Intel, il PC non piange più

Risultati trimestrali superiori alle aspettative per Chipzilla, che incamera ricavi record nella divisione PC e viene premiata dagli investitori in Borsa. Il comparto mobile va a picco, ma poco importa
Risultati trimestrali superiori alle aspettative per Chipzilla, che incamera ricavi record nella divisione PC e viene premiata dagli investitori in Borsa. Il comparto mobile va a picco, ma poco importa

Per Intel il secondo trimestre dell’anno si è chiuso con dati decisamente positivi , un segno dei tempi già evidenziato dagli analisti e che dovrebbe rappresentare la testimonianza definitiva del fatto che il mercato dei Personal Computer torna a vendere anche nella cosiddetta era “post-PC” infestata da smartphone e tablet.

Complessivamente, i ricavi di Chipzilla per il secondo trimestre del 2014 ammontano a 13,8 miliardi di dollari , cifra superiore ai quasi 13,7 miliardi attesi da Wall Street; i profitti ammontano a 2,8 miliardi di dollari, mentre per quanto riguarda le singole divisioni vanno meglio quella dei PC consumer (8,7 miliardi di ricavi e +6 per cento anno su anno) e il gruppo Data Center (3,5 miliardi di dollari e +19 per cento).

Anche la piccola divisione dei chip per la Internet delle Cose è cresciuta di un interessante 24 per cento rispetto al 2013, arrivando a generare 539 milioni di dollari in ricavi. Un de profundis va al contrario intonato per il business dei chip mobile , che nel secondo trimestre pesa appena 51 milioni di dollari e crolla dell’83 per cento rispetto al 2013.

Tutto considerato Intel si dichiara soddisfatta delle proprie performance finanziarie, e per quanto riguarda i gadget mobile la corporation dice di essere in linea con la previsione di arrivare alla commercializzazione di 40 milioni di tablet basati sulle sue CPU x86 entro la fine dell’anno. D’altronde anche gli azionisti apprezzano il secondo quarto di Intel e fanno salire le quotazioni in borsa di un solido 4 per cento.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 07 2014
Link copiato negli appunti