Microsoft, nuovo Surface in arrivo?

Indiscrezioni parlano di un nuovo tablet Microsoft equipaggiato con chip x86 e una versione completa di Windows, un dispositivo "personale" in via di presentazione da qui al mese prossimo. Il prezzo? Economico

Roma – Dopo aver svelato la terza generazione di Surface Pro, Microsoft è ora intenzionata a commercializzare un ulteriore Surface 3, questa volta destinato all’utilizzo (e alle tasche) consumer. L’indiscrezione, pubblicata da WinBeta , parla di un tablet in via di presentazione durante o subito prima la conferenza Build per sviluppatori in programma per il prossimo mese.

Di questo presunto Surface 3 “personal” si conoscono anche alcune caratteristiche tecniche, a cominciare dal fatto che si tratterà di un dispositivo dotato di tutte le capacità di un vero computer x86 (con CPU/SoC Intel Atom o Core M), design fanless e versione competa di Windows – prevedibilmente la release 8.1, aggiornabile a Windows 10 una volta che il nuovo OS sarà stato completato.

Le indiscrezioni sul nuovo Surface 3 confermano, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che Windows RT – la versione castrata di Windows 8 compatibile con i chip mobile ARM – svanirà presto nel dimenticatoio dei prodotti Microsoft di maggior insuccesso.

Il Surface 3 in arrivo a Build verrà commercializzato come un dispositivo per uso personale e prettamente consumer, prevedono ancora le descrizioni, e sarà quindi destinato ad affiancare la ben più dotata versione Pro con prezzo allineato rispetto ai tablet a basso costo della concorrenza.

I rumors sul nuovo Surface 3 fanno il paio con la nuova policy adottata da Microsoft per distinguere tra gadget/tablet personali e professionali, politica che fissa a 10,1 pollici il limite al di sotto del quale un dispositivo verrà considerato non adatto a utenti e utilizzi “pro”: in questo caso si avrà diritto a una versione gratuita di Office – ma solo per la cosiddetta “esperienza core di modifica e fruizione” dei documenti.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bubba scrive:
    Facebook per informarsi ?!?!?
    e' 10 volte meglio guardare DelDebbio su rete4. ma che scherziamo?
  • geppe brillo scrive:
    La televisione per informarsi???
    "Per quanto riguarda l'informazione, poi, anche se la tv resta ancora il mezzo preferito dalla maggioranza degli italiani (raggiunge la quasi totalità della popolazione, il 96,7 per cento, ed il 76,5 per cento utilizza i telegiornali per informarsi), cresce soprattutto tra i giovani la percentuale di coloro che si informano online: il 51,4 per cento utilizza motori di ricerca come Google, il 43,7 per cento Facebook".Ma non è possibile, si tratta di dati truccati! La tv è morta, come del resto i giornali, i partiti politici e anche il vicino di porticciolo che ha lo yacht più grande del mio. Il futuro è internet, nessuno deve andare a presentare le proprie idee in tv, io ci sono andato il 20 maggio 2014 giusto per parlare con un cadavere!
    • Grillino scrive:
      Re: La televisione per informarsi???
      - Scritto da: geppe brillo
      "Per quanto riguarda l'informazione, poi, anche
      se la tv resta ancora il mezzo preferito dalla
      maggioranza degli italiani (raggiunge la quasi
      totalità della popolazione, il 96,7 per cento, ed
      il 76,5 per cento utilizza i telegiornali per
      informarsi), cresce soprattutto tra i giovani la
      percentuale di coloro che si informano online: il
      51,4 per cento utilizza motori di ricerca come
      Google, il 43,7 per cento
      Facebook".

      Ma non è possibile, si tratta di dati truccati!
      La tv è morta, come del resto i giornali, i
      partiti politici e anche il vicino di porticciolo
      che ha lo yacht più grande del mio. Il futuro è
      internet, nessuno deve andare a presentare le
      proprie idee in tv, io ci sono andato il 20
      maggio 2014 giusto per parlare con un
      cadavere!Bravo: ti voto !
      • geppe brillo scrive:
        Re: La televisione per informarsi???
        - Scritto da: Grillino
        - Scritto da: geppe brillo

        "Per quanto riguarda l'informazione, poi,
        anche

        se la tv resta ancora il mezzo preferito
        dalla

        maggioranza degli italiani (raggiunge la
        quasi

        totalità della popolazione, il 96,7 per
        cento,
        ed

        il 76,5 per cento utilizza i telegiornali per

        informarsi), cresce soprattutto tra i
        giovani
        la

        percentuale di coloro che si informano
        online:
        il

        51,4 per cento utilizza motori di ricerca
        come

        Google, il 43,7 per cento

        Facebook".



        Ma non è possibile, si tratta di dati
        truccati!

        La tv è morta, come del resto i giornali, i

        partiti politici e anche il vicino di
        porticciolo

        che ha lo yacht più grande del mio. Il
        futuro
        è

        internet, nessuno deve andare a presentare le

        proprie idee in tv, io ci sono andato il 20

        maggio 2014 giusto per parlare con un

        cadavere!

        Bravo: ti voto !Anche i voti sono preistoria, siamo in democrazia liquida e nessuno se ne è ancora accorto. Dammi pure un mi piace online, sulla piattaforma gestita da capannaseggio, ma lascia perdere le schede elettorali e le urne. Sono morte! Morte!
        • Grillino scrive:
          Re: La televisione per informarsi???
          - Scritto da: geppe brillo
          - Scritto da: Grillino

          - Scritto da: geppe brillo


          "Per quanto riguarda l'informazione,
          poi,

          anche


          se la tv resta ancora il mezzo preferito

          dalla


          maggioranza degli italiani (raggiunge la

          quasi


          totalità della popolazione, il 96,7 per

          cento,

          ed


          il 76,5 per cento utilizza i
          telegiornali
          per


          informarsi), cresce soprattutto tra i

          giovani

          la


          percentuale di coloro che si informano

          online:

          il


          51,4 per cento utilizza motori di
          ricerca

          come


          Google, il 43,7 per cento


          Facebook".





          Ma non è possibile, si tratta di dati

          truccati!


          La tv è morta, come del resto i
          giornali,
          i


          partiti politici e anche il vicino di

          porticciolo


          che ha lo yacht più grande del mio. Il

          futuro

          è


          internet, nessuno deve andare a
          presentare
          le


          proprie idee in tv, io ci sono andato
          il
          20


          maggio 2014 giusto per parlare con un


          cadavere!



          Bravo: ti voto !

          Anche i voti sono preistoria, siamo in democrazia
          liquida e nessuno se ne è ancora accorto. Dammi
          pure un mi piace online, sulla piattaforma
          gestita da capannaseggio, ma lascia perdere le
          schede elettorali e le urne. Sono morte!
          Morte!+1
        • Taleggio scrive:
          Re: La televisione per informarsi???
          Bravo beppone!Adesso che ti sei sfogato camomilla e a nanna che altrimenti ti scappano troppe str... cose importanti.
          • Trotaleggio scrive:
            Re: La televisione per informarsi???
            Papà lascialo perdere e mandami la pag... aahem la diaria rendicontata che ho da sistemare 2 esco... ahem.. 2 problemi in discotek. Di corsa vechhio rincitr.... ahem papi...Grazie.
        • bubba scrive:
          Re: La televisione per informarsi???

          e le urne. Sono morte!
          Morte!ebbeh..... nelle urne che ci vuoi mettere? il prosciutto? le ceneri ci vanno
    • Sg@bbio scrive:
      Re: La televisione per informarsi???
      Trollata a parte: Questo dimostra come mai certa gente si sia venduta per 80 euro.
      • . . scrive:
        Re: La televisione per informarsi???
        - Scritto da: Sg@bbio
        Trollata a parte: Questo dimostra come mai
        certa gente si sia venduta per 80 euro.In pratica si son fatti riborsare parte del canone tv.
    • Sg@bbio scrive:
      Re: La televisione per informarsi???
      Considerando la situazione italiana, ci credo che molte cose vanno male.
      • Supersgabbi o con Ovomaltina scrive:
        Re: La televisione per informarsi???
        E lo credo che non ci sono più gli uomini di una volta: qui un tempo era tutta campagna!Del resto lo sanno anche i bambini dell'asilo, se la montagna non va a Maometto Maometto va alla montagna.E anche se accà nisciune è fesso, chi è causa del suo mal pianga sé stesso!
        • Alleluiolo scrive:
          Re: La televisione per informarsi???
          Si bravo Legù ma dicci l'ovomaltina cura i travasi di bile? :D :) :pA maggioranza (50%+1)???
        • Alleluiolo scrive:
          Re: La televisione per informarsi???
          - Scritto da: Supersgabbi o con Ovomaltina
          E lo credo che non ci sono più gli uomini di una
          volta: qui un tempo era tutta
          campagna!
          Del resto lo sanno anche i bambini dell'asilo, se
          la montagna non va a Maometto Maometto va alla
          montagna.
          E anche se accà <s
          nisciune </s
          nisciun'è fesso, chi è causa del
          suo mal pianga sé
          stesso!Fixed
        • Sg@bbio scrive:
          Re: La televisione per informarsi???
          Evitando di scrivere cose inutili, se consideriamo la poca informazione su certi fatti è da imputare all'uso ancora primario della TV come mezzo d'informazione.
          • Supersgabbi o con Ovomaltina scrive:
            Re: La televisione per informarsi???
            - Scritto da: Sg@bbio
            Evitando di scrivere cose inutili, se
            consideriamo la poca informazione su certi fatti
            è da imputare all'uso ancora primario della TV
            come mezzo
            d'informazione.Uffa, ma non c'è nemmeno una frase fatta. Ma che Sg@bbio sei? :(Ce la metto io: garbage in, garbage out. Non c'entra nulla, quindi come commento sg@bbiesco va benissimo.
Chiudi i commenti