Microsoft ha deciso: Surface per tutti

L'acclamato e-tavolo potrebbe sbarcare sul mercato consumer molto prima del previsto. La domanda spinge Ballmer alla svolta
L'acclamato e-tavolo potrebbe sbarcare sul mercato consumer molto prima del previsto. La domanda spinge Ballmer alla svolta

I gingilli Apple saranno tanto bellini, ma quel Surface firmato da Microsoft ha certamente impressionato. Il tavolaccio multi-touch , presentato la scorsa primavera in occasione della conferenza D: All Things Digital , ha subissato la bottega di Redmond di così tante richieste che Steve Ballmer ha deciso di cedere e anticipare i tempi di rilascio sul mercato.

“Abbiamo deciso di seguire il nostro naso”, ha dichiarato il CEO durante la conferenza stampa di lunedì scorso. E così, se l’anno scorso si parlava di una possibile commercializzazione consumer entro 3/5 anni, adesso l’acceleratore è a tavoletta. L’obiettivo parrebbe quello di accelerare il processo di sviluppo per disporre al più presto di modelli da dare in pasto alla grande distribuzione.

Già, perché i Microsoft Surface sono stati pensati per le grandi aziende, catene alberghiere e corporation. Con prezzi che oscillano tra i 5 mila e i 10 mila dollari .

A questo punto bisognerà avere pazienza, e attendere che vengano effettuate le prime consegne aziendali. Eh sì, Harrah’s Entertainment, Starwood Hotels & Resorts, T-Mobile e International Game Technology si aspettavano di trovarselo sotto l’albero di Natale, ma qualcosa deve essere andato storto perché i Surface saranno recapitati solo in primavera. Quasi un anno di supplizio per un tavolino con la e davanti.

Dario d’Elia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 02 2008
Link copiato negli appunti