Meta Quest 3: nuovo visore economico nel 2023

Meta Quest 3: nuovo visore economico nel 2023

Un dirigente di Meta ha confermato lo sviluppo del Quest 3 (nome ipotetico), il nuovo visore consumer che dovrebbe essere annunciato a fine 2023.
Un dirigente di Meta ha confermato lo sviluppo del Quest 3 (nome ipotetico), il nuovo visore consumer che dovrebbe essere annunciato a fine 2023.

Durante la videoconferenza con gli azionisti, il Chief Financial Officer di Meta (David Wehner) ha confermato che il nuovo visore consumer verrà annunciato nel 2023. Il lancio del Quest 3 (nome ipotetico) dovrebbe avvenire durante la conferenza annuale Connect. Non ci sono ancora informazioni sulle caratteristiche, ma sono previste alcune interessanti novità. Mark Zuckerberg vuole portare più utenti nel metaverso, nonostante i costi elevati del progetto.

Meta Quest 3: possibili novità

L’attuale Meta Quest 2 è un visore per la realtà virtuale con uno schermo LCD (risoluzione di 1832×1920 pixel per occhio e refresh rate fino a 90 Hz), processore Snapdragon XR2 Gen 1, 6 GB di RAM, 128/256GB di storage, tracciamento di testa e corpo (sei gradi di libertà). I prezzi sono 449,99 euro (128 GB) e 549,99 euro (256 GB).

Da diversi mesi circolano indiscrezioni sulla terza generazione. Il Quest 3 dovrebbe essere più leggero e integrare lenti pancake, simili a quelle del Quest Pro. Meta potrebbe inoltre aggiungere il tracciamento del volto, degli occhi e delle mani in alta risoluzione, oltre al passthrough a colori per la realtà mista. Quasi certamente verrà utilizzato il processore Snapdragon XR2 Gen 2.

Il Meta Quest 3 rimarrà un visore per gli utenti consumer, ma le novità hardware comporteranno inevitabilmente un incremento del prezzo. Il CFO dell’azienda di Menlo Park ha confermato lo sviluppo della nuova versione che dovrebbe essere annunciata nel corso della conferenza Connect di ottobre 2023.

Al momento, quello sul metaverso è un investimento in perdita per Meta. La divisione Reality Labs ha registrato un rosso di 3,7 miliardi di dollari. La cifra aumenterà significativamente nel 2023. Nonostante ciò, Zuckerberg vuole continuare ad investire sulla piattaforma. Al momento i mondi virtuali dell’azienda non hanno attirato molti utenti.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Engadget
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 ott 2022
Link copiato negli appunti