Instagram testa Hype per incentivare l'interazione con le Storie

Instagram testa Hype per incentivare l'interazione con le Storie

Instagram sta testando un altro modo per incoraggiare l'interazione all'interno delle Storie con una nuova funzione che si chiama Hype.
Instagram testa Hype per incentivare l'interazione con le Storie
Instagram sta testando un altro modo per incoraggiare l'interazione all'interno delle Storie con una nuova funzione che si chiama Hype.

Nell’ambito delle sue iniziative per potenziare l’interazione tra gli utenti, Instagram ha introdotto la funzionalità “Hype”. Questa novità permette di inserire commenti visibili a tutti direttamente nelle Storie, trasformando le reazioni private in un dialogo collettivo.

Come si può vedere nell’esempio postato dall’esperto di social media Matt Navarra, i commenti di Hype vengono visualizzati sulla propria Storia, in modo che chiunque visualizzi il proprio aggiornamento possa vedere cosa dicono gli altri. Al momento, le risposte a una Storia vengono inviate al creatore come DM, ma questa opzione offrirà un’ulteriore possibilità interattiva, in quanto Instagram continua a creare strumenti di coinvolgimento e interazione più diretti.

L’evoluzione dell’interazione su Instagram

La piattaforma, infatti, ha osservato un mutamento significativo nell’uso da parte degli utenti: le Storie e i messaggi diretti, i cosiddetti DM, hanno preso il sopravvento sui post tradizionali nel Feed. Adam Mosseri, a capo di Instagram, ha sottolineato questa tendenza, evidenziando la crescente preferenza per la condivisione di momenti effimeri e comunicazioni private.

Il Feed principale si è evoluto in una vetrina per esplorare contenuti di tendenza, con un’enfasi particolare sui video. Gli aspetti sociali, una volta al centro dell’attenzione, si sono spostati in secondo piano, dando spazio a nuove forme di coinvolgimento.

Nuove strategie di engagement

Per rispondere a questi cambiamenti, Instagram ha lanciato diverse opzioni per stimolare l’interazione: dai post collaborativi alla condivisione selettiva con gruppi ristretti di amici, fino a un innovativo “wonder wall” per i commenti, attualmente in fase di test.

Meta si trova di fronte alla sfida di incentivare la creazione e la condivisione di contenuti originali. Mentre l’attività su Facebook e IG è aumentata nel 2023, infatti, i post originali hanno continuato a diminuire. Questa tendenza minaccia di erodere l’essenza stessa delle app di Meta come piattaforme di connessione sociale.

Il futuro dell’engagement su Instagram

Mentre le app di intrattenimento continuano a prosperare grazie alla diffusione di contenuti video, Meta non trascura l’importanza dell’interazione e della partecipazione attiva degli utenti. Si prevede quindi che Instagram esplorerà ulteriori modalità di coinvolgimento, al fine di promuovere una maggiore condivisione e interazione tra i profili.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 7 dic 2023
Link copiato negli appunti