Microsoft, aggiornamento anti-truffa per IE

L'azienda rilascia un update che toglie ad Internet Explorer il supporto a URL che in passato sono state abilmente utilizzate da truffatori per indurre gli utenti a rilasciare dati personali o peggio


Roma – Quanti hanno ricevuto una delle infinite email-truffa che cercano di indurre l’utente a cliccare su un indirizzo fasullo, mascherato, per fargli invece raggiungere altre destinazioni web? Il numero di chi è cascato nella trappola utilizzando Internet Explorer è elevato e Microsoft ha ora deciso di prendere di petto la questione e rendere la vita più difficile ai truffatori.

Come si legge in un articolo apparso nella Knoweledge Base di Microsoft, l’azienda ha intenzione di rilasciare un aggiornamento che modifica il comportamento di Internet Explorer nella gestione delle URL http e https. L’update cancella tout-court il supporto per la gestione di nomi e password nelle URL e, nello specifico, dopo l’installazione Internet Explorer (o il suo omologo Windows Explorer) non potranno più gestire le “URL maledette” quelle che al loro interno hanno una chiocciolina (@), del tipo:

http(s)://nomeutente:password@server/risorsa.ext

Installato l’update, dunque, il browser non aprirà più siti nelle cui URL siano gestite informazioni-utente. Questo accade perché, in situazioni come una recente celebre truffa perpetrata contro gli utenti sfruttando il nome di eBay , le URL possono mascherare facilmente altri indirizzi che gli utenti meno accorti possono non notare.

Nella pagina della Knoweledge Base, Microsoft spiega nel dettaglio quanto è necessario fare per attivare un workaround che aggiri la modifica del browser in un modo sicuro che non compromette la funzionalità. Di interesse, in questo senso, anche la spiegazione di una serie di mascheramenti fin qui utilizzati da chi ha avuto interesse a creare URL che non erano ciò che apparivano.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    tutti in attesa...
    Uauh che bella notizia... siamo tutti in attesa di acquistare uno di questi nuovi gingilli, pagarlo un sacco di soldi e ripargarne altrettanti per ascoltarci una canzone.......e poi si lamentano che le nuove tecnologie non conquistano il mercato sperato...ma andate a C*G*RE!!Luca
  • Anonimo scrive:
    voglio solo telefonare........
    ...potete gentilmente lasciare questi schifi fuori dai telefoni?A me di vedere o sentire partite, goal, culi e tette non me ne frega nulla. Meno ancora di vedere film e sentire musiche.MI FATE TELEFONARE E BASTA, PORCA ZOZZA ?????
    • Anonimo scrive:
      Re: voglio solo telefonare........
      - Scritto da: Anonimo

      ...potete gentilmente lasciare questi schifi
      fuori dai telefoni?

      A me di vedere o sentire partite, goal, culi
      e tette non me ne frega nulla. Meno ancora
      di vedere film e sentire musiche.

      MI FATE TELEFONARE E BASTA, PORCA ZOZZA ?????LOL, concordo!Ma aggiungi almeno anche gli sms :D
    • Anonimo scrive:
      Re: voglio solo telefonare........
      Se vuoi puoi, però quando compri il telefonino paghi anche le licenze di qualche decina di cose (funzioni inutili, brevetti, diritti d'autore, tasse sui cosi che possono contenere musica grazie SIAE ti amo tanto) che non usi e che non ti è neppure dato sapere quali sono.
    • Anonimo scrive:
      Re: voglio solo telefonare........
      Sono d'accordo !Sono ormai oltre 3-4 anni che cercano di spingere sta roba che col telefonare non c'entra nulla !Il problema è che senza sta roba, come li vendono i nuovi telefonini ?Piuttosto sarebbe meglio che sviluppassero applicazioni per cui con il telefonino si potessero fare cose utili, come inviare script a impianti ed elettrodomestici (applicazioni di domotica).- Scritto da: Anonimo

      ...potete gentilmente lasciare questi schifi
      fuori dai telefoni?

      A me di vedere o sentire partite, goal, culi
      e tette non me ne frega nulla. Meno ancora
      di vedere film e sentire musiche.

      MI FATE TELEFONARE E BASTA, PORCA ZOZZA ?????
      • Anonimo scrive:
        Re: voglio solo telefonare........
        - Scritto da: Anonimo
        Il problema è che senza sta roba,
        come li vendono i nuovi telefonini ?Ti sei dimenticato di aggiungere:"...come li vendono i nuovi telefonini ai TECNOTARDI dell'ultima ora ?"
  • AdessoBasta scrive:
    Ci risiamo ...
    Questi non la vogliono proprio capire!Se IO acquisto un maglione di cachemire firmato e controfirmato, per esempio, lo posso mettere quando e dove mi pare, lo posso esibire in pubblico, posso perfino decidere di farmi pagare per esibirlo; se lo voglio regalare alla mia ragazza, agli orfanelli o prestarlo agli amici a giorni alterni, LO POSSO FARE, lo posso rompere, ricucire o gettare via.Al produttore, allo stilista, al negozio che me l'ha venduto, non gliene deve fregare UN CAZZO, e in effetti in gran parte è così.La musica no! La musica la devi chiedere a loro, che te la danno in prestito ma non è tua, invece sui soldi che gli do non c'è nessuna clausola, ne possono fare quello che vogliono e io non li rivedrò più. Secondo loro dovrei rimanere con un qualunque supporto in mano, pronto ad autodistruggersi con precisione digitale dopo una, due, dieci volte che ho visto o ascoltato il suo contenuto. Devo fare attenzione se lo vedo in pubblico, perfino se lo presto o lo regalo.Quello che conta è che i loro lucchetti sulla musica e film sono ridicoli. Sono un forte detterrente per quelli come me che detestano queste politiche commerciali marchiandole come liberticide.Tuttavia il noleggio, l'affitto, hanno ragione di esistere, come d'altra parte esistono prodotti usa e getta.QUELLO CHE CONTA è che non esiste nessuna legge che mi vieta, se voglio, di farmi 20 volte la barba con lo stesso rasoio usa e getta, né mi vieta di costruire un apparecchio per riaffilare le sue lame tante volte quanto i limiti fisici permettono. Quello che andrebbe vietato per legge sono proprio le politiche adottate ad esempio dalle case produttrici di stampanti che con appositi meccanismi mi impediscono di ricaricare una tanica di inchiostro esaurita, quando in condizioni normali mi sarebbe possibile autonomamente. E così per la musica e film, sono di parere contrario perché il DRM non serve a contenere il prezzo, ma solo a creare vincoli che anzi vengono sfruttati per tenere i prezzi artificialmente ALTISSIMI.==================================Modificato dall'autore il 03/02/2004 2.30.36
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci risiamo ...
      condivido pienamente
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci risiamo ...
      Si dimentica un piccolissimo particolare: con il tuo bellissimo gol puoi farci quello che vuoi, ma non ne puoi fare infinite copie identiche. Mi sfugge perchè per la musica questo dovrebbe essere consentito...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ci risiamo ...
        - Scritto da: Anonimo
        Si dimentica un piccolissimo particolare:
        con il tuo bellissimo gol puoi farci quello
        che vuoi, ma non ne puoi fare infinite copie
        identiche. Mi sfugge perchè per la
        musica questo dovrebbe essere consentito...Parla per te.... io so come fare la maglia... e voglio davvero vedere se i due Mr D&G (docce e gabinetti, ovviamente) mi vengono a trifolare i genitali se me ne faccio da solo uno uguale... :D
Chiudi i commenti