La febbre del data center dilaga in campagna

Microsoft investe ancora in infrastrutture per attaccare la supremazia di Google nei servizi web. Una guerra colpo su colpo, combattuta a suon di dollari e terabyte

Roma – A Bill Gates e soci non è bastato investire 550 milioni di dollari per un nuovo data center a San Antonio (Texas): la risposta di Google non si era fatta attendere, con un doppio rilancio in Carolina da oltre 1 miliardo di dollari. Ed è quindi ora arrivata la contromossa di Microsoft, con l’inaugurazione in questi giorni di una sorta di fattoria del terzo millennio nelle campagne di Quincy , nello stato di Washington.

Più grande di sette campi di calcio , 48 megawatt di consumi (abbastanza per illuminare 40mila abitazioni ) e connessioni in fibra ottica: sono questi gli unici dati del nuovo data center del big di Redmond trapelati via Reuters . Le aziende sono d’altra parte restie a fornire dati precisi riguardo questo tipo di strutture, per timore che la concorrenza possa farsi una idea più precisa delle potenzialità e per garantire la sicurezza di risorse la cui importanza strategica è sempre più cruciale.

Spostarsi in campagna assicura al colosso di Redmond un grosso beneficio in fatto di costi di costruzione e di gestione: il costo di terreni rurali in uno stato poco popoloso come quello di Washington non raggiungono certo cifre da capogiro, e l’energia elettrica negli stati a nord della costa pacifica è decisamente più a buon mercato che altrove . L’ accoglienza ricevuta dalle piccole comunità si rivela poi quasi sempre molto calorosa: i cittadini vedono crescere le possibilità di impiego (dirette ed indirette) grazie alla presenza di grosse multinazionali, e le istituzioni sono felici di incrementare i propri introiti grazie alle tasse.

Il nuovo investimento di BigM conferma (se ancora ce ne fosse bisogno) quanto sia serrata la battaglia con Google sul fronte dei servizi web: nell’ultimo anno Microsoft ha speso un miliardo e mezzo di dollari dei propri ricavi nel potenziamento delle proprie risorse, e gli analisti prevedono un ulteriore aumento del 50% per il 2007.

Un esempio di fattoria I data center altro non sono che strutture capaci di ospitare centinaia o migliaia di server al lavoro: Google, Amazon, AOL , Yahoo, Honda , Spiderhost , sono solo alcuni dei nomi di aziende grandi e piccole e università che investono in questi enormi depositi di potenza di calcolo e dati.

Un trend oggi in tale ascesa da dare vita a nuove figure professionali : l’ architetto di data center sta scalando gli organigrammi delle imprese, grazie alle sue conoscenze in materia di energia , raffreddamento ed ecologia . Le capacità di questo nuovo esperto devono spaziare da come localizzare un sito che garantisca elettricità a basso costo, a come raffreddare i componenti e l’intera struttura per evitare che il calore prodotto interferisca con il lavoro.

In HP e Dell ci credono davvero molto, tanto da aver dato vita ad un team apposito o da elaborare soluzioni specifiche per soddisfare le rinnovate esigenze della clientela (anche in fatto di risparmio sui costi di gestione). Anche IBM investe in questo settore, studiando nuovi meccanismi di automazione per semplificare e snellire il lavoro e ridurre la necessità di personale, e le stesse Google e Microsoft pensano a soluzioni modulari per gestire gradualmente la propria crescita.

Nonostante i massicci investimenti annunciati, restano ampi margini di sviluppo: secondo una ricerca di WallStreet&Technology , il 45% delle aziende avrebbe quasi esaurito lo spazio a disposizione per l’archiviazione dei dati, e solo il 10% dell’hardware impiegato apparterrebbe all’ultima generazione. Inoltre il consumo energetico è salito fino 6-7 kilowatt per unità con punte fino a 13, in strutture pensate all’inizio di questo decennio per provvedere al massimo a 2-3 kilowatt per ciascun server.

È probabilmente necessario ripensare totalmente l’approccio a questi sistemi, magari delocalizzandoli in zone in cui l’elettricità sia a buon mercato e i costi di costruzione e gestione siano vantaggiosi. E Microsoft dimostra di aver fatto propri questi principi.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    No, perchè fare causa?
    è ovvio che se il bambino sarà rimasto scioccato non sarà perchè a conosciuto una gran bella realtà come quella del carcere, ma sarà per colpa di qualche immagine pornografica che avrà visto per sbaglio, e solo ora fa sentire i suoi effetti.Grande paese gli stati uniti.e l'Italia non è da meno.Io non ho mai conosciuto un bambino che non ha visto foto porno (e parlo del periodo in cui ero bambino anch'io), quindi siamo tutti scioccati....e dev'èssere veramente così, visto che votiamo certa gente!!!
  • Anonimo scrive:
    Crackers
    L'autore della telefonata ha sicuramente alterato i log telefonici... geniale
  • Anonimo scrive:
    "Chiudi il cellulare"... preso in parola
    Un uomo litiga con la moglie per le bollette del cellulare alte e urla alla consorte :"Chiudi il cellulare". Nei pressi si trovava un pattuglia della polizia che lo prende in parola e lo chiude nel cellulare e lo porta in galera
  • gaia75 scrive:
    Veramente incredibile!
    Si si dice che le ragioni dellattuale insicurezza sociale di cui le generazioni di adoloscenti sono vittime inconsapevoli trovano radice nella cultura del pressappochismo, la stessa che già c'era durante la formazione del carattere di tanti giovani americani oggi adulti eche occupano posti di rilievo, per farvi un esempio, ne cito uno solo: il Presidente Bush. Di questi esseri superficiali il mondo è pieno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Veramente incredibile!
      - Scritto da: gaia75
      Si si dice che le ragioni dellattuale
      insicurezza sociale di cui le generazioni di
      adoloscenti sono vittime inconsapevoli trovano
      radice nella cultura del pressappochismo, la
      stessa che già c'era durante la formazione del
      carattere di tanti giovani americani oggi adulti
      eche occupano posti di rilievo, per farvi un
      esempio, ne cito uno solo: il Presidente Bush.

      Di questi esseri superficiali il mondo è pieno.Quoto. Ciao bella 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Veramente incredibile!
      - Scritto da: gaia75
      Si si dice che le ragioni dellattuale
      insicurezza sociale di cui le generazioni di
      adoloscenti sono vittime inconsapevoli trovano
      radice nella cultura del pressappochismo, la
      stessa che già c'era durante la formazione del
      carattere di tanti giovani americani oggi adulti
      eche occupano posti di rilievo, per farvi un
      esempio, ne cito uno solo: il Presidente Bush.

      Di questi esseri superficiali il mondo è pieno.Superficiali è un conto, ignoranti, non all'altezza e dediti al proprio tornaconto (ti potrei fare decine di esempi di Bush figlio, padre e co.) è un'altro.
  • Anonimo scrive:
    ma dove è andato....
    Il signor "io non ho niente da nascondere"?ai posteri l'ardua sentenza!
  • Msdead scrive:
    Dopo questa ho visto tutto...
    Non voglio certo offendere ma rovinare la vita ad un ragazzo per un errore di orario o per coincidenze mi sembra assurdo, è una cosa che fa veramente mettere le mani ai capelli.Soccia controllano tutto per filo e per segno, non possono controllare con più precisione prima di mandare in gattabuia qualcuno?Sopratutto, non possono far cambiare automaticamente l'ora legale a quel service scolastico?Comunque ottimo lavoro della polizia e del preside...quando si tratta di mandare in carcere qualcuno perchè per il resto...non commento che è meglio.Povero ragazzo...mi dispiace molto per lui.
  • Carogna scrive:
    Ma QUALE "sta valutando"?
    Via, fate causa, chiedete un fracco di soldi. Oh... vi hanno sbattuto vostro figlio in galera per la loro incapacità, ora ci vadano LORO. :@ :@ :@ :@(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 aprile 2007 00.12-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma QUALE "sta valutando"?
      Modificato dall' autore il 17 aprile 2007 00.12
      --------------------------------------------------era chiaramente un'eufemismo, figuriamoci se negli USA, dopo persone che prendono soldi perchè si son scottati la lingua col caffè, non fanno causa per una cosa del genere (e ovviamente prendono un fracco di soldi :D)
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Ma QUALE "sta valutando"?

        era chiaramente un'eufemismo,
        figuriamoci se negli USA, dopo persone che
        prendono soldi perchè si son scottati la lingua
        col caffè, non fanno causa per una cosa del
        genere (e ovviamente prendono un fracco di soldi
        :D)E hanno ragione a farlo. Almeno in questo caso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma QUALE "sta valutando"?

        era chiaramente un'eufemismo,
        figuriamoci se negli USA, dopo persone che
        prendono soldi perchè si son scottati la lingua
        col caffè, non fanno causa per una cosa del
        genere (e ovviamente prendono un fracco di soldi
        :D)Ma quelli non stanno a napoli ?
    • TBJ61898 scrive:
      Re: Ma QUALE "sta valutando"?
      forse gli vogliono far causa per averglielo ridato...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma QUALE "sta valutando"?
        - Scritto da: TBJ61898
        forse gli vogliono far causa per averglielo
        ridato...(cylon)(cylon)(cylon)(rotfl)(rotfl)(rotfl) :Dhttp://semprepeggio.blogsite.org
    • The Raptus scrive:
      Re: Ma QUALE "sta valutando"?
      in USa le cose non stanno come da noi.Dopo 20 anni nel braccio della morte scoprono col DNA che sei innocente.Non hai diritto a 1 cent di risarcimento.TRANNE nel caso di violazione dei tuoi diritti umani e costituzionali.Ho letto di recente "Innocente: una storia vera" di cui mi sfugge l'autore (lapsus: ma è famosissimo per molti film come il socio, l'uomo dell apioggia etc).Ciò non toglie una eccessiva superficialità (che per inciso non è solo USA).Certo che chiamare alle 3.15 per sapere se gli orari sono combiati ...In Italia non è possibile neppure a mezzodì!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma QUALE "sta valutando"?
        - Scritto da: The Raptus
        in USa le cose non stanno come da noi.
        Dopo 20 anni nel braccio della morte scoprono col
        DNA che sei
        innocente.
        Non hai diritto a 1 cent di risarcimento.
        TRANNE nel caso di violazione dei tuoi diritti
        umani e
        costituzionali.

        Ho letto di recente "Innocente: una storia vera"
        di cui mi sfugge l'autore (lapsus: ma è
        famosissimo per molti film come il socio, l'uomo
        dell apioggia
        etc).

        Ciò non toglie una eccessiva superficialità (che
        per inciso non è solo
        USA).
        Certo che chiamare alle 3.15 per sapere se gli
        orari sono combiati
        ...
        In Italia non è possibile neppure a mezzodì!quotoAltro che cause milionarie. Ricordo di una class action USA in cui un tot di persone, danneggiate da una mega industria farmaceutica, ricevono denaro che non basta nemmeno per coprire le spese mediche che ormai sono costrette a sostenere, poichè invalidi.Visto su Report (nell'edizione precedente all'attuale, se non erro).
      • YellowT scrive:
        Re: Ma QUALE "sta valutando"?
        - Scritto da: The Raptus
        in USa le cose non stanno come da noi.
        Dopo 20 anni nel braccio della morte scoprono col
        DNA che sei
        innocente.
        Non hai diritto a 1 cent di risarcimento.
        TRANNE nel caso di violazione dei tuoi diritti
        umani e
        costituzionali.Mi sembra che 20 anni di libertà ingiustamente sottratti siano una violazione costituzionale di un certo rilievo no?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma QUALE "sta valutando"?
        - Scritto da: The Raptus
        in USa le cose non stanno come da noi.
        Dopo 20 anni nel braccio della morte scoprono col
        DNA che sei
        innocente.
        Non hai diritto a 1 cent di risarcimento.
        TRANNE nel caso di violazione dei tuoi diritti
        umani e
        costituzionali.

        Ho letto di recente "Innocente: una storia vera"
        di cui mi sfugge l'autore (lapsus: ma è
        famosissimo per molti film come il socio, l'uomo
        dell apioggia
        etc).

        Ciò non toglie una eccessiva superficialità (che
        per inciso non è solo
        USA).
        Certo che chiamare alle 3.15 per sapere se gli
        orari sono combiati
        ...
        In Italia non è possibile neppure a mezzodì!Guarda che in U$A capita(?) che dopo 20 anni nel braccio della morte scoprono che sei innocente ti ammazzano lo stesso. Lo Stato della Virginia con il cittadino statunitense di origine cherokee, Joseph Roger O'Dell, giustiziato sulla sedia elettrica ha negato ripetutamente il test del dna (!) che l'avrebbe scagionato ma almeno in sette differenti Stati d'America sono state giustiziate complessivamente sedici persone condannate per omicidio malgrado esistessero prove schiaccianti della loro innocenzaIl maggior numero di tali esecuzioni, molto probabilmente immotivate, è concentrato in Texas e, tra l'altro, i casi si sarebbero verificati quando era già in carica il governatore George W. Bush Junior (guarda un pò...), attuale candidato repubblicano alla Casa Bianca, che pure ha sempre escluso un'eventualità del genere durante il proprio mandatoOra, l'America è una grande democrazia, ma se succedono queste cose 1,2,3 volte o la democrazia è molto malata o è un'altra cosa....io personalmente una democrazia così non la voglio, non la vado sbandierando ai quattro venti come sinonimo di libertà (citiamo gli scandali americani?)e la lascio volentieri a loro...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma QUALE "sta valutando"?
      - Scritto da: Carogna
      Via, fate causa, chiedete un fracco di soldi.
      Oh... vi hanno sbattuto vostro figlio in galera
      per la loro incapacità, ora ci vadano
      LORO.Fare una causa costa. Probabilmente stanno aspettando di ricevere direttamente un'offerta economica per arrivare ad un accordo fuori dai tribunali.
  • Anonimo scrive:
    Sempre pià idioti negli USA
    La Cina li ha superati in "democrazia".
    • J3njy scrive:
      Re: Sempre pià idioti negli USA
      Maledetto sia il famoso maiale di tre lettere che inizia per D e finisce con O.Altro che 1984 di George Orwell .... con questi episodi siamo arrivati alla precrimine di Minority Report : DEMOCRAZIA DEI MIEI STIVALI !!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Sempre pià idioti negli USA
        E tuo padre e tua madre.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sempre pià idioti negli USA
        - Scritto da: J3njy
        Maledetto sia il famoso maiale di tre lettere che
        inizia per D e finisce con
        O.

        Altro che 1984 di George Orwell .... con questi
        episodi siamo arrivati alla precrimine di
        Minority Report : DEMOCRAZIA DEI MIEI STIVALI
        !!!!!!Si però una doppia domanda mi preme fartela:Se credi in DIO perché lo insulti? Sai che non lo devi fare in quanto scritto nei Dieci Comandamenti...Se non ci credi cosa perdi tempo a insultarlo? Per te non esiste e quindi ci fai una figura di m***a in quanto te la prendi con chi non esiste...
        • Anonimo scrive:
          Re: Sempre pià idioti negli USA
          - Scritto da:
          Si però una doppia domanda mi preme fartela:
          Se credi in DIO perché lo insulti? Chiaro: perché lui ci odia ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Sempre pià idioti negli USA


          Si però una doppia domanda mi preme fartela:
          Se credi in DIO perché lo insulti? Sai che non lo
          devi fare in quanto scritto nei Dieci
          Comandamenti...
          Se non ci credi cosa perdi tempo a insultarlo?
          Per te non esiste e quindi ci fai una figura di
          m***a in quanto te la prendi con chi non
          esiste...Non fare ragionamenti logici con questa gente. Sono una manica di bambinetti fatti di cocacola e pleistescion che scribacchia a vanvera.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sempre pià idioti negli USA

          Si però una doppia domanda mi preme fartela:
          Se credi in DIO perché lo insulti? Sai che non lo
          devi fare in quanto scritto nei Dieci
          Comandamenti...
          Se non ci credi cosa perdi tempo a insultarlo?
          Per te non esiste e quindi ci fai una figura di
          m***a in quanto te la prendi con chi non
          esiste...Non è detto che chi crede in dio debba amarlo o rispettarlo. Se lui ci crede ma lo odia è ovvio che lo insulti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre pià idioti negli USA
            - Scritto da:


            Si però una doppia domanda mi preme fartela:

            Se credi in DIO perché lo insulti? Sai che non
            lo

            devi fare in quanto scritto nei Dieci

            Comandamenti...

            Se non ci credi cosa perdi tempo a insultarlo?

            Per te non esiste e quindi ci fai una figura di

            m***a in quanto te la prendi con chi non

            esiste...

            Non è detto che chi crede in dio debba amarlo o
            rispettarlo. Se lui ci crede ma lo odia è ovvio
            che lo
            insulti....giusto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre pià idioti negli USA
            Riconosco che quanto a pochezza mentale in questo forum c'è di che sbizzarirsi....
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre pià idioti negli USA
      almeno non è stato fuciled'assaltato nessuno...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre pià idioti negli USA
      - Scritto da:
      La Cina li ha superati in "democrazia".Ma guardati in casa, che vivi i uno sei paesi piu' sciocchi ed ingiusti del pianeta!Eurispes: 4 milioni gli italiani vittimedi errori giudiziari negli ultimi 50 annihttp://www.ristretti.it/areestudio/giuridici/studi/eurispes.htm"Nel gennaio 2002 un uomo è stato assolto per non aver commesso il fatto dopo aver trascorso 16 mesi in carcere con l’accusa di violenze carnali e lesioni. L’anno prima, a febbraio, un condannato all’ergastolo con l’accusa di aver ucciso la moglie fu lasciato libero dopo sette anni dietro le sbarre. A giugno dello stesso anno un giovane di 25 anni è stato riconosciuto innocente dopo aver trascorso 6 anni e 4 mesi in carcere, come presunto omicida. Tre casi di clamorosi errori giudiziari, citati nel rapporto Eurispes sulle storie di ingiusta detenzione.Secondo un calcolo compiuto dall’istituto di ricerca nell’arco degli ultimi cinquant’anni sarebbero 4 milioni gli italiani vittime di svarioni giudiziari: dichiarati colpevoli, arrestati e solo dopo un tempo più o meno lungo, rilasciati perché innocenti. Un dato che al ministero dl Giustizia non confermano, e che è stato ricavato da un’analisi delle sentenze e delle scarcerazioni per ingiusta detenzione nel corso di cinque decenni."
      • Anonimo scrive:
        Re: Sempre pià idioti negli USA
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        La Cina li ha superati in "democrazia".

        Ma guardati in casa, che vivi i uno sei paesi
        piu' sciocchi ed ingiusti del
        pianeta!

        Eurispes: 4 milioni gli italiani vittime
        di errori giudiziari negli ultimi 50 anni
        http://www.ristretti.it/areestudio/giuridici/studi

        "Nel gennaio 2002 un uomo è stato assolto per non
        aver commesso il fatto dopo aver trascorso 16
        mesi in carcere con l’accusa di violenze
        carnali e lesioni. L’anno prima, a
        febbraio, un condannato all’ergastolo con
        l’accusa di aver ucciso la moglie fu
        lasciato libero dopo sette anni dietro le sbarre.
        A giugno dello stesso anno un giovane di 25 anni
        è stato riconosciuto innocente dopo aver
        trascorso 6 anni e 4 mesi in carcere, come
        presunto omicida. Tre casi di clamorosi errori
        giudiziari, citati nel rapporto Eurispes sulle
        storie di ingiusta
        detenzione.

        Secondo un calcolo compiuto dall’istituto
        di ricerca nell’arco degli ultimi
        cinquant’anni sarebbero 4 milioni gli
        italiani vittime di svarioni giudiziari:
        dichiarati colpevoli, arrestati e solo dopo un
        tempo più o meno lungo, rilasciati perché
        innocenti. Un dato che al ministero dl Giustizia
        non confermano, e che è stato ricavato da
        un’analisi delle sentenze e delle
        scarcerazioni per ingiusta detenzione nel corso
        di cinque
        decenni."Non so gli altri paesi, ma l'Italia vige la legge del capro espiatorio. se il colpevole non si trova, qualcuno deve comunque pagare. E' per il senso di sicurezza ... Si condanna la gente con processi indiziari e ci sono quelli che si lamentano che ci sono tre gradi di giudizio!
        • Anonimo scrive:
          Re: Sempre pià idioti negli USA
          Ma cosa diavolo dici che ci sono crimini irrisolti con un tasso del 90%!!!!Guarda le varie stragi!
      • Anonimo scrive:
        Re: Sempre pià idioti negli USA

        Eurispes: 4 milioni gli italiani vittime
        di errori giudiziari negli ultimi 50 anni

        http://www.ristretti.it/areestudio/giuridici/studiIn un tipo di società come questa bisogna solo farsi gli affari propri e, probabilmente, si riesce a non venire condannati ingiustamente per casi altrui.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre pià idioti negli USA
      - Scritto da:
      La Cina li ha superati in "democrazia".(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti