I provider denunciano Telecom all'Antitrust

Dietro ai vari problemi incontrati dai provider nei rapporti con Telecom negli ultimi mesi ci sarebbero strategie commerciali illegali


Roma – Telecom Italia è stata denunciata all’Antitrust, lunedì scorso, dall’ AIIP , l’associazione dei principali provider italiani. Sei i capitoli di accusa, descritti in un documento di una trentina di pagine: è quindi la summa di tutto quello che i provider rimproverano a Telecom, alla luce di quanto avvenuto negli ultimi mesi e descritto in altrettanti articoli di Punto Informatico.

Prima accusa : Telecom, scrive AIIP, continua ad attivare contratti ADSL Alice Free a utenti inconsapevoli, che non ne hanno fatto richiesta, ai quali quindi è poi impedito ottenere l’ADSL di altri provider. Nella denuncia sono allegati gli atti di casi specifici, aziende e privati che sono incappati nel cappio di Alice fantasma. Di questo problema delle attivazioni non richieste si è lamentata anche Tiscali, la settimana scorsa, in una conferenza tenuta a Cagliari. Ha detto che il caso capita con una percentuale a due cifre sul totale della attivazioni richieste. Seconda accusa: Telecom avrebbe contattato alcuni utenti che hanno richiesto ADSL alternative per convincerli a cambiare idea e ad attivare Alice. Avrebbe quindi sfruttato informazioni riservate giunte alla divisione wholesale (quella che si occupa dei rapporti con altri operatori per la vendita all’ingrosso) passandole alla divisione marketing.

Le quattro accuse centrali presentate nella denuncia riguardano le ADSL senza linea voce , quelle attivate a utenti che non hanno una linea telefonica Telecom. Secondo i provider, Telecom avrebbe messo in campo diverse strategie (dettagliate in quattro capitoli della denuncia) per ostacolare questo servizio. Il motivo sarebbe che queste ADSL esonerano l’utente dal pagare il canone base della linea Telecom e quindi ne minaccerebbero le entrate.

I provider, per esempio, riportano nella denuncia che Telecom ha attivato loro soltanto il 33,8 per cento delle ADSL senza linea voce richieste all’ingrosso in aprile 2005, contro il 93,7 per cento di novembre 2004. Si lamentano inoltre per il fatto che Telecom a giugno abbia presentato una nuova offerta all’ingrosso in cui introduce un canone aggiuntivo per le ADSL senza linea voce.

La sesta parte della denuncia riguarda il VoIP, la telefonia via Internet. I provider accusano Telecom di ostacolare la concorrenza, per due motivi. Non ha acconsentito a dare un servizio di interconnessione su IP tra le reti, che permetterebbe agli utenti degli altri operatori di parlare a basso costo con gli utenti di Alice Mia (il VoIP di Telecom). Contestata inoltre Alice Mia Voce : i provider dicono che è la sola offerta VoIP congeniale agli utenti con ADSL a consumo e quindi non riescono a farvi concorrenza.

A.L.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Problemi dei Sistemi Operativi
    Windows: è un buon sistema operativo, ha milioni di software compatibili, ma pecca in stabilità, sicurezza e ordine nell'interfaccia.Linux: è molto stabile e sicuro, ma decisamente complicato da usare e poco compatibileMac OS X: è molto sicuro, bello, ordinato, semplice e piuttosto stabile. Ha comunque qualche problema di stabilità e di retrocompatibilità.E' vero quindi che i virus li ha solo Windows, ma TUTTI i sistemi operativi hanno i loro problemi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Problemi dei Sistemi Operativi
      - Scritto da: Anonimo
      Windows: è un buon sistema operativo, ha milioni
      di software compatibili, ma pecca in stabilità,
      sicurezza e ordine nell'interfaccia.

      Linux: è molto stabile e sicuro, ma decisamente
      complicato da usare e poco compatibile

      Mac OS X: è molto sicuro, bello, ordinato,
      semplice e piuttosto stabile. Ha comunque qualche
      problema di stabilità e di retrocompatibilità.

      E' vero quindi che i virus li ha solo Windows, ma
      TUTTI i sistemi operativi hanno i loro problemi.Infatti... Probabilmente e' per questo che mi sembra che sempre piu' gente preferisca sistemi operativi che almeno sono liberi dai virus.
    • Anonimo scrive:
      Re: Problemi dei Sistemi Operativi

      Mac OS X: è molto sicuro, bello, ordinato,
      semplice e piuttosto stabile. Ha comunque qualche
      problema di stabilità e di retrocompatibilità.problemi di retrocompatibilità, si con l'emulatore Classic e adesso il passaggio a Universal x86, ma basta tenere aggiornati i software.. e si lavoro con tranquillaitàproblema di stabilità? dove l'hai letto? no perché io non vedo un blocco del sistema da 4 anni (e di Mac in ufficio ce ne sono una trentina).
      • Anonimo scrive:
        Re: Problemi dei Sistemi Operativi

        problema di stabilità? dove l'hai letto? no
        perché io non vedo un blocco del sistema da 4
        anni (e di Mac in ufficio ce ne sono una
        trentina).Siamo seri, sono mac user, ma devo ammettere che il Finder è piuttosto instabile (però con Leopard ne avremo uno nuovo (apple)). Comunque sempre più stabili di Windows (di gran lunga).
        • Anonimo scrive:
          Re: Problemi dei Sistemi Operativi
          - Scritto da: Anonimo

          problema di stabilità? dove l'hai letto? no

          perché io non vedo un blocco del sistema

          da 4 anni (e di Mac in ufficio ce ne sono

          una trentina).
          Siamo seri, sono mac user, ma devo ammettere
          che il Finder è piuttosto instabile (però con
          Leopard ne avremo uno nuovo (apple)).
          Comunque sempre più stabili di Windows (di
          gran lunga).Mi sembra che su mac e linux per "instabilita" si intende che un programma crasha di tanto in tanto, su windows si intende che il sistema operativo crasha di tanto in tanto...2 righe di differenza
          • Anonimo scrive:
            Re: Problemi dei Sistemi Operativi
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            problema di stabilità? dove l'hai letto? no


            perché io non vedo un blocco del sistema


            da 4 anni (e di Mac in ufficio ce ne sono


            una trentina).


            Siamo seri, sono mac user, ma devo ammettere

            che il Finder è piuttosto instabile (però con

            Leopard ne avremo uno nuovo (apple)).

            Comunque sempre più stabili di Windows (di

            gran lunga).

            Mi sembra che su mac e linux per "instabilita" si
            intende che un programma crasha di tanto in
            tanto, su windows si intende che il sistema
            operativo crasha di tanto in tanto...
            2 righe di differenzasi appunto, cmq devo dire che io il finder non lo trovo instabile, al massimo si congela per qualche secondo quando cerca di connettersi ad un disco di rete che non è più disponibile, iDisk è leeeeento ma direi che i problemi finiscono la...
  • Anonimo scrive:
    la paura la mettete voi, non i virus
    terrorizzate la gente, vi inventate strane cose, cercate di convincere la gente che per usare un computer occorre laurearsi in informatica, o leggere un manuale da 400 pagine. Avete paura che il vostro mondo di genii di informatica possa essere infettato da coloro che non sono geni come voi, da coloro che chiamate utonti perchè non hanno bisogno di imparare un linguaggio di programmazione, configurare un server o anche solo utilizzare un programma più complesso di word. Sono felice che il pc sia diventato più semplice, e spero che in futuro diventi talmente semplice che chi accende il pc per la prima volta possa immediatamente fare tutto quello che voi fate sbattendovi per mesi su codice e manuali. L'informatica non è difficile, siete voi a convincere la gente che lo sia per potervi innalzare a livello di divinità tra gli uomini. Odiate VB6 vero? Avete ragione: con questo linguaggio giocattolo molta gente ha visto che con meno difficoltà di quello che pensava può fare molto di quello che fate voi. In futuro essere un esperto informatico non significherà nulla, e voi perderete quest'aura dorata da esperti che si permettono di guardare la gente solo perchè sapete usare un elettrodomestico. Firmato: un programmatore (e non Vb)
    • Anonimo scrive:
      Re: la paura la mettete voi, non i virus
      bravo torna a giocare e a sognarti i computer zombieciao
      • Anonimo scrive:
        Re: la paura la mettete voi, non i virus
        perchè, non è vero forse?
        • Anonimo scrive:
          Re: la paura la mettete voi, non i virus
          no,soca
          • Anonimo scrive:
            Re: la paura la mettete voi, non i virus
            io invece penso di si, mi sa che per voi l'importante è apparire esperti informatici davanti agli altri. Guardate che le donne non vi vengono dietro se usate linux invece di windows?Anzi, fanatici come siete è probabile che le ammorbiate con le vostre imprese di ricompilazione del kernel
          • Anonimo scrive:
            Re: la paura la mettete voi, non i virus

            Anzi, fanatici come siete è probabile che le
            ammorbiate con le vostre imprese di
            ricompilazione del kernelvecchia riprova
          • Anonimo scrive:
            Re: la paura la mettete voi, non i virus
            mi spiace, adoro i classici :D
    • Anonimo scrive:
      Re: la paura la mettete voi, non i virus
      nel frattempo che aspetti la realizzazione dei tuoi sognisoca
      • Anonimo scrive:
        Re: la paura la mettete voi, non i virus
        nel frattempo inizio a realizzare applicazioni per queste persone.
      • Anonimo scrive:
        Re: la paura la mettete voi, non i virus
        paura di perdere il tuo stato di esperto informatico?come per le pagine web amico, 6 anni fa con 2 parole di html la gente ha fatto i soldi, oggi con gli editor tipo il temuto frontpage un sito html statico lo sa fare anche un ragazzino di 10 anni. Arriverà anche un editor per i siti dinamici prima o poi, dopo voglio vedere cosa vi inventerete
        • Anonimo scrive:
          Re: la paura la mettete voi, non i virus
          - Scritto da: Anonimo
          oggi
          con gli editor tipo il temuto frontpage un sito
          html statico lo sa fare anche un ragazzino di 10si infatti vedo la zozzeria che gira per il web...per fortuna che chi lavora usa dreamweaver e non certo fp
          Arriverà anche un editor per i siti
          dinamici prima o poi, dopo voglio vedere cosa vi
          inventeretesi sicuro, poi ci saranno programmi che schioccando le dita ti creano direttamente un sistema informativo...vaaaaaaaaaaaaaaaaa beeeeeeeeeeeeeeeeeeeeneeeeeooooooooooooookkkkkkkkkkkkkkkkkkkeeeeeeeeeeeeeeeeyyyyyy
          • Anonimo scrive:
            Re: la paura la mettete voi, non i virus
            guarda che non è tutta questa difficoltà, la maggior parte delle cose che fa un sito web possono essere programmate usando wizard. Il 99% dei siti web dinamici accedono ai database, gestiscono accessi e creano pagine al volo. Studiandoci sopra si potrebbe creare un sistema veloce per sviluppare le pagine php o asp, onestamente non mi pare un progetto difficile.Il problema è un altro: se un giorno la gente non avesse bisogno di programmatori web perchè esistono tool che automatizzano tutto, ci sarebbero problemi?Perchè avete tanta paura di perdere il vostro stato di superiorità? Essere persone in gamba significa risolvere un problema, il pc è solo uno strumento. I fanatici open source infatti hanno proprio questo problema: si ostinano a decidere cosa è comodo per l'utente. Mai sentito parlare di test di usabilità? Li fanno anche sugli aerei militari, la posizione dei pulsanti non è messa a casaccio (cosa che invece accade spesso su programmi fatti da persone che credono che saranno chiamati genii perchè invece di fare il software in C++ lo fanno in asm).
          • Anonimo scrive:
            Re: la paura la mettete voi, non i virus

            Studiandoci sopra si potrebbe creare un sistema
            veloce per sviluppare le pagine php o asp,
            onestamente non mi pare un progetto difficile.guarda basterebbe un programma che ricistruisca automaticamente i registri quando sono danneggiati
          • Anonimo scrive:
            Re: la paura la mettete voi, non i virus
            - Scritto da: Anonimo
            guarda che non è tutta questa difficoltà, la
            maggior parte delle cose che fa un sito web
            possono essere programmate usando wizard. Il 99%
            dei siti web dinamici accedono ai database,
            gestiscono accessi e creano pagine al volo.
            Studiandoci sopra si potrebbe creare un sistema
            veloce per sviluppare le pagine php o asp,qualcosa c'è (se intendi sullo stile di phpnuke) ma non è di certo ciò che ti chiede un committente...però siamo tutti in attesa della tua creazione a riguardo...
          • Anonimo scrive:
            Re: la paura la mettete voi, non i virus
            secondo me se davvero realizzassi una cosa del genere i programmatori web verrebbero ad accoltellarmi sotto casa. State tranquilli, la programmazione web non mi interessa, come i gestionalini, l'Italia ne è già troppo piena
          • Anonimo scrive:
            Re: la paura la mettete voi, non i virus
            - Scritto da: Anonimo
            secondo me se davvero realizzassi una cosa del
            genereabbiamo capito non sei capace, ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: la paura la mettete voi, non i virus
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            secondo me se davvero realizzassi una cosa del

            genere

            abbiamo capito non sei capace, ciaotu invece fai i missili termoprotonici vero ?va va vai a giocare col tuo cesso di php e lasciale cose serie agli indiani in calore
  • Mechano scrive:
    Ma un manuale?
    Rimpiango i periodi in cui ogni prodotto software e hardware che si rispetti aveva uno splendido manuale colorato e pieno di foto e informazioni utili per l'utente.E c'erano tanti più manuali quanto più caro era costato il computer o il sistema operativo.Oggi non c'è più un piffero! Bisogna affidarsi ad un help in linea completamente dispersivo e con un motore di ricerca che non trova mai niente.Non c'è un manuale dove ci sia qualche raccomandazione d'uso, qualche avvertenza per non beccare virus e malware.I costi sono rimasti alti per l'utente, ma sono stati ridotti per i produttori.Si prendiamo anche la scusa degli alberi, che milioni di manuali significano anche tantissimi alberi distrutti per fare la carta, a parte che esiste anche il riciclo...Ma quello che ti fornisce M$ con un suo PC è semplicemente vergognoso e varia da un meraviglioso opuscoletto di 20 pagine e un CD ad un CD e un foglio di carta igienica con un contratto di licenza posto su un cartoncino e avvolto in un preservativo di plastica.Per non parlare dei rivenditori OEM come Dell e altri che non ti danno neppure questo!Il contratto di licenza è elettronico e te lo devi cercare nel disco e il sistema operativo è preinstallato da un'immagine generica che il produttore usa su tutti i PC. Sei fortunato che ti diano il CD da cui ripristinare quest'immagine.Quanto sta spendendo M$ per rendere quanto meno usabili i suoi sistemi operativi (non dico sicuri è troppo grossa come parola per Win)?Quanto gli costerebbe un manualetto di 100 pagine ben fatto con consigli sulla sicurezza e di spiegazione di come funzionano virus e spyware?Perchè a fronte di un costo veramente alto di un sistema operativo come Winzozz XP, non c'è uno straccio di manuale d'uso almeno sui concetti basilari di sicurezza?Questa è un'azienda di ladri, spilorci, bontemponi, puzzoni, truffaldini, ipocriti, delinquenti, pidocchiosi con una coda lunga quanto da Redmond a Pechino...__Mr. Mechano==================================Modificato dall'autore il 09/07/2005 11.44.41
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma un manuale?
      - Scritto da: Mechano
      Rimpiango i periodi in cui ogni prodotto software
      e hardware che si rispetti aveva uno splendido
      manuale coloratonon sei mica più un bambino che hai bisogno di giornaletti colorati.non essere ridicolo l'hw, almeno quello di marca, viene sempre fornito di manualistica più che esauriente; la mia scheda madre ad esempio ha 176 pagine di spiegazioni/help/info per ogni lingua.per il sw il manuale che sia in pdf o cartaceo non cambia molto in peggio, anzi al contrario di quello che dici avere documentazione elettronica è in genere più comodo e pratico in quanto quest'ultima permette di effettuare ricerche di parole chiave o frasi, con un manuale cartaceo ti ci voglio proprio vedere.... e pieno di foto e informazioni
      utili per l'utente.

      E c'erano tanti più manuali quanto più caro era
      costato il computer o il sistema operativo.manuali per sistemi operativi?l'installazione è l'unica cosa per la quale è lecito fornirti spiegazioni ed infatti esistono 'wizard' da 'click next' per rendere l'installazione indolore.una volta installato l'os esiste moltissima documentazione inlinea (si chiama in linea ma è sul pc sia chiaro) che puoi colsultare.certo se la gente lo facesse ci eviteremo il solito buffone che viene a dire che linux è più sicuro perchè solo il root può cambiare i parametri di connessione (numero tel. composto).

      Oggi non c'è più un piffero!
      Bisogna affidarsi ad un help in linea
      completamente dispersivodispersivo?trovare quello che cerchi per mezzo di parole chiave è più dispersivo che sfogliare interi manuali?avere link ad argomenti corellati è dispersivo?certo che ha una naturale avversione per i contenuti ipertestuali. e con un motore di
      ricerca che non trova mai niente.a me trova sempre tutto.tu inserisci parole che hanno a che fare con quello che cerchi?

      Non c'è un manuale dove ci sia qualche
      raccomandazione d'uso, qualche avvertenza per non
      beccare virus e malware.avvertenze su come beccare virus o malware?e perchè no anche avvertenze per non farsi adescare da malinitenzionati in chat.se insieme all'os devono fornirti un manuale di 'vita informatica' stiamo freschi.

      I costi sono rimasti alti per l'utente, ma sono
      stati ridotti per i produttori.purtroppo è vero.ogni volta che ci si batte per diminuire l'impatto di una feature sui costi alla fine ci si batte per diminuire tale impatto sui costi di produzione e non certo su quelli finali per l'utente
      Si prendiamo anche la scusa degli alberi, che
      milioni di manuali significano anche tantissimi
      alberi distrutti per fare la carta, a parte che
      esiste anche il riciclo...

      Ma quello che ti fornisce M$ con un suo PC è
      semplicemente vergognosoe guarda caso se la colpa non era di ms :Dti fornisce l'equivalente di quello che ti viene fornito da altri ospoi che curioso parla un fan di un os che ti costringe a girare come una trottola in rete tra howto, forum e newgroup.ma cosa vai cercando un bella enciclopedia sull'os di 15 volumi rigorosamente in formato cartaceo perchè il formato elettronico è troppo futuristico per i tuoi gusti?se veramente dovessero fornire manuali d'uso per os evoluti servirebbero interi libri ed a volte neanche bastano. e varia da un
      meraviglioso opuscoletto di 20 paginequanto ti serve per installare l'os
      e un CD addopo basta usare la guida in linea
      un CD e un foglio di carta igienica con un
      contratto di licenza posto su un cartoncino e
      avvolto in un preservativo di plastica.

      Per non parlare dei rivenditori OEM come Dell e
      altri che non ti danno neppure questo!l'os è preinstallato e la guida in linea c'è ancora
      Il contratto di licenza è elettronico e te lo
      devi cercare nel disco e il sistema operativo è
      preinstallato da un'immagine generica che il
      produttore usa su tutti i PC. Sei fortunato che
      ti diano il CD da cui ripristinare
      quest'immagine.

      Quanto sta spendendo M$ per rendere quanto meno
      usabili i suoi sistemi operativi (non dico sicuri
      è troppo grossa come parola per Win)?10 punti pinguino per il nostro giullare :D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D

      Quanto gli costerebbe un manualetto di 100 pagine
      ben fatto con consigli sulla sicurezza e di
      spiegazione di come funzionano virus e spyware?tipo quelli forniti con linux?a scusa linux non li fornisce.....io fornirei anche un manuale contro le truffe telematiche, uno contro le truffe dei finti adetti del gas, uno contro le truffe delle televendite etc

      Perchè a fronte di un costo veramente alto di un
      sistema operativo come Winzozz XP,75 euro = veramente alto?si vede che tu il resto del sw non lo paghi mica... non c'è uno
      straccio di manuale d'uso almeno sui concetti
      basilari di sicurezza?

      Questa è un'azienda di ladri, spilorci,
      bontemponi, puzzoni, truffaldini, ipocriti,
      delinquenti, pidocchiosi con una coda lunga
      quanto da Redmond a Pechino...100 punti pinguino per il nostro giullare :D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D

      __
      Mr. Mechano


      ==================================
      Modificato dall'autore il 09/07/2005 11.44.41
      • Mechano scrive:
        Re: Ma un manuale?
        - Scritto da: Anonimo
        non sei mica più un bambino che hai bisogno di
        giornaletti colorati.Mah sai a me piace sul cesso la mattina impiegare quel tempo anche per leggere oltre che meditare sul mondo e la profondità dell'infinito... :-D
        quello che dici avere documentazione elettronica
        è in genere più comodo e pratico in quanto
        quest'ultima permette di effettuare ricerche di
        parole chiave o frasi, con un manuale cartaceo ti
        ci voglio proprio vedere....Peccato che con Winzozz non fai in tempo a leggerlo che sei già infettato.Tieni conto che il niubbo pargolo utonto deve andare ad aprire un programma, cercare tra gli argomenti dell'indice ecc.Un manuale è lì a portata di mano anche a computer spento sul porta giornali nel cesso, vicino al comodino, accanto alla poltrona ecc.
        solito buffone che viene a dire che linux è più
        sicuro perchè solo il root può cambiare i
        parametri di connessione (numero tel. composto).Linux non è sicuro per questo, ma perchè come tutti gli Unix i suoi servizi sono disabilitabili ed ha una struttura dei permessi molto più intelligente che su Win.
        dispersivo?
        trovare quello che cerchi per mezzo di parole
        chiave è più dispersivo che sfogliare interi
        manuali?
        avere link ad argomenti corellati è dispersivo?
        certo che ha una naturale avversione per i
        contenuti ipertestuali.Un manuale con indice e capitoli che salgono gradatamente di complessità è la cosa alla quale la maggiorparte della gente è più abituta.E' una questione di attitudine. Per il principiante e l'inesperto ipertesti, help e motori di ricerca sono cosa ancora sconosciuta.Di certo però a scuola avrà imparato a conoscere i libri cartacei.O tu a scuola studi solo sugli ipertesti?
        avvertenze su come beccare virus o malware?
        e perchè no anche avvertenze per non farsi
        adescare da malinitenzionati in chat.
        se insieme all'os devono fornirti un manuale di
        'vita informatica' stiamo freschi.Beh scusa quando fai scuola guida e nei suoi opuscoli non ci sono avvertenze sul pericolo della strada e sullo stile di guida da tenere? O si parla solo di freni, motore e luci dell'auto?
        e guarda caso se la colpa non era di ms :D
        ti fornisce l'equivalente di quello che ti viene
        fornito da altri os
        poi che curioso parla un fan di un os che ti
        costringe a girare come una trottola in rete tra
        howto, forum e newgroup.Con le distribuzioni Linux a pagamento ci sono degli splendidi manuali cartacei. E in quelle di classe enterprise la quantità e qualità dei manuali è impressionante anche per completezza e importanza degli argomenti trattati.
        tipo quelli forniti con linux?
        a scusa linux non li fornisce.....
        io fornirei anche un manuale contro le truffe
        telematiche, uno contro le truffe dei finti
        adetti del gas, uno contro le truffe delle
        televendite etcUno che spiega un pò la posta e gli allegati, il firewall, i protocolli per chat ed ftp e i pericoli derivanti da un uso cattivo o dall'ignoranza dei meccanismi che usano i malware ti fa schifo?E poi come ho scritto con le versioni commerciali di Linux ci sono fior di manuali.__Mr. Mechano
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma un manuale?
          peccato che lo staff pi nella sua finita saggezza ha moderato il post originale e la mia prima risposta.non ne capisco il motivo cmq che posso farci....- Scritto da: Mechano

          - Scritto da: Anonimo


          non sei mica più un bambino che hai bisogno di

          giornaletti colorati.

          Mah sai a me piace sul cesso la mattina impiegare
          quel tempo anche per leggere oltre che meditare
          sul mondo e la profondità dell'infinito... :-D


          quello che dici avere documentazione elettronica

          è in genere più comodo e pratico in quanto

          quest'ultima permette di effettuare ricerche di

          parole chiave o frasi, con un manuale cartaceo
          ti

          ci voglio proprio vedere....

          Peccato che con Winzozz non fai in tempo a
          leggerlo che sei già infettato.sono finite le mezze stagioni...ma ti rendi conto di quello che dici?allora che darlo a fare un manuale tanto l'utente medio prima installa poi prova ad usarlo (si becca i virus) e solo quando qualchecosa non va corre dal manuale.il cervello non è fornito con l'os!
          Tieni conto che il niubbo pargolo utonto deve
          andare ad aprire un programma,dopo l'installazione una schermata ti avvisa che premendo il bottoncino click accedi al tuor ai tutor e agli help. cercare tra gli
          argomenti dell'indice ecc.se non sa neanche digitare una parola sulla tastiere non credo proprio che un manuale risolverebbe molto.
          Un manuale è lì a portata di mano anche a
          computer spento sul porta giornali nel cesso,
          vicino al comodino, accanto alla poltrona ecc.e che vuol dire?


          solito buffone che viene a dire che linux è più

          sicuro perchè solo il root può cambiare i

          parametri di connessione (numero tel. composto).

          Linux non è sicuro per questo,infatti leggi i post di qualche giorno fà e vedi cosa scrivevano i presunti esperti di os su pi ma perchè come
          tutti gli Unix i suoi servizi sono disabilitabilisono semplicemente 2 approci diversi.unix ti costringe a studiare parecchio prima di capire come e quali servizi abilitare, questo però lo rende un os poco user frendly motivo percui linux come os dsktop ha il 3% di quotewindows rende operativo da subito anche il newbie cosa che tente a responsabilizzare di più gli utenti volenterosi (se poi vuoi abilitare o disabilitare servizi puoi farlo devi però lo stesso studiarci su).la differenza e che windows è immediatamente fruibile da tutti linux no!poi se hai vogli di studiare un pò windows può essere reso sicuro come linux ed a volte anche in meno tempo
          ed ha una struttura dei permessi molto più
          intelligente che su Win.tu conosci le policy winxp e win2003 o parli tanto per dare fiato?



          dispersivo?

          trovare quello che cerchi per mezzo di parole

          chiave è più dispersivo che sfogliare interi

          manuali?

          avere link ad argomenti corellati è dispersivo?

          certo che ha una naturale avversione per i

          contenuti ipertestuali.

          Un manuale con indice e capitoli che salgono
          gradatamente di complessità è la cosa alla quale
          la maggiorparte della gente è più abituta.prima c'era il telefono adesso il cellulare.il mondo cambia.cmq non credo che scrivere una parola per mezzo della tastiera e clickare su cerca sia così ostico anche per un vecchio arteriosclerotico.in caso contrario meglio lasciar stare il pc e darsi alla lettura di qualche libro
          E' una questione di attitudine. Per il
          principiante e l'inesperto ipertesti, helpstruttura click qui!se è troppo difficile questo non credo che useranno mai il pc.poi l'utnete iniesperto medio è quello che passa ore nel sito 'le belle cosce di luna', onestamente non vedo la differenza tra clickare un collegamento ipertestuale 'le apro o no le cosc..?' e uno 'getione permessi' e
          motori di ricerca sono cosa ancora sconosciuta.
          Di certo però a scuola avrà imparato a conoscere
          i libri cartacei.
          O tu a scuola studi solo sugli ipertesti?non c'entra un piffero!


          avvertenze su come beccare virus o malware?

          e perchè no anche avvertenze per non farsi

          adescare da malinitenzionati in chat.

          se insieme all'os devono fornirti un manuale di

          'vita informatica' stiamo freschi.

          Beh scusa quando fai scuola guida e nei suoi
          opuscoli non ci sono avvertenze sul pericolo
          della strada e sullo stile di guida da tenere? O
          si parla solo di freni, motore e luci dell'auto?mettiamo una scritta su tutti i browser: andare in rete puo nuocere alla salute del tuo pc e dei pc di chi ti sta intorno.oppure: in internet è presente della pornografia, non fate usare internet ai vostri bambini.o anche: internet e videogame creano un'elevata dipedenza, non iniziate.stile pacchetti di sigarette :D


          e guarda caso se la colpa non era di ms :D

          ti fornisce l'equivalente di quello che ti viene

          fornito da altri os

          poi che curioso parla un fan di un os che ti

          costringe a girare come una trottola in rete tra

          howto, forum e newgroup.

          Con le distribuzioni Linux a pagamento ci sono
          degli splendidi manuali cartacei. E in quelle di
          classe enterpriseinfatti l'utente medio compra proprio un os enterprise la quantità e qualità dei
          manuali è impressionante anche per completezza e
          importanza degli argomenti trattati.


          tipo quelli forniti con linux?

          a scusa linux non li fornisce.....

          io fornirei anche un manuale contro le truffe

          telematiche, uno contro le truffe dei finti

          adetti del gas, uno contro le truffe delle

          televendite etc

          Uno che spiega un pò la posta e gli allegati, il
          firewall, i protocolli per chat ed ftp e i
          pericoli derivanti da un uso cattivo o
          dall'ignoranza dei meccanismi che usano i malware
          ti fa schifo?no. ma non credo sia compito dell'os spigarti cosa sia ftp.compito dell'os è permetterti di usare il protocollo ftp.

          E poi come ho scritto con le versioni commerciali
          di Linux ci sono fior di manuali.scusa sai ma un caro amico preso dalla smania di linux ha comprato una red-hat e nel pacchetto non c'era nesun fior di manuale.

          __
          Mr. Mechano
    • pippo75 scrive:
      Re: Ma un manuale?
      hai ragione, ma in quanti leggono i manuale e non parlo solo del PC ma anche della TV, del VCR, del........forse se la gente sapesse troppo spenderebbe di meno e utilizzerebbe quello che già possiede.......
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma un manuale?
        io quoto meano....è la "semplicità" di windows(permessi,zone,processi..)che genera il probelma virus/spyware/dialer/malware ecc ecc
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma un manuale?
      quanto sarebbe bello se si potesse usare un prodotto senza leggere i manuali. Dover includere un manuale significa che l'interfaccia non è ancora semplice a sufficienza
      • Mechano scrive:
        Re: Ma un manuale?
        - Scritto da: Anonimo
        quanto sarebbe bello se si potesse usare un
        prodotto senza leggere i manuali.
        Dover includere un manuale significa che
        l'interfaccia non è ancora semplice a sufficienzaIl manuale può trattare d'altro in questi casi.Il nostri problemi oggi non sono legati al sistema operativo in se, ma alle conseguenze di uno scorretto.Il manuale può essere benissimo inteso come di spiegazione di alcuni concetti come il firewall, la rete internet, i protocolli.Perchè esistono, a cosa servono ed ovviamente i problemi derivanti da un cattivo o mancato uso.Tutto ciò ovviamente for dummies, ossia semplificato non inteso come un manuale tecnico da amministratore o programmatore.__Mr. Mechano
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma un manuale?
          la casalinga che vuole stampare le ricette delle lasagneil ragazzino di 8 anni che vuole giocare al gioco di Topolinolo studente di 14 che deve scrivere la ricerca sul merluzzo d'acqua dolcela segretaria che deve scrivere la letterami spiegate perchè queste persone devono leggersi magari 30 pagine di documentazione?Cosa devono imparare che un sistema operativo del 2005 non possa gestire da solo o che un semplice tool tip non possa chiarire. Perchè il pc non può essere semplice come uno stereo? Perchè dovete obbligare la gente a studiare per usare quello che dovrebbe essere un semplice oggetto su un mobile. Per colpa delle vostre idee la gente ha paura di toccare la tastiera. Per decenni avete obbligato la gente a pensare che il computer fosse un mostro, che prima di premere il bottone di accensione occorresse almeno una laurea in informatica. A voi magari farà anche comodo rimanere gli unici utilizzatori ma io la penso diversamente. Odio chi si vanta a grande esperto informatico su cose che con parole diverse sono semplici. Odio le leggi scritte per essere comprese solo dagli avvocati ma soprattutto odio una frase scritta su un libro di programmazione C++ che ho : il C++ è un linguaggio abbastanza complesso da non permettere a tutti di avvicinarsi, i programmatori MFC saranno sempre richiesti (microsoft press). Scritto così il significato è solo 1: non vogliamo che tutti si avvicinino al pc. Odiate i programmatori Vb perchè con meno abilità di voi riescono comunque a sopravvivere. Non mi importa chi sarà a realizzarlo, il giorno che usare un PC sarà semplice quanto ritirare i soldi al bancomat stringerò la mano. Programmare significa realizzare qualcosa per semplificare la vita, non per complicarla altrimenti il programma perfetto per gli utenti sarebbe il compilatore assembler: se dovete fare una cosa sbrigatevela voi
          • pippo75 scrive:
            Re: Ma un manuale?

            mi spiegate perchè queste persone devono leggersi
            magari 30 pagine di documentazione?perche' poi almeno imparano qualcosa ed in caso di problemi sanno almeno dare una descrizione del problema stesso e non un semplice Perchè dovete
            obbligare la gente a studiare per usare quello
            che dovrebbe essere un semplice oggetto su un
            mobile. Per colpa delle vostre idee la gente ha
            paura di toccare la tastiera.menomale, meglio avere paura che spargere virus.
            obbligato la gente a pensare che il computer
            fosse un mostro, che prima di premere il bottone
            di accensione occorresse almeno una laurea in
            informatica. perche' non vai in un forum di meccanica a dire che hanno solo storie, che le auto dovrebbero essere come uno stereo.Questo e' un forum a carattere informatico (insomma, dovrebbe esserlo, diciamo computeristico)
            Odio chi si vanta a grande esperto
            informatico su cose che con parole diverse sono
            semplici. Odio le leggi scritte per essere
            comprese solo dagli avvocati ma soprattutto qui sono d'accordo i termini usati per bellezza non mi sono mai piaciuti.
            odio
            una frase scritta su un libro di programmazione
            C++ che ho : il C++ è un linguaggio abbastanza
            complesso da non permettere a tutti di
            avvicinarsi,piu' che complesso e' completo e flessibile.
            i programmatori MFC saranno sempre
            richiesti (microsoft press). chiedere all'oste come e' il vino....
            avvicinino al pc. Odiate i programmatori Vb
            perchè con meno abilità di voi riescono comunque
            a sopravvivere.piu' che altro si odia VB in particolare per VBX, OCX e DLL (l'inferno delle dll), almeno cosi' e' per me.
            Non mi importa chi sarà a
            realizzarlo, il giorno che usare un PC sarà
            semplice quanto ritirare i soldi al bancomat
            stringerò la mano.il problema non e' il semplice o il difficile, il problema e' quello che si vuole fare.La metematica non e' semplice da leggere (e neanche attraente) pero' e' concisa e non dispersiva.
            Programmare significa
            realizzare qualcosa per semplificare la vita, non
            per complicarla altrimenti il programma perfetto
            per gli utenti sarebbe il compilatore assembler:
            se dovete fare una cosa sbrigatevela voiQuanto hai già programmato?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma un manuale?

            perche' poi almeno imparano qualcosa ed in caso
            di problemi sanno almeno dare una descrizione del
            problema stesso e non un semplice cose la gente poi non sa da che parte iniziare,
            non pasta inserire il nastro e premere play.si ma basterebbe una interfaccia molto intuitiva (presente quei videogiochi con le istruzioni per le prime operazioni? un bel tool tip, la possibilità con un click di far partire un filmato per far vedere cosa fare, insomma, si potrebbero fare 3000 cose, alcuni software già lo fanno)
            menomale, meglio avere paura che spargere virus.butti fuori un sacco di persone da un mondo che spesso gli diventa importante per lavoro
            perche' non vai in un forum di meccanica a dire
            che hanno solo storie, che le auto dovrebbero
            essere come uno stereo.
            Questo e' un forum a carattere informatico
            (insomma, dovrebbe esserlo, diciamo
            computeristico)la gente non deve programmare il computer, deve usarlo. L'automobile da guidare è facile.
            piu' che complesso e' completo e flessibile.no no, c'è scritto proprio, se hai il libro visual C++ di microsoft nell'introduzione c'è scritto così
            chiedere all'oste come e' il vino....non era questo il discorso, era il fatto che sarebbero richiesti perchè hanno reso MFC della giusta difficoltà
            piu' che altro si odia VB in particolare per VBX,
            OCX e DLL (l'inferno delle dll), almeno cosi' e'
            per me.funziona, la gente ci fa quello che ci deve fare.
            il problema non e' il semplice o il difficile, il
            problema e' quello che si vuole fare.uno strumento facile per chi deve usarlo, ma con la possibilità di approfondirlo man mano che si prosegue
            La metematica non e' semplice da leggere (e
            neanche attraente) pero' e' concisa e non
            dispersiva.mi ricordo una battuta di luttazzi, dopo 6 anni di ingegneria gli dò ragione
            Quanto hai già programmato?abbastanza (un mio lavoro è stato presentato alla fiera internazionale dell'aereonautica militare di parigi, sezione simulatori di volo).quindi non parlo a vanvera
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma un manuale?
            - Scritto da: Anonimo

            perche' poi almeno imparano qualcosa ed in caso

            di problemi sanno almeno dare una descrizione
            del

            problema stesso e non un semplice piu'

            per poi scoprire che e' una presa che e'

            uscita.
            non tutti hanno 4 ore al giorno da dedicare al
            pc, la gente vorrebbe riuscire ad usarlo dopo
            aver inserito la spina
            Non si pretende tanto, un minimo di preparazione di base e un minimo di diffidenza navigando in rete e quando si ricee posta da sconosciuti.Se si può fare un semplice corso di autoistruzione non vedo perché non si possa fare un manuale leggibile.

            Il computer e' semplice, solo che facendo tante

            cose la gente poi non sa da che parte iniziare,

            non pasta inserire il nastro e premere play.
            si ma basterebbe una interfaccia molto intuitiva
            (presente quei videogiochi con le istruzioni per
            le prime operazioni? un bel tool tip, la
            possibilità con un click di far partire un
            filmato per far vedere cosa fare, insomma, si
            potrebbero fare 3000 cose, alcuni software già lo
            fanno)
            Ci sono casi in cui, per problemi anche banali, non puoi arrivare a usare la documentazione in linea, il mio primo PC, per esempio, che avevo richiesto con mouse seriale a tre tasti, era stato assemblato e configurato per mouse PS/2 a due tasti, quindi cursore immobile e documentazione in linea inutilizzabile, arrivare al pannello di controllo senza mouse usando W95 per la prima volta e senza mouse è stato piuttosto faticoso.


            menomale, meglio avere paura che spargere virus.
            butti fuori un sacco di persone da un mondo che
            spesso gli diventa importante per lavoroSe uno si becca un virus e danneggia solo se stesso sono solo fatti suoi, se danneggia gli altri sicuramente no. Se guidi un auto in un tuo spazio privato e non metti in pericolo altre persone puoi fregartene dell'efficienza dei freni, se ti shpalmi sono affari tuoi, se la porti su strada pubblica o appartenente ad altri no.


            perche' non vai in un forum di meccanica a dire

            che hanno solo storie, che le auto dovrebbero

            essere come uno stereo.

            Questo e' un forum a carattere informatico

            (insomma, dovrebbe esserlo, diciamo

            computeristico)
            la gente non deve programmare il computer, deve
            usarlo. L'automobile da guidare è facile.Se vuoi condurla su strada pubblica devi superare un esame teorico e uno pratico.Se poi intendi la semplicità nell'apprendere i comandi, d'accordo, ma in un auto o in uno stereo, ogni comando ha una sua funzione precisa, sul computer hai delle interfacce generiche di IO, video, audio, tastiera, mouse e altre periferiche, che possono essere usate per scopi diversissimi, con programmi scritti da persone con idee diverse sull'ergonomia , con diverse priorità nel programmare le parti dell'interfaccia, etc, non puoi dar per scontato di apprendere tutte le funzionalità altrettanto rapidamente che in uno stereo.Con specifiche stringenti e librerie standard estremamente coerenti come fa Apple puoi ottenere un comportamento più omogeneo della media dei computer attuali e infatti il Mac è considerato da molti il computer più intuitivo, ciò non toglie che anche su Mac ti potrebbe capitare un programma scritto da qualcuno che non ama il comportamento standard e ti sforna un SW che fa le cose a modo suo, spiazzandoti, e anche lì saresti costretto a documentarti, se quel SW ti serve.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma un manuale?
            il problema è che pochi sono disposti a lavorare sull'usabilità del software. Gli studi di usabilità costano e sono lunghi da fare ed una cosa che non amo del mondo open source è la dispersione che si crea. Con le distro spesso vengono 2 DVD di programmi che spesso sono uguali tra di loro. Non sarebbe meglio che invece di 300 distro ce ne fossero 30 e si dedicasse più tempo a migliorare l'usabilità di linux e del software che si accompagna ad esso?Il problema è che il mondo open source non ha esigenza di vendere e una volta realizzata la parte interessante si termina il progetto. Capita anche a me quando realizzo software che devo usare solo io, l'interfaccia non la curo, mi basta che faccia quello che serve. Peccato che poi se un'altra persona lo deve usare ci deve perdere tempo a capire come funziona
  • Anonimo scrive:
    gli americani hanno paura ma
    con tutto non usano linux. Windows può essere insicuro, lento, instabile, potete inventarvi quello che volete ma linux fa talmente schifo che la gente non lo vuole neanche così.Secondo me se anche la gente dovesse formattare windows ogni 6 ore continuerebbero a preferirlo a linux. La gente quando sta su un pc vuole usarlo, non dover stare ad usarlo. Mi fanno ridere gli utenti linux che si gasano per una stampante installata. La vita è già piena di cose complicate, trovo veramente frustante dovermi leggere una guida per 2 ore solo per fare l'installazione di un IDE
    • Anonimo scrive:
      Re: gli americani hanno paura ma
      - Scritto da: Anonimo
      Mi fanno ridere gli utenti linux che si gasano
      per una stampante installata.
      La vita è già piena di cose complicate, trovo
      veramente frustante dovermi leggere una guida per
      2 ore solo per fare l'installazione di un IDEPerchè scrivi cose senza senso dal sapore propagandistico?Io Linux l'ho messo anche a persone che sanno usare Windows giusto quel poco al lavoro, da quando hanno scoperto le funzioni di visualizzazione e manipolazione delle foto di Gnome o la facile gestione degli archivi compressi, o Gimp o OpenOffice.org uniti al non doversi più preoccupare di virus e spyware, non lo vogliono più cambiato con nessun altro sistema operativo.E vedessi il playback dei film in DVD con Pentium III a 700Mhz con Linux a confronto con quello che fa Win sullo stesso sistema. Non c'è paragone, Linux batte Win ormai per sicurezza, facilità e caratteristiche dell'interfaccia grafica e prestazioni.
      • Anonimo scrive:
        Re: gli americani hanno paura ma
        stai confrontanto linux versione 2005 (sicuramente avrai usato una delle ultime versioni di una distro) con windows 98 (se stai usando un pentium3 a 700 mhz). Io comunque finora gli unici utenti linux sono quelli che lo installano perchè "io me lo installo, magari può tornare utile" e poi lo accendono per giocherellarci qualche volta. Anche io ho linux installato, tuttavia non ho trovato nulla di interessante da farci che non possa fare su windows.Se tutto quello che faccio posso farlo anche su win perchè cambiare? Se linux farà qualcosa in più di windows di cui io ho bisogno allora mi diventerà più interessante. Per ora usare linux crea più problemi che benefici perchè per evitare un virus che può entrare (come se ora alla gente tutti i giorni gli entra un virus) bisogna lottare con driver che non ci sono, software che non trova, procedure che non conosce.Se poi bisogna usare linux come lo strumento di ribellione verso una azienda allora fate come vi pare. Quando leggo microsoft non mi vengono allergie o strani attacchi epilettici. Non mi fa più effetto di tante marche che leggo. Se un prodotto mi piace lo compro. Finora anche su windows i prodotti free (scusate, open source) raramente mi hanno soddisfatto. Scusate ma trovo linux una alternativa valida a win98 ma non a windowsXP, poi ognuno la pensi come vuole io sto bene così, è per fare 2 chiacchere
        • Anonimo scrive:
          Re: gli americani hanno paura ma
          infatti ancora nessuno dei 2 mi pare sia scattato in flame :Pse io posso dire la mia (come ripeto da mille anni su vari forum) si tratta di esigenze: a te windows soddisfa al 100%? non vedo perche' tu debba cambiare ! A me non soddisfa windows e quindi sono passato a linux. Poi il fatto che tanti "winari" propagandino contro linux non l'ho mai capita, visto che alla fine noi "linari" ce ne stiamo nel nostro angolino zitti e buoni :|comunque scusa, che problemi di driver hai avuto? a parte hardware molto particolare ormai quello piu' comune e' perfettamente supportato - ATi ha anche fatto un installer avanti-avanti-ok utonto oriented per i propri driver (che su X86_64 non funzionano e c'e' da sbattersi siamo d'accordo (oddio...adesso che i repo sono un po' + carichi anche su FC4 in genere basta yum install fglrx_kernel_module oppure un emerge ati-drivers su gentoo - ma su i386 i suddetti drviers vanno che sono una meraviglia al primo colpo!!!). Piu' per curiosita' che altro, visto che poi ci sono anche distro orientate all'uso domestico (vedi l'italianissima QiLinux che integra nel kernel gia' il supporto al paccoso FastRate 100 di telecom, salvando mille e mille imprecazioni a chi deve installarselo da solo)
  • Anonimo scrive:
    se linux avesse il 90%
    del mercato sarebbe altrettanto instabile. per chi dice dei server ricordo che alla fine i siti vengono comunque colpiti. Il forum che avevo sul mio sito (server linux) me l'hanno defacciato e a tenere i server penso siano stati esperti visto che pago.Quindi linux alla fine che cosa è?Semplicemente un sistema operativo talmente misero di funzioni che è sicuro per forza (qualsiasi operazione la deve fare l'utente). comunque una cosa:siete capaci ad usare linux ma non a tenere pulito windows? mi pare moooooooooooolto stranosecondo me qui dentro con linux ci leggono solo questo forum.
    • CamperOfDuty scrive:
      Re: se linux avesse il 90%
      - Scritto da: Anonimo
      del mercato sarebbe altrettanto instabile.
      per chi dice dei server ricordo che alla fine i
      siti vengono comunque colpiti. Il forum che avevo
      sul mio sito (server linux) me l'hanno defacciato
      e a tenere i server penso siano stati esperti
      visto che pago.anche la roba ms si paga, ma di solito son esperti solo nel settore marketing @^ @^ (rotfl)
      Quindi linux alla fine che cosa è?
      Semplicemente un sistema operativo talmente
      misero di funzioni che è sicuro per forzain effetti "linux" sarebbe semplicemente un kernel :-)i bug ci sono sia li che nel resto dei programmi dietro di lui.... e sarebbe opportuno tenerli aggiornati.... (swaret roolz)
      (qualsiasi operazione la deve fare l'utente).
      comunque una cosa:
      siete capaci ad usare linux ma non a tenere
      pulito windows? mi pare moooooooooooolto strano
      secondo me qui dentro con linux ci leggono solo
      questo forum. oh, ritengo che ognuno fa quello che ritiene + opportuno... non saranno "c*z*i nostri" :)8)cya
      • Anonimo scrive:
        Re: se linux avesse il 90%
        - Scritto da: CamperOfDuty

        Quindi linux alla fine che cosa è?

        Semplicemente un sistema operativo talmente

        misero di funzioni che è sicuro per forza
        in effetti "linux" sarebbe semplicemente un
        kernel :-)
        i bug ci sono sia li che nel resto dei programmi
        dietro di lui.... e sarebbe opportuno tenerli
        aggiornati.... (swaret roolz)Dimmi l'ultimo bug del kernel di windows (uno qualunque).
        • Anonimo scrive:
          Re: se linux avesse il 90%
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: CamperOfDuty


          Quindi linux alla fine che cosa è?


          Semplicemente un sistema operativo talmente


          misero di funzioni che è sicuro per forza

          in effetti "linux" sarebbe semplicemente un

          kernel :-)

          i bug ci sono sia li che nel resto dei programmi

          dietro di lui.... e sarebbe opportuno tenerli

          aggiornati.... (swaret roolz)
          Dimmi l'ultimo bug del kernel di windows (uno
          qualunque).bollettino Ms04-044uno qualunque
          • Anonimo scrive:
            Re: se linux avesse il 90%
            - Scritto da: Anonimo

            Dimmi l'ultimo bug del kernel di windows (uno

            qualunque).

            bollettino Ms04-044

            uno qualunqueTe ne aggiungo un altro MS05-018, insieme rappresentano i due ultimi advisory relativi al kernel di windows, e sono datati 14/12/2004 e 12/04/2005.Le vulnerabilità di linux (kernel) sono in media più di 3 al mese.
          • Anonimo scrive:
            Re: se linux avesse il 90%
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Dimmi l'ultimo bug del kernel di windows (uno


            qualunque).

            bollettino Ms04-044

            uno qualunque
            Te ne aggiungo un altro MS05-018, insieme
            rappresentano i due ultimi advisory relativi al
            kernel di windows, e sono datati 14/12/2004 e
            12/04/2005.
            Le vulnerabilità di linux (kernel) sono in media
            più di 3 al mese.Evidententemente non poi cosi' gravi, visto che i virus e i dialer su linux non funzionano.
          • Anonimo scrive:
            Re: se linux avesse il 90%
            - Scritto da: Anonimo
            Evidententemente non poi cosi' gravi, visto che i
            virus e i dialer su linux non funzionano.Per chi ha letto solo questo post, segnalo che si sta parlando di kernel (rotfl)
    • barbanera scrive:
      Re: se linux avesse il 90%
      - Scritto da: Anonimo
      del mercato sarebbe altrettanto instabile. questa ragionamento è fallace.ti faccio presente che la dinamica di diffusione e crescita di linux è diversa da quella di un sistema commerciale. per chi ancora non lo sapesse linux è opensource. tanto è vero che se fosse un software commerciale non solo sarebbe morto da tempo, ma non sarebbe mai arrivato ai livelli odierni. Per la sua natura opensource è piu sicuro, stabile e ricco di applicazioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: se linux avesse il 90%
      - Scritto da: Anonimo
      del mercato sarebbe altrettanto instabile.
      per chi dice dei server ricordo che alla fine i
      siti vengono comunque colpiti. Il forum che avevo
      sul mio sito (server linux) me l'hanno defacciato
      e a tenere i server penso siano stati esperti
      visto che pago.Ovviamente quando defacciano un sito utilizzano una vulnerabilità, ma bisogna vedere di cosa è la vulnrabilità... e non è il sistema operativo (Windows o Linux che sia) a fornire i servizi...Però il problema non è il defacciamento di un sito su un server, ma l'invasione quotidiano di virus & C. su milioni di client. E questo evidenzia una debolezza strutturale del sistema operativo, una diffusa presenza di macchine malconfigurate (generalmente con le impostazioni di default) e una competenza media degli utenti piuttosto bassina (anche perchè nessuno gli spiega nulla, tantomeno la Microsoft).
      Quindi linux alla fine che cosa è?
      Semplicemente un sistema operativo talmente
      misero di funzioni che è sicuro per forzaOvviamente da questa tua affermazione si capisce che tu di Linux e di Unix non sai assolutamente nulla. Ma andiamo avanti...
      (qualsiasi operazione la deve fare l'utente). Certo. Invece con altri sistemi operativi le operazioni vengono fatte da qualcun'altro :-)
      comunque una cosa:
      siete capaci ad usare linux ma non a tenere
      pulito windows? mi pare moooooooooooolto strano
      secondo me qui dentro con linux ci leggono solo
      questo forum. Ovviamente siamo capaci ad usare Linux, a configurare bene Windows e a tenerlo pulito. Semplicemente ci siamo resi conto che configurare Windows richiede più tempo che configurare Linux. Configurare bene Windows in ottica sicurezza è infatti possibile, ma non si limita di certo all'installazione di un antivirus e di un firewall. Non è comunque un'operazione semplicissima e veloce, ed inoltre Microsoft non fornisce alcuna documentazione che consigli come configurare il PC. Tantomeno non adotta una configurazione di default conservativaLa maggior parte degli utenti quindi non sa nulla e non fa nulla. Al massimo installa un antivirus dietro consiglio del negoziante (bella forza: lo vende !).Inoltre Linux una volta configurato dal punto di vista della sicurezza richiede molta meno manutenzione di Windows.Alla fine chi utilizza Linux si è reso conto che il tempo perso in più per installare qualche periferica per la quale il driver non è fornito dalla distribuzione è abbondantemente ripagato dal tempo risparmiato per altre operazioni, prima di tutte la manutenzione del sistema operativo.
      • frizzo scrive:
        Re: se linux avesse il 90%
        permessi,zone,processi che girano senza root,utenti che non possono scrivere sul sistema,un sistema blindato e gironalmente aggiornato...queste parole sconosciute
      • Anonimo scrive:
        Re: se linux avesse il 90%

        Alla fine chi utilizza Linux si è reso conto che
        il tempo perso in più per installare qualche
        periferica per la quale il driver non è fornito
        dalla distribuzione è abbondantemente ripagato
        dal tempo risparmiato per altre operazioni, prima
        di tutte la manutenzione del sistema operativo.Io ho utilizzato Linux per parecchio tempo e devo dire che a mio parere è vero il contrario. La mia produttività con Linux era scesa a livelli mai visti.
        • Anonimo scrive:
          Re: se linux avesse il 90%
          - Scritto da: Anonimo

          Alla fine chi utilizza Linux si è reso conto che

          il tempo perso in più per installare qualche

          periferica per la quale il driver non è fornito

          dalla distribuzione è abbondantemente ripagato

          dal tempo risparmiato per altre operazioni,
          prima

          di tutte la manutenzione del sistema operativo.

          Io ho utilizzato Linux per parecchio tempo e devo
          dire che a mio parere è vero il contrario. La mia
          produttività con Linux era scesa a livelli mai
          visti.Produci virus ?
    • Anonimo scrive:
      Re: se linux avesse il 90%
      - Scritto da: Anonimo
      del mercato sarebbe altrettanto instabile. non puoi dimostrarlo.Del restro dimentichi il fatto che esiste una "insicurezza specifica" o intrinseca nei sistemi operativi.C'è una bella differenza tra il costruire un sistema con barriere e costruirne uno con le braghe calate.
      per chi dice dei server ricordo che alla fine i
      siti vengono comunque colpiti.occorre portare NUMERI, non dichiarazioni qualitative.
      • Anonimo scrive:
        Re: se linux avesse il 90%
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        del mercato sarebbe altrettanto instabile.

        non puoi dimostrarlo.

        Del restro dimentichi il fatto che esiste una
        "insicurezza specifica" o intrinseca nei sistemi
        operativi.

        C'è una bella differenza tra il costruire un
        sistema con barriere e costruirne uno con le
        braghe calate.


        per chi dice dei server ricordo che alla fine i

        siti vengono comunque colpiti.

        occorre portare NUMERI, non dichiarazioni
        qualitative.
        Guarda secunia li ci sono numeri.
    • Anonimo scrive:
      Re: se linux avesse il 90%

      del mercato sarebbe altrettanto instabile.
      per chi dice dei server ricordo che alla fine i
      siti vengono comunque colpiti. Il forum che avevo
      sul mio sito (server linux) me l'hanno defacciato
      e a tenere i server penso siano stati esperti
      visto che pago.Dipende se e da quanto li paghi e se li paghi per tenere aggiornato il software installato ed ovviamente dipende anche dalla qualita' del software che hai chiesto venga installato sul web server.
      Quindi linux alla fine che cosa è?
      Semplicemente un sistema operativo talmente
      misero di funzioni che è sicuro per forza
      (qualsiasi operazione la deve fare l'utente). Ah, ecco stai cercado il sistema intelligente per l'utente deficente.
      comunque una cosa:
      siete capaci ad usare linux ma non a tenere
      pulito windows? Come e' possibile tenere pulito windows se gli attacchi si basano sulle strutture proprietarie della M$?L'unico modo e' disabilitare in attesa che la M$ mandi il patch e sperare che la cosa non ti blocchi le tue applicazioni.
      mi pare moooooooooooolto strano
      secondo me qui dentro con linux ci leggono solo
      questo forum. Sicuramente per la maggior parte e' cosi', anzi forse nemmeno quello. :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: se linux avesse il 90%
        se il sito viene bucato non e' colpa del sistema operativo nel 90% dei casi....e' colpa del web-server.e poi , per chi scrive "se linux avrebbe il 90% del mercato e bla bla bla...." Caro utente povero di informazioni e di cultura informatica , io non ti conosco ma ti reputo un end-user Microsoft telecomandato......scusami....Pensi per caso che i piu' grandi server nel mondo a partire da yahoo per finire ai cluster della nasa utilizzino windows XP o windows 2000/3 server edition???
    • Anonimo scrive:
      Re: se linux avesse il 90%
      - Scritto da: Anonimo
      del mercato sarebbe altrettanto instabile. E perche ???
    • Anonimo scrive:
      Re: se linux avesse il 90%
      - Scritto da: Anonimo
      del mercato sarebbe altrettanto instabile. Argomentazioni? Il resto del post è solo una trollata (sistema operativo privo di funzioni, tse).
      per chi dice dei server ricordo che alla fine i
      siti vengono comunque colpiti.Tu paragoni un defacement ad un evento distruttivo come Sasser? Se stavi zitto facevi una figura migliore.
  • frizzo scrive:
    Re: speriamo che qualcosa cambi
    impostare un filtro???;) ormai con thunderbirds vanno direttamente nel cestino(ed il filtro di thunderbirds è estremamente facile...)
    • pippo75 scrive:
      Re: speriamo che qualcosa cambi
      - Scritto da: frizzo
      impostare un filtro???;) ormai con thunderbirds
      vanno direttamente nel cestino(ed il filtro di
      thunderbirds è estremamente facile...)thunderbirds sta alzando bandiera bianca, al momento sembra non sapere che pesci pigliare :-)qualche tempo fa arrivavano messaggi targati libero che mettevano a dura prova TB, fortuna vuole che sono cessati.Windows, Linux, OSX o quello che volete se avessi un 56k avrei dei grossi problemi a gestire la posta, altro che i virus e simili colpiscono solo windows, colpiscono come minimo quelli che hanno i 56k.magari qualcuno lo sa, mi arrivano messaggi senza che al suo interno sia presente il mio indirizzo (header incluso)
  • Anonimo scrive:
    Re: speriamo che qualcosa cambi
    A chi lo dici, il mio account di posta più vecchio e spammato fa fumare i filtri di Mozilla, che però si comporta bene, usando l'opzione di considerare buona la posta che viene da indirizzi in rubrica i falsi positivi sono rarissimi e anche i falsi negativi arrivano in piccole ondate a ogni nuovo trucco degli spammer, ma Mozilla impara in un minuto a sgamarli, basta segnarli manualmente come junk, una, due, raramente tre volte e il gioco è fatto.
  • Anonimo scrive:
    Sempre avuto problemi SERI con winsozz!
    Sempre avuto problemi SERI -di tutti i tipi- con winsozz!Poi sono passato a Linux e TUTTI i problemi sono spariti!!!!!!!P.S. A quelli alle prime armi con Linux consiglio fortemente le distribuzioni Linux Live (=che non hanno bisogno dell' hard disk) ad esempio:http://www.knoppix.com http://kanotix.com/info/index.phpe Kubuntu Hoary live cd with KDE 3.4.1
    • frizzo scrive:
      Re: Sempre avuto problemi SERI con winsozz!
      anche Ubuntu per iniziare(altro che Mandriva..un mattone pocostabile!)..anche per della Ubuintu starter guide..in pratica tutte le domande "tipiche" di chi arriva..come si installa un programma?come vedo windows?ecc ecc
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre avuto problemi SERI con winso

      Sempre avuto problemi SERI -di tutti i tipi- con
      winsozz!
      Poi sono passato a Linux e TUTTI i problemi sono
      spariti!!!!!!!A me è accaduto il contrario. Ho lavorato due anni con Linux e la mia produttività (e la qualità della mia vita) era scesa a livelli mai visti prima.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sempre avuto problemi SERI con winso
        - Scritto da: Anonimo

        Sempre avuto problemi SERI -di tutti i tipi- con

        winsozz!

        Poi sono passato a Linux e TUTTI i problemi

        sono spariti!!!!!!!
        A me è accaduto il contrario. Ho lavorato due
        anni con Linux e la mia produttività (e la
        qualità della mia vita) era scesa a livelli mai
        visti prima.Hai problemi se ti fai influenzare la qualita' della vita da un sistema operativo, indipendentemente dal sistema operativo.
        • lroby scrive:
          Re: Sempre avuto problemi SERI con winso
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo


          Sempre avuto problemi SERI -di tutti i tipi-
          con


          winsozz!


          Poi sono passato a Linux e TUTTI i problemi


          sono spariti!!!!!!!

          A me è accaduto il contrario. Ho lavorato due

          anni con Linux e la mia produttività (e la

          qualità della mia vita) era scesa a livelli mai

          visti prima.

          Hai problemi se ti fai influenzare la qualita'
          della vita da un sistema operativo,
          indipendentemente dal sistema operativo.Chissà perchè i commenti acidi sono rivolti solo contro chi si è trovato meglio con un s.o. MS che non con Linux.Se la produttività scende.. scendono anche i guadagni IMHO.. e se scendono i guadagni scende anche la qualità della vita, o meglio io penso intendesse il tenore della stessa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre avuto problemi SERI con winso
            - Scritto da: lroby

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Sempre avuto problemi SERI -di tutti i tipi-

            con



            winsozz!



            Poi sono passato a Linux e TUTTI i problemi



            sono spariti!!!!!!!


            A me è accaduto il contrario. Ho lavorato due


            anni con Linux e la mia produttività (e la


            qualità della mia vita) era scesa a livelli
            mai


            visti prima.



            Hai problemi se ti fai influenzare la qualita'

            della vita da un sistema operativo,

            indipendentemente dal sistema operativo.

            Chissà perchè i commenti acidi sono rivolti solo
            contro chi si è trovato meglio con un s.o. MS che
            non con Linux."Solo"? Si vede che non leggi tutti i thread, o che tieni gli occhi chiusi su alcuni. Se è la seconda, complimenti
          • lroby scrive:
            Re: Sempre avuto problemi SERI con winso

            "Solo"? Si vede che non leggi tutti i thread, o
            che tieni gli occhi chiusi su alcuni. Se è la
            seconda, complimentiCom'è che ti chiami? A--NO---NI---MO---molto piacere
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre avuto problemi SERI con winso
            - Scritto da: lroby

            "Solo"? Si vede che non leggi tutti i thread, o

            che tieni gli occhi chiusi su alcuni. Se è la

            seconda, complimenti

            Com'è che ti chiami? A--NO---NI---MO---

            molto piacereIl fatto di non avere un nick non sminuisce affatto la mia affermazione. Tu hai i paraocchi, sia che io sia anonimo sia che io abbia un nick.
          • PowerPC scrive:
            Re: Sempre avuto problemi SERI con winso
            - Scritto da: lroby

            "Solo"? Si vede che non leggi tutti i thread, o

            che tieni gli occhi chiusi su alcuni. Se è la

            seconda, complimenti

            Com'è che ti chiami? A--NO---NI---MO---

            molto piacereè inutile che ti scaldi... a ragione lui... spero per te sia la prima delle due ipotesi...
          • PowerPC scrive:
            Re: Sempre avuto problemi SERI con winso
            "ha ragione lui"mi era sfuggita un H...
  • Anonimo scrive:
    Non cliccate sulla E blu!
    http://search.barnesandnoble.com/bookSearch/isbnInquiry.asp?r=1&isbn=0596009399
    • Anonimo scrive:
      Re: Non cliccate sulla E blu!
      - Scritto da: Anonimo
      http://search.barnesandnoble.com/bookSearch/isbnInfico... :D:D:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Non cliccate sulla E blu!
      - Scritto da: Anonimo
      http://search.barnesandnoble.com/bookSearch/isbnInFantastico! Dovrebbe essere distribuito gratuitamente nelle scuole e negli uffici! Il governo dovrebbe inviarne una copia gratuita ad ogni famiglia per mettere il cittadino a conoscenza del pericolo Explorer.Notevole che sia della O'reilly.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non cliccate sulla E blu!
        - Scritto da: Anonimo
        Notevole che sia della O'reilly.Pensa se lo avesse pubblicato MS Press.
      • MiFAn scrive:
        Re: Non cliccate sulla E blu!

        Fantastico! Dovrebbe essere distribuito
        gratuitamente nelle scuole e negli uffici! Il
        governo dovrebbe inviarne una copia gratuita ad
        ogni famiglia per mettere il cittadino a
        conoscenza del pericolo Explorer.

        Notevole che sia della O'reilly.invece vogliono 16 dollari, altro che gratis16 dollari per cosa? installatevi FF e chissenefrega del perchè e percome, non è una guerra santa contro microsoft
  • Anonimo scrive:
    Mai avuto problemi con Windows
    Sapendolo usare con criterio ci si tiene alla larga di spyware, virus, trojan, ecc.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mai avuto problemi con Windows
      - Scritto da: Anonimo
      Sapendolo usare con criterio ci si tiene alla
      larga di spyware, virus, trojan, ecc.mai avuto problemi con mac, usandolo normalmente senza saperne piu' di tanto
    • Anonimo scrive:
      Re: Mai avuto problemi con Windows
      - Scritto da: Anonimo
      Sapendolo usare con criterio ci si tiene alla
      larga di spyware, virus, trojan, ecc.insomma vuoi venirci a dire che windows e' un sistema sicuro a prova di virus, magari confrontato con osx e linux, oppure stai dicendo che vivendo sempre all'erta, comperando programmini che coprono quello che non fa il sistema operativo, sperando che le patch escano prima dei virus etc alla fine si riesce a non avere problemi? ;-)Perche' la mia e' una domanda retorica, a cui ognuso sa rispondere perfettamente. Il reale problema di Windows e' che ha una gestione orrenda del controllo degli utenti, cosicchè sei praticamente obbligato ad usarlo da amministratore.. con tutte le conseguenze del caso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mai avuto problemi con Windows
        lo sforzo è comunque minore che usare cose complesse come linux. Una persona abbastanza in gamba da non prendere virus in win non è neanche sufficiente per usare linux. Alla fine un utente linux non si becca virus perchè ha un sistema che deve completamente gestire lui. Con la stessa abilità puoi usare windows configurandoti servizi ed impostazioni di protezione.Con linux si trovano bene solo 2 tipi di persone:quelli immensamente bravi e quelli immensamente incapaci che finito di adoperare open office e safari (se non trovano qualcuno che gli installa firefox neanche ci riescono) non vanno oltre. Ho installato firefox su mandrake, lo ha messo in una cartella ma non si è degnato di creare neanche un collegamento, l'ho dovuto fare io. Mi dite un utente alle prime armi quante ore ci metterebbe a capire che deve andare a trovare la cartella, capire quale è l'eseguibile e trovare un modo semplice di farlo partire?
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Mai avuto problemi con Windows
          - Scritto da: Anonimo
          lo sforzo è comunque minore che usare cose
          complesse come linux.Ma stai scherzando vero!?!?! :|:|:|:|:|Preferisco stare 2 settimane a lavorare per configurare una linux box e stare tranquillo per sempre piuttosto che dover installare programmi DI TERZI che tappano le falle di un sistema operativo ridicolo che addirittura ti dice lui stesso di installare programmi di terzi: http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1054627&tid=1054627&p=1&r=PIche ti fregano risorse del PC che hai pagato a caro prezzo.
          Una persona abbastanza in
          gamba da non prendere virus in win non è neanche
          sufficiente per usare linux.Ma stai scherzando 2!!! :o:o:o:oPoteva essere così un tempo, ma oggi una persona che abbia usato windows per qualche mese e che sa cosa è un file e un processo è perfettamente in grado di muovere i primi passi su una distribuzione semplice come Mandrake o Suse. Solo non lo fa per pigrizia.
          Alla fine un utente
          linux non si becca virus perchè ha un sistema che
          deve completamente gestire lui.Questa onestamente non l'ho capita.
          Con linux si trovano bene solo 2 tipi di persone:
          quelli immensamente bravi e quelli immensamente
          incapaci che finito di adoperare open office e
          safari (se non trovano qualcuno che gli installa
          firefox neanche ci riescono) non vanno oltre. Non sono d'accordo. Non vedi vie di mezzo, io ho installato linux dovunque, pure sul portatile facendo funzionare wireless, accelerazione 3D, masterizzazione, gestione batteria, spegimento, sospensione ecc e non ho mai avuto problemi ad installare software su linux. E, non per falsa modestia, non penso di essere "immensamente bravo"... Ho solo avuto la volontà e la pazienza di farlo. Sono cose che può fare chiunque sappia cosa è un file e un processo. Tutto quì.
          Ho installato firefox su mandrake, lo ha messo in
          una cartella ma non si è degnato di creare
          neanche un collegamento, l'ho dovuto fare io. Oh mio Dio! Hai dovuto fare un collegamento!!! Quale inenarrabile difficoltà! ;) :P
          Mi dite un utente alle prime armi quante ore ci
          metterebbe a capire che deve andare a trovare la
          cartella, capire quale è l'eseguibile e trovare
          un modo semplice di farlo partire?Un utente alle prime armi avrebbe queste difficoltà anche su Windows. Qual è la differenza? Che i setup.exe di Windows ti fanno il collegamento sul desktop?TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: Mai avuto problemi con Windows
          ahahahahcome sei divertentelinux è tremendamente complicato, l'ho provato per giorni e nonostante sia molto smaliziato con windows sono dovuto ricorrerere a forum e how to per fare cose che con windows sono banali. Esempio:installare mono, da shell, avere i privilegi di amministratore (un mio amico me l'ha detto così), e poi installarlo. DA SHELL. Siano nel 2005 ed ancora tante cose in linux si fanno da shell imparandosi i comandi di una volta. In windows invece mi sono programmato un servizio per la comunicazione tra 2 pc (mi voglio creare un software per controllare il pc dall'altra stanza avendo una finestra nel mio monitor con quello che si vede sul pc dell'altra stanza), l'ho installato, l'ho configurato dandogli i permessi per poter interagire col desktop (salvataggio di file, accesso al disco, cattura immagini), il tutto senza dover usare nessun how to. Voglio disabilitare un servizio? C'è il tool. Per tutto c'è un tool. In linux invece se una cosa non la sai sei costretto ad andare a perdere mezz'ora su un forum perchè i menù non ti aiutano proprio. Fare drag e drop per creare un collegamento? Incomprensibili parole per chi accende il pc per la prima volta. Con linux non puoi iniziare ad usare il pc, devi prima passare da windows e solo dopo puoi provare a capirci qualcosa. Le cavolate che dici sono falsate dal fatto che chi usa linux per la prima volta è già pratico e chi non l'ha mai usato lo fa con qualcuno vicino. Un utente da zero riuscirebbe ad usare solo ciò che trova già installato, non andrebbe da nessun'altra parte visto che solo per installare una cosa devi subito spiegargli i problemi di root, password, permessi e collegamenti. Linux non semplifica la vita, la complica e ne faccio volentieri a meno. Windows e OSX sono sistemi operativi, linux alla fine sei tu che lo fai funzionare, non lui da solo (sento ancora gente che esulta di riuscire a configurare la scheda video su linux, segno che ancora non è una cosa immediata, mentre io se in 3 minuti non vedo la scheda video installata già inizio a tirare le madonne dal cielo).
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            - Scritto da: Anonimo...
            ... linux alla fine sei
            tu che lo fai funzionare, non lui da solo...Vedi, il discorso è proprio questo. E se tu pensi che ciò voglia dire esultare per essere riusciti a configurare la scheda video allora vuol dire che non hai capito proprio un cappero...Ah... riguardo alla shell è comparso un documento interno Microsoft che afferma che un difetto di Windows è proprio la mancanza di una shell decente... forse non sempre la soluzione migliore è tirare quattro click a caso senza capire un cazzo di ciò che succede...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            a che serve una shell scusa?se proprio c'è un difetto è che molti tool dentro windows sono nascosti e devono essere richiamati dal prompt dei comandi (esempio il tool per gestire far partire automaticamente un account in presenza di molti utenti). Un tool è più comodo e soprattutto non richiede uno studio dietro (un conto è doversi andare a documentare sulle istruzioni, un conto è leggere, magari con un bel tooltip, il nome del pulsante o del menù)
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            - Scritto da: Anonimo
            a che serve una shell scusa?A chi non la sa e non la vuole usare nulla...A chi la sa usare a tante cose.Ad esempio per automatizzare e/o personalizzare una serie di operazioni, magari da far girare in background. Il tutto senza dover ricorrere a programmi esterni spesso non compresi nel sistema operativo e a volte piuttosto costosi. Pensa ad un sistema di back-up. Devi procurarti un programma che comprime alcune directory, le masterizza e verifica che la masterizzazione sia avvenuta correttamente. Nulla di complicato, ma intanto ti devi cercare (e pagare !!!) il software, poi devi installarlo, poi devi capire come funziona, poi lo devi configurare ed infine avrai un sistema più o meno automatizzato per il backup. Peccato che uno script di poche righe ottiene lo stesso risultato...Devi ridimensionare una serie di foto ? Semplice con un programma di grafica... peccato che poi ti accorgi che ridimensionare una foto non è esattamente come ridimensionarne 300... Allora trovati un programma di grafica che ti permetta di crearti delle macro... compralo... installalo... impara ad utilizzarlo... e poi fai il tuo lavoro... Comodo... ma forse è più comodo scriversi (o cercarsi...) un altro script di poche righe... Non parliamo poi di un server, dove la stessa interfaccia grafica è un peso inutile fronte solo di possibili problemi, tant'è che, come dicevo, la mancanza di una shell seria è sentita come un problema anche all'interno della stessa Microsoft.
            se proprio c'è un difetto è che molti tool dentro
            windows sono nascosti e devono essere richiamati
            dal prompt dei comandi (esempio il tool per
            gestire far partire automaticamente un account in
            presenza di molti utenti). Un tool è più comodo e
            soprattutto non richiede uno studio dietro (un
            conto è doversi andare a documentare sulle
            istruzioni, un conto è leggere, magari con un bel
            tooltip, il nome del pulsante o del menù)Leggersi il nome dei pulsanti senza capire un cazzo di quello che si sta facendo è la causa di tanti disastri informatici. Per alcune cose è più pratica e veloce la CLI, per altre la GUI (a differenza di Windows con Linux le hai entrambe...) ma la presenza della GUI non deve far pensare che si possano far le cose senza capire quello che si sta facendo. Forse il più grosso errore di Microsoft è stato appunto quello di far pensare che con quattro pulsanti colorati il computer sarebbe diventato alla portata di tutti, anche quelli che non vogliono perdere tempo per leggersi una paginetta di istruzioni. Questa impostazione si vede proprio da quello che noti tu: in Windows le cose facili sono a portata di mano, mentre quelle un pelino più difficili vengono nascoste all'utente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            le cose che tu dici implicano che il software sia fatto appositamente. Ricordiamo inoltre che come windows mette un programma più complesso di paint arrivano le commisioni europee a fargli creare le versioni N di windows.Non vedo comunque il motivo per cui non si possa usare una comoda interfaccia. I comandi sono sempre in numero contato. Comunque continuate ad imporre alla gente cosa è semplice e cosa no, poi vediamo quanto lo vorranno questo linux. Inoltre l'ultima affermazione è una mega ca...l'utente medio-basso non va a modificare queste cose e se lo fa sà che può fare danni. Un utente bravo o una persona che vuole diventare brava può comunque fare prove e capire come funzionano le cose. Proprio una settimana fa ho dovuto programmare un servizio per windows (prima volta), il pc era disconnesso da internet ma andando nel pannello di controllo ho visto l'icona servizi. Pulsante destro, proprietà ed una bella chechbox "permetti di interagire con il desktop". Proprio il mio problema (far apparire msgbox e salvare file su disco). In 2 minuti ho risolto il problema e ho potuto continuare a programmare. Con linux come avrei dovuto fare senza documentazione? Semplice, non avrei potuto fare nulla e di conseguenza avrei dovuto cercare un pc connesso ad internet, cercare guide e andare sui forum, stamparmi le pagine e provare dalla shell. Tempo perso: 2 ore. Io adesso sto comodamente a casa con il conto in banca in attivo e con un cliente felice. Tieniti le shell, chi lavora non ha tempo di imparare cretinate
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            - Scritto da: Anonimo
            le cose che tu dici implicano che il software sia
            fatto appositamente. Ricordiamo inoltre che comeFatto appositamente ? Quale software ? Lo script Linux ? Guarda che 3 righe di script non le definirei 'programma'...
            windows mette un programma più complesso di paint
            arrivano le commisioni europee a fargli creare le
            versioni N di windows.In generale non sono d'accordo con queste limitazioni, ma ricordati comunque che nascono da altre storture, ovvero la mancanza di un mercato concorrenziale e la politica di abuso di posizione dominante di Microsoft.
            Non vedo comunque il motivo per cui non si possa
            usare una comoda interfaccia. I comandi sonoHo detto che non si deve usare ?Dove lo avrei detto ?Leggi o rispondi a caso ?
            sempre in numero contato. Comunque continuate ad
            imporre alla gente cosa è semplice e cosa no, poi
            vediamo quanto lo vorranno questo linux.
            Inoltre l'ultima affermazione è una mega ca...
            l'utente medio-basso non va a modificare queste
            cose e se lo fa sà che può fare danni. Un utenteL'utente medio-basso farebbe invece meglio ad imparare alcune cose concettualmente semplici, come ad esempio la multiutenza, ma che Microsoft gentilmente ha deciso di nascondere rendendole complicate e trasformando l'informatica in quel bagno di sangue di virus, dialer, spyware e porcherie varie assortite. E questa è anche la risposta alla tua affermazione precedente.
            bravo o una persona che vuole diventare brava può
            comunque fare prove e capire come funzionano le
            cose. Già... non sia mai che decida di provare a studiarle... sai dovrebbe affrontare quell'operazione complicata chiamata 'leggere'...
            Proprio una settimana fa ho dovuto programmare un
            servizio per windows (prima volta), il pc era
            disconnesso da internet ma andando nel pannello
            di controllo ho visto l'icona servizi. Pulsante
            destro, proprietà ed una bella chechbox "permetti
            di interagire con il desktop". Proprio il mio
            problema (far apparire msgbox e salvare file su
            disco). In 2 minuti ho risolto il problema e ho
            potuto continuare a programmare.
            Con linux come avrei dovuto fare senza
            documentazione? Semplice, non avrei potuto fareVedi, tu che sei cresciuto a pane e proclami Microsoft sei abituato a non avere uno straccio di manuale, ne informatico ne tantomeno cartaceo, ma chi utilizza seriamente un computer (anche con Windows...) è abituato ad avere con se la documentazione di base. Certo che anche in questo caso la politica di Microsoft, che fornisce un manualetto in cui la cosa più utile scritta è "Complimenti per avere scelto questo prodotto" e che la documentazione informatica è semplicemente ridicola riducendosi a qualche breve messaggio totalmente inutile.
            nulla e di conseguenza avrei dovuto cercare un pc
            connesso ad internet, cercare guide e andare sui
            forum, stamparmi le pagine e provare dalla shell.
            Tempo perso: 2 ore. Io adesso sto comodamente a
            casa con il conto in banca in attivo e con un
            cliente felice.
            Tieniti le shell, chi lavora non ha tempo di
            imparare cretinateComplimenti per la spocchia. Non ti preoccupare che anche io lavoro e anche il mio conto in banca è in attivo. Però le cretinate di cui tu parli sono quelle che reggono l'Informatica Seria (Unix & C.) e non le quattro cazzate colorate che propini ai tuoi clienti 'felici'. Ti auguro però che continuino ad esserlo, perchè francamente nel mondo del lavoro chi pensa che imparare cose nuove sia inutile è destinato presto o tardi a rimanere indietro, e allora il conto in banca dura poco...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            io mi ci imparerei anche ad usare linux ma a me chiedono sempre applicazioni per windows. Finora non ho trovato una persona che mi abbia chiesto un programma per linux. Per questo mi va poco di approfondire, non vorrei che il tempo che arrivano i primi clienti linux passano altri 5 anni. Se mi dovesse capitare un cliente linux pazienza, per uno non andrò fallito. Se poi il mercato inizierà a cambiare tendenza imparerò ma ancora stiamo a zero in ambito desktop
    • Anonimo scrive:
      Re: Mai avuto problemi con Windows
      MAPPERFAVORE!!!prova solo a collegare ad internet un windows xp non patchato senza firewall... per scaricarti le patch.non c'è neanche bisogno di aprire allegati o scaricare eseguibili strani... basta collegarlo.p.s. io uso windows.
      • frizzo scrive:
        Re: Mai avuto problemi con Windows

        Ho installato firefox su mandrake, lo ha messo in una cartella ma non si è degnato di creare neanche un collegamento, l'ho dovuto fare io.
        bhè ... non mi sembra la fine del mondo...! meglio creare un misero collegamento che ogni giorno dover aggiornare l'antivirus,controllare se ci sono nuove versioni diantivirus+antispy(1)+antispy(2)+antispy(3)+antidialer+firewall ecc ecc...e se c'è una versione nuova?bene1)cancelliamo la vecchia2)puliamo il registro3)riavviamo4)installiamo la nuovatutto ciò NON è proprio immediato!non è impossibile avere windows sicuro,ma non è immediato come si vuole far credere...==================================Modificato dall'autore il 08/07/2005 17.10.43
        • Anonimo scrive:
          Re: Mai avuto problemi con Windows
          wooooo un drag & drop per fare il link, cazzarola che difficile che e' linux!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            siete solo dei fanaticilinux non è semplice per le sue caratteristiche, ma solo perchè voi obbligate la gente a pensarlo. "fare un drag e drop, che sforzo", ma scherzate? Cliente che accende il pc per la prima volta ed installa un programma:windows:sull'icona fai doppio click, premi avanti avanti, quando ti dice il software è installato con successo premi OK e poi fai doppio click sull'icona che ha messo sullo schermolinux:metodo facile:doppio click, avanti avanti fino alla fine. Entra nella cartella home, trova la cartella del programma, fai drag e drop..metodo difficile con gli rpmpulsante destro installa, non ti trova il componente gtkskrksd? vai su internet e trovatelo. Cosa? E' difficile, ma non è possibile, linux è facile e se non lo pensi allora se un utonto windows. Vuoi tornare ad usare uindows? Allora lavori per il draga ma vi sentite? Volete complicare la vita alla gente per potervi sentire gli unici fighi a saper usare un pc?
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows

            installare un programma con Debian
            apt-get install amarokperchè così è semplice vero?
            CANCELLARE?
            apt-get remove amarokmi devo fare un formulario per usare linux
            SU WINDOWS?
            c'è una versione nuova di amarok?
            bene
            1)cancelliamo la vecchiapannello di controllo, disinstalla, non ti devi ricordare nulla
            2)puliamo il registronon necessario, se il programma è fatto da gente in gamba e non da opensourciari il registro dovrebbe essere già pulito
            3)riavviamocazzata, solo con i driver si deve riavviare, anche i programmi che chiedono il riavvio funzionano quasi sempre anche senza riavviare
            4)installiamo la nuovadoppio click è più difficile di apt £$%"%£% ????
            5)riavviamoaltra cazzatami sa che te manco windows sai usà
          • frizzo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            riavviare è sempre utile su windows!!!!probabilmente non lo saprai..cos' i programmi si installano bene bene nel registro














            installare un programma con Debian

            apt-get install amarok
            perchè così è semplice vero?

            CANCELLARE?

            apt-get remove amarok
            mi devo fare un formulario per usare linux a me non sembra difficile!oppure lanci synaptic a proposito...perchè non hai fatto il copia-incolla del termine synaptic?











            pannello di controllo, disinstalla, non ti devi
            ricordare nulla






















            non necessario, se il programma è fatto da gente in
            gamba e non da opensourciari il registro dovrebbe
            essere già pulito







            CHE TROLLATA!!!!!!!un esempio il primo che mi viene: NORTHON total uninstal,bel programma,oppure i dialer che si annidano..l'atro giorno ho dovuto rimuovere acrobat dal reigstro e certamente acrobat è open!

            doppio click è più difficile di apt £$%"%£% ????
            bhè vediamo un .exe persa moolto + di un pacchetto .deb (dipendenze condivise,ste sconosciute)













            mi sa che te manco windows sai usà












            ahahha considerando le cretinate che hai detto,lo prendo come un complimento!==================================Modificato dall'autore il 09/07/2005 0.20.57==================================Modificato dall'autore il 09/07/2005 0.22.06==================================Modificato dall'autore il 09/07/2005 0.23.17
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            tu usi northon?? :D :D :D :D :D :D :D :D ma come si fa ad usare northon (che si scrive norton)se sei un esperto linux come lo sei per windows allora non parlo piùio infatti ho parlato di programmi serinorton me lo chiami serio?sei il classico fanatico che si riempie la bocca di termini tecnici.
          • frizzo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows

            se sei un esperto linux come lo sei per windows
            allora non parlo più
            io infatti ho parlato di programmi seri
            norton me lo chiami serio?
            sei il classico fanatico che si riempie la bocca di
            termini tecnici. il fatto che io usi linux NON significa che non veda mai windows...ogni tanto mi arriva qualche pc da"sistemare"...pc di amici ben inteso!ot:non sono esperto di Linux,credimi!==================================Modificato dall'autore il 09/07/2005 0.26.19==================================Modificato dall'autore il 09/07/2005 0.26.54
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            e gli installi norton?mizzica che tecnico. Io per la cronaca sistemo i pc (gratis ad amici e colleghi). Windows XP sp2,avant o operakerio, nod32, adwarenon hanno mai più problemi. Avrò sistemato almeno 100 pc negli ultimi 2 anni, mi sono fatto tanti amici e mi sono rimediato il nomignolo di Archimede
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            piacere, studente di ingegneria informatica e libero professionista ed esperto di motori grafici ho fatto esperienza realizzando software per diverse aziende, uno di questi presentato anche ad una importante fiera internazionale. Non odio linux, odio chi lo difende a spada tratta ignorando completamente l'utente.La gente per cui ho lavorato ha sempre apprezzato una cosa di me: anche le cose più complesse le ho rese sempre facili. Ho realizzato un framework per un'azienda per gestire la grafica. Questi non sapevano neanche cosa era una matrice di trasformazione, sono riusciti con questo framework a realizzare applicazioni molto complesse.Finora nella mia esperienza ho visto sempre gente (professionisti, mica scemi), apprezzare la semplicità perchè nel mondo reale serve essere innanzitutto produttivi. Linux non è ancora un desktop ma solo un sistema specializzato per alcune cose (utile perchè configurabile a piacere)
          • frizzo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            non ho mai detto di esser competente(lo sarai più di me da quanto scrivi),però windows funziona così. basta

            Non odio linux, odio chi lo difende a spada tratta
            ignorando completamente l'utente.
            Non odio assolutamente windows,però mi da fastidio chi dice a spada tratta che è facile...dimmi una cosa sbaligata che ho detto...
            Linux non è ancora un desktop ma solo un sistema
            specializzato per alcune cose (utile perchè
            configurabile a piacere)io lo vedo in diversi Desktop....i professori miei,io,i miei compagni,amici vari...se solo fosse installato nei pc (e quindi settato a dovere........) sarebbe molto diverso!==================================Modificato dall'autore il 09/07/2005 0.53.30
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            che è semplice, non mi pare. Il fatto che lo usino docenti e professionisti non significa nulla. Installalo ad un quarantenne e lascialo da solo ad imparare (mio zio con windows in 3 anni è riuscito ad imparare ad usarlo, e non ti dico il background culturale che ha). Alla fine non ci vedo particolare vantaggio nell'usarlo.Quello che fa linux alla fine lo fa anche windows. Perchè complicarsi la vita inutilmente se non serve? Non perdo tempo ad installare driver e software, non sono costretto ad andare sui forum per capire come funzionano le cose e tutto questo sacrificando pochi mega di ram con un antivirus ed un firewall. Se poi mi dici che è gratis e che gira sui pc poco potenti ti dò ragione. Se mi dici che linux è avanti anni luce ti dico una cosa: linux si aggiorna pesantemente mese per mese, windows XP è lo stesso di quando è uscito. In pratica state confrontando un OS di pochi mesi con un prodotto di parecchi anni (5 mi pare). Comunque ho aumentato un pò le visite di punto, questo weekend non c'erano molti argomenti litigiosi
          • frizzo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            - Scritto da: Anonimo
            che è semplice, non mi pare. Il fatto che lo
            usino docenti e professionisti non significa
            nulla. Installalo ad un quarantenne e lascialo da
            solo ad imparare (mio zio con windows in 3 anni è
            riuscito ad imparare ad usarlo, e non ti dico il
            background culturale che ha).
            il chè significa che alla fine tanto facile non è sto windows....:D usarlo con antispy e tutto quanto,registro,hickthis??facile non è proprio
            Alla fine non ci vedo particolare vantaggio
            nell'usarlo.mi sembra che haai risposto alla fine del tuo intervento Perchè complicarsi la vita inutilmente
            se non serve? Non perdo tempo ad installare
            driver e software, non sono costretto ad andare
            sui forum per capire come funzionano le cose e
            tutto questo sacrificando pochi mega di ram con
            un antivirus ed un firewall. +antispy1-2-3 + antidialer 1....SE linux fosse venduto pre-installato(funzionante al 100%)sarebbe tutto + facile.

            Se poi mi dici che è gratis e che gira sui pc
            poco potenti ti dò ragione. Se mi dici che linux
            è avanti anni luce ti dico una cosa: linux si
            aggiorna pesantemente mese per mese, windows XP è
            lo stesso di quando è uscito. In pratica state
            confrontando un OS di pochi mesi con un prodotto
            di parecchi anni (5 mi pare). linux è aggionrato giornalmente.fine della storia
            Comunque ho aumentato un pò le visite di punto,
            questo weekend non c'erano molti argomenti
            litigiosistrano!
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows

            SE linux fosse
            venduto pre-installato(funzionante al
            100%)sarebbe tutto + facile.giustissimo, ma cosa aspettano? Anche la mandrake, da secoli distribuzione considerata tra le più semplici, se non hai il pc con tutti pezzi che vuole lui ti rende la vita difficile. Magari ti mando il mio amico, non è ancora riuscito ad installare i driver nvidia (geforce 4 Ti4200, stranamente non riconosciuta). Per i programmi da te citati come al solito si esagera:1 antivirus (se non prendi il norton altri non li vedi nemmeno, il nod occupa pochissimi mega)1 firewall (kerio è leggerissimo ad esempio ma ce ne sono anche altri)gli spyware partono quando ti serve di fare la scansione. Totale 50MB di HD e 10Mb di ram. Poi non vi fate problemi ad installare giochi da 4 giga con requisiti da pc ninja
            linux è aggionrato giornalmente.fine della storiapensa, aggiornato ogni giorno e ancora non riuscite a convincere il mondo che sia migliore. A me pare tifo da stadio. Linux per certi utilizzi sarà anche imbattibile ma non è un desktop. Dovrei provare suse, magari questa funziona
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            - Scritto da: Anonimo
            piacere, studente di ingegneria informatica e
            libero professionista ed esperto di motori
            grafici
            ho fatto esperienza realizzando software per
            diverse aziende, uno di questi presentato anche
            ad una importante fiera internazionale.
            Non odio linux, odio chi lo difende a spada
            tratta ignorando completamente l'utente.
            La gente per cui ho lavorato ha sempre apprezzato
            una cosa di me: anche le cose più complesse le ho
            rese sempre facili. Ho realizzato un framework
            per un'azienda per gestire la grafica. Questi non
            sapevano neanche cosa era una matrice di
            trasformazione, sono riusciti con questo
            framework a realizzare applicazioni molto
            complesse.
            Finora nella mia esperienza ho visto sempre gente
            (professionisti, mica scemi), apprezzare la
            semplicità perchè nel mondo reale serve essere
            innanzitutto produttivi. Linux non è ancora un
            desktop ma solo un sistema specializzato per
            alcune cose (utile perchè configurabile a
            piacere)è anche la "semplicità" di windows(0 permessi,processi che girano da root,0 divisioni)che porta i virus....ora dimmi che è facile convivere con i virus?
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            nod32, installato, con aggiornamento automatico.Totale: 3 minuti per l'installazionesi, ci riesco a convivere. Per le prestazioni non mi interessa, è leggero e devo usare già 2 giga di ram per lavoro
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows

            Non odio linux, odio chi lo difende a spada
            tratta ignorando completamente l'utente.Vero. Su Linux non c'è alcun rispetto per le persone che lo utilizzano.
            La gente per cui ho lavorato ha sempre apprezzato
            una cosa di me: anche le cose più complesse le ho
            rese sempre facili.Rendere facile l'utilizzo di un oggetto è un compito che un progettista o un costruttore non dovrebbe mai perdere di vista. Gli oggetti ingiustificatamente complessi la maggior parte delle volte peggiorano la vita delle persone.
            Ho realizzato un framework
            per un'azienda per gestire la grafica. Questi non
            sapevano neanche cosa era una matrice di
            trasformazione, sono riusciti con questo
            framework a realizzare applicazioni molto
            complesse.Esattamente. Linux fa esattamente il contrario d
            Finora nella mia esperienza ho visto sempre gente
            (professionisti, mica scemi), apprezzare la
            semplicità perchè nel mondo reale serve essere
            innanzitutto produttivi.Io ho lavorato due anni con Linux. La mia produttività era scesa ad un livello mai visto prima e la mia vita era indubbiamente peggiorata.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            - Scritto da: Anonimo

            2)puliamo il registro
            non necessario, se il programma è fatto da gente
            in gamba e non da opensourciari il registro
            dovrebbe essere già pulitoPerchè usi il condizionale?Quindi non ne sei neppure tu sicuro...

            3)riavviamo
            cazzata, solo con i driver si deve riavviare,
            anche i programmi che chiedono il riavvio
            funzionano quasi sempre anche senza riavviareA me tutti i programmi che erano più di una piccola utility hanno sempre richiesto il riavvio.Parlo di suite office, programmi di grafica, programmi per masterizzare e molti altri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            a parte driver ed antivirus non ricordo programmi che richiedano riavii. Anche office l'ho sempre fatto partire subito dopo l'installazione, idem per visual studio. Il riavvio che ti viene chiesto lo imposta il programmatore che dice al tool di creazione "chiedi di riavviare". Viene fatto anche quando non serve.Per il registro la colpa è degli sviluppatori che non puliscono il registro dopo la disistallazione. Alcuni non eliminano neanche la cartella di installazione quindi figurati ma da qui a dare la colpa a windows ce ne vuole.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mai avuto problemi con Windows
          - Scritto da: frizzo


          Ho installato firefox su mandrake, lo ha messo in
          una cartella ma non si è degnato di creare
          neanche un collegamento, l'ho dovuto fare io.



          bhè ... non mi sembra la fine del mondo...!
          meglio creare un misero collegamento che ogni
          giorno dover aggiornare l'antivirus,controllare
          se ci sono nuove versioni di
          antivirus+antispy(1)+antispy(2)+antispy(3)+antidia1) si aggiornano da soli2) perchè usi 3 antispy? a ho capito la solita manfrina della possibiltà di scelta. anche io ho installato 7 suite office sullo stesso pc così ne scelgo una ogni giorno della settimana :D3) antivirus+antispy(1)+antispy(2)+antispy(3)+antidia molto spesso sono un programma solo4)antivirus+antispy(1)+antispy(2)+antispy(3) + antispam gli installi su tutti i pc indipendentemente dall'os.il primo perchè di virus e worm ne esistono a centinaia anche per linux (www.secunia.com e non le chicchiere da utonto pi) gli altri perchè sono os indipedenti.se poi non lo fai non è colpa di nessuno se sei un'utonto
          e se c'è una versione nuova?
          bene
          1)cancelliamo la vecchia
          2)puliamo il registro
          3)riavviamo
          4)installiamo la nuovaprima di rire certi**te sarebbe meglio che lo usi windows troll da 4 soldi.magari su linux devi sbatterti anche per fare cose semplicissime come queste (ma non mi pare sia necessario neanche in linux fare le idiozie che dici per aggiornare un apzz) ma in windows è tutto automatico.TROLL

          tutto ciò NON è proprio immediato!immediata è la tua capacità di scrivere senza sapere di che stai parlando

          non è impossibile avere windows sicuro,ma non è
          immediato come si vuole far credere...

          ==================================
          Modificato dall'autore il 08/07/2005 17.10.43
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: frizzo




            Ho installato firefox su mandrake, lo ha messo
            in

            una cartella ma non si è degnato di creare

            neanche un collegamento, l'ho dovuto fare io.






            bhè ... non mi sembra la fine del mondo...!

            meglio creare un misero collegamento che ogni

            giorno dover aggiornare l'antivirus,controllare

            se ci sono nuove versioni di


            antivirus+antispy(1)+antispy(2)+antispy(3)+antidia

            1) si aggiornano da soli
            2) perchè usi 3 antispy? a ho capito la solita
            manfrina della possibiltà di scelta. anche io ho
            installato 7 suite office sullo stesso pc così ne
            scelgo una ogni giorno della settimana :D
            3)perchè 1 non basta..
            antivirus+antispy(1)+antispy(2)+antispy(3)+antidia
            4)antivirus+antispy(1)+antispy(2)+antispy(3) +
            antispam gli installi su tutti i pcahahahhaahhah!!!!!!!!!!!!!! bella battuta!!!!!!!!!!dove le leggi ste cretinate???????????
            indipendentemente dall'os.
            il primo perchè di virus e worm ne esistono a
            centinaia anche per linux (www.secunia.com e non
            le chicchiere da utonto pi) gli altri perchè sono
            os indipedenti.che esistano è una cosa,che facciano danni al sistema è un'altra..,ma probabilmente tu non sai cos' un permesso,una xona,un processo che gira senza root,un sistema giornalmente aggiornato....
            se poi non lo fai non è colpa di nessuno se sei
            un'utonto


            e se c'è una versione nuova?

            bene

            1)cancelliamo la vecchia

            2)puliamo il registro

            3)riavviamo

            4)installiamo la nuova

            prima di rire certi**te sarebbe meglio che lo usi
            windows troll da 4 soldi.
            magari su linux devi sbatterti anche per fare
            cose semplicissime come queste (ma non mi pare
            sia necessario neanche in linux fare le idiozie
            che dici per aggiornare un apzz) ma in windows è
            tutto automatico.AHAHAHAAHAHAHAHH AUTOMATICO COSA?che ti entra un virus??????quello si non sai neanche che bisogna riavviare e parli!!ripeto ciò che ha detto l'autore:con debian apt-get install fine,end.
            TROLL




            tutto ciò NON è proprio immediato!

            immediata è la tua capacità di scrivere senza
            sapere di che stai parlando




            non è impossibile avere windows sicuro,ma non è

            immediato come si vuole far credere...



            ==================================

            Modificato dall'autore il 08/07/2005 17.10.43
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi con Windows
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: frizzo






            Ho installato firefox su mandrake, lo ha messo

            in


            una cartella ma non si è degnato di creare


            neanche un collegamento, l'ho dovuto fare io.









            bhè ... non mi sembra la fine del mondo...!


            meglio creare un misero collegamento che ogni


            giorno dover aggiornare
            l'antivirus,controllare


            se ci sono nuove versioni di





            antivirus+antispy(1)+antispy(2)+antispy(3)+antidia



            1) si aggiornano da soli

            2) perchè usi 3 antispy? a ho capito la solita

            manfrina della possibiltà di scelta. anche io ho

            installato 7 suite office sullo stesso pc così
            ne

            scelgo una ogni giorno della settimana :D

            3)

            perchè 1 non basta..neanche una suite office basta...


            antivirus+antispy(1)+antispy(2)+antispy(3)+antidia

            4)antivirus+antispy(1)+antispy(2)+antispy(3) +

            antispam gli installi su tutti i pc

            ahahahhaahhah!!!!!!!!!!!!!! bella
            battuta!!!!!!!!!!dove le leggi ste
            cretinate???????????cretinate sono i tuoi comenti da cretino.i virus esistono per tutti gli os fai un salto in www.secunia.com invece di farti le canne


            indipendentemente dall'os.

            il primo perchè di virus e worm ne esistono a

            centinaia anche per linux (www.secunia.com e non

            le chicchiere da utonto pi) gli altri perchè
            sono

            os indipedenti.

            che esistano è una cosa,che facciano danni al
            sistema è un'altra..infatti i virus per linux creano benefit.ma fammi il piacere.....,ma probabilmente tu non sai
            cos' un permesso,ma probabilmente tu non hai argomentazioni
            una xona,effettivamente non so cosa sia una xona
            un processo che giradicci premio nobel per le cretinate.spiegaci i tuoi viaggi sotto marja
            senza root,un sistema giornalmente aggiornato....

            se poi non lo fai non è colpa di nessuno se sei

            un'utonto




            e se c'è una versione nuova?


            bene


            1)cancelliamo la vecchia


            2)puliamo il registro


            3)riavviamo


            4)installiamo la nuova



            prima di rire certi**te sarebbe meglio che lo
            usi

            windows troll da 4 soldi.

            magari su linux devi sbatterti anche per fare

            cose semplicissime come queste (ma non mi pare

            sia necessario neanche in linux fare le idiozie

            che dici per aggiornare un apzz) ma in windows è

            tutto automatico.

            AHAHAHAAHAHAHAHH AUTOMATICO COSA?
            che ti entra un virus??????quello si non sai
            neanche che bisogna riavviare e parli!!installa windows e poi riprova a postare buffone
            ripeto ciò che ha detto l'autore:con debian
            apt-get install fine,end.

            TROLL







            tutto ciò NON è proprio immediato!



            immediata è la tua capacità di scrivere senza

            sapere di che stai parlando








            non è impossibile avere windows sicuro,ma non
            è


            immediato come si vuole far credere...





            ==================================


            Modificato dall'autore il 08/07/2005 17.10.43
    • Mechano scrive:
      Re: Mai avuto problemi con Windows
      - Scritto da: Anonimo
      Sapendolo usare con criterio ci si tiene alla
      larga di spyware, virus, trojan, ecc.Dunque Winzozz XP Home a 90 euro Pro a 120-130 euro a cui aggiungere30-40 euro di antivirus,30-40 euro di antispyware,20-25 euro di antidialer,30-40 euro di un buon firewall perchè quello integrato in win è un giocattolo.Se sono un utente home me la cavo con le versioni gratuite di antivirus, firewall e antispyware.A questo punto ho un PC dove il 30-40% delle risorse è impegnato per controllare tutte le attività dell'utente, mail spedite e in arrivo, pacchetti TCP/UDP in entrata e uscita, chiavi di registro, processi attivi e memoria utilizzata, dispositivi di accesso remoto dialup.Il disco frulla in continuazione e ogni operazione ha tempi di latenza e da un feedback scarso all'utente.Se masterizzo un CD/DVD devo ricordare di disattivare antivirus e antispyware, meglio se mi scollego dalla rete nel frattempo, questo perchè rischio di bruciare il CD/DVD durante le attività mangia-CPU di quei programmi, ed essendo sprotetto non è salutare stare collegati in Internet.Quindi mi ritrovo:un PC moderno da 3Ghz con 1G di ram declassato a Pentium III 1Ghz con 256M di ram.A dover monitorare qualsiasi cosa e stare attento anche ai miei comportamenti, facedo il poliziotto sul mio sistema.Dover fare pulizie e scansioni del registro e del disco con gli appositi programmi alla ricerca di chiavi anomale e file infetti, operazioni che possono durare da 10 minuti ad anche 2 ore con dischi da 200 e oltre GB. Mediamente siamo sui 20-30 minuti per l'antivirus e all'incirca uguale per l'antispyware.Ricordarmi di disattivare i software mangia-cpu prima di masterizzare o fare backup e riattivarli doppo aver finito.E tutto ciò naturalmente oltre al tempo per fare il mio lavoro e i gli affari miei con un computer che è diventato anche abbastanza lento da usare nonostante le cifre che ci ho speso in hardware.E tutto questo perchè mi ostino ad usare Winzozz!Ma dico, ma vi rendete conto di che vita state facendo i Winzozz-maniac?Non ne siete stufi?Non vi rendete conto che c'è qualcosa che non va coi sistemi operativi Micro$oft?Non vi sentite un pò presi per il culo dal vostro "padrone"?__Mr. Mechano
      • Anonimo scrive:
        Re: Mai avuto problemi con Windows
        spero che non lavori come contabile o come statista.ma davvero fate questi conti?3Ghz che arriva ad 1? mi sa tanto che la fede vi rende ciechi. Mi sa che Gates ve lo sognate anche la notte, come il BaBau
      • pippo75 scrive:
        Re: Mai avuto problemi con Windows


        Se sono un utente home me la cavo con le versioni
        gratuite di antivirus, firewall e antispyware.idem
        A questo punto ho un PC dove il 30-40% delle
        risorse è impegnato per controllare tutte le
        attività dell'utente, mail spedite e in arrivo,
        pacchetti TCP/UDP in entrata e uscita, chiavi di
        registro, processi attivi e memoria utilizzata,
        dispositivi di accesso remoto dialup.se prendi prodotti bacati e' normale, con Av-Free e Sygate il taskmanager mi segnala un attività intorno al 3% ma non si nota piu' di tanto, anzi proprio e' come se non ci fosse.

        Il disco frulla in continuazione e ogni
        operazione ha tempi di latenza e da un feedback
        scarso all'utente.il disco frulla in casi rari.
        Se masterizzo un CD/DVD devo ricordare di
        disattivare antivirus e antispyware, lo facevo al tempo del pentium 66
        scollego dalla rete nel frattempo, questo perchè
        rischio di bruciare il CD/DVD durante le attivitànon volevo dirtelo ma e' anni che e' presente il burn-proof e simili.
        un PC moderno da 3Ghz con 1G di ram declassato a
        Pentium III 1Ghz con 256M di ram.mi ritrono con un celeron 1700, 768mb di ram che non ha tutti questi problemi, forse dovresti imparare a gestirlo meglio(come memorie ho le sdram, che sono piu' lente delle ddram).

        Ricordarmi di disattivare i software mangia-cpu
        prima di masterizzare o fare backup e riattivarli
        doppo aver finito.con il burn-proof (che esiste da anni) il masterizzatore puo' aspettare tutto quello che vuoi.
        Non vi sentite un pò presi per il culo dal vostro
        "padrone"?trovami un alternativa e ti seguiro, i programmi che piu' mi inetressano sono:Delphi (kilix e' una brutta copia)Studio 8Panoramamakerciao
        • frizzo scrive:
          Re: Mai avuto problemi con Windows

          il disco frulla in casi rari.gli accessi al disco sono minori su linux,questo è sicuro.
    • Anonimo scrive:
      Flamer detected
      - Scritto da: Anonimo
      Sapendolo usare con criterio ci si tiene alla
      larga di spyware, virus, trojan, ecc.Flamer sicuramente.Semplice, deciso, folgorante.E' lui.
  • Anonimo scrive:
    Mai avuto problemi, con Linux
    Se tutti quelli che hanno paura di attacchi provassero Linux (o altri unix vedi Mac in testa), secondo me la paura sparirebbe...
    • Anonimo scrive:
      Re: Mai avuto problemi, con Linux
      - Scritto da: Anonimo
      Se tutti quelli che hanno paura di attacchi
      provassero Linux (o altri unix vedi Mac in
      testa), secondo me la paura sparirebbe...Verissimo, io uso mac da poco e devo dire che non c'è paragone..
    • Anonimo scrive:
      Re: Mai avuto problemi, con Linux
      - Scritto da: Anonimo
      Se tutti quelli che hanno paura di attacchi
      provassero Linux (o altri unix vedi Mac in
      testa), secondo me la paura sparirebbe...Perchè magari non hanno un antivirus che gli dice che sul pc hanno un bel trojan o un rootkit installato...Linux + utente inesperto=guai assicurati.
    • pippo75 scrive:
      Re: Mai avuto problemi, con Linux
      - Scritto da: Anonimo
      Se tutti quelli che hanno paura di attacchi
      provassero Linux (o altri unix vedi Mac in
      testa), secondo me la paura sparirebbe...Linux non avrà tutti i problemi di virus e company come Windows, ma ne ha altri.Uno il computer lo prendere per usare programmi, in questo caso Windows e' Secoli avanti, non basta avere openoffice, mozilla e gimp.non ci credi, facciamo una provaVoglio installare GambasIo ho installato UbuntuLinux versione 5.04visto che apt-get install bambas ha fallito ripartiamocerchiamo con googleNon si puo' usare (nel link http://gambas.sourceforge.net/distribution.htmlnon e' contemplata).Facciamo finta di niente e passiamo al downloadScarico i sorgenti, peccato che non ho il compilatore.Potrei scaricare i binary per debian, peccato che e' sconsigliato usarli con ubuntuhttp://www.ubuntulinux.org/support/documentation/faq?full=1Facciamo finta di niente e passiamo oltre, coincidenza ho un DVD di Suse 9.2Primo impatto, ogni versione di Suse ha la sua versione (forse sono tutte incompatibili, cavolo con winxp faccio girare programmi creati per win95 e anche per win3.x)Anche con Yast le dipendenze vanno a farsi benedire (prima di provare ubuntu avevo provato con Suse).In attesa di installare la terza distro linux per provare gambas (potrebbe essere il turno di Mandriva), sempre che non dia l'errore "database urpmi bloccato" (la cui unica soluzione e' riavviare il sistema, quello cercate su icol hanno fallito)Le distro linux non avranno problemi di virus e simili ma ne hanno di altro tipo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mai avuto problemi, con Linux

        Se tutti quelli che hanno paura di attacchi

        provassero Linux (o altri unix vedi Mac in

        testa), secondo me la paura sparirebbe...

        Linux non avrà tutti i problemi di virus e
        company come Windows, ma ne ha altri.

        Uno il computer lo prendere per usare programmi,
        in questo caso Windows e' Secoli avanti, non
        basta avere openoffice, mozilla e gimp.Il tuo problema e' che non si trovano abbastanza programmi utonto-ready pronti per Linux, e questo centra poco o nulla con la bonta' di un sistema operativo.
        non ci credi, facciamo una prova

        Voglio installare GambasNon sembri essere abbastanza in "Gambas" per installare quel prodotto e ti lamenti dicendo che il sistema operativo e' troppo scarso quando invece sono scarse le tue conoscenze in ambito informatico.
        Le distro linux non avranno problemi di virus e
        simili ma ne hanno di altro tipo.Il sistema operativo deve, a grandi linee, far "girare" i programmi se questi sono creati male o non e' stato pensato un metodo semplificato per la loro installazione non dipende ne' dal sistema operativo e nemmeno dalla distribuzione ma solamente dal programma in questione.
        • pippo75 scrive:
          Re: Mai avuto problemi, con Linux
          la domanda era "Se tutti quelli che hanno paura di attacchi provassero Linux (o altri unix vedi Mac in testa), secondo me la paura sparirebbe..."uno che non sa installare un AV + un PersonalFirewall, secondo te sa sbrigarsi nei problemi delle dipendeze durante l'installazione di un programma per linux?Come mai lo stesso programma e' presente in versione diversa a seconda delle vaersione di linux, ad esempio lo stesso Gambas e' presente in versioni diverse per Suseftp://ftp.gwdg.de/pub/linux/misc/suser-gbv/rpms/Mancanza di compatibilità?
          • pane@rita scrive:
            Re: Mai avuto problemi, con Linux

            Come mai lo stesso programma e' presente in
            versione diversa a seconda delle vaersione di
            linux, ad esempio lo stesso Gambas e' presente in
            versioni diverse per Suseuno che non sa instazllare un antivirus usa Gambas? bizzarro....:D
          • Anonimo scrive:
            Re: Mai avuto problemi, con Linux
            Mancanza di compatibilita'Qualcuno conosce le differenze tra una distro ed un altra? Il fatto che la distro XY non ha un compilatore , non significa che installare un programma su linux e' impossibile.....ne' tantomeno che linux abbia problemi.....credo che tutto stia alle capacita' dell ' utente. Linux non significa Suse ne' ubuntu ne' debian. Linux e' un kernel , se la distro che usi e' fatta male non e' colpa di linux.Il problema sta nel fatto che tutti questi utenti , cercano in una distro/linux un clone di windows....putroppo , anzi fortunatamente unix non e' windows , linux e tutta la comunita' non sono un azienda , e' una comunita'.....Poi vorrei chiedere: quali sono questi problemi che affliggono i sistemi basati sul kernel linux ??
  • MaXimusXP scrive:
    Finalmente...
    quanlche utonto in meno sulla rete! :D
  • Anonimo scrive:
    è proprio vero...fate quasi pena
    Comunque è vero per colpa di windows siete terrorizzati da qualsiasi cosa non me la menate col discorso antivirus+antispyware+antispam+firewall+aggiornamenti e SP alla fine ci credo che seve sempre + hardware se dovete avere tutti questi processi ram-sughe o almeno non vi lamentae se poi il computer diventa lento e non potete neanche chattare per via del firewall Ora non dico datevi tutti all'open source ma un computer apple non ha bisogno di tutta sta roba per essere un sistema sicuro, idem per solaris, o sistemi bsd.L'alternativa c'è SVEGLIAAAAAAA.....
    • Anonimo scrive:
      Re: è proprio vero...fate quasi pena
      - Scritto da: Anonimo
      Comunque è vero per colpa di windows siete
      terrorizzati da qualsiasi cosadiciamo che qualcuno si sta svegliando e si rende conto che se usa internet come fosse un giocatolo qualchecosa rischia.terrorizzati sono paroloni da pi e basta non me la menate
      col discorso
      antivirus+antispyware+antispam+firewall+aggiornamenon la menare tu.tanto non credo ti diano veramente punti pinguino o punti mela per stare qui a trollare dalla mattina alla sera.gli aggiornamenti gli installi su qualsiasi os altrimenti pi*** tu.il firewall è un buon inizio per proteggere qualsiasi macchina indipendentemente dall'os che ci installi.l'antispam non c'entra un piffero con l'os ma con la tua mania di lasciare l'email in ogni forum o sitarello pornografico che la richiede per l'iscrizionerimane l'antivirus (che fa anche da antispyware) quindi parliamo di un solo prodotto che non mi pare sia la fine del mondo.fai poi un salto in secunia e vedi che sistemi linux non sono affatto sicuri come vuoi far credere ed un'antivirus serve e come (più un anti-worm in realtà)

      alla fine ci credo che seve sempre + hardware se
      dovete avere tutti questi processi ram-sughe o
      almeno non vi lamentae se poi il computer diventa
      lento e non potete neanche chattare per via del
      firewall se tu non sei capace di far passare un programma di chatting attraverso un firewall non scocciare agli altri

      Ora non dico datevi tutti all'open sourcema ti dai all'ippica :D ma un
      computer apple non ha bisogno di tutta sta roba
      per essere un sistema sicuro, idem per solaris, o
      sistemi bsd.

      L'alternativa c'è SVEGLIAAAAAAA.....noi svegli, ma adesso tu torna a dormire che sei stanco e si vede
      • Anonimo scrive:
        Re: è proprio vero...fate quasi pena
        Si vede che non te ne intendi proprio di SO. Torna a scuola e cerca di imparare di più. L'amico ha perfettamente ragione, con APPLE, non servono troppi software da installare.Anch'io uso APPLE, e ne sono fiero. Windows è solo un Software ruba-soldi. Non a caso zio Bill è diventato miliardario.Ora cerca di andare a nanna anche tu, altrimenti a scuola non imparerai mai niente.
        • Anonimo scrive:
          Re: è proprio vero...fate quasi pena

          Windows è solo un Software ruba-soldi. Non a caso
          zio Bill è diventato miliardario.perche' mac os e' gratis ? e se non ti piace ci puoi mettere quali altri os sul tuo pezzo di metallo ?Che percentuale di software/giochi ci puoi far girare rispetto a windows ?tuo zio bill e' diventato miliardario e allora ?La tua e' solo invidia perche' tuo zio jobs ha meno soldi ?
          Ora cerca di andare a nanna anche tu, altrimenti
          a scuola non imparerai mai niente.p.s.:mai piu' preso virus dal 1994.
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena
            - Scritto da: Anonimo

            Windows è solo un Software ruba-soldi. Non a
            caso

            zio Bill è diventato miliardario.

            perche' mac os e' gratis ? Versione retail costa un quarto (più o meno) di WinXP. Un quarto....e se non ti piace ci
            puoi mettere quali altri os sul tuo pezzo di
            metallo ?Linuzzo, per esempio, gira da dio.Altri non me ne servono, soprattutto se pieni di buchi non patchati.
            Che percentuale di software/giochi ci puoi far
            girare rispetto a windows ?Giochi? Aaaaaah, ho capito....;)Quanti word processor usi TU?Per Mac esistono M$Office, OpenOffice, NeoOffice, Mariner e altre decine di applicazioni simili. IO ne uso solo una....E' più o meno così per tutto il resto. Checché se ne dica.

            tuo zio bill e' diventato miliardario e allora ?
            La tua e' solo invidia perche' tuo zio jobs ha
            meno soldi ?Se, vabbè....


            Ora cerca di andare a nanna anche tu, altrimenti

            a scuola non imparerai mai niente.

            p.s.:
            mai piu' preso virus dal 1994.Hai comprato un Mac undici anni fa? ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena



            Windows è solo un Software ruba-soldi. Non a

            caso


            zio Bill è diventato miliardario.



            perche' mac os e' gratis ?

            Versione retail costa un quarto (più o meno) di
            WinXP. Un quarto....e l'hw costa 1/4 in piu' rispetto ad un pc
            e se non ti piace ci

            puoi mettere quali altri os sul tuo pezzo di

            metallo ?

            Linuzzo, per esempio, gira da dio.
            Altri non me ne servono, soprattutto se pieni di
            buchi non patchati.buchi ce ne sono anche su linux e anche su mac, l'importante e' tapparli appena possibile o essere abbastanza accorti nel non cliccare su tutto quello che ti passa sotto al naso

            Che percentuale di software/giochi ci puoi far

            girare rispetto a windows ?

            Giochi? Aaaaaah, ho capito....;)ti parra' strano ma questo e' quello che ha permesso all'accoppiata ms/intel di sorpassare apple.
            Quanti word processor usi TU?
            Per Mac esistono M$Office, OpenOffice, NeoOffice,
            Mariner e altre decine di applicazioni simili. IO
            ne uso solo una....io USO openoffice, non vedo la necessita' di usare 5 WP diversi.

            p.s.:

            mai piu' preso virus dal 1994.

            Hai comprato un Mac undici anni fa? ;)no, solo tenuto l'antivirus aggiornato e usato il cervello.Il giorno che ci sara' la stessa disponibilita' di sw per mac di quella x win e che il costo della macchina sara' altrettanto basso, forse passero' ad apple, purtroppo per allora anche apple usera' INTEL e forse avra' gli stessi problemi di win.L'unico problema, sara' aver a che fare con fanatici convinti di avere l'aggeggio migliore sulla faccia della terra (quando i mouse a momenti hanno solo 1 tasto)
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena

            buchi ce ne sono anche su linux e anche su mac,
            l'importante e' tapparli appena possibile o
            essere abbastanza accorti nel non cliccare su
            tutto quello che ti passa sotto al naso
            appuntohttp://shinji.homeunix.com/provajs.html
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena
            - Scritto da: Anonimo


            buchi ce ne sono anche su linux e anche su mac,

            l'importante e' tapparli appena possibile o

            essere abbastanza accorti nel non cliccare su

            tutto quello che ti passa sotto al naso




            appunto
            http://shinji.homeunix.com/provajs.htmlnon cliccate li', fa impallare windows!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena
            - Scritto da: Anonimo

            Windows è solo un Software ruba-soldi. Non a
            caso

            zio Bill è diventato miliardario.

            perche' mac os e' gratis ? e se non ti piace ci
            puoi mettere quali altri os sul tuo pezzo di
            metallo ?
            Che percentuale di software/giochi ci puoi far
            girare rispetto a windows ?

            tuo zio bill e' diventato miliardario e allora ?
            La tua e' solo invidia perche' tuo zio jobs ha
            meno soldi ?


            Ora cerca di andare a nanna anche tu, altrimenti

            a scuola non imparerai mai niente.

            p.s.:
            mai piu' preso virus dal 1994.Si ed è per colpa di gente come te che continua dare soldi a ms che l'informatica collettiva è indietro anni luce da quelo che dovrebbe essere attualmente
        • Anonimo scrive:
          Re: è proprio vero...fate quasi pena

          L'amico ha perfettamente ragione, con APPLE, non
          servono troppi software da installare.Patch (sono software a quanto ne so...): escono regolarmente per ogni sistema, solo un p0ll0 non le installa.Firewall: ogni sistema ne ha bisogno ed in effetti i sistemi "seri" escono già con un firewall bello che funzionante (lin, osx, *bsd e *x in generale e xp_sp2). il fatto che su un mac tu non abbia dovuto installarlo esplicitamente non vuole dire che non ci sia e che un pochino di risorse non te le consumi, come su un lin sues per es o su xp sp2.Antispam: lo spam è indipendente dal sistema operativo, l'antispam ti serve anche se hai un macAntivirus, antispyware, antidialer, antihjiacker, antidialer: servono a chi ha macchine win, specialmente se usa outsuck+exploder e magari ha un modem che può comporre numeri telefonici a raglio, ok, c'è qualcosina di poco sviluppato anche per altri sistemi e browser, ma per una utenza casalinga un lin o un mac sono più che sicuri così come si trovano *per questo tipo di problemi*.Diciamo che anche un sistema xp_sp2 patchato, usato come utente, con ff e tb al posto di ie e oe, e un buon a/v e il ms antispyware ha un livello di sicurezza ragionevole pr un uso casalingo, quindi, solo con la sostituzione di due sw con alternative gratuite + due sw di sicurezza di cui uno solo gratuito, l'antispyware, e uno che può anche essere gratuito, come l'ottimo AVG o il buon clamwin... in pratica, 4 sw in tutto, zero euri spesi, 10 minuti una volta per tutte per installarli (si aggiornano automaticamente), niente che debba spaventare anche il più niubbo dei niubbi (per gli altri c'è la playstasciòn).Ok amico, usi il mac e sei convinto di essere molto figo (anche) perchè sei protetto da tutta una nutrita serie di attacchi ma non fare di tutta l'erba un fascio, se mamma apple ti fa delle patch periodiche un valido motivo c'è, scaricale ed installale ANCHE per la sicurezza (ANCHE per i livelli di sicurezza ragionevoli per un utenza casalinga), usa un buon antispamming o la tua casella di posta sarà innondata dallo spamming senza alcun riguardo per il tuo s.o., tieni abilitato il firewall (essenziale per la sicurezza ANCHE ai livelli ragionevoli per un uso casalingo) e magari cerca di capire come funziona per migliorarne ulteriormente la sicurezza.Poi, ancora indipendentemente dal sistema, non sarebbe male avere un sw SPECIFICO (seguito da una comunità di esperti, non visto come un addon a qualcos'altro!) di crittografia e secure deletion (APERTO come GPG).
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena
            mammamia come siete diventati paranoici.e' dal 90 che uso mac e non ho mai preso alcuna precauzione, non ho mai avuto alcun problema.E se fate un giro su un forum mac e chiedete in giro scoprirete che anche per tutti gli altri e' cosi'
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena

            mammamia come siete diventati paranoici.
            e' dal 90 che uso mac e non ho mai preso alcuna
            precauzione, non ho mai avuto alcun problema.
            E se fate un giro su un forum mac e chiedete in
            giro scoprirete che anche per tutti gli altri e'
            cosi'Ottimo consiglio, ora lo giro ad Apple:"ma che c*** perdete tempo a sviluppare il firewall integrato, ma che c*** perdete tempo a rilasciare le patch, c'è gente come Anonimo che dal 90 non prende precauzioni e non ha mai avuto un problema!"
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena
            non prendo precauzioni perche' le prende Apple al posto mio, cosa che invece MS evidentemente non fa, non ha nemmeno un antivirus e un firewall integrato nel sistema.Il prezzo leggermente piu' alto dei mac comprende anche questi piccoli servizi.Chi piu' spende..
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena

            non prendo precauzioni perche' le prende Apple al
            posto mio, cosa che invece MS evidentemente non
            fa, non ha nemmeno un antivirus e un firewall
            integrato nel sistema.Veramente il fw integrato c'è anche in XP...cmq ti stavano facendo notare che ci sono cose da cui ti salva il sistema ed altre da cui ti deve salvare la testa (spamming: non dare l'indirizzo a tutti, usare un filtro per le mail, phishing: mai dare n di carte di credito o conti correnti a chi si spaccia per qualcuno, ecc...) (e se vogliamo essere fiscali, ma non c'entra per l'ambito home, ci sono buchi negli applicativi che possono scavalcare i sistemi di sicurezza di qualsiasi os, v furto di identità alla Berkley, con ottimi sistemi ed ottimi sistemisti ma un bugghettino nel programma che gestiva quei dati, quindi mai essere sicuri, nemmeno se si fa parte dei ced della Berkley)per quanto riguarda gli update, quelli li fanno per win, per osx, per lin, per bsd, per os/400, per darwin... ecc ecc... e di solito sono automatici sui sistemi home, in altre parole, non li vedi ma qualcuno si piglia cura di te, che si chiami apple o ms o $distro_di_linux.come ti si faceva notare, la superiorità della sicurezza degli *x like è riguardo roba tipo virus e dialer, non è un assunto che copra tutto quello ti può capitare in un elaboratore (come appunto anche spamming e phishing, che fanno bruciare miliardi di dollari l'anno) e soprattutto ci si può porre rimedio anche su win, una tantum, con pochi minuti e senza spese aggiuntive alla faccia di Mr Norton, coi prodotti consigliati.Ti faccio poi notare che M$ è stata sanzionata in passato per avere integrato il browser nel sistema operativo, poi di nuovo per un media player... credi che i produttori di antivirus o antispamming o antispyware non le farebbero causa se provasse ad integrare anche quelle funzioni (come sarebbe doveroso facesse)? (quelli di firewall ancora non si muovono perchè il fw di XP difficilmente può essere comparato ad un prodotto dedicato) Perlomeno nel settore degli antivirus, che è bello fiorente, nascerebbero denunce a volontà come se piovesse contro un a/v microsoft, quindi ecco che M$ comincia a fare le cose in piccolo con il supporto al byte nx da una parte, sp2 con default più conservativi dall'altra ecc...
            Il prezzo leggermente piu' alto dei mac comprende
            anche questi piccoli servizi.
            Chi piu' spende..Veramente XP costa più di OSX, e a sua volta OSX costa più di quasi tutte le distro Linux... non ragionare per proverbi come padron 'Ntoni!
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena


            Il prezzo leggermente piu' alto dei mac
            comprende

            anche questi piccoli servizi.

            Chi piu' spende..
            Veramente XP costa più di OSX, e a sua volta OSX
            costa più di quasi tutte le distro Linux... non
            ragionare per proverbi come padron 'Ntoni!parlavo del prezzo piu' alto del "sistema mac" HW, OS e SW, OSX non va se non hai un mac
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena
            - Scritto da: Anonimo
            non prendo precauzioni perche' le prende Apple al
            posto mio, cosa che invece MS evidentemente non
            fa, non ha nemmeno un antivirus e un firewall
            integrato nel sistema.perchè se mac integra nel sistema un media player ha fatto innovazione se lo fa ms sta facendo monopolio e gli fanno multe obbligandola a toglierlo.mi sono sempre lamentato di questo ma sai com'è ms è il male ha il monopolio etc...vabbè adesso però non cilamentiamo se non integra antivirus e firewall, cosa che non è del tutto vera perchè con sp2 un firewall decente (anche se non è il massimo lo hai) e l'antivirus è scaricabile in un pacchetto di protezione da virus/trojan/worm gratuito
            Il prezzo leggermente piu' alto dei mac comprende
            anche questi piccoli servizi.l'UE ha detto che se i servizi li fa la mac sono servizi se li fa ms sono monopilo :
            Chi piu' spende..
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena
            Non c'e' alcun media player integrato nel sistema, ci sono itunes e quicktime che sono gratis, anche per windows tra l'altro, ma li puoi cancellare quando ti pare e non succede niente.Proprio come explorer javascript:void(0);
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena

            e' dal 90 che uso mac e non ho mai preso alcuna
            precauzione, non ho mai avuto alcun problema.Si parlava di TUTTI i problemi in genere, non mi dirai che avere apple ti ha salvato automaticamente dal problema dello spamming... o dall'inserire il numero di carta di credito in un sito civetta o in risposta ad una mail civetta (phishing). Da queste cose, che possono avere conseguenze anche gravi, ti salva solo usare la testa.Per quanto riguarda gli upgrade e il discorso del firewall, ti è balenato in mente che se Apple (come il resto del mondo) spende tempo e soldi per farli significa che sono FORTEMENTE consigliabili anche per un utente casalingo???
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena
            la testa e' sempre obbligatorio portarsela in giro,chi si fa fregare dal phishing darebbe dei soldi anche a Vanna Marchi
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena

            la testa e' sempre obbligatorio portarsela in
            giro,
            chi si fa fregare dal phishing darebbe dei soldi
            anche a Vanna Marchiquesto non toglie che phishing e spamming siano mercati più che fiorenti, autentiche piaghe per l'informatica e che il s.o. usato non serva ad una benemerita mazza, come stanno cercando di fare notare all'utente mac in questione che non ha mai avuto problemi dal 90, per ridurre questi fenomeni.
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena
            - Scritto da: Anonimo

            la testa e' sempre obbligatorio portarsela in

            giro,

            chi si fa fregare dal phishing darebbe dei soldi

            anche a Vanna Marchi
            questo non toglie che phishing e spamming siano
            mercati più che fiorenti, autentiche piaghe per
            l'informatica e che il s.o. usato non serva ad
            una benemerita mazza, come stanno cercando di
            fare notare all'utente mac in questione che non
            ha mai avuto problemi dal 90, per ridurre questi
            fenomeni.quello sono io, ma non si stava parlando di questo?""Secondo la ricerca, la multiforme minaccia dell'informatica malevola (malware, termine-ombrello che racchiude dialer così come worm, virus e spyware) insidia soprattutto la sicurezza online degli utenti broadband e dei minorenni. Problemi che, sebbene la ricerca non lo dica esplicitamente, toccano più da vicino gli utenti Windows, il sistema operativo più spesso preso di mira da virus writer, cracker e affini.""
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena

            quello sono io, ma non si stava parlando di
            questo?
            ""Secondo la ricerca, la multiforme minaccia
            dell'informatica malevola (malware,
            termine-ombrello che racchiude dialer così come
            worm, virus e spyware) insidia soprattutto la
            sicurezza online degli utenti broadband e dei
            minorenni. Problemi che, sebbene la ricerca non
            lo dica esplicitamente, toccano più da vicino gli
            utenti Windows, il sistema operativo più spesso
            preso di mira da virus writer, cracker e
            affini.""Io stavo rispondendo a questo"Comunque è vero per colpa di windows siete terrorizzati da qualsiasi cosa non me la menate col discorso antivirus+antispyware+antispam+firewall+aggiornamenti e SP" cut "Ora non dico datevi tutti all'open source ma un computer apple non ha bisogno di tutta sta roba per essere un sistema sicuro, idem per solaris, o sistemi bsd."Nella "roba" che non dovrebbe servire ad un mac o *x secondo questo discorso ci si infilano ancheantispamfirewallaggioramentiriquoto: "non me la menate col discorso antivirus+antispyware+antispam+firewall+aggiornamenti e SP"ora, semplicemente il 3ad ha cercato di fare notare a questa persona che:antispam: non c'entra una beneamata mazza il s.o. usato, lo spam lo becca chi ha un indirizzo e-mail pubblicato da qualche parte (sito, usenet, ecc) o chi lo da in giro senza pensarci troppo, ma in genere cmq molto spam arriva a caso a tutti quindi un antispam serve eccome, indipendentemente dal sistema operativo, lo stesso vale con i problemi paralleli o interni allo spam, tipo tentativi di phishing;firewall: non manca su nessun *x serio, in molte distribuzioni (non solo di lin si parla) è attivato e configurato di default: dire che non serve su un sistema non win è una vaccata tremenda;aggiornamenti: dire che non servano su un sistema non win è un'altra vaccata tremenda, tantopiù che si spendono risorse ingenti per garantire agli utenti le patch e per sviluppare sistemi automatizzati per patchare, oggi lo fanno sia win che osx che le maggiori distribuzioni open source... perchè lo farebbero (e in automatico), se 'non te la dobbiamo menare con questa storia degli update'?
    • Anonimo scrive:
      Re: è proprio vero...fate quasi pena
      - Scritto da: Anonimo
      Comunque è vero per colpa di windows siete
      terrorizzati da qualsiasi cosa non me la menate
      col discorso
      antivirus+antispyware+antispam+firewall+aggiorname

      alla fine ci credo che seve sempre + hardware se
      dovete avere tutti questi processi ram-sughe o
      almeno non vi lamentae se poi il computer diventa
      lento e non potete neanche chattare per via del
      firewall

      Ora non dico datevi tutti all'open source ma un
      computer apple non ha bisogno di tutta sta roba
      per essere un sistema sicuro, idem per solaris, o
      sistemi bsd.

      L'alternativa c'è SVEGLIAAAAAAA.....Ah aha ahahahaBella, ce lo voglio vedere una bambina di 3 elementare alle prese con un BSD...E chi lo spiega al 16enne moccione che dumtre non gira su Solaris?
      • Anonimo scrive:
        Re: è proprio vero...fate quasi pena

        Bella, ce lo voglio vedere una bambina di 3
        elementare alle prese con un BSD...invece alle prese con windows non ha problemi, fino al primo problema, cioe' quasi subito.
      • Anonimo scrive:
        Re: è proprio vero...fate quasi pena
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        L'alternativa c'è SVEGLIAAAAAAA.....

        Ah aha ahahaha

        Bella, ce lo voglio vedere una bambina di 3
        elementare alle prese con un BSD...
        E chi lo spiega al 16enne moccione che dumtre non
        gira su Solaris? (troll) (troll)
        • Anonimo scrive:
          Re: è proprio vero...fate quasi pena

          E chi lo spiega al 16enne moccione che dumtre non
          gira su Solaris?
          Su Linux gira benissimo..meglio che su windows!(sto giocando ora ora a quake3 arena)
          • Anonimo scrive:
            Re: è proprio vero...fate quasi pena
            una bambina di 3°a elementare visto che non ha idea di come funzioni un computer puo' benissimo imapare bsd....dipende anche dal padre o dalla madre.....sicuramente questa bambina quando sara' in 3°a media prendera' per il culo qualunque coetaneo che usa un qualunque sistema Windows.Ah,un altra cosa: I sistemi unix commerciali o no sono piu' sicuri di altri , e questa sicurezza non si basa solo sul tema virus , worm o roba simile......ma per capire certe cose bisogna avere a che fare con i sistemi operativi o comunque capire come funziona un computer(kernel,filesystem etc).Per ogni user esiste un O.S , per l' end-user che usa un computer come se fosse un elettrodomestico , windows e' la migliore scelta.......se poi questo user vuole crescere il suo livello culturale.....bhe , a buon intenditore poche parole
  • Anonimo scrive:
    E noi osserviamo...
    toccano più da vicino gli utenti Windows,Redazione P.I. questa frase l'hai messa apposta per questo thread :-P(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: E noi osserviamo...
      - Scritto da: Anonimo
      toccano più da vicino gli utenti Windows,

      Redazione P.I. questa frase l'hai messa apposta
      per questo thread :-PMi sembra una doverosa specificazione!!
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Se uno è utonto è utonto
        Sì ma anche nella peggiore delle ipotesi: utente che usa solo utenza root e da tutti i permessi a tutto, apre allegati, tiene aperti tutti i servizi inutili ecc, sicuramente è a rischio di attacchi di perditempo con i portscanner, ma di certo non succederebbero comunque le aberrazioni che avvengono solo su Windows, tipo il Blaster che dopo 2 secondi di connessione arriva dritto dritto nelle cartelle di sistema e si autoesegue e ti riavvia il pc, strani file che silenziosamente finiscono in Windows/System32 e si autoeseguono, processi non meglio identificati che si connettono a ip sconosciuti trasmettendo chissà quali dati (mi è successa proprio ieri una cosa del genere, con 2 firewall e 1 antivirus, agghiacciante).Windows è buono solo per i videogiochi e quelle (poche) applicazioni che non hanno alternative in altre piattaforme, ma ad oggi usare Windows per andare su internet è un atto di pura follia.Per non parlare di chi addirittura lo usa come server.TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: Se uno è utonto è utonto
          - Scritto da: TADsince1995

          Sì ma anche nella peggiore delle ipotesi: utente
          che usa solo utenza root e da tutti i permessi a
          tutto, apre allegati, tiene aperti tutti i
          servizi inutili ecc, sicuramente è a rischio di
          attacchi di perditempo con i portscanner, ma di
          certo non succederebbero comunque le aberrazioni
          che avvengono solo su Windows, tipo il Blaster
          che dopo 2 secondi di connessione arriva dritto
          dritto nelle cartelle di sistema e si autoesegue
          e ti riavvia il pc, strani file che
          silenziosamente finiscono in Windows/System32 e
          si autoeseguono, processi non meglio identificati
          che si connettono a ip sconosciuti trasmettendo
          chissà quali dati (mi è successa proprio ieri una
          cosa del genere, con 2 firewall e 1 antivirus,
          agghiacciante).

          Windows è buono solo per i videogiochi e quelle
          (poche) applicazioni che non hanno alternative in
          altre piattaforme, ma ad oggi usare Windows per
          andare su internet è un atto di pura follia.

          Per non parlare di chi addirittura lo usa come
          server.

          TADEsatto Tad la penso come te un server IIS è un suicidio la cosa che mi ha deluso molto è che a volte tento di accedere a P.I. e raramente capita che mi viene scritto IIS errore interno del server errore numero 500Mi aspettavo almeno un Apache :-(
          • Anonimo scrive:
            Re: Se uno è utonto è utonto

            Mi aspettavo almeno un Apache :-(http://punto-informatico.it/forum/pocf.asp?tid=1061269&tfid=2&tipo=1&r=PI&quote=siapache con ASP? :|
          • francescor82 scrive:
            Re: Se uno è utonto è utonto

            apache con ASP? :|Beh in teoria si può, esiste il modulo per Apache per ASP. Però non l'ho mai provato e non so dire quanto è completo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se uno è utonto è utonto

          ma ad oggi usare Windows per andare su internet è un atto di pura follia.Eh?
      • francescor82 scrive:
        Re: Se uno è utonto è utonto
        Come se tutti i danni fossero provocati SOLAMENTE dagli utonti. Certo, loro ci mettono molto!
  • Anonimo scrive:
    Il DRAGA perde colpi...
    ...i suoi clienti più fedeli cominciano ad accorgersi di che stallatico di SW gli ha rifilato per tutti questi anni :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il DRAGA perde colpi...
      - Scritto da: Anonimo
      ...i suoi clienti più fedeli cominciano ad
      accorgersi di che stallatico di SW gli ha
      rifilato per tutti questi anni :)Per non parlare del clamoroso autogol nelle pubblicità che fa in questi mesi, dove pur di mungere ancora le sue vacche più fedeli dà dei dinosauri a chi usa i suoi vecchi prodotti (Dina e Sauro e Office97, per aiutarvi a ricordare)
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Il DRAGA perde colpi...

        Per non parlare del clamoroso autogol nelle
        pubblicità che fa in questi mesi, dove pur di
        mungere ancora le sue vacche più fedeli dà dei
        dinosauri a chi usa i suoi vecchi prodotti (Dina
        e Sauro e Office97, per aiutarvi a ricordare)Dobbiamo anche aggiungere le pubblicità pacchiane del Bibolotti, alle quali non crede più nessuno (per fortuna) e che danno più fastidio che altro? O il patetico Get The Facts che più autogol di così si muore?E' assurdo, sembra quasi che si vogliano suicidare, non capiscono che così si fanno solo del male. :|TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: Il DRAGA perde colpi...
          - Scritto da: TADsince1995


          Per non parlare del clamoroso autogol nelle

          pubblicità che fa in questi mesi, dove pur di

          mungere ancora le sue vacche più fedeli dà dei

          dinosauri a chi usa i suoi vecchi prodotti (Dina

          e Sauro e Office97, per aiutarvi a ricordare)

          Dobbiamo anche aggiungere le pubblicità pacchiane
          del Bibolotti, alle quali non crede più nessuno
          (per fortuna) e che danno più fastidio che altro?Non riuscivo ad associare il nome alla faccia e ho dovuto cercarlo con Google, lo avevo proprio rimosso, è più cicciobello di Rutelli!Sembra quell'attore seminoto USA che fa sempre le parti da yuppie e se il film prevede morti fa sempre la fine peggiore @^ Ah, sì, ora ricordo meglio, sembra il falso amico in "Ghost", cvd.
          O il patetico Get The Facts che più autogol di
          così si muore?Beh, qualcuno ci deve aver creduto e ha pensato davvero che un cluster di PC con Windows potesse sostituire feature for feature un mainframe e il risultato si è visto, banche, assicurazioni e gestori di carte di credito bucati come colabrodi.

          E' assurdo, sembra quasi che si vogliano
          suicidare, non capiscono che così si fanno solo
          del male. :|
          Probabilmente il masochismo affligge una percentuale della popolazione mondiale insospettabilmente alta, sennò il loro strapotere non si spiegherebbe proprio.
        • ishitawa scrive:
          Re: Il DRAGA perde colpi...
          e quali "creativi" o maghi del marketing hanno potuto creare la pubblicità del "start something" che oltre a non significare assolutamente nulla si presta benissimo a rispondere "se ci riesci"
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            "start something"...fate mix con la vostra musica preferita,create la vostra playlist ...ma dico io... qualsiasi programma di musica lo fa!!!!!!!!!!!!!!
          • TADsince1995 scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo
            "start something"...fate mix con la vostra musica
            preferita,create la vostra playlist ...ma dico
            io... qualsiasi programma di musica lo
            fa!!!!!!!!!!!!!!Sì ma l'utonto non lo sa. Vede fare in televisione a Windows cose che si fanno da decenni con innumerevoli software sia x Windows che non e dice: "Wow!!! Microsoft innova! Lo voglio anch'io!".E il "draga" si arricchisce...TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            Giusto per farvi tornare alla realtà, state cercando di criticare l'ufficio marketing di maggiore successo nella storia del mondo.E adesso, di fronte all'evidenza, via con la danza delle offese e delle risposte che non c'entrano nulla.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo
            Giusto per farvi tornare alla realtà, state
            cercando di criticare l'ufficio marketing di
            maggiore successo nella storia del mondo.
            Stai dicendo che dare dei dinosauri ai propri vecchi clienti, che normalmente sarebbe considerato disdicevole, se lo fa la megaditta diventa automaticamente cosa buona e giusta?
            E adesso, di fronte all'evidenza, via con la
            danza delle offese e delle risposte che non
            c'entrano nulla.Nessuna offesa da me, se ai clienti MS piace, allora hanno il marketing che si meritano, lo hai implicitamente affermato anche tu. :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...

            Stai dicendo che dare dei dinosauri ai propri
            vecchi clienti, che normalmente sarebbe
            considerato disdicevole, se lo fa la megaditta
            diventa automaticamente cosa buona e giusta?

            E adesso, di fronte all'evidenza, via con la

            danza delle offese e delle risposte che non

            c'entrano nulla.
            Nessuna offesa da me, se ai clienti MS piace,
            allora hanno il marketing che si meritano, lo hai
            implicitamente affermato anche tu. :-)Proprio non ci arrivi.Se l'ufficio Marketing di M$ è il più grande successo della storia mondiale del marketing, criticarlo è quanto meno presuntuoso.Non ho detto altro.Ma già sapevo che qualcuno avrebbe risposto con cose che non c 'entrano nulla e presumibilmente offensive nei miei confronti.D'altra parte la maturità delle persone qui intorno è prossima allo zero, come la capacità di comprendere l'italiano o di applicare la logica più semplice.
          • francescor82 scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...

            Proprio non ci arrivi.
            Se l'ufficio Marketing di M$ è il più grande
            successo della storia mondiale del marketing,
            criticarlo è quanto meno presuntuoso.
            Non ho detto altro.E non dire altro. Altrimenti dovresti dire che Microsoft, più che concentrarsi sul marketing, potrebbe concentrarsi sui sistemi operativi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: francescor82

            Proprio non ci arrivi.

            Se l'ufficio Marketing di M$ è il più grande

            successo della storia mondiale del marketing,

            criticarlo è quanto meno presuntuoso.

            Non ho detto altro.

            E non dire altro. Altrimenti dovresti dire che
            Microsoft, più che concentrarsi sul marketing,
            potrebbe concentrarsi sui sistemi operativi.E questo cosa c'entra?Se devi rispondere rispondi riguardo a quello che è stato scritto.
          • francescor82 scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...


            E non dire altro. Altrimenti dovresti dire che

            Microsoft, più che concentrarsi sul marketing,

            potrebbe concentrarsi sui sistemi operativi.

            E questo cosa c'entra?
            Se devi rispondere rispondi riguardo a quello
            che è stato scritto.Guarda che io ho risposto riguardo a quello che è stato scritto. Piuttosto QUALCUNO ha volutamente ignorato certi aspetti per farne risaltare solo altri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: francescor82
            Guarda che io ho risposto riguardo a quello che è
            stato scritto. Piuttosto QUALCUNO ha volutamente
            ignorato certi aspetti per farne risaltare solo
            altri.Dovresti imparare a leggere..si parlava del marketing di MS dall'inizio del thread... poi salti su tu a cambiare discorso.
          • francescor82 scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...

            Dovresti imparare a leggere..
            si parlava del marketing di MS dall'inizio del
            thread... poi salti su tu a cambiare discorso.Ah sì, hai perfettamente ragione. Ti copio i primi due post del thread:1) ...i suoi clienti più fedeli cominciano ad accorgersi di che stallatico di SW gli ha rifilato per tutti questi anni Emozioni!2) Per non parlare del clamoroso autogol nelle pubblicità che fa in questi mesi, dove pur di mungere ancora le sue vacche più fedeli dà dei dinosauri a chi usa i suoi vecchi prodotti (Dina e Sauro e Office97, per aiutarvi a ricordare)Dimmi tu se questi post riguardano SOPRATTUTTO il marketing oppure SOPRATTUTTO i sistemi operativi.E poi dice a me di imparare a leggere...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: francescor82

            Dovresti imparare a leggere..

            si parlava del marketing di MS dall'inizio del

            thread... poi salti su tu a cambiare discorso.

            Ah sì, hai perfettamente ragione. Ti copio i
            primi due post del thread:

            1) ...i suoi clienti più fedeli cominciano ad
            accorgersi di che stallatico di SW gli ha
            rifilato per tutti questi anni Emozioni!

            2) Per non parlare del clamoroso autogol nelle
            pubblicità che fa in questi mesi, dove pur di
            mungere ancora le sue vacche più fedeli dà dei
            dinosauri a chi usa i suoi vecchi prodotti (Dina
            e Sauro e Office97, per aiutarvi a ricordare)

            Dimmi tu se questi post riguardano SOPRATTUTTO il
            marketing oppure SOPRATTUTTO i sistemi operativi.
            E poi dice a me di imparare a leggere...mhh sembra che tu abbia voluto ignorare il senso dei post e citare due frasette su decine che sono state scritte...In ogni caso rispondevi a me che parlato esclusivamente di aspetti di marketing.quindi diciamo, hai torto due volte.E due tore non fanno una ragione :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...

            Guarda che io ho risposto riguardo a quello che è
            stato scritto. Piuttosto QUALCUNO ha volutamente
            ignorato certi aspetti per farne risaltare solo
            altri.Sveglia genio!QUALCUNO ha volutamente ignorato certi aspetti perchè si parlava esclusivamente di altri in questo thread.
          • francescor82 scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...

            Sveglia genio!
            QUALCUNO ha volutamente ignorato certi aspetti
            perchè si parlava esclusivamente di altri in
            questo thread.Ma svegliati tu, e rileggiti il primo post, e dimmi dove si parla di marketing. A me sembra che sia il marketing ad essere stato introdotto dopo, come argomento, e quindi perchè ignorare la qualità dei prodotti, che invece è l'argomento del primo post?E poi dicono a me di imparare a leggere...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: francescor82

            Sveglia genio!

            QUALCUNO ha volutamente ignorato certi aspetti

            perchè si parlava esclusivamente di altri in

            questo thread.

            Ma svegliati tu, e rileggiti il primo post, e
            dimmi dove si parla di marketing. A me sembra che
            sia il marketing ad essere stato introdotto dopo,
            come argomento, e quindi perchè ignorare la
            qualità dei prodotti, che invece è l'argomento
            del primo post?
            E poi dicono a me di imparare a leggere...Semplice sveglione.Tu volevi costringere me a tacere sugli aspetti tecnici.Al che io *che non ne ho mai parlato e non intendo farlo* ti rispondo "ma che c§§o c'entra?"Molto semplice, no?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo


            Stai dicendo che dare dei dinosauri ai propri

            vecchi clienti, che normalmente sarebbe

            considerato disdicevole, se lo fa la megaditta

            diventa automaticamente cosa buona e giusta?


            E adesso, di fronte all'evidenza, via con la


            danza delle offese e delle risposte che non


            c'entrano nulla.

            Nessuna offesa da me, se ai clienti MS piace,

            allora hanno il marketing che si meritano, lo
            hai

            implicitamente affermato anche tu. :-)

            Proprio non ci arrivi.
            Se l'ufficio Marketing di M$ è il più grande
            successo della storia mondiale del marketing,
            criticarlo è quanto meno presuntuoso.
            Non ho detto altro.

            Ma già sapevo che qualcuno avrebbe risposto con
            cose che non c 'entrano nulla e presumibilmente
            offensive nei miei confronti.
            D'altra parte la maturità delle persone qui
            intorno è prossima allo zero, come la capacità di
            comprendere l'italiano o di applicare la logica
            più semplice.OK, se proprio ci tieni, ho trovato il modo di darti ragione senza darmi torto: è vero, MS è arrivata dov'è ora grazie al marketing.Converrai però che il marketing non è composto esclusivamente da inserzioni e spot pubblicitari, ma da altre azioni di convincimento dei clienti finali e intermedi.Quindi quello che affermiamo io e altri, che certe pubblicità MS fanno... come si chiama il calciatore, ah, sì, Kakà, non è in contraddizione col fatto che a qualcuno possano piacere, né col fatto che MS può effettuare altre azioni di marketing ben più efficaci, tali da compensare più che bene l'eventuale fiacchezza di una pubblicità.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo
            Giusto per farvi tornare alla realtà, state
            cercando di criticare l'ufficio marketing di
            maggiore successo nella storia del mondo.Non ci sono dubbi su questo, se no Windows sarebbe rimasto uno strampalato esperimento passato nel dimenticatoio. Solo che ultimamente l'ufficio marketing di Microsoft mi sembra stia perdendo colpi... Certe pubblicità sono davvero troppo ridicole, stanno regredendo, spero non si arrivi a toccare i bassifondi di 20 anni fa:http://www.jokaroo.com/ecards/funnymovies/ballmersellswindows.htmlTAD
          • Kudos scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...

            Non ci sono dubbi su questo, se no Windows
            sarebbe rimasto uno strampalato esperimento
            passato nel dimenticatoio. Solo che ultimamente
            l'ufficio marketing di Microsoft mi sembra stia
            perdendo colpi... Certe pubblicità sono davvero
            troppo ridicole, stanno regredendo, spero non si
            arrivi a toccare i bassifondi di 20 anni fa:

            http://www.jokaroo.com/ecards/funnymovies/ballmers

            TADma si può sapere che razza di posizione occupa quest'uomo nella microsoft? e qualcuno sa per caso il motivo per cui ha fatto quello stupido balletto durante la conferenza? o ancora quella volta dei "developers" in quell'altra conferenza? io non capisco...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Kudos

            Non ci sono dubbi su questo, se no Windows

            sarebbe rimasto uno strampalato esperimento

            passato nel dimenticatoio. Solo che ultimamente

            l'ufficio marketing di Microsoft mi sembra stia

            perdendo colpi... Certe pubblicità sono davvero

            troppo ridicole, stanno regredendo, spero non si

            arrivi a toccare i bassifondi di 20 anni fa:
            http://www.jokaroo.com/ecards/funnymovies/ballmers

            TAD
            ma si può sapere che razza di posizione occupa
            quest'uomo nella microsoft? e qualcuno sa per
            caso il motivo per cui ha fatto quello stupido
            balletto durante la conferenza? o ancora quella
            volta dei "developers" in quell'altra conferenza?
            io non capisco...E' ovvio la posizone alla microsoft : fa il ballerino ...(rotfl)
          • eg scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo
            Giusto per farvi tornare alla realtà, state
            cercando di criticare l'ufficio marketing di
            maggiore successo nella storia del mondo.
            si ma l'ultima campagna pubblicitaria, a me, proprio non piace.Primo, non mi piace la musica in sottofondo: la trovo pallosa, vuota, non mi da nessuna emozione.Secondo non mi piace quest'immagine che ci vuole proporre in cui gli utenti Windows sembrano tutti degli aspiranti Harry Potter che hanno trovato la pietra filosofale grazie all'illuminato grande mago Bill Gates....Comunque lo dice lui stesso che il software è magia...le persone saggie, sanno però, che la magia è anche illusione ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo
            Giusto per farvi tornare alla realtà, state
            cercando di criticare l'ufficio marketing di
            maggiore successo nella storia del mondo.guarda che l'ufficio marketing di M$ non conta niente se non è supportato da politiche scorrette... mai sentito di pubblicità che dichiarano che win è preinstallato su ogni pc sul mercato ? no, ma se non avessero fatto questa 'gabola' anni fa ora M$ sarebbe in bancarotta...

            E adesso, di fronte all'evidenza, via con la
            danza delle offese e delle risposte che non
            c'entrano nulla.l'evidenza ? tipo "get the facts" ? ... 'namo bene...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...

            guarda che l'ufficio marketing di M$ non conta
            niente certo certo...finsco di leggere qui.... ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo



            guarda che l'ufficio marketing di M$ non conta

            niente

            certo certo...
            finsco di leggere qui.... ciao.non conta niente SE... susu un pò di sforzo che riesci a finire di leggere... offeso ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...

            non conta niente SE... susu un pò di sforzo che
            riesci a finire di leggere... offeso ?Ok scusa! Riprendiamo.
            guarda che l'ufficio marketing di M$ non conta niente
            se non è supportato da politiche scorrette..certo certo...finisco di leggere qui.... ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo


            non conta niente SE... susu un pò di sforzo che

            riesci a finire di leggere... offeso ?

            Ok scusa!
            Riprendiamo.


            guarda che l'ufficio marketing di M$ non conta
            niente

            se non è supportato da politiche scorrette..

            certo certo...
            finisco di leggere qui.... ciao.aggià... mi sono sbagliato, bill gate$ ha inventato internet, ha inventato il computer e ha invemtato i programmi... aggià... aggià... ma come ho fatto a confondermi...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...

            aggià... mi sono sbagliato, bill gate$ ha
            inventato internet, ha inventato il computer e ha
            invemtato i programmi... aggià... aggià... ma
            come ho fatto a confondermi...Guarda che continui a non capire: più sminuisci gli aspetti tecnici di Windows più elogi (implicitamente) l'ufficio marketing.Ti stai facendo un autogol dietro l'altro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo

            aggià... mi sono sbagliato, bill gate$ ha

            inventato internet, ha inventato il computer e
            ha

            invemtato i programmi... aggià... aggià... ma

            come ho fatto a confondermi...

            Guarda che continui a non capire: più sminuisci
            gli aspetti tecnici di Windows più elogi
            (implicitamente) l'ufficio marketing.
            Ti stai facendo un autogol dietro l'altro.e io ti sto dicendo che la pubblicità di winXP (per esempio) poteva essere come l'hai vista o completamente diversa, il fatto che per accordi 'fumosi' (diciamo così) Xp venga preinstallato su ogni pc sul mercato rende pressochè inutile la pubblicità stesa... in effetti se hai notato ne hanno fatta molto poca, rispetto alle potenzialità economiche di M$.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...

            in effetti se hai notato ne
            hanno fatta molto poca, rispetto alle
            potenzialità economiche di M$.E' vero in effetti. Avrebbero i soldi per ricoprire la luna con un telo con sopra il logo di Windows, così la notte guardando il cielo ci ricordiamo di lui! Eppure in effetti è quantomeno strano vedere una pubblicità di WindowsXP (uscito nel 2001 se non erro) nel 2005... Può essere che ricordo male, ma non mi ricordo all'epoca una pubblicità in TV per WinXP.Ora non vorrei sembrare il solito antiMS e non vorrei dire qualcosa che scatenerebbe le solite risposte del tipo: "MS ha guadagnato X miliardi di dollari in 1 mese" ma sta pubblicità improvvisa mi sembra molto strana. Per giunta non è nemmeno particolarmente imponente...TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: TADsince1995... Eppure in effetti è quantomeno
            strano vedere una pubblicità di WindowsXP (uscito
            nel 2001 se non erro) nel 2005... Può essere che
            ricordo male, ma non mi ricordo all'epoca una
            pubblicità in TV per WinXP....
            TADForse le motivazioni di questa campagna pubblicitaria risiedono in questi dati:http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=4192
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...

            e io ti sto dicendo che la pubblicità di winXP
            (per esempio) poteva essere come l'hai vista o
            completamente diversa,Hai assistito alla campagna di Win95? E' stata colossale e M$ ha acquisito la massa. Adesso non deve far altro che ricordare, di tanto in tanto che c'è un suo prodotto di punta per la massa.
            il fatto che per accordi
            'fumosi' (diciamo così) Xp venga preinstallato su
            ogni pc sul mercato"su ogni pc sul mercato"? Sei sicuro? Hai delle prove?Devo andare sul primo neogzio online e linkarti un Pc in cui non c'è preinstallato Win?Sei ridicolo nelle tue affermazioni assolute.Tra l'altro, trascuri il fatto che anche gli accordi, le donazioni e quant'altro fanno parte della strategia di marketing.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo


            e io ti sto dicendo che la pubblicità di winXP

            (per esempio) poteva essere come l'hai vista o

            completamente diversa,

            Hai assistito alla campagna di Win95? E' stata
            colossale e M$ ha acquisito la massa. Adesso non
            deve far altro che ricordare, di tanto in tanto
            che c'è un suo prodotto di punta per la massa.
            si, ho capito che è stata colossale e ricordo anche che a mezzanotte del giorno in cui è iniziata la vendita di win95,su tutte le radio americane hanno trasmesso i rolling stones, devono aver sborsato un mare di soldi... ciò non toglie il fatto che la preinstallazione di win 'di default' era già una realtà.


            il fatto che per accordi

            'fumosi' (diciamo così) Xp venga preinstallato
            su

            ogni pc sul mercato

            "su ogni pc sul mercato"? Sei sicuro? Hai delle
            prove?
            Devo andare sul primo neogzio online e linkarti
            un Pc in cui non c'è preinstallato Win?
            Sei ridicolo nelle tue affermazioni assolute.
            ma si! io sono ridicolo come in cavilli legali che hanno imposto per non rimborsarti i soldi della licenza se non vuoi win su un pc nuovo...http://www.attivissimo.net/rimborso_windows/istruzioni.htme non fermarti al titolo, leggi tutto e vedi come hanno 'ingabbiato' i rivenditori. Per quanto riguarda la avendita di pc senza SO preinstallato sappi che si tratta di nicchie molto ristrette di offerte.
            Tra l'altro, trascuri il fatto che anche gli
            accordi, le donazioni e quant'altro fanno parte
            della strategia di marketing.allora il discorso cambia totalmente, anche questo è marketing ?http://www.wup.it/article.php?sid=4567perchè se la risposta è si, e se per 'marketing' si intende anche aumentare il prezzo delle licenze win a chi si macchia della grave colpa di vendere anche altri SO sui propri pc, allora non ho molto altro da dire; per me si tratta di abuso di posizione dominante, se poi tu vuoi chiamarlo marketing...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...

            ma si! io sono ridicolo come in cavilli legali
            che hanno imposto per non rimborsarti i soldi
            della licenza se non vuoi win su un pc nuovo...Tu sei ridicolo perchè manipoli la realtà:ho dimostrato la falsità di quello che hai scritto: "su ogni pc".Perchè dovrei dare retta ulteriormente alle tue opinioni deformate?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo

            ma si! io sono ridicolo come in cavilli legali

            che hanno imposto per non rimborsarti i soldi

            della licenza se non vuoi win su un pc nuovo...

            Tu sei ridicolo perchè manipoli la realtà:
            ho dimostrato la falsità di quello che hai
            scritto: "su ogni pc".ma perchè non finisci mai di leggere ?http://www.attivissimo.net/rimborso_windows/istruzioni.htm
            Perchè dovrei dare retta ulteriormente alle tue
            opinioni deformate???? guarda che sei tu che mi hai risposto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...

            Per quanto riguarda la avendita di pc senza SO
            preinstallato sappi che si tratta di nicchie
            molto ristrette di offerte.
            Non sarà per caso perchè un pc senza win installatolo vogliono moooolto pochi? E sai come è di solitoi venditori, che sono gente avida, mettono sul mercato cio che la gente poi acquista e trovarsi in magazzino qualche migliaio di pc con su installate la trentina di distro linux che nessuno vuole non è il massimo della vita. In questi giorni essedi ha messo in catalogo un pccon preinstallato linux, stai tranquillo che se tira continuano a tenerlo, altrimenti passa nel dimenticatoioassieme a tutte le altre illusioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            aggiungere un windows non ci sono problemi..... a togliere a quanto pare si....
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo
            aggiungere un windows non ci sono problemi..... a
            togliere a quanto pare si....
            A venderlo senza win mi pare ci siano problemi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...

            A venderlo senza win mi pare ci siano problemi.non mi sembra, forse tu ti confondi con venderlo con linux che sono cose diverse...sai io avrei piacere di usare la mia copia di windows, PAGATA e non OEM, ma sembra che qualcuno abbia convenienza a impedirmelo...o forse vuoi contestare questo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo


            A venderlo senza win mi pare ci siano problemi.

            non mi sembra, forse tu ti confondi con venderlo
            con linux che sono cose diverse...sai io avrei
            piacere di usare la mia copia di windows, PAGATA
            e non OEM, ma sembra che qualcuno abbia
            convenienza a impedirmelo...o forse vuoi
            contestare questo?
            Se sei coglione e non riesci a trovare un pc senzawindows preinstallato...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...

            e io ti sto dicendo che la pubblicità di winXP
            (per esempio) poteva essere come l'hai vista o
            completamente diversa,Hai assistito alla campagna di Win95? E' stata colossale e M$ ha acquisito la massa. Adesso non deve far altro che ricordare, di tanto in tanto che c'è un suo prodotto di punta per la massa.
            il fatto che per accordi
            'fumosi' (diciamo così) Xp venga preinstallato su
            ogni pc sul mercato"su ogni pc sul mercato"? Sei sicuro? Hai delle prove?Devo andare sul primo neogzio online e linkarti un Pc in cui non c'è preinstallato Win?Sei ridicolo nelle tue affermazioni assolute.Tra l'altro, trascuri il fatto che anche gli accordi, le donazioni e quant'altro fanno parte della strategia di marketing.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...

            a se non avessero fatto questa 'gabola' anni fa ora M$
            sarebbe in bancarotta...Un altro Nostradamus....Questo forum ne è pieno...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo

            a se non avessero fatto questa 'gabola' anni fa
            ora M$

            sarebbe in bancarotta...

            Un altro Nostradamus....
            Questo forum ne è pieno...Nostradamus ? dunque vediamo1-M$ 'inonda' con win preinstallato i pc, sopravvive2-BeOS,OS/2,DR-DOS invece no, e soccombono.ti si muove qualche neurone ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            a se non avessero fatto questa 'gabola' anni
            fa

            ora M$


            sarebbe in bancarotta...



            Un altro Nostradamus....

            Questo forum ne è pieno...

            Nostradamus ? dunque vediamo

            1-M$ 'inonda' con win preinstallato i pc,
            sopravvive
            2-BeOS,OS/2,DR-DOS invece no, e soccombono.

            ti si muove qualche neurone ?Una cosa è congetturare (tra l'altro con la testa piena di pregiudizi), un'altra è dimostrare.L'unica cosa che hai dimostrato è una maniacale avversione per m$.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            a se non avessero fatto questa 'gabola' anni

            fa


            ora M$



            sarebbe in bancarotta...





            Un altro Nostradamus....


            Questo forum ne è pieno...



            Nostradamus ? dunque vediamo



            1-M$ 'inonda' con win preinstallato i pc,

            sopravvive

            2-BeOS,OS/2,DR-DOS invece no, e soccombono.



            ti si muove qualche neurone ?

            Una cosa è congetturare (tra l'altro con la testa
            piena di pregiudizi), un'altra è dimostrare.
            L'unica cosa che hai dimostrato è una maniacale
            avversione per m$.infatti la mia era una congettura... ma visto che sono io ad avere la testa piena di pregiudizi, perchè non dai TU la spiegazione dell'enorme diffusione di win ? così impariamo tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            semplicemente M$ ha speso MILIONI di dollari in studi di usabilita' del software e interfacce grafiche. 10 anni fa ha realizzato un prodotto che, a livello di feeling e di facilita' d'uso non aveva paragoni (mia opinioni? mha, non ditemi che i window manager di allora fossero belli e/o funzionali..oar sono il primo a dire che KDE 3.x




            win, ma 10 anni fa le cose erano diverse). Infatti se noti win 3.11 non era poi COSI' diffuso, moltissimi usavano il dos liscio puro e semplice. Poi da li il fatto che la gente ha incominciato a usare windows, a darlo all'amico che lo copiava ecc ecc ecc lo sappiamo come e' andata a finirenon spaliamo merda su microsoft solo perche' ADESSO ha una politica pressoche' menefreghista sul punto di vista della sicurezza, perche' fa marketing scorretto o quello che volete. I suoi meriti ce li ha, e l'interfaccia del 95 ai suoi tempi era tanto bella quanto rivoluzionaria e userfriendly. Ora e' stata soppiantata da KDE/GNOME (e se avete avuto l'occasione di usarli piu' dei 5 minuti in cui avete provato Mandrake trovato nella rivista) non potete che darmi ragione - in futuro (cornolungo?) magari microsoft ci stupira' come ha fatto 10 anni fa, anche se credo (e un po' spero) che non succedera'IMO , QUESTO e' il motivo per cui si e' diffuso molto rapidamente da W95 in poi
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo
            semplicemente M$ ha speso MILIONI di dollari in
            studi di usabilita' del software e interfacce
            grafiche. 10 anni fa ha realizzato un prodotto
            che, a livello di feeling e di facilita' d'uso
            non aveva paragoni (mia opinioni? mha, non ditemi
            che i window manager di allora fossero belli e/o
            funzionali..oar sono il primo a dire che KDE 3.x





            win, ma 10 anni fa le cose erano diverse).

            Infatti se noti win 3.11 non era poi COSI'
            diffuso, moltissimi usavano il dos liscio puro e
            semplice. Poi da li il fatto che la gente ha
            incominciato a usare windows, a darlo all'amico
            che lo copiava ecc ecc ecc lo sappiamo come e'
            andata a finire

            non spaliamo merda su microsoft solo perche'
            ADESSO ha una politica pressoche' menefreghista
            sul punto di vista della sicurezza, perche' fa
            marketing scorretto o quello che volete. I suoi
            meriti ce li ha, e l'interfaccia del 95 ai suoi
            tempi era tanto bella quanto rivoluzionaria e
            userfriendly. Ora e' stata soppiantata da
            KDE/GNOME (e se avete avuto l'occasione di usarli
            piu' dei 5 minuti in cui avete provato Mandrake
            trovato nella rivista) non potete che darmi
            ragione - in futuro (cornolungo?) magari
            microsoft ci stupira' come ha fatto 10 anni fa,
            anche se credo (e un po' spero) che non
            succedera'

            IMO , QUESTO e' il motivo per cui si e' diffuso
            molto rapidamente da W95 in poiRagionamento decisamente fuori strada il tuo; il mac aveva l'interfacia grafica da quando ballmer urlava come un pazzo per vendere quel cesso di M$ dos... ed era ben strutturata e facile da usare, qundi se la disriminante fosse solo la facilità d'uso, oggi dovremmo avere il mac almeno al 60% del mercato.Inutile affannarsi a cercare spiegazioni 'consolatorie' sulla diffusone di win rispetto ad altri; una corte federale ha condannato M$ per abuso di posizione dominante, le licenze capestro con le quali viene venduto il suo sw rendono difficile se non impossibile il rimborso, le sparate tipo "la gpl è un cancro" parlano chiaro, i fud tipo "get the facts" sovvertono la realtà portando solo ed esclusivamente casi dove M$ ha mezza ragione, facendola diventare tutta sua; in definitiva stiamo parlando di una azienda pregiudicata che strozza quel poco di concorrenza che esiste... troppo facile dire a me che sono un pazzo avverso a M$ in tutto e per tutto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo
            semplicemente M$ ha speso MILIONI di dollari in
            studi di usabilita' del software e interfacce
            grafiche. 10 anni fa ha realizzato un prodotto
            che, a livello di feeling e di facilita' d'uso
            non aveva paragoni (mia opinioni? mha, non ditemi
            che i window manager di allora fossero belli e/o
            funzionali..oar sono il primo a dire che KDE 3.x





            win, ma 10 anni fa le cose erano diverse). Ovviamente parli di cose che non conosci... all'epoca esistevano sistemi operativi decisamente più amichevoli... la MS non ha fatto altro che copiare da Apple e Commodore e sceglire il giusto mercato in cui buttarsi... il resto sono chiacchiere.Windows non è mai stato il migliore da un punto di vista tecnico, ma solo quello che ha scelto il mercato migliore e più redditizio.In seguito con politiche scorrette e monopoliste è riuscito a tagliare le gambe a tutti i concorrenti.La commodore s'è segata le gambe da sola mentre la Apple ha preferito rimanere nelle sue nicchie rischiando di scomparire.
            Infatti se noti win 3.11 non era poi COSI'
            diffuso, moltissimi usavano il dos liscio puro e
            semplice. Poi da li il fatto che la gente ha
            incominciato a usare windows, a darlo all'amico
            che lo copiava ecc ecc ecc lo sappiamo come e'
            andata a finire

            non spaliamo merda su microsoft solo perche'
            ADESSO ha una politica pressoche' menefreghista
            sul punto di vista della sicurezza, perche' fa
            marketing scorretto o quello che volete. I suoi
            meriti ce li ha, e l'interfaccia del 95 ai suoi
            tempi era tanto bella quanto rivoluzionaria e
            userfriendly. Ora e' stata soppiantata da
            KDE/GNOME (e se avete avuto l'occasione di usarli
            piu' dei 5 minuti in cui avete provato Mandrake
            trovato nella rivista) non potete che darmi
            ragione - in futuro (cornolungo?) magari
            microsoft ci stupira' come ha fatto 10 anni fa,
            anche se credo (e un po' spero) che non
            succedera'Win95 e lo dice pure il nome viene molto dopo l'AmigaOS che risale a 10 anni prima

            IMO , QUESTO e' il motivo per cui si e' diffuso
            molto rapidamente da W95 in poiErrato. Il motivo è che Windows è stata l'interfaccia grafica del gigante DOS spinto da IBMStiamo parlando di un SO (il DOS) molto antiquato rispetto ai concorrenti ma usato su tutti i PC da ufficio dove giravano la stragrande maggioranza delle applicazioni da ufficio... ergo il mercato più vasto.Gli altri hanno preferito il mercato casalingo (e videoludico) o di produzione multimediali (audio e video) oppure DTP. Per non parlare di UNIX relegato ai server aziendali e raramente a Workstation grafiche
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            semplicemente M$ ha speso MILIONI di dollari in

            studi di usabilita' del software e interfacce

            grafiche. 10 anni fa ha realizzato un prodotto

            che, a livello di feeling e di facilita' d'uso

            non aveva paragoni (mia opinioni? mha, non
            ditemiPer un po' ho creduto che volesse fare una provocazione intelligente, ma qui mi sono ricreduto.

            che i window manager di allora fossero belli e/o

            funzionali..oar sono il primo a dire che KDE 3.x






            win, ma 10 anni fa le cose erano
            diverse).

            Ovviamente parli di cose che non conosci...
            all'epoca esistevano sistemi operativi
            decisamente più amichevoli... la MS non ha fattoNon solo: sicuramente all'epoca c'era almeno un sistema a finestre per X11 più sofisticato di Windows, Motif, che aveva già una barra applicazioni, di cui HP vendeva una versione derivata per PC col nome di Dashboard, che W95 ha scopiazzato molto male.(E già allora Motif aveva i desktop multipli che MS ha recentemente tentato di brevettare presentando all'ufficio brevetti come documentazione stampate di schermate col piedone di Gnome).
            altro che copiare da Apple e Commodore e sceglire
            il giusto mercato in cui buttarsi... il resto
            sono chiacchiere.
            Windows non è mai stato il migliore da un punto
            di vista tecnico, ma solo quello che ha scelto il
            mercato migliore e più redditizio.
            In seguito con politiche scorrette e monopoliste
            è riuscito a tagliare le gambe a tutti i
            concorrenti.
            La commodore s'è segata le gambe da sola mentre
            la Apple ha preferito rimanere nelle sue nicchie
            rischiando di scomparire.


            Infatti se noti win 3.11 non era poi COSI'

            diffuso, moltissimi usavano il dos liscio puro e

            semplice. Poi da li il fatto che la gente ha

            incominciato a usare windows, a darlo all'amico

            che lo copiava ecc ecc ecc lo sappiamo come e'

            andata a finire



            non spaliamo merda su microsoft solo perche'

            ADESSO ha una politica pressoche' menefreghista

            sul punto di vista della sicurezza, perche' fa

            marketing scorretto o quello che volete. I suoi

            meriti ce li ha, e l'interfaccia del 95 ai suoi

            tempi era tanto bella quanto rivoluzionaria e

            userfriendly. Ora e' stata soppiantata daForse molto più user friendly di Win 3.x, tutto lì.

            KDE/GNOME (e se avete avuto l'occasione di
            usarli

            piu' dei 5 minuti in cui avete provato Mandrake

            trovato nella rivista) non potete che darmi

            ragione - in futuro (cornolungo?) magari

            microsoft ci stupira' come ha fatto 10 anni fa,

            anche se credo (e un po' spero) che non

            succedera'

            Win95 e lo dice pure il nome viene molto dopo
            l'AmigaOS che risale a 10 anni prima




            IMO , QUESTO e' il motivo per cui si e' diffuso

            molto rapidamente da W95 in poi

            Errato. Il motivo è che Windows è stata
            l'interfaccia grafica del gigante DOS spinto da
            IBM
            Stiamo parlando di un SO (il DOS) molto antiquato
            rispetto ai concorrenti ma usato su tutti i PC da
            ufficio dove giravano la stragrande maggioranza
            delle applicazioni da ufficio... ergo il mercato
            più vasto.
            Gli altri hanno preferito il mercato casalingo (e
            videoludico) o di produzione multimediali (audio
            e video) oppure DTP. Per non parlare di UNIX
            relegato ai server aziendali e raramente a
            Workstation grafiche
            In effetti, e aggiungi che Windows 95, nelle imprese medie e grandi è stato snobbato totalmente fino al primo service pack e poco considerato fino all'OSR2, quando finalmente hanno fornito FAT32, che la mummia di FAT16 voleva finalmente riposare in pace, che non ce la faceva più a gestire decentemente i dischi da più di 512MB.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo
            infatti la mia era una congettura... Mi fermo qui.Magari parlare di cose reali qualche volta.
          • Mechano scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo
            Giusto per farvi tornare alla realtà, state
            cercando di criticare l'ufficio marketing di
            maggiore successo nella storia del mondo.Ma se questo ufficio marketing è il più efficiente del mondo......Perchè Micro$oft ha avuto bisogno di ricattare i produttori di PC se avessero venduto macchine con sistemi operativi differenti?Se winzozz fosse come lo descrive il suo ufficio marketing perchè non lo vogliono rimborsare quando te lo trovi preinstallato?Evidentemente questo marketing non ha un grande potere alla fin fine. O l'oggetto che pubblicizzano è una vera porcheria, e allora non c'è marketing che tenga.__Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Mechano

            - Scritto da: Anonimo

            Giusto per farvi tornare alla realtà, state

            cercando di criticare l'ufficio marketing di

            maggiore successo nella storia del mondo.

            Ma se questo ufficio marketing è il più
            efficiente del mondo...


            ...Perchè Micro$oft ha avuto bisogno di ricattare
            i produttori di PC se avessero venduto macchine
            con sistemi operativi differenti?

            Se winzozz fosse come lo descrive il suo ufficio
            marketing perchè non lo vogliono rimborsare
            quando te lo trovi preinstallato?

            Evidentemente questo marketing non ha un grande
            potere alla fin fine. O l'oggetto che
            pubblicizzano è una vera porcheria, e allora non
            c'è marketing che tenga.

            __
            Mr. MechanoNo, è come dice lui, ma abbiamo ragione tutti: nel marketing classico e legale M$ fa schifo al maiale, come diciamo noi, però, come dice lui senza specificare, eccelle in altre azioni di marketing, quelle che hai appena descritto.Marketing di stampo mafioso, certo, ma se parliamo di marketing in generale...Diciamo che M$ offre protezione......che fa offerte che non si possono rifiutare......che sta facendo outsourcing di programmatori e call center in India e Irlanda e di suonatori di scacciapensieri in Sicilia... ah? :-D @^
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Mechano
            Ma se questo ufficio marketing è il più
            efficiente del mondo...come 'se'?E' una realtà oggettiva.Da zero sono passati ad essere una delle (la?) più grandi aziende del mondo.
            ...Perchè Micro$oft ha avuto bisogno di ricattare
            i produttori di PC se avessero venduto macchine
            con sistemi operativi differenti?Appunto, perchè dovrebbe riccattarli? :)
            Se winzozz fosse come lo descrive il suo ufficio
            marketing perchè non lo vogliono rimborsare
            quando te lo trovi preinstallato?Perchè l'ufficio marketing lo descrive come rimborsabile? Dove l'hai letto?
            Evidentemente questo marketing non ha un grande
            potere alla fin fine. O l'oggetto che
            pubblicizzano è una vera porcheria, e allora non
            c'è marketing che tenga.Sì sì, il tuo discorso terrebbe perfettamente, se si ignorasse la realtà.
          • pane@rita scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo
            Giusto per farvi tornare alla realtà, state
            cercando di criticare l'ufficio marketing di
            maggiore successo nella storia del mondo.
            forse non lo sai ma il marketing non è per niente riconducibile alla pubblicità (parte della promozione, a sua volte parte del marketing)
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo
            Giusto per farvi tornare alla realtà, state
            cercando di criticare l'ufficio marketing di
            maggiore successo nella storia del mondo.Perché, la libertà di parola è stata abolita?Critichiamo quanto ci pare e piace.Comunque, giusto per farti tornare alla realtà, FIAT per anni, in Italia, approfittando della posizione dominante, è riuscita a vendere auto di c@cc@, ma pian piano la gente ha aperto gli occhi e superata l'inerzia e l'abitudine, ha cominciato ad abbandonarla.Ora, ammesso che ci riesca, ci vorranno anni di buone vetture per recuperare l'immagine persa e un po' di quota di mercato.

            E adesso, di fronte all'evidenza, via con la
            danza delle offese e delle risposte che non
            c'entrano nulla.Perché metti le mani avanti facendo di ogni erba un fascio?Da me non avrai insulti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...

            Perché metti le mani avanti facendo di ogni erba
            un fascio?Mi limito a quotarti qualche affermazione..."Sì ma l'utonto non lo sa""M$ fa schifo al maiale""Marketing di stampo mafioso""Diciamo che M$ offre protezione""ti si muove qualche neurone ?""mungere ancora le sue vacche più fedeli"
            Da me non avrai insulti.Dovrebbe essere una cosa normale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il DRAGA perde colpi...
            - Scritto da: Anonimo


            Perché metti le mani avanti facendo di ogni erba

            un fascio?

            Mi limito a quotarti qualche affermazione...
            "Sì ma l'utonto non lo sa"
            "M$ fa schifo al maiale"
            "Marketing di stampo mafioso"
            "Diciamo che M$ offre protezione"
            "ti si muove qualche neurone ?"
            "mungere ancora le sue vacche più fedeli"Sicuramente la quinta è un insulto, la prima e la sesta dipendono dal contesto, non è detto che si consideri utonti tutti gli utenti MS e vacche fedeli da mungere è comunque una critica a MS e al suo voler spillare altri soldi ai suoi clienti, non è detto che questi siano "bovini" e si lascino mungere tanto facilmente se i prodotti MS o concorrenti che hanno li soddisfano e non hanno bisogno di upgrade. Ovvio che chi ha bisogno di un upgrade davvero e se lo compra e se lo paga è un cliente consapevole, non una vacca da mungere.Vacca da mungere è come MS considera un cliente quando tenta di indurlo ad acquisti di cui non avrebbe bisogno.Le altre frasi sono critiche piuttosto pesanti a MS e alle parti non "ortodosse" (e più volte condannate da tribunali e commissioni antitrust) della sua politica di marketing: se non sei MS o un suo alto dirigente, in particolare del marketing, che ti offendi a fare?



            Da me non avrai insulti.

            Dovrebbe essere una cosa normale.Già.
  • Anonimo scrive:
    Cambio browser...
    ... E la trippa cala sempre più...
  • TPK scrive:
    Susannah...
    fire Fox.E passa la paura...==================================Modificato dall'autore il 08/07/2005 0.14.01
    • Anonimo scrive:
      Re: Susannah...
      ma windows resta..mac o linux e passa veramente
      • CamperOfDuty scrive:
        Re: Susannah...
        - Scritto da: Anonimo
        ma windows resta..speriamo non troppo ;)

        mac o linux e passa veramenteffox rox :D==================================Modificato dall'autore il 08/07/2005 0.36.24
      • Anonimo scrive:
        Re: Susannah...
        - Scritto da: Anonimo
        ma windows resta..

        mac o linux e passa veramente
        Si nei tuoi sogni :p
        • Anonimo scrive:
          Re: Susannah...
          Io l'unico virus l'ho beccato con linuxproprio perchè credevo di essere sicuro
          • Anonimo scrive:
            Re: Susannah...
            allora il mac e' definitivamente meglio
          • Anonimo scrive:
            Re: Susannah...
            O è una balla clamorosa, o il problema sei tu.
          • Anonimo scrive:
            Re: Susannah...
            - Scritto da: Anonimo
            Io l'unico virus l'ho beccato con linux
            proprio perchè credevo di essere sicuroSì sì, anche Bill Gates ha detto così, che l'unico virus che lui abbia mai beccato era con Linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: Susannah...

            - Scritto da: Anonimo

            Io l'unico virus l'ho beccato con linux

            proprio perchè credevo di essere sicuroMa era un virus arrivato via mail vero??c'era scritto "apri una console ""digita root""metti la pass""digita rm -r /"
          • francescor82 scrive:
            Re: Susannah...

            Ma era un virus arrivato via mail vero??
            c'era scritto
            "apri una console "
            "digita root"
            "metti la pass"
            "digita rm -r /"Tipo il virus albanese? :-D
Chiudi i commenti