macOS Big Sur: problemi su MacBook Pro 2013 e 2014

Un grave problema si manifesta durante l'aggiornamento del sistema operativo: alcuni MacBook Pro del 2013 e 2014 bloccati a una schermata nera.
Un grave problema si manifesta durante l'aggiornamento del sistema operativo: alcuni MacBook Pro del 2013 e 2014 bloccati a una schermata nera.
Guarda 12 foto Guarda 12 foto

La scorsa settimana Apple ha dato il via al rilascio dell’aggiornamento che porta il sistema operativo macOS all’edizione Big Sur. Un passo in avanti significativo rispetto a quanto offerto in passato da OS X, ma non esente da bug: sono in molti a segnalare problemi durante l’installazione della piattaforma su un MacBook Pro.

macOS Big Sur: problema MacBook Pro, schermata nera

Ad essere interessati sembrano essere soprattutto coloro in possesso delle versioni 2013 e 2014 del laptop, le più vecchie tra quelle supportate dalla nuova versione della piattaforma. Durante il processo di update si trovano all’improvviso di fronte a una schermata nera senza alcuna possibilità di proseguire. Nemmeno le procedure utili a forzare il riavvio del computer sembrano funzionare. Insomma, il laptop diventa da un momento all’altro del tutto inutilizzabile.

Qualcuno segnala di aver ricevuto da Apple istruzioni per mandare il MacBook Pro in riparazione. Altre affermano che il problema è già stato preso in carico dai tecnici di Cupertino per essere risolto in tempi brevi. Al momento non ci sono dichiarazioni in merito da parte della mela morsicata, né sulla causa del problema né sulle tempistiche necessarie per il rilascio di un fix.

Non esattamente la migliore delle partenze per Big Sur, presentato nei mesi scorsi dal gruppo come una rivoluzione per i Mac, al debutto in concomitanza con il processore M1 basato su architettura ARM (presente nei nuovi MacBook e Mac mini), la scommessa del gruppo che punta tutto sull’ottimizzazione hardware-software. Al momento il consiglio migliore per chi è in possesso delle versioni 2013 e 2014 del laptop è quello di non procedere all’installazione dell’aggiornamento.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti