Microsoft Excel e OneDrive, novità sul web

Microsoft Excel e OneDrive, novità sul web

Microsoft ha annunciato nuove funzionalità per le versioni web di Excel (ricerca rapida dei fogli di lavoro e altre) e OneDrive (Dark Mode).
Microsoft ha annunciato nuove funzionalità per le versioni web di Excel (ricerca rapida dei fogli di lavoro e altre) e OneDrive (Dark Mode).

Dopo i miglioramenti prestazionali svelati a fine gennaio, Microsoft ha annunciato nuove funzionalità per la versione web di Excel che permettono di gestire i fogli di lavoro in maniera più efficiente. L’azienda di Redmond ha inoltre illustrato le novità disponibili per OneDrive (versioni web e iOS).

Novità per Excel sul web

La prima novità semplifica la navigazione dei fogli di lavoro. Quando il loro numero è elevato si perde tempo per cercare quello desiderato. Microsoft ha quindi aggiunto un nuovo pulsante nell’angolo inferiore sinistro (le tre linee orizzontali) che permette di selezionare velocemente il foglio di lavoro.

Gli utenti possono inoltre selezionare un intervallo non contiguo di colonne, tenendo premuto il tasto Ctrl, e applicare la formattazione condizionale.

Excel web - selezione multipla

La versione web di Excel supporta ora le scelte rapide da tastiera. L’opzione “Ignora scelte rapide del browser” consente di utilizzare le combinazioni di tasti per Excel se sono identiche a quelle usate dal browser. Per effettuare lo zoom in/out si possono invece utilizzare varie opzioni: pinch-to-zoom su touch screen o trackpad, Ctrl + rotella del mouse, Ctrl Alt +/-, pulsanti +/- e livello di zoom nell’angolo inferiore destro. Prossimamente verrà aggiunto un pulsante dedicato nella scheda Visualizza.

Microsoft ha infine aggiunto la cronologia delle versioni (accessibile in File > Informazioni > Versioni precedenti) e la possibilità di modificare le impostazioni regionali (data, ora, numeri e valuta).

Novità per OneDrive

La novità principale per la versione web di OneDrive è il supporto per il Dark Mode (modalità scura). È possibile quindi invertire i colori di sfondo e testo per ridurre l’affaticamento degli occhi e il consumo della batteria.

OneDrive web dark mode

Quando viene condiviso un file Word, l’utente vedrà la stima del tempo di lettura nell’email ricevuta. Il client OneDrive Sync supporta invece la cronologia delle versioni per i file DWG. Infine è possibile aggiungere/rimuovere i segnalibri ai file PDF con OneDrive per iOS.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 03 2021
Link copiato negli appunti