Jobs: sto bene, ma niente MacWorld

Il CEO spiega le ragioni della sua assenza. E per la prima volta fa luce sulle sue condizioni di salute, rassicurando investitori e appassionati

San Francisco (CA) – Niente keynote al Macworld, la prima volta dopo 11 anni, ma questo non significa che le cose stiano così male come qualcuno aveva immaginato. Con una lettera aperta indirizzata a giornalisti, pubblico e soprattutto investitori il leader indiscusso di Apple Steve Jobs ha voluto mettere a tacere tutte le voci fiorite sulle sue condizioni in queste settimane: voci che lo davano per gravemente malato se non addirittura per spacciato, e che oggi alla luce delle sue dichiarazioni vanno decisamente ridimensionate.

“Ho deciso di condividere con la community Apple alcuni particolari molto personali, così che domani possiamo tutti rilassarci e goderci lo show – spiega Jobs dalle pagine del sito della sua azienda – Come molti di voi sapranno ho perso peso durante tutto il 2008. La ragione era un mistero per me e mie dottori. Poche settimane fa ho deciso che scoprirne la causa e il rimedio doveva diventare la mia priorità numero uno”.

La spiegazione, prosegue Jobs, è stata individuata ma – come sempre quando qualcosa lo riguarda – è piuttosto insolita : “I miei dottori credono di aver individuato la causa in uno squilibro ormonale, che ha rubato le proteine necessarie al mio corpo per essere in salute: complessi esami del sangue hanno confermato questa diagnosi”. La cura per questo disturbo, chiarisce, è relativamente semplice ed è già stata avviata: ci vorrà però almeno tutta la primavera per ristabilirsi del tutto, motivo per il quale Jobs si è preso un periodo di convalescenza – saltando il Macworld – da passare a casa.

“Per la prima volta in dieci anni mi sto prendendo del tempo durante il periodo natalizio per stare con la mia famiglia – continua – Ho dato più di me stesso a Apple per gli 11 anni passati. Sarò il primo a farsi avanti e dire al nostro consiglio di amministrazione se non sarò più in grado di fare fronte ai miei impegni di CEO”. Ma detto questo, conclude, “Dopo aver spiegato più di quello che avrei voluto, non dirò altro su questa faccenda”. ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pipo scrive:
    Ci sono anch'io
    Ci sono anch'io al Cesè possibile sapere che c'è? e magari entrare in contatto?Pietro Amati
  • Bubba_Smith scrive:
    Per la redazione
    Errata:Sempre che Apple non abbia in servo qualche sorpresaCorrige:Sempre che Apple non abbia in serbo qualche sorpresa
  • xyz scrive:
    Dell e quadcore
    Non vedo l'ora di vedere le foto del futuro dell (adamo)... sperando anche in qualche nuovo portatile con cpu quad core, ormai non conviene più prendere un portatile nuovo dual core :) (sapete se c'è già qualcosa quad core sul mercato?)
    • Stein Franken scrive:
      Re: Dell e quadcore
      Quad ci sono, ma mi paiono i classici "trasportabili" (non è una categoria che mi stà simpatica).Dai tempo ancora 2 anni per una diffusione come i dual tempo fa, anche se non porta così tanti vantaggi.Ricorda che i grossi calcoli in parallelo possono essere svolti su schede video recenti (anche economiche).Riguardo ai portatili quindi conviene assai prendere dual core (i single core invece meglio evitarli nel possibile). I quad li usi solo in certi ambiti ben specifici.
      • xyz scrive:
        Re: Dell e quadcore
        Ok, allora aspetterò di vedere come sarà il futuro dell adamo, senò i nuovi studio xps (o qualche altra marca), quindi probabilmente sarà dual core e spero con un ssd (anche se ai prezzi attuali costano ancora un pò :( )
  • Popone il Bravo scrive:
    si ma chi ci va di PI?
    tanto per curiosity
  • manzo scrive:
    orari
    Se ci andate alle 18:30 vi perdete la prima mezz'ora e nemmeno nei tempi migliori è durato più di 1 ora e mezza o 1 ora e tre quarti
  • Corsi Emanuele scrive:
    ci sono pure io
    ebbensi si... quest'anno ci vado pure io al CES... spero di vedere cose interessanti cmq sia e' davvero una cosa assurda, io ho preso i biglietti gratis, altrim un biglietto va dai 200 dollari in su O_O
    • Carlo scrive:
      Re: ci sono pure io
      Vi invidio, come invidio i giornalisti di PI che si "devono" fare questi 2 eventi!Grande Ema! Che bello leggerti qui! Stefano mi aveva detto che andavate al CES! Che spettacolo! Buon divertimento!
  • 0verture scrive:
    Altro giro, altro articolo
    Natale s'avvicina ma anche la Befana non fa schifo...Che c'avete messo nella letterina ?
  • serve obiettivit a scrive:
    Non mandate Annunziata
    Ehi! Non manderete mica Annunziata al Macworld???Voglio leggere qualche articolo obiettivo sul Mac, non roba da fanboy! :p :p :p(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
    • zzz scrive:
      Re: Non mandate Annunziata
      Se proprio volete mandare Annunziata, mi raccomando, biglietto di sola andata !
      • Stein Franken scrive:
        Re: Non mandate Annunziata
        Mmmh :D se ci pensi la tua trollata non è divertente, dopotutto su internet puoi essere ovunque nel mondo, ma ti puoi collegare sempre allo stesso sito.Riprova, sarai più fortunato :P
    • malandrino scrive:
      Re: Non mandate Annunziata
      - Scritto da: serve obiettivit a
      Ehi! Non manderete mica Annunziata al Macworld???perché? tu chi proponi?
  • Stein Franken scrive:
    Wow!
    Sembra molto interessante!Tra l'altro al CES sembra che saltano fuori cose interessanti (es. netbook samsung nuovo e vari).Attendo molte foto e commenti :D
Chiudi i commenti