Le tappe di Windows Server Longhorn

Microsoft rivela la roadmap dello sviluppo del successore di Windows Server 2003, un sistema operativo che dovrebbe vedere la luce entro la fine del 2007 e portare con sé molte novità tecniche

Barcellona – Microsoft conta di rilasciare Windows Server Longhorn e il primo service pack per Windows Vista nello stesso periodo, durante la seconda metà del 2007. A dirlo è stato Bob Muglia, senior vice president for server and tool di Microsoft, che durante l’ IT Forum di Barcellona ha fornito qualche informazione in più sulla roadmap del prossimo sistema operativo server.

Muglia ha confermato quanto annunciato lo scorso maggio, e cioè che la terza e ultima beta di Longhorn arriverà nella prima metà del prossimo anno . Il dirigente ha spiegato che la Beta 3 conterrà tutte le funzionalità della release finale, e che da lì in avanti gli sviluppatori si concentreranno esclusivamente sulle performance e il controllo di qualità.

Prima della Beta 3, la roadmap di Longhorn prevede il rilascio di una CTP (Community Technology Preview) per fine anno seguita, all’inizio del prossimo, da un’altra CTP. Microsoft afferma di voler condurre un beta testing molto scrupoloso , questo con l’obiettivo di rendere il suo prossimo sistema operativo server persino più stabile, al suo debutto, di quanto lo è oggi Windows Server 2003.

Windows Server Longhorn si baserà sullo stesso codice di Windows Vista SP1, e per questo motivo Microsoft prevede di rilasciare i due software più o meno nello stesso periodo.

Microsoft non ha ancora annunciato il nome commerciale di Longhorn , ma l’ipotesi più accreditata è che questo seguirà lo schema di denominazione già adottato con le precedenti release: il nome più probabile, dunque, è Windows Server 2007.

Alcune delle principali novità tecniche di Windows Longhorn Server sono state sintetizzate in questo articolo .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • M MVP scrive:
    possibile anche in win2000
    con tutti i warnings del caso, comunque possibilehttp://www.ntldr.com/2008/07/26/WindowsPowerShellOnWindows2000.aspx
  • Elwood_ scrive:
    monad....
    per l'appunto .... togli la d e chiedi a un venesian :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Re: finalmente la shell
    "noi sistemisti"e' un lavoro ?Ma vai a lavorare !
  • Anonimo scrive:
    Ma che noia...
    Qui tutti a chiedere a che serve a che serve...Serve ovviamente a offrire una shell basata su .NET visto che tale tecnologia è in futuro destinata ad avere un ruolo sempre più importante in windows.O non vi piace il fatto che gli utenti windows abbiano un'altro linguaggio tra cui scegliere a loro disposizione?
    • criminoso scrive:
      Re: Ma che noia...
      - Scritto da:
      Qui tutti a chiedere a che serve a che serve...

      Serve ovviamente a offrire una shell basata su
      .NET visto che tale tecnologia è in futuro
      destinata ad avere un ruolo sempre più importante
      in
      windows.

      O non vi piace il fatto che gli utenti windows
      abbiano un'altro linguaggio tra cui scegliere a
      loro
      disposizione?eco braoPS gestisce OGGETTI .NET, non TESTO!!!!
  • Anonimo scrive:
    povershelacci, mi fate pena++
    ma andate a fare i facchi,almeno portate a casa da magnare,altro che powersihseih delmenga. So cose da gemte cje ha l papa che gi da da magna, ,a cje piu stipida deòòa terra cje pesta. dammi retta so tutti cptòioni che magnano a ufo, sti qua co poershell e non glli tira poarerti
    • Anonimo scrive:
      Re: povershelacci, mi flaate pena++
      scusa sai, ma da quello che si evince dalla tua forbita dialettica uno potrebbe anche farsi un'idea ingiustamente negativa sul tuo livello intelletuale e scusa se te ò faccio presenete.ora, andamo aò sodo.. sitamo acchi perscorrere do bill e do windovsvabbe, fa vomotà, che dici cumpà
    • Anonimo scrive:
      Re: povershelacci, mi fate pena++
      - Scritto da:
      ma andate a fare i facchi,almeno portate a casa
      da magnare,altro che powersihseih
      del
      menga. So cose da gemte cje ha l papa che gi da
      da magna, ,a cje piu stipida deòòa terra cje
      pesta. dammi retta so tutti cptòioni che magnano
      a ufo, sti qua co poershell e non glli tira
      poarertishi raagiione qursit iwndoais si che sono sisntemi openaitici con le apllej mica come quelli unix che non civolaon oun cunazzo
    • Anonimo scrive:
      Re: povershelacci, mi fate pena++
      Scusa, perche' prima non fai un corso di italiano scritto? Sai ti farebbe comodo...
  • outkid scrive:
    Re: finalmente la shell


    davvero un grande affare ! noi sistemisti

    ci tuffiamo ! grazie per l'ennesimo pentolame di

    infimo livello, lo

    compreremo

    domani mattina, abbiamo studiato proprio per

    usare schifezze al posto di sistemi di alto

    livello e per far buttare in assistenza sociale..windows e' concettualmente migliore della maggior parte dei SO esistenti.. il problema e' che fa un po' cagare nei fatti.. ma non puoi dire che non sia evoluto.. forse lo e' fin troppo.. ed e' il vero problema
    • Anonimo scrive:
      Re: finalmente la shell
      - Scritto da: outkid
      windows e' concettualmente migliore della maggior
      parte dei SO esistenti.. il problema e' che fa un
      po' cagare nei fatti.. Sono completamente d'accordo a metà col mister !
    • Anonimo scrive:
      Re: finalmente la shell
      COMUNISTA DIMMERDA!!! :D- Scritto da: outkid



      davvero un grande affare ! noi sistemisti


      ci tuffiamo ! grazie per l'ennesimo pentolame
      di


      infimo livello, lo


      compreremo


      domani mattina, abbiamo studiato proprio per


      usare schifezze al posto di sistemi di alto


      livello e per far buttare in assistenza
      sociale..

      windows e' concettualmente migliore della maggior
      parte dei SO esistenti.. il problema e' che fa un
      po' cagare nei fatti.. ma non puoi dire che non
      sia evoluto.. forse lo e' fin troppo.. ed e' il
      vero
      problema
  • Anonimo scrive:
    PowerShell vs Bash
    Chi saprebbe elencare i vantaggi di una rispetto all'altra shell, senza trollare?Grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: PowerShell vs Bash
      - Scritto da:
      Chi saprebbe elencare i vantaggi di una rispetto
      all'altra shell, senza
      trollare?

      Grazienon esagerarenon gli hanno insegnato queste coseti potranno dire che la power shell è "a oggetti" e altre stronzatine ma per il resto sono del tutto all'oscuro di quanto non appartenga al marketing della vendita di pentole
      • Anonimo scrive:
        do not feed the troll
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Chi saprebbe elencare i vantaggi di una rispetto

        all'altra shell, senza

        trollare?



        Grazie
        non esagerare
        non gli hanno insegnato queste cose
        ti potranno dire che la power shell è "a oggetti"
        e altre stronzatine ma per il resto sono del
        tutto all'oscuro di quanto non appartenga al
        marketing della vendita di
        pentolec.d.o.trovati un'altro hobby tesoro, che forse i forums non sono fatti per te!
        • Anonimo scrive:
          Re: do not feed the troll
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Chi saprebbe elencare i vantaggi di una
          rispetto


          all'altra shell, senza


          trollare?





          Grazie

          non esagerare

          non gli hanno insegnato queste cose

          ti potranno dire che la power shell è "a
          oggetti"

          e altre stronzatine ma per il resto sono del

          tutto all'oscuro di quanto non appartenga al

          marketing della vendita di

          pentole

          c.d.o.

          trovati un'altro hobby tesoro, che forse i forums
          non sono fatti per
          te!e soprattutto lascio i marciapiedi per le tue markette da 3 euro, clodoro
    • Anonimo scrive:
      Re: PowerShell vs Bash
      - Scritto da:
      Chi saprebbe elencare i vantaggi di una rispetto
      all'altra shell, senza
      trollare?Bash è una shell UNIX abbastanza tradizionale basata sul concetto di pipe di caratteri. Bash è anche una shell con una classica programmazione procedurale. Come tutte le shell UNIX si poggia molto sui comandi esterni anche se il set interno è molto ben nutrito.PowerShell è una shell ad oggetti basata sul concetto di pipe ad oggetti. Invece di concatenare stream di caratteri vengono concatenati stream di oggetti. La shell, poggiandosi su .NET, ha un modello di programmazione ad oggetti. Può usare i comandi esterni ma si poggia sugli oggetti del framework. Un modello unificato permette la navigazione su diverse gerarchie di oggetti come, ad esempio file system, registry, certificati (si può fare un cd dentro uno store di certificati o dentro il registry).Ci sono poi molti dettagli interessanti (come i provider ad esempio). In generale bash è una ottima shell (e io la monto su tutti i sistemi UNIX che uso) ma PS è più avanti.
      • Anonimo scrive:
        Re: PowerShell vs Bash
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Chi saprebbe elencare i vantaggi di una rispetto

        all'altra shell, senza

        trollare?

        Bash è una shell UNIX abbastanza tradizionale
        basata sul concetto di pipe di caratteri. Bash è
        anche una shell con una classica programmazione
        procedurale. Come tutte le shell UNIX si poggia
        molto sui comandi esterni anche se il set interno
        è molto ben
        nutrito.

        PowerShell è una shell ad oggetti basata sul
        concetto di pipe ad oggetti. Invece di
        concatenare stream di caratteri vengono
        concatenati stream di oggetti. La shell,
        poggiandosi su .NET, ha un modello di
        programmazione ad oggetti. Può usare i comandi
        esterni ma si poggia sugli oggetti del framework.
        Un modello unificato permette la navigazione su
        diverse gerarchie di oggetti come, ad esempio
        file system, registry, certificati (si può fare
        un cd dentro uno store di certificati o dentro il
        registry).

        Ci sono poi molti dettagli interessanti (come i
        provider ad esempio).


        In generale bash è una ottima shell (e io la
        monto su tutti i sistemi UNIX che uso) ma PS è
        più
        avanti.


        beh, va bene. naturalmente supporta tutti gli standard posix esistenti. altrimenti sarebbe una cosa ridicola
        • Anonimo scrive:
          Re: PowerShell vs Bash
          - Scritto da:
          beh, va bene. naturalmente supporta tutti gli
          standard posix esistenti. altrimenti sarebbe una
          cosa
          ridicolaNon capisco il senso del tuo commento. Se vuoi compatibilità POSIX usi la ksh di Microsoft. PS è una shell in grado di sfruttare le peculiarità ad oggetti di Windows.
      • Anonimo scrive:
        Re: PowerShell vs Bash
        - Scritto da:
        PowerShell è una shell ad oggetti basata sul
        concetto di pipe ad oggetti. Invece di
        concatenare stream di caratteri vengono
        concatenati stream di oggetti. La shell,
        poggiandosi su .NET, ha un modello di
        programmazione ad oggetti. Può usare i comandi
        esterni ma si poggia sugli oggetti del framework.
        Un modello unificato permette la navigazione su
        diverse gerarchie di oggetti come, ad esempio
        file system, registry, certificati (si può fare
        un cd dentro uno store di certificati o dentro il
        registry).Come si pone rispetto a beanshell ?
        • Anonimo scrive:
          Re: PowerShell vs Bash
          - Scritto da:
          Come si pone rispetto a beanshell ?Ci sono delle similarità (Java al posto di .NET ad esempio) ma non mi pare abbia le pipe di oggetti (molto potenti). Il bello di Java è la sua indipendenza dal sistema operativo. Questo però lo rende lontano dal sistema e beanshell soffre un po' dello stesso problema. Va bene per scriptare infrastruttura Java. Se un giorno avremo un s.o. Java...PS è invece una shell di sistema operativo. Windows esponeva tutto via COM e quindi è scriptabile via VBScript o PS(ad esempio). Con PS Microsoft ha cominciato anche ad esporre Windows via .NET. E' un trend interessante.Insomma, pipe a parte, beanshell non ha il sistema operativo sottostante.
          • Anonimo scrive:
            Re: PowerShell vs Bash
            - Scritto da:
            Ci sono delle similarità (Java al posto di .NET
            ad esempio) ma non mi pare abbia le pipe di
            oggetti (molto potenti).cosa è esattamente una pipe di oggetti ? uno stream di istanze di classi ?
          • Anonimo scrive:
            Re: PowerShell vs Bash
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Ci sono delle similarità (Java al posto di .NET

            ad esempio) ma non mi pare abbia le pipe di

            oggetti (molto potenti).

            cosa è esattamente una pipe di oggetti ? uno
            stream di istanze di classi
            ?Esatto. Cosa che in Java potresti facilmente implementare. Ma il punto è che caratterizza completamente la shell come le pipe di caratteri lo facevano per le shell UNIX. Non puoi concepire l'uso di PS senza pensare alle pipe e a come risolvere i problemi utilizzandole.
    • Anonimo scrive:
      Esempio scemo di pipe di oggetti
      Uno script del tipops | where { $_.Name -eq "notepad" } | killammazza tutti i notepad in esecuzione nel sistema.Il primo comando produce una pipe di oggetti di tipo Process. Il secondo filtra la pipe producendo una pipe di oggetti di tipo Process che si chiamano notepad. Il terzo comando uccide tutti i processi nella pipe di input (manda il comando kill agli oggetti ovvero chiama il metodo kill della classe process).Esiste anche il più veloce comando tradizionaletaskkill /im notepadma l'esempio serve a mostrare il concetto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Esempio scemo di pipe di oggetti
        - Scritto da:

        Uno script del tipo

        ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill

        ammazza tutti i notepad in esecuzione nel sistema.
        Il primo comando produce una pipe di oggetti di
        tipo Process. Il secondo filtra la pipe
        producendo una pipe di oggetti di tipo Process
        che si chiamano notepad. Il terzo comando uccide
        tutti i processi nella pipe di input (manda il
        comando kill agli oggetti ovvero chiama il metodo
        kill della classe
        process).

        Esiste anche il più veloce comando tradizionale

        taskkill /im notepad

        ma l'esempio serve a mostrare il concetto.
        killall -9 "nomeprocesso" (unix)ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill (windows)qual'è più semplice?
        • Anonimo scrive:
          Re: Esempio scemo di pipe di oggetti
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          Uno script del tipo



          ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill



          ammazza tutti i notepad in esecuzione nel
          sistema.

          Il primo comando produce una pipe di oggetti di

          tipo Process. Il secondo filtra la pipe

          producendo una pipe di oggetti di tipo Process

          che si chiamano notepad. Il terzo comando uccide

          tutti i processi nella pipe di input (manda il

          comando kill agli oggetti ovvero chiama il
          metodo

          kill della classe

          process).



          Esiste anche il più veloce comando tradizionale



          taskkill /im notepad



          ma l'esempio serve a mostrare il concetto.


          killall -9 "nomeprocesso"
          (unix)
          ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill
          (windows)

          qual'è più semplice?mi sa che non hai capito il concetto di pipe di oggetti...torna a zappare, va....
          • Anonimo scrive:
            Re: Esempio scemo di pipe di oggetti

            mi sa che non hai capito il concetto di pipe di
            oggetti...torna a zappare,
            va....Mi sa che non hai capito l'informatica.....a zappare non ci posso andare perchè prima tocca a quelli come te
        • Anonimo scrive:
          Re: Esempio scemo di pipe di oggetti
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          Uno script del tipo



          ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill



          ammazza tutti i notepad in esecuzione nel
          sistema.

          Il primo comando produce una pipe di oggetti di

          tipo Process. Il secondo filtra la pipe

          producendo una pipe di oggetti di tipo Process

          che si chiamano notepad. Il terzo comando uccide

          tutti i processi nella pipe di input (manda il

          comando kill agli oggetti ovvero chiama il
          metodo

          kill della classe

          process).



          Esiste anche il più veloce comando tradizionale



          taskkill /im notepad



          ma l'esempio serve a mostrare il concetto.


          killall -9 "nomeprocesso"
          (unix)
          ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill
          (windows)

          qual'è più semplice?su windows "taskkill /IM notepad"informati prima di ciarlare a vuoto, grazie.
        • Anonimo scrive:
          Re: Esempio scemo di pipe di oggetti
          - Scritto da:


          killall -9 "nomeprocesso"
          (unix)
          ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill
          (windows)

          qual'è più semplice?C'è scritto bello chiaro:

          Esiste anche il più veloce comando tradizionale



          taskkill /im notepad



          ma l'esempio serve a mostrare il concetto.E cmq, una volta tanto che la discussione era interessante (e senza trollagini)...
        • Anonimo scrive:
          Re: Esempio scemo di pipe di oggetti
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          Uno script del tipo



          ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill



          ammazza tutti i notepad in esecuzione nel
          sistema.

          Il primo comando produce una pipe di oggetti di

          tipo Process. Il secondo filtra la pipe

          producendo una pipe di oggetti di tipo Process

          che si chiamano notepad. Il terzo comando uccide

          tutti i processi nella pipe di input (manda il

          comando kill agli oggetti ovvero chiama il
          metodo

          kill della classe

          process).



          Esiste anche il più veloce comando tradizionale



          taskkill /im notepad



          ma l'esempio serve a mostrare il concetto.


          killall -9 "nomeprocesso"
          (unix)
          ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill
          (windows)

          qual'è più semplice?Te lo dico da utente Linux... hai proprio toppato...
          • Anonimo scrive:
            Re: Esempio scemo di pipe di oggetti
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            Uno script del tipo





            ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill





            ammazza tutti i notepad in esecuzione nel

            sistema.


            Il primo comando produce una pipe di oggetti
            di


            tipo Process. Il secondo filtra la pipe


            producendo una pipe di oggetti di tipo Process


            che si chiamano notepad. Il terzo comando
            uccide


            tutti i processi nella pipe di input (manda il


            comando kill agli oggetti ovvero chiama il

            metodo


            kill della classe


            process).





            Esiste anche il più veloce comando
            tradizionale





            taskkill /im notepad





            ma l'esempio serve a mostrare il concetto.




            killall -9 "nomeprocesso"

            (unix)

            ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill

            (windows)



            qual'è più semplice?

            Te lo dico da utente Linux... hai proprio
            toppato...Te lo dico da utente Windows... hai toppato tu!
          • Anonimo scrive:
            Re: Esempio scemo di pipe di oggetti
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            Uno script del tipo







            ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill







            ammazza tutti i notepad in esecuzione nel


            sistema.



            Il primo comando produce una pipe di oggetti

            di



            tipo Process. Il secondo filtra la pipe



            producendo una pipe di oggetti di tipo
            Process



            che si chiamano notepad. Il terzo comando

            uccide



            tutti i processi nella pipe di input (manda
            il



            comando kill agli oggetti ovvero chiama il


            metodo



            kill della classe



            process).







            Esiste anche il più veloce comando

            tradizionale







            taskkill /im notepad







            ma l'esempio serve a mostrare il concetto.






            killall -9 "nomeprocesso"


            (unix)


            ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill


            (windows)





            qual'è più semplice?



            Te lo dico da utente Linux... hai proprio

            toppato...
            Te lo dico da utente Windows... hai toppato tu!ROTFL !!!! Non hai neppure capito di cosa cazzo si sta parlando... Hai fatto proprio la figura del pirla...
          • Anonimo scrive:
            Re: Esempio scemo di pipe di oggetti
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            Uno script del tipo





            ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill





            ammazza tutti i notepad in esecuzione nel

            sistema.


            Il primo comando produce una pipe di oggetti
            di


            tipo Process. Il secondo filtra la pipe


            producendo una pipe di oggetti di tipo Process


            che si chiamano notepad. Il terzo comando
            uccide


            tutti i processi nella pipe di input (manda il


            comando kill agli oggetti ovvero chiama il

            metodo


            kill della classe


            process).





            Esiste anche il più veloce comando
            tradizionale





            taskkill /im notepad





            ma l'esempio serve a mostrare il concetto.




            killall -9 "nomeprocesso"

            (unix)

            ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill

            (windows)



            qual'è più semplice?

            Te lo dico da utente Linux... hai proprio
            toppato...Certo come no?
        • Anonimo scrive:
          Depressione!
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          Uno script del tipo



          ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill



          ammazza tutti i notepad in esecuzione nel
          sistema.

          Il primo comando produce una pipe di oggetti di

          tipo Process. Il secondo filtra la pipe

          producendo una pipe di oggetti di tipo Process

          che si chiamano notepad. Il terzo comando uccide

          tutti i processi nella pipe di input (manda il

          comando kill agli oggetti ovvero chiama il
          metodo

          kill della classe

          process).



          Esiste anche il più veloce comando tradizionale



          taskkill /im notepad



          ma l'esempio serve a mostrare il concetto.


          killall -9 "nomeprocesso"
          (unix)
          ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill
          (windows)

          qual'è più semplice?Lo sapevo! Ho messo apposta l'esempio del taskkill (un comando esterno presente in Windows che fa quello che i comandi kill e le varianti fanno in UNIX) ma non è bastato!!! E' inutile! La gente non legge neppure ciò che viene postato! Questa cosa mi deprime!Una shell magari ad oggetti fa un certo lavoro, un comando esterno un'altro. E' meglio un linguaggio con 100.000 comandi specializzati o un linguaggio object oriented?BTW da PS puoi chiamare i comandi esterni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Depressione!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            Uno script del tipo





            ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill





            ammazza tutti i notepad in esecuzione nel

            sistema.


            Il primo comando produce una pipe di oggetti
            di


            tipo Process. Il secondo filtra la pipe


            producendo una pipe di oggetti di tipo Process


            che si chiamano notepad. Il terzo comando
            uccide


            tutti i processi nella pipe di input (manda il


            comando kill agli oggetti ovvero chiama il

            metodo


            kill della classe


            process).





            Esiste anche il più veloce comando
            tradizionale





            taskkill /im notepad





            ma l'esempio serve a mostrare il concetto.




            killall -9 "nomeprocesso"

            (unix)

            ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill

            (windows)



            qual'è più semplice?

            Lo sapevo! Ho messo apposta l'esempio del
            taskkill (un comando esterno presente in Windows
            che fa quello che i comandi kill e le varianti
            fanno in UNIX) ma non è bastato!!! E' inutile! La
            gente non legge neppure ciò che viene postato!
            Questa cosa mi
            deprime!).equals("Notepads") | $.kill(#)Allora deprimiti ancora di più con questo:"meglio ancora: System.getProcesses(#) | $.getName().equals("Notepads") | $.kill(#)"In un post era inserito codice a caxxo ma nessuno lo ha notato....o forse nessuno degli espertoni lo ha capito :@da:http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1769226&id=1764584&r=PI
      • Anonimo scrive:
        Re: Esempio scemo di pipe di oggetti
        - Scritto da: Come creare il Profilo Utente (PS) # Alias set-alias root go-root set-alias hello go-hello # funzioni function prompt { (get-location).path + "
        "} function go-root { cd $env:homedrive""} function go-hello { write-output "Hello World"} hello rootdahttp://www.gianniamato.it/2006/11/windows-powershell-cambiare-il.html
      • Giambo scrive:
        Re: Esempio scemo di pipe di oggetti
        - Scritto da:
        Il primo comando produce una pipe di oggetti di
        tipo Process. Il secondo filtra la pipe
        producendo una pipe di oggetti di tipo Process
        che si chiamano notepad. Il terzo comando uccide
        tutti i processi nella pipe di input (manda il
        comando kill agli oggetti ovvero chiama il metodo
        kill della classe
        process).Interessante. La sintassi pero' mi pare piu' da shell che da linguaggio. Mi sarebbe piaciuto qualcosa del tipo[code]foreach (Process p: System.getProcesses()) { if (p.getName().equals("Notepad") p.kill();}[/code]o al limite[code]System.getProcesses() | $.getName().equals("Notepad") | $.kill()[/code]qualcosa cioe' che faccia capire immediatamente che si lavora con oggetti e i loro metodi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Esempio scemo di pipe di oggetti
          - Scritto da: Giambo
          - Scritto da:


          Il primo comando produce una pipe di oggetti di

          tipo Process. Il secondo filtra la pipe

          producendo una pipe di oggetti di tipo Process

          che si chiamano notepad. Il terzo comando uccide

          tutti i processi nella pipe di input (manda il

          comando kill agli oggetti ovvero chiama il
          metodo

          kill della classe

          process).

          Interessante. La sintassi pero' mi pare piu' da
          shell che da linguaggio. Mi sarebbe piaciuto
          qualcosa del
          tipo

          [code]
          foreach (Process p: System.getProcesses()) {
          if (p.getName().equals("Notepad") p.kill();
          }
          [/code]

          o al limite

          [code]
          System.getProcesses() |
          $.getName().equals("Notepad") |
          $.kill()
          [/code]

          qualcosa cioe' che faccia capire immediatamente
          che si lavora con oggetti e i loro
          metodi.La seconda soluzione è decisamente meglio della prima, trattandosi di una shell.La soluzione adottata tuttavia mi sembra una giusta via di mezzo tra shell scripting e programmazione ad oggetti.I comandi più utilizzati di una shell devono per forza di cose essere di pochi caratteri (ps, cd, cp, etc...), altrimenti ogni volta dovresti scrivere roba comeSystem.currentDirectory() "c:blabla" :D
          • Giambo scrive:
            Re: Esempio scemo di pipe di oggetti
            - Scritto da:
            La seconda soluzione è decisamente meglio della
            prima, trattandosi di una
            shell.E' la mia natura di programmatore e "disprezzatore" di script languages che si fa' sentire ;)
            I comandi più utilizzati di una shell devono per
            forza di cose essere di pochi caratteri (ps, cd,
            cp, etc...), altrimenti ogni volta dovresti
            scrivere roba
            come
            System.currentDirectory() "c:blabla"
            :DTab completition !
        • Anonimo scrive:
          Re: Esempio scemo di pipe di oggetti
          - Scritto da: Giambo
          - Scritto da:


          Il primo comando produce una pipe di oggetti di

          tipo Process. Il secondo filtra la pipe

          producendo una pipe di oggetti di tipo Process

          che si chiamano notepad. Il terzo comando uccide

          tutti i processi nella pipe di input (manda il

          comando kill agli oggetti ovvero chiama il
          metodo

          kill della classe

          process).

          Interessante. La sintassi pero' mi pare piu' da
          shell che da linguaggio. Mi sarebbe piaciuto
          qualcosa del
          tipo

          [code]
          foreach (Process p: System.getProcesses()) {
          if (p.getName().equals("Notepad") p.kill();
          }
          [/code]

          o al limite

          [code]
          System.getProcesses() |
          $.getName().equals("Notepad") |
          $.kill()
          [/code]

          qualcosa cioe' che faccia capire immediatamente
          che si lavora con oggetti e i loro
          metodi.meglio ancora:[code]System.getProcesses(#) |$.getName().equals("Notepads") |$.kill(#)[/code]
        • Anonimo scrive:
          Re: Esempio scemo di pipe di oggetti
          - Scritto da: Giambo
          Interessante. La sintassi pero' mi pare piu' da
          shell che da linguaggio. Infatti. E' uno degli obiettivi principali di PS. Se uno vuole un linguaggio "più linguaggio" usa qualcos'altro (le scelte sono tante).
      • Anonimo scrive:
        Re: Esempio scemo di pipe di oggetti
        - Scritto da:

        Uno script del tipo

        ps | where { $_.Name -eq "notepad" } | kill

        ammazza tutti i notepad in esecuzione nel sistema.
        Il primo comando produce una pipe di oggetti di
        tipo Process. Il secondo filtra la pipe
        producendo una pipe di oggetti di tipo Process
        che si chiamano notepad. Il terzo comando uccide
        tutti i processi nella pipe di input (manda il
        comando kill agli oggetti ovvero chiama il metodo
        kill della classe
        process).

        Esiste anche il più veloce comando tradizionale

        taskkill /im notepad

        ma l'esempio serve a mostrare il concetto.
        Mia impressione (quindi passibile di stronzate):Un po' troppo complesso per essere un semplice linguaggio di scripting da shell, e un po' poco potente per essere un linguaggio di scripting per creare delle applicazioni.Perché dico ciò:Su linux se devo fare qualcosa di semplice e devo farlo rapidamente mi rivolgo a bash, csh, ksh, e tutte le mille mila derivazioni. Se devo fare qualcosa di più complesso, che prevede l'interazione dell'utente, magari anche tramite GUI, o che debba trattare dati o file o... insomma qualcosa di più complesso di una semplice coda di comandi, mi rivolgo a Perl, Python, Tcl/TK, ... alcuni dei quali producono anche un bytecode o possono essere compilati.PowerShell invece mi sembra un via di mezzo tra le due scelte di cui sopra che però rischia di essere poco adatta sia per l'uno che per l'altro scopo.Ripeto, è una mia impressione.
        • Anonimo scrive:
          Re: Esempio scemo di pipe di oggetti

          Su linux se devo fare qualcosa di semplice e devo
          farlo rapidamente mi rivolgo a bash, csh, ksh, e
          tutte le mille mila derivazioni. Se devo fare
          qualcosa di più complesso, che prevede
          l'interazione dell'utente, magari anche tramite
          GUI, o che debba trattare dati o file o...
          insomma qualcosa di più complesso di una semplice
          coda di comandi, mi rivolgo a Perl, Python,
          Tcl/TK, ... alcuni dei quali producono anche un
          bytecode o possono essere
          compilati.
          PowerShell invece mi sembra un via di mezzo tra
          le due scelte di cui sopra che però rischia di
          essere poco adatta sia per l'uno che per l'altro
          scopo.
          Ripeto, è una mia impressione.Anche io ho la tua stessa impressione.Bash ( non conosco bene le altre shell ) per cose veloci e Python per le più complesse. Python è un linguaggio di programmazione ad oggetti.PowerShell mi sembra uno strumento troppo complesso per l'utente normale e poco versatile per quello evoluto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Esempio scemo di pipe di oggetti
          - Scritto da:
          Ripeto, è una mia impressione.E' effettivamente una impressione. In realtà il comando sarebbe più lungo perchè ps e where sono alias di altri comandi. Ad esempio ps è un alias di Get-Process. Ci sono alcune regole sintattiche e stilistiche che rendono la cosa più immediata. Per esempio il comando di cui sopra ha la variante ps "notepad" | kill Molto più immediato, no? Il punto è che il comando where (anche lui un alias di Where-Filter mi pare) è molto più potente. Ad esempio potrei killare tutti i processi che hanno una occupazione di memoria virtuale oltre ad un certo numero di megabyte: basta cambiare la clausola del comando where e utilizzare l'opportuno attributo al posto di Name. Verrebbe una cosa del tipo:ps | where { $_.VMSize -gt 1000 } | killMagari al posto del kill si potrebbe usare format-table e ottenere una tabella Excel con i processi che soddifsano la condizione.A questo punto pensa ad un sistema di posta elettronica classe enterprise che sia possibile gestire con una shell come questa. Si potrebbero fare un mucchio di cose. In effetti Exchange 2007 si comporta così. Di più: per essere usato in PS un sistema deve esporre una interfaccia di gestione ad oggetti. Questa interfaccia è potenzialmente utilizzabile anche da programmi .NET (che ne dici della gestione di Exchange da programmi COBOL?) e dalla console grafica MMC grazie ad un plugin. La completition poi aiuta molto. Inoltre io ho accennato ai provider. I provider permettono di navigare su una serie di strutture in modo uniforme. Ad esempio c'è il provider per il file system e c'è il provider per il registry. In questo modo l'utilizzo del file system o del registry è assolutamente uguale.Infine, come ogni cosa, bisogna provare. Io sono abituato alla bash ma PS mi piace molto. Non ho ancora la stessa manualità ma comincio a diventare rapido.Vorrei aggiungere altre 3 cose: lo scripting Windows ce l'ha da una vita con vari linguaggi ottimamente integrati (VBScript, JScript, Perl, REXX, ecc.); porting di shell UNIX ce ne sono tanti (compresa una KSH da Microsoft); da XP SP2 e 2003 tutti i comandi grafici per la gestione di Windows hanno un equivalente da linea comando (ho citato TASKKILL) usabile dal normale prompt.
    • criminoso scrive:
      Re: PowerShell vs Bash
      - Scritto da:
      Chi saprebbe elencare i vantaggi di una rispetto
      all'altra shell, senza
      trollare?

      Grazieil manuale di powershell, verso l'inizio, ti spiega la differenza.anzi, neanche il manuale, ma la guida introduttiva (disponibile in italiano)
  • Anonimo scrive:
    Ecco la mossa per affondare Apache
    e tanti saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: finalmente la shell
    - Scritto da:
    ... abbiamo studiato ...Poco e male evidentemente.
    • Anonimo scrive:
      Re: finalmente la shell
      - Scritto da:

      - Scritto da:


      ... abbiamo studiato ...

      Poco e male evidentemente.poveraccio, vai a vangare che devi mettere i dollari nel cappello del tuo padrone
      • Anonimo scrive:
        Re: finalmente la shell
        - Scritto da:

        - Scritto da:



        - Scritto da:




        ... abbiamo studiato ...



        Poco e male evidentemente.
        poveraccio, vai a vangare che devi mettere i
        dollari nel cappello del tuo
        padroneOltre allo studio manca l'umiltà.
        • Anonimo scrive:
          Re: finalmente la shell
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:





          - Scritto da:






          ... abbiamo studiato ...





          Poco e male evidentemente.

          poveraccio, vai a vangare che devi mettere i

          dollari nel cappello del tuo

          padrone

          Oltre allo studio manca l'umiltà.L'importante è che lo riconosci. Parlavi di te stesso, giusto?
          • koyote scrive:
            Re: finalmente la shell
            Ma perchè è arrabbiato il tipo della bash, con chi c'è l'ha?ha fatto notti insonni forse?sempre davanti a quella schermataccia nera a compilare e ricompilare kernel da bravo nerd.Forse un giorno i figli o i figli dei mi figli avranno anche loro un ubuntu2025 installato sui loro sistemi, e stai certo che se durerà fino ad allora mantenendo almeno una coerenza nel nome per essere usato in modo friendly lo pagheranno, e ci sarà anche allora uno che scriverà la tua stessa affermazione per qualche nuovo tipo di invenzione commerciale camuffata da paladino del gratis mò subito... e stai certo che l'ubntu2025 sarà poi bello ed in vista pronto anche lui ad essere attaccato da centinai di problemi che si definiscono malware virus e quant'altro.
  • Anonimo scrive:
    We will, we will DRAG you !!!
    [img]http://www.starfighter.acornarcade.com/mysite/thumbnails/freddiemercury.jpeg[/img]
    • Anonimo scrive:
      Re: We will, we will DRAG you !!!
      - Scritto da:
      [img]http://www.starfighter.acornarcade.com/mysitetroppo forte (rotfl)(win)
    • TADsince1995 scrive:
      Re: We will, we will DRAG you !!!
      - Scritto da:
      [img]http://www.starfighter.acornarcade.com/mysiteAHAHAH!!! (rotfl)(rotfl)TAD
  • Anonimo scrive:
    windows è una fetecchia penosa
    ma chi è che continua a propagandare la fetecchia qui su PI ?davvero c'è tanta gente che ci magna sopra a queste schifezze ?
    • Anonimo scrive:
      do not feed the troll
      - Scritto da:
      ma chi è che continua a propagandare la fetecchia
      qui su PI
      ?

      davvero c'è tanta gente che ci magna sopra
      a queste schifezze ?c.d.o.
    • Anonimo scrive:
      Re: windows è una fetecchia penosa
      - Scritto da:
      ma chi è che continua a propagandare la fetecchia
      qui su PI
      ?

      davvero c'è tanta gente che ci magna sopra
      a queste schifezze ?e chi è questo dio che decide cosa è una schifezza e cosa non lo è... tu?ma vai a caga*e rosicone (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    crontab
    peccato che su Windows le operazioni pianificate non possano essere impostate con granularità inferiore al giorno, che me ne faccio di un sistema su cui non posso neanche impostare dei task, che ne so, ogni 5 minuti? attualmente ho un applicativo server che gira su Windows (sporco e veloce), ma sarò presto costretto a migrarlo su Linux proprio per problemi di questo genere.
    • Anonimo scrive:
      Ma leggi gli help ed i manuali prima...
      - Scritto da:
      peccato che su Windows le operazioni pianificate
      non possano essere impostate con granularità
      inferiore al giorno,BALLE...
      che me ne faccio di un
      sistema su cui non posso neanche impostare dei
      task, che ne so, ogni 5 minuti? attualmente ho un
      applicativo server che gira su Windows (sporco e
      veloce), ma sarò presto costretto a migrarlo su
      Linux proprio per problemi di questo
      genere.Se non ti sei preso neanche la briga di aprire le opzioni avanzate di uno Scheduled Task, per ripetere il task con granularita' di minuti come dici tu, passa pure a Linux, cosi' evitiamo di avere un altro wintroll in giro...Sono ancora piu' cattivo: che te ne fai di un sedicente sistemista che ha i paraocchi a forma di pinguino e non investe neanche 5 minuti a cercare e studiare un help o maggiori informazioni?Patacca
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma leggi gli help ed i manuali prima
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        peccato che su Windows le operazioni pianificate

        non possano essere impostate con granularità

        inferiore al giorno,

        BALLE...


        che me ne faccio di un

        sistema su cui non posso neanche impostare dei

        task, che ne so, ogni 5 minuti? attualmente ho
        un

        applicativo server che gira su Windows (sporco e

        veloce), ma sarò presto costretto a migrarlo su

        Linux proprio per problemi di questo

        genere.

        Se non ti sei preso neanche la briga di aprire le
        opzioni avanzate di uno Scheduled Task, per
        ripetere il task con granularita' di minuti come
        dici tu, passa pure a Linux, cosi' evitiamo di
        avere un altro wintroll in
        giro...
        Sono ancora piu' cattivo: che te ne fai di un
        sedicente sistemista che ha i paraocchi a forma
        di pinguino e non investe neanche 5 minuti a
        cercare e studiare un help o maggiori
        informazioni?
        PataccaQuoto!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma leggi gli help ed i manuali prima
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          peccato che su Windows le operazioni
          pianificate


          non possano essere impostate con granularità


          inferiore al giorno,



          BALLE...




          che me ne faccio di un


          sistema su cui non posso neanche impostare dei


          task, che ne so, ogni 5 minuti? attualmente ho

          un


          applicativo server che gira su Windows
          (sporco
          e


          veloce), ma sarò presto costretto a migrarlo
          su


          Linux proprio per problemi di questo


          genere.



          Se non ti sei preso neanche la briga di aprire
          le

          opzioni avanzate di uno Scheduled Task, per

          ripetere il task con granularita' di minuti come

          dici tu, passa pure a Linux, cosi' evitiamo di

          avere un altro wintroll in

          giro...

          Sono ancora piu' cattivo: che te ne fai di un

          sedicente sistemista che ha i paraocchi a forma

          di pinguino e non investe neanche 5 minuti a

          cercare e studiare un help o maggiori

          informazioni?

          Patacca

          Scroto!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: crontab
      - Scritto da:
      peccato che su Windows le operazioni pianificate
      non possano essere impostate con granularità
      inferiore al giorno, che me ne faccio di un
      sistema su cui non posso neanche impostare dei
      task, che ne so, ogni 5 minuti? attualmente ho un
      applicativo server che gira su Windows (sporco e
      veloce), ma sarò presto costretto a migrarlo su
      Linux proprio per problemi di questo
      genere./every:date[,...] Runs the command on each specified day(s) of the week or month. If date is omitted, the current day of the month is assumed.mhh a quanto pare non sai manco usare AT di windows. Complimenti!
      • Anonimo scrive:
        Tipico
        - Scritto da:
        mhh a quanto pare non sai manco usare AT di
        windows.
        Complimenti!Situazione tipica: critica ma non so di che parla. E il tragico è che dal tenore dei post sono quasi tutti così!
  • Kirisuto scrive:
    Errata corrige.
    Leggasi: Windows riscopre l'ascella di carattere.Trattasi dell'ascella di Ballmer dopo un saggio di developer-dance. :D
  • nattu_panno_dam scrive:
    Prime impressioni.
    Non sembra cosi' male di primo acchito, molti limiti di cmd.exe non eistono piu' ed è molto piu' comoda per chi è abituato ad usare bash.L' unico problema forse è abituasi ad usare classi/oggetti al posto di eseguibili esterni, che a primo impatto è molto piu' simile a dare comandi direttamente ad un interprete che ad una shell di comando.
    • Giambo scrive:
      Re: Prime impressioni.
      - Scritto da: nattu_panno_dam
      Non sembra cosi' male di primo acchito, molti
      limiti di cmd.exe non eistono piu' ed è molto
      piu' comoda per chi è abituato ad usare
      bash.Una "ficiur" che mi interessava era quella di poter definire come delle "transazioni" per quel che concerne la scrittura su disco.Cioe', comincio una transazione, cerco di installare un programma (Che spande files da tutte le parti, modifica la registry, cancella, sposta e rimpiazza files, ...), se va' male posso dare un "rollback" in caso contrario termino con un "commit".Sai se esiste o se me la sono sognata :D ?
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: Prime impressioni.
        Penso sia impossibile, basta pensare a quegli installer penosi che normalmente vengono usati, poi boh.Su linux è possibile una cosa simile, quando per esempio installo da sorgenti su /usr/local? Ogni tanto make uninstall non funziona bene o non cè proprio.
        • Giambo scrive:
          Re: Prime impressioni.
          - Scritto da: nattu_panno_dam
          Penso sia impossibile, basta pensare a quegli
          installer penosi che normalmente vengono usati,
          poi
          boh.Eppure avevo capito che era una "ficiur" di Vista o di monad o del nuovo filesystem ... Non mi ricordo piu' bene.
          Su linux è possibile una cosa simile, quando per
          esempio installo da sorgenti su /usr/local?Purtroppo no.
          Ogni
          tanto make uninstall non funziona bene o non cè
          proprio.Usa un package manager come apt o rpm ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Prime impressioni.

          l'importante è imparare a non
          compilare MAI MAI E POI MAI come root.
          MAI.perche' ?
        • rocco tano scrive:
          Re: Prime impressioni.
          - Scritto da: nattu_panno_dam
          Penso sia impossibile, basta pensare a quegli
          installer penosi che normalmente vengono usati,
          poi
          boh.

          Su linux è possibile una cosa simile, quando per
          esempio installo da sorgenti su /usr/local? Ogni
          tanto make uninstall non funziona bene o non cè
          proprio.Puoi usare Checkinstallhttp://asic-linux.com.mx/~izto/checkinstall/E' pensato proprio per lo scopo di cui parlavi; durante l'installazione da sorgenti 'traccia' la posizione nel filesystem dei vari files che compongono il programma; dopo di che crea un pacchetto a tua scelta .rpm .deb .tgz . Il pacchetto ora puo' essere installato o disinstallato come ogni altro.PS: Ovviamente puoi scegliere tu dove effettuare l'installazione; /usr, /usr/local ....
      • Anonimo scrive:
        Re: Prime impressioni.
        - Scritto da: Giambo

        - Scritto da: nattu_panno_dam

        Non sembra cosi' male di primo acchito, molti

        limiti di cmd.exe non eistono piu' ed è molto

        piu' comoda per chi è abituato ad usare

        bash.

        Una "ficiur" che mi interessava era quella di
        poter definire come delle "transazioni" per quel
        che concerne la scrittura su
        disco.
        Cioe', comincio una transazione, cerco di
        installare un programma (Che spande files da
        tutte le parti, modifica la registry, cancella,
        sposta e rimpiazza files, ...), se va' male posso
        dare un "rollback" in caso contrario termino con
        un
        "commit".

        Sai se esiste o se me la sono sognata :D ?Hai fatto un bel po' di confusione. Veramente notevole. Posso citarti come esempio senza nominarti?Per rispondere alla tua domanda per le installazioni devi usare "correttamente" i servizi di installazione di Windows (presenti anche nelle versioni precedenti). Il problema com molti programmi è che hanno installatori penosi (e magari non hanno disinstallatori).Prima di una installazione puoi anche utilizzare il sistema di salvataggio e ripristino di Windows (presente anche in XP).Il sistema di transazioni può lavorare sui file ma non è fatto per questo. E' fatto per gestire transazioni applicative (come il CICS con il VSAM su mainframe).
        • Giambo scrive:
          Re: Prime impressioni.
          - Scritto da:
          Hai fatto un bel po' di confusione. Veramente
          notevole. Posso citarti come esempio senza
          nominarti?Fai pure :)
          Per rispondere alla tua domanda per le
          installazioni devi usare "correttamente" i
          servizi di installazione di Windows No, non mi interessano i servizi di installazione di Windows, hai fatto un bel po' di confusione, Posso citarti come esempio nominandoti :D ?Quel che mi interessa e' un sistema "transazionale" per operazioni su disco. Una specie di journaling FS ma a livello piu' alto e gestibile dall'utente.L'utente cioe' esplicitamente dichiara l'inizio di una transazione sul FS, sposta i files, edita e modifica e dopo qualche minuto puo' decidere se rendere le operazioni persistenti ("commit") oppure tornare alla situazione precedente ("rollback").Quello dell'installazione era solo un'esempio :)Qualche tempo fa qualcuno in questo forum aveva parlato di questa mirabolante invenzione che sarebbe stata integrata in Longhorn, ma non ne ho piu' sentito nulla.
          • Anonimo scrive:
            Re: Prime impressioni.

            Qualche tempo fa qualcuno in questo forum aveva
            parlato di questa mirabolante invenzione che
            sarebbe stata integrata in Longhorn, ma non ne ho
            piu' sentito
            nulla.

            Non mi sembra poi così mirabolante, ma mi sa che serve molta ram.
          • Anonimo scrive:
            Re: Prime impressioni.
            - Scritto da: Giambo
            Quel che mi interessa e' un sistema
            "transazionale" per operazioni su disco. Una
            specie di journaling FS ma a livello piu' alto e
            gestibile
            dall'utente.
            L'utente cioe' esplicitamente dichiara l'inizio
            di una transazione sul FS, sposta i files, edita
            e modifica e dopo qualche minuto puo' decidere se
            rendere le operazioni persistenti ("commit")
            oppure tornare alla situazione precedente
            ("rollback").NTFS transazionale (e pure distribuito in rete). Avevo postato il link alla documentazione la settimana scorsa.
            Quello dell'installazione era solo un'esempio :)Ma non calzante. E' per questo che dico che hai fatto confusione. Per l'installazione ci sono i Windows Installation Services.
            Qualche tempo fa qualcuno in questo forum aveva
            parlato di questa mirabolante invenzione che
            sarebbe stata integrata in Longhorn, ma non ne ho
            piu' sentito
            nulla.E' presente in Vista (e quindi anche in Longhorn). Non è una invenzione di Microsoft ma è presente in altri sistemi come, per esempio, lo zOS (CICS e VSAM). Per la prima volta cìè in un pc senza sborsare.Transactional NTFS usa il sistema di transazioni presente in Windows da molto molto tempo (questo non c'è in LINUX). Il TP monitor è in grado di coordinare transazioni da fonti diverse. Ad esempio potresti scrivere un programma che aggiorna un file, modifica i dati in un database IBM DB2, chiama una transazione implementata come oggetto .NET e alla fine esegue commit o rollback.
          • Giambo scrive:
            Re: Prime impressioni.
            - Scritto da:
            NTFS transazionale (e pure distribuito in rete).
            Avevo postato il link alla documentazione la
            settimana
            scorsa.Si, ma e' pure sempre a livello di OS, l'utente non puo' decidere quali operazioni far rientrare sotto una transazione.

            Quello dell'installazione era solo un'esempio :)

            Ma non calzante.Proviamo cosi':1) Ho una directory che contiene dei sources.2) Start transaction.3) Applica delle patches a tutti i sorgenti. Se errore rollback e exit;4) Compila i sorgenti. Se errore rollback e exit;5) Regression test. Se errore rollback e exit altrimenti commit e exit.Ecco, questa sarebbe una cosa interessante da avere :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Prime impressioni.
        - Scritto da: Giambo

        - Scritto da: nattu_panno_dam

        Non sembra cosi' male di primo acchito, molti

        limiti di cmd.exe non eistono piu' ed è molto

        piu' comoda per chi è abituato ad usare

        bash.

        Una "ficiur" che mi interessava era quella di
        poter definire come delle "transazioni" per quel
        che concerne la scrittura su
        disco.
        Cioe', comincio una transazione, cerco di
        installare un programma (Che spande files da
        tutte le parti, modifica la registry, cancella,
        sposta e rimpiazza files, ...), se va' male posso
        dare un "rollback" in caso contrario termino con
        un
        "commit".

        Sai se esiste o se me la sono sognata :D ?Non te la sei sognata e si chiama windows installer...
        • Giambo scrive:
          Re: Prime impressioni.
          - Scritto da:
          Non te la sei sognata e si chiama windows
          installer...Windows installer non lavora a livello di FS.Se l'installer crasha a meta' lavoro, la struttura dei dati non e' consistente.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 novembre 2006 17.26-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Prime impressioni.
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da:


            Non te la sei sognata e si chiama windows

            installer...

            Windows installer non lavora a livello di FS.
            Se l'installer crasha a meta' lavoro, la
            struttura dei dati non e'
            consistente.L'installer implementa funzioni di undo. Quindi non capisco come faccia a non essere consistente. Tieni presente che ci sono molti installatori che non utilizzano correttamente o non utilizzano proprio i servizi dell'installer.
          • Giambo scrive:
            Re: Prime impressioni.
            - Scritto da:
            L'installer implementa funzioni di undo. Quindi
            non capisco come faccia a non essere consistente.Nel caso di un crash dell'installer, per esempio.Oppure va' via la corrente, o il gatto saltando sulla tastiera pigia la sequenza di tasti che killa brutalmente il processo :) ...
  • Anonimo scrive:
    Just For Fun ..Just For Money !!!
    Chi vincerà ???L'umanità ha progredito grazie a Pazzi e Sognatori !!!!No di certo grazie ai MARKETTARI !!!!non siamo mai stati così lontani dalla LUNA ...mitici anni 60 !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Just For Fun ..Just For Money !!!
      - Scritto da:
      Chi vincerà ???

      L'umanità ha progredito grazie a Pazzi e
      Sognatori
      !!!!

      No di certo grazie ai MARKETTARI !!!!

      non siamo mai stati così lontani dalla LUNA ...

      mitici anni 60 !!!
      sulla luna ci siamo andati non grazie ai pazzi sognatori ma grazie all'interesse mediatico sulla guerra freddami sa che i sognatori arrivano al massimo a scrivere su questi forum di cose che nemmeno conosconoe ricorda... c'è progresso solo se riguarda tutti e i sognatori non bastano
  • Anonimo scrive:
    doh!
    PS C:
    ps -?NOME Get-ProcessRIEPILOGO Ottiene i processi in esecuzione nel computer locale.SINTASSI Get-Process [[-name] ] [ ] Get-Process -id [ ] Get-Process -inputObject [ ]PS C:
    ls -?NOME Get-ChildItemRIEPILOGO Ottiene gli elementi e gli elementi figlio in uno o più percorsi specificati.
  • Anonimo scrive:
    Bye Bye LINUX
    WELCOME Windows Vista
    • Anonimo scrive:
      Re: Bye Bye LINUX
      - Scritto da:
      WELCOME Windows VistaAmmazza che pensieri profondi riesce a partorire la tua, solo in apparenza limitata, mente.Usi lo Sforzo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Bye Bye LINUX
      - Scritto da:
      WELCOME Windows VistaYou're late ! What happened to you ? You have lost 90% of the features your promised !Bye Bye Vista, I leave you !
  • Anonimo scrive:
    Il prossimo passo sara'...
    ... togliere l'interfaccia grafica ai server. Gia' immagino gli 'amministratori' windows che non sanno piu' dove mettere le mani, disabituati da decenni ad usare scriptings e comandi per costruirsi le proprie procedure creative.Questa e' la rivincita dell'unico sistema operativo che resiste da piu' di 35 anni, UNIX in tutte le sue incarnazioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il prossimo passo sara'...

      Questa e' la rivincita dell'unico sistema
      operativo che resiste da piu' di 35 anni, UNIX in
      tutte le sue
      incarnazioni.E l'MS-DOS al secondo posto :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Il prossimo passo sara'...
      - Scritto da:
      ... togliere l'interfaccia grafica ai server.
      Gia' immagino gli 'amministratori' windows che
      non sanno piu' dove mettere le mani, disabituati
      da decenni ad usare scriptings e comandi per
      costruirsi le proprie procedure
      creative.

      Questa e' la rivincita dell'unico sistema
      operativo che resiste da piu' di 35 anni, UNIX in
      tutte le sue
      incarnazioni.ti piacerebbe vero?peccato che non vi è alcun motivo di togliere l'interfaccia grafica
      • Anonimo scrive:
        Re: Il prossimo passo sara'...

        ti piacerebbe vero?

        peccato che non vi è alcun motivo di togliere
        l'interfaccia
        graficaNo eh?Vedo che non ha studiato a sufficienza.Torni la prossima volta.Buongiorno.
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Il prossimo passo sara'...

        peccato che non vi è alcun motivo di togliere
        l'interfaccia
        graficaL'interfaccia grafica in un server è un'assurdità che poteva venire solo da Microsoft. I motivi possono essere, ad esempio, i seguenti1) Un server dovrebbe essere una macchina totalmente dedicata a uno o più servizi, quindi la sua cpu deve concentrarsi solo su quelli e non bruciare cicli macchina per disegnare finestrelle e pulsanti, aumentando tra l'altro il rischio di crash.2) Amministrare un server da remoto con l'interfaccia grafica è assurdo e, ancora una volta, uno spreco di risorse che sfora nel ridicolo. La miglior interfaccia remota, la più veloce, la più parca di risorse e la più efficace è e rimarrà sempre la riga di comando. E questo Microsoft finalmente lo ha capito dopo 30 anni.Purtroppo però i server di Microsoft poggiano comunque su un sistema concepito fortemente come sistema grafico, quindi è comprensibile che l'implementazione di un interfaccia a caratteri moderna può creare qualche grattacapo.TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: Il prossimo passo sara'...
          Quante sciocchezze!Per punizione ti farei amministrare un Active Directory (o un LDAP server) con 1 milione di utenti e migliaia di gruppi via linea comando o con una bella interfaccia a carattere stile CURSES!
          • Anonimo scrive:
            Re: Il prossimo passo sara'...
            si, e tu gestisci 1 milione di utenti diversi con Active Directory? bravo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il prossimo passo sara'...
            - Scritto da:
            si, e tu gestisci 1 milione di utenti diversi con
            Active Directory?
            bravo...Perchè? Non si può? In realtà sono arrivato a 100.000 circa.Comunque parlavo anche di un server LDAP giusto per essere open.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il prossimo passo sara'...
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            si, e tu gestisci 1 milione di utenti diversi
            con

            Active Directory?

            bravo...

            Perchè? Non si può? In realtà sono arrivato a
            100.000
            circa.

            Comunque parlavo anche di un server LDAP giusto
            per essere
            open.Sì, vabbè, tu amministri 100mila utenti ? E dove lavori ? Ma per favore ! Ma non dire cavolate !Manco Intel ha in tutto il mondo più 100mila dipendenti.. in Italia dove lavoreresti per avere 100mila postazioni ? ehhh!
        • Anonimo scrive:
          Re: Il prossimo passo sara'...
          - Scritto da: TADsince1995

          peccato che non vi è alcun motivo di togliere

          l'interfaccia

          grafica

          L'interfaccia grafica in un server è un'assurdità
          che poteva venire solo da Microsoft. I motivi
          possono essere, ad esempio, i
          seguenti

          1) Un server dovrebbe essere una macchina
          totalmente dedicata a uno o più servizi, quindi
          la sua cpu deve concentrarsi solo su quelli e non
          bruciare cicli macchina per disegnare finestrelle
          e pulsanti, aumentando tra l'altro il rischio di
          crash.

          2) Amministrare un server da remoto con
          l'interfaccia grafica è assurdo e, ancora una
          volta, uno spreco di risorse che sfora nel
          ridicolo. La miglior interfaccia remota, la più
          veloce, la più parca di risorse e la più efficace
          è e rimarrà sempre la riga di comando. E questo
          Microsoft finalmente lo ha capito dopo 30
          anni.

          Purtroppo però i server di Microsoft poggiano
          comunque su un sistema concepito fortemente come
          sistema grafico, quindi è comprensibile che
          l'implementazione di un interfaccia a caratteri
          moderna può creare qualche
          grattacapo.

          TADAmministrare un server con una GUI riduce i tempi di intervento. Confondi il server con i sistemi embedded che hanno risorse limitate. I server dovrebbero di norma essere sovradimensionati, il non avere un'interfaccia grafica li rende solo ostici e costosi per manutenzione ed uso.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il prossimo passo sara'...

          1) Un server dovrebbe essere una macchina
          totalmente dedicata a uno o più servizi, quindi
          la sua cpu deve concentrarsi solo su quelli e non
          bruciare cicli macchina per disegnare finestrelle
          e pulsanti, aumentando tra l'altro il rischio di
          crash.
          mi ricordo che quando provai ad installare Windows server 2003 (tolto 2 minuti visto che non mi serviva) mi ritrovai Windows Media Player nell'installazione di default.Utilissimo
      • Anonimo scrive:
        Peccato che... già fatto!

        peccato che non vi è alcun motivo di togliere
        l'interfaccia
        graficaPeccato che in Windows Server 2003 un buon numero di cose le fai solo da linea di comando.Inoltre, già tempo fà avevano annunciato che sarebbe stato possibile installare Longhron Server 2007 senza GUI.Dopo questa rinnegazione di sè stesso un pò di fanboy dovranno nascondersi a vita...
        • Anonimo scrive:
          Re: Peccato che... già fatto!
          - Scritto da:

          peccato che non vi è alcun motivo di togliere

          l'interfaccia

          grafica

          Peccato che in Windows Server 2003 un buon numero
          di cose le fai solo da linea di
          comando.

          Inoltre, già tempo fà avevano annunciato che
          sarebbe stato possibile installare Longhron
          Server 2007 senza
          GUI.


          Dopo questa rinnegazione di sè stesso un pò di
          fanboy dovranno nascondersi a
          vita...chiisà l'idea da dove l'hanno presa....mah...(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Il prossimo passo sara'...
        - Scritto da:
        ti piacerebbe vero?

        peccato che non vi è alcun motivo di togliere
        l'interfaccia
        graficatogliere l'interfaccia grafica in kernelmode pero' sui server avrebbe senso eccome
        • Anonimo scrive:
          Re: Il prossimo passo sara'...
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          ti piacerebbe vero?



          peccato che non vi è alcun motivo di togliere

          l'interfaccia

          grafica

          togliere l'interfaccia grafica in kernelmode
          pero' sui server avrebbe senso
          eccomeIn Longhorn come in Vista il driver video ha solo una parte minima in kernel mode.Per il resto la GUI non gira in kernel mode da sempre.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il prossimo passo sara'...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:




            ti piacerebbe vero?





            peccato che non vi è alcun motivo di togliere


            l'interfaccia


            grafica



            togliere l'interfaccia grafica in kernelmode

            pero' sui server avrebbe senso

            eccome

            In Longhorn come in Vista il driver video ha solo
            una parte minima in kernel
            mode.
            Per il resto la GUI non gira in kernel mode da
            sempre.Veramente il driver video è in kernel mode. Che significa "una parte minima" ? Mah!
      • teddybear scrive:
        Re: Il prossimo passo sara'...
        - Scritto da:
        peccato che non vi è alcun motivo di togliere
        l'interfaccia
        graficaInfatti su tutti i server che ho l'immenso piacere di gestire, non posso togliere la GUI, e non ho alcun motivo per tentare di toglierla... semplicemente perchè ... NON C'È !!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il prossimo passo sara'...
      GIA FATTO!Longhorn Server è totalmente modulare e puoi anche non installare la shell grafica e le interfacce di gestione. In realtà il sistema lavora sempre in modalità grafica ma propone solamente un prompt.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il prossimo passo sara'...
        - Scritto da:
        GIA FATTO!
        Longhorn Server è totalmente modulare e puoi
        anche non installare la shell grafica e le
        interfacce di gestione. E fino a qui ho pensato "Uazzz... Era ora !!!"
        In realtà il sistema lavora sempre in modalità
        grafica ma propone solamente un prompt.Ma (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: Il prossimo passo sara'...


          In realtà il sistema lavora sempre in modalità

          grafica ma propone solamente un prompt.

          Ma (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Penso che questo gli costi meno. In fondo che problema c'è nell'impostare la scheda in modalità grafica?In ogni caso Longhorn è modulare e decidi tu cosa installare. Vuoi un server IIS? Prendi il core e ci installi IIS. I tool grafici di gestione li puoi installare anche su Vista.
    • criminoso scrive:
      Re: Il prossimo passo sara'...
      - Scritto da:
      ... togliere l'interfaccia grafica ai server.
      Gia' immagino gli 'amministratori' windows che
      non sanno piu' dove mettere le mani, disabituati
      da decenni ad usare scriptings e comandi per
      costruirsi le proprie procedure
      creative.
      boh, io uso sempre la commandline se posso e magari wsh ... meglio se ora si potrà usare qualcosa di migliore.
      Questa e' la rivincita dell'unico sistema
      operativo che resiste da piu' di 35 anni, UNIX in
      tutte le sue
      incarnazioni.rivincita... il numero di installazioni mondiali credo parli da solo.la rivincita vera è che dai posti IMPORTANTI Unix non s'è mai mosso :)
  • Anonimo scrive:
    utonto disorientato
    ma come, non ho fatto altro che prendere per il cu*o i linari che usanoun OS vecchio e decrepito con una orrenda,brutta e nera shell e lo zio me ne crea una power sotto windows?(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: utonto disorientato
      Si certo ha messo in atto la sua tipica strategia: 1. fai finta di niente, 2. denigra e prendi in giro, 3. se proprio coi due passi precedenti va male lo stesso allora copia, 4. spaccia la copiata come una grande novità introdotta da M$. :D
    • pentolino scrive:
      Re: utonto disorientato
      Non è brutta e nera, è blu scuro sfumato a gradiente, tutta un' altra cosa :-D- Scritto da:
      ma come, non ho fatto altro che
      prendere per il cu*o i linari che usano
      un OS vecchio e decrepito con una orrenda,
      brutta e nera shell e lo zio me ne crea
      una power sotto windows?


      (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: utonto disorientato
      - Scritto da:
      ma come, non ho fatto altro che
      prendere per il cu*o i linari che usano
      un OS vecchio e decrepito con una orrenda,
      brutta e nera shell e lo zio me ne crea
      una power sotto windows?


      (rotfl)i linari adorano la shell perchè hanno solo quella, noi invece adesso abbiamo la scelta2-1 per i winari ;)(win)
      • Anonimo scrive:
        Re: utonto disorientato
        I linari hanno solo quella?Meglio che provi una distribuzione linux prima di parlare và.
      • Anonimo scrive:
        Re: utonto disorientato

        i linari adorano la shell perchè hanno solo
        quella, noi invece adesso abbiamo la
        scelta

        2-1 per i winari ;)

        (win)scegliere significa anche poter far a meno del desktop e questo i winari non possono farlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: utonto disorientato
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ma come, non ho fatto altro che

        prendere per il cu*o i linari che usano

        un OS vecchio e decrepito con una orrenda,

        brutta e nera shell e lo zio me ne crea

        una power sotto windows?





        (rotfl)

        i linari adorano la shell perchè hanno solo
        quella, noi invece adesso abbiamo la
        scelta

        2-1 per i winari ;)

        (win)Noi abbiamo solo la shell? Come troll sei veramente scarso. Almeno inventati qualche cazzata fantasiosa.
    • Anonimo scrive:
      Re: utonto disorientato
      - Scritto da:
      ma come, non ho fatto altro che
      prendere per il cu*o i linari che usano
      un OS vecchio e decrepito con una orrenda,
      brutta e nera shell e lo zio me ne crea
      una power sotto windows?


      (rotfl)che povero troll...
      • Anonimo scrive:
        Re: utonto disorientato
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ma come, non ho fatto altro che

        prendere per il cu*o i linari che usano

        un OS vecchio e decrepito con una orrenda,

        brutta e nera shell e lo zio me ne crea

        una power sotto windows?





        (rotfl)

        che povero troll...è solo ironia raffinata.
        • outkid scrive:
          Re: utonto disorientato
          avere una shell degna di tale nome puo' essere anche un guadagno di produttivita'.. ma..gia immagino che ora tutti i milioni di preparatissimi ed espertissimi sistemisti windows certificati prenderanno ad imparare la per utilizzare la PS.. quando hanno cmq una shell grafica ready&running implementata nel kernel..
    • criminoso scrive:
      Re: utonto disorientato
      - Scritto da:
      ma come, non ho fatto altro che
      prendere per il cu*o i linari che usano
      un OS vecchio e decrepito con una orrenda,
      brutta e nera shell e lo zio me ne crea
      una power sotto windows?


      (rotfl)è solo per admins
  • Anonimo scrive:
    Ma perché... :-(
    Perché riscoprire in continuazione l'acqua calda? :-(Questo è un vizio comune a tutte le grosse ditte, non solo di Microsoft, però lascia sempre perplessi...Checché ne dicano le varie ditte e i fans delle varie shell, la platea degli utenti shell-oriented ha scelto da anni il vincitore: bash (Bourne Again SHell).Non sarebbe stato meglio integrare questa shell in Windows?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma perché... :-(

      Non sarebbe stato meglio integrare questa shell
      in
      Windows?Con il massimo rispetto non penso ch BASH possa competere con una shell che si basa sui linguaggi di .NET.Uno script di quest'ultimo tipo viene caricato, compilato al volo (se non cachato in qualche forma, non lo so) ed eseguito come se fosse un programma, con tutte le potenzialità di un programma.Le chiamate alle varie funzioni del sistema operativo non sono chiamate a comandi (limitati) ma possono utilizzare tutte le API di sistema attraverso la comoda interfaccia ad oggeti che espone .NET.Tommaso
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma perché... :-(
        - Scritto da:

        Non sarebbe stato meglio integrare questa shell

        in

        Windows?

        Con il massimo rispetto non penso ch BASH possa
        competere con una shell che si basa sui linguaggi
        di
        .NET.

        Uno script di quest'ultimo tipo viene caricato,
        compilato al volo (se non cachato in qualche
        forma, non lo so) ed eseguito come se fosse un
        programma, con tutte le potenzialità di un
        programma.

        Le chiamate alle varie funzioni del sistema
        operativo non sono chiamate a comandi (limitati)
        ma possono utilizzare tutte le API di sistema
        attraverso la comoda interfaccia ad oggeti che
        espone
        .NET.

        TommasoAhahah tu non hai nemmeno idea della potenza e capacità di astrazione offerta dalla bash, oltre che della leggerezza e praticità. Vedremo quando uscirà sta M$ shell se sarà a livello di competere.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma perché... :-(
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          Non sarebbe stato meglio integrare questa
          shell


          in


          Windows?



          Con il massimo rispetto non penso ch BASH possa

          competere con una shell che si basa sui
          linguaggi

          di

          .NET.



          Uno script di quest'ultimo tipo viene caricato,

          compilato al volo (se non cachato in qualche

          forma, non lo so) ed eseguito come se fosse un

          programma, con tutte le potenzialità di un

          programma.



          Le chiamate alle varie funzioni del sistema

          operativo non sono chiamate a comandi (limitati)

          ma possono utilizzare tutte le API di sistema

          attraverso la comoda interfaccia ad oggeti che

          espone

          .NET.



          Tommaso

          Ahahah tu non hai nemmeno idea della potenza e
          capacità di astrazione offerta dalla bash, oltre
          che della leggerezza e praticità. Vedremo quando
          uscirà sta M$ shell se sarà a livello di
          competere.Bash è a oggetti? Bash permette di chiamare API del sistema (nel tuo caso system calls)? No? Allora Bash non è minimamente allo stesso livello.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma perché... :-(
      - Scritto da:
      Non sarebbe stato meglio integrare questa shell
      in
      Windows?E che ci vuole?Io, la prima cosa che faccio quando mi trovo ad amministrare una macchina winsozz e' quello di installare il cygwin!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma perché... :-(
        - Scritto da:

        - Scritto da:


        Non sarebbe stato meglio integrare questa shell

        in

        Windows?

        E che ci vuole?
        Io, la prima cosa che faccio quando mi trovo ad
        amministrare una macchina winsozz e' quello di
        installare il
        cygwin!QUOTO!è impossibile usare decentemente un server win senza cygwin......ma guarda te l'ironia... (anonimo)(amiga)(linux)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma perché... :-(
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:




          Non sarebbe stato meglio integrare questa
          shell


          in


          Windows?



          E che ci vuole?

          Io, la prima cosa che faccio quando mi trovo ad

          amministrare una macchina winsozz e' quello di

          installare il

          cygwin!

          QUOTO!
          è impossibile usare decentemente un server
          win senza
          cygwin...
          ...ma guarda te l'ironia...

          (anonimo)
          (amiga)(linux)Voi non avete mai amministrato un cavolo in vita vostra.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma perché... :-(
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            - Scritto da:



            Non sarebbe stato meglio integrare



            questa shell in Windows?


            E che ci vuole?


            Io, la prima cosa che faccio quando mi


            trovo ad amministrare una macchina


            winsozz e' quello di installare il


            cygwin!

            QUOTO!

            è impossibile usare decentemente

            un server win senza cygwin...

            ...ma guarda te l'ironia...

            (anonimo)

            (amiga)(linux)
            Voi non avete mai amministrato un cavolo
            in vita vostra.Se vai a lavorare in IBM, anche in italia, vedrai come un sistemista di buon livello e' in grado di amministrare mediamente 3000 server alla volta grazie alla shell.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma perché... :-(


            Se vai a lavorare in IBM, anche in italia, vedrai
            come un sistemista di buon livello e' in grado di
            amministrare mediamente 3000 server alla volta
            grazie alla
            shell.su PI non scendono mai sotto i 5000 :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma perché... :-(
      - Scritto da:
      Perché riscoprire in continuazione l'acqua calda?
      :-(

      Questo è un vizio comune a tutte le grosse ditte,
      non solo di Microsoft, però lascia sempre
      perplessi...

      Checché ne dicano le varie ditte e i fans delle
      varie shell, la platea degli utenti
      shell-oriented ha scelto da anni il vincitore:
      bash (Bourne Again
      SHell).

      Non sarebbe stato meglio integrare questa shell
      in
      Windows?ma bash è una cagata obsoleta degli anni 70, niente oggetti, niente framework... insomma troppo macchinoso per i tempi che corronoe fatela un po' di innovazione dai...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma perché... :-(
        - Scritto da:
        ma bash è una cagata obsoleta degli anni 70,
        niente oggetti, niente framework... insomma
        troppo macchinoso per i tempi che
        corronoMacchinoso dici ? A me pare perfetta per quel che devi fare. Stiamo parlando di una shell, non di un'IDE :)Se mi spieghi a cosa ti serve l'OOP in uno shell-script ...
        e fatela un po' di innovazione dai...Cerca con google "Beanshell" ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma perché... :-(
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          ma bash è una cagata obsoleta degli anni 70,

          niente oggetti, niente framework... insomma

          troppo macchinoso per i tempi che

          corrono

          Macchinoso dici ? A me pare perfetta per quel che
          devi fare. Stiamo parlando di una shell, non di
          un'IDE
          :)
          Se mi spieghi a cosa ti serve l'OOP in uno
          shell-script
          ...Forse per gestire gli utenti, domini, ruoli dei servers? O tu preferisci il meraviglioso spaghetti programming?

          e fatela un po' di innovazione dai...

          Cerca con google "Beanshell" ;)Cerca su google VBS, linguaggio (sempre ad oggetti) disponibile fin da windows nt.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma perché... :-(
            - Scritto da:

            Se mi spieghi a cosa ti serve l'OOP in uno

            shell-script

            ...

            Forse per gestire gli utenti, domini, ruoli dei
            servers?Compiti impossibili da assolvere senza una shell OOP, immagino
            O tu preferisci il meraviglioso
            spaghetti
            programming?L'abito non fa il monaco !


            e fatela un po' di innovazione dai...



            Cerca con google "Beanshell" ;)

            Cerca su google VBS, linguaggio (sempre ad
            oggetti) disponibile fin da windows
            nt.Se c'era già questo, a cosa serve questa nuova e mirabolante shell :) ?
  • illegalinstruct scrive:
    carina..
    devo dire, per una vpolta la MS ha fatto qualcosa di utile ...2 appunti : 1) la bash mi sembra un po' piu' performante2) la gestione delle tab expansion per le commandlet mi sembra un po' macchinosa3) esiste il modo di ocnfigurarla i mod che un tab mi dia la lista di tutti i possibili completamenti ? (stile ZSH , per intenderci )
    • criminoso scrive:
      Re: carina..
      - Scritto da: illegalinstruct
      devo dire, per una vpolta la MS ha fatto qualcosa
      di utile
      ...
      2 appunti :
      1) la bash mi sembra un po' piu' performanteè un'altra cosa.bash va confrontata con CMD.exe e quindi sarà sicuramente superiore.
  • Anonimo scrive:
    lo faceva amiga nel 1984
    unix negli anni 70macos negli anni '80finalmente i programmatori microsoft (compreso il programmatore di 10 anni assunto da gates) dopo 30 anni sono riusciti a fare qualcosa di simile , il problema e' che quei linguaggi supra menzionati sono testatissimi e sicuri.. microsoft invece :D
    • Anonimo scrive:
      Non lo faceva nessuno finora
      - Scritto da:
      unix negli anni 70
      macos negli anni '80

      finalmente i programmatori microsoft (compreso il
      programmatore di 10 anni assunto da gates) dopo
      30 anni sono riusciti a fare qualcosa di simile ,Non è simile. E' una cosa molto più avanzata. La prima cosa innovativa dalla shell UNIX degli anni 70.
      il problema e' che quei linguaggi supra
      menzionati sono testatissimi e sicuri.. microsoft
      invece E' un sistema sopra il .NET Framework (di per se molto sicuro) e che richiede autorizzazioni e firme digitali. Difficile trovare una shell così sicura (bash non lo è per esempio).Comunque non ti preoccupare: oltre al resto della tecnologia Microsoft adesso i Linari hanno anche questo da copiare! :D :D :D
      • Anonimo scrive:
        Quoto
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        unix negli anni 70

        macos negli anni '80



        finalmente i programmatori microsoft (compreso
        il

        programmatore di 10 anni assunto da gates) dopo

        30 anni sono riusciti a fare qualcosa di simile
        ,

        Non è simile. E' una cosa molto più avanzata. La
        prima cosa innovativa dalla shell UNIX degli anni
        70.


        il problema e' che quei linguaggi supra

        menzionati sono testatissimi e sicuri..
        microsoft

        invece

        E' un sistema sopra il .NET Framework (di per se
        molto sicuro) e che richiede autorizzazioni e
        firme digitali. Difficile trovare una shell così
        sicura (bash non lo è per
        esempio).

        Comunque non ti preoccupare: oltre al resto della
        tecnologia Microsoft adesso i Linari hanno anche
        questo da copiare!

        :D :D :DQuoto, i linari farebbero meglio a correre ad accendere le fotocopiatrici.
        • Anonimo scrive:
          Re: Quoto
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          unix negli anni 70


          macos negli anni '80





          finalmente i programmatori microsoft (compreso

          il


          programmatore di 10 anni assunto da gates)
          dopo


          30 anni sono riusciti a fare qualcosa di
          simile

          ,



          Non è simile. E' una cosa molto più avanzata. La

          prima cosa innovativa dalla shell UNIX degli
          anni

          70.




          il problema e' che quei linguaggi supra


          menzionati sono testatissimi e sicuri..

          microsoft


          invece



          E' un sistema sopra il .NET Framework (di per se

          molto sicuro) e che richiede autorizzazioni e

          firme digitali. Difficile trovare una shell così

          sicura (bash non lo è per

          esempio).



          Comunque non ti preoccupare: oltre al resto
          della

          tecnologia Microsoft adesso i Linari hanno anche

          questo da copiare!



          :D :D :D

          Quoto, i linari farebbero meglio a correre ad
          accendere le
          fotocopiatrici.STRALOL !!!!Siete solo patetici...
        • Anonimo scrive:
          Re: Quoto
          - Scritto da:

          Quoto, i linari farebbero meglio a correre ad
          accendere le
          fotocopiatrici.Arieccolo il principe dei troll... ciao! Come stai? La notizia che anche MS si sia decisa a fare un potente strumento ad interfaccia carattere che spesso è più immediata che non i vari mouse e finestre (in inglese windows... ti ricorda qualcosa?) come dimostrano altri sistemi operativi ti ha talmente flippato che adesso vedi la realtà alla rovescio... ma sei veramente il campione mondiale di ribaltamento di frittate!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Quoto
            - Scritto da:
            Arieccolo il principe dei troll... ciao! Come
            stai? La notizia che anche MS si sia decisa a
            fare un potente strumento ad interfaccia
            carattere che spesso è più immediata che non i
            vari mouse e finestre (in inglese windows... ti
            ricorda qualcosa?) come dimostrano altri sistemi
            operativi ti ha talmente flippato che adesso vedi
            la realtà alla rovescio... ma sei veramente il
            campione mondiale di ribaltamento di
            frittate!!!Lui ribalterà le frittate ma tu non sai di che parli. Windows è scriptabile dai tempi di NT4 (10 anni!). PS è solo la shell più potente della terra!
          • Anonimo scrive:
            Re: Quoto

            PS è solo la shell più potente della terra!pfffffff hahahahaHAHAHahahahaaaaa!
          • Anonimo scrive:
            Re: Quoto
            - Scritto da:


            PS è solo la shell più potente della terra!

            pfffffff hahahahaHAHAHahahahaaaaa!Ridi ridi!
          • Anonimo scrive:
            Re: Quoto

            PS è solo la shell più potente della terra!No dai... ste cose non si possono leggere.... c'è un limite a tutto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Quoto
            - Scritto da:


            PS è solo la shell più potente della terra!

            No dai... ste cose non si possono leggere.... c'è
            un limite a
            tutto.Trovami qualcosa di meglio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Quoto
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            PS è solo la shell più potente della terra!



            No dai... ste cose non si possono leggere....
            c'è

            un limite a

            tutto.

            Trovami qualcosa di meglio.In effetti l'ashell più potente della Terra arriva sicuramente da Microsoft:http://www.msboycott.com/media/ballmer_developers.mpgNessuno può fare di peggio...
      • Giambo scrive:
        Re: Non lo faceva nessuno finora
        - Scritto da:
        E' un sistema sopra il .NET Framework (di per se
        molto sicuro) e che richiede autorizzazioni e
        firme digitali. Difficile trovare una shell così
        sicura (bash non lo è per
        esempio).E' il sistema sotto la shell a essere sicuro :)Non capisco questo ulteriore "strato" di sicurezza come va' a innestarsi su quello preesistente del SO (Gestione utenti & Co.)
        Comunque non ti preoccupare: oltre al resto della
        tecnologia Microsoft adesso i Linari hanno anche
        questo da copiare!Da quel che ho letto nell'articolo, assomiglia a beanshell.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non lo faceva nessuno finora
          - Scritto da: Giambo

          - Scritto da:


          E' un sistema sopra il .NET Framework (di per se

          molto sicuro) e che richiede autorizzazioni e

          firme digitali. Difficile trovare una shell così

          sicura (bash non lo è per

          esempio).

          E' il sistema sotto la shell a essere sicuro :)
          Non capisco questo ulteriore "strato" di
          sicurezza come va' a innestarsi su quello
          preesistente del SO (Gestione utenti &
          Co.)sai com'è: sotto vvin, gli strati di sicurezza non sono mai abbastanza, prova te a tappare tutti i buchi in un colpo solo! :D

          Comunque non ti preoccupare: oltre al resto
          della

          tecnologia Microsoft adesso i Linari hanno anche

          questo da copiare!

          Da quel che ho letto nell'articolo, assomiglia a
          beanshell.già...ma purtroppo è così che funziona: gli altri innovano,m$ copia cambiando nome (o icona) e, magicamente grazie ai wintonsuxuser, diventa m$ ad aver inventato la tecnologia.è così dall'inizio, che ci vuoi fare...poverini, non ammetteranno mai di usare un sistema tarocco... :D(amiga)(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora
            - Scritto da:
            già...
            ma purtroppo è così che funziona: gli altri
            innovano,
            m$ copia cambiando nome (o icona) e, magicamente
            grazie ai wintonsuxuser, diventa m$ ad aver
            inventato la
            tecnologia.Ma se non sapete nulla di questa tecnologia se non per sentito dire, ma che parlate a fare?
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            già...

            ma purtroppo è così che funziona: gli altri

            innovano,

            m$ copia cambiando nome (o icona) e, magicamente

            grazie ai wintonsuxuser, diventa m$ ad aver

            inventato la

            tecnologia.

            Ma se non sapete nulla di questa tecnologia se
            non per sentito dire, ma che parlate a
            fare?tu invece hai accompagnato le tue argomentazioni con spiegazioni illuminate e competenti vero?
      • Anonimo scrive:
        Re: Non lo faceva nessuno finora
        - Scritto da:
        Comunque non ti preoccupare: oltre al resto della
        tecnologia Microsoft adesso i Linari hanno anche
        questo da copiare!

        :D :D :DROTFL: proprio voi parlate di copiare!!!Ma cosa vi fumate per fare certi discorsi? :|
        • Anonimo scrive:
          Re: Non lo faceva nessuno finora
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          Comunque non ti preoccupare: oltre al resto
          della

          tecnologia Microsoft adesso i Linari hanno anche

          questo da copiare!



          :D :D :D

          ROTFL: proprio voi parlate di copiare!!!
          Ma cosa vi fumate per fare certi discorsi? :|Ma se LINUX è la fiera della copia! Copia da Windows, copia da MacOS, copia da UNIX, copia da Amiga, copia da tutto!
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Comunque non ti preoccupare: oltre al resto

            della


            tecnologia Microsoft adesso i Linari hanno
            anche


            questo da copiare!





            :D :D :D



            ROTFL: proprio voi parlate di copiare!!!

            Ma cosa vi fumate per fare certi discorsi? :|

            Ma se LINUX è la fiera della copia! Copia da
            Windows, copia da MacOS, copia da UNIX, copia da
            Amiga, copia da
            tutto! :D :D :DMi dispiace ma stai confondendo linux con microsoft...Certo che fumate cose veramente pesanti. Andate a disintossicarvi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora
            - Scritto da:
            Mi dispiace ma stai confondendo linux con
            microsoft...
            Certo che fumate cose veramente pesanti. Andate a
            disintossicarvi.Dammi una tecnologia originale caratteristica in LINUX.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora
            - Scritto da:
            Dammi una tecnologia originale caratteristica in
            LINUX.ext3
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Dammi una tecnologia originale caratteristica in

            LINUX.

            ext3Peccato che Windows avesse NTFS da molto prima.Oppure AIX con JFS o SGI Iris (si chiamava cosi? non ricordo) con XFS.Una roba copiata!
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:




            Dammi una tecnologia originale caratteristica
            in


            LINUX.



            ext3

            Peccato che Windows avesse NTFS da molto prima.apt, rpm
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora
            - Scritto da:
            apt, rpmWindows Installer, i pacchetti di aggiornamento del mainframe IBM (via rete pure), i pacchetti dell'AS/400. Nel vecchio OS/2, pure! Roba copiata da LINUX.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            apt, rpm

            Windows Installer, i pacchetti di aggiornamento
            del mainframe IBM (via rete pure), i pacchetti
            dell'AS/400. Nel vecchio OS/2, pure!


            Roba copiata da LINUX.Nel senso che LINUX ha copiato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora
            - Scritto da:

            apt, rpm

            Windows Installer, i pacchetti di aggiornamento
            del mainframe IBM (via rete pure), i pacchetti
            dell'AS/400. Nel vecchio OS/2, pure!


            Roba copiata da LINUX.repository ? Live CD ? XGL ? ELF ? ipchains ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            apt, rpm



            Windows Installer, i pacchetti di aggiornamento

            del mainframe IBM (via rete pure), i pacchetti

            dell'AS/400. Nel vecchio OS/2, pure!





            Roba copiata da LINUX.

            repository ? Live CD ? XGL ? ELF ? ipchains ?Se per repository intendi cose come CVS allora mainframe ma anche VMS. LiveCD è troppo scemo: si faceva con i floppy. XGL è recente ma ci sono parecchi tool su Windows che fanno cose simili (e anche MacOSX, SUN). ELF è un formato per gli eseguibili... o ti riferisci ad altro? Ogni sistema ha il suo formato. Equivalenti di ipchains (o di iptables) in OS/2, UNIX, Windows, router e firewall.
          • Anonimo scrive:
            Arrendiamoci!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            apt, rpm





            Windows Installer, i pacchetti di
            aggiornamento


            del mainframe IBM (via rete pure), i pacchetti


            dell'AS/400. Nel vecchio OS/2, pure!








            Roba copiata da LINUX.



            repository ? Live CD ? XGL ? ELF ? ipchains ?

            Se per repository intendi cose come CVS allora
            mainframe ma anche VMS. LiveCD è troppo scemo: si
            faceva con i floppy. XGL è recente ma ci sono
            parecchi tool su Windows che fanno cose simili (e
            anche MacOSX, SUN). ELF è un formato per gli
            eseguibili... o ti riferisci ad altro? Ogni
            sistema ha il suo formato. Equivalenti di
            ipchains (o di iptables) in OS/2, UNIX, Windows,
            router e
            firewall.Arrendiamoci, ne sa una più del diavolo! Scappiamo!!!!!!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Arrendiamoci!
            - Scritto da:
            Arrendiamoci, ne sa una più del diavolo!
            Scappiamo!!!!!!!!!!!Diavolo? Sicuramente BSD ma anche Inferno di LUCENT (ex AT&T Bell Labs)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Mi dispiace ma stai confondendo linux con

            microsoft...

            Certo che fumate cose veramente pesanti. Andate
            a

            disintossicarvi.

            Dammi una tecnologia originale caratteristica in
            LINUX.Avere tutti i sorgenti dal kernel alla GUI.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Dammi una tecnologia originale caratteristica in

            LINUX.

            Avere tutti i sorgenti dal kernel alla GUI.BSD, varie versioni di UNIX.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Mi dispiace ma stai confondendo linux con

            microsoft...

            Certo che fumate cose veramente pesanti. Andate
            a

            disintossicarvi.

            Dammi una tecnologia originale caratteristica in
            LINUX.Tu elenca caratteristiche originali di windowsE dimmi se dos/windows non hanno mai copiato niente da nessuno (esempio banale: cestino?)E considera anche che Linux è stato l'ultimo os ad apparire sulla scena quindi è ovvio che si sia rifatto ad altri. MS ha spesso scopiazzato in passato nonostante sia una delle software house più vecchie nel campo del pc (e suoi os quasi altrettanto vecchi)Comunque questa gara tra copioni a me sembra veramente ridicola...datevi una calmata ragazzi...tutti copiano...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora
            - Scritto da:
            Comunque questa gara tra copioni a me sembra
            veramente ridicola...datevi una calmata
            ragazzi...tutti
            copiano...E' ridicola! E' questo il punto! Speravo fosse chiaro. Era solo per dimostrare che non c'è niente di veramente innovativo: in questo settore si va avanti per sviluppo incrementale.Vuoi sapere 2 cose che secondo me sono veramente innovative?1. Microsoft è riuscita a pacchettizzare la tecnologia. Non è facile e molti non ci riescono. MS prende qualcosa e lo rende un prodotto di massa. L'ha fatto con i sistemi operativi ma anche con la business intelligence.2. LINUX ha una licenza e un modello di sviluppo innovativi. Ha dimostrato che un sistema di sviluppo (tecnico, commerciale, ecc.) scarsamente controllato è in grado di produrre qualcosa di valido.Si tratta in ogni caso di innovazione di processo, non tecnologica. E questo è il punto. Cerca una qualsiasi cosa in questo settore che ha avuto successo e vedrai un processo innovativo, non un prodotto. E anche molta fortuna.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Comunque questa gara tra copioni a me sembra

            veramente ridicola...datevi una calmata

            ragazzi...tutti

            copiano...

            E' ridicola! E' questo il punto! Speravo fosse
            chiaro. Era solo per dimostrare che non c'è
            niente di veramente innovativo: in questo settore
            si va avanti per sviluppo
            incrementale.

            Vuoi sapere 2 cose che secondo me sono veramente
            innovative?

            1. Microsoft è riuscita a pacchettizzare la
            tecnologia. Non è facile e molti non ci riescono.
            MS prende qualcosa e lo rende un prodotto di
            massa. L'ha fatto con i sistemi operativi ma
            anche con la business
            intelligence.Quoto. La maggior qualità di MS è proprio dal punto commerciale e organizzativo.(mentre dal punto di vista tecnico spesso ha lasciato a desiderare). Per questo è diventata il colosso di oggi (e grazie anche ad un po' di fortuna)

            2. LINUX ha una licenza e un modello di sviluppo
            innovativi. Ha dimostrato che un sistema di
            sviluppo (tecnico, commerciale, ecc.) scarsamente
            controllato è in grado di produrre qualcosa di
            valido.Quoto. Prima di Linux pochi avrebbero scommesso sul successo così grande di una filosofia di sviluppo del genere.

            Si tratta in ogni caso di innovazione di
            processo, non tecnologica. E questo è il
            punto.
            Cerca una qualsiasi cosa in questo settore che ha
            avuto successo e vedrai un processo innovativo,
            non un prodotto. E anche molta
            fortuna.
            Effettivamente negli ultimi anni le vere innovazioni tecniche scarseggiano o sono relegate all'hardware e non al software.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora
            finalmente 2 commenti sensati !!!!Hermes
          • Anonimo scrive:
            Re: Non lo faceva nessuno finora

            Ma se LINUX è la fiera della copia! Copia da
            Windows, copia da MacOS, copia da UNIX , copia da
            Amiga, copia da
            tutto!(vedi neretto) ora seguire degli standard è diventato copiare bello
    • Anonimo scrive:
      Re: lo faceva amiga nel 1984
      "lo faceva amiga nel 1984"E cosa cazzo me ne frega ?
      • Anonimo scrive:
        Re: lo faceva amiga nel 1984
        - Scritto da:
        "lo faceva amiga nel 1984"

        E cosa cazzo me ne frega ?ti rode eh?eh che dura la vita del risicone!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    tutti i winari chiusi in cantina
    con la loro shell nuova ? Moh gli danno pure un kernel da compilare così gli passano i complessi di inferiorità. :D :D :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: tutti i winari chiusi in cantina
      - Scritto da:
      con la loro shell nuova ? Moh gli danno pure un
      kernel da compilare così gli passano i complessi
      di inferiorità. :D :D :D
      :D(rotfl) della serie: ride ben chi ride ultimo! ha ha ha!dove sono ora i trollazzi di "milioni di comandi impronunciabili""interfaccia anni 70""cantinari disadattati"etc etcdove sono??? a nascondersi? fanno bene!(anonimo)(linux)PS1: ho peò l'impressione che i tontwinuser faranno solo che danni, dopo m$ stessa, ovviamente.PS2: un mio prof mi ripeteva sempre: "le icone le usavano gli egiziani e le hanno abbandonate 4000 anni fa per usare le lettere...sotto win si usano ancora le icone...sono indietro di 4 millenni!"
      • Anonimo scrive:
        Re: tutti i winari chiusi in cantina
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        con la loro shell nuova ? Moh gli danno pure un

        kernel da compilare così gli passano i complessi

        di inferiorità. :D :D :D

        :D

        (rotfl) della serie:
        ride ben chi ride ultimo!

        ha ha ha!
        dove sono ora i trollazzi di
        "milioni di comandi impronunciabili"
        "interfaccia anni 70"
        "cantinari disadattati"
        etc etc

        dove sono??? a nascondersi? fanno bene!

        (anonimo)
        (linux)

        PS1: ho peò l'impressione che i tontwinuser
        faranno solo che danni, dopo m$ stessa,
        ovviamente.
        PS2: un mio prof mi ripeteva sempre:
        "le icone le usavano gli egiziani e le hanno
        abbandonate 4000 anni fa per usare le
        lettere...
        sotto win si usano ancora le icone...sono
        indietro di 4
        millenni!" ma insomma... linux usa o no pure lui un'interfaccia grafica?prova a chiederglielo al tuo figo prof. ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: tutti i winari chiusi in cantina


          PS2: un mio prof mi ripeteva sempre:

          "le icone le usavano gli egiziani e le hanno

          abbandonate 4000 anni fa per usare le

          lettere...

          sotto win si usano ancora le icone...sono

          indietro di 4

          millenni!"

          ma insomma... linux usa o no pure lui
          un'interfaccia
          grafica?

          prova a chiederglielo al tuo figo prof. ;)dai, era sarcasmo! :)
      • Anonimo scrive:
        Re: tutti i winari chiusi in cantina
        - Scritto da:

        PS2: un mio prof mi ripeteva sempre:
        "le icone le usavano gli egiziani e le hanno
        abbandonate 4000 anni fa per usare le
        lettere...
        sotto win si usano ancora le icone...sono
        indietro di 4
        millenni!" Beato te che riesci a lavorare senza la necessita' di sviluppare applicazioni per utenti che senza l'icona di turno non sanno dove cliccare.PS: tu e il tuo prof, per caso, navighate usando una shell testuale?
      • TADsince1995 scrive:
        Re: tutti i winari chiusi in cantina

        PS2: un mio prof mi ripeteva sempre:
        "le icone le usavano gli egiziani e le hanno
        abbandonate 4000 anni fa per usare le
        lettere...
        sotto win si usano ancora le icone...sono
        indietro di 4
        millenni!" Bellissima.TAD
  • Anonimo scrive:
    Meglio così
    Più scelta c'è meglio è!
  • Anonimo scrive:
    windows, cessume supercostoso
    solo nel terzo mondo si usano serverwindows, cessume che costa un paccoed è la robaccia piu inefficente sulmercatobuttare via i soldi non porta molto lontanonon solo: tutti cercano di togliersi dallescatole le schifezze di redmondvolete un esempio ? office 2007L'amministrazione francese ha deciso di migrare 400.000 postazioni di lavoro daoffice2000 a openoffice per non dovereacquistare le nuove schifezze di ms,risparmiando un mare di denaro.Lo stesso stanno facendo le amministrazionidi Norvegia, Danimarca, Belgio, Monaco, Vienna e tante altre città europeePassare a quel cessume di windows vista o longhorn server implica un upgrade hw costoso e inutile: produrre cpu è inquinante e implica un dispendio enorme di acqua.Questo inutile consumismo che porta per comprare inutile ciarpame supercostoso e inefficente solo perché lo dice la tv e la pubblicità fuffosa che porta a spendere, spandere e inquinare deve finire, sta già finendo, finirà presto, e tutti questi trollazzi che magnificano delle schifezze andranno a vangare, lavoro piu utile che far propaganda al cessume di redmond
    • Anonimo scrive:
      Do not feed the troll.
      - Scritto da:
      solo nel terzo mondo si usano server
      windows, cessume che costa un pacco
      ed è la robaccia piu inefficente sul
      mercato

      buttare via i soldi non porta molto lontano

      non solo: tutti cercano di togliersi dalle
      scatole le schifezze di redmond

      volete un esempio ? office 2007

      L'amministrazione francese ha deciso di migrare
      400.000 postazioni di lavoro
      da
      office2000 a openoffice per non dovere
      acquistare le nuove schifezze di ms,
      risparmiando un mare di denaro.

      Lo stesso stanno facendo le amministrazioni
      di Norvegia, Danimarca, Belgio, Monaco, Vienna e
      tante altre città
      europee

      Passare a quel cessume di windows vista o
      longhorn server implica un upgrade hw costoso e
      inutile: produrre cpu è inquinante e implica un
      dispendio enorme di
      acqua.

      Questo inutile consumismo che porta per comprare
      inutile ciarpame supercostoso e inefficente solo
      perché lo dice la tv e la pubblicità fuffosa che
      porta a spendere, spandere e inquinare deve
      finire, sta già finendo, finirà presto, e tutti
      questi trollazzi che magnificano delle schifezze
      andranno a vangare, lavoro piu utile che far
      propaganda al cessume di
      redmondFila a nanna trollazzo che è tardi!
    • Anonimo scrive:
      Re: windows, cessume supercostoso
      - Scritto da:
      solo nel terzo mondo si usano server
      windows, cessume che costa un pacco
      ed è la robaccia piu inefficente sul
      mercato

      buttare via i soldi non porta molto lontano

      non solo: tutti cercano di togliersi dalle
      scatole le schifezze di redmond

      volete un esempio ? office 2007

      L'amministrazione francese ha deciso di migrare
      400.000 postazioni di lavoro
      da
      office2000 a openoffice per non dovere
      acquistare le nuove schifezze di ms,
      risparmiando un mare di denaro.

      Lo stesso stanno facendo le amministrazioni
      di Norvegia, Danimarca, Belgio, Monaco, Vienna e
      tante altre città
      europee

      Passare a quel cessume di windows vista o
      longhorn server implica un upgrade hw costoso e
      inutile: produrre cpu è inquinante e implica un
      dispendio enorme di
      acqua.

      Questo inutile consumismo che porta per comprare
      inutile ciarpame supercostoso e inefficente solo
      perché lo dice la tv e la pubblicità fuffosa che
      porta a spendere, spandere e inquinare deve
      finire, sta già finendo, finirà presto, e tutti
      questi trollazzi che magnificano delle schifezze
      andranno a vangare, lavoro piu utile che far
      propaganda al cessume di
      redmondSottoscrivo
    • HotEngine scrive:
      Re: windows, cessume supercostoso
      - Scritto da:
      L'amministrazione francese ha deciso di migrare
      400.000 postazioni di lavoro
      da
      office2000 a openoffice per non dovere
      acquistare le nuove schifezze di ms,
      risparmiando un mare di denaro.Ed è la cosa più saggia da fare... Finalmente si sono resi conto che pagavano fior di quattrini per scrivere letterine e compagnia usando un mastodonte...
    • Anonimo scrive:
      Re: windows, cessume supercostoso
      - Scritto da:
      solo nel terzo mondo si usano server[snip]
      questi trollazzi che magnificano delle schifezze
      andranno a vangare, lavoro piu utile che far
      propaganda al cessume di
      redmondanche se lo stile è un po' trolloso,è impossibile non quotarti!(amiga)
    • Anonimo scrive:
      Re: windows, cessume supercostoso
      Quoto! Questi signori di redmond vogliono continuare a fare soldi sulle spalle degli altri, e se ne infischiano dell'inquinamento, della povertà, della salute del pianeta. Ormai sono talmente cinici da vedere solo il dio dollaro e pesare tutto in termini di convenienza. Sono penosi, è ridicolo vedere come il potere riduce le persone a delle macchine.
      • Anonimo scrive:
        Re: windows, cessume supercostoso
        - Scritto da:
        è ridicolo vedere come il potere riduce
        le persone a delle
        macchine.e come certe religioni riducono le persone a dei cogl*oni...
    • Anonimo scrive:
      Re: windows, cessume supercostoso
      - Scritto da:
      solo nel terzo mondo si usano server
      windows, cessume che costa un pacco
      ed è la robaccia piu inefficente sul
      mercato

      buttare via i soldi non porta molto lontano

      non solo: tutti cercano di togliersi dalle
      scatole le schifezze di redmond

      volete un esempio ? office 2007

      L'amministrazione francese ha deciso di migrare
      400.000 postazioni di lavoro
      da
      office2000 a openoffice per non dovere
      acquistare le nuove schifezze di ms,
      risparmiando un mare di denaro.

      Lo stesso stanno facendo le amministrazioni
      di Norvegia, Danimarca, Belgio, Monaco, Vienna e
      tante altre città
      europee

      Passare a quel cessume di windows vista o
      longhorn server implica un upgrade hw costoso e
      inutile: produrre cpu è inquinante e implica un
      dispendio enorme di
      acqua.

      Questo inutile consumismo che porta per comprare
      inutile ciarpame supercostoso e inefficente solo
      perché lo dice la tv e la pubblicità fuffosa che
      porta a spendere, spandere e inquinare deve
      finire, sta già finendo, finirà presto, e tutti
      questi trollazzi che magnificano delle schifezze
      andranno a vangare, lavoro piu utile che far
      propaganda al cessume di
      redmondguardati allo specchio... stai tremando come una foglia :-o
  • Anonimo scrive:
    ma win2000? con net framework 2.0...
    non si può mettere su win2000pro e SERVER con il netframework 2.0 ???ditemi di siper favoreperché devo essere obbligato a cambiare server, maledettiiiiiiiiiiiiiii?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma win2000? con net framework 2.0...
      - Scritto da:
      non si può mettere su win2000pro e SERVER con il
      netframework 2.0
      ???

      ditemi di si

      per favore

      perché devo essere obbligato a cambiare server,
      maledettiiiiiiiiiiiiiii?Perchè è software decrepito e 2003 è migliore.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma win2000? con net framework 2.0...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        non si può mettere su win2000pro e SERVER con il

        netframework 2.0

        ???



        ditemi di si



        per favore



        perché devo essere obbligato a cambiare server,

        maledettiiiiiiiiiiiiiii?

        Perchè è software decrepito e 2003 è migliore.si ma il maledettissimo net framework 2.0 su win2000 funziona... ma dannazione allora 'sto framework SUX
        • Anonimo scrive:
          Re: ma win2000? con net framework 2.0...
          - Scritto da:
          si ma il maledettissimo net framework 2.0 su
          win2000 funziona...


          ma dannazione allora 'sto framework SUXWindows Server 2000 è già in fase di bassa manutenzione come tutti i sistemi MS che hanno più di 5 anni. Ma perchè non metti un Windows Server 2003 R2? E' più sicuro, ha più funzionalità, è più efficiente, ha più comandi.
          • illegalinstruct scrive:
            Re: ma win2000? con net framework 2.0...
            la semplice idea che non gli vada di scucire soldiper sostituire un sistema che per lui funziona perfettamente non ti passa neanache per la testa ?
          • Anonimo scrive:
            Re: ma win2000? con net framework 2.0...
            (sono 1 altro)- Scritto da:

            - Scritto da:

            si ma il maledettissimo net framework 2.0 su

            win2000 funziona...





            ma dannazione allora 'sto framework SUX

            Windows Server 2000 è già in fase di bassa
            manutenzione come tutti i sistemi MS che hanno
            più di 5 anni.

            Ma perchè non metti un Windows Server 2003 R2? E'
            più sicuro, ha più funzionalità, è più
            efficiente, ha più
            comandi.
            ha più richieste hw.ha più richieste .non ho NESSUNA intenzione di cambiare un server, che va bene (anzi, benissimo direi) per quello che deve fare, solo per seguire la moda e spendere, tra macchina e os un caterbo di danari.no grazie, piuttosto gli installo una debian quando giungerà il tempo dell'abbandono di win...ciao(amiga)(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: ma win2000? con net framework 2.0...
            - Scritto da:
            (sono 1 altro)
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            si ma il maledettissimo net framework


            2.0 su win2000 funziona...


            ma dannazione allora 'sto framework SUX

            Windows Server 2000 è già in fase di

            bassa manutenzione come tutti i sistemi

            MS che hanno più di 5 anni.

            Ma perchè non metti un Windows Server

            2003 R2? E' più sicuro, ha più

            funzionalità, è più efficiente, ha più

            comandi.
            ha più richieste hw.
            ha più richieste .
            non ho NESSUNA intenzione di cambiare un
            server, che va bene (anzi, benissimo direi)
            per quello che deve fare, solo per seguire
            la moda e spendere, tra macchina e
            os un caterbo di danari.Sai cosa ti direbbe Bill ???Che sei un Dinosauro !!!Ecco ...
            no grazie, piuttosto gli installo una debian
            quando giungerà il tempo dell'abbandono di
            win...Hai ragione: e' una scelta che ho gia' fatto da un paio di anni e mi trovo benissimo.
            ciao
            (amiga)(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: ma win2000? con net framework 2.0...
            - Scritto da:
            no grazie, piuttosto gli installo una debian
            quando giungerà il tempo dell'abbandono di
            win...E allora cosa rompi? Hai già fatto la tua scelta. Vai avanti. Cosa aspetti?
      • Anonimo scrive:
        Re: ma win2000? con net framework 2.0...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        non si può mettere su win2000pro e SERVER con il

        netframework 2.0

        ???



        ditemi di si



        per favore



        perché devo essere obbligato a cambiare server,

        maledettiiiiiiiiiiiiiii?

        Perchè è software decrepito e 2003 è migliore.prova con sudo apt-get dist-upgrade forse si aggiorna da solo.PS prepara tanti soldi
    • Anonimo scrive:
      Re: ma win2000? con net framework 2.0...
      - Scritto da:
      non si può mettere su win2000pro e SERVER con il
      netframework 2.0
      ???

      ditemi di si

      per favore

      perché devo essere obbligato a cambiare server,
      maledettiiiiiiiiiiiiiii?puoi installare il framework.net su win2000 qualsiasi versione, la nuova shell invece no :(
    • Anonimo scrive:
      Re: ma win2000? con net framework 2.0...
      - Scritto da:
      non si può mettere su win2000pro e SERVER con il
      netframework 2.0
      ???

      ditemi di si

      per favore

      perché devo essere obbligato a cambiare server,
      maledettiiiiiiiiiiiiiii?ma perchè non ti compri l'aggiornamento che costa pochissimo? Mi chiedo perchè la gente continua a lavorare su sistemi operativi obsoleti
      • Anonimo scrive:
        Re: ma win2000? con net framework 2.0...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        non si può mettere su win2000pro e SERVER con il

        netframework 2.0

        ???



        ditemi di si



        per favore



        perché devo essere obbligato a cambiare server,

        maledettiiiiiiiiiiiiiii?

        ma perchè non ti compri l'aggiornamento che costa
        pochissimo? Mi chiedo perchè la gente continua a
        lavorare su sistemi operativi
        obsoletiPerchè i nuovi fanno schifo.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma win2000? con net framework 2.0...
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          non si può mettere su win2000pro e SERVER con
          il


          netframework 2.0


          ???





          ditemi di si





          per favore





          perché devo essere obbligato a cambiare
          server,


          maledettiiiiiiiiiiiiiii?



          ma perchè non ti compri l'aggiornamento che
          costa

          pochissimo? Mi chiedo perchè la gente continua a

          lavorare su sistemi operativi

          obsoleti

          Perchè i nuovi fanno schifo.Windows 2003 è superiore a Windows 2000 in tutto.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma win2000? con net framework 2.0...

          Perchè i nuovi fanno schifo.Se almeno sapessi di cosa stanno parlando non usciresti con questa fase trita e ritrita.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma win2000? con net framework 2.0...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        non si può mettere su win2000pro e SERVER con il

        netframework 2.0

        ???



        ditemi di si



        per favore



        perché devo essere obbligato a cambiare server,

        maledettiiiiiiiiiiiiiii?

        ma perchè non ti compri l'aggiornamento che costa
        pochissimo? Mi chiedo perchè la gente continua a
        lavorare su sistemi operativi
        obsoletiPerchè sono più stabili e non è vero che una migrazione costa pochissimo: non si parla solo del costo delle licenze ma anche delle ore lavoro necessarie a portare a termine la migrazione. E' il motivo per cui anche, dovrei dire soprattutto, in grosse aziende continui a trovarti davanti server NT...
        • Anonimo scrive:
          Re: ma win2000? con net framework 2.0...
          - Scritto da:
          Perchè sono più stabili e non è vero che una
          migrazione costa pochissimo: non si parla solo
          del costo delle licenze ma anche delle ore lavoro
          necessarie a portare a termine la migrazione. 2003 è migliore di 2000 e la migrazionen è immediata.
          E'
          il motivo per cui anche, dovrei dire soprattutto,
          in grosse aziende continui a trovarti davanti
          server
          NT...Contenti loro.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma win2000? con net framework 2.0...
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          non si può mettere su win2000pro e SERVER con
          il


          netframework 2.0


          ???





          ditemi di si





          per favore





          perché devo essere obbligato a cambiare
          server,


          maledettiiiiiiiiiiiiiii?



          ma perchè non ti compri l'aggiornamento che
          costa

          pochissimo? Mi chiedo perchè la gente continua a

          lavorare su sistemi operativi

          obsoleti



          Perchè sono più stabili e non è vero che una
          migrazione costa pochissimo: non si parla solo
          del costo delle licenze ma anche delle ore lavoro
          necessarie a portare a termine la migrazione. E'
          il motivo per cui anche, dovrei dire soprattutto,
          in grosse aziende continui a trovarti davanti
          server
          NT...NT 4.0 e Win2K più stabili è solo un mito.
  • Anonimo scrive:
    differenza windows linux
    in windows c'è la shell per chi la vuole usare.Sotto linux non c'è la gui per chi la vuole usare.Meglio una cosa in più che una in meno
    • Anonimo scrive:
      Re: differenza windows linux
      - Scritto da:
      in windows c'è la shell per chi la vuole usare.
      Sotto linux non c'è la gui per chi la vuole usare.
      Meglio una cosa in più che una in meno
      mai sentito parlare di KDE? Gnome? e le + recenti estensioni AiXGL come beryl??!??!?!?!?!??!?!grande! continua cosi!!
      • Anonimo scrive:
        Sveglia!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        in windows c'è la shell per chi la vuole usare.

        Sotto linux non c'è la gui per chi la vuole
        usare.

        Meglio una cosa in più che una in meno




        mai sentito parlare di KDE? Gnome? e le + recenti
        estensioni AiXGL come
        beryl??!??!?!?!?!??!?!

        grande! continua cosi!!Sveglia! Parla di GUI per l'amministrazione del sistema. Non di windows managers desktop environment etc.Certo che qua su sti forums non si può lasciare nulla di sottointeso che si scannano tutti vivi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Sveglia TU!
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          in windows c'è la shell per chi la vuole
          usare.


          Sotto linux non c'è la gui per chi la vuole

          usare.


          Meglio una cosa in più che una in meno








          mai sentito parlare di KDE? Gnome? e le +
          recenti

          estensioni AiXGL come

          beryl??!??!?!?!?!??!?!



          grande! continua cosi!!

          Sveglia! Parla di GUI per l'amministrazione del
          sistema. Non di windows managers desktop
          environment
          etc.

          Certo che qua su sti forums non si può lasciare
          nulla di sottointeso che si scannano tutti
          vivi...Nell'articolo c'è scritto chiaro e tondo che la shell "permette a sistemisti e amministratori di server di accedere a funzioni di basso livello altrimenti non manipolabili per mezzo della GUI."Quindi niente GUI...
      • Anonimo scrive:
        le conosco

        mai sentito parlare di KDE? Gnome? e le + recenti
        estensioni AiXGL come
        beryl??!??!?!?!?!??!?!

        grande! continua cosi!!certamenteKDE e Gnome sono molto incomplete. Si vede anche che manca la mano di un esperto di ergonomia: icone giganti, colori non validi (esistono delle regole di usabilità per i colori lo sapevi?), sfumature mancate.Inoltre mancano molte funzionalità (ancora è necessario passare da shell per molte cose). XGL è una cosa che non centra nulla con Windows Vista.XGL prende le finestre così come vengono generate dal sistema operativo, le converte in texture e ci applica degli effetti. Sistemi simili esistono dalla notte dei tempi sotto windows ma non essendo ufficiali non erano integrati (in edicola una volta trovai un sistema che trasformava Windows 98 in una stanza 3D, quindi figurati). Posso però inserire un cubo nel form e poterlo gestire ad eventi come fosse un tasto (senza usare openGL?).Questo no.Se hai provato il framework .net 3.0 è possibile definire nel form un oggetto meshmodel a cui poter associare oggetti 3D, telecamera, texture etc. L'oggetto ha lo stesso valore di un qualsiasi oggetto control. E' diverso trasformare una finestra in una texture e generare un viewport 3D in un form. Ci vuole veramente poco a creare quegli effetti, uno shader con una trentina di righe di codice HLSL (per linux GLSL essendo openGL) e puoi creare di tutto.
        • Anonimo scrive:
          Prevenire è meglio che trollare!
          - Scritto da:

          mai sentito parlare di KDE? Gnome? e le +
          recenti

          estensioni AiXGL come

          beryl??!??!?!?!?!??!?!



          grande! continua cosi!!
          certamente
          KDE e Gnome sono molto incomplete. Si vede anche
          che manca la mano di un esperto di ergonomia:
          icone giganti, colori non validi (esistono delle
          regole di usabilità per i colori lo sapevi?),
          sfumature
          mancate.
          Inoltre mancano molte funzionalità (ancora è
          necessario passare da shell per molte cose).

          XGL è una cosa che non centra nulla con Windows
          Vista.
          XGL prende le finestre così come vengono generate
          dal sistema operativo, le converte in texture e
          ci applica degli effetti. Sistemi simili esistono
          dalla notte dei tempi sotto windows ma non
          essendo ufficiali non erano integrati (in edicola
          una volta trovai un sistema che trasformava
          Windows 98 in una stanza 3D, quindi figurati).
          Posso però inserire un cubo nel form e poterlo
          gestire ad eventi come fosse un tasto (senza
          usare
          openGL?).
          Questo no.
          Se hai provato il framework .net 3.0 è possibile
          definire nel form un oggetto meshmodel a cui
          poter associare oggetti 3D, telecamera, texture
          etc. L'oggetto ha lo stesso valore di un
          qualsiasi oggetto control. E' diverso trasformare
          una finestra in una texture e generare un
          viewport 3D in un form.

          Ci vuole veramente poco a creare quegli effetti,
          uno shader con una trentina di righe di codice
          HLSL (per linux GLSL essendo openGL) e puoi
          creare di
          tutto.Cioè io ho tentato di salvare la tua affermazione rispondendo dicendo che ti riferivi solo agli strumenti di amministrazione e tu ora te ne esci fuori con sta roba?Ormai domani il tuo post sarà ultraattapirato da spirillioni di trolls.
          • Anonimo scrive:
            Re: Prevenire è meglio che trollare!

            Cioè io ho tentato di salvare la tua affermazione
            rispondendo dicendo che ti riferivi solo agli
            strumenti di amministrazione e tu ora te ne esci
            fuori con sta
            roba?

            Ormai domani il tuo post sarà ultraattapirato da
            spirillioni di
            trolls.faccio un pò di cultura, lo so che non centra nulla. Il problema è che ho colleghi in ufficio. Domani leggeranno e cominceranno a dibattere su cose false. La shell in linguaggio .net (penso basata sul refraction se carica script .net in modo così dinamico) è una grande utilità.
          • Anonimo scrive:
            Re: Prevenire è meglio che trollare!
            refraction? e che cavolo è???
          • ammatwain scrive:
            Re: Prevenire è meglio che trollare!
            - Scritto da:
            refraction? e che cavolo è???Mah! forse intendeva dire che le funzioni della shell in "linguaggio" .net sono "speculari" a qualcosa che che si chiama script .net ... wow! un linguaggio di scripting su una piattaforma di sviluppo...
        • Anonimo scrive:
          Re: le conosco
          - Scritto da:

          mai sentito parlare di KDE? Gnome? e le +
          recenti

          estensioni AiXGL come

          beryl??!??!?!?!?!??!?!



          grande! continua cosi!!
          certamente
          KDE e Gnome sono molto incomplete. Si vede anche
          che manca la mano di un esperto di ergonomia:
          icone giganti, colori non validi (esistono delle
          regole di usabilità per i colori lo sapevi?),
          sfumature
          mancate.
          Inoltre mancano molte funzionalità (ancora è
          necessario passare da shell per molte cose).
          Ma di cosa stai parlando? Secondo me ti riferisci forse a KDE 1.0 e non hai nemmeno visto da lontano una sessione attuale KDE o GNOME.Parli di incompletezza ma non esponi in cosa sarebbero incompleti. Secondo punto: non è vero che non esistono strumenti grafici per l'amministrazione su linux, installa GNOME o KDE e te ne renderai conto.Poi, spiegami cosa c'entra il fatto che manchino funzionalità con il fatto che occorre utilizzare la shell.. forse non sai cosa sia una funzionalità, penso che troppo abituato al mondo windows dove avere funzionalità significa avere pappa pronta.
          XGL è una cosa che non centra nulla con Windows
          Vista.
          XGL prende le finestre così come vengono generate
          dal sistema operativo, le converte in texture e
          ci applica degli effetti. Sistemi simili esistono
          dalla notte dei tempi sotto windows ma non
          essendo ufficiali non erano integrati (in edicola
          una volta trovai un sistema che trasformava
          Windows 98 in una stanza 3D, quindi figurati).
          Posso però inserire un cubo nel form e poterlo
          gestire ad eventi come fosse un tasto (senza
          usare
          openGL?).
          Questo no.
          Se hai provato il framework .net 3.0 è possibile
          definire nel form un oggetto meshmodel a cui
          poter associare oggetti 3D, telecamera, texture
          etc. L'oggetto ha lo stesso valore di un
          qualsiasi oggetto control. E' diverso trasformare
          una finestra in una texture e generare un
          viewport 3D in un form.

          Ci vuole veramente poco a creare quegli effetti,
          uno shader con una trentina di righe di codice
          HLSL (per linux GLSL essendo openGL) e puoi
          creare di
          tutto.Beh XGL in realtà e/era un fork del server X che abilitava l'uso del composite e quindi consentiva a compiz, un Window Manager di fare tutto il resto. Ora è/sarà rimpiazzato da AIGLX, un semplice modulo di X. Ma Compiz, il WM resta a fare ciò che faceva prima. Se vuoi gli effetti grafici sul desktop il compito è relegato al WM, cosi come avviene per Aero di Vista.
        • Anonimo scrive:
          Re: le conosco
          è tutto cosi incompleto ma guarda a caso la M$ copia l'idea della shell che linux ha sin dalla notte dei tempi.. ma che strano.. non sono soliti a copiare a Redmond...
          • Anonimo scrive:
            Re: le conosco
            - Scritto da:
            è tutto cosi incompleto ma guarda a caso la M$
            copia l'idea della shell che linux ha sin dalla
            notte dei tempi.. ma che strano.. non sono soliti
            a copiare a
            Redmond...La shell stile UNIX Microsoft l'aveva prima che esistesse Linux. Intanto ai tempi produceva una versione di UNIX per 286 denominata XENIX. Inoltre da parecchio tempo esiste una KSH per Windows Server presente nell'SFU.
          • Anonimo scrive:
            Re: le conosco
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            è tutto cosi incompleto ma guarda a caso la M$

            copia l'idea della shell che linux ha sin dalla

            notte dei tempi.. ma che strano.. non sono
            soliti

            a copiare a

            Redmond...

            La shell stile UNIX Microsoft l'aveva prima che
            esistesse Linux. Intanto ai tempi produceva una
            versione di UNIX per 286 denominata XENIX.
            Inoltre da parecchio tempo esiste una KSH per
            Windows Server presente
            nell'SFU.
            Ti sei fregato con le tue parole: hai detto "stile UNIX" :D
          • Anonimo scrive:
            Re: le conosco
            lo SFU...avrebbero fatto meglio a chiamarlo STFU :p
          • Anonimo scrive:
            Re: le conosco
            - Scritto da:
            è tutto cosi incompleto ma guarda a caso la M$
            copia l'idea della shell che linux ha sin dalla
            notte dei tempi.. ma che strano.. non sono soliti
            a copiare a
            Redmond...Bash è object-oriented? No? Allora corri ad accendere le fotocopiatrici.
          • Anonimo scrive:
            Re: le conosco
            Beh volendo lo diventa lanciando un qualsiasi interprete di linguaggio object oriented, come python o ruby.
        • Anonimo scrive:
          Ank'io, e (in parte) le evito!

          XGL è una cosa che non centra nulla con Windows
          Vista.Fiuu... meno male! :D
          XGL prende le finestre così come vengono generate
          dal sistema operativo, le converte in texture e
          ci applica degli effetti.Ok, molto molto semplice, ma vallo a fare per bene come aiglx + beryl, che tra l'altro, riescono a gestire anche filmati in riproduzione.
          Sistemi simili esistono
          dalla notte dei tempi sotto windows ma non
          essendo ufficiali non erano integrati (in edicola
          una volta trovai un sistema che trasformava
          Windows 98 in una stanza 3D, quindi figurati).Allora, bisogna mettersi in testa una cosa: windows è così com'è e basta! non puoi ricompilare, tagliuzzare, smembrare, rimuovere, cambiare. Cosa vuol dire? che l'interfaccia grafica è quella che è; che poi, ci puoi caricare a tutto schermo un programmino che la clona "simulando" gli effetti che dici tu è un altro conto, volendo posso mettere un finto lettore multimediale nello sfondo desktop, e simili (vorrei vedere, tra l'altro, se andava forte come gli effettacci linux)
          Posso però inserire un cubo nel form e poterlo
          gestire ad eventi come fosse un tasto (senza
          usare
          openGL?).
          Questo no.
          Se hai provato il framework .net 3.0 è possibile
          definire nel form un oggetto meshmodel a cui
          poter associare oggetti 3D, telecamera, texture
          etc. L'oggetto ha lo stesso valore di un
          qualsiasi oggetto control. E' diverso trasformare
          una finestra in una texture e generare un
          viewport 3D in un form.No, fortuna che non ce n'è bisogno!

          Ci vuole veramente poco a creare quegli effetti,
          uno shader con una trentina di righe di codice
          HLSL (per linux GLSL essendo openGL) e puoi
          creare di
          tutto.Personalmente trovo un po' irritante questa rincorsa al desktop "videogame": ormai si spreca un sacco di (buona) programmazione su funzioni che nulla mettono e nulla tolgono all'uso del pc. L'informatica è intesa sempre più come un prodotto per ragazzini, e la definizione comune di utente esperto sta diventando "preadolescente con l'ultimo modello di i-pod".
    • Anonimo scrive:
      Re: differenza windows linux
      - Scritto da:
      in windows c'è la shell per chi la vuole usare.Si, c'è da Vista. Su XP ti danno un Ms-Dos castrato
      Sotto linux non c'è la gui per chi la vuole usare.Se sei rimasto alla Slackware su floppy disk non è colpa degli altri...
      Meglio una cosa in più che una in menoMeglio conoscere di cosa si parla, innanzitutto
      • Anonimo scrive:
        Re: differenza windows linux
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        in windows c'è la shell per chi la vuole usare.

        Si, c'è da Vista. Su XP ti danno un Ms-Dos
        castrato


        Sotto linux non c'è la gui per chi la vuole
        usare.

        Se sei rimasto alla Slackware su floppy disk non
        è colpa degli
        altri...


        Meglio una cosa in più che una in meno

        Meglio conoscere di cosa si parla, innanzituttoA parte che anche la slackware 11 non è un gioiello di automatismi, configurami apache,mysql,xorg o qualsiasi cosa tu voglia per mezzo di un' interfaccia grafica con la stessa precisione e completezza che avresti modificando a mano il file di configurazione, poi ne riparliamo.Capisco che tifare per una parte o per l'altra vi cambi la vita, ma basta dare fiato alle trombe tanto per fare...(apple)(linux)
        • Anonimo scrive:
          Re: differenza windows linux
          - Scritto da:
          A parte che anche la slackware 11 non è un
          gioiello di automatismiInfatti non è una distro per amanti degli automatismi: per quello esistono la MDK, la SUSE, Fedora e in parte anche Ubuntu.
          configurami
          apache,mysql,xorg o qualsiasi cosa tu voglia per
          mezzo di un' interfaccia grafica con la stessa
          precisione e completezza che avresti modificando
          a mano il file di configurazione, poi ne
          riparliamo.Veramente è ESATTAMENTE il contrario: la precisione e la completezza ce l'hai quando modifichi il file di configurazione, perchè SAI COSA STAI FACENDO.L'interfaccia è un modo veloce per realizzare la stessa cosa, ma come spesso accade molti finiscono per toccare cose di cui non sanno nulla e quindi fanno danni inconsapevolmente.Se devi configurare Apache e MySql, ci sono due possibilità:1) Sei un sistemista: DEVI saperlo fare. Punto.2) Sei uno smanettone/sviluppatore: esistono pacchetti già pronti tipo LAMPP già configurati, si installano in 3 minuti. Si, anche su linux.
          Capisco che tifare per una parte o per l'altra vi
          cambi la vitaNo affatto, io uso il dual boot, ma dire che linux ha solo la console è una bestialità.
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:
            L'interfaccia è un modo veloce per realizzare la
            stessa cosa, ma come spesso accade molti
            finiscono per toccare cose di cui non sanno nulla
            e quindi fanno danni
            inconsapevolmente.

            Se devi configurare Apache e MySql, ci sono due
            possibilità:

            1) Sei un sistemista: DEVI saperlo fare. Punto.
            2) Sei uno smanettone/sviluppatore: esistono
            pacchetti già pronti tipo LAMPP già configurati,
            si installano in 3 minuti. Si, anche su
            linux.Il discorso non farebbe una piega, se non per il fatto che non esistono solo mysql e apache. Esistono tantissime altre robe che richiedono l'editing di files .conf dispersi chissà dove per funzionare.
            No affatto, io uso il dual boot, ma dire che
            linux ha solo la console è una
            bestialità.Non ha solo la console ma di certo manca di tutti i software su windows per facilitare la configurazione dei servizi.Hai mai usato win2003? Aggiungere un ruolo a un server è raggiungibile con una decina di click su win2003. Su linux spesso tali click si trasformano in tanti bei .conf da studiare e editare.P.S. non sono quello di prima
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            e secondo te il fatto che devi studiare per configurare un servizio è una cosa indicibile? ..è meglio cliccare a caso su impostazioni che non si conoscono attuando la logica del "provo e vedo cosa succede". Questo è windows, e ha dato alla luce una miriade di utOnti incapaci e ridicoli.
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            Approvo e sottoscrivo!Vedete cosas fa MS? Vi fa credere che conoscere a menaduto le opzioni di configurazione possibili per un qualunque servizio sia una cosa unitile, da spiritati talebani dell'informatica!
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:
            e secondo te il fatto che devi studiare per
            configurare un servizio è una cosa indicibile?
            ..è meglio cliccare a caso su impostazioni che
            non si conoscono attuando la logica del "provo e
            vedo cosa succede". Questo è windows, e ha dato
            alla luce una miriade di utOnti incapaci e
            ridicoli.Peccato che nei wizard è tutto spiegato perfettamente e se non si capisce qualcosa c'è sempre la guida in linea.Ah per la cronaca i ruoli e tutto il resto si possono gestire pure da linea di comando con wsh/vbs.
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux

            fatto che non esistono solo mysql e apache.
            Esistono tantissime altre robe che richiedono
            l'editing di files .conf dispersi chissà dove per
            funzionare.se conosci fhs non sono poi tanto dispersi, non credi? ;)
            è raggiungibile con una decina di click su
            win2003. Avanti avanti avanti fine...spero che chi amministra sappia anche cosa sta facendo
            Su linux spesso tali click si
            trasformano in tanti bei .conf da studiare e
            editare.wow studiare...certo una cosa impensabile per un sistemista... meglio avanti vanti avanti fine senza aver letto neanche la reference guide
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux

            wow studiare...certo una cosa impensabile per un
            sistemista...
            il più delle volte non hai nemmeno il tempo materiale per studiare... spesso e volentieri ti capitano tra le mani cose che non conosci e che...- "entro quando vi serve?"- "ieri!"Dillo al tuo capo che ti serve tempo per studiare il manuale...
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:


            wow studiare...certo una cosa impensabile per un

            sistemista...



            il più delle volte non hai nemmeno il tempo
            materiale per studiare... spesso e volentieri ti
            capitano tra le mani cose che non conosci e
            che...

            - "entro quando vi serve?"
            - "ieri!"

            Dillo al tuo capo che ti serve tempo per studiare
            il
            manuale...Infatti si studia PRIMA di dire al capo "si lo so fare".Non si può improvvisare.
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:


            wow studiare...certo una cosa impensabile per un

            sistemista...



            il più delle volte non hai nemmeno il tempo
            materiale per studiare... spesso e volentieri ti
            capitano tra le mani cose che non conosci e
            che...

            - "entro quando vi serve?"
            - "ieri!"

            Dillo al tuo capo che ti serve tempo per studiare
            il
            manuale...Non preoccuparti nessuno dirà al tuo capo che non hai studiato :)
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:
            Il discorso non farebbe una piega, se non per il
            fatto che non esistono solo mysql e apache.
            Esistono tantissime altre robe che richiedono
            l'editing di files .conf dispersi chissà dove per
            funzionare.

            Non ha solo la console ma di certo manca di tutti
            i software su windows per facilitare la
            configurazione dei
            servizi.come al solito parlate senza conoscerewww.webmin.com
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Il discorso non farebbe una piega, se non per il

            fatto che non esistono solo mysql e apache.

            Esistono tantissime altre robe che richiedono

            l'editing di files .conf dispersi chissà dove
            per

            funzionare.



            Non ha solo la console ma di certo manca di
            tutti

            i software su windows per facilitare la

            configurazione dei

            servizi.

            come al solito parlate senza conoscere

            www.webmin.comWow questo si che permette di configurare tutti gli aspetti del server tramite interfaccia grafica!Ma non farmi ridere...
          • pikappa scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:
            Se devi configurare Apache e MySql, ci sono due
            possibilità:

            1) Sei un sistemista: DEVI saperlo fare. Punto.
            2) Sei uno smanettone/sviluppatore: esistono
            pacchetti già pronti tipo LAMPP già configurati,
            si installano in 3 minuti. Si, anche su
            linux.Tra l'altro vi faccio notare che la iso di ubuntu server permette di installare automaticamente un server LAMP già bello configurato, scegliendo l'opzione direttamente dal menu di avvio
        • Anonimo scrive:
          Re: differenza windows linux
          - Scritto da:

          A parte che anche la slackware 11 non è un
          gioiello di automatismi, configurami
          apache,mysql,xorg o qualsiasi cosa tu voglia per
          mezzo di un' interfaccia grafica con la stessa
          precisione e completezza che avresti modificando
          a mano il file di configurazione, poi ne
          riparliamo.Quello vale anche per la configurazione di qualsiasi servizio per Windows. Il fatto che il sistema di amministrazione ti metta a disposizione solo certe opzioni non vuol dire che non ce ne siano altre. Conosco gente che si accontenta di amministrare i sistemi Linux via webmin.Quello che possono fare fanno, il resto per loro semplicemente non esiste. Non ci vedo differenze.
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            La differenza e' che lo webmin-addicted non trovera' mai lvoro come sistemista Linux/UNIX, mentre il "clikka yes -
            avanti -
            avanti" e' praticamente la media del sistemista in ambito Windows.
      • Anonimo scrive:
        Re: differenza windows linux
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        in windows c'è la shell per chi la vuole usare.

        Si, c'è da Vista. Su XP ti danno un Ms-Dos
        castratoSu XP hai wsh che offre js e vbs. E inoltre c'è l'nt scripting


        Sotto linux non c'è la gui per chi la vuole
        usare.

        Se sei rimasto alla Slackware su floppy disk non
        è colpa degli
        altri...Si parla di gui per amministrare facilmente utenti etc.


        Meglio una cosa in più che una in meno

        Meglio conoscere di cosa si parla, innanzituttoParla quello che ha detto che XP offre una shell da MSDOS...
    • Anonimo scrive:
      Re: differenza windows linux
      - Scritto da:
      in windows c'è la shell per chi la vuole usare.
      Sotto linux non c'è la gui per chi la vuole usare.
      Meglio una cosa in più che una in meno
      è vero, per far riconosce la partizione winduws a kubuntu sono stato costretto a modificare fstab..per modificare la partenza del bootloader (di default mette sempre kubuntu) ho modificato menu.lst (nn ricordo il nome preciso)da gui si poteva fare? ho trovato forse la funzione giusta del kde solo che non sono mai riuscito a farla funzionare.
      • Anonimo scrive:
        Re: differenza windows linux
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        in windows c'è la shell per chi la vuole usare.

        Sotto linux non c'è la gui per chi la vuole
        usare.

        Meglio una cosa in più che una in meno



        è vero, per far riconosce la partizione winduws a
        kubuntu sono stato costretto a modificare
        fstab..Falso. Da me Kubuntu riconosce e monta automaticamente le partizioni win senza modificare nessun file. Basta che vai in Konqueror e clicchi sulla cartella media: le trovi tutte lì.
        per modificare la partenza del bootloader (di
        default mette sempre kubuntu) ho modificato
        menu.lst (nn ricordo il nome
        preciso)questo invece è vero
        • Anonimo scrive:
          Re: differenza windows linux
          - Scritto da:
          ...

          per modificare la partenza del bootloader (di

          default mette sempre kubuntu) ho modificato

          menu.lst (nn ricordo il nome

          preciso)

          questo invece è veroEhm... e per modificare la partenza del bootloader in Windows come si fa ?
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            ...


            per modificare la partenza del bootloader (di


            default mette sempre kubuntu) ho modificato


            menu.lst (nn ricordo il nome


            preciso)



            questo invece è vero


            Ehm... e per modificare la partenza del
            bootloader in Windows come si fa
            ?Devi procurarti dei programmi win (non ricordo il nome, cerca su google) che ti fanno leggere e scrivere da win le partizioni linux. Oppure puoi farlo anche con una distro live come knoppix o con lo stesso cd di installazione di kubuntu che è anche cd live
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:




            ...



            per modificare la partenza del bootloader
            (di



            default mette sempre kubuntu) ho modificato



            menu.lst (nn ricordo il nome



            preciso)





            questo invece è vero





            Ehm... e per modificare la partenza del

            bootloader in Windows come si fa

            ?

            Devi procurarti dei programmi win (non ricordo il
            nome, cerca su google) che ti fanno leggere e
            scrivere da win le partizioni linux.

            Oppure puoi farlo anche con una distro live come
            knoppix o con lo stesso cd di installazione di
            kubuntu che è anche cd
            liveMi rendo conto di essere stato poco chiaro...Riformulo la domanda:Ehm... e per modificare la partenza del bootloader _DI_ Windows come si fa ?
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux

            Ehm... e per modificare la partenza del
            bootloader _DI_ Windows come si fa
            ?Per aggiungere o togliere voci di menù, si modifica a manina il file boot.ini nella root del disco di avvio... ma gli sviluppatori di Windows suppongono che non sia una cosa da fare tutti i giorni...Per modificare la scelta di default e il timeout del menù: Pannello di controllo -
            Sistema
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:


            Ehm... e per modificare la partenza del

            bootloader _DI_ Windows come si fa

            ?

            Per aggiungere o togliere voci di menù, si
            modifica a manina il file boot.ini nella root del
            disco di avvio... ma gli sviluppatori di Windows
            suppongono che non sia una cosa da fare tutti i
            giorni...

            Per modificare la scelta di default e il timeout
            del menù: Pannello di controllo -

            SistemaAppunto... non capisco che differenza ci sia a modificare a manina un boot.ini, un menu.lst o un lilo.conf ...
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            Ehm... e per modificare la partenza del


            bootloader _DI_ Windows come si fa


            ?



            Per aggiungere o togliere voci di menù, si

            modifica a manina il file boot.ini nella root
            del

            disco di avvio... ma gli sviluppatori di Windows

            suppongono che non sia una cosa da fare tutti i

            giorni...



            Per modificare la scelta di default e il timeout

            del menù: Pannello di controllo -


            Sistema


            Appunto... non capisco che differenza ci sia a
            modificare a manina un boot.ini, un menu.lst o un
            lilo.conf
            ...Peccato che il boot.ini lo puoi gestire e modificare pure da gui... non da una gui sola, MA DA DUE! pannello di controllo e pure msconfig...
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:






            Ehm... e per modificare la partenza del



            bootloader _DI_ Windows come si fa



            ?





            Per aggiungere o togliere voci di menù, si


            modifica a manina il file boot.ini nella root

            del


            disco di avvio... ma gli sviluppatori di
            Windows


            suppongono che non sia una cosa da fare tutti
            i


            giorni...





            Per modificare la scelta di default e il
            timeout


            del menù: Pannello di controllo -



            Sistema





            Appunto... non capisco che differenza ci sia a

            modificare a manina un boot.ini, un menu.lst o
            un

            lilo.conf

            ...

            Peccato che il boot.ini lo puoi gestire e
            modificare pure da gui... non da una gui sola, MA
            DA DUE! pannello di controllo e pure
            msconfig...E si... vedo vedo...http://www.pcalmeglio.com/risolvi/risolvi0b1.htm...un sistema molto fico per lanciare un editor...Ma d'altronde:http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb%3Bit%3BI289022
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:








            Ehm... e per modificare la partenza del




            bootloader _DI_ Windows come si fa




            ?







            Per aggiungere o togliere voci di menù, si



            modifica a manina il file boot.ini nella
            root


            del



            disco di avvio... ma gli sviluppatori di

            Windows



            suppongono che non sia una cosa da fare
            tutti

            i



            giorni...







            Per modificare la scelta di default e il

            timeout



            del menù: Pannello di controllo -




            Sistema








            Appunto... non capisco che differenza ci sia a


            modificare a manina un boot.ini, un menu.lst o

            un


            lilo.conf


            ...



            Peccato che il boot.ini lo puoi gestire e

            modificare pure da gui... non da una gui sola,
            MA

            DA DUE! pannello di controllo e pure

            msconfig...

            E si... vedo vedo...


            http://www.pcalmeglio.com/risolvi/risolvi0b1.htm

            ...un sistema molto fico per lanciare un editor...


            Ma d'altronde:

            http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb%

            si ma quasi a prova d'errore, è già tutto scritto.
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:
            ...


            Peccato che il boot.ini lo puoi gestire e


            modificare pure da gui... non da una gui sola,

            MA


            DA DUE! pannello di controllo e pure


            msconfig...



            E si... vedo vedo...





            http://www.pcalmeglio.com/risolvi/risolvi0b1.htm



            ...un sistema molto fico per lanciare un
            editor...





            Ma d'altronde:




            http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb%





            si ma quasi a prova d'errore, è già tutto scritto.?????? Bella arrampicata sui vetri...Certo che è quasi tutto scritto: è tutto scritto tranne quello che vuoi modificare tu !O pensi che per gli altri boot loader sia diverso ?Semmai si poteva parlare di cose del genere:http://www2.arnes.si/~fkomar/xosl.org/http://gag.sourceforge.net/pics.html
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            ...


            per modificare la partenza del bootloader (di


            default mette sempre kubuntu) ho modificato


            menu.lst (nn ricordo il nome


            preciso)



            questo invece è vero


            Ehm... e per modificare la partenza del
            bootloader in Windows come si fa
            ?si da l'attributodi scrittura al file si modifica si salva e si toglie la scrittura. Wow in unix style
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:




            ...



            per modificare la partenza del bootloader
            (di



            default mette sempre kubuntu) ho modificato



            menu.lst (nn ricordo il nome



            preciso)





            questo invece è vero





            Ehm... e per modificare la partenza del

            bootloader in Windows come si fa

            ?

            si da l'attributodi scrittura al file si modifica
            si salva e si toglie la scrittura. Wow in unix
            stylese lo fai da shell è così, sennò in due secondo dal pannello di controllo
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:






            ...




            per modificare la partenza del bootloader

            (di




            default mette sempre kubuntu) ho
            modificato




            menu.lst (nn ricordo il nome




            preciso)







            questo invece è vero








            Ehm... e per modificare la partenza del


            bootloader in Windows come si fa


            ?



            si da l'attributodi scrittura al file si
            modifica

            si salva e si toglie la scrittura. Wow in unix

            style


            se lo fai da shell è così, sennò in due secondo
            dal pannello di
            controllohttp://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1767008&id=1764584&r=PI
    • Anonimo scrive:
      Re: differenza windows linux
      Ma sai cosa stai dicendo? Semmai e' il contrario...Secondo me non hai mai usato GNU/Linux (o una distro seria come Ubuntu). Vergognati, dai.
      • Anonimo scrive:
        Re: differenza windows linux
        - Scritto da:
        Ma sai cosa stai dicendo? Semmai e' il
        contrario...
        Secondo me non hai mai usato GNU/Linux (o una
        distro seria come Ubuntu). Vergognati,
        dai.Secondo me tu non hai mai usato windows 2003. E qui chiudo.
        • Anonimo scrive:
          Re: differenza windows linux
          ..beh io lo considererei un vanto non averlo mai usato :D
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:
            ..beh io lo considererei un vanto non averlo mai
            usato
            :Dio no, come puoi giudicare qualcosa che non conosci ?
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            Non ho mai provato neanche l'eroina se per quello. Posso vantarmene o non ne ho il diritto?P.S. non sono quello di prima
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            il livello di infantilità che si riesce a raggiungere nelle diatribe windows-linux qui su PI sono disarmanti... roba da far rivoltare lo stomaco. E soprattutto non sono utili a nessuno visto che quasi mai hanno uno scopo costruttivo.E' veramente triste... se ci fosse un vero confronto sarebbe tutto molto più interessante. Sinceramente non capisco come la moderazione tolleri tutto questo.
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            semplice: flame libero = piu' utenti = piu' raccolta dalla pubblicita' (ma io uso adblock, tie')
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:
            semplice: flame libero = piu' utenti = piu'
            raccolta dalla pubblicita' (ma io uso adblock,
            tie')Quoto(Lo stavo per scrivere io! mi hai battuto sul tempo!)
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            - Scritto da:
            il livello di infantilità che si riesce a
            raggiungere nelle diatribe windows-linux qui su
            PI sono disarmanti... roba da far rivoltare lo
            stomaco.

            E soprattutto non sono utili a nessuno visto che
            quasi mai hanno uno scopo
            costruttivo.

            E' veramente triste... se ci fosse un vero
            confronto sarebbe tutto molto più interessante.


            Sinceramente non capisco come la moderazione
            tolleri tutto
            questo.
            ogni cazzata scritta è un accesso al sito quindi la tollerano molto volentieri
          • Anonimo scrive:
            Re: differenza windows linux
            Più $$$ per punto(dis)informaticoSbrigati a leggere che fra un po' censurano
    • anony scrive:
      Re: differenza windows linux
      Stanno nascendo diversi nuovi progetti interessanti...http://pash.sourceforge.net/http://javash.sourceforge.net/
  • Anonimo scrive:
    Ecco, torniamo pure negli anni '70
    Creare interfacce più semplici e più complete è troppo difficile? Bene, potenziamo un po' l'interfaccia a linea di comando e così rendiamo più "fighi" anche i windowsari.In questo modo quelli della Microsoft hanno preso tre piccioni con una fava:-mantengono pressoché le stesse caratteristiche di configurabilità mediante la GUI-semplificano leggermente la CLI con poco sforzo-attirano gli utenti più "underground" ...E' un vero schifo! Invece di investire su progetti di interfacce vocali tornano agli anni '70.C'è anche da dire che chi ora ha dai 16 ai 25 anni può provare "l'ebrezza" di un epoca che non c'è più. 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
      Hai paura eh! Ora dovrai imparare un po' di informatica, tu cacciavitaro abituato agli avanti avanti avanti fine.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
        - Scritto da:
        Hai paura eh! Ora dovrai imparare un po' di
        informatica, tu cacciavitaro abituato agli avanti
        avanti avanti
        fine.ihihihihih per loro equivale a fare la naja...come godoooo! :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Hai paura eh! Ora dovrai imparare un po' di

          informatica, tu cacciavitaro abituato agli
          avanti

          avanti avanti

          fine.

          ihihihihih per loro equivale a fare la
          naja...come godoooo!
          :DIl fatto che ci sia una nuova shell di certo non indica che verranno rimosse le attuali gui grafiche con le quali si fa già tutto o le varie alternative di scripting disponibili su windows (nt scripting, js, vbs).Se voi credete che solo perchè esce powershell la gente sarà costretta a utilizzare quella vi sbagliate di grosso.
          • Anonimo scrive:
            non avete capito
            non si parla di fare le operazioni gestibili da gui, si tratta di scrivere di fatto applicazioni .Net che girano nella shell. Quindi programmazione ad oggetti.Se devi fare operazioni di manutenzione sul DB del server (magari vuoi salvare in un DB a parte le operazioni effettuate nelle ultime ventiquattrore) scrivi la tua classe C# e la lanci. La classe crea il DB, manda le email agli interessati, esegue modifiche in base agli stessi e via dicendo. Essendo .net potranno essere sviluppate comodamente su desktop e portate su server come assembly .net.
          • Anonimo scrive:
            Re: non avete capito
            E' una shell e come tale la scrittura di classi è in secondo piano.
          • Anonimo scrive:
            Re: non avete capito
            - Scritto da:
            E' una shell e come tale la scrittura di classi è
            in secondo
            piano.

            Visto che la caratteristica principale del nuovo linguaggio è che object-oriented vuol dire che tanto in secondo piano non è.Gestire utenti, servers, domini etc senza classi è come spararsi su un piede. La moda spaghetti-programming come ben saprai è finita da un bel pezzo.
          • Anonimo scrive:
            Re: non avete capito
            La programmazione ad oggetti è un paradigma ma non è l'unico, come ben saprai.Non programmare ad oggetti non significa fare spaghetti's programming, questo dipende dal programmatore/progettista del software.
          • Anonimo scrive:
            Re: non avete capito
            Non ho ben capito l'utilità della oop in una shell che serve quasi esclusivamente per l'automazione di processi e che da sempre serve per eseguire sequenze di comandi in un maniera procedurale.Ma se si pensa che possa essere utile ben venga.Certo su Winzozz non saprei proprio cosa farmene dato che per questo sistema non c'è quasi nessun esempio e una storia di applicazioni per la shell.Per Unix, un sistema operativo dove la shell da sempre è il cuore della sua automazione, esistono svariati tipi di shell come per esempio la csh con sintassi simile al C, la si poteva estendere con la parte a oggetti simile al C++.Ma se non ci ha mai pensato nessuno è perché non ce ne stato bisogno.Ora Micro$oft arriva e si inventa la shell a oggetti...
    • MUHAHAHAHAHAHAH scrive:
      Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
      Non capisco dove sta il problema ?Meglio tardi che mai era ora!!!!Secondo te uno può parlare per 8 ore ad un computer ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
        - Scritto da: MUHAHAHAHAHAHAH
        Non capisco dove sta il problema ?
        Meglio tardi che mai era ora!!!!


        Secondo te uno può parlare per 8 ore ad un
        computer
        ?http://www.youtube.com/watch?v=Uy9dRkCzRRQpuò eccome.
        • MUHAHAHAHAHAHAH scrive:
          Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
          E' ovvio che è possibile!!!Ma una persona che usa vista per lavorare :) credi che riesca a parlargli per 8 ore ( 8 ore di lavoro s'intende) ?E in un ufficio con 7-8 persone ?8 persone che parlano continuamente al loro vista ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
            - Scritto da: MUHAHAHAHAHAHAH
            E' ovvio che è possibile!!!

            Ma una persona che usa vista per lavorare :)
            credi che riesca a parlargli per 8 ore ( 8 ore di
            lavoro s'intende)
            ?


            E in un ufficio con 7-8 persone ?
            8 persone che parlano continuamente
            al loro vista ?
            Per chi come tanti soffre come tanti di tunnel carpale sempre meglio che scrivere. La maggior parte della gente detta più velocemente di quanto scrive a tastiera.
          • MUHAHAHAHAHAHAH scrive:
            Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
            Vabbè ci rinuncio 8)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 novembre 2006 00.41-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70

            Per chi come tanti soffre come tanti di
            tunnel carpale sempre meglio che scrivere.
            La maggior parte della gente detta più
            velocemente di quanto scrive a tastiera.Fino a che uno non si alza di malumore, arriva in ufficio, entra in una stanza nella quale tutti stanno parlottando al PC ed urla: "REBOOT".Poi va a prendere il caffé.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
            - Scritto da:
            Fino a che uno non si alza di malumore, arriva in
            ufficio, entra in una stanza nella quale tutti
            stanno parlottando al PC ed urla:
            "REBOOT".

            Poi va a prendere il caffé.
            Bella questa!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • criminoso scrive:
            Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
            - Scritto da:

            Per chi come tanti soffre come tanti di

            tunnel carpale sempre meglio che scrivere.

            La maggior parte della gente detta più

            velocemente di quanto scrive a tastiera.

            Fino a che uno non si alza di malumore, arriva in
            ufficio, entra in una stanza nella quale tutti
            stanno parlottando al PC ed urla:
            "REBOOT".

            Poi va a prendere il caffé.
            DAHHAHAHA mERAVIGLIOSO
        • Duccio Minoia scrive:
          Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
          - Scritto da:

          - Scritto da: MUHAHAHAHAHAHAH

          Non capisco dove sta il problema ?

          Meglio tardi che mai era ora!!!!





          Secondo te uno può parlare per 8 ore ad un

          computer

          ?

          http://www.youtube.com/watch?v=Uy9dRkCzRRQ

          può eccome.Bello. Certo usare solo lo speech recognition è un suicidio ma integrandolo con mouse e tastiera non sarebbe male. Magari speech + touch screen... gli url sulle pagine li tocchi, il testo lo parli, le applicazioni le lanci a voce, i disegni li fai toccando lo schermo...
    • Anonimo scrive:
      Vista ha librerie per voice recognition
      - Scritto da:
      Creare interfacce più semplici e più complete è
      troppo difficile? Bene, potenziamo un po'
      l'interfaccia a linea di comando e così rendiamo
      più "fighi" anche i
      windowsari.

      In questo modo quelli della Microsoft hanno preso
      tre piccioni con una
      fava:

      -mantengono pressoché le stesse caratteristiche
      di configurabilità mediante la
      GUI
      -semplificano leggermente la CLI con poco sforzo
      -attirano gli utenti più "underground" ...

      E' un vero schifo! Invece di investire su
      progetti di interfacce vocali tornano agli anni
      '70.

      C'è anche da dire che chi ora ha dai 16 ai 25
      anni può provare "l'ebrezza" di un epoca che non
      c'è più.
      8)Vista HA LIBRERIE per riconoscimento vocale disponibili a tutti gli sviluppatori.Su Vista puoi fare qualsiasi cosa a voce, perfino disegnare col paint grazie al sw di riconoscimento vocale integrato.Immagino CHE TU STE ROBE LE SAPPIA VERO?http://www.youtube.com/watch?v=Uy9dRkCzRRQguardati sto bel video per vedere cosa fai a voce con vista (e non è quella bagginata del double killer etc).
      • Anonimo scrive:
        Re: Vista ha librerie per voice recognit
        non per postare una risposta trita e ritrita, ma queste cose su os x ci sono già, e da parecchio.
        • Anonimo scrive:
          Re: Vista ha librerie per voice recognit
          - Scritto da:
          non per postare una risposta trita e ritrita, ma
          queste cose su os x ci sono già, e da
          parecchio.Anche su Windows! Basta usare la versione giusta! Vista ha migliorato ulteriormente la tecnologia.
        • Anonimo scrive:
          Sìsìsìsìsìsìsì!!!!!
          - Scritto da:
          non per postare una risposta trita e ritrita, ma
          queste cose su os x ci sono già, e da
          parecchio.Ma non mi dire! Bravo!E i sistemi operativi microsoft avevano TCP/IP prima quando ancora il tuo bel mac si destreggiava con appletalk.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sìsìsìsìsìsìsì!!!!!
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            non per postare una risposta trita e ritrita, ma

            queste cose su os x ci sono già, e da

            parecchio.

            Ma non mi dire! Bravo!

            E i sistemi operativi microsoft avevano TCP/IP
            prima quando ancora il tuo bel mac si
            destreggiava con
            appletalk.GNEEEEE! errore!
      • Anonimo scrive:
        Re: Vista ha librerie per voice recognit

        Vista HA LIBRERIE per riconoscimento vocale
        disponibili a tutti gli
        sviluppatori.

        Su Vista puoi fare qualsiasi cosa a vocegià persino registrare la voce del collega nella sessione precedente e..... @^
      • Giambo scrive:
        Re: Vista ha librerie per voice recognit
        - Scritto da: teddybear
        Faccio tutto questo con OS/2 da 12 anni.Questo e' molto interessante. Tutto con OS/2 o qualche altro soft aggiuntivo ? E ora che OS/2 non e' piu' sviluppato/aggiornato/mantenuto non ci potrebbero essere dei problemi ? Alternative valide esistono ?E perche' maledizione IBM non rilascia i sorgenti di OS/2 come SUN ha fatto con Java :@ ?!?
        • teddybear scrive:
          Re: Vista ha librerie per voice recognit
          - Scritto da: Giambo
          Questo e' molto interessante. Tutto con OS/2 o
          qualche altro soft aggiuntivo ?Il Voice recognition è una componente base del sistema operativo. Integrato, come integrata era la prima Java VM. Tant'è che in OS/2, dodici anni fa, si facevano girare le applicazioni java direttamente sul desktop.Chi ha avuto la fortuna di usare Corel Draw! scritto in java (pur con tutta la lentezza della sua prima implementazione) sa cosa intendo.Quel sistema operativo era (ed è tutt'ora) un gioiello di desktop mai superato (avvivinato, eguagliato sotto ALTRI punti di vista, ma in moltissime cose nessuno ha mai fatto niente di simile)
          E ora che OS/2 non e' piu' sviluppato/aggiornato/mantenuto non
          ci potrebbero essere dei problemi ? Quando una cosa funziona, perchè cambiarla? Alternative come quella ce ne sono poche, tutte più pesanti. Il vantaggio nel suo caso è che dopo una decina di anni di "allenamento" al riconoscimento vocale, questa mia amica riesce a parlare al computer quasi come se fosse una persona, non ha problemi a riconoscere la sua voce anche quando è raffreddata, assonnata o altro.
          Alternative
          valide esistono
          ?
          E perche' maledizione IBM non rilascia i sorgenti
          di OS/2 come SUN ha fatto con Java :@
          ?!?Credo, ma non sono sicuro, che si tratta di problemi di Copyright con Microsoft. Visto che la base di OS/2 nacque con M$, temo che IBM stessa non sia in grado di riconoscere quale sia il proprio software e quale scritto dall'ex-partner.
          • Giambo scrive:
            Re: Vista ha librerie per voice recognit
            - Scritto da: teddybear
            Quel sistema operativo era (ed è tutt'ora) un
            gioiello di desktop mai superato (avvivinato,
            eguagliato sotto ALTRI punti di vista, ma in
            moltissime cose nessuno ha mai fatto niente di
            simile)Purtroppo non ho mai avuto il piacere ... Da AmigaOS sono passato direttamente a Linux e Solaris, senza fermarmi su altri OS per x86 :(

            E ora che OS/2 non e' piu'
            sviluppato/aggiornato/mantenuto
            non

            ci potrebbero essere dei problemi ?

            Quando una cosa funziona, perchè cambiarla?Penso al fatto che quando la macchina che usi ora si rompera' dovrai sostituirla. E i PC di oggi magari non sono supportati da OS/2 (SATA, per esempio ?).

            E perche' maledizione IBM non rilascia i
            sorgenti

            di OS/2 come SUN ha fatto con Java :@

            ?!?

            Credo, ma non sono sicuro, che si tratta di
            problemi di Copyright con Microsoft. Visto che la
            base di OS/2 nacque con M$, temo che IBM stessa
            non sia in grado di riconoscere quale sia il
            proprio software e quale scritto
            dall'ex-partner.Hmmm ... Mi sembra strano che il codice non appartenga interamente a IBM :(BTW, e' proprio vero che sono i SO migliori ad andarsene :'(
          • teddybear scrive:
            Re: Vista ha librerie per voice recognit
            - Scritto da: Giambo
            Purtroppo non ho mai avuto il piacere ... Da
            AmigaOS sono passato direttamente a Linux e
            Solaris, senza fermarmi su altri OS per x86 Già temevo che tu fossi passato anche da quell'altro sistema operativo. Quello con le schermate BLU...
            Penso al fatto che quando la macchina che usi ora
            si rompera' dovrai sostituirla. E i PC di oggi
            magari non sono supportati da OS/2 (SATA, per
            esempioQuesto è vero, ma quel PC che lei usa è vecchio, percui fatto bene e per durare! :DA parte gli scherzi, OS/2 mi gira tranquillamente in una VM di VMWare. Credo che anche se con qualche problemuccio, sia possibiel farlo girare anche su macchine meno recenti. E poi di PC vecchi sene trovano sempre in giro da qualche parte. Purtroppo è un limite di OS/2, anche se esistono versioni open e free. Ma in definitiva il mio discorso era per dire che Vista non ha inventato nulla di nuovo e nulla di meglio.
            Hmmm ... Mi sembra strano che il codice non
            appartenga interamente a IBMSi, per certo non appartiene interamente a IBM.
            :(
            BTW, e' proprio vero che sono i SO migliori ad
            andarseneVade retro! Per ora *BSD gode di ottima salute.
      • Anonimo scrive:
        Re: Vista ha librerie per voice recognit

        Vista HA LIBRERIE per riconoscimento vocale
        disponibili a tutti gli
        sviluppatori.

        Su Vista puoi fare qualsiasi cosa a voce, perfino
        disegnare col paint grazie al sw di
        riconoscimento vocale
        integrato.

        Immagino CHE TU STE ROBE LE SAPPIA VERO?

        http://www.youtube.com/watch?v=Uy9dRkCzRRQ
        guardati sto bel video per vedere cosa fai a voce
        con vista (e non è quella bagginata del double
        killer
        etc).Perchè baggianata? Certo è che la dimostrazione PUBBLICA è senz'altro più persuasiva nonchè basata su situazioni più reali di quella fatta nel chiuso di un laboratorio. Quindi, per chi non l'avesse vista, la veda e si faccia pure due risatehttp://www.youtube.com/watch?v=tLa3Wac4O2A&NR
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
      se non sai usare un computer dovresti ammutolirti al posto che sparar cazzate... anche su *nix le utility con la gui servono per quelli come te; poi però c'è anche chi è capace
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
      - Scritto da:
      Invece di investire su
      progetti di interfacce vocali Ma dopo posso scegliere il tipo di voce con cui il computer mi risponderà? (come i navigatori odierni)Ma se 6-7 persone in un ufficio scelgono la voce porno di Jenna Jameson o simili (o Rocco Siffredi) per 8 ore al giorno che succede?Viva il futuro! :D :D :D :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Invece di investire su

        progetti di interfacce vocali

        Ma dopo posso scegliere il tipo di voce con cui
        il computer mi risponderà? (come i navigatori
        odierni)
        Ma se 6-7 persone in un ufficio scelgono la voce
        porno di Jenna Jameson o simili (o Rocco
        Siffredi) per 8 ore al giorno che
        succede?
        Viva il futuro!

        :D :D :D :D :DVista ha il text narrator per i non udenti e in più ha riconoscimento vocale completo. Ovviamente la voce è cessa ma sempre meglio di niente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70

        Viva il futuro!

        :D :D :D :D :Dhttp://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1765203&id=1764584&r=PI
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Invece di investire su

        progetti di interfacce vocali

        Ma dopo posso scegliere il tipo di voce con cui
        il computer mi risponderà? (come i navigatori
        odierni)
        Ma se 6-7 persone in un ufficio scelgono la voce
        porno di Jenna Jameson o simili (o Rocco
        Siffredi) per 8 ore al giorno che
        succede?
        Viva il futuro!

        :D :D :D :D :DSe parli con voce ansimante il PC ti risponderà a tono con la voce ancora più ansimante di Jenna Jameson (o Rocco Siffredi a seconda degli orientamenti). Così gli uffici piccoli e stretti con molte persone diventeranno un vero porcaio.Che dite? Potrebbe essere il motivo del futuro per aggiornare pc poichè lavoratore più felice implica lavoratore più produttivo. Dite che come scusa regge? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
      - Scritto da:
      Creare interfacce più semplici e più complete è
      troppo difficile? Bene, potenziamo un po'
      l'interfaccia a linea di comando e così rendiamo
      più "fighi" anche i
      windowsari.

      In questo modo quelli della Microsoft hanno preso
      tre piccioni con una
      fava:

      -mantengono pressoché le stesse caratteristiche
      di configurabilità mediante la
      GUI
      -semplificano leggermente la CLI con poco sforzo
      -attirano gli utenti più "underground" ...

      E' un vero schifo! Invece di investire su
      progetti di interfacce vocali tornano agli anni
      '70.

      C'è anche da dire che chi ora ha dai 16 ai 25
      anni può provare "l'ebrezza" di un epoca che non
      c'è più.
      8)devi fare la botta, missilotto!
    • rockroll scrive:
      Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
      - Scritto da:
      Creare interfacce più semplici e più complete è
      troppo difficile? Bene, potenziamo un po'
      l'interfaccia a linea di comando e così rendiamo
      più "fighi" anche i
      windowsari.

      In questo modo quelli della Microsoft hanno preso
      tre piccioni con una
      fava:

      -mantengono pressoché le stesse caratteristiche
      di configurabilità mediante la
      GUI
      -semplificano leggermente la CLI con poco sforzo
      -attirano gli utenti più "underground" ...

      E' un vero schifo! Invece di investire su
      progetti di interfacce vocali tornano agli anni
      '70.

      C'è anche da dire che chi ora ha dai 16 ai 25
      anni può provare "l'ebrezza" di un epoca che non
      c'è più.
      8)E' bene che i giovani dai 16 ai 25 anni capiscano che la "pappa fatta" permette di ottenere solo quello per cui tale pappa è stata studiata. Se uno di questi giovani vuole veramente che la macchina faccia quel che gli serve, anche se è diverso dal solito, (e sopratutto vuole che faccia solo quello), la pappa se la deve preparare da se, proprio come facevano negli anni 70, o come fanno tutt'ora quelli che preparano software di base.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
      Lo scripting non serve per rimpiazzare la GUI. Un amministratore di sistema può con uno script riconfigurare le macchine della sua rete senza intervenire macchina per macchina con una GUI, tanto meno andando di PC in PC a parlare ai computer..- Scritto da:
      Creare interfacce più semplici e più complete è
      troppo difficile? Bene, potenziamo un po'
      l'interfaccia a linea di comando e così rendiamo
      più "fighi" anche i
      windowsari.

      In questo modo quelli della Microsoft hanno preso
      tre piccioni con una
      fava:

      -mantengono pressoché le stesse caratteristiche
      di configurabilità mediante la
      GUI
      -semplificano leggermente la CLI con poco sforzo
      -attirano gli utenti più "underground" ...

      E' un vero schifo! Invece di investire su
      progetti di interfacce vocali tornano agli anni
      '70.

      C'è anche da dire che chi ora ha dai 16 ai 25
      anni può provare "l'ebrezza" di un epoca che non
      c'è più.
      8)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
        Questo in windows. ed ecco la limitazione della guy.In sistemi seri, dove si interviene sui file di configurazione e non via gui, basta portare il file di configurazione da una macchina all'altra e il gioco e' fatto
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
      - Scritto da:
      Creare interfacce più semplici e più complete è
      troppo difficile? Bene, potenziamo un po'
      l'interfaccia a linea di comando e così rendiamo
      più "fighi" anche i
      windowsari.L'interfaccia a caratteri è MEGLIO di quella punta e clicca, certo per usarla bisogna conoscere un po' d'informatica.Paura di non imparare?
      • teddybear scrive:
        Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
        - Scritto da:
        L'interfaccia a caratteri è MEGLIO di quella
        punta e clicca, certo per usarla bisogna
        conoscere un po'
        d'informatica.
        Paura di non imparare?No, consapevolezza di non essere capace. Se uno non riesce a capire che per molte cose una sessione console è MOLTO più comoda ed efficiente di una GUI, dovrebbe per questo essere consapevole che non è all'altezza del lavoro richiesto.Non ho mai capito il motivo per il quale è necessario installare una GUI su un server che non viene mai toccato "fisicamente" da un utente.Che senso ha una GUI su un server MySQL o un server Apache o un firewall o quant'altro?Su un client le cose sono differenti, ma a livello server non c'è santo che tenga.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
      Non capisco la natura del tuo commento, PS è alternativa hai sistemi GUI mica la sostituisce.Comunque con la linea di comando puoi fare operazioni che con la gui non puoi fare, e spesso fai molto più velocemente operazioni che faresti anche con la gui. (ovviamente è vero anche il contrario) Spesso apro cmd in windows solo per copiare i file... semplicemente mi rende la possibilità di falro più velocemente. Meno spesso per alcune operazioni mi tocca entrare in linux per usare bash (o navigare ore in windows per trovare un programmino-spazzatura che faccia quella particolarissima funzione che mi interessava)PowerShell è una vera novità interessante di Vista... e sono MOLTO contento sia disponibile anche su XP- Mercurio
    • criminoso scrive:
      Re: Ecco, torniamo pure negli anni '70
      - Scritto da:
      Creare interfacce più semplici e più complete è
      troppo difficile? Bene, potenziamo un po'
      l'interfaccia a linea di comando e così rendiamo
      più "fighi" anche i
      windowsari.

      In questo modo quelli della Microsoft hanno preso
      tre piccioni con una
      fava:

      -mantengono pressoché le stesse caratteristiche
      di configurabilità mediante la
      GUI
      -semplificano leggermente la CLI con poco sforzo
      -attirano gli utenti più "underground" ...

      E' un vero schifo! Invece di investire su
      progetti di interfacce vocali tornano agli anni
      '70.

      C'è anche da dire che chi ora ha dai 16 ai 25
      anni può provare "l'ebrezza" di un epoca che non
      c'è più.
      8)la CLI normale va in pipe con il testo, mentre powershell gestisce OGGETTI .NET ... parecchio diverso direi
  • Anonimo scrive:
    Altra roba utile solo ai VirusWriter
    Perché appoggiarsi a qualcosa di già collaudato e diffuso tra i veri sistemisti, come perl, bash, awk o simili? Meglio reinventarsi la ruota, che poi nessuno userà (come è già successo con Windows Script Host) a parte i virus writer.
    • Anonimo scrive:
      Sì sì credici!
      - Scritto da:
      Perché appoggiarsi a qualcosa di già collaudato e
      diffuso tra i veri sistemisti, come perl, bash,
      awk o simili? Meglio reinventarsi la ruota, che
      poi nessuno userà (come è già successo con
      Windows Script Host) a parte i virus
      writer.No nooo non usa nessuno WSH!!! Solo tutti quelli che usano VBS, e tra i sistemisti windows ce ne sono tanti.Ma tanto immagino che tu di queste cose ne sappia a bizeffe.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sì sì credici!

        No nooo non usa nessuno WSH!!! Solo tutti quelli
        che usano VBS, e tra i sistemisti windows ce ne
        sono
        tanti.Perché i sistemisti Windows esistono? Ma dove? Gli apri e chiudi finestre ad minchiam non sono sistemisti, sono solo tante sciura maria che credono di essere sistemisti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sì sì credici!
          - Scritto da:


          No nooo non usa nessuno WSH!!! Solo tutti quelli

          che usano VBS, e tra i sistemisti windows ce ne

          sono

          tanti.

          Perché i sistemisti Windows esistono? Ma dove?
          Gli apri e chiudi finestre ad minchiam non sono
          sistemisti, sono solo tante sciura maria che
          credono di essere
          sistemisti.Sì sì, tu intanto torna a modificare i migliaia di files .conf sparsi dappertutto, quando su windows o con GUI o con scripts VBS (A OGGETTI) ci metti poco e niente.La verità è che vi rode che windows non solo ha gui più semplici per l'amministrazione, ma ora avrà un altro linguaggio ancora più avanzato ad aggiungersi a quelli già disponibili.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sì sì credici!
          - Scritto da:


          No nooo non usa nessuno WSH!!! Solo tutti quelli

          che usano VBS, e tra i sistemisti windows ce ne

          sono

          tanti.

          Perché i sistemisti Windows esistono? Ma dove?
          Gli apri e chiudi finestre ad minchiam non sono
          sistemisti, sono solo tante sciura maria che
          credono di essere
          sistemisti.E cosa diciamo dei sistemisti LINUX che non sanno neppure cos'è un cluster per l'alta affidabilità?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì sì credici!
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            No nooo non usa nessuno WSH!!! Solo tutti
            quelli


            che usano VBS, e tra i sistemisti windows ce
            ne


            sono


            tanti.



            Perché i sistemisti Windows esistono? Ma dove?

            Gli apri e chiudi finestre ad minchiam non sono

            sistemisti, sono solo tante sciura maria che

            credono di essere

            sistemisti.

            E cosa diciamo dei sistemisti LINUX che non sanno
            neppure cos'è un cluster per l'alta
            affidabilità?
            Tipo heartbeat? Credo che esista almeno dal 2000....gia' ai tempi di NT 4.0 e win 98....
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì sì credici!
            - Scritto da:
            Tipo heartbeat? Credo che esista almeno dal
            2000....gia' ai tempi di NT 4.0 e win
            98....Parlo di quelle robe che clusterizzano filesystem, applicazioni e risorse.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì sì credici!
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Tipo heartbeat? Credo che esista almeno dal

            2000....gia' ai tempi di NT 4.0 e win

            98....

            Parlo di quelle robe che clusterizzano
            filesystem, applicazioni e risorse.

            beh, i cluster con internodi linux in questo momento arrivano a oltre 100.000 nodiwindows è una schifezza
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì sì credici!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:




            Tipo heartbeat? Credo che esista almeno dal


            2000....gia' ai tempi di NT 4.0 e win


            98....



            Parlo di quelle robe che clusterizzano

            filesystem, applicazioni e risorse.




            beh, i cluster con internodi linux in questo
            momento arrivano a oltre 100.000
            nodiCVD! Non sai di cosa stai parlando!
        • Anonimo scrive:
          Re: Sì sì credici!

          Perché i sistemisti Windows esistono? Ma dove?
          Gli apri e chiudi finestre ad minchiam non sono
          sistemisti, sono solo tante sciura maria che
          credono di essere
          sistemisti.guarda, non dovresti parlare di cose che non conosci.Io non sono un MS-Fan, a casa uso linux, e la mia posta personale la ruota Postfix.Però mi guadagno da vivere come sistemista MS, e ti giuro che un sistemista windows non è molto diverso da un sistemista linux.Parlo dei VERI sistemisti, non quelli che come dici cliccano solo icone sul desktop.Configurare correttamente un sistema exchange in frontend/backend con diversi mailbox store, IMF, GAL e robe simili non è molto diverso, come conoscenze necessarie, da installare un server di posta linux.Lo stesso dicesi per una corretta gestione centralizzata di un grosso parco macchine. Devi conoscere veramente a fondo come funzionano i vari componenti del sistema.. e saperlo gestire completamente da remoto.Per quanto riguarda lo scripting.. io conosco il Perl, e lo uso parecchio sui sistemi linux.. ma su windows i miei script li faccio in VBS, perchè quando devo fare uno script che mi faccia delle operazioni in AD, o sfrutti WMI o altro.. mi viene piu comodo.Senza tralasciare il fatto che se devo fare uno script da far girare su 5000 macchine XP distribuendolo con SMS, se lo faccio in VBS mi gira nativamente.. se lo faccessi in Perl dovrei prima distribuire Activeperl su tutto il parco macchine! Ogni sistema ha il suo metodo.. MSH o Monad che dir si voglia lo sto tenendo d'occhio da quasi un anno.. è molto potente, anche se mi toccherà studiarmelo a fondo perchè differisce quasi totalmente da quello che faccio con VBscript.Ciaom.
    • Anonimo scrive:
      Re: Altra roba utile solo ai VirusWriter
      - Scritto da:
      Perché appoggiarsi a qualcosa di già collaudato e
      diffuso tra i veri sistemisti, come perl, bash,
      awk o simili? Meglio reinventarsi la ruota, che
      poi nessuno userà (come è già successo con
      Windows Script Host) a parte i virus
      writer.Se conoscessi Windows sapresti che funzionalità di scripting esistono da anni tramite VBS, JSCRIPT, Perl o similari. Inoltre esistono comandi per gestire ogni cosa.Infine PowerShell è più potente di tutte le shell tradizionali (o forse dovrei dire antiche) come ksh o bash.
      • Anonimo scrive:
        Re: Altra roba utile solo ai VirusWriter
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Perché appoggiarsi a qualcosa di già collaudato
        e

        diffuso tra i veri sistemisti, come perl, bash,

        awk o simili? Meglio reinventarsi la ruota, che

        poi nessuno userà (come è già successo con

        Windows Script Host) a parte i virus

        writer.

        Se conoscessi Windows sapresti che funzionalità
        di scripting esistono da anni tramite VBS,
        JSCRIPT, Perl o similari. Inoltre esistono
        comandi per gestire ogni
        cosa.

        Infine PowerShell è più potente di tutte le shell
        tradizionali (o forse dovrei dire antiche) come
        ksh o
        bash.Certamente lui che probabilmente amministra si e no solo il suo computer queste cose le saprà meglio di noi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Altra roba utile solo ai VirusWriter
      - Scritto da:
      Perché appoggiarsi a qualcosa di già collaudato e
      diffuso tra i veri sistemisti, come perl, bash,
      awk o simili? Meglio reinventarsi la ruota, che
      poi nessuno userà (come è già successo con
      Windows Script Host)io lo uso!!!e anche tutti questi:http://groups.google.it/group/microsoft.public.it.scriptinge questi:http://groups.google.it/groups?sourceid=navclient-ff&ie=UTF-8&rls=GGGL,GGGL:2006-15,GGGL:it&q=scripting+microsoft
      a parte i virus
      writer.direi di no.
    • Anonimo scrive:
      Re: Altra roba utile solo ai VirusWriter
      - Scritto da:
      Perché appoggiarsi a qualcosa di già collaudato e
      diffuso tra i veri sistemisti, come perl, bash,
      awk o simili? Meglio reinventarsi la ruota, che
      poi nessuno userà (come è già successo con
      Windows Script Host) a parte i virus
      writer.Perl e AWK esistono per Windows. Il primo è pure ben integrato con Windows (cerca ActivePerl). WSH è un meccanismo per integrare diversi linguaggi di scripting nel sistema.I virus writer hanno vita grama in PowerShell. Questa infatti ha una serie di meccanismi di gestione del privilegio e di protezione addirittura con firme digitali.Quindi non trollare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Altra roba utile solo ai VirusWriter
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Perché appoggiarsi a qualcosa di già collaudato
        e

        diffuso tra i veri sistemisti, come perl, bash,

        awk o simili? Meglio reinventarsi la ruota, che

        poi nessuno userà (come è già successo con

        Windows Script Host) a parte i virus

        writer.

        Perl e AWK esistono per Windows. Il primo è pure
        ben integrato con Windows (cerca ActivePerl). WSH
        è un meccanismo per integrare diversi linguaggi
        di scripting nel
        sistema.

        I virus writer hanno vita grama in PowerShell.
        Questa infatti ha una serie di meccanismi di
        gestione del privilegio e di protezione
        addirittura con firme
        digitali.non so se e trollata visto che sito di programmazione.it gia qualche mese fa nel provare la shell ha dimostrato facilita di scritura dei virus, te che ne dici???( secondo me come sempre idea e buona ma la realizzazione e scarsa)
        Quindi non trollare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Altra roba utile solo ai VirusWriter
          - Scritto da:
          non so se e trollata visto che sito di
          programmazione.it gia qualche mese fa nel provare
          la shell ha dimostrato facilita di scritura dei
          virus, te che ne dici???( secondo me come sempre
          idea e buona ma la realizzazione e
          scarsa)Puoi decidere di rilassare i livelli di sicurezza ma, in generale, gli script devono essere firmati digitalmente. Non so ciò che hai visto. Mi dai il riferimento?
    • ciupaaaaa !!!!! scrive:
      Re: Altra roba utile solo ai VirusWriter
      - Scritto da:
      Perché appoggiarsi a qualcosa di già collaudato e
      diffuso tra i veri sistemisti, come perl, bash,
      awk o simili? Meglio reinventarsi la ruota, che
      poi nessuno userà (come è già successo con
      Windows Script Host) a parte i virus
      writer.Cosa WSH non e' usato ? ma dove vivi ?Guardati la PowerShell e non in modo superifciale, ci fai le cose che fai con la bash ma con un linguaggio piu' umano. AWK ha una sintassi che solo un psicopatico poteva partorire
  • Anonimo scrive:
    incredibile......
    ora son proprio curioso di leggere cosa scriveranno tutte quelle belle persone che hanno DA SEMPRE criticato la shell unix/linux LODANDO invece il loro bel windows.....dicendo che la shell era antiquata ed obsoleta....ora che il nuovo fiore all'occhiello di casa MS lo integra, diranno ancora cosi???mah...(linux)e ultimamente anche (apple) devo dire!!!
    • Anonimo scrive:
      Do not feed the troll.
      - Scritto da:
      ora son proprio curioso di leggere cosa
      scriveranno tutte quelle belle persone che hanno
      DA SEMPRE criticato la shell unix/linux LODANDO
      invece il loro bel
      windows.....
      dicendo che la shell era antiquata ed obsoleta....

      ora che il nuovo fiore all'occhiello di casa MS
      lo integra, diranno ancora
      cosi???

      mah...


      (linux)

      e ultimamente anche (apple) devo dire!!!Gli amministratori di sistemi windows quasi sempre usano visual basic scripting che è tanto comodo e semplice di complessi scripts in bash.Ovviamente il tuo post è indice di alto trollamento quindi meglio che non ti risponda più.
      • Anonimo scrive:
        Re: Do not feed the troll.
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ora son proprio curioso di leggere cosa

        scriveranno tutte quelle belle persone che hanno

        DA SEMPRE criticato la shell unix/linux LODANDO

        invece il loro bel

        windows.....

        dicendo che la shell era antiquata ed
        obsoleta....



        ora che il nuovo fiore all'occhiello di casa MS

        lo integra, diranno ancora

        cosi???



        mah...





        (linux)



        e ultimamente anche (apple) devo dire!!!

        Gli amministratori di sistemi windows quasi
        sempre usano visual basic scripting che è tanto
        comodo e semplice di complessi scripts in
        bash.

        Ovviamente il tuo post è indice di alto
        trollamento quindi meglio che non ti risponda
        più.Se avessi frequentato il forum negli ultimi mesi capiresti il senso del suo post.Oppure l'hai capito e il troll sei tu.
        • Anonimo scrive:
          Re: Do not feed the troll.
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          ora son proprio curioso di leggere cosa


          scriveranno tutte quelle belle persone che
          hanno


          DA SEMPRE criticato la shell unix/linux
          LODANDO


          invece il loro bel


          windows.....


          dicendo che la shell era antiquata ed

          obsoleta....





          ora che il nuovo fiore all'occhiello di casa
          MS


          lo integra, diranno ancora


          cosi???





          mah...








          (linux)





          e ultimamente anche (apple) devo dire!!!



          Gli amministratori di sistemi windows quasi

          sempre usano visual basic scripting che è tanto

          comodo e semplice di complessi scripts in

          bash.



          Ovviamente il tuo post è indice di alto

          trollamento quindi meglio che non ti risponda

          più.

          Se avessi frequentato il forum negli ultimi mesi
          capiresti il senso del suo
          post.
          Oppure l'hai capito e il troll sei tu.Il suo post non ha nessun senso.Nessuno infatti su windows è obbligato a usare la shell per fare quasi tutto perchè mancano GUI grafiche, come succede su linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: Do not feed the troll.
            - Scritto da:
            Nessuno infatti su windows è obbligato a usare la
            shell per fare quasi tutto perchè mancano GUI
            grafiche, come succede su
            linux.classica frase di uno che amministra una farm di VIC-20vai a dormire che e' meglio
          • Anonimo scrive:
            Re: Do not feed the troll.
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Nessuno infatti su windows è obbligato a usare
            la

            shell per fare quasi tutto perchè mancano GUI

            grafiche, come succede su

            linux.

            classica frase di uno che amministra una farm di
            VIC-20

            vai a dormire che e' megliohttp://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1764973&id=1764584&r=PIMi scusi sua maestà se ho lasciato uno spiraglio di ambiguità nella mia frase che le ha permesso di trollare come non mai.
          • Anonimo scrive:
            Re: Do not feed the troll.

            Il suo post non ha nessun senso.

            Nessuno infatti su windows è obbligato a usare la
            shell per fare quasi tutto perchè mancano GUI
            grafiche, come succede su
            linux.guarda...non so se hai presente lo stato attuale delle gui linux....non hanno nulla di cui invidiare al tuo Aero glass....sia in termini di bellezza estetica che in quanto ad utilizzo: ora puoi fare tutto....ti consiglierei di fare yum update yourself...cia(linux)
          • Anonimo scrive:
            Errata corrige.
            - Scritto da:


            Il suo post non ha nessun senso.



            Nessuno infatti su windows è obbligato a usare
            la

            shell per fare quasi tutto perchè mancano GUI

            grafiche, come succede su

            linux.

            guarda...non so se hai presente lo stato attuale
            delle gui linux....non hanno nulla di cui
            invidiare al tuo Aero glass....sia in termini di
            bellezza estetica che in quanto ad utilizzo: ora
            puoi fare
            tutto....

            ti consiglierei di fare yum update yourself...

            cia
            (linux)Oddio mio intendevo mancano gui grafiche per l'amministrazione su Windows fai praticamente tutto tramite GUI, nessun .conf da evitare etc.
          • Anonimo scrive:
            Re: Errata corrige.
            beh io questo lo vedo come un vantaggio
          • Anonimo scrive:
            Re: Errata corrige.
            - Scritto da:
            beh io questo lo vedo come un vantaggioInfatti. Pure io!Ho sempre sentito la mancanza della modalita' batch per tutti i comandi di sistema di windows.Solo un winaro ritiene che usare il mouse in qualunque circostanza sia un vantaggio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Errata corrige.
            ma tanto regedit da usare :|
          • Anonimo scrive:
            Re: Errata corrige.
            - Scritto da:
            ma tanto regedit da usare :|e tanti .ini da editare!(non cambia proprio nulla da .conf, in sostanza!)
          • Anonimo scrive:
            Re: Errata corrige.
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            ma tanto regedit da usare :|

            e tanti .ini da editare!

            (non cambia proprio nulla da .conf, in sostanza!)Per quanti ini o conf ci siano su windows c'è sempre un numero di utility grafiche per configurarle almeno uguale o superiore a quelle presenti su distro linux.Su win2003 puoi configurare TUTTI i ruoli del server (sì, tutti) tramite GUI.
          • Anonimo scrive:
            Re: Do not feed the troll.

            Il suo post non ha nessun senso.

            Nessuno infatti su windows è obbligato a usare la
            shell per fare quasi tutto perchè mancano GUI
            grafiche, come succede su
            linux.UPDATE: siamo nell'anno 2006, benvenuto nel nuovo millennio!si informa che la tecnologia ha fatto passi da gignta negli ultimi 6 anni, si aggiorni se non vuole fare una (altra, ennesima) figura di fece!
          • Anonimo scrive:
            Re: Do not feed the troll.
            - Scritto da:

            Il suo post non ha nessun senso.



            Nessuno infatti su windows è obbligato a usare
            la

            shell per fare quasi tutto perchè mancano GUI

            grafiche, come succede su

            linux.

            UPDATE: siamo nell'anno 2006, benvenuto nel nuovo
            millennio!
            si informa che la tecnologia ha fatto passi da
            gignta negli ultimi 6 anni, si aggiorni se non
            vuole fare una (altra, ennesima) figura di
            fece!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)ma tu credi davvero che su linux ci siano più gui di configurazione grafiche che su windows????(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)ma sei vero???(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: incredibile......
      - Scritto da:
      ora son proprio curioso di leggere cosa
      scriveranno tutte quelle belle persone che hanno
      DA SEMPRE criticato la shell unix/linux LODANDO
      invece il loro bel
      windows.....Di solito accade il contrario: gli utenti UNIX/LINUX criticano Windows perchè non ha una shell e non è scriptabile (quest'ultima cosa è falsa da diverse versioni ma, si sa, le malignità sono difficili da confutare).Comunque PowerShell è una grande shell! Bash è assolutamente primitiva in confronto.
      • Anonimo scrive:
        Re: incredibile......
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ora son proprio curioso di leggere cosa

        scriveranno tutte quelle belle persone che hanno

        DA SEMPRE criticato la shell unix/linux LODANDO

        invece il loro bel

        windows.....

        Di solito accade il contrario: gli utenti
        UNIX/LINUX criticano Windows perchè non ha una
        shell e non è scriptabile (quest'ultima cosa è
        falsa da diverse versioni ma, si sa, le malignità
        sono difficili da
        confutare).

        Comunque PowerShell è una grande shell! Bash è
        assolutamente primitiva in
        confronto.Infatti, bash la shell di default non è manco a oggetti. Ma tanto che gli rispondi a fare, da come scrive si evince che sia probabilmente alla ricerca di nuovi orizzonti di trolleggio.
        • Anonimo scrive:
          Re: incredibile......
          - Scritto da:
          Infatti, bash la shell di default non è manco a
          oggetti. Ma tanto che gli rispondi a fare, da
          come scrive si evince che sia probabilmente alla
          ricerca di nuovi orizzonti di
          trolleggio.Sai io spero sempre che la gente impari... ma probabilmente hai ragione.
    • Anonimo scrive:
      Re: incredibile......
      - Scritto da:
      ora son proprio curioso di leggere cosa
      scriveranno tutte quelle belle persone che hanno
      DA SEMPRE criticato la shell unix/linux LODANDO
      invece il loro bel
      windows.....
      dicendo che la shell era antiquata ed obsoleta....

      ora che il nuovo fiore all'occhiello di casa MS
      lo integra, diranno ancora
      cosi???

      mah...


      (linux)

      e ultimamente anche (apple) devo dire!!!Quoto. Ma non ti preoccupare perchè i troll winari s'inventeranno qualche scusa: la loro fantasia è insuperabile.
      • Anonimo scrive:
        Re: incredibile......
        timamente anche (apple) devo dire!!!

        Quoto. Ma non ti preoccupare perchè i troll
        winari s'inventeranno qualche scusa: la loro
        fantasia è
        insuperabile.più che insuperabile direi SUPERBA!!!deve ancora uscire vista in maniera ufficiale e gia qui su PI dicono che girano versioni "modificate"......il miglior OS di sempre secondo MS!!!!yeah!!!! :D
        • Anonimo scrive:
          Re: incredibile......
          - Scritto da:
          più che insuperabile direi SUPERBA!!!
          deve ancora uscire vista in maniera ufficiale e
          gia qui su PI dicono che girano versioni
          "modificate"......

          il miglior OS di sempre secondo MS!!!!Il solito disinformato! Ma non ti preoccupare: non sei l'unico!Vista ha un sistema di imaging che permette di customizzare molto bene le installazioni. Ma perchè su LINUX questo è considerato un vantaggio ma su Windows no?
          • Anonimo scrive:
            Re: incredibile......
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            più che insuperabile direi SUPERBA!!!

            deve ancora uscire vista in maniera ufficiale e

            gia qui su PI dicono che girano versioni

            "modificate"......



            il miglior OS di sempre secondo MS!!!!

            Il solito disinformato! Ma non ti preoccupare:
            non sei
            l'unico!

            Vista ha un sistema di imaging che permette di
            customizzare molto bene le installazioni. Ma
            perchè su LINUX questo è considerato un vantaggio
            ma su Windows
            no?L'unica cosa che windows ha in piu è l'evoluto sistema di impecoramento cheti fa tanto godere. Certo che ormai neanchete ne accorgi di averlo infilato fino in gola
          • Anonimo scrive:
            Don't feed the troll
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            più che insuperabile direi SUPERBA!!!


            deve ancora uscire vista in maniera ufficiale
            e


            gia qui su PI dicono che girano versioni


            "modificate"......





            il miglior OS di sempre secondo MS!!!!



            Il solito disinformato! Ma non ti preoccupare:

            non sei

            l'unico!



            Vista ha un sistema di imaging che permette di

            customizzare molto bene le installazioni. Ma

            perchè su LINUX questo è considerato un
            vantaggio

            ma su Windows

            no?
            L'unica cosa che windows ha in piu è l'evoluto
            sistema di impecoramento
            che
            ti fa tanto godere. Certo che ormai neanche
            te ne accorgi di averlo infilato fino in golac.d.o.
    • Anonimo scrive:
      Re: incredibile......
      - Scritto da:
      ora son proprio curioso di leggere cosa
      scriveranno tutte quelle belle persone che hanno
      DA SEMPRE criticato la shell unix/linux LODANDO
      invece il loro bel
      windows.....
      dicendo che la shell era antiquata ed obsoleta....io l'ho sempre amata :)mi prendono anche per il culo perché mi servo spesso della linea di comando :)e non uso linux.
      ora che il nuovo fiore all'occhiello di casa MS
      lo integra, diranno ancora
      cosi???non ho mai detto il contrario :)
      mah...


      (linux)

      e ultimamente anche (apple) devo dire!!!e io anche (win) :)
  • Anonimo scrive:
    Urrà!
    Urrà per il linguaggio a oggetti, ma a dire la verità io preferisco creare scripts VBS. Poi vabbè, più alternative ci sono meglio è.
    • Anonimo scrive:
      Re: Urrà!
      - Scritto da:
      Urrà per il linguaggio a oggetti, ma a dire la
      verità io preferisco creare scripts VBS. Poi
      vabbè, più alternative ci sono meglio
      è.Scommettiamo che tra qualche mese userai PS? E' veramente troppo bella!
      • Anonimo scrive:
        Re: Urrà!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Urrà per il linguaggio a oggetti, ma a dire la

        verità io preferisco creare scripts VBS. Poi

        vabbè, più alternative ci sono meglio

        è.

        Scommettiamo che tra qualche mese userai PS? E'
        veramente troppo
        bella!No userò il gwbasic e forse anche LOGO. Fanno molto hardcore!
    • Anonimo scrive:
      bravo, sei un ottimo ventriloquo
      - Scritto da:
      Urrà per il linguaggio a oggetti, ma a dire la
      verità io preferisco creare scripts VBS. Poi
      vabbè, più alternative ci sono meglio
      è.ti piace parlare da solo ma sei sprecatoguadagneresti di piu a vendere pentole fatte con materiale cancerogeno, molto più ecologico delle schifezze di b.gatessei sprecato.
      • Anonimo scrive:
        Re: bravo, sei un ottimo ventriloquo

        ti piace parlare da solo ma sei sprecato
        guadagneresti di piu a vendere pentole fatte con
        materiale cancerogeno, molto più ecologico delle
        schifezze di
        b.gates
        sei sprecato.ma che significato ha questo tuo messaggio? Il silenzio dell'ignoranza è così fastidioso?
Chiudi i commenti