Il Blu-ray ibrido debutterà con l'anno nuovo

All'inizio del prossimo anno una sussidiaria di Fuji TV lancerà sul mercato giapponese il primo disco Blu-ray ibrido, riproducibile anche sui comuni lettori DVD. Altri content provider ne seguiranno le orme?

Roma – Sembra proprio che il concetto dei dischi ottici ibridi, riproducibili sia nei lettori DVD standard che in quelli Blu-ray, non sia caduto nell’oblio. A rispolverare l’idea è PonyCanyon , una sussidiaria della giapponese Fuji TV , che il prossimo anno introdurrà sul mercato di casa il primo disco contenente sia tracce DVD che tracce Blu-ray.

il disco Il disco a doppia faccia di PonyCanyon, che sarà fisicamente prodotto da Infinity Storage Media , ha una capacità totale di 33,5 GB e utilizza una struttura a triplo layer: due layer (8,5 GB) sono dedicati alla registrazione di contenuti in formato DVD, il terzo layer (25 GB) a quelli in formato Blu-ray. Negli scorsi anni Toshiba progettò un supporto analogo suddiviso in 4,7 GB di dati DVD e 15 GB di dati HD DVD: il progetto, che non ebbe mai applicazioni pratiche, seguì il destino rovinoso di HD DVD.

L’idea di sposare sullo stesso media contenuti DVD e contenuti Blu-ray risale a prima della commercializzazione dei player HD, e trova tra le sue pioniere JVC : quest’ultima, nel 2005, svelò un disco a doppio lato in tutto simile a quello appena annunciato da PonyCanyon. Tali dischi implementano la specifica Blu-ray Disc Hybrid Format formalizzata da Blu-ray Disc Association .

Ed è proprio di JVC il codec impiegato da Infinity per comprimere gli episodi di ” Code Blue “, il popolare telefilm giapponese che PonyCanyon distribuirà sul disco ibrido. Questo codec, chiamato Intelligent HD , si basa sullo standard MPEG4 AVC (H.264), e secondo JVC è in grado di comprimere un tipico film Full HD (1920 x 1080 pixel non interlacciati) con bitrate compresi tra 12 e 24 Mbps (contro i tipici 20-35 Mbps dei film Blu-ray tradizionali). Infinity sottolinea come il video compresso con la tecnologia di JVC possa essere decodificato da tutti i lettori Blu-ray oggi sul mercato.

La versione di “Code Blue” in alta definizione sarà introdotta sul mercato giapponese il prossimo 18 febbraio, e si comporrà di quattro dischi ibridi con audio Dolby Digital contenenti, in totale, 534 minuti di video. Il prezzo del cofanetto sarà di 36540 yen, pari a circa 295 euro. Il cofanetto standard, composto da 7 DVD, costa invece 23940 yen, circa 195 euro.

Al momento è difficile dire se la sperimentazione di PonyCanyon rimarrà un caso isolato o è destinata a fare trend nell’industria dei contenuti. L’opinione di molti osservatori è che, per diffondersi, i BD ibridi dovranno avere un prezzo particolarmente competitivo, capace di solleticare l’appetito non soltanto dei (pochi) consumatori che già dispongono di un player HD, ma anche di coloro che attualmente possiedono un lettore DVD e stanno prendendo in considerazione la futura migrazione a Blu-ray.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ubunto scrive:
    Ho io la soluzione...
    Dare il potere al Papa, lui rappresenta Dio e sa cosa è bene per noi! XD
  • chojin scrive:
    Per tutti voi
    Ultimamente ho detto molte fesserie, ma stavo passando un brutto periodo.Mi scuso quindi pubblicamente a chi ho offeso, criticandolo aspramente.Scrivo perchè mi sento in colpa, e mi spiace davvero di aver commentato e postato senza riflettere.Intanto auguro buone feste a tutti!
    • CCC scrive:
      Re: Per tutti voi
      - Scritto da: chojin
      Ultimamente ho detto molte fesserie, ma stavo
      passando un brutto
      periodo.

      Mi scuso quindi pubblicamente a chi ho offeso,
      criticandolo
      aspramente.

      Scrivo perchè mi sento in colpa, e mi spiace
      davvero di aver commentato e postato senza
      riflettere.

      Intanto auguro buone feste a tutti!uh!!!se sei davvero tu (chojin e non qualcuno che usa il "suo" nick) e sei sincero... beh allora tanto di cappello!!!e buone feste anche a teciao
  • a n o n i m o scrive:
    Come in Italia!
    uguale uguale! :o
  • Galileo Galilei scrive:
    Ottima cosa!
    Finalmente ci sarà qualcuno che sarà competente nel proprio campo!Come negli anni 90 per innovare si puntava tutto sull'IT, adesso hanno capito che per rilanciare l'economia bisogna investire sull'ecologia. Certo, lo fanno solo per soldi. Ma almeno per una volta il fine è condivisibile.Anche altri stati stanno puntando sulle stesse cose, in modo da attrarre investimenti (no, ovviamente l'Italia no. Qui si parla di roba obsoleta tipo nucleare e inceneritori. Sempre in leggera controtendenza...)PS non c'è nessun moderatore in giro? Ci sarebbero da cancellare parecchi post qua sopra chiaramente razzisti che incitano all'odio. Grazie.
    • chojin scrive:
      Re: Ottima cosa!
      - Scritto da: Galileo Galilei
      Finalmente ci sarà qualcuno che sarà competente
      nel proprio
      campo!
      Come negli anni 90 per innovare si puntava tutto
      sull'IT, adesso hanno capito che per rilanciare
      l'economia bisogna investire sull'ecologia.
      Certo, lo fanno solo per soldi. Ma almeno per una
      volta il fine è
      condivisibile.
      Anche altri stati stanno puntando sulle stesse
      cose, in modo da attrarre investimenti (no,
      ovviamente l'Italia no. Qui si parla di roba
      obsoleta tipo nucleare e inceneritori. Sempre in
      leggera
      controtendenza...)

      PS non c'è nessun moderatore in giro? Ci
      sarebbero da cancellare parecchi post qua sopra
      chiaramente razzisti che incitano all'odio.
      Grazie.Negli anni '90 per innovare hanno puntato tutto sull' IT ?Intendi la genialata intellettualoide di mega truffa mondiale e speculazione che è stata la tanto osannata e decantata New Economy del clan Clinton dei Democratici USA che torna al potere adesso e che Obama annuncia ? In pratica una New Economy 2 .. qualora con la prima mega truffa avessero rubato poco.. ehh!
  • Ricky scrive:
    Staremo a vedere...
    Non entro nel merito delle scelte di Obama, paiono sensate e sicuramente DIVERSE rispetto al suo predecessore, un cogli..hemm... un prezzolato dai potenti come tanti altri.Ma resto comunque scettico...sono i RISULTATI che contano e quelli aspetto.L'unica cosa CERTA adesso e' che in America le cose paiono gestite MOLTO MEGLIO che in Italia, dove le scelte dei politici sono tutte inclini a distruggere piuttosto che a creare.Le RIFORME (le spacciano per tali) sono solo TAGLI o ristrutturazioni ad uso e consumo di QUALCUNO.Qui arruoliamo CONDANNATI di vari reati, se la giustizia vuole fare il suo corso NATURALE viene zittita, menomata ed ora anche RIFORMATA (speriamo non ci riescano).A questo punto mi chiedo se e' possibile eleggere un uomo "abbronzato" anche da noi...perche' quelli "ASFALTATI" proprio non vanno bene...
  • www scrive:
    W la "tecnocrazia"
    Finalmente!!! Si ai governi con uomini di scienza e non i soliti ignoranti senza idee e know how, fosse per me metterei un minimo di QI a chi deve ricorpire incarichi di governo! In italia so dovrebbero dimettere il 90% :-)
    • Noss scrive:
      Re: W la "tecnocrazia"
      Come no, Hitler era un famosissimo scienziato! Così come Göring e Gobbels!Su Clarke poi vatti a fidare del Sunday Mirror (famosissimo giornale trash inglese). Se dovessi credere a tutto quello che dicono, Blair era un alieno!E' questo spirito anti-intellettuale che sta distruggendo il futuro dell'Italia.
      Noi abbiamo bisogno si di una ricerca libera e di
      consiglieri validi e preparati, ma anche di politici
      intelligenti e capaci di recepire il meglio di
      tutto ciò.E' esattamente quello che Obama sta cercando di fare, testa di legno!
    • CCC scrive:
      Re: W la "tecnocrazia"
      - Scritto da: www
      Finalmente!!! Si ai governi con uomini di scienza
      e non i soliti ignoranti senza idee e know how,
      fosse per me metterei un minimo di QI a chi deve
      ricorpire incarichi di governo! In italia so
      dovrebbero dimettere il 90%
      :-)w la tecnocrazia????????????????ma sei fuori di testa??? hai idea di cosa sia la tecnocrazia? di quali danni è (e potrebbe essere) capace ai nostri giorni, con l'attuale "sviluppo" tecnologico???con la tecnocrazie si finisce male... anzi malissimo... altro che nazismo o comunismo sovietico...
      • guast scrive:
        Re: W la "tecnocrazia"
        Di nuovo te palle ?Hai cambiato nick perchè il primo era sputtanato ?
      • siamo precisi scrive:
        Re: W la "tecnocrazia"
        Il concetto di tecnocrazia è alquanto fumoso.Tecnici e scienziati, se sono tali, hanno ben poco tempo da dedicare alla politica.La cattiva politica si può dare qualsiasi vernice, ma sempre cattiva politica resta.
        • CCC scrive:
          Re: W la "tecnocrazia"
          - Scritto da: siamo precisi
          Il concetto di tecnocrazia è alquanto fumoso.

          Tecnici e scienziati,
          se sono tali,
          hanno ben poco tempo da dedicare alla politica.

          La cattiva politica si può dare qualsiasi
          vernice,

          ma sempre cattiva politica resta.anche il concetto di buono/cattivo è alquanto fumoso...
          • siamo precisi scrive:
            Re: W la "tecnocrazia"
            Si tratta di un giudizio ...... quindi soggettivo, ovviamente.A volerlo elevare a criterio oggettivo,sì sarebbe parecchio fumoso.
    • painlord2k scrive:
      Re: W la "tecnocrazia"
      - Scritto da: www
      Finalmente!!! Si ai governi con uomini di scienza
      e non i soliti ignoranti senza idee e know how,
      fosse per me metterei un minimo di QI a chi deve
      ricorpire incarichi di governo! In italia so
      dovrebbero dimettere il 90%
      :-)Ai nazisti, di sterilizzare e sopprimere i malati di mente lo suggerirono gli psichiatri dell'epoca. A loro non era venuto in mente.Quindi starei attento a dare in mano troppo potere a chiunque, in particolare se è intelligente. Potrebbe avere delle buone idee da mettere in pratica a spese degli altri.
      • siamo precisi scrive:
        Re: W la "tecnocrazia"
        - Scritto da: painlord2k
        Mi viene in mente Prodi e la Montalcini, tanto
        per restare in tema di premi
        Nobel.

        Esempio: Un climatologo (ce ne saranno 200 in
        tutto il mondo - di cui 600 solo nell'IPCC,

        E, per essere chiari, ci sono climatologi veri
        che non sono per nulla d'accordo con la teoria
        del riscaldamento globale e che sia causato
        dall'uomo.Su ciò che non riporto, sono abbastanza d'accordo.Ma ...1.Non mi pare che la Montalcini abbia spacciato giustificazioni scientifiche ad uso politico.2.Verosimilmente il lavoro dell'IPCC avrà coinvolto anche un buon numero di: chimici, fisici, matematici, informatici, biologi etc. etc.3.Sì: ma quanti, in proporzione agli altri?E quanti senza finanziamenti sospetti alle spalle?
        • siamo precisi scrive:
          Re: W la "tecnocrazia"
          Non si può certo dire che l'amor di polemica ti difetti, painlord2k.A me sì.Ciao e buon Natale.(o qualsiasi altra cosa tu preferisca)
      • dfgfh scrive:
        Re: W la "tecnocrazia"

        Mi viene in mente Prodi e la Montalcini, tanto
        per restare in tema di premi
        Nobel.la Montalcini è l'unica persona che merita di stare dentro il parlamento, è l'unica persona che ha studiato e che ha un cervello più che funzionante, a 99 (NOVANTANOVE) annima sarai mica uno di quelli che è contento perché l'italia ha cacciato via Rubbia (premio nobel appunto) perché aveva proposto metodi per risparmiare? o forse saresti stato uno di quelli che avrebbe gridato ad Einstein "ebreo di merda qui non ti vogliamo", perché così gli ordinava il suo capo?ma che tocca leggere...
        La scienza è tale se mette in dubbio se stessa e
        conosce i propri
        limiti.ed è quello che fa sempre, è scienza, non religione
        E, per essere chiari, ci sono climatologi veri
        che non sono per nulla d'accordo con la teoria
        del riscaldamento globale e che sia causato
        dall'uomo.ah ho capito, sei un integralista religioso che dice "il riscaldamento globale è una bufala" portando le prove di famosi scienziati (ovvero che conosci solo tu e la tua setta religiosa)
        • painlord2k scrive:
          Re: W la "tecnocrazia"
          - Scritto da: dfgfh

          Mi viene in mente Prodi e la Montalcini, tanto

          per restare in tema di premi

          Nobel.
          la Montalcini è l'unica persona che merita di
          stare dentro il parlamento,La Montalcini si è fatta vedere per votare la fiducia a Prodi, a oltranza, perché nella Finanziaria c'era un articolo che dava un bel pacco di soldi alla sua fondazione."Conflitto di Interessi"????
          è l'unica persona che
          ha studiato e che ha un cervello più che
          funzionante, a 99 (NOVANTANOVE)
          anniNon mi risulta che sia l'unica laureata o professore universitario con cattedra in Parlamento.Ce ne sono tanti, e tutti attenti al loro tornaconto personale.O è il Nobel che conferisce qualità taumaturgiche e di integrità personale?Peccato che anche la commissione dei Nobel non sia immune dall'accettare "regali" per favorire uno o l'altro.
          ma sarai mica uno di quelli che è contento perché
          l'italia ha cacciato via Rubbia (premio nobel
          appunto) perché aveva proposto metodi per
          risparmiare? o forse saresti stato uno di quelli
          che avrebbe gridato ad Einstein "ebreo di merda
          qui non ti vogliamo", perché così gli ordinava il
          suo capo?Oh, un attacco ad personam e non all'argomento.O era un attacco ad una affermazione che non o mai fatto (attacchi all'uomo di paglia)
          ma che tocca leggere...


          La scienza è tale se mette in dubbio se stessa e

          conosce i propri

          limiti.
          ed è quello che fa sempre, è scienza, non
          religioneSarevbe da spiegare a tanto scienziati, che non sono abituati a dubitare anche di quello che scoprono.

          E, per essere chiari, ci sono climatologi veri

          che non sono per nulla d'accordo con la teoria

          del riscaldamento globale e che sia causato

          dall'uomo.
          ah ho capito, sei un integralista religioso che
          dice "il riscaldamento globale è una bufala"
          portando le prove di famosi scienziati (ovvero
          che conosci solo tu e la tua setta
          religiosa)http://pajamasmedia.com/blog/rumors-of-the-death-of-arctic-sea-ice-greatly-exaggerated/2/ According to the Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) report from 2001:No significant acceleration in the rate of sea level rise during the 20th century has been detected.And in 2007 the IPCC reported:Global average sea level rose at an average rate of 1.8 [1.3 to 2.3] mm per year over 1961 to 2003. The rate was faster over 1993 to 2003: about 3.1 [2.4 to 3.8] mm per year. Whether the faster rate for 1993 to 2003 reflects decadal variability or an increase in the longer-term trend is unclear. IPCC ha scritto una cazzata nel 2001 o nel 2007?Poi c'è la baggianata che le nevi del Kilimanjaro non ci sono più per colpa del riscaldamento climatico. Peccato che la ragione sia che non piove nella zona (e quindi non nevica sulla cima della montagna) e quindi, piano piano, la neve sublima e il ghiaccio scompare. Nulla a che fare con la temperatura e tutto a che fare con l'aria secca circostante.Oppure la teoria dell'Hockey stick, che era basata su rilevazioni dei cerchi degli alberi, che però erano limitate ad alcune zone del mondo e erano rappresentative solo di alcune parti dell'anno (l'estate).Oppure le temperature medie che aumentavano mano a mano che le stazioni di rilevazione russe venivano chiuse e quelle occidentali finivano dalla periferia alla città (perché ci costruivano intorno). E alcuni erano pure vicino allo scarico del condizionatore dell'aria.Oppure allo scioglimento dei ghiacci dell'Antartico (peccato che ci fosse in corso una eruzione sotto due km di ghiaccio).Se dopo tutto questo uno non sente puzza di topo morto, allora forse la canzone che fa "ma che bontà, ma che bontà, ma che cos'è questa robina qua?" lo rappresenta.
          • dfgfh scrive:
            Re: W la "tecnocrazia"
            tu sei un prodotto della propaganda religiosa cattolica dell'italia, complimentiparlare male della Montalcini è veramente da subumanisi è vero lei è andata a favore della sua fondazione, ma tu SAI COSA fa la sua fondazione? sai che fa ricerca per salvare la vita anche alle persone inutili come te?o magari sei uno di quelli che pensa "ma questa è una vecchia scema"...a 99 (ripeto, NOVANTANOVE) anni è ancora in grado di tenere lezioni di biologia con una lucidità che una persona di 20 anni non ha...le persone come voi hanno tentato di uccidere galileo, hanno cacciato via fermi, hanno cacciato via einstein, hanno cacciato via rubbia e ora parlano male della scienza, per cosa? perché vi credete tanto furbi a rubarvi le briciole? mi fate schifocomplimenti all'attuale regime, ha creato l'odio per la scienza come nei tempi dell'oscurantismo della chiesa, complimenti veramenteche paese schifoso, meritate tutti di affondare e finire a rubarvi il pane tra di voi, quando vi sarà rimasto (forse) solo quello
          • painlord2k scrive:
            Re: W la "tecnocrazia"
            - Scritto da: dfgfh
            tu sei un prodotto della propaganda religiosa
            cattolica dell'italia, complimentiIl bello è che i cattolici mi dicono di peggio.
            parlare male della Montalcini è veramente da
            subumaniParlar male di Hubbard?
            si è vero lei è andata a favore della sua
            fondazione, ma tu SAI COSA fa la sua fondazione?
            sai che fa ricerca per salvare la vita anche alle
            persone inutili come te?Anche Saddam faceva beneficenza.E Hitler amava i cani.E Poggiolini aveva un povero figlio handicappato.
            o magari sei uno di quelli che pensa "ma questa è
            una vecchia scema"...a 99 (ripeto, NOVANTANOVE)
            anni è ancora in grado di tenere lezioni di
            biologia con una lucidità che una persona di 20
            anni non ha...Se avesse 20-50 o 99 anni non importa.Importa che quando voti una legge per farti dare dei soldi c'è conflitto di interessi.Non è che la stessa legge dava gli stessi soldi a tutte le fondazioni. Solo alla sua.Ma lei è meglio. Vero.Razza superiore di sinistra.Loro non hanno il problema morale.Non hanno morale.Hanno sempre e comunque ragione.Il (loro) fine giustifica (sempre) i (loro) mezzi.
            le persone come voi hanno tentato di uccidere
            galileo, hanno cacciato via fermi, hanno cacciato
            via einstein, hanno cacciato via rubbia e ora
            parlano male della scienza, per cosa? perché vi
            credete tanto furbi a rubarvi le briciole? mi
            fate schifoChe idiozie.Io ho un blog che più sostenitore della scienza non si puòMa quelle che meni sono baggianate.Un grande scienziato non sempre ha una grande tempra morale.Einstein ha costruito l'atomica quandoc redeva che i tedeschi potessero svilupparla.Ma voleva eliminarla, dopo.Quindi anche lui era a favore dell'atomica, quando gli pareva giusto. E contro quando gli pareva sbagliato.Lo si ricorderà come grande scienziato, ma come pessimo politico.
            complimenti all'attuale regime, ha creato l'odio
            per la scienza come nei tempi dell'oscurantismo
            della chiesa, complimenti veramenteChe oscurantismo della Chiesa?Con tutta quella gente al rogo non serviva la luce elettrica
            che paese schifoso, meritate tutti di affondare e
            finire a rubarvi il pane tra di voi, quando vi
            sarà rimasto (forse) solo quelloMa perché non te ne vai dove sono più civili?In Sudan o in Arabia Saudita.
          • pippo scrive:
            Re: W la "tecnocrazia"


            parlare male della Montalcini è veramente da

            subumani

            Parlar male di Hubbard?Quanti nobel ha vinto? :D
            Ma lei è meglio. Vero.
            Razza superiore di sinistra.Argomenti finiti? Passiamo al razzismo! :D
            Einstein ha costruito l'atomica quando redeva
            che i tedeschi potessero
            svilupparla.
            Ma voleva eliminarla, dopo.

            Quindi anche lui era a favore dell'atomica,
            quando gli pareva giusto. E contro quando gli
            pareva
            sbagliato.

            Lo si ricorderà come grande scienziato, ma come
            pessimo
            politico.I nostri grandi politici non cambiano mai idea vero? :D
          • dfgfh scrive:
            Re: W la "tecnocrazia"

            Parlar male di Hubbard?hubbard è un venditore di fumo che ha fatto soldi sugli ignoranti, come fai ad avere considerazione di una persona simile? sei in mala fede, PUNTO
            Anche Saddam faceva beneficenza.
            E Hitler amava i cani.
            E Poggiolini aveva un povero figlio handicappato.che discorsi idioti...da bambino proprio senza argomenti
            Se avesse 20-50 o 99 anni non importa.
            Importa che quando voti una legge per farti dare
            dei soldi c'è conflitto di
            interessi.
            Non è che la stessa legge dava gli stessi soldi a
            tutte le fondazioni. Solo alla
            sua.ah invece il tuo re che si fa le leggi da solo, per la sua rete televisiva, che ha rimesso il progetto del ponte di messina, che voleva far passare tutti al digitale terrestre perché li fa il fratello, ecc... quello va bene no? CHE SCHIFO
            Ma lei è meglio. Vero.
            Razza superiore di sinistra.
            Loro non hanno il problema morale.
            Non hanno morale.
            Hanno sempre e comunque ragione.
            Il (loro) fine giustifica (sempre) i (loro) mezzi.destra e sinistra non c'entrano niente qua, ma evidentemente non hai l'onestà intellettuale necessaria
            Che idiozie.
            Io ho un blog che più sostenitore della scienza
            non si
            può
            Ma quelle che meni sono baggianate.se sei un integralista religioso NON PUOI sostenere la scienza, il resto è fumo negli occhi, o te sostieni la scienza di scientology? ma per favore va...
            Un grande scienziato non sempre ha una grande
            tempra
            morale.no è vero, mai detto il contrario
            Einstein ha costruito l'atomica quandoc redeva
            che i tedeschi potessero
            svilupparla.
            Ma voleva eliminarla, dopo.hai preso proprio l'esempio sbagliato, Einstein non ha costruito niente, è stato preso come consulenteripassa la storia, Heisenberg la stava costruendo per i tedeschi, se parliamo di grandi scienziati con poca morale
            Quindi anche lui era a favore dell'atomica,
            quando gli pareva giusto. E contro quando gli
            pareva
            sbagliato.ma che discorso da bambino di 2 anni...leggiti la lettera di Einstein per favore, non ha senso discuterne
            Lo si ricorderà come grande scienziato, ma come
            pessimo
            politico.nessuno vuole ricordarlo come politico infatti
            Che oscurantismo della Chiesa?
            Con tutta quella gente al rogo non serviva la
            luce elettricadiscorsi futili, finiti gli argomenti eh?
            Ma perché non te ne vai dove sono più civili?
            In Sudan o in Arabia Saudita.non serve andare così lontano, basta andare in spagna o in francia, ad esempio in francia hanno un governo di destra, che in tempi di crisi ha quadruplicato i fondi alla ricerca, perché sa i vantaggi che porta, qua abbiamo un governo di burattini che li porta a 0 perché glie lo chiede il papa, FATE RIDERE
    • Zozzone scrive:
      Re: W la "tecnocrazia"
      Certo, meglio essere governati da pippo, pluto e Topolino.Preferisci veline e tronisti?Dai dillo!Al momento governa la banda bassotti...
      • chojin scrive:
        Re: W la "tecnocrazia"
        - Scritto da: Zozzone
        Certo, meglio essere governati da pippo, pluto e
        Topolino.
        Preferisci veline e tronisti?
        Dai dillo!

        Al momento governa la banda bassotti...No, quella governava prima. I cittadini non la hanno rivotata. Negli USA purtroppo invece la hanno rivotata, perchè Clinton aveva distrutto poco il mondo, allora serviva un altro giro dei clan '68ini...
        • silvio b scrive:
          Re: W la "tecnocrazia"


          Al momento governa la banda bassotti...

          No, quella governava prima. I cittadini non la
          hanno rivotata.Mi consenta: potete accusarmi di tutto, ma non di non essere un bassotto...
    • Ateo Anticleric ale scrive:
      Re: W la "tecnocrazia"

      Andate cauti con gli uomini di scienza, non sempre hanno la dirittura morale per guidare un paese.Intendi dire che invece individui come ratzinger o il presidente del nostro attuale governo schifosamente filoclericale ce l'avrebbero?TORNA CON I PIEDI PER TERRA...
  • paoloholzl scrive:
    Scetticismo
    Personalmente sono contento del segno di discontinuità negli Stati Uniti, e dell'elezione di Obama nella quale ho sperato fin dall'inizio.Tuttavia non mi sembra che queste nomine siano qualcosa di cui rallegrarsi, rimando all'articolo di Roberto Vacca sul Sole 24 Ore del 20/12/2008 dal titolo 'Obama non scelga consiglieri ignoranti'.Scienza e demagogia dovrebbero stare sempre su piani diversi.Comunque al di la dei consiglieri aspetto di giudicare i risultati.
    • CCC scrive:
      Re: Scetticismo
      - Scritto da: paoloholzl[...]
      rimando all'articolo
      di Roberto Vacca sul Sole 24 Ore del 20/12/2008
      dal titolo 'Obama non scelga consiglieri
      ignoranti'.scusa ma... citare R. Vacca è come spararsi agli zebedei...
      Scienza e demagogia dovrebbero stare sempre su
      piani
      diversi.e citarlo quando si parla di scienza è come spararsi agli zebedei con un cannone...
      • paoloholzl scrive:
        Re: Scetticismo

        scusa ma... citare R. Vacca è come spararsi agli
        zebedei...


        Scienza e demagogia dovrebbero stare sempre su

        piani

        diversi.

        e citarlo quando si parla di scienza è come
        spararsi agli zebedei con un
        cannone...E' una persona di cui ho assoluta stima.Dato che è uno che in qualsiasi dibattito non si è mai tirato indietro, che si confronta portando fatti e algoritmi citando fonti ecc.Nessuno è infallibile ma avercene altri così! Sui pochi che non abbiamo spedito all'estero che sanno cos'è la scienza e cosa sono le chiacchiere almeno rispettiamoli.
        • CCC scrive:
          Re: Scetticismo
          - Scritto da: paoloholzl

          scusa ma... citare R. Vacca è come spararsi agli

          zebedei...




          Scienza e demagogia dovrebbero stare sempre su


          piani


          diversi.



          e citarlo quando si parla di scienza è come

          spararsi agli zebedei con un

          cannone...

          E' una persona di cui ho assoluta stima.
          Dato che è uno che in qualsiasi dibattito non si
          è mai tirato indietro, che si confronta portando
          fatti e algoritmi citando fonti
          ecc.
          Nessuno è infallibile ma avercene altri così!

          Sui pochi che non abbiamo spedito all'estero che
          sanno cos'è la scienza e cosa sono le chiacchiere
          almeno
          rispettiamoli.l'ho conosciuto personalmentel'ho avuto (circa 10 anni fa) come docente ad un corsoci ho potuto parlare più volte ed a fondo...è solo un gran chiacchierone... preparazione poca... "sostanza" anche meno...tutto fumo e zero arrosto...
          • paoloholzl scrive:
            Re: Scetticismo

            l'ho conosciuto personalmente
            l'ho avuto (circa 10 anni fa) come docente ad un
            corso
            ci ho potuto parlare più volte ed a fondo...

            è solo un gran chiacchierone... preparazione
            poca... "sostanza" anche
            meno...

            tutto fumo e zero arrosto...Io pure l'ho conosciuto personalmente anche se in una situazione occasionale ma leggo spesso i suoi scritti e lo stimo, la sua preparazione è non specifica ma lo ritengo una persona di notevole cultura generale, capacità e senso critico e questo serve a mettere in relazione materie diverse.Ammiro anche la sua capacità di confrontarsi con gli altri.Personalmente non l'ho mai visto tirarsi indietro da un confronto sulle sue opinioni e questo mi basta.
          • CCC scrive:
            Re: Scetticismo
            - Scritto da: paoloholzl

            l'ho conosciuto personalmente

            l'ho avuto (circa 10 anni fa) come docente ad un

            corso

            ci ho potuto parlare più volte ed a fondo...



            è solo un gran chiacchierone... preparazione

            poca... "sostanza" anche

            meno...



            tutto fumo e zero arrosto...

            Io pure l'ho conosciuto personalmente anche se in
            una situazione occasionale ma leggo spesso i suoi
            scritti e lo stimo, la sua preparazione è non
            specifica ma lo ritengo una persona di notevole
            cultura generale, capacità e senso critico e
            questo serve a mettere in relazione materie
            diverse.un tuttologo, appunto...
            Ammiro anche la sua capacità di confrontarsi con
            gli
            altri.

            Personalmente non l'ho mai visto tirarsi indietro
            da un confronto sulle sue opinioni e questo mi
            basta.confrontarsi sulle opinioni è una cosa buona (e molto rara al giorno d'oggi) di cui do' senz'altro atto al Nostro... ma essere disposti al confronto non mi pare sia sufficiente per diventare "esperti" o "competenti" in qualcosa...
          • Bigshot scrive:
            Re: Scetticismo
            mi citi qualche tua referenza, magari un saggio che mi dimostri che hai le competenze per criticarlo???grazie...PS: ciao troooool -,-
          • CCC scrive:
            Re: Scetticismo
            - Scritto da: Bigshot
            mi citi qualche tua referenza, magari un saggio
            che mi dimostri che hai le competenze per
            criticarlo???scusa ma la tecnica del rovesciamento con me non attacca...non sono io che sostengo che Vacca sia "competente": sta a chi lo sostiene dimostrarlo
            grazie...prego
          • aZZ scrive:
            Re: Scetticismo
            Perdona ma qui non e' questione di girarla o rigirarla:e' chi sostiene il seguente:"l'ho conosciuto personalmentel'ho avuto (circa 10 anni fa) come docente ad un corsoci ho potuto parlare più volte ed a fondo...è solo un gran chiacchierone... preparazione poca... "sostanza" anche meno...tutto fumo e zero arrosto..."che dovrebbe avere il coraggio delle proprie affermazioni e ... argomentarle.Altrimenti a me piace il colore verde.
          • chojin scrive:
            Re: Scetticismo
            - Scritto da: aZZ
            Perdona ma qui non e' questione di girarla o
            rigirarla:

            e' chi sostiene il seguente:

            "l'ho conosciuto personalmente
            l'ho avuto (circa 10 anni fa) come docente ad un
            corso
            ci ho potuto parlare più volte ed a fondo...

            è solo un gran chiacchierone... preparazione
            poca... "sostanza" anche
            meno...

            tutto fumo e zero arrosto..."

            che dovrebbe avere il coraggio delle proprie
            affermazioni e ...
            argomentarle.

            Altrimenti a me piace il colore verde.Attento, dicendo così ti scambiano per uno della Lega... E se non sei dei verdi comunisti di sinistra poi ti linciano...
          • CCC scrive:
            Re: Scetticismo
            - Scritto da: aZZ
            Perdona ma qui non e' questione di girarla o
            rigirarla:[...]
            che dovrebbe avere il coraggio delle proprie
            affermazioni e ...
            argomentarle.ho argomentato esprimendo la mia opinione personale basata sull'esperienza diretta: lo stesso, pari pari, che hanno fatto gli altri... perché chiedi a me di argomentare e non lo fai invece con gli altri? si tratta forse di un tuo preconcetto contrario alla mia opinione?e poi: mi spieghi come si dovrebbe argomentare oggettivamente sulle competenze delle persone? non credo che possano valere in modo assoluto titoli e curriculum delle persone: se così fosse il ministro delle finanze (attuale o precedente) dovrebbe essere ammirato da tutti indistintamente... ma non mi pare che su questo siano tutti concordi... per inciso: questo modo di dare valore o oggettività a persone, cose ed opinioni sulla sola base di "competenze" o del "valore tecnico/tecnologico" è tipica espressione della tecnocrazia che, anche in questo, dimostra come sia assolutista e del tutto antidemocratica

            Altrimenti a me piace il colore verde.
          • CCC scrive:
            Re: Scetticismo

            - Scritto da: aZZ[...]

            Altrimenti a me piace il colore verde.ed io preferisco il blu...ma in tecnocrazia ci sarebbe una macchina, condotta da un "esperto", che, opportunamente interpellata (una bella query) direbbe: "NO! Il giallo è meglio del verde e del blu! E voi siete dei pericolosi sovversivi! Subito in galeraaaaa!!!"e ci troveremo a continuare il discorso dietro le sbarre di una fresca cella...
  • anonimo scrive:
    leggo solo commenti negativi
    Se mettono i premi nobel non va bene, se mettono la Carfagna, la Gelmini, Calderoli ecc.. non va bene perché non sono competenti. Per fortuna che questa mentalità dove si è solo capaci di criticare senza essere affatto costruttivi all'estero non c'è o almeno non è disfattista come la nostra. E' anche per questo che da noi non cambia mai niente.
    • popof scrive:
      Re: leggo solo commenti negativi
      Quoto in pieno!
    • chinchillart scrive:
      Re: leggo solo commenti negativi
      Ottima osservazione.Poi basta confrontare i commenti qui presenti con quelli presenti a seguito dell'articolo su Slashdot.Qui stiamo a chiederci se per caso il panettiere sotto casa è meglio del premio Nobel.Là stanno già facendo considerazione teorico-pragmatiche e speculazioni sul progetto SSP.Per chi si chiede come sia possibile che uno scienziato sia anche attivista, suggerirei di leggere la Wikipedia a proposito di Noam Chomsky.Dev'essere l'effetto Brlusconi + BeppeGrillo a spappolarci il cervello.
      • aZZ scrive:
        Re: leggo solo commenti negativi
        Spappolati il cervello?Ben di piu'.OT:un esempio della limpida italianita':qui dove abito (bxl) c'e' una grossa crisi di governo.Il premier si e' dovuto dimettere per il problema Fortis (tentativo di vendita alla Francia in pratica). Associazioni consumatori han fatto il disastro. Inoltre in 3 giorni dopo aver tentato di ridimensionare la situazione e' stato incastrato grazie a delle intercettazioni. Ha cercato di dire che non avrebbero duvuto essere usate ed e' stato malamente zittito.Ieri "le soir" intitolava in prima pagina:"avanti il prossimo, veloce!"Insomma non mi stupisco del valore dei commenti (neanche del mio in effetti ;-) )
      • giovanni scrive:
        Re: leggo solo commenti negativi
        ehm...Noam Chomsky è attivista politico, ma prima che chiunque alla Casa Bianca chiami gente di sinistra come lui scoppia la rivoluzione, altro che presidente nero...
    • chojin scrive:
      Re: leggo solo commenti negativi
      - Scritto da: chinchillart
      Ottima osservazione.

      Poi basta confrontare i commenti qui presenti con
      quelli presenti a seguito dell'articolo su
      Slashdot.

      Qui stiamo a chiederci se per caso il panettiere
      sotto casa è meglio del premio
      Nobel.

      Là stanno già facendo considerazione
      teorico-pragmatiche e speculazioni sul progetto
      SSP.

      Per chi si chiede come sia possibile che uno
      scienziato sia anche attivista, suggerirei di
      leggere la Wikipedia a proposito di Noam
      Chomsky.

      Dev'essere l'effetto Brlusconi + BeppeGrillo a
      spappolarci il
      cervello.Esterofilia senza senso. Solo perchè sono stranieri non significa che tutto ciò che dicono e fanno sia migliore, anzi. Ed infatti in questo caso quelli che tu esalti come persone superiori che discutono di quanto sarebbe bravo l'islamico Obama e decantano gli annunciati pupazzi nobel dimostrano solo di essere persone che assimilano come spugne senza capacità di criticare--tutte le critiche a Bush queste stesse persone le facevano per indottrinamento di tv e giornali, attivisti di sinistra pure loro.
      • Sandra scrive:
        Re: leggo solo commenti negativi
        Questa storia dell'islamico Obama comincerebbe a starmi cordialmente sulle palle, se le avessi.Potresti per cortesia DOCUMENTARE la fonte che dice che Barack Obama è "islamico"?
        • XYZ scrive:
          Re: leggo solo commenti negativi
          - Scritto da: Sandra
          Questa storia dell'islamico Obama comincerebbe a
          starmi cordialmente sulle palle, se le
          avessi.

          Potresti per cortesia DOCUMENTARE la fonte che
          dice che Barack Obama è
          "islamico"?E ancora, potresti cordialmente DOCUMENTARE la fonte che qualifica il concetto di "islamico" come "pericoloso" o dalla mentalità "obliqua" rispetto alla normale mentalità occidentale? Potresti, per favore, esplicare quale è stato il preciso momento in cui nella tua percezione del mondo l'islam è diventato un problema? Potresti individuarne le cause? Ecco, ora meriteresti una risposta.
          • chojin scrive:
            Re: leggo solo commenti negativi
            - Scritto da: XYZ
            - Scritto da: Sandra

            Questa storia dell'islamico Obama comincerebbe a

            starmi cordialmente sulle palle, se le

            avessi.



            Potresti per cortesia DOCUMENTARE la fonte che

            dice che Barack Obama è

            "islamico"?

            E ancora, potresti cordialmente DOCUMENTARE la
            fonte che qualifica il concetto di "islamico"
            come "pericoloso" o dalla mentalità "obliqua"
            rispetto alla normale mentalità occidentale?


            Potresti, per favore, esplicare quale è stato il
            preciso momento in cui nella tua percezione del
            mondo l'islam è diventato un problema? Potresti
            individuarne le cause?


            Ecco, ora meriteresti una risposta.E' l'islam, sono gli arabi ad odiare l'occidente e volerci distruggere. Ma voi di sinistra pensate "all'obliquità" .. e dite che loro sono tanto buoni.... ehh! Certo, si infiltrano nella nostra società, hanno cellule dormienti che appaiono pacifiche e poi al momento giusto scagliano attacchi con attentati preparati accuratamente nel corso degli anni. Tanto brava gente, dei pacifisti.. già, come i noglobal che tirano le molotov.. perchè sono tutti tanti buoni...ehh!
          • pippo scrive:
            Re: leggo solo commenti negativi

            E' l'islam, sono gli arabi ad odiare l'occidente
            e volerci distruggere.P.S. le crociate sono finite da un pezzo... :D
          • XYZ scrive:
            Re: leggo solo commenti negativi
            - Scritto da: chojin
            - Scritto da: XYZ
            E' l'islam, sono gli arabi ad odiare l'occidente
            e volerci distruggere.Considerando la storia e la loro attuale situazione, se fosse vero avrebbero anche ragione nel farlo.
            Ma voi di sinistra pensate
            "all'obliquità" .. e dite che loro sono tanto
            buoni.... ehh! Non ho mai detto che sono "tanto buoni", ne "tanto cattivi", non mi sono espresso "sul loro essere persone" a dire la verità, si chiama pregiudizio, ed è una forma di razzismo.
            Certo, si infiltrano nella nostra
            società, Ah si "infiltrano"! Buono, sembra proprio che lo "Zio Sam" abbia fatto davvero un buon lavoro con il tuo cervello..Ti consiglio caldamente di fare qualche viaggio in giro per il mondo, vivere qualche anno in qualche paese del medio-oriente, africano o asiatico. Io ho vissuto un anno a Ibadan, in Nigeria.Ho visto gli USA(NewYork, Chicago, Detroit), o almeno, quel tanto che basta per non accontentarmi del patinato specchietto per le allodole che ci dà il cinema americano..Ho visto anche paesi come l'Iran (detto anche Persia), la tanto decantata Mecca dell'Anti-Occidentalismo, e devo dire, che le uniche cose che abbiano corrisposto le mie aspettative da occidentale sono state qualche tradizione morente e a qualche "pazzo isterico locale" (che per proporzione assomigliano tanto ai nostri "leghisti".. Immaginatevi un Borghezio col turbante che invece che il titolo di onorevole, ha quello di Imam e che predica in mezzo alle piazze l'intolleranza verso il non-Iraniano, la persecuzione del clandestino (me compreso), la morte per le donne(in primis) e per gli uomini dal comportamento "non-conformato")..Roba che se non fossimo un paese dal "reddito occidentale" saremmo anche noi nella stessa situazione... Altrochè!Anche se a parte questo, di anti-occidentale c'è davvero ben poco.Centri Commerciali, Bazaar come i nostri mercati, computer (piu costosi e meno tecnologici), telefonini e gps dappertutto, e televisione che parla di carovita e mercato .. come sempre..(questo naturalmente a Tehran, Qom e Esfahan, 3 delle città collegate dalle uniche 2 autostrade..)E anzi, per quello che ho visto come paese sembra messo molto meglio rispetto a tanti altri. Un infinito rispetto verso il prossimo, un accoglienza che raramente ho visto cosi bendisposta (il fatto di essere un buon lavoratore e un buon amico ha surclassato di fatto ogni pregiudizio raziale/difede/antioccidentalista, con chiunque io abbia conosciuto.) ma soprattutto, alcuni posti che a livello, sia storico, sia sociale sono davvero assurdamente stupendi... Non dimenticherò mai i tramonti e le albe sulle infinite distese di sale di Benshahr (la parte nord), sulla strada che va da Sari a Gorgan :) Già posti piu "insospettabili", come il Cairo ad esempio, sono molto piu lugubri.In ogni caso, una delle cose che mi ha colpito di piu è che in Iran l'unica volta in cui ho avuto problemi "sociali" è stato quando uno mi ha dato del "miscredente", con relativi sguardi torvi di circostanza, ma nulla di piu! (anche se credetemi per loro è una grande offesa, anche se in realtà poi non frega una cippa a nessuno..) mentre in Italia, a Milano per essere precisi, mi avranno dato del "Terrun" qualche buona centinaia di volte!...
            hanno cellule dormienti che appaiono
            pacifiche e poi al momento giusto scagliano
            attacchi con attentati preparati accuratamente
            nel corso degli anni. Di piuttosto che ogni tanto appare come emigrato qualche exImam che è stato, in patria, lautamente pagato, per rincoglionire di chiacchiere qualche poveraccio immigrato in terra straniera, e cercare perciò di portarlo all'isteria attraverso tesi teo-politico-filosofiche basate sull'assurda credenza della "jihad" e sull'odio contro il "miscredente" che molto spesso coincide con "l'affamatore"... Certo, le motivazioni che stanno dietro a queste dinamiche sono pesanti.... Uno non sceglie di farsi esplodere cosi, su due piedi... Gli Imam giocano sul celebre discorsetto del "E' Colpa LORO sè....." ..Tu sei dovuto emigrare in questo posto triste.....Gran parte della tua famiglia è stata alla meglio affamata... alla peggio massacrata....Hai dovuto vendere tutta l'eredita di tuo padre per trovarti in un paese straniero razzista e che non offre speranza nè possibilità..Si insomma, sono sempre le stesse motivazioni, indipendentemente dalla fede o dalla provenienza che portano le persone alla pazzia.Lo vogliamo capire o no?
            Tanto brava gente, dei
            pacifisti.. No, non c'è brava gente e gente non brava, ci sono semplicemente persone. Cosi come è per noi.
            già, come i noglobal che tirano le
            molotov.. perchè sono tutti tanti
            buoni...ehh!Converrai che se una persona muove un azione per "fare del male" non è "tanto buona".... Semplice no?E intanto volevo precisare, vista la miopia-bidirezionale tutta italiana del doppio concetto Sinistra/Destra... Che non mi identifico in alcuna delle suddette categorie, anzi, non mi identifico ne mi sento rappresentato da alcuna formazione politica o pseudo-tale. Identifico nella mia consapevolezza e conoscienza del mondo e derivante sensibilità verso i temi umani, l'unico contrappeso che mi fà accettare e/o riufiutare un determinato concetto. Assolutamente Nessun Ideale Quindi. Ecco perchè chiamarmi "di Sinistra" o "Comunista" è semplicemente sbagliato, non ho nulla a che fare con certi idealismi... Non ho nulla a che fare con gli idealismi in generale. Guardo solo a cio che è giusto come Giusto e ciò che è Sbagliato come tale. Definendo i 2 concetti sulla base delle mie esperienze personali. Punto E Stop.
          • Sandra scrive:
            Re: leggo solo commenti negativi
            Scusa, ma non ho chiesto un sermone sul fatto che gli islamici sono cattivi. Magari di quello parliamo dopo.Quello che volevo era una fonte, un link, un qualchecosa che sostenesse la tua affermazione che Obama è islamico.Se lo hai inventato tu, ok, basta saperlo.Se te l'ha detto tuo cuggino, ok, non c'è problema.Se l'hai letto da qualche parte, per favore, mi dici dove? Sono femmina e quindi curiosa, sai com'è....
          • dani bio scrive:
            Re: leggo solo commenti negativi
            ....ma tu non sei mica a posto...anzi, no. facciamo che sei a posto. Ho cambiato idea. La penso come te. LORO Si infilano dappertutto. LORO e ci vogliono distruggere. LORO devono starsene A CASA LORO.Solo che secondo me LORO non sono gli islamici me tutti i Tuareg animisti mancini, che saranno pochi ma hanno chiare idea di Distruzione dell'Occidente Evoluto.Contesta la mia ideologia in modo razionale e logico, o potrei perseguirti perché i miei informatori mi hanno detto che hai legami di parentela con i Tuareg animisti mancini...Ma daiii...Buon Natale, vah! ;-)
          • chinchillart scrive:
            Re: leggo solo commenti negativi
            - Scritto da: chojin

            E' l'islam, sono gli arabi ad odiare l'occidente
            e volerci distruggere. Ma voi di sinistra pensate
            "all'obliquità" .. e dite che loro sono tanto
            buoni.... ehh! Certo, si infiltrano nella nostra
            società, hanno cellule dormienti che appaiono
            pacifiche e poi al momento giusto scagliano
            attacchi con attentati preparati accuratamente
            nel corso degli anni. Tanto brava gente, dei
            pacifisti.. già, come i noglobal che tirano le
            molotov.. perchè sono tutti tanti
            buoni...ehh!Ti ho segnalato per abuso.Oltre che essere off-topic, sei stato offensivo e razzista verso la comunità islamica. Saluti.
        • palle scrive:
          Re: leggo solo commenti negativi
          - Scritto da: Sandra
          Questa storia dell'islamico Obama comincerebbe a
          starmi cordialmente sulle palle, se le
          avessi.

          Potresti per cortesia DOCUMENTARE la fonte che
          dice che Barack Obama è
          "islamico"?Sandra, lascia perdere quel pirla! E' solo il risultato degli effetti nefasti del TG4.Secondo lui Obama sarebbe islamico solo perché lo era il padre.Cmq il paragone con l'Italia non si può fare; chi sarebbero i nobel italiani da mettere al governo?Rita Levi Montalcini?Dario Fo?Così avremmo un governo di mummie e deficienti, non dissimile da quello che abbiamo sempre avuto da 2000 anni a questa parte.E gli attivisti?Grillini?Luxuria?Per favore....
        • Nicola Caverna scrive:
          Re: leggo solo commenti negativi
          - Scritto da: Sandra
          Questa storia dell'islamico Obama comincerebbe a
          starmi cordialmente sulle palle, se le
          avessi.

          Potresti per cortesia DOCUMENTARE la fonte che
          dice che Barack Obama è
          "islamico"?È facile: chiunque faccia di secondo nome Hussein deve per forza essere un islamico e se lo nega è un criptomussulmano. Il ragionamnento fila, non ti sembra? @^Sono solo r-i-d-i-c-o-l-i e p-a-t-e-t-i-c-i
      • Noss scrive:
        Re: leggo solo commenti negativi
        Troll
      • www.aleksfalcone.org scrive:
        Re: leggo solo commenti negativi
        - Scritto da: chojin
        Esterofilia senza senso. Dove?
        Solo perchè sono
        stranieri non significa che tutto ciò che dicono
        e fanno sia miglioreCosa c'entra l'essere stranieri? Parliamo di illustri ed autorevoli scienziati, quotati nel mondo scientifico internazionale. Un ambito un cui la nazionalità non conta nulla. Ma probabilmente tu non hai la più pallida idea di chi siano. Altrimenti ti vergogneresti di scrivere certe cose.
        quelli che tu esalti come persone superioriNoam Chomsky è una persona d'intelletto superiore. E non c'è nemmeno bisogno di dimostrarlo. Se sei istruito lo capisci da te.
        che discutono di quanto sarebbe bravo l'islamico
        Obama e decantano gli annunciati pupazzi nobelObama non è islamico. Ma anche se lo fosse, non vedo come questo fatto possa rappresentare un problema. Al contrario, sarebbe elemento positivo. Se non altro servirebbe ad educare gl'ignoranti fobici come te. Gli scienziati nominati nell'esecutivo non sono 'pupazzi', lo dimostra il fatto stesso che siano attivisti noti.Ma forse non conosci bene il significato delle parole che usi.
        dimostrano solo di essere persone che assimilano
        come spugne senza capacità di criticareAl contrario, hanno criticato per anni le scelte sciagurate dell'amministrazione Bush. Le idee da loro espresse c'erano ben prima della candidatura di Obama. Ma forse ha solo dodici anni e non puoi ricordarti che gli allarmi sui cambiamenti climatici risalgono a quasi trent'anni fa.
        tutte le critiche a Bush queste stesse persone le
        facevano per indottrinamento di tv e giornali, attivisti
        di sinistra pure loro.Già, ed infatti le guerre per il petrolio mediorientale e la lotta contro lo sviluppo dell'energia rinnovabile del petroliere Bush, come le campagne contrarie alla riduzione delle emissioni nocive, sono fantasie?Criticare le oscenità di Bush è di sinistra? Vorrà dire che la sua manifesta idiozia amministrativa sarà di destra. Tu da che parte stai?
        • chojin scrive:
          Re: leggo solo commenti negativi
          - Scritto da: www.aleksfalcone.org

          tutte le critiche a Bush queste stesse persone
          le


          facevano per indottrinamento di tv e giornali,
          attivisti

          di sinistra pure loro.

          Già, ed infatti le guerre per il petrolio
          mediorientale e la lotta contro lo sviluppo
          dell'energia rinnovabile del petroliere Bush,
          come le campagne contrarie alla riduzione delle
          emissioni nocive, sono
          fantasie?
          Criticare le oscenità di Bush è di sinistra?
          Vorrà dire che la sua manifesta idiozia
          amministrativa sarà di destra. Tu da che parte
          stai?Guerre del petrolio di Bush? La Francia governata dalla sinistra, la Germania governata dalla sinistra, la Russia del KGB di Putin avevano accordi di scambio per il petrolio con il regime di Saddam Hussein. Ma basta dire che Bush è il cattivo petroliere del Texas perchè di destra dei Repubblicani ed allora va tutto bene e la realtà non si deve vedere. Ehh!
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: leggo solo commenti negativi
            - Scritto da: chojin
            Guerre del petrolio di Bush? La Francia governata
            dalla sinistra, la Germania governata dalla
            sinistra, la Russia del KGB di Putin avevano
            accordi di scambio per il petrolio con il regime
            di Saddam Hussein.Appunto, gli USA erano esclusi, dunque era necessario cambiare regime. Francia, Germania e Russia erano infatti contrarie alla guerra. Ed il colore dei governi non c'entra nulla: nulla è cambiato con il cambio di maggioranza. Svegliati. Ti ricordo che fino all'invasione del Kuwait Saddam Hussein era amico degli USA, cui andava gran parte del petrolio irakeno, nonostante il genocidio di curdi.
            Ma basta dire che Bush è il cattivo petroliere
            del Texas perchè di destra dei RepubblicaniNo, soltanto perché ha governato male. Per questo i Repubblicani hanno perso le elezioni due anni fa ed anche il 4 novembre. Perché non guardi la realtà invece che le tue deformazioni percettive?
          • pippo scrive:
            Re: leggo solo commenti negativi

            Ti ricordo che fino all'invasione del Kuwait
            Saddam Hussein era amico degli USA, cui andava
            gran parte del petrolio irakeno, nonostante il
            genocidio di curdi.
            Perchè adesso il petrolio iracheno dove credi stia andando...
          • Lollete scrive:
            Re: leggo solo commenti negativi
            - Scritto da: pippo

            Ti ricordo che fino all'invasione del Kuwait

            Saddam Hussein era amico degli USA, cui andava

            gran parte del petrolio irakeno, nonostante il

            genocidio di curdi.


            Perchè adesso il petrolio iracheno dove credi
            stia
            andando...Appunto, perchè credi abbiano impiccato Saddam?
      • emilano fidato scrive:
        Re: leggo solo commenti negativi

        l'islamico Obama ecco un altro che vede comunistiterrorirstieversivi ovunque.un altro che semina paura-terrore, ovvero, un terrorista(vero)
    • Funz scrive:
      Re: leggo solo commenti negativi
      - Scritto da: anonimo
      Se mettono i premi nobel non va bene, se mettonoQueste sono fesserie da berlusconiano brainwashed.
      la Carfagna, la Gelmini, Calderoli ecc.. non va
      bene perché non sono competenti.L'hai detto, non sono competenti.Oltre a essere ignoranti, corrotti, ecc...
      Per fortuna che questa mentalità dove si è solo
      capaci di criticare senza essere affatto
      costruttivi all'estero non c'è o almeno non è
      disfattista come la nostra. E' anche per questo
      che da noi non cambia mai
      niente.All'estero puoi scegliere di votare persone ragionevolmente oneste, visto che chi sgarra anche di poco viene rimandato a casa (in attesa di giudizio).Qui da noi puoi scegliere tra la me*da sciolta e la me*da solida... Perché non ti candidi tu visto che sei così volenteroso? Stai tranquilli che io ti voterei, se facessi proposte sensate :D
      • chojin scrive:
        Re: leggo solo commenti negativi
        - Scritto da: Funz
        - Scritto da: anonimo

        Se mettono i premi nobel non va bene, se mettono

        Queste sono fesserie da berlusconiano brainwashed.


        la Carfagna, la Gelmini, Calderoli ecc.. non va

        bene perché non sono competenti.

        L'hai detto, non sono competenti.
        Oltre a essere ignoranti, corrotti, ecc...


        Per fortuna che questa mentalità dove si è solo

        capaci di criticare senza essere affatto

        costruttivi all'estero non c'è o almeno non è

        disfattista come la nostra. E' anche per questo

        che da noi non cambia mai

        niente.

        All'estero puoi scegliere di votare persone
        ragionevolmente oneste, visto che chi sgarra
        anche di poco viene rimandato a casa (in attesa
        di
        giudizio).
        Qui da noi puoi scegliere tra la me*da sciolta e
        la me*da solida...

        Perché non ti candidi tu visto che sei così
        volenteroso? Stai tranquilli che io ti voterei,
        se facessi proposte sensate
        :DAll'estero non vi è alcun paradiso. Blaterare che all'estero sarebbero tutti tanto bravi e buoni e giusti e qui solo i corrotti e gli ignoranti è dire una stupidaggine.
        • Funz scrive:
          Re: leggo solo commenti negativi
          Hai ragione, c'è anche chi è messo peggio di noi (lo Zimbabwe ad esempio).Perchè non possiamo iniziare ad essere non dico come la Svezia, ma almeno come Francia e Germania?
          • pippo scrive:
            Re: leggo solo commenti negativi

            Hai ragione, c'è anche chi è messo peggio di noi
            (lo Zimbabwe ad
            esempio).
            Perchè non possiamo iniziare ad essere non dico
            come la Svezia, ma almeno come Francia e
            Germania?Perchè qui ci sono un sacco di itaGliani come lui! :D
    • jobb scrive:
      Re: leggo solo commenti negativi
      viva sempre l estero e abbasso sti 4 fannuloni critoni soliti sempre di una parte politica ovviamente...che dire...dei grandi sfigati.
  • emilano fidato scrive:
    emergenza
    ripetere ripetere ripetere questa e' la filosofia dilagante, vedo.si ripete continuamente "una cosa", si ribatte non con argomenti, ma con "quella cosa" ed alla fine, per tutti, "quella cosa" sara' vera.
  • chojin scrive:
    Tanto fumo, zero arrosto...
    .. ma proprio zero. Tutte idiozie da elitario settario come è classico per chi è di sinistra molto estrema e l'islamico africano Barack Hussein Obama lo è.. è il pupazzo designato dalla sinistra USA del clan Kennedy. Ed infatti si vede, tante stupidaggini.. "Nobel" .."attivisti"... i figli dei fiori del '68 che sono diventati miliardari trovando il modo di arrivare al potere e controllare l'intera società. Ciò che ha portato alla vittoria di questo vuoto assoluto di Obama, il nulla. Questi individui causeranno tanti di quei danni che gli USA sono già ora destinati all'estinzione, verranno fatti a pezzi dalla Cina comunista e dai regimi islamici, sbranati dall'interno.
    • Er Puntaro scrive:
      Re: Tanto fumo, zero arrosto...
      Sarà anche come dici tu ma a questo punto, anche se ci avessero messo il topolino di Disneyworld al posto di Obama, tanto vale sperare (mal che vada ci prenderanno per il culo come han sempre fatto).[img]http://www.mypricelessvacations.com/assets/images/WALT-DISNEY-WORLD-VACATION.jpg[/img]
    • lollo scrive:
      Re: Tanto fumo, zero arrosto...
      Prima di dare giudizi affrettati io aspetterei un po', in fondo tutto ciò sembra ancora credibile, i nomi sono di tutto rispetto, gli intenti buoni.Preferisco che a governare siano persone che hanno studiato per una vita piuttosto che persone che hanno rubato o ingannato per una vita.E per inciso, negli Stati Uniti non esiste nessuna sinistra, figuriamoci la sinistra estrema. Che poi i pochissimi italiani di sinistra rimasti mostrino una certa ammirazione per Obama è un altro discorso.
      • pippo scrive:
        Re: Tanto fumo, zero arrosto...

        Tu stai male, ma di brutto. Mi spiace che ti
        succeda sotto Natale, spero che siano solo
        postumi di un brindisi andato troppo oltre come
        numero di bicchieri.
        ;)
        Nemmeno i repubblicani USA hanno mai sparato
        simili "fantasie".

        Non scrivo per te, ma giusto per sconsigliare a
        qualche lettore distratto di darti cieco
        credito.Non ti preoccupare sappiamo quanto vale la parola di un troll ;)
      • Rover scrive:
        Re: Tanto fumo, zero arrosto...
        Prenditi una camomilla e dai un taglio ai tuoi deliri verbali.Finalmente qualcuno che invece di spendere i soldi in bombe intende spenderli in ricerca, e che sembra sappia di cosa si parli. Ti ricordo che il suo predecessore ha appena ammesso che la guerra in Iraq è stata un grande errore, ma è stato mal consigliato.....Tanto per dirne una dall'uomo che certamente tu ammiravi e che credo sia stato il PEGGIOR presidente americano di sempre.
        • chojin scrive:
          Re: Tanto fumo, zero arrosto...
          - Scritto da: Rover
          Prenditi una camomilla e dai un taglio ai tuoi
          deliri
          verbali.
          Finalmente qualcuno che invece di spendere i
          soldi in bombe intende spenderli in ricerca, e
          che sembra sappia di cosa si parli. Ti ricordo
          che il suo predecessore ha appena ammesso che la
          guerra in Iraq è stata un grande errore, ma è
          stato mal
          consigliato.....
          Tanto per dirne una dall'uomo che certamente tu
          ammiravi e che credo sia stato il PEGGIOR
          presidente americano di
          sempre.Il peggior presidente secondo chi, la stampa, la finanza, la tv, lo spettacolo, la giustizia gestiti dalla sinistra mondiale ? Ehh, pensa te. Allora è vero, eh! Lo dicono i pupazzi ricchi di sinistra allora è la verità, bisogna crederci come fessi senza ragionare. Clinton ed i Democratici, la sinistra USA che ora è al potere di nuovo con Obama hanno permesso ai terroristi di infiltrarsi negli USA come mai accaduto prima e di preparare gli attentati. Da questi individui solo il peggio può venire.
          • silvio b scrive:
            Re: Tanto fumo, zero arrosto...

            Clinton ed i Democratici, la sinistra USA che ora
            è al potere di nuovo con Obama hanno permesso ai
            terroristi di infiltrarsi negli USA come mai
            accaduto prima e di preparare gli attentati.
            Ma l'11 settembre chi ERA il presidente?1) mr cespuglio2) your sister3) monicaVuoi un aiutino? :D
          • chojin scrive:
            Re: Tanto fumo, zero arrosto...
            - Scritto da: silvio b

            Clinton ed i Democratici, la sinistra USA che
            ora

            è al potere di nuovo con Obama hanno permesso ai

            terroristi di infiltrarsi negli USA come mai

            accaduto prima e di preparare gli attentati.


            Ma l'11 settembre chi ERA il presidente?

            1) mr cespuglio
            2) your sister
            3) monica

            Vuoi un aiutino? :DCi sei o ci fai? Perchè l' 11 Settembre lo hanno pianificato in pochi giorni o mesi, vero? E' stato un lavoro di anni, anni dell'era Clinton.
          • pippo scrive:
            Re: Tanto fumo, zero arrosto...


            Ma l'11 settembre chi ERA il presidente?



            1) mr cespuglio

            2) your sister

            3) monica



            Vuoi un aiutino? :D

            Ci sei o ci fai? Perchè l' 11 Settembre lo hanno
            pianificato in pochi giorni o mesi, vero?

            E' stato un lavoro di anni, anni dell'era Clinton.Clinton era impegnato con il punto 3...Ti restano 2 possibilità riprova :DAiutino: era amico della famiglia Bin Laden...
      • Giocatore110 scrive:
        Re: Tanto fumo, zero arrosto...
        Guarda che il '68 è roba italica, non statunitense, e già oltralpe in Francia è iniziato almeno un annetto prima.
    • anonimo scrive:
      Re: Tanto fumo, zero arrosto...
      Ma quante stupidaggini... Guarda che per essere un presidente CHE NON E' ANCORA IN CARICA E CHE NON STA ANCORA ALLA CASA BIANCA, DOVE SI TROVA ANCORA BUSH, si sta dando alquanto da fare!
      • chojin scrive:
        Re: Tanto fumo, zero arrosto...
        - Scritto da: anonimo
        Ma quante stupidaggini... Guarda che per essere
        un presidente CHE NON E' ANCORA IN CARICA E CHE
        NON STA ANCORA ALLA CASA BIANCA, DOVE SI TROVA
        ANCORA BUSH, si sta dando alquanto da
        fare!Sì, a creare un regime. Tanto è che ha annunciato di volersi pure fare una propria guardia nazionale privata ai suoi ordini con poteri e risorse militari... ehh!
        • anonimo scrive:
          Re: Tanto fumo, zero arrosto...
          fonte della notizia?
          • chojin scrive:
            Re: Tanto fumo, zero arrosto...
            - Scritto da: anonimo
            fonte della notizia?http://www.wnd.com/index.php?pageId=69601Obama's 'civilian national security force'Posted: July 15, 20081:00 am Eastern© 2008 With all the reporters covering the major presidential candidates, it amazes me no one ever seems to ask the right questions.For several days now, WND has been hounding Barack Obama's campaign about a statement he made July 2 in Colorado Springs a statement that blew my mind, one that has had me scratching my head ever since.In talking about his plans to double the size of the Peace Corps and nearly quadruple the size of AmeriCorps and the size of the nation's military services, he made this rather shocking (and chilling) pledge: "We cannot continue to rely on our military in order to achieve the national security objectives we've set. We've got to have a civilian national security force that's just as powerful, just as strong, just as well-funded."Now, since I've never heard anyone inside or out of government use the phrase "civilian national security force" before, I was more than a little curious about what he has in mind between the lines Joseph Farah Obama's 'civilian national security force'Posted: July 15, 20081:00 am Eastern© 2008 With all the reporters covering the major presidential candidates, it amazes me no one ever seems to ask the right questions.For several days now, WND has been hounding Barack Obama's campaign about a statement he made July 2 in Colorado Springs a statement that blew my mind, one that has had me scratching my head ever since.In talking about his plans to double the size of the Peace Corps and nearly quadruple the size of AmeriCorps and the size of the nation's military services, he made this rather shocking (and chilling) pledge: "We cannot continue to rely on our military in order to achieve the national security objectives we've set. We've got to have a civilian national security force that's just as powerful, just as strong, just as well-funded."Now, since I've never heard anyone inside or out of government use the phrase "civilian national security force" before, I was more than a little curious about what he has in mind.(Column continues below) Is it possible I am the only journalist in America who sought clarification on this campaign promise?What does it mean?If we're going to create some kind of national police force as big, powerful and well-funded as our combined U.S. military forces, isn't this rather a big deal?I thought Democrats generally believed the U.S. spent too much on the military. How is it possible their candidate is seeking to create some kind of massive but secret national police force that will be even bigger than the Army, Navy, Marines and Air Force put together?Now, maybe he was misquoted by the Congressional Quarterly and the Chicago Tribune. I guess it's possible. If so, you would think he would want to set the record straight. Maybe he misspoke. That has certainly happened before. Again, why wouldn't the rest of my colleagues show some curiosity about such a major and, frankly, bone-chilling proposition?Are we talking about creating a police state here?The U.S. Army alone has nearly 500,000 troops. That doesn't count reserves or National Guard. In 2007, the U.S. Defense budget was $439 billion.Is Obama serious about creating some kind of domestic security force bigger and more expensive than that?If not, why did he say it? What did he mean?So far, despite our attempts to find out, the Obama campaign is not talking.At this point all I can do is enlist your help and the help of every other journalist who still thinks the American people have a right to know the specifics about a presidential candidate's biggest and boldest initiatives before the election. I also want to ask radio talk-show hosts across America to start asking this same question. I have a feeling if others join our quest, we might yet get clarification on this proposal from Obama.Who will Obama appoint to administer this new "civilian national security force"? Where will the money come from? Where in the Constitution does he see justification for the federal government creating such a domestic army?The questions are endless.But before we can hope to get to the specifics, we need much more in the way of generalizations from Obama.Certainly there have been initiatives like this elsewhere Cuba, the Soviet Union, China, Venezuela, North Korea. But has anything like this ever been proposed in a free country?I have a feeling there would be more questions from the press if I myself had proposed the creation of something as preposterous as a "civilian national security force" than there has been about this proposal by the presidential candidate currently leading in most of the polls. I'm quite sure I would be hung out to dry as some kind of Nazi thug. Meanwhile, Obama makes this wild suggestion and it is met with a collective yawn from the watchdogs.Help me out here. What am I missing?Can I get a hand?
          • chojin scrive:
            Re: Tanto fumo, zero arrosto...
            - Scritto da: anonimo
            fonte della notizia?http://gatewaypundit.blogspot.com/2008/10/obama-plans-for-civilian-security-force.htmlWednesday, October 29, 2008Obama's Plans For Civilian Security Force Rings Marxist BellMore Hope and Change...Earlier this year Barack Obama announced his plan to build a massive "civilian national security force" here in America. It would be just as well funded as the US military.Obama announced plans for this massive new government organization in July.The Bulletin reported, via LGF: "Loving your country shouldn't just mean watching fireworks on the 4th of July," he said. "Loving your country must mean accepting your responsibility to do your part to change it. If you do, your life will be richer, our country will be stronger."... "We cannot continue to rely only on our military in order to achieve the national security objectives that we've set," he said Wednesday. "We've got to have a civilian national security force that's just as powerful, just as strong, just as well funded."Unfortunately for America, Barack Obama's security plan is already practiced.Not in America but in Marxist regimes.Gusano at Babalu grew up with a civilian national security force... in Cuba: Basically, what Obama is talking about is creating a Committee for the Defense of Liberal Ideology and Political correctness funded by a half trillion taxpayer dollars. National Security for this crowd is not about stopping terrorists from killing our children. National Security means to teach our children to understand the terrorists and their motivations so that our children can learn how to live their lives submissively so as not to offend the sensitivities of the very sensitive America haters. Their version of National Security is to force you to act for the common good of society and not in your own best interest. Since this goes against human nature, the half trillion dollar Civilian National Security Force will have to force Americans to change their nature and create a new citizen that is self sacrificing and collective in nature-an ant-like new man, like Che's and Fidel's new man. This concept is eerily similar to the Castroite CDR block snitch network that I grew up with only better funded and more ideologically pure.Barack Obama promised to build the military tonight in his half hour foreign funded infomercial.It is not clear if his civilian national security force was included in this plan.
          • chojin scrive:
            Re: Tanto fumo, zero arrosto...
            - Scritto da: anonimo
            fonte della notizia?http://www.factcheck.org/askfactcheck/is_obama_planning_a_gestapo-like_civilian_national.htmlNovember 11, 2008Q:Is Obama planning a Gestapo-like "civilian national security force"?I read a quote from Rep. Paul Broun from Georgia which stated that Obama wants to set up a civilian national security force that was similar to the "Gestapo" or the Nazi Brownshirts.What is the truth behind Obama's statements that he wants to create a "civilian national security force that's just as powerful, just as strong, just as well-funded [as the military]"?A:This false claim is a badly distorted version of Obama's call for doubling the Peace Corps, creating volunteer networks and increasing the size of the Foreign Service.This question stems from an interview that Republican Rep. Broun of Georgia gave to The Associated Press Nov. 10. The story carried a headline, "Georgia congressman warns of Obama dictatorship." It said that Broun "fears that President-elect Obama will establish a Gestapo-like security force to impose a Marxist or fascist dictatorship." And it quoted him this way: Rep. Paul Broun, Nov. 10: It may sound a bit crazy and off base, but the thing is, he's [Obama's] the one who proposed this national security force. ... That's exactly what Hitler did in Nazi Germany and it's exactly what the Soviet Union did.Similar claims have been circulating in right-leaning blogs and conservative Web sites ever since July, when Obama made a single reference to a "civilian national security force" in a campaign speech in Colorado. Obama's detractors make much of his expansive (and exaggerated) description of such a force as being "just as powerful, just as strong, just as well-funded" as the U.S. military. They also ignore the context.Obama was not talking about a "security force" with guns or police powers. He was talking specifically about expanding AmeriCorps and the Peace Corps and the USA Freedom Corps, which is the volunteer initiative launched by the Bush administration after the attacks of 9/11, and about increasing the number of trained Foreign Service officers who populate U.S. embassies overseas.Here is the relevant portion of what Obama actually said, with the sentences quoted selectively by Broun and others in bold. Obama, July 2, Colorado Springs, CO: [As] president I will expand AmeriCorps to 250,000 slots [from 75,000] and make that increased service a vehicle to meet national goals, like providing health care and education, saving our planet and restoring our standing in the world, so that citizens see their effort connected to a common purpose. People of all ages, stations and skills will be asked to serve. Because when it comes to the challenges we face, the American people are not the problem they are the answer. So we are going to send more college graduates to teach and mentor our young people. We'll call on Americans to join an energy corps, to conduct renewable energy and environmental clean-up projects in their neighborhoods all across the country. We will enlist our veterans to find jobs and support for other vets, and to be there for our military families. And we're going to grow our Foreign Service, open consulates that have been shuttered and double the size of the Peace Corps by 2011 to renew our diplomacy. We cannot continue to rely only on our military in order to achieve the national security objectives that we've set. We've got to have a civilian national security force that's just as powerful, just as strong, just as well-funded. We need to use technology to connect people to service. We'll expand USA Freedom Corps to create online networks where American can browse opportunities to volunteer. You'll be able to search by category, time commitment and skill sets. You'll be able to rate service opportunities, build service networks, and create your own service pages to track your hours and activities. This will empower more Americans to craft their own service agenda and make their own change from the bottom up.Does that sound like a force that could kick down your door in the middle of the night and haul you off to a Gulag or concentration camp? You decide.-Brooks JacksonSourcesEvans, Ben. Georgia congressman warns of Obama dictatorship. The Associated Press, 10 Nov. 2008.Sen. Barack Obama delivers remarks at a campaign event, Colorado Springs, CO. CQ Transcriptions, 2 July 2008.
          • pippo scrive:
            Re: Tanto fumo, zero arrosto...


