Masterizzatori Blu-ray, i prezzi scendono

Lite-On martella il prezzo del proprio dispositivo portandolo al di sotto dei 550 euro. In commercio anche qui da noi il drive si trova a prezzi persino inferiori

Milano – Dopo i player da salotto, i poduttori di drive Blu-ray stanno cominciando a ridurre il prezzo dei masterizzatori. Tra le prime a farlo è Philips & Lite-On Digital Solutions ( PLDS ), che in Europa ha dato una consistente sforbiciata al prezzo del drive per PC LH-2B1S di Lite-On IT .

L’LH-2B1S, che inizialmente costava 799 euro, ha ora un prezzo di listino di 549 euro IVA inclusa : “100 euro in meno rispetto al prezzo medio degli altri masterizzatori sul mercato”, sostiene l’azienda. Per la verità alcuni noti siti italiani di e-commerce vendono il masterizzatore a prezzi persino inferiori , compresi fra 520 e 540 euro.

PLDS ha spiegato che, a causa di una scarsa disponibilità iniziale di diodi laser blu, i prezzi dei dispositivi Blu-ray sono rimasti invariati per molto tempo : una situazione, quella descritta dal distributore europeo, per altro confermata da Sony all’epoca del lancio di PlayStation 3.

LH-2B1S “Ora che disponiamo di una grande quantità di prodotti possiamo ridurre il prezzo dei drive e continuare a soddisfare le richieste del mercato”, ha dichiarato Katrin Ackermann, european sales manager di PLDS. “Prevediamo infatti una crescita nel segmento Blu-ray, considerando che il formato si sta diffondendo e i riproduttori stanno diventando sempre più popolari grazie anche a un’ampia gamma di film disponibili”.

LH-2B1S è in grado di registrare su dischi BD-R/RE a singolo layer (25 GB) alla velocità di 2x, sui DVD-/+RW a singolo layer alla velocità massima di 12x, e sui CD-R/RW alla velocità massima di 32x. La scheda tecnica è accessibile qui .

Verso la fine dell’anno PLDS introdurrà sui mercati europei anche il masterizzatore esterno LX-2B1U , che rispetto al modello interno supporta i BD-R/RE a doppio layer (50 GB). Il primo masterizzatore di Lite-On capace di scrivere i supporti Blu-ray a 4x è invece atteso in Europa il prossimo anno.

PLDS è una joint venture tra Philips e Lite-On IT nata all’inizio dell’anno , ed è responsabile della divisione vendite e marketing dei drive ottici sviluppati congiuntamente dalle due partner.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    Pregi e Difetti delle CF
    Qualcuno li conosce ?Ad esempio so che esistono delle schedine che ne permettono l'uso come hard disk (degli adattatori su ide) ma la cosa sarebbe consigliabile o corrisponderebbe ai sistemi su chiavetta usb che vengono purgati di molte funzioni che riducono il ciclo vitale della chiavetta stessa (in genere operazioni di log e journaling)
Chiudi i commenti