I messaggi chat di Zoom possono diffondere malware

I messaggi chat di Zoom possono diffondere malware

I messaggi chat di Zoom sono potenzialmente pericolosi: ecco perché conviene aggiornare immediatamente l'applicazione di videochat.
I messaggi chat di Zoom sono potenzialmente pericolosi: ecco perché conviene aggiornare immediatamente l'applicazione di videochat.

Zoom ha appena corretto, attraverso apposita patch, una falla nel sistema di sicurezza nel suo software.

Questa vulnerabilità, considerata di gravità superiore alla media, potrebbe consentire con relativa facilità di sfruttare i messaggi della chat del programma per infettare ignare vittime con malware. Il bug, identificato con il codice CVE-2022-22787, risulta pericoloso tanto per i sistemi Windows, quanto per macOS, Linux nonché le versioni Android e iOS di Zoom.

La falla, individuata dal cacciatore di Bug Ivan Fratric, è stata individuata lo scorso mese di febbraio. Così come affermato, tramite un bollettino sulla sicurezza, gli sviluppatori di Zoom consigliano di aggiornare il prima possibile l’app per evitare ogni tipo di problema in tal senso.

In casi come questo, la prevenzione risulta l’arma più efficace per gli utenti. Dunque, un antivirus adeguato è essenziale per evitare qualsivoglia contatto con hacker e altri tipi di malintenzionati.

Messaggi chat di Zoom pericolosi? Prudenza e un ottimo antivirus per la prevenzione

Eventuali falle come quella legata alla messaggi chat di Zoom sono ormai all’ordine del giorno. La maggior parte di software in commercio infatti, va incontro a bug che possono risultare disastrose per gli utenti. Gli aggiornamenti frequenti sono più che consigliati, ma un antivirus resta comunque un modo per dormire sonni tranquilli.

In questo settore, senza ombra di dubbio, Norton è un’azienda che costituisce un punto di riferimento. Nello specifico, Norton 360 Standard è uno strumento ideale per la protezione dei propri dispositivi elettronici.

Al di là della classica protezione in tempo reale, capace di individuare ed eliminare agenti malevoli sul computer, questo antivirus agisce con uno spettro d’azione ben più ampio. Il password manager, per esempio, consente una gestione sicura delle parole d’accesso per i vari servizi/app installati sul dispositivo in uso.

Lo smart firewall è una barriera quasi invalicabile per gli hacker mentre i 10 GB di spazio cloud per l’archiviazione dati aiutano l’utente a prevenire qualunque tipo di attacco legato ai ransomware.

Non solo: grazie al recente sconto del 66%, ora è possibile proteggere il proprio computer per 12 mesi spendendo solamente 24,99 dollari.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 26 mag 2022
Link copiato negli appunti