iPhone 14: al via le spedizioni per il lancio in autunno

iPhone 14: al via le spedizioni per il lancio in autunno

Pare che Foxconn stia cominciando a ricevere le parti necessarie per assemblare iPhone 14, il lancio è quindi previsto per l'autunno.
Pare che Foxconn stia cominciando a ricevere le parti necessarie per assemblare iPhone 14, il lancio è quindi previsto per l'autunno.

Al debutto di iPhone 14 ormai manca poco, il lancio dovrebbe infatti avvenire questo autunno, di conseguenza i fornitori del gruppo di Cupertino avrebbero iniziato a spedire i componenti necessari per la realizzazione dei vari modelli che compongono la nuova gamma.

iPhone 14: iniziano le spedizioni a Foxconn

Non si tratta di una notizia confermata ufficialmente da Apple, sia ben chiaro, ma di un’indiscrezione riferita dal solitamente ben informato DigiTimes nel corso delle ultime ore. Andando più in dettaglio, si tratterebbe di componenti spediti in modo particolare a Foxconn, a cui sarebbe destinata la produzione della maggior parte dei nuovi smartphone di Cupertino nei prossimi mesi.

La notizia risulta essere di una certa rilevanza, in quanto va a smentire le voci circolate nelle scorse settimane secondo cui la produzione dei nuovi iPhone avrebbe potuto subire ritardi. In tal maniera, invece, viene consacrato una volta e per tutte l’autunno come finestra di uscita, a meno che, ovviamente, l’assemblaggio dei dispositivi non vada a riservare delle amare sorprese ad Apple, in special modo a causa delle significative modifiche relative al notch.

Ricordiamo che la gamma completa dovrebbe comprendere un iPhone 14 da 6,1 pollici, un 14 Pro da 6,1 pollici, un 14 Max da 6,7 pollici e un 14 Pro Max da 6,7 pollici.

Chi non può o non vuole attendere il lancio dei nuovi smartphone Apple, ma intende comunque acquistare un nuovo “melafonino”, può valutare di rivolgersi all’ancora ottimo e altamente performante iPhone 13: su Amazon c’è la versione base con 128 GB di spazio di archiviazione in sconto del 16% rispetto al prezzo di listino.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 28 giu 2022
Link copiato negli appunti