Intel adotta il numero di modello

Formalizzata l'intenzione di adottare entro l'anno un indice numerico che riassumerà, oltre ai gigahertz, anche le altre caratteristiche focali. Intel ne parla con Punto Informatico. Ecco i dettagli


Roma – Confermando le indiscrezioni trapelate la scorsa settimana, Intel ha annunciato l’intenzione di cambiare l’attuale schema di denominazione dei suoi processori, fondamentalmente basato sul numero di gigahertz, per adottarne uno nuovo che possa meglio esprimerne caratteristiche e performance.

Il nuovo sistema, che verrà introdotto verso la fine dell’anno, consisterà in un indice numerico basato su tre cifre – chiamato “processor number” – in cui la prima cifra identificherà la categoria del processore e le ultime due ne esprimeranno la classe di performance. Quest’ultimo valore verrà calcolato tenendo conto delle principali caratteristiche tecniche che incidono sulle prestazioni globali di un processore, fra cui la velocità del bus di sistema, la dimensione della cache e la presenza di tecnologie come l’Hyper-Threading.

“Sono già oggi disponibili processori con identica frequenza ma differenti caratteristiche: la sola frequenza di clock non è più sufficiente per valutare un processore”, ha spiegato a Punto Informatico Claudio Bellini, business solution specialist di Intel Italia. “Il processor number potrà aiutare gli utenti meno esperti nella scelta di un nuovo processore, e questo senza che debbano necessariamente conoscere le varie tecnologie, sempre più numerose, che vi stanno dietro. La frequenza rimarrà un elemento centrale, ma non più l’unico”.

L’indicazione del numero di gigahertz infatti non sparirà, ma verrà riportata sul chip a fianco del numero di modello.

Intel ha detto che adotterà il processor number solo per le proprie CPU desktop e mobile a 90 nanometri, conservando invece l’attuale sistema di denominazione per tutti gli altri chip, inclusi quelli di classe enterprise come Xeon e Itanium.

In base a quanto preannunciato, verranno utilizzate tre serie numeriche: 3xx, 5xx e 7xx. Queste non identificheranno una famiglia di CPU o un’architettura in particolare ma, piuttosto, una categoria legata al valore dei chip: nella 300 saranno compresi i processori entry-level, come i Celeron mobile e desktop; nella 500 i processori mainstream, come i P4 desktop standard e mobile; nella 700 i modelli indirizzati agli utenti più esigenti, come P4 Extreme Edition (EE) e il futuro Pentium M Dothan.

La serie 7xx, che accomunerà due tipologie di CPU molto differenti fra loro, non sarà necessariamente sinonimo di massime performance: i Pentium M Dothan, infatti, non saranno i chip mobile più veloci in assoluto di Intel ma rappresenteranno, nel rispettivo segmento di mercato, il massimo in termini di tecnologia (processo produttivo, architettura, risparmio energetico, ecc.).

“Se avete bisogno di un laptop, ma non necessitate del meglio sul mercato e avete essenzialmente bisogno di navigare su Internet, i processori della serie 3xx sono quello che fanno per voi”, ha spiegato il portavoce di Intel Bill Calder. “Se invece vivete buona parte del vostro tempo con il notebook al vostro fianco, e necessitate della massima autonomia, sceglierete un processore 7xx”.

Bellini ha già anticipato che il futuro P4 a 3,6 GHz porterà il numero 560: un ipotetico modello che adotti un maggior quantitativo di cache potrebbe essere contraddistinto, ad esempio, dal numero 565.

Per evitare ogni ambiguità, Intel continuerà ad utilizzare per i propri chip il nome della rispettiva famiglia a cui appartengono (Celeron, Pentium M, P4 EE, ecc.) seguito dal relativo numero di modello.

Il gigante dei chip ha pianificato l’introduzione del processor number in concomitanza con il lancio sul mercato di Dothan, un Pentium M di nuova generazione che promette un rapporto performance/megahertz ancor più distante da quello dei P4. L’architettura del Pentium M, similmente a quella degli Athlon di AMD, è infatti capace di elaborare un maggior numero di istruzioni per ciclo di clock rispetto all’architettura del P4: questo fa sì che un Pentium M fornisca prestazioni sensibilmente più elevate rispetto ad un P4 di pari frequenza.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: MA LA VERA DOMANDA è!!!!!
    - Scritto da: Anonimo
    si può scaricare tutto tranne film da
    domani???????????

    risp
    diciamo che si possono scaricare tutti i film tranne quelli dell'amichetta del magico Urbani, se no lei non fa + i "servizietti". quindi occhio a non scaricare la spazzatura!
  • Anonimo scrive:
    RFC: Come fanno e quanti siamo
    Ciao a tutti.... ora cerco di dare una risposta al POST... anche se l'ordine sara' invertito.1)D: Quanti siamo? R: Pochi!!! purtroppo. Pochi perche' chi apprezza il p2p deve necessariamente avere una buona base di conoscenza e di confidenza con il sistema ed il mezzo. Tolta una manciata di Newbyes il resto credo sia costituito da persone di buon livello culturale e altrettanto buone conoscenze informatiche. Queste caratteristiche compaiono in maniera "sporadica" nell' Homo-Italicus. Se volete fate pure una prova: entrate in una chat.... basta una qualsiasi e ciedete se sanno qualcosa.....2) D: Come fanno (o faranno) R: Elementare..... se nei log non fosse segnalato... basterebbe un misero Port-Scanner.... per vedere quali sono le porte "aperte" e il mulo et simila di solito usano port specifici. Quindi il traffico si fa presto a "discriminarlo"... quelli che si mostrano il pisello con la web non gli interessano... Morale: Prendi un log, filtra i port e otieni un bel database di ip con tutto quello che serve alla bisogna....Organizzi un "pacchettino" di indiziati (mica possono chiedere al PM ordinanze uno a uno....) predisponi un ordinanza vai dal PM che ti fa una bella firmetta... E via col tango. Spero che questa analisi possa essere di aiuto per capire il problema.... Non ho in tasca nessuna "verita'" ho fatto solo alcune riflessioni in base ai dati.... (eh eh eh deformazione professionale) le conclusioni a cui sono giunto mi hanno rattristato e non poco.PS: la connessione veloce la staccheremo in pochi quindi....mentre continueranno a fioccare contratti per Alice e le sette sorelle....Eventuali segnali di protesta che necessariamente hanno bisogno dei relativi tempi di propagazione se arriveranno, arriveranno talmente in ritardo che sara' arduo metterli in relazione al Decreto Urbani e nel frattempo sara' pure finito nell'oblio...Fatemi sapere che ne pensate e quali sono le vostre opinioni.Ciao
    • Vazim scrive:
      Re: RFC: Come fanno e quanti siamo
      Non sono daccorco si come fanno: nel senso che se io dovessi fare causa a qualcuno che stà scaricando un contenuto di mia proprietà semplicemente metterei in download il contenuto, aspetterei un paio d'ore per farmi una bella coda e poi' vai con i dettagli dei client dove l'indirizzo IP e porta sono in bella evidenza.Se questo tipo di informazione ha validità legale non l'ho so ma e' molto piu' sicuro di loggare un traffico generico su una portà che non e' esclusiva dei servizzi P2P (io infatti ne uso altre).Infatti secondo me e' per questo che le Major non avviano una procedura legale e si limitano a' flebili minacce.
  • sinadex scrive:
    Re: Una volta per tutte.

    Parole sante, amico.mi associo in pieno!
  • Anonimo scrive:
    E' mezzanotte...
    ...e l'urgentissimo decreto legge è appena entrato in vigore.è c'è chi sta festeggiando con donne e champagne e qualcun'altro con pippe e gazzosa.Indovinate chi sono i personaggi?il primo inizia per B.il secondo per E.;):):D:p:@:s:(:$8)::'(:'(:'(
  • Anonimo scrive:
    Ma come contano di fare a capire...
    chi scarica.Innanzitutto il volume del traffico. Ma il volume può essere una discriminante? Sul mio pc ci faccio di tutto dal p2p allo streaming audio (quello video con 640k lo lascio agli estimatori di rossoalice) e traffico ne viene fuori. Non ritengo che qualche giga di dati giustifichi l'intervento di un magistrato, a meno che non lo si voglia distrarre da QUALCHE ALTRO INCARICO.E poi dal mulo che dati si possono ricavare: i file che hai in UL e di conseguenza in DL e il tuo nick e anche il server a cui sei connesso e... basta (correggetemi se sbaglio), ah si le directory che hai in share, peccato che la maggior parte degli utilizzatori neghi la possibilità agli altri utenti di vedere cosa sia disponibile.Non riesco a capire come si possano sommare queste cose per arrivare ad un IP, che dal mulo non si vede, e ad un nome.Con il mulo il mio IP lo vedo, ma degli altri utenti vedo solo nick e ID.Forse bisognerebbe contattare il proprio ISP e cercare di avere qualche spiegazione in +, ma temo che con il 187 sia come sbattere contro un muro di gomma.Aspettiamo qc giorno e vediamo come si mettono le cose.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma come contano di fare a capire...
      - Scritto da: Anonimo
      chi scarica.
      Innanzitutto il volume del traffico. Ma il
      volume può essere una discriminante?
      Sul mio pc ci faccio di tutto dal p2p allo
      streaming audio (quello video con 640k lo
      lascio agli estimatori di rossoalice) e
      traffico ne viene fuori. Non ritengo che
      qualche giga di dati giustifichi
      l'intervento di un magistrato, a meno che
      non lo si voglia distrarre da QUALCHE ALTRO
      INCARICO.

      E poi dal mulo che dati si possono ricavare:
      i file che hai in UL e di conseguenza in DL
      e il tuo nick e anche il server a cui sei
      connesso e... basta (correggetemi se
      sbaglio), ah si le directory che hai in
      share, peccato che la maggior parte degli
      utilizzatori neghi la possibilità
      agli altri utenti di vedere cosa sia
      disponibile.

      Non riesco a capire come si possano sommare
      queste cose per arrivare ad un IP, che dal
      mulo non si vede, e ad un nome.

      Con il mulo il mio IP lo vedo, ma degli
      altri utenti vedo solo nick e ID.

      Forse bisognerebbe contattare il proprio ISP
      e cercare di avere qualche spiegazione in +,
      ma temo che con il 187 sia come sbattere
      contro un muro di gomma.

      Aspettiamo qc giorno e vediamo come si
      mettono le cose.Non è molto difficile: fai una ricerca di qualche film,magari appena uscito al cinema e inizio a scaricarlo: l'IP da cui scarichi lo visualizzi e parti coi controlli ed eventuali perquisizioni.Il traffico non può essere una discriminante,prima di tutto perchè esistono fibre e linee velocissime,che non si capisce verrebbero pagate se non venissero minimamente usate,poi perchè devono avere prove che scarichi,non possono infiltrarsi nella linea per vedere quello che fai.
  • Anonimo scrive:
    visto.... visto... visto??????
    Caro Urbani questo lo avevi visto?LEGGE 23 DICEMBRE 1993, N. 547.....omissis...Art. 51. Nell?art. 616 del codice penale, il quarto comma è sostituito dal seguente:"Agli effetti delle disposizioni di questa sezione, per "corrispondenza si intende quella epistolare, telegrafica, telefonica, informatica o telematica ovvero effettuata con ogni altra forma di comunicazione a distanza".Lo scopo di questa norma è quello di estendere il delitto di "violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza" ai casi in cui tale corrispondenza sia affidata a mezzi informatici.Come ti permetti di ficcare il naso nell'altrui corrispondenza????? VERGOGNA GUARDONE!!!
  • Anonimo scrive:
    No comment
    www.gazzettaufficiale.it/guri/atto_fs.jsp?sommario=true&service=0&expensive=0&dataGazzetta=2004-03-23&redazione=004G0103&numgu=69&progpag=1&sw1=0&numprov=72
  • Anonimo scrive:
    Antidoto x Decreto Urbani
    Oltre a non acquistare + niente, ovviamente, ecco qualche consiglio pratico per chi ancora non sapesse che nell'anno 2004 non è mai stato così facile e veloce copiare un dvd...1. NEC ND2500A DVD±RW 8x(±)4x(+)12x 32x(Cdr) a 123,84?2. Una torretta da 100 dvd vergini a 120?3. Dvd Decrypter (freeware) per rippare un dvd4. Dvd2One (non è freeware, va beh...:D) per comprimere un dvd in massimo 20 minuti (come processore prendo in riferimento il mio, l'Amd xp2400+...che ormai costa 73?! Sigh!)5. 3 amici con cui dividere i noleggi (di cui il costo mediamentre si aggira sui 3 ?...quindi 1 ? a testa)Così tutti potrete avere un dvd al costo di 2,2 ? (non contando il masterizzatore ovviamente...)...che ve ne fate dei Divx?
  • Anonimo scrive:
    SIAE si ingrassa pure sui DVD pirata!
    Della serie "Incredibile (ma neanche tanto, dopotutto) ma vero", ieri sera casualmente sono venuto a conoscenza di un fatto assurdo:La SIAE ricava soldi pure dalla vendita di DVD pirata!E non mi riferisco al fatto che ricava (in modo vergognoso!) dei soldi dalla vendita di CD e DVD vergini "grazie" alla famigerata tassa.Su delle edizioni pirata di DVD che si possono acquistare tranquillamente in Italia tramite Internet, c'è il bollino SIAE!!!Ma la SIAE non dovrebbe tutelare il diritto d'autore? Gli autori delle opere in questione non vedono nemmeno un centesimo, perchè i DVD in questione (ma ci sono anche CD) arrivano da Hong Kong!! (tra i sottotitoli c'è il cinese, tra gli altri)E costano una bazzecola rispetto ai DVD originali.E poi hanno pure l'ardire di farci la predicozza sull'immoralità di scaricare un file!! :@
    • Anonimo scrive:
      Re: SIAE si ingrassa pure sui DVD pirata!
      ma quand'è che organizziamo una presa della bastiglia????
    • Anonimo scrive:
      Re: SIAE si ingrassa pure sui DVD pirata!

      Della serie "Incredibile (ma neanche tanto,
      dopotutto) ma vero", ieri sera casualmente
      sono venuto a conoscenza di un fatto
      assurdo:

      La SIAE ricava soldi pure dalla vendita di
      DVD pirata!
      ... Ma mica solo da quelli..... la lista del pizzo e' lunghetta...lettori, masterizzatori, videoregistratori.... ecc. ecc. ecc.Ela cosa piu' bella sai qual'e'??? Che quel pizzo serve per consentirci la "copia personale"...... vedi sito http://www.siae.it e Legge cui si riferisce TALE(ur)BANI.
  • Anonimo scrive:
    E a desso??
    tratte le dovute conclusioni, il P2P era una vera manna per:1) le compagnie telefoniche che vendevano abbonamenti flat ADSL superando ogni più rosea previsione;2) i produttori di hard disk perchè per metterci tutti i film scaricati ce ne vuole di spazio...3) i produttori di masterizzatori CD-DVD perchè hai voglia con tutta la roba scaricata dal P2P...ora ci sarà un crollo verticale di vendite per tutti i suddetti...non stupiamoci se fra qualche mese sentiremo che qualche piccolo distributore di masterizzatori o hard disk sia fallito, o pure che qualche compagnia telefonica è fallita per i pochi introiti...GRAZIE URBANI, GRAZIE BERLUSCA!!! altro che 1 milione di posti di lavoro...
  • Anonimo scrive:
    No comment
    http://www.forza-italia.it/elezioni2004/homepage.htm e ditemi se non è una presa per il culo.., l'unica cosa vera è che IL GOVERNO BERLUSCONI STA CAMBIANDO L'ITALIA non c'è dubbio su questo: la sta cambiando in peggio!!!ricordiamocene tutti alle prossime elezioni di queste prese per il culo, cerchiamo di fargliela pagare cara!!!
  • Anonimo scrive:
    SIAE si ingrassa perfino su DVD pirata!!
  • Anonimo scrive:
    una domanda
    Qui dentro si parla sempre di uso personale e uso commerciale.. ma me lo dite senza perquizione come cavolo fanno a capire se scarichiamo per uso commerciale o uso personale ??
    • Anonimo scrive:
      Re: una domanda
      - Scritto da: Anonimo
      Qui dentro si parla sempre di uso personale
      e uso commerciale.. ma me lo dite senza
      perquizione come cavolo fanno a capire se
      scarichiamo per uso commerciale o uso
      personale ??perquisizione cioè
  • Anonimo scrive:
    grazie se qualcuno vorrà rispondermi !
    scusate la divagazione ma a voi digitanto su google.it è scomparso come a me il sito www.rossoalice.it. ? praticamente è come se non esista...non che la cosa sia cosi eclatante anzi,pura curiosita   a me appare solo qualche directory di qualche newsgroup,di www.rossoalice.it...nulla !!!!! forse un bene   (scherzo) un carissimo saluto a tutti !!!
    • Pulsar scrive:
      Re: grazie se qualcuno vorrà rispondermi !
      - Scritto da: Anonimo
      scusate la divagazione ma a voi digitanto
      su google.it è scomparso come a me
      il sito www.rossoalice.it. ? praticamente
      è come se non esista...non che la
      cosa sia cosi eclatante anzi,pura
      curiosita   a me appare solo
      qualche directory di qualche newsgroup,di
      www.rossoalice.it...nulla !!!!! forse un
      bene   (scherzo) un carissimo
      saluto a tutti !!!Beh forse dopo le critiche piovute un pò da tutte le parti, il sito avrà cambiato nome in www.rossodivergognaalice.it:@ e sempre per lo stesso motivo magari non appare più su google;) (proprio una risposta da trollazzo, però(troll))
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie Alice per aver ucciso Internet !
    - Scritto da: Anonimo
    come 'sta cosa, perche' alice si puo'
    disdire quando si vuole, e TIN invece
    no????? a me dicono che bisogna aspettare 1
    anno.https://areaclienti.virgilio.it/index.html?tin14=1 entra facendo log+passw e vedi la tua scadenza annuale
  • Anonimo scrive:
    Cittadini o sudditi ?
    Come qualcuno ha giustamente fatto notare, il fatto + grave nn è tanto la questione del p2p o meno; bensì l'approvazione di un decreto PALESEMENTE ANTICOSTITUZIONAEl (art. 15 Costituzione).Mi sto rendendo conto che ormai questo Benedetto paese stia sempre + derivando verso il sudamerica :| in cui le leggi vengono fatte ad uso e consumo dei potenti, calpestando senza ritegno le aspettative dei cittadini.Italia Repubblica democratica ?? NO direi PLUTOCRATICA:'(
  • Anonimo scrive:
    Re: Peer guardian
    - Scritto da: Anonimo
    Molto semplice: cos'è?come un firewall
  • Pulsar scrive:
    Non comprate CD e DVD pirati!!!
    Se si vuole protestare, bisogna NON comprare CD o DVD, non andare al cinema e ricordarsi a chi non dare mai più il voto, soprattutto NON comprate CD e DVD pirati dalla strada, fino ad ora abbiamo difeso il P2P perchè non favorisce nessuna attività criminale, poi vedo tante persone che dicono "se non scarico più compro dal marocchino" e qui casca l'asino (o il mulo?;)) perchè così facendo finite per dar ragione al ministro Urbani ovvero...chi scarica è un pirataRicordate, per protestare bisogna protestare in modo forte ma del tutto civile, per esempio cominciamo a scaricare la musica free degli artisti sconosciuti, è gratuita, non infrange nessuna legge e soprattutto non ingrassa le Major;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non comprate CD e DVD pirati!!!
      Quoto al 100%Anzi proporrei di piu'.... Facciamo una pausa un po' in tutto... meno shopping...giornali... si' insomma meno di tutto.Piccole cose nel singolo...che pero' nel complesso saranno dirompenti....Tante piccole gocce che provochino uno tsunami
  • Anonimo scrive:
    Incomincio a boicottare
    Non ho maiscaricato film da internet perche' non mi piace vederli sul monitor, a casa sulla poltrona.Lo ammetto sono un tipo "strano" nel senso che vedo pochissimo la televisione, di solito non compro DVD ma li affitto perche' non mi piace nè vederli una seconda volta, nè collezionarli.Al contrario vado al cinema spessissimo, o meglio andavo.Mi sono imposto di andarci solo una volta a settimana, il mercoledi' ; perdipiù solo in sale che non siano di proprietà di Berlusconi.Inoltre modificherò il mio contratto flat in uno a tempo.Con me hanno chiuso.Se siete amareggiati, arrabbiati, e vi sentite controllati presi in giro, schiacciati dai potenti allora fate qualcosa.Siete consumatori, dunque potete solo boicottare... ne vale della libertà in internet e della nostra dignità di consumatoriSaluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Incomincio a boicottare
      Come sarebbe bello potersi contare e sapere di essere in 1000, 2000, 10000 a farlo....poter dire, salve a tutti da domani non si compra più nulla...siamo in qualche milione....vorremmo solo che cd e dvd costassero tra i 5 e i 7?...non avrebbero alternative.Bisogna avere fiducia...forse le nuove tecnologie, internet, permetteranno facilmente a molte persone di unirsi in un contesto di questo tipo....e rendere reale il sogno con cui ho iniziato il post....
      • Anonimo scrive:
        Re: Incomincio a boicottare
        Se penso ai quasi 40 euro mensili per ADSL puoi contarci!!!BOICOTTO TUTTO!!!!Il conto e' semplice.... tanti abbonamanti = altrettanti ink.....zati!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Tolto tutto!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Disdetta ADSL!!!
    Chiuso il sito!!!
    Formattato il disco!!!
    Regalati i CD!!!Questo messaggio è stato inviato tramite telepatia:p
  • Anonimo scrive:
    Re: Freenet
    Quelli .... vanno un tanto al Kilo!!!!
  • Anonimo scrive:
    Appuntamento per il 1° Aprile
    Tutti nelle piazze delle proprie citta'Si faranno grandi cataste di PC e di modempoi al suono di marcette militari verranno cosparsi di liquido infiammabile e dati alle fiammetra il tripudio generale del popolo...Ma come si chiamavano quelli che lo fecero con i libri? Caspita, la storia.... mai andato bene...Se poi ci chiederanno l'oro per la Patria?eia eia trallalla'
  • Anonimo scrive:
    Se spedisco un CD per posta?
    Anche questo e' reato?Ah dimenticavo.... un CD copiato.....
  • Anonimo scrive:
    PRIMO RISULTATO dopo pubblicazione!!!
    Ciao a tutti, fino alle 17 sulla G.U. nulla di nuovo, sono sceso per commissioni, verso le 19.30 mi sono fermato vicino ad una bancarella, ho visto un dvd con tanto di cartoncino esposto a 8E, sicuro di averlo visto in mattinata a 5E (per i soliti pignoli... sono obbligato a passare per quella bancarella) ho chiesto incredulo il perchè dell'aumento, risposta: "ho aumentato tutto, ora si richia di più". Non sono andato oltre, ma più che incuriosito mi sorgeva un dubbio, vuoi vedere che... Tempo di arrivare a casa, di connettermi, collegarmi alla G.U. ed eccola li la bella notizia... che dirvi, un primo risultato è stato raggiunto, "piratamente" parlando... più "monopolio" e "soldi" (con tanto di aumento) alle organizzazioni criminali. Che dirvi, la solita frase, è stato bello finchè è durato, si torna alle vecchie abitudini... "sguardi furtivi, nessuna presenza sospetta... e via... dvd in tasca e quanto prima non 8 ma saranno 10E ad uscire nivece dall'altra tasca.
    • Anonimo scrive:
      Re: PRIMO RISULTATO dopo pubblicazione!!!

      bancarella, ho visto un dvd con tanto di
      cartoncino esposto a 8E, sicuro di averlo
      visto in mattinata a 5E (per i soliti
      pignoli... sono obbligato a passare per
      quella bancarella) ho chiesto incredulo il
      perchè dell'aumento, risposta: "ho
      aumentato tutto, ora si richia di
      più". ......Sbaglio o chi incentiva il crimine commette favoreggiamento?Sapra' dimostrare il caro Urbani che e' estraneo alla faccenda?
      • Anonimo scrive:
        Re: PRIMO RISULTATO dopo pubblicazione!!!
        Quoto in pieno, ma mi sa che non è dimostrabile che chi favoreggia il crimine è lui,perchè il favoreggiamento lo fa chi "partecipa" al reato ovvero chi compra in questo caso,non chi mette in atto condizioni tali per cui quel crimine si diffonde.Anche perchè tali condizioni sono imposte dal governo stesso,in quanto il governo medesimo suppone siano di "pubblica utilità".Che poi per il pubblico siano di vera utilità è tutto da vedere,ma pare che questo non lo capiscano...Cmq altro esempio:il governo vieta la vendita di prodotti contenenti thc...chi la vende fa reato...chi la compra da lui fa favoreggiamento...il governo ha solo unilateralmente deciso che il tch non si può vendere.Il che porta al sorgere del mercato sommerso(che tra l'altro non porta introiti allo stato,non fossaltro che per la mancata iva,irpef e irpeg).Il tuo post inquadra il problema,ma non è attuabile perchè se si accetta uno stato di democrazia rappresentativa sono i rappresentanti a fare le regole (che lo si voglia o no) e le regole non costituiscono di per se favoreggiamento ad alcun reato (salvo quando vanno contro la costituzione,MENO MALE CHE C'E' RIMASTA ALMENO QUELLA!)
        • Anonimo scrive:
          Re: PRIMO RISULTATO dopo pubblicazione!!!
          E' come per le canne...con la nuova legge si rischia di brutto...quindi diventa più complivato trovare ciò che si cerca, il prezzo aumenta e le organizzazioni criminali ringraziano...
  • Anonimo scrive:
    Re: Una volta per tutte.
    - Scritto da: Anonimo
    Una volta per tutte.

    Di discorsi e di motivazioni se ne possono
    avanzare una quantità industriale, ma
    la cosa che deve preoccupare non è
    tanto il fatto di non poter scaricare
    più un mp3 o un film, perché
    la vita continua senza nessun problema.

    Tutto quello che una persona intelligente
    deve notare è il fatto del metodo:
    non importa se si calpestano in modo
    massiccio i diritti dell?umano, quello che
    conta è che le major industriali
    abbiano il loro pesante bottino a fine mese.

    Se si usa una metodologia di un certo stampo
    , la facilità di reiterare diventa
    molto probabile.

    Siccome il p2p è una nicchia a
    confronto di tutta la popolazione, il tutto
    passa in secondo piano, al punto che se
    provate a chiedere ad un profano cosa sia il
    decreto Urbani vi guarda come se parlaste
    degli alieni.

    Nessuno ha particolare stima per questo o
    quel segno politico, perciò dire che
    la sinistra o il centro o altro siano quelli
    che risolvono in maniera definitiva i
    problemi di un paese, è solo
    retorica.

    Il punto è che questo governo di
    destra ha toccato il fondo dell?indecenza
    per ciò che riguardava il proprio
    mulino, mentre si è elevato a giudice
    supremo moralmente nel giudicare illegale un
    fenomeno che , guarda caso, andava a toccare
    interessi propri; tutti sanno i legami tra
    governo cinema spettacolo, arte , e insomma
    tutto ciò che riguarda le opere di
    ingegno.

    Se si approva tale atteggiamento lo si deve
    fare fino e in fondo e se ciò fosse
    vero, allora , una certa persona non
    starebbe dove si trova, e per dirla tutta,
    tutti coloro i quali hanno avuto fondi da
    Tanzi, ovvero soldi rubati a cittadini
    lavoratori onesti, starebbero in gatta buia.

    Vale a dire che se ciò fosse vero
    praticamente quasi tutti i politici
    dovrebbero essere là.

    Detto ciò , nessuno riesce a capire
    come si adotti un pugno di ferro, quando si
    tratta di colpire l?anello più
    debole, mentre l?anello forte può
    espletare qualunque venir meno del diritto
    umano e morale.

    La cosa che deve mettere in guardia è
    quindi proprio la metodica, e la cosa si
    è reiterata già parecchie
    volte.

    Invito chi sta leggendo questo breve
    scritto, a informarsi su come viene eletto
    il consiglio di amministrazione della Rai, e
    allora tutto torna.

    Torna il perché Santoro, è
    stato buttato a calci, assieme ad altri,
    torna perché la satira viene
    distrutta e gente come Guzzanti, Fo, e altri
    viene boicottata.

    Come a dire tu non mi vai giù , la
    pensi diversamente da me e io o ti butto in
    galera o ti distruggo la vita, bel concetto
    di democrazia.

    Se tutto questo significa liberalismo allora
    meglio pensarci bene , prima di premiare
    certe persone.

    Nessuno ama la politica in quanto terra
    molto sporca, ma alla fine purtroppo ci
    riguarda molto da vicino, perché
    dalla politica nascono leggi che ci
    impongono limitazioni di libertà.

    Saluti Parole sante, amico.
  • Anonimo scrive:
    Per chi non lo sapesse ancora..
    P.S. Poi voi mi volete parlare di libertà? Ma lo sapete cosa avete (non tutti...spero) votato come presidente del consiglio??http://www.berlusconisilvio.com/p2.htm http://www.berlusconisilvio.com/tesserap2berlusconi.gif http://www.berlusconisilvio.com/ElencoP2.gif Poi vedete un po voi se è il caso di parlare di libertà....
  • Anonimo scrive:
    p2p o criminalità organizzata???
    Quello che dico io ... secondo i politici se la gente non scarica più film o musica da internet secondo loro comprerà dvd e cd originali o li comprerò falsi sulle bancarelle dando quindi un contributo alla criminalità organizzata che spenderà questi soldi ricavati in droga armi etc etc ???
    • Anonimo scrive:
      Re: p2p o criminalità organizzata???
      - Scritto da: Anonimo
      Quello che dico io ... secondo i politici se
      la gente non scarica più film o
      musica da internet secondo loro
      comprerà dvd e cd originali o li
      comprerò falsi sulle bancarelle dando
      quindi un contributo alla criminalità
      organizzata che spenderà questi soldi
      ricavati in droga armi etc etc ???io inizio appena mi staccano effettivaemnte il contratto adsl....al posto dei 34 al mese per alice 30 al mese per 3 dvd o 6 cd musicali ben masterizzati ottima qualita cover carine, risparmio pure 4 euro :))Se do soldi alla criminalità beh bastava mi lasciasssero scaricare che male non facevo a nessuno.
  • Anonimo scrive:
    Dai rumors pare che
    ai piani alti di fastweb siano incacchiati neri o perlomeno stizziti.Certo,loro mica sostengono il p2p,ma de facto ci vivono anzi,ci sopravvivono.E' noto che fastweb ha finito da un po' le riserve e attualmente è in debito(motivo per cui tra l'altro la diffusione della fibra arranca a favore dell'adsl).Cmq con le proiezioni attuali gli utili li vedranno tra 3-5 anni circa.(Correggetemi se sbaglio).Ora non dico che tutti i fastweb correranno a disdire i contratti (è probabile pero' che chi ne faceva un uso esclusivo per il p2p lo farà)o cmq a non rinnovarli,perchè in fondo la banda larga a qualcosina serve lo stesso(fastweb poi fornisce servizi aggiuntivi di alta qualità che la giustificherebbero,altrochè rossoalice...).Si spesso sono servizi premium a pagamento,ma per chi li usa vale la pena tenerla.Poi contiamo anche chi per pigrizia mentale terrà tutto così.Più probabile è che in molti passino dalla flat (170 euro a bimestre,un bel salasso)a tariffe a consumo più convenienti per un uso non intensivo.Considerato che fastweb ha un bacino di utenza piuttosto limitato su scala nazionale,una eventuale perdita di introiti anche solo del 15-20% unita ad un rallentamento dell'aumento delle utenze rispetto al previsto può avere effetti tremendi.Sui debiti ci paghi gli interessi,quindi prima li estingui meno ne paghi.Se invece si allungano i tempi di rientro si allarga il buco...Se vai sotto un tot del capitale sociale porti i libri in tribunale(se non scatta qualche condono...eheh!).Tutto farebbe intendere che abbiano tutte le ragioni di arrabbiarsi.Telecom invece sopravvive in qualsiasi caso:è de facto monopolista di tutti i servizi fissi nazionali(gli altri tipo tiscali,libero,ecc rivendono prodotti telecom).Anche senza internet farebbe soldi a palate con il telefono.Poi ha tim,primo operatore mobile...insomma è in una botte di ferro.C'è da vedere chi ha i lobbisti più potenti presso il governo per capire come si andrà a finire...perchè è ben da quello che poi dipende tutto ciò che accade!
    • Anonimo scrive:
      Re: Dai rumors pare che
      - Scritto da: Anonimo
      ai piani alti di fastweb siano incacchiati
      neri o perlomeno stizziti.Certo,loro micaBeh se tutto sto polverone non resta solo polverone e si iniziano a vedere arreosti e casini simili mi sa che FW fallisce in 4/6 mesi....vedi te se non devono essere incacchiati neri son pieni di debiti fino al collo per aver fatto un investimento inutile o quasi.Ma che ti credi che alla telecom quando si edranno saltare qualche migliaoo di contratti gongoleranno? Loro sono a debito mica scherzano eheheh.
      • Anonimo scrive:
        Re: Dai rumors pare che
        Anch'io la penso allo stesso modo...la morte (o il fortissimo calo del p2p) portera' grossissime perdite ai provider ma non solo: pensate a chi produce hard disk, cd e dvd vergini, ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Dai rumors pare che
      io ho disdettoapplauso al ministro
      • Anonimo scrive:
        Re: Dai rumors pare che
        io disdico domani. Comincia finalmente una vita più sana.
        • Anonimo scrive:
          Re: Dai rumors pare che
          Io ho disdetto il15/03 alice flat e telecom si prende 10 gg. lavorativi per lo stacco della linea.
          • Anonimo scrive:
            Re: Dai rumors pare che
            - Scritto da: Anonimo
            Io ho disdetto il15/03 alice flat e telecom
            si prende 10 gg. lavorativi per lo stacco
            della
            linea.Ma puoi secondo contratto telecom? Da quanto tempo hai alice?
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura in democrazia
    - Scritto da: Anonimo
    Aver paura in democrazia.....molti di noi
    stanno provando delle sensazioni ..che in
    una democrazia non dovrebbero mai
    esserci...forse la democrazia è solo
    una illusione ....bisogna resistere a questi
    accenni di dittatura ..NON
    MOLLIAMO...BARCOLLO MA NON MOLLODemocrazia?Magari a molti sfugge che demos krazia viene dal greco si ma non come molto pensano potere del popolo la demos era un ristretto gruppo di persone diciamo un'elitè di mercanti che deteneva il potere atinese in quel periodo per cui potere di un'alitè non del popolo!P.S. Poi voi mi volete parlare di libertà? Ma lo sapete cosa avete (non tutti...spero) votato come presidente del consiglio??http://www.berlusconisilvio.com/p2.htmhttp://www.berlusconisilvio.com/tesserap2berlusconi.gifhttp://www.berlusconisilvio.com/ElencoP2.gifPoi evdete un po voi se è il caso di parlare di libertà....
  • Anonimo scrive:
    la vera domanda 2
    qualcuno ha disdetto TIN prima dell'anno fatidico e ci dice come? qua me sembrano tutti fenomeni,solo questi non mollano sul contratto.Io non sono un grande scaricatore,anzi.ma non uso solo io internet, e tutta 'sta bagarre mi ha disgustato e non mi va di buttare i miei soldi a questa gente.
  • Anonimo scrive:
    Re: MA LA VERA DOMANDA è!!!!!
    Ancora co sta storia? scaricare è sempre stato illegale, l'unica differenza è che da ora per i film (per ora solo per i film), i "ceffoni" previsti fanno più male di prima
    • Anonimo scrive:
      Re: MA LA VERA DOMANDA è!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Ancora co sta storia? scaricare è
      sempre stato illegale, l'unica differenza
      è che da ora per i film (per ora solo
      per i film), i "ceffoni" previsti fanno
      più male di primaSi come no...solo che adesso sono 1500 e non 1072solo che adesso ti paghi la pubblicazione sul periodico e si va dai 120 ai 230 solo he adesso ti confiscano anche il pc (Non sequestrano ma confiscano attenzione!)solo che adesso è penale e ti rimane iscritto sul certificato penalesolo che adesso col semplice sospetto puoi trovarteli in casaPer il resto sisi è come prima.
      • Anonimo scrive:
        Re: MA LA VERA DOMANDA è!!!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ancora co sta storia? scaricare è

        sempre stato illegale, l'unica
        differenza

        è che da ora per i film (per ora
        solo

        per i film), i "ceffoni" previsti fanno

        più male di prima

        Si come no...
        solo che adesso sono 1500 e non 1072
        solo che adesso ti paghi la pubblicazione
        sul periodico e si va dai 120 ai 230
        solo he adesso ti confiscano anche il pc
        (Non sequestrano ma confiscano attenzione!)
        solo che adesso è penale e ti rimane
        iscritto sul certificato penale
        solo che adesso col semplice sospetto puoi
        trovarteli in casa
        Per il resto sisi è come prima.Io mi riferivo al fatto di "poter scaricare o meno"...vedo che certa gente è proprio de coccio:
      • Anonimo scrive:
        Re: MA LA VERA DOMANDA è!!!!!
        - Scritto da: Anonimo

        solo che adesso è penale e ti rimane
        iscritto sul certificato penale????????????a me non risulta
        • Anonimo scrive:
          Re: MA LA VERA DOMANDA è!!!!!
          infatti. pensare prima di parlare. la sanzione è amministrativa e non ti resta scritta da nessuna parte. come una multa per divieto di sosta. e credetemi, fondamentalmente sarà molto meno peggio di quanto sembra...cionontoglie che bisogna continuare a farci sentire, a dire che la siae noi la paghiamo già sui supporti vergini, che fermare il peer to peer è comunque frenare lo sviluppo della rete...
  • Anonimo scrive:
    aneddoto...
    Oramai è più di un mese che leggo di tutto, su tutti i siti, in tutte le salse, in tutti gli aromi.Estrinseco pertanto il mio pensiero in modo lapidario.1) Urbani ha scoperto l'acqua calda. Quando avevo 16 anni eravamo in una dozzina nel gruppo. Uno solo comprava un LP, in 11 lo copiavamo sulle musicassette. E così a rotazione. Sapevamo fosse vietato, ma ce ne sbattevamo, dato che i soldi erano pochi, e la goduria di fregare le major discografiche era esagerata;2) all'Univeristà facevamo goduriosamente tonnellate di fotocopie (i soldi erano sempre troppo pochi) dei libri, che pochi potevano permettersi in originale, alla faccia degli ammonimenti scritti sulle fotocopiatrici in merito alla difesa della "proprietà intellettuale";3) lavoro a stretto contatto con varie forze dell'ordine: sono i primi a scaricare ed a vendere (sic!) i prodotti del loro "lavoro";4) ho già contattato un mio amico avvocato per farmi difendere da eventuali sanzioni, con il quale resisterò sino a morire;5) queste non arriveranno mai: il d.l. è solo inchiostro inutile sulla carta. E' inefficace, tecnicamente inapplicabile e, soprattutto, in contrasto con le vigenti leggi in materia di privacy;6) a 3 metri di fronte l'ingresso della Polizia della mia città, decine di senegalesi vendono impunemente articoli contraffatti. Fra i quali, appunto, DVD fasulli;7) un mio collega è stato legalmente truffato acquistando un DVD originale di "Profondo Rosso" mezzo in inglese, mezzo in italiano, a 29,90 Euro.8) sinceramente, come il 99,99% delle leggi repressive italiane (ad esempio in materia edilizia), fra 3 gg. nessuno si ricorderà della legge stessa.9) io scarico ancora e più di prima, alla faccia di coloro che impongono prezzi capestro sulle proprietà intellettuali per lucrare a più non posso.10) nevere surrender!!! niente e nessuno potrà limitare la nostra liberatà in rete!!!
  • Anonimo scrive:
    MA LA VERA DOMANDA è!!!!!
    si può scaricare tutto tranne film da domani???????????risp
  • Anonimo scrive:
    Una volta per tutte.
    Una volta per tutte.Di discorsi e di motivazioni se ne possono avanzare una quantità industriale, ma la cosa che deve preoccupare non è tanto il fatto di non poter scaricare più un mp3 o un film, perché la vita continua senza nessun problema.Tutto quello che una persona intelligente deve notare è il fatto del metodo: non importa se si calpestano in modo massiccio i diritti dell?umano, quello che conta è che le major industriali abbiano il loro pesante bottino a fine mese.Se si usa una metodologia di un certo stampo , la facilità di reiterare diventa molto probabile.Siccome il p2p è una nicchia a confronto di tutta la popolazione, il tutto passa in secondo piano, al punto che se provate a chiedere ad un profano cosa sia il decreto Urbani vi guarda come se parlaste degli alieni.Nessuno ha particolare stima per questo o quel segno politico, perciò dire che la sinistra o il centro o altro siano quelli che risolvono in maniera definitiva i problemi di un paese, è solo retorica.Il punto è che questo governo di destra ha toccato il fondo dell?indecenza per ciò che riguardava il proprio mulino, mentre si è elevato a giudice supremo moralmente nel giudicare illegale un fenomeno che , guarda caso, andava a toccare interessi propri; tutti sanno i legami tra governo cinema spettacolo, arte , e insomma tutto ciò che riguarda le opere di ingegno.Se si approva tale atteggiamento lo si deve fare fino e in fondo e se ciò fosse vero, allora , una certa persona non starebbe dove si trova, e per dirla tutta, tutti coloro i quali hanno avuto fondi da Tanzi, ovvero soldi rubati a cittadini lavoratori onesti, starebbero in gatta buia.Vale a dire che se ciò fosse vero praticamente quasi tutti i politici dovrebbero essere là.Detto ciò , nessuno riesce a capire come si adotti un pugno di ferro, quando si tratta di colpire l?anello più debole, mentre l?anello forte può espletare qualunque venir meno del diritto umano e morale.La cosa che deve mettere in guardia è quindi proprio la metodica, e la cosa si è reiterata già parecchie volte.Invito chi sta leggendo questo breve scritto, a informarsi su come viene eletto il consiglio di amministrazione della Rai, e allora tutto torna.Torna il perché Santoro, è stato buttato a calci, assieme ad altri, torna perché la satira viene distrutta e gente come Guzzanti, Fo, e altri viene boicottata.Come a dire tu non mi vai giù , la pensi diversamente da me e io o ti butto in galera o ti distruggo la vita, bel concetto di democrazia.Se tutto questo significa liberalismo allora meglio pensarci bene , prima di premiare certe persone.Nessuno ama la politica in quanto terra molto sporca, ma alla fine purtroppo ci riguarda molto da vicino, perché dalla politica nascono leggi che ci impongono limitazioni di libertà.Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: Paura in democrazia
    barcollo ma nn mollo è un termine che è stato usato durante una democrazia vero?;)
  • Anonimo scrive:
    Paura in democrazia
    Aver paura in democrazia.....molti di noi stanno provando delle sensazioni ..che in una democrazia non dovrebbero mai esserci...forse la democrazia è solo una illusione ....bisogna resistere a questi accenni di dittatura ..NON MOLLIAMO...BARCOLLO MA NON MOLLO
  • Anonimo scrive:
    E vi sembra casuale?
    Ancora casualità, il giorno stesso della pubblicazione sulla gazzetta del decreto, Stanca rilascia un'intervista a libero.it , tranquillizzando che ci sarà tolleranza verso chi scarica a fini non commerciali...http://key4biz.metsviluppo.it/index.jsp?notizia=142555&urlChiamata=visNotizia.jspMe pare molto strano....che stiano capendo l'inapplicabilità di sta cazzata?P.S. NON COMPRATE CD DVD DISDICETE ADSL!!!
  • Anonimo scrive:
    CAPISCONO SOLO LA LEGGE DEI SOLDI!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie Alice per aver ucciso Internet !
    - Scritto da: Anonimo
    Alle major dico solo che prima qualchevolta
    andavo al cine ora MAI PIU in vita mia vivo
    bene anche senza, con 3 mesi di canone mi
    compro un lettore dvd/dvx da salotto, con
    altri 2 mesi una collezzione di dvd dai
    marocchini cosi lascio un po di soldi alla
    criminalità organizzata e siam tutti
    felici, nel paese delle lobby.Attento a dire cose del genere perchè se ora ti rintracciano ti fanno il culo: in questo caso sono 2000 euro. Pentiti ragazzuolo e recita dieci "Padre Urbani nostro" per espiare la tua colpa...
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie Alice per aver ucciso Internet !
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      Alle major dico solo che prima
      qualchevolta

      andavo al cine ora MAI PIU in vita mia
      vivo

      bene anche senza, con 3 mesi di canone
      mi

      compro un lettore dvd/dvx da salotto,
      con

      altri 2 mesi una collezzione di dvd dai

      marocchini cosi lascio un po di soldi
      alla

      criminalità organizzata e siam
      tutti

      felici, nel paese delle lobby.

      Attento a dire cose del genere perchè
      se ora ti rintracciano ti fanno il culo: in
      questo caso sono 2000 euro. Pentiti
      ragazzuolo e recita dieci "Padre Urbani
      nostro" per espiare la tua colpa...Si e come mi becchi?Il pc in casa ha un win98 licenziato e 2 games che erano demo della sk video, sai ho rotto l'hd e ho dovuto riformattare tutto....ADSL in casa non en ho piue dvd presi dai marocchini non li tengo in casaallora?ciuccia te e quelli come te con me una lira che è una lira non la prendono più garantitoE se vengono in casa mentre loro rovistano io gli tiro 2 scureggie da dopocena di ceci e fagioli e se magari mi sento male per l'emozione gli vomito addosso, sono molto emozionabile, poi alla fine quando se ne vanno e salutano senza aver trovato nemeno piu un byte protetto d adiritti d'autore gli sputo pure dietro.Per me l'epoca internet se propio non finita diciamo che va in sospensione per un po quantomeno per quest'estate poi forse un giorno lontano vedremo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie Alice per aver ucciso Internet !

        Si e come mi becchi?
        Il pc in casa ha un win98 licenziato e 2
        games che erano demo della sk video, sai ho
        rotto l'hd e ho dovuto riformattare
        tutto....
        ADSL in casa non en ho piu
        e dvd presi dai marocchini non li tengo in
        casa
        allora?
        ciuccia te e quelli come te con me una lira
        che è una lira non la prendono
        più garantito
        E se vengono in casa mentre loro rovistano
        io gli tiro 2 scureggie da dopocena di ceci
        e fagioli e se magari mi sento male per
        l'emozione gli vomito addosso, sono molto
        emozionabile, poi alla fine quando se ne
        vanno e salutano senza aver trovato nemeno
        piu un byte protetto d adiritti d'autore gli
        sputo pure dietro.
        Per me l'epoca internet se propio non finita
        diciamo che va in sospensione per un po
        quantomeno per quest'estate poi forse un
        giorno lontano vedremo.
        BELLISSIMA questa! eheheh.
        • sinadex scrive:
          Re: Grazie Alice per aver ucciso Internet !
          concordo, anche se più col significato che con il modo con cui è espresso.io consiglio di mettere i soldi da parte, da investire in cose utili, tipo una bella vacanza con la morosa ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Grazie Alice per aver ucciso Internet !
            - Scritto da: sinadex
            concordo, anche se più col
            significato che con il modo con cui è
            espresso.
            io consiglio di mettere i soldi da parte, da
            investire in cose utili, tipo una bella
            vacanza con la morosa ;)Arrivato da una vacanza a Venezia prima il 9 marzo....ve lo consiglio, se approfittate dell'offerta trenitalia del sabato viaggiate in prima classe posto prenotato tutto il giorno anche su piu treni con 30 euro!inoltre Venezia è splendida in qeusto periodo, pochi turisti prezzi piu contenuti nessun effetto odore dai canali dovuto alla calura....Andata susu se cercate bene in rete trovate albeghetti o appartaementini in affitto sui 35/45 euro a testa.ByBy e in culo a urbani
  • Anonimo scrive:
    Re: Grazie Alice per aver ucciso Internet !
    leggi il tuo contratto alla voce recesso
  • Anonimo scrive:
    Grazie Alice per aver ucciso Internet !
    Si perchè inutile che stiamo qui a girarci intorno, decreto urbani approvato in fretta e furia rossoalice che si allea con le major a cui paga i diritti per vednderci con qualita che definierei sconcertantemente ridicola e a prezzi assurdi materiale video e audio e raddoppio della banda, beh io alla fatina turchina non ci credo più e nemmeno che questa sia una coincidenza fortuita.Grazie Lice hai ucciso internet o cmq gli hai dato una bella mazzata, ma da me per ora hai guadagnato solo un utente in meno che ti paga 34 euri al mese, si perchè ieri ti ho chiamato e parlando con una tua operatrice ho disdetto il contratto.Alle major dico solo che prima qualchevolta andavo al cine ora MAI PIU in vita mia vivo bene anche senza, con 3 mesi di canone mi compro un lettore dvd/dvx da salotto, con altri 2 mesi una collezzione di dvd dai marocchini cosi lascio un po di soldi alla criminalità organizzata e siam tutti felici, nel paese delle lobby.Anche voi ricordatevi che noi consumatori (Mucche da mungere) abbiamo solo un misero potere ed è quello di decidere COSA QUANTO e SE comprare!!Se fossimo una vera massa compatta bastarebbe stare 3 mesi senza cinema noleggio dvd cassette ne ovviamente aquisti di dvd mc vhs e poi sarebbero le major a supplicarci di smetterla perchè sarebbe la loro rovina (3 mesi per qualche decina di migliaia di utenti sono un salasso per loro).ma so che in verità siamo un branco di pecoroni e kaki e che resteremo mucche da mungere.Sveglia ragazzi l'unica difesa che abbiamo è questa facciamola sfruttare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie Alice per aver ucciso Internet !
      come 'sta cosa, perche' alice si puo' disdire quando si vuole, e TIN invece no????? a me dicono che bisogna aspettare 1 anno.
  • Anonimo scrive:
    Re: Tolto tutto!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Disdetta ADSL!!!
    Chiuso il sito!!!
    Formattato il disco!!!
    Regalati i CD!!!

    TOLTO IL VOTO!!!

    Silvio di' grazie a Giuliano.......Semmai diciamo noi grazie a silvio.....ma secondo te in italia una aprte del cine chi lo fa girare? Pinocchio?
    • Anonimo scrive:
      Re: Tolto tutto!!!
      Chi era illegale, lo era anche prima di questo decreto e, finora, nessuno si e' preoccupato di niente. Adesso perche' tutta questa paura? Credete che le norme siano poi cosi' diverse?Cosa e' cambiato secondo voi?- Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Disdetta ADSL!!!

      Chiuso il sito!!!

      Formattato il disco!!!

      Regalati i CD!!!



      TOLTO IL VOTO!!!



      Silvio di' grazie a Giuliano.......

      Semmai diciamo noi grazie a silvio.....ma
      secondo te in italia una aprte del cine chi
      lo fa girare? Pinocchio?
      • Anonimo scrive:
        Re: Tolto tutto!!!
        prima di tutto i 1500 euro di multa, poi prima era difficile beccarti, ora è molto semplice. Basta chiedere chi sei ai provider. ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Tolto tutto!!!
        - Scritto da: Anonimo

        Chi era illegale, lo era anche prima di
        questo decreto e, finora, nessuno si e'
        preoccupato di niente. Adesso perche' tutta
        questa paura? Credete che le norme siano poi
        cosi' diverse?
        Ho tolto tutto... xke' magari avendo scritto dei manuali per l'uso di software... forse avevo violato una non ben identificata norma....xke la musichetta di sottofondo....poteva avere il copyright...xke' uno sfondo, una gif ... insomma guardati in giro!!! Internet non e' forse un piglia piglia di qua e di la?Allora per non saper ne' leggere ne' scrivere (Urbani docet) ho tolto tutto e buonanotte al secchio!!! Se volevano una rete VUOTA (come i loro cervelli) se la tengano pure.. Presto o tardi trovero' ospitalita' altrove...il mondo poi non e' la nostra Italietta....
  • Anonimo scrive:
    Peer guardian
    Molto semplice: cos'è?
  • Anonimo scrive:
    Tolto tutto!!!
    Disdetta ADSL!!!Chiuso il sito!!!Formattato il disco!!!Regalati i CD!!!TOLTO IL VOTO!!! Silvio di' grazie a Giuliano.......
  • Anonimo scrive:
    domanda
    che sistema utilizzeranno?la domanda non è stupida. Se si basano su cosa shari beccano sicuri pirati ma se invece si basano sul traffico ci saranno un mare di falsi allarmi (ad esempio chi usa il proprio PC come server o chi sente musica o acquista film).Qualcuno sa su quale metodo verrà fatta la ricerca?Se si rischia anche da innocenti allora io stacco anche il telefono.
  • Anonimo scrive:
    E lo streaming?
    E' legale registrare musica trasmessa in streaming dalle radio online?
  • Anonimo scrive:
    Re: Da oggi sarà Pericoloso avere una ADSL
    E anche se la disdici che succede?1. Il log delle tue connessioni passate ce l'hanno: se volessero beccarti per applicarti sanzioniper quello che hai gia' scaricato potrebbero farlo comunque (sanzioni gia' esistenti intendo dire. Questo decreto fino a domattina ancora non si applica) 2. Il decreto parte da stanotte: se non scarichi niente come ti possono applicare le disposizioni di questo decreto? al massimo ti applicheranno le sanzioni previste dalla legge pre-esistente.
  • Anonimo scrive:
    Re: è finita davvero,telefono al 187
    Non mollare! Questo sara' l'ennesimo esempio di legge inapplicata in Italia (amesso e non concesso che diventera' poi una legge dello stato Italiano). NOn riescono a fermare il fenomeno del P2P negli USA dove le major sono molto piu' massicce e incazzate e dove la legge certo non va per il sottile? Pensiamo veramente che ci riusciranno berlusca e soci con l'aiuto della DIGOS e di Telecom Italia?Ma te lo vedi funzionare un sistema che:1. chiede al provider di denunciare i suoi utenti 2. che prevede che un magistrato si sobbarchi poi l'incarico di emettere un mandato di perquisizione 3. che, a seguito di questo mandato, vengano impiegate risorse di persone e mezzi per fare perquisizioni in abitazioni di privati cittadini4. violando le piu' basilari norme della tutela della privacyil tutto per comminare sanzioni fino ad un massimo di 1500 euro?Ma suvvia e' RIDICOLO!
    • Anonimo scrive:
      Re: è finita davvero,telefono al 187
      quando si tratta di metterla in culo a qualche cittadino "normale" non ci scommetterei nella loro clemenza....invece di andare in giro a rischiare di farsi male per prendere qualche pezzo grosso, avremo una squadra di persone che dalla poltrona si prende i soldi...noi paghiamo e ci facciamo anche la figura dei ladri!certo non lo faranno con tutti, ma se quel povero sfigato sei tu?
      • Anonimo scrive:
        Re: è finita davvero,telefono al 187
        - Scritto da: Anonimo
        quando si tratta di metterla in culo a
        qualche cittadino "normale" non ci
        scommetterei nella loro clemenza....invece
        di andare in giro a rischiare di farsi male
        per prendere qualche pezzo grosso, avremo
        una squadra di persone che dalla poltrona si
        prende i soldi...noi paghiamo e ci facciamo
        anche la figura dei ladri!
        certo non lo faranno con tutti, ma se quel
        povero sfigato sei tu?Ragioniamo con il terorema delle acciughe: le aggiughe si raccolgono in branchi molto grandi perche' ognuna di loro per istinto sa che piu' sono in termini di numero e piu' stanno vicine, tanto piu' basse sono le probabilita' che un predatore isoli e faccia fuori proprio lei.E' vero che probabilmente proveranno a beccare qualcuno ed e' anche vero che potrei essere io lo sfigato che beccheranno. Certo se fossi l'unica acciuga a usare P2P avrei la certezza di essere beccata. Se fossimo in 2 milioni le probabilita' che becchino proprio me sarebbero piu' basse. Come spesso nella vita, anche in questo caso: due milioni di coglioni sono meglio di un coglione da solo.
        • sinadex scrive:
          Re: è finita davvero,telefono al 187
          no guarda, se non vuoi dare i soldi a quei bastardi ladri e mafiosi, non devi ne' comprare roba originale ne' roba piratata in mezzo alla strada.nel 1° caso dai i soldi alla malvita autorizzata (le major), nel 2° dai i soldi alla malavita organizzata, in più contribuendo allo sffruttamento di quei poveracci di immigrati, che per buona parte per arrivare in italia hanno pure pagato migliaia di ? a quei bastardi di scafisti e simili.vuoi risparmiare? copiati il cd/dvd/quello_che_vuoi da una amico
  • Anonimo scrive:
    Da oggi sarà Pericoloso avere una ADSL
    meglio disdirla subito, non si mai chi beccheranno nel polverone
  • Anonimo scrive:
    è finita davvero,telefono al 187
    con un groppo in gola avendo letto la notizia del decreto pubblicato sulla gazzetta ufficiale,penso sia veramente finita la mia esperienza con internet,e dire che io in 10 anni ho scaricato solo 4 film piu vecchi di me (ho 40 anni).ma oltre al decreto urbani disdico la mia connessione alice adsl anche per non essere definito..un pirata....o un criminale informatico solo per aver scaricato in 10 anni 4 film e fatto 10 cd musicali ..tutto qui !!! poi che la polizia postale gia da oggi (ammesso sia vero) sia gia alla ricerca di qualche downloader casalingo, a me fa solo una gran pena,prima per sto ministro..............poi a questo stato di polizia che crmininalizza ulteriormente quelli che ai miei tempi di universita..si definivano le classi piu povere ovvero sia, il proletariato !!! buona fortuna a tutti e scusate se questo mio addio alla rete a qualcuno è sembrato patetico.da domani allora compro i dvd dai marocchini 10 euro di ottima fattura.5 un cd musicale alla faccia di ""paladini dei ricchi" un carissimo saluto a tutti !!!!   p.s non lo avevo mai fatto (comprare cd dai marocc.) ma domani ne compro 3 o 4. un carissimo saluto a tutti !!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: occhio gente: è stato pubblicato!!!!
    me ne sbatto le balle
    • Anonimo scrive:
      Re: occhio gente: è stato pubblicato!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      me ne sbatto le ballesei un Signore. 8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)
  • Anonimo scrive:
    E' uscito sulla gazzetta...
    http://www.gazzettaufficiale.it/guri/atto_fs.jsp?sommario=true&service=0&expensive=0&dataGazzetta=2004-03-23&redazione=004G0103&numgu=69&progpag=1&sw1=0&numprov=72
  • Anonimo scrive:
    Re: occhio gente: è stato pubblicato!!!!
    adessio si vedrà se siamo veramente nella cacca :|
    • Anonimo scrive:
      Re: occhio gente: è stato pubblicato!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      adessio si vedrà se siamo veramente
      nella cacca :|vista la voglia di questi tizi nell'aiutare chi non arriva alla fine del mese comprando Giocatori anziche pane e prosciutto, mi sto già mettendo i braccioli per nuotarci nella cacca:'(
  • Anonimo scrive:
    occhio gente: è stato pubblicato!!!!
    http://www.gazzettaufficiale.it/guri/atto_fs.jsp?sommario=true&service=0&expensive=0&dataGazzetta=2004-03-23&redazione=004G0103&numgu=69&progpag=1&sw1=0&numprov=72
  • Anonimo scrive:
    Freenet
    http://freenet.sourceforge.net/facciamolo funzionare.Per chi avesse problemi di lingua:http://translate.google.com/translate?u=http%3A%2F%2Ffreenet.sourceforge.net%2F&langpair=en%7Cit&hl=it&ie=UTF-8&oe=UTF-8&prev=%2Flanguage_toolsLa libertà si conquista.Bye,Maxita
  • Anonimo scrive:
    Il movimento non si è spaventato!!!
    Comunque mi sembra che il movimento non si è spaventato del deCRETINO Urbani..(Urrah!Lotta dura sarà!). questo è quello che è stato recensito oggi su un sito che pubblica link di una rete PTP (Continuiamo così ragazzi!!): gothika ita· striscia la compilation 2004· 8 semplici regole (per uscir· lois & clark:le nuove av· hackers [sud]· dcs dvd copy suite· outpost firewall pro 2.1 (bu· the process jeepers creepers 2 ita· italian language dll· nausicaä della valle del ven· bella di padella· tallis scholars - josquin· gaiking il robot guerriero [· rainbow six 3 : athena sword· los fabulosos 3 paraguayos [· frank herbert`s dune - minis· la maledizione della prima l· modena city ramblers (1996)· pearl jam : ten & riot a· the abyss ( ver. integrale )· taxxi 2· taxxi· u turn, inversione di marcia· i soprano - stagione 1 [sud]· un maggiolino tutto matto· i fiumi di porpora· no-relax - gridalo! (2004)· deus ex:invisible war version· deus ex 2 patch eng -
    it· ultrafxp 1.06 [ita]· highlander - stagione 3· poseidon for uml ce 2.2· lenny kravitz - greatest hit· una scatenata dozzina· c`era una volta in messico· the soil bleeds black - alch· directory opus 6.2.5.11· the endless summer· de andrè, in concerto (1999)· michael collins· nikita - 1ª stagione - [stci· a-team - 6 episodi - dvd-rip· supercar - 6 episodi - dvdri· star trek voyager - 6ª stagi· nypd blue - 6ª stagione - [s· macgyver - 1ª stagione - [st· clonedvd.net 2.3· il patto dei lupi· highlander - stagione 1· highlander - stagione 2· simon & simon - stagione· il pianeta delle scimmie [st· oz - stagione 1· nowhere to hide (satrip)· gli angeli di borsellino· zero 7 - (2004) when it fall· the wisher· blow· 2 cavalieri a londra· casinò (de niro - pesci)· stargate director`s cut· 2001 - odissea nello spazi· il regno (the kingdom)· tutto l`amore che c`e`· prendimi e portami via· vampire hunter d· neon genesis evangelion· photo/graphic edges 6.0· giochi già provati· zelig puntata 19/03/2004· getta robot, ultime due ser· yu-gi-oh - power of chaos y· yu-gi-oh - power of chaos y· [ps2] outlaw volleyball· [pc]splinter cell pandora t· striscia la compilation 20· eminem - eminem is back· 3500 emotions msn· devil lady [latest=8]· alias - stagione 1· [ps2] rogue ops· shark zone dvdripp· le folli notti del dr. jer· le regole dell`attrazione· bubblegum crisis+crash+toky· la principessa mononoke· arancia meccanica· chi ha bisogno di tenchi· filmografia stanley kubric· full metal jacket· shining· barry lyndon· arancia meccanica· 2001 odissea nello spazio· il dottor stranamore· lolita· orizzonti di gloria· rapina a mano armata· il bacio dell`assassino· filmografia manuela arcuri· a ruota libera· bagnomaria· a spasso nel tempo· i laureati· viaggi di nozze· hit mania dance champions· filmografia katie holmes· tempesta di ghiaccio· pieces of april· generazione perfetta· go - una notte da dimentic· killing mrs. tingle· wonder boys· streghe - stagione 4· the gift· in linea con l`assassino· abandon - misteriosi omici· danza di sangue· tears for fears - amerika!· il sorpasso· monster hunter (jap)
  • Anonimo scrive:
    Re: NON CENSURATE IL PENSIERO DEL MIN.ST
    Il ministro Stanca è stanco. Non ha letto il testo del suo collega.
  • Anonimo scrive:
    Re: NON CENSURATE IL PENSIERO DEL MIN.ST
    mi sembra esattamente il contrario si vuole far credere che stanca non sia d'accordo ma basta leggere quello che ha dettoleggi quello e capirai che e' pappa e ciccia con urbani
    • Anonimo scrive:
      Re: NON CENSURATE IL PENSIERO DEL MIN.ST
      - Scritto da: Anonimo
      mi sembra esattamente il contrario
      si vuole far credere che stanca non sia
      d'accordo ma basta leggere quello che ha
      detto
      leggi quello e capirai che e' pappa e ciccia
      con urbaniConcordo, Dice che Internet non dev'essere una zona franca. Complimenti anche a lui
      • Anonimo scrive:
        Re: NON CENSURATE IL PENSIERO DEL MIN.ST
        sì però dice ke bisogna essere tolelranti col p2p perkè c'è buona fede e nn speculazione!
  • Anonimo scrive:
    NON CENSURATE IL PENSIERO DEL MIN.STANCA
    Leggete cosa ha VERAMENTE detto, tratto da un articolo:http://key4biz.metsviluppo.it/index.jsp?notizia=142555&urlChiamata=visNotizia.jsp??sulla questione è necessario fare una distinzione ? ha dichiarato il ministro Stanca - Se c?è una pirateria dei contenuti, siano essi cinematografici o musicali, a scopo commerciale, ossia per raggiungere un largo pubblico, questo fenomeno va sanzionato e proibito in quanto si viola il diritto d?autore. E? infatti giusto combattere la pirateria ovunque si perpetri. Internet non deve essere una ?zona franca?. Allo stesso tempo, però, c?è una tolleranza nei confronti del peer-to-peer, ossia dell?uso tra persone. Si presume che ci sia buona fede. Non si può dire quindi che il provvedimento (il decreto Urbani, ndr), quindi, vanifichi lo sforzo del governo per la diffusione della larga banda?.?PUNTO INFORMATICO DICE FA DISINFORMAZIONE???CENSURA E PURGA A FAVORE DI CHI??non sarebbe un bell'atteggiamento questo se fosse vero:(
  • Anonimo scrive:
    Re: ecco come ci difendono i provider...

    basta telefonare al 187(la
    telefonata e'' gratuita). ...mi sa tanto di presa per i fondelli.....si prendono beffa di noi...beh appena qualche milionata di utenti avrà disdetto........rimpiangeranno qcosa......non credete?salut....
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco come ci difendono i provider...
      secondo me aspettano ke tu kiami per poi convincerti a nn lasciare durante la telefonata.... tramite web nn fanno ste cose!
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco come ci difendono i provider...
      - Scritto da: Anonimo
      beh appena qualche milionata di utenti
      avrà disdetto.....
      ...rimpiangeranno qcosa......non credete?
      salut....aspetto sto momento come il pane!!!;)
  • Anonimo scrive:
    Re: ecco come ci difendono i provider...
    si sono dimenticati di dirti che il contratto e' ANNUALE e deve essere cessato 2 mesi prima della sua scadenza naturale. ;-)
  • Anonimo scrive:
    ecco come ci difendono i provider...
    Testualmente appongo la mail inviatami dal provider al quale sono abbonato,al quale ho chiesto info sulla disdetta...Per me fanno parte del gioco anche loro....ed alla grande àinoi...Gentile Cliente, per disdire la linea adsl basta telefonare al 187(latelefonata e'' gratuita). Entro 7 giorni dalla richiesta, verrra'' cessata la linea adsl.Grazie per averci contattato sul sito. Cordiali saluti.Team e-care 187"Tutti vogliono Alice, specie adesso che accelera gratis fino a 640 Kbital secondo. Scopri le novità su www.aliceadsl.it "N.B.Per ulteriori comunicazioni la preghiamo di non utilizzare questoindirizzo e-mail ma di compilare i moduli on-line presenti sul sitowww.187.it nella sezione delle FAQ
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco come ci difendono i provider...
      - Scritto da: Anonimo
      Testualmente appongo la mail inviatami dal
      provider al quale sono abbonato,al quale ho
      chiesto info sulla disdetta...
      Per me fanno parte del gioco anche
      loro....ed alla grande àinoi...

      Gentile Cliente, per disdire la linea adsl
      basta telefonare al 187(la
      telefonata e'' gratuita).
      Entro 7 giorni dalla richiesta, verrra''
      cessata la linea adsl.
      Grazie per averci contattato sul sito.
      Cordiali saluti.

      Team e-care 187


      "Tutti vogliono Alice, specie adesso che
      accelera gratis fino a 640 Kbit
      al secondo. Scopri le novità su
      www.aliceadsl.it "


      N.B.
      Per ulteriori comunicazioni la preghiamo di
      non utilizzare questo
      indirizzo e-mail ma di compilare i moduli
      on-line presenti sul sito
      www.187.it nella sezione delle FAQQuella è una risposta automatica che viene data a tutti...probabilmente hanno un robot che screma le e-mail e quella è la risposta x quelle che contengono la parola disdetta.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: ecco come ci difendono i provider...
        - Scritto da: Anonimosezione delle FAQ

        Quella è una risposta automatica che
        viene data a tutti...probabilmente hanno un
        robot che screma le e-mail e quella è
        la risposta x quelle che contengono la
        parola disdetta.Sarà ma io ho disdetto ieri al 187 la mia adsl in casa e non gli frega molto se sarebbe annuale o no secondo l'operatore ora come ora si può disdettare quando si vuole e in 3/5 giorni viene inviata lettera di cessazione contratto e staccata la portante.Quindi se volete staccarla e avete le @@ fatelo e basta.
        • Anonimo scrive:
          Re: ecco come ci difendono i provider...
          Attenzione: telecom è l'unico provider che atraverso telefono o raccomandata ti disdicono l'abbonamento in una settimana. Quindi chi ha telecom è fortunato, può disdirla subito. Al contrario chi come me ha tiscali è obbligato alla scadenza annuale. La mia adsl scade a marzo dell'anno prossimo, visto che mi chiudono il p2p e non ho motivo di spendere al mese tutti questi soldi in abbonamento passo alla dsl a consumo per poi disdire e rispolverare il mio vecchio modem 56K che per la posta andava più che bene!!!Ciao
  • Anonimo scrive:
    ...
    se solo avessi i soldi....mi ci butto io in politica a risolvere qualcosa...io sono contro i favoritismi....
  • Anonimo scrive:
    Sono COLPEVOLE... devo costituirmi??
    L'altro giorno ho comprato un dvd....e l'ho visto con amici. Mi sono reso strumento di un grave reato credo. Infatti loro non avevano pagato i diritti! E lo avevo fatto molte volte in passato. Ho permesso a chi non ne avesse diritto soggettivo la visione di molti film senza buttarli fuori di casa. Insomma mi costituisco.. ciao amici... portatemi la frutta in galera... ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono COLPEVOLE... devo costituirmi??
      Ma se ci costituissimo TUTTI? milioni di utenti in italia che affollano le caserme delle forze dell'ordine, tribunali intasatissimi per via dei processi, forze dell'ordine impegnate a redigere verbali per ore ed ore, con i ringraziamenti della criminilita' quella vera, che fa' quel che cazzo vuole tanto non ci sono guardie in giro, tutte a ricevere i rei in caserma
  • Anonimo scrive:
    NO-URBANI FORUM UFFICIALE
    Salve a tutti,vi scrivo come collaboratore diretto dei realizzatori del NO-URBANI (rispondente a http://no-urbani.plugs.it /, il sito ufficiale della petizione online indetta da plugs.it) . Noto, con nostro grande rammarico, che la maggior parte degli utenti postano regolarmente nell'area forum di PI in risposta agli articoli della redazione. Senza nulla togliere alla redazione e al sito di PI, che noi oltretutto stimiamo moltissimo, abbiamo creato un forum di discussione legato direttamente alla petizione e amministrato dagli organizzatori della stessa e dagli amministratori della irc chat.A tal proposito, appunto, stiamo cercando di creare un luogo di confronto e di contatto diretto fra tutti gli interessati alla petizione o all'argomento.Per far si che qualcuno nel governo ci noti pensiamo che dobbiamo avere una voce comune. Un'unica voce da cui esca una sola musica da poter cantare tutti quanti insieme uniti dalle stesse idee e dalla stessa voglia di fare.Abbiamo bisogno di voi per sostenere la causa e fare qualche passo avanti sostanziale verso la realizzazione dei nostri progetti. Oggi abbiamo superato le 21 mila firme sulla petizione ma ancora il forum e la chat sono state disertate.Fateci vedere che ci siete veramente!Il forum è raggiungibile a:http://www.irclab.com/no-urbani/forum la chat è raggiungibile a:http://www.irclab.com/no-urbani /ShArDiCkAmministratore No-Urbani Forum No-Urbani IRC Chat Rooma nome di tutto lo staff del NO-URBANI PROJECT.Vi aspettiamo numerosi!
    • Anonimo scrive:
      Re: NO-URBANI FORUM UFFICIALE
      Perchè non correggete le faqs presenti sul vostro sito. Ci sono delle belle inesattezze che posso sicuramente fuorviare i visitatori meno informati. Un esempio? Il fatto che voi dite che il decreto in vigore dal 12 marzo! Ma se deve essere ancora pubblicato sulla GU!Un altro esempio? Dite che è "ancora" legale scaricare mp3, giochi e programmi. Non lo è mai stato.
  • Anonimo scrive:
    ma kazaa lite è sicuro????
    ciao a tutti,kazaa lite è la versione ristretta nonchè migliore di kazaa.kazaa lite è privo di spyware, ma secondo voi è sicuro????
  • Anonimo scrive:
    Gazzetta Ufficiale...
    ...e neanche oggi, intanto il decreto e' stato pubblicato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gazzetta Ufficiale...
      - Scritto da: Anonimo
      ...e neanche oggi, intanto il decreto e'
      stato pubblicato.è stato o no pubblicato?se si qualcuno può mettere il link che non lo trovo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Gazzetta Ufficiale...
        Sulla gazzetta Ufficiale di oggi non risulta. http://www.ansa.it/settori/gazzetta/20040323101132884618.html
        • Anonimo scrive:
          Re: guarda che c'è...................
          http://www.gazzettaufficiale.it/guri/atto_fs.jsp?sommario=true&service=0&expensive=0&dataGazzetta=2004-03-23&redazione=004G0103&numgu=69&progpag=1&sw1=0&numprov=72
  • Anonimo scrive:
    Le elezioni sono vicine...:-D
    Le elezioni sono vicine...meditate gente, meditate !Firmato: EX ACCANITO SOSTENITORE DI FORZA ITALIA
    • Anonimo scrive:
      Re: Le elezioni sono vicine...:-D
      oltre che a causa del DL Urbani, ricordiamoci che la rovina di Silvio sarà provocata pure dalla sua assurda proposta del decdreto spalma-debiti per le società di calcio...ASSURDO!!! invece di dimezzare lo stipendio a Totti o Del Piero, dovremmo essere noi ad aiutarli??? epr me quei calciatori del cazzo che guadagnano miliardi possono pure andare avanti con uno stipendio di poche migliaia di euro al mese invece di qualche decina di migliaia...O NO????
      • Anonimo scrive:
        Re: Le elezioni sono vicine...:-D
        concordo pienamente!!! sia sul calcio sia sulle prossime elezioni!
        • Anonimo scrive:
          Re: Le elezioni sono vicine...:-D
          secondo me la sinistra è a favore del decreto urbanivedi rutelli e compagnia bella....
        • Anonimo scrive:
          Re: Le elezioni sono vicine...:-D
          quanto manca alle elezioni? cmq nn credo ke quello sarà il vero strumento per fregarli.... il vero strumento è il "libero arbitrio" ossia dimostrare che se nn acquistiamo i loro prodotti, se lo prendono il quel posto per davvero!
      • Anonimo scrive:
        Re: Le elezioni sono vicine...:-D
        ma scusa quelli sono semidei superiori per fama ai politici, se si presenta alle elezioni totti batte tutti i politici messi insieme non solo ma gli basta un cenno per determinare il destino di una nazione, cosa ha fatto domenica? ha interrotto una partita in mondovisione semplicemente dicendo che non giocava. Quello e' più potente di un dio persino il premier ne ha terrore, gli basterebbe una parola contro che gli farebbe perdere le elezioni, si capisce allora tutta questa fretta di fare il decreto salvacalcio se metti tutto insieme il mondo del calcio il risultato alle prossime elezioni è assicurato.
        • Anonimo scrive:
          Re: Le elezioni sono vicine...:-D
          ...bevi meno.
        • Anonimo scrive:
          Re: Le elezioni sono vicine...:-D
          - Scritto da: Anonimo
          ma scusa quelli sono semidei superiori per
          fama ai politici, se si presenta alle
          elezioni totti batte tutti i politici messi
          insieme non solo ma gli basta un cenno per
          determinare il destino di una nazione, cosa
          ha fatto domenica? ha interrotto una partita
          in mondovisione semplicemente dicendo che
          non giocava. Quello e' più potente di
          un dio persino il premier ne ha terrore, gli
          basterebbe una parola contro che gli farebbe
          perdere le elezioni, si capisce allora tutta
          questa fretta di fare il decreto salvacalcio
          se metti tutto insieme il mondo del calcio
          il risultato alle prossime elezioni è
          assicurato.Poveri noi. Il mondo nelle mani di un burino
    • Anonimo scrive:
      Re: Le elezioni sono vicine...:-D
      Mi associoEX SOSTENITORE DI FORZA ITALIA
  • Anonimo scrive:
    SIAE CHE PRESA PER IL C**O
    Leggetevi un po' sta notiziola..http://www.aeffemedia.com/asp/home.asp?action=news&reaction=Generic&id=429Ma che ci prendono per il c**o?
    • Anonimo scrive:
      Re: SIAE CHE PRESA PER IL C**O
      - Scritto da: Anonimo
      Leggetevi un po' sta notiziola..

