iPhone 15: bordi posteriori curvi e scocca in titanio

iPhone 15: bordi posteriori curvi e scocca in titanio

In base alle ultime indiscrezioni, iPhone 15 avrà i bordi arrotondati e i modelli Pro della serie saranno dotati di una scocca in titanio.
In base alle ultime indiscrezioni, iPhone 15 avrà i bordi arrotondati e i modelli Pro della serie saranno dotati di una scocca in titanio.

Dopo le indiscrezioni relative all’uso delle porte USB-C, si torna a parlare di iPhone 15, per la precisione di quelle che dovrebbero essere finiture e materiali dei vari modelli che andranno a comporre la gamma.

iPhone 15: in titanio e con bordi addolciti

Più precisamente, stando a quanto riferito dall’utente Twitter ShrimpApplePro, l’azienda della “mela morsicata” sarebbe ponta a tornare a dei bordi posteriori più addolciti per la prossima generazione di smartphone, con una curvatura simile a quella già adoperata in passato su iPhone 5C, andando quindi a dismettere le linee squadrate che sono state introdotte per la prima volta nel 2020 con gli iPhone 12.

Inoltre, dopo averne fatto uso per qualche anno su Apple Watch, il gruppo di Cupertino starebbe pensando di usare il titanio per la scocca pure su iPhone 15 di fascia alta.

Rispetto all’acciaio, che attualmente viene adoperato per iPhone 14 Pro, il titanio è più resistente ai graffi e più difficile da incidere, ma Apple ha comunque sviluppato un processo di sabbiatura che va a conferire alla superficie maggiore luminosità. Inoltre, l’azienda sfrutta dei rivestimenti superficiali che ostacolano l’accumularsi delle impronte digitali.

Ovviamente si tratta di un’insieme di informazioni che, per quanto interessanti e verosimili possano apparire, è bene prendere con le pinze, in quanto non confermate ufficialmente e che, di conseguenza, potrebbero non trovare effettivo riscontro.

Questa, comunque, non è la prima volta che si parla di un iPhone in titanio, infatti già lo scorso anno alcune voci suggerivano il possibile utilizzo di questo materiale sugli iPhone 14 Pro e Pro Max, ma alla fine non è stato così.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 21 nov 2022
Link copiato negli appunti