Kevin Spacey è la speranza di Internet

L'attore premio Oscar apprezza il modello Netflix. Perchè va incontro alle aspettative e alle esigenze dello spettatore. Questa è la chiave per combattere la pirateria, dice

Roma – Intervenuto nel corso dell’ultima edizione del festival televisivo di Edinburgo, l’attore statunitense Kevin Spacey ha elogiato il modello Netflix, la piattaforma di streaming a noleggio che ha deciso di intraprendere un ambizioso sentiero nella produzione di serial sul piccolo schermo. Acclamata da critico e pubblico, House of Cards ha abbandonato il classico meccanismo delle singole puntate settimanali per la visione integrale sui principali dispositivi connessi.

“È chiaro il successo del modello Netflix – ha esordito Spacey davanti alla platea scozzese – la messa in onda dell’intera stagione di House of Cards in una sola volta ha dimostrato una cosa: le audience vogliono il controllo. Vogliono libertà”.

Secondo Spacey la scelta di Netflix potrebbe tranquillamente funzionare da deterrente nella condivisione illecita delle opere audiovisive, dal momento che agli spettatori verrebbe offerto un prodotto in linea con le esigenze personali . “Date alle persone ciò che vogliono, quando vogliono e nella forma che vogliono – ha continuato l’attore premio Oscar – ovviamente ad un prezzo ragionevole, e vedrete che preferiranno pagare piuttosto che rubare”.

Alla fine del suo intervento, Spacey ha sottolineato come le nuove generazioni di spettatori non trovino grandi differenze tra la visione su canali come YouTube piuttosto che sugli schermi televisivi tradizionali . “Il trono di spade su un computer o Avatar su iPad, è semplicemente una questione di contenuti, semplicemente storie” ha concluso Spacey.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Luca Conte scrive:
    Giappone?
    " Il produttore nipponico "?Io credevo fossero canadesi...
  • Faby67 scrive:
    Mai più Kobo
    Io ho il Glo la cui unica differenza con Aura è la risoluzione. Kobo è 100 volte peggio del Kindle.
    • Francesco scrive:
      Re: Mai più Kobo
      - Scritto da: Faby67
      Io ho il Glo la cui unica differenza con Aura è
      la risoluzione. Kobo è 100 volte peggio del
      Kindle.Io ho un Glo e mi ci trovo benissimo. Ed è più leggero del Kindle (185 vs 222g). Cosa c'è che non ti va?
    • panda rossa scrive:
      Re: Mai più Kobo
      - Scritto da: Faby67
      Kobo è 100 volte peggio del
      Kindle.Per quale motivo?
      • zio lambo scrive:
        Re: Mai più Kobo
        io ho avuto qualche problema con il software del glo..il mio dispositivo preferito rimane il vecchio kindle coi tasti.. "Replicare la lettura di un libro a copertina rigida" .. non sanno proprio più cosa inventarsi per prendere per il c..o la gente (nel senso che i modelli di kobo e kindle più economici sono largamente soddisfacenti quanto a risoluzione.. e il di più è solo marketing..)
        • panda rossa scrive:
          Re: Mai più Kobo
          - Scritto da: zio lambo
          io ho avuto qualche problema con il software del
          glo..Si, pure io.Quella cosa che alla prima accensione si deve connettere, aggiornarsi, e fare tutte le cose sue, con la pretesa di avere un indirizzo di mail, mi ha fatto incavolare non poco.Ma una volta passata quella fare, il software del glo non l'ho piu' usato.Connessione al pc via usb e trasferimento manuale dei files.
          il mio dispositivo preferito rimane il vecchio
          kindle coi tasti.. "Replicare la lettura di un
          libro a copertina rigida" .. non sanno proprio
          più cosa inventarsi per prendere per il c..o la
          gente (nel senso che i modelli di kobo e kindle
          più economici sono largamente soddisfacenti
          quanto a risoluzione.. e il di più è solo
          marketing..)Vabbe', ma lo sappiamo benissimo che non si replica niente.Sono oggetti che servono per leggere files digitali, non per replicare i libri.I libri esistono gia'.Io da un e-book reader voglio cose che i libri non fanno.
    • TuttoaSaldo scrive:
      Re: Mai più Kobo
      - Scritto da: Faby67
      Io ho il Glo la cui unica differenza con Aura è
      la risoluzione. Kobo è 100 volte peggio del
      Kindle.I due ereader glominescenti sono equivalenti, a me piace il kobo l'ecosistema amazon è più grande.. 100 volte, proprio no!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 agosto 2013 20.42-----------------------------------------------------------
Chiudi i commenti