IPv4, la fine dell'inizio

ARIN annuncia l'esaurimento degli indirizzi IPv4 assegnabili gratuitamente sul mercato del continente Nordamericano, un risultato storico che non dovrebbe provocare danni: la transizione verso IPv6 è in corso

Roma – Dopo l’ allarme lanciato lo scorso luglio , American Registry for Internet Numbers (ARIN) ha ora comunicato di aver finalmente esaurito il “pool” di indirizzi IPv4 assegnabili gratuitamente agli operatori e ai servizi di rete. Chi vorrà un IP di “vecchia generazione” dovrà ora pagare, o magari attendere la riassegnazione di vecchi indirizzi tornati nelle disponibilità dell’organizzazione.

In sostanza, l’annuncio di ARIN sancisce, nella via più ufficiale possibile, la fine della corsa della tecnologia IPv4 per quel che concerne il mercato telematico Nordamericano: gli unici indirizzi IPv4 che ARIN potrà in futuro gestire saranno quelli riassegnati da IANA ad ARIN o “restituiti” dalle organizzazioni che ne erano in precedenza proprietarie.

Lo storico traguardo di IPv4 negli USA e paesi limitrofi arriva a più di 30 anni dal debutto della tecnologia, una tecnologia che agli albori di Internet (1981) sembrava più che sufficiente a soddisfare le esigenze di connettività del mondo intero e che ora va invece decisamente stretta all’esplosione di dispositivi, gadget e apparati di rete interconnessi.

Con l’uscita di scena (parziale) di ARIN, i 4,3 miliardi di indirizzi accessibili tramite i 32 bit di IPv4 si avvicinano un po’ di più al pensionamento definitivo della tecnologia, anche se il proseguimento della transizione a IPv6 dovrebbe garantire un passaggio indolore ai nuovi indirizzi a 128 bit.

A ulteriore riprova del fatto che l’esaurimento degli IP a 32 bit non fa più così paura, Comcast accoglie il comunicato di ARIN descrivendolo non come l’inizio della fine ma come la fine dell’inizio: uno dei maggiori ISP statunitensi dice di poter contare su una connettività “dual-stack (compatibile IPv4 e IPv6) sul 10 per cento della sua rete già dall’anno scorso.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • W Linux scrive:
    Tra aggiornamenti e update
    Tra l'altro tra gli aggiornamenti Lenovo e quelli Microsoft ti sparisce il dual-boot grub e ti tocca sXXXXXXXre per ripristinarlo senza sapere chi ringraziare dei due che ti cambiano le impostazioni del pc (per il tuo bene,he).
    • prova123 scrive:
      Re: Tra aggiornamenti e update
      perchè ti meravigli se c'è un altro che ha il controllo del boot del tuo suo sistema? è normale che sia così, continuate pure ad installare win10 ...
      • hhhh scrive:
        Re: Tra aggiornamenti e update
        - Scritto da: prova123
        perchè ti meravigli se c'è un altro che ha il
        controllo del boot del <s
        tuo </s
        <b
        suo </b

        sistema? è normale che sia così, continuate pure
        ad installare win10il problema non è Win10 (che ci mette sì lo zampino a riguardo), ma i produttori di MB che ormai mettono UEFI e basta.E ho già fatto diverse ricerche: uno UEFI open source FUNZIONANTE non esiste.
        • prova123 scrive:
          Re: Tra aggiornamenti e update
          Nei confronti dell'accopiata UEFI/win10 in agosto c'è stata una guerra di post che non sto a ripetere ... lo capisce anche un cerebroleso che il problema è UEFI.
          • hhhh scrive:
            Re: Tra aggiornamenti e update
            - Scritto da: prova123
            lo capisce anche un cerebroleso che
            il problema è
            UEFI.appunto.E io ti ho scritto che non ci c'è UEFI open funzionante e non ci sono produttori di MB che non useranno UEFI.Quindi che fai?
          • panda rossa scrive:
            Re: Tra aggiornamenti e update
            - Scritto da: hhhh
            - Scritto da: prova123

            lo capisce anche un cerebroleso che

            il problema è

            UEFI.


            appunto.
            E io ti ho scritto che non ci c'è UEFI open
            funzionante e non ci sono produttori di MB che
            non useranno
            UEFI.
            Quindi che fai?Ci rimbocchiamo le maniche, prendiamo una di queste UEFI open, e ci lavoriamo sopra per farla funzionare.
          • prova123 scrive:
            Re: Tra aggiornamenti e update
            Si, ma se poi i polli continuano a installare win10 che glielo sovrascrive non serve a niente ... sono di coccio. :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Tra aggiornamenti e update
            - Scritto da: prova123
            Si, ma se poi i polli continuano a installare
            win10 che glielo sovrascrive non serve a niente
            ... sono di coccio.
            :DNo, i polli non continuano ad installare.E' il sistema che si installa da solo.I polli semplicemente non sono in grado di impedirlo.Occorre fare le opportune distinzioni: ci sono realta' dove la gente passa volontariamente due notti a dormire sul marciapiede come dei barboni per aggiornare il device, e ci sono altre realta' dove la gente non vorrebbe aggiornare proprio, perche' funziona, ma il sistema si aggiorna da solo, smettendo di funzionare.
          • prova123 scrive:
            Re: Tra aggiornamenti e update
            - Scritto da: hhhh
            E io ti ho scritto che non ci c'è UEFI open
            funzionante e non ci sono produttori di MB che
            non useranno
            UEFI.
            Quindi che fai?Modifica hardware ? ... è l'unica soluzione seria, ma non è da tutti ...
          • hhhh scrive:
            Re: Tra aggiornamenti e update
            - Scritto da: prova123
            Modifica hardware ? ... è l'unica soluzione
            seria, ma non è da tutti
            ...Corro a cercare il numero di telefono di Mr.Robot
          • prova123 scrive:
            Re: Tra aggiornamenti e update
            - Scritto da: hhhh

            Corro a cercare il numero di telefono di Mr.Robot
            Non c'entra nulla. Il protagonista di Mr.Robots è un giovane ingegnere informatico (quindi ha possibilità nulle di risolvere il problema) non è un ingegnere elettronico.
          • hhhh scrive:
            Re: Tra aggiornamenti e update
            - Scritto da: prova123
            Non c'entra nulla. Il protagonista di Mr.Robots è
            un giovane ingegnere informatico (quindi ha
            possibilità nulle di risolvere il problema) non è
            un ingegnere
            elettronico.se no basta lui che conosce ogni più piccolezza dell'informatica, allora la tua soluzione è inapplicabile.
          • prova123 scrive:
            Re: Tra aggiornamenti e update
            - Scritto da: hhhh

            se no basta lui che conosce ogni più piccolezza
            dell'informatica, allora la tua soluzione è
            inapplicabile.non è sufficiente in quanto il problema è risolubile solo con l'elettronica non con l'informatica.
          • hhhh scrive:
            Re: Tra aggiornamenti e update
            - Scritto da: prova123
            non è sufficienteè quello che ho detto.Se non è sufficiente quel genere di competenze... mica si possiamo chiamare tutti Wozniac o simili...
          • prova123 scrive:
            Re: Tra aggiornamenti e update
            - Scritto da: hhhh
            è quello che ho detto.
            Se non è sufficiente quel genere di competenze...
            mica si possiamo chiamare tutti Wozniac o
            simili...Anche Wozniac non c'entra nulla soprattutto con microsoft.
          • hhhh scrive:
            Re: Tra aggiornamenti e update
            - Scritto da: prova123
            Anche Wozniac non c'entra nulla soprattutto con
            microsoft.Non eri tu che cercavi un ingegnere elettronico in gamba?Wozniac cos'è secondo te?
  • il pastore scrive:
    Ben fatto
    Con le XXXXXte che girano a ring 0 e uefi si salvi chi puo'.
  • prova123 scrive:
    Microsoft affonda i giochi con DRM
    <i
    "su tutti gli OS </i
    " e poi rende possibile evitare il DRM ... questa è istigazione alla pirateria.
    • piratazzo scrive:
      Re: Microsoft affonda i giochi con DRM
      A proposito di pirateria, si vociferava windoze gratis per tutti e allora perchè questo:[IMG]http://i60.tinypic.com/4h4io9.png[/IMG]Perche? Sto impazzendo!(cylon)
      • .... scrive:
        Re: Microsoft affonda i giochi con DRM
        Perché non è "gratis per tutti", ma solo per quelli che hanno già una copia originale di 7/8/8.1.Informati prima di parlare a vanvera.
        • piratazzo scrive:
          Re: Microsoft affonda i giochi con DRM
          Oddio sto impazzendo:http://www.winbeta.org/news/microsoft-says-pirated-versions-windows-will-also-get-free-upgrade-windows-10Arghhhhhhh
          • .... scrive:
            Re: Microsoft affonda i giochi con DRM
            Notizia falsa. Ecco quella vera:http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?tag=Windows-10-gratuito-per-molti-ma-non-per-tutti_12037
          • piratazzo scrive:
            Re: Microsoft affonda i giochi con DRM
            - Scritto da: ....
            Notizia falsa. Ecco quella vera:
            http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?tag=Windows-"According to Microsofts Terry Myerson, Windows 10 is a free upgrade for all Windows 7 and Windows 8.x users, regardless of whether your install is genuine or not."Terry Myerson:https://en.wikipedia.org/wiki/Terry_MyersonLeggi prima di sparare c*****te!
          • scarricone scrive:
            Re: Microsoft affonda i giochi con DRM
            Sono dei boccaloni senza memoria.
          • .... scrive:
            Re: Microsoft affonda i giochi con DRM
            - Scritto da: piratazzo
            "According to Microsofts Terry Myerson, Windows
            10 is a free upgrade for all Windows 7 and
            Windows 8.x users, regardless of whether your
            install is genuine or not."E' la prima volta che sento di questa cosa.Forse quella era l'idea iniziale e poi hanno cambiato idea, chissà...Sta di fatto che le cose adesso (anzi già fin da qualche mese prima dell'uscita di win10) stanno così:http://www.lastampa.it/2015/06/26/tecnologia/aggiornamento-gratuito-di-windows-il-caos-e-il-chiarimento-4eHqn1EiluUJIMDWlVMs2J/pagina.htmlhttp://www.navigaweb.net/2015/01/windows-10-gratuito-per-chi-ha-windows.htmlhttp://it.blastingnews.com/tecnologia/2015/07/windows-10-chi-dovra-pagare-per-chi-e-gratis-e-a-quale-versione-approderete-00471949.htmlhttp://www.giornalettismo.com/archives/1870792/windows-10-non-gratis/e mi fermo qui, ma potrei andare avanti ancora.
            Leggi prima di sparare c*****te!Io? Ma se praticamente tutti i siti dicono la stessa cosa!Se proprio vuoi prendertela con qualcuno, allora prenditela con loro.
          • Piratazzo scrive:
            Re: Microsoft affonda i giochi con DRM
            TU prenditela con loro (M$), senza scordare i pennivendoli, non sono mica io quello che cerca di intortare i clienti!
          • scarricone scrive:
            Re: Microsoft affonda i giochi con DRM
            Te l' ho detto che sono dei boccaloni di scarsa memoria, alla fine microsoft li prende per il **** come e quando vuole...
          • .... scrive:
            Re: Microsoft affonda i giochi con DRM
            Io non me la prendo con nessuno, perché quello che ha detto Terry Myerson (sempre ammesso che l'abbia detto, visto che è la prima volta che ne sento parlare) era ovviamente una grossa sparata impraticabile.Poi non capisco perché citare notizie vecchie che non rispecchiano la situazione attuale? Per aver ragione a tutti i costi? Per confondere le idee alla gente? Mah...
          • Piratazzo scrive:
            Re: Microsoft affonda i giochi con DRM
            - Scritto da: ....
            Io non me la prendo con nessuno,Tu hai scritto "Informati prima di parlare a vanvera." potevi rimanere in silenzio invece...
            perché quello
            che ha detto Terry Myerson (sempre ammesso che
            l'abbia dettoCome osi contraddire le mie affermazioni anche dopo averti sbattuto in faccia la realtà!http://www.theverge.com/2015/3/18/8241023/windows-10-free-for-software-piratesRipeto, come ti permetti a darmi del bugiardo, documentati invece di vaneggiare in difesa di un' azienda con un passato cento volte più sXXXXX del mio.
            , visto che è la prima volta che ne
            sento parlare)E chi sei tu? Quanto vale il tuo "sentito parlare"? Ma soprattutto dov' eri quando microsoft ne sparava una la giorno? Stiamo parlando di avvenimenti recentissimi.
            era ovviamente una grossa sparata
            impraticabile.Divulgata da microsoft è bene precisarlo.

            Poi non capisco perché citare notizie vecchie che
            non rispecchiano la situazione attuale?Avessi letto il mio primo post avresti la risposta, purtroppo come ogni fanboy privo di senso critico sei partito in quarta difendendo microsoft e alla ti sei bruciato.
            Per aver
            ragione a tutti i costi? Per confondere le idee
            alla gente?
            Mah...I comunicati acchiappa polli sono di microsoft, sono loro che confondono la ggente, bello mio...P.S.: straquoto l' utente scarricone, i fanboy winari sono fatti così, nati per essere fregati.
          • amedeo scrive:
            Re: Microsoft affonda i giochi con DRM
            Aggiornamento gratuito ma la licenza è valida solo per chi ne ha già una valida.
          • Piratazzo scrive:
            Re: Microsoft affonda i giochi con DRM
            - Scritto da: amedeo
            Aggiornamento gratuito ma la licenza è valida
            solo per chi ne ha già una
            valida.Lo so bene come funziona anche se non mi serve quella XXXXXta.
  • panda rossa scrive:
    Ringraziamo PI ancora una volta
    E ancora una volta ringraziamo PI per questa notizia.Al pari delle notizie dei siti oscurati, anche questa volta se non era per PI chi se ne sarebbe mai accorto? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • ... scrive:
    affanXXXX M$ e i giochi nuovi.
    ho il mio "parco giochi" di titoli di una decina di anni fa, la mia installazione di XP (rigorosamente sconnessa da intenrnet) E ci gioco quando mi pare e non sono ancora stufo.fanXXXX MS da vista in poi.
    • Sg@bbio scrive:
      Re: affanXXXX M$ e i giochi nuovi.
      E i drm che richiedono connessione a internet ?
      • ... scrive:
        Re: affanXXXX M$ e i giochi nuovi.
        - Scritto da: Sg@bbio
        E i drm che richiedono connessione a internet ?li evito: come detto, sono giochi che non vanno oltre il 2006/2008, nessuno dei giochichie ho giocato chiedeva connesisoni internet... no uno la chiedeva... ma dopo una patch, non l'ha chiesta piu'. e da quale momento mi sono detto "alla larga dai giochi ce chiedeono abilitazioni via internet".
        • prova123 scrive:
          Re: affanXXXX M$ e i giochi nuovi.
          Io gioco in single player ed ho tutti i giochi originali corredati del relativo crack. Ho pagato il gioco? Si! , allora NON VOGLIO avere rotture di maron* di registrazioni e menate varie ...Ho giocato MMORPG in multiplayer gratuitamente con Luna Online. Client gratuito e regestrazione gratuita. Solo chi agisce così ha il sacrosanto diritto in qualsiasi momento di "spegnere" i server quando e come vuole senza dare conto ad alcuno, ma se pago solo 1 centesimo di euro tu il server non lo spegni fino a quando non avrò chiuso gli occhi: operativamente significa che comprerò il gioco solo dopo che avrò scaricato il "crack".PS: win10 è da boicottare in tutte le sue forme senza se e senza ma!
          • prova123 scrive:
            Re: affanXXXX M$ e i giochi nuovi.
            PS: Cialtroneria allo stato puro, ma chi pensano di prendere per il cul* ...
    • non sei il solo scrive:
      Re: affanXXXX M$ e i giochi nuovi.
      mi diverto nello stesso identico modo.
    • non sei il solo scrive:
      Re: affanXXXX M$ e i giochi nuovi.
      mi diverto nello stesso identico modoi giochi online li lascio giocare agli stolti.- Scritto da: ...
      ho il mio "parco giochi" di titoli di una decina
      di anni fa, la mia installazione di XP
      (rigorosamente sconnessa da intenrnet) E ci gioco
      quando mi pare e non sono ancora
      stufo.
      fanXXXX MS da vista in poi.
  • Salvatore Tito scrive:
    Smanettoni?
    Ma avete paura di toccare il registro? Di default non permette le schifezze (BENE), per chi vuole bastano pochi secondi per abilitarli (BENE) senza ricomprare o chissà cosa.Che c'è da lamentarsi? Non vi definivate smanettoni troppo pro?
  • Basilisco di Roko scrive:
    Ma di cosa vi lamentate?
    in passato siete sempre lamentati che i giochi con i DRM sono il male e che i DRM dovevano essere aboliti. Ora che finalmente la Microsoft si è data da fare per abolirli, e forzare tutti i produttori di giochi a non inserire più DRM, invece di essere contenti vi lamentate ancora? Vi rendete conto che dimostrate solo di non sapere cosa volete?Prendetevela con chi ha messo i DRM nei giochi, e pretendete che rilasci una patch per farli funzionare senza: sarà un bene per tutti (sarà la fine dei rootkit)E se in passato avete accettato consapevolmente di comprare giochi con DRM, pur sapendo che dipendevano da un server esterno, e che un giorno avrebbero potuto diventare inservibili, quel giorno è arrivato, avete poco da lamentarvi.
    • bubba scrive:
      Re: Ma di cosa vi lamentate?
      - Scritto da: Basilisco di Roko
      in passato siete sempre lamentati che i giochi
      con i DRM sono il male e che i DRM dovevano
      essere aboliti. Ora che finalmente la Microsoft
      si è data da fare per abolirli, e forzare tutti
      i produttori di giochi a non inserire più DRM,fumato troppo basilico?? M$ mica e' diventata sorella di Stallman!... semplicemente non supporta piu' il sistema da lei stessa voluto (il driver incriminato e' di M$) e sviluppato da macrovision... inchiappettando gli utenti che vogliono usare alcuni vecchi importanti game originali!Invece di fare questa scemenza, per supposti problemi di elevazione privilegi e co (in win8 c'e' ancora pero'... ) che riscrivano uno (o dei.. visto che coinvolge anche il cdrom) driver adeguato al threat model che ha win10... ci facciano un wrapper un emulatore..
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Ma di cosa vi lamentate?
        Si risolve il problema andando di crack, no ?
        • bubba scrive:
          Re: Ma di cosa vi lamentate?
          - Scritto da: Sg@bbio
          Si risolve il problema andando di crack, no ?esatto :)cosa che, in un certo senso, dovrebbe essere agevolata/assistita da M$.:)Facendo vedere per una volta che ha un cuore che si sbatte anche per gli utenti...(non e' affatto cosa cosi' peregrina... presente le battaglie per la preservazione del sw (CAPS poi SPS), The Internet Archive Software Collection ecc ?)
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Ma di cosa vi lamentate?
            Ma poi la questione dei DRM invasivi è una cosa che va avanti da 10 anni nel pc gaming, ma chi affermava questo, veniva bollato come pirata.Ora che microsoft ha dato un giro di vite, tutti hanno cambiato idea.
          • bubba scrive:
            Re: Ma di cosa vi lamentate?
            - Scritto da: Sg@bbio
            Ma poi la questione dei DRM invasivi è una cosa
            che va avanti da 10 anni nel pc gaming, ma chi
            affermava questo, veniva bollato come
            pirata.
            Ora che microsoft ha dato un giro di vite, tutti
            hanno cambiato
            idea.premesso che di game "moderni" mi intendo quanto maxsix di computer, hai fatto bene, credo, a inserire 'invasivi' (ossia che ti crashano quasi il PC :P )... perche' i DRM cmq PIACCIONO... e la M$ li usa e li supporta, come molti altri, purtroppo... cosi' su due piedi mi vengon in mente PlaysForSure DRM, Windows Media DRM, (e Adobe Digital Edition DRM, apple Fairplay drm ecc....) senza contare certe gabole sull'output di dvd/bluray ecc.. Nei game immagino piaccia molto l'attivazione/phone home/ecc online... (in un MMORPG l'online e' parte del gioco, ovvio, in altri casi e' solo un peduncolo per rompere i maroni)
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Ma di cosa vi lamentate?
            Il problema sono protezioni come Starforce e Securom, che si mettono a manomettere parti del sistema operativo o fanno un XXXXXXXX nel registro di sistema, credo non pochi XXXXXX.Uno dei motivi per cui ho abbandonato il gioco su pc, almeno quello mainstream.
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Ma di cosa vi lamentate?
        Si risolve il problema andando di crack, no ?
      • Basilisco di Roko scrive:
        Re: Ma di cosa vi lamentate?

        sorella di Stallman!... semplicemente non
        supporta piu' il sistema da lei stessa voluto (il
        driver incriminato e' di M$) e sviluppato da
        macrovision...Un DRM di Macrovision in meno è una buona notizia. inchiappettando gli utenti che
        vogliono usare alcuni vecchi importanti game
        originali!Tali utenyi si sono inchiappettati da soli quando hanno comprato quei giochi: hanno volontariamente sposato soldi per un sistema che impedisse loro l'acXXXXX ai giochi

        adeguato al threat model che ha win10... ci
        facciano un wrapper un
        emulatore..Ci sono già: Wine emula quasi tutte le API di Windows, e ne esiste una versione per windows.
        • bubba scrive:
          Re: Ma di cosa vi lamentate?
          - Scritto da: Basilisco di Roko

          sorella di Stallman!... semplicemente non

          supporta piu' il sistema da lei stessa
          voluto
          (il

          driver incriminato e' di M$) e sviluppato da

          macrovision...

          Un DRM di Macrovision in meno è una buona notizia.a parte che abbiamo proprio una macrovision in meno (ora e' Rovi :P), ma non hai capito... "in meno" c'e' solo il supporto a far funzionare un game col drm. :P Il drm, nel game, rimane.. solo che non e' piu' giocabile. Non vedo buone notizie in cio' (a meno che tu non sia Steam... che te lo rivende gentilmente, con un drm diverso ;)
          inchiappettando gli utenti che

          vogliono usare alcuni vecchi importanti game

          originali!

          Tali utenyi si sono inchiappettati da soli quando
          hanno comprato quei giochi: hanno
          volontariamente sposato soldi per un sistema che
          impedisse loro l'acXXXXX ai
          giochiquesto e' tutt'altro discorso. sfortunatamente fare in modo diverso la chiamano "pirateria" e dicono addirittura sia illegale.



          adeguato al threat model che ha win10... ci

          facciano un wrapper un

          emulatore..

          Ci sono già: Wine emula quasi tutte le API di
          Windows, e ne esiste una versione per
          windows.esiste anche MorphOS, Contiki e il GEOS, ma questo non mi aiutera' a far eseguire il SECDRV.SYS nel mio nuovissimo win10. Per fare un bel lavoro dovevano trasformare quel driver (e gli altri eventualmente necessari) nel giusto modo, non accampare razzate...
          • Basilisco di Roko scrive:
            Re: Ma di cosa vi lamentate?

            a parte che abbiamo proprio una macrovision in
            meno (ora e' Rovi :P), ma non hai capito... "in
            meno" c'e' solo il supporto a far funzionare un
            game col drm. :P Il drm, nel game, rimane.. solo
            che non e' piu' giocabile.E questo forzerà il produttore a rilasciare una patch in cui il DRM viene eliminato... o a fronteggiare le ire dei suoi utenti.

