LG esce improvvisamente dal mercato dei pannelli solari

LG esce improvvisamente dal mercato dei pannelli solari

LG ha annunciato la chiusura della propria unità incentrata sullo sviluppo di pannelli solari: mercato instabile e concorrenziale, LG fa altre scelte.
LG ha annunciato la chiusura della propria unità incentrata sullo sviluppo di pannelli solari: mercato instabile e concorrenziale, LG fa altre scelte.

Solo tre settimane fa LG annunciava la nuova linea LG Solar NeON, rilanciando coraggiosamente la propria linea produttiva nel mondo del fotovoltaico. A distanza di nemmeno un mese arriva una decisione che va in senso diametralmente contrario: LG ha annunciato la fuoriuscita definitiva dal mercato dei pannelli solari.

LG, addio ai pannelli solari

La decisione è stata intrapresa nel Consiglio di Amministrazione del 22 febbraio e, stando a quanto indicato da LG nella propria comunicazione ufficiale, “arriva mentre le incertezze nel business globale dei pannelli solari continuano ad aumentare a causa di una serie di fattori, tra cui l’intensificazione della concorrenza sui prezzi e l’aumento del costo delle materie prime“. Gli scontri in Ucraina non fanno altro che supportare le argomentazioni di LG, per la quale le incertezze sul mercato rendono difficile strutturare un business stabile e duraturo, soprattutto se la spinta al ribasso dei prezzi riduce i margini e richiede investimenti.

LG Business Solutions (BS) Company, che gestisce il business dei pannelli solari, riorganizzerà il proprio portfolio prodotti intorno ai suoi pilastri: Information Technology (IT) e Information Display (ID). L’azienda mira ad accelerare la crescita delle diverse gamme di prodotti avanzati e servizi su misura.

Fotovoltaico LG

LG garantisce che la propria unità continuerà a garantire assistenza ai clienti: “La stessa produzione di pannelli solari continuerà fino al secondo trimestre di quest’anno per garantire uno stock adeguato al futuro servizio di supporto. LG lavorerà insieme ai propri fornitori e ai propri business partner durante il processo di chiusura del business“. Il gruppo non esce tuttavia dal promettente ambito della sostenibilità, ma concentra anzi gli investimenti in altre direzioni: l’unità Energy Storage System in primis ed in secondo luogo “soluzioni di gestione dell’energia e altri progressi ancora da annunciare“.

La chiusura della business unit legata ai pannelli solari sarà completata entro il 30 giugno.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 24 feb 2022
Link copiato negli appunti