Kindle vs Kobo: quale e-reader scegliere?

Acquistare un e-reader è un modo conveniente per leggere, soprattutto in questo periodo che siamo costretti in casa. Ma quale scegliere?
Acquistare un e-reader è un modo conveniente per leggere, soprattutto in questo periodo che siamo costretti in casa. Ma quale scegliere?

Acquistare un e-reader è un modo conveniente per leggere i libri, soprattutto in questo periodo che siamo costretti in casa. A differenza dell’utilizzo di un tablet o di un iPad, che hanno una durata della batteria ridotta, sono costosi e hanno display non così facili da vedere, gli e-reader sono studiati per le lunghe letture, utilizzano schermi E Ink ed hanno una durata della batteria più lunga.

Sono anche più economici, più leggeri, più compatti, resistenti all’acqua e possono contenere molti libri, tutte qualità che li hanno resi i dispositivi preferiti dai fan della lettura, poiché possono portare le loro librerie dovunque.

Sebbene Amazon da anni domini il mercato dei lettori di ebook con la sua linea di Kindle, ci sono diverse ottime alternative agli e-reader, in particolare Kobo.

Questo fa sorgere la domanda: quale dei due e-reader è meglio acquistare?

La linea di e-reader Kindle di Amazon è sul mercato da più di un decennio ormai ed è conosciuta molto di più tra i lettori di ebook. Ciò ha dato al marchio molto tempo per perfezionare il prodotto nel corso degli anni attraverso i feedback e le opinioni degli utenti.

Amazon ha una varietà di e-reader che vende a prezzi e usi diversi, come gli e-reader Kindle, PaperWhite, Voyage e Oasis.

Amazon offre una grande libreria, un mix di ebook di testo e audio (attraverso la libreria Audible).

Di proprietà di Rakuten, Kobo è una linea di e-reader che compete con il Kindle di Amazon. Offre un’esperienza di lettura più confortevole per gli occhi e una maggiore durata della batteria.

A differenza di Kindle, questo e-reader ha la capacità di leggere in modo nativo i file ePub, il che significa che puoi caricare i tuoi libri non necessariamente da una libreria online.

Kobo offre anche un’esperienza di lettura di cloud e negozi per i suoi utenti e sincronizza e-book su tutti i tuoi dispositivi.

Qual è la differenza: Kindle vs Kobo?

In termini di caratteristiche fisiche, le differenze salienti tra Kindle e Kobo si possono vedere nelle dimensioni dello schermo e nell’illuminazione. L’e-reader Kobo ha una migliore qualità di visualizzazione, che consente ai lettori di utilizzarlo per lunghe ore senza affaticare gli occhi.

kindle vs kobo

Inoltre, Kobo offre un interruttore separato per regolare la retroilluminazione, cosa che si può fare anche semplicemente scorrendo con in dito verso l’alto, mentre sul Kindle per regolare la luminosità occorre entrare nel menu impostazioni.

Biblioteca di titoli di ebook

Molti scrittori preferiscono dispositivi che utilizzano il formato ePub, quindi l’e-reader Kindle tende ad essere un po’ chiuso in termini di supporto del formato e diritti d’autore. Kobo supporta gli autori in un approccio non restrittivo, che lo rende uno dei preferiti dagli editori. Questo sta aumentando il numero di titoli di ebook nella libreria di Kobo rispetto a Kindle.

Quali sono i formati degli ebook compatibili?

I formati di ebook sono molti, dal semplice formato Doc, al PDF oppure i formati grafici complessi come ePub, CBR, Mobi e altri. Ciò rende importante disporre di un dispositivo che riesca a leggere il maggior numero di formati.

Kobo utilizza il formato ePub, mentre l’e-reader di Amazon utilizza il formato Mobi.

Molti autori ed editori trovano complicato convertire i loro testi in Mobi, per questo motivo preferiscono utilizzare i formati ePub o PDF, il che è un vantaggio per Kobo, poiché gli scrittori sono incoraggiati a caricare il loro lavoro per questo e-reader.

Tipi di caratteri

A differenza di Kindle, che ha pochi tipi di font, il Kobo offre una vasta gamma di caratteri facilmente personalizzabili, con una funzione di controllo che consente agli utenti di modificare la lunghezza e i margini del testo scritto.

Kobo consente quindi agli utenti di modificare i loro testi come desiderano, cosa che non permette di fare il Kindle.

La Capacità di memoria

Lo storage è una caratteristica molto importante in un e-reader perché gli utilizzatori vorrebbero portare con sé le loro biblioteche ovunque vadano. Su questo fronte Kobo prende un altro punto in più, poiché supporta schede SD esterne che consentono di espandere la capacità di archiviazione e memorizzare più libri da portare nel dispositivo.

Qual è il migliore e-reader: Kindle o Kobo?

Kindle e Kobo hanno entrambi alcuni e-reader di qualità per tutti i tipi di budget. Kobo vince quando si tratta di archiviazione, qualità di visualizzazione e supporto per diversi formati tra cui Mobi, rendendolo un e-reader versatile.

Kindle, d’altra parte, offre un e-reader durevole e di alta qualità, con un’opzione per audiolibri, ma è limitato nelle sue capacità di archiviazione e supporta solo il formato Mobi.

A seconda delle tue esigenze e del tuo budget, puoi scegliere la variante Kindle o Kobo, tutte e due si comportano bene nell’uso quotidiano.

Prezzi dei due e-reader a confronto

I prezzi dipendono molto dalle offerte del momento e dallo store online, il Kindle con luce frontale integrata, chiaramente venduto solo da Amazon lo troviamo in offerta a € 79,99, mentre il Kindle Paperwhite, resistente all’acqua da 6″ e 8 GB a € 129,99.

Il KOBO 6 Clara HD Touch Screen da 8GB Wi-Fi Colore Nero è in vendita su eBay a € 148,99.

Hai mai usato l’e-reader Kindle o Kobo? Cosa ti è piaciuto o non ti è piaciuto dei due?

Se vuoi commenta qui sotto.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti