iPhone 14: niente notch, ma doppio foro sul display

iPhone 14: niente notch, ma doppio foro sul display

Secondo le indiscrezioni iPhone 14 in versione Pro sarà dotato di due fori sul display al posto del notch per dare spazio a tutti i sensori.
Secondo le indiscrezioni iPhone 14 in versione Pro sarà dotato di due fori sul display al posto del notch per dare spazio a tutti i sensori.

I rumor relativi alle future generazioni di cellulari e tablet, specie quelli delle aziende più rinomate, destano sempre particolare curiosità. Ecco perché quando si parla dei prossimi modelli di iPhone c'è sempre molto fermento ed ecco perché si torna a discutere della “spinosa” questione notch.

iPhone 14 con due fori per fotocamera e Face ID

Secondo Ross Young, CEO di DSCC, le versioni Pro di iPhone 14 avranno addirittura non uno, ma ben due fori, i quali andranno a rimpiazzare l'ormai tanto diffuso, ma al tempo stesso discusso, notch. Si tratterebbe di una soluzione resa necessaria per poter garantire il mantenimento del Face ID senza dover rinunciare ad alcuna funzione.

Più precisamente, sulla parte superiore del display del nuovo smartphone di casa Apple dovrebbe figurare un foro piccolo con un'altro a forma di “pillola” adiacente. In questo modo, ci sarebbe spazio per tutti i sensori a cui gli utenti sono attualmente abituati sul “melafonino”.

Sicuramente un design del genere lascia un po' spiazzati, considerando che sino ad ora la maggior parte delle indiscrezioni ha fatto riferimento ad un look con singolo foro con la fotocamera, ma a quanto pare l'azienda di Cupertino vorrebbe metterci del suo per adottare una soluzione singolare e differente rispetto a quanto già visto per il versante Android.

Per avere un iPhone libero da qualsiasi foro ed eventualmente anche dal notch occorrerà invece attendere il 2023 o addirittura il 2024, ovvero quando Apple sarà finalmente in grado di migrare la tecnologia attuale sotto al display, incluso il Face ID.

Per quanto riguarda, invece, il destino degli smartphone della “mela morsicata” non appartenenti alla gamma Pro, pare debba volerci ancora parecchio affinché l'azienda decida di far sparire pure da essi la fatidica “tacca” in favore di una soluzione alternativa.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 01 2022
Link copiato negli appunti