iPhone 14, Samsung fornirà in esclusiva display OLED per un solo modello?

iPhone 14, Samsung fornirà in esclusiva display OLED per un solo modello?

Una nuova indiscrezione sostiene che solo un modello di iPhone 14 vedrà una fornitura esclusiva di pannelli OLED da parte di Samsung.
Una nuova indiscrezione sostiene che solo un modello di iPhone 14 vedrà una fornitura esclusiva di pannelli OLED da parte di Samsung.

Apple potrebbe ridurre la sua “dipendenza” dai display OLED Samsung a cominciare dalla famiglia di iPhone 14. Stando a quanto scrive Ross Young, insider del settore solitamente molto affidabile, soltanto un modello del nuovo smartphone vedrà la fornitura esclusiva da parte del gigante coreano.

A quanto pare, Samsung sarà il fornitore esclusivo di pannelli OLED per iPhone 14 Pro da 6.1 pollici. Per quanto riguarda il Pro Max da 6.7 pollici sembra che la fornitura verrà condivisa con LG. In generale, l’obiettivo di Apple è cercare di contare su una pluralità di distributori.

iPhone 14: Apple riduce la “dipendenza” da Samsung?

Sono ovviamente tutte informazioni che devono essere confermate ufficialmente ma la fonte, come detto, è estremamente affidabile. Samsung è l’unico fornitore di pannelli OLED per iPhone 13 Pro e Pro Max, ma le cose potrebbero cambiare con la nuova generazione.

Come detto, la distribuzione di display per il modello 14 Pro Max sarà suddivisa con LG. Un altro rapporto sostiene che dal 20 al 25 percento degli ordini per iPhone 14 da 6.1 pollici è stato affidato a BOE con tutto il resto della famiglia condiviso tra i due colossi coreani.

Se da una parte Apple ha evidentemente intenzione di ridurre la sua dipendenza dalla fornitura di Samsung, dall’altra riconosce l’esperienza dell’azienda in questo campo. Per questo, pare sia stato chiesto a LG di produrre display per un solo modello Pro. Il motivo è presto spiegato: le maggiori capacità e la maggior esperienza di Samsung nella produzione di pannelli LTPO per smartphone.

Questa tipologia di display è fondamentale per garantire una frequenza di aggiornamento dinamica, anche se i modelli base di iPhone 14 potrebbero supportare una frequenza solo fino a 60 Hz.

La presentazione della nuova generazione di smartphone iPhone è prevista per il mese di settembre. iPhone 14 Pro e Pro Max dovrebbero alzare l’asticella dal punto di vista della fotocamera, montando inoltre un chip ancora più avanzato rispetto all’A15 Bionic a 5 nm montato nella generazione corrente. Per i modelli base e Max si parla infine di un incremento della RAM di base.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 17 apr 2022
Link copiato negli appunti