            Non vedo buone notizie in cio' (a meno che tu non
            sia Steam... che te lo rivende gentilmente, con
            un drm diverso
            ;)Se l'utente è così stupido da ricomprarselo, per tale utente non c'è speranza.
            questo e' tutt'altro discorso. sfortunatamente
            fare in modo diverso la chiamano "pirateria" e
            dicono addirittura sia illegale.Non sarà più molto facile sostenerlo, di questo passo.
            esiste anche MorphOS, Contiki e il GEOS, ma
            questo non mi aiutera' a far eseguire il
            SECDRV.SYS nel mio nuovissimo win10. Per fare un
            bel lavoro dovevano trasformare quel driver (e
            gli altri eventualmente necessari) nel giusto
            modo, non accampare
            razzate...O eliminare del tutto l'uso di tale driver dai giochi, ed ora non hanno altra scelta.
          • scarricone scrive:
            Re: Ma di cosa vi lamentate?
            - Scritto da: Basilisco di Roko

            a parte che abbiamo proprio una macrovision
            in

            meno (ora e' Rovi :P), ma non hai capito...
            "in

            meno" c'e' solo il supporto a far funzionare
            un

            game col drm. :P Il drm, nel game, rimane..
            solo

            che non e' piu' giocabile.

            E questo forzerà il produttore a rilasciare una
            patch in cui il DRM viene eliminato... o a
            fronteggiare le ire dei suoi
            utenti.




            Non vedo buone notizie in cio' (a meno che
            tu
            non

            sia Steam... che te lo rivende gentilmente,
            con

            un drm diverso

            ;)

            Se l'utente è così stupido da ricomprarselo, per
            tale utente non c'è
            speranza.



            questo e' tutt'altro discorso.
            sfortunatamente

            fare in modo diverso la chiamano "pirateria"
            e

            dicono addirittura sia illegale.

            Non sarà più molto facile sostenerlo, di questo
            passo.



            esiste anche MorphOS, Contiki e il GEOS, ma

            questo non mi aiutera' a far eseguire il

            SECDRV.SYS nel mio nuovissimo win10. Per
            fare
            un

            bel lavoro dovevano trasformare quel driver
            (e

            gli altri eventualmente necessari) nel giusto

            modo, non accampare

            razzate...

            O eliminare del tutto l'uso di tale driver dai
            giochi, ed ora non hanno altra
            scelta.O magari verrà richiesto il pizzo per implementarne di nuovi... scommettiamo?
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma di cosa vi lamentate?
            - Scritto da: bubba
            questo e' tutt'altro discorso. sfortunatamente
            fare in modo diverso la chiamano "pirateria" e
            dicono addirittura sia illegale.Illegale non e' la pirateria.Illegale e' impedire alla gente che ha PAGATO di possedere quello che ha comprato.E per possedere intendo:1) farsi una copia di sicurezza2) installarlo su tutti i propri devices3) prestarlo al cugino4) rivenderlo usato5) smontarlo per vedere come e' fatto6) dopo averlo smontato prendere i pezzi e riutilizzarli per farci altro7) modificarlo per adattarlo alle proprie esigenze8) scrivere e distribuire documentazione che spiega agli altri come modificarlo per adattarlo alle prorie esigenzese queste cose mi vengono impedite, la pirateria e' la risposta.Quindi non vengano a rompere...
          • Funz scrive:
            Re: Ma di cosa vi lamentate?
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: Basilisco di Roko


            sorella di Stallman!... semplicemente non


            supporta piu' il sistema da lei stessa

            voluto

            (il


            driver incriminato e' di M$) e sviluppato
            da


            macrovision...



            Un DRM di Macrovision in meno è una buona
            notizia.
            a parte che abbiamo proprio una macrovision in
            meno (ora e' Rovi :P), ma non hai capito... "in
            meno" c'e' solo il supporto a far funzionare un
            game col drm. :P Il drm, nel game, rimane.. solo
            che non e' piu' giocabile.

            Non vedo buone notizie in cio' (a meno che tu non
            sia Steam... che te lo rivende gentilmente, con
            un drm diverso...se non con un drm aggiuntivo... :sSe però il gioco ce l'ho su DVD, che faccio? Mi attacco e rinuncio al gioco regolarmente acquistato? Lo registro su Steam che graziosamente mi concederà l'upadate? E se uno (non io) non vuole installarsi pure Steam?Di sicuro uno ci ripensa tre volte, prima di comprare un altro gioco originale. Come al solito i DRM rompono le pa**e solo ed esclusivamente agli acquirenti legittimi, e i pirati come al solito se la ridono.
      • p4bl0 scrive:
        Re: Ma di cosa vi lamentate?
        - Scritto da: bubba
        semplicemente non
        supporta piu' il sistema da lei stessa voluto (il
        driver incriminato e' di M$)dall'articolo: "driver di terze parti (caricato come servizio da Windows)"
    • Izio01 scrive:
      Re: Ma di cosa vi lamentate?
      - Scritto da: Basilisco di Roko

      E se in passato avete accettato consapevolmente
      di comprare giochi con DRM, pur sapendo che
      dipendevano da un server esterno, e che un giorno
      avrebbero potuto diventare inservibili, quel
      giorno è arrivato, avete poco da lamentarvi.Non hai proprio capito.SecuRom e simili, che non funzionano più, sono quelli che non hanno bisogno di un server remoto. I giochi su Steam e piattaforme simili, ormai il 99% del mercato PC, continuano ad aver bisogno di un server remoto e a funzionare.Io preferivo decisamente SecuRom al controllo remoto.
      • panda rossa scrive:
        Re: Ma di cosa vi lamentate?
        - Scritto da: Izio01
        - Scritto da: Basilisco di Roko



        E se in passato avete accettato
        consapevolmente

        di comprare giochi con DRM, pur sapendo che

        dipendevano da un server esterno, e che un
        giorno

        avrebbero potuto diventare inservibili, quel

        giorno è arrivato, avete poco da lamentarvi.

        Non hai proprio capito.
        SecuRom e simili, che non funzionano più, sono
        quelli che non hanno bisogno di un server remoto.
        I giochi su Steam e piattaforme simili, ormai il
        99% del mercato PC, continuano ad aver bisogno di
        un server remoto e a
        funzionare.
        Io preferivo decisamente SecuRom al controllo
        remoto.Ad ogni modo adesso ci sono in giro centinaia di titoli che non potremmo lasciare in eredita' alle future generazioni.Quando tra 100 anni studieranno a scuola i videogames di inizio terzo millennio, ci sara' una bella pagina bianca.
        • Basilisco di Roko scrive:
          Re: Ma di cosa vi lamentate?
          Se adesso provi a giocare una avventura grafica su ScummVM, devi avere il manuale cartaceo originale con la password o semplicemente la protezione non c'è più? Il gioco si conserva nel tempo, il DRM no.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma di cosa vi lamentate?
            - Scritto da: Basilisco di Roko
            Se adesso provi a giocare una avventura grafica
            su ScummVM, devi avere il manuale cartaceo
            originale con la password o semplicemente la
            protezione non c'è più? Ho rigiocato sia Monkey Island che Monkey II un paio di anni fa, e non mi pare che mi abbia chiesto alcuna pagina di manuale.
            Il gioco si conserva nel
            tempo, il DRM
            no.Infatti il DRM e' un attentato alle opere d'arte.Dovrebbe intervenire il governo e fare multoni a questa gentaglia.
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Ma di cosa vi lamentate?
        Guarda che i giochi su steam possono esser usati offline...
        • Izio01 scrive:
          Re: Ma di cosa vi lamentate?
          - Scritto da: Sg@bbio
          Guarda che i giochi su steam possono esser usati
          offline...Hmm, più no che sì.Dando per scontato che il tuo PC prima o poi lo cambierai, in assenza del servizio Steam potrai installarci sopra i giochi di cui hai fato il backup con la funzione apposita (Backup Local Content)?La risposta è no: quando installi un gioco Steam, devi ovviamente attivarlo col loro server, altrimenti tutto l'approccio non avrebbe senso.
  • cantinaro scrive:
    ognuno per se padulo per tutti
    Che tradotto vuol dire: i giochi M$ devono essere originali, tutti gli altri vanno piratati oppure riacquistati senza DRM.Per la serie ci curiamo solo ed esclusivamente dei lazzi nostri, vada al diavolo il cliente insieme alle software houses.
  • bubba scrive:
    antifeature n.842
    e' la 842esima antifeature che M$ infila nel sistema "per motivi di sicurezza" (loro), e rottura di balle altrui ("nostra".. non mia perche non vado oltre Quake :P)... non male GH.
  • Bhu scrive:
    Godo
    Invece hanno fatto bene. I DRM sono sempre stati il male, piuttosto di comprare giochi con quei DRM te li scarichi. Ed era questo uno dei motivi per cui si dava contro ai DRM. Roba intrusiva senza senso. La prossima volta invece di finanziare aziende che fanno uso di ste robacce, scaricatevele e fate capire che non le volete. Tanto alla fine hanno giocato meglio quelli che hanno crackato rispetto quelli con copia originale, che hanno avuto miliardi di problemi con i suddetti anche avendo l'originale.
    • cantinaro scrive:
      Re: Godo
      - Scritto da: Bhu
      Invece hanno fatto bene. I DRM sono sempre stati
      il male, piuttosto di comprare giochi con quei
      DRM te li scarichi. Ed era questo uno dei motivi
      per cui si dava contro ai DRM. Roba intrusiva
      senza senso. Roba intrusiva? No aspe', 'spetta un momento. Calma. Respiro profondo. Ufff.Tu usi candidamente windoze e poi ti fai problemi col DRM di un giochino?
      La prossima volta invece di
      finanziare aziende che fanno uso di ste robacce,
      scaricatevele e fate capire che non le volete.Cioè, non le vuoi però le scarichi... :P
      Tanto alla fine hanno giocato meglio quelli che
      hanno crackato rispetto quelli con copia
      originale, che hanno avuto miliardi di problemi
      con i suddetti anche avendo
      l'originale.Tanto alla fine sei entrato a far parte di una botnet ucraina... HAHAHAHA
      • user_ scrive:
        Re: Godo
        Sì perchè i gioconi girano in windows, e non mi venire a dire dei metodi per giocare in linux perchè è una roba macchinosa e per pochi giochi, quindi anche io mi faccio problemi col drm del giochino perchè è bene toglierlo. Cosa non vogliamo? I drm non vogliamo. Non è vero che siamo entrati a far parte di una botnet ucraina, goditi il tuo piatto e palloso linux sempre uguale.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Godo
          Linux non è la piattaforma di riferimento per il Gaming pc, su questo siamo tutti d'accordo, ma hai detto un po' di balle.
        • cantinaro scrive:
          Re: Godo
          - Scritto da: user_
          Sì perchè i gioconi girano in windows,L' ultimo gioco decente che ho giocato è stato X³: terran conflict, da li in avanti quasi tutto è stato castrato per farlo girare anche sulle console e/o per adattarlo ad un pubblico più ampio (aka incapace).Tornando al tema dell' articolo sarebbe meglio dire i giochi che giravano su windows...
          e non mi
          venire a dire dei metodi per giocare in linux
          perchè è una roba macchinosa e per pochi giochi,Invece ti "vengo a dire" che da ora quelli con drm non li installi più su windows.
          quindi anche io mi faccio problemi col drm del
          giochino perchè è bene toglierlo.Microsoft ha tolto il supporto ai drm DA WINDOWS, nessuno ha tolto i drm dai giochi.
          Cosa non
          vogliamo? I drm non vogliamo.Mi dispiace per tutti, però i drm restano dove sono: nei giochi non più supportati da windows. Rileggi l' articolo.
          Non è vero che
          siamo entrati a far parte di una botnet ucraina,http://www.uberreview.com/2009/04/19-million-zombies-massive-ukrainian-botnet-discovered.htm(anonimo)Sai quelli che... io resto con xp perchè è fiqo e sul windows 9 i giochi non girano...
          goditi il tuo piatto e palloso linux sempre
          uguale.Presta attenzione, io mi godo anche quei giochi che sul windows non girano più. Microsoft lo sfregio lo ha fatto ai suoi clienti mica a me.
      • .... scrive:
        Re: Godo
        - Scritto da: cantinaro
        Tu usi candidamente windoze e poi ti fai problemi
        col DRM di un giochino?Se il suddetto DRM ti pianta windoze con tanto di BSOD, direi che il problema c'è eccome. Era per esempio il caso della StarForce e similari.
        Cioè, non le vuoi però le scarichi... :PNon fare il finto tonto. Hai capito benissimo. Uno vuole solo il gioco, e non tutto il ciarpame che ci sta intorno.Ma forse tu sei uno di quelli che si diverte a giocare a SecuRom o SafeDisc... beato te!
        • cantinaro scrive:
          Re: Godo
          - Scritto da: ....
          - Scritto da: cantinaro


          Tu usi candidamente windoze e poi ti fai
          problemi

          col DRM di un giochino?

          Se il suddetto DRM ti pianta windoze con tanto di
          BSOD, direi che il problema c'è eccome. Era per
          esempio il caso della StarForce e
          similari.Ah, BSOD, windows che si pianta... HAHAHAHAH siamo alle solite.


          Cioè, non le vuoi però le scarichi... :P

          Non fare il finto tonto. Hai capito benissimo.
          Uno vuole solo il gioco, e non tutto il ciarpame
          che ci sta
          intorno.E quindi? Che si fa? Crack e via? L' amico sopra questo ha scritto.Non avete la forza di dire NO! Le conseguenze sono:1) pirateria alle stelle.2) di conseguenza software malevolo diffondendosi rapidamente.

          Ma forse tu sei uno di quelli che si diverte a
          giocare a SecuRom o SafeDisc... beato
          te!Mi spiace io non c' ero e continuo a non esserci nel mucchio degli ignoranti che hanno foraggiato l' industria dei DRM.
          • .... scrive:
            Re: Godo
            - Scritto da: cantinaro
            Ah, BSOD, windows che si pianta... HAHAHAHAH
            siamo alle solite.No, tu sei alle solite.E' pieno il web di gente che dice che prima che StarForce o simili s'insediassero nel sistema, windows gli andava benissimo.Quindi il problema non è windows, che se trattato adeguamente, di suo non si pianta. Il problema è dei DRM invasivi, anzi distruttivi.
            E quindi? Che si fa? Crack e via?Ovvio, no?Una cosa non funziona come vuoi tu? Cerchi vie alternative per ottenere il risultato voluto. Mi pare semplice.
            Non avete la forza di dire NO!Certo che diciamo NO!Se uno invece di comprare il gioco con DRM-distruttivi, se lo va a piratare, vuol dire che ha detto NO a quel gioco in quella forma.Che poi chi produce giochi capisca roma per toma, affari suoi.
            Le conseguenze
            sono:

            1) pirateria alle stelle.

            2) di conseguenza software malevolo diffondendosi
            rapidamente.Più pirateria non porta necessariamente a una maggior diffusione di malware.
            Mi spiace io non c' ero e continuo a non esserci
            nel mucchio degli ignoranti che hanno foraggiato
            l' industria dei DRM.Ma che c'entra?Era per dire che a una persona normale interessa il contenuto, e non il modo in cui questo è protetto.Ma si vede che hai proprio voglia di fare il finto tonto, vabbeh.
          • m5s scrive:
            Re: Godo
            - Scritto da: ....
            - Scritto da: cantinaro

            Ah, BSOD, windows che si pianta... HAHAHAHAH

            siamo alle solite.
            No, tu sei alle solite.
            E' pieno il web di gente che dice che prima che
            StarForce o simili s'insediassero nel sistema,
            windows gli andava benissimo.
            Quindi il problema non è windows, che se trattato
            adeguamente, di suo non si pianta. Il problema è
            dei DRM invasivi, anzi distruttivi.In pratica un sistema operativo che funziona solo se non gli intalli niente che potrebbe farlo spaventare... Bella robustezza (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Passante scrive:
            Re: Godo
            - Scritto da: m5s
            - Scritto da: ....

            - Scritto da: cantinaro



            Ah, BSOD, windows che si pianta...
            HAHAHAHAH


            siamo alle solite.


            No, tu sei alle solite.

            E' pieno il web di gente che dice che prima
            che

            StarForce o simili s'insediassero nel
            sistema,

            windows gli andava benissimo.


            Quindi il problema non è windows, che se
            trattato

            adeguamente, di suo non si pianta. Il
            problema
            è

            dei DRM invasivi, anzi distruttivi.

            In pratica un sistema operativo che funziona solo
            se non gli intalli niente che potrebbe farlo
            spaventare... Bella robustezza
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Anche la difesa dai virus da windows ha sempre funzionato così: se un virus non attacca windows non si evira, in caso contrario...
          • cantinaro scrive:
            Re: Godo
            - Scritto da: ....
            - Scritto da: cantinaro


            Ah, BSOD, windows che si pianta... HAHAHAHAH

            siamo alle solite.

            No, tu sei alle solite.
            E' pieno il web di gente che dice che prima che
            StarForce o simili s'insediassero nel sistema,
            windows gli andava
            benissimo.E' microsoft ad aver supportato i DRM, adesso il supporto è finito, amen.

            Quindi il problema non è windows,Rileggi l' articolo.
            che se trattato
            adeguamente, di suo non si pianta.Te lo pianta microsoft con gli updates cercati i link sono ovunque.
            Il problema è
            dei DRM invasivi, anzi
            distruttivi.Sono state fatte delle campagne in passato contro i DRM, ma voi da brave pecore avete riso in faccia a chi cercava di mettervi in guardia. Questa è storia. Ricordi? Memoria corta come al solito?


            E quindi? Che si fa? Crack e via?

            Ovvio, no?
            Una cosa non funziona come vuoi tu? Cerchi vie
            alternative per ottenere il risultato voluto. Mi
            pare
            semplice.Dovevi pensarci prima e comprare un altro di gioco.


            Non avete la forza di dire NO!

            Certo che diciamo NO!
            Se uno invece di comprare il gioco con
            DRM-distruttivi, se lo va a piratare, vuol dire
            che ha detto NO a quel gioco in quella
            forma.Craccare equivale a dire NI, favorendo la diffusione di prodotti pirata favorisci indirettamente anche le vendite. Documentati, sono parole del carissimo e simpaticissimo Bill Gates, anno 2006. Se hai dei dubbi in proposito googla.

            Che poi chi produce giochi capisca roma per toma,
            affari
            suoi.


            Le conseguenze

            sono:



            1) pirateria alle stelle.



            2) di conseguenza software malevolo
            diffondendosi

            rapidamente.

            Più pirateria non porta necessariamente a una
            maggior diffusione di
            malware.E cosa "porta"? Sono curioso di sapere.


            Mi spiace io non c' ero e continuo a non esserci

            nel mucchio degli ignoranti che hanno foraggiato

            l' industria dei DRM.

            Ma che c'entra?
            Era per dire che a una persona normale interessa
            il contenuto, e non il modo in cui questo è
            protetto.Vuoi la verità? Vi fate prendere dall' hype e vi arrendete consciamente ai DRM. Ce ne stanno tanti giochi senza DRM... però ci cascate sempre come le mosche sulla me***a, basta un po' di pubblicità e vi intortano.Diablo 3 insegna: gameplay ventennale, odiatissima <b
            connessione permanente a Internet </b
            , 12 milioni di copie vendute! 12 milioni di copie vendute??? Ebbene si! Terzo nella classifica dei giochi più venduti per PC.Sarebbero queste le persone nomali?!? Una persona normale IMHO dovrebbe sapere quando è il caso di dire NO! Sono veramente tanti i giochi hack 'n' slash senza DRM.
            Ma si vede che hai proprio voglia di fare il
            finto tonto,
            vabbeh.Quando craccare non funziona corrono a comprare il gioco con la bava alla bocca, altrimenti diablo_3 le sue 12 milioni di copie non le avrebbe mai vendute. Non ce la fate a chiudere il portafogli e dire NO! Non c' è verso.Quando craccare funziona la maggior parte scarica direttamente il gioco pirata e via, lo hai scritto tu stesso.Per questo amo i DRM, amo le connessioni permanenti, amo il SaaS. Chi vuole usufruire di <b
            "contenuti" a pagamento </b
            è giusto che paghi.
  • Fred Master scrive:
    comincio a schifarmi
    anche se non ho il vizio del gioco, questa ultima perla di M$ (mascherata da motivi tecnici a cui si stenta a credere e comunque inesistenti per Win 7) è la goccia ce fa traboccare il vaso, e monta lo schifo.M$ sussiste principalmente perchè ci sono i giochi, e i giochi devono essere venduti o in questo caso ricomprati per alimentare i circolo vizioso nell'interesse reciproco dei componenti la combutta!Perchè toccano anche Win 7? perchè lo stanno silenziosamente rendendo "compatibile" con i dettami, le intrusioni e le limitazioni dell'unico universale definitivo sistema che loro vorrebbero imporre al mondo.
    • bully scrive:
      Re: comincio a schifarmi
      Faresti meglio a schifarLI.
    • forse qualcuno che comincia a capire le scrive:
      Re: comincio a schifarmi
      - Scritto da: Fred Master
      anche se non ho il vizio del gioco, questa ultima
      perla di M$ (mascherata da motivi tecnici a cui
      si stenta a credere e comunque inesistenti per
      Win 7) è la goccia ce fa traboccare il vaso, e
      monta lo
      schifo.

      M$ sussiste principalmente perchè ci sono i
      giochi, e i giochi devono essere venduti o in
      questo caso ricomprati per alimentare i circolo
      vizioso nell'interesse reciproco dei componenti
      la
      combutta!

      Perchè toccano anche Win 7? perchè lo stanno
      silenziosamente rendendo "compatibile" con i
      dettami, le intrusioni e le limitazioni
      dell'unico universale definitivo sistema che loro
      vorrebbero imporre al
      mondo.si si.. ultimamente alcuni "user" di win7, ovvero non fanboy m$ stanno accorgendosi che update dopo update, il sudetto os diventa sempre più instabile, e "strano nel comportamento": vedi check spuntati in configurazioni precedenti, e magicamente rispuntati a settaggi di default. dopo gli ultimi update.Ma tantè che il win-user tipo, odia tanto le persone che non si "piegano" al come fanno tutti gli altri, che non lo ammettono manco morti.
      • hhhh scrive:
        Re: comincio a schifarmi
        - Scritto da: forse qualcuno che comincia a capire le
        vedi
        check spuntati in configurazioni precedenti, e
        magicamente rispuntati a settaggi di default.
        dopo gli ultimi
        update.hai informazioni meno vaghe?Per controllare sul mio.
        • panda rossa scrive:
          Re: comincio a schifarmi
          - Scritto da: hhhh
          - Scritto da: forse qualcuno che comincia a
          capire
          le


          vedi

          check spuntati in configurazioni precedenti,
          e

          magicamente rispuntati a settaggi di default.

          dopo gli ultimi

          update.


          hai informazioni meno vaghe?
          Per controllare sul mio.Ne avevamo gia' parlato quando era uscito l'articolo sulla partecipazione obbligatoria alla trasmissione dei tuoi dati a M$.Io avevo postato un link su come disinstallare quelle opzioni e TUTTI quelli che hanno seguito quelle istruzioni, e che erano sicuri di non avere mai e poi mai accettato di inviare informazioni a M$ si sono ritrovati tutti i settaggi impostati.
          • hhhh scrive:
            Re: comincio a schifarmi
            - Scritto da: panda rossa
            Ne avevamo gia' parlato quando era uscito
            l'articolo sulla partecipazione obbligatoria alla
            trasmissione dei tuoi dati a
            M$.sì, ma io avevo preso provvedimenti per quello ed altri aspetti ben prima che il grande pubblico ne venisse a conoscenza.Nessun update mi ha cambiato i settaggi (non ho la spunta sulla volontà di partecipare e non ho la pianificazione del report a MS), forse perché non mi ero limitato a stoppare la pianificazione relativa, ma l'ho proprio cancellata visto che mai avrò necessità di utilizzarla.
Chiudi i commenti