Lotteria degli Scontrini, la partecipazione aumenta

Lotteria degli Scontrini, la partecipazione aumenta

La partecipazione alla Lotteria degli Scontrini è aumentata del 30% circa nella prima metà del mese di marzo rispetto agli stessi giorni di febbraio.
La partecipazione alla Lotteria degli Scontrini è aumentata del 30% circa nella prima metà del mese di marzo rispetto agli stessi giorni di febbraio.

Sebbene l'inizio sia stato in sordina per molti motivi, la Lotteria degli Scontrini inizia ora ad accelerare il passo. A comunicarlo è l'Agenzia Dogane e Monopoli, la quale ha fotografato un andamento in netta crescita rispetto allo stesso periodo del mese di febbraio.

Lotteria degli Scontrini: si accelera

Il dato è chiaro: se nei primi 15 giorni di febbraio sono stati registrati 8,5 milioni di scontrini, nei primi 15 giorni di marzo se ne sono registrati 11 milioni. L'incremento complessivo, pertanto, è pari al 29,35%. La stima non è basata sul numero dei biglietti virtuali (per i quali è fondamentale sapere la cifra media spesa sullo scontrino), ma sul numero delle transazioni abbinate ad un codice lotteria. Non è dato dunque sapere, ad oggi, quanti saranno i biglietti virtuali che avranno la possibilità di partecipare alla vittoria.

La prima estrazione è avvenuta l'11 marzo scorso. La prossima estrazione è prevista per giovedì 8 aprile. In occasione della tornata precedente è stato chiaro da parte di molti media il tentativo di demonizzare l'estrazione, sottolineando come si avesse soltanto 1 possibilità su 54 milioni di poter vincere e questo rendesse pressoché inutile parteciparvi. Il dato era chiaramente distorto, così come l'interpretazione proposta. Chiaramente si tratta di una lotteria, dunque le possibilità (anche alla luce del lauto premio disponibile) non possono chiaramente essere quelle della tombolata di parrocchia. Tuttavia le possibilità di essere estratti andrebbero rapportate al numero degli scontrini (non quello dei biglietti virtuali), perché difficilmente si crea il codice e poi lo si utilizza per un solo caffè da 1 euro in tutto il mese.

Maggiore è la spesa registrata con il proprio codice lotteria, maggiori sono le possibilità di vincere. Questo non fa della Lotteria degli Scontrini un valido modo per arricchirsi (nessuna lotteria lo è), ma le demonizzazioni in corso hanno qualcosa di molto più significativo in termini politici che non di considerazioni afferenti alla Lotteria stessa e ad eventuali interventi che possano migliorarne l'impatto sui cittadini.

Entro il mese di aprile tutti gli esercenti dovranno aver allineato i propri registratori di cassa ed entro giugno inizieranno le estrazioni settimanali. A quel punto la Lotteria degli Scontrini sarà a regime e le possibilità di vincere si moltiplicheranno ulteriormente poiché ogni singolo biglietto virtuale parteciperà a tre estrazioni: quella settimanale, quella mensile e quella per il superpremio finale.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 03 2021
Link copiato negli appunti