Microsoft Edge: la Beta del browser è disponibile per Linux

Il browser Edge è disponibile in Beta per Linux

Microsoft ha reso disponibile la versione Beta del browser Edge per computer con sistema operativo Linux: un passo in avanti verso il canale Stable.
Microsoft ha reso disponibile la versione Beta del browser Edge per computer con sistema operativo Linux: un passo in avanti verso il canale Stable.

Nel mese di ottobre, il gruppo di Redmond ha rilasciato all’interno del canale Dev una versione di anteprima di Edge per computer basati sul sistema operativo Linux. Oggi si segnala un ennesimo passo in avanti verso la pubblicazione della release Stable che, salvo intoppi, dovrebbe avvenire entro l’anno: è disponibile la Beta per gli Insider.

Edge Beta per Linux è in download

Si tratta ovviamente del browser di Microsoft basato su Chromium. Garantita la piena compatibilità con le distribuzioni più importanti e diffuse: Ubuntu, Debian, OpenSUSE e Fedora. Include funzionalità assenti nella Dev a partire dal supporto alla sincronizzazione per password, estensioni e impostazioni.

Il canale Beta è l’esperienza di anteprima più stabile di Microsoft Edge. Con aggiornamenti importanti ogni sei settimane, ciascuna versione incorpora le esperienze e i miglioramenti delle build Dev.

Il browser Microsoft Edge su Linux, disponibile nelle versioni Beta e Dev

Nella pagina di download (link a fondo articolo) solo reperibili anche le istruzioni per eseguire l’installazione da riga di comando.

Se sei un vero fan di Linux, potresti voler configurare da solo gli archivi PPA. Di seguito sono fornite le istruzioni da riga di comando che possono essere incollate in una finestra del terminale per installare la chiave di firma e il file sources.lst ed eseguire l’installazione.

Di recente il canale Stable accessibile da coloro che utilizzano Windows e macOS ha accolto la versione 90 che ha portato con sé alcune novità a partire dalla Kids Mode per la navigazione sicura dei più piccoli. In arrivo con i futuri aggiornamenti anche la Performance Mode che ottimizzerà l’utilizzo delle risorse, rendendo così il software meno pesante per il sistema.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti