Office addio: Microsoft abbandona il brand dopo 30 anni

Office addio: Microsoft abbandona il brand

Dopo oltre 30 anni di onorata attività, il brand Office si appresta ad andare in pensione: i suoi strumenti confluiranno in Microsoft 365.
Dopo oltre 30 anni di onorata attività, il brand Office si appresta ad andare in pensione: i suoi strumenti confluiranno in Microsoft 365.

La volontà di spingere sulle proprie soluzioni in abbonamento da parte del gruppo di Redmond è cosa nota ormai da tempo. Oggi è comunque da segnalare un annuncio in qualche modo storico, quello che di fatto segna l’addio ufficiale al brand Office, dopo oltre 30 anni di permanenza sul mercato: gli strumenti inclusi nel pacchetto confluiranno definitivamente all’interno di Microsoft 365.

Microsoft 365 ingloba il pacchetto Office

Per rendersene conto è sufficiente visitare la homepage del sito office.com, dove si legge a chiare lettere che Office diventa Microsoft 365. A sgombrare il campo da qualsiasi possibile ulteriore dubbio residuo è poi la sezione FAQ del portale in lingua inglese che riporta quanto segue, a conferma di come il cambiamento sia destinato a interessare tutte le app in circolazione.

Nei prossimi mesi, Office.com, l’applicazione mobile di Office e l’app di Office per Windows confluiranno nell’app Microsoft 365, con una nuova icona, un nuovo look e sempre più funzionalità.

Office diventa Microsoft 365

Quando avverrà? Il rollout prenderà il via nel novembre 2022, per arrivare a completamento nei mesi successivi, entro gennaio 2023. Riguarderà tutte le versioni di Office attualmente disponibili per il lavoro, la scuola e l’utilizzo personale. Rimarranno comunque ancora in vendita le licenze perpetue per Office 2021 (nelle edizioni Home & Student e Home & Business). Il supporto sarà inoltre garantito per i clienti dei piani LTSC (Long-Term Servicing Channel).

Applicazioni come Word, Excel, PowerPoint e Outlook continueranno a essere disponibili, ma diventeranno un esclusiva della suite 365.

Per l’occasione, Microsoft ha realizzato anche un nuovo logo con cui identificherà la propria offerta. È quello visibile nell’immagine di apertura e nello screenshot qui sopra.

Il debutto di Office risale all’ormai lontano 1989 (inizialmente su Macintosh). L’annuncio a un anno prima, nell’agosto 1988, a opera di Bill Gates durante l’evento COMDEX di Las Vegas.

Aggiornamento: online un video che mostra in anteprima la nuova app di Microsoft 365.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 13 ott 2022
Link copiato negli appunti