Microsoft Edge Secure Network è davvero una VPN completa e gratuita?

Edge Secure Network è una VPN completa e gratuita?

Facciamo chiarezza a proposito di Microsoft Edge Secure Network: si tratta davvero di una VPN completa e gratuita all'interno del browser?
Facciamo chiarezza a proposito di Microsoft Edge Secure Network: si tratta davvero di una VPN completa e gratuita all'interno del browser?

Un paio di settimane fa, Microsoft ha dato il via alla fase di test per Edge Secure Network (Rete Protetta in italiano). Si tratta di una novità destinata all’implementazione nel proprio browser. Subito si è pensato a una VPN gratuita, messa a disposizione dalla software house così da incrementare la sicurezza degli utenti durante le sessioni di navigazione. Un’aggiunta potenzialmente in grado di consentire al gruppo di rosicchiare quote di mercato al concorrente e attuale leader del settore, Google Chrome. Torniamo a parlarne oggi, in seguito alla pubblicazione di un documento che ne illustra nel dettaglio le modalità di funzionamento.

Abbiamo già avuto modo di spiegare cosa la differenzierà da una Virtual Private Network di tipo premium. Il consiglio, per chi desidera poter contare su migliaia di server in tutto il mondo e banda illimitata, è di puntare a servizi come NordVPN, oggi in sconto del 52%.

VPN gratis: come funziona Microsoft Edge Secure Network?

Per mettere subito alla prova Secure Network è necessario scaricare e installare la versione Canary di Edge. Più avanti arriverà anche sulle edizioni Dev, Beta e Stable. Ad ogni modo, Microsoft sottolinea come l’accesso sia inizialmente riservato a un numero limitato di utenti e con un tetto massimo in termini di traffico (1 GB). Non è dunque certo di vedere la feature comparire tra quelle immediatamente disponibili. Vediamo anzitutto a cosa serve.

Grazie a Edge Secure Network ti puoi connettere alle reti WiFi pubbliche di caffetterie, aeroporti, ristoranti, hotel e altre location, effettuare transazioni e acquistare online, tutto con una tutela migliorata di privacy e sicurezza che consente di far tutto in piena tranquillità.

Di fatto, la tecnologia maschera il reale indirizzo IP dell’utente, esegue la crittografia dei dati trasmessi e li instrada verso un server sicuro mediante il network basato sui sistemi di Cloudflare. Inoltre, evita che i fornitori di connettività Internet possano raccogliere e conservare informazioni sulle attività online. Insomma, tutela la privacy.

Stiamo collaborando con Cloudflare per garantire che, se l’utilizzo delle VPN è consentito nel vostro territorio, collegandosi al servizio Secure Network lo farai attraverso un data center locale e l’indirizzo IP assegnato avrà provenienza geografica simile a quella della tua zona. Ciò nonostante, i siti Web non potranno vedere i dettagli della tue rete e la navigazione non sarà mai riconducibile a te. Il tutto continuando a consultare le risorse Internet come ci si aspetta.

Edge Secure Network è una VPN completa e gratuita?

Torniamo dunque di rispondere alla domanda che dà il titolo a questo articolo: Edge Secure Network è una VPN completa e gratuita? No. Non lo è almeno nella sua forma attuale, quella sottoposta a una prima fase di sperimentazione da Microsoft. Manca ad esempio la possibilità di selezionare a quale server connettersi. Anche il quantitativo di traffico gestibile in questa modalità è limitato. Del tutto assenti inoltre le funzionalità aggiuntive che caratterizzano un servizio premium: nel caso di NordVPN vanno dal blocco automatico dei malware allo Split Tunneling, fino al monitoraggio dei leak che compaiono sul Dark Web.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 13 mag 2022
Link copiato negli appunti