Microsoft introduce le estensioni su Edge per Android

Microsoft introduce le estensioni su Edge per Android

Presto il browser mobile Microsoft Edge per Android supporterà le estensioni, una funzionalità attualmente non disponibile nell'app.
Microsoft introduce le estensioni su Edge per Android
Presto il browser mobile Microsoft Edge per Android supporterà le estensioni, una funzionalità attualmente non disponibile nell'app.

Il browser mobile Microsoft Edge per Android (basato su Chromium) supporterà le estensioni, una funzionalità attualmente non disponibile nell’app rinominata di recente in Microsoft Edge: AI Browser. L’aggiunta del supporto alle estensioni migliorerà l’esperienza dell’utente Android con il browser di Microsoft. Una novità importante, che colmerà una lacuna rispetto ad altri browser mobile concorrenti.

Microsoft Edge per Android presto con supporto alle estensioni

Le estensioni sono componenti aggiuntivi che ampliano le funzionalità dei browser web. Sono molto popolari tra gli utenti desktop, ma non altrettanto tra quelli mobili. Infatti, la maggior parte dei browser basati su Chromium, come Google Chrome, non supporta le estensioni su mobile. Questa scelta potrebbe essere motivata dalla volontà di Big G di evitare che gli utenti mobili su Android usino i blocchi dei contenuti, che riducono le entrate pubblicitarie.

Alcuni browser, tuttavia, hanno deciso di offrire il supporto per le estensioni su mobile. Mozilla ha recentemente introdotto il supporto completo per le estensioni in Firefox per Android, permettendo agli utenti di installare qualsiasi estensione disponibile sul sito web di Mozilla. Altri browser basati su Chromium, come Brave, Vivaldi o Opera, hanno integrato una funzionalità nativa di blocco dei contenuti, o supportano alcune estensioni di Chrome.

Microsoft non ha previsto il supporto per le estensioni al momento del rilascio di Microsoft Edge per Android nel 2021, seguendo l’approccio adottato in precedenza da Google. Ciononostante, il browser mobile di Microsoft integra nativamente il blocco di tracker e annunci pubblicitari come impostazione predefinita, grazie alla collaborazione con Adblock Plus.

Il flag sperimentale per le estensioni

Microsoft ha recentemente introdotto un nuovo flag sperimentale in Microsoft Edge: AI Browser, disponibile solo nella versione di sviluppo Canary del browser. Il flag, chiamato Estensione Android, aggiunge il supporto per le estensioni quando è attivato.

La funzione è stata individuata da Leopeva64, un utente del forum di Microsoft. Secondo il suo report, alcuni utenti che hanno attivato il flag hanno visto apparire un pulsante delle estensioni sotto il menu di Edge per Android. Il pulsante porta a una pagina che elenca attualmente tre estensioni disponibili:

  • Dark Reader, che abilita il supporto della modalità scura per qualsiasi sito web visitato nel browser.
  • uBlock Origin, che è probabilmente il blocco dei contenuti più diffuso al momento.
  • Global Speed, che consente agli utenti di controllare la velocità di riproduzione dei contenuti video e audio.

Il pulsante delle estensioni, tuttavia, non è apparso su tutti i sistemi di prova, anche dopo aver attivato il flag. È possibile che la funzione sia ancora in fase di sviluppo. Potrebbero volerci mesi o anche più prima che il supporto per le estensioni arrivi nella versione stabile di Microsoft Edge per Android.

Come abilitare il supporto per le estensioni

Per abilitare la funzione sperimentale delle estensioni in Microsoft Edge: AI Browser, è necessario seguire questi passaggi:

  • Caricare edge://flags nella versione del browser Microsoft Edge per Android.
  • Cercare Estensione Android o scorrere verso il basso fino a trovare il flag.
  • Impostarlo su Attivato.
  • Riavviare Microsoft Edge per Android.
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 feb 2024
Link copiato negli appunti