Meta separa Facebook e Instagram per rispettare il DMA

Meta separa Facebook e Instagram per rispettare il DMA

Meta ha annunciato alcune modifiche per rispettare il DMA, tra cui la possibilità di evitare la condivisione dei dati tra Facebook e Instagram.
Meta separa Facebook e Instagram per rispettare il DMA
Meta ha annunciato alcune modifiche per rispettare il DMA, tra cui la possibilità di evitare la condivisione dei dati tra Facebook e Instagram.

Meta ha annunciato alcune novità per rispettare il Digital Markets Act (DMA) che verrà applicato in Europa dal prossimo 7 marzo. Gli utenti potranno scegliere se continuare a condividere i dati tra Facebook e Instagram oppure separare gli account. Simili cambiamenti riguardano anche Messenger, Marketplace e Gaming. Anche Google ha comunicato modifiche per Search e Android.

Meta: gestione separata degli account in Europa

Nel corso delle prossime settimane, gli utenti europei riceveranno notifiche per informarli della possibilità di scegliere se mantenere la condivisione delle informazioni tra i servizi di Meta. Questa pratica è vietata dal Digital Markets Act, quindi l’azienda di Menlo Park vuole chiedere un consenso esplicito.

La condivisione avviene se l’utente aggiunge gli account al centro gestione. I dati sono utilizzati per fornire un’esperienza maggiormente personalizzata, la condivisione dei post e la visualizzazione di inserzioni basate sull’attività e le informazioni dei profili. Gli utenti potranno separare gli account in modo da bloccare la condivisione dei dati tra Facebook e Messenger.

Per quanto riguarda Messenger, gli utenti europei potranno se usare ancora lo stesso account di Facebook oppure accedere al servizio di messaggistica con un nuovo account. Gli utenti che usano Facebook Marketplace potranno invece scegliere se usare o meno le informazioni del social network. In quest’ultimo caso, le comunicazioni tra acquirente e venditore avverranno via email, non tramite Messenger.

Una simile modifica riguarderà Facebook Gaming. Separando il servizio dal social network si potrà usare solo la modalità single-player, non il multiplayer e gli acquisti in-app. Meta ricorda inoltre che gli utenti europei possono sottoscrivere un abbonamento a Facebook e Instagram per eliminare le inserzioni pubblicitarie (opzione considerata illegale da noyb e BEUC).

All’inizio di dicembre, l’azienda di Menlo Park ha comunicato che gli utenti non possono più inviare messaggi da Facebook a Instagram e viceversa. Anche se non espressamente citato, la modifica è stata introdotta quasi certamente per rispettare il DMA. A tale proposito, Meta ha presentato appello contro la decisione della Commissione europea di inserire Messenger e Marketplace tra i “Core Platform Service”.

Fonte: Meta
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 22 gen 2024
Link copiato negli appunti