      www.aeffemedia.com/asp/home.asp?action=news&r

      Ma che ci prendono per il c**o?perchè, non te en eri accorto prima??? pensa che anche il mio parrucchiere ha detto che ogni anno deve pagare circa 50? di tassa alla SIAE perchè tiene accesa la radiolina tutto il giorno e quindi la gente ascolta a sbafo la musica...pensa che se ad una festa di compleanno canti VOLARE e di lì passa un agente SIAE ti dà la multa eprchè usi illegalmente una "proprietà intellettualòe" protetta dalla SIAE...
      • Anonimo scrive:
        Re: SIAE CHE PRESA PER IL C**O
        Ma hai capito che ti costa di + mandare la raccomandata del rimborso?
        • Anonimo scrive:
          Re: SIAE CHE PRESA PER IL C**O
          ho una idea, ognuno si ascolti canzonette non coperte da copyright così nessuno dovrà più pagare il pizzo a chicchessia.
  • Anonimo scrive:
    Re: Quattro conti ...
    conta poi che paghiamo già una tassa su ogni CD o DVD vergine cquistato..e quelli sono altri soldi che vanno nelle tasche dei dirigenti SIAE et similia...e con tutti i supporti che si compra sempre lì sono altir milioni di euro..e allora viene da chiedersi: dove vanno a finire quei soldi??? forse ricompensano davvero gli autori per i mancati introiti dovuti alla pirateria (spiegazione ufficiale) ???
  • Anonimo scrive:
    Strumenti esagerati in mano a ignoranti
    Non mi piace la storia del sequestro dei computer.È una cosa grave.Metti che io faccio 40 giga di traffico perchè scarico varie distribuzioni linux.Loro si insospettiscono del traffico e vengono a sequestrarmi il computer.Lo portano via e dopo un'analisi scoprono che sono pulito.Non è che a questo punto, per giustificare l'operazione e coprire la loro ignoranza, mi ficcano alcune immagini pedofile nell'hdd (o aggiungono un cd tra quelli sequestrati) e adducono a me la responsabilità?Come ci si può difendere, poi?Seconda paura: non esiste casa in italia in cui dentro non ci sia o qualche programma piratato, o qualche mp3 o semplicemente delle cassette audio copiate col doppia piastra o delle videocassette duplicate. Ma anche dei libri fotocopiati o in formato digitale.Se qualcuno vuole farvi del male (= persecuzione politica) vi mandano in casa le fiamme gialle... tanto qualcosa SICURO lo trovano.... mentre il mio dentista continua a prendere i soldi senza farti la ricevuta...... mentre mio zio imprenditore edile evade le tasse e fa abusi edilizi...... mentre il mio ex datore di lavoro ha una completa attività in nero ... e fa i corsi di informatica PURE alla gdf... ma suo zio e un generale...Ma si, il problema siamo noi...
  • Anonimo scrive:
    per colpa del decreto aumenterà tutto
    Ora che vogliono fermare la pirateria le major non avranno alcun motivo per abbassare i prezzi visto che tanto se uno vuole una cosa deve passare da loro. Quindi i CD che vedete a 25 euro arriveranno a 30 perchè tanto la gente normale non li compra ed le persone in grana non potranno fare obiezioni per 5 euro in più. Risultato:CD audio 30 euroDVD 40 eurogiochi 70 eurocinema 10 eurobeato chi potrà comprare.
    • Anonimo scrive:
      Re: per colpa del decreto aumenterà tutto
      - Scritto da: Anonimo
      Ora che vogliono fermare la pirateria le
      major non avranno alcun motivo per abbassare
      i prezzi visto che tanto se uno vuole una
      cosa deve passare da loro.
      Quindi i CD che vedete a 25 euro arriveranno
      a 30 perchè tanto la gente normale
      non li compra ed le persone in grana non
      potranno fare obiezioni per 5 euro in
      più. Risultato:
      CD audio 30 euro
      DVD 40 euro
      giochi 70 euro
      cinema 10 euro

      beato chi potrà comprare.Io invece direi "cretino chi li compra a quelle cifre"..... 8) ... salvo che non becchi dai 3.000 euri al mese in su.
  • Anonimo scrive:
    il decreto cinema......
    Ricordate Vittorio Sgarbi, quando, sottosegretario ai Beni culturali, accusò in diretta tv il proprio ministro, Giuliano Urbani, di avere uno stretto legame con l?attrice Ida Di Benedetto? Fu allora che il già gelido rapporto tra ministro e sottosegretario raggiunse il punto più basso e che il dimissionamento di Sgarbi apparve inevitabile. Ora si viene a sapere che l?attrice in questione, non proprio all?alba della sua carriera, negli ultimi tempi ha girato diversi film, è tornata in tv e soprattutto ha costituito una società, la Titania Produzioni, che la vede in veste di produttrice assieme alla figlia Stefania Bifano. Dal 13 giugno 2001, quando Urbani s?insediò al ministero, la Di Benedetto ha preso parte come consulente artistica della Titania, o come attrice, a sei film tutti finanziati dallo Stato per complessivi 8 milioni e 811 mila euro. La casa di produzione conta di realizzare entro l?anno un settimo film, titolo provvisorio ?Diario d?Angelica?, e quindi chiedere il relativo finanziamento. La Titania ha già dimostrato di saper ottenere i soldi pubblici in tempi record: le altre case produttrici ci mettono in media sei mesi per passare dall?una all?altra commissione del Ministero, l?impresa di madre e figlia, invece, ce la fa in un mese e mezzo. Chissà cosa accadrà dopo la riforma annunciata, anche con un?intervista su ?il Giornale?, da Urbani? Il ministro, dopo aver presentato il decreto che riforma il settore di sua competenza, ha di fatto annunciato che le nomine dei membri delle commissioni consultive (che valutano i film aspiranti ai finanziamenti) non spetteranno più al Parlamento, ma solo a lui stesso.
    • Anonimo scrive:
      Re: il decreto cinema......
      ma questo è interessi privati in atti di ufficio! Credo che sia reato.
    • Anonimo scrive:
      Re: il decreto cinema......
      non c'è un qualcosa che si chiama "conflitto di interessi"?
      • Anonimo scrive:
        Re: il decreto cinema......
        - Scritto da: Anonimo
        non c'è un qualcosa che si chiama
        "conflitto di interessi"?In Italia non esiste.Perchè una notizia non circola? Berlusconi nel 2003 ha RADDOPPIATO i propri utili.Alla faccia di chi ha investito in cirio, parmalat e argentina.Ricordate: i soldi sono quelli. Se qualcuno si impoverisce c'è sempre qualcuno che si arricchisce...
    • Anonimo scrive:
      Re: il decreto cinema......
      - Scritto da: Anonimo
      Il ministro, dopo aver presentato il decreto
      che riforma il settore di sua competenza, ha
      di fatto annunciato che le nomine dei membri
      delle commissioni consultive (che valutano i
      film aspiranti ai finanziamenti) non
      spetteranno più al Parlamento, ma
      solo a lui stesso.questo lo definirei abuso di potere...
  • Anonimo scrive:
    la solita legge all'italiana
    la solita legge all'italiana di Utente non registrato del 23/03/04 (11:29) non mi piace il clima di paura che si è creato (gli scheletri nell'armadio c'è l'hanno tutti quindi da chi vai puoi ripulirlo a forza di multe). Questo per un reato abbastanza leggero non è il caso. Non mi pare inoltre una legge corretta che punisce qualcuno nel mucchio per spaventare altri o tutti o nessuno.Per questo penso che se dovete chiuderlo dovete farlo a livello tecnologico, non con la paura. Non mi dite che non si può fare perchè è una cazzata. Sono un semplice studentello in ingegneria informatica e posso immaginare 1000 sistemi per fermare il p2p lasciando intatto internet.Se non vengono applicati è perchè questa è una legge per salvarsi la faccia. Puniscono alcuni per far contenta la discografia e lasciano in pace gli altri per dar da mangiare a telecom e fastweb. Ed io odio questo.
  • Anonimo scrive:
    Si può fare secondo voi ?
    Mettiamo che a Tizio entrino i gdf e contestino i reati di aver scaricato i film X, Y e ZDopo la perquisizione Tizio va a comprare in contati, lontano dal paese, senza scontrino o altro i film X, Y o Zoppure meglio ancora se li fa imprestare da un amico Quindi va dai gdf e dice che ha gli originali ma li ha lasciati alla casa in montagna o dalla nonna e glieli mostraSecondo voi se la cava ?
  • Anonimo scrive:
    Il Nome Della Rosa...
    ...E così tornammo tutti...al Medioevo, dove tra le mura oscure di un Palazzo si vietava il Sapere,si puniva il Sorridere come fonte Blasfema di voglia di Vivere... Bruceranno la nostra rete della Conoscenza... così come nel Nome Della Rosa bruciarono la biblioteca del Sapere......Disgustato da tutto ciò... faccio un passo indietro e non "Consumo" Più nulla di tutto cio che loro vogliono propinarmi... Addio linee super veloci...Addio dischi e floppetti... Addio super macchine.....e ARRIVEDERCI (magari a bordo di un bel 56k special...) agli AMICI che in questo "MONDO" ho incontrato... P.S.: Loro (i potenti) vorrebbero farci " CONSUMARE" la Vita...Ragazzi Sveglia.....VIVIAMOLA invece
  • Anonimo scrive:
    Tempismo perfetto
    Rosso Alice e decreto Urbani...che caso è??? mi viene da vomitare.raf
  • Anonimo scrive:
    al bando tutto!!!!!!
    come da titolo!!!STOP URBANI!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    silvio BIN LADER (ladro in milanese)
  • Anonimo scrive:
    Al bando i lettori MP3!!!
    Certo! Se un Masterizzatore puo' anche servire per fare il back-up o per ascoltare CD "rigorosamente" originali, a che serve un lettore MP3?Serve solo per copiare "ILLEGALMENTE"!!!
  • Anonimo scrive:
    Una bella Botta
    Complimenti Urbani!!!In un colpo solo hai buttato alle ortiche anni di sviluppo IT.Basta internet, basta e-commerce, basta home-banking, basta cultura...Se il p2p era un fortissimo stimolo ad apprendere le nuove tecnologie adesso che tutto sara "filtrato" da i tuoi "vopos"...chi mai pensera' piu' di usare un PC o di connettersi alla rete? Non bastavano virus worms e trojans... occorreva un URBANS....Mah.... forse e' giunto il momento di rispolverare la vecchia "OLIVETTI lettera22" perche' anche al lavoro nessuno vorra' piu' nemmeno sentire parlare di PC e di Internet. Perche non proponi anche di prendere le impronte digitali a chi compra un PC?
  • Anonimo scrive:
    Evviva Urbani!
    Pensate che sia pazzo? Non lo sono affatto! E io sono uno scaricatore folle dai tempi della prima versione di napster pensate ero tra i primi nella mia città ad avere la adsl che costava una fucilata di soldi.Ma almeno con questo decreto molti berlusconiani hanno capito che bel governo hanno votato.E non mi venite a dire che anche gli altri avrebbero fatto lo stesso e che ache gli altri rubano.LO so anch'io ma questo berlusconi fa TUTTO e SOLO per SE STESSO e la sua congrega di ricchi bastardi.NOn sono bastati i cartelloni che ci prendevano per il culo a farci capire che tipo era e neppure tutte le leggi pro berlusconi emanate ma adesso che vi tocca dove vi sta piu a cuore vi brucia parecchio!Ebbene sappiate che sei vostri interessi non vanno di pari passo con berlusca siete destinati a soccombere!
    • Anonimo scrive:
      Re: Evviva Urbani!
      secondo me ci saranno ancora molti che voteranno destra....stanne certo....io voto per il partito della figa !
    • Anonimo scrive:
      Re: Evviva Urbani!
      Hai dimenticato la figura di merda davanti a tutta europa dell' italia quando il berlusca ha dato del capo' al ministro tedesco........LOL ricco e ignorate !!!! Come diavolo fa a stare al governo uno così non puo' capire la gente !!!!
  • Anonimo scrive:
    Sarà....ma io disdico l'abbonamento
    sono stufo di avere sempre l'ansia da quando è uscito questo decreto,,, io disdico l'abbonamento....me ne vado in bici, leggo un libro,,,,mi faccio una bella sc.... e aspetto le elezioni......vediamo se vincerà di nuovo sto' personaggio che fa rima con co...oni
    • Anonimo scrive:
      Re: Sarà....ma io disdico l'abbonamento
      - Scritto da: Anonimo
      sono stufo di avere sempre l'ansia da quando
      è uscito questo decreto,,, io disdico
      l'abbonamento....me ne vado in bici, leggo
      un libro,,,,mi faccio una bella sc.... e
      aspetto le elezioni......vediamo se
      vincerà di nuovo sto' personaggio
      che fa rima con co...oniGià fatto in acsa poi maagri quest'inverno si vedrà :)ho chiamto oggi e alla ti mi han cofermato che non serve attendere il fatidico scadere ma che si può far subito e in 3 giorni viene staccato il contratto e ti lasciano pure il modem a patto che non lo vendi...bahCmq è andata quest'estate mare birra ragazza e cinema... ops sNONO niente cinema l'anno passato si eccome questo qui al cinema propio a dir tanto ci passo davanti e mi leggo i manifestini poi mi comrp un lettore dvd (mai avuto uno nemenos ul pc) e i dvd duplicati dai marocchi (la criminalità organizzata ringrazia urbani ahah) e me li guardo trq e rilassato senza rompicazzo di urbani e sbirri che mi blindano la casa.Telecom hai voluto vendere cacca sul tuo sito? Hai voluto spingere sulle forze politiche per pulirti il mercato?E adesso te la prendi in c.....Ciauzzz e buona estate tutti al mareeeee tutti al mareeeeee a mostrarrrr le ch....... ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sarà....ma io disdico l'abbonamento
      ah eh tanto vale davvero disdire... che cosa me ne faccio di una linea ADSL? per visitare i siti? ahahaha nemmeno per sogno, lo faccio dall'ufficio, piano ma gratis co buona pace delle telecom di libero e amichetti vari.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sarà....ma io disdico l'abbonamento
        si, ma come???? 1 anno di contratto! voi siete riusciti a chiuderlo prima, e se si, COME?
        • Anonimo scrive:
          Re: Sarà....ma io disdico l'abbonamento
          - Scritto da: Anonimo
          si, ma come???? 1 anno di contratto! voi
          siete riusciti a chiuderlo prima, e se si,
          COME?bhe con il mio provider la scadenza annuale era datata 19/05/2004 ho dovuto dar disdetta 60 giorni prima tramiteraccomandata con ricevuta di ritorno,in caso contrariol'abbonamento era automaticamente rinnovato per un altro anno.Ps.per fortuna mi sono presa per tempo.-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sarà....ma io disdico l'abbonamento
            al di là di tutto la soluzione è semplice: disdire subito l' abbonamento e NON PAGARE + neanche 1 eurosapete quanti sono quelli che non pagano in Italia ? una marea, una marea e sono praticamente intoccabilix quanto mi riguarda cmq me la tengo sicchè la uso x giochi on line, ma quando mi stuferò la butto alle ortiche
  • Anonimo scrive:
    pensata
    scusate eh. ma se pensiamo in modo legale xke devono per forza venire a casa nostra e perquisire? le prove nn ce l hanno già? ossia quella acquisite dai provider? nn pensate che ci sia qlc che nn quadra? nn penso vengano a casa solo x requisire pc e cose varie...no? e se nn trovano nessuna prova?
    • Anonimo scrive:
      Re: pensata
      per processarti devono avere il Porco del Reato....e vengono a prenderselo (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: pensata
      - Scritto da: Anonimo
      scusate eh. ma se pensiamo in modo legale
      xke devono per forza venire a casa nostra e
      perquisire? le prove nn ce l hanno
      già? ossia quella acquisite dai
      provider? nn pensate che ci sia qlc che nn
      quadra? nn penso vengano a casa solo x
      requisire pc e cose varie...no? e se nn
      trovano nessuna prova?Butta via tutto! :o
  • warrior666 scrive:
    Ma non riusciamo a smettere?
    Non riusciamo a smettere per un pò di fruire di tutti questi media? Sta arrivando la primavera, anzichè star lì a scaricare dal mattino alla sera, a guardare tv tutto il giorno e in generale a infarcirci di cazzate.. non riusciamo a fare qualcos'altro che sia gratuito e libero e fuori dal controllo delle autorità? che ne sò una bella passeggiata nei parchi, una birra e due chiacchere con gl'amici, un pò di sport che fa bene alla salute etc? Abbandoniamo sale cinematografiche, tv e mediastore e ritroviamo di più noi stessi.Secondo me è la soluzione ideale, non tanto per far abbassare i prezzi (si strozzino tutte le major) quanto per uscire dal tunnel del rincoglionimento.Ammetto di non essere immune al fascino di tutte queste cose, ma credo anche che siano tutte non indispensabili per vivere bene, per cui perchè scaldarsi tanto?Insomma vogliono che fruiamo di una marea di cazzate alle loro condizioni e ai loro prezzi, se davvvero vogliamo ribellarci a questo sistema, disintossichiamoci e riscopriamo le cose importanti..Chi di voi rinuncerebbe a una bella serata romantica con qualche tipina carina per andare a vedere l'ultimo colossal di holliwood?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non riusciamo a smettere?
      Hai perfettamente ragione, ma il problema non è solo nel p2p (è solo una parte del tutto) , ma nella liberta d'informazione. Che con questo decreto verrà a mancare :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non riusciamo a smettere?
      Ma se le tipe sono tutte attaccate ai cellulari!!!?!?!?Ai miei tempi ci si incrociava gli sguardi sul treno mentre si andava a lavoro e ci si imbarazzava un po'.Ora tutte guardano quei cazzo di cellulari che se andassi li' col pisello fuori non mi noterebbe nessuno manco se fossi invisibile.....e i miei amici che prendono il treno CONFERMANO!!!"Che monno dde mmerda".Adioz
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non riusciamo a smettere?
      Guarda che per "scaricare dalla mattina alla sera" non è necessario stare fisicamente sempre davanti al computer!Basta una mezz'oretta per cercare brani o video e dare il via ai download. Dopo si ha tutto il tempo di fare una passeggiata (preferibilmente in camporella...):)
  • Anonimo scrive:
    ma è vero o no?
    scusate ma come si fa ad avere l assoluta certezza che quello che sta accadendo a savona non sia vero? chi ve lo dice che le cose non stanno andando effettivamente cosi? che sono controllati e a rischio 10000 utenti?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma è vero o no?
      - Scritto da: Anonimo
      scusate ma come si fa ad avere l assoluta
      certezza che quello che sta accadendo a
      savona non sia vero? chi ve lo dice che le
      cose non stanno andando effettivamente cosi?
      che sono controllati e a rischio 10000
      utenti?manno' lo dice il secolo xix, pi e rai 3, figurati se e' veroaspettiamo che lo dica repubblica
      • Anonimo scrive:
        Re: ma è vero o no?
        mah..lo spero proprio..allora l hanno detto solo per fare un terrorismo mentale? e poi xke proprio sl a savona? penso che a sto punto siano caduti veramente in basso...
      • Anonimo scrive:
        Re: ma è vero o no?
        - Scritto da: Anonimo
        manno' lo dice il secolo xix, pi e rai 3,
        figurati se e' vero
        aspettiamo che lo dica repubblicaE' altamente improbabile per l'elevato numero (10000) in una ristretta area geografica (la provincia di savona)
    • Anonimo scrive:
      Re: ma è vero o no?
      - Scritto da: Anonimo
      scusate ma come si fa ad avere l assoluta
      certezza che quello che sta accadendo a
      savona non sia vero? chi ve lo dice che le
      cose non stanno andando effettivamente cosi?
      che sono controllati e a rischio 10000
      utenti?se mi dicessero che in provincia di Milano monitorano 10000 utenti allora la cosa è credibile..ma in provincia di Savona 10000 proprio no..è come se ci dicessero che hanno fatto 10000 multe nel deserto nel Gobi in Mongolia..
      • Anonimo scrive:
        Re: ma è vero o no?
        uauauau si lo penso pure io...cmq la cosa più importante è boicottare ROSSO ALICE.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma è vero o no?

        se mi dicessero che in provincia di Milano
        monitorano 10000 utenti allora la cosa
        è credibile..ma in provincia di
        Savona 10000 proprio no..è come se ci
        dicessero che hanno fatto 10000 multe nel
        deserto nel Gobi in Mongolia..Ricordo che nella famosa notizia-bufala di qualche mese relativo ad una presunta retata sulla rete di Kazaa si parlava di circa 1000 utenti individuati su tutto il territorio nazionale se non sbaglio.Che in pochi mesi il fenomeno del P2P si sia ingrandito a tal punto da mietere 10000 vittime solo nella provincia del savonese?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma è vero o no?
      - Scritto da: Anonimo
      scusate ma come si fa ad avere l assoluta
      certezza che quello che sta accadendo a
      savona non sia vero? chi ve lo dice che le
      cose non stanno andando effettivamente cosi?
      che sono controllati e a rischio 10000
      utenti?E se ci fossero 10.000 indagati nella stessa citta' credi che nessuno di loro l'avesse detto? o chi per loro? o non sarebbe comunque arrivata la notizia sul serio? 10.000 sai quanti sono? 10.000 indagati per una cosa che ancora non si sa se e' reato o no, se e' penale amministrativo, se e' illecito...boh?!
  • Anonimo scrive:
    Re: Provate a rispondere a questo
    Deh, quello che puo' essere un danno magari e' un vantaggio. Metti che vieni invitato a raccontare la tua storia al mauriziocostanzoscio', ottieni i tuoi 5 minuti di visibilita'...chissa'...nella mucchia puoi anche trovare l'uomo della tua vita.
  • Anonimo scrive:
    Re: Provate a rispondere a questo
    mettiamola così: io la notte quando mia moglie non dice nulla mi scarico dei pornazzi di cui lei non sa niente e mi faccio le seghe tutte le notti...poi mi arriva la polizia, la consorte vede quel che scarico, mi da del porco e chiede il divorzio...a chi dovrei chiedere i danni????
    • Anonimo scrive:
      Re: Provate a rispondere a questo
      - Scritto da: Anonimo
      mettiamola così: io la notte quando
      mia moglie non dice nulla mi scarico dei
      pornazzi di cui lei non sa niente e mi
      faccio le seghe tutte le notti...poi mi
      arriva la polizia, la consorte vede quel che
      scarico, mi da del porco e chiede il
      divorzio...a chi dovrei chiedere i danni????Io ti dico cosa farebbe un amico (Io assolutamente no io sono per la pace...) prendo una calibro 29 vado a Roma dopo essermi ben informato ove abita il caro ministro urbani e a costo dis tar li intere gornata prima o poi lo trovo senza scorta e senza nemmeno dirgli beh lo secco come un tacchino nel giorno del ringraziamento.Tanto vita rovinata per vita rovinata perdo poco....
  • Anonimo scrive:
    Re: Provate a rispondere a questo
    Ma sei carino?
  • Anonimo scrive:
    Una voce abbastanza inquietante...
    Non so se questa informazione sia attendibile però un mio amico mi ha detto che "sembra" che gli internet providers stiano "stilando" delle liste di utenti che scaricano una grossa mole di dati quotidiana per renderle subito disponibili a chi di dovere (gdf o polizia postale immagino). Nessuno di voi sa niente? Spero sia solo una voce ingiustificata perchè altrimenti verrebbe da pensare che i providers stiano facendo il classico doppio-gioco (o meglio, tengono un piede in due staffe).
    • Anonimo scrive:
      Re: Una voce abbastanza inquietante...
      se è come quella di Savona....
      • Anonimo scrive:
        Re: Una voce abbastanza inquietante...
        Della voce di Savona parla Il Secolo XIX: ho letto due articoli la scorsa settimana e mi sembravano abbastanza "fantasiosi" perchè si parlava di 10000 utenti passibili di perquisizione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Una voce abbastanza inquietante...
      ma dove lo hai letto....mi sembra la solita voce infondata nn è nemmeno uscito sulla gazzsetta....mah....secondo me è un bluff......
    • Anonimo scrive:
      Re: Una voce abbastanza inquietante...
      - Scritto da: Anonimo
      Non so se questa informazione sia
      attendibile però un mio amico mi ha
      detto che "sembra" che gli internet
      providers stiano "stilando" delle liste di
      utenti che scaricano una grossa mole di dati
      quotidiana per renderle subito disponibili a
      chi di dovere (gdf o polizia postale
      immagino). Nessuno di voi sa niente? Spero
      sia solo una voce ingiustificata
      perchè altrimenti verrebbe da pensare
      che i providers stiano facendo il classico
      doppio-gioco (o meglio, tengono un piede in
      due staffe).Non possono,è un autogol in primis e poi voglio vedere chi è il magistrato che autorizza una perquisizione su basi così risibili.Altra cosa: agli utenti fastweb possono mandare direttamente la multa su questi presupposti(chi ha la fibra non credo l'abbia presa per scaricare la posta e basta).
    • Anonimo scrive:
      Re: Una voce abbastanza inquietante...
      e' vero l' ho letto su TOPOLINO e anche su PLAYBOY
    • Anonimo scrive:
      Re: Una voce abbastanza inquietante...
      - Scritto da: Anonimo
      Non so se questa informazione sia
      attendibile però un mio amico mi ha
      detto che "sembra" che gli internet
      providers stiano "stilando" delle liste di
      utenti che scaricano una grossa mole di dati
      quotidiana per renderle subito disponibili a
      chi di dovere (gdf o polizia postale
      immagino). Nessuno di voi sa niente? Spero
      sia solo una voce ingiustificata
      perchè altrimenti verrebbe da pensare
      che i providers stiano facendo il classico
      doppio-gioco (o meglio, tengono un piede in
      due staffe).Ma dai..la lista di chi scarica molto?!?!!? e a pro di che?! non esiste legge o decreto che dice loro di fare questo..perche' dovrebbero farlo? si continua con il terrorismo psicologico
      • Anonimo scrive:
        Re: Una voce abbastanza inquietante...
        -
        Ma dai..la lista di chi scarica molto?!?!!?
        e a pro di che?! non esiste legge o decreto
        che dice loro di fare questo..perche'
        dovrebbero farlo? si continua con il
        terrorismo psicologicooddio la scorsa settimana ho scaricato il mio ragazzopesava quasi 90 kg ,mi devo preoccupare!!!mi devo informare se ho commesso un reato...
  • Anonimo scrive:
    Pubblicità
    Fermo restando che condividere files coperti da copyright è illegale, trovo che il p2p sia un'ottima forma di pubblicità!!!Sono pazzo?Non credo proprio!!!Negli ultimi mesi ho comprato una ventina di DVD originali (non da quotidiani o settimanali vari) dopo averli trovati online e per alcuni sono pure andato al cinema dopo aver scaricato qualche prima visione (ad es. Minority report, cinema + acquisto DVD originale).Se non avessi visto i film on line, magari avrei aspettato due o più anni per vederli (e quindi registrarli) in tv e, sicuramente non avrei speso quei soldi!!!!P.s. Prima di Urbani era illegale solo la condivisione dei file o anche il download? (mi spiego meglio: se io scarico un file sto commetendo un illecito? oppure lo commetto solo se meto in share un file?)
    • Anonimo scrive:
      Re: Pubblicità
      - Scritto da: Anonimo
      P.s. Prima di Urbani era illegale solo la
      condivisione dei file o anche il download?
      (mi spiego meglio: se io scarico un file sto
      commetendo un illecito? oppure lo commetto
      solo se meto in share un file?)era già illegale eccome prima del decreto..quindi il caro vecchio faccia di pitale ha scoperto l'acqua clada solo epr far contento De Laurentiis e la Titania Produzioni della sua amata Ida...
      • Anonimo scrive:
        Re: Pubblicità

        era già illegale eccome prima del
        decreto..quindi il caro vecchio faccia di
        pitale ha scoperto l'acqua clada solo epr
        far contento De Laurentiis e la Titania
        Produzioni della sua amata Ida...Si, ma se io mi compro un DVD originale e mi faccio una copia di backup non credo sia reato, così come non è reato se il dvd lo presto ad un amico. Io comprando il DVD ho pagato la SIAE, i diritti d'autore e quant'altro, ergo perche non posso condividere il dvd se ho pagato quanto dovuto? Se scarico un file e lo condivido posso anche essere d'accordo sull'illegalità del fatto, non ho pagato nulla a monte, quindi non sono nel giusto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Pubblicità

          Si, ma se io mi compro un DVD originale e mi
          faccio una copia di backup non credo sia
          reato, così come non è reato
          se il dvd lo presto ad un amico. Io
          comprando il DVD ho pagato la SIAE, i
          diritti d'autore e quant'altro, ergo perche
          non posso condividere il dvd se ho pagato
          quanto dovuto? Se scarico un file e lo
          condivido posso anche essere d'accordo
          sull'illegalità del fatto, non ho
          pagato nulla a monte, quindi non sono nel
          giusto.Non è così facile. La copia di backup non credo ti facciano tante storie, ma sulle avvertenze all'inizio di ogni DVD c'è scritto che puoi usarlo per uso domestico ma non puoi prestarlo all'amico da vedere. Che poi provare che il DVD non è tuo ma di un tuo amico sia una cosa alquanto impossibile (lo scontrino? l'ho buttato.) è un altro paio di maniche.
        • Anonimo scrive:
          Re: Pubblicità

          Si, ma se io mi compro un DVD originale e mi
          faccio una copia di backup non credo sia
          reato,Reato perche' by-passi le protezioni. Se il disco si rompe puoi richiederne una copia (trasporto a tue spese) al produttore, che pero' non e' obbligato a dartela (magari tramite un guidice di pace...) in quanto avresti dovuto provvedere da solo alla copia di backup, cosa che pero' ora non puoi piu' fare xche' e' illegale.... Kafkiano, vero?
          così come non è reato
          se il dvd lo presto ad un amico.Illegale pure quello, i prodotti audio video sono per uso famigliare, hai acquisito il diritto per una visione privata, non il diritto a prestarli (anche a gratis). Il fatto che nessuno ti denunciera' mai per quello (anche preche' dovrebbe beccarti in flagranza e dimostrare che lo stai prestando al tuo amico perche' lo veda e non perche' te lo tenga) e' un'altro discorso...Riferimento: http://www.report.rai.it/2liv.asp?s=82VOCE FUORI CAMPO DELL'AUTOREQuindi, quando compro un cd, su 40mila lire il 9% vale a dire' 3600 lire vanno alla Siae, cioe' ad autori ed editori per un totale di 80 miliardi, ma attenzione, se esco da casa e affitto un locale per la mia festa di compleanno, devo pagare la Siae. ADRIANO SOLARO - amministratore delegato della Warner Chappell Quel prodotto che tu hai comprato, l'hai comperato per ascoltarlo col tuo orecchio. VOCE FUORI CAMPO DELL'AUTORE Da solo?ADRIANO SOLARO - amministratore delegato Warner Chappel A casa tua o da solo, con tua moglie, con i tuoi figli.
          Io
          comprando il DVD ho pagato la SIAE, i
          diritti d'autore e quant'altro, ergo perche
          non posso condividere il dvd se ho pagato
          quanto dovuto?Per lo stesso motivo per cui tra un po' si paghera' un tiket siae per prendere in prestito i libri in biblio,a nche quelli i cui diritti sono scaduti:http://punto-informatico.it/p.asp?i=47107http://www.repubblica.it/2004/b/sezioni/cronaca/ticketlibri/ticketlibri/ticketlibri.htmlPeraltro, ironia della sorte, qui Urbani la pensava diversissimamente, qui riteneva che la diffusione dei libri gratis fosse un dovere...http://punto-informatico.it/p.asp?i=47170Alex
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicità


            così come non è reato

            se il dvd lo presto ad un amico.

            Illegale pure quello, i prodotti audio video
            sono per uso famigliare, hai acquisito il
            diritto per una visione privata, non il
            diritto a prestarli (anche a gratis). Però, se anche fosse, non è reato regalarlo. Se quindi lo si regala all'amico e poi l'amico si stanca e te lo regala un altra volta... nessun reato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicità

            Però, se anche fosse, non è
            reato regalarlo. Se quindi lo si regala
            all'amico e poi l'amico si stanca e te lo
            regala un altra volta... nessun reato.Hummm consideranddo quanto sono contorti potrebbero attaccarsi al fatto che un regalo non deve essere "nuovo", mentre questa sarebbe la cessione di un bene usato.... Qualcuno diceva che in alcuni supporti audiovisivi e' esplicitamente vietata la vendita come "usato".Alex
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicità
            - Scritto da: Anonimo
            Hummm consideranddo quanto sono contorti
            potrebbero attaccarsi al fatto che un regalo
            non deve essere "nuovo", mentre questa
            sarebbe la cessione di un bene usato....
            Qualcuno diceva che in alcuni supporti
            audiovisivi e' esplicitamente vietata la
            vendita come "usato".
            Vabbé, te lo porti con te e lo dimentichi a casa dell'amico. Questo è impossibile che sia reato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicità
            Mmmmhhh, secondo me dovrebbero fare una legge che se uno compra un dvd lo può vedere solo alle 8 di sera seduto sul divano. Se già beve una birra è reato, e se in famiglia sono più di 4 uno deve andare a letto presto. Inoltre bisogna tenere le finestre chiuse altrimenti i vicini guardano e diventa visione pubblica.E la luce spenta per risparmio energetico.Viva la libertà!!Quando ci diranno quanta cacca fare? O cosa mangiare a cena? Magari come vestire. Ma vadano tutti al diavolo, loro e le loro leggi del ca##0
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicità
            Ma allora chi vende i CD/DVD su Ebay & C. commette reato?
          • Anonimo scrive:
            Re: Pubblicità
            già fatto!Molti utenti di adsl non evacuano più regolarmente come prima.Secondo me quando hanno ideato la legge hanno pensato"non li faremo più andare di corpo dalla strizza che si prenderanno"Però non hanno tenuto conto che le spese per evacuatori, pomate antiemorroidarie, medicinali vari per curare tutte le malattie connesse costeranno al Servizio Nazionale milioni di euro mandando a picco la Sanita.
  • Anonimo scrive:
    Diffide Star Trek
    Trovo assurda la diffida americana sulla serie Star Trek. Denunciare la diffusione di film ancora nelle sale come Master & Commander o Lost in Translation ha anche un senso (che poi il diretto interessato ha anche detto di non averli mai scaricati, mah...), ma prendersela anche con le SERIE TV lo trovo patetico. Rompere le scatole ad un utente che scarica degli episodi di telefilm già dati in tv, magari ad orari assurdi (tipico di Star Trek), è pazzesco... d'accordo, è sempre pirateria e di fatto si commette un'illegalità, ma fra il 'rubare' il film nelle sale (momento di maggiore incasso per un film) e scaricare una serie magari già data in tv ce ne passa, a mio parere. Ma allora è reato anche 'registrare' con una VHS le suddette serie quando le danno in tv? Io non ci vedo nessuna differenza fra questo e il download di episodi via rete. Saranno intimadazioni, sarà 'tutto fumo e niente arrosto', saranno solo chiacchiere e niente fatti, ma il solo sentire questa notizia mi ha fatto cadere le braccia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Diffide Star Trek
      - Scritto da: Anonimo
      Trovo assurda la diffida americana sulla
      serie Star Trek..........Ma allora è reato anche
      'registrare' con una VHS le suddette serie
      quando le danno in tv? Io non ci vedo
      nessuna differenza fra questo e il download
      di episodi via rete. E' la stessa cosa ed è ugualmente illegale: i vecchi episodi di Star Trek (delle varie serie) sono in vendita in VHS e DVD, se te le scarichi non le compri......e giusto o sbagliato commetti un reato.
      • Sladek scrive:
        Re: Diffide Star Trek
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Trovo assurda la diffida americana sulla

        serie Star Trek..........Ma allora
        è reato anche

        'registrare' con una VHS le suddette
        serie

        quando le danno in tv? Io non ci vedo

        nessuna differenza fra questo e il
        download

        di episodi via rete.


        E' la stessa cosa ed è ugualmente
        illegale: i vecchi episodi di Star Trek
        (delle varie serie) sono in vendita in VHS e
        DVD, se te le scarichi non le compri......e
        giusto o sbagliato commetti un reato./me si batte il petto/me recita un mea culpa/me non scarica piu' una virgola, poiche' in 6 mesi ha terminato TNG e /me ritiene che altre serie semplicemente non valgano la pena:D
      • Anonimo scrive:
        Re: Diffide Star Trek
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Trovo assurda la diffida americana sulla

        serie Star Trek..........Ma allora
        è reato anche

        'registrare' con una VHS le suddette
        serie

        quando le danno in tv? Io non ci vedo

        nessuna differenza fra questo e il
        download

        di episodi via rete.


        E' la stessa cosa ed è ugualmente
        illegale: i vecchi episodi di Star Trek
        (delle varie serie) sono in vendita in VHS e
        DVD, se te le scarichi non le compri......e
        giusto o sbagliato commetti un reato.d'accordo, è illegale (e quindi in teoria dovrei buttare decine e decine di vhs accumulate negli anni credendo di essere nel pieno della legalità), ma come fa la Paramount a sapere che registri film o telefilm in onda sulla tv (pubblica)? Non può saperlo, per cui questa azione contro gli utenti italiani a mio parere rasenta il ridicolo. Eliminare chi scarica i telefilm di ST (che è una percentuale nulla, in confronto a chi scarica screener) mi sembra il tipico tentativo di colpire il più debole.Giusto o sbagliato che sia, naturalmente. E che dire delle serie tv o dei film INEDITI in italia ma sottotitolati? Illegali anche quelli, eh? Buonanotte...
      • Anonimo scrive:
        Re: Diffide Star Trek
        - Scritto da: Anonimo
        E' la stessa cosa ed è ugualmente
        illegale: i vecchi episodi di Star Trek
        (delle varie serie) sono in vendita in VHS e
        DVD, se te le scarichi non le compri......e
        giusto o sbagliato commetti un reato.Se vero, questo è palesemente un assurdo. Visto che non è illegale registrarsi tutto ciò che viene trasmesso per la televisione, se fosse vero dovrebbero *esplicitamente* avvisare quando una trasmissione non è registrabile, anche sui giornali con gli orari delle tv. Non è ammissibile altrimenti, una persona non deve essere obbligata a chiamare l'avvocato ogni volta che vuole registrarsi qualche programma dalla tv. Questo *se* vero, ma credo proprio che ti sbagli, in quanto registrare una canzone dalla radio è consentito (chiedere a funzionario SIAE se non ci credi), e l'analogia ci sta tutta
        • Anonimo scrive:
          Re: Diffide Star Trek

          Se vero, questo è palesemente un
          assurdo. Visto che non è illegale
          registrarsi tutto ciò che viene
          trasmesso per la televisioneDovrei cercare la fonte; ma non è illegale solo la prima visione. Ovvero tu puoi registrare un programma per rivederlo in un diverso momento; ma l'emittente ha pagato per te i diritti solo per una visione. Se riguardi la cassetta una seconda volta stai commettendo una violazione del diritto d'autore
          • Anonimo scrive:
            Re: Diffide Star Trek
            - Scritto da: Anonimo

            Se vero, questo è palesemente un

            assurdo. Visto che non è illegale

            registrarsi tutto ciò che viene

            trasmesso per la televisione

            Dovrei cercare la fonte; ma non è
            illegale solo la prima visione. Ovvero tu
            puoi registrare un programma per rivederlo
            in un diverso momento; ma l'emittente ha
            pagato per te i diritti solo per una
            visione. Se riguardi la cassetta una seconda
            volta stai commettendo una violazione del
            diritto d'autoreè proprio questo che mi chiedo: SE è sempre stato così, allora perchè rompono le scatole SOLO ORA a chi scarica telefilm o film già trasmessi in tv (che equivalrebbe a un divx scaricato in rete?)? Solo perchè su divx si sente meglio che su vhs? E secondo loro quanto può interessare vedere una serie tv o un Chaplin in digital 5.1? E sarebbe una motivazione accettabile?Secondo me è una crociata ridicola. Comprendo che possano avere i 'diritti' di pretendere soldi da materiale coperto da copyright, ma quando il buon senso se ne va in pensione, allora non riesco più a comprendere nulla.
          • Anonimo scrive:
            Re: Diffide Star Trek
            - Scritto da: Anonimo
            Dovrei cercare la fonte; ma non è
            illegale solo la prima visione. Ovvero tu
            puoi registrare un programma per rivederlo
            in un diverso momento; ma l'emittente ha
            pagato per te i diritti solo per una
            visione. Se riguardi la cassetta una seconda
            volta stai commettendo una violazione del
            diritto d'autore..poveri noi... allora quei film registrati che ho visto tipo 20 volte come frankestein jr di Mel Brooks configurano un illecito da 1000 euro come quelli del P2P?
      • Anonimo scrive:
        Re: Diffide Star Trek

        E' la stessa cosa ed è ugualmente
        illegale: i vecchi episodi di Star Trek
        (delle varie serie) sono in vendita in VHS e
        DVD, se te le scarichi non le compri......e
        giusto o sbagliato commetti un reato.commetto un reato verso me stesso pagarle quei prezzi.......
        • Anonimo scrive:
          Re: Diffide Star Trek
          Ma quindi i videoregistratori sarebbero illegali, perchè a cosa servono?Posso sempre comprarlo come soprammobile o fermacarte, ma lo scopo del videoregistratore non è unicamente quello di videoregistrare film che danno alla tv (io personalmente non registro le pubblicità...)?
  • Anonimo scrive:
    PuntoInformatico è Con Urbani!!!
  • Anonimo scrive:
    Modulo di autodenuncia per il P2P !!!
    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=575716
  • Anonimo scrive:
    Consiglio a URBANI: SoluzioneAustralia
    In Australia hanno risolto in questo modo!!!!E' il metodo che tutti conoscono e che solo URBANI e le major non vogliono attuare: http://it.news.yahoo.com/040319/195/2pjxw.html
    • Anonimo scrive:
      Re: Consiglio a URBANI: SoluzioneAustralia
      qua scordatelo che lo faranno---
      quello di diminuire i prezzi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Consiglio a URBANI: SoluzioneAustralia
      - Scritto da: Anonimo
      In Australia hanno risolto in questo modo!!!!

      E' il metodo che tutti conoscono e che solo
      URBANI e le major non vogliono attuare:

      it.news.yahoo.com/040319/195/2pjxw.html Allora mandiamolo in australia..... solo andata ovviamente!!!
  • vinceremo2002 scrive:
    PER PROTESTA DISDIRE L'ABBONAMENTO
    CIAO A TUTTIPER PROTESTA ALLA LEGGE URBANI SULLA P2P DISDIRE L'ABBONAMENTO E FAR CAPIRE AI PROVAIDER CHE NON è GIUSTA UNA TALE LEGGE.
    • Anonimo scrive:
      Re: PER PROTESTA DISDIRE L'ABBONAMENTO
      SI,bella idea.come? gli abbonamenti sono annuali e bisogna aspettare che scada! (linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: PER PROTESTA DISDIRE L'ABBONAMENTO
        - Scritto da: Anonimo
        SI,bella idea.come? gli abbonamenti sono
        annuali e bisogna aspettare che scada!
        (linux)Che gestore hai?Hai chiamto il tuo gestore?Ecco allora fallo e potresti avere delle sorprese.
        • Anonimo scrive:
          Re: PER PROTESTA DISDIRE L'ABBONAMENTO
          gestore di 3 lettere.............. ;-) sorprese di che genere?ricchi premi e regalie se non disdico? mmmmmmm ne dubito, visto come alla fine han trattato i clienti ADSL 640 con un misero sconto (potevano offrire l'opzione di passare a 1 MB ad esempio). comunque ci provero' a chiamarli.
  • Anonimo scrive:
    CHIUDERE tutti come FASTSHARING
    se avete un sito chiudetelo per protesta come ha iniziato a fare www.fastsharing.da.ru e molti altri!Se qui nessuno fa nulla ma tutti parlano solamente non si muoverà mai nulla.Bisogna prendere iniziative e chiudere è gia un'iniziativa
  • Anonimo scrive:
    NO-URBANI FORUM UFFICIALE
    Salve a tutti,vi scrivo come collaboratore diretto dei realizzatori del NO-URBANI (rispondente a http://no-urbani.plugs.it/, il sito ufficiale della petizione online indetta da plugs.it) . Noto, con nostro grande rammarico, che la maggior parte degli utenti postano regolarmente nell'area forum di PI in risposta agli articoli della redazione. Senza nulla togliere alla redazione e al sito di PI, che noi oltretutto stimiamo moltissimo, abbiamo creato un forum di discussione legato direttamente alla petizione e amministrato dagli organizzatori della stessa e dagli amministratori della irc chat.A tal proposito, appunto, stiamo cercando di creare un luogo di confronto e di contatto diretto fra tutti gli interessati alla petizione o all'argomento.Per far si che qualcuno nel governo ci noti pensiamo che dobbiamo avere una voce comune. Un'unica voce da cui esca una sola musica da poter cantare tutti quanti insieme uniti dalle stesse idee e dalla stessa voglia di fare.Abbiamo bisogno di voi per sostenere la causa e fare qualche passo avanti sostanziale verso la realizzazione dei nostri progetti. Oggi abbiamo superato le 21 mila firme sulla petizione ma ancora il forum e la chat sono state disertate.Fateci vedere che ci siete veramente!Il forum è raggiungibile a:http://www.irclab.com/no-urbani/forumla chat è raggiungibile a:http://www.irclab.com/no-urbani/ShArDiCkAmministratore No-Urbani Forum No-Urbani IRC Chat Rooma nome di tutto lo staff del NO-URBANI PROJECT.Vi aspettiamo numerosi!
  • Anonimo scrive:
    Ma a Savona?
    Potete indicarmi un link che parli della "retata"?Grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma a Savona?
      - Scritto da: Anonimo
      Potete indicarmi un link che parli della
      "retata"?

      Graziela vedo dura visto che è una delle notizie bidone di pi :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma a Savona?
        - Scritto da: Anonimo

        la vedo dura visto che è una delle
        notizie bidone di pi :D"La grandezza non conta. Guarda me, giudichi forse medalla grandezza?Non dovresti farlo infatti, perchè mio alleato è la FORZA,ed un potentealleato essa è... La vita essa crea, ed accresce... La sua energia ci circonda e ci lega, illuminatiNoi siamo, non questa materia grezza...Tu devi sentire la Forza intorno a te, qui, tra te, me, l'albero, la pietra... Ovunque"
        • Pulsar scrive:
          Re: Ma a Savona?

          "La grandezza non conta. Guarda me, giudichi
          forse me
          dalla grandezza?
          Non dovresti farlo infatti, perchè
          mio alleato è la FORZA,
          ed un potente
          alleato essa è... La vita essa crea,
          ed accresce...
          La sua energia ci circonda e ci lega,
          illuminati
          Noi siamo, non questa materia grezza...
          Tu devi sentire la Forza intorno a te, qui,
          tra te, me,
          l'albero, la pietra... Ovunque"L'unica FORZA che sento è FORZA ITALIA e devo dire che sembra una forza piuttosto oscura:@
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma a Savona?
      Non saprei dirti del link....ma io l'ho sentito a RAI3 alle 15 circa dirante la trasmissione Neapolis....
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma a Savona?
        ...chi l'ha sentita può ragguagliarmi?E' la solita notizia BOOM che si rivela una bolla di sapone perchè trattasi della solita retata anti pirateria a scopo di lucro o è davvero qualcosa contro utenti domestici?Grazie mille
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma a Savona?
        - Scritto da: Anonimo
        Non saprei dirti del link....ma io l'ho
        sentito a RAI3 alle 15 circa dirante la
        trasmissione Neapolis....Lascia perdere, tanto finche' non gli vanno in casa non ci credono
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma a Savona?
        - Scritto da: Anonimo
        Non saprei dirti del link....ma io l'ho
        sentito a RAI3 alle 15 circa dirante la
        trasmissione Neapolis....Capirtai che ufficialita'. probabilmente lo hanno letto su PI ;-(
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma a Savona?
  • jaxone scrive:
    Seguite il mio esempio ...
    Oggi ho mandato la disdetta del mio contratto ADSL mettendo come motivazione non la scarsa qualità del servizio ma bensì il decreto Urbani e la persecuzione verso gli utenti p2p che mi impediscono di utilizzare la linea.Se in tanti faremo così sono certo che qualcuno dovrà fare marcia indietro ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Seguite il mio esempio ...
      scusa,e cosa ti hanno risposto? comunque dovrai aspettare la scadenza "naturale" (1 anno) del tuo contratto...altrimenti non puoi disdirla
    • Anonimo scrive:
      Re: Seguite il mio esempio ...
      - Scritto da: jaxone
      Oggi ho mandato la disdetta del mio
      contratto ADSL mettendo come motivazione non
      la scarsa qualità del servizio ma
      bensì il decreto Urbani e la
      persecuzione verso gli utenti p2p che mi
      impediscono di utilizzare la linea.
      Se in tanti faremo così sono certo
      che qualcuno dovrà fare marcia
      indietro ...si sbaglia bersaglio cercando di colpire il provider (anche se aiuta);bisogna colpirli nelle proprie tasche e fargli capire che non ci guadagnano nulla. ovvero boicottaggio.il significato presuppongo lo sappiate tutti.
  • Anonimo scrive:
    La verita'
    Sorridete! Siete su SCHERZI A PARTE!
  • Anonimo scrive:
    I conti non tornano
    (ANSA)- BRUXELLES, 22 MAR- Meno spettatori nei cinema europei: per l'Osservatorio audiovisivo europeo di Strasburgo, nel 2003 sono diminuiti del 5% rispetto al 2002. In totale circa 45 milioni di persone in meno rispetto all'anno precedente. Il calo piu' netto e' quello della Germania (-9,1%), seguito dalla Francia (-5,1%) e dalla Spagna (-3%). In Italia la diminuzione ha sfiorato il 2%, con una perdita di poco meno di due milioni di spettatori. 2004-03-22 - 15:48:00i conti non tornano...se il 5% rappresenta 45 milioni di persone, il 10% sono 90 milioni..il 100%100 quindi significa che in Europa ci sarebbero 900 milioni di abitanti..ma a me risulta che sono meno della metà...ma se la matematica non è una opinione..boh, c'è qualcosa che non torna nei conti....
    • Anonimo scrive:
      Re: I conti non tornano
      Numero spettatori + numero volte = 100%Ritorna a settembre!
      • Anonimo scrive:
        Re: I conti non tornano
        - Scritto da: Anonimo
        Numero spettatori + numero volte = 100%

        Ritorna a settembre!:|:|:|
      • Anonimo scrive:
        Re: I conti non tornano
        - Scritto da: Anonimo
        Numero spettatori + numero volte = 100%

        Ritorna a settembre!Tu e la matematica fate a botte, invece:|:|:|:|
    • Anonimo scrive:
      Re: I conti non tornano
      se tu vai a vedere un film 3 volte, i cinema ti contano come 3 spettatori, ma tu sei sempre e solo 1.quelle cifre riguardano gli spettatori non gli abitanti.
    • Anonimo scrive:
      Re: I conti non tornano
      - Scritto da: Anonimo
      i conti non tornano...se il 5% rappresenta
      45 milioni di persone, il 10% sono 90
      milioni..il 100%100 quindi significa che in
      Europa ci sarebbero 900 milioni di
      abitanti..ma a me risulta che sono meno
      della metà...ma se la matematica non
      è una opinione..boh, c'è
      qualcosa che non torna nei conti....Sono 900 milioni di spettatori, ovvero, ipotizzando che l'UE abbia sui 300 milioni di abitanti (sono di più, ma fa nulla) ogni abitante UE va al cinema in media 3 volte all'anno, tutto qua. Che non è una media da poco, a mio avviso
      • Anonimo scrive:
        Re: I conti non tornano
        - Scritto da: Anonimo
        Sono 900 milioni di spettatori, ovvero,
        ipotizzando che l'UE abbia sui 300 milioni
        di abitanti (sono di più, ma fa
        nulla) ogni abitante UE va al cinema in
        media 3 volte all'anno, tutto qua. Che non
        è una media da poco, a mio avvisose tutti allora pagassero 7 ? per il biglietto in media, allora gli incassi sarebbero 2 miliardi e 100 milioni di euro una cifra pazzesca...alla faccia della crisi del cinema...e questo dovrebbe far pensare quando ci sono le lacrime da coccodrillo della MPAA et similia..
  • Anonimo scrive:
    Chi di spada ferisce...
    (ANSA) - NAPOLI, 22 MAR -La forte richiesta di servizi di video on demand 'sembra ostacolata dagli operatori con una posizione consolidata sul mercato televisivo'.Lo afferma il commissario Ue alla Concorrenza, Mario Monti, secondo il quale gli operatori tv cercano di 'proteggere la loro posizione di mercato a scapito di nuove tecnologie e di nuovi operatori'. Monti, illustrando l'indagine della Commissione sui new media, ha parlato della seconda fase, che vertera' proprio sulla fornitura di contenuti su Internet. 2004-03-22 - 13:13:00dato che Monti è inflessibile e ce l'ha con la Microsoft...nessuno gli ha mai fatto vedere la direttiva Fortou o il DL Urbvani? li giudicherebbe da buttare via o farebbe da leccaculo al Berlusca??
  • Anonimo scrive:
    Ninete di nuovo sulla GU
    anche oggi niente, niente di niente..speriamo che le modifiche che ha proposto Gasparri per accontentare gli ISP si proilunghino..e al proposito domandina legale: visto che si modifica già un decreto, quello attuale ha ancora validità o no????
    • Anonimo scrive:
      Re: Ninete di nuovo sulla GU
      - Scritto da: Anonimo
      anche oggi niente, niente di
      niente..speriamo che le modifiche che ha
      proposto Gasparri per accontentare gli ISP
      si proilunghino..e al proposito domandina
      legale: visto che si modifica già un
      decreto, quello attuale ha ancora
      validità o no????bhè penso proprio di si;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ninete di nuovo sulla GU
      - Scritto da: Anonimo
      quello attuale ha ancora
      validità o no????finchè non esce sulla gazza non ha alcun valore...certo che a conoscenze giuridiche siamo messi bene, capisco perchè il terrorismo mediatico fa presa facilmente
    • Anonimo scrive:
      Re: Ninete di nuovo sulla GU
      Vi siete chiesti perchè l'unico spazio nell'Universo in cui è stata pubblicata la notizia della inchiesta sugli abbonati di savona è PUNTOINFORMATICO! Notate che ildecreto in questione non è ancora stato pubblicato e quindi non è ancora in vigore e da quando sarà pubblicato dovranno trascorrere almeno 15giorni di vacatio legis etc etc ...ho il sospetto che Puntoinformatico sia foraggiato da qualche major......................Aprite gli Occhi ragazzi! Morando!Data la Particolare attenzione del presente sito alle tendeziose notizie Allarmistiche sull'argomento p2pmi sorge il dubbio che, eufemisticamente parlando, il citato sito sia poco Obbiettivo....Mi sembra che si stia facendo una subdola campagna per incutere timore contro l'eventuali, a mio avviso molto improbabili, conseguenze penali a cui andrebbe incontro chi tranquillamente scarica ad uso personale pagando fior di euri per l'abbonamento adsl etc...UN CONSIGLIO FOTTETEVENE DI TUTTI E SCARICATE !!!MORANDO..
      • Anonimo scrive:
        Re: Ninete di nuovo sulla GU
        - Scritto da: Anonimo

        Vi siete chiesti perchè l'unico
        spazio nell'Universo in cui è stata
        pubblicata la notizia della inchiesta sugli
        abbonati di savona è
        PUNTOINFORMATICO! Notate che ildecreto in
        questione non è ancora stato
        pubblicato e quindi non è ancora in
        vigore e da quando sarà pubblicato
        dovranno trascorrere almeno 15giorni di
        vacatio legis etc etc ...ho il sospetto che
        Puntoinformatico sia foraggiato da qualche
        major......................Aprite gli Occhi
        ragazzi! Morando!



        Data la Particolare attenzione del presente
        sito alle tendeziose notizie Allarmistiche
        sull'argomento p2p
        mi sorge il dubbio che, eufemisticamente
        parlando, il citato sito sia poco
        Obbiettivo....Mi sembra che si stia facendo
        una subdola campagna per incutere timore
        contro l'eventuali, a mio avviso molto
        improbabili, conseguenze penali a cui
        andrebbe incontro chi tranquillamente
        scarica ad uso personale pagando fior di
        euri per l'abbonamento adsl etc...UN
        CONSIGLIO FOTTETEVENE DI TUTTI E SCARICATE
        !!!

        MORANDO..E' almeno la terza volta che ripeti sto messaggio, non credi che abbiamo capito?:$
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma se il decreto Urbani ancora deve
    - Scritto da: Anonimo
    assurdo.. quindi se io da studente mi
    procuro autocad rischierei, in teoria, il
    gabbio... ma dove stiamo finendo? :|Il punto è che ci siamo già finiti da anni, questa è la legge in virtù della quale basta essere sospettati di essersi copiati Office per vedersi sequestrati tutti i computer, tutti i supporti ottici/magnetici (anche gli originali, perchè i poliziotti non distinguono la differenza) ed essere indagati per "ricettazione". Quindi, come si può vedere, lo scandalo ormai è in vigore da anni (dal 1997) e le responsabili sono le multinazionali del software. Se ci scagliamo contro la legge sul P2P a maggior ragione dovremo chiedere l'abrogazione di questa follia giuridica.Gianluca
  • Anonimo scrive:
    Perquisizioni...
    volevo fare una precisazione (premetto che non sono un esperto di diritto ma un informatico!):-Se uno bussa alla mia porta ed ha un mandato di perquisizione. Io posso non farlo entrare fino all' arrivo del mio avvocato che mi assisterà durante la perquisizione nella mia dimora dico bene???Sapete com' è giusto il tempo di cifrare a 1024 byte qualche directory del disco come hanno fatto le BR con il palmare ghghghgh
    • Anonimo scrive:
      Re: Perquisizioni...
      Non è esatto. Nel momento in cui qualcuno sipresenta a casa tua con un decreto di perquisizione,devi farlo entrare subito. Poi, se vuoi, chiamiil tuo avvocato. Ma non puoi tenerli fuori dalla porta.Anzi, le perquisizioni sono effettuate in genere la mattinapresto (ma non prima delle 07.00, di norma), in mododa cogliere le persone di sorpresa, e di non dar loroil tempo di far sparire le prove. La presenza di unavvocato è ammessa, ma sta a lui arrivare in tempibrevi. nel frattempo, loro entrano.(Informazioni ottenute a voce da un conoscente chefa parte delle forze dell'ordine).
  • Anonimo scrive:
    cicli biologici
    da quando sono uscite queste notizie   terribili il mio ciclo di evacuazione si è spostato dal mattino alla sera, l'escreto è molto più formato di prima che usciva mollaccioso però faccio fatica ad espellerlo e mi stanno crescendo le emorroidi. Degli altri disturbi non vi dico per ora. Credete che posso chiedere i danni al ministro?
    • Anonimo scrive:
      Re: cicli biologici
      Il ministro urbani provvederà personalmente a recapitare al tuo e ad altri indirizzi un set completo di mutandoni scosciati di grigio perla con tanto di pizzo rosa sui bordi !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: cicli biologici
      - Scritto da: Anonimo
      da quando sono uscite queste
      notizie   terribili il mio
      ciclo di evacuazione si è spostato
      dal mattino alla sera, l'escreto è
      molto più formato di prima che usciva
      mollaccioso però faccio fatica ad
      espellerlo e mi stanno crescendo le
      emorroidi. Degli altri disturbi non vi dico
      per ora. Credete che posso chiedere i danni
      al ministro?stai attento alle emissioni sonore...se sono fuori del limite consentito dalla legge altra multa!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: cicli biologici Scrotovorticosi?
      prova: vino rosso di qualità(almeno 3 calici) + campari&bianco&seltz(un paio)+birra media (dissetante!)+Branca Menta(almeno 3, con ghiaccio, per digerire).... se il problema persiste, emigra in un prugneto...augurip.s.- meglio se a digiuno
  • Anonimo scrive:
    Per il momento però......
    il p2p tiene duro ma è assediato visto che vere risvolte nel caso non ci sono state ma solo chiacchiere.....quando ci saranno i fatti (a nostra difesa)???????ai posteri l'ardua sentenza.....
  • LoneWolf scrive:
    Sciopero degli ISP
    Propongo a tutti gli internet service provider di indire delle giornate di sciopero, durante le quali non verrà fornito agli utenti di qualsiasi livello (anche alle istituzioni, società, ecc.) l'accesso ad internet e a tutti i servizi legati ad esso.Una paralisi totale delle rete farebbe molto clamore!!!
    • Anonimo scrive:
      Dicesi serrata

      Propongo a tutti gli internet service
      provider di indire delle giornate di
      sciopero, Si chiama serrata... so che in Italia è una cosa piuttosto ignota, ma quando sono i "padroni" a scioperare non si chiama Sciopero, ma appunto, Serrata.
      • Anonimo scrive:
        Re: Dicesi serrata
        - Scritto da: Anonimo

        Propongo a tutti gli internet service

        provider di indire delle giornate di

        sciopero,

        Si chiama serrata... so che in Italia
        è una cosa piuttosto ignota, ma
        quando sono i "padroni" a scioperare non si
        chiama Sciopero, ma appunto, Serrata.Se non ricordo male la legge non riconosce il diritto di serrata ma solo quello di scioperoForse mi sbaglio...
  • Anonimo scrive:
    Re: ma la finiamo di cercare stupide scu
    - Scritto da: il_guru
    come ho scritto non dico che il decreto sia
    una cosa ben fatto, dico solo che non dice
    niente di ingiusto
    che poi si potesse/possa fare in modo
    migliore e piu utile non lo metto certo in
    dubbioIl principio per cui il diritto d'autore va' tutelato, non e' in discussione, qui e' in discussione la mia liberta' personale, e' assurdo ed anticostituzionale che per ingrassare chi gia' e' grasso, mi vieni a guardare nella mia posta, ad ascoltare le mie telefonate, e le mie discussioni, perche' potenzialmente potrei stare tramando di vedermi natale in india e il mio vedere a sbafo natale in india, potrebbe portare tutto il carrozzone che gli sta' dietro a non potersi comprare la pelliccia di scroto di eremellino nano dell'alaska da regalare all'amichetta di turno.Il caro ministro urbani ( volutamente minuscolo) si accompagna ad una nota attrice la quale attrice ha una casa di produzione cinematografica che guarda caso ottiene i finanziamenti pubblici al cinema in tempi record, mentre altre case ci mettono 6 mesi o piu' , visto che tremonti ha detto che soldi da dare al cinema non ce ne sono, urbani vedendo cio' come una possibile causa della cessazione di certi "servizi" s'e' inalberato, e magia, ha detto, ue' sti terroristi del p2p mi stanno sulle balle, ma si facciamo in modo che i soldi li tirino fuori loro, cosi' io i miei "servizi" continuero' ad averli.Qui si mette in discussione il fatto che questi signori che rubano uno sproposito per il posto che occupano, si fanno leggi e leggine a loro favore, o a favore di privati cittadini gia' ricchi di loro, non ultimo il santo da arcore dice di spalmare i debito delle societa' di calcio in un numero imprecisato di anni, be' applichiamolo a TUTTI i cittadini italiani, perche' solo al calcio?.il ministro urbani per via di qualche regalo, fa un decreto che tutela una parte di cittadini italiano e non, che gia' fanno come gli pare, se a te sta bene, fatti tuoi ma non dire che e' gisuto e scarosanto.Anche perche' chi scarica ora domani acquista dalle bancarelle, e chi non compra ora non comprera' lo stesso.Altra castroneria, e' il modo in cui i provider dovrebbero controllarmi, se mi guardano dentro i pacchetti, commettono reato, se al solo innalzarzi della banda mi mandano la gdf, pure, poiche' per vedere realmente cosa scarico, devi avere copia dell'intero flusso e vedere cosa diamine contiene, quindi? voglio vedere l'ordine del magistrato che ha autorizzato tale interecettazione.Insomma ua vera chiavica di decreto.A rigore di logica il venditore di zappe deve seguirmi per vedere se io con la zappa regolarmente acquistata uccido qualcuno oppure ci zappo l'orto, cosa che parecchie persone che stanno al governo dovrebbero fare come unico impigo di tempo, poiche' fare il politico come lo fanno ora non lo ritengo un lavoro come fare il fabbro o l'imbianchino, o l'operaio
  • Anonimo scrive:
    Reazione a catena.
    Penso:si mettono le adsl e le fibreaumenta l'utilizzo di tecnologie legate alla comunicazionesi creano prodotti legati alle tecnologiesi guadagnama per mettere le linee occorrono soldise la gente non compra non ci sono soldiquindi a catena che cazzo di danno stanno facendo?se pensiamo che l'Italia iniziava ad essere orgogliosa della crescita delle linee veloci, che già pregustava un mercato tanto fiorente cosa succederà?Qua non la vedo brutta per film e canzoncine (che peraltro neanche mi frega di scaricare) ma per il fatto che questo porterà ad un ritardo tecnologico del Paese da non trascurare. Va be consoliamoci con...oddio, non sappiamo fare niente.Ma il ministro dell'Innovazione tecnologica con che coraggio vuole anche solo limitare questo fenomeno? Pensate se con l'introduzione del telefono avessero fatto qualche decreto che ne limitasse l'utilizzo oggi dove saremmo. Sono un futuro ingegnere informatico e vista la mancanza di ogni forma di possibilità di innovazione dovrò andare all'estero per fare un lavoro gratificante.Grazie mille ministro Urbani, ha perso altri cervelli dall'Italia.
  • Anonimo scrive:
    FACCIAMOGLI SENTIRE IL FIATO SUL COLLO!
    x ALICE ADSLCompiliamo la richiesta al servizio assistenza di ALICE chiedendo "di conoscere i tempi e i modi per una EVENTUALE disdetta della linea ADSL".Questa azione di disturbo farà fischiare qualche orecchia lassu' in alto.Argomento:intenet2° campo:ALICE3° campo:Generalità sull'ADSLClikkare su scrivicihttp://www.187.it/cgi-bin/di_187/di/187/jsp/demand/home/pronto_risposta/pronto_rispostaindex.jsp?BV_UseBVCookie=Yes&CodiceArea=PRONTORISPOSTA
    • Anonimo scrive:
      Re: FACCIAMOGLI SENTIRE IL FIATO SUL COLLO!
      - Scritto da: Anonimo
      x ALICE ADSL
      Compiliamo la richiesta al servizio
      assistenza di ALICE chiedendo "di conoscere
      i tempi e i modi per una EVENTUALE disdetta
      della linea ADSL".Questa azione di disturbo
      farà fischiare qualche orecchia
      lassu' in alto.
      Argomento:intenet
      2° campo:ALICE
      3° campo:Generalità sull'ADSL
      Clikkare su scrivici
      www.187.it/cgi-bin/di_187/di/187/jsp/demand/hOttima idea, ma io c'ho la tiscali sempre
      • Anonimo scrive:
        Re: FACCIAMOGLI SENTIRE IL FIATO SUL COLLO!
        già fatto, stamattina ho chiamato la fastweb e chiesto le procedure per disdire l'abbonamento.
    • Anonimo scrive:
      Re: FACCIAMOGLI SENTIRE IL FIATO SUL COLLO!
      Guarda questi che fanno....http://www.arkimed.net/page.php?page=Prodotti_Introduzione@Introduzione&idp=31NOTA che hanno fatto pubblicita' al device oggi su RAI3 nella trasmissione Neapolis subito dopo aver dato notizia dei 10.000 indagati a Savona per il P2P....Evidentemente ci considerano allo stesso Q.I. di Urbani!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: FACCIAMOGLI SENTIRE IL FIATO SUL COLLO!
      - Scritto da: Anonimo
      x ALICE ADSL
      Compiliamo la richiesta al servizio
      assistenza di ALICE chiedendo "di conoscere
      i tempi e i modi per una EVENTUALE disdetta
      della linea ADSL".Questa azione di disturbo
      farà fischiare qualche orecchia
      lassu' in alto.
      Argomento:intenet
      2° campo:ALICE
      3° campo:Generalità sull'ADSL
      Clikkare su scrivici
      www.187.it/cgi-bin/di_187/di/187/jsp/demand/hGia' fatto..mi hanno dato indicazioni per la disdetta..personalmente avevo anche specificato il motivo e hanno risposto:"Al momento in cui scriviamo, non ci risulta l'attuazione del decreto legge a cui lei fa riferimento nelle sue mails"
    • Anonimo scrive:
      Re: FACCIAMOGLI SENTIRE IL FIATO SUL COLLO!
      Vi siete chiesti perchè l'unico spazio nell'Universo in cui è stata pubblicata la notizia della inchiesta sugli abbonati di savona è PUNTOINFORMATICO! Notate che ildecreto in questione non è ancora stato pubblicato e quindi non è ancora in vigore e da quando sarà pubblicato dovranno trascorrere almeno 15giorni di vacatio legis etc etc ...ho il sospetto che Puntoinformatico sia foraggiato da qualche major......................Aprite gli Occhi ragazzi! Morando!Data la Particolare attenzione del presente sito alle tendeziose notizie Allarmistiche sull'argomento p2pmi sorge il dubbio che, eufemisticamente parlando, il citato sito sia poco Obbiettivo....Mi sembra che si stia facendo una subdola campagna per incutere timore contro l'eventuali, a mio avviso molto improbabili, conseguenze penali a cui andrebbe incontro chi tranquillamente scarica ad uso personale pagando fior di euri per l'abbonamento adsl etc...UN CONSIGLIO FOTTETEVENE DI TUTTI E SCARICATE !!!MORANDO..
      • Anonimo scrive:
        Re: FACCIAMOGLI SENTIRE IL FIATO SUL COL
        A parte il fatto che l'ho sentita anche da RAI 3, capisco pure che sei incazzato ma questa non e' una buona ragione per far finta che non succeda nulla.My 2 cents
  • Anonimo scrive:
    La risposta è MUTE
    Tu mi spii? io ti cifro la comunicazione.Attaccati... al tram!USIAMO MUTE!!!Vedi su http://www.p2psicuro.itL'importante è trasferirsi in massa su questa nuova rete e... contribuire allo sviluppo di questo software prima che lo rendano illegale.... passaparola! ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: La risposta è MUTE
      - Scritto da: Anonimo
      Tu mi spii? io ti cifro la comunicazione.

      Attaccati... al tram!

      USIAMO MUTE!!!

      Vedi su www.p2psicuro.it

      L'importante è trasferirsi in massa
      su questa nuova rete e... contribuire allo
      sviluppo di questo software prima che lo
      rendano illegale.

      ... passaparola! ;)Ma tu l'hai provato MUTE??MUTE è destinato a cadere su se stesso, tutto il traffico viene fatto passare x nodi intermedi provocando un rallentamento mostruoso.Non nego che non sia sicuro, ma per più volte ho provato a scaricare qualcosa e non andava mai oltre i 6KB/s! (la media era sui 3 kB/s)...
      • Anonimo scrive:
        Re: La risposta è MUTE
        poi non resumae poi se tibeccano usi crypto la multa aumentamute è giovanema crescerà !!
        • Anonimo scrive:
          Re: La risposta è MUTE
          La parte che citi della legge, è stata rivista, questa è disinformazione. Ma l'hai mai letto il decreto?- Scritto da: Anonimo
          e poi se tibeccano usi crypto la multa
          aumenta
          • Anonimo scrive:
            Re: La risposta è MUTE
            - Scritto da: Anonimo
            La parte che citi della legge, è
            stata rivista, questa è
            disinformazione. Ma l'hai mai letto il
            decreto?
            Sei sicuro???Non per difendere l'amico su ma io l'avevo letto dopo l'apporovazione e indicava a chiare lettere che qualsiasi sistema atto a nascondere o criptare i files portavano la sanzione da 1500 a 2000 euro.....
  • Anonimo scrive:
    Mai svegliare l'utonto che dorme
    Credo che il Governo non si renda conto dell'impresa che sta imbastendo... sta riuscendo a svegliare l'utonto! Guardatevi in giro: tutti quelli che hanno l'ADSL stanno pensando ad una soluzione al decreto Urbani. Tutti.Risultato finale: ci sarà semplicemente un cambio generazionale di software. Verranno dismessi i programmi come (Kazaa) per passare a software incentrati sulla privacy (MUTE piuttosto che FreeNET). E via tutti a scaricare come prima.Solo che:- gli ex utonti sapranno chi non votare (costringere un utonto a cambiare le proprie abitudini è uno sgarbo imperdonabile!)- non sarà così agevole effettuare delle ricerche di mercato sui files scambiati per capire i gusti musicali degli utenti p2p- qualche utonto diventerà utente (la conquista più grossa)Non è poco!
    • Anonimo scrive:
      Re: Mai svegliare l'utonto che dorme
      - Scritto da: Anonimo
      Credo che il Governo non si renda conto
      dell'impresa che sta imbastendo... sta
      riuscendo a svegliare l'utonto!

      Guardatevi in giro: tutti quelli che hanno
      l'ADSL stanno pensando ad una soluzione al
      decreto Urbani. Tutti.

      Risultato finale: ci sarà
      semplicemente un cambio generazionale di
      software. Verranno dismessi i programmi come
      (Kazaa) per passare a software incentrati
      sulla privacy (MUTE piuttosto che FreeNET).
      E via tutti a scaricare come prima.

      Solo che:
      - gli ex utonti sapranno chi non votare
      (costringere un utonto a cambiare le proprie
      abitudini è uno sgarbo
      imperdonabile!)
      - non sarà così agevole
      effettuare delle ricerche di mercato sui
      files scambiati per capire i gusti musicali
      degli utenti p2p
      - qualche utonto diventerà utente (la
      conquista più grossa)

      Non è poco!Sai che.....parecchie oersone che nemmeno immaginassi fossero scaricatori incalliti si stanno informando su come evitare ill "problema" , gente che non sa come sia fatto il pannello di controllo :) mi sa che hai ragione......quantomeno su molti punti, tuti per'altro non sdegnati dal governo italiano ma seccati propio dal fatto di non poter scaricare l'ultima canzone uscita e cose simili.....
  • Anonimo scrive:
    Bastone e carota
    Siamo dei somari.Tutti.Passato il duemila ci facciamo ancora fregare con la carota legata su unbastone.Prima ci hanno fregato con il satellite. Compravi il decoder, montavi laparabola e poi tanto con un centone trovavi il chippettino che ti aprivatutti i canali.Figo, compra!Poi arriva l'australiano e le schedine non vanno più. Ma non è che i codicili mettevano in giro proprio i gestori dei circuiti satellitari?Se vuoi vedere devi pagare.Amen, ho svenduto il decoder su ebay.Oggi la fregatura passa per internet.Prima ti fanno scaricare di tutto: midi... ma no aspetta l'evoluzione...mp3! Anzi ora c'è pure il video: afs... ma no sei obsoleto: ci sono i divX.Ma come scarico un film da 700 mega con il modem da 56k?Nuova invenzione: adsl.Figo, installa, scarica!Ed eccoci tutti con la superlinea adsl che, se non da problemi, è unascheggia e finalmente tiri giù un film in un paio di giorni.Allllllllllllllttttttttttttt.Vietato.Reato PENALE.Se scarichi un film (o anche una generica sequenza di immagini) rischi unprocedimento penale.Sei equiparato ad uno spacciatore.I neri ti entrano in casa e ti portano via il computer e tutti gli oggettidi forma circolare che possono sembrare dischi.Vabbè mi avete fregato il computer, tanto ci lavoro solo. Ma i piattiridatemeli, mia moglie s'incazza!Ok, il rischio è grosso. Mi fermo.Fintantoquando si parlavava di sanzione amministrativa il rischio si potevacorrere.Ma ora che è reato penale, ho trascinato il somarello sulla pattumiera el'ho svuotata.Ma ora... che cacchio ci fo con la superlinea adsl che pago per altri 8mesi?Mi collego sul sito del grande fratello? Mi guardo le minchiate di raiclick?Ho deciso.Mi collego sul sito della mediaset e passo le giornate a pigiare F5.Almeno uso la superlinea altrimenti inutilizzata.... non è che la prossima fregatura (bastone + carota) si chiama DIGITALETERRESTRE?ps. fondiamo un URBANI FAN CUL?
    • Anonimo scrive:
      Re: Bastone e carota
      si, è il digitale terrestre che cesserà immediatamente di essere free ma solo con abbonamento.L'italiano medio vedrà tagliarsi anche la TV.La radio anche vuole passare al digitale, idem.Senza soldi l'unico svago sarà guardare fuori dalla finestra
      • Anonimo scrive:
        Re: Bastone e carota

        Senza soldi l'unico svago sarà
        guardare fuori dalla finestraTratto da ritorno al futuro 2:"Trasmettiamo stupendi panorami per 24 ore al giorno"Chissa quanto costerà questo servizio (che servirà a nascondere i cumuli di rifiuti che produciamo) ; B)
        • Anonimo scrive:
          Re: Bastone e carota
          azz,allora il muro di casa?senza niente, nudo e neanche verniciatoalmeno quello sior Berluska me lo lascia per favore?in cambio sarò buono e metterò la croce sul disegnino che mi ha indicato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bastone e carota

      Prima ci hanno fregato con il satellite.
      Compravi il decoder, montavi la
      parabola e poi tanto con un centone trovavi
      il chippettino che ti apriva
      tutti i canali.
      Figo, compra!

      Poi arriva l'australiano e le schedine non
      vanno più. Ma non è che i
      codici
      li mettevano in giro proprio i gestori dei
      circuiti satellitari?Io aevvo un decoder preso usato e rivenduto all'inzio dei tempi cupi, la parabola sta bene li dovè per estetica LoL
      Se vuoi vedere devi pagare.

      Amen, ho svenduto il decoder su ebay.Si ma se non lo sapessi non è che sky stia navigando nell'oro semmai nei debiti e dopo il secca2 gli son saltati il 50% degl'abbonati regolari e difatti adesso si sta ribucando il secca2 altreimnti chi se lo piglia il decoder?
      Oggi la fregatura passa per internet.

      Prima ti fanno scaricare di tutto: midi...
      ma no aspetta l'evoluzione...
      mp3! Anzi ora c'è pure il video:
      afs... ma no sei obsoleto: ci sono i divX.

      Ma come scarico un film da 700 mega con il
      modem da 56k?

      Nuova invenzione: adsl.
      Figo, installa, scarica!

      Ed eccoci tutti con la superlinea adsl che,
      se non da problemi, è una
      scheggia e finalmente tiri giù un
      film in un paio di giorni.

      Allllllllllllllttttttttttttt.

      Vietato.

      Reato PENALE.

      Se scarichi un film (o anche una generica
      sequenza di immagini) rischi un
      procedimento penale.

      Sei equiparato ad uno spacciatore.Anche peggio a uno spacciatore non gli si sequestra l'auto diciamo equiparti a pedofili e delinquenti mafiosi (A cui però non scatta nessuna confisca prima dell'accertamento del reato, quindi noi siam trattati peggio)
      I neri ti entrano in casa e ti portano via
      il computer e tutti gli oggetti
      di forma circolare che possono sembrare
      dischi.

      Vabbè mi avete fregato il computer,
      tanto ci lavoro solo. Ma i piatti
      ridatemeli, mia moglie s'incazza!

      Ok, il rischio è grosso. Mi fermo.

      Fintantoquando si parlavava di sanzione
      amministrativa il rischio si poteva
      correre.

      Ma ora che è reato penale, ho
      trascinato il somarello sulla pattumiera e
      l'ho svuotata.

      Ma ora... che cacchio ci fo con la
      superlinea adsl che pago per altri 8
      mesi?Con TI dalla data di richiesta cessazione passano 3 giorni non gli frega nulla del discorso un mese prima, quantomeno adesso magari quando vedranno mare di disdette tireranno su la aluccie ma nel caso chi non ha avuto problemi seri con TI, basta attaccarsi a quelli nel caso.
      Mi collego sul sito del grande fratello? Mi
      guardo le minchiate di raiclick?

      Ho deciso.

      Mi collego sul sito della mediaset e passo
      le giornate a pigiare F5.

      Almeno uso la superlinea altrimenti
      inutilizzata.



      ... non è che la prossima fregatura
      (bastone + carota) si chiama DIGITALE
      TERRESTRE?Ma va?Il DDT è eccezzionale!!!Paghi un botto (il contributo si ok...ma se vuoi il decoder bello e einterettivo e non il rapizzo paghi e non pocco) lo porti a casa e non vedi una mazza....paghi un istallatore per sistemarti l'antenna per vedere col decoder....il quale come minimo ti cambia l'antenna stessa (Bulloni arrugginiti...cavetti rotti ectct) se ti va male ti fa un preventivo per cambiarti anche la lavatrice) sempre se non sei in un palazzo....nel caso lo rivend usato sui NG (Basta guardari quanti annunci ci sono) poiiiiiiii ecco sii i canalii che belllliiiii come si vedono beneeeee però...sono glis tessi di prima! dell'interattività se ne parla nel 2010 forse...Va beh guardiamoci la partita va...... ad un tratto ural disperate dalla camera da letto.... e' tua moglie che non vede Pallas e si perchè l'antenna è spostata e alllora? Metto 2 antenne? compro un decoder per ogni TV?Tutto per salvare il culo a emilio fido e retequattro....accattatevi illo!
      ps. fondiamo un URBANI FAN CUL?
    • JRoger scrive:
      Re: Bastone e carota
      Allora, ripeti con me....NON E' PENALE (ripetere sfumando ad libitum)Intanto il decreto non e' ancora stato pubblicato, per conseguenza NON E' (ancora) in vigore.Quand'anche lo diventasse, a te utente potranno -solo- sequestrare il computer, imporre l'articoletto su una testata di settore, e salassare col megamultone, che FdP definisce "simbolico" (Che venga da me, e vede come simbolicamente lo gonfio).OK, mica leggera... Ma e' roba AMMINISTRATIVA.Il penale prevede la GALERA, e non e' questo il caso.
  • Anonimo scrive:
    E adesso che ci fo con l'adsl?
    È vero, il mezzo non giustifica il fine.Ma offrire veloci linee per poi non poter scambiare niente a che serve?Che ci faccio oggi con l'adsl se non si può scaricare più niente?Altro caso di bastone e carota?Comunque, mi raccomando: continiuamo a sostenere questo governo.La casa delle LIBERTA' la chiamano...
    • Anonimo scrive:
      Re: E adesso che ci fo con l'adsl?
      Se non ti serve + disdici l' abbonamento, che sono cmq "palanche" al bimestre: canone base + canone alice flat base + iva + iva sull' iva --
      circa 1 centinaio di euri al bimestreUn bel risparmiox quanto mi riguarda la uso anche x giocarci on-line (lod) e quindi mi sa che mela tengo
    • Anonimo scrive:
      Re: E adesso che ci fo con l'adsl?
      Che ci fai con l'ADSL? Semplice la disdici! Io i miei 70 euro a Fastweb certo non ho intenzione di darli piu' semplicemente per gestione di posta elettronica e siti.E dal momento che non mi sembra che i contenuti che oggi ti vengono offerti in banda larga giustifichino l'investimento, sinceramente io me ne torno al mio caro modem 56k. Non credo che, a parte Fastweb e qualche altro ISP non direttamente legato a Telecom, piangeranno in molti francamente.
  • Anonimo scrive:
    Facciamo qualchecosa 2
    Intanto 100.000 voti farebbero gola a tanti, vedresti quanti politici comincerebbero a pensarla come noi! Poi saremmo una bella spina nel fianco anche per l'attuale governo specialmente se qualche persona importante cominciasse a riportare a chi di dovere le nostre esigenze e le nostre aspettative. In un secondo tempo potremmo anche pensare di far eleggere qualcuno proposto dasl nostro movimento. Qui non si tratta di destra o di sinistra ma di leggi che tutelino tutti i cittadini, non solo leggi fatte da potenti per tutelare i potenti. Avete visto per aumentarsi lo stipendio hanno votato all'unanimita' da Rauti a Bertinotti. Loro prima cosa e quasi esclusivamente pensano solo ai loro interessi, poi ci danno qualche briciola. Naturalmente bisogna fare dei distinguo tra destra e sinistra nella distribuzione delle briciole.
  • Anonimo scrive:
    Hanno ragione :D
    E nello stesso modo, le ferrovie sono responsabili per il comportamento di tutti i loro passeggeri.Cosi' le linee aeree.Cosi' la Telecom deve essere responsabile per tutti gli abusi perpetrati attraverso il telefono.Certamente per poter far questo verranno dati nuovi poteri a queste aziende.Ad esempio il provider potra' deportare l'utente sospettato di p2p oppure... perche' no! ... anche quello in ritardo con le bollette :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Re: La faccia del Magistrato
    pedo-porno? :D
  • Anonimo scrive:
    EUREKA!!!
    Si chiama ARKIMED prodotto da un'azienda italiana...Pubblicizzato oggi su RAI3 Neapolis subito dopo la notizia dei 10.000 indagati a Savona per il P2P.W l'Italiaaaaaaaaaaaa!!!!http://www.arkimed.net/page.php?page=Prodotti_Introduzione@Introduzione&idp=31
    • ryoga scrive:
      Re: EUREKA!!!
      DEVONO PAGARMI I DIRITTI!!!!Fui io ad avere l'idea dell'HD esterno dove memorizzare i file incriminati x liberarsene in momenti di pericolo!! ( ecco un'altro gingillo che viene venduto per un utilizzo _poco_ legale ma che nessun governo definira' tale )
      • Anonimo scrive:
        Re: EUREKA!!!
        - Scritto da: ryoga
        DEVONO PAGARMI I DIRITTI!!!!
        Fui io ad avere l'idea dell'HD esterno dove
        memorizzare i file incriminati x liberarsene
        in momenti di pericolo!!

        ( ecco un'altro gingillo che viene venduto
        per un utilizzo _poco_ legale ma che nessun
        governo definira' tale )9 euro e 90...per Rack VIPOWER..... Ci ho messo HD da 120 giga...Suonano alla porta e lo metto nel frigo.......
        • Anonimo scrive:
          Re: EUREKA!!!
          - Scritto da: Anonimo

          9 euro e 90...per Rack VIPOWER..... Ci ho
          messo HD da 120 giga...Suonano alla porta e
          lo metto nel frigo.......segnato nella lista dei posti da cercare....
    • Anonimo scrive:
      Re: EUREKA!!!
      pgpdisk esiste da più tempo.È bello cifrare l'hdd... se te lo trovano devono penare non poco per forzare una key da 1024bit...
      • Anonimo scrive:
        Re: EUREKA!!!
        Passa per l'HD esterno, però poi bisogna nascondere pure i CD...mica facile?;)
        • Anonimo scrive:
          Re: EUREKA!!!
          comunque è veramente bello come prodotto.Peccato per voi, senza Urbani vi avrei lasciato volentieri i 500 euro di costo del modello più grande.Ringraziate questo governo, milioni di euro di investimento buttati dalla finestra.IAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
          • Anonimo scrive:
            Re: EUREKA!!!
            - Scritto da: Anonimo
            comunque è veramente bello come
            prodotto.
            Peccato per voi, senza Urbani vi avrei
            lasciato volentieri i 500 euro di costo del
            modello più grande.
            Ringraziate questo governo, milioni di euro
            di investimento buttati dalla finestra.
            IAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUInfatti prima danno "l'incentivo statale per la banda larga" poi praticamente ti vietano di usarla, allora che me ne faccio?
      • Anonimo scrive:
        Re: EUREKA!!!
        - Scritto da: Anonimo
        pgpdisk esiste da più tempo.

        è bello cifrare l'hdd... se te lo
        trovano devono penare non poco per forzare
        una key da 1024bit...Considerando che se vogliono hanno risorse di tempo, denaro e hardware praticamente infinite ... ti cioccano comunuqe.
        • Anonimo scrive:
          Re: EUREKA!!!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          pgpdisk esiste da più tempo.



          è bello cifrare l'hdd... se te lo

          trovano devono penare non poco per
          forzare

          una key da 1024bit...
          Considerando che se vogliono hanno risorse
          di tempo, denaro e hardware praticamente
          infinite ... ti cioccano comunuqe.no, no, fanno subito ti gettano una saponetta e se non la raccogli....
  • ryoga scrive:
    Re: Riflessione
    Si ma io ho solo fatto una riflessione sul "perche' chi scarica i film viene punito e chi scarica un mp3 o un'applicazione no".Io purtroppo non combatto piu' contro nulla, mi limito a esporre i miei dubbi ed i miei quesiti, ma combattere contro i mulini a vento, non e' piu' alla mia portata.Oggi, grazie ad internet, abbiamo la possibilità di poterci governare da soli ( o almeno utopisticamente parlando, i ministri propongono un decreto, e noi possiamo votarlo da casa dando un "favorevole" o un "contrario" ).Purtroppo, non siamo ancora talmente evoluti dal poter richiedere un governo in tal senso.Democrazia , dovrebbe significare che il popolo sceglie cosa fare o meno.Purtroppo, non e' mai stato cosi e chissa' quando riusciremo ad ottenere REALMENTE un paese DEMOCRATICO.P.s. : Sono troppo stanco di vedere la criminalità violenta in aumento e le forze dell'ordine prendersela con la criminalità non violenta :(
  • Anonimo scrive:
    nn si parla di terrore morale!!!
    in quel documento i provider parlano solo dei loro problemi e delle loro implicazioni legali/finanziarie, ma non si fa menzione al terrore morale che in questo periodo sta imperversando tra gli utenti finali... cioè tra noi! ma è possibile che la nostra voce nn giunga ancora chiara? è possibile che noi siamo solo semplici spettatori di quello che sta accadendo? a quanto pare sì! :@
    • Anonimo scrive:
      Re: nn si parla di terrore morale!!!
      - Scritto da: Anonimo
      in quel documento i provider parlano solo
      dei loro problemi e delle loro implicazioni
      legali/finanziarie, ma non si fa menzione al
      terrore morale che in questo periodo sta
      imperversando tra gli utenti finali...
      cioè tra noi! ma è possibile
      che la nostra voce nn giunga ancora chiara?
      è possibile che noi siamo solo
      semplici spettatori di quello che sta
      accadendo? a quanto pare sì! :@si come sempre.. il cittadino nn conta nulla, tranne ovviamente in pre-elezioni x il resto contano i loro sporchi comodi... che dici l'inflazione e il carovita sono saliti.. ma va ti dico e' solo del 2,8% quindi nn rompere e resta a cuccia....
    • Anonimo scrive:
      Re: nn si parla di terrore morale!!!
      sai cosa è una vacca (rif.dizionario della lingua italiana)?un animale da mungere!
  • Anonimo scrive:
    FACCIAMO PING
    Aprire finestra DOS..... digitare:ping www.sitonemico.it -tSpiegazione: per un piccolo pacchetto (ping) trasmesso, il server interrogato risponde con molti pacchettiopzione -t = ripeti all'infinito o fino a un (CTRL-C)Questo tipo di azione di disturbo si chiama DOS Denial Of Service se viene sferrato da piu' punti allora diventa DDOS ovvero Distribuited denial Of Service. Quasi tutte le tempeste telematiche si sono basate su questa semplice ricetta.
    • Anonimo scrive:
      Re: FACCIAMO PING
      $iptables -A INPUT -p icmp --icmp-type echo-request -j DROP$iptables -A INPUT -p icmp ! --icmp-type echo-reply -j DROP
      • Anonimo scrive:
        Re: FACCIAMO PING
        - Scritto da: Anonimo
        $iptables -A INPUT -p icmp --icmp-type
        echo-request
        -j DROP
        $iptables -A INPUT -p icmp ! --icmp-type
        echo-reply
        -j DROPil solito comunista : )
        • Anonimo scrive:
          Re: FACCIAMO PING
          Lascia perder..... ha ragione si sono gia' parati il klo...Per quelli non basta il ping.... Speriamo arrivi qualcosa di buono
      • Anonimo scrive:
        Re: FACCIAMO PING
        - Scritto da: Anonimo
        $iptables -A INPUT -p icmp --icmp-type
        echo-request
        -j DROP
        $iptables -A INPUT -p icmp ! --icmp-type
        echo-reply
        -j DROPCosi'?[html][head][META http-equiv="REFRESH" content="2"][frameset rows=?10%,10%,10%,10%,10%,10%,10%,10%,10%,10%] [frame src="www.sitonemico.xx"] [frame src="www.sitonemico.xx"] [frame src="www.sitonemico.xx"] [frame src="www.sitonemico.xx"] [frame src="www.sitonemico.xx"] [frame src="www.sitonemico.xx"] [frame src="www.sitonemico.xx"] [frame src="www.sitonemico.xx"] [frame src="www.sitonemico.xx"] [frame src="www.sitonemico.xx"] [frame src="www.sitonemico.xx"] [noframes][a href="http://www.mozilla.org"]scarica firefox[/a] [/noframes][/frameset]
    • Anonimo scrive:
      Re: FACCIAMO PING

      Questo tipo di azione di disturbo si chiama
      DOS Denial Of Service   se
      viene sferrato da piu' punti allora diventa
      DDOS ovvero Distribuited denial Of Service.
      Quasi tutte le tempeste telematiche si sono
      basate su questa semplice ricetta.1° è illegale2° si è facilissimamente rintracciabili3° è possibilissimo ignorare la richiesta di pinge molti firewall lo fanno in modo da non occupare la banda ad es ti disconnettono dopo tot richieste di ping, e quindi devi ridigitare il comando e dopo un po di volte non accettano più comunque richieste di ping da quell'ipè molto meglio il DDV, Distribute Denial of Vote, ovvero tenere il cervello acceso quando si vota, quando si guardano i programmi di dibattito politico, quando si leggono i giornali, quando si compra, quando si esercitano i propri poteri dmocratici o economici di consumatori e di lavoratori.
      • Anonimo scrive:
        Re: FACCIAMO PING
        Hai RAGIONE www.sitonemico.it non risponde al ping..... forse hanno la coda di paglia!!! Comunque era una butade.. just for fun... Visto che CISCO ha pagato caro.... non si sa mai che tocchi anche ad altri... Io se vedo girare un virus SIAE tolgo l'antivirus.
    • Anonimo scrive:
      Re: FACCIAMO PING
      - Scritto da: Anonimo
      Aprire finestra DOS..... digitare:
      ping www.sitonemico.it -t

      Spiegazione: per un piccolo pacchetto (ping)
      trasmesso, il server interrogato risponde
      con molti pacchetti

      opzione -t = ripeti all'infinito o fino a un
      (CTRL-C)

      Questo tipo di azione di disturbo si chiama
      DOS Denial Of Service se
      viene sferrato da piu' punti allora diventa
      DDOS ovvero Distribuited denial Of Service.
      Quasi tutte le tempeste telematiche si sono
      basate su questa semplice ricetta.aiuto, un hacker! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: FACCIAMO PING
      - Scritto da: Anonimo
      Aprire finestra DOS..... digitare:
      ping www.sitonemico.it -t

      Spiegazione: per un piccolo pacchetto (ping)
      trasmesso, il server interrogato risponde
      con molti pacchetti

      opzione -t = ripeti all'infinito o fino a un
      (CTRL-C)

      Questo tipo di azione di disturbo si chiama
      DOS Denial Of Service se
      viene sferrato da piu' punti allora diventa
      DDOS ovvero Distribuited denial Of Service.
      Quasi tutte le tempeste telematiche si sono
      basate su questa semplice ricetta.troverei piu' efficente andare dentro gli uffici Siae imbottiti di finto esplosivio, dato il periodo farebbe veramente un gran effetto (e finiristi blindato per un po')
  • Anonimo scrive:
    Potrebbe un esperto dire .....
    i provvider devono collaborare con le forze di polizia, fornendo loro i nomi delle persone (ossia l'intestatario dell'utenza telefonica che forse è più preciso) "sospettate" di scaricare film da Internet. Ma come fa un provvider a stabilire che uno è persona "sospetta" di trafficare in film solo perchè in un mese ha scaricato magari anche 100 giga di dati. E se quei dati scaricati sono di progammi non coperti dal diritto di autore, una persona vedendosi segnalata quale "presunto" autore di un illecito e quindi, come conseguenza, sottoposta ad accertamenti, chi deve denunciare per DIFFAMAZIONE (e magari costituirsi parte civile chiedendo il risarcimento di danni morali e materiali)... il provvider o il ministro Urbani? ....
    • Anonimo scrive:
      Re: Potrebbe un esperto dire .....
      - Scritto da: Anonimo
      i provvider devono collaborare con le forze
      di polizia, fornendo loro i nomi delle
      persone (ossia l'intestatario dell'utenza
      telefonica che forse è più
      preciso) "sospettate" di scaricare film da
      Internet. Ma come fa un provvider a
      stabilire che uno è persona
      "sospetta" di trafficare in film solo
      perchè in un mese ha scaricato magari
      anche 100 giga di dati. E se quei dati
      scaricati sono di progammi non coperti dal
      diritto di autore, una persona vedendosi
      segnalata quale "presunto" autore di un
      illecito e quindi, come conseguenza,
      sottoposta ad accertamenti, chi deve
      denunciare per DIFFAMAZIONE (e magari
      costituirsi parte civile chiedendo il
      risarcimento di danni morali e materiali)...
      il provvider o il ministro Urbani? .... infatti il decreto non prevede questa ipotesi, il provider si muoverà ad ubbidir tacendo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Potrebbe un esperto dire .....
        e come si fa a sapere se io sto scaricando un film da un sito legale o un divx illegale????
  • Anonimo scrive:
    Ciao Raga
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa è della chiesa.

    Allora anche chi per lavorare fa il
    panettiere ruba il copyright, perchè
    il pane ha il copyright di Dio....

    Dio ha lasciato la libertà non
    è repressivo come i nostri governanti
    che si mascherano da paladini della
    libertà ed invece sono semplici
    dittatori silenziosi!!Sono d'accordo con quello che dici: Dio ha lasciato la libertà, quindi il panettiere non è un ladro né sta "piratando" il pane, ma lo produce in virtù del fatto che il Creatore, pur detenendo il diritto d'autore, ha deciso di non vincolare il prodotto (questo mi ricorda molto l'open source).Di conseguenza mi domando: come considerare i prodotti dell'ingegno (musica, film, libri, software...)? Sono idee poste da Dio nella mente dell'uomo? Perché se è così, non dovrebbe essere possibile accampare dei diritti su di esse.A questo proposito penso anche alle teorie scientifiche, che forse sono la cosa più vicina al pensiero originale del Creatore: forse che Newton ed Einstein potevano pretendere il copyright sulla teoria della gravitazione o su quella della relatività? E per copyright intendo dire non il riconoscimento della proprietà intellettuale, che nessuno nega loro, ma il diritto di servirsi della scoperta per produrre razzi, acceleratori di particelle, ecc., senza dover pagare niente a loro o ai loro eredi.Cos'è invece che rende vincolabile una canzone o un film?
    • Anonimo scrive:
      Re: La colpa è della chiesa.
      - Scritto da: Anonimo
      forse che Newton ed Einstein
      potevano pretendere il copyright sulla
      teoria della gravitazione o su quella della
      relatività? E per copyright intendo
      dire non il riconoscimento della
      proprietà intellettuale,In effetti gli scienziati non hanno mai rivendicato nessun copyright per le loro scoperte e neppure nessun diritto ad andare in giro in Ferrari (anzi, qui in Italia guadagnano come degli impiegati). Eppure lavorano molto piu' degli artisti.Forse e' proprio da qui che bisognerebbe ripartire: musica, cinema e software prodotti da enti pubblici e poi liberamente distribuiti esattamente come accade per la scienza.
  • Anonimo scrive:
    Facciamo qualchecosa 2
    Se qualcuno esperto creasse un sito dove far confluire tutti quelli che scaricano pagando mettiamo 10 euro a testa di associazione per avere diritto ad una difesa legale assoldando un grande avvocato esperto in diritti informatici. Potremmo cosi' avere la difesa legale e i fondi per pagare le multe di quanti potrebbero essere denunciati. Sarebbe insomma come un'assicurazione.Fate i conti:100.000 iscritti per 10? fanno 1.000.000?, una bella cifra insomma. Senza contare che un tale numero di associati potrebbe esercitare una bella pressione sul parlamento per mettere le cose a posto. Bisognerebbe trovare una persona nota e al disopra di ogni sospetto per poter avviare un'operazione del genere. Che ne pensate?
    • Anonimo scrive:
      Re: Facciamo qualchecosa 2
      ghghghhhgti voglio bene lo stesso :)1) nn ci sono leggi "digitali" corrette2) è così impalpabile il tema che nn ha senso mettere una legge, se vieti i divx si creeranno divcox, divcax digitalvideo decidi tu il formato la compressione ed il resto :), sarebbe una corsa all'infinito :) nel frattempo si è arginato il problema :)3) agiamo alle elezioni e facciamo vedere all'europa che l'italia nn è la tunisia (scusate tunisi) in italia comanda il popolo o mi sbaglio, dato che noi facciamo la massa ed eleggiamo un nostro portavoce o amministratore... + o - :)Ave popolo
  • TPK scrive:
    Re: per tpk
    - Scritto da: Anonimo
    hai ragione scusami....
    dopo una giornata di lavoro è meglio
    che me ne vo a casa a scaricare un po
    ihihihihiihih Dopo un giorno di lavoro, l'era stanco come un eMulo,me lo mise tre volte nell'iulala laiula laiulalalà Ho fatto la battuta... :(==================================Modificato dall'autore il 22/03/2004 16.57.46
  • Anonimo scrive:
    Re: per tpk
    hai ragione scusami....dopo una giornata di lavoro è meglio che me ne vo a casa a scaricare un po ihihihihiihih
  • TPK scrive:
    Re: per tpk
    E io che c'azzecco? ;)Non scrivevi a Ryoga?Io ho solo commentato:- che Urbani definisca una "semplice multa" 1500 euro, la confisca del PC e la pubblicazione su un giornale nazionale.- che lo scopo del decreto sia quello di arginare il calo delle vendite di DVD e di ingressi al cinema, non riuscendo sicuramente nell'intento.
  • tunonmiconosci scrive:
    dvix via posta????
    Le caselle di posta di Fastweb sono di 50MB vero? beh con una 15ina di mail ci si può passare tranquillamente un film, ed ecco aggirato quella c****ta del decreto Urbani!
    • Anonimo scrive:
      Re: dvix via posta????
      - Scritto da: tunonmiconosci
      Le caselle di posta di Fastweb sono di 50MB
      vero? beh con una 15ina di mail ci si
      può passare tranquillamente un film,
      ed ecco aggirato quella c****ta del decreto
      Urbani!ARGHHHHHHH comunque si la posta non te la possono controllare per via di un diritto costituzionale :):)
    • Anonimo scrive:
      Re: dvix via posta????
      - Scritto da: tunonmiconosci
      Le caselle di posta di Fastweb sono di 50MB
      vero? beh con una 15ina di mail ci si
      può passare tranquillamente un film,
      ed ecco aggirato quella c****ta del decreto
      Urbani!ghghg che cazzatala posta è la prima controllata quella la controllano x vedere se sei terroristauna cosa decente x scambiare sono i server irc anonimial massimo
      • tunonmiconosci scrive:
        Re: dvix via posta????
        Si probabilmente hai ragione, è la prima controllata, ma io li posso tranquillamente denunciare per averlo fatto, e non credo che da adesso in poi i Magistrati avranno voglia di autorizzare a destrae a manca controlli su caselle di posta di gente cumune, aparte la mole di scartoffie, sai che bordello che salta fuori?
        • Anonimo scrive:
          Re: dvix via posta????

          Si probabilmente hai ragione, è la
          prima controllata, ma io li posso
          tranquillamente denunciare per averlo fatto,si, ma una volta visto anche il semplice traffico, o presosi il rischio di controllare la posta "in nero", possono risalire facilmente alle varie persone che scambiano e per diverse di queste cercare un pretesto legale, un'occasione, per incastrali con tutti i crismi legali... Al Capone fo arrestato per evasione fiscale...
    • netbsd scrive:
      Re: dvix via posta????
      dai un okkiata a virgilio con hd virtuale e pubblico :)
    • Anonimo scrive:
      Re: dvix via posta????
      - Scritto da: tunonmiconosci
      Le caselle di posta di Fastweb sono di 50MB
      vero? beh con una 15ina di mail ci si
      può passare tranquillamente un film,
      ed ecco aggirato quella c****ta del decreto
      Urbani!poi cmq se usi altri medodi al di furi p2p tipo crittrograficise ti beccano le sanzioni aumentanose usi crypto sei ancora + nei casini
      • Anonimo scrive:
        Re: dvix via posta????

        poi cmq se usi altri medodi al di furi p2p
        tipo crittrografici
        se ti beccano le sanzioni aumentano
        se usi crypto sei ancora + nei casiniAncora co sta storia? la parte relativa alla criptazione faceva parte della prima stesura del decreto, in seguito è stata rimossa...Ma volete mettervelo nel cervello o no?
    • Anonimo scrive:
      Re: dvix via posta????
      - Scritto da: tunonmiconosci
      Le caselle di posta di Fastweb sono di 50MB
      vero? beh con una 15ina di mail ci si
      può passare tranquillamente un film,
      ed ecco aggirato quella c****ta del decreto
      Urbani!Ma che cavolo vai sparando.Se conosci il tuo corrispondente a cui vuoi spedire il file ci sono mille modi piu' comodi e sicuri per farlo, basandosi su una connessione diretta e criptata.Il problema e' che normalmente nei canali P2P tu non conosci chi e' il tuo corrispondente, anzi generalmente sono piu' fonti da cui prelevi lo stesso file, cosi' come non conosci quelli che pescano da te.
  • Anonimo scrive:
    Re: La faccia del Magistrato
    - Scritto da: tu non conosci i magistrati
  • Anonimo scrive:
    ribelliamoci
    ma che cosa si deve fare per essere ascoltati???in "questo paese"????l'unica cosa che ho fatto e fatto fare veramente a centinia di amici alcuni dei quali non usa il p2p (ma compra alle bancarelle) è far firmare la petizione on linespero non venga approvata una nuova legge dell'ingiustizia!w la libertà digitale ora e per sempre e comunque vadano le cose.....
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa è della chiesa.
    - Scritto da: Anonimo
    Penso che, per confrontare l'episodio della
    moltiplicazione dei pani e dei pesci con le
    leggi sul diritto d'autore, si possa
    ragionare così:

    - Gesù era ed è il detentore
    del copyright su pane e pesci, essendo
    Figlio di Dio (il Quale, come è noto,
    è l'artefice di tutto il Creato);
    Allora anche chi per lavorare fa il panettiere ruba il copyright, perchè il pane ha il copyright di Dio....Dio ha lasciato la libertà non è repressivo come i nostri governanti che si mascherano da paladini della libertà ed invece sono semplici dittatori silenziosi!!
    - Il detentore del copyright può
    legittimamente eseguire e distribuire copie
    del proprio prodotto senza preventiva
    autorizzazione da parte di chicchessia;

    - Ergo, nell'eseguire la moltiplicazione dei
    pani e dei pesci, Gesù non ha violato
    le attuali norme sul copyright.

    Non fraintendetemi, non voglio criticare la
    filosofia del file-sharing, ma ho solo
    cercato di individuare un possibile punto
    debole nell'argomentazione (che trovo
    comunque azzeccatissima e accattivante).
  • Anonimo scrive:
    Facciamo qualcosa
    Non è giusto !! dobbiamo fare qualcosa !!! utenti di tutta internet mobilitiamoci !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Facciamo qualcosa
      - Scritto da: Anonimo
      Non è giusto !! dobbiamo fare
      qualcosa !!! utenti di tutta internet
      mobilitiamoci !!!Non ce nulla da fareLadro ... te li compri i Film e stop
      • Anonimo scrive:
        Re: Facciamo qualcosa
        Tecnicamente parlando, potrei denunciarti per calunnia, perche' anche se dimostri che ho 1 film pirata a casa, il ladro e' colui che sottrae un bene mobile, mentre io non ho sottratto un bel nulla.Morale della favola : tu mi paghi i danni per avermi chiamato pubblicamente ladro e io *al massimo* pago 1500 euro.*restart your brain*
      • Anonimo scrive:
        Re: Facciamo qualcosa
        ladro tu che sei evasore totale
    • netbsd scrive:
      Re: Facciamo qualcosa
      e che vuoi fare?Siamo italiani, come scrisse un caro utente poko fa...ci si lamenta e nn si fa nulla...Ave popolo_______________________________________________Dinnanzi a me nn furon cose create se nn eterne, ed io eterno duro, UNIX
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa è della chiesa.
    - Scritto da: Anonimo
    Penso che, per confrontare l'episodio della
    moltiplicazione dei pani e dei pesci con le
    leggi sul diritto d'autore, si possa
    ragionare così:

    - Gesù era ed è il detentore
    del copyright su pane e pesci, essendoIl tuo ragionamento è fallace, perché assume vera la validità del principio di copyright, che è proprio ciò che si sta cercando di provare/confutare.
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa è della chiesa.
    E' la discussione più intelligente che abbia mai letto in un forum:)Comunque potremmo crocefiggere Urbani, tanto i due ladroni a tenergli compagni ci sono ( Berlusconi e Previti):p
  • Anonimo scrive:
    pubblicato.?
    qualcuno sa se è stato già pubblicato sulla GU?io non l'ho trovato.................
    • Rey_ scrive:
      Re: pubblicato.?
      - Scritto da: Anonimo
      qualcuno sa se è stato già
      pubblicato sulla GU?
      io non l'ho trovato.................Dal giorno della conferenza stampa fino al numero di oggi della G.U. non c'e' un tubazzo.
  • Anonimo scrive:
    SAVONA...?!?! e altro...
    10000 denunciati a Savona? andiamo piano con queste affermazioni... Qualsiasi operazione antipirateria effettuata in Italia (vedi Napoli 10gg fa) è sempre stata finalizzata contro la pirateria da "strada". Il DL Urbani ad oggi (22mar'04) non è stato ancora ufficilizzato mediante il massimo organo di stampa, la G.U., e tale sarà efficace o dopo la mezzanotte del giorno di sua pubblicazione o 15gg dopo, oppure in data indicata dall G.U. e comunque non superiore i 15gg dalla pubblicazione stessa, morale della favola... basta con la storiella di Savona. Il derby di ieri sera è un classico esempio di come una notizia infondata ed inesistente o cmq grossolanamente riportata in dettagli volutamente "ingigantiti" possa creare inutili ed inefficaci allarmisimi.Ultima considerazione, ricordate i bei tempi dello sbafo a carico di T+? quante se ne dicevano, ricordate? attenzione ai DL, vi rintracceremo e legalmente vi perseguitertemo, nel frattempo l'80% degli italiani si godevano film, pay e calcio... poi l'arrivo del S2.... e comunque, si poteva scaricare qualunque cosa inerente alla tvsat, si scaricava, si programmava ma l'importante che il prodotto finito "rimaneva" li sulla "scrivania", senza che lo stesso venisse usato per scopi di lucro e non affini alla ricerca, studio, passione o semplice curiosità... insomma, io scarico, finito il DL cancello il file, si prova che ho scaricato? ok... ma chi prova che io abbia aperto il file? perchè... non posso scaricare per il semplice gusto di farlo? l'importante è che dopo che mi sia reso conto che è un prodotto protetto da copyright e/o diritti diversi lo cancelli immmediatamente... IL vero problema sta nel UL, li ci "bucheranno"... sempre che io non condivida un qualcosa che si presume protetto da copyright responsabilizzando chi scarica qualora ne faccia un uso improprio e cmq contro il solo e semplice gusto innocente di voler scaricare...
    • Anonimo scrive:
      Re: SAVONA...?!?! e altro...
      - Scritto da: Anonimo
      10000 denunciati a Savona? andiamo piano con
      queste affermazioni... Qualsiasi operazione
      antipirateria effettuata in Italia (vedi
      Napoli 10gg fa) è sempre stata
      finalizzata contro la pirateria da "strada".
      Il DL Urbani ad oggi (22mar'04) non è
      stato ancora ufficilizzato mediante il
      massimo organo di stampa, la G.U., e tale
      sarà efficace o dopo la mezzanotte
      del giorno di sua pubblicazione o 15gg dopo,
      oppure in data indicata dall G.U. e comunque
      non superiore i 15gg dalla pubblicazione
      stessa, morale della favola... basta con la
      storiella di Savona. Veramente io ho letto che esssendo decreto legge approvato ha immediatamente valore .. come se fosse una legge pienamente approvata non ha bisogno di nessuna pubblicazione e tempi .... è già in vigore !Sveglia
      • Anonimo scrive:
        Re: SAVONA...?!?! e altro...

        Veramente io ho letto che esssendo decreto
        legge approvato ha immediatamente valore ..
        come se fosse una legge pienamente approvata
        non ha bisogno di nessuna pubblicazione e
        tempi .... è già in vigore !Guarda che anche se si tratta di un decreto, la popolazione DEVE esserne portata a conoscenza...e la GU ha proprio questo dovere.
        SvegliaAnche tu!
        • Anonimo scrive:
          Re: SAVONA...?!?! e altro...
          quindi ... non si è ancora multabili ...ci vorrebbe un avvocato .. chi ci capisce nullaio ricordo solo che Urbani ha detto che è già in vigorepaese del balocchi propio
          • Anonimo scrive:
            Re: SAVONA...?!?! e altro...
            - Scritto da: Anonimo
            quindi ... non si è ancora multabili
            ...
            ci vorrebbe un avvocato .. chi ci capisce
            nulla
            io ricordo solo che Urbani ha detto che
            è già in vigore

            paese del balocchi propiopiù che paese dei balocchi, paese dei BALORDI !!! (cfr canzone di Caparezza)
          • Anonimo scrive:
            Re: SAVONA...?!?! e altro...
            - Scritto da: Anonimo

            più che paese dei balocchi, paese dei
            BALORDI !!! (cfr canzone di Caparezza) ^^^^^^^^^^^Comunista
          • Anonimo scrive:
            Re: SAVONA...?!?! e altro...
            - Scritto da: Anonimo
            quindi ... non si è ancora multabili
            ...
            ci vorrebbe un avvocato .. chi ci capisce
            nulla
            io ricordo solo che Urbani ha detto che
            è già in vigore
            Quello che dice Urbani non ha mai avuto senso non vedo perche' debba averlo ora.Da avvocato: il DL deve essere pubblicato per avere valenza e il tempo massimo di pubblicazione e' 15 giorni dopo di cui decade
        • Anonimo scrive:
          Re: SAVONA...?!?! e altro...
          - Scritto da: Anonimo
          Guarda che anche se si tratta di un decreto,
          la popolazione DEVE esserne portata a
          conoscenza...e la GU ha proprio questo
          dovere.


          Sveglia
          Anche tu!Il Decreto Legge è IMMEDIATAMENTE ESECUTIVO.Apri la Costituzione e leggi.
      • Homespun scrive:
        Re: SAVONA...?!?! e altro...
        - Scritto da: Anonimo
        Veramente io ho letto che esssendo decreto
        legge approvato ha immediatamente valore ..
        come se fosse una legge pienamente approvata
        non ha bisogno di nessuna pubblicazione e
        tempi .... è già in vigore !
        SvegliaUn decreto-legge ha validità immediata, ma finché non viene pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (cosa che ad oggi non è accaduta) è come se non esistesse.Sveglia.
        • Anonimo scrive:
          Re: SAVONA...?!?! e altro...

          Un decreto-legge ha validità
          immediata, ma finché non viene
          pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (cosa
          che ad oggi non è accaduta) è
          come se non esistesse.
          Sveglia.sono deficiente ... quindi ha valore ma non ha valorebhe allora s può scaricare che dici ...
          • Homespun scrive:
            Re: SAVONA...?!?! e altro...
            - Scritto da: Anonimo



            Un decreto-legge ha validità

            immediata, ma finché non viene

            pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale
            (cosa

            che ad oggi non è accaduta)
            è

            come se non esistesse.

            Sveglia.

            sono deficiente ... quindi ha valore ma non
            ha valore
            bhe allora s può scaricare che dici
            ...Il decreto ha valore solo dopo la pubblicazione, che ancora non è avvenuta.Al di là di questo, guarda che scaricare film & c. è già illegale, non c'era mica bisogno di Urbani... Ma i forum li leggete o (troll) eggiate soltanto?==================================Modificato dall'autore il 22/03/2004 16.48.52
          • Anonimo scrive:
            Re: SAVONA...?!?! e altro...

            Il decreto ha valore solo dopo la
            pubblicazione, che ancora non è
            avvenuta.
            Al di là di questo, guarda che
            scaricare film & c. è già
            illegale, non c'era mica bisogno di
            Urbani...
            Ma i forum li leggete o (troll) eggiate
            soltanto?

            ==================================
            Modificato dall'autore il 22/03/2004 16.48.52Era illegale ma nessuno era mai stato denunciato ..a quanto ne socoma mai ora si ?
          • Homespun scrive:
            Re: SAVONA...?!?! e altro...
            - Scritto da: Anonimo
            Era illegale ma nessuno era mai stato
            denunciato ..
            a quanto ne so
            coma mai ora si ?Sei mal informato... ripeto, leggi un po' i forum (e non solo questo).Nessuno è stato ancora denunciato perché "scaricava da Internet materiale coperto da copyright".Le lettere della MPAA sono delle diffide che circolano da *anni*, mentre le azioni legali intraprese per ora in Italia riguardano solo gestori di siti (vedi EWS).Il terrorismo informativo sta iniziando ad avere effetto, vedo...
          • Anonimo scrive:
            Re: SAVONA...?!?! e altro...
            -
            Era illegale ma nessuno era mai stato
            denunciato ..
            a quanto ne so
            coma mai ora si ?sei riuscito a dire due inesattezze in 4 righe....1) già prima di urbani c'erano denunce e procedimenti, siti chiusi e compagnia cantando (ovviamente verso chi ne faceva scopo di lucro)2) davvero credi alla notizia dei 10000 savunesi?non è vera ne in ogni caso la si potrebbe ascrivere al decreto urbani, infatti finchè non esce sulla gu per quanto mi riguarda il dl urbazza non esiste
          • Anonimo scrive:
            Re: SAVONA...?!?! e altro...
            - Scritto da: Anonimo
            non è vera ne in ogni caso la si
            potrebbe ascrivere al decreto urbani,
            infatti finchè non esce sulla gu per
            quanto mi riguarda il dl urbazza non esisteCredi quello che vuoi. Il decreto esiste ed è già legge.Non bisogna aver studiato legge come ho fatto io per saperlo ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: SAVONA...?!?! e altro...
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo


            non è vera ne in ogni caso la si

            potrebbe ascrivere al decreto urbani,

            infatti finchè non esce sulla gu
            per

            quanto mi riguarda il dl urbazza non
            esiste

            Credi quello che vuoi. Il decreto esiste ed
            è già legge.
            Non bisogna aver studiato legge come ho
            fatto io per saperlo ;)un decreto NON e' una legge. un decreto ha valore per 60 giorni (da quando e' stato pubblicato sulla gazzetta ufficiale), giorni nei quali deve appunto essere tradotto il legge dal parlamento, senno' non e' piu' valido.se hai studiato legge significa che durante le lezioni ti stavi facendo una pera perche' dire "il decreto esiste ed e' gia' legge" e' un aborto (visto che appena si fa la legge il decreto cessa di essere attivo).
          • Anonimo scrive:
            Re: SAVONA...?!?! e altro...

            Credi quello che vuoi. Il decreto esiste ed
            è già legge.
            Non bisogna aver studiato legge come ho
            fatto io per saperlo ;)Beh...mi terrei volutamente lontano da te in caso dovessi farmi difendere :)
          • Anonimo scrive:
            Re: SAVONA...?!?! e altro...
            - Scritto da: Anonimo


            Il decreto ha valore solo dopo la

            pubblicazione, che ancora non è

            avvenuta.

            Al di là di questo, guarda che

            scaricare film & c. è già

            illegale, non c'era mica bisogno di

            Urbani...

            Ma i forum li leggete o (troll) eggiate

            soltanto?



            ==================================

            Modificato dall'autore il 22/03/2004
            16.48.52

            Era illegale ma nessuno era mai stato
            denunciato ..
            a quanto ne so
            coma mai ora si ?Tranne la falsissima storia di Savona non risulta nessun denunciato/indagato per P2P...il fatto che il decreto non abbia ancora valenza non vuol dire che "puoi scaricare", ma che se, nel caso in cui, forse, eventualmente, avresti qualche grana pagheresti una multa di 1032 euro e nessuna confisca ne' pubblicazione
          • Anonimo scrive:
            Re: SAVONA...?!?! e altro...
            - Scritto da: Homespun
            Il decreto ha valore solo dopo la
            pubblicazioneNO.E' vigente immediatamente, salvo essere ratificato dal Parlamento dopo 60 gg, altrimenti decade, MA, può essere reiterato. Sono almeno 45 i decreti legge reiterati dai tempi dell'ultimo governo Craxi.Pertanto, ad usum popoli, il decreto è GIA' legge. E è VIGENTE.
          • Anonimo scrive:
            Re: SAVONA...?!?! e altro...

            Pertanto, ad usum popoli, il decreto
            è GIA' legge. E è VIGENTE.Uh..mammamia..sembrano tutti magistrati in questi giorni :)Un decreto NON PUO' ESSERE LEGGE...e su questo non ci piove.UN decreto DIVENTA legge se trasformato in tale dal parlamento entro 60 giorni dalla "sua pubblicazione sulla GUI"Un decreto ha validita' dal giorno successivo alla sua pubblicazione sulla GUI, pubblicazione che ci DEVE essere (l'avete mai letta la GUI?!?!) per informare il cittadino, "la legge non ammette ignoranza" e la GUI serve proprio a non far essere ingorante la gente :)
      • Anonimo scrive:
        Re: SAVONA...?!?! e altro...

        Veramente io ho letto che esssendo decreto
        legge approvato ha immediatamente valore ..
        come se fosse una legge pienamente approvata
        non ha bisogno di nessuna pubblicazione e
        tempi .... è già in vigore !
        SvegliaMmm...no...non e' proprio cosi'.La legge non ammette ignoranza e per far si che questa ignoranza non ci sia esiste la GUI.Niente e' in vigore se non pubblicato sulla GUI e il tempo di pubblicazione di un DL (salvo diverse indicazioni) e' di massimo 15 giorni dopo di cui il DL automaticamente decade.Comunque quotando chi ha aperto il topic....beh..e' vero, le storielle inventate come quelle di Savona servono davvero a poco in questo mondo
        • Anonimo scrive:
          Re: SAVONA...?!?! e altro...
          il camerata Gasparri ha detto che questo decreto sarà modificato a richiesta delle associazioni dei provider, quindi state trabquilli.
        • Anonimo scrive:
          Re: SAVONA...?!?! e altro...
          Andate a leggere qualsiasi Decreto Legge e troverete la seguente dicitura:Entrata in vigore 1. Il presente decreto entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e sarà presentato alle Camere per la conversione in legge. Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sarà inserito nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare
  • Anonimo scrive:
    Contromisure ISP?
    Vi racconto una mia esperienza.Faccio manutenzione da remoto ad alcuni server, cui accedo via VPN sfruttando connessioni ADSL di telecom con IP dinamico. Fino a poco tempo fa l'IP dei router rimaneva fisso, per mesi. Dal 12/3, praticamente in coincidenza col decreto Urbani, cambia ogni giorno. Suppongo abbiano programmato una disconnessione forzata, con successiva riconessione con altro IP, forse per creare problemi al P2P (code che saltano con alcuni programmi) o per rendere più difficile a terzi tracciare l'attività di un utente. Sta di fatto che sicuramente hanno hanno creato seccature a quelli come me che usano la rete per altri scopi.Giuliano Rurali
    • Anonimo scrive:
      Re: Contromisure ISP?
      - Scritto da: Anonimo
      Urbani, cambia ogni giorno. Suppongo
      abbiano programmato una disconnessione
      forzata, con successiva riconessione con
      altro IP, forse per creare problemi al P2P
      (code che saltano con alcuni programmi) o
      per rendere più difficile a terzi
      tracciare l'attività di un utente.Oppure più semplicemente, non vogliono dare un ip fisso a chi non paga per averlo.
  • Anonimo scrive:
    La morte dell' adsl e di internet
    Per scongiurare il pericolo propongo di accendere un cero a SAN SILVIO DA ARCORE nuovo santo protettorer di internet appena nominato dal presidente del consiglio dopo opportuna modifica al regolamento per permettere al parlamento di elevare a santo una persona ancora vivente, senza il consenso del Vaticano e soprattutto con un solo voto a favore (il suo). Dai verbali della seduta si rileva che una sola voce si e' levata contro tale elevazione. Il noto giornalista peraltro gia'condannato a pagare 40 milioni di euro di danni per diffamazione, ha osato affermare che il suddetto Silvio essendo stato unto dal signore noto moltiplicatore di pani e pesci senza detenerne i diritti, percio' pirata e comunista, non aveva i requisiti per essere elevato a tale carica. Il suddetto calunniatore dopo essere stato scomunicato e pubblicamente   simbolicamente lapidato tramite lancio di migliaia di autobiografie del premier ( edite da Mondadori) gratuitamente distribuite con spese a carico degli oppositori, veniva allontanato dal tempio. Tutta la cerimonia e' trasmessa in mondovisione e commentata dal noto arcorista Emilio Fido.
  • vejta66 scrive:
    Riflessione
    (linux)Vorrei con questo intervento far riflettere un pò tutti.Mi domando (come penso un pò tutti) cosa spera di ottenere l'egregio Urbani con questo decreto. Pensa forse che sparare nel mucchio serva a fermare il fenomeno, e anche se, ipotizzando per assurdo, riuscisse nel suo intento di fermare il fenomeno di scambio attraverso canali P2P, vorrei capire se questo egregio signore pensa davvero che tutti gli utenti che prima scaricavano file dal web andranno a comprare tutto quello che non possono + scaricare, risolvendo così il probema (cioè le case produttrci sempre + ricche noi sempre + pover!). Personalmente penso che anche senza internet la gente comprerebbe lo stesso materiale pirata dalla bancarrella + vicina, visti i prezzi davvero proibitivi proposti, arricchendo ancora di più i veri pirati, quelli che si fanno i soldoni. Infine credo che il vento sta cambiando e tutta questa bella gente incravattata ha PAURA di qualcosa che non capisce, ma soprattutto non riesce a controllare:LA LIBERTA DI FAR CIRCOLARE LE PROPRIE IDEE non è mai stata così a portata di mano.Un saluto a tutti e.... RIFETTETE.
    • ryoga scrive:
      Re: Riflessione
      - Scritto da: vejta66
      (linux)
      Mi domando (come penso un pò tutti)
      cosa spera di ottenere l'egregio Urbani con
      questo decreto.Se l'anno prossimo e quello successivo, ci sara' un incremento di vendite, molto probabilmente, avra' un documento comprovante che a lui spetta il 10% delle entrate.... un atto illegale...ma in uno Stato dove l'illegalità dilaga ( da noi consumatori -piccoli pirati- a loro ministri che si aumentano lo stipendio da soli..... -_-) , cosa volete aspettarvi?
      Pensa forse che sparare nel
      mucchio serva a fermare il fenomeno,Quando io non ho + soldi in tasca, vado dai miei creditori a chiedere cio' che mi e' dovuto.Quando loro non hanno + soldi, impongono una nuova legge e poi giu' a rastrellare i soldi di chiunque.
      e anche
      se, ipotizzando per assurdo, riuscisse nel
      suo intento di fermare il fenomeno di
      scambio attraverso canali P2P, vorrei capire
      se questo egregio signore pensa davvero che
      tutti gli utenti che prima scaricavano file
      dal web andranno a comprare tutto quello che
      non possono + scaricare, Alcuni lo faranno. Pensa ai genitori di ragazzini che faranno figure di mer*a per essersi ritrovati la polizia a casa.....la seconda volta, daranno al proprio pargolo 80 euro per comprarsi non 1 ma 2 dvd invece di andare su internet.
      pover!). Personalmente penso che anche senza
      internet la gente comprerebbe lo stesso
      materiale pirata dalla bancarrella + vicina,Questo lo possiamo fare in pochi.....in tanti altri andranno direttamente dal negoziante
      visti i prezzi davvero proibitivi proposti,
      arricchendo ancora di più i veri
      pirati, quelli che si fanno i soldoni.:( il bello e' che con quei soldi, poi fanno traffico di armi, droga etc.etc.
      Infine credo che il vento sta cambiando e
      tutta questa bella gente incravattata ha
      PAURA di qualcosa che non capisce, ma
      soprattutto non riesce a controllare:
      LA LIBERTA DI FAR CIRCOLARE LE PROPRIE IDEE
      non è mai stata così a portata
      di mano.No il tutto e' molto + semplice del previsto :Come noi subiamo il peso dell'euro, anche loro ora sentono di esser diventati + poveri, ma non capendo come sia possibile, tendono ad etichettare come causa il fenomeno del p2p.Purtroppo, quando i ministri dicono ( ad un'intervista ) che la micro-criminalità è normale e giusto che esista, vuol dire che siamo giunti in un paese dove sopravvive chi ha + armi e munizioni.
      • TPK scrive:
        Re: Riflessione
        - Scritto da: ryoga
        Se l'anno prossimo e quello successivo, ci
        sara' un incremento di vendite, molto
        probabilmente, avra' un documento
        comprovante che a lui spetta il 10% delle
        entrate.... E se ci fosse un calo del 10%, i soldi alle major li dovra' dare lui per aver fatto un "decreto troppo blando", che non prevedendo la crocifissione pubblica, la confisca della casa ed una multa di 150.000 euro non e' servita come incentivo alla gente per correre a comprare DVD?
        • Anonimo scrive:
          per tpk
          leggi sopra
          • Anonimo scrive:
            Re: per tpk
            anzi sotto...
          • TPK scrive:
            Re: per tpk
            - Scritto da: Anonimo
            anzi sotto...Cosa?
          • Anonimo scrive:
            Re: per tpk
            prima mi avevi dato una risposta così tanto equilibrata e ora ti sfoghi in questo modo...ripeto:è normale che ci devone essere pesi e misure appropriate... ma la proprietà intellettuale va difesa come qualsiesi altro bene.prenderlela con le persone con i partiti o fare un processo alle intenzioni non è di nessuna utilità.
      • Anonimo scrive:
        Re: Riflessione
        ryoga... prima mi avevi dato una risposta così tanto equilibrata e ora ti sfoghi in questo modo...ripeto:è normale che ci devone essere pesi e misure appropriate... ma la proprietà intellettuale va difesa come qualsiesi altro bene.prenderlela con le persone con i partiti o fare un processo alle intenzioni non è di nessuna utilità.
    • Anonimo scrive:
      Re: Riflessione
      - Scritto da: vejta66
      non possono + scaricare, risolvendo
      così il probema (cioè le case
      produttrci sempre + ricche noi sempre +
      pover!). Personalmente penso che anche senza
      internet la gente comprerebbe lo stesso
      materiale pirata dalla bancarrella + vicina,Veramente, senza Internet solo pochi possono continuare ad andare alle bancarelle, quelli che vivono in una città dove il lassismo locale lo permette. Chi abita in un piccolo centro o in un paesino del nord, rimarrà a bocca asciutta. Questa è la loro intentenzione, rispetto ad Internet nessuna bancarella è competitiva (non fosse anche che per l'enorme possibilità di scelta della prima). Il file sharing ha reso disponibile praticamente tutto a tutti, per questo lo vogliono eliminare.L'unica cosa che vogliono fare, è creare una situazione di proibizionismo da stato dittatoriale.
  • Anonimo scrive:
    Il dramma è ...
    ... che la gente comune non sa nulla di questo decreto.Ma anche molti amici con cui ho parlato all'uni non ne sanno nulla, siamo in pochi a saperne di questo decreto, purtroppo.Bisogna distribuire volantini e utilizzare le bacheche per far conoscere a più persone di questo decreto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il dramma è ...
      - Scritto da: Anonimo
      ... che la gente comune non sa nulla di
      questo decreto.
      Ma anche molti amici con cui ho parlato
      all'uni non ne sanno nulla, siamo in pochi a
      saperne di questo decreto, purtroppo.

      Bisogna distribuire volantini e utilizzare
      le bacheche per far conoscere a più
      persone di questo decreto.mica facile da spiegare cosa è p2p e perchè la protestamagari a gente che non usa internet e pc.Urbani invece da Fazio a fatto presto ha dettoquesti rubano film e vanno fermati tanto che Fazio non ha detto nulla giustamente i ladri vanno arrestati .. che direChi non è dentro la mentalità della libertà di internet nonpuò capire .. e diventando internet fenomeno di massa si cerca di controllarlo.
  • Anonimo scrive:
    MI SEMBRA CHE NON TUTTI COMPRENDANO CHE
  • Anonimo scrive:
    e' inutile fare gli sboroni....
    noi boicottiamo il mercato, noi disdiciamo l'adsl, noi non votiamo piu'....noi qui noi la'...il fatto e' che siete italiani e tale rimanete, quindi come avete accettato il caro euro accetterete anche questo......by Frabce
    • Homespun scrive:
      Re: e' inutile fare gli sboroni....
      - Scritto da: Anonimo
      noi boicottiamo il mercato, noi disdiciamo
      l'adsl, noi non votiamo piu'....noi qui noi
      la'...il fatto e' che siete italiani e tale
      rimanete, quindi come avete accettato il
      caro euro accetterete anche questo......
      by FrabceEsisteva un'altrenativa? Dico, escludendo l'espatrio alle Isole Samoa?E perché usi il "voi"? Tu non sei nostro connazionale?
      • Anonimo scrive:
        Re: e' inutile fare gli sboroni....
        - Scritto da: Homespun

        Esisteva un'altrenativa? Dico, escludendo
        l'espatrio alle Isole Samoa?
        E perché usi il "voi"? Tu non sei
        nostro connazionale?emigraiby Frabce
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa è della chiesa.
    Penso che, per confrontare l'episodio della moltiplicazione dei pani e dei pesci con le leggi sul diritto d'autore, si possa ragionare così:- Gesù era ed è il detentore del copyright su pane e pesci, essendo Figlio di Dio (il Quale, come è noto, è l'artefice di tutto il Creato);- Il detentore del copyright può legittimamente eseguire e distribuire copie del proprio prodotto senza preventiva autorizzazione da parte di chicchessia;- Ergo, nell'eseguire la moltiplicazione dei pani e dei pesci, Gesù non ha violato le attuali norme sul copyright.Non fraintendetemi, non voglio criticare la filosofia del file-sharing, ma ho solo cercato di individuare un possibile punto debole nell'argomentazione (che trovo comunque azzeccatissima e accattivante).
  • Anonimo scrive:
    mettiamo ordine
    troppa confusione, perchè non riassumere pochi concetti.a) il p2p su opere protette è sicuramente illegaleb) il p2p non danneggia sicuramente cinema, major e quant'altro (io personalmente vado al cinema quando merita, se posso mi compro il DVD originale solo in casi molto selezionati, per il resto è sufficiente il noleggio)c) tutto giusto sulla privacyd) gli ISP NON sono polizia di statoe) 1500 euro di multa simbolica sono una presa in giro ( io non me li ritrovo in busta paga a fine mese!!)f) la pubblicazione del proprio nome sulle riviste/giornali è una vera castroneria (poi magari divento famoso e ricco, mah!!)g) punire i grandi spacciatori è giustoin definitva, se è anche vero che chi scarica è contemporanemanete anche fornitore del file in questione, l'uso perrsonale non provoca nessun danno veramente importante da un punto di vista economico a nessuno (major, BB o chiunque): se il cinema (italiano) è in crisi, le cause partono da lontano e non certo dal P2P 8esiste anche per i film americani che, guarda caso, incassano sempre milioni di euro...)
    • Anonimo scrive:
      Re: mettiamo ordine
      - Scritto da: Anonimo
      troppa confusione, perchè non
      riassumere pochi concetti.
      a) il p2p su opere protette è
      sicuramente illegaleE io qui ho dei dubbi.Io posso avere il DVD del tal film e volerlo rippare per farne copia di sicurezza.Tu potresti avere lo stesso DVD ma non essere capace di ripparlo per farne copia di sicurezza, ergo lo scarichi da me.Senza contare le opere protette ma che non vengono messe in commercio per oscuri motivi di mercato: io vorrei anche acquistare il tal film, ma se non lo producono/non lo vendono cosa faccio?
      b) il p2p non danneggia sicuramente cinema,
      major e quant'altro (io personalmente vado
      al cinema quando merita, se posso mi compro
      il DVD originale solo in casi molto
      selezionati, per il resto è
      sufficiente il noleggio)Confermo: faccio altrettanto.
      c) tutto giusto sulla privacyLa privacy deve essere un diritto inviolabile!
      d) gli ISP NON sono polizia di statoE neppure privata!
      e) 1500 euro di multa simbolica sono una
      presa in giro ( io non me li ritrovo in
      busta paga a fine mese!!)Sono una colossale infamata!Non elevano multe del genere neppure a chi viaggia contromano in autostrada!
      f) la pubblicazione del proprio nome sulle
      riviste/giornali è una vera
      castroneria (poi magari divento famoso e
      ricco, mah!!)Ecco, l'unico aspetto positivo e' che il primo che beccano e pubblicano il nome diventa famoso (il Grande Fratello insegna). Sui successivi nutro dubbi.
      g) punire i grandi spacciatori è
      giustoE' sacrosanto. Vendere materiale protetto da diritto d'autore e' un reato grave.

      in definitva, se è anche vero che chi
      scarica è contemporanemanete anche
      fornitore del file in questione, l'uso
      perrsonale non provoca nessun danno
      veramente importante da un punto di vista
      economico a nessuno (major, BB o chiunque):
      se il cinema (italiano) è in crisi,
      le cause partono da lontano e non certo dal
      P2P 8esiste anche per i film americani che,
      guarda caso, incassano sempre milioni di
      euro...)Perche' sono bei film e non quelle vaccate che fanno qui da noi con i finanziamenti pubblici che vanno a vedere solo registi, attori e loro amici e parenti.
  • Anonimo scrive:
    Diffide agli utenti? Solo intimidazioni!
    Ciao a tutti gli utenti di Punto-Informatico.Con questo messaggio vorrei rassicurare tutti coloro che hanno ricevuto diffide da case discografiche o major .....Si tratta solamente di uno spauracchio !!!! Il loro fine è solo quello di disseminare panico fra gli utenti che (non vogliono pagare il pizzo, il loro lauto guadagno sui dvd venduti ....)Non intenteranno cause legali, non vi preoccupate! Stanno solo cavalcando il decreto del nostro caro Ministro Urbani .... semmai è di costui che dovremmo preoccuparci, visto che ce lo abbiamo in casa !!!Vi dico solo una cosa: conosco diversi webmaster di siti warez, siti in cui interi film (anche inediti) possono essere scaricati interamente e completamente gratuitamente, oppure altri siti di Musica che sono soliti fornire contenuti musicali addirittura 20 giorni prima che questi escano nei negozi ...Ebbene, questi webmaster, che io conosco e che risiedono non in italia, ovviamente, da anni ricevono lettere di intimidazione dalle major .... lettere firmate dai loro legali in cui si intima la cessazione immediata delle attività abusive di download e richieste varie di risarcimento danni.Questi webmaster, ignorando semplicemente queste mail, da anni compiono la loro attività (a scopo di lucro ovviamente) senza alcuna conseguenza legale.Alcuni di questi, nel periodo d'oro della new economy, sono arrivati a fatturare anche 6,000 Euro al mese ..... ora guadagneranno un po di meno di allora, ma sono sempre li, in piedi con la loro attività.Pensate voi che le major possano veramente infliggere sanzioni, o portare in tribunale utenti italiani solo per aver scaricato una pellicola per la visione domestica??Stanno solo cavalcando l'onda del decreto Urbani .... (il cui operato, personalmente, mi ha convinto a cambiare orientamento politico alle prossime elezioni).Non preoccupatevi per le Major americane, quanto piuttosto, le persone che abbiamo in casa !!!Ciao a tutti.
    • netbsd scrive:
      Re: Diffide agli utenti? Solo intimidazioni!
      già, sono daccordo,In internet nn circolano pellicole :) ma solo bit :)il miscuglio di bit possono dar origine a diverse "creature"ora, se i film li facessero solo su pellicola nn risolverebbero il problema alla radice? :)così capirebbero che la mancanza di introiti nn è da attribuire alla rete ma ad altro... se nn vado al cinema (per rimanere in tema) sono fatti miei, ma nn "perchè ti scarichi i film!!!!" direi che questa suoni come una calugna!!!internet è un terreno minato, se vietassero qcsa scatenerebbe una reazione a catena per cui alla fine ne uscirebbe, che anche il sistema operativo che usiamo è illegale (breve, lo so, ma ho reso l'idea :))intanto sono usciti i lettori divx & mp3 e alcune "marche" ci si son fatte i soldi!!! :)tutto il digitale al mondo crea la copia speculare di se stesso senza perdite, ora tu sai che in questo campo nn c'è limitazione, limitare una (chiamiamola così o cd) istruzione binaria su una macchina significa nn far girare anche l'originale.tutto questo perchè? Perchè nn ancora HANNO capito che la rete e l'informatica sono liberi ed indipendenti dalle regole "analogiche"...Ricordate gente, morto un papa se ne fa un altro!Ave popolo!---------------------------------------------------------------------------------Dinnanzi a me nn furon cose create se nn eterne, ed io eterno duro, UNIX
    • Anonimo scrive:
      Re: Diffide agli utenti? Solo intimidazioni!

      Si tratta solamente di uno spauracchio !!!!
      Stanno solo cavalcando il
      decreto del nostro caro Ministro Urbani ....
      semmai è di costui che dovremmo
      preoccuparci, visto che ce lo abbiamo in
      casa !!!Sono un commento.... a quanto mi è parso di capire, queste intimidazioni sono arrivate *prima* del DL Urbani... quindi... credo che quest'ultima trovata italiana abbia ben oco a che fare con le intimidazioni americane...
  • Anonimo scrive:
    Ma all'estero...
    giusto per curiosità, ma si se anche all'estero arrivano queste fantomatiche richieste delle major ai provider?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma all'estero...
      - Scritto da: Anonimo
      giusto per curiosità, ma si se anche
      all'estero arrivano queste fantomatiche
      richieste delle major ai provider?si. questa e' roba stravecchia, chi legge i forum esteri ne ha gia' lette a decine arrivate ad utenti di mezzo mondo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma all'estero...
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        giusto per curiosità, ma si se
        anche

        all'estero arrivano queste fantomatiche

        richieste delle major ai provider?
        si. questa e' roba stravecchia, chi legge i
        forum esteri ne ha gia' lette a decine
        arrivate ad utenti di mezzo mondo...Confermo. Hanno la stessa valenza probatoria della carta Scottex usata
    • Homespun scrive:
      Re: Ma all'estero...
      - Scritto da: Anonimo
      giusto per curiosità, ma si se anche
      all'estero arrivano queste fantomatiche
      richieste delle major ai provider?Cercando nella rete se ne trova traccia fin dal 2002...
  • Anonimo scrive:
    Urbani ci sei riuscito
    Ministro Urbani se volevi la notorietà ci sei riuscito perchè da alcuni giorni, chissa perchè, sei ospite in tutte le trasmissioni TV bravo vai avanti così che ti danno una bella medaglia x il più visto in TV.
    • Rey_ scrive:
      Re: Urbani ci sei riuscito
      Si vede che si e' ricordato di come aveva fatto Ferri, con i suoi 110Kmh, a fare parlare di se'...Speriamo anche lui e la sua pastrocchiata finiscano presto nello stesso dimenticatoio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Urbani ci sei riuscito
        - Scritto da: Rey_
        Si vede che si e' ricordato di come aveva
        fatto Ferri, con i suoi 110Kmh, a fare
        parlare di se'...
        Speriamo anche lui e la sua pastrocchiata
        finiscano presto nello stesso dimenticatoio.Ottimo paragone.Se ne parla tanto, i primi multati al Costanzo Show, e poi tutto finisce come prima
    • Anonimo scrive:
      Re: Urbani ci sei riuscito
      Se pazienta.... puo' anche partecipare alla selezione per le nuove veline di striscia....
  • netbsd scrive:
    gli americani...
    sono arrivati alla frutta, ma si sa, loro di caxxate ne fanno tante ma l'europa... vecchia bestia, culla della civiltà moderna... nobili di animo e nn solo... seguono degli stolti barbari sassoni...saluto tutti gli europei (nobili) abitanti delle americhe :)
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa è della chiesa.
    - Scritto da: Anonimo
    Allora gesù era disonesto?Per gli idioti che pensano che la gente onesta sia quella che rispetta le leggi anche se ingiuste si'.
  • Anonimo scrive:
    Problema:
    Posto che molto traffico : pirata=molto denaro : ladroQuale sara' l'esito delle prossime elezioni?
    • Locke scrive:
      Re: Problema:
      - Scritto da: Anonimo
      Posto che

      molto traffico : pirata=molto denaro : ladro

      Quale sara' l'esito delle prossime elezioni?Pirata = (Ladro * Molto Traffico) / Molto Denaro................dannazione me lo diceva la mamma di studiare più matematica :'(
      • Anonimo scrive:
        Re: Problema:

        Pirata = (Ladro * Molto Traffico) / Molto Denaro.Da questo si evince che più denaro uno ha, meno pirata è, forse perché può permettersi di comprare CD e DVD a prezzi spropositati (o, molto più probabilmente, perché può farsi le leggi su misura o corrompere le majors).Come volevasi dimostrare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Problema:
          - Scritto da: Anonimo

          Pirata = (Ladro * Molto Traffico) /
          Molto Denaro.

          Da questo si evince che più denaro
          uno ha, meno pirata è, forse
          perché può permettersi di
          comprare CD e DVD a prezzi spropositati (o,
          molto più probabilmente,
          perché può farsi le leggi su
          misura o corrompere le majors).

          Come volevasi dimostrare.Si , ma solo se la crescita del Molto Denaro è di almeno un grado superiore del prodotto al numeratore.
  • Anonimo scrive:
    un reato piccolo piccolo
    Copiare un'opera tutelata dal dirittod'autore è un reato. E va bene. Nessunomette in discussione questo principio.Però possiamo discutere, forse, su quantosia grave questo reato, e - di conseguenza - su come sia giusto perseguirlo.Premesso che non è facile districarsi inmezzo alle varie terminologie legali, trascopo di lucro e di profitto, tra sanzionepenale e amministrativa, mi domando: macopiare una canzonetta o un filmino, ècosì grave da giustificare una perquisizionedomiciliare, in una casa privata?Secondo la nostra costituzione, il domicilioè inviolabile, "tranne nei casi previstidalla legge". Ora, se la libertà personaledeve essere tutelata, credo che ciascuno dinoi, almeno a casa propria, debba esserelibero di fare quello che gli pare - a menoche, s'intende, non stia facendo qualcosadi veramente grave e pericoloso per altre persone. Altrimenti, se sta copiando unacanzonetta... davvero è una cosa così graveda giustificare la violazione della suaprivacy, della sua libertà personale?D'altra parte, se si becca qualcuno a vendereopere duplicate per la strada, quindi in luogo pubblico, e per scopo di lucro, lacosa è diversa. Qualcuno obietterà che Internet si può considerare luogo pubblico. Vero. Ma sesi accetta l'idea che, trasmettendo un filetra due utenti di internet, essi possano essereperseguiti se il file contiene materialeprotetto da copyright, allora si metteseriamente in pericolo la libertà di comunicare.Arriverà il giorno che dovremo stare attentia ciò che diremo al telefono parlando coni nostri amici, perchè qualcuno sarà lìad ascoltarci, a controllare cosa diciamo,perchè potremmo violare una delle tante normecontro la diffamazione o il vilipendio ecceteraeccetera.E allora cosa è più importante, la libertà di comunicare, o la tutela di una canzonetta?Ci sono poi altre cose che lasciano perplessi.In particolare, non trovo giusto che lo Statosi dedichi in prima persona a tutelare gliinteressi di una categoria di privati cittadinicon tutto questo impegno, perseguendo d'ufficioquesto tipo di reati. Se la SIAE o un qualunqueautore di canzonette ritiene di essere danneggiatodal Signor Rossi perchè questo ha duplicatoun brano, bene: la SIAE faccia causa per danni,porti il Signor Rossi in tribunale, e attendache l'iter giudiziario faccia il suo corso.Ovviamente non lo farebbe mai per casi di pocaimportanza, perchè le spese e i tempi lunghidelle cause legali lo sconsiglierebbero. Lofarebbe, però, con i veri pirati, quelli cheduplicano per arricchirsi. Invece no, la SIAEriesce a farsi fare le leggi su misura, riescea far sì che lo Stato impieghi uomini e mezzi,pagati con le tasse di tutti, per combatterequesta cosiddetta "pirateria" dei ragazzinisu Internet. Riesce anche a far tassare icd-rom vergini, dando quindi per scontato chetutti coloro che usano un masterizzatore sianoautomaticamente dei ladri.Ma lo Stato, a cosa dovrebbe dare la precedenza?A combattere la mafia e gli evasori fiscali, oa combattere chi duplica una canzonetta? Qualedi queste cose tutela maggiormente la societànel suo insieme, e quale invece solo una ristrettacerchia di persone?Tutto questo ci deve far riflettere. Se la SIAE e la MPAA sono così potenti da riuscire a farsifare le leggi su misura, è perchè sono giàricchissime. E con il denaro si compra tutto.Si controlla tutto. Si decide cosa possiamovedere, quali informazioni possiamo ricevere ediffondere. Il mondo dello spettacolo e quellodell'informazione, in fondo, usano gli stessicanali. Chi controlla lo spettacolo controllaanche l'informazione.Come concludere? Ho detto all'inizio checopiare un'opera è reato, e questo non èin discussione. Personalmente, però, ritengoche non sia in gioco il diritto di copiare dei filmini, ma qualcosa di molto più importantee prezioso. Chiamiamola libertà, se vogliamo.Qualcuno vorrebbe controllare tutto ciò chevediamo in TV e al cinema, ciò che leggiamosui giornali. Ciò che pensiamo, in definitiva.E' ovvio che Internet, a questo qualcuno, dàmolto fastidio, perchè è difficile da controllare.E utilizzare la scusa del p2p per mettere deibavagli, è fin troppo semplice. Ne sarebbecapace perfino un politico. Cdrd
    • Anonimo scrive:
      Re: La terra dei Kaki
      E che ti aspetti da uno stato che ti vende le sigarette e poi fa le campagne anti-fumo?
    • Anonimo scrive:
      Re: un reato piccolo piccolo
      - Scritto da: Anonimo
      Copiare un'opera tutelata dal diritto
      d'autore è un reato. E va bene.
      Nessuno
      mette in discussione questo principio.Condivido tutto quanto, tranne questo.Copiare un'opera tutelata dal diritto d'autore NON E' REATOI reati sono l'omicidio, il sequestro, la rapina a mano armata, queste cose qua...Parcheggiare la macchina sulle strisce pedonali non e' reato.Chi parcheggia sulle strisce pedonali si piglia una multa se lo beccano.Chi condivide film o mp3 si dovrebbe pigliare una multa se lo beccano.Il punto e' che la multa e' spropositata, non solo, ma per comminartela non la lasciano sotto il tergicristallo ma ti sfondano la porta di casa, perquisiscono tutto, sequestrano PC, monitor, videoregistratore e forno a microonde...
    • Anonimo scrive:
      Re: un reato piccolo piccolo
      - Scritto da: Anonimo
      Copiare un'opera tutelata dal diritto
      d'autore è un reato. E va bene.
      Nessuno
      mette in discussione questo principio.Questo è in realtà falso, e ciò che spingono a credere le grandi majors.Copiare è reato se l'autore lo impedisce, altrimenti non lo è...GPL docet.
      • Anonimo scrive:
        Re: un reato piccolo piccolo
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Copiare un'opera tutelata dal diritto

        d'autore è un reato. E va bene.

        Nessuno

        mette in discussione questo principio.

        Questo è in realtà falso, e
        ciò che spingono a credere le grandi
        majors.
        Copiare è reato se l'autore lo
        impedisce, altrimenti non lo è...
        GPL docet.Certo che fai la punta al c***o... si capiva perfettamente dal contesto quello che intendeva: copiare un'opera tutelata dal diritto d'autore SENZA IL CONSENSO DELL'AUTORE è un reato.Va bene così?PS Non sono l'autore del messaggio originale
        • Anonimo scrive:
          Re: un reato piccolo piccolo
          Non è questione di tigna, è che poi si fa presto ad associarediritto d'autore == vietato copiareoppurep2p == sistema per far prodperare la pirateriaquando invece esistono utilizzi legali del p2pGuido
    • Anonimo scrive:
      Re: un reato piccolo piccolo

      Copiare un'opera tutelata dal diritto
      d'autore è un reato. Ti fermo subito.Non è reato, è un illecito amministrativo, come il divieto di sosta.Per il resto sono d'accordo con te.-- Stefano
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa è della chiesa.

    Forse e' per quello che l'hanno crocifisso.E ringrazia il cielo che non l'hanno impalato, altrimenti al posto del segno della croce che facevamo noi?[by Luttazzi];)
  • Anonimo scrive:
    Si muove anche il settore giuridico!
    Leggete gli ottimi interventi su http://www.interlex.it/ :)
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa è della chiesa.
    - Scritto da: Anonimo
    Chi non conosce la parabola della
    moltiplicazione
    dei pani e dei pesci?
    ( sempre che sia una parabola.... )

    Allora, durante questa vicenda, un noto
    personaggio di
    nome Gesu
    eseguiva la tecnica segreta della
    moltilicazione ...
    Duplicando di fatto dei beni di consumo, e
    distribuendoli
    ( senza permesso e senza licenza )
    alla povera gente.

    Sottraendo un possibile guadagno ai
    pescatori e ai panettieri,
    che in seguito a questo fatto lo
    denunciarono alle autorità
    competenti!!Forse e' per quello che l'hanno crocifisso.
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa è della chiesa.
    - Scritto da: Anonimo
    Fa attenzione...
    Nella bibbia non c'e' mai scritto di
    condividere i file...Chi condivide un file non fa niente di diverso che moltiplicare i pani e i pesci.
    magari di essere
    caritatevoli ma non disonesti.Allora gesù era disonesto?
    Quindi se puoi rivedere il tuo commento....Non c'è niente da rivedere. Sei tu che critichi le azioni di Gesù!
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa è della chiesa.
    - Scritto da: Anonimo
    Fa attenzione...

    Nella bibbia non c'e' mai scritto di
    condividere i file... magari di essere
    caritatevoli ma non disonesti.Non c'e' nulla di disonesto nel condividere informazione.
  • TPK scrive:
    [OT] La colpa è di babbo natale
    Santa Claus wears a Red Suit, He must be a communist.And a beard and long hair, Must be a pacifist.What's in that pipe that he's smoking?Insomma, il peggior nemico di Berlusconi, Bush e Fini...
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa è della chiesa.
    perchè chi l'ha detto che è disonesto? Anche all'epoca neo cristiana essere cristiani era un reato ed allora si era disonesti?ma se si era disonesti allora si andava contro la bibbia!no no no qua confondiamo i diritti di ogni cittadino con i giusti compensi che poche persone credono di pretendere ,MA NON E' PAZZESCO CHE UN DVD COSTI 25 EURO!!!! provate a domandare ad un padre di famiglia cosa deve fare per fare regali ai propri figli a natale!!!! Questo mondo è un mondo che bada solo ad aumentare gli interessi di pochi!!! lo si vede nel nostro paese e lo si vede nel globo intero!!!! CHI DICE DISONESTOA CHI COPIA UN CD O UN DVD E LO CONDIVIDE DOVREBBE GUARDARE LA TRAVE CHE HA NEL SUO OCCHIO PRIMA DI INDICARE LA PAGLIUZZA NELL?OCCHIO DEGLI ALTRI!!!!
  • Anonimo scrive:
    Urbani - Leggete qui!
    tratto da un intervista:"Esaltando eccessivamente la libertà di internet, rischiamo infatti di navigare in futuro in una rete priva di contenuti, un Mar Morto cibernetico prosciugato di idee"... Un folle...Alle prossime elezioni saprete che fare....Ps: A giorni il mio network lancera' una simpatica inziativa... stay tune!bismarkfounder bismark.it network
    • Anonimo scrive:
      Re: Urbani - Leggete qui!
      "un Mar Morto cibernetico prosciugato di idee"forse urbani si riferifa ai propri collegamenti..neuronali!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Urbani - Leggete qui!
      Tempo fa Urbani aveva scritto che la Cappella Sistina è opera di Raffaello. L'hanno fatto vedere su Striscia la Notizia e gli hanno portato un tapiro. Ve ne ricordate?
    • Anonimo scrive:
      Re: Urbani - Leggete qui!
      un Mar Morto cibernetico prosciugato di idee......Forse si riferisce ai film italiani???
  • Anonimo scrive:
    morte adsl 2
    io è gia una settimana che non scarico più, e sto pensando di disdire la mia connessione flat di fastweb. purtroppo non me ne faccio più nulla. grazie urbani da un utente che ha votato il tuo governo.
    • Anonimo scrive:
      Re: morte adsl 2
      - Scritto da: Anonimo
      io è gia una settimana che non
      scarico più, e sto pensando di
      disdire la mia connessione flat di fastweb.
      purtroppo non me ne faccio più nulla.
      grazie urbani da un utente che ha votato il
      tuo governo.Credo che FW abbia terminato la sua esistenza, non credo che la restante fetta aziendale al di fuori del broadband gli permetta di restare in vita a lungo, sempre se tutto ciò non si rivelerà solo un gran polverone intendo....Se insomma saranno mazzuolati dei poveri cristi di ragazzi che si son scaricatun mp3 o un dvx, oltretutto penso che anche le famiglie vadano informati dei rischi che corrono, avere una visita alle 5:30 di mattina dai baschi verdi o dalla escopost o da chi per essi non è piacevole e senza scherzarci su può segnare una vita o una parte di essa, oltre ovviamente al danno economico:1500 euro da versare in beneficenza al governocosto del pc e della non meglio specificate attrezzature confiscate all'istante (non sequestrate...attenzione bene)costo per pubblicazione del verbale su quotidiano locale e specializzato mediatv piuttosto caruccia fra l'altro... (una cosa scioccante) Calcolatrice alla mano una cifra che oscilla fra i 2.500 e i 5000 euro.Che paese......
      • Anonimo scrive:
        Re: morte adsl 2
        io faccio a mala pena a pagare la connessione e una multa così alta mi farebbe piuttosto male alle finanze. e per fortuna che urbani avrebbe parlato di cifre simboliche.anche secondo me fastweb ci rimetterà un bel pò di milioni di euro. io spero ancora , ma non potò poi farlo a lungo. ciao a tutti quelli messi come me.
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa è della chiesa.
    Ribadisco che io condivido i file perché me l'ha ordinato gesù. Non mi si può impedire di fare qualcosa che mi schiuderà il regno dei cieli.
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa è della chiesa.
    Un'ottima analisi. Infatti gesù duplicava la roba da mangiare, non la divideva. Proprio come si fa con i file. Condividere un file non è come condividere una pizza. è più come duplicare una pizza a costo zero. Perciò non si può parlare di comunismo in questo caso.
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa è della chiesa.
    non vedo cosa c'entri in questo forum
    • Anonimo scrive:
      Re: La colpa è della chiesa.
      - Scritto da: Anonimo
      non vedo cosa c'entri in questo forum/go buy ironia :s
    • Anonimo scrive:
      Re: La colpa è della chiesa.
      Appunto non vedo cosa c'entri tu, quindi hai altro posto dove andare?- Scritto da: Anonimo
      non vedo cosa c'entri in questo forum
    • Anonimo scrive:
      Re: La colpa è della chiesa.
      se anche la satira non e' permessa...e poi non si tratta di essere blasfemi (nessuno ha messo in dubbio o blasfemato la storia cristiana). E' stata solo fatta satira (neanche tanto stupida a dire il vero) ma nessuna bestemmia.Mi sembra ben piu' grave l'operato di politici che vogliono riportare un regime autoritario (come quello nazzista) per eliminare la liberta' personale. Il primo passo: eliminare l'anonimato, controllare la corrispondenza e le comunicazionisecondo passo: numerare tutta la popolazionee' piu' o meno la stessa cosa che ha fatto Hitler nei campi di concentramento (che differenza c'e' tra registrare le impronte digitali e scrivere un numero su un braccio?).Di che vi preoccupate se non avete nulla da temere (A.Hitler)Aspetto vostri commenti.Buon lavoro.
  • TPK scrive:
    Re: La colpa è della chiesa.
    Beh, se per questo quel capellone non era benvoluto nemmeno da ristoratori.In un ristorante di Caana ha ordinato acqua per tutti, l'ha trasformata in vino ma alla fine sul conto l'ha pagata come acqua...
  • Anonimo scrive:
    Re: La colpa è della chiesa.
    non essere blasfemo!!!usa il cervello anzichè staccare la spina..
  • Anonimo scrive:
    Stato di polizia
    :|:|:|:|:|:|:|
    • doppiaemme scrive:
      Re: Stato di polizia
      Cara piccola borghesiati piace la tua poliziafinché arresta le mignotte o all'operai da' le botteme se indaga sui tuoi bilnanci sì che l'appenderesti ai ganci
      • Anonimo scrive:
        Re: Stato di polizia
        - Scritto da: doppiaemme
        Cara piccola borghesia
        ti piace la tua polizia
        finché arresta le mignotte
        o all'operai da' le botte
        me se indaga sui tuoi bilnanci
        sì che l'appenderesti ai gancie se poi l'accusa reggetu allor ti fai la legge che ti assolve lindo e puroe ai poveri glielo mette in cu***e ci dici a noi illusiche ci vuoi tutti reclusi:"Non sperate neppur lontanoche il diritto sia in vostra manosolo io comando e dicoche tu puoi sol baciarmi il dito"
  • Anonimo scrive:
    La morte dell'ADSL
    Dico solo che se viene posto il DIVIETO TOTALE al file sharing, l'ADSL intesa come flat 24 ore su 24 non ha ragione di esistere. Un utente standard non sa che farsene e quindi al limite torna al vecchio 56k o eventualmente ad una ADSL a consumo il tutto a svantaggio dei vari ISP, che giustamente in questo momento vedono la possibilità per i loro guadagni di svanire nel nulla.
    • Anonimo scrive:
      Re: La morte dell'ADSL
      guarda che le disdette saranno ben poche..!!io sono cliente fastweb in fibra ottica, ma non ho nessuna intenzione di disdire: prova a scaricare una versione in prova di adobe photoshop o similari 8150-200 MB di roba) con adsl o 56K.....comunque sono dell'idea che il P2P soprivviverà comunque, in altre forme e ancor più potenziato..
      • Anonimo scrive:
        Re: La morte dell'ADSL
        - Scritto da: Anonimo
        guarda che le disdette saranno ben poche..!!
        io sono cliente fastweb in fibra ottica, ma
        non ho nessuna intenzione di disdire: prova
        a scaricare una versione in prova di adobe
        photoshop o similari 8150-200 MB di roba)
        con adsl o 56K.....
        comunque sono dell'idea che il P2P
        soprivviverà comunque, in altre forme
        e ancor più potenziato..Si perchè io devo pagare 40 e passa euro al mese per scaricare delle versioni di prova???Compra i giornali con i CD in allegato che costano meno e c'è più roba!
        • Anonimo scrive:
          Re: La morte dell'ADSL
          si è vero nei giornali trovi il software ma in genere dopo molto tempo dall'uscita sul sito della casa produtrtrice ( e quindi sul cd avrai verosimilmente versioni più vecchie); a me piace installare sempre l'ultima versione 8sarò maniaco, mah!). comunque con il collegamento veloce mi piace anche vedermi in tempo reale i trailer dei film e non dover scaricare mega di roba, la navigazione con un click e(quasi) subito ho la home page etcc.
          • Anonimo scrive:
            Re: La morte dell'ADSL
            Ma quante persone ci sono che scaricano le versioni di prova o si guardano i trailer dei film? aspetti ciak news o simili in tv ed è fatta....
          • Anonimo scrive:
            Re: La morte dell'ADSL
            - Scritto da: Anonimo
            Ma quante persone ci sono che scaricano le
            versioni di prova o si guardano i trailer
            dei film? aspetti ciak news o simili in tv
            ed è fatta....Al limite uno per navigare un po' più decentemente passa all'ADSL a consumo, che cmq resta uno svantaggio per l'ISP che non si vede dei guadagni fissi mensili ma dei guadagni ogni tanto
  • Anonimo scrive:
    IL Garante della privacy
    Qualcuno sa quando torna dalle ferie?:'(:'(
    • Anonimo scrive:
      Re: IL Garante della privacy
      DELLA PRIVACY DI CHI?
    • Anonimo scrive:
      Re: IL Garante della privacy
      - Scritto da: Anonimo
      Qualcuno sa quando torna dalle ferie?:'(:'(finora si e' solo attivato per impedire l'invio di messaggi pubblicitari.Quando prendera' in serie considerazione (e mostrera' i denti) le liberta' personali, inviolibilita' della corrispondenza e il dignita' dei cittadini che sono sempre piu' spiati (e controllati) dalla polizia senza ragione.Non voglio vivere in un'Europa simile alla cina dove posso essere condannato solo per aver scritto qualcosa che al governo non garba!!!!Saluti.
  • Anonimo scrive:
    SIAMO TUTTI SOTTO CONTROLLOI
    Siamo tutti sotto controlloCome avete letto già da mesi il network italia era sotto controllo! E stanno discutendo se mettere il grande fratello o no?Ma c'è gia!!!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Ma vogliono multare tutta l'Italia?
    Non vi preoccupate, vedrete che nelle modifiche annunciate dal ministro Gasparri spuntera' sicuramente un condono ad hoc. Tutti quelli che si autodenunceranno pagando una certa cifra otterrannol'immunita'. Certamente tale condono sara' ripresentato anche nel 2005 e 2006 cosi' il governo rientrera' parzialmente delle spese sostenute per salvare le squadre di calcio e non mettere in ginocchio centinaio di poveri calciatori. Bisogna poi pensare al giusto aumento concesso ai parlamentari di soli !500? per adeguare il loro stipendio all'indice istat. Ci sono poi da aggiornare tutte le infrastutture per essere pronti al digitale terrestre e non mettere il povero Emilio in bolletta. E il ponte sullo stretto dove lo mettiamo?. Anzi pensandoci bene probabilmente in un colpo solo potremo condonare tutto fino al giugno 2006. In conpenso potremo consolarci al cinema vedendo i magnifici sequel de: Le buddane 2 e 3 prodotti dalla titania film e distribuiti dalla minerva film.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma vogliono multare tutta l'Italia?
      Il condono? ...non dargli idee malate, non c'è nulla da condonare, sono le leggi da rifare per adeguarle alla realtà.
  • Anonimo scrive:
    I negozi preferiscono il p2p...
    Secondo i negozianti americani il p2p fa bene al mercato!!!http://www.wired.com/news/digiwood/0,1412,62742,00.html
    • TPK scrive:
      Re: I negozi preferiscono il p2p...
      Si, ma i soggetti sono "independent music stores".Ai piccoli fa bene, perche' producono/vendono musica di qualita', alle major meno...
  • Anonimo scrive:
    ....prezzi...
    ....salve a tutti, volevo solamente richiamare l'attenzione su un particolare: in tutte le interviste che si leggono oggigiorno sulle pagine di svariati siti relativi all'argomento, si continua a sbandierare il fatto che ora è possibile acquistare musica "legalmente" su alcuni portali; ebbene, ho fatto un paio di visite a questi "sforniti" negozi on line, e, nonostante mi aspettassi la possibilità di acquistare un album musicale a prezzo modico, ho scoperto che hanno un prezzo improponibile o meglio: su rossoalice, per esempio, posso acquistare il CD di Bersani (Iitaliano) a 15 euro circa; non vorrei sbagliare, ma credo di aver visto lo stesso disco allo stesso prezzo (o pochissimo di più) in una grande catena di distribuzione in centro commerciale; ma allora, il vantaggio dell' acquisto "legale" on line dov'è? E' rappresentato, forse, dal semplice fatto che per acquistare non dovrò più uscire di casa? boh!!
    • Anonimo scrive:
      Re: ....prezzi...
      - Scritto da: Anonimo
      ma allora, il vantaggio dell'
      acquisto "legale" on line dov'è? E'
      rappresentato, forse, dal semplice fatto che
      per acquistare non dovrò più
      uscire di casa? boh!!Il vantaggio è rappresentato dal fatto che i discografici non devono più sostenere i costi di produzione fisica del CD, contenitore in plastica, libretto, i costi di distribuzione (distributore/importatore, rappresentante, corriere ecc...), il ricarico del negoziante e non ci sono più i costi dovuti ai resi (copie invendute) poiché loro ti forniscono tutto tramite collegamento internet (pagato da te) ed in qualità inferiore ad un CD. Tutti questi risparmi permettono ai discografici di fornirti i brani allo strabiliante prezzo tipo 1.40 euro l' uno (vedi portale Alice) cosicché un "CD" (se così vogliamo chiamarlo) con 13 brani ti viene a costare sui 18-19 Euro. Con buona pace di Ekleptical che ci prospettava un roseo futuro dove una volta sconfitto il P2P le major (che, non dimentichiamolo, ci vogliono bene) si sarebbero gettate nel business del download legale con nostro ampio beneficio mentre qualche cretino (tipo me) sosteneva che avrebbero sfruttato il nuovo canale per incrementare i loro guadagni e far costare, in proporzione, la musica ancora di più.
    • picchi scrive:
      Re: ....prezzi...
      Se non mi credi vai tu a guardare amazon; ti fa il cambio cmq ho usato www.xe.com per il cambio e il loro cambio e di £ 1 = ? 0.679746 per essere sicura.
      • Anonimo scrive:
        Re: ....prezzi...
        Ti sbagli, 1 INGHILTERRA - STERLINA = 1,4938 EURO ....- Scritto da: picchi
        Se non mi credi vai tu a guardare amazon; ti
        fa il cambio cmq ho usato www.xe.com per il
        cambio e il loro cambio e di £ 1 = ?
        0.679746 per essere sicura.
        • picchi scrive:
          Re: ....prezzi...
          Hai ragione ho invertito le cose SCUSA:|. cmq i prezzi di amazon sono gusti, li ho controllati. Scusami di nuovo:).==================================Modificato dall'autore il 22/03/2004 18.03.41
  • Anonimo scrive:
    Importantissimo
    Scusate il topic ma visto che ci stanno togliendo le libertà sancite più importanti dell'uomo, invito a fare davvero tutti una iniziativa.Ho preso tutta la mailing list che avevo , tutti i conoscenti possibile, e ho messo tutto quello scritto nel sito :http://fastsharing.altervista.org/not_found.htmlSe tutti prendono coscienza di questi abusi di potenti, qualcosa si dovrà muovere per forza.invito tutti a spedire mail a tutti i vostri conoscenti.Bye
  • Anonimo scrive:
    il vangelo dice condividi!
    Quindi dobbiamo continuare a condividere tutto film musica!!! perchè anche la Chiesa è dalla nostra parte, chiameremo in causa i cardinali ed il papa, se necessario ma il nostro paese non sarà più cattolico finchè verranno approvate leggi contro la condivisione!!!!!Vedremo cosa dirà Urbani al Papa sul fatto di condividere!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: il vangelo dice condividi!
      Hai ragione! Gesucristo era comunista, dobbiamo esserlo anche noi, altrimenti la furia divina ci colpira'!
      • Anonimo scrive:
        Re: il vangelo dice condividi!
        - Scritto da: Anonimo
        Hai ragione! Gesucristo era comunista,
        dobbiamo esserlo anche noi, altrimenti la
        furia divina ci colpira'!Non preoccupatevi ragazzi, vedrete che il papa scendera' in campo armato di falce e martello, e difendera' i piu' deboli.
        • Anonimo scrive:
          Re: il vangelo dice condividi!
          condividi le foto della tua ragazzail vangelo dice di condividere no....anzi condividila in carene e ossa se è carina
          • Anonimo scrive:
            Re: il vangelo dice condividi!
            - Scritto da: Anonimo
            condividi le foto della tua ragazza
            il vangelo dice di condividere no....
            anzi condividila in carene e ossa se
            è carinaInfatti, come certamente faceva anche gesu' coi suoi discepoli.
          • Anonimo scrive:
            Re: il vangelo dice condividi!

            anzi condividila in carene e ossa se
            è carinaDetta cosi' mi sa d'una chiatta... :p
          • Anonimo scrive:
            Re: il vangelo dice condividi!
            avete votato per forza italia. e adesso meritatevi la giusta punizione!!!!La condivisione è un bene ed è un lusso in un mondo come questo , ed è vero che è il messaggio di Cristo, ma non come alcuni stolti prima hanno descritto in modo sciocco, la esalta ma la condivisione di ciò che uno ha non contempla la perdita di dignità e dei propri valori,e come quando invitiamo una persona a cena oppure a guardare un film a casa nostra, e comunque ripeto avete voluto Forza Italia, adesso siatene felici!!
          • Anonimo scrive:
            Re: il vangelo dice condividi!
            Quello che volevo dire è che se scarico i film non potete dare la colpa a me, perché la colpa è di gesucristo che me l'ha ordinato.Io ho il diritto di fare ciò che mi aprirà le porte per il regno dei cieli.
          • Anonimo scrive:
            Re: il vangelo dice condividi!
  • Anonimo scrive:
    info
    a parte un minimo di firme ... ci vogliono molti soldi per fondare un partito ?
  • Anonimo scrive:
    ma davvero il p2p uccide il cinema???
    se davvero il p2p uccidesse il cinema, come non vedo un solo attore, un solo regista sotto un ponte a chiedere elemosina ma li vedo solo nelle feste in costa smeralda o a far passeggiare i loro cani ai parioli o farsi ospitare nelle varie trasmissioni televisive a presentare le loro ultime "perle"? La realtà è che della loro ingordigia di denaro dovranno rendere conto... presto o tardi tutto gli si ritorcerà tutto contro come un perfetto boomerang impazzito... d'altronde la storia insegna che l'oligarchia è stata una forma di potere fallimentare e cannibalistica.... quindi aspetto che si sbranino tra loro per la fetta della torta più grossa...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma davvero il p2p uccide il cinema???
      Hai perfettamente ragione, queste sanguisughe devono smetterla di succhiare.E la stessa cosa dovrebbe succedere con le case farmaceutiche, ma qui è più difficile......
    • Anonimo scrive:
      Re: ma davvero il p2p uccide il cinema???
  • Anonimo scrive:
    LIBERTA' LIBERTA' LIBERTA' LIBERTA'!!!
    LIBERTA' LIBERTA' LIBERTA'!!!!!!VIVA LA LIBERTA'!
    • Anonimo scrive:
      Re: LIBERTA' LIBERTA' LIBERTA' LIBERTA'!!!
      chissà perchè, quando tocchi qualcuno che viola le leggi , costui inneggia sempre alla libertà.....
      • Anonimo scrive:
        Re: LIBERTA' LIBERTA' LIBERTA' LIBERTA'!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: LIBERTA' LIBERTA' LIBERTA' LIBERTA'!!!
        e chi va contro le leggi? costruire un sito dove spiego come funziona kazaa, winmx, dc++ non è illegale e nn vedo x' dovrebbe esserlo dato che l'utilizzo in se' di questi programmi non è illegale.Per me è ingiusto indagare persone proprietarie di siti legali, solo per controllo senza prove concrete. A queste persone accolli le spese dell'avvocato senza aver violato la legge.Se le cose andranno così, anche tu avrai a che fare con la giustizia, e capirai.- Scritto da: Anonimo
        chissà perchè, quando tocchi
        qualcuno che viola le leggi , costui
        inneggia sempre alla libertà.....
  • Anonimo scrive:
    non volete capire....
    le vostre argomentazioni non reggono.io non posso convididere qualcosa che non mi appartiene. potrei condividere la mia auto, la mia molto, la mia casa, ma non la canzone o il film di qualcunaltro.quando compro un cd io compro il diritto di ascoltarlo e non di scambiarlo.quello che è mio è mio e stabilisco io le regole per gestire le mie cose.condividere non è giusto.Punto!poi voi volete dire che condividere film e musica è giusto.... ok ma lo dite solo per un vostro tornaconto personale, esattamente come per tornaconto personale c'è chi cerca di impedire la condivisione selvaggia di opere altrui.quindi si è tutti sulla stessa barca.con questo cmq voglio dire che chiunque condivide (me compreso) deve semplicemente prendersi la responsabilità di ciò che fa esattamente come se parcheggio la macchina in divieto di sosta o contravvengo a qualsiesi altra legge.Che pretendete che venga fatta una legge per permetterci di entrare in possesso di opere altrui senza dover pagare un euro?ma su siamo seri..........
    • ryoga scrive:
      Re: non volete capire....
      Ok hai ragione, ma hai dimenticato una cosa :- se vengo con un coltello e te lo punto alla gola pretendendo il tuo portafogli, al 90% dei casi, mi ritrovo tra le mani, un valore superiore al prezzo del DVD e se anche vengo beccato ( cosa molto + difficile rispetto a chi scarica un file ), la prima volta rischio una segnalazione, la seconda volta pure e la terza volta se sono bravo, mi sconto la pena a casa ( max. 1 settimana ) Dalla 4 volta in poi comincio a frequentare la galera...... ma se sono abbastanza furbo, prima di aver pagato 1.500 euro, avro' almeno 40.000 euro ( poi il discorso potrebbe allungarsi se parliamo dei privilegi che hanno i delinquenti.....ma lasciamo perdere )Io chiedo solo una pena equiparata agli altri tipi di "illegalità"Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: non volete capire....
        finalmente una risposta interessante.non è da discutere il reato.... perchè scambiare cose non proprie non è giusto e quindi viene logicamente punito.il problema di fondo usare dei pesi e delle misure in relazione alla gravità del reato commesso.nessuno può violare la mia privacy preventivamente perchè crede che forse io abbia da nascondere qualcosa e non è tanto meno giusto che debba pagare la "modica" cifra di 1500 euri per espiare le mie "colpe".l'Italia è il paese dei balocchi e sapete perchè??in Italia a me che ho un indirizzo e un numero civico mi mandano da pagare il canone RAI, a me che ho un indirizzo IP con un volume di traffico superiore alla media mi mandano la finanza per controllare che non scambi file protetti. il marocchino sotto casa che non ha niente da perdere gli danno una pacca sulle spalle e gli dicono di portar via la propria roba.
    • Anonimo scrive:
      Re: non volete capire....
      ma perfavore evita di dire stronzate in europa per scopo personale nessuna multa perchè in italia si deve pagare la proprietà intelletuale ?è di tutti la cultura è di tutti e non solo i ricchi possono permettersi di pagarla.tutti devono essere liberi di crearsi una cultura senza il filesharing non avrei mai sentito le canzoni + belle del mondo e non avrei mai avuto modo di sentirle da nessuna partegrazie al filesharing posso dirmi di essermi creato una cultura vera mia intoccabile e sono cresciuto anche dentro vedendo certi film. se io non avevo i soldi non ero la persona che sono adesso. dunque evitiamo di dire stronzate simili come le tua la gente non caga soldi. la gente comune paga le bollette tutti i giorni si fa il culo per 5 euro all'ora torna a casa stanco morto con le braccia che gli cadono a terra hanno un passatempo dove accrescere la loro cultura dopo una dura giornata di lavoro intenso leggere certe stronzate scritte e sparate da una poltrona di pelle nera mi fa solo inorridire. Svegliatevi gente qui arriva la dittatura.
    • Anonimo scrive:
      Re: non volete capire....
      - Scritto da: Anonimo
      le vostre argomentazioni non reggono.
      io non posso convididere qualcosa che non mi
      appartiene. potrei condividere la mia auto,
      la mia molto, la mia casa, ma non la canzone
      o il film di qualcunaltro.
      quando compro un cd io compro il diritto di
      ascoltarlo e non di scambiarlo.
      quello che è mio è mio e
      stabilisco io le regole per gestire le mie
      cose.
      condividere non è giusto.
      Punto!E allora quella robaccia comprala tu. Punto!Per colpa di gente come te, che accetta questo schifo con la solita pseudo-filosofia spicciola, fra poco anche prendere in prestito un libro da una biblioteca diverrà fantascienza. Vivici tu in un mondo del genere, se ti piace tanto.
      ma su siamo seri..........Ecco bravo, comincia tu.
      • Anonimo scrive:
        Re: non volete capire....
        ma se ste canzoni fanno tanto schifo perkè le cerchi sul p2p??prima di agitare i polpastrelli su una tastiera fai in modo che i tuoi neuroni si siano ripresi dall'ultima canna
    • Anonimo scrive:
      Re: non volete capire....
      -
      poi voi volete dire che condividere film e
      musica è giusto.... ok ma lo dite
      solo per un vostro tornaconto personale,
      esattamente come per tornaconto personale
      c'è chi cerca di impedire la
      condivisione selvaggia di opere altrui.E questo che tornaconto e'?http://213.215.144.81/public_html/9000-9999/articolo_9656.html
      • Anonimo scrive:
        Re: non volete capire....
        e riecco la politica che non centra niente....ma seconto de bertinotti fassino o qualcunaltro avrebbe fatto una legge per farti rubare senza che nessuno potesse dirti niente??la politica non centra e io non ho parlato di politica, quindi se ci riesci dibatti sul concetto di proprietà.... e ricordati che ciò che dici vale per la proprietà degli "artisti" ugualmente come si tratta della tua proprietà.se per te è giusto condividere la canzone (l'invenzione) di un cantante, dovresti permettere a chiunque di condividere la tua auto.... anzi giàcchè ci sei prestami la tua ragazza.per lei non hai pagato niente.... mettila in mezzo che la condividiamo per bene.mi accontento che tu condividessi anche una sua foto...perchè non lo fai???a si.... le foto delle attrici si quelle della tua ragazza no...
        • Anonimo scrive:
          Re: non volete capire....
          - Scritto da: Anonimo
          e riecco la politica che non centra
          niente....
          ma seconto de bertinotti fassino o
          qualcunaltro avrebbe fatto una legge per
          farti rubare senza che nessuno potesse dirti
          niente??E riecco con il termine rubare, a cui si riducono sempre le vostre argomentazioni.Ma che c'etnra la politica, scusa?Secondo te e' giusto che chi ha interessi personali nel cinemafaccia leggi pro cinema?Anche questo mi sembra rubare, visto che i soldi che andranno al cinema sono pubblici...Non c'entra la destra o la sinistra, caro mio...La sinistra avrebbef atto lo stesso decreto, sono d'accordo...Ma se lo stesso decreto lo avesse fatto Cecchi Gori, avrei parlato di torna conto personale anche in quel caso!
          • Anonimo scrive:
            Re: non volete capire....
            io sto facendo l'avvocato del diavolo.....allora anche te fai i tuoi interessi volendo condividere gratis...esattamente come quelli che vogliono fartela pagare.....
          • Anonimo scrive:
            Re: non volete capire....
            - Scritto da: Anonimo
            io sto facendo l'avvocato del diavolo...E fin qui apprezzo la tua correttezza riconoscendolo.
            allora anche te fai i tuoi interessi volendo
            condividere gratis...In un certo senso si.'. Ma io sarei anceh disposto a pagare, se ci fossero costi ragionevoli. Ma quello che NON sopporto e' che per difendere gli interessi dei pochi, che possono anche essere in qualche senso giusti nella sostanza, debbano andare di mezzo i diritti dei molti.
            esattamente come quelli che vogliono fartela
            pagare..... No, qui non sono d'accordo. L'interesse del ragazzino che si scarica un mp3 e' ben diverso dall'interesse che abbiamo tutti a che le leggi siano giuste e non disinteressate.Io posso anche capire che si metta un freno all' "arraffa arraffa" generalizzato. Ma questo NON giustifica per nulla che l'amante (lo ha detto Sgarbi in tempi non sospetti) di una proprietaria di case cinematografiche distribuisca i soldi pubblici che sono anche miei! E' un discorso ben diverso da quello dell'mp3 e dei .dvx. Riguarda i soldi pubblici erogati per fare film come Vacanze di Pasqua in Uzbekistan....
          • Anonimo scrive:
            Re: non volete capire....
            Per avvocato del diavolo possiamo parlare anche per esempio di un ragazzo cinese che non puo' esprimere le proprie opinioni liberamente. Perchè la legge glilo impedisce.Quindi esprimere liberamente le proprie idee lui non dovrebbe farlo giusto perchè la legge glielo impedisce?Quindi anche lui è colpevole di fare i suoi inressi se volesse una nuova legge più giusta e democratica?- Scritto da: Anonimo
            io sto facendo l'avvocato del diavolo.....
            allora anche te fai i tuoi interessi volendo
            condividere gratis...
            esattamente come quelli che vogliono fartela
            pagare.....
          • Anonimo scrive:
            Re: non volete capire....
            beh per il bambino cinese ci sarebbe un'alternativa...potrebbe dare fuoco a tutti i comunisti....a no... ho detto una fesseria... in cina nn ci sono bambini perkè i comunisti se li mangiano
    • The FoX scrive:
      Re: non volete capire....
      - Scritto da: Anonimo
      le vostre argomentazioni non reggono.Quali argomentazioni? Di chi?
      io non posso convididere qualcosa che non mi
      appartiene. potrei condividere la mia auto,
      la mia molto, la mia casa, ma non la canzone
      o il film di qualcunaltro.
      quando compro un cd io compro il diritto di
      ascoltarlo e non di scambiarlo.Cioe', se io do' il mio cd di Moby che sta' alla mia sinistra or ora alla mia impiegata (xche' ne ho avuto abbastanza) e lei in cambio me ne da' uno di Vasco siamo fuorilegge?
      quello che è mio è mio e
      stabilisco io le regole per gestire le mie
      cose.
      condividere non è giusto.E chi lo dice?E se io volessi condividere in P2P varie versioni di Debian?
      Punto!PUNTO?Lo sai dove sta' il punto?Il punto sta' nel fatto che per tutelare i (giusti?) interessi economici di pochi, stanno calpestando se non proprio abolendo i diritti di tutti.Privacy, segretezza della corrispondenza, liberta' di comunicare, l'essere innocenti fino a prova contraria...E' qui il punto.PUNTO!
      • Anonimo scrive:
        Re: non volete capire....
        sono pienamente daccordo su quello che dici tranne su un punto.se tu presti un cd in cambio di un altro non puoi dupplicartelo perchè il cd non è tuo ma è della persona che lo ha comprato.tu forse mi dirai che se lo duplichi su un altro cd hai pagato anche tu i diritti in quanto c'è la legge che ha tassato i supporti vergini...... hai ragione anche su questo.vedi il problema è che come dicevo prima non bisogna tanto discutere sul diritto di proprietà intellettuale, ma su i mezzi per tutelare la stessa.troppe leggi e leggine anche in contrasto tra loro che vanno + o - a criminalizzare un fenomeno.possiamo discutere su questo, ma dobbiamo allo stesso modo dire che ciò che produce l'intelletto va difeso così come è difeso un bene materiale
        • The FoX scrive:
          Re: non volete capire....
          - Scritto da: Anonimo
          sono pienamente daccordo su quello che dici
          tranne su un punto.
          se tu presti un cd in cambio di un altro non
          puoi dupplicartelo perchè il cd non
          è tuo ma è della persona che
          lo ha comprato.
          tu forse mi dirai che se lo duplichi su un
          altro cd hai pagato anche tu i diritti in
          quanto c'è la legge che ha tassato i
          supporti vergini...... hai ragione anche su
          questo.
          vedi il problema è che come dicevo
          prima non bisogna tanto discutere sul
          diritto di proprietà intellettuale,
          ma su i mezzi per tutelare la stessa.
          troppe leggi e leggine anche in contrasto
          tra loro che vanno + o - a criminalizzare un
          fenomeno.
          possiamo discutere su questo, ma dobbiamo
          allo stesso modo dire che ciò che
          produce l'intelletto va difeso così
          come è difeso un bene materialeSalvo una cosa:io il mio cd glielo CEDEVO in cambio di un altro.Ma se applichi alla lettera le attuali leggi, e i contratti di licenza d'uso presenti su cd e dvd, non sarebbe possibile nemmeno questo.Al limite, non potrei nemmeno lasciare in eredita' la mia collezione di dvd!!!Sempre per tutelare gli interessi di pochi a discapito dei diritti degli altri...
  • Anonimo scrive:
    MA VOGLIONO MULTARE TUTTA ITALIA ??????
    (linux)Se a Savona sono 10.000, figuriamoci nelle grandi città.... In tutta Italia...E allora? Potranno mai intercettare tutti i milioni di Italiani che scambiano files col P2Pe multarli tutti?Mi sembra abbastanza inverosimile.(linux)
    • ryoga scrive:
      Re: MA VOGLIONO MULTARE TUTTA ITALIA ??????
      devono pur far quadrare i soldi dello Stato no?Prodi introdusse un "prestito" allo Stato anni fa....dato che cio' non riduce l'indebitamento pubblico, hanno pensato di "tassarci" con una multa.Ah......come vorrei il ritorno di Robin Hood.......
  • Anonimo scrive:
    per chi ancora non lo sapesse...
    http://fastsharing.altervista.org/not_found.html
    • Anonimo scrive:
      Re: per chi ancora non lo sapesse...
      -Chiusura del sito SHAREACTOR: sito ancora più importante di enkey per lo sharing: una perdita che ha del CLAMOROSO.-Convinzione sempre piu pressante e violenta che in un paese dove l'inflazione galoppa a due cifre e la gente non ha piu un soldo a causa del raddoppio ( quando va bene ) dei prezzi, si voglia spremere anche dove prima non si è mai osato, rendere a pagamento ciò che prima non era nemmeno contemplabile regolare. Il piano è duplice: impedire a voi lo sharing per poi RIVENDERVI le stesse cose di prima ma facendovele pagare -vedi ALCUNI siti che hanno appena ( GUARDA CASO! ) introdotto la possibilità di scaricare brani musicali e video MA A PAGAMENTO ). Il gratis in Italia da sempre piu fastidio se notate ( e internet - saremo ingenui a paensarlo -è sempre stato IL GRATIS, l'utopia anarchica diventata realizzabile proprio perchè applicata ad un mondo che non è quello reale e FINO AD ORA LA COSA FUNZIONAVA ).Insomma capirete che il rischio, pur filando sempre "diritti" esiste ed esso diventa insopportabile quando viene corso solo perchè si fa un qualcosa per gli altri, per passione, senza chiedere NULLA in cambio a nessuno e senza violare NESSUNA legge.Abbiamo preso coscienza del fatto che NON BASTA PIU ESSERE NELLA LEGALITA PER ESSERE TUTELATI come dimostrato con i casi precedenti.__________________________________________________________________________________________Capirete anche che si sta attuando una lotta mai vista prima contro il filesharing tutto, per agevolare gli interessi delle solite lobby oligarchiche e non tutelando affatto, anzi reprimendo in maniera economicamente BRUTALE, il singolo cittadino il quale dovrà versare multe astronomiche pari a -1500 EURO +- COSTO DEL PROPRIO PC SEQUESTRATOGLI +- PUBBLICAZIONE A SPESE PROPRIE DI UN "MEA CULPA" SU UN GIORNALE SPECIALIZZATO IN CINEMA ( cosa COSTOSISSIMA! ) magari solo per aver scaricato un film come " L'allenatore nel pallone "...Non si tratta di fantalegislazione: questo decreto è GIA IN VIGORE e se lo fate potete essere GIA' PUNITI con le ammende di cui citavo sopra!Per onestà dei fatti bisogna dire che QUASI nessun partito politico ( da AN, FORZA ITALIA, LEGA, DS, COMUNISTI, ECC. ) si è opposto a questo provvedimento ( ed anzi erano QUASI TUTTI stra favorevoli ): tutti daccordo a punire il sigolo ragazzino che si scarica un film e a difendere le grandi industrie... gli unici che si sono fatti sentire un po' sono stati i Radicali ed i Verdi ( anche qui... solo alcuni membri ).Per quanto ci riguarda Hanno vinto loro: sono troppo forti.Esiste tuttavia un modo per farci sentire : un modo MOLTO PIU FORTE di qualsiasi GUERRA e di qualsiasi VOTO: IL CONSUMO.Siamo infatti NOI a decidere ( almeno per ora, visti i tempi che corrono ) cosa comprare e cosa NON COMPRARE e - credetemi- il vero voto lo si dà ACQUISTANDO O NON ACQUISTANDO LE COSE...altro che alle urne.Il nostro CONSIGLIO dunque ( E SE NE SIETE CONVINTI ANCHE VOI VI INVITO A GIRARLO A TUTTA LA VOSTRA MAILING LIST, a dirlo ai vostri amici, a pubblicare queste cose piu che potete ) per combattere questi abusi di potere è di comportarsi nel seguente modo :-Non comprare più DVD -Non comprare più CD-Non noleggiare più CD o DVD-Non andare più al cinema-Fare volantinaggio davanti ai cinema SPIEGANDO alla gente che sta entrando cosa sta accadendo ed invitandoli a non entrare o a diradare la frequenza-Non abbonarsi alle tv a pagamento-Non comprare mai servizi su internet come "ro*******e" nei quali si viene invitati a PAGARE ( soldi che vanno agli STESSI PERSONAGGI CHE CI STANNO FACENDO QUESTO ) per vedere un film vecchio quanto le loro idee o per scaricarsi una canzoncina-Firmare la petizione CONTRO il decreto Urbani http://no-urbani.plugs.it . Sempre per correttezza però dobbiamo ricordare che tale iniziativa ( la petizione ) NON ha PURTROPPO NESSUNA VALENZA ne legale ne di altro tipo non essendo le vostre "firme" verificabili. Quindi fatelo se volete ma sappiate che la sua efficacia è tutt'altro che certa ( al contrario degli altri punti descritti la cui efficacia è invece certa ).-Girare questi consigli a piu gente che potete ( spiegando anche il PERCHE' ) sia via passaparola ( non sembra ma è importantissimo ) sia via internet ad esempio via e-mail o attraverso annunci sui vostri siti internet simili o uguali a questo ( questo testo infatti NON è tutelato da diritto d'autore ) o SPEDENDOLO a tutte le vs mailing list ecc.Vi ringraziamo della vostra pazienza ed attenzione.Rattristati per quanto accaduto:LO STAFF ( EX ) DI FASTSHARING FORUM.
  • assenzio scrive:
    perche io no??
    Perche il ministro Urbani non difende anche me,visto che tutte le volte che mi collego e efaccio per aprire il browser,vengo assalito da vari spam,dialer, pubblicita' spazzatura...Eppure spendo un bella cifra ogni mese per essere collegato,perche non vengono difesi anche i miei interessi??? Forse dovrei avere anche io una casa di produzione per garantirmi una tutela??
  • Anonimo scrive:
    Re: ma la finiamo di cercare stupide scu
    - Scritto da: il_guru
    l'ho già detto, il decreto
    così com'è fa un po schifo mameno male che almeno un po' ti fa schifo, questo concentrato di incostituzionalita' che nemmeno in Cina sono riusciti a produrre.
  • Anonimo scrive:
    Uffa sempre i soliti
    Ma perchè non volete capire che rubare i illegale?se vi rubassero l'auto che fareste?Se io invento il modo per far piovere nel deserto perchè qualcunaltro deve rubarmi l'idea? se io invento un software che gestisce non so cosa perchè non devo farci i soldi senza che nessuno rubi l'idea?Scambiare musica film e software è la stessa cosa di rubare. Entro in possesso di una cosa non mia... mi sembra evidente!Ahh voi credete in un mondo dove non esiste la proprietà e dove tutto è di tutti. Allora perchè non aprite la porta di casa vostra e fate entrare tutti i marocchini e li fate bivaccare a casa vostra??io continuerò a scaricare dal p2p coscio che è un reato così come lo è spinellarsi....prendetevi le vostre responsabilità.
    • Anonimo scrive:
      Re: Uffa sempre i soliti
      Uffa ma sei uno dei soliti, di quelli che allora non hanno ancora capito perchè qui protestiamo??? (troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Uffa sempre i soliti
      (troll) e bello grosso...
    • assenzio scrive:
      Re: Uffa sempre i soliti
      Dico solo che berlusconi e padrone della casa di produzione Medusa....Vado a farmi una canna mentre mi scarico un film....==================================Modificato dall'autore il 22/03/2004 13.29.25
    • Anonimo scrive:
      [OT] Please do NOT feed the TROLL
      come da oggetto
    • Anonimo scrive:
      Re: Uffa sempre i soliti
      - Scritto da: Anonimo
      Ma perchè non volete capire che
      rubare i illegale?Ma non ti eri suicidato dopo la storia di "Avete uno strano modo di darvi ragione"? Io sapevo che su consiglio di Nagisa Oshima avevi fatto harakiri....ecchefai? ci tormenti dall'oltretomba
    • Bombardiere scrive:
      Re: Uffa sempre i soliti
      - Scritto da: Anonimo
      io continuerò a scaricare dal p2p
      coscio che è un reato così
      come lo è spinellarsi....
      prendetevi le vostre responsabilità.E' no caro, devi essere coerente fino in fondo, e se critichi noi perchè scarichiamo, devi essere tu il primo a dare l'esempio e non scaricare, altrimenti sei solamente un ipocrita. E io non sopporto l'ipocrisia.
      • mottavio scrive:
        Re: Uffa sempre i soliti
        - Scritto da: Bombardiere

        - Scritto da: Anonimo


        io continuerò a scaricare dal p2p

        coscio che è un reato così

        come lo è spinellarsi....

        prendetevi le vostre
        responsabilità.

        E' no caro, devi essere coerente fino in
        fondo, e se critichi noi perchè
        scarichiamo, devi essere tu il primo a dare
        l'esempio e non scaricare, altrimenti sei
        solamente un ipocrita. E io non sopporto
        l'ipocrisia. E mollalo, caro bombardiere, che il nostro amichetto compete con i ricci di mare per numero di neuroni cerebrali... te lo dico per esperienza diretta!
      • Anonimo scrive:
        Re: Uffa sempre i soliti
    • Anonimo scrive:
      Re: Uffa sempre i soliti
      - Scritto da: Anonimo
      Ma perchè non volete capire che
      rubare i illegale?Un utente non ruba....se io faccio copiare un cd o un film comprato da me lui non ruba. Io con un cd o dvd ci faccio quello che voglio (loro usano il concetto di licenza di solo uso per fregare le persone). Io compro un cd o dvd e non posso farci quello che voglio però loro con i miei soldi sono liberi di farci quello che vogliono. Io sono libero di comprare una mela come di piantare un albero di mele e con i cd io solo libero di farci quello che voglio........Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Uffa sempre i soliti
        Dimostri solo di non avere capito le norme (o non vuoi capire quando ti fa comodo, da buon italiano medio....) acnhe le idee e i concetti sono oggetto e soggetto di diritto, come anche i beni materiali....
    • Anonimo scrive:
      Re: Uffa sempre i soliti
      per impedire che tu possa ribarmi l'auto, ti sorveglierò 24 ore su 24.- Scritto da: Anonimo
      Ma perchè non volete capire che
      rubare i illegale?
      se vi rubassero l'auto che fareste?
      Se io invento il modo per far piovere nel
      deserto perchè qualcunaltro deve
      rubarmi l'idea? se io invento un software
      che gestisce non so cosa perchè non
      devo farci i soldi senza che nessuno rubi
      l'idea?
      Scambiare musica film e software è la
      stessa cosa di rubare. Entro in possesso di
      una cosa non mia... mi sembra evidente!
      Ahh voi credete in un mondo dove non esiste
      la proprietà e dove tutto è di
      tutti. Allora perchè non aprite la
      porta di casa vostra e fate entrare tutti i
      marocchini e li fate bivaccare a casa
      vostra??
      io continuerò a scaricare dal p2p
      coscio che è un reato così
      come lo è spinellarsi....
      prendetevi le vostre responsabilità.
    • Africano scrive:
      Re: Uffa sempre i soliti
      - Scritto da: Anonimo
      Ma perchè non volete capire che
      rubare i illegale?giustissimo.
      se vi rubassero l'auto che fareste?vista la mia auto, avrei compasssione del ladro :D
      Se io invento il modo per far piovere nel
      deserto perchè qualcunaltro deve
      rubarmi l'idea? Ipotesi di tipo imprecisato, visti i tuoi ragionamenti dubito tu possa inventare alcunché
      se io invento un software
      che gestisce non so cosa perchè non
      devo farci i soldi senza che nessuno rubi
      l'idea?questo ha una qualche attinenza con la condivisione di file?
      Scambiare musica film e software è la
      stessa cosa di rubare. Entro in possesso di
      una cosa non mia... mi sembra evidente!Evidente una fava, rubare è sottrarre e condividendo non stai sottraendo proprio nulla.
      Ahh voi credete in un mondo dove non esiste
      la proprietà e dove tutto è di
      tutti.Forse si crede in un uno dove se è facile moltiplicare un bene chi pretende che non lo si faccia va combattutto.
      Allora perchè non aprite la
      porta di casa vostra e fate entrare tutti i
      marocchini e li fate bivaccare a casa
      vostra??E tu vorresti fare l'inventore? Ma vatti a studiare un po' di logica prima di sparare simili vaccate.
      io continuerò a scaricare dal p2p
      coscio che è un reato così
      come lo è spinellarsi....
      prendetevi le vostre responsabilità.Spinella di più e forse acquisterai un po' più di coscienza. :p
    • Locke scrive:
      Re: Uffa sempre i soliti
      - Scritto da: Anonimo
      Ma perchè non volete capire che
      rubare i illegale?
      se vi rubassero l'auto che fareste?Ho smesso di leggere qui il tuo inutile commento.
      • Anonimo scrive:
        Re: Uffa sempre i soliti
        rubare un auto è illegale no?rubare una canzone che non è tua e della quale non hai pagato alcun diritto per averla non è illegale?fammi capire il tuo concetto di proprietà......
        • Locke scrive:
          Re: Uffa sempre i soliti
          - Scritto da: Anonimo
          rubare un auto è illegale no?
          rubare una canzone che non è tua e
          della quale non hai pagato alcun diritto per
          averla non è illegale?
          fammi capire il tuo concetto di
          proprietà......Rubare un'auto = sottrarre qualcosa a qualcun'altro, ovvero tu compri l'auto, io te la prendo, tu rimani senza.Scaricare una canzone = copiare qualcosa, non si priva materialmente l'autore della canzone, ovvero tu canti la canzone, io la scarico, tu continui a cantare la canzone.Quindi per il discorso dell'auto è come se io avessi la bacchetta magica e copiassi la tua auto: tu continui ad usarla ed io che non ho speso niente uso la copia della tua auto.E' vero che non avendo pagato niente non avrei diritto di usarla, ma non si può parlare di furto in questo caso, perchè tu il tuo bene ce l'hai ancora, non te l'ho sottratto. C'è una bella differenza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Uffa sempre i soliti
      Ribadisco quanto detto in altro thread:Il vero problema è che c'è una nutritissima schiera di appassionati di cinema che vorrebbe i film in lingua originale (l'Italia è l'unico paese del mondo che non li mostra al cinema in prima visione) o che vorrebbe vedere quel 90% di film non americani che altrimenti sarebbe impossibile vedere senza dover aspettare un ipotetico e costosissimo DVD, magari da comprare in Giappone con la carta di credito.Certo che chi scarica il film di Vanzina o il Matrix in Italiano mentre è nelle sale, è sicuramente in una posizione illecita (amministrativamente parlando) ed è pure un cretino perché scarica una cosa che si vede e sente malissimo, ma un decreto che criminalizza così pesantemente la condivisione tout court finisce per colpire molto di più gli appassionati di cinema di cui sopra che i ragazzini niubbi del p2p, che morto il p2p andranno comunque dai vuccumprà a comprarsi il dvd piratato.Naturalmente per distinguere le due categorie devi fare lavori di indagine parecchio invasive e onerose, quindi illegali (per la privacy) e tecnicamente non realizzabili (per la mole).Insomma: una legge spauracchio che finisce solo per colpire nel mucchio, magari chi è innocente, e che non risolve assolutamente il problema.Stefano
  • Anonimo scrive:
    Re: ma la finiamo di cercare stupide scu
    - Scritto da: il_guru
    come ho scritto non dico che il decreto sia
    una cosa ben fatto, dico solo che non dice
    niente di ingiusto
    che poi si potesse/possa fare in modo
    migliore e piu utile non lo metto certo in
    dubbioMazza che pezzo di genio che sei...al posto di Guro te ci chiamerei "AAAASCCEENNZZZZZZIIAATTOOOOOO"...ma n'do abiti..sicuramente in una caserma della GDF
  • Anonimo scrive:
    Re: ma la finiamo di cercare stupide scu
    - Scritto da: il_guru
    no sorryAllora stai postando da un Club di forza Italia
  • Anonimo scrive:
    Avete visto???
    22/03/04 - News - UPDATE ORE 12.20: il ministro alle Comunicazioni Maurizio Gasparri ha contattato AIIP dichiarando che non si vogliono creare problemi ai provider e che gli esperti del Ministero sono già al lavoro per trovare una soluzione che possa risolvere i problemi segnalati dagli ISP (vedi notizia).
    • Anonimo scrive:
      Re: Avete visto???
      - Scritto da: Anonimo
      22/03/04 - News - UPDATE ORE 12.20: il
      ministro alle Comunicazioni Maurizio
      Gasparri ha contattato AIIP dichiarando che
      non si vogliono creare problemi ai provider
      e che gli esperti del Ministero sono
      già al lavoro per trovare una
      soluzione che possa risolvere i problemi
      segnalati dagli ISP (vedi notizia). Mi sà che, li risolveranno per i providers non per noi. :(:(:(
      • Anonimo scrive:
        Re: Avete visto???
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        22/03/04 - News - UPDATE ORE 12.20: il

        ministro alle Comunicazioni Maurizio

        Gasparri ha contattato AIIP dichiarando
        che

        non si vogliono creare problemi ai
        provider

        e che gli esperti del Ministero sono

        già al lavoro per trovare una

        soluzione che possa risolvere i problemi

        segnalati dagli ISP (vedi notizia).
        Mi sà che, li risolveranno per i
        providers non per noi. :(:(:(ho paura di si. alla fine i provider verranno liberati dall'obbligo della segnalazione e potranno così lasciare libero acceso all'esterno.questo in barba al concetto di privacy e della sua tutela
      • Anonimo scrive:
        Re: Avete visto???
        il problema futuro dei providers sarà quello di avere clienti che pagano il fisso mensile per una connessione flat. che se ne fa uno se non può usarla mentre dorme? Passa al vecchio 56k o ad una adsl a consumo perchè non c'è ragione di avere internet 24ore su 24. altra cosa, secondo voi quanta gente ha fatto un abbonamento flat e non scarica nulla dai peer to peer? secondo me lo 0,00%
    • Anonimo scrive:
      Re: Avete visto???
      - Scritto da: Anonimo
      22/03/04 - News - UPDATE ORE 12.20: il
      ministro alle Comunicazioni Maurizio
      Gasparri ha contattato AIIP dichiarando che
      non si vogliono creare problemi ai provider
      e che gli esperti del Ministero sono
      già al lavoro per trovare una
      soluzione che possa risolvere i problemi
      segnalati dagli ISP (vedi notizia). beh perlomeno è un buon punto di partenza..il solo fatto che si devono mettere all'opera degli "esperti" vuol dire che ne passerà di tempo prima che il decreto sarà pronto..ed è pure quindi una implicita ammissione che il DL è solo una gran C....A
  • Anonimo scrive:
    La casa delle libertà (loro!)
    E anche questa volta ... al governo non si perde occasione per ribadire che nel nome "La casa delle libertà" manca la parola 'nostre' e con 'nostre' non mi riferisco al popolo italiano, che ha la libertà di #mi_auto_censuro_che_è_meglio#.Che dire in particolare della legge Urbani ... beh ... continuiamo a proteggere gli interessi di quei pochi che sarebbero disposti a carcerare a vita tutte le persone più care pur di acquisire potere e soldi a discapito degli altri.Ho un computer ...l'ultimo software che ho pagato non lo ricordo nemmeno, per mia fortuna - e delle tasche dei miei genitori! - ho conosciuto il mondo opensource ed ho smesso di spendere soldi per software, quasi sempre, di pessima qualità... uno stereoche ormai utilizzo solamente per ascoltare la radio e quei pochi cd che ho comprato o mi hanno regalato. L'ultima volta che ho comprato un cd ... lo pagai quasi 50 mila lire, per un pezzo di plastica che costerebbe (a me, con tutti i 'rincari' introdotti da almeno tre passaggi di vendita) circa mille lire (e prima si trovavano anche a 400 lire!). Si, va bene ... l'incasso per l'artista, le spese per la stampa delle copertine, del cd, per la distribuzione e la pubblicità, per la registrazione e produzione ... gente ... 50 mila lire ... adesso sono diventate minimo 30, 40 e qualche volta 50 euro! Già consideravo una pazzia prendere un cd allora, figuriamoci ora!... un lettore dvde ancora non ho comprato un solo dvd, ne ho solo affittati.... un videoregistratoreche ormai viene utilizzato esclusivamente per la riproduzione di videocassette per bambini.La legge Urbani?Beh ... non utilizzo software p2p quindi che mi frega?È sempre lo stesso discorso. Non c'è alcun interesse nell'ammettere che la gente è più interessata a scaricare un file musicale oppure un filmato da internet piuttosto che buttare 40-50 euro.Il problema è solo questo e ne sono più che convinto.Se tutti coloro che hanno fatto pressioni per una legge simile fossero un po' più intelligenti da non mettere in vendita il materiale a prezzi veramente allucinanti, sono convinto che il fenomeno si ridurrebbe praticamente a zero da solo, e senza rischiare inutili "rivoluzioni".Ultime considerazioni ... nessuno di coloro che ci governano (senza escludere l'opposizione, sia chiaro!) ha mai pensato di leggere (o eventualmente rileggere) un libro francese ... vecchio di qualche secolo ... il cui titolo era "Dei delitti e delle pene"? Tutti convinti che valga solo il detto di Macchiavelli "Il fine giustifica i mezzi"?Beh ... basta è meglio!--La mia solita nota conclusiva è ...Ragazzi queste sono opinioni personali e come tali possono liberamente essere oggetto di critica ed io accetto qualsiasi critica, a patto che sia educata e sensata.Bruno.
    • Anonimo scrive:
      Re: La casa delle libertà (loro!)
      40 O 50 euro un cd???? ma tu dove c***o vivi????
      • Anonimo scrive:
        Re: La casa delle libertà (loro!)
        Caro Bruno sono d'accordissimo con tè!Adesso sembrerebbe che non saremo più in grado neanche di avere un minimo di privacy visto che probabilmente ogni nostro movimento sarà loggato da non si sà quale ente o Forza dell'Ordine ma comunque verranno meno tutti i nostri diritti di utenti!!!Credo che giunti a questo punto non mi sentirò + tranquillo neanche a navigare come sempre faccio attraverso la rete, rischiando di capitare in qualche sito poco raccomandabile e trovarmi una denuncia per chissachè!D'altrocanto i nostri politici preferiscono uccidere il P2P ma lasciano indisturbati tutti i siti che rimandano a Dialer + o - leciti.Oltretutto nella rete esistono siti nemmeno difficili da trovare con chiari riferimenti a materiale Pedo pornografico ma questi restano!!!!Scusate se sono stato prolisso!!Questa è la mia opinione!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: La casa delle libertà (loro!)
  • Anonimo scrive:
    Renis scatenato contro la Fimi
    http://www.repubblica.it/2004/c/sezioni/spettacoli_e_cultura/renis/renis/renis.html Così, conclude Renis, " è soltanto questione di tempo , perchè alle menzogne e ai ricatti della Fimi (verso la Rai e gli italiani) risponderanno progressivamente i dati di vendita e il successo dei nuovi talenti, e la risposta sarà senza via di scampo per pochi pseudo-manager della discografia che invece di continuare a raccontare bugie ai propri padroni ed agli italiani farebbero meglio ad impegnarsi per risollevare il mercato discografico da una crisi inesorabile che lo sta sempre più penalizzando". Un'altra voce... chi sa come scrivergli ?Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Renis scatenato contro la Fimi
      hanno rimosso la pagina dal sito
      • TPK scrive:
        Re: Renis scatenato contro la Fimi
        E' qui:http://www.repubblica.it/2004/c/sezioni/spettacoli_e_cultura/renis/renis/renis.htmlChissa' se Renis mandera' qualche "picciotto" a trovare Urbani...
      • Anonimo scrive:
        Mi risulta esserci !!!!
        - Scritto da: Anonimo
        hanno rimosso la pagina dal sitoalle 16:06:HAI RAGIONE !!!!!!!!!!!==================================Modificato dall'autore il 22/03/2004 16.09.46
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi risulta esserci !!!!
          Ehm a proposito di picciotti,ma qualcuno ci ripensa a Nino D'angelo?Lui il successo lo ha fatto con le cassette e poi con i cd (quando sono arrivati) venduti dalla malavita per le strade.E che dire del meno conosciuto Tony Tammaro(che fa anche una simpatica comparsata nel B-movie "gole ruggenti",sgangherata parodia del festival sanremese)il quale candidamente afferma che ci sono in giro più copie che originali dei suoi lavori.Ma non si lagnano mica sti qua.A loro la musica serviva per vivere,mica per super-vivere(ville,auto,ecc.ecc.).Vai Renis,che hai scoperto la casa discografica più potente di tutte e con la più capillare rete di distribuzione:la mafia!!!
  • il_guru scrive:
    Re: ma la finiamo di cercare stupide scu
    - Scritto da: Anonimo
    Il vero problema è che c'è una
    nutritissima schiera di appassionati di
    cinema che vorrebbe i film in lingua
    originale (l'Italia è l'unico paese
    del mondo che non li mostra al cinema in
    prima visione) o che vorrebbe vedere quel
    90% di film non americani che altrimenti
    sarebbe impossibile vedere senza dover
    aspettare un ipotetico e costosissimo DVD,
    magari da comprare in Giappone con la carta
    di credito.
    Certo che chi scarica il film di Vanzina o
    il Matrix in Italiano mentre è nelle
    sale, è sicuramente in una posizione
    illecita (amministrativamente parlando) ed
    è pure un cretino perché vede
    una cosa che si cede e sente laissimo, ma un
    decreto che criminalizza così
    pesantemente la condivisione tout court
    finisce per colpire molto di più gli
    appassionati di cinema di cui sopra che i
    ragazzini niubbi del p2p, che morto il p2p
    andranno comunque dai vuccumprà a
    comprarsi il dvd piratato.
    Naturalmente per distinguere le due
    categorie devi fare lavori di indagine
    parecchio invasive e onerose, quindi
    illegali (per la privacy) e tecnicamente non
    realizzabili (per la mole).

    Insomma: una legge spauracchio che finisce
    solo per colpire nel mucchio, magari chi
    è innocente, e che non risolve
    assolutamente il problema.

    Stefanodiciamo che mi trovi abbastanza d'accordo, il fatto è che il problema è molto più complesso di quanto possa sembrare a urbani o a molti scaricatori e sicuramente non risolvibile con un semplice decreto legge
  • Anonimo scrive:
    E io intanto...
    E io intanto ieri mi sono scaricato un MP3 alla faccia di Urbani.Don Raffae' di De Andre', di cui dedico questa strofa al ministro, alle major, alla siae e compagnia bella..."Tutto il giorno con quattro infamonibriganti , papponi , cornuti e lacchètutte l'ore co' ?sta fetenziache sputa minaccia e s'à piglia co' me".O adesso magari perseguiranno pure punto informatico perche' con la frase da me citata si e' messo a diffondere parti di canzoni coperte da diritto d'autore?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma se il decreto Urbani ancora deve
    - Scritto da: Anonimo


    Buona fortuna a te col tuo CD che non
    vende

    un cazzo.

    Sono tutti cosi' gli artisti falliti: e'

    colpa del p2p, non e' colpa che l'opera
    fa

    cacare..... nessuno sano di mente
    direbbe

    quello che stai sparando in questo
    forum...


    sei un mito :D
    mi son ribaltato sulla sedia.. grande :D
    pesta duro il trollone:DMa se fa cagare cosa la scarichi a fare scusa ? Lopera che fa cagare non ha problemi di copia non autorizzata.
  • il_guru scrive:
    Re: ma la finiamo di cercare stupide scu
    no mi spiace ;)
  • il_guru scrive:
    Re: ma la finiamo di cercare stupide scu
    - Scritto da: Akiro

    purtroppo ne hanno tutto il diritto...
    se io

    costruisco un comodino e poi voglio
    venderlo

    a 200milioni ne ho tutto il diritto

    i comodini non è che servan in qualke
    modo ad aumentar il mio bagaglio
    culturale...
    e la funzione del comodino (reggere) la fa
    qualsiasi altro comodino bene come la
    può far un comodino da 200 milioni,
    ecco per cui che se tu in quanto fabbricante
    non puoi vendere il comodino a 200 milioni



    non vedo come viene intaccato il diritto

    alla cultura nel punire chi si scarica

    l'ultimo film uscito.

    i libri non sono forse fonte di cultura? e
    perkè un film non può
    esserlo??
    sono due forme diverse di dire la stessa
    cosa, anke un documentario è un film
    dal punto di vista della legge Urbani, con
    questonon voglio dire che mi lamento per i
    documentari, ma intendo dire che anke un
    film "stupido" come Fantozzi può aver
    il "suo perkè"... e spendere 20? per
    1.30h di svago mi sembra eccessivo.



    l'acqua non è un cd.... e sulle
    case

    discografiche sono d'accordo

    l'acuqa è indispensabile lo so, ma
    non è vero che non è come i
    cd... che mondo sarebbe se gli svaghi e
    tutto quello che puoi fare nel tempo libero
    costa un occhio nella testa?
    bello immagino, oh si, produttivo al
    massimo: automi a prezzo zero.



    si ma mi risulta che le forze
    dell'ordine

    possano richiedere i tuoi dati
    personali al

    provider con un qualche mandato senza

    violare alcuna privacy

    non so quanto sia facile aver un mandato del
    genere peròin fondo hai ragione però con il tuo discorso allora qualunque cosa può diventare cultura (e forse in effetti qualunque cosa è cultura) questo però dovrebbe portare a criticare l'attuale mercato piùc he il decreto.il decreto in quello che dice non fa niente di male alla cultura, diciamo che lo fa in quello che non dice
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma se il decreto Urbani ancora deve
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    beh in ambito aziendale indubbiamente,
    ma in

    ambito privato varrebbe sempre e
    comunque

    l'uguaglianza

    Risparmio=Profitto=Lucro=Penale, fosse

    MSoffice o il signore degli anelli....

    Mi dispiace ma devo contraddirti: la
    differenza c'è, è una enorme
    differenza infatti. Condividere senza scopo
    di lucro un film o un brano musicale
    è un illecito amministrativo (leggi a
    questo proposito
    punto-informatico.it/p.asp?i=46686 )
    mentre per il software il mero profitto
    viene equiparato nientemeno che alla
    ricettazione (leggi
    punto-informatico.it/p.asp?i=47092 ).

    Naturalmente, come hanno già
    evidenziato illustri giuristi, il parallelo
    copia -
    furto è del tutto
    discutibile e dimostra solo come, fino ad
    oggi, le multinazionali del software siano
    state in grado di influenzare il legislatore
    piu' delle lobby degli audivisivi, ottenendo
    un trattamento di favore emanato senza
    troppe riflessioni.

    Gianluca Cardinaleassurdo.. quindi se io da studente mi procuro autocad rischierei, in teoria, il gabbio... ma dove stiamo finendo? :|fossi un'azienda che ci guadagna fior di euro....
  • Anonimo scrive:
    Re: ma la finiamo di cercare stupide scu
    ma perché non dovremmo lamentarci?? cioè la condivisione esiste da anni.. è un fenomeno di massa capisci? sono migliaia le persone che condividono e adesso arriva un pinco pallino imprenditore neo politico e decide, seguendo l'ottica occidentale, di mettere fine alla storia così, come se niente fosse.. si altererebbero inevitabilmente degli equilibri creatisi col tempo.. ci saranno delle lacune abnormi.. almeno, visto che di più non si può fare, lasciaci lamentare in pace..
  • Anonimo scrive:
    Re: ma la finiamo di cercare stupide scu
    - Scritto da: Akiro
    i libri non sono forse fonte di cultura? e
    perkè un film non può
    esserlo??beh certo che il DL urbani vorrebbe pure riempire di immondizia pure i film dato che consente pure di fare pubblicità nei film e quindi alla faccia della cultura...il decreto snatura pure lo stesso cinema inteso come cultura e a questo nessuno ci pensa?? ve lo immaginate Rocco Siffredi nel suo ultimo film che tira fuori di tasca una confezione di HATU' e lo apre proprio davanti alla telecamera??? "faccio l'amore sicuro con hatù"...
  • Akiro scrive:
    Re: ma la finiamo di cercare stupide scu

    purtroppo ne hanno tutto il diritto... se io
    costruisco un comodino e poi voglio venderlo
    a 200milioni ne ho tutto il dirittoi comodini non è che servan in qualke modo ad aumentar il mio bagaglio culturale...e la funzione del comodino (reggere) la fa qualsiasi altro comodino bene come la può far un comodino da 200 milioni, ecco per cui che se tu in quanto fabbricante non puoi vendere il comodino a 200 milioni
    non vedo come viene intaccato il diritto
    alla cultura nel punire chi si scarica
    l'ultimo film uscito.i libri non sono forse fonte di cultura? e perkè un film non può esserlo??sono due forme diverse di dire la stessa cosa, anke un documentario è un film dal punto di vista della legge Urbani, con questonon voglio dire che mi lamento per i documentari, ma intendo dire che anke un film "stupido" come Fantozzi può aver il "suo perkè"... e spendere 20? per 1.30h di svago mi sembra eccessivo.
    l'acqua non è un cd.... e sulle case
    discografiche sono d'accordol'acuqa è indispensabile lo so, ma non è vero che non è come i cd... che mondo sarebbe se gli svaghi e tutto quello che puoi fare nel tempo libero costa un occhio nella testa?bello immagino, oh si, produttivo al massimo: automi a prezzo zero.
    si ma mi risulta che le forze dell'ordine
    possano richiedere i tuoi dati personali al
    provider con un qualche mandato senza
    violare alcuna privacynon so quanto sia facile aver un mandato del genere però
  • Anonimo scrive:
    gogna 2004 e ritorno al medioevo
    questa faccenda del p2p sa tanto di crociata contro le streghe e gli empi.Come tutti gli utenti ADSl di queste ore, assisto incerto all'evolversi di questa italica messinscena.Ovviamente tra qualche anno sara' tutto dimenticato,ma adesso qualcuno prima o poi finira' alla gogna.La gogna del 2000, quello dove ti portano via l'HD dove presumibilmente oltre al film DIVx scaricato c'è uno spaccato della tua vita : le tue foto delle vacanze,le lettere alla morosa,all'amante, la tua vita privata insomma. Tutto esposto ad altri. E' questo che spaventa dietro a questa cosa. E va di pari passo con le pressanti richieste americane di ridurre la nostra privacy a quella che puo' avere un bovino.Marchiati e schedati.E tutto contro ogni elementare regola del marketing. Bisogna essere miopi a non capire che il "consumare" films al cinema non e' necessariamente legato al p2p. l'andare al cinema con gli amici e la fidanzata e' svincolato dal vedersi un film sul pc e anzi, probabilmente l'uno alimenta l'altro!Un bell'autogoal, insomma, delle case di produzione cinematografiche...contenti loro
  • Anonimo scrive:
    Fornitori di accesso, ecco la soluzione
    Considerando che, la probabile percentuale di utenti che scaricano o hanno scaricato file protetti da copyright, consapevoli e non, si avvicina al 100%, per non rischiare sanzioni, sarebbe bene che tutti i fornitori di accesso denuncino tutti i loro utenti, ma proprio tutti. In tal modo con un carico di diversi milioni di denunce, si evincerà immediatamente l'inutilità e la non fattibilità del provvedimento.In questo modo i fornitori di accesso, saranno tutelati, e gli utenti tutti in massa colpevolizzati. A quel punto aspetteremo la prossima mossa. Che sarà inevitabilmente una modifica al decreto.Anche i fornitori di servizi devono protestare, non solo gli utenti, e il loro metodo di protesta è quello di saturare a dismisura le procedure contro i loro utenti.Quando ci avranno sanzionati tutti, vedremo quanti di noi saranno disposti ulteriormente a 'finanziare' le major acquistando i loro prodotti scadenti a prezzi decisamente fuori mercato.Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: ma la finiamo di cercare stupide scu
    - Scritto da: il_guru
    io sarei il troll... ?
    se tu quando leggi "autorità
    giudiziaria" fai il collegamento paramount (
    ?!? ) non è certo colpa miadì non sarai mica il grande Ekleptikal sotto altra veste???
  • Anonimo scrive:
    Che diavolo è??
    guardate qui:http://no-urbani.plugs.it/totale.php?i=20750&f=50&n=20750un hacking del sito??
    • TPK scrive:
      Re: Che diavolo è??
      - Scritto da: Anonimo
      guardate qui:

      no-urbani.plugs.it/totale.php?i=20750&f=50&n=

      un hacking del sito??Non credo, penso basti "firmarsi" usando dei tag html e la firma appare "strana".
    • Anonimo scrive:
      Re: Che diavolo è??
      Ciao,ti scrivo come collaboratore diretto del No-Urbani Project.Purtroppo cè gente che non ha niente da fare e pensa solo a dare fastidio a chi si da da fare per creare qualcosa di bello e serio. Hanno sfruttato un bug del sistema di inserimento del sitoche permette di inserire HTML nella textbox per la firma. Bisognerebbe effettuare un controllo sul testo inserito e filtrare il codice html. Notificherò subito l'accaduto al responsabile.Ciao e grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: Che diavolo è??
        Ti do un consiglio c' è un comando php o qualcosa di simile che rimuove i tag html in automatico dai box prima di inserirli nel database:cercalo sul sito cmq :http://www.php.net
      • Anonimo scrive:
        Re: Che diavolo è??
        Cerca il comando "htmlspecialchars" o qualcosa di simileTi do il linkhttp://it2.php.net/manual/it/function.htmlspecialchars.php
  • il_guru scrive:
    Re: ma la finiamo di cercare stupide scu
    io sarei il troll... ?se tu quando leggi "autorità giudiziaria" fai il collegamento paramount ( ?!? ) non è certo colpa mia
  • Anonimo scrive:
    Re: ma la finiamo di cercare stupide scu
    - Scritto da: il_guru

    e allora deve essere la polizia stessa a

    controllare CHI sta scaricando e CHE
    COSA?IL GRANDE FRATELLO!!!

    forse ignori cosa sia una sanzione
    amministrativaforse lo ignora Urbani cosa significa..per lui vuol dire 1500 ?+confisca PC+sputtanatura a proprie spese su riviste nazionali.-..
  • il_guru scrive:
    Re: ma la finiamo di cercare stupide scu

    SEI COMPLETAMENTE FUORI STRADA!!!!!!
    Leggiti il codice di procedura penale e
    magari impari qualcosa di +.......!!!!
    Sono daccordo che usare il p2p per
    scambiarsi materiale protetto è
    rubare ma ricordati anche che se non si
    verificano fenomeni di questo tipo (contra
    legem) il diritto (inteso come sitsema delle
    leggi) non cambierebbe mai!!!!
    Non è una giustificazione ma un dato
    di fatto!!!Art1 comma 4 del decretoA seguito di provvedimento dell'Autorità Giudiziaria, i fornitori di connettività e di servizi comunicano alle Autorità di polizia le informazioni in proprio possesso utili all'individuazione dei gestori di siti e degli autori delle condotte segnalatenon mi sembra che dica di fare tutto a caso
    Comprare gli originali equivale al costo del
    supporto ( vedi quanto costa un dvd da
    tavola e quanto il cofanetto del signore
    degli anelli!!!!)esiste anche il valore aggiunto... non solo il costo del supporto
    Siamo in regime di libero mercato, ma il
    fato che i prezzi siano artificiosamente
    gonfiati (tenuti alti ad arte dalle 5
    sorelle!!!!) non giustifica neanche il loro
    comportamento....
    Inoltre dal loro comportamento spregiudicato
    è ILLECITO (comunicare al provider
    l'ip di un utente per chiedere che sia
    individuato sospeso e poi denunciato) non si
    è visto mai da nessuna parte!!!!!
    Provassero a mandarmi una lettera di quel
    genere e poi li denuncio io per danni morali
    e materiali!!!!
    Poi vediamo se passarsi un filetto di
    pessima qualità significa perdere
    ogni diritto civile.........!!!!
    Qua il problema è solo di carattere
    legale!!!!
    Perchè non si sporge denuncia contro
    le presunte pressioni delle major
    affinchè introducessero un
    provvedimento da Medioevo per frenare un
    illecito che ormai ha preso le dimensioni di
    un fenomeno sociale?????
    Perchè l'Autority Antitrust non
    indaga sull'accordo di cartello che
    c'è tra le case discografiche e
    cinematografiche - cosa assolutamente
    assente nel mercato hardware....!!!!- per
    capire come i prezzi dei cd e dvd negli
    ultimi 10 anni si siano decuplicati
    STRANAMENTE dello stesso incremento
    indipendentemente dalle case di
    produzione????
    Ti chiedo: HANNO TORTO UN MILIONE DI UTENTI
    INTERNET ( ma sicuramente molti d più
    visto che chi non li scaricava direttamente
    avevav qualche amico che glieli
    passava....)????
    OPPURE E' LA RISPOSTA ALLA MANCANZA DI
    CONCORRENZA CHE RENDE UN BENE NECESSARIO E
    NON DI LUSSO (QUALE E' LA CULTURA!!!!!) ALLA
    PORTATA DEI SOLI RICCHI????direi che entrambi sono dalla parte del torto
  • picchi scrive:
    !!!UTENTI ADSL (e non) UNITEVI!!!
    Mandiamo tutti NO AL DECRETO LEGGE URBANI (http://no-urbani.plugs.it) aGiuliano Urbani.Le mail del Governo sono all'ur http://www.governo.it/Contatti/index.html o redazione.web@governo.itFacciamogli capire che non li voteremo, che non li sosterremo.Dobbiamo avere una voce e farla sentire!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: !!!UTENTI ADSL (e non) UNITEVI!!!
      Sono d'accordo!!!TePu (linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: !!!UTENTI ADSL (e non) UNITEVI!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: !!!UTENTI ADSL (e non) UNITEVI!!!
          http://no-urbani.plugs.it/totale.php?i=20750&f=50&n=20750LOOOOOOOOOOOOOOOL
        • Anonimo scrive:
          Re: !!!UTENTI ADSL (e non) UNITEVI!!!
          E allora proponi qualcosa tu trollone(troll)
          • Anonimo scrive:
            Re: !!!UTENTI ADSL (e non) UNITEVI!!!
            - Scritto da: Anonimo
            E allora proponi qualcosa tu trollone(troll)Andate a lavorare e con i soldi guadagnati vi comprata la roba originale. Siete una generazione di parassiti che non vuole fare nulla.
          • Anonimo scrive:
            Re: !!!UTENTI ADSL (e non) UNITEVI!!!
            Ho più di 300 DVD 200 CD e molto do loro gli ho comprato grazie ad averli guardati/sentite e piaciute dopo averli scaricati. Tu, di quale generazione sei? 1955? Comunissimo, fascismo o forse ti piace la dittatura(troll)
          • Anonimo scrive:
            Re: !!!UTENTI ADSL (e non) UNITEVI!!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            E allora proponi qualcosa tu
            trollone(troll)


            Andate a lavorare e con i soldi guadagnati
            vi comprata la roba originale. Siete una
            generazione di parassiti che non vuole fare
            nulla.Io vado a lavorare, e con quella miseria che guadagno a stento arrivo alla fine del mese, figurati se vado a regalare i soldi alle major e tantomeno ai vampiri che tu sostieni.Prima o poi, quando avranno finito di succhiare il nostro sangue verranno a cercare anche il tuo, stanne certo.P.S.Ti ricordo che gli insulti sono passibili di denuncia per diffamazione.
        • picchi scrive:
          Re: !!!UTENTI ADSL (e non) UNITEVI!!!
          Allora tu che faresti? Tutta l?idea sono buone. Ma io non t?insulto!!!
  • Anonimo scrive: