L’Italia è diventata un mercato chiave per Qonto

L’Italia è diventata un mercato chiave per Qonto

Qonto considera l'Italia mercato chiave per il suo business. Sono stati destinati per il nostro Paese 100 milioni da investire nel settore fintech
Qonto considera l'Italia mercato chiave per il suo business. Sono stati destinati per il nostro Paese 100 milioni da investire nel settore fintech

L’Italia è un mercato chiave per Qonto, istituto di pagamento online che si rivolge principalmente alle PMI e ai professionisti.

Da quando è stato fondato, la sua mission è quella di semplificare e digitalizzare la gestione aziendale partendo dalle transazioni bancarie fino ad arrivare alla gestione delle spese. Lo fa sviluppando nuove soluzioni, stringendo nuove e strategiche alleanze ed esplorando opportunità di acquisizione.

Ad affermarlo è Alexandre Prot, ceo e co-fondatore di Qonto: “L’Italia rappresenta una nuova frontiera per noi ed è nostra convinzione che offra un forte potenziale di sviluppo”.

“Molte fintech cresceranno nei prossimi anni, soprattutto in Italia, che è il più grande mercato in Europa per numero di medie e piccole imprese, che dimostrano sempre di più l’attitudine ad accelerare il processo di digitalizzazione e la conseguente richiesta di strumenti finanziari digitali”.

Fondata nel 2016 in Francia, è presente nel nostro Paese da maggio 2019. I clienti business dell’istituto hanno sfondato quota 300.000, sparsi tra Francia, Germania, Italia e Spagna.

Italia mercato chiave: cosa offre Qonto?

Dei 486 milioni di euro stanziati al fine di investimento, di cui 100 milioni nel mercato chiave italiano, Qonto intende sviluppare nuovi prodotti in base alle esigenze delle aziende nostrane.

In particolare, l’istituto ha affiancato agli strumenti di pagamento e ai servizi di banking delle funzionalità pensate per rendere semplice la gestione delle spese alle imprese e ai loro team.

Inoltre vuole essere sempre a fianco a un’azienda nel suo ciclo di vita interno, seguendola lungo il suo percorso di crescita.

A proposito di crescita: la partnership tra Qonto e Nexi, azienda italiana che offre infrastrutture e servizi per il pagamento digitale a favore di diverse entità continua a dare i suoi frutti.

Questa combinazione, attualmente vincente, prevede un conto business insieme agli eccezionali POS portatili dell’azienda italiana,

Si può scegliere tra i modelli SmartPos Mini, Mobile POS e SmartPOS Mini con stampante.

Accedendo a questo link, per ottenere questa combinazione bisogna prima aprire un conto business Qonto e poi richiede uno dei POS di cui sopra.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 17 ott 2022
Link copiato negli appunti