Internet, scoperta un'altra falla

Svelata una vulnerabilità in grado di far impallidire le precedenti. E che sfrutta il più grave difetto della Rete: la fiducia in chi la costruisce e ci naviga

Roma – Chiunque pensasse di essersi lasciato il peggio alle spalle con la patch per i server DNS rilasciata nelle scorse settimane, dopo l’annuncio sulla vulnerabilità scoperta da Dan Kaminsky, dovrà ricredersi. Una nuova minaccia, in un certo senso più pericolosa della precedente, è stata svelata durante l’ultimo DefCon da Anton Kapela e Alex Pilosov : sfrutta un altro protocollo della rete, il BGP ( Border Gateway Protocol ), e in questo caso non ci sono patch o soluzioni tampone che tengano. Occorrerà cambiare qualcosa nella infrastruttura stessa di Internet.

La vulnerabilità del BGP non è un argomento nuovo. Da tempo si conoscono i limiti di questa tecnologia, legati al modo in cui è stata elaborata e sviluppata agli albori della rete: un tempo Internet si chiamava pur sempre Arpanet, e in quanto rete militare si supponeva che tutti i suoi componenti sarebbero appartenuti al ristretto nucleo di componenti delle forze armate. Un numero di utenti definito, dunque, e tutti con le autorizzazioni e la dovuta affidabilità necessarie ad accedere al network.

In pratica, grazie al BGP, il cerchio del routing – vale a dire del raggiungimento delle risorse desiderate in rete – viene chiuso: l’utente effettua una richiesta di un indirizzo nel suo browser, il server DNS traduce quella stringa in un numero, e i router degli ISP iniziano a cercare la strada migliore per raggiungere quella destinazione. Il protocollo in questione serve proprio a questo: informa i suoi vicini o chiunque ne faccia richiesta di quali indirizzi conosce e di quale efficacia abbia nel raggiungerli, lasciando al sistema richiedente la scelta su dove passare.

Il problema, hanno spiegato Kapella e Pilosov, è che il sistema così com’è non verifica se quanto dichiarato corrisponda a verità . La scelta avviene unicamente in base alle informazioni fornite, prediligendo il passaggio nei nodi meno affollati: se due sistemi rispondono entrambi di conoscere una strada per raggiungere l’IP desiderato, la scelta cadrà inevitabilmente su quello che dichiarerà un range più ristretto di indirizzi. Ad un malintenzionato basterebbe restringere il campo a poche decine di numeri per diventare immediatamente il punto di snodo del traffico desiderato, che potrebbe essere monitorato ( eavesdropping ), clonato o addirittura modificato prima di essere spedito a destinazione.

Come detto, non si tratta di una novità assoluta: i limiti di BGP erano noti, anche se fino ad oggi nessuno era stato in grado o aveva voluto mostrare pubblicamente un exploit – se di questo si può parlare, visto che non viene sfruttata alcuna falla o modificato alcunché. Un attacco del genere, l’ideale per lo spionaggio politico o industriale , sarebbe anche difficile da rilevare, poiché non lascia tracce evidenti sul suo cammino a meno che non ci si cimenti in grossolani tentativi di catturare enormi moli di traffico. Kapella e Pilosov hanno inoltre elaborato un sistema per rendere il tutto ancora più invisibile , evitando di coinvolgere troppi sistemi BGP sparsi in giro per il globo e dunque riducendo la portata del traffico dirottato in maniera fraudolenta.

La soluzione più ovvia, l’unica possibile, sarebbe trasformare il dialogo tra i diversi server di questi sottosistemi: da libero a soggetto ad autorizzazione. Le informazioni sulla strada da percorrere, i cosiddetti hop per raggiungere l’indirizzo di destinazione da quello di partenza, dovrebbero essere individuati attraverso il protocollo BGP, ma premettendo allo scambio delle informazioni – che attualmente è libero e immediato – una chiave criptata che ne convalidi l’autenticità. Chi non disponesse della chiave giusta non potrebbe inserirsi in questo circolo chiuso, e dunque nessuno potrebbe più “origliare” il traffico altrui senza essere scoperto.

Il problema però, spiegano gli esperti, è duplice. Da un lato se anche soltanto un ISP dovesse rifiutare di collaborare , automaticamente l’intero apparato risulterebbe inutile: basterebbe un singolo punto debole nella struttura per far crollare l’intero castello appena realizzato. Dall’altro, gli attuali apparati a disposizione dei provider non sono in grado di gestire questo tipo di modifica , e pertanto dovrebbero essere modificati, aggiornati o sostituiti per fare fronte a questa novità. Il costo dell’operazione non sarebbe indifferente, e non è detto che gli ISP – a meno di serie minacce o robuste proteste dei propri clienti – valutino la spesa in tempi brevi.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • luigi giacopelli scrive:
    wga
    Ma ancora usate windows? ahahhahahahahahah
  • Zio Sam scrive:
    TESTATO IL NUOVO WGA - NON FUNZIONA
    Giusto per curiosità, su uno dei miei computer ho voluto fare un test. Ho recuperato una copia di Windows XP Pro non originale dalla rete ed ho installato il "kit di originalizzazione" che circola in rete da anni (WPatcherP5575987.zip). Poi ho installato tramite gli aggiornamenti il nuovo WGA.Risultato? Windows risulta originale. Non mi sembra abbiano migliorato così drasticamente il check.Mah....non so che pensare....
  • Andreabont scrive:
    Ok, ma il resto?
    Passi il loro voler combattere la pirateria del loro software (hanno anche ragione) ma non sarebbe meglio prima mettere a posto gli innumerevoli bug di windows (non li sopporto più, e ho pure l'sp3) e poi preoccuparsi della pirateria??Io ho pagato per avere Windows Xp (era nel pc, non avevo scelta) e mi aspetterei che la microsoft migliorasse il suo funzionamento, che fa acqua da ogni parte (per non parlare di vista) invece che togliermi risorse per inutili controlli (tanto è tutto originale, è inutile che cercate...)
  • everardo pr. scrive:
    wga
    ma come stanno per sfornare windows 7 e stanno ancora dietro alle licenze di xp? questa la dice lunga sul futuro dei prodotti microsoft
  • yuptost scrive:
    Ma questo wga quanto rallenta?
    Non rallenta sia il riavvio del pc e non rubba risorse per fare sti controlli che ha deciso lui e non ha rischiesto l'utente?
  • Noc77 scrive:
    SP3 non mi si installa e loro pensano...
    SP3 non mi si installa e loro pensano... al WGA :(Volevo aggiornare XPHome all'sp3 e alla fine dell'installazione usando il pacchetto di 300 e piu' mega, ho provata 6 volte, mi dice "Accesso Negato" :(Dopo la prima prova ho cercato in rete come risolvere il problema e sul loro sito la risposta ufficiale da un consiglio, che non ha funzionato, che ti costringe a cercare un file presente solo nella versione Pro, e che quindi mi sono dovuto procurare illegalmente tramite un link trovato in forum dove si chiedeva aiuto per lo stesso problema... alla fine sono ancora con l'sp2... Ma che pensassero a supportare meglio chi ha pagato!!!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 agosto 2008 18.48-----------------------------------------------------------
    • MaKKzDNtz scrive:
      Re: SP3 non mi si installa e loro pensano...
      Modificato dall' autore il 28 agosto 2008 18.48
      --------------------------------------------------
  • W window ICE scrive:
    W window ICE
    W window ICEW window ICEW window ICEW window ICEW window ICEW window ICEW window ICEW window ICEW window ICE
    • ms funboy scrive:
      Re: W window ICE
      forse volevi dire windows freez
      • vistabuntu. wordpress. com scrive:
        Re: W window ICE
        - Scritto da: ms funboy
        forse volevi dire windows freezno proprio windows icehttp://vistabuntu.wordpress.com/2008/07/08/windows-ice-xpper-una-estate-piu-fresca/
  • crmara scrive:
    Ma cosa serve?
    Ormai XP è destinato (purtroppo) all'estinzione e questi dementi tirano fuori altri aggeggi contro le copie non regolari. Hanno soldi e tempo da buttare. Ridurre i prezzi no vero?
    • ms funboy scrive:
      Re: Ma cosa serve?
      la maggior parte dei prodotti open sourcesono gratis...meno di cosi non possono farteli pagare....amo windows vistala gente mi chiama perche non funzionae io fatturo......grazzie ballmerd
  • roberto scrive:
    fatto solo x supportare vista contro xp
    poiche xp non lo puoi piu comprare, che senso ha questo affare se non quello di impedire a chi non volesse vista di instllarsi un piratato xp?ovvio, costringere a usare vista. chiossa che non spinga ancora di piu linux con sta furbata..
    • Peter von Trient scrive:
      Re: fatto solo x supportare vista contro xp
      Io ho comprato un portatile con Vista preinstallato.Dopo aver installato XP pro (avevo il downgrade) il portatile si è rotto per ben due volte (non per colpa di XP :D )Alla seconda sostituzione mi sono stancato di reinstallare il SO e mi sono tenuto Vista.Ora sono felice di averlo fatto, ho limitato la parte grafica e va che è un piacere.Ho usato OS X, Linux (La prima distro da me installata era una Slackware 1.3 da floppy), OpenBSD, Solaris.Ma quale sistema va bene come windows??Non c'è un sistema Linux che ti faccia lavorare subito come Windows, certo se lavori in una grande azienda e hai delle persone che fanno funzionare tutto per bene, anche linux potrebbe andare, ma altrimenti...
      • krane scrive:
        Re: fatto solo x supportare vista contro xp
        - Scritto da: Peter von Trient
        Non c'è un sistema Linux che ti faccia lavorare
        subito come Windows,Quindi il problema e' il preinstallato, al solito...E la gente spara una marea di cag@te e non se ne rende conto... Incredibile.
        certo se lavori in una grande azienda e hai
        delle persone che fanno funzionare tutto
        per bene, anche linux potrebbe andare, ma
        altrimenti...Piu' che uno che usa linux dai tempi di slack a floppy mi sembri uno che non si e' mai reinstallato il pc.
      • Bash scrive:
        Re: fatto solo x supportare vista contro xp
        - Scritto da: Peter von Trient
        Non c'è un sistema Linux che ti faccia lavorare
        subito come Windows,Questa me la stampo e la appendo nella bacheca.Linux, appena installato, contiene tutto il necessario per la produttivita': applicazioni, linguaggi, pacchetti vari.Windows appena installato che cosa offre oltre al notepad e al solitario, per poter lavorare subito?
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: fatto solo x supportare vista contro xp
          contenuto non disponibile
          • krane scrive:
            Re: fatto solo x supportare vista contro xp
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Per decisione dell'antitrust, anche se bill
            volesse, non potrebbe offrire nulla di più.Falso: nessuno gli vieta di inserire software free o di 3' parti, il problema dell'antitrust e' che non si possono disinstallare i componenti.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: fatto solo x supportare vista contro xp
            contenuto non disponibile
          • SpaghettiNetwork scrive:
            Re: fatto solo x supportare vista contro xp
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: unaDuraLezione

            Per decisione dell'antitrust, anche se bill

            volesse, non potrebbe offrire nulla di più.

            Falso: nessuno gli vieta di inserire software
            free o di 3' parti, il problema dell'antitrust e'
            che non si possono disinstallare i
            componenti.infatti un sacco di portatili arrivano con windows preinstallato con preinstallati programmi (anche commerciali in demo) pochi scelgono quelli free/OpenSource pure quando sono alternative validissime.
          • Tony scrive:
            Re: fatto solo x supportare vista contro xp
            Questo per colpa della pirateria (e un po' dell'ignoranza)....vedi se tutti gli utenti dovessero comprarsi Office quanti lo utilizzarebbero
          • kiamn usak scrive:
            Re: fatto solo x supportare vista contro xp
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Per decisione dell'antitrust, anche se bill
            volesse, non potrebbe offrire nulla di
            più.Se bill (che bill non c'entra piu un ca220) volesse potrebbe benissimo integrare OpenOffice in windows dando poi la possibilità di disinstallarlo per comprarsi MS office.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: fatto solo x supportare vista contro xp
            contenuto non disponibile
          • Reolix scrive:
            Re: fatto solo x supportare vista contro xp
            Modificato dall' autore il 28 agosto 2008 14.47
            --------------------------------------------------Un pensierino all'IBM non sarebbe male...
        • F.P. scrive:
          Re: fatto solo x supportare vista contro xp
          - Scritto da: Bash
          - Scritto da: Peter von Trient

          Non c'è un sistema Linux che ti faccia lavorare

          subito come Windows,

          Questa me la stampo e la appendo nella bacheca.

          Linux, appena installato, contiene tutto il
          necessario per la produttivita': applicazioni,
          linguaggi, pacchetti
          vari.

          Windows appena installato che cosa offre oltre al
          notepad e al solitario, per poter lavorare
          subito?Ti quoto alla grande.Sono appena passato da Ubuntu 7 a openSUSE 11.0. Ho installato VLC e Aqualung dopodichè ho aggiornato tutti i codec, il tutto con Yast. Praticamente ha fatto tutto lui. Ho tolto Amarok e Caffeine che non servono a niente. K3b masterizza che è una meraviglia. Leggo, rippo e masterizzo di tutto. Tutte le periferiche funzionano bene. Gli altri programmi (ufficio e internet) c'erano già tutti. Meglio di così...
          • dont feed the troll scrive:
            Re: fatto solo x supportare vista contro xp
            amarok inutile è una bestemmia
          • F.P. scrive:
            Re: fatto solo x supportare vista contro xp
            Non volevo dire che è inutile in assoluto. Mi sono spiegato male: installando VLC e Aqualung, Amarok non mi serviva più, quindi l'ho disinstallato. Idem per Kaffeine (che però non caricava i codec di sistema insistendo nel dire che la versione in uso non supportava alcuni formati, tra cui i DVD, nonostante avessi aggiornato tutte le librerie richieste). L'ho tolto.Linux mi ha insegnato una cosa: tenermi solo ciò che serve. E poi VLC è molto buono, fa di tutto ed è abbastanza leggero. Con l'audio Aqualung è altrettanto pratico e semplicissimo da usare (legge anche MPC e WMA). Tutto questo senza nulla voler togliere ad Amarok e Kaffeine, con cui in molti che conosco si sono trovati a loro agio. L'importante è riuscire a fare facilmente ciò che interessa, poi il resto è solo questione di gusti...
        • lellykelly scrive:
          Re: fatto solo x supportare vista contro xp
          su linux non ci installi microsoft office, quindi non vale niente linux, e non ci installi neppure autocad.io nel mio uindous a casa, che me lo ha messo un mio amico, cio di tutto e ci faccio di tutto, quando sono a casa faccio dei lavori che col linus non si fanno.e soprattutto, che mi servono assolutamente, con linius non funziona jennifer_aniston_naked_on_bed.exe . linux è una merda.
  • H5N1 scrive:
    Sfatiamo i miti
    Windows è installato nelle abitazioni italiane (come in quelle di molti altri paesi) per lo più senza licenza.Chi dice il contrario è un falso ipocrita: anche se lui l'ha regolarmente acquistato di certo conoscerà decine di persone che lo usano senza licenza.Windows installato nelle aziende italiane (come in quelle di molti altri paesi) è spesso senza licenza.Chiariamo subito che non voglio dipingere un quadro di pessimismo e bruttura.Alcune volte l'installazione avviene PRIMA di ottenere una licenza valida per motivi di necessità, di mancanza di reperibilità di licenze etc.Altre volte per semplici motivi economici.Altre ancora perchè il furbetto a capo del settore IT è un co***one...Altre volte perchè il reparto commerciale non ti approva il budget.Siamo realisti e smettiamola di dire che è tutto regolare, va tutto bene e siamo tutti Santi.Neanche la Pubblica Amministrazione si salva.
    • dont feed the troll scrive:
      Re: Sfatiamo i miti
      Tutto vero, va anche aggiunto pero' che se non fosse stato possibile fare i furbi, nessuno o quasi avrebbe usato i prodotti microsoft, nè a casa nè a lavoro.
      • H5N1 scrive:
        Re: Sfatiamo i miti
        Certo.Se è vero, com'è vero, che l'informatizzazione deve molto a Microsoft per aver portato il PC in tutte le case è anche vero che Microsoft deve molto alle copie pirata per esserci riuscita.
        • SpaghettiNetwork scrive:
          Re: Sfatiamo i miti
          così come è vero che la pirateria sistematica favorisce i grandi gruppi a discapito dei piccoli ed uccide il mercato.
        • krane scrive:
          Re: Sfatiamo i miti
          - Scritto da: H5N1
          Certo.
          Se è vero, com'è vero, che l'informatizzazione
          deve molto a Microsoft per aver portato il PC in
          tutte le case è anche vero che Microsoft deve
          molto alle copie pirata per esserci
          riuscita.Bhe, sai... Quando proteggi la tua suite di ufficio con un codice che se metti tutto a 0 si installa (office 97), oppure VS6 che si installava con 1234-000000
          • lroby scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: krane
            Bhe, sai... Quando proteggi la tua suite di
            ufficio con un codice che se metti tutto a 0 si
            installa (office 97), oppure VS6 che si
            installava con
            1234-000000Office 97 si installava anche con 123-1234567 mentre la versione professional andava benissimo con 1234-1234567 :Dlroby
        • Demistificatore scrive:
          Re: Sfatiamo i miti
          No se MS è li, oltre che alla pirateria lo deve alla sua politica di vendita e di imposizione forzata sui pc della grande distribuzione...Comunque dubito che nella PA ci sia un tasso di pirateria anche solo vicino all'1%...là si va per aste e i prezzi rispetto al privato sono IRRISORI o quasi insomma...
          • H5N1 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            Dubiti male...
          • cimmino scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            Sei tu che dubiti male. Posso essere d'accordo nelle case, ma nella PA è molto ma molto difficile. La finanza almeno dalle mie parti esiste, e conosce molto bene queste cose. E in una qualsiasi piccola o media impresa la finanza colpisce spesso.
          • di passaggio scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            nn parlavate di PA?
          • H5N1 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            Mai visto un controllo della Finanza in un Municipio...
          • lettore scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            adesso nn esageriamo!!!semmai puoi dire che nn vanno a controllare le licenze software, ma ci vanno eccome... a controllare gli appalti pubblici...
          • H5N1 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            Quando sono sicuri di non trovare nulla o quando QUALCUNO vuole disfarsi di QUALCUN ALTRO...
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            Non conosci la PA
          • H5N1 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            PA=Pubblica Amministrazione=Praticamente Anarchica-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 agosto 2008 12.46-----------------------------------------------------------
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Sfatiamo i miti
      contenuto non disponibile
      • H5N1 scrive:
        Re: Sfatiamo i miti
        Altro mito da sfatare: gli UTONTI esistono.Molti acquistano un sistema già bello impacchettato (Dell, HP, Acer, etc...) con già annesso un bel sistema operativo... XP Home.Ma vogliono il Professional. E lo installano di "straforo".
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Sfatiamo i miti
          contenuto non disponibile
          • H5N1 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            Chiedilo a loro...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            contenuto non disponibile
          • H5N1 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            Non venirmi a dire che non conosci nessuno che non abbia XP senza licenza...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            contenuto non disponibile
          • H5N1 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            Non è affatto impossibile.C'è anche chi compra il PC "a pezzi" e poi si insalla (o si fa installare dal negoziante di "fiducia") una copia senza licenza di XP.Però è anche vero che c'è chi compra il PC "di marca" con XP Home o Vista Home Basic o Premium e vuole passare ad XP Professional, ma per tali sistemi non è previsto il downgrade... e si opta per XP-crackato...
          • Dario Carta scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            E direi che visto che Microsoft non prevede il downgrade, merita che chi ha un sistema più blasonato ne installi un altro craccandolo.No?D.
          • H5N1 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            Non ho mai detto questo.Constato solo i FATTI.
          • sylvaticus scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            da: http://www.dell.com/content/products/features.aspx/winxp_inspndt?c=us&cs=19&l=en&s=dhs"When you buy a Dell PC system configured with the Windows Vista® BONUS, your PC will come loaded with Windows XP® Professional pre-installed, along with a Windows Vista Ultimate installation DVD. When you decide to transition to Windows Vista, youll be equipped to do so. (*** Youll also receive the install CD for Windows XP Professional that will permit you to transition back to XP from Vista should you choose to do so. ***)"ha-ha-ha...
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti

            Però è anche vero che c'è chi compra il PC "di
            marca" con XP Home o Vista Home Basic o Premium e
            vuole passare ad XP Professional, ma per tali
            sistemi non è previsto il downgrade... e si opta
            per XP-crackato...L'utonto medio ( una buona fetta del mercato ) non sa di questa possibilità e si tiene quello preinstallato, quindi originale.
          • H5N1 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            Sei sicuro che sia sempre originale?Se vai da MediaWorld o Euronics forse, ma non se vai dal negozietto dietro casa dove c'è il tipo "furbo" che ti dice "ci penso io"...
          • SpaghettiNetwork scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: H5N1
            Non è affatto impossibile.
            C'è anche chi compra il PC "a pezzi" e poi si
            insalla (o si fa installare dal negoziante di
            "fiducia") una copia senza licenza di
            XP.
            Però è anche vero che c'è chi compra il PC "di
            marca" con XP Home o Vista Home Basic o Premium e
            vuole passare ad XP Professional, ma per tali
            sistemi non è previsto il downgrade... e si opta
            per
            XP-crackato...anche io vedo spessissimo questa situazione, era praticamente la norma quando il grosso del mercato erano i fissi ma a dire il vero con l'esplosione dei notebook la sitauzione un po' è cambiata perchè praticamente tutti lo comprano con OS preinstallato e si tengono quello che c'è (o passano da vista preinstallato a downgraded xp) anche perchè di solito va meglio di quando uno invece si installa l'OS da solo (magari pasticciando un po)
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            Modificato dall' autore il 28 agosto 2008 12.00
            --------------------------------------------------Non un Notebook!E i notebook rappresentano oltre il 50% del mercato
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            contenuto non disponibile
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Non un Notebook!

            E i notebook rappresentano oltre il 50% del

            mercato

            1) eccoti il tuo notebook con linux.
            http://www.airone-lt.eu/airone-centrino-duo-wide-a
            Ci ho messo 5 secondi a trovarlo.
            l'intera comunità linux (tu in questo caso)
            invece piange, giurando che non
            esistono.

            2) se i notebbok rappresentano il 50% del mercato
            e sono tutti con windows come asserisci, allora
            windows piratato si trova solo sui fissi ergo la
            pirateria ha una percentuale
          • Dario Carta scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            Non sono tutti "il genio del pc".Molti non sanno nemmeno che cosa sia il "sistema operativo". Chi usa un pc, molto spesso, lo usa per gli applicativi contenuti e a malapena sa come accenderlo e spegnerlo. Non sa di XP, Vista, NT, DOS, HP-UX, Solaris, ecc. ..e distribuzioni Linux varie. Figurarsi quanti sanno della licenza originale su XP se vanno a comprare il pc in un supermercato o, peggio, da un rivenditore "fai da te".Spessissimo, fino a qualche anno fa', ci si trovava col sistema preinstallato e senza una licenza. Oggi i rivenditori dovrebbero apporre il codice di licenza sui preinstallati, ma ancora in giro non è così ovunque.D.
          • H5N1 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            Un'altra faccia della stessa medaglia.
          • Genio Mancato scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            XP è un colabrodoXP al tappeto
          • H5N1 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            "Mancato" sì, ma di molto, anche!Che c'entra il tuo commento?
          • Genio Mancato scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            niente stavo a fa il coglione :Dè che mancavano oggi commenti del genere, allora ho dovuto scriverlo per non spegnere il troll
        • lroby scrive:
          Re: Sfatiamo i miti
          - Scritto da: H5N1
          Altro mito da sfatare: gli UTONTI esistono.

          Molti acquistano un sistema già bello
          impacchettato (Dell, HP, Acer, etc...) con già
          annesso un bel sistema operativo... XP
          Home.
          Ma vogliono il Professional. E lo installano di
          "straforo".e sono CO.....NI !! visto che non solo hanno una versione originale di XP ma per giunta è pure la HOME EDITION,che è pure migliore della Professional!!LROBY
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: lroby la
            HOME EDITION,che è pure migliore della
            Professional!!Ma perchè dici cio'?
          • lroby scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: dont feed the troll
            - Scritto da: lroby
            la

            HOME EDITION,che è pure migliore della

            Professional!!

            Ma perchè dici cio'?Perchè a discapito di alcune funzioni non necessarie all'utente domestico (esempio il supporto a + processori fisici o la possibilità di essere inserito in dominio, che sono entrambe mancanti) la versione HE risulta + leggera e + performante rispetto alla versione PROF. Questo proprio perchè non ha dei servizi che appesantirebbero il sistema ma che all'utente domestico risulterebbero inutili.LROBY
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: H5N1

            Altro mito da sfatare: gli UTONTI esistono.

            Molti acquistano un sistema già bello

            impacchettato (Dell, HP, Acer, etc...) con già

            annesso un bel sistema operativo... XP

            Home.

            Ma vogliono il Professional. E lo installano di

            "straforo".
            e sono CO.....NI !! visto che non solo hanno una
            versione originale di XP ma per giunta è pure la
            HOME EDITION,che è pure migliore della
            Professional!!
            LROBYMigliore in cosa ?
          • lroby scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: krane
            Migliore in cosa ?hai voglia di leggerlo nella risposta che ho dato ad un altro utente leggermente sopra questo post? cosi non lo scrivo due volte :DLROBY
      • dont feed the troll scrive:
        Re: Sfatiamo i miti
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: H5N1

        Windows è installato nelle abitazioni italiane

        (come in quelle di molti altri paesi) per lo più

        senza

        licenza.


        accidenti... pensa che a me raccontavano che è
        impossibile comprare un PC senza windows
        preinstallato...Il dramma del preinstallato si concretizza essenzialmente sui notebook e sui preassemblati.Bisogna inotlre tnere presente che l'abuso di widnows preinstalato è diventato una prassi solo negli ultimissimi anni, con l'avvento (stranamente) di Vista, e con l'avvento dei pc negli ipermercati.fino a non tantissimi anni fa anche l'utonto comprava il pc dal negozio di informatica che spesso non proponeva preassemblati (che invece di solito si trovavano solo negli uffici) ma gli assemblava lui coi pezzi che decideva o che (se ne eri capace) gli suggerivi.Il consolidamento di windows è avvenuto negli anni 90 dove il modo di comprare i pc era quello testè descritto, il negoziante ti dava windows preinstallato ma farlocco o ti dava il pc vergine e tu ti facevi passare il cd o i dischetti dal tuo amico, cugino, parente.La microsoft ha lasciato fare per anni, tanto sapeva che tutto le sarebbe ritornato: infatti, il risultato è che tutti se la cavicchiano con windows e pochissimi con altri sistemi, e questo non è solo perchè windows è + semplice, è solo + diffuso e tutti hanno imparato a fare l4 cose che gli servono nel modo che hanno imparato meccanicamente.Ora è nella cultura informtaica del popolino l'uso di windows e microsoft reputati i tempi maturi impone con il preinstallato l'acquisto della licenza. Il suddetto popolino che ha imparato quei 4 trucchi o che ha l'amico che glieli puo' insegnare che fa, rinuncia a questo know-how pregresso? Ovviamente no, paga, spesso nella convinzione che il preinstallato sia gratis, o cmq nella convinzione che un pc sia inscindibile dai prodotti microsft.
        • pippo75 scrive:
          Re: Sfatiamo i miti

          Il dramma del preinstallato si concretizza
          essenzialmente sui notebook e sui preassemblati.addirittura un dramma esistenziale :)
          Bisogna inotlre tnere presente che l'abuso di
          widnows preinstalato è diventato una prassi solo
          negli ultimissimi anniPer l'Antitrust sono quasi 20 anni :)
          fino a non tantissimi anni fa anche l'utonto
          comprava il pc dal negozio di informatica che
          spesso non proponeva preassemblati (che invece di
          solito si trovavano solo negli uffici) ma gli
          assemblava lui coi pezzi che decideva o che (se
          ne eri capace) gli suggerivi.Sono anni che si sente il contrario.
          La microsoft ha lasciato fare per anni, tanto
          sapeva che tutto le sarebbe ritornato: infatti,
          il risultato è che tutti se la cavicchiano con
          windows e pochissimi con altri sistemiFurba la M$.
          know-how pregresso? Ovviamente no, paga, spesso
          nella convinzione che il preinstallato sia
          gratis, o cmq nella convinzione che un pc sia
          inscindibile dai prodotti
          microsft.maccommme, Winsurf si paga? E io che ero convinto che fosse omaggio.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75

            Il dramma del preinstallato si concretizza

            essenzialmente sui notebook e sui preassemblati.

            addirittura un dramma esistenziale :)

            "esistenziale" lo hai aggiunto tu.

            Bisogna inotlre tnere presente che l'abuso di

            widnows preinstalato è diventato una prassi solo

            negli ultimissimi anni

            Per l'Antitrust sono quasi 20 anni :)
            Non confondere l'abuso della posizione dominante con l'abuso del preinstallato che ne è solo una parte.

            fino a non tantissimi anni fa anche l'utonto

            comprava il pc dal negozio di informatica che

            spesso non proponeva preassemblati (che invece
            di

            solito si trovavano solo negli uffici) ma gli

            assemblava lui coi pezzi che decideva o che (se

            ne eri capace) gli suggerivi.

            Sono anni che si sente il contrario.
            3-4 al max, direi.

            La microsoft ha lasciato fare per anni, tanto

            sapeva che tutto le sarebbe ritornato: infatti,

            il risultato è che tutti se la cavicchiano con

            windows e pochissimi con altri sistemi

            Furba la M$.
            Questo va riconosciuto, è stata un ottima mossa commerciale.

            know-how pregresso? Ovviamente no, paga, spesso

            nella convinzione che il preinstallato sia

            gratis, o cmq nella convinzione che un pc sia

            inscindibile dai prodotti

            microsft.

            maccommme, Winsurf si paga? E io che ero convinto
            che fosse
            omaggio.he cos'è, una battuta?
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: dont feed the troll
            - Scritto da: pippo75


            Bisogna inotlre tnere presente che l'abuso


            di widnows preinstalato è diventato una


            prassi solo negli ultimissimi anni

            Per l'Antitrust sono quasi 20 anni :)
            Non confondere l'abuso della posizione dominante
            con l'abuso del preinstallato che ne è solo una
            parte.U.S. v. Microsoft (OEM licensing)DoJ -- U.S. v. Microsoft: Licensing Case 1994-1995http://www.usdoj.gov/atr/cases/ms_index_licensing.htm
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti


            addirittura un dramma esistenziale :)




            "esistenziale" lo hai aggiunto tu.evvabbe, cosi fisicale.

            Per l'Antitrust sono quasi 20 anni :)



            Non confondere l'abuso della posizione dominante
            con l'abuso del preinstallato che ne è solo una
            parte.al tempo si sentivano storie anche contro lo screensaver ( fonte MCmicrocomputer di cui non ricordo il numero )



            La microsoft ha lasciato fare per anni, tanto


            sapeva che tutto le sarebbe ritornato:
            infatti,


            il risultato è che tutti se la cavicchiano con


            windows e pochissimi con altri sistemi



            Furba la M$.



            Questo va riconosciuto, è stata un ottima mossa
            commerciale.Sbaglio o Os/2 e Windows95 condividevano la stessa preotezione contro la copia?

            maccommme, Winsurf si paga? E io che ero
            convinto

            che fosse

            omaggio.

            he cos'è, una battuta?Ma secondo te lo scontrino della spesa è gratis oppure nella spesa è stato aggiunto anche il costo per produrre questo.Allora perchè diavolo Windows deve essere gratis?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75
            Ma secondo te lo scontrino della spesa è gratis
            oppure nella spesa è stato aggiunto anche il
            costo per produrre
            questo.
            Allora perchè diavolo Windows deve essere gratis?Mai sostenuto che windows dovesse essere gratis, quello che dico io è che windows non deve essere obbligatorio.Io non odio microsoft a priori, negli ultimi 20 e passa anni ha condotto diverse politiche commerciali vincenti, tipo quella di cui parlavamo qui, delle quali riconosco il merito.Poi ci sono prodotti che mi piacciono meno di altri e vorrei essere libero di non usarli, e di non pagarli quando decido di non usarli, e la decisione di non usarli deve essere altrettanto agevole quanto quella di usarli (e pagarli), non mi sembra di chiedere la luna.
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti


            Mai sostenuto che windows dovesse essere gratis,
            quello che dico io è che windows non deve essere
            obbligatorio.e da quando windows è obbligatorio? Il fatto che esistono PC con e senza windows indica che non lo è.Che poi la maggioranza dei produttori preinstalla windows, non vuol dire che non ci sia altro.
            Poi ci sono prodotti che mi piacciono meno di
            altri e vorrei essere libero di non usarli, e di
            non pagarli quando decido di non usarli,in base a quello che propone il mercato si sceglie.Anche io vorrei la pasta Barilla senza scatola, peccato che devo pagarla.
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75

            Mai sostenuto che windows dovesse essere gratis,

            quello che dico io è che windows non deve essere

            obbligatorio.
            e da quando windows è obbligatorio? Il fatto che
            esistono PC con e senza windows indica che non lo
            è.Gia, circa un 3% e solo grazie ad anni di processi e multe su multe, sia da parte dell'antitrust usa che europee.http://www.naag.org/issues/microsoft/index.phphttp://news.cnet.com/Microsoft-agrees-to-antitrust-tweaks-of-XP/2100-1014_3-5728425.html?tag=nefd.top
            Che poi la maggioranza dei produttori preinstalla
            windows, non vuol dire che non ci sia altro.I produttori stessi hanno testimoniato davanti ai giudici di essere stati ricattati per anni.http://www.kuro5hin.org/story/2001/10/23/13219/110http://www.usdoj.gov/atr/cases/ms_index_licensing.htm

            Poi ci sono prodotti che mi piacciono meno di

            altri e vorrei essere libero di non usarli, e di

            non pagarli quando decido di non usarli,
            in base a quello che propone il mercato si
            sceglie.Il mercato e' piegato da un monopolista, questo limita la scelta dei consumatori.
            Anche io vorrei la pasta Barilla senza scatola,
            peccato che devo pagarla.E' una questione di marca che tu scegli, nella pasta puoi sempre scegliere un'altra marca o perfino comprarla sfusa.
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti


            E' una questione di marca che tu scegli, nella
            pasta puoi sempre scegliere un'altra marca o
            perfino comprarla
            sfusa.stesso discorso per i PC, non cambia una virgola.
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75



            E' una questione di marca che tu scegli, nella

            pasta puoi sempre scegliere un'altra marca o

            perfino comprarla

            sfusa.

            stesso discorso per i PC, non cambia una virgola.Gia, lo sarebbe se non fosse a causa del monopolio microsoft, riconosciuto a livello internazionale da tutti gli organi di controllo.
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti


            stesso discorso per i PC, non cambia una
            virgola.

            Gia, lo sarebbe se non fosse a causa del
            monopolio microsoft, riconosciuto a livello
            internazionale da tutti gli organi di
            controllo.quindi se domani la versione ufficiale dice che con i missili si esporta democrazia, tu ci credi a occhi chiusi?Pc senza windows si sono sempre presi, bastava cercarli, su PI è una FAQ.Solo che era cosi comodo poi copiare windows, che quasi tutti lo avevano.Andavi nei mercartini e lo trovavi in tutte le salse.O vuoi dire che era colpa del monopolio?
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75


            stesso discorso per i PC, non cambia una


            virgola.

            Gia, lo sarebbe se non fosse a causa del

            monopolio microsoft, riconosciuto a livello

            internazionale da tutti gli organi di

            controllo.
            quindi se domani la versione ufficiale dice che
            con i missili si esporta democrazia, tu ci credi
            a occhi chiusi?Non e' questione di versione ufficiale, e' questione di seguire i processi ed informarsi.
            Pc senza windows si sono sempre presi, bastava
            cercarli, su PI è una FAQ.Certo: ricordo perfettamente 6 anni fa quando ho dovuto litigare con il negoziante per farmi dare l'hd a parte pur di non avere windows preinstallato.
            Solo che era cosi comodo poi copiare windows, che
            quasi tutti lo avevano.Quasi tutti lo avevano perche' aveva gia' ucciso la concorrenza, la conosci la storia dei sistemi operativi ? Sai chi e' Caldera ?
            Andavi nei mercartini e lo trovavi in tutte le
            salse.
            O vuoi dire che era colpa del monopolio ?Certo: che avresti potuto trovare altro ? Aveva gia' ammazzato tutti i concorrenti !!!
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti

            Certo: ricordo perfettamente 6 anni fa quando ho
            dovuto litigare con il negoziante per farmi dare
            l'hd a parte pur di non avere windows
            preinstallato.sono sicuro che quel negoziante copre il 99.9999% del mercato.

            Solo che era cosi comodo poi copiare windows,
            che

            quasi tutti lo avevano.

            Quasi tutti lo avevano perche' aveva gia' ucciso
            la concorrenza, la conosci la storia dei sistemi
            operativi ? Sai chi e' Caldera ?forse anche meglio di te.A copiarlo tale era il costo di DrDos che quello di MsDos.La compatibilità era la stessa, tranne il fatto che il DrDos se non ricordo male aveva dei problemi con gli HD oltre una certa dimensione.

            Andavi nei mercartini e lo trovavi in tutte le

            salse.

            O vuoi dire che era colpa del monopolio ?

            Certo: che avresti potuto trovare altro ? Aveva
            gia' ammazzato tutti i concorrenti !!!Mi dici in che anno questa concorrenza è morta?Cosa ha fatto per reagire?Che tipo di campagne pubblcitare ha intrapreso?Che prodotti intendi?Prendiamo ad esempio BeOs, che tipo di accordi commerciali ha fatto in Italia.Geos, li aveva fatti con una ditta dalla parti di Varese, peccato fosse carissimo ( a quel punto era meglio comperare windows )Solo per citarne una, ti dice niente Rolling Stones?Bello dire CattivaMS, ma gli altri cosa hanno fatto per farsi conoscere?
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75

            Certo: ricordo perfettamente 6 anni fa quando ho

            dovuto litigare con il negoziante per farmi dare

            l'hd a parte pur di non avere windows

            preinstallato.
            sono sicuro che quel negoziante copre il 99.9999%
            del mercato.


            Solo che era cosi comodo poi copiare windows,


            che quasi tutti lo avevano.

            Quasi tutti lo avevano perche' aveva gia' ucciso

            la concorrenza, la conosci la storia dei sistemi

            operativi ? Sai chi e' Caldera ?
            forse anche meglio di te.L'hai usato ?
            A copiarlo tale era il costo di DrDos che quello
            di MsDos.Una licenza per DR-DOS costava di meno di una per MS-DOS.
            La compatibilità era la stessa, tranne il fatto
            che il DrDos se non ricordo male aveva dei
            problemi con gli HD oltre una certa dimensione.Come il MsDos, naturalmente, quando arrivarono i dischi piu' grossi dovettero entrambi essere aggiornati.In piu' drdos era multitasking, usava la memoria alta quando msdos non se lo sognava neanche, aveva un'interfaccia complessa prima testuale e poi grafica. E non eliminava i concorrenti riscrivendo totalmente il boot come faceva msdos.


            Andavi nei mercartini e lo trovavi in tutte le


            salse.


            O vuoi dire che era colpa del monopolio ?

            Certo: che avresti potuto trovare altro ? Aveva

            gia' ammazzato tutti i concorrenti !!!
            Mi dici in che anno questa concorrenza è morta?Le prime indagini antitrust iniziano nel 1990, la Federal Trade Commission inizia ad interessarsi alle politiche di marketing della Microsoft, il Department of Justice degli Stati Uniti da' il via nel 1993 ad una serie di indagini sulla scia di quelle gia' effettuate nel '90 dalla Federal Trade Commission, e nel 1994 inizia la stesura di un accordo con Microsoft, con il quale si regolano fino all'anno2000 le pratiche di marketing dell'azienda: ovvero non obbligare a inserire office insieme a windows.
            Cosa ha fatto per reagire?Tutto quello che poteva onestamente: accordi con i produttori, prezzi concorrenziali, ecc...
            Che tipo di campagne pubblicitare ha intrapreso ?Erano massicce ai tempi, ricordo le riviste usa che ci arrivavano.Microsoft, tuttavia, si sforzò notevolmente di escogitare trucchi per creare incompatibilità. Per esempio, venne inserito del codice nella versione beta di Windows 3.1 che restituiva un messaggio di errore non fatale se veniva rilevato un DOS non Microsoft.
            Che prodotti intendi ?
            Prendiamo ad esempio BeOs, che tipo di accordi
            commerciali ha fatto in Italia.In italia ???Gli accordi seri li ha fatti in USA, uruguai, giappone, taywan; quando e' sbarcata in italia la situazione era gia' giocata.
            Geos, li aveva fatti con una ditta dalla parti di
            Varese, peccato fosse carissimo ( a quel punto
            era meglio comperare windows )
            Solo per citarne una, ti dice niente Rolling
            Stones?Ottima musica ?
            Bello dire CattivaMS, ma gli altri cosa hanno
            fatto per farsi conoscere?Hanno agito legalmente, microsoft preferiva rubare, sabotare, corrompere, agire slealmente e pagare le multe dopo; gli atti dei tribunali lo dimostrano.
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti

            In piu' drdos era multitasking, usava la memoria
            alta quando msdos non se lo sognava neanche,se non ricordo male c'era un programma che permetteva di passare da un programma all'altro con una combinazione di tasti.
            aveva un'interfaccia complessa prima testuale e
            poi grafica. E non eliminava i concorrenti
            riscrivendo totalmente il boot come faceva msdos.derivata dal GEM.Al tempo quanto era diffuso il dualboot?

            Cosa ha fatto per reagire?

            Tutto quello che poteva onestamente: accordi con
            i produttori, prezzi concorrenziali, ecc...citane qualcuna.
            Microsoft, tuttavia, si sforzò notevolmente di
            escogitare trucchi per creare incompatibilità.
            Per esempio, venne inserito del codice nella
            versione beta di Windows 3.1 che restituiva un
            messaggio di errore non fatale se veniva rilevato
            un DOS non Microsoft.eppure io usavo windows con il DrDos.
            In italia ???
            Gli accordi seri li ha fatti in USA, uruguai,
            giappone, taywan; quando e' sbarcata in italia la
            situazione era gia' giocata.ma noi siamo in Italia, non in USA.

            Solo per citarne una, ti dice niente Rolling

            Stones?

            Ottima musica ?riprovaci, suggerimento "Start Me Up"
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75

            In piu' drdos era multitasking, usava la memoria

            alta quando msdos non se lo sognava neanche,
            se non ricordo male c'era un programma che
            permetteva di passare da un programma all'altro
            con una combinazione di tasti.DRdos aveva un menu' che compariva per offrire funzioni, e pasavi da una shell dos all'altra in modo simile a come fai oggi con linux in shell.

            aveva un'interfaccia complessa prima testuale e

            poi grafica. E non eliminava i concorrenti

            riscrivendo totalmente il boot come faceva

            msdos.
            derivata dal GEM.Gia...
            Al tempo quanto era diffuso il dualboot?Parecchio, visto che esisteva piu' di un DOS e spesso a seconda dell'applicazione uno andava meglio di un altro.


            Cosa ha fatto per reagire?

            Tutto quello che poteva onestamente: accordi con

            i produttori, prezzi concorrenziali, ecc...
            citane qualcuna.Oltre che con Itel, Stac Electronics e Novell ? Tutti accordi che miravano a migliorare l'integrazione e la standizzazione del DOS, certo non ha pensato di fare accordi volti a buttare fuori illegalmente la concorrenza, ha fatto male secondo te ?

            Microsoft, tuttavia, si sforzò notevolmente di

            escogitare trucchi per creare incompatibilità.

            Per esempio, venne inserito del codice nella

            versione beta di Windows 3.1 che restituiva un

            messaggio di errore non fatale se veniva

            rilevato un DOS non Microsoft.
            eppure io usavo windows con il DrDos.Era la versione successiva, sempre un passo indietro a causa della perdita di tempo dovuta a trovare turn around i sabotaggi microsoft.

            In italia ???

            Gli accordi seri li ha fatti in USA, uruguai,

            giappone, taywan; quando e' sbarcata in italia
            la situazione era gia' giocata.
            ma noi siamo in Italia, non in USA.L'informatica e' nata in usa e la' si sono giocati tutti i primi anni, qui e' arrivata dopo; io ricordo ancora un modem militare GIALLO che usai per un po' che aveva i coccodrilli per attaccare i fili telefonici, visto che le prese telefoniche al muro non erano diffuse.


            Solo per citarne una, ti dice niente Rolling


            Stones?

            Ottima musica ?
            riprovaci, suggerimento "Start Me Up"???Non conosco....
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75



            Mai sostenuto che windows dovesse essere gratis,

            quello che dico io è che windows non deve essere

            obbligatorio.


            e da quando windows è obbligatorio? Il fatto che
            esistono PC con e senza windows indica che non lo
            è.
            Il fatto che ne esista uno su un milione no nvuol dire che il mercato sia libero.Veramente queste prese di posizione con i paraocchi mi fanno dubitare seriamente sull'intelligenza o la serietà di chi le assume.
            Che poi la maggioranza dei produttori preinstalla
            windows, non vuol dire che non ci sia
            altro.


            Poi ci sono prodotti che mi piacciono meno di

            altri e vorrei essere libero di non usarli, e di

            non pagarli quando decido di non usarli,

            in base a quello che propone il mercato si
            sceglie.Se il mercato non offre scelte non è un mercato libero.
            Anche io vorrei la pasta Barilla senza scatola,
            peccato che devo
            pagarla.La barilla viene con la scatola praticamente tutte le altre paste no, quindi sei libero di scegliere, invece tutti i computer portatili e il 90% di quelli desktop mi obbliga a comprare la scatola.C'è inoltre da dire che il paragon è molto poco azzecato, qui parliamo di acquisti bundle che ti obbligano a comprare la pasta di qualsiasi marca abbinata a un sugo pronto di una unica marca prestabilita che non mi piace, anzi io non mangio sughi precotti in + il sugo precotto che mi volete obbligare a comprare è fatto ocn ingredienti ai quali sono allergico. Inoltre il sugo pronto non è omaggio, ma costa circa il 20% della pasta. Infine il produttore della pasta mi dice che se non la mangio con quel sugo, potrei morire. No dimmi un po' te se è una cosa accettabile.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            contenuto non disponibile
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: dont feed the troll

            invece tutti i computer portatili e il

            90% di quelli desktop mi obbliga a comprare la

            scatola.
            BASTA DIRE PALLE!
            Vai qui:
            http://www.linuxsi.com/stores/search_stores
            spunta la voce "Portatili", clicca su "cerca".
            Ottieni *360* negozi *italiani* che vendono
            *portatili* senza windows o con Linux.Secondo tre register, e sembra che questi dati confermino, la situazione e' intorno al 3%; ottenuto con piu' 10 anni di multe e condanne da parte dell'antitrust; se questo per me e' un mercato sano...
            Quindi la tua affermazione "tutti i computer
            portatili" è una balla colossale.
            Il bello è che lo sai benissimo anche tu, ma vuoi
            fare la vittimina che piange....
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            contenuto non disponibile
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: krane

            Secondo tre register, e sembra che questi dati

            confermino, la situazione e' intorno al 3%;
            Ma come???
            fino a un messaggio fa si spergiurava che era lo
            0% ed ora si scopre che invece è il 3% che,
            guardaunpo' è un valore simile alla *domanda*!Questa e' la mia fonte riguardo all'offerta : http://www.theinquirer.net/gb/inquirer/news/2008/08/01/linux-preloads-rocket-per-centMi dici dove hai preso tu il valore della *domanda* ?
            Secondo te dovrebbe esserci un'offerta del 50%
            quando la domanda è del 4%?
            (rotfl)Ripeto: mi dici dove hai preso i dati della domanda ?Ricordo che Acer stimo' una possibilita' di vendita di linux di 1/3 delle macchine, quindi il 33%.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            contenuto non disponibile
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: krane

            Questa e' la mia fonte riguardo all'offerta :
            http://www.theinquirer.net/gb/inquirer/news/2008/0

            Mi dici dove hai preso tu il valore della

            *domanda* ?
            4% è la penetrazione desktop di Linux (portatili
            e fissi compresi).
            Ovviamente I portatili che fanno da server (!)
            sono un numero irrilevante.Infatti mica si parla di quello !!
            Comunque guarda hai ragione!
            tutti vorrebbero il portatile con linux e quei
            360 negozi lì non bastano mica a soddisfarli !
            Infatti un negozio che vende istantaneamente
            tutta la merce di un certo tipo, normalmente non
            se ne procura di nuova
            (rotfl)E la gente che compra un computer per la prima volta che non sa neanche di stare pagando windows cerca uno di quei negozi secondo te ?
            E COMUNQUE il concetto di fondo rimane: dite
            balle colossali (il tizio diceva *NUESSUN
            PORTATILE*) per piangervi addosso e fare le
            vittimine.Quando si finiscono gli argomenti si smette di parlare con l'interlocutore e si ritorna a dire "VOI DITE...". Mi sa tanto di quando berlusconi dice che e' colpa dei comunisti...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            contenuto non disponibile
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: krane

            E la gente che compra un computer per la prima

            volta che non sa neanche di stare pagando

            windows cerca uno di quei negozi secondo te ?
            oh... siamo passati dalla non possibilità di
            acquisto alla non conoscenza della non
            possibilità di acquisto.Bhe, visto che poche righe piu' sotto ti hanno dimostrato quanto precisa e' stata la tua ricerca sui negozi che vendono linux.
            Abbiamo fatto un bel passo avanti e in soli due
            messaggi!
            Ora vorresti che la gente debba essere messa al
            corrente di tutto lo scibile umano prima di fare
            un acquisto.Ad esempio in francia c'e' voluto un tribunale per avere il prezzo di windows separato dal prezzo del pc, qui non ci siamo ancora : non e' questione di essere al corrente dello scibile, e' questione di politiche commerciali illegali come andare davanti al wall mart e insultare dando del ladro chi compra pc senza windows, e m$ l'ha fatto.
            Beh... buona fortuna.Ne hai piu' bisogno tu...

            Quando si finiscono gli argomenti si smette di

            parlare con l'interlocutore e si ritorna a dire

            "VOI DITE...".
            non è colpa mia se due messaggi su tre (iperbole)
            di PI dicono falsità come quella che ho
            smentito.Con l'elenchetto di negozi 3 per regione con lo stesso numero di telefono ?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            contenuto non disponibile
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: krane

            Bhe, visto che poche righe piu' sotto ti hanno

            dimostrato quanto precisa e' stata la tua

            ricerca sui negozi che vendono linux.
            tutta colpa mia.
            MAI FIDARSI DELLE AFFERMAZIONI DEI LINUXARI
            VENDOITORI DI PENTOLE.Ehhh, e' come andare a cercare informazioni negative su windows sul sito M$ (rotfl)
            Linuxsi andrebbe denunciato dall'associazione
            consumatori.No, Linuxsi dovrebbe fare qualche controllo su quei negozi o almeno dichiarare i servizi forniti riguardo a linux: cosi' vedresti che chl fornisce solo assemblati non di marca con linux.Il problema sono anche i venditori di pentole che si iscrivono impunemente.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: unaDuraLezione
            non è colpa mia se due messaggi su tre (iperbole)
            di PI dicono falsità come quella che ho
            smentito.Prova a smentire che sei un buffone, innanzitutto
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti

            E la gente che compra un computer per la prima
            volta che non sa neanche di stare pagando windows
            cerca uno di quei negozi secondo te ?l'ignoranza non è colpa della MS.Io non mi intendo di caldaie, ma credo che il programma che mi permetta di regolare il funzionamento attraverso i tastini che ci sono i basso, non sia stato messo dentro gratis per farmi un favore.Qualcuno l'avrà fatto e non penso che sia stato un frate francescano.
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75

            E la gente che compra un computer per la prima

            volta che non sa neanche di stare pagando

            windows cerca uno di quei negozi secondo te ?
            l'ignoranza non è colpa della MS.E invece si, l'ha creata apposta !Sua e' la strategia di non permettere il multi boot per impedire di farti sciedere un sistema o un altro dopo averli provati.Sua e' la strategia di far si che solo i suoi programmi girassero bene suoi suoi SO e male sugli altri (anche prima di windows).Sua e' la strategia di sabotare gli standard altrui e segretare i prorpi.
            Io non mi intendo di caldaie, ma credo che il
            programma che mi permetta di regolare il
            funzionamento attraverso i tastini che ci sono i
            basso, non sia stato messo dentro gratis per
            farmi un favore.Immagina se quelli che lo fanno avessero usato mezzi illegali per buttare fuori i concorrenti, impedendoti cosi' di cambiare modello se quello non ti piace.
            Qualcuno l'avrà fatto e non penso che sia stato
            un frate francescano.Infatti io preferisco paragonarlo ad Al Capone : http://www.groklaw.net/staticpages/index.php?page=2005010107100653
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti



            l'ignoranza non è colpa della MS.

            E invece si, l'ha creata apposta !
            Sua e' la strategia di non permettere il multi
            boot per impedire di farti sciedere un sistema o
            un altro dopo averli provati.quindi tutti quelli che dicono di avere in dual-boot windows con una distro linux mentono?
            Sua e' la strategia di far si che solo i suoi
            programmi girassero bene suoi suoi SO e male
            sugli altri (anche prima di
            windows).Secondo te i programmi di Apple girano su Windows?Proverò con FinalCut.
            Immagina se quelli che lo fanno avessero usato
            mezzi illegali per buttare fuori i concorrenti,
            impedendoti cosi' di cambiare modello se quello
            non ti piace.cosa intendi?
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75


            l'ignoranza non è colpa della MS.

            E invece si, l'ha creata apposta !

            Sua e' la strategia di non permettere il multi

            boot per impedire di farti scieglere un sistema o

            un altro dopo averli provati.
            quindi tutti quelli che dicono di avere in
            dual-boot windows con una distro linux mentono?Ti ricordo la frase da cui siamo partiti : "E la gente che compra un computer per la prima volta che non sa neanche di stare pagando windows cerca uno di quei negozi secondo te ? (si parlava di 300 negozi in italia che offrono pc con linux preinstallato)"

            Sua e' la strategia di far si che solo i suoi

            programmi girassero bene suoi suoi SO e male

            sugli altri (anche prima di windows).
            Secondo te i programmi di Apple girano su Windows ?
            Proverò con FinalCut.Ragazzino parlavo di molti anni prima di FinalCut, tu credi che M$ sia nata ieri ?

            Immagina se quelli che lo fanno avessero usato

            mezzi illegali per buttare fuori i concorrenti,

            impedendoti cosi' di cambiare modello se quello

            non ti piace.
            cosa intendi?Immagina un mondo tanto tempo fa in cui c'erano tanti dos, non solo msdos, a quel tempo tutti i dos vivevano felici sui monitor e la gente li teneva in multi boot per testarli e usare quello che meglio si adattava alle proprie esigenze utilizzando i programmi che voleva, poiche' i vari dos sono interoperabili e si scambiano allegramente tante mele; a un certo punto arriva un orco cattivo che crea un dos, il quale come fosse il portatore sano di una mortale malattia durante l'installazione elimina gli altri dal boot, non solo, ma fa anche un'interfaccia grafica e dei programmi di utilita' che partono solo sul proprio prodotto, il tutto senza motivi tecnici ma solo per eliminare la concorrenza.Gli altri dos non si aspettarono di non potersi piu' scambiare le mele tra loro, e rimasero un po' esterefatti dai modi dell'orco.http://it.wikipedia.org/wiki/DR-DOShttp://www.networkworld.com/news/0622spa.htmlNel frattempo l'orco cattivo si traveste da fatina, va nel bosco dove si tiene il gran consiglio e promette a tutti che aiutera' a produrre le mele standard di cui tutti hanno bisogno come merce di scambio per interoperare, quando e' il momento giusto l'orco travestito da fatina avvelena le mele tenendo per se quelle buone.http://www.networkworld.com/news/1005ms.htmlhttp://natonelbronx.wordpress.com/2007/03/10/storia-di-un-ingiustizia-che-paghiamo-tutti-opengl-vs-directx/E questa volta non dire che non l'ho spiegato con parole semplici !!!
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti



            quindi tutti quelli che dicono di avere in

            dual-boot windows con una distro linux mentono?

            Ti ricordo la frase da cui siamo partiti : "E la
            gente che compra un computer per la prima volta
            che non sa neanche di stare pagando windows cerca
            uno di quei negozi secondo te ? (si parlava di
            300 negozi in italia che offrono pc con linux
            preinstallato)"e cosa c'entra il dualboot con il fatto che la gente quando compra mette il cervello con la leva girata su off?
            Windows
            ?

            Proverò con FinalCut.

            Ragazzino parlavo di molti anni prima di
            FinalCut, tu credi che M$ sia nata ieri
            ?Vecchietto, di quale programma parli in particolare?
            Immagina un mondo tanto tempo fa in cui c'erano
            tanti dos, non solo msdos, a quel tempo tutti i
            dos vivevano felici sui monitor e la gente li
            teneva in multi boot per testarli mi dici quali?
            che meglio si adattava alle proprie esigenze
            utilizzando i programmi che voleva, poiche' i
            vari dos sono interoperabili e si scambiano
            allegramente tante mele;mi fai degli esempi pratici?
            un orco cattivo che crea un dos, il quale come
            fosse il portatore sano di una mortale malattia
            durante l'installazione elimina gli altri dal
            boot, non solo, ma fa anche un'interfaccia
            grafica e dei programmi di utilita' che partono
            solo sul proprio prodotto, il tutto senza motivi
            tecnici ma solo per eliminare la
            concorrenza.e come per magia i concorrenti smettono di vendere.
            Gli altri dos non si aspettarono di non potersi
            piu' scambiare le mele tra loro, e rimasero un
            po' esterefatti dai modi dell'orco.e perchè non possono più?
            E questa volta non dire che non l'ho spiegato con
            parole semplici
            !!!peccato che tralasci spazi vuoti.
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75


            quindi tutti quelli che dicono di avere in


            dual-boot windows con una distro linux


            mentono?

            Ti ricordo la frase da cui siamo partiti : "E la

            gente che compra un computer per la prima volta

            che non sa neanche di stare pagando windows

            cerca uno di quei negozi secondo te ? (si parlava

            di 300 negozi in italia che offrono pc con linux

            preinstallato)"
            e cosa c'entra il dualboot con il fatto che la
            gente quando compra mette il cervello con la leva
            girata su off ?Mai sentito parlare di "rispetto per il cliente" ?Ecco, microsoft fa il contrario: mantenere la gente con il cervello su off allo scopo di fargli acquistare cose che non sa di acquistare.

            Windows ?


            Proverò con FinalCut.

            Ragazzino parlavo di molti anni prima di

            FinalCut, tu credi che M$ sia nata ieri ?
            Vecchietto, di quale programma parli in
            particolare?Win 2.0, lotus 123, Multiplan, gost, utility varie i primi DB per x86, ecc...

            Immagina un mondo tanto tempo fa in cui c'erano

            tanti dos, non solo msdos, a quel tempo tutti i

            dos vivevano felici sui monitor e la gente li

            teneva in multi boot per testarli
            mi dici quali? Oltre a drdos ed msdos ho visto personalmente CompaqDOS e IBM PC-DOS, tutti intercompatibili similmente al concetto di unix, in usa probabilmente ce n'erano uno per marca di computer.

            che meglio si adattava alle proprie esigenze

            utilizzando i programmi che voleva, poiche' i

            vari dos sono interoperabili e si scambiano

            allegramente tante mele;
            mi fai degli esempi pratici?Grazie alla migliore gestione di drdos della memoria alcuni programmmi giravano piu' comodi, soprattutto i fogli di calcolo, inoltre il fatto che era multitasking aiutava quando servivano piu' programmi contemporaneamente.Dal suo microsoft aveva dalla sua un'ottima interfaccia che non girava sugli altri DOS e Multiplan.Inoltre in questo periodo MS ha inventato il FUD e gli accordi con i produttori per il preinstallato che escludevano i concorrenti.

            un orco cattivo che crea un dos, il quale come

            fosse il portatore sano di una mortale malattia

            durante l'installazione elimina gli altri dal

            boot, non solo, ma fa anche un'interfaccia

            grafica e dei programmi di utilita' che partono

            solo sul proprio prodotto, il tutto senza motivi

            tecnici ma solo per eliminare la

            concorrenza.
            e come per magia i concorrenti smettono di
            vendere.Magie del marketing e dei trucchi anti-concorrenziali, non dico che Bill non sia stato bravo: ha usato metodi che nessuno prima aveva il coraggio di usare (e non tutti legali come dimostrato nei processi successivi), peccato che logicamente abbia distrutto il mercato.

            Gli altri dos non si aspettarono di non potersi

            piu' scambiare le mele tra loro, e rimasero un

            po' esterefatti dai modi dell'orco.
            e perchè non possono più?Ti ho anche messo i link...

            E questa volta non dire che non l'ho spiegato

            con parole semplici !!!
            peccato che tralasci spazi vuoti.Purtroppo per questa discussione il mio lavoro non e' discutere di storia dei sistemi operativi sui forum, sono consapevole che la storia di prima richieda 10 volte i caratteri permessi dai post di PI.
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti

            Mai sentito parlare di "rispetto per il cliente" ?
            Ecco, microsoft fa il contrario: mantenere la
            gente con il cervello su off allo scopo di fargli
            acquistare cose che non sa di acquistare.il rispetto del cliente dici che dipende solo dal duab-boot?


            FinalCut, tu credi che M$ sia nata ieri ?

            Vecchietto, di quale programma parli in

            particolare?

            Win 2.0,praticamente inesistente
            lotus 123, Multiplan, gost, utility
            varie i primi DB per x86,non tutte sviluppate da MS.

            Oltre a drdos ed msdos ho visto personalmente
            CompaqDOS e IBM PC-DOS, tutti intercompatibili
            similmente al concetto di unix, in usa
            probabilmente ce n'erano uno per marca di
            computer.sbaglio o compaqDos e PCDos non erano altro che versioni di MS-Dos personalizzate?
            Dal suo microsoft aveva dalla sua un'ottima
            interfaccia che non girava sugli altri DOS e
            Multiplan.cosa intendi per interfaccia?Interfaccia di programmazione, interfaciamento di dati o interfaccia utente?
            Inoltre in questo periodo MS ha inventato il FUD
            e gli accordi con i produttori per il
            preinstallato che escludevano i concorrenti.Li posso anche darti ragione, ma visto che la legge non vieta gli accordi di esclusiva.
            Magie del marketing e dei trucchi
            anti-concorrenziali, non dico che Bill non sia
            stato bravo: ha usato metodi che nessuno prima
            aveva il coraggio di usare (e non tutti legali
            come dimostrato nei processi successivi), peccato
            che logicamente abbia distrutto il mercato.bello o brutto bill:- ha avuto fortuna con IBM- ha capito che vendendo a tutti si sarebbe trovato bene- ha avuto fortuna quando sono nati i cloni by Taywan- è riuscito a far credere alla massa che Ms-dos era il sistema professionale per eccellenza.
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75
            bello o brutto bill:
            - ha avuto fortuna con IBM
            - ha capito che vendendo a tutti si sarebbe
            trovato bene
            - ha avuto fortuna quando sono nati i cloni by
            Taywan
            - è riuscito a far credere alla massa che Ms-dos
            era il sistema professionale per eccellenza.Quoto tutto, ma aggiungo che...bello o brutto bill:- ha avuto il pelo per fare scelte anticoncorrenziali e a volte illegali (non come persona naturalmente, ma a livello finanziario)- il risultato (che l'avesse previsto o meno) e' stato di monopolizzare il mercato, il che in generale non e' mai un bene per l'utente.E con questo buon week, ci sentiamo...
          • kaviar scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pippo75


            bello o brutto bill:


            - ha avuto fortuna con IBM

            - ha capito che vendendo a tutti si sarebbe

            trovato bene

            - ha avuto fortuna quando sono nati i cloni by

            Taywan

            - è riuscito a far credere alla massa che Ms-dos

            era il sistema professionale per eccellenza.

            Quoto tutto, ma aggiungo che...

            bello o brutto bill:

            - ha avuto il pelo per fare scelte
            anticoncorrenziali e a volte illegali (non come
            persona naturalmente, ma a livello
            finanziario)
            - il risultato (che l'avesse previsto o meno) e'
            stato di monopolizzare il mercato, il che in
            generale non e' mai un bene per
            l'utente.

            E con questo buon week, ci sentiamo...Ha inventato la concorrenza sleale nel campo commerciale dell'informatica.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: dont feed the troll


            invece tutti i computer portatili e il

            90% di quelli desktop mi obbliga a comprare la

            scatola.

            BASTA DIRE PALLE!
            Vai qui:
            http://www.linuxsi.com/stores/search_stores
            spunta la voce "Portatili", clicca su "cerca".
            Ottieni *360* negozi *italiani* che vendono
            *portatili* senza windows o con
            Linux.
            Bene hai ragione circa lo 0.05% dei negozi di informatica "SOSTIENE" di vendere portatili con linux. Che poi questo corrisponda al vero è un altro paio di maniche.Ma a te che te ne fotte? Basta che dimostri che non è vero che il 100% alla virgola millesimale non ti oblbighi all'acquisto di vista.Cmq prova a visitare i siti o andare a trovare quei 360 negozi, coraggio.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            contenuto non disponibile
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: dont feed the troll


            Bene hai ragione circa lo 0.05% dei negozi di

            informatica "SOSTIENE" di vendere portatili con

            linux. Che poi questo corrisponda al vero è un

            altro paio di

            maniche.

            ah... scusa linuxsi è un sito di Microsoft... non
            lo avevo
            capito.
            P.s.
            anche se esitesse un solo negozio che lo fa al
            mondo la tua affermazione rimane
            falsa.
            Ecco era proprio quello che dicevo, per i clown della tua schiatta non è importante la libertà del mercato ma dimostrare che un miliardo meno uno non è un miliardo.Sei patetico, spero te ne renda conto.

            Cmq prova a visitare i siti o andare a trovare

            quei 360 negozi,

            coraggio.

            fra quei negozi figura Centrohl che è molto
            famoso e ha punti di smercio in ogni città
            d'italia.
            basterebbe questo...Per farti fare la figura del pagliaccio, infatti quanti portatili con linux o senza s.o. preinstallato offre chl?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            contenuto non disponibile
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: dont feed the troll


            i clown

            della tua schiatta

            ...


            Sei patetico


            ...



            Per farti fare la figura del pagliaccio, infatti

            quanti portatili con linux o senza s.o.

            preinstallato offre

            chl?

            telefona e lo scoprirai.
            Io l'ho fatto.
            Fallo anche tu, tanto sei in ufficio, non ti
            costa
            nulla.fatto, risultato: ZERO.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            il sito linuxsi è una truffa ai danni del consumatore
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti

            Il fatto che ne esista uno su un milione no nvuol
            dire che il mercato sia libero.Il fatto che non sei capace di cercarli non è colpa mia.
            Veramente queste prese di posizione con i
            paraocchi mi fanno dubitare seriamente
            sull'intelligenza o la serietà di chi le
            assume.e allora perchè le prendi?

            in base a quello che propone il mercato si

            sceglie.

            Se il mercato non offre scelte non è un mercato
            libero.o forse sei tu che non le vedi.
            tutte le altre paste no, quindi sei libero di
            scegliere, invece tutti i computer portatili e il
            90% di quelli desktop mi obbliga a comprare la
            scatola."90% di quelli desktop"malafede oppure non capacità di cercare?
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75

            Il fatto che ne esista uno su un milione

            no nvuol dire che il mercato sia libero.
            Il fatto che non sei capace di cercarli non è
            colpa mia.Un altro li ha cercato e sono usciti circa 300 negozi che offrono il servizio, 300 su quanti in tutta italia ?Siamo a meno dell'1% rispetto ai negozi totali che si occupano di informatica.

            Se il mercato non offre scelte non è un mercato

            libero.
            o forse sei tu che non le vedi.A me non sembra: guarda il calcolo che faccio sopra.

            tutte le altre paste no, quindi sei libero di

            scegliere, invece tutti i computer portatili

            e il 90% di quelli desktop mi obbliga a

            comprare la scatola.
            "90% di quelli desktop"
            malafede oppure non capacità di cercare?Malafede tua.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            ma non perderci tempo, è gente così a cui piace un mercato libero a parole e monopolizzato dei fatti, tanto loro che si comprano il notebook per giocare a Crisys non gli cambia una virgola (almeno nella loro percezione).
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti


            Un altro li ha cercato e sono usciti circa 300
            negozi che offrono il servizio, 300 su quanti in
            tutta italia ?qui nella mia zona, quando cercavo un PC, tutti mi davano la possibilità di prenderlo senza windows.Una decina di anni fa era uguale, so che per un certo periodo andavo nei mercatini, l'MsDos era solo su richiesta, altrimenti per tenere il prezzo leggermente più basso degli altri non lo mettevano.Il DrDos pochissimi lo conoscevano.Poi è nato windows 95, forse era come il CAP, ogni paese aveva un numero unico di licenza.Os/2 c'era, si certo, ma nessuno lo voleva, manco gratis.Avevo comperato su un banco di un mercatino l'Os/2 2, nessuno che lo guardava.

            "90% di quelli desktop"

            malafede oppure non capacità di cercare?

            Malafede tua.può essere, però dovremmo deciderci, windows ha vinto perchè preinstallato o perchè copiato?Se lo copiavano, vuol dire che erano liberi di copiare anche altro.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75



            Un altro li ha cercato e sono usciti circa 300

            negozi che offrono il servizio, 300 su quanti in

            tutta italia ?

            qui nella mia zona, quando cercavo un PC, tutti
            mi davano la possibilità di prenderlo senza
            windows.pero' dillo che parli di computer da assemblare.Dillo che stai mistificando, in altri termini.E ci mancherebbe pure che mi obbligano a comprare vista se compro una mobo qui, un case là, e un hard disk on line.
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti


            qui nella mia zona, quando cercavo un PC, tutti

            mi davano la possibilità di prenderlo senza

            windows.
            pero' dillo che parli di computer da assemblare.
            Dillo che stai mistificando, in altri termini.Da assemblare?No, Pc finiti ai quali basta mettere dentro la presa ( e gli spinotti di tastiera, monitor mouse ), qualcuno ( pagando ) te lo portava a casa e te lo metteva anche sul tavolo.Non so in che posto vivi, ma dalle mie parti forse è diverso ( dalle mie parti, parlo di un area di 100 KM )Se poi per te questo è malafede.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75


            qui nella mia zona, quando cercavo un PC,
            tutti


            mi davano la possibilità di prenderlo senza


            windows.

            pero' dillo che parli di computer da assemblare.

            Dillo che stai mistificando, in altri termini.

            Da assemblare?
            No, Pc finiti ai quali basta mettere dentro la
            presa ( e gli spinotti di tastiera, monitor mouse
            ), qualcuno ( pagando ) te lo portava a casa e te
            lo metteva anche sul
            tavolo.
            Davvero non capisco se fai il finto tonto e mi prendi per i fondelli o sei davvero stupido.Se i nogziante, il fornitore te lo assembla lui resta un assemblato anche se te lo porta sulla scrivania.
            Non so in che posto vivi, ma dalle mie parti
            forse è diverso ( dalle mie parti, parlo di un
            area di 100 KM
            )io non so dove vivi tu, questa terra del bengodi, anzi dimmi l'area che vengo a viverci.Capace che incontro la marmotta che esplica la sua leggendaria mansione.
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti

            Davvero non capisco se fai il finto tonto e mi
            prendi per i fondelli o sei davvero
            stupido.
            Se i nogziante, il fornitore te lo assembla lui
            resta un assemblato anche se te lo porta sulla
            scrivania.La scelta esiste, posso trovare dei PC senza Os.Si che posso, basta cercare nei posti giusti.il PC della marca Gigio lo assemblano a 10km di distanza, il Pc della marca Olidata lo assemblano a 400km di distanza.Assemblato uno, assemblato l'altro.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75

            Davvero non capisco se fai il finto tonto e mi

            prendi per i fondelli o sei davvero

            stupido.

            Se i nogziante, il fornitore te lo assembla lui

            resta un assemblato anche se te lo porta sulla

            scrivania.

            La scelta esiste, posso trovare dei PC senza Os.
            Si che posso, basta cercare nei posti giusti.

            il PC della marca Gigio lo assemblano a 10km di
            distanza, il Pc della marca Olidata lo assemblano
            a 400km di
            distanza.
            Assemblato uno, assemblato l'altro.Ma infatti non parlavamo di assemblati.
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti


            Ma infatti non parlavamo di assemblati.Sta di fatto che se vuoi un PC senza windows, lo puoi benissimo prendere.
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75

            Ma infatti non parlavamo di assemblati.
            Sta di fatto che se vuoi un PC senza windows, lo
            puoi benissimo prendere.Esatto: grazie a quasi 10 anni di processi e multe antitrust abbiamo quasi l'1% dei negozi che forse ti forniscono un assemblato con linux e 0.1% dei fornitori che in parte del mondo fanno altrettanto con i portatili...Quindi secondo te adesso possiamo dire che e' finito il monopolio... E noi troll adesso ? Finiremo tutti in rovina sui forum delle squadre di calcio a fare tifoseria ? :'(:'(:'(
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: pippo75



            Ma infatti non parlavamo di assemblati.


            Sta di fatto che se vuoi un PC senza windows, lo

            puoi benissimo prendere.

            Esatto: grazie a quasi 10 anni di processi e
            multe antitrust abbiamo quasi l'1% dei negozi che
            forse ti forniscono un assemblato con linux e
            0.1% dei fornitori che in parte del mondo fanno
            altrettanto con i
            portatili...

            Quindi secondo te adesso possiamo dire che e'
            finito il monopolio... E noi troll adesso ?
            Finiremo tutti in rovina sui forum delle squadre
            di calcio a fare tifoseria ?
            :'(:'(:'(it.sport.calcio non ci resta che quello.
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti


            Esatto: grazie a quasi 10 anni di processi e
            multe antitrust abbiamo quasi l'1% dei negozi chefammi pensare, visto che questo si poteva gia fare nel 1995, vuoi dire che il processo è stato fatto dal 1985 al 1995?Oppure dici che esistono i viaggi nel tempo e che alcuni venditori sono tornati indietro per mettersi in regola?
            forse ti forniscono un assemblato con linux e
            0.1% dei fornitori che in parte del mondo fanno
            altrettanto con i portatili...Che sicuramente negli ultimi 10 anni hanno rappresentato la maggior parte delle vendite.
            Quindi secondo te adesso possiamo dire che e'
            finito il monopolio... E noi troll adesso ?
            Finiremo tutti in rovina sui forum delle squadre
            di calcio a fare tifoseria ?No, ma cosa c'entra.Le alternative potevano esserci, peccato che supportate da politiche commerciali kamikaze.Il principale concorrente di windows, quando usci il win95 disse che lo avrebbe tranquillamente installato al posto del suo prodotto.
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75

            Esatto: grazie a quasi 10 anni di processi e

            multe antitrust abbiamo quasi l'1% dei negozi

            che
            fammi pensare, visto che questo si poteva gia
            fare nel 1995, vuoi dire che il processo è stato
            fatto dal 1985 al 1995?Che cosa si poteva fare ? avere l1% di mercato non windows ? Si chiama monopolio.
            Oppure dici che esistono i viaggi nel tempo e che
            alcuni venditori sono tornati indietro per
            mettersi in regola?

            forse ti forniscono un assemblato con linux e

            0.1% dei fornitori che in parte del mondo fanno

            altrettanto con i portatili...
            Che sicuramente negli ultimi 10 anni hanno
            rappresentato la maggior parte delle
            vendite.

            Quindi secondo te adesso possiamo dire che e'

            finito il monopolio... E noi troll adesso ?

            Finiremo tutti in rovina sui forum delle squadre

            di calcio a fare tifoseria ?
            No, ma cosa c'entra.
            Le alternative potevano esserci, peccato che
            supportate da politiche commerciali kamikaze.
            Il principale concorrente di windows, quando usci
            il win95 disse che lo avrebbe tranquillamente
            installato al posto del suo prodotto.Ai tempi del 95 i giochi erano fatti : http://www.courttv.com/archive/legaldocs/cyberlaw/microsoft/quash.html
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti

            Ai tempi del 95 i giochi erano fatti :
            http://www.courttv.com/archive/legaldocs/cyberlaw/nel 1995 il sistema più diffuso era msdos6.22+win3.11c'era os/2 warp, ma il supporto era quasi nullo ( anche da parte di IBM )d'era il DrDos, peccato che in italia il supporto dovevi creartelo.MS avrà fatto tante brutte cose ( non lo nego ) ma a differenza dei suoi diretti concorrenti per il suo sistema ha:- creato giochi- creato programmi- stampato libri- creato materiale didattico- creato materiale per sviluppare prorgammi- pubblicato riviste- fatto assistenza gratis ( sui NG )- creato NG appositi ( microsoft.public....).....
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            quindi siccome ha fatto queste belle cose, ora puo' obligarci a comprare i suoi prodotti, nel nome del libero mercato.Fantastico
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: dont feed the troll
            quindi siccome ha fatto queste belle cose, ora
            puo' obligarci a comprare i suoi prodotti, nel
            nome del libero
            mercato.forse ti ho sopravalutato troppo, non arrivi a capire il punto della discussione.pazienza.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75
            - Scritto da: dont feed the troll

            quindi siccome ha fatto queste belle cose, ora

            puo' obligarci a comprare i suoi prodotti, nel

            nome del libero

            mercato.

            forse ti ho sopravalutato troppo, non arrivi a
            capire il punto della
            discussione.

            pazienza.A me pare che quelli che fanno finta di non capir eil punto della discussione siete voi altri, attaccandovi a pretesti stupidini.
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti


            A me pare che quelli che fanno finta di non capir
            eil punto della discussione siete voi altri,
            attaccandovi a pretesti
            stupidini.io ti ho portato un elenco di tutto quanto MS ha fatto per diffondere il suo prodotto, non escludo che abbia tenuto dei comportamenti non da principe azzurro nei confronti dei concorrenti.Ma i concorrenti cosa cavolo hanno fatto?La ditta che produceva BeOs, per diffondere il suo prodotto in Italia, per farlo conoscere, cosa ha fatto?IBM quanto ha investito in Os/2 per diffonderlo?Windows deve essere anche particolare, si è diffuso a seconda di come viene comodo o perchè è stato copiato oppure perchè preinstallato.Ma nel 1994, quando c'era ms-dos+win3.11, tutti non potevano copiare os/2.Colpa di os/2 che voleva troppe risorse o di MsDos/windows preinstallato/copiato ?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75



            A me pare che quelli che fanno finta di non
            capir

            eil punto della discussione siete voi altri,

            attaccandovi a pretesti

            stupidini.

            io ti ho portato un elenco di tutto quanto MS ha
            fatto per diffondere il suo prodotto, non escludo
            che abbia tenuto dei comportamenti non da
            principe azzurro nei confronti dei
            concorrenti.

            Ma i concorrenti cosa cavolo hanno fatto?
            La ditta che produceva BeOs, per diffondere il
            suo prodotto in Italia, per farlo conoscere, cosa
            ha
            fatto?

            IBM quanto ha investito in Os/2 per diffonderlo?

            Windows deve essere anche particolare, si è
            diffuso a seconda di come viene comodo o perchè è
            stato copiato oppure perchè
            preinstallato.

            Ma nel 1994, quando c'era ms-dos+win3.11, tutti
            non potevano copiare
            os/2.
            Colpa di os/2 che voleva troppe risorse o di
            MsDos/windows preinstallato/copiato
            ?guarda che su questi punti siamo abbastanza d'accordo e mi sembrava di essere stato chiaro a riguardo, evidentemente mi sbagliavo.Negli anni addietro Microsoft ha condotto delle politiche commerciali innegabilmente vincenti, con dei prodotti innegabilmente concorrenziali con diversi punti a favore.Chi potrebbe mai avere il coraggio di negarlo?Microsoft non è stata sembre elgante e corretta? Vero, ma anche su questo ci sono diversi gradi di gravità.In ogni caso è andata così e microsoft ha saputo conquistarsi una posizione predominante sul mercato, onore alla microsoft.Il problema sorge,e credo che anche questo sia innegabile, quando la posizione predominante droga il mercato, limita lo sviluppo di standard e tecnologie, induce storture come quella che di fatto (anche se qualcuno si ostina inspiegabilmente a negarlo) sei costretto acquistando computer portatili o desktop preassemblati ad acquistare licenze di un prodotto microsoft che non si ha intenzione di usare (infatti il problema NON è che non lo voglio pagare, ma che non lo voglio usare) soprattutto nel crescente mercato consumer.Quando il mercato è talmente dominato da una singola impresa a livello mondiale da generare tali storture bisogna che le leggi degli stati che regolano i mercati impediscano gli effetti negativi di un mercato incontrollato e in quanto tale non + libero. Questo non vale solo per la microsoft ma per ogni mercato, a partire da quello energetico.Sta anche ai consumatori di tali mercati PRETENDERE una concorrenza + vera, leale che produrrà per essi prodotti a costi + bassi e di qualità superiore, è questo il circolo virtuoso del capitalismo, ammesso che quest'ultimo ci piaccia.Ma ci piaccia o no dobbiamo tenercelo e cercare di goderne dei benefici quando ne produce o potenzialmente ne produrrebbe.Naturalmente affinchè questo sia possibile è anche vero che c'è bisogno di concorrenti degni di tale nome e se è vero che nella seconda metà degli anni 90 questi hanno latitato non è + così, bisogna quindi dare la possibilità a queste alternative alla microsoft di avere un loro ruolo nel mercato.D'altronde se ibm con il suo Os/2 è andata fuori mercato perchè il prodotto richiedeva troppe risorse, perchè non dovrebbe essere lo stesso per Vista?Perchè invece in questo caso atteggiamenti protezionistici non espellono dal mercato questo prodotto che oggi soffre degli stessi problemi che all'epoca soffriva Os/2?
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti

            Quando il mercato è talmente dominato da una
            singola impresa a livello mondiale da generare
            tali storture bisogna che le leggi degli stati
            che regolano i mercati impediscano gli effetti
            negativi di un mercato incontrollato e in quanto
            tale non + libero. Questo non vale solo per la
            microsoft ma per ogni mercato, a partire da
            quello energetico.cosa proponi come legge?
            Sta anche ai consumatori di tali mercati
            PRETENDERE una concorrenza + vera,Purtroppo, almeno stando alle mie esperienze, al consumatore interessa solo il consumismo.
            Naturalmente affinchè questo sia possibile è
            anche vero che c'è bisogno di concorrenti degni
            di tale nome e se è vero che nella seconda metà
            degli anni 90 questi hanno latitato non è + così,
            bisogna quindi dare la possibilità a queste
            alternative alla microsoft di avere un loro ruolo
            nel mercato.ben vengano ma al momento, tolta Apple che però ha un mercato tutto suo, non ne vedo.
            D'altronde se ibm con il suo Os/2 è andata fuori
            mercato perchè il prodotto richiedeva troppe
            risorse, perchè non dovrebbe essere lo stesso per
            Vista?1: perchè con il passare del tempo la curva di discesa del prezzo della ferraglia ( leggi HW ) è molto scesa.2: perchè Windows rispetto os/2 ha un supporto dei produttori di HW molto maggiore.3: perchè il mercato è cambiato, ora molti volgiono vista per poter vendere l'ultimo modello di ferraglia.
            Perchè invece in questo caso atteggiamenti
            protezionistici non espellono dal mercato questo
            prodotto che oggi soffre degli stessi problemi
            che all'epoca soffriva
            Os/2?consumismo, al tempo c'era ma credo che ora sia ancora maggiore e di non poco.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75

            Quando il mercato è talmente dominato da una

            singola impresa a livello mondiale da generare

            tali storture bisogna che le leggi degli stati

            che regolano i mercati impediscano gli effetti

            negativi di un mercato incontrollato e in quanto

            tale non + libero. Questo non vale solo per la

            microsoft ma per ogni mercato, a partire da

            quello energetico.

            cosa proponi come legge?
            Innanzitutto l'indicazione del costo del s.o. a parte come in francia, inoltre la possibilità di acquisto non concomitante di hardware e software.E non sarebbe male dell'adozione dell'open source nella PA.

            Sta anche ai consumatori di tali mercati

            PRETENDERE una concorrenza + vera,

            Purtroppo, almeno stando alle mie esperienze, al
            consumatore interessa solo il
            consumismo.
            Come si dice: chi pecora si fa, il lupo se la mangia.
          • lettore scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            xkè vista nn soffre di qsti problemi forse?
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75

            Un altro li ha cercato e sono usciti circa 300

            negozi che offrono il servizio, 300 su quanti in

            tutta italia ?
            qui nella mia zona, quando cercavo un PC, tutti
            mi davano la possibilità di prenderlo senza
            windows.Come dicevo in altri post la guerra e' stata combattuta principalmente in usa, qui te ne accorgevi solo se lavoravi in qualche centro ricerche o in olivetti.Nel 95 i giochi erano praticamente fatti e iniziavano i primi processi antitrust.
            Una decina di anni fa era uguale, so che per un
            certo periodo andavo nei mercatini, l'MsDos era
            solo su richiesta, altrimenti per tenere il
            prezzo leggermente più basso degli altri non lo
            mettevano.
            Il DrDos pochissimi lo conoscevano.Lo conosce chi ha lavorato in centri di ricerca o chi freguentava i primi hacker o chi possedeva un modem .
            Poi è nato windows 95, forse era come il CAP,
            ogni paese aveva un numero unico di licenza.L'italia e' un paese particolare, non puoi guardare alle vicende mondiali con l'ottica italiana...
            Os/2 c'era, si certo, ma nessuno lo voleva, manco
            gratis.
            Avevo comperato su un banco di un mercatino
            l'Os/2 2, nessuno che lo guardava.E quindi ?


            "90% di quelli desktop"


            malafede oppure non capacità di cercare ?

            Malafede tua.
            può essere, però dovremmo deciderci, windows ha
            vinto perchè preinstallato o perchè copiato ?Il mondo e' piu' complicato di come pensi: i motivi possono anche essere piu' di uno e sovrapporsi.
            Se lo copiavano, vuol dire che erano liberi di
            copiare anche altro.Ovvio, infatti come dicevo, c'erano diverse macchine con multi boot prima che MSDos si mettesse a sabotare la possibilita', la gente poteva usare diverse interfacce grafiche sul MSDos, ma Win 1.0 su altro che non fosse MsDos, insomma un prendere tutto senza dare niente, anzi sabotando gli altri.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            contenuto non disponibile
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: krane


            Un altro li ha cercato e sono usciti circa 300

            negozi che offrono il servizio, 300 su quanti in

            tutta italia

            ?

            ao' sono 300 *CATENE* di negozi.Bufala.Sono spesso negozietti.In puglia ne indica in tutto 18, 18 in tutta la regione che è bella grande.A taranto ne indica 2, ma in uno dei due ci sono andato e venedeva solo tappettini per mouse di dubbio gusto e DVD vergini di importazione.Nella provincia di lecce ce ne sono solo 3 indicati, e nessuno in città.A bari ne indica 3 ma due hanno stranamente lo stesso numero di telefono...Alla faccia delle grandi catene informatiche.In Calabria ce ne sono indicati 3 in tutta la regione. TRE.Credo che questi dati siano sufficienti a qualificarti come buffone.
            Centrohl, compare una volta sola ma ha centri in
            praticamernte ogni città
            importante.Chl di portatili con linux ne offre 0, solo 1 e dico un modello di eeepc.Sempre CHL di preassemblati con linux ne offre 0.Salvo poi assemblarteli tu, allora le cose cambiano, ma questo era ovvio sin dall'inizio della discussione.
            E la mia ricerca non è esaustivaAbbiamo visto come fai le ricerche.Roba che se avessi delal dignità ti vergogneresti
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            contenuto non disponibile
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: dont feed the troll


            Abbiamo visto come fai le ricerche.

            Roba che se avessi delal dignità ti
            vergogneresti

            ok... linuxsi è un sito di falsari.quelli ricevono richieste di affiliazione e le pubblicano non mandano agenti segreti a verificare che sia vero.LA cialtroneria sta nel contrabbandare 300 negozietti per 300 catene informatiche.O dire che 300 negozietti mal distribuiti in italia rappresentino il faro della libertà di un mercato grande come quello dell'informatica consumer.O dire che un mercato è libero perchè lo 0.0qualcosa % dei negozi offre la possiblità di scegliere un prodotto diverso.
            Avrei dovuto capire Essenzialmente dovresti scusarti.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            contenuto non disponibile
          • krane scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: dont feed the troll



            LA cialtroneria sta nel contrabbandare 300

            negozietti per 300 catene

            informatiche.

            centroHL è una catena.
            In quell'elenco mi è caduto l'occhio lì.
            E solo centroHL ha le seguenti sedi:
            http://www.chl.it/w3obj/h/default/$help_dovesiamo
            sono centinaia.E in effetti non offrono pc di marca senza windows, tanto meno portatili, al massimo con il wizard ti puoi far assemblare un fisso con linux.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75

            Il fatto che ne esista uno su un milione no
            nvuol

            dire che il mercato sia libero.

            Il fatto che non sei capace di cercarli non è
            colpa
            mia.Di fronte a un atteggiamento così preconcetto aprioristico , infantilmente ostinato e inutilmente maleducato, inutile discutere:C'avete ragione tu e quell'altro cafone di unduralezione il mercato è libero e non è vero che ti obbligano a comprare vista, che tra l'altro è un sistema perfetto e leggerissimo.Resta il fatto che è per colpa di "consumatori" e "cittadini" come voi, nati e morti servi che a noialtri toccherà sempre prenderla nel popof, perchè se le conseguenze della vostra proneria ricadessero solo su di voi non perderei un secondo di tempo a discutere con gentucola della vostra risma.
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti


            Di fronte a un atteggiamento così preconcetto
            aprioristico , infantilmente ostinato e
            inutilmente maleducato, inutile
            discutere:solo una cosa, secondo te tutti quelli che si sono fatti fare gli assemblati, non avevano libertà di scelta.Tolti i portatili dove trovarli senza windows non è sempre facile, per i desktop non mi risulta.Forse ho visto solo casi fortunati, ma ne ho visti molti.
            C'avete ragione tu e quell'altro cafone di
            unduralezione il mercato è libero e non è vero
            che ti obbligano a comprare vista, che tra
            l'altro è un sistema perfetto e
            leggerissimo.Il fatto che ho sempre potuto fare questa scelta, devo pensare che sia una mia colpa?Va bene hai ragione.Obbligato a prendere windows Vista, l'altro mese mi sono fatto fare vari preventivi, tutti mi davano le possibilità:- windows vista- windows xp- senza os
            Resta il fatto che è per colpa di "consumatori" e
            "cittadini" come voi, sarò anche servo, ma il servo riesce a trovare un PC senza windows e tranquillamente.Poi il servo decide di scegliere se lo vuole con, senza o con altri OS.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75



            Di fronte a un atteggiamento così preconcetto

            aprioristico , infantilmente ostinato e

            inutilmente maleducato, inutile

            discutere:

            solo una cosa, secondo te tutti quelli che si
            sono fatti fare gli assemblati, non avevano
            libertà di
            scelta.
            Si era parlato chiaramente di Notebook e preassemblati, tirare in mezzo gli assemblati o è malafede o è stupidità, o un pericoloso mix di entrambe le cose.
            Tolti i portatili dove trovarli senza windows non
            è sempre facile,é DI FATTO impossbile.Tranne che uno o due siti on line i cui prezzi sono spropositati.Dei famosi 300 negozi trovati con linuxsi prova a lciccare sui siti di tali negozi e guarda cosa offrono.Se ci riesci.


            Resta il fatto che è per colpa di "consumatori"
            e

            "cittadini" come voi,

            sarò anche servoil problema non è che sei servo, ma servo e contento, e pure in malafede
          • pippo75 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti


            solo una cosa, secondo te tutti quelli che si

            sono fatti fare gli assemblati, non avevano

            libertà di

            scelta.



            Si era parlato chiaramente di Notebook e
            preassemblati, tirare in mezzo gli assemblati o è
            malafede o è stupidità, o un pericoloso mix di
            entrambe le cose.dove lavoravo prima comperavano sempre PC Compaq ( l'amministratore ne era praticamente innamorato ), l'OS era a parte ( non so che licenza avessero ).Al tempo c'era un solo PC che non era Compaq ( HP Vectra di cui non ricodo bene la sigla )Comunque resta il fatto che la libertà di scelta esiste, altrimenti non dovresti limitare il monopolio a certi esemplari.

            il problema non è che sei servo, ma servo e
            contento, e pure in
            malafedetutto quello che vuoi.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            - Scritto da: pippo75


            solo una cosa, secondo te tutti quelli che si


            sono fatti fare gli assemblati, non avevano


            libertà di


            scelta.






            Si era parlato chiaramente di Notebook e

            preassemblati, tirare in mezzo gli assemblati o
            è

            malafede o è stupidità, o un pericoloso mix di

            entrambe le cose.

            dove lavoravo prima comperavano sempre PC Compaq
            ( l'amministratore ne era praticamente innamorato
            ), l'OS era a parte ( non so che licenza avessero
            ).
            Al tempo c'era un solo PC che non era Compaq ( HP
            Vectra di cui non ricodo bene la sigla
            )
            Infatti noi parlavamo di mercato consumer.
            Comunque resta il fatto che la libertà di scelta
            esistebeh certo potrei fondare una società e poi comprarmi cmq un desktop anche se mi serve il portatile, e il tutto perchè il mercato è molto libero.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Sfatiamo i miti
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: H5N1

        Windows è installato nelle abitazioni italiane

        (come in quelle di molti altri paesi) per lo più

        senza

        licenza.


        accidenti... pensa che a me raccontavano che è
        impossibile comprare un PC senza windows
        preinstallato...Se si tratta di un notebook in effetti ci sono molte difficoltà!
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Sfatiamo i miti
      - Scritto da: H5N1
      Windows è installato nelle abitazioni italiane
      (come in quelle di molti altri paesi) per lo più
      senza
      licenza.

      Chi dice il contrario è un falso ipocrita: anche
      se lui l'ha regolarmente acquistato di certo
      conoscerà decine di persone che lo usano senza
      licenza.


      Windows installato nelle aziende italiane (come
      in quelle di molti altri paesi) è spesso senza
      licenza.

      Chiariamo subito che non voglio dipingere un
      quadro di pessimismo e
      bruttura.

      Alcune volte l'installazione avviene PRIMA di
      ottenere una licenza valida per motivi di
      necessità, di mancanza di reperibilità di licenze
      etc.
      Altre volte per semplici motivi economici.
      Altre ancora perchè il furbetto a capo del
      settore IT è un
      co***one...
      Altre volte perchè il reparto commerciale non ti
      approva il
      budget.


      Siamo realisti e smettiamola di dire che è tutto
      regolare, va tutto bene e siamo tutti
      Santi.
      Neanche la Pubblica Amministrazione si salva.Fesserie, una volta era così oggi a meno di non prenderti un PC assemblato ti obbligano ad avere preinstallato Vista (anche se nell'ultimo anno per fortuna sta incominciando a diffondersi anche Linux).Trovami un Notebook con Linux di una grande marca venduto in Italia!Guarda quanti pc venduti dalla larga distribuzione montano Vista!Come fà l'utente a non avere un SO originale?Solo ad assemblarselo da soli o a prenderlo da alcuni assemblatori, ma sono una veramente piccola minoranza del totale!
      • H5N1 scrive:
        Re: Sfatiamo i miti
        1 - I PC assemblati (desktop) un po' si vendono ancora2 - Molti utenti passano da Vista a XP crackato
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Sfatiamo i miti
          - Scritto da: H5N1
          1 - I PC assemblati (desktop) un po' si vendono
          ancora
          2 - Molti utenti passano da Vista a XP crackato1. Come ho fatto già notare si tratta di una quota marginale, visto che i pc sono in massima parte venduti dalla grande distribuzione, vai a vederti le statistiche IT!2. Ah quindi giustamente dato che nessuno vuole Vista manco regalato bisogna colpire quegli utenti che dopo aver pagato profumatamente un SO così osceno cercano di limitare i danni passando a XP!Questa sarebbe la famosa lotta alla pirateria? Punire chi suo malgrado ha dovuto comprare Vista?
          • H5N1 scrive:
            Re: Sfatiamo i miti
            Leggi nelle mie parole cose che non dico forse perchè troppo preso dal discorso.Riporto solo i fatti.Tenete comunque in considerazione che ci sono ancora molti portatili di 4-5 anni fa e ancora molti vecchi desktop.
  • Genoveffo il terribile scrive:
    L'inevitabile ....
    Una bella patch che renderà inutilizzabile il nuovo WGA.Tempo per l'uscita? Fra 7 e 14gg, visto l'installato di Xp e la gente che non desidera le rotture di coglioni.....
    • Demistificatore scrive:
      Re: L'inevitabile ....
      - Scritto da: Genoveffo il terribile
      Una bella patch che renderà inutilizzabile il
      nuovo
      WGA.

      Tempo per l'uscita? Fra 7 e 14gg, visto
      l'installato di Xp e la gente che non desidera le
      rotture di
      coglioni.....Se tu ancora non l'avessi capito...La MS sta finalmente tirando le cinghia..lasciate PER TROPPO TEMPO aperte.Non mi stupirei vi bloccasse tutti i Sistemi indifferentemente che sia originale o meno...Poi rottura di coglioni??Lo siete voi per MS LOL.
  • dont feed the troll scrive:
    Avevo una copia originale di XP-pro
    ma l'ho cestinata per principio, adesso ho installato una copia pirata, così a sfregio.Detto questo, il wga basta non installarlo no?Tanto gli aggiornamenti di sicurezza uno li prende lo stesso, e degli altir chissenefrega?C'è davvero qualcuno che usa media player?
    • SpaghettiNetwork scrive:
      Re: Avevo una copia originale di XP-pro
      - Scritto da: dont feed the troll
      ma l'ho cestinata per principio, adesso ho
      installato una copia pirata, così a
      sfregio.mettersi un gondone col calzascarpe, così... a sfregio, no eh? 8)scusa nn ho resistito
    • Ciano scrive:
      Re: Avevo una copia originale di XP-pro
      - Scritto da: dont feed the troll
      ma l'ho cestinata per principio, adesso ho
      installato una copia pirata, così a sfregio.Fatto bene. p)
      • francososo scrive:
        Re: Avevo una copia originale di XP-pro
        Ha fatto bene sì : è lì il grosso paradosso !Funziona meglio un Windows Xp taroccato che uno originale .... il perchè ?Provate a cambiare l' hardware su un pc con Windows originale !
        • cimmino scrive:
          Re: Avevo una copia originale di XP-pro
          - Scritto da: francososo
          Ha fatto bene sì : è lì il grosso paradosso !
          Funziona meglio un Windows Xp taroccato che uno
          originale .... il perchè
          ?
          Provate a cambiare l' hardware su un pc con
          Windows originale
          !Embè? Cambia l'hardware, potrebbe cambiare anche il pc su cui gira Windows, ergo bisogna riverificare le licenze. Cosa ci trovi di strano?
  • test scrive:
    questo è un test
    test
  • Zulio scrive:
    io?....io sonjo passato a apple
    400 euro usato...su ebay...un ibook G4 1.6ghz....che sembra nuovo..sta sempre acceso...se non lo uso...chiudo lo schermo e va in standby...quando mi serve apro lo schermo e in 1 secondo è pronto.....non si inchioda mai...per il momento non serve antivirus.....io con assemblati e company...missà che ho finito...sto cercando di risparmiare per prendere un mac un pò + serio...poi bye bye ballmerd
    • Antony scrive:
      Re: io?....io sonjo passato a apple
      se usi il PC solo per scopi di ufficio e navigazione internet va bene...peccato che esistano altre persone che non si limitano a fare quelle cosucce.
      • Tony scrive:
        Re: io?....io sonjo passato a apple
        o__o era un commento serio?????
        • Antony scrive:
          Re: io?....io sonjo passato a apple
          io sviluppo applicativi (gestionali e non) per, esempio, SQL Server di Microsoft, oggetti ActiveX, Add-on per Office (da Word a Outlook), codice .NET con portin facile sui dispositivi portatili quali tutti i Windows CE (Windows Mobile), applicativi GIS (per posizioni satellitari) che usano Mappoint (programma di mappe che esiste solo per Windows), plugins per MSN e mi diletto a fare un giochino in DirectX...Queste cose su Linux/MAC di sicuro non le posso fare. Ognuno ha il suo "ramo di appartenenza", non vedo perchè si deve sempre dire: "andate su MAC che è meglio" oppure "da quando ho MAC/Linux è tutta un'altra storia".Io con quei due sistemi operativi proprio non "c'azzecco" nulla...
          • felim scrive:
            Re: io?....io sonjo passato a apple
            Sei tu che hai scelto di sviluppare software e siti internet in quei linguaggi e dunque non puoi che tenerti winzoz
    • TLH scrive:
      Re: io?....io sonjo passato a apple
      Bravo, io sono passato tanto tempo fa a Linux Ubuntu. Niente più ballmerd e steve jobs. Il software proprietario è pur sempre proprietario, sia se è di uno sia se è dell'altro. Non hai libertà di sperimentare, ed è questo quello che conta se sei un appassionato e vuoi provare continuamente.
    • SpaghettiNetwork scrive:
      Re: io?....io sonjo passato a apple
      - Scritto da: Zulio
      ...se non lo uso...chiudo lo schermo e va
      in standby...quando mi serve apro lo schermo e in
      1 secondo è pronto.....oooohhhhh 8)effetto wow
  • Goblin74 scrive:
    Nuovo WGA?
    Beh ecco...non mi sembra che sia una novità...lo avevano detto e lo hanno fatto di portare il sistema di Windows Vista anche su XP...Come ben sappiamo però anche questo sistema, incluso in WinVista, non è inespugnabile e i crack girano da tempo, per la gioia di chi non vuole avere rotture di scatole.Secondo me il WGA e OGA non servono a niente, se non per infastidire e far adottare Linux o aumentare la sfida con chi crea i sistemi di elusione.Per me il P2P e i cracker non lì fermano e sarà sempre una piaga, a meno che non si usi la "pirateria" a proprio vantaggio di mercato, il che renderebbe inutile proteggere il prodotto perchè sia che venga scaricato, sia che venga acquistato in un negozio, porta comunque un compenso nelle tasche delle softwarehouse.
    • The Bishop scrive:
      Re: Nuovo WGA?
      - Scritto da: Goblin74
      Beh ecco...non mi sembra che sia una novità...lo
      avevano detto e lo hanno fatto di portare il
      sistema di Windows Vista anche su XP...Come ben
      sappiamo però anche questo sistema, incluso in
      WinVista, non è inespugnabile e i crack girano da
      tempo, per la gioia di chi non vuole avere
      rotture di
      scatole.E vuole usare gratuitamente un software a pagamento...
      Secondo me il WGA e OGA non servono a niente, se
      non per infastidire e far adottare Linux o
      aumentare la sfida con chi crea i sistemi di
      elusione.Questo vale se sei un pirata, ma se usi licenze regolari non cambia pressocche' nulla.
      Per me il P2P e i cracker non lì fermano e sarà
      sempre una piaga, a meno che non si usi la
      "pirateria" a proprio vantaggio di mercato, il
      che renderebbe inutile proteggere il prodotto
      perchè sia che venga scaricato, sia che venga
      acquistato in un negozio, porta comunque un
      compenso nelle tasche delle
      softwarehouse.Infatti la politica di Microsoft e' stata proprio questa: raggiungere un livello di diffusione elevatissimo grazie alla pirateria, per poi introdurre il WGA per riscuotere. Secondo te come avrebbe fatto la Microsoft a sbaragliare la concorrenza ? (ai tempi di MS-Dos e Win 2.0 la concorrenza nel mercato degli OS esisteva)
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Nuovo WGA?
        - Scritto da: The Bishop
        - Scritto da: Goblin74

        Beh ecco...non mi sembra che sia una novità...lo

        avevano detto e lo hanno fatto di portare il

        sistema di Windows Vista anche su XP...Come ben

        sappiamo però anche questo sistema, incluso in

        WinVista, non è inespugnabile e i crack girano
        da

        tempo, per la gioia di chi non vuole avere

        rotture di

        scatole.

        E vuole usare gratuitamente un software a
        pagamento...


        Secondo me il WGA e OGA non servono a niente, se

        non per infastidire e far adottare Linux o

        aumentare la sfida con chi crea i sistemi di

        elusione.

        Questo vale se sei un pirata, ma se usi licenze
        regolari non cambia pressocche'
        nulla.


        Per me il P2P e i cracker non lì fermano e sarà

        sempre una piaga, a meno che non si usi la

        "pirateria" a proprio vantaggio di mercato, il

        che renderebbe inutile proteggere il prodotto

        perchè sia che venga scaricato, sia che venga

        acquistato in un negozio, porta comunque un

        compenso nelle tasche delle

        softwarehouse.

        Infatti la politica di Microsoft e' stata proprio
        questa: raggiungere un livello di diffusione
        elevatissimo grazie alla pirateria, per poi
        introdurre il WGA per riscuotere. Secondo te come
        avrebbe fatto la Microsoft a sbaragliare la
        concorrenza ? (ai tempi di MS-Dos e Win 2.0 la
        concorrenza nel mercato degli OS
        esisteva)Non è vero WGA rompe i coglioni proprio a chi ha acquistato software originale! Chi lo ha craccato non è così imbecille ad aggiornare il WGA, sa benissimo di correre dei rischi!Il problema è che il WGA a volte certifica come copiate copie originali, che copie originali dopo alcune modifiche hardware (a me è bastato aggiungere un HD, non cambiare quello di sistema), sostituire un masterizzatore e la scheda video che già il sistema richiedeva una nuova chiave di autenticazione, per carità, tutto risolto in pochi minuti, però molto seccante! Quindi WGA + Chiave di autenticazione rompono prevalentemente chi ha XP originale che deve conservare codici chiave, licenze ecc da esibire su richiesta per continuare ad operare, mentre chi ha la copia pirata se ne sbatte alla grande...
        • Giggi Giggi scrive:
          Re: Nuovo WGA?
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Non è vero WGA rompe i coglioni proprio a chi ha
          acquistato software originale! Chi lo ha craccato
          non è così imbecille ad aggiornare il WGA, sa
          benissimo di correre dei
          rischi!
          Il problema è che il WGA a volte certifica come
          copiate copie originali, che copie originali dopo
          alcune modifiche hardware (a me è bastato
          aggiungere un HD, non cambiare quello di
          sistema), sostituire un masterizzatore e la
          scheda video che già il sistema richiedeva una
          nuova chiave di autenticazione, per carità, tutto
          risolto in pochi minuti, però molto seccante!
          Quindi WGA + Chiave di autenticazione rompono
          prevalentemente chi ha XP originale che deve
          conservare codici chiave, licenze ecc da esibire
          su richiesta per continuare ad operare, mentre
          chi ha la copia pirata se ne sbatte alla
          grande...Ringrazia chi per anni ha usato windows pirata. Credo che neanche Microsoft si sia divertita a mettere in piedi tutto l'ambaradan per la convalida della copia (call-center, programmi, loghi, blablabla) ma se c'e' gente "furba" nel mondo non e' colpa sua. Gg
          • krane scrive:
            Re: Nuovo WGA?
            - Scritto da: Giggi Giggi
            - Scritto da: Enjoy with Us

            Non è vero WGA rompe i coglioni proprio a chi ha

            acquistato software originale! Chi lo ha

            craccato non è così imbecille ad aggiornare

            il WGA, sa benissimo di correre dei rischi!

            Il problema è che il WGA a volte certifica come

            copiate copie originali, che copie originali

            dopo alcune modifiche hardware (a me è bastato

            aggiungere un HD, non cambiare quello di

            sistema), sostituire un masterizzatore e la

            scheda video che già il sistema richiedeva una

            nuova chiave di autenticazione, per carità,
            tutto

            risolto in pochi minuti, però molto seccante!

            Quindi WGA + Chiave di autenticazione rompono

            prevalentemente chi ha XP originale che deve

            conservare codici chiave, licenze ecc da esibire

            su richiesta per continuare ad operare, mentre

            chi ha la copia pirata se ne sbatte alla grande...
            Ringrazia chi per anni ha usato windows pirata.
            Credo che neanche Microsoft si sia divertita a
            mettere in piedi tutto l'ambaradan per la
            convalida della copia (call-center, programmi,
            loghi, blablabla) ma se c'e' gente "furba" nel
            mondo non e' colpa sua.
            GgGia, poi dentro ha programmatori che distrattamente dimenticano di togliere i codici di test e VB6 si installa con 1234-000000, oppure office 97 con 0000-00000, ma non e' colpa loro noooo....
          • cimmino scrive:
            Re: Nuovo WGA?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Giggi Giggi

            - Scritto da: Enjoy with Us


            Non è vero WGA rompe i coglioni proprio a chi
            ha


            acquistato software originale! Chi lo ha


            craccato non è così imbecille ad aggiornare


            il WGA, sa benissimo di correre dei rischi!


            Il problema è che il WGA a volte certifica
            come


            copiate copie originali, che copie originali


            dopo alcune modifiche hardware (a me è bastato


            aggiungere un HD, non cambiare quello di


            sistema), sostituire un masterizzatore e la


            scheda video che già il sistema richiedeva una


            nuova chiave di autenticazione, per carità,

            tutto


            risolto in pochi minuti, però molto seccante!


            Quindi WGA + Chiave di autenticazione rompono


            prevalentemente chi ha XP originale che deve


            conservare codici chiave, licenze ecc da
            esibire


            su richiesta per continuare ad operare, mentre


            chi ha la copia pirata se ne sbatte alla
            grande...


            Ringrazia chi per anni ha usato windows pirata.

            Credo che neanche Microsoft si sia divertita a

            mettere in piedi tutto l'ambaradan per la

            convalida della copia (call-center, programmi,

            loghi, blablabla) ma se c'e' gente "furba" nel

            mondo non e' colpa sua.

            Gg

            Gia, poi dentro ha programmatori che
            distrattamente dimenticano di togliere i codici
            di test e VB6 si installa con 1234-000000, oppure
            office 97 con 0000-00000, ma non e' colpa loro
            noooo....Se è per questo esistono i keygen che ugualmente danno codici validi. Chi vuole craccare lo fa, chi non vuole non lo fa. Se mette 1234-000000 è un pirata perchè non ha pagato la licenza.
          • The Bishop scrive:
            Re: Nuovo WGA?
            In parte e' anche colpa sua, dato che ha fomentato e incoraggiato la pirateria per aumentare la base installata fino all'introduzione per la prima volta in Windows XP di un sistema di attivazione on-line e, successivamente del WGA e quant'altro.- Scritto da: Giggi Giggi
            [...]

            Ringrazia chi per anni ha usato windows pirata.
            Credo che neanche Microsoft si sia divertita a
            mettere in piedi tutto l'ambaradan per la
            convalida della copia (call-center, programmi,
            loghi, blablabla) ma se c'e' gente "furba" nel
            mondo non e' colpa sua.



            Gg
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Nuovo WGA?
            - Scritto da: Giggi Giggi
            - Scritto da: Enjoy with Us

            Non è vero WGA rompe i coglioni proprio a chi ha

            acquistato software originale! Chi lo ha
            craccato

            non è così imbecille ad aggiornare il WGA, sa

            benissimo di correre dei

            rischi!

            Il problema è che il WGA a volte certifica come

            copiate copie originali, che copie originali
            dopo

            alcune modifiche hardware (a me è bastato

            aggiungere un HD, non cambiare quello di

            sistema), sostituire un masterizzatore e la

            scheda video che già il sistema richiedeva una

            nuova chiave di autenticazione, per carità,
            tutto

            risolto in pochi minuti, però molto seccante!

            Quindi WGA + Chiave di autenticazione rompono

            prevalentemente chi ha XP originale che deve

            conservare codici chiave, licenze ecc da esibire

            su richiesta per continuare ad operare, mentre

            chi ha la copia pirata se ne sbatte alla

            grande...

            Ringrazia chi per anni ha usato windows pirata.
            Credo che neanche Microsoft si sia divertita a
            mettere in piedi tutto l'ambaradan per la
            convalida della copia (call-center, programmi,
            loghi, blablabla) ma se c'e' gente "furba" nel
            mondo non e' colpa sua.



            GgNon diciamo fesserie per anni M$ ha contato proprio sulla diffusione pirata del suo software per eliminare ogni concorrenza!Solo che ora pensa di poterne fare a meno!Sbaglia alla grande, vedrete che tonfo fra qualche anno, quando Vista continuerà a non vendere e l'utenza passerà in massa a Linux!
          • pippo75 scrive:
            Re: Nuovo WGA?

            Non diciamo fesserie per anni M$ ha contato
            proprio sulla diffusione pirata del suo software
            per eliminare ogni concorrenza!perchè nessuno copiava Os/2, Geos, BeOs, Gem, Drdos.Tutti a copiare solo e solamente MsDos+Windows?Come mai? Masochismo alla massima potenza?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Nuovo WGA?
            - Scritto da: pippo75

            Non diciamo fesserie per anni M$ ha contato

            proprio sulla diffusione pirata del suo software

            per eliminare ogni concorrenza!

            perchè nessuno copiava Os/2, Geos, BeOs, Gem,
            Drdos.

            Tutti a copiare solo e solamente MsDos+Windows?
            Come mai? Masochismo alla massima potenza?Beh OS/2 arrivarono a darlo gratis con le riviste, ma capirai per girare voleva almeno 8Mb di ram e all'epoca 1Mb costava £ 100.000 e dato che la massa aveva 2 o al massimo 4 Mb.....Poi non è proprio vero, il sottoscritto ad esempio usava DrDos + win 3.11, gli altri SO (scusa l'ignoranza) non sapevo neanche che esistessero!
          • pippo75 scrive:
            Re: Nuovo WGA?

            Beh OS/2 arrivarono a darlo gratis con le
            riviste, ma capirai per girare voleva almeno 8Mb
            di ram e all'epoca 1Mb costava £ 100.000 e dato
            che la massa aveva 2 o al massimo 4quindi colpa di chi lo ha scritto, non di MS
            Poi non è proprio vero, il sottoscritto ad
            esempio usava DrDos + win 3.11, gli altri SO
            (scusa l'ignoranza) non sapevo neanche che
            esistessero!Se il produttore non li publicizza, deve farlo MS?Avrai anche il SO + Bello, ma se lo tieni chiuso in casa, poi non lamentarti se non lo conoscono.
          • The Bishop scrive:
            Re: Nuovo WGA?
            - Scritto da: pippo75

            Beh OS/2 arrivarono a darlo gratis con le

            riviste, ma capirai per girare voleva almeno 8Mb

            di ram e all'epoca 1Mb costava £ 100.000 e dato

            che la massa aveva 2 o al massimo 4

            quindi colpa di chi lo ha scritto, non di MS
            OS/2 era un progetto comune IBM/Microsoft...http://en.wikipedia.org/wiki/Os/2

            Poi non è proprio vero, il sottoscritto ad

            esempio usava DrDos + win 3.11, gli altri SO

            (scusa l'ignoranza) non sapevo neanche che

            esistessero!
            In effetti, all'epoca, era piuttosto comune che gli OS fossero sviluppati o commissionati dai produttori hardware che puntavano a vendere l'accoppiata OS/Proprio Hardware piuttosto che OS compatibili con hardware diverso.
            Se il produttore non li publicizza, deve farlo MS?
            Avrai anche il SO + Bello, ma se lo tieni chiuso
            in casa, poi non lamentarti se non lo
            conoscono.Il problema e' che gli altri produttori pubblicizzavano e vendevano il pacchetto completo HW+SW, mentre MS offriva un OS che poteva girare su svariato HW.
          • pippo75 scrive:
            Re: Nuovo WGA?

            OS/2 era un progetto comune IBM/Microsoft...appunto era Os/2 Warp erà già completamente di IBM, forse anche il predecessore.
            In effetti, all'epoca, era piuttosto comune che
            gli OS fossero sviluppati o commissionati dai
            produttori hardware che puntavano a vendere
            l'accoppiata OS/Proprio Hardware piuttosto che OS
            compatibili con hardware diverso.Ma non tutti.
            Il problema e' che gli altri produttori
            pubblicizzavano e vendevano il pacchetto completo
            HW+SW, mentre MS offriva un OS che poteva girare
            su svariato HW.e altri speravano di vendere un OS senza publicizzarlo, forse le persone dovevano andare a caccia dei loro prodotti.Altri tenevano prezzi fuori di testa.Perchè dovevo comperare il Geos che era poco supportato dagli sviluppatori, quando windows 3.1 costava meno ed era maggiormente supportato dagli sviluppatori?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Nuovo WGA?
            - Scritto da: The Bishop
            - Scritto da: pippo75


            Beh OS/2 arrivarono a darlo gratis con le


            riviste, ma capirai per girare voleva almeno
            8Mb


            di ram e all'epoca 1Mb costava £ 100.000 e
            dato


            che la massa aveva 2 o al massimo 4



            quindi colpa di chi lo ha scritto, non di MS



            OS/2 era un progetto comune IBM/Microsoft...

            http://en.wikipedia.org/wiki/Os/2



            Poi non è proprio vero, il sottoscritto ad


            esempio usava DrDos + win 3.11, gli altri SO


            (scusa l'ignoranza) non sapevo neanche che


            esistessero!



            In effetti, all'epoca, era piuttosto comune che
            gli OS fossero sviluppati o commissionati dai
            produttori hardware che puntavano a vendere
            l'accoppiata OS/Proprio Hardware piuttosto che OS
            compatibili con hardware
            diverso.


            Se il produttore non li publicizza, deve farlo
            MS?

            Avrai anche il SO + Bello, ma se lo tieni chiuso

            in casa, poi non lamentarti se non lo

            conoscono.

            Il problema e' che gli altri produttori
            pubblicizzavano e vendevano il pacchetto completo
            HW+SW, mentre MS offriva un OS che poteva girare
            su svariato
            HW.Scusate ma se ste eventuali alternative a Windows non le conosceva nessuno che alternative erano?L'unica ripeto era OS/2 ma aveva il difetto di richiedere troppa ram per i PC dell'epoca e poi ovviamente non aveva la base di installato di Windows!All'epoca poi (1992 e anni limitrofi) windows era copiato da tutti, qualsiasi assemblatore te lo forniva già installato sul pc e questo avveniva perfino negli USA!Quindi Windows era sostanzialmente distribuito gratis ed era l'unico SO disponibile per gli utenti, ecco il perchè del suo clamoroso successo!
  • Fiorenzo scrive:
    Depresciòn
    Mah.L'aggiornamento automatico del mio portatile ha installato, ieri, il service pack 3 su xp pro, che ho profumatamente pagato dopo aver profumatamente pagato vista senza usarlo, anzi, l'ho dovuto eradicare. Indovina che succede? Mi chiede il codice di attivazione, ma non lo accetta perche' "ha superato il numero massimo - contattare servizio telefonico - blabla". Indago un po', e capisco che il fatto deve essere imputato ai troppi format in troppo poco tempo (capirai, mi piace fare e disfare, posso?) - Insomma: ripristino la configurazione di sistema e addio SP3. Ovviamente ho killato l'aggiornamento automatico.Io sono profondamente grato a MS solo di questo: dopo le ultime vaccate (vista, in primis), ho cominciato a usare altro. Grazie ragazzi, se non era per voi non avrei mai trovato la voglia.
    • The Bishop scrive:
      Re: Depresciòn
      Ti bastava backuppare la chiave di attivazione e sostituirla dopo il formattone in modo da non dover rieffettuare l'attivazione.- Scritto da: Fiorenzo
      Mah.
      L'aggiornamento automatico del mio portatile ha
      installato, ieri, il service pack 3 su xp pro,
      che ho profumatamente pagato dopo aver
      profumatamente pagato vista senza usarlo, anzi,
      l'ho dovuto eradicare. Indovina che succede? Mi
      chiede il codice di attivazione, ma non lo
      accetta perche' "ha superato il numero massimo -
      contattare servizio telefonico - blabla". Indago
      un po', e capisco che il fatto deve essere
      imputato ai troppi format in troppo poco tempo
      (capirai, mi piace fare e disfare, posso?) -
      Insomma: ripristino la configurazione di sistema
      e addio SP3. Ovviamente ho killato
      l'aggiornamento
      automatico.
      Io sono profondamente grato a MS solo di questo:
      dopo le ultime vaccate (vista, in primis), ho
      cominciato a usare altro. Grazie ragazzi, se non
      era per voi non avrei mai trovato la
      voglia.
      • Antony scrive:
        Re: Depresciòn
        Ormai sono anni che backuppo il PC appena installato nuovo...basta un softwarino da pochi euro (TrueImage o Norton Ghost) per scordarsi problemi a vita. Ogni volta recupero l'installazione (con driver e tutto PULITO) in 3 minuti e sono perfettamente come all'inizio.Bisogna svegliarsi.
      • Funz scrive:
        Re: Depresciòn
        - Scritto da: The Bishop
        Ti bastava backuppare la chiave di attivazione e
        sostituirla dopo il formattone in modo da non
        dover rieffettuare
        l'attivazione.Ecco, potresti darmi qualche dritta su come fare?Il PC che ho avuto da poco in "eredità" ha già subito almeno 4 attivazioni di XP, e non vorrei che la prossima volta mi venisse a dire che non posso più usare il mio SO originale!
        • The Bishop scrive:
          Re: Depresciòn
          Il file che contiene l'attivazione di XP, e' [code]wpa.dbl[/code] che trovi in [code]C:WindowsSystem32[/code].Basta fare una copia di questo file , e, quando formatti e reinstalli tutto, NON attivare windows, entrare in modalita' provvisoria e sostituire il wpa.dbl con quello "attivato".Questa procedura funziona solo per reinstallare Windows sulla STESSA macchina in quanto la chiave di attivazione puo' variare al variare dell'hardware (quindi NON serve per attivare copie pirata ma per riattivare una copia legale dopo il formattone).Se in System32 e' presente una chiave di backup (wpa.bak), e' meglio copiare pure quella.Se qualcuno fosse interessato ad una procedura simile per Vista, esiste un software apposito per creare e ripristinare il backup dell'attivazione.http://www.webtlk.com/2007/12/14/backup-and-restore-vista-activation-and-product-key/Ovviamente, come per XP, funziona solo se reinstalli sul medesimo PC.- Scritto da: Funz
          - Scritto da: The Bishop

          Ti bastava backuppare la chiave di attivazione e

          sostituirla dopo il formattone in modo da non

          dover rieffettuare

          l'attivazione.

          Ecco, potresti darmi qualche dritta su come fare?
          Il PC che ho avuto da poco in "eredità" ha già
          subito almeno 4 attivazioni di XP, e non vorrei
          che la prossima volta mi venisse a dire che non
          posso più usare il mio SO
          originale!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Depresciòn
        - Scritto da: The Bishop
        Ti bastava backuppare la chiave di attivazione e
        sostituirla dopo il formattone in modo da non
        dover rieffettuare
        l'attivazione.

        - Scritto da: Fiorenzo

        Mah.

        L'aggiornamento automatico del mio portatile ha

        installato, ieri, il service pack 3 su xp pro,

        che ho profumatamente pagato dopo aver

        profumatamente pagato vista senza usarlo, anzi,

        l'ho dovuto eradicare. Indovina che succede? Mi

        chiede il codice di attivazione, ma non lo

        accetta perche' "ha superato il numero massimo -

        contattare servizio telefonico - blabla". Indago

        un po', e capisco che il fatto deve essere

        imputato ai troppi format in troppo poco tempo

        (capirai, mi piace fare e disfare, posso?) -

        Insomma: ripristino la configurazione di sistema

        e addio SP3. Ovviamente ho killato

        l'aggiornamento

        automatico.

        Io sono profondamente grato a MS solo di questo:

        dopo le ultime vaccate (vista, in primis), ho

        cominciato a usare altro. Grazie ragazzi, se non

        era per voi non avrei mai trovato la

        voglia.Certo bisogna essere utenti smaliziati, gli altri si fottano, bello sto WGA.
        • Zampirone scrive:
          Re: Depresciòn
          Basta una googlata che trovi miriadi di guide a prova di scimmia a riguardo...- Scritto da: Enjoy with Us

          Certo bisogna essere utenti smaliziati, gli altri
          si fottano, bello sto
          WGA.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Depresciòn
            - Scritto da: Zampirone
            Basta una googlata che trovi miriadi di guide a
            prova di scimmia a
            riguardo...

            - Scritto da: Enjoy with Us



            Certo bisogna essere utenti smaliziati, gli
            altri

            si fottano, bello sto

            WGA.Se è per quello fai prima a craccarlo!Ma il punto è un'altro: Microsoft ti obbliga a telefonare, cercare su internet, a perdere tempo, per malfunzionamenti di un software lautamente pagato!A me questo non sembra un comportamento rispettoso dei clienti, ma il solito abuso del tanto Io sono grosso e tu non puoi farmi niente!
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Depresciòn
            - Scritto da: Zampirone
            Basta una googlata che trovi miriadi di guide a
            prova di scimmia a
            riguardo...

            - Scritto da: Enjoy with Us



            Certo bisogna essere utenti smaliziati, gli
            altri

            si fottano, bello sto

            WGA.Secondo te tutti sono capaci di cambiare le chiavi dei registri e di mettere mano ai file di sistema del Windows!C'è gente (ed è la maggioranza) che a stento sa girare l'interruttore per accendere il PC, non sia mai che qualcuno gli cambi il loro nome nella schermata di login che vanno nel panico e non sanno più cosa fare!
          • Zampirone scrive:
            Re: Depresciòn
            - Scritto da: Enjoy with Us

            Secondo te tutti sono capaci di cambiare le
            chiavi dei registri e di mettere mano ai file di
            sistema del
            Windows!Con una guida appropriata si', ma comunque in questo caso si tratta di una banalissima copia di file.
            C'è gente (ed è la maggioranza) che a stento sa
            girare l'interruttore per accendere il PC, non
            sia mai che qualcuno gli cambi il loro nome nella
            schermata di login che vanno nel panico e non
            sanno più cosa
            fare!Gia', ma poi sono i primi a scaricare file da sostituire a quelli di sistema di windows (hai presente gli ntoskrnl.exe modificati per cambiare la schermata di caricamento ?) che un utente con un minimo di conoscenze non si azzarderebbe a fare in quanto conscio del rischio di tale operazione...
          • krane scrive:
            Re: Depresciòn
            - Scritto da: Zampirone
            - Scritto da: Enjoy with Us

            Secondo te tutti sono capaci di cambiare le

            chiavi dei registri e di mettere mano ai file di

            sistema del Windows!
            Con una guida appropriata si', ma comunque in
            questo caso si tratta di una banalissima copia di
            file.E per vista hanno fatto un'utility... Sai vista con le copie ha qualche sempre avuto qualche problemino (rotfl)

            C'è gente (ed è la maggioranza) che a stento sa

            girare l'interruttore per accendere il PC, non

            sia mai che qualcuno gli cambi il loro nome

            nella schermata di login che vanno nel panico

            e non sanno più cosa fare!
            Gia', ma poi sono i primi a scaricare file da
            sostituire a quelli di sistema di windows (hai
            presente gli ntoskrnl.exe modificati per cambiare
            la schermata di caricamento ?) Hai delle percentuali a riguardo ?Perche' a parte il mio dell'ufficio non vedo tante schermate di boot modificate...
            che un utente con un minimo di conoscenze
            non si azzarderebbe a fare in quanto
            conscio del rischio di tale operazione...O CIELO !!! Non mi dire che su windows e' pericoloso ANCHE cambiare la schermata di boot !!! E' proprio vero che cambi una virgola e non funziona piu' niente allora... Che sistema fatto con i piedi... (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)A quando un virus da schermata di boot ?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Zampirone scrive:
            Re: Depresciòn
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Zampirone
            [...]


            C'è gente (ed è la maggioranza) che a stento
            sa


            girare l'interruttore per accendere il PC, non


            sia mai che qualcuno gli cambi il loro nome


            nella schermata di login che vanno nel panico


            e non sanno più cosa fare!


            Gia', ma poi sono i primi a scaricare file da

            sostituire a quelli di sistema di windows (hai

            presente gli ntoskrnl.exe modificati per
            cambiare

            la schermata di caricamento ?)

            Hai delle percentuali a riguardo ?
            Perche' a parte il mio dell'ufficio non vedo
            tante schermate di boot
            modificate...
            Solitamente, in ufficio e sui pc di controllo dei macchinari, se le trovi, sono quelle modificate dagli OEM o dai produttori delle macchine (giusto per avere la scritta "SINUMERIK" al posto di "Windows XP"); la casalinga di Voghera manco si sogna di fare una cosa del genere, ma ho visto tantissimi bimbiminkia fare cose del genere per avere il logo della CIA o della NSA oppure draghi, auto, moto o pornostar.

            che un utente con un minimo di conoscenze

            non si azzarderebbe a fare in quanto

            conscio del rischio di tale operazione...

            O CIELO !!! Non mi dire che su windows e'
            pericoloso ANCHE cambiare la schermata di boot
            !!! E' codificata nel file ntoskrnl.exe, che, anche se la stragrande maggioranza di chi lo sostituisce non lo sa, e' la base del kernel dei sistemi NT...Inutile elencare i rischi derivanti dalla sostituzione del kernel originale con uno modificato scaricato da internet...
            E' proprio vero che cambi una virgola e non
            funziona piu' niente allora... Che sistema fatto
            con i piedi...

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            A quando un virus da schermata di boot ?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Depresciòn
            - Scritto da: Zampirone
            - Scritto da: Enjoy with Us



            Secondo te tutti sono capaci di cambiare le

            chiavi dei registri e di mettere mano ai file di

            sistema del

            Windows!

            Con una guida appropriata si', ma comunque in
            questo caso si tratta di una banalissima copia di
            file.


            C'è gente (ed è la maggioranza) che a stento sa

            girare l'interruttore per accendere il PC, non

            sia mai che qualcuno gli cambi il loro nome
            nella

            schermata di login che vanno nel panico e non

            sanno più cosa

            fare!

            Gia', ma poi sono i primi a scaricare file da
            sostituire a quelli di sistema di windows (hai
            presente gli ntoskrnl.exe modificati per cambiare
            la schermata di caricamento ?) che un utente con
            un minimo di conoscenze non si azzarderebbe a
            fare in quanto conscio del rischio di tale
            operazione...Guarda che gli utenti di cui sto parlando non sono capaci di portare a termine il log se nella schermata non appare già il loro nome e devono scriverselo da soli!E sono la maggioranza di chi usa un PC in ufficio!
      • Fiorenzo scrive:
        Re: Depresciòn
        - Scritto da: The Bishop
        Ti bastava backuppare la chiave di attivazione si, grazie, ho googlato, dopo. buona per la prox volta, ammesso che arrivi. ;-)
  • gobbba scrive:
    il problema sono gli ALTRI programmi
    se installi il wga non è solo il sistema operativo ad essere controllato.ho un amico che si è trovato con Word (che credeva a posto, dice lui) inservibile.il sistema era originale, ma il wga ha controllato office! ;)quindi attenzione, il wga controlla tutto, non solo il sistema operativo
    • interceptor scrive:
      Re: il problema sono gli ALTRI programmi
      - Scritto da: gobbba
      se installi il wga non è solo il sistema
      operativo ad essere
      controllato.
      Ci sono due "WGA"Uno per S.O. e uno per officeSaluti
    • lordmax scrive:
      Re: il problema sono gli ALTRI programmi
      Meglio, digli di usare openoffice ed il problema è risolto... in tutti i sensi
      • The Bishop scrive:
        Re: il problema sono gli ALTRI programmi
        Dimentichi che gobbba dice che il suo amico credeva di essere in regola.Personalmente, se il WGA o simili, mi bloccassero un software la cui licenza ho regolarmente aquistato, mi seccherebbe alquanto passare ad un'alternativa (anche se gratuita) in quanto io ho pagato e quindi ho il diritto di utilizzarlo (o di essere rimborsato)...- Scritto da: lordmax
        Meglio, digli di usare openoffice ed il problema
        è risolto... in tutti i
        sensi
        • The Big Wizard scrive:
          Re: il problema sono gli ALTRI programmi
          Se hai la licenza basta contattare la Microsoft e il problema si risolve facilmente.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: il problema sono gli ALTRI programmi
            - Scritto da: The Big Wizard
            Se hai la licenza basta contattare la Microsoft e
            il problema si risolve
            facilmente.Certo certo trova la licenza magari sperduta in qualche angolo di qualche libreria dimenticato la da 2-3 anni poi cerca il numero dell'assistenza MS, paga la telefonata, aspetta in linea il tuo turno e poi forse ti risolvono un problema cagionato dal loro Wga! Ma stiamo scherzando?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: il problema sono gli ALTRI programmi
            contenuto non disponibile
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: il problema sono gli ALTRI programmi
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Certo certo trova la licenza magari sperduta in

            qualche angolo di qualche libreria

            sta sull'angolo del case nel 99% dei casi.
            Solo quella di XP e in genere sempre su un angolo non direttamente accessibile se non dopo aver spostato (quindi spento e scollegato) il PC, quella di Office ovviamente no! E sembra che la nuova versione di WGA appunto si prenda la briga di controllare anche Office!

            cerca il numero dell'assistenza

            MS

            Ti appare in pop-up quando clicchi su "attiva
            questa copia di windows ora"

            Non sempre, ti posso assicurare che in alcuni casi il numero verde non compare e te lo devi cercare

            paga la telefonata

            numero verde
            Lo scatto alla risposta sei sicuro che non ci sia?Perchè a me quello lo hanno addebitato, nonostante abbia un abbonamento flat!

            aspetta in linea il tuo

            turno e poi forse ti risolvono un problema

            cagionato dal loro Wga! Ma stiamo

            scherzando?

            la stessa cosa che accade con tutti i servizi di
            questo mondo: telefonia, elettricità, acqua, gas,
            .. oppure quando ti ferma il controllore per
            verificare il biglietto anche se ce
            l'hai.
            Non dico che sia piacevole, eh...Ah beh visto che già ti vessano altri fornitori di servizi mi pare giusto e doveroso che venga consentito di farlo anche a M$, anzi come utente dovrei anche applaudire! Peccato che chi appunto pirati il loro SO invece non abbia alcuna rogna se ha l'accortezza di non aggiornare il loro WGA!
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: il problema sono gli ALTRI programmi
            contenuto non disponibile
          • cimmino scrive:
            Re: il problema sono gli ALTRI programmi
            Wga e Oga sono due aggiornamenti differenti, mi dispiace dirtelo. Ma stai facendo la figura del coglioncello, anzi manco la figura, ormai lo sei
          • di passaggio scrive:
            Re: il problema sono gli ALTRI programmi
            e di essere paragonabile a uno che entra in un supermercato e ruba un sacchetto di spesa... ma d qsto nn ti rendi conto xkè frse nn hai idea di come nasca un software...
          • cimmino scrive:
            Re: il problema sono gli ALTRI programmi
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: The Big Wizard

            Se hai la licenza basta contattare la Microsoft
            e

            il problema si risolve

            facilmente.


            Certo certo trova la licenza magari sperduta in
            qualche angolo di qualche libreria dimenticato la
            da 2-3 anni poi cerca il numero dell'assistenza
            MS, paga la telefonata, aspetta in linea il tuo
            turno e poi forse ti risolvono un problema
            cagionato dal loro Wga! Ma stiamo
            scherzando?Se scordi dove hai messo la licenza caro mio, suicidati, signofica essere inutile :-D
    • H5N1 scrive:
      Re: il problema sono gli ALTRI programmi
      Il WGA controlla il sistema.A controllare l'Office ci perìnsa l'OGA.
    • deluxe scrive:
      Re: il problema sono gli ALTRI programmi
      io ho xp-pro in licenza ma uso openoffice e tanti altri programmi gratuiti.
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: il problema sono gli ALTRI programmi
      - Scritto da: gobbba
      se installi il wga non è solo il sistema
      operativo ad essere
      controllato.

      ho un amico che si è trovato con Word (che
      credeva a posto, dice lui)
      inservibile.

      il sistema era originale, ma il wga ha
      controllato office!
      ;)

      quindi attenzione, il wga controlla tutto, non
      solo il sistema
      operativoeh già! non solo cerca anche di fare comunicazioni a server remoti, che il firewall di XP ovviamente consente, E' uno dei motivi per cui pur avendo XP originale che col cavolo che ne ho consentito l'installazione sul mio pc, ci manca solo che al prossimo aggiornamento mi autodenunci per P2P illegale o per la presenza di programmi non originali!Insomma vogliono cercare di fare come in Vista!
      • lroby scrive:
        Re: il problema sono gli ALTRI programmi
        - Scritto da: Enjoy with Us[CUT]..
        ci manca solo che al prossimo aggiornamento mi autodenunci per P2P illegale o per la presenza di programminon originali!Insomma vogliono cercare di fare come in Vista!certo certo..continua pure a fare FUD su Vista..(troll)LROBY
        • krane scrive:
          Re: il problema sono gli ALTRI programmi
          - Scritto da: lroby
          - Scritto da: Enjoy with Us
          [CUT]..
          certo certo..continua pure a fare FUD su
          Vista..(troll)
          LROBYBhe ? Microsoft il FUD l'ha inventato, se non voleva che glie lo usassero contro doveva anche brevettarlo...
  • azware scrive:
    mah?!?!
    ho la copia originale ma nn l'ho scaricato...se poi mi dice ke nn gli squadra come la tolgo??? bisogna formattare! adesso ke funziona tutto!!!
    • boh scrive:
      Re: mah?!?!
      - Scritto da: azware
      ho la copia originale ma nn l'ho scaricato...se
      poi mi dice ke nn gli squadra come la tolgo???
      bisogna formattare! adesso ke funziona
      tutto!!!Cambia pusher amico, non si capisce un tubo di quello che hai scritto! O_o
      • SpaghettiNetwork scrive:
        Re: mah?!?!
        no no non cambiare, basta che ci dici chi è è condividi. siamo in rete no?cmq una volta che metti WGA nn si toglie praticamente +!!se cel'hai originale vai tranquillo (ovvero fai un backup) che i casi in cui nn va con xp originale sono davvero rari.se ce l'hai sgraffugnato allora vai di google, ma fai due backup.
    • BLah scrive:
      Re: mah?!?!
      - Scritto da: azware
      ho la copia originale ma nn l'ho scaricato...Sì vabè... ciao.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: mah?!?!
      contenuto non disponibile
    • Demistificatore scrive:
      Re: mah?!?!
      - Scritto da: azware
      ho la copia originale ma nn l'ho scaricato...se
      poi mi dice ke nn gli squadra come la tolgo???
      bisogna formattare! adesso ke funziona
      tutto!!!ma sei italiano?
  • Parliamo oltre al proprio pc scrive:
    ah beh...
    certo certo... poi lamentati mi raccomando se ti prendi un virus o qualcosa di simile.... colpa di microsoft poi...
  • Enjoy with Us scrive:
    Ma qualcuno ancora fa gli aggiornamenti?
    Qualcuno è così tonto da fare ancora gli aggiornamenti automatici?Io pur avendo XP originale SP2 ho smesso di farli da due anni, tanto firewall, antivirus, browser non sono certo quelli di default e questi si che vengono aggiornati, il resto funziona benissimo così e col cavolo che rischio di ritrovarmi con qualche schermata blu come già mi è capitato in passato per aggiornamenti segnati come "critici" per la sicurezza e che poi servono magari solo ad aggiornarti il WGA o a tagliare la macchina Java per problemi di licenza!
    • gorilla scrive:
      Re: Ma qualcuno ancora fa gli aggiornamenti?
      Io eseguo gli aggiornamenti ogin volta che mi vengono proposti. Ora sono al SP3 e tutto funziona regolarmente.Non temo le sorprese perche' eseguo regolarmente il backup dei miei dati.E francamente non mi e' mai successo di sputtanare il sistema per un aggiornamento, quindi non venire a raccontare favole da bar.- Scritto da: Enjoy with Us
      Qualcuno è così tonto da fare ancora gli
      aggiornamenti
      automatici?
      Io pur avendo XP originale SP2 ho smesso di farli
      da due anni, tanto firewall, antivirus, browser
      non sono certo quelli di default e questi si che
      vengono aggiornati, il resto funziona benissimo
      così e col cavolo che rischio di ritrovarmi con
      qualche schermata blu come già mi è capitato in
      passato per aggiornamenti segnati come "critici"
      per la sicurezza e che poi servono magari solo ad
      aggiornarti il WGA o a tagliare la macchina Java
      per problemi di
      licenza!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Ma qualcuno ancora fa gli aggiornamenti?
        - Scritto da: gorilla
        Io eseguo gli aggiornamenti ogin volta che mi
        vengono proposti. Ora sono al SP3 e tutto
        funziona
        regolarmente.

        Non temo le sorprese perche' eseguo regolarmente
        il backup dei miei
        dati.

        E francamente non mi e' mai successo di
        sputtanare il sistema per un aggiornamento,
        quindi non venire a raccontare favole da
        bar.



        - Scritto da: Enjoy with Us

        Qualcuno è così tonto da fare ancora gli

        aggiornamenti

        automatici?

        Io pur avendo XP originale SP2 ho smesso di
        farli

        da due anni, tanto firewall, antivirus, browser

        non sono certo quelli di default e questi si che

        vengono aggiornati, il resto funziona benissimo

        così e col cavolo che rischio di ritrovarmi con

        qualche schermata blu come già mi è capitato in

        passato per aggiornamenti segnati come "critici"

        per la sicurezza e che poi servono magari solo
        ad

        aggiornarti il WGA o a tagliare la macchina Java

        per problemi di

        licenza!Si si altro che favole, aspetta che ti capiti anche a te poi ci risentiamo!1° caso con XP SP1 aggiornando a SP2 la versione di nero che avevo, una 6.x non funzionava più correttamente, ma da nessuna parte l'utente era avvisato di una simile incompatibilità!La versione di nero era vecchia di un paio di anni, l'avevo avuta in bundle con il masterizzatore e quindi era originale, però nessuno mi avrebbe aggiornato gratuitamente Nero e non era possibile eseguire una rimozione "vera" dell'aggiornamento per ritornare alla situazione precedente!2° caso un aggiornamento "critico" per la sicurezza che in realtà eliminava la macchina java integrata in IE 6.0 per meri problemi di licensig di microsoft, cioè mi sono ritrovato dopo l'aggiornamento con un IE con minori funzionalità rispetto a prima e per molti mesi con un supporto a Java penoso!3° caso un'altro aggiornamento proposto come critico, andò a modificare un drìver per la gestione della porta Firewire e per il pilotaggio da remoto delle videocamere compatibili, impedendo il riversaggio dei filmati sul PC, solo dopo lunghe ricerche su google riuscii a reperire il vecchio driver ed in modalità provvisoria, riuscii a installarlo (già perchè se lo fai in modalità normale il sistema te lo sovrascrive con una sua copia di bacup con quello bacato!)4° caso, altro aggiornamento "critico" e il mouse e la tastiera wireless non vengono più riconosciuti, sono stato costretto a montare un tastiera standard e un mouse ps/2 (neanche il mouse usb andava bene) per poi poter risolvere il problemaUnici suggerimenti di MS in tutte le occasioni? Piallare il sistema e reinstallare da zero!Anche Io eseguo il backup dei miei dati importanti, ma dovere reinstallare tutto windows, i vari programmi settare posta/internet ecc non è che lo fai in un minuto, poi chissà come mai ma queste cose succedono sempre quando hai fretta di fare qualche cosa!
    • blu e verde scrive:
      Re: Ma qualcuno ancora fa gli aggiornamenti?
      sono solo sei anni che non li faccio mai avuto un problema.... squadra che vince non si cambia...Windows XP PRO SP1 mai un aggiornamento microsoft rimasto con sp1 connesso ad internet 24/24/365 mai una formattazione mai un ripristino al contrario di molti miei clienti che li fanno :-)
      • Demistificatore scrive:
        Re: Ma qualcuno ancora fa gli aggiornamenti?
        - Scritto da: blu e verde
        sono solo sei anni che non li faccio mai avuto un
        problema.... squadra che vince non si
        cambia...
        Windows XP PRO SP1 mai un aggiornamento microsoft
        rimasto con sp1 connesso ad internet 24/24/365
        mai una formattazione mai un ripristino al
        contrario di molti miei clienti che li fanno
        :-)Non lamentarti però se poi becchi sasser e blaster...
        • blu e verde scrive:
          Re: Ma qualcuno ancora fa gli aggiornamenti?


          Non lamentarti però se poi becchi sasser e
          blaster...sono sempre stati gli altri a lamentarsi quando mi portano il pc in laboratorio e lamentano lentezza e casini vari :-))
          • H5N1 scrive:
            Re: Ma qualcuno ancora fa gli aggiornamenti?
            Poracci!Io non ti porterei neanche una calcolatrice a manovella.
        • Ciano scrive:
          Re: Ma qualcuno ancora fa gli aggiornamenti?
          - Scritto da: Demistificatore
          Non lamentarti però se poi becchi sasser e blaster...Il firewall della SP1 è più che sufficente per bloccarli.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma qualcuno ancora fa gli aggiornamenti?
            - Scritto da: Ciano
            - Scritto da: Demistificatore

            Non lamentarti però se poi becchi sasser e
            blaster...

            Il firewall della SP1 è più che sufficente per
            bloccarli.Ma francamente IO dopo le mie varie vicissitudini con gli aggiornamenti sono fermo a XP SP2 e non intendo se non costretto a fare proprio nessun aggiornamento, ma ovviamente non mi fido del firewall integrato che blocca solo le richieste in ingresso e non quelle in uscita uso un antivirus un antidialer/malware e ovviamente non IE ma FF 3.0 e questi componenti certo che li aggiorno!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Ma qualcuno ancora fa gli aggiornamenti?
        - Scritto da: blu e verde
        sono solo sei anni che non li faccio mai avuto un
        problema.... squadra che vince non si
        cambia...
        Windows XP PRO SP1 mai un aggiornamento microsoft
        rimasto con sp1 connesso ad internet 24/24/365
        mai una formattazione mai un ripristino al
        contrario di molti miei clienti che li fanno
        :-)Ah non sono l'unico allora ad aver capito che se il PC funziona bene è meglio non toccarlo!
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Ma qualcuno ancora fa gli aggiornamenti?
          contenuto non disponibile
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ma qualcuno ancora fa gli aggiornamenti?
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Ah non sono l'unico allora ad aver capito che se

            il PC funziona bene è meglio non

            toccarlo!


            [code]L O D I C O A N C H E I O .
            S T O S C R I V E N D O D A L M I O C O M M O
            D O R E 6 4
            .

            OUT OF MEMOR
            [/code]Beh in questo caso forse un aggiornamento è necessario....
    • Antony scrive:
      Re: Ma qualcuno ancora fa gli aggiornamenti?
      "tempo per accorgersene"? se oggi compri un SW, lo installi e crasha ogni 2 click, ormai i soldi li hai belli che spesi...infondo sulla scatola c'era scritto "Windows SP2", ma di sicuro non che patch di protezione/aggiornamento MINIMA bisogna avere...
      • pippo75 scrive:
        Re: Ma qualcuno ancora fa gli aggiornamenti?
        - Scritto da: Antony
        "tempo per accorgersene"? se oggi compri un SW,
        lo installi e crasha ogni 2 click, ormai i soldi
        li hai belli che spesi...infondo sulla scatola
        c'era scritto "Windows SP2", ma di sicuro non che
        patch di protezione/aggiornamento MINIMA bisogna
        avere...lui dice che sono 2 anni che lo usa senza problemi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 agosto 2008 21.09-----------------------------------------------------------
    • Pippo scrive:
      Re: Ma qualcuno ancora fa gli aggiornamenti?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Qualcuno è così tonto da fare ancora gli
      aggiornamenti
      automatici?
      Io pur avendo XP originale SP2 ho smesso di farli
      da due anni, tanto firewall, antivirus, browser
      non sono certo quelli di default e questi si che
      vengono aggiornati, il resto funziona benissimo
      così e col cavolo che rischio di ritrovarmi con
      qualche schermata blu come già mi è capitato in
      passato per aggiornamenti segnati come "critici"
      per la sicurezza e che poi servono magari solo ad
      aggiornarti il WGA o a tagliare la macchina Java
      per problemi di
      licenza!Oddio! Mi sa che dovrò riesumare un vecchio termine del gergo informatico: lamer! hehehe
  • Bah scrive:
    Tanto non si può più mettersi in regola
    dal momento che xp non è più in vendita da Luglio
    • Anonimo Veneziano scrive:
      Re: Tanto non si può più mettersi in regola
      - Scritto da: Bah
      dal momento che xp non è più in vendita da LuglioFOFL, vero.
    • Demistificatore scrive:
      Re: Tanto non si può più mettersi in regola
      e chi te lo ha detto?XP rimarrà in commercio, almeno fino al 2010...In ogni caso se ti vuoi regolarizzare, la licenza via web te la mandano direttamente loro.Personalmente mi sono regolarizzato questa settimana, acquistando usata una licenza di xp HOME LOL..continuando ad usare però Ubuntu come SO principale.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 agosto 2008 07.58----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 agosto 2008 07.58-----------------------------------------------------------
      • LuigiT scrive:
        Re: Tanto non si può più mettersi in regola
        - Scritto da: Demistificatore
        ... cut ...
        Personalmente mi sono regolarizzato questa
        settimana, acquistando usata una licenza di xp
        HOME ... cut ...Presumo sia una licenza full e non una oem, altrimenti il tuo acquisto non ti servirà a regolarizzarti.CiaoLuigi
    • gorilla scrive:
      Re: Tanto non si può più mettersi in regola
      - Scritto da: Bah
      dal momento che xp non è più in vendita da LuglioBalle. Ho appena acquistato (settimana scorsa) un PC nuovo. Mi hanno offerto Vista ma ho preteso XP pro e voila'. Tutto regolare e originale.
      • interceptor scrive:
        Re: Tanto non si può più mettersi in regola
        - Scritto da: gorilla
        - Scritto da: Bah

        dal momento che xp non è più in vendita da
        Luglio

        Balle. Vero.XP non è più prodotto da microsoftMa se tu hai in magazzino delle licenze invendutepuoi continuare a venderle tranquillamente.
        Ho appena acquistato (settimana scorsa) un PC
        nuovo. Mi hanno offerto Vista ma ho preteso XP
        pro e voila'. Tutto regolare e
        originale.Incorreto,hai acquistato Vista Business o Ultimate e hai esercitatoil tuo diritto a l downgrade installando XP ProOppure ti hanno venduto un "fondo di magazzino".My2¢Saluti
        • Demistificatore scrive:
          Re: Tanto non si può più mettersi in regola
          - Scritto da: interceptor
          - Scritto da: gorilla

          - Scritto da: Bah


          dal momento che xp non è più in vendita da

          Luglio



          Balle.
          Vero.
          XP non è più prodotto da microsoft
          Ma se tu hai in magazzino delle licenze invendute
          puoi continuare a venderle tranquillamente.


          Ho appena acquistato (settimana scorsa) un PC

          nuovo. Mi hanno offerto Vista ma ho preteso XP

          pro e voila'. Tutto regolare e

          originale.
          Incorreto,
          hai acquistato Vista Business o Ultimate e hai
          esercitato
          il tuo diritto a l downgrade installando XP Pro

          Oppure ti hanno venduto un "fondo di magazzino".

          My2¢

          SalutiBalle, xp è prodotto ancora oggi da Microsoft (solo che non possono dirlo altrimenti come spiegherebbero due so in vendita contemporaneamente?) e sai perchè???Ringrazia san NETBOOK....MS sarebbe a scipparsi i capelli..giacchè quel cesso di svsta su quei pc è un insulto e linux stava acquisendo quote...
          • interceptor scrive:
            Re: Tanto non si può più mettersi in regola
            - Scritto da: Demistificatore
            - Scritto da: interceptor

            - Scritto da: gorilla


            - Scritto da: Bah



            dal momento che xp non è più in vendita da


            Luglio





            Balle.

            Vero.

            XP non è più prodotto da microsoft

            Balle, xp è prodotto ancora oggi da MicrosoftLa versione di XP ancora prodotta è l'HOMESe vuoi la versione Pro l'unica alternativa èil downgrade o trovare qualcuno che ne ha fattoscorta prima di luglio.
            Ringrazia san NETBOOK....Che montanno solo l'HOMEnelle previsione di MSsaluti
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Tanto non si può più mettersi in regola
            - Scritto da: interceptor
            - Scritto da: Demistificatore

            - Scritto da: interceptor


            - Scritto da: gorilla



            - Scritto da: Bah




            dal momento che xp non è più in vendita da



            Luglio







            Balle.


            Vero.


            XP non è più prodotto da microsoft




            Balle, xp è prodotto ancora oggi da Microsoft
            La versione di XP ancora prodotta è l'HOME
            Se vuoi la versione Pro l'unica alternativa è
            il downgrade o trovare qualcuno che ne ha fatto
            scorta prima di luglio.Beh, considerando che la licenza di Vista Business (che permette il downgrade ad XP) Costa esattamente quanto XP professional non è che sia un problema grossissimo. Ovviamente porta qualche sabattimento in più.


            Ringrazia san NETBOOK....
            Che montanno solo l'HOME
            nelle previsione di MS

            saluti
          • H5N1 scrive:
            Re: Tanto non si può più mettersi in regola
            Più o meno 250... ma quanto costa la versione OEM?Non sono riuscito a trovarne il prezzo.XP Pro OEM lo trovai a 90 vorrei confrontarlo con questo...
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Tanto non si può più mettersi in regola
            Stando al listino che ho, costano esattamente 139,90 sia XP che vista. e anche il prezzo a noi OEM è esattamente identico tra le 2 versioni
          • pippo75 scrive:
            Re: Tanto non si può più mettersi in regola
            - Scritto da: DarkSchneider
            Stando al listino che ho, costano esattamente
            139,90€ sia XP che vista. e anche il prezzo a noi
            OEM è esattamente identico tra le 2
            versioniqualcosa mi sfugge, o ti hanno bidonato alla grande oppure qualcosa non torna, parlando di versione OEM WINDOWS VISTA BUSINESS MicrosoftL. 174.078 Euro 89,90 e questo ad un utente finale, mi sa che sei stato fregato alla grande.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Tanto non si può più mettersi in regola
            - Scritto da: pippo75
            - Scritto da: DarkSchneider

            Stando al listino che ho, costano esattamente

            139,90€ sia XP che vista. e anche il
            prezzo a
            noi

            OEM è esattamente identico tra le 2

            versioni

            qualcosa mi sfugge, o ti hanno bidonato alla
            grande oppure qualcosa non torna, parlando di
            versione
            OEM

            WINDOWS VISTA BUSINESS MicrosoftL. 174.078
            Euro 89,90


            e questo ad un utente finale, mi sa che sei stato
            fregato alla
            grande.Bidonato? Io ho solo guardato i listini per singolo prezzo.Prezzo che ovviamente varia a seconda dei volumi di acquisto e dei fornitori.
          • Avalon scrive:
            Re: Tanto non si può più mettersi in regola
            Viene prodotta anche la XP Pro questo te lo posso assicurare anche se viene venduto solo a livello industriale, l'azienda dove lavoro li acquista a pacchi da 100.Te lo immagini se proprio all'industria M$ facesse uno scherzo del genere senza dargli il tempo di adeguarsi? Su alcuni tipi di software sottoposti a certificazioni nazionali e internazionali non è che i cambiamenti li puoi fare in fretta e furia (fosse anche solo per l'assistenza), senza passare dagli organi di controllo deputati (specialmente se da quei software ci passano transazioni monetarie), a volte occorrono anni, se ti azzardi a cambiare una virgola alla chetichella e per caso se ne accorgono ti puoi ritenere rovinato pertanto M$ proprio per non perdersi tutta questa fetta di mercato che altrimenti passerebbe ad altro (cosa che per altro consentirebbe di far costare molto meno tanti prodotti e quindi di essere più competitivi) XP Pro non lo casserà ancora per anni, semplicemente non lo renderà fruibile al singolo utente finale e questo non vuol dire comunque che con qualche sgamotto (al solito conoscendo qualcuno) non lo si riesca ad ottenere a prezzi anche decenti.
        • ms funboy scrive:
          Re: Tanto non si può più mettersi in regola
          Ci sara' da ridere quando non faranno piu driver per xpe sarete tutti costretti ad installare quel tumore di windows vistameditate gente meditante
          • Demistificatore scrive:
            Re: Tanto non si può più mettersi in regola
            - Scritto da: ms funboy
            Ci sara' da ridere quando non faranno piu driver
            per
            xp

            e sarete tutti costretti ad installare quel
            tumore di windows
            vista


            meditate gente meditanteUno: quel termine tumore, per descrivere roba così futile è del tutto INOPPORTUNO.Due: se guardiamo al passato MS ne fa uno penoso e uno decente, indi si spera che Seven sia buono nuovamente...Tre: i driver, al contrario ci sono ancora e ci saranno ancora per moltissimo, anzi quelli per vista fanno cagare (audio, video)..Quattro: grazie a Svista la gente ha aperto gli orizzonti al mondo open, apprezzandolo sempre più..
    • Genoveffo il terribile scrive:
      Re: Tanto non si può più mettersi in regola
      - Scritto da: Bah
      dal momento che xp non è più in vendita da LuglioNon è vero. Sul mercato OEM si trova regolarmente, e ci sarà sino a gennaio 2009. E forse anche oltre.....
    • H5N1 scrive:
      Re: Tanto non si può più mettersi in regola
      Possono sempre consigliarti di passare a Vista :)
  • lellykelly scrive:
    poveri scrocconi
    questo ed altro
  • Chris Todio scrive:
    Win: sempre e comunque CONTRO l'utente
    windows considera sempre più l'utente finale come una minaccia da cui difendersi. bel compagno di lavoro.
    • Athlon64 scrive:
      Re: Win: sempre e comunque CONTRO l'utente
      - Scritto da: Chris Todio
      windows considera sempre più l'utente finale come
      una minaccia da cui difendersi. bel compagno di
      lavoro.L'utente scroccone che ce l'ha piratato...
    • BLah scrive:
      Re: Win: sempre e comunque CONTRO l'utente
      Ma sei pazzo? Cioè ti rubano una cosa, e tu non vuoi fermare i ladri?
    • gobbba scrive:
      Re: Win: sempre e comunque CONTRO l'utente
      - Scritto da: Chris Todio
      windows considera sempre più l'utente finale come
      una minaccia da cui difendersi. bel compagno di
      lavoro.perché, il tuo datore di lavoro non controlla se lavori, se non gli rubi l'attrezzatura, se arrivi in orario eccetera?il rapporto di fiducia vale solo per te con loro, non con loro per te.del resto, se sei a posto non ti accorgi nemmeno di avere il wga.
      • Bash scrive:
        Re: Win: sempre e comunque CONTRO l'utente
        - Scritto da: gobbba
        del resto, se sei a posto non ti accorgi nemmeno
        di avere il wga.http://punto-informatico.it/2053665/PI/News/microsoft-wga-tilt-ore.aspx
      • io io scrive:
        Re: Win: sempre e comunque CONTRO l'utente
        Una volta il software aggiungeva possibilità agli utenti, alle persone, implementando nuove funzionalità utili alle stesse ed ampliando le applicazioni del personal computer.La persona comprava un bene (materiale, hardware o software) e questo bene lavorava per la persona / serviva la persona.Oggi continuano ad essere introdotte funzionalità che sono progettate a svantaggio della persona / che lavorano contro gli interessi dell'utente che le usa: parlo di DRM, Windows Genuine, Trusted Computing, sistemi anti copia per CD audio, CDROM e DVD, server di licenze per software e chi più ne ha più ne metta.Tali sistemi danneggiano non solo chi vuole usare il software (ma anche musica, video, giochi od altro) senza esserne titolare di una regolare licenza; ma ANCHE coloro che acquistano regolarmente tali beni vengono vessati da queste restrizioni, al punto tale che risulta spesso più facile installare ed usare una copia pirata/crackata di un prodotto che adempiere a tutte le procedure necessarie ad usare la propria copia originale (attivazione, server di licenze, impossibilità di rippare l'audio dal proprio cd acquistato per fruirne su un lettore mp3, ecc...)
        • stefano scrive:
          Re: Win: sempre e comunque CONTRO l'utente
          Chi produce software closed-source con licenza d'utilizzo a pagamento ha il sacrosanto diritto di tutelare se stesso dagli scrocconi. WGA, attivazione via internet, e simili sono un metodo relativamente facile (anche per l'utente finale) per raggiungere tale scopo... Non mi sembra che, ad esempio, l'attivazione di Windows richieda più di tanto tempo e conoscenza (certo, internet deve funzionare e non puoi riattivare una licenza a distanza di 5 min. sullo stesso PC solo perchè a metà della configurazione, a licenza già attivata, hai dovuto formattare...). E' lecito anche introdurre dei metodi anti-rip per i supporti di installazione; faccio notare che il player citato nell'articolo, ovvero Microsoft, non adotta questi sistemi per i suoi supporti di installazione (il cd di Office/Windows/... lo installo su un numero di postazioni previste dalla licenza ma lo posso copiare liberamente quente volte voglio...) Per quanto rigurada il DRM sui prodotti audio/video qui la situazione è leggermete diversa: non siamo in presenza di un testo di licenza che ci spiega dove come e quando fruire il prodotto. In buona sostanza, un utente ingnaro della presenza di queste protezioni rischia di non poter utilizzare il prodotto (es: compro un cd e voglio usare il lettore mp3...); DVD a parte (per i quali esistono intere librerie di sw per aggirare tali protezioni), questa problematica è conosciuta anche dai produittori di CD: vedi il numero esiguo di supporti con chiavi DMR che sono tuttora in circolazione... C'è poi il problema del rip dei CD senza DRM con programmi che codificano ad una qualità bassa; secondo me è un finto problema: se un programma mi impone una codifica mp3 con qualità troppo bassa, semplicemente non lo uso; non faccio nientaltro che installarne un'altro (nessuno me lo vieta...)Concludo: l'informatica è un mezzo per raggiungere uno scopo; se ti serve o no dipende dall'uso che ne fai e dallo scopo che desideri raggiungere. Dalle mie parti c'è un detto che fa "Per niente non abbaiano neanche i cani": le "nuove implementazioni" si fanno in previsione di un ritorno finanziario non per far piacere al prossimo: questo concetto vale per tutti, closed o open source senza alcuna distinzione. Naturalmente la tencologia va avanti e con lei le tecniche anti-pirateria- Scritto da: io io
          Una volta il software aggiungeva possibilità agli
          utenti, alle persone, implementando nuove
          funzionalità utili alle stesse ed ampliando le
          applicazioni del personal
          computer.
          La persona comprava un bene (materiale, hardware
          o software) e questo bene lavorava per la persona
          / serviva la
          persona.

          Oggi continuano ad essere introdotte funzionalità
          che sono progettate a svantaggio della persona /
          che lavorano contro gli interessi dell'utente che
          le usa: parlo di DRM, Windows Genuine, Trusted
          Computing, sistemi anti copia per CD audio, CDROM
          e DVD, server di licenze per software e chi più
          ne ha più ne
          metta.

          Tali sistemi danneggiano non solo chi vuole usare
          il software (ma anche musica, video, giochi od
          altro) senza esserne titolare di una regolare
          licenza; ma ANCHE coloro che acquistano
          regolarmente tali beni vengono vessati da queste
          restrizioni, al punto tale che risulta spesso più
          facile installare ed usare una copia
          pirata/crackata di un prodotto che adempiere a
          tutte le procedure necessarie ad usare la propria
          copia originale (attivazione, server di licenze,
          impossibilità di rippare l'audio dal proprio cd
          acquistato per fruirne su un lettore mp3,
          ecc...)
    • shezan74 scrive:
      Re: Win: sempre e comunque CONTRO l'utente
      - Scritto da: Chris Todio
      windows considera sempre più l'utente finale come
      una minaccia da cui difendersi. bel compagno di
      lavoro.trolli o lo pensi davvero???
    • The Bishop scrive:
      Re: Win: sempre e comunque CONTRO l'utente
      Mmmh, allora io che NON parcheggio la mia auto aperta con le chiavi nel cruscotto, considero una minaccia da cui difendermi chiunque passi accanto alla mia auto...Bello stronzo che sono !!! - Scritto da: Chris Todio
      windows considera sempre più l'utente finale come
      una minaccia da cui difendersi. bel compagno di
      lavoro.
      • max scrive:
        Re: Win: sempre e comunque CONTRO l'utente
        bhè... se microsoft se ne frega della multa dell'antitrust europea allora non venga a rompere le palle con la storia della pirateria.
  • Sgabbio scrive:
    un dubbio...
    Che sia un modo per tentare di rendere inutilizzabile XP per far passare tutti a vista ?
    • Dumah Brazorf scrive:
      Re: un dubbio...
      Non lo rende inutilizzabile, annoia facendo aspettare 10-15 secondi in più all'avvio e con un icona nella tray bar ma nel complesso non impedisce il regolare funzionamento del sistema.
      • Sgabbio scrive:
        Re: un dubbio...
        bhe avere una icona trasparende e lo sfondo che diventa nero dopo 60 secondi, non è propio il massimo, comunque chi sa se il famoso kit per imbrogliare il WGA funzionerà anche con questo aggiornamento.
        • Reg.key scrive:
          Re: un dubbio...
          - Scritto da: Sgabbio
          bhe avere una icona trasparende e lo sfondo che
          diventa nero dopo 60 secondi, non è propio il
          massimo, comunque chi sa se il famoso kit per
          imbrogliare il WGA funzionerà anche con questo
          aggiornamento.Se non funzionerà faranno una nuova release.E la storia ricomincia :D
        • Dumah Brazorf scrive:
          Re: un dubbio...
          Beh io uso lo sfondo nero già di mio! (rotfl)
    • ciao scrive:
      Re: un dubbio...
      per me, con l'iconetta, ogni tot, ricordano che si sta usando un soft in vendita, aggratis
    • Tigerman scrive:
      Re: un dubbio...
      - Scritto da: Sgabbio
      Che sia un modo per tentare di rendere
      inutilizzabile XP per far passare tutti a vista
      ?Se uno ha irregolare xp avrà irregolare anche vista credo.Cmqe pochi giorni fa ho formattato il pc di mia cugina,un vecchio pentium 4 1,8 con 256 di ram,bhe lei aggiornava sempre il suo xp che da very fast(appena lo compro') e' diventato un very slow all'avvio.Ho formatato il disco e le ho messo kaguntu(kubuntu),almeno può navigare in santa pace...e che diamine ora c'è bisogno di un dual core per scaricarsi la posta?
      • Athlon64 scrive:
        Re: un dubbio...
        - Scritto da: Tigerman
        Cmqe pochi giorni fa ho formattato il pc di mia
        cuginaMio cuggino sa un colpo segreto che se te lo da dopo tre giorni muoooori
        • web developeee eeeeeeeeee rs scrive:
          Re: un dubbio...
          Mi ha detto mio cuggino che da bambino una volta è morto
        • pippo75 scrive:
          Re: un dubbio...
          - Scritto da: Athlon64
          - Scritto da: Tigerman

          Cmqe pochi giorni fa ho formattato il pc di mia

          cugina

          Mio cuggino sa un colpo segreto che se te lo da
          dopo tre giorni
          muooooriInvce miu cuggggino ti da un colpo, anche senza sfiorarti e oltre a farti tornare in vita, ti installa in automatico M$-Bob sul Pc senza possibilità di toglierlo.
      • gorilla scrive:
        Re: un dubbio...
        Mio cugino ha XP CUGIN Edition, che gira sul suo Atari con 32kB di RAM.- Scritto da: Tigerman
        - Scritto da: Sgabbio

        Che sia un modo per tentare di rendere

        inutilizzabile XP per far passare tutti a vista

        ?
        Se uno ha irregolare xp avrà irregolare anche
        vista
        credo.
        Cmqe pochi giorni fa ho formattato il pc di mia
        cugina,un vecchio pentium 4 1,8 con 256 di
        ram,bhe lei aggiornava sempre il suo xp che da
        very fast(appena lo compro') e' diventato un very
        slow
        all'avvio.
        Ho formatato il disco e le ho messo
        kaguntu(kubuntu),almeno può navigare in santa
        pace...e che diamine ora c'è bisogno di un dual
        core per scaricarsi la
        posta?
        • foobar scrive:
          Re: un dubbio...
          - Scritto da: gorilla
          Mio cugino ha XP CUGIN Edition, che gira sul suo
          Atari con 32kB di
          RAM.si ma solo se ricompili il kernel
        • AtariLover scrive:
          Re: un dubbio...
          - Scritto da: gorilla
          Mio cugino ha XP CUGIN Edition, che gira sul suo
          Atari con 32kB di
          RAM.
          Eh non c'è niente da fare, la classe dell'Atari è imbattibile 8)(atari)
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: un dubbio...
            contenuto non disponibile
          • dont feed the troll scrive:
            Re: un dubbio...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: AtariLover


            Eh non c'è niente da fare, la classe dell'Atari
            è

            imbattibile

            8)

            Il VCS 2600 era ciofeca innominabile O)
            Molto meglio l'intellivision.
            Per non parlare del Colecovision!che come dice il nome stesso ti faceva prendere le coliche ad usarlo
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: un dubbio...
            contenuto non disponibile
          • dont feed the troll scrive:
            Re: un dubbio...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: dont feed the troll



            che come dice il nome stesso ti faceva prendere

            le coliche ad

            usarlo

            col piffero, le coliche te le faceva venire il
            prezzo, ma i giochi erano un paio di generazioni
            superiori ac quelle del
            VCS.
            Sappi che sono pronto ad una retro console war @^miiiiiiiiiii a quei tempi io sbavavo letteralmente dietro ogni cosnole di qualsiasi tipo, non avevo preferenze solo invide mostruose per i miei amichetti che le avevano.Sono disposto a discutere solo per malangare l'MSX, ma solo perchè ce l'aveva mio cugino e mi sfondava le gonadi sostenendo che fosse la miglior console/home computer della storia.
          • mura scrive:
            Re: un dubbio...
            - Scritto da: dont feed the troll
            che come dice il nome stesso ti faceva prendere
            le coliche ad
            usarloa parte il discorso prezzi, che per l'epoca erano altini, il coleco era circa 2 generazioni avanti alle altre console dell'epoca montando in una macchina da casa componenti da arcade da sala giochiil vcs e l'intellevision rosicavano un sacco a confronto
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: un dubbio...
            contenuto non disponibile
          • AtariLover scrive:
            Re: un dubbio...
            Giuro ho appena comprato Breakout per il VCS, dopo ci faccio una partitina :DFortunatamente i giochi per il VCS oramai li trovi a 2-3 euro e io ne faccio incetta (rotfl)
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: un dubbio...
            contenuto non disponibile
          • H5N1 scrive:
            Re: un dubbio...
            http://stella.sourceforge.net/
          • mura scrive:
            Re: un dubbio...
            - Scritto da: AtariLover
            Eh non c'è niente da fare, la classe dell'Atari è
            imbattibile
            8)
            una sola parola: Amiga (amiga) ;)
          • AtariLover scrive:
            Re: un dubbio...
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: AtariLover

            Eh non c'è niente da fare, la classe dell'Atari
            è

            imbattibile

            8)



            una sola parola: Amiga (amiga) ;)Sono ormai finiti gli anni delle Consoles-war. Uniamoci nel ricordare Amiga, Commodore e Atari.R.I.P.(amiga)(atari)(c64)
          • mura scrive:
            Re: un dubbio...
            - Scritto da: AtariLover
            - Scritto da: mura

            - Scritto da: AtariLover


            Eh non c'è niente da fare, la classe
            dell'Atari

            è


            imbattibile


            8)






            una sola parola: Amiga (amiga) ;)

            Sono ormai finiti gli anni delle Consoles-war.
            Uniamoci nel ricordare Amiga, Commodore e
            Atari.

            R.I.P.

            (amiga)(atari)(c64)Lungi da me l'iniziare una retro console war era solo un post volutamente provocatorio per ricordare i bei vecchi tempi andati :D
          • pippo75 scrive:
            Re: un dubbio...




            una sola parola: Amiga (amiga) ;)due parole: Xbox 360 :)
    • Anonimo Veneziano scrive:
      Re: un dubbio...
      - Scritto da: Sgabbio
      Che sia un modo per tentare di rendere
      inutilizzabile XP per far passare tutti a vista
      ?Probabile. Gli ultimi outbreak di network worms sfruttano falle già corrette da M$. Ciò significa che in giro vi sono tonnellate di XP illeciti, fatto sta che l'SP 3 non richiede l'autenticazione del codice COA, proprio nella speranza che anche chi è illecito, possa aggiornarsi.Idem per la decisione, nel Vista SP1, di permettere a tutti gli aggiornamenti di sicurezza e nell'aver allentato il laccio in mano al WGA.
    • Athlon64 scrive:
      Re: un dubbio...
      - Scritto da: Sgabbio
      Che sia un modo per tentare di rendere
      inutilizzabile XP per far passare tutti a vista
      ?Inutilizzabile? Forse per chi ce l'ha piratato, ma in Vista ci sono le stesse limitazioni per gli scrocconi.
    • asd asdolo scrive:
      Re: un dubbio...
      Ma basta, vista non è più quello di un tempo.
    • dont feed the troll scrive:
      Re: un dubbio...
      - Scritto da: Sgabbio
      Che sia un modo per tentare di rendere
      inutilizzabile XP per far passare tutti a vista
      ?Ammettiamo che il nuovo WGA renda inutilizzabile XP, perchè dovrie passare da un XP diventato inutilizzabile a Vista che è nato inutilizzabile? :D (rotfl)
    • The Bishop scrive:
      Re: un dubbio...
      In teoria, se hai una regolare licenza, di questi problemi non ne dovresti avere...- Scritto da: Sgabbio
      Che sia un modo per tentare di rendere
      inutilizzabile XP per far passare tutti a vista
      ?
      • dont feed the troll scrive:
        Re: un dubbio...
        - Scritto da: The Bishop
        In teoriain teoria dovrebbero succedere tante di quelle cose
    • H5N1 scrive:
      Re: un dubbio...
      Condivido il tuo dubbio...
    • SpaghettiNetwork scrive:
      Re: un dubbio...
      naaaaaaaa, il WGA lo hanno inserito in tempi nn sospetti di promozione per vista.cmq teoricamente con XP orignale uno non ha nessuno di questi problemi, io che ce l'ho originale però nn voglio usarlo cmq WGA.
Chiudi i commenti