iPhone 15: nuovo design con cornici sottili e bordi curvi

iPhone 15: nuovo design con cornici sottili e bordi curvi

I nuovi iPhone 15 dovrebbero fare capolino sul mercato questo autunno, ma le indiscrezioni già trapelate e che continuano a pervenire sono molteplici, come nel caso di quelle risalenti a qualche ora addietro relative al rinnovato design che il dispositivo andrà ad adottare. Per la precisione, stando a quanto emerso pare che il futuro smartphone a marchio Apple andrà a caratterizzarsi per la presenza di cornici più sottili e bordi arrotondati.

iPhone 15: cornici più sottili e bordi arrotondati

A comunicare la cosa è stato il leaker ShrimpApplePro, secondo cui, più precisamente, i futuri iPhone 15 avranno in comune con gli attuali smartphone del gruppo di Cupertino le diagonali del display, ma andranno a contraddistinguersi per cornici con linee più morbide, con un design che dovrebbe avvicinarsi a quelli dei MacBook Pro che presenta una parte superiore totalmente piatta e una inferiore che si va gradualmente ad arrotondare, sulla falsariga pure di quanto già proposto con l’ormai vetusto iPhone 5C e riutilizzato di recente con la MagSafe Battery Pack.

Unitamente alle informazioni in questione, ShrimpApplePro fa sapere che iPhone 15 Pro e 15 Ultra avranno cornici più sottili e che la Dynamic Island verrà implementata su tutti e quattro i modelli che andranno a comporre la gamma.

Per questi ultimi modelli in particolare, il leaker paragona il design a quello dell’Apple Watch, affermando che le cornici più sottili e i bordi curvi potrebbero creare lo stesso effetto dello smartwatch, risultando davvero molto bello, in special modo sul top di gamma.

Viene altresì reso noto che per i display Apple continuerà a utilizzare il rivestimento Ceramic Shiled, capace di assicurare maggiore resistenza ai graffi.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 23 gen 2023
Link copiato negli appunti