            fonte della notizia?

            Sen. Barack Obama delivers remarks at a campaign
            event, Colorado Springs, CO. CQ Transcriptions,
            2 July
            2008.Quindi? Hai dimostrato che sai usare google, adesso facci vedere quello che hai capito :D
        • www.aleksfalcone.org scrive:
          Re: Tanto fumo, zero arrosto...
          - Scritto da: chojin
          - Scritto da: anonimo

          Ma quante stupidaggini... Guarda che per essere

          un presidente CHE NON E' ANCORA IN CARICA E CHE

          NON STA ANCORA ALLA CASA BIANCA, DOVE SI TROVA

          ANCORA BUSH, si sta dando alquanto da

          fare!

          Sì, a creare un regime. Tanto è che ha annunciato
          di volersi pure fare una propria guardia
          nazionale privata ai suoi ordini con poteri e
          risorse militari...
          ehh!Certo, vuole anche conquistare la Kamtchatka e distruggere tutte le armate viola!(ROTFL)
        • longinous scrive:
          Re: Tanto fumo, zero arrosto...
          link?
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: Tanto fumo, zero arrosto...
      - Scritto da: chojin
      tante stupidaggini.. "Nobel"
      .."attivisti"... i figli dei fiori del '68 che
      sono diventati miliardari trovando il modo di
      arrivare al potere e controllare l'intera società.
      Ciò che ha portato alla vittoria di
      questo vuoto assoluto di Obama, il nulla.No, davvero, cosa ti è capitato di tanto brutto da perdere completamente la ragione? Su, da bravo, rileggi le stupidaggini che hai scritto e vergognati almeno cinque minuti. Poi vai a dormire un po'. Ne hai bisogno.
      Questi individui causeranno tanti di quei danni che gli
      USA sono già ora destinati all'estinzione,
      verranno fatti a pezzi dalla Cina comunista e dai
      regimi islamici, sbranati dall'interno.Certo, e gli alieni conquisteranno la Terra entro il duemiladodici come ha detto Nostradamus. Ne riparleremo quando avrai una giornata di lucidità.
    • XYZ scrive:
      Re: Tanto fumo, zero arrosto...
      - Scritto da: chojin
      .. ma proprio zero. Tutte idiozie da elitario
      settario "elitario", per via di harvard?"settario", se fosse associato a qualche "lobby", obama non lo è, almeno non ufficialmente, (in America si puo dire apertamente)... Da questo punto di vista, meglio Obama che un "BlackSkull".
      come è classico per chi è di sinistra
      molto estrema"elitario" & "settario" sono caratteri usuali in un "comunista estremista"?Il neurone solitario ha confuso la sinistra con la destra a mio avviso....
      e l'islamico africano Barack
      Hussein Obama lo è.. Sinceramente di rado ho avuto modo di leggere argomentazioni talmente lacuniose, e deviate direi.Allora eccoci pronti a smontare la frase sopracitata:1. l' islamico: Non capisco perchè "islamico" sinceramente.. Un giurista di nazionalità americana, nato a Honolulu e cresciuto tra Jackarta e gli slums di chicago, quindi assolutamente adatto a comprendere l'attuale politica internazionale sul piano umano, figlio di una coppia separata ed orfano di padre, dichiaratamente cristiano-protestante (e non islamico dunque), il tutto pur mantenendo all interno delle mura familiari l'etica tradizionale ereditata dalla famiglia. 2. Dare dell'africano a Obama è come dare dello "spaghettaro" ad un formichiere..Obama è nato a Honolulu (Hawaii), e cresciuto a Djakarta (Indonesia) e Chicago (Illinois, USA)... Ora dimmi... com'è che il tuo "mononeurone turboaspirato" ha deciso di inventarsi una cavolata del genere?Magari un presidente Africano! magari di Lagos Nagoya, e magari pure pan-africano!Sarebbe la soluzione di gran parte dei mali del mondo.
      è il pupazzo designato dalla
      sinistra USA Prego definire termine "sinistra" applicato agli USA.Io ho in mente il movimento hippie! Che come ideali non era niente male!Peccato che era socialmente troppo debole per attecchire nel malvagio paese del "prima ti sbrano, poi ne parliamo"... E cosi è stato infatti.
      del clan Kennedy.Dài retta, giochi troppo a WoW.p.s. mi dai le coordinate delle fonti dalle quali prendi queste cavolate? Voglio farmi due risate!
      Ed infatti si vede, tante stupidaggini.. "Nobel"
      .."attivisti"... i figli dei fiori del '68 che
      sono diventati miliardari trovando il modo di
      arrivare al potere e controllare l'intera
      società. Questa frase vince il premi "Minchiata dell' Anno 2008". Quasi meglio delle promesse del Cavaliere!"Mettete dei cannoni sulle corolle dei vostri fiori!"Ma per favore......
      Ciò che ha portato alla vittoria di
      questo vuoto assoluto di Obama, il nulla. QuestiCioè? un "vuoto assoluto" presidente? e di proprietà di Barack Obama?Linguaggio please, che sia Italiano, Inglese, Soweto, Swaili non mi interessa basta che sia corretto! Neanche commento un altra idiozia del genere...
      individui causeranno tanti di quei danni che gli
      USA sono già ora destinati all'estinzione,Ah già perchè i danni causati fin ora bastano e avanzano per i prossimi 300 anni.. se non l avessi capito.
      verranno fatti a pezzi dalla Cina comunista e daiLa Cina non è piu comunista da molto prima della caduta del "muro".. Usalo il cervello.
      regimi islamici, sbranati
      dall'interno.Si insomma, mentre idioti come te e rispettivi fomentatori continuano a fare disinformazione gratuita, io al contrario cerco di documentarmi, ed è lo stesso consiglio che mi sento di fare a tutti....Leggere post del genere, era divertente qualche anno fà, ora è davvero diventato troppo triste. Dovremmo combattere l'ignoranza, non il terrorismo. Altroche!
    • CCC scrive:
      Re: Tanto fumo, zero arrosto...
      - Scritto da: chojin
      .. ma proprio zero. Tutte idiozie da elitario
      settario come è classico per chi è di sinistra
      molto estrema e l'islamico africano Barack
      Hussein Obama lo è.. è il pupazzo designato dalla
      sinistra USA del clan Kennedy.

      Ed infatti si vede, tante stupidaggini.. "Nobel"
      .."attivisti"... i figli dei fiori del '68 che
      sono diventati miliardari trovando il modo di
      arrivare al potere e controllare l'intera
      società. Ciò che ha portato alla vittoria di
      questo vuoto assoluto di Obama, il nulla. Questi
      individui causeranno tanti di quei danni che gli
      USA sono già ora destinati all'estinzione,
      verranno fatti a pezzi dalla Cina comunista e dai
      regimi islamici, sbranati
      dall'interno.scusa... una cortesia...anche io vorrei riuscire ad aprire le porte della percezione come fai tu... non è che mi puoi dare il numero del tuo pusher?
    • El Castigador scrive:
      Re: Tanto fumo, zero arrosto...
      - Scritto da: chojin
      .. ma proprio zero. Tutte idiozie da elitario
      settario come è classico per chi è di sinistra
      molto estrema e l'islamico africano Barack
      Hussein Obama lo è.. è il pupazzo designato dalla
      sinistra USA del clan Kennedy.

      Ed infatti si vede, tante stupidaggini.. "Nobel"
      .."attivisti"... i figli dei fiori del '68 che
      sono diventati miliardari trovando il modo di
      arrivare al potere e controllare l'intera
      società. Ciò che ha portato alla vittoria di
      questo vuoto assoluto di Obama, il nulla. Questi
      individui causeranno tanti di quei danni che gli
      USA sono già ora destinati all'estinzione,
      verranno fatti a pezzi dalla Cina comunista e dai
      regimi islamici, sbranati
      dall'interno.Eeeeh, quando c'era Bush i treni arrivavano in orario!!! (rotfl)
    • Coco Loco scrive:
      Re: Tanto fumo, zero arrosto...
      Stavo per risponderti...poi ho visto chi sei.
    • Anonymous scrive:
      Re: Tanto fumo, zero arrosto...
      propongo a PI un sistema di voto per i post "digg like"...non ha senso che si perdano preziosi minuti di vita per leggere certe stupidaggini.
      • a n o n i m o scrive:
        Re: Tanto fumo, zero arrosto...
        - Scritto da: Anonymous
        propongo a PI un sistema di voto per i post "digg
        like"...non ha senso che si perdano preziosi
        minuti di vita per leggere certe
        stupidaggini.c'era, un lustro fa.
    • Lepaca scrive:
      Re: Tanto fumo, zero arrosto...
      ma, cosi', giusto per capire dove riesci ad arrivare...mi spiegheresti come giudichi gli 8 anni di bush?
    • Ubunto scrive:
      Re: Tanto fumo, zero arrosto...
      Ma l'americaniso, la società occidentale e tutte le stronzate che avete ripetuto per mesi dove sono andati a finire? Ricordo con un brivido La Russa che in parlamento pronuncia "I'am an american"... e ora?Ora è successo che gli americani, quelli veri, allo sfruttamento, alle speculazioni, agli strozzini che voi tanto acclamate, hanno dato un sonoro calcio nel culo!E' la democrazia...
  • THe_ZiPMaN scrive:
    Esattamente come in Italia...
    Da noi hanno messo l'avvocato del premier in commissione giustizia e uno amico a fare il ministro di giustizia, un'insegnante che da Brescia è andata a fare gli esami di stato in Calabria all'istruzione, una subrette che ha fatto carriera alla Lewinsky alle pari opportunità, ecc.ecc.ecc....Sigh... è triste dover invidiare gli americani...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 dicembre 2008 01.47-----------------------------------------------------------
    • consiglio assistenza scrive:
      Re: Esattamente come in Italia...
      chojin, devi farti rivedere l'unico neurone che ti è rimasto: probabilmente ha fatto la ruggine.
      • chojin scrive:
        Re: Esattamente come in Italia...
        - Scritto da: consiglio assistenza
        chojin, devi farti rivedere l'unico neurone che
        ti è rimasto: probabilmente ha fatto la
        ruggine.Sì, vabbè. Ma per favore.
        • Sandra scrive:
          Re: Esattamente come in Italia...
          Beh, uno che dà dell'islamico ad Obama i neuroni tanto secchi non ce li ha.Più o meno è come chiamarlo abbronzato.
          • XYZ scrive:
            Re: Esattamente come in Italia...
            - Scritto da: Sandra
            Beh, uno che dà dell'islamico ad Obama i neuroni
            tanto secchi non ce li
            ha.

            Più o meno è come chiamarlo abbronzato.Quoto.Nice Sense Of Humor.
        • pippo scrive:
          Re: Esattamente come in Italia...


          chojin, devi farti rivedere l'unico neurone che

          ti è rimasto: probabilmente ha fatto la

          ruggine.

          Sì, vabbè. Ma per favore.Hai bruciato pure l'ultimo? :D
    • Funz scrive:
      Re: Esattamente come in Italia...
      I Nobel non vanno bene perché non sono controllati dalla mafia, dalla politica corrotta, dalla imprenditoria maneggiona, dalla massoneria, ovvero da quelli che fanno funzionare Paesi come l'Italia....
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: Esattamente come in Italia...
      - Scritto da: chojin
      Il razzista ed il puerile sei tu e quelli come te
      che si esaltano e gridano al Messia solo perchè
      uno è nero, di sinistra e dell'islam.Non ho gridato al messia, non ho citato il colore della pelle, non credo che sia 'di sinistra', ammesso che questa espressione abbia un senso ed è una menzogna che sia di religione islamica. Qui si discute ben altro. Te ne rendi conto? In che modo sarei razzista? Su, dai, cerca di scrivere frasi sensate. Se ti sforzi, magari ci riesci...
      Siete voi
      che discriminate in base alla razza, al colore ed
      alla religione e sbandierate presunte superiorità
      delle persone basandovi su delle etichette.
      Quello che fate voi è il vero razzismo.Voi chi? Io scrivo in nome mio e di nessun altro. E dove sarebbe la discriminazione? Chi ha mai parlato di 'superiorità'? E di quali etichette vai farneticando? Ho scritto frasi semplici e precise, e ti ho posto delle domande cui ti rifiuti di rispondere. Ti ho chiesto cosa ci sia di sbagliato nell'affidare responsabilità ad esperti, perché pensi che siano persone inadatte, cosa c'entri il comunismo. Dove hai visto discriminazione nelle mie parole? Hai parlato di islam come fosse una colpa. Io ribadisco che il credo religioso, quale che sia, non è affatto un problema. Trovi che questo sia discriminatorio? E verso chi, dal momento che nessuno delle persone citate, nemmeno Obama, è di religione islamica?Cresci.
      • ugo landini scrive:
        Re: Esattamente come in Italia...
        - Scritto da: www.aleksfalcone.org
        Non ho gridato al messia, non ho citato il colore
        della pelle, non credo che sia 'di sinistra',
        ammesso che questa espressione abbia un senso ed
        è una menzogna che sia di religione islamica. Qui
        si discute ben altro. Te ne rendi conto? In che
        modo sarei razzista? Su, dai, cerca di scrivere
        frasi sensate. Se ti sforzi, magari ci
        riesci...
        E' un troll, non ha senso rispondere, anzi... possibile che ci caschiate sempre?Basta rispondere "don't feed the troll" e lasciare il commento da solo.
    • Zozzone scrive:
      Re: Esattamente come in Italia...

      E certo che c'è proprio da invidiare "i premi
      nobel" ... che vuol dire il super raccomandato di
      turno che si è pagato il titolo, Come mai allora Berlusconi un nobel non lo ha? Non è uno degli uomini più ricchi del mondo?
  • painlord2k scrive:
    Scienziati attivisti
    Faranno scienza o attivismo politico?Tutte e due le cose insieme è impossibile.
    • daniele.me scrive:
      Re: Scienziati attivisti
      Non faranno nessuna delle due... Non si fa scienza alla casa bianca, non facciamoci illudere dall'efficientissimo staff di P.R. di Obama...Speriamo solo che la combriccola catastrofista degli amici di Al Gore non venga considerata.Comunque certo meglio di Di Pietro che ha fatto un'interrogazione parlamentare sulle scie chimiche :)
      • chojin scrive:
        Re: Scienziati attivisti
        - Scritto da: daniele.me
        Non faranno nessuna delle due... Non si fa
        scienza alla casa bianca, non facciamoci illudere
        dall'efficientissimo staff di P.R. di
        Obama...

        Speriamo solo che la combriccola catastrofista
        degli amici di Al Gore non venga
        considerata.

        Comunque certo meglio di Di Pietro che ha fatto
        un'interrogazione parlamentare sulle scie
        chimiche
        :)Di gente tipo DiPietro l'amministrazione Obama sarà piena. La differenza è che ovviamente sarà gente molto più potente, ammanicata e piena di soldi--il che non significa che siano migliori, solo più pericolosi.
      • palle scrive:
        Re: Scienziati attivisti
        - Scritto da: daniele.me
        Non faranno nessuna delle due... Non si fa
        scienza alla casa bianca, non facciamoci illudere
        dall'efficientissimo staff di P.R. di
        Obama...

        Speriamo solo che la combriccola catastrofista
        degli amici di Al Gore non venga
        considerata.

        Comunque certo meglio di Di Pietro che ha fatto
        un'interrogazione parlamentare sulle scie
        chimiche
        :)Di Pietro è esattamente quello che si merita un paese che si è trovato costretto a scegliere tra un nano ed un bruco.Un ignorante zoticone, ma è anche uno specchio della nostra società, piena di ignoranti e zoticoni a qualunque livello.
      • pane scrive:
        Re: Scienziati attivisti
        penso che dovresti informarti sugli aereosols atmosferici.....Di Pietro ha due palle così, magari non sa parlare,ma ha dimostrato tanto coraggio
    • chojin scrive:
      Re: Scienziati attivisti
      - Scritto da: painlord2k
      Faranno scienza o attivismo politico?
      Tutte e due le cose insieme è impossibile.Eh, ma loro sono esseri divini, degli eletti. Noi povera plebaglia non possiamo capire il loro altissimo livello divino di esistenza, eh! Dobbiamo prostrarci alla loro superiorità... ehh! Sigh
      • Er Puntaro scrive:
        Re: Scienziati attivisti
        - Scritto da: chojin
        Eh, ma loro sono esseri divini, degli eletti. Noi
        povera plebaglia non possiamo capire il loro
        altissimo livello divino di esistenza, eh!

        Dobbiamo prostrarci alla loro superiorità... ehh!
        SighHa una sua verità quello che dici. Ci sarà mai un giorno in cui smetteremo di delegare a pochi eletti (eletti da chi) le sorti di tutti noi? E poi chi non ci dice che il panettiere sotto casa in realtà possiede una mente superiore a tutti questi individui messi insieme? Il loro premio nobel?Basta! Voglio farmi governare da un software che prenda il meglio di tutti gli abitanti della terra, senza fare distinzioni di sesso, razza o titoli di studio!
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: Scienziati attivisti
      - Scritto da: painlord2k
      Faranno scienza o attivismo politico?
      Tutte e due le cose insieme è impossibile.Possibilissimo, invece. Einstein docet.
      • chojin scrive:
        Re: Scienziati attivisti
        - Scritto da: www.aleksfalcone.org
        - Scritto da: painlord2k

        Faranno scienza o attivismo politico?

        Tutte e due le cose insieme è impossibile.

        Possibilissimo, invece. Einstein docet.La filastrocca di Einstein... e vai di fiction Rai... ehh! Che pena.
        • www.aleksfalcone.org scrive:
          Re: Scienziati attivisti
          - Scritto da: chojin
          - Scritto da: www.aleksfalcone.org

          - Scritto da: painlord2k


          Faranno scienza o attivismo politico?


          Tutte e due le cose insieme è impossibile.



          Possibilissimo, invece. Einstein docet.

          La filastrocca di Einstein... e vai di fiction
          Rai... ehh! Che pena.Quale fiction? Ne hanno realizzata una su Einstein?Nel caso vedrò di reperirla. Comunque sia, io mi riferivo agli scritti politici ed autobiografici di Einstein: articoli, lettere, saggi, ecc. Ti consiglio 'Come io vedo il mondo', in cui riassume il suo pensiero filosofico-politico. Informati, e senza filastrocche.
          • giovanni scrive:
            Re: Scienziati attivisti
            Einstein era antisionista (cosa notevole visto che era ebreo) ed era per la distruzione della bomba atomica, anche se ha contribuito a farla costruire, non mi pare che sia riuscito a ottenere qualcosa di ciò che voleva, anche perchè quando provava a chiederlo gli rispondevano di lasciar perdere la politica che non era roba da scienziati. Ancora devo trovare un solo scienziato il cui pensiero politico sia mai stato considerato minimamente dal governo. A meno che al governo non ci siano nazi o affini e lo scienziato sia più pazzo di loro, tipo Mengele...
        • dfgfh scrive:
          Re: Scienziati attivisti
          ma il re ti ha detto che Einstein in realtà era un complotto sionista? :) che ingenuità...
    • CCC scrive:
      Re: Scienziati attivisti
      - Scritto da: painlord2k
      Faranno scienza o attivismo politico?
      Tutte e due le cose insieme è impossibile.no no... è possibilissimo...spesso le due cose vengono prima confuse (scienza -
      tecnologia -
      tecnocrazia) e quindi fatte coincidere...
Chiudi i commenti