Il display OLED è trasparente

L'annuncio arriva dalla Germania, dove un team di ricercatori universitari ha sviluppato una tecnica per la costruzione di display trasparenti capaci di sfruttare tutti i benefici della tecnologia OLED


Braunschweig (Germania) – Un gruppo di ricercatori dell’ Università tedesca di Braunschweig ha messo a punto una tecnologia che, richiamando alla memoria il celebre film Minority Report , consente di costruire display OLED (Organic Light Emitting Diode) trasparenti .

La notizia arriva a poche settimane di distanza dall’annuncio, da parte di un team di scienziati americani, dello sviluppo di un circuito integrato perfettamente trasparente . Entrambe le invenzioni potranno essere utilizzate in un ampio numero di applicazioni, quali ad esempio l’integrazione di display informativi all’interno dei vetri o della plastica trasparente che compongono finestre, porte, parabrezza delle auto, serre hi-tech ecc. I display trasparenti potrebbero diventare particolarmente utili nelle sale operatorie , aiutando i medici nel tenere costantemente d’occhio i dati del computer e delle altre apparecchiature mediche senza distogliere l’attenzione dal paziente.

Per costruire il loro display OLED trasparente, i ricercatori tedeschi hanno utilizzato TFT (Thin-Film Transistor) composti da uno strato di zinc-tin-oxide dello spessore di 100 nanometri . A differenza del silicio, il materiale utilizzato nei transistor tradizionali, il materiale impiegato negli OLED trasparenti lascia filtrare oltre il 90% della luce visibile.

I display ideati dall’Università di Braunschweig ereditano tutti i vantaggi della tecnologia OLED , tra cui una grande luminosità (circa 700 candele per metro quadrato), un ridotto consumo di energia, un rapido refresh e una più efficace resa del nero. Non solo, ma la tecnologia OLED permette altresì la costruzione di schermi così sottili da poter essere flessi o persino arrotolati su se stessi.

Thomas Riedl, uno dei responsabili del progetto, prevede che il primo prototipo di display OLED trasparente verrà pubblicamente mostrato entro i prossimi due anni.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut Studio spreme i macachi

    Mi inchino ai programmatori di Apple che hanno
    saputo raggiungere tanta eccellenza e invito
    tutti gli idioti a portare rispetto per il lavoro
    della gente più intelligente di loro.E meno male che non siamo fanatici macachi, eh?
  • Solvalou scrive:
    Re: IMPOSSIBLE

    Se ci impiega un minuto come hai detto tu..allora
    il mac sta eseguendo una diagnostica del disco
    all'avvioSeeeeee. Vuoi dire che l'OSX non ha un file system journaled, la cui riparazione e' pressoche' istantanea? Non ci credo. Come non credo alla storia dei 5 secondi per il boot.
  • Solvalou scrive:
    Re: LA COMUNITA' OPENSOURCE VUOLE I SORG
    - Scritto da: Anonimo
    Noi della comunità open sourcela comunita' open source puo' lavorare tranquillamente su cinelerra, mplayer/mencoder, transcode, lives, kino e altri. Trolla meglio la prossima volta.
  • Anonimo scrive:
    Re: WIN E MAC PREMIERE O FCP. MA LINUX?
    - Scritto da: Anonimo
    I LINARI SONO DIVENTATI PEGGIO DEI POLITICI:
    PAROLE, DIBATTITI, FORUM E TAVOLE ROTONDE PER
    PARLARE DI OPEN SOURCE vs CLOSED SOURCE,
    MICROSOFT AL ROGO o ALLA GOGNA, MEGLIO IL KERNEL
    2.4.5.6.7 o IL KERNEL 2.4.5.6.7.8.

    INSOMMA, TANTE PAROLA MA RISULTATI ZERO!!!

    MEGLIO TORNARE A WIN O MAC SE VOGLIAMO USARE BENE
    IL NOSTRO PC.Ripigliati.
  • Anonimo scrive:
    WIN E MAC PREMIERE O FCP. MA LINUX?
    ENNESIMA DOMANDA CHE HA L'ENNESIMA RISPOSTA, OVVERO NON ESISTE NULLA PER LINUX DEGNO DI ESSERE CHIAMATO SOFTWARE PER VIDEO EDITING.I LINARI SONO DIVENTATI PEGGIO DEI POLITICI: PAROLE, DIBATTITI, FORUM E TAVOLE ROTONDE PER PARLARE DI OPEN SOURCE vs CLOSED SOURCE, MICROSOFT AL ROGO o ALLA GOGNA, MEGLIO IL KERNEL 2.4.5.6.7 o IL KERNEL 2.4.5.6.7.8.INSOMMA, TANTE PAROLA MA RISULTATI ZERO!!!MEGLIO TORNARE A WIN O MAC SE VOGLIAMO USARE BENE IL NOSTRO PC.
  • Giambo scrive:
    Re: LA COMUNITA' OPENSOURCE VUOLE I SORG
    - Scritto da: Anonimo
    certo che apple è stronza, prende mezza roba da
    kde
    fa finta di collaborare con kde (in realtà manda
    patch senza commenti incomprensibili ai
    programmatori konqueror) e non ricambia dando il
    suo codiceIn June 2005, after some criticism from KHTML developers over lack of access to change logs, Apple moved the development source code and bug tracking of WebCore and JavaScriptCore to OpenDarwin.org. WebKit itself was also released as open source. The source code for non-renderer aspects of the browser, such as its GUI elements, remains proprietary.
  • Anonimo scrive:
    Re: LA COMUNITA' OPENSOURCE VUOLE I SORG
    - Scritto da: Anonimo
    Final Cut rappresenta un software di elevata
    importanza per le strategie commerciali di Apple.

    Molti utenti professionisti del video scelgono un
    Mac per usarlo con Final Cut.
    Se Final Cut non fosse esclusivo della
    piattaforma Mac ciò inciderebbe sulle vendite dei
    computer Apple.
    Quindi...SCORDATEVELOuhm, allora vi togliamo i sorgenti di konquerore addio safari in un botto solocerto che apple è stronza, prende mezza roba da kdefa finta di collaborare con kde (in realtà manda patch senza commenti incomprensibili ai programmatori konqueror) e non ricambia dando il suo codicemah
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut Studio spreme i macachi
    Quanti ignoranti che scrivono su Punto Informatico... Questo poi li supera tutti!Final Cut è una delle suite software meglio riuscite che ci sia sulla piazza. Lo dico perché lo uso con enorme soddisfazione e ci guadagno dei bei soldini, non perché sono un mac fanatico imbecille. A proposito, Final Cut Studio 5 per PPC gira PERFETTAMENTE sul mio nuovo iMac Intel Core Duo e non oso pensare che scheggia potrà essere la versione 5.1 Universal...Mi inchino ai programmatori di Apple che hanno saputo raggiungere tanta eccellenza e invito tutti gli idioti a portare rispetto per il lavoro della gente più intelligente di loro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut Studio spreme i macachi
    Quoto.Ecco perchè ci sono i macachi.
  • Anonimo scrive:
    5 --
  • Anonimo scrive:
    Re: LA COMUNITA' OPENSOURCE VUOLE I SORG
    Come l'utilizzo di X86 per gli apple.. :D :D :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Re: POWER MAC G5 + FINAL CUT PRO

    Comunque, tanto per chiarire, questo grande
    vantaggio di prestazioni sui processori Intel io
    non l'ho ancora visto. Anzi, in tutti i test che
    ho fatto finora i processori Core Duo le hanno
    prese (spesso sonoramente) sia dal G5 che dal
    vecchio G4 quando si trattava di fare calcoli
    "pesanti"Posso vedere qualche link dove il G4 è sonoramente piu' potente di un qualsiasi processore intel/amd?Basta vedere un G4 col Cinebench.. e tornare ai tempi dei celeron 700mhz. - ovvero calcoli in virgola mobile dove
    entra in gioco l'unità vettoriale. Purtroppo per
    Intel, l'unità Altivec progettata 10 anni fa da
    Motorola è ancora oggi circa da 10 a 20 volte più
    rapida delle unità SSE3.10-20 volte? Links? La apple dice più veloce dei G5, sui G4 stendiamo un velo pietoso, i 604 erano più performanti dei G3.
    Per fortuna loro, non
    tutto il software Apple è ottimizzato per
    Altivec, quindi in qualche caso il Core Duo
    riesce a stare davanti, per esempio su compiti
    che sfruttano pesantemente le unità Integer -
    quelle sì, molto più performanti.
    Questi compiti comprendono quasi tutta la
    gestione del sistema operativo, e tutte le
    applicazioni d'ufficio o comunque non
    multimediali. Oltre, naturalmente, ai benchmark,
    l'applicazione perfetta per i processori Intel.
    L'unica cosa su cui oggi Intel è in vantaggio,
    dopo aver penato per anni, è nel consumo di
    energia e relativa dissipazione.
    Fra un anno o due, visto che il PowerPC verrà
    sviluppato in tutt'altre direzioni (processori
    embedded e per videogiochi) è probabile che Intel
    passerà in vantaggio anche sulle prestazioni. Ma
    per ora, e per i prossimi mesi, il processore da
    battere nel mondo Mac è ancora il G5 "dual" delle
    macchine Pro.Battuto già quando è uscito. :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut Studio spreme i macachi

    Se M$ facesse un software del genere, minimo
    minimo lo farebbe pagare 5000 euro (più IVA).

    Dici di no? Allora perché Windows XP Pro costa
    380 euro + IVA mentre Mac OS X Tiger 129 euro IVA
    inclusa?Perchè Steve ti vende l'hardware e dal suo orticello non scappi più. Bill vende solo il software ed è su quello che guadagna. Comunque se ti compri il windows XP Home col Pc lo paghi 90 euri. E visto che il Professional a un comune mortale non serve, ecco spiegato perchè il Wincess continua ad avere in mano il mercato nonostante la pungente ironia macaca.
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut Studio spreme i macachi

    Inoltre, Final Cut studio costa 1299 euro iva
    inclusa, cioè una bazzeccola per un
    professionista del settore.Una bazzecola se pensi che lo "Studio" ha:FinalCut, DVD Studio Pro e Motion2 che sono 3 calibri da 90 come software, per non parlare di Soundtrack Pro, Livetype, Compressor2 (con codec ACC mentre con Adobe è una licenza a parte) CinemaTool e Qmaster.
    Se M$ facesse un software del genere, minimo
    minimo lo farebbe pagare 5000 euro (più IVA).no, 5000 la versione normale, 8000 la versione Pro e 12.000 la versione ultra.dott.ing.profescional!!
    Se Win XP è così diffuso, perché deve costare
    così tanto?perchè una schifo di software come quello lo 'copi' non lo compri...
  • Anonimo scrive:
    Re: Quindi final cut diventa portabile?
    - Scritto da: Anonimo


    terzo: apple ha fatto solo la skin di FC come

    c'era da immaginare

    come shake, che non lo hanno fatto loro e c'era

    per windows

    Ah sì? E questa della skin dove l'hai letta?
    Shake l'hanno acquistato già pronto, ma Final Cut
    è stato sviluppato internamente. Nel senso che il
    personaggio che lo ha sviluppato è l'ex
    capoprogetto di Premiere, che lasciò Adobe per
    andare in Macromedia a creare un nuovo programma
    di videoediting. E quando aveva appena iniziato,
    accettò l'ingaggio da Apple, e si trasferì (mi
    pare con i suoi collaboratori) a Cupertino dove
    alcuni mesi dopo vide la luce il primo Final Cut.Noo, vi sbagliate. Final Cut deriva da Expression, un programma di una software house giapponese che poi è stata acquisita da Macromedia. Quest'ultima ha poi sviluppato (da Expression) il famoso Final Cut. La Apple ha poi comprato il programma e ha applicato la sua skin legalmente "acquistata" da Xerox.Per quanto riguarda Shake, questo era un programma della Next (l'ex società di Steve Jobs) ed è stato portato su Mac OS dallo stesso Jobs che ne deteneva i diritti. Adobe per contrastare l'offerta Apple nel mercato delle applicazioni video ha pensato poi di rilasciare Premiere ed Encore DVD solo per i pc.
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut Studio spreme i macachi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    qualcosa di Abobe tipo cosa? Premiere? Encore?



    Photoshop, trollone.

    Come dire che per sentire la musica non usi lo
    stereo Pioneer o Nakamichi ma un prodotto di
    un'altra azienda tipo Whirlpool (cioè usi o una
    lavatrice o un frigorifero).

    Photoshop al posto di Final Cut... Ma porc..!!!

    Guarda, poiché mi sei simpatico, ti posto il link
    di Final Cut, così ti renderai conto dell'immensa
    idiozia che hai scritto:

    http://www.apple.com/it/finalcutstudio/finalcutproInoltre, Final Cut studio costa 1299 euro iva inclusa, cioè una bazzeccola per un professionista del settore.Se M$ facesse un software del genere, minimo minimo lo farebbe pagare 5000 euro (più IVA).Dici di no? Allora perché Windows XP Pro costa 380 euro + IVA mentre Mac OS X Tiger 129 euro IVA inclusa?Se Win XP è così diffuso, perché deve costare così tanto?
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut Studio spreme i macachi
    - Scritto da: Anonimo

    Certo che questi Linari hanno le idee ben confuse
    sul software... ma del resto, non è colpa loro:
    sono anni che Stallman gli propina favole tipo
    "su surs force c'è tutto quello che vi serve per fare
    montaggio video professionale", "I fotografi
    ritoccano con GIMP", o anche "Linzozz è un
    sistema operativo".quoto tutto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut Studio spreme i macachi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    qualcosa di Abobe tipo cosa? Premiere? Encore?

    Photoshop, trollone.Come dire che per sentire la musica non usi lo stereo Pioneer o Nakamichi ma un prodotto di un'altra azienda tipo Whirlpool (cioè usi o una lavatrice o un frigorifero).Photoshop al posto di Final Cut... Ma porc..!!!Guarda, poiché mi sei simpatico, ti posto il link di Final Cut, così ti renderai conto dell'immensa idiozia che hai scritto:http://www.apple.com/it/finalcutstudio/finalcutpro/
  • Anonimo scrive:
    Re: POWER MAC G5 + FINAL CUT PRO
    - Scritto da: Anonimo




    OGGI.

    Fino a ieri "Intel merda, intel lento"


    beh in effetti è vero, nessuno mette in dubbio la
    superiorità dei PPC nel passato.
    Però è vero anche che intel ha fatto passi da
    gigante e i PPC grandi passi indietro, ad esempio
    motorola ha abbandonato da qualche anno tutto il
    settore processori , IBM si ostina a non fare PPC
    per portatili.....
    Non vi erano altre alternative se si vuol essere
    sinceri nel mondo attuale, un livello superiore
    di qualità la da' solo aziende che possono
    investire tantissimo in ricerca ed al momento
    sono solo IBM, AMD e intel.

    Il bello lo vedremo solo il prossimo anno quando
    i prodotti adobe saranno su MAC OSX intel e
    potranno essere confrontati direttamente con la
    versione WIN (i linari s'attaccheranno a gimp
    come sempre :D )Comunque, tanto per chiarire, questo grande vantaggio di prestazioni sui processori Intel io non l'ho ancora visto. Anzi, in tutti i test che ho fatto finora i processori Core Duo le hanno prese (spesso sonoramente) sia dal G5 che dal vecchio G4 quando si trattava di fare calcoli "pesanti" - ovvero calcoli in virgola mobile dove entra in gioco l'unità vettoriale. Purtroppo per Intel, l'unità Altivec progettata 10 anni fa da Motorola è ancora oggi circa da 10 a 20 volte più rapida delle unità SSE3. Per fortuna loro, non tutto il software Apple è ottimizzato per Altivec, quindi in qualche caso il Core Duo riesce a stare davanti, per esempio su compiti che sfruttano pesantemente le unità Integer - quelle sì, molto più performanti.Questi compiti comprendono quasi tutta la gestione del sistema operativo, e tutte le applicazioni d'ufficio o comunque non multimediali. Oltre, naturalmente, ai benchmark, l'applicazione perfetta per i processori Intel.L'unica cosa su cui oggi Intel è in vantaggio, dopo aver penato per anni, è nel consumo di energia e relativa dissipazione.Fra un anno o due, visto che il PowerPC verrà sviluppato in tutt'altre direzioni (processori embedded e per videogiochi) è probabile che Intel passerà in vantaggio anche sulle prestazioni. Ma per ora, e per i prossimi mesi, il processore da battere nel mondo Mac è ancora il G5 "dual" delle macchine Pro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Quindi final cut diventa portabile?

    terzo: apple ha fatto solo la skin di FC come
    c'era da immaginare
    come shake, che non lo hanno fatto loro e c'era
    per windowsAh sì? E questa della skin dove l'hai letta?Shake l'hanno acquistato già pronto, ma Final Cut è stato sviluppato internamente. Nel senso che il personaggio che lo ha sviluppato è l'ex capoprogetto di Premiere, che lasciò Adobe per andare in Macromedia a creare un nuovo programma di videoediting. E quando aveva appena iniziato, accettò l'ingaggio da Apple, e si trasferì (mi pare con i suoi collaboratori) a Cupertino dove alcuni mesi dopo vide la luce il primo Final Cut.
  • Anonimo scrive:
    Re: Quindi final cut diventa portabile?
    - Scritto da: Anonimo
    finchè gente come te misurerà le cose solo con il
    righello ci sarà una Apple che avrà successo.Meglio: finche c'e' gente che ignora completamente il righello accecata da un marchio, ci sara' una Apple... ecc.
    Perchè il valore intrinseco di usabilità,
    praticità e immediatezza che sono proprio di
    prodotti Apple, e ne determinano il successo, non
    li capitere MAI!Come non capiremo mai cosa spinge i lemming abuttarsi giu' da una rupe... :p (P.S. si, so che e' una bufala, ma ci stava tanto bene...)
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut Studio spreme i macachi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo




    Photoshop, trollone.

    ahhahahahahahah, che spasso... cosa c'entra
    photoshop con finalcut??? ci credo che nn sei
    riuscito a farci niente...Certo che questi Winari hanno le idee ben confuse sul software... ma del resto, non è colpa loro: sono anni che Microsoft gli propina favole tipo "Movie Maker è tutto quello che vi serve per fare montaggio video professionale", "I fotografi ritoccano con Paint", o anche "Windows è un sistema operativo".
  • Anonimo scrive:
    Re: Quindi final cut diventa portabile?

    Ci sono moltissimi lettori MP3 e multimediali
    nettamente superiori a quelli che Apple importa
    dalla Cina. finchè gente come te misurerà le cose solo con il righello ci sarà una Apple che avrà successo.Perchè il valore intrinseco di usabilità, praticità e immediatezza che sono proprio di prodotti Apple, e ne determinano il successo, non li capitere MAI!
  • Anonimo scrive:
    Re: POWER MAC G5 + FINAL CUT PRO

    final cut lo si userà
    sui conroe che monteranno i powerMac o come
    cavolo si chiameranno...probabilmente "Mac Pro"...
  • Anonimo scrive:
    Re: POWER MAC G5 + FINAL CUT PRO
    - Scritto da: Anonimo
    ah!.. quando lo dicevo io che su intel sarebbe
    andato come una scheggia...

    macachi.. dove siete? Vi piace il centrino... eh?cosa c'entra... ovvio che finalcut nn lo usi sul centrino... ma come stai??? final cut lo si userà sui conroe che monteranno i powerMac o come cavolo si chiameranno...
  • Anonimo scrive:
    Re: Quindi final cut diventa portabile?
    - Scritto da: Anonimo


    Ci sono moltissimi lettori MP3 e multimediali
    nettamente superiori a quelli che Apple importa
    dalla Cina. certo, se parli di mere specifiche.... il think different di apple è ben diverso da questo... non sono lespecifiche che fanno il successo dell'iPod
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut Studio spreme i macachi
    - Scritto da: Anonimo

    Photoshop, trollone.ahhahahahahahah, che spasso... cosa c'entra photoshop con finalcut??? ci credo che nn sei riuscito a farci niente...
  • Anonimo scrive:
    Re: Quindi final cut diventa portabile?

    Hai mai usato FCP 1.0?
    Hai mai usato FCP 2.0?
    Hai mai usato FCP etc etc, fino alla versione 5.0
    di oggi?

    C'è più differenza tra FCP 1.0 e FCP 5.0 che tra
    Win 3.x e WinXP.

    Prova a cercare su google se esiste una qualunque
    altra suite di editing comandabile via midi (il
    VERO multicamera realtime, con transizioni e
    tempi) o qualcosa di almeno simile a Motion2 o a
    Soundtrack e che non costi più di 100.000 Euro.

    La suite video di Apple NON è solo FCP e in ogni
    caso il FCP di oggi non è neanche parente di
    quello di anche solo 5 anni fa.che pallenon si puo' dire niente che subito ti saltano alla golaho solo detto che apple NON HA FATTO FCl'ha compratocome ha comprato next per farci OSXcome ha comprato l'interfaccia grafica alla XEROXmica ho detto che tu ti fai sodomizzare da tuo fratello perche' usi fcpse qualcuno dice che il pc e' una merda, io che lo uso non mi sento offesoperche' so farci grandi cosecosi come conosco gente che con la tastiera della casio da 20 euro fa cose pazzeschema il mezzo di per se e' una cacatanon sentirti offeso....ti fa maletu sei bravissimo lo so
  • Anonimo scrive:
    Re: Quindi final cut diventa portabile?
    - Scritto da: Anonimo


    tempo fa mi ricordo i trolloni dell'archos

    hehehhe ma lo fanno ancora??

    l'archos e' superiore all'ipodIn cosa?Te lo chiedo perché io li ho ancora entrambi. Ne uso ormai solo uno (indovina quale...).
    solo non c'e' scirtto apple sopra e non costa un
    sacco di soldi
    con l'archos ho 20 giga di mp3 su HD in uno
    spazio come quello di un pacchetto di gomme da
    due anniDa due anni? Allora abbiamo lo stesso modello, e NON è "come un pacchetto di gomme", a meno che tu non intenda un "pacchetto di gomme" formato famiglia numerosa... ;)A proposito, non ti da immensamente fastidio e non trovi rognosamente irritante dover premere quei tasti disegnati da un nostalgico delle SS?Dopo solo qualche giorno, e dopo averlo rimpinzato di musica (2300 brani, più o meno) ho finito per usarlo sempre in modalità random, come fosse un'iPod shuffle un po' più grande. Un bel po' più grande.Ergonomia: ZERO.
    e sticazzi del monitor a colori
    ci devo sentire la musica
    quindi e' lo spazio che contaManco per il cavolo!!!!Lo spazio ormai costa poco, quello che si paga on l'iPod è L'USABILITÀ che con un Archos (te l'ho detto, ne ho uno esattamente come il tuo tra le mani...non dire bischerate) TI SCORDI!!!!!
    il primo che mi parla di qualita audio quando poi
    alla fine si ascoltano rognosi mp3, gli sputo in
    facciaEppure è l'argomento preferito di chi parla male dell'iPod e difende l'iRiver.....poareti....
  • Anonimo scrive:
    Re: Quindi final cut diventa portabile?
    - Scritto da: Anonimo

    terzo: apple ha fatto solo la skin di FC come
    c'era da immaginareHai mai usato FCP 1.0? Hai mai usato FCP 2.0?Hai mai usato FCP etc etc, fino alla versione 5.0 di oggi?C'è più differenza tra FCP 1.0 e FCP 5.0 che tra Win 3.x e WinXP.Prova a cercare su google se esiste una qualunque altra suite di editing comandabile via midi (il VERO multicamera realtime, con transizioni e tempi) o qualcosa di almeno simile a Motion2 o a Soundtrack e che non costi più di 100.000 Euro.La suite video di Apple NON è solo FCP e in ogni caso il FCP di oggi non è neanche parente di quello di anche solo 5 anni fa.
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut Studio spreme i macachi
    - Scritto da: Anonimo
    Ma come razzo fai a paragonare FinalCut Studio
    con Photoshop?

    ma capisci di quello che vai vaneggiando?Forse lui elabora i suoi video frame per frame con PhotoShop. Un lavoro a dir poco certosino, non c'è che dire... :D
  • Anonimo scrive:
    Re: NESSUN LINUX E' OTTIMIZZATO COSì
    - Scritto da: rock and troll
    Un G4 800Mhrz ci mette 5 secondi di avvio!!!
    ...questi sono numeri!Il mio Commodore 64 è pronto appena lo accendo, in zero secondi... :|
  • Anonimo scrive:
    Re: Quindi final cut diventa portabile?
    - Scritto da: Anonimo
    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=7148punto primo: maipunto secondo: che ti frega? FC e' una soluzione professionale che si compra HW+SWcome avid e compagnia cantandoterzo: apple ha fatto solo la skin di FC come c'era da immaginarecome shake, che non lo hanno fatto loro e c'era per windowssi dimostra che un'azienda non fa mai beneficenzae chi e' grosso e ha i soldi compra le idee buone degli altri e tenta di azzoppare la concorrenza con tutti i mezzi a disposizioneapple puo farlo per via del market share bassose lo avesse fatto Microsoft si sarebbe beccata una denunciacosi deve andare il mondo
  • Anonimo scrive:
    Re: Quindi final cut diventa portabile?

    tempo fa mi ricordo i trolloni dell'archos
    hehehhe ma lo fanno ancora??l'archos e' superiore all'ipodsolo non c'e' scirtto apple sopra e non costa un sacco di soldicon l'archos ho 20 giga di mp3 su HD in uno spazio come quello di un pacchetto di gomme da due annie sticazzi del monitor a colorici devo sentire la musicaquindi e' lo spazio che contail primo che mi parla di qualita audio quando poi alla fine si ascoltano rognosi mp3, gli sputo in faccia
  • Anonimo scrive:
    Re: LA COMUNITA' OPENSOURCE VUOLE I SORG
    - Scritto da: Anonimo
    Noi della comunità open source chiediamo ad apple
    di inviarci immediatamente per posta elettronica
    tutti i sorgenti di Final Cut Studio al fine
    della condivisione degli umani saperi, nonchè per
    evitare eventuali boicottaggi, del tipo: non
    compreremo mai mac per tutta la nostra vita...
    oppure romperemo le vetrine di tutti i
    fruttivendoli che vendono mele bacate

    (linux) (linux) (linux)passate prima per Adobe e Microsoft e vedete che vi rispondono :D
  • Anonimo scrive:
    Re: POWER MAC G5 + FINAL CUT PRO


    OGGI.
    Fino a ieri "Intel merda, intel lento"beh in effetti è vero, nessuno mette in dubbio la superiorità dei PPC nel passato.Però è vero anche che intel ha fatto passi da gigante e i PPC grandi passi indietro, ad esempio motorola ha abbandonato da qualche anno tutto il settore processori , IBM si ostina a non fare PPC per portatili.....Non vi erano altre alternative se si vuol essere sinceri nel mondo attuale, un livello superiore di qualità la da' solo aziende che possono investire tantissimo in ricerca ed al momento sono solo IBM, AMD e intel.Il bello lo vedremo solo il prossimo anno quando i prodotti adobe saranno su MAC OSX intel e potranno essere confrontati direttamente con la versione WIN (i linari s'attaccheranno a gimp come sempre :D )
  • Anonimo scrive:
    Re: IMPOSSIBLE

    Linux non so se e' piu' veloce, ma di sicuro il
    mac nell'avvio e' piu' leso di windows xp
    i famosi dati scientifici "ad cazzum"i macbook pro che sono una scheggia confronto ai G4 ci mettono un po meno di 20 secondie XP piu o meno lo stesso tempoci sono benchmark ovunque bastare andare su google
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut Studio spreme i macachi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    qualcosa di Abobe tipo cosa? Premiere? Encore?

    Photoshop, trollone.Ma che c@77O dici?Ma come razzo fai a paragonare FinalCut Studio con Photoshop?ma capisci di quello che vai vaneggiando?
  • Anonimo scrive:
    Re: POWER MAC G5 + FINAL CUT PRO
    - Scritto da: Anonimo
    Per quanto mi riguarda la potenza del programma è
    sua caratteristica intrinseca e gode del
    bellissimo sistema operativo Mac OS X..che poi
    monti G5, o Intel o nel futuro qualsiasi altro
    processore nn fa differenzaOGGI.Fino a ieri "Intel merda, intel lento"
  • Anonimo scrive:
    Re: Quindi final cut diventa portabile?




    Da quando e' uscito l'iPod tutti i produttori di

    lettori mp3 stanno cercando di pensare
    differente

    ma non gli riesce.

    Ci sono moltissimi lettori MP3 e multimediali
    nettamente superiori a quelli che Apple importa
    dalla Cina. nomi o link niente vero? :D tempo fa mi ricordo i trolloni dell'archos hehehhe ma lo fanno ancora??
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut Studio spreme i macachi
    - Scritto da: Anonimo

    qualcosa di Abobe tipo cosa? Premiere? Encore?Photoshop, trollone.
  • Anonimo scrive:
    Re: Quindi final cut diventa portabile?
    - Scritto da: Anonimo
    La storia dell'essere alternetiva, il

    "think different", per intenderci è

    esclusivamente una trovata pubblicitaria senza

    nessun fondamento...

    Da quando e' uscito l'iPod tutti i produttori di
    lettori mp3 stanno cercando di pensare differente
    ma non gli riesce.Ci sono moltissimi lettori MP3 e multimediali nettamente superiori a quelli che Apple importa dalla Cina.
  • Anonimo scrive:
    Re: IMPOSSIBLE
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ehm... il mio IBook G4 1Ghz ci mette quasi un

    minuto per il boot...



    FEz

    impossibile..un sistema pulito impiega 5-6
    secondi per aviarsi e poi 2 secondi al massimo
    per avviare il finder con le imostazioni
    personali dell'utente.

    Se ci impiega un minuto come hai detto tu..allora
    il mac sta eseguendo una diagnostica del disco
    all'avvio, in questo caso si blocca con l'effetto
    spirale su sfondo grigio per un po', poi si
    caricheranno in circa 5 secondi le impostazioni
    del sistema e poi dopo il login quelle
    dell'utente.

    Linux non so se e' piu' veloce, ma di sicuro il
    mac nell'avvio e' piu' leso di windows xp5-6 secondi per il boot è un'idiozia.
  • Anonimo scrive:
    Re: Final Cut Studio spreme i macachi
    - Scritto da: Anonimo
    che si compreranno questo abbozzo di programma
    (non sono riuscito a combinarci nulla) a 3000$
    giusto per "think different".forse tu dovresti imparare a thinkare... perché FinalCut sta spazzando via anno dopo anno quel che resta di AVID...
    Mi sa che con virtualdub+qualcosa di adobe si
    combina molto di più.qualcosa di Abobe tipo cosa? Premiere? Encore?LOL!! dovevo capirolo prima che eri un troll oppure un principiante alle prime armi in un mondo sconosciuto...

    Vabbè...e no... Va male...
  • Anonimo scrive:
    Final Cut Studio spreme i macachi
    che si compreranno questo abbozzo di programma (non sono riuscito a combinarci nulla) a 3000$ giusto per "think different".Mi sa che con virtualdub+qualcosa di adobe si combina molto di più.Vabbè...
  • Anonimo scrive:
    Re: NESSUN LINUX E' OTTIMIZZATO COSì
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    hai mai sentito parlare di gentoo?

    OH MADONNAAAA!!! ... gentooo noooooo per carità
    :'( :'( :'( :'(perchè?
  • Anonimo scrive:
    Re: Quindi final cut diventa portabile?
    La storia dell'essere alternetiva, il
    "think different", per intenderci è
    esclusivamente una trovata pubblicitaria senza
    nessun fondamento...Da quando e' uscito l'iPod tutti i produttori di lettori mp3 stanno cercando di pensare differente ma non gli riesce.
  • Anonimo scrive:
    Re: IMPOSSIBLE
    ma chi se ne frega di quanto ci impiega, io lo riavvio ogni tanto, posso aspettare quella manciata di secondi, l'importante e' che dopo tutto funzioni perfettamente
  • Anonimo scrive:
    Re: NESSUN LINUX E' OTTIMIZZATO COSì
    - Scritto da: Anonimo
    hai mai sentito parlare di gentoo?OH MADONNAAAA!!! ... gentooo noooooo per carità :'( :'( :'( :'(
  • Anonimo scrive:
    Re: LA COMUNITA' OPENSOURCE VUOLE I SORG
    Final Cut rappresenta un software di elevata importanza per le strategie commerciali di Apple. Molti utenti professionisti del video scelgono un Mac per usarlo con Final Cut.Se Final Cut non fosse esclusivo della piattaforma Mac ciò inciderebbe sulle vendite dei computer Apple.Quindi...SCORDATEVELO
  • Anonimo scrive:
    Re: POWER MAC G5 + FINAL CUT PRO
    Per quanto mi riguarda la potenza del programma è sua caratteristica intrinseca e gode del bellissimo sistema operativo Mac OS X..che poi monti G5, o Intel o nel futuro qualsiasi altro processore nn fa differenza
  • Anonimo scrive:
    LA COMUNITA' OPENSOURCE VUOLE I SORGENTI
    Noi della comunità open source chiediamo ad apple di inviarci immediatamente per posta elettronica tutti i sorgenti di Final Cut Studio al fine della condivisione degli umani saperi, nonchè per evitare eventuali boicottaggi, del tipo: non compreremo mai mac per tutta la nostra vita... oppure romperemo le vetrine di tutti i fruttivendoli che vendono mele bacate (linux) (linux) (linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: NESSUN LINUX E' OTTIMIZZATO COSì
    - Scritto da: rock and troll
    ecco cosa rende unici i programmi Apple!! La
    perfetta sinergia tra hardware e software!

    Altro che BillGai$

    Altro Che Robert$on

    Anche le gentoo che si complano al volo, non
    potranno mai raggiugere il grado di
    ottimizzazione dei software Apple...
    Un G4 800Mhrz ci mette 5 secondi di avvio!!!
    ...questi sono numeri!a parte il fatto che nell'articolo non si parla di tempi di avvio del sistema....hai mai sentito parlare di gentoo?
  • Giambo scrive:
    Re: NESSUN LINUX E' OTTIMIZZATO COSì
    - Scritto da: rock and troll
    Anche le gentoo che si complano al volo, non
    potranno mai raggiugere il grado di
    ottimizzazione dei software Apple...E invece si, e ti sfido a dimostrare il contrario.
    Un G4 800Mhrz ci mette 5 secondi di avvio!!! 5 secondi e hai il SO pronto ? Immagino sia un suspend-to-ram o qualcosa del genere. Niente di nuovo, esiste anche per WinDOS.Pero' Linux-BIOS che boota in 3 (tre) secondi ...
  • Anonimo scrive:
    Re: IMPOSSIBLE
    mi vieni a trovare così ne parliamo...FEz
  • Anonimo scrive:
    IMPOSSIBLE
    - Scritto da: Anonimo
    ehm... il mio IBook G4 1Ghz ci mette quasi un
    minuto per il boot...

    FEzimpossibile..un sistema pulito impiega 5-6 secondi per aviarsi e poi 2 secondi al massimo per avviare il finder con le imostazioni personali dell'utente.Se ci impiega un minuto come hai detto tu..allora il mac sta eseguendo una diagnostica del disco all'avvio, in questo caso si blocca con l'effetto spirale su sfondo grigio per un po', poi si caricheranno in circa 5 secondi le impostazioni del sistema e poi dopo il login quelle dell'utente.Linux non so se e' piu' veloce, ma di sicuro il mac nell'avvio e' piu' leso di windows xp
  • Anonimo scrive:
    Re: NESSUN LINUX E' OTTIMIZZATO COSì
    ehm... il mio IBook G4 1Ghz ci mette quasi un minuto per il boot...FEz
  • rock and troll scrive:
    NESSUN LINUX E' OTTIMIZZATO COSì
    ecco cosa rende unici i programmi Apple!! La perfetta sinergia tra hardware e software! Altro che BillGai$ Altro Che Robert$onAnche le gentoo che si complano al volo, non potranno mai raggiugere il grado di ottimizzazione dei software Apple...Un G4 800Mhrz ci mette 5 secondi di avvio!!! ...questi sono numeri!
  • Anonimo scrive:
    Re: Quindi final cut diventa portabile?
    - Scritto da: Anonimo
    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=7148La cosa mi stupisce meno del vedere il sorgere del sole ogni mattina. Apple non ha la minima intenzione di fare vera concorrenza ne a Microsoft, ne a Adobe ne ad altri colossi. Si prende la sua fetta di mercato super affezionato che compra qualunque cosa che riporti il marchio mela (anche se l'oggetto gli è totalmente inutile) ed evita di inimicarsi chi è più grosso di lei. La storia dell'essere alternetiva, il "think different", per intenderci è esclusivamente una trovata pubblicitaria senza nessun fondamento...
  • Anonimo scrive:
    Re: POWER MAC G5 + FINAL CUT PRO
    Oppsss ho scritto inferiore invece di interiore! Va be non che cambi granchè!
  • Anonimo scrive:
    Re: POWER MAC G5 + FINAL CUT PRO
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ah!.. quando lo dicevo io che su intel sarebbe

    andato come una scheggia...



    macachi.. dove siete? Vi piace il centrino...
    eh?

    Hanno un bel conflitto interiore da risolvere,
    non dargli troppo contro li manderesti dallo
    psicologo.Non sono l'autore del post originale però mi sa che il conflitto inferiore lo deve risolvere chi ha parlato male con ogni mezzo possibile per diversi anni di Intel e adesso monta i processori di questa marca! :)
  • Anonimo scrive:
    Re: POWER MAC G5 + FINAL CUT PRO
    - Scritto da: Anonimo
    ah!.. quando lo dicevo io che su intel sarebbe
    andato come una scheggia...

    macachi.. dove siete? Vi piace il centrino... eh?Hanno un bel conflitto interiore da risolvere, non dargli troppo contro li manderesti dallo psicologo.
  • Anonimo scrive:
    Quindi final cut diventa portabile?
    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=714892&tid=710753&p=12&r=PI#714892
  • Anonimo scrive:
    Re: POWER MAC G5 + FINAL CUT PRO
    ah!.. quando lo dicevo io che su intel sarebbe andato come una scheggia...macachi.. dove siete? Vi piace il centrino... eh?
  • Anonimo scrive:
    POWER MAC G5 + FINAL CUT PRO
    http://www.pro-video.it/catalogo.php?id=124&s=2G5 for ever
Chiudi i commenti