in materia. Il quale idraulico ragiona come lui.
          • warrior666 scrive:
            Re: Ecco perche'!
            ... purtroppo devo dirti di sì, non dall'idraulico, ma dal meccanico, dal carrozziere e da chiunque abbia delle competenze che a me sfuggono....purtroppo mi è capitato molte poche volte di avere a che fare con gente che non cerchi di mettertelo in quel posto quando ne ha la possibilità. Col pc è difficile che ci riescano, ma col resto il tonno sono proprio io purtroppo... :'(
        • warrior666 scrive:
          Re: Ecco perche'!
          Cosa vuol dire "tu si che ami l'informatica" ??A parte che l'unica cosa che amo sono le donne (e non farei mai cambio con nessun sistema informatico al mondo ;) ) Ho fatto solo una semplice constatazione, poi anche a me piacerebbe che quando parlo di protocolli a qualche amico avesse una vaga idea di cosa gli sto dicendo.. o che gl'uomini sulla terra vivessero in pace e amore.Il fatto è che non è così, e se puoi dare una dritta ad un amico non puoi metterti li ad aiutare ogni tonno che naviga nel web.. ;) peace
  • Anonimo scrive:
    magari non lavorare su taluni siti come
    magari non lavorare su taluni siti come administrator
Chiudi i commenti