Instagram: i video sono diventati il focus principale

Instagram: i video sono diventati il focus principale

Adam Mosseri ammette che il focus di Instagram si è spostato sui video, ma rassicura che le foto faranno sempre parte della piattaforma.
Adam Mosseri ammette che il focus di Instagram si è spostato sui video, ma rassicura che le foto faranno sempre parte della piattaforma.

Sebbene non fosse necessario che venisse espressamente dichiarato, Adam Mosseri ha ammesso che su Instagram, la nota piattaforma di proprietà di Meta di cui è CEO, ci sono ormai troppi video. Il servizio ha infatti spostato eccessivamente l’attenzione sui contenuti video a discapito delle foto con cui invece il social network era stato lanciato.

Instagram: troppi video nel 2022

La motivazione è da ricercare nelle proposte dei competitor, in special modo TikTok, che hanno spinto Instagram a cambiare focus, in special modo durante il 2022 da poco trascorso, e ad aprirsi ai video brevi.

La cosa non è stata particolarmente gradita da molti utenti, i quali si sono detti letteralmente sconvolti di come la piattaforma si stia basando tanto sui filmati.

Nonostante tutto, Mosseri rassicura che le foto faranno sempre parte di Instagram e anzi resteranno il contenuto principale, anche perché la piattaforma considera la frequenza con cui una persona apprezza e commenta le foto rispetto ai video, al fine di determinare quale contenuto verrà visualizzato per primo nei propri feed.

Riportiamo di seguito, in forma tradotta, quanto espressamente dichiarato da Mosseri al riguardo nella storia sul suo account Instagram prima che scomparisse 24 ore dopo la pubblicazione.

Ma le foto saranno sempre una parte importante di ciò che facciamo. E ci saranno sempre persone che amano e sono interessate a trovare foto su Instagram e altrove. E voglio assicurarmi che siamo molto chiari su questo.

Unitamente alla questione video, Mosseri ha rilasciato delle dichiarazioni relativamente all’argomento spam sulla piattaforma, che riportiamo di seguito, sempre in forma tradotta.

Abbiamo sicuramente spam e bot su Instagram. Stiamo facendo del nostro meglio per ridurlo. Sono particolarmente preoccupato per i commenti in questo momento; è qualcosa che stiamo effettivamente esaminando attivamente e speriamo di migliorare nel corso dell’anno. Ho notato un aumento dello spam e degli account bot che apprezzano le mie storie, il che, almeno per me, è più fastidioso dei commenti fasulli.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 25 gen 2023
Link copiato negli appunti