Microsoft: Aero non uccide le batterie

Un funzionario della softwarehouse ha voluto scagionare l'interfaccia grafica avanzata di Windows Vista dall'accusa di salassare le batterie dei notebook, riducendone sensibilmente l'autonomia
Un funzionario della softwarehouse ha voluto scagionare l'interfaccia grafica avanzata di Windows Vista dall'accusa di salassare le batterie dei notebook, riducendone sensibilmente l'autonomia

Redmond (USA) – “Non è Aero ad uccidere le vostre batterie”. Questa, in estrema sintesi, la risposta data da Nick White, product manager di Microsoft per Windows Vista, a coloro che ritengono la nuova interfaccia grafica di Vista responsabile di accorciare drasticamente l’autonomia dei notebook.

White afferma in questo post che, dai test eseguiti nei laboratori di BigM, emerge che l’utilizzo di Aero incrementi i consumi di un fattore compreso fra l’1% e il 4% : un’inezia se si considera, ha commentato il manager, che il solo display incide sui consumi globali di un notebook per il 15-25%.

Utilizzando il profilo energetico di default, Windows Vista non disattiva mai Aero : in modalità “risparmio energia”, infatti, il sistema operativo si limita a disattivare esclusivamente gli effetti di trasparenza. Sebbene molti abbiano criticato questa scelta, White la difende sostenendo che spegnere Aero “non fa risparmiare granché in termini di energia consumata”: “rinunciare ad Aero – ha spiegato il product manager – significa sacrificare le funzionalità più cool di Vista, come le finestre trasparenti, la funzione Flip 3D e le anteprime nella taskbar”.

Anche scagionando Aero, resta il fatto che un non trascurabile numero di utenti mobili lamenta consumi anomali con Windows Vista. Al riguardo White non ha fornito spiegazioni, limitandosi a dire che testare l’impatto del software sul consumo delle batterie “è incredibilmente difficile”: ciò perché entrano in gioco numerose variabili, come tipo, ciclo di ricarica e temperatura della batteria.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

15 05 2007
Link copiato negli appunti