Il lungo Black Friday: sconti dal 20 al 30 novembre

Il Black Friday di Amazon è sostanzialmente iniziato questa notte con una settimana di sconti anticipati che si estenderanno fino al Cyber Monday.
Il Black Friday di Amazon è sostanzialmente iniziato questa notte con una settimana di sconti anticipati che si estenderanno fino al Cyber Monday.

Iniziano ufficialmente le offerte della settimana del Black Friday. Come in una sorta di conto alla rovescia con il quale sarà scandito l’avvicinamento alla giornata regina degli sconti per gli acquisti online, Amazon ha intenzione di annunciare nuove offerte ogni singolo giorno, così da poter attirare curiosità su specifici prodotti e creare vetrine appetibili anche per quanti, oltre che al Natale, stanno pensando ad un mero desiderio di risparmio per necessità personali. La nuova homepage delle iniziative per il Black Friday è stata aggiornata, dunque la corsa al regalo di questa anomala stagione natalizia 2020 può ufficialmente avere inizio.

La lunga settimana del Black Friday

L’esordio degli sconti vede in ambito tech una vetrina dedicata ad archiviazione ed SSD. Gli sconti sono variegati, alcuni dei quali arrivano in doppia cifra e rappresentano un’ottima opportunità di breve durata. Il ventaglio di scelta è ampio: Samsung, Kingston, Western Digital, Crucial e Lexar sono i brand più rappresentativi, con sconti che vanno da -5% a -36% in base a tipologia e taglio di memoria.

Black Friday 2020

Gli sconti sono partiti, insomma: la grafica del sito indica chiaramente come, ampliando dunque il Black Friday a 10 giorni interi di sconti e rilanci che diventeranno il baricentro stagionale degli acquisti online.

Che Amazon intendesse fare sul serio fin da subito era stato chiaro fin dal momento in cui gli sconti del Black Friday si sono aperti con insospettabile anticipo attraverso una sforbiciata netta al prezzo degli Amazon Echo di nuova generazione, qualcosa di completamente inaspettato ma sicuramente gradito per gli appassionati (o i curiosi) di Alexa. Ora si parla di Black Friday con sempre maggior insistenza, come a tentare di anticipare l’ondata per evitare un “assembramento” di ordini (parola usata non a caso e non a sproposito) che possa mettere la logistica di spedizione in questo periodo di difficoltà legate al Covid.

Gli sconti anticipati non sono dunque soltanto marketing, ma anche una valida opzione di acquisto con tempi di consegna relativamente certi. Con il passare delle settimane, invece, il rischio è di un sovrapporsi di sconti e necessità che porteranno la logistica a pressioni ben maggiori. Questo sta portando tutti i marketplace a rivedere le proprie strategie e la risposta Amazon è stata chiara: il Black Friday sarà spalmato su un tempo più ampio, offrendo così a tutti le giuste opportunità senza incorrere in colli di bottiglia che possano abbassare la qualità del servizio di consegna ed assistenza.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 11 2020
Link copiato negli appunti