iMac con Apple Silicon: un indizio dalla beta di macOS Big Sur

La beta di macOS Big Sur svela i nuovi iMac

La versione d'anteprima del prossimo aggiornamento macOS contiene riferimenti alle new entry della linea iMac: quasi certi i chip Apple Silicon.
La versione d'anteprima del prossimo aggiornamento macOS contiene riferimenti alle new entry della linea iMac: quasi certi i chip Apple Silicon.

Trascorse poche ore dal rilascio della beta 5 di macOS Big Sur agli sviluppatori, qualcuno ha individuato quello che ha tutta l'aria di essere un ennesimo indizio concreto sull'arrivo di nuovi iMac, quasi certamente con processore Apple Silicon.

iMac con Apple Silicon: un indizio da Big Sur

La sempre attenta redazione del sito 9to5Mac riporta riferimenti a “iMac21,1” e “iMac21,2”, dispositivi citati nel codice del sistema operativo. Potrebbe trattarsi dei modelli già oggetto di alcune indiscrezioni, avvistati fin dall'inizio dell'anno con i nomi J456 e J457, con tutta probabilità dotati di monitor da 21,5 e 27 pollici.

Sembrano dunque trovare conferma le voci di corridoio circolate già a fine 2020, quando si è iniziato a discutere dell'arrivo di modelli spinti dal chip M1, lo stesso già avvistato su MacBook Air, MacBook Pro e Mac mini.

Il concept di Jon Prosser per i nuovi iMac

Nell'ultimo periodo i rumor in merito all'arrivo di novità per la linea iMac si sono moltiplicati. Si è parlato di un design inedito frutto di un restyling che andrà a ridurre in modo importante le cornici intorno agli schermi e della possibilità di vedere le scocche con colorazioni ispirate a quelle degli iPad (nell'immagine qui sopra). Inoltre, all'inizio della settimana alcune configurazioni sono scomparse dalle pagine dello store ufficiale: di fatto una mezza certezza che qualcosa stia bollendo in pentola.

Come sempre in questi casi, da Cupertino per il momento tutto tace, non sono giunti commenti. Secondo i ben informati, nel frattempo nei laboratori della mela morsicata proseguono a ritmo spedito i lavori su M1X, successore dell'M1 presentato lo scorso anno, caratterizzato da un notevole incremento in termini di prestazioni: si ipotizza la presenza di 12 core CPU e 16 GPU (contro gli 8-8 di M1).

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti