Microsoft 365 Basic, Personal o Family: quale scegliere?

Microsoft 365 Basic, Personal o Family: quale scegliere?

Un riepilogo con le caratteristiche e i prezzi dei tre piani offerti da Microsoft 365: il nuovo Basic si aggiungerà a Personal e Family.
Un riepilogo con le caratteristiche e i prezzi dei tre piani offerti da Microsoft 365: il nuovo Basic si aggiungerà a Personal e Family.

Per celebrare i dieci anni della suite, oggi il gruppo di Redmond ha annunciato l’arrivo di Microsoft 365 Basic, una tipologia di abbonamento più economica rispetto a quelle attuali, accessibile a partire dalle prossime settimane. La data da cerchiare in rosso sul calendario per il debutto è quella del 30 gennaio 2023, quando andrà a sostituire l’attuale sottoscrizione OneDrive Standalone 100 GB, senza rincari, ma con alcuni benefit.

Il piano Basic completa l’offerta di Microsoft 365

Tra gli obiettivi della software house c’è anche quello di armonizzare l’offerta, andata via via frammentandosi nel tempo, tra formule legate al vecchio brand Office (destinato all’addio) e appunto al nuovo ecosistema 365. Vediamo dunque cosa includono i tre piani che saranno disponibili a partire da fine mese, prendendo in considerazione anche gli attuali Personal e Family.

Microsoft 365 Basic: caratteristiche e prezzo

La new entry porta con sé 100 GB di spazio su OneDrive in cui archiviare i propri file e un account di posta elettronica senza pubblicità da gestire con Outlook. A questo si aggiunge la possibilità, in caso si rendesse necessario, di contattare il supporto tecnico per ottenere aiuto (anche per Windows 11). Va sottolineato che non include gli applicativi del pacchetto Office da scaricare e installare su computer: Word, Excel e PowerPoint saranno accessibili solo nelle loro incarnazioni online e mobile. Disponibile da fine gennaio, costerà 20,00 euro all’anno oppure 2,00 euro al mese.

Microsoft 365 Personal: caratteristiche e prezzo

È il pacchetto confezionato da Microsoft per le singole utenze. Include i programmi Word, Excel, PowerPoint e Outlook da installare in locale (su PC, smartphone e tablet) oppure usare online nelle loro versioni cloud accessibili da browser, 1 TB di spazio su OneDrive per il backup dei file e 60 minuti di chiamate Skype al mese verso telefoni fissi e cellulari in oltre 60 paesi del mondo. Il prezzo è 69,00 euro all’anno oppure 7,00 euro al mese.

Microsoft 365 Family: caratteristiche e prezzo

Come si può intuire già dal nome, è indicato per le famiglie, poiché consente di gestire fino a sei account indipendenti tra loro. Tutto quanto già descritto per la formula Personal è associabile a ognuno degli utenti. La spesa sale a 99,00 euro all’anno oppure 10,00 euro al mese, ma spesso si trovano offerte online che lo rendono molto conveniente.

Per tutti gli altri dettagli a proposito del nuovo piano Basic, incluse le modalità di migrazione dalle attuali sottoscrizioni legate a OneDrive, rimandiamo all’articolo dedicato pubblicato questa mattina e al sito ufficiale.

Quale formula di abbonamento scegliere?

In definitiva, quale scegliere? Si decida in base alle proprie necessità.

  • Mi possono bastare 100 GB di spazio sul cloud e posso rinunciare ai software proprietari per l’editing dei documenti da scaricare su computer? La formula Basic va bene e permette di risparmiare.
  • Necessito assolutamente di Word, Excel e PowerPoint per creare e modificare i documenti o voglio più spazio per il backup sul cloud? Personal è la scelta giusta.
  • Ho la possibilità di condividere la spesa o l’abbonamento con altri membri della famiglia, fino a un massimo di sei? Meglio optare per Family.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 gen 2023
Link copiato negli